Sei sulla pagina 1di 2

Prova scritta di Fondamenti di Geotecnica del 18/12/2006 1

Esercizio 1
Su un campione di argilla satura, del volume di 1 m3 e con una massa paria 1.98 Mg, vengono determinati i limiti
di Atterberg (wL = 48%, wP = 31%, wS = 12%). Successivamente viene estratto un provino cilindrico di diametro
38 mm e altezza 76 mm, su cui viene eseguita una prova di compressione semplice (ELL), che ha dato i seguenti
risultati in termini di carico assiale applicato N e di altezza h raggiunta dal provino:

N (N) 0.0 135.3 383.3 499.0 587.5 746.2 778.0 780.3 767.8
h(mm) 76.00 75.62 75.24 74.86 74.48 73.72 72.96 72.20 71.44
N (N) 751.9 732.6
h(mm) 69.92 68.40

a) Si disegni il cerchio di Mohr a rottura e si determini il valore della coesione non drenata del terreno.
b) Nell'ipotesi che su un provino estratto dallo stesso campione venga eseguita una prova TXUU con pressione
di cella pari a 200 kPa, si determinino i valori delle tensioni principali a rottura.
c) Con riferimento alla tabella sotto riportata ed assumendo per il terreno una densita' dei grani solidi di 2.75 Mg/m3,
si valuti la coerenza tra il valore stimato della resistenza a compressione e quello misurato.

Indice di consistenza Ic < 0.25 0.25<Ic<0.5 0.5<Ic<0.75 0.75<Ic<1 Ic>1(w>wS) Ic>1(w<wS)


Resistenza alla compressione
< 0.25 0.25 0.5 0.50 1 12 24 >4
semplice, q u (kg\cm 2 )

Esercizio 2
In un deposito di terreno coesivo, con falda a 3.5 m dal piano di campagna, viene estratto a una profondita' di 10 m
un campione con peso di volume = 20 kN\m3, da cui vengono estratti tre provini su cui vengono eseguite le prove
di laboratorio con gli esiti di seguito riportati:

Provino Prova Pressione Back Deviatore Pressione


di cella pressure a rottura a rottura
(kPa) (kPa) (kPa) (kPa)
1 TXCID 300 100 480 non misurata
2 TXCIU 440 100 240 340
3 TXCIU 150 50 70 non misurata

a) Si determini il valore dei parametri di resistenza al taglio c' e ' dell'argilla, del coefficiente di proporzionalita' tra
la coesione non drenata e la pressione di consolidazione e quindi lo stato di consolidazione dell'argilla.
b) Si determini il valore della coesione non drenata dell'argilla a 10 m di profondita'.
c) Nell'ipotesi che venga realizzato un rilevato di grande estensione, avente altezza 5 m e costituito da materiale con
peso di voulme = 21 kN/m3, si stimi quale sara' il valore della coesione non drenata alla profondita' di 10 m
quando l'argilla avra' raggiunto il 50% della consolidazione.

Esercizio 3
Una parete verticale liscia di altezza 6 m sostiene un fronte di terreno costituito da argilla ( = 19 kN\m3, cu = 50 kPa,
c' = 10 kPa, ' = 26, k0 = 0.87) dove il livello di falda si trova a 2 m dal piano di campagna.
a) Si determini il diagramma delle spinte che il fronte esercita sulla parete con
riferimento a condizioni di breve e lungo termine e le relative risultanti, A 2m
trascurando il moto di filtrazione dell'acqua.
b) Con riferimento al lungo termine si disegnino i cerchi di Mohr corrispondenti
allo stato tensionale nei punti A, B e C.
c) Nell'ipotesi di attrito ( = 12) come si modificherebbe il cerchio di Mohr 6m
nel punto B?
d) Nell'ipotesi che a valle della parete il piano di campagna, come
il livello di falda, sia allo stesso livello di quello a monte, quale
2m
sarebbe il diagramma delle spinte esercitate dal terreno sulla
parete a monte e a valle? C B

Esercizio 4
La stratigrafia di un deposito alluvionale e' costituita, partendo dal piano di campagna, da uno strato di ghiaia
(1 = 17 kN\m3, 1sat = 19 kN\m3) di spessore 2 m, seguito da uno strato di argilla (2 = 21 kN\m3) di 10m che insiste
su un basamento roccioso formato da arenaria fratturata con permeabilita' relativamente alta. In corrispondenza dello
strato di ghiaia vi e' una falda con superficie piezometrica a 0.5m dal piano di campagna, mentre in corrispondenza
dell'arenaria vi e' una falda in pressione la cui altezza piezometrica si trova 7m sopra il piano di campagna.
a) Calcolare e diagrammare le tensioni verticali totali ed efficaci e le pressioni interstiziali in funzione della profondita'.

18 dicembre 2006 testo 1 1


b) A quale profondita' puo' essere spinto uno scavo di grandi dimensioni nello strato di argilla prima che si verifichi il
sollevamento del fondo scavo, nell'ipotesi che lo scavo venga mantenuto asciutto mediante pompaggio?
c) Qualora occorresse eseguire uno scavo di 8 m di profondita' al di sotto del piano di campagna, di quanto si
dovrebbe ridurre l'altezza piezometrica nello strato di arenaria per garantire la stabilita' nei confornti del sollevamento
del fondo scavo con un fattore di sicurezza pari a 1.5?

18 dicembre 2006 testo 1 2