Sei sulla pagina 1di 1

Conoscere quale sia oggi la vera Chiesa di Ges Cristo non difficile, tuttavia ci si imbatte in concetti diversi di

intendere la Chiesa, che tendono a confondere il cristiano. La partecipazione alle attivit in seno alle chiese stesse non
deve essere considerata come una tacita accettazione delle regole carnali e non scritturali non esposte in precedenza e
ne tanto meno dichiarate, di conseguenza solleva dagli obblighi il credente dallaccettarle e praticarle. Molti di questi
credenti poi vengono giudicati come ribelli e vengono perseguitati sia pastori o dai loro mandati , che tendono ad
assumere lautorit su questi poveri fratelli , colpevoli solo di fare la volont di Dio e non di stare a certe regole umane,
costoro che tendono con tutti i mezzi a controllare la liberta altrui ,aprono una vera e propria persecuzione a danni di
questi ultimi , iniziamo a dire che non la chiesa di Ges che Egli ha voluto fondare, c solo un Cristo e quindi solo
una Chiesa ed fondata sullamore e sulla bibbia e non sugli statuti umani e non e ne controllata dai cosiddetti comitati
di zona o simili idiozie, o dai comitati .Ogni credente libero di esprime la sua opinione nel rispetto della libert,
dellamore di Dio senza dover subire processi sommari o condanne da parte di chi vuole portare idee umane e non
bibliche.

In Atti 15,24-25 leggiamo: Poich abbiamo sentito che alcuni di noi sono venuti a turbarvi con discorsi che hanno
sconvolto i vostri animi, senza che noi avessimo dato loro alcun incarico, abbiamo ritenuto concordemente di
scegliere alcuni uomini e di mandarli a voi con i nostri carissimi Brnaba e Paolo Evidentemente la comunit di
Gerusalemme, con gli apostoli e gli anziani disapprovava che alcuni cristiani alcuni di noi erano andati a
predicare senza la loro autorizzazione, e per giunta in maniera non ortodossa, infatti i loro ascoltatori rimasero turbati.
Poi leggiamo senza che noi avessimo dato loro alcun incarico qui si capisce chiaramente che il ministero di
pastore, o di predicatore, non era frutto di sogni, visioni o buona volont personale, ma doveva essere affidato dagli
apostoli Nei versetti sopra indicati
leggiamo un chiaro rimprovero a coloro che predicavano senza aver ricevuto nessun mandato dagli apostoli o dagli
anziani. Poi vediamo che sono solo gli apostoli a scegliere alcuni uomini e a mandarli ad evangelizzare.