Sei sulla pagina 1di 111
ZENZERO (Zingiber officinalis) Famiglia: Zingiberaceae Parte utilizzata: radici L'aroma dello zenzero & molto gradevole ¢ rende partivolarmente buoni dolei e pietanze, Lleffetto essenzialmente attribuibile, allo zingerone ¢ allo zingiberene, ¢ la stimolazione delle funzioni digestive. Lo zenzero & usato come carminativo e correttivo, pitt recentemente sono state, invece, studiate le proprietiantiradicaliche della pianta. Le proprieta antiradicaliche aprono nuovi campi applicativi sul prodotto. Coadiuvante tradizionale per mal d'auto, mal di mare ¢ di aereo, nausea, acrofagia, difficolta digestiva, raffreddore, dispepsia, mancanza di appetito, —stanchezza, astenia, impotenza, convalescenza, Tra i componenti attivi ricordiamo l’olio essenziale (2,3-3%) di composizione variabile a seconda della provenienza della droga (zingiberene, curcumene, bisabolone, a-farnesene, canfora, geraniale, zingiberolo) ¢ sostanze aeri non volatili definite gingerali e shogaali che appartengono alla classe dei fenilalcanoni. Avione energetica: Stimolante METALLO Yin Eupepti ‘Acqua Yin Carminativo ‘Terra yin Febbrifugo E’ Ia piants che viene pit volte proposta in varie formule nello Shang Han Lun (il Trattato delle malattie da Freddo), in quanto il suo sapore Piecante-Caldo e aromatico ¢ in grado di Seceare I'Umidita Catarro del P. E* in grado di sealdare TaRata, N.Van Nghi lo classifies fra le piante ad azione disinflintrante anti Vento-Freddo. E’il Vento legato al Freddo che conferisce la virulenza e permette la penetrazione massiva dello XIE* che noi chiamiamo congestione polmonare. I1Piceante aiuta il Rn in caso di attacco esterna da Vento ~Fredda che si ‘manifesta con i sintomi, 96 SYS Zenzero ivoxepueny eg, aloo, Zenzeo (Zngibe tail 20%: mile Jconsicti uso: $e gece 3. vote at gomo Aes neresiment lho etressere lo ons. awvirrenze: Non eccedere dose gomater pod nan so come Fenee fo dala porta del bambi ote dle PARTE IIT UTILIZZI TRADIZIONALI DELLE PIANTE 97 Le piante officinali sono da sempre utilizzate per affrontare alcune delle sintomatologie che giornalmente disturbano il nostro beness bbiamo qui raccolto una serie di patologie ¢ le piante loro correlate secondo la tradi Aciditi di stomaco: Acne: Adenite acuta: Acrofagi: Affezioni febbrili: Afonia: Afrodisiaci: Afte: Albuminuria: Analgesici: Anemia: Angose Anoressia: Antiacidi: Anti arterioscleroti ne erboristico (01 1¢ alfabetico) Camomiilla, Liquirizia, Menta, Bardana, Erica, Viola tricolore, Cipolla, Angelica, Anice, Carvi, Cumino, Finocchio, Maggiorana, Veronica. China, Drosera, Genziana, Marrubio, Spirea ‘olmaria, Salice. Erisimo, Prezzemolo. Damiana, Echinacea, _Eleuterococco. Ginseng, Muira Puama, Echinacea, Mirtillo, _ Propoli, Equiseto, Ginepro, Pilosella, Ribes. Valeriana, Liquirizia, Achillea, Calendula, China, Equiseto, Enula, Fieno greco, Genziana, Luppolo, Melissa, Rosmarino, Timo. Biancospino, Iperico, Passiflora, Salice. Angelica, Anice, Betula, Camomilla, Cardo mariano, Condurango, Enula, Fieno greco, Finocchio, Fumaria, Genziana, Iperico, Luppolo, Melissa, Menta, Rabarbaro, Salice, Timo. Angelica, Ginepro, Liquirizia, Arpagofito, Biancospino. 98 Anti Asmatici: Anti diabetici: Anti diarroici: Anti dismenorreici: Anti nevralgici Anti seborroici: Antisettici: Anti spasmodici: Anti vertigini: Aritmie: Astenia: Angelica, Anice, Capelvenere, Drosera, Enula, Eucalipto, Finocchio, _Lichene islandico, Melissa, Ortica, Pino, Rosolaccio, Timo, Valeriana, Verbasco Alchemilla, Arpagofito, Eucalipto, Galega, Gelso nero, Mirtillo. Alchemilla, Arnica, Avena, Cipresso, Crespino, Erica, Genziana, _Lichene islandico, Mirtillo, Tormentilla, Uva ursi, Vite rossa. Achillea, Arpagofito, Borsa del pastore, Camomilla, —Cimicifuga, - Marrubio, Prezzemolo, Salvia, Alchemilla, Camomilla, Cardiaca, Meliloto, Menta, Primula, Rosmarino, Ruta, Timo, Valeriana, Verbena. Amica, Arpagofito, Bardana, Carciofo, Elicriso, Maggiorana, Olivo, Pino, Primula, Ribes nero, Rusco, Ruta, Salice, Spirea ulmaria, Saponaria, Santoreggia, Verbena. Bardana, Ortica. Alloro, Arnica, Calendola, Eucalipto, Iberico, Liquirizia, Menta, Mirtillo, Salvia, Timo, Zenzero. Achillea, Arancio, Basilico, Biancospino, Camonilla, _Cimicifuga,- Cureuma, Finocchio, Melissa, Menta, Mirtillo, Olivo, Passiflora, Rosmarino, Ruta, Salice, Tiglio, Timo, Valeriana, Verbasco, Verbena. Basilico, Cimicifuga, Ginkgo biloba, Menta, Primula, Ruta, Biancospino, Spirea ulmaria, Val iana, Alloro, China, Fieno greco, Rosmarino, Salvia, Timo. 99 Blefariti: Bronchiti acute: Bronchiti croniche: Calcoli biliari: Calcoli urinari: Cefalee: Cellulite: Circolazione del sangue: Cirrosi Cistite: Colecisti — Anti infettivi: Antispasmodici: Camomilla, Eufrasia, Meliloto, Piantaggine. Altea, Cipolla, Drosera, Enule, Iperico, Lichene islandico, Malva, Piantaggine, Rosmarino, Rosolaccio, Salvia, Timo. Alloro, Angelica, Cardo mariano, Crescione, Enula campana, Etisimo, Eucalipto, Iperico. Lichen islandico, Liquirizia, Malva, Meliloto, Mirra, Pino, ~~ Rosmarino, Rosolaccio, Timo. Betulla, Boldo, Carciofo, Cardo mariano, Equiseto, Crespino, Curcuma, Eucalipto, Ortica, Pino, Rafano nero, Tiglio Alchemilla, Betulla, Biancospino, Carciofo, Equiseto, Crespino, Finoechio, Spirea ulmaria, Spaccapietre, Ribes nero, Rosa di macchia, Salvia, Solidago, Té di giava. Arpagofito, Camomilla, Cimicifuga, Salice, Spirca ulmaria, Timo. Fucus, Curcuma, Fieno greco, Spirea olmaria, Te di giava. Amamelide, Anice, Ginkgo biloba, Ribes nero, Rusco, Salvia, Vitis vinifera, Betulla, Carciofo, Cipolla, Pilosella, Té di giava, Crespino, Enula campana, Finocchio, Iperico, Malva, Mirtillo, Tarassaco, Paritaria, Pino, Pilosella, Rafino nero, Spirea ulmaria, Solidago, Tiglio, Uva ursi Cardo mariano, Equiseto, Eucalipto, Pino, Saponaria, Timo. Arancio, Melissa, Menta, Passiflora, Salice, Tiglio, Valeriana. Boldo, Carciofo, Combreto, Curcuma, Rafano nero, Rosmarino. 100 Coliche epatiche: Coliche intestinali: Coliti Congestione epatica: Congiuntiviti: Convalescenza: Convulsioni: Couperose: Crampi gastrici: Crosta lattea: Depressione: Dermatosi squamose: Diabete: Dismenorrea: Arpagofito, Carciofo, Equiseto, Tarassaco, Tiglio, Olivo. Mirtillo, Pilosella, Timo. Erisimo, Rosolaccio, Valeriana. Basilico, Camomilla, Cumino, Lavanda, Melissa, Passiflora, Rosolaccio, Salvia, Valeriana. Camomilla, Malva, Mirtillo, Verbasco. Boldo, Carciofo, Curcuma. Camonilla, Eufrasia, Meliloto, Piantaggine, Rosa di macchia. Alloro, China, Fieno greco, Genziana, Rosmarino, Salvia, Timo, Vitis vinifera. Tiglio, Valeriana, Amamelide, Rusco, Vitis vinifera. Arancio, Calendula, Camomilla, Genziana, Melissa, Menta, Santoreggia, Tiglio, Timo, Valeriana, Bardana, Fumaria, Viola tricolore. Iperico, ginseng, Eleuterococco, Passiflora, Tiglio, Timo. Bardana, Fumaria, Luppolo, Ortica, Salvia, Saponaria, Viola tricolore. Alchemilla, Bardana, China, Crescione, Eucalipto, Galega, Fieno greco, Gelso, Mintillo, Olivo, Salvia, Valeriana, Arpagofito, Alchemilla, — Amamelide, Angelica, Calendula, Camomilla, Cimicifuga, Crespino, Fumaria, Rosmarino, Ruta, Salice, Salvia, Valeriana, 101 Eczema: Edemi: Ematurie: Emicranie: Emorragie: Enuresi: Erezioni notturn¢ (Eretismo genitale) Faringite: Febbre: Fegato: (Insufficienza epatica) Bardana, —Carciofo, Cardo mariano, Crescione, Mirtillo, Ortica, Salvia, Saponaria, Té di Giava, Viola tricolore. Betulla, Carciofo, Cipolla, Equiseto, Pilosella, Té di giava. Amamelide, Borsa del pastore, Calendula, Cardo mariano, Cipresso, Equiseto, Ortica, Piantaggine, Rosmarino, Rusco, Salvia, Verbena, Uva ursi. Arancio, Basilico, Camomilla, Lavanda, Maggiorana, Melissa, Menta, Rosmarino, Tiglio, Timo, Verbena, Valeriana, Alchemilla, Amamelide, Borsa del pastore, Cardo mariano, Cipresso, _ Equiseto, Rosolaecio, Rusco. Achillea, Amamelide, Borsa del pastore, Cipresso, Crespino, Cardo mariano, Equiseto, Quercia, Rusco, Viola tricolore, Vitis vinifera, Actimonia, Cipresso, Equiseto. Camomilla, Luppolo, Salice, Salvia, Valeriana. Agrimonia, Altea, Erisimo, Eurasia, Mittillo, Piantaggine. Alloro, Camomilla, China, Combreto, Eucalipto, Genziana, Iperico, Olivo, Salix alba, Spirea ulmaria, Salvia, Tanaceto, Verbena. Bardana, Betula, Bold, Calendula, Camoniilla, Carviofo, Cardo mariano, Crisantemo americano, Combreto, Crespino, Curcuma, Enula, Fumaria, Iperico, Olivo, Rabarbaro, Rafano nero, Ribes nero, Rosmarino, Tarassaco, Viola tricolore. 102 Fermentazione intestinale: Fibroma uterino: Fistole Anali (ragade anali) Flebiti: Foruncolosi: Frigidita: Gastralgie: Geloni: Gotta: Goxz0: Herpes delle mucose: Impetigine: Incontinenza a’ urine: Influenza: Insonnia; Anice, Camomill, Cumino, Finocchio, Melissa, Menta. Borsa del pastore, Calendula, Quercia. Rusco, Echinacea, Equiseto, Quercia, Salvia, Rosmarino. Amamelide, Anice, Cardo mariano, Cipresso, Fumaria, Piantaggine, Rusco, Viola tricolore. Bardana, Enula, Echinacea, Panace, Piantaggine, Salvia, Solidago, Viola tricolore, Fieno greco, Finocchio, Genziana, Ginseng, Iperico, Panace, Muira puama, Rosmarino, Salvia, Santoreggia. Angelica, Arancio, Calendula, Camomilla, Fuma Iperi Melissa, Menta, Rosmarino, Amamelide, Rusco, Vitis vinifera. Bardana, Betula, Finocchio, Genziana, Spirea ulmaria, Pino, Ribes nero, Rosmarino, Salice, Solidago, Té di Giava. Fucus. Echinacea, Propoli, Saponaria, Uncaria. Bardana, Echinacea, Timo, Viola tricolore. Agrimonia, Borsa del pastore. Alloro, Echinacea, Enula, —_Finocchio, Lavanda, Pino, Salvia, Timo, Uncaria. Arancio, Basilico, Biancospino, Boldo, Fumaria, Luppolo, Meliloto, Melissa, Passiflora, Rosolaccio, Tiglio, Valeriana, 103 Ipertensione arteriosa: Ipotensione: Laringite: Lattazione: Linfatismo: Lombaggine: Menopausa: Nausea: Nefrite croniea: Nervosismo: Nevralgie e Sciatica: Obesita: Orticaria: Aglio, Biancospino, Fumaria, Olivo, Ribes nero, Té digiava, Tiglo, Valeriana, Cardo mariano, Ginseng, Alchemilla, Bardana, Drosera, Erisimo, Lavanda, Lichene istandico, _Meliloto, Piantaggine, Pino, Rosa di macchia, Salvia, Solidago, Angelica, Anice, Cumino, — Luppolo, Finocchio, Crescione, Fumaria, Genziana, Luppolo, Rafano nero, Ribes nero, Timo. Arpagofito, Iperico, Salice, Spirea ulmaria, Amamelide, —Arancio, __Biancospino, Calendula, Cipresso, Cimicifuga, Menta, Ortica, Passiflora, Ribes nero, Salvia, Tiglio, Tormentilla, Anice, Bardana, Cumino, Finocchio. Angelica, Menta. Betulla, China, Equiseto, Eucalipto, Piantaggine, Spirea ulmaria, Soli Pilosella, Tarassaco, Tormentilla, Angelica, Arancio, Biancospino, Meliloto, Melissa, Menta, Salice, Salvia, Passiflora, Valeriana. Camonilla, Cimicifuga, Meliloto, Menta, Spirea ulmaria, Rosolaccio, —Valeriana, Verbena. Alchemilla, Fucus, Gelso nero, Equiseto, Te di giava, Valeriana. Ortica, Passiflora, Pino, Ribes nero, Rafano nero, Salvia, Viola tricolore. 104 Ossiuri: Perdite bianche: (leucorrea) Prostata: Reumatismi: Ronzio alle orecchie: Sangue dal naso: Sinusit Stipsi: Tosse: Varici: Vertigini Vomito in gravidanza: Aglio, Genziana, Tanaceto, Rabarbaro. Achillea, Alchemilla, Borsa del pastore, Cipresso, Crespino, Enula, Eucalipto, Fieno greco, Genziana, Iperico, Luppolo, Piantaggine, Quercia, ~ Rafano nero, Rosmarino, Salvia, Tanaceto, Timo, Tormentilla. Amamelide, Cipresso, Pygeum. Betulla, Fumaria, Saponaria, Viola tricolore. Equiseto, Pilosella, Spaccapietra, Te di giava, Uva ursi. Arpagofito, Bardana, Betula, Equiseto Fumaria, Iperico, Ribes nero, Rosam: Salice, Spirea ulmaria, Tarassaco, Salvia, Timo. Biancospino, Cimicifuga, Melissa, Ginkgo biloba. Amamelide, Borsa del pastore, Cipresso, Cardo mariano, Equiseto, Pilosella, Rusco. Eucalipto, Echinacea, Lavanda, Pino, Propoli, Ribes nero, Timo. Cassia fistola, Malva, Tiglio, Senna, Rabarbaro, Rosa canina, Basilico, Drosera, Enula_campana, Eucalipto, Fieno greco, Lavanda, Lichene islandico, Malva, Meliloto, Rosolaccio, Pino, Piantaggine, Timo, Rosa canina. Amamelide, Borsa del pastore, Cipresso, Furaria, Piantaggine, Rusco, Vitis vinifera. Basilico, Biancospino, Equiseto, Ginkgo biloba, Lavanda, Mel Cardo mariano, Menta, Melissa, Tiglio. tiroidea, questo avviene perché nella pianta sono contenuti degli oligoclementi, infatti, nel caso della quercia marina, avremo una consistente presenza di iodio. Da questo si pud capire che nella S.Y.S. abbiamo cosi due effetti che vanno ad agire in sinergismo fra loro e precisamente gli oligoelementi, ed i principi attivi contenuti nella pianta stessa. 3) Il terzo vantaggio & il livello energetico, infatti nella $.Y.S. la circolazione ha un effetto dinamizzatore della _soluzione; dinamizzazione che & propria dei rimedi omeopatici fatta per successione. Questa succussione non fa altro che far urtare fra di loro gli atomi della soluzione e questi urti provocano la fuoriuscita dallorbita degli elettroni e quindi 1a soluzione diventa instabile, innescando cosi una reazione a catena, ¢ cid lo si pud vedere misurando il pH della soluzione prima e dopo la successione, infatti si noterd che dopo la succussione il pH & modificato, Nella S.Y.S. questeffetto lo crea la circolazione, infatti questa reazione a catena si forma a causa della continua espansione ¢ contrazione, data dalla circolazione, della soluzione con la conseguente fuoriuscita dalla propria orbita degli eletironi che creano cosi una soluzione altamente instabile. 4) La circolazione viene fatta all'eperio © questo rappresenta il quarto vantaggio della $.Y.S. nel confronto con la T.M. ¢ precisamente Tinflusso del sole e della luna, in altre parole dellenergia positiva e negativa [energia Odica positiva (Od+) del sole ed energia Odica negativa (Od-) della luna, questa energia si accumula grazie alla dilatazione ed alla contrazione d li (sali della contenuti nella $.Y.S. che sta circolando]. Nelle radiazioni solari (positive) e nelle radiazioni lunari (negative) sono presenti neutrini ¢ fotoni, i neutrini agiscono in quanto all'interno della soluzione sono presenti i sali e si pensa che questi neutrini siano preposti alla modificazione della struttura atomica, mentre i fotoni si pensa che abbiano una memoria universale o meglio che siano portatori della memoria cosmica ¢ che quindi portino quesia conoscenza da una parte all'altra del cosmo. Quindi se & vero che la materia ha una sua memoria, i fotoni racchiudono in loro la memoria universale 0 cosmica ed é tramite essi che questa memoria si trasmette. I neutrini, come divevamo, si pensa che possano cambiare la struttura chimico-fisica di una sostanza, ma non ci dobbiamo dimenticare dei raggi cosmici che viaggiano quasi alla velocita ella luce ed arrivano a noi dopo alcuni milioni danni. L'atmosfera terrestre Ii rallenta © li frantuma in s particelle meno penetranti (ecco perché & utile anche in questo caso la circolazione, in quanto la materia ha dei momenti che é in espansione, quindi dilatata e quindi con mole pitt probabilité che queste particelle riescano a penetrarla), ma alcune di esse riescono ad arrivare sulla superficie terrestre con ancora forza sufficiente per penetrare perfino nel sottosuolo, e queste particelle portano a loro conoscenza dove penetrano, I raggi cosmici sono atomi ionizzati, in alire parole nuclei atomici senza pi clettroni ¢ di conseguenza a carica positiva. Sono quasi tutti protoni (atomi d'idrogeno senza pitt 106 eas ete macerazioni di piante o parti di CCU LE aCe ee te) in diluizione 1:5. La tradizione prevede che le erbe siano messe in PORES enue LC RCC} CTE ie Nera eee eee oem es Pero ener hea enc ee eet ra) incenerto: le ceneri cosi ottenute verranno aggiunte alla preparazione che verra rimessa a circolare. Por Ree ou Oe nd Cerin tear ke nrc) ene me mea Petra een cea aut itl aoe it Naturae e Linformazione fitoterapica da Forza Vitale eo Per rer ta a ac monopiante BU ny cet Cae area biter reas Lice) ee eZ Ce ona) Tunico elettrone che possedevano) 90%, una parte sono nuclei Geli 9% ed il restante 1% & composto dai restanti nuclei atomici esistenti 5) I quinto ed ultimo vantaggio di una S.Y.S. ¢ quello dovuto all'alcool vino il quale viene trattato spagiricamente, in altre parole gli & ato tolto il tartaro che conteneva, Tutti sappiamo che il tartaro Il processo di produzione PARTEI > Indice dei nomi comuni pag.3 > Sys: alta funzionalita e qualita degli estratti pag.4 PARTE II > Monografie spagiriche pag.9 PARTE III > Utilizzi tradizionali delle piante pag. 105 Adione Aatone Chimica: energetica: Astringents LEGNO Yin, Yang Parasimpaticolitico Metatlo Yin Estrogenino Terra Yin, Yang Balsamico La pianta ha un sapore Acido Freddo ¢ Dolce Caldo, tatta gli squilibii yin e yang, ra; 6 un regolarizzatore come la Zea Mais ed il Limone. L’Acido Freddo combate il Fuoco di Fegato ¢ Simpaticotonia. {I Dolce Caldo ¢ vagolitico quindi ANTISUDORALE ed ANTISECRETIVO BRONCHIALE, COMBRETO (Combretum dolichopetalum) Famiglia: Combretacee Parte utiliccata: foglie una pianta tropicale della famiglia delle Combretacee. L'estratto acquoso delle radici, contenente alcaloidi, glucosidi, flavonoid e saponine, viene usato per il trattamento di disturbi gastrointestinali, Gli esperimenti, condotti su ratti infettati con T.brucei 0 T.congolese hanno dimostrato lefficacia di tale estratto nell'eliminare la parassitemia, con notevole miglioramento dei sintomi clinici. CONDURANGO (Marsdenia condurango) Famiglia: Aselepiadaceae Parte utilizzam: corteccia una pianta tipica del!'Ecuador ¢ del Sudamerica. La parte pit! usata di questa pianta é' la corteccia che ha odore di cannella, Contiene glucosidi amari (condurangina A), fitosteroli, triterpeni, resine, un essenziale, fenoli ed ossalato di calcio. I suoi utilizzi tradizionali sono come stomachico ¢ diuretico nonché coadiuvante dell’aumento della cireolazione. Dosi eccessive possono pravocare convulsioni o disturbi alla vista. Ha proprieti analgesiche e viene utilizzato nella. medicina tradizionale latino-americana come amaro eupeptico nelle dispepsie & nelle affezioni gastriche. 36 (SYS Combrelo acreoven cag oot, Comb stbictu donchopele gh SOR nicl coxsictr oso, dee times nS li re Rereceer b dse porte sotte dr ura dts vara [SYS Condurango As, skool, Conduango esses emtrngo conte constatr oso: Ngee woke a Bone: sc rorenimene sl tsSopco Sceteab sone. JvERTENZ: eccomandas zl ip non wo iso cane “enere ot ia porta de babs a CORIANDOLO (Coriandrum sativum) Famiglia: Umbretliferae Parte utiliccata: feutti Il coriandolo & pit conosciuto per il suo utilizzo alimentare (salse € condimenti) e liquoristico (vermouth ed amari), grazie a spiccate caratteristiche aromatiche che Io rendono insostituibile per le sue qualita di ridurre ed eliminare le forme fermentative intestinali, nonché sedare le forme colitiche e contribuire a ridurre i fenomeni diarroici. Il coriandolo si pud pertanto ritenere una delle piante piti gradite tra coloro che presentano difficolta digestive e/o fenomeni diarroici dovuti, per lo pit, a manifestazioni somatiche dello stress. Coadiuvante tradizionale per i disturbi dispeptici (senso di pienezza gastrica, digestione lenta, ¢ spasmi gastrici) per i disturbi da colon irritabile (diarrea, spasmi intestinali ¢ flatulenze). Suo costituente chimico fondamentale é I’olio essenziale che contiene il 60-70% di Linaiolo, ¢il 20% di idrocarburi monoterpenici ( a- pinene, limonane, y-terpinene, p-cinene, canfora, ecc.) CRESCIONE (Nasturtium officinale) Famiglia: Brassicaceae Parte utilizzata: sommita Nasce nelle acque limpide ¢ sui terreni umidi fino ai 2300 metri @altitudine. Viene utilizzata tutta la pianta tramne le radici. Ha proprieta diuretiche, aperitive, _vitaminizzanti, stimolanti, febbrifughe antiscorbutiche. Non deve essere assolutamente usato nel caso @infiammazioni alle vie urinate. CRESPINO (Berberis vulgaris) Famiglia: Berberidaceae Parte utilizcata: corteccia radicale E’ un arbusto spinoso, alto sino a tre metri, con foglie piccole e lucide bordate da ciglia spinose. Le sostanze chimiche contenute sono le seguenti: berbamina, berberina, berberubina, columbamina, idrastina, jatrorrizina, ossicantina, palmatina, Agisce come vasodilatatore, diminuisce la frequenza cardiaca, stimola le funzioni intestinali, riduce la vasocostrizione bronchiale, uccide i batteri della pelle. Non assumere in gravidenza e nei disturbi cronici del tratto gastrointestinale, come uleera duodenale o gastrica, reflusso esofageo, coliti ulcerose, diverticolite. 37 [SYS Coriandolo Recipe INGREDIENT: ec, kool, Caran 3S peece 3. vote a lomo cE tvergolnents sl topo fesceet SStoppontc nest Ram exer fo dose pornatera econ ’ dau dus devas SYS Crescione IoREDIENT isstreum “oficial “sora constr ows, end cc all awverrenze Rom exeelere ts dose porters otis drum dita oer on its ports 3 bam [SYS Crespino ua, acon, Crespino (Berbers igri conecls adake 20% Rater Pal pate non 9 isco TEneehor dats potata dt ban Adio Adione Chimica: cenergetiea: Scluretico, Uricosurico LEGNO Yin, Yang Ipotensivo, Tonico ‘Acqua Yin, Yang Venoso Terra Yin Coleretice Fuoco Vin Le bacche e le foglie hanno un sapore Acido Fresco e calmano il Fegato yan La corteccia ha un sapore Amaro ¢ Caldo, disperde quindi I'Umiditi: tonifica ¢ secca la Rt La radice ha un sapore Amaro Cakdlo, tonifiea Milza © Fegato, watta le DISPEPSIE ATONE; la sua azione sull’ Acqua la propone come TONICO. Anche a livello dell insieme energetico Fuoco si propone come Tonico (alealeidi). CRISANTEMO AMERICANO SYS Crisantemo (Chrysanthellum americanum) Jamericano Famiglia: Composite Parte utilizzata: sommiti Oct (Bieanien! Questa pianta viene definita pianta proteggi-fegato © pud essere — |} americana (Choyseathellamy impiegata alternandola con il cardo mariano; aiuta pure in caso di colesterolo alto. Poiché favorisce il flusso biliare pud anche essere Jconsicu puso: 3s Sole al glome: gic fnocevokmente sul sslogco| impiegata preventivamente contro calcoli ¢ renella biliari. Tossine come la |b essed! ato nicotina vengono meglio eliminate. La vitamina P favorisce Virrorazione JANIE 4 sanguigna dei capillari (resistenza capillare). accomandat Frodo han ve itso came site dna dt at ‘Azione ‘Azione Me mica: ‘energetien: Antilitiasico TERRA Yin, Yang Drenaate Logno Yang Epatoprotettore ‘Acqua Yin Pianta dal sapore Dolce e Piccante un po” Salata, dalla natura ambigua prevalentemente Fredda, tratia tutti gli eccessi della Terra Yang che si Fipercuotono sul Legno, Tab.: Contenuto di Oligoelementi Protocollo rilevazione: FV-05-09-23-1 - Lotton® 134409 Fe Cu Zn Co Au Ag | (ug/ml) | (ug/mt)| (He/ml) | (ue/ml)| (ug/md| (ug/ml), 38 243 | 1,07 | 052 | 4,31 | <01 | <01 | <0! CURCUMA (Curcuma longa) Famiglia: Zingiberaceae Parte utiliczata: rizoma Ha proprieti coleretica, colagoga, spasmolitica _biliare, antiflogistica delle vie biliari, eupeptica, antidispeptica, epatoprotettiva, carminativa, antibatterica. E” un rimedio notevole delle difficolta digestive, poiché contemporaneamente migliora Ia flora batterica intestinale, Viene uusata anche per risolvere piccole insufficienze ed intossicazioni epatiche dove attiva gli emuntori ¢ le litiasi 6 chimici troviamo curcuminoidi, che possiedono notevoli proprieta antiflogistiche, un olio essenziale composto da sesquiterpeni, turnerone, zingiberene. ‘Tab.: Contenuto di Oligoelementi Protocollo rilevazione: FV-05-09-23-1 - Lotto n® 134509 Mn Fe cu in Co Au Ag (ug/ml) | (ug/ml) | (ug/ml)! (g/ml) | (ug/ml) | (ug/ml) | (ug/ml) 025 | 099 | 1,35 | 167 |