Sei sulla pagina 1di 1

REGIONE

ABRUZZO

GIUNTA REGIONALE
DIREZIONE AFFARI DELLA PRESIDENZA, POLITICHE LEGISLATIVE E COMUNITARIE
PROGRAMMAZIONE, PARCHI, TERRITORIO, AMBIENTE, ENERGIA
Servizio Gestione Rifiuti
Via Passolanciano, 75 Pescara. 085. 7671 - Fax 085. 767. 2585

Prot.n. RA/216449 Pescara,28 SET. 2012

Amministrazione Comunale di CAGNANO AMITERNO


Ufficio Tecnico
67012 CAGNANO AMITERNO (AQ)

Amministrazione Provinciale dellAquila


Settore Politiche Ambientali e Sviluppo Territoriale
Via Saragat Localit Campo di Pile
67100 L'AQUILA (AQ)

ARTA Distretto Provinciale dell'Aquila


Strada Provinciale per Monticchio
67100 L'AQUILA (AQ)

ASL 1 Avezzano-Sulmona-L'Aquila
Dipartimento di Prevenzione
via G. Bellisari snc (PO Collemaggio)
67100 L'AQUILA (AQ)

Servizio Politiche per lo Sviluppo Sostenibile


SEDE

OGGETTO: Legge n. 241/90 e s.m.i. Convocazione Conferenza dei Servizi per lesame dei risultati del piano di
Caratt. (PdCA) della ex-discarica ubicate risp. in localit Conca (Scheda ARTA AQ220004), del Comune
di CAGNANO AMITERNO (AQ).

Gli Enti in indirizzo sono convocati alla Conferenza del Servizi per lesame dei risultati dei PdCA del siti
in oggetto, approvato con D.D. DN3/58 del 28.01.2009, che si terr presso la sala riunioni della Direzione Affari della
Presidenza, Politiche Legislative e Comunitarie, Programmazione, Parchi, Territorio, Ambiente, Energia, ubicata in Via
Passolanciano, 75 V Piano, il giorno 17 Ottobre 2012 alle ore 11.00.

Atteso che il Comune interesser, per proprio conto, il tecnico incaricato della presente comunicazione, si
prega di trasmettere copia della documentazione agli Enti interessati alla conferenza, nel caso non si sia gi provveduto.

Si evidenzia inoltre che:


- le Amministrazioni interessate partecipano tramite i responsabili o personale alluopo delegato, nei limiti di
quanto previsto dalle vigenti normative di procedure amministrative e, nello specifico, dallart. 14-ter, comma 6),
L. 241/90 e s.m.i.: Ogni amministrazione convocata partecipa alla conferenza dei servizi attraverso un unico
rappresentante legittimato, dallorgano competente, ad esprimere in modo vincolante la volont
dellamministrazione su tutte le decisioni di competenza della stessa;
- si considera acquisito l'assenso dell'amministrazione, ivi comprese quelle preposte alla tutela della salute e
della pubblica incolumit e alla tutela ambientale, esclusi i provvedimenti in materia di VIA, VAS e AIA,
paesaggistico-territoriale, il cui rappresentante, all'esito dei lavori della conferenza, non abbia espresso
definitivamente la volont dell'amministrazione rappresentata (art. 14-ter, comma 7), L.241/90 e s.m.i.);
- in sede di conferenza di servizi possono essere richiesti, per una sola volta, ai proponenti dell'istanza o ai
progettisti chiarimenti o ulteriore documentazione (art. 14-ter, comma 8), L.241/90 e s.m.i.);
- il dissenso di uno o pi rappresentanti delle amministrazioni, regolarmente convocate alla conferenza di
servizi, a pena di inammissibilit, deve essere manifestato nella conferenza di servizi (art. 14-quater, comma
1), L.241/90 e s.m.i.).

Distinti saluti.

Il Responsabile dellUfficio Il Dirigente del Servizio


F. to dott. Antonio CELARDO F.to dott. Franco GERARDINI

Interessi correlati