Sei sulla pagina 1di 7

r:/UTET-UniversitA/Ricuperati Ieva 2010/impagina/00-cap.

3d

Indice

XIII Introduzione

3 Parte prima - La storia generale tra eventi e strutture1450-1560


5 Capitolo 1 Le premesse della storia moderna. Definizioni e problemi

11 Capitolo 2 Lespansione economica e sociale dellEuropa cinquecentesca


11 2.1 Popolazione e societa
13 2.2 I meccanismi produttivi: citta e campagna
22 2.3 I rapporti sociali alle soglie del mondo moderno
26 2.4 Teorie e ideologie del potere

33 Capitolo 3 Sistemi e geografia del potere nella prima meta del Cinquecento
33 3.1 Lo spazio tedesco
35 3.2 La Francia
38 3.3 LInghilterra
39 3.4 La Spagna
40 3.5 Gli Stati italiani
43 3.6 LEuropa centro-orientale

47 Capitolo 4 Le scoperte geografiche e i primi imperi coloniali


47 4.1 Viaggi e scoperte geografiche
51 4.2 Il colonialismo portoghese
52 4.3 Imperialismo e colonialismo spagnolo
56 4.4 Le conseguenze del primo colonialismo nellEuropa del Cinquecento

59 Capitolo 5 La crisi religiosa nella societa del Cinquecento


59 5.1 Ununita difficile: respublica christiana e Papato
61 5.2 Umanesimo e devotio moderna: la proposta di Erasmo
64 5.3 La rottura di Lutero nel mondo tedesco
r:/UTET-UniversitA/Ricuperati Ieva 2010/impagina/00-cap.3d

VI Indice

71 5.4 La Riforma in Svizzera: Zwingli e Calvino


73 5.5 Le vicende di una Riforma radicale e popolare
76 5.6 La geografia della Riforma
79 5.7 La risposta cattolica alla Riforma
81 5.8 I riflessi della crisi religiosa sulla sensibilita popolare

85 Capitolo 6 LEuropa dalla fine del Quattrocento alla pace di Cateau-Cambresis


85 6.1 LImpero asburgico verso legemonia
87 6.2 La Spagna dallunificazione alla monarchia di Carlo dAsburgo
89 6.3 Gli spazi italiani tra Francia e Spagna
94 6.4 Il tentativo egemonico di Carlo V
99 6.5 Lorganizzazione dellEuropa fino alla pace di Cateau-Cambresis
103 6.6 La politica religiosa degli Stati europei fino alla pace di Augusta (1555)

109 Capitolo 7 I Paesi extraeuropei alle soglie del mondo moderno


109 7.1 LIslam e gli imperi musulmani
114 7.2 La Cina dopo linvasione mongola. La dinastia Ming (1368-1644)
121 7.3 Uno Stato feudale: il Giappone
124 7.4 LImpero del Gran Moghul in India
127 7.5 LAfrica fra Cristianesimo e Islam
128 7.6 La realta sud e mesoamericana. Dagli Imperi precolombiani alla sistemazione
dopo la conquista europea
136 7.7 I popoli dellAmerica settentrionale

139 Parte seconda - 1560-1660


141 Capitolo 8 Il secolo di ferro 1560-1660

145 Capitolo 9 LEuropa nella seconda meta del Cinquecento


145 9.1 La Spagna sotto Filippo II el rey prudente (1556-1598)
151 9.2 La Francia alla ricerca della pace sociale e religiosa (1559-1598)
154 9.3 Come nacque la repubblica dei mercati. LOlanda verso lage dor
157 9.4 Lo sviluppo dellInghilterra elisabettiana (1558-1603)
161 9.5 LImpero asburgico fra tolleranza e riscossa cattolica (1555-1609)
163 9.6 Larea orientale dellEuropa e la questione del secondo servaggio della gleba

169 Capitolo 10 La Controriforma. Modelli religiosi, politici, culturali


169 10.1 Premesse e prima fase del Concilio di Trento
171 10.2 La ripresa e le conclusioni del Concilio
r:/UTET-UniversitA/Ricuperati Ieva 2010/impagina/00-cap.3d

Indice VII

171 10.3 Gli ordini religiosi: lorganizzazione della Compagnia di Gesu


175 10.4 La Chiesa post-tridentina e la risposta degli Stati
180 10.5 LItalia nella Controriforma
182 10.6 Venezia e lInterdetto. Il significato europeo dello scontro

185 Capitolo 11 La crisi della societa europea, durante la Guerra dei trentanni
185 11.1 UnEuropa inquieta: 1598-1618
186 11.2 La Spagna e la sua decadenza
187 11.3 La Franca fra Enrico IV e la reggenza
190 11.4 La repubblica dei mercanti
191 11.5 Le premesse della guerra: cattolici e protestanti nellImpero
193 11.6 La Guerra dei trentanni: fase boemo-palatina
194 11.7 Verso il Baltico: la seconda fase (1625-1635)
195 11.8 Francia e Spagna durante la Guerra dei trentanni
197 11.9 Gli anni delle rivolte
199 11.10 Gli anni delle rivolte: la Francia di Mazarino
202 11.11 LEuropa fra le paci di Westfalia (1648), dei Pirenei (1659), di Oliva (1660)
204 11.12 La crisi della societa italiana nelleta della Controriforma

209 Capitolo 12 La societa inglese fra rivoluzione e restaurazione


209 12.1 Leredita del periodo elisabettiano: economia e stratificazione sociale
213 12.2 Un re per lInghilterra e per la Scozia
218 12.3 Una societa senza Parlamento: il tentativo assolutistico di Carlo I
222 12.4 Gli anni della Rivoluzione: 1642-1649
231 12.5 La sconfitta dei levellers e gli inizi del potere di Oliver Cromwell (1649-
1653)
235 12.6 Mercantilismo e guerra contro lOlanda: le scelte del Protettorato
237 12.7 La restaurazione

241 Parte terza - Le eredita' di una crisi


243 Capitolo 13 Teorie politiche, economiche e modelli sociali nel XVII secolo
243 13.1 Dopo Machiavelli: assolutismo e ragion di Stato
247 13.2 Le teorie anti-assolutistiche
251 13.3 Il mercantilismo e lo Stato moderno

257 Capitolo 14 La Rivoluzione scientifica


257 14.1 Premessa
257 14.2 LUniverso di Aristotele e la sua lenta disgregazione
r:/UTET-UniversitA/Ricuperati Ieva 2010/impagina/00-cap.3d

VIII Indice

259 14.3 Nuovo mondo, nuova scienza


261 14.4 La rivoluzione astronomica
271 14.5 Le eredita della rivoluzione astronomica
276 14.6 La rivoluzione medico-anatomica
279 14.7 Scienza e religione fra Stato assoluto e societa civile

285 Capitolo 15 Istituzione, cultura e societa dal secolo di ferro allIlluminismo


285 15.1 Lorganizzazione scolastica in Europa
287 15.2 Arte e letteratura. Modelli culturali e societa
289 15.3 Modelli culturali e classi sociali

295 Parte quarta - Europa e mondo: vicende dAntico Regime


297 Capitolo 16 - LEuropa e la Francia di Luigi XIV (1661-1700)
297 16.1 Alla ricerca della stabilita
298 16.2 Leredita di Mazarino. La societa francese nella seconda meta del Seicento
303 16.3 Le prime scelte di Luigi XIV e di Colbert
307 16.4 La decadenza della Spagna
309 16.5 Una repubblica contro Luigi XIV: lOlanda
311 16.6 LInghilterra dalla restaurazione alla Gloriosa rivoluzione
317 16.7 La politica interna della Francia: Luigi XIV contro giansenisti e ugonotti
319 16.8 La Francia contro lEuropa
322 16.9 Economia, societa e Stati nellItalia della seconda meta del Seicento

329 Capitolo 17 LEuropa durante la Guerra di successione spagnola (1700-1720)


329 17.1 Una difficile eredita: il trono di Spagna
330 17.2 Le vicende militari
332 17.3 LImpero asburgico da Leopoldo I a Carlo VI
334 17.4 LInghilterra alla ricerca della stabilita
335 17.5 Le lunghe trattative: Utrecht e Rastadt
337 17.6 La Francia da Luigi XIV alla reggenza
339 17.7 La Spagna di Filippo V e del cardinal Alberoni
341 17.8 Gli Stati italiani dopo la Guerra di successione spagnola
345 17.9 Uno Stato ben amministrato fra Vittorio Amedeo II e Carlo Emanuele III

351 Capitolo 18 I problemi dellarea nord-orientale


351 18.1 La riorganizzazione della Russia nella seconda meta del Seicento
354 18.2 La grande guerra del Nord e lultimo tentativo svedese
357 18.3 Le riforme di Pietro il Grande
r:/UTET-UniversitA/Ricuperati Ieva 2010/impagina/00-cap.3d

Indice IX

358 18.4 La lenta crisi dellImpero ottomano


360 18.5 La decadenza della Polonia
361 18.6 Laffermazione della Prussia
364 18.7 Un equilibrio precario

367 Capitolo 19 I problemi della successione polacca e austriaca


367 19.1 Premessa: la depressione degli anni Trenta
368 19.2 Il trionfo del regime parlamentare nellInghilterra hannoveriana
370 19.3 La Francia dalla Reggenza a Luigi XV
372 19.4 Verso la Guerra di successione polacca: i problemi del mondo orientale
374 19.5 La Guerra di successione polacca e le sue conseguenze
376 19.6 LImpero da Carlo VI a Maria Teresa. La Guerra di successione austriaca
377 19.7 LItalia e lEuropa verso la pace di Aquisgrana (1748)

381 Capitolo 20 Lespansione economica europea e la prima Rivoluzione industriale


381 20.1 La ripresa demografica: citta e campagna
386 20.2 La lenta crisi di una societa di ordini
392 20.3 Un nuovo ruolo per la terra: la rivoluzione agricola
399 20.4 Manifattura e organizzazione del lavoro. Gli inizi del macchinismo e della
Rivoluzione industriale
410 20.5 Commercio e vie di comunicazione: verso un mercato mondiale

415 Capitolo 21 LEuropa e il mondo tra il XVIII e gli inizi del XIX secolo
415 21.1 Gli imperi coloniali europei nel XVIII secolo
420 21.2 La Gran Bretagna e la Francia alla vigilia della Guerra dei sette anni
422 21.3 La Guerra dei setti anni in Europa
431 21.4 La Guerra dei setti anni e i riflessi coloniali dei conflitti europei
441 21.5 Il Canada tra la Francia e lInghilterra
445 21.6 LIndia e legemonia britannica
452 21.7 LEuropa e il mondo nel XVIII secolo

463 Parte quinta - Leta' dei Lumi e delle Rivoluzioni


465 Capitolo 22 - Illuminismo e riforme
465 22.1 Le matrici culturali dellIlluminismo
471 22.2 Liberta e democrazia: da Montesquieu a Rousseau
474 22.3 Politica e organizzazione della cultura: i philosophes e lEnciclopedia
476 22.4 Le dottrine economiche: dalla fisiocrazia al liberismo
480 22.5 Utopia e comunismo agrario
r:/UTET-UniversitA/Ricuperati Ieva 2010/impagina/00-cap.3d

X Indice

481 22.6 Cosmopolitismo e politica degli Stati


483 22.7 Dalla teoria alla realta: riforme, opinione pubblica, potere
484 22.8 Dalla cacciata allabolizione della Compagnia di Gesu: Portogallo, Spagna,
Francia
486 22.9 Assolutismo illuminato: Prussia e Russia
488 22.10 Assolutismo illuminato e riforme in Austria
490 22.11 Illuminismo e riforme in Italia

497 Capitolo 23 Una prima crisi dellAntico Regime: la Rivoluzione americana


497 23.1 Le colonie nord-americane dopo la pace di Parigi (1763)
501 23.2 LInghilterra tra la fine della Guerra dei sette anni e la Guerra dindipendenza
americana
503 23.3 La Guerra dindipendenza americana (1775-1783) e la partecipazione delle
potenze europee
505 23.4 Una nuova repubblica
511 23.5 La Rivoluzione americana e lEuropa
512 23.6 Gli echi della rivoluzione nellAmerica latina
514 23.7 La ripresa dellInghilterra attraverso la Rivoluzione industriale

517 Capitolo 24 La crisi dellAntico Regime: la Rivoluzione francese


517 24.1 Premessa
517 24.2 Ecomomia e societa: un mondo ancora rurale
526 24.3 Le istituzioni e le scelte politiche
528 24.4 La convocazione degli Sati generali e i Cahiers de doleances
530 24.5 LAssemblea nazionale costituente (1789-1791)
538 24.6 La Rivoluzione e lEuropa: la guerra e la caduta della monarchia
543 24.7 La Convenzione e la guerra rivoluzionaria
546 24.8 Il governo del Comitato di salute pubblica
549 24.9 La caduta di Robespierre e il Termidoro: la reazione borghese al Terrore
551 24.10 La Costituzione dellanno III e il governo del Direttorio
553 24.11 Notabili contro generali: la politica estera del Direttorio
558 24.12 Lesportazione della liberta: le repubbliche giacobine e la Grande nazione
(1797-1799)
559 24.13 LInghilterra e la seconda coalizione
561 24.14 La crisi definitiva del Direttorio: il 18 brumaio
563 24.15 La Rivoluzione francese: un bilancio

569 Capitolo 25 Leta napoleonica


569 25.1 Il Primo console assicura la pace
574 25.2 Dal Consolato allImpero
r:/UTET-UniversitA/Ricuperati Ieva 2010/impagina/00-cap.3d

Indice XI

577 25.3 Le scelte della societa napoleonica


581 25.4 Leta napoleonica in Italia
583 25.5 Le vicende militari: coalizioni e blocco continentale (1804-1810)
586 25.6 Due sistemi economici a confronto: Francia e Inghilterra
589 25.7 Il crollo del regime napoleonico (1812-1814)
593 25.8 Il Congresso di Vienna e lultima avventura napoleonica
597 25.9 La fine delleta napoleonica: mutamenti e problemi aperti
598 25.10 Un epilogo aperto

603 Indice dei nomi