Sei sulla pagina 1di 1

24 Serie B R 13a giornata DOMENICA 5 NOVEMBRE 2017 LA GAZZETTA SPORTIVA

Il Venezia non finisce mai


lindietro per il sinistro dellac-
corrente Pinato: 1-1. Ci si ac- I PROTAGONISTI
contenta? Nemmeno per idea.

Inzaghi, lode
Cogliendo linevitabile smarri-
mento dei giovani di Marino, il

Che colpaccio a Brescia! allAirone:


Venezia ha ripreso ad attaccare
e su iniziativa di Garofalo ecco

Uno come te
linfaticabile Falzerano sbucare
nellarea piccola per colpire al

lo prenderei
volo in corsa: sfera tra le gambe
di Minelli e tutti a festeggiare.

BRESCIA 1 1Non basta la perla di Caracciolo a 5 dalla fine MERITI E DEMERITI Cos de-
Gian Paolo Laffranchi
Prima Pinato e poi Falzerano fanno il ribaltone
scritto pu sembrare un succes-
VENEZIA 2 so-beffa. Invece il Venezia nel BRESCIA
primo tempo aveva pi volte
Tacopina esulta: Queste sono gare da infarto
I
PRIMO TEMPO 0-0
MARCATORI Caracciolo (B) al
sfiorato il gol avendo ampi me- l grande bomber di una
40, Pinato (V) al 42, Falzerano (V) riti in fase di costruzione, ma volta e il grande bomber
al 44 s.t. pagando errori di mira anche di questa B. Si incrocia-
grossolani (un liscio di Marsu- no, riconoscono, abbraccia-
BRESCIA (3-4-2-1) Minelli 7,5;
IL MIGLIORE ra, ad esempio). Con Moreo no a fine partita. Filippo In-
E. Lancini 6, Gastaldello 5,5, che nei 60 secondi conclusivi si zaghi e Andrea Caracciolo:
Somma 6; Cancellotti 6, Bisoli 7,
Martinelli 6, Furlan 6,5; Ferrante
visto prima deviare da Minelli parole al miele senza retori-
5,5 (dal 20 s.t. Torregrossa 6), (miracolo) la conclusione da ca, stima che prescinde dalla
Machin 5,5 (dal 39 s.t. Rivas s.v.); zero metri e poi si maledetto partita singola, che pure li
Caracciolo 8. per un sinistro spedito fuori a ha visti entrambi protagoni-
PANCHINA Andrenacci, Pelagotti, porta vuota. Mentre gli ospiti sti. Inzaghi ha guidato un
N. Lancini, Coppolaro, Noci, creavano e sprecavano occasio- Venezia cos convincente da
Cortesi, Bagadur, Di Santantonio, ni, il Brescia mostrava un pos- poter ambire alla A. Carac-
Rinaldi, Longhi.
ALLENATORE Marino 6. sesso palla piuttosto sterile nel- ciolo ha sfruttato lunica oc-
la prima parte, pi incisivo nel- casione con un tocco di tac-
VENEZIA (3-5-2) Audero 7; la ripresa quando Audero ha co che ha illuso il Brescia di
Andelkovic 6,5 (dal 41 s.t. Mlakar
s.v.), Modolo 6,5, Domizzi 6,5;
8 cacciato dalla porta un tiro di
controbalzo del pi attivo fra i
poter vincere la terza partita
di fila. Lo prenderei subito,
Zampano 7, Falzerano 7, CARACCIOLO bresciani, Bisoli. Quindi: lom- un giocatore cos dice Inza-
Bentivoglio 6,5, Pinato 7, Garofalo
7; Marsura 4,5 (dal 30 s.t. Geijo ATTACCANTE DEL BRESCIA bardi manovrieri ma poco peri- ghi vedendo passare lAiro-
6), Moreo 5,5 (dal 35 s.t. Zigoni Omaggio alla classe e al fiuto di colosi, veneti pratici e velenosi. ne . So che sta bene a Bre-
6,5). un eterno goleador. Sul cross di Inzaghi raccoglie la squadra scia, certo. Lo ammiro mol-
PANCHINA Vicario, Gori, Furlan dalla sinistra si inventa davanti a una linea difensiva to: passa il tempo e non in-
Bruscagin, Stulac, Suciu, Fabris, un colpo di tacco mancino in granitica ma poi la spedisce vecchia, continua a segnare.
Cernuto, Signori, Del Grosso. sospensione con il quale taglia nellaccampamento avversario Anchio sono durato tanto,
ALLENATORE Inzaghi 7,5.
fuori il portiere: spettacolo con verticalizzazioni rapide e so che non facile. Caraccio-
ARBITRO Baroni di Firenze 6. Lesultanza di Marcello Falzerano, 26 anni, dopo il gol-vittoria IPP puro. Ma al Brescia non basta spostamenti intelligenti soprat- lo ha fatto un gol da fenome-
GUARDALINEE Citro 6,5-Rocca tutto sulle corsie esterne. Su- no, rivedendolo me ne son
6,5. e alto coefficiente di difficolt REAZIONE IMMEDIATA Qui, perpippo (che nei festeggia- reso conto meglio. Mi fan-
ESPULSI nessuno. Nicola Cecere giunta all85 e quindi poten- nellesultanza della curva di ca- menti finali ha rimediato un no molto piacere le parole di
AMMONITI Gastaldello (B) per INVIATO A BRESCIA zialmente in grado di decidere sa, Inzaghi ha avuto il merito di pugno al mento) parla di sal- Inzaghi: ho fatto in tempo a
gioco scorretto; Geijo (V) per
un match nel quale le punte di ragionare con freddezza e di vezza da raggiungere e di sca- vederlo diventare SuperPip-

N
comportamento non
regolamentare. el ritrovato derby dei fe- Inzaghi si erano divorate gol giocarsi immediatamente la tole da rompere cos tanto per po, quandero ragazzino ri-
NOTE paganti 2.362, incasso di lini, il leone veneziano gi fatti. Caracciolo sullunico terza punta (fuori un difenso- divertirsi. Ma intanto lass. E corda Caracciolo, 166 gol
27.395 euro; abbonati 5.114, quota a sbranare la leonessa in suggerimento pervenutogli si re) lanciando i suoi allarrem- il suo presidente Tacopina esul- nei campionati disputati con
di 34.228 euro. Tiri in porta 3-4. un finale thrilling nel quale il inventato una deviazione vo- baggio. Una mossa premiata in ta: Non sono mai stato cos fie- la maglia del Brescia . Il suo
Tiri fuori 4-5. In fuorigioco 1-2. Brescia con super Caracciolo lante di tacco mancino con la pochi secondi perch Zigoni, ro di questi ragazzi, anche se a Venezia la squadra pi for-
Angoli 9-6. Recuperi: p.t. 0, s.t. 4.
sembrava aver assestato la quale ha indirizzato nellango- uno dei subentrati, ha lavorato ogni partita rischio di farmi ve- te e meglio organizzata vista
zampata vincente. Rete di stra- lino lontano il cross a mezzal- in modo eccellente un pallone a nire qualche infarto!. al Rigamonti.
ordinario impatto spettacolare tezza di Furlan. Un capolavoro. centro area servendolo poi al- RIPRODUZIONE RISERVATA RIPRODUZIONE RISERVATA

show di Malcore Un doppio Jallow Carretta rimette


Il Carpi si rilancia non basta al Cesena la Ternana in piedi
Ascoli, un altro k.o. LEntella rimonta Cittadella ripreso
CARPI-ASCOLI 4-2 frantumato con una tripletta la ENTELLA-CESENA 2-2 sotto di due gol riuscita a ri- CITTADELLA-TERNANA 1-1 unirregolarit non segnalata
PRIMO TEMPO 2-2 resistenza di un Ascoli bello nel PRIMO TEMPO 1-2 montare. Laribi e Jallow hanno PRIMO TEMPO 1-0 su Varnier. Per fare il salto di
MARCATORI Parlati (A) al 19, Malco- palleggio, ma terribilmente a MARCATORI Jallow (C) al 6 e al confezionato entrambe le reti, MARCATORI Arrighini (C) al 43 qualit al Cittadella manca la
re (C) al 28 e al 40, Favilli (A) al 46 p.t; disagio in fase difensiva. I mar- 35, La Mantia (E) al 41 p.t.; Diaw con la difesa dellEntella di- p.t.; Carretta (T) al 25 s.t. concretezza, non certo il gioco,
Malcore (C) al 9, Carletti (C) al 39 s.t. chigiani, al secondo stop di fila (E) al 20 s.t. stratta: cross basso del primo e CITTADELLA (4-3-1-2) Alfonso 6,5; tant che sono stati proprio i
CARPI (4-4-2) Colombi 6; Pachonik 6, (con 7 gol subiti), si sono illusi ENTELLA (4-3-1-2) Iacobucci 6; zampata del giocatore del Salvi 5,5, Pelagatti 6, Varnier 6,5, padovani a comandare fin dal-
Brosco 7, Ligi 7, Poli 6; Belloni 6,5 (dal Belli 6, Benedetti 6, De Santis 6, Benedetti 6 (dal 28 s.t. Pezzi s.v.);
in avvio quando Parlati, assisti- Gambia ad anticipare Iacobuc- Bartolomei 6,5, Iori 6, Settembrini
linizio della partita, ma i due
27 s.t. Capela 6), Verna 6,5, Mbaye Brivio 6,5; Eramo 5,5 (dal 10 s.t.
6,5, Saric 7; Nzola 5 (dal 34 s.t. Carlet-
to da Favilli, ha battuto Colom- Diaw 7), Troiano 6, Nizzetto 6,5;
ci nella prima occasione e De 5,5; Schenetti 6 (dal 22 s.t. Chia- tentativi di testa di Arrighini
ti 7), Malcore 8,5 (dal 44 s.t. Romano bi da due passi, segnando la Crimi 6 (dal 33 s.t. Palermo s.v.); Santis nella seconda. Ma sul- retti 6); Litteri 6, Arrighini 7 (dal il migliore in campo non han-
s.v.). (Serraiocco, Brunelli, Vitturini, sua prima rete in B. stato un La Mantia 6,5, De Luca 5 (dal 44 laltro fronte il Cesena ha sof- 35 s.t. Kouame s.v.). (Paleari, Lora, no prodotto gli effetti sperati,
Giorico, Yamga, Anastasio, Manconi, bagliore prima delluno-due s.t. Baraye s.v.). (Paroni, Massolo, ferto troppo sulle palle alte e Scaglia, Iunco, Caccin, Strizzolo, come il destro di Schenetti ter-
Pasciuti, Saber). All. Calabro 7. firmato da Malcore, abile a Ardizzone, Cleur, Di Paola, Alluci, sulle fasce. I romagnoli si sono Pasa, Siega). All. Venturato 6,5. minato a fil di palo. Nemmeno
ASCOLI (4-3-3) Lanni 5,5; Mogos 6, Mota Carvalho, Currarino). All. TERNANA (3-4-1-2) Bleve 6,5;
sfruttare lassenza della coppia fatti sorprendere sugli esterni, Valjent 5,5, Gasparetto 6,5, Signo-
Salvi di testa ha inquadrato il
Cinaglia 5, Mengoni 5, Mignanelli 5,5 Castorina 6.
(dal 34 s.t. Rosseti s.v.); Bianchi 6,
centrale bianconera Padella- CESENA (4-4-1-1) Fulignati 6;
specie a sinistra. Da qui arri- rini 5,5; Defendi 6, Paolucci 6,5, bersaglio per questione di cen-
Buzzegoli 5,5, DUrso 6 (dal 13 s.t. Gigliotti. Lattaccante prima ha Donkor s.v. (dal 19 p.t. Rigione vato il gol di testa di La Mantia, Angiulli 6 (dal 17 s.t. Finotto 6), timetri, il Cittadella ha comun-
Santini 6); Clemenza 6,5, Favilli 7, mirato allangolino col destro 5,5), Esposito 6, Scognamiglio 6, fondamentale non solo perch Favalli 6; Tremolada 6 (dal 32 s.t. que sbloccato il risultato sul fi-
Parlati 6,5 (dal 20 s.t. Lores 5,5). per il pari, poi, servito al bacio Fazzi 6; Kupisz 6 (dal 33 s.t. Ca- ha riaperto i giochi, ma anche Varone s.v.); Carretta 6, Albadoro nire di primo tempo, con Arri-
(Venditti, Ragni, De Santis, Carpani, De da Saric, nel cuore dellarea ha scione s.v.), Schiavone 6, Di Noia perch arrivato in un momento 5,5 (dal 40 s.t. Tiscione s.v.). (Sala, ghini che ha infilato il portiere
Feo, Addae, Castellano, Florio, Pinto). stoppato e firmato la doppiet- 6,5, Dalmonte 6,5; Laribi 7; Jallow delicato. Nella ripresa lEntella Candellone, Ferretti, Taurino, Mari- di testa da due passi sulla spon-
All. Fiorin-Maresca 5. 7,5 (dal 25 s.t. Kone 6). (Melgrati, no, Bombagi, Bordin, Capitani,
ARBITRO Saia di Palermo 5.
ta. Il Carpi aveva appena prote- Mordini, Gliozzi, Moncini, Panico,
ha spinto, ma il Cesena sem- Franchini). All. Pochesci 6,5. da aerea di Varnier.
GUARDALINEE Formato 5-Scarpa stato (a ragione) con Saia per Maleh, Vita, Sbrissa, Setola). All. brato pi pronto. Ma ancora su ARBITRO Balice di Termoli 6.
5,5. un fallo da rigore non visto su Castori 6. una palla alta Diaw (entrato da GUARDALINEE Fiore 6-Villa 6. ERRORI E GOL Il Cittadella ha
ESPULSI il tecnico Calabro (C) al 23 Nzola che era costato il rosso a ARBITRO Di Paolo di Avezzano 6. 10 minuti) su angolo di Nizzet- AMMONITI Bartolomei (C), De- cominciato con il piglio giusto
p.t. per proteste. Calabro per proteste. Ma non GUARDALINEE Borzom 6,5-Ma- to, saltato pi in alto di tutti fendi (T), Signorini (T) e Varnier (C) anche i secondi 45 minuti, con
AMMONITI Bianchi (A), Mogos (A) e ha potuto nemmeno esultare strodonato 6,5. (e da solo) firmando il 2-2. per gioco scorretto. lunica (grave) pecca di non
Nzola (C) per gioco scorretto; Carletti AMMONITI nessuno. NOTE paganti 662, incasso di 4.737
(C) per comp. non regolamentare.
perch Favilli, prima del ripo- NOTE paganti 591, inc. di 6.394,30 euro; abbonati 2.371, quota di aver capitalizzato le occasioni
NOTE paganti 1.037, incasso di so, ha battuto di testa un incer- euro; abbonati 1.031, quota di PROBLEMI Il pari non ha can- 9.038 euro. Tiri in porta 5-4. Tiri create. La Ternana ha approfit-
8.425,70 euro; abbonati 750, quota di to Colombi in area piccola. 8.042,64 euro. Tiri in porta 2-5. cellato alcuni difetti che sem- fuori 5-7. In fuorigioco 3-3. Angoli tato degli spazi concessi dai pa-
8.119,80 euro. Tiri in porta 7 (con un Tiri fuori 4-3. In fuorigioco 3-1 . brano accompagnare le due 7-3. Recuperi: p.t. 0, s.t. 4 dovani, sfruttando le veloci ri-
palo)-5 (con un palo). Tiri fuori 6-4. In VOLTI NUOVI Nel botta e rispo- Angoli 6-2. Recuperi: p.t. 3, s.t. 5. squadre. LEntella ancora una partenze: Carretta una prima
fuorigioco 2-2. Angoli 1-4. Recuperi: sta fra bomber a inizio ripresa, volta ha subito gol nel primo Simone Prai volta si presentato tutto solo
p.t. 1, s.t. 5. Malcore ha timbrato di nuovo Italo Vallebella quarto dora, ora le reti incas- CITTADELLA (PD) davanti ad Alfonso, che stato
(per lui 5 gol in appena 350 CHIAVARI (GE) sate nella parte iniziale sono 8. bravo a respingere la conclusio-


Davide Setti giocati) dopo il palo colpito da Il Cesena, invece, ha di nuovo prezioso il punto rac- ne, ma lattaccante si rifatto al

D
CARPI (MO) Brosco. LAscoli ha dovuto sco- ue gol a testa quasi in dilapidato (in parte) il bottino colto dalla Ternana in 25, questa volta il suo diagona-
prirsi, chiudendo con 5 punte fotocopia. Tanto ba- del primo tempo. In 13 giorna- ottica salvezza sul le di sinistro ha superato il por-

A
veva firmato due vitto- (dentro Santini, Lores e Rosse- stato al Cesena per te i romagnoli hanno perso nel- campo del Cittadella, che tiere per l1-1 della Ternana. Il
rie nei primi due assaggi ti), ma Colombi stato super- portare a 9 punti in sei gare la ripresa 8 punti. Nel finale di resta tuttora fuori dalla zo- pareggio sta bene ai giocatori
di Serie B. Poi Giancarlo lativo su Favilli. E cos nel fina- il bottino di Castori e per far Chiavari, per, stato il Cese- na playoff dopo averla acca- di Poschesci, meno a quelli gra-
Malcore era inspiegabilmente le Malcore ha innescato Carlet- respirare lEntella dopo la na a provare a vincere pi del- rezzata per oltre unora di nata che hanno nuovamente
sparito dai radar di un Carpi ti (fino al gennaio scorso in sconfitta di Palermo. Ai gio- lEntella, che si limitata a un gioco. La squadra di Roberto inseguito il vantaggio, senza
che senza di lui non riusciva Terza categoria) che ha chiuso catori di Castorina, per, la possesso sterile. Ma Iacobucci Venturato in avvio di ripresa riuscire a coglierlo: Bleve ha re-
pi a segnare (8 gol in 12 ga- i conti, permettendo a un Carpi vittoria inizia a mancare da si opposto a Laribi e Dalmon- ha avuto un paio di opportu- spinto con i pugni il destro di
re). Ieri, alla terza chance da ti- in emergenza (6 titolari fuori) troppo tempo (8 ottobre te non ha inquadrato la porta nit per portarsi sul 2-0, in- Arrighini, dalla parte opposta
tolare dopo tante panchine, di tornare a -1 dalla zona contro il Brescia). Alla fine di poco. Dopo la partita batti- vece poi ha incassato il gol di Alfonso con i piedi la conclusio-
lattaccante pugliese pescato in playoff. dei conti, per, la squadra di becco tra Baraye e alcuni tifosi. Carretta, sul quale il tecnico ne di Finotto.
estate in D al Manfredonia ha RIPRODUZIONE RISERVATA casa ha evitato il peggio: RIPRODUZIONE RISERVATA di casa si lamentato per RIPRODUZIONE RISERVATA