Sei sulla pagina 1di 2

E' assolutamente vero ma questo paragone fatto male in quanto foto diverse, in

condizioni diverse senza sapere neppure la luminosit/sensibilit utilizzata.


Inoltre la seconda foto in realt nitida nell'angolo in basso a destra, quindi
pi che altro sbagliata la messa a fuoco.

Sarebbe stato meglio parlare direttamente di fotocamere digitali vere e proprie e


spiegare che a parit di dimensioni del sensore, pi pixel ci si "ficcano" dentro
e pi il sensore si andr a scaldare producendo di conseguenza pi rumore
elettronico (la grana digitale) e quindi facendo degradare la qualit finale
dell'immagine.
Ecco il perch i fotografi professionisti scelgono macchine con sensore "full
frame" ossia pi grande di quello delle macchine fotografiche per il consumatore
medio,
e di dimensioni equivalenti al 35mm della pellicola fotografica.
Inoltre il sensore uno ed monocromatico, composto da vari fotodiodi (sta cosa
dei sensori RGB completamente campata in aria), pi corretto dire
che ci sono delle microlenti e dei filtri RGB posti di fronte ad ogni fotodiodo
che permettono la combinazione delle varie componenti cromatiche al fine
di ottenere un'immagine a colori.

Va anche notato che con l'evoluzione delle tecnologie di produzione dei sensori
d'immagine a parit di risoluzione si riusciti a mantenere una qualit
che prima ci si sognava, quindi se le fotocamere di ora con sensori
retroilluminati si limitassero a 10-12Mpixel avrebbero una qualit (soprattutto ad
alti ISO)
nettamente migliore di quelli datati da 14-16-18 Mpixel.
Non si nota in modo eccessivo questa differenza di qualit perch con il
miglioramento della tecnologia i vari produttori tendono anche ad aumentare la
risoluzione
dei sensori, vanificando in parte l'esistenza del nuovo processo produttivo e
mantenendo di fatto una qualit pressoch costante attraverso le varie risoluzioni
anzich preoccuparsi di incrementare la qualit senza spingersi troppo con
l'aumento della risoluzione.

Spero di avervi acculturato un po' sulla questione e di non aver commesso errori
avendo scritto il tutto abbastanza di getto.

___________________________________________________________________________________
___________________________________________________________________________________
_______________________________

Moltissime persone credono che una macchina da 12 megapixel abbia la possibilit di


effettuare stampe il doppio pi grandi di quelle prodotte dalle fotocamere
da 6megapixel. In realt questo assolutamente falso, e anche se pu sembrarvi un
po complicato vi spiego il perch.
I megapixel sono il risultato della moltiplicazione dei pixel del lato lungo di un
immagine per i pixel del lato corto, e quindi sono praticamente pixel al
quadrato.
Una macchina da 12 MegaPixel con rapporto 4:3 produce immagini delle dimensioni
4000pixel x 3000pixel (che fa appunto 12 milioni di pixel) . Una macchina
da 6 megapixel produce invece immagini delle dimensioni circa di 2816pixel x
2112pixel
Con la macchina da 12MP si pu fare una stampa a 300DPI delle dimensioni di
33,8725,4cm , mentre con la macchina da 6MP pu stampare immagini 23,8417,88cm
che come vedete non la met del precedente valore. Infatti per avere un file con
una qualit che sia il doppio pi grande di una macchina fotografica da 6MP
ci vuole una macchina da 24MP, e per avere immagini con qualit doppia di una
fotocamera da 12MP ce ne vuole una da ben 48MP.
Quindi se state pensando di cambiare macchina per passare ad una con pochi
megapixel in pi rifletteteci prima di commettere un grosso errore regalando soldi
alle case di produzione.
___________________________________________________________________________________
___________________________________________________________________________________
______________________________

INTERPOLAZIONE NO