Sei sulla pagina 1di 6

Il RedPunk o CommuPunk o SovietPunk

un genere e corrente della Fantascienza, che si immagina ucronie o futuri alternativi o storie
alternative o futuri fantascientifici iper-tecnologici, dove il capitalismo e stato sconfitto e dove il
comunismo ha vinto o ha trionfato, oppure, societ comuniste, che hanno conosciuto uno sbalzo
scientifico e tecnologico senza precedenti...

o futuri alternativi, dove il comunismo ha trionfato (ma anche ucronie o passati alternativi), dove le
societ si sono evolute non dal capitalismo o dal libero mercato come nella nostra "Timeline", ma
dal comunismo e dal Socialismo...

per molto tempo, nel XIXsecolo e nel XXsecolo, il comunismo, era visto come il futuro, come il
progresso, come il nuovo che avanza, come l'avvenire, come la nuova civilt del futuro e del
domani, come un ideologia promotrice del progresso scientifico e tecnologico, ma anche promotrice
della parit e del uguaglianza sociale,sessuale e razziale, la fantascienza era un genere molto
popolare e promosso nei paesi comunisti e socialisti, che si consideravano le avanguardie del futuro
e del progresso, il comunismo e stata la pi granede ideologia politica e sociale della storia umana e
del genere umano, l'ideologia con il maggiore impatto e influenza nella storia, cultura e societ del
genere umano...
l'ideologia con la maggior diffusione e variet di correnti e sottocorrenti e fazioni al mondo,
sopratutto un ideologia di livello mondiale e globale...

un ideologia molto antica e longeva, che si espansa su immense masse continentali e


demografiche, mobilitando interi popoli e interi continenti, un ideologia che avrebbe potuto
conquistare e dominare il mondo, diventando un ideologia globale, comune a tutta la razza umana...
-

il "RedPunk" e anche immaginarsi civilt tecnologiche o fantascientifiche nei paesi comunisti del
passato, come Yugoslavia, Cecoslovacchia, Unione Sovietica, DDR Repubblica democratica
tedesca (anche Germania comunista), dove le culture si sono sviluppate in base alle culture e popoli
dei paesi comunisti e socialisti della Guerra Fredda: per esempio, culture Slave, Balcaniche, del
Europa del Est o Europa orientale, ma anche culture asiatiche e africane, o Ispaniche o Latino-
Americane, immaginandosi un mondo dominato da questi popoli e culture...

ma pu esserci spazio anche per Francia e Italia o Grecia o Europa Meridionale (il comunismo era
molto popolare e diffuso in quei paesi, che avevano i pi grandi partiti comunisti d'Europa oltre la
cortina di ferro),

ma anche immaginarsi societ comuniste fantascientifiche, l dove non si mai affermato il


comunismo, per esempio, nel Europa occidentale o negli Stati uniti d'America o in Inghilterra, come
in tutti i paesi occidentali, ma anche in Australia o in giappone o in qualunque altra zona e angolo
del mondo...
immaginarsi come si ssarebbe evoluto o potuto evolversi il comunismo in quei paesi o nazioni...

il RedPunk e anche l'ingresso di elementi fantastici nel comunismo o nel mondo comunista,
immaginarsi un Fanta-Comunismo, in un futuro alternativo o in un passato alternativo...
e anche una forma di "Tecno-Comunismo", di "Fanta-Comunismo", un "Futurismo Rosso"...

-
degli esempi, di opere di narrativa "RedPunk" sono...

- la serie di videogiochi di strategia in tempo reale "Red Alert" della serie "Command and
Conquer" della Westwood Studios, ora detenuto da "Electronics Arts"
- il videogioco sparatutto in prima persona "Singularity"
il videogioco di strategia in tempo reale "Cuban Missile Crisis: Second Aftermath", che si
svolge in un ucronia, dove nel 1962, la crisi dei missili di Cuba, ha causato la terza guerra
mondiale, degenerando in una guerra nucleare, la trama si svolge dopo il conflitto nucleare,
descrivendo di come gli eserciti delle fazioni giocabili (alleanza AngloAmericana, Unione
Sovietica, Cina maoista e alleanza Franco-Tedesca), si stiano spartendo e contendendosi il
mondo post-atomico, cercando di controllare l'emisfero sud, scampato alla guerra nucleare...

- il videogioco Russo "Nuclear Union", della 1C Company e Best Way, che ambientato in un
Ucronia, dove nel 1962 e iniziata la terza guerra mondiale, degenerata in una guerra nucleare, tra gli
USA e l'Unione Sovietica, la guerra nucleare e stata vinta dal Unione Sovietica, che ha spazzato via
gli Stati uniti d'America, ma la popolazione sovietica, si rifugiata di massa in dei mega-rifugi
sotteranei (una versione sovietica dei "Vault" della serie "Fallout"), da cui riemerge, nel 2110, secoli
dopo la guerra nucleare, per guidare la conquista e colonizzazione del mondo post-Atomico, da
parte del URSS, divenuta la potenza dominante, ma gli umani, dovranno combattere contro mutanti
radioattivi e bande di predoni e una natura ostile di piante e animali mutanti e radioattivi...

film non propriamente Redpunk, ma con elementi RedPunk nella trama sono il film russo
"Zatschisniki il risveglio dei guardiani", o i film cinesi "Chronicles of the Ghostly Tribe" e
"Mojin the Lost Legend"...

un film "RedPunk" in senso stretto e il film serbo "Ederlezi Rising" del 2018
un film ambientato nel 2020, ma in un Ucronia, dove l'occidente e crollato e sfaldato, dove il
capitalismo e stato sconfitto e il comunismo ha vinto e trionfato nel mondo, dove la Yugoslavia non
mai crollata, durando fino ai nostri giorni, in un futuro fantascientifico e iper-tecnologico, dove
assieme a un alleanza comunista di Unione Sovietica-Cina-India, i maggiori centri delle tecnologie
spaziali e del High Tech, sono divenuti la Yugoslavia e la Corea del Nord, un futuro dove il
capitalismo si fuso con il comunismo, creando un "Capitalismo Socialista" o un
"CapitalComunismo", esteso ai paesi comunisti...

un futuro alternativo, dove la Corea del Nord e divenuta una potenza di livello internazionali, dove
le maggiori lingue nel mondo sono il Russo, il Serbo e il Coreano...

Siamo in un futuro, dove la Razza umana, si lanciata alla conquista e colonizzazione dello Spazio,
il programma spaziale Yugoslavo e gestito da una multinazionale leader delle tecnologie spaziali e
dei viaggi spaziali la "Ederlezi Corporation", una compagnia NordCoreana, che ha siglato una
Joint-venture con delle compagnie Yugoslave...
la Ederlezi Corporation e divenuta una azienda leader nelle tecnologie avanzate, creando gli
Androidi, usati largamente nel esplorazione spaziale...

il film, parla di una spedizione spaziale Yugoslavo-NordCoreana, mandata in direzione di Alpha


centauri, dove e stato scoperto un pianeta gemello della Terra...

la serie a fumetti della DC Comics "Superman: Red Son"

esistono numerosi romanzi "Redpunk" come:


Russian Spring di Norman Spinrad
Red Inferno: 1945 di Robert Conroy
The West is Red di Greg Kostikyan
The Human Front di Ken MacLeod (2002)
Troika di Alastair Reynolds (2010)

un autore di fantascienza che rientra nel "RedPunk" e lo scrittore di fantascienza scozzese


KenMac Leod, che nelle sue opere, fa largo uso di tematiche simil-comuniste o socialiste, calate in
un contesto fantascientifico...
un esempio e la "Engines of Light Trilogy" dello stesso Ken MacLeod, una trilogia
fantascientifica, che comprende i romanzi:
The Cosmonaut Keep (2000)
Dark Light (2001)
Engine City (2002)

trilogia che si svolge in un Ucronia, dove l'Unione sovietica non mai crollata o sfaldata, che
invece di andare in declino, si rafforzata a partire dal 1980-1990, diventando talmente forte e
potente da inglobare e annettere l'Unione Europea e l'intero continente Europeo, al Unione
Sovietica, emarginando e isolando gli Stati uniti d'America, dando il via a una nuova guerra fredda,
tra un blocco socialista Euro-Sovietico, contro gli stati uniti d'America capitalisti, in questo
scenario, la razza umana si lanciata alla conquista e colonizzazione dello spazio e la terra, sta per
entrare in un imminente primo contatto con un alleanza e unione delle razze aliene senzienti della
via Lattea...

ma anche il romanzo "China Mountain Zhang" di Maureen F.McHugh, del 1992


siamo nel 2200, ma in un Ucronia, dove il Comunismo non mai crollato e si affermato come la
maggiore ideologia a livello mondiale, solo che qui, la potenza guida del comunismo, non
l'Unione Sovietica, ma la Cina, che si affermata come potenza mondiale, dopo che nel 2040-2050,
gli Stati uniti d'America sono stati travolti da una rivoluzione comunista e la Cina comunista e
divenuta la maggiore potenza mondiale, una potenza al avanguardia scientifica e tecnologica, che si
lanciata alla conquista e colonizzazione dello Spazio, creando colonie su Marte...

ma il "RedPunk", come genere o corrente del fantastico, non intende celebrare il comunismo o fare
apologia del comunismo, anzi, come genere, vuole essere sopratutto, una decostruzione del
comunismo e degli ideali socialisti, un mezzo per sfatare i miti del passato, miti come il "Sogno
socialista", l'ideale della societ comunista come bella, perfetta e ideale, che c'era nel XXsecolo,
l'illusione che la societ comunista, potesse garantire la totale parit e uguaglianza, che il
comunismo avrebbe portato alla fine della povert e della fame e delle diseguaglianze sociali,
creando una societ giusta ed egualitaria...
poi, il RedPunk e una forma di Ucronia, di Fanta-Futurismo, un mezzo per immaginarsi futuri
diversi, per immaginarsi strade del tempo diverse, in un mondo dove il capitalismo ha vinto, dove il
mercato libero regna sovrano, immaginarsi come sarebbero andate le cose diversamente...

i paesi comunisti, si trovarono in una specie di "Medioevo tecnologico", societ arretrate a livello
industriale e sociale, ma allo stesso tempo,dotati di tecnologie, non sempre avanzate, una
convivenza di culture arcaiche, conservatrici e tradizionaliste, con tecnologie e sistemi tecnologici,
come sottomarini a propulsione nucleare, centrali nucleari, aerei e navi e i Calcolatori...
poi, le societ comuniste, essendo societ chiuse e isolate, dove regnava una mentalit da guerra e
conflitto perenne, divennero societ orientate sulla conservazione, sul risparmio e accumulo dei
mezzi e risorse, sulla sopravvivenza, con pochi e scarsi mezzi, puntando molto sul riciclo e le
tecniche di sopravvivenza, in ambienti aspri e ostili, anche perch la popolazione dei paesi
comunisti, doveva essere preparata a resistere a una guerra nucleare e a un Fallout radioattivo, la
forte povert e arretratezza di mezzi di quei paesi, crearono nei paesi comunisti, un forte senso di
sopravvivenza, una capacit di arrangiarsi e ingegniarsi, che venne promossa dalle autorit
comuniste, come mezzo di resistenza alle forze nemiche e ostili, infatti, la popolazione dei paesi
comunisti, era la pi militarizzata al mondo, ogni singolo cittadino era in grado di usare un fucile,
smontarlo e montarlo ed era addestrato a sopravvivere a situazioni ostili, per questo, in quelle
societ, si faceva leva sul aiuto e assistenza reciproca, come tecnica e mezzo di sopravvivenza...

se lo Steampunk, si basa sul Europa del XIXsecolo e sul Inghilterra Vittoriana...


il RedPunk si basa sul Unione Sovietica o la Cina Maoista o i paesi e regimi comunisti del
XXsecolo...

il RedPunk, ha le sue basi nel "Futurismo Rosso", un tipo di Futurismo e Futurologia, popolare nei
paesi comunisti della guerra Fredda, sopratutto in Unione Sovietica e Corea del Nord, che nel
URSS, venne reso popolare da riviste di scienza e tecnologia come "Teknika Molodezhi", il
"Popular Mechanics" del Unione Sovietica, rivista che parlava di futuri fantascientifici e futuristici,
dove si ritraeva un Unione Sovietica del futuro, che tramite il "Socialismo Reale", era divenuto una
potenza al avanguardia scientifica e tecnologica, risolvendo tutti i problemi del mondo e lanciandosi
alla conquista dello spazio, un Unione Sovietica, fatta di metropoli fantascientifiche e iper-
tecnologiche...

Teknika Molodezhi, venne fondato a Mosca, nel 1933, fu anche una rivista di fantascienza, che
pubblic nelle sue pagine, numerosi racconti di fantascienza, sia di autori sovietici, che di autori
stranieri...

come negli Stati uniti d'America, c'era "Popular Mechanics", nel Unione sovietica, c'era "Teknika
Molodezhi"...

nei paesi comunisti, dal 1920 in poi e durante la Guerra Fredda, si era formata una vera e propria
cultura separata e distinta dal resto del mondo, non una sola e unica cultura, ma un insieme
eterogeneo di culture, delle "Culture comuniste" o "Culture Socialiste", come se i paesi comunisti,
chiusi nel loro isolamento, avessero sviluppato una propria storia e cultura, separata e distinta...
culture con le proprie usanze, usi e costumi, plasmati e influenzati dal comunismo e dal socialismo,
ma culture extra-occidentali, culture ritenute da molte "esotiche"; culture sopratutto Asiatiche o
Africane o del Sud del mondo o del Europa orientale o dei balcani o culture orientali...

le culture comuniste, furono in buona parte extra-occidentali, esterne al occidente, una cultura
separata e distinta da quella occidentale...

le "References" a livello grafico e visivo, sono le divise del "Armata Rossa" del Unione sovietica o
le divise dei soldati Maoisti della Cina Maoista, o anche le divise e soldati della "Guerra civile
Russa" (1917-1921), come sopratutto i soldati bolscevichi o la "Guerra civile cinese" (1945-1949) o
la "Guerra di Corea" (1950-1953), sopratutto, le divise del esercito della Repubblica popolare
cinese di quegli anni...

come References, questo genere, si basa sulla propaganda sovietica del 1920-1930, oppure, sulla
propaganda Maoista del 1950-1960, come sulla propaganda in generale dei paesi comunisti...

principalmente, prevalgono la cultura Russa (Unione Sovietica) e la cultura Cinese (Cina Maoista),
ma c'e spazio anche per Cuba, la Yugoslavia, il Vietnam, la Spagna Repubblicana, la DDR...

le tematiche sono il progresso scientifico-tecnologico a guida socialista, l'ottimismo e fiducia nel


progresso scientifico e tecnologico, la lotta contro la Borghesia e il capitalismo, il tentativo di
esportare con ogni mezzo, la rivoluzione socialista in ogni dove, l'emancipazione dei popoli
oppressi, da parte dei popoli dominatori e colonialisti, i "Piani Quinquiennali", le "Pianificazioni"
statali...

Unione Sovietica
nel caso del Unione Sovietica, soldati con l'Ushanka, il colbacco del esercito sovietico o le
"Telnyashka", le magliette a striscie bianche e blu chiaro indossati dai marinai e soldati sovietici, le
divise dei "Giovani Pioneri" o "Movimento dei Pionieri", ovvero, la versione comunista-Socialista
dei "Boy Scout", gestita dal "Komsomol", l'associazione giovanile del PCUS, il partito comunista
sovietico.
Ma anche le citt sovietiche, con interi quartieri periferici di "Krushiovke", ovvero "palazzi di
Krushiov", dei palazzoni residenziali fatti a basso costo da Nikita Krushiov dal 1962 e divenuto il
tratto distintivo delle citt Sovietiche e oggi, delle citt Russe...

Ma anche le divise del esercito sovietico del Invasione Sovietica del Afghanistan (1979-1989)

ma anche programmi ed esperimenti scientifici e tecnologici top-segret nelle "Naukograd" o


cittadelle scientifiche sovietiche, ermeticamente chiuse al resto del mondo e anche alla stessa
societ sovietica, negli anni della "Guerra Fredda", della competizione tra potenze, la fiducia cieca e
ottimismo nel Socialismo, come mezzo per creare una societ Post-Scarsit e iper-tecnologica e
futuristica...

Germania orientale\Germania comunista\ DDR


o come nel caso della DDR, le "Trabant", le "Automobili popolari" della Germania orientale, i film
della DEFA, la compagnia cinematografica statale della Germania orientale, le divise dei soldati
della Volksarmee, "l'Esercito Popolare" della Germania orientale...

ma anche una rielaborazione e rilettura fantascientifica o futuristica o High-tech dei paesi


comunisti, immaginandosi come sarebbe una societ futuristica o High-tech se evoluta dal
comunismo o dal socialismo...

il saggio "il Comunismo Magico" di Francesco Dimitri (2004)

un libro che parla del lato magico, paranormale e sovrannaturale del Comunismo, un comunismo
fatto di Telepati, Ufologi, scienziati che cercano l'immortalit o la vita eterna, un comunismo fatto
di Teosofi e di Massoni, il Comunismo pi misterioso e occulto, un comunismo legato al occulto e
al paranormale e al sovrannaturale, ottimo sfondo per un RedPunk con elementi Fantasy o
sovrannaturali o "Paranormal"...

ci sono tante altre "References" per un opera "RedPunk"


il film-documentario Serbo "Cinema Komunisto" del 2010
un documentario sul rapporto tra la Yugoslavia e il Cinema, ma anche sulla storia del industria
Cinematografica Yugoslava, che fu una delle maggiori industrie cinematografiche del Mondo
comunista e del blocco Socialista, il documentario, parla anche della passione di Jofiz Tito, il
presidente Yugoslavo, per il Cinema, essendo stato Tito, un grande Cinefilo e "Divoratore" di film e
critico cinematografico per passatempo, che decise di puntare molto sul Cinema e l'industria
cinematografica...

il Documentario propagandistico "Soy Cuba", una coproduzione Cuba-Unione Sovietica del 1964,
realizzata dal governo Sovietico, a scopo propagandistico, che parla della Rivoluzione comunista
Cubana del 1959, guidata da Che Guevara e Fidel Castro, di come Cuba fosse un paese povero,
arretrato e oppresso, sotto il regime americano di Fulgencio Batista, ma di come Cuba, sarebbe
divenuta libera e sviluppata sotto il Comunismo e lo stendardo socialista...

il film "Viva Zapata!" di Elia Kazan, del 1952, anche se prodotto negli Stati uniti d'America, fu un
"Biopic", sulla vita del rivoluzionario messicano Emiliano Zapata, che guid una rivoluzione dei
contadini poveri, contro il regime latifondista di Porfirio Diaz, Emiliano Zapata divenne un icona e
figura di riferimento del Comunismo...

ma anche i film di propaganda Sovietici, come "Ciapaiev", un film sovietico del 1934, sulla Guerra
civile Russa (1917-1921), che fu il film preferito di Yosif Stalin e che venne diffuso nella Spagna
Repubblicana come film per motivare i soldati repubblicani spagnoli nel combattimento...