Sei sulla pagina 1di 4

PIANO DI LAVORO ANNUALE

I.I.S. C. Pisacane Sapri (SA)

ANNO SCOLASTICO 2015/2016

Docente: Cimmino Annunziata

Materia: SCIENZE Classe: 1 IPSEOA

1. Situazione di partenza della classe:


ANALISI DELLA SITUAZIONE DI PARTENZA DELLA CLASSE
La classe composta da un totale di N allievi, di cui
N maschi e N femmine,

Dagli elementi di giudizio sinora raccolti si delinea un quadro complessivo della classe
che evidenzia :
Un livello cognitivo globale di ingresso Problematico
Accettabile
Buono
Ottimo
Un possesso di abilit trasversali essenziali Adeguato
Insufficiente
Scarso
Uno svolgimento del programma precedente Incompleto
Adeguato
Completo
Caratterizzato da anticipazioni di elementi non
programmati in termini di conoscenze / abilit
Un clima educativo della Classe Problematico
Accettabile
Buono
Ottimo

In questa prima fase di anno scolastico emerge inoltre, in termini globali e riferiti al dialogo didattico-
educativo, un grado di

Interesse Scarso Partecipazion Scarsa Impegno Scarso


e
Accettabile Saltuaria Saltuario
Buono Accettabile

Accettabile
Ottimo Attiva Attiva

2. In relazione alla programmazione curricolare, tenendo conto della situazione di partenza della classe,
degli accordi presi in sede di dipartimento disciplinare

Nelle classi prime sono previste n 3 h ore settimanali di lezione: 2 h Scienze della terra, 1h Geografia
Economica. Le due discipline risultano essere integrate nello sviluppo di nuclei fondanti, quali il tempo,lo
spazio, il rapporto uomo- ambiente, il nesso locale- globale.

OBIETTIVI SPECIFICI DISCIPLINARI

Pagina 1 di 4
PIANO DI LAVORO ANNUALE
I.I.S. C. Pisacane Sapri (SA)

SCIENZE DELLA TERRA

CONOSCENZE
-Orientamento e posizione geografica attraverso luso dei punti cardinali e delle coordinate
geografiche.
- Carte geografiche.
- Origine ed evoluzione stellare
- Origine del Sistema solare
- Moti della terra
- Latmosfera
- Lidrosfera
- Minerali e Rocce
- Fenomeno sismico e vulcanico

ABILITA E COMPETENZE

-Osservare e descrivere fenomeni naturali e correlati alle conoscenze acquisite


- Descrivere la terra come un sistema integrato -
Usare le coordinate geografiche per determinare la posizione di un punto sulla superficie della
terra
-Sapersi orientare per mezzo dei punti cardinali
- Descrivere la natura delle stelle e mettere in relazione i processi che ne determinano levoluzione
- Interpretare alcuni fenomeni periodici sulla base della conoscenza dei moti della terra
- Mettere in relazione le cause e gli effetti dei principali fenomeni atmosferici
- Descrivere il ciclo dellacqua e individuare le principali caratteristiche delle acque dolci e delle
acque marine
- Evidenziare nel rapporto uomo ambiente ,gli elementi che minano gli equilibri naturali con
conseguenti disastri ambientali

GEOGRAFIA ECONOMICA

CONOSCENZE

-Il fenomeno dellantropizzazione


-Le imprese e i settori produttivi
-Levoluzione dei mercati
-Le Risorse-Energia,acqua,ambiente
-Fonti di energia esauribile
-Lacqua e lemergenza idrica
-Popolazione, distribuzione e flussi migratori
-Economia italiana, lItalia nella globalizzazione
-La globalizzazione
-Rappresentare laspetto quantitativo di un fenomeno ( intensit e distribuzione) con appropriati grafici
ABILITA
-CollocareEi fenomeni
COMPETENZEnello spazio
Pagina 2 di 4
-Analizzare il rapporto uomo-ambiente e i processi del mondo contemporaneo
PIANO DI LAVORO ANNUALE
I.I.S. C. Pisacane Sapri (SA)

- Comprendere il significato di sostenibilit delle risorse e individuare le strategie per un uso razionale
delle stesse
-Localizzare le aree pi sviluppate del pianeta, quelle in via di sviluppo , quelle povere e saper
riconoscere le cause dei divari di sviluppo
-Analizzare le cause dei flussi migratori.

3. CONTENUTI DISCIPLINARI

ESPOSTI PER:

Unit tematiche e didattiche

Monte-ore annuale previsto dal curricolo nella classe

SCANSIONE QUADRIMESTRALE DEI NUCLEI TEMATICI

I QUADRIMESTRE
SCIENZE DELLA TERRA
La terra come sistema
Coordinate geografiche e rappresentazione della superficie terrestre
Il Sistema solare e la terra
Atmosfera e clima
GEOGRAFIA ECONOMICA
Le imprese e i settori
Le forme di mercato
Le risorse .Energia,acqua e ambiente
Fonti rinnovabili, fonti non rinnovabili
II QUADRIMESTRE
SCIENZE DELLA TERRA
Lidrosfera
Minerali e rocce
Fenomeno sismico e vulcanico
GEOGRAFIA ECONOMICA
Lambiente a rischio
Elementi di demografia
I flussi migratori
Leconomia italiana
La globalizzazione ( concetti)

4. METODI
Lezione frontale approccio pluridisciplinare
lezione dialogata esercitazione di laboratorio
gruppi di lavoro guidati attivit di recupero-sostegno e integrazione
processi di apprendimento individualizzati
Pagina 3 di 4
PIANO DI LAVORO ANNUALE
I.I.S. C. Pisacane Sapri (SA)

5. MEZZI
Libro di testo Materiale digitale
Documenti Appunti

6. SPAZI UTILIZZATI NEL PROCESSO DI APPRENDIMENTO -INSEGNAMENTO


Aula scolastica- Laboratorio di Informatica Viaggi ( secondo quanto deciso in Dipartimento)
7. CRITERI E STRUMENTI DI MISURAZIONE
Per ciascun periodo si prevedono almeno
Nr. Tipologia e modalit prove
2-3 prove di verifica orale interrogazioni orali
interrogazioni scritte

Il presente piano di lavoro potr subire modifiche in itinere qualora ne emerga la necessit in
relazione allandamento didattico della classe. Variazioni, correzioni, cambiamenti verranno
segnalati e motivati.

Sapri Firma del Docente


Pagina 4 di 4