Sei sulla pagina 1di 11

TABELLA - GUIDA ALLA LEGGE DEL CONTRAPPASSO NELL'INFERNO DI DANTE:

Le parole dantesche "creano" delle immagini che ci ritraggono personaggi che si fissano
nella nostra memoria, l'immaginazione appunto.

LINFERNO di Dante e i vizi

Dante scrive nel Convivio che esistono undici virt morali che sono contrastate dai vizi che
si esprimono, peccando, per troppo o poco di vigore. Distingue poi alcuni vizi che sono
connaturati, per esempio lira, e altri che sono portati dallabitudine, per esempio
lintemperanza.

Tutta la Divina Commedia, comunque, improntata sulla distinzione tra i sette vizi capitali
e le sette virt.

DIVINA COMMEDIA INFERNO 1

CANTO COLPA PENA CONTRAPPASSO

3 IGNAVIA Punti a sangue da mosconi e Per contrasto: non


vespe, seguono in folla seguirono alcun ideale, ora
uninsegna che si muove seguono uninsegna
velocemente in giro. qualsiasi; non sentivano
alcuno stimolo nobile, ora
sono stimolati da insetti.

Per analogia: evitarono


scelte per paura di mettersi
in mostra, ora sono folla
anonima, disdegnata e
dimenticata.

4 Mancanza di Desiderio inappagabile della Sono stati privi in vita della


battesimo o di fede vista di Dio. verit e della fede. Sono privi
in Cristo venturo ora della luce divina.
(Limbo)

5 LUSSURIA Sono trasportati Si lasciarono trasportare dalla


disordinatamente da un bufera dei sensi, sono ora
trasportati da quella infernale.
vento impetuoso che li fa
volare senza posa.

6 GOLA Sommersi nel fango sono Vollero soddisfare il gusto, ora


battuti dalla pioggia sudicia, sono afflitti dalla pena pi
maledetta, fredda e greve; disgustosa; vollero saziare la
questi dannati sono assordati gola di bevande raffinate, ora
e graffiati da Cerbero. sono disgustati dallacqua
tinta. In quanto avidi ora sono
preda dellavidit di Cerbero.

Sono messi alla prova nei 5


sensi:

lolfatto per il puzzo

ludito per i latrati

la vista per laspetto grigio

il tatto per la pioggia

il gusto per la monotonia


rispetto alla variet dei cibi.

DIVINA COMMEDIA INFERNO 2

CANTO COLPA PENA CONTRAPPASSO

7 AVARIZIA Divisi in due schiere (gli In vita fecero la fatica inutile


avari da una parte, i di accumulare o sperperare
e prodighi dallaltra) ricchezze, ora perpetuano
rotolano massi tale vano sforzo. Mentre da
PRODIGALITA spingendoli col petto con vivi nascondevano la loro
una fatica inutile. colpa ora se la rinfacciano
(Mancanza di misura Cozzano alla fine del gridando. La loro smania di
nello spendere) loro percorso a ricchezza li rese privi di
semicerchio, si conoscenza, ora sono
rinfacciano irriconoscibili.
reciprocamente il loro
peccato e ritornano
indietro fino a scontrarsi
dalla parte opposta,
senza posa.

7 IRA La schiera degli iracondi Sono immersi tra i fumi della


si nota facilmente, palude Stigia, dove una fonte
(continuazione) e mentre gli accidiosi sono bollente scarica le sue
sommersi e quindi non si acque. I dannati confondono
ACCIDIA possono distinguere. tra quei vapori i fumi
dellira: sono anime nude,
8 fangose, corrucciate e si
percuotono selvaggiamente a
vicenda.

Lira si manifesta in diversi


modi, infatti pu essere:

acuta = vistosa

amara = covata
crucciosamente

difficile = tesa alla vendetta

Gli accidiosi in vita furono


tristi e quindi incapaci di
ogni giusto sdegno.

9 - 10 - 11 ERESIA Giacciono dentro arche Il fuoco che li fa soffrire


(tombe) infuocate. Sono richiama la tragica ed
puniti col fuoco come fu effimera luce delle dottrine
in vita con il rogo. Sono che seguirono.
nei sepolcri perch morti
rispetto alla fede. Leresia, essendo cecit
dellintelletto, ora li rende
parzialmente ciechi:
conoscono il futuro ma non il
presente. Dopo il giudizio
finale la cecit sar assoluta.

DIVINA COMMEDIA INFERNO 3

COLPA PENA CONTRAPPASSO


CANTO

12 VIOLENZA Sono immersi in un Si macchiarono di sangue e


fiume di sangue bollente usarono violenza in vita
contro il prossimo (Flegetonte) e subiscono contro gli altri, ora subiscono
violenza dai Centauri, le stesse condizioni. I
armati di saette, che centauri, met uomini e met
impediscono loro di cavalli, simboleggiano la
nella PERSONE uscire. violenza bestiale procurata
dagli uomini.
e

nelle COSE

13 VIOLENZA I suicidi compongono un I suicidi in vita si sono


bosco privo di sentieri strappati allesistenza, ora
contro se stessi con alberi foschi dai rami sono fissati nella forma
nodosi e contorti, irti di vegetale inferiore a quella
spini velenosi. La forma umana.(Sono gli unici
vegetale (alberi), dannati che, dopo il
nella PERSONA nasconde le anime che Giudizio, non riavranno il
(suicidi) rimangono vive loro corpo, ma lo
emettendo sangue e grida trascineranno e lo
e di dolore se qualche loro appenderanno allalbero,
ramo viene strappato o come muto ed eterno
nelle COSE quando le ripugnanti rimprovero).
(scialacquatori) Arpie si cibano delle
foglie. Gli scialacquatori fecero
strazio dei loro beni, ora,
Gli scialacquatori sono nonostante cerchino di
straziati da nere cagne. nascondersi fra i cespugli e
gli alberi del bosco, sono
raggiunti da una muta di
cagne nere che li straziano.

14- 15 - 16 VIOLENZA In una landa sabbiosa e Lardore della violenza


-17 deserta le anime nude e contro Dio porta le anime a
contro Dio sofferenti giacciono delle subire ora il fuoco. Anche la
anime supine punizione contro Sodoma e
(bestemmiatori) o Gomorra richiamava il
rannicchiate (usurai), fuoco.
altre, le pi numerose,
nella sono in corsa incessante Gli usurai furono inoperosi e
PERSONA(bestemmia) (sodomiti) sotto una inerti nella vita, seduti ai loro
pioggia di fuoco che li banchi di cambio, ora
tormenta e raddoppia la rimangono come accoccolati
sofferenza in quanto esposti alla pioggia di fuoco.
nella NATURA anche la sabbia si Sono in continuo movimento
(sodomiti) riscalda. con le mani per ripararsi dal
fuoco ( come fanno i cani per
liberarsi dalle pulci e dai
tafani), loro che in vita non
nellARTE (usurai) svolsero un vero lavoro.

DIVINA COMMEDIA INFERNO 4

CANTO COLPA PENA CONTRAPPASSO

17 Alcuni portano appesa al


(continuazione) collo un borsa con lo

stemma (della famiglia o del


banco) guardandola
avidamente.

Risultano peraltro
irriconoscibili, come gli avari
e i prodighi.

18 FRODE I bolgia: si punisce la I seduttori trovarono


SEMPLICE seduzione soddisfazione nei piaceri
carnali, ora le loro carni sono
per conto di altri ( ruffiani piagate.
)e
SEDUZIONE ( Gli adulatori esercitarono la
bolgia I ) per conto proprio ( lode oltre misura; tale
seduttori ). comportamento li port alla
degradazione al punto da
I dannati sono divisi in porsi tra i rifiuti umani; ora
ADULAZIONE ( due schiere e vengono sono costretti a stare tra la
bolgia II ) sferzati da dei diavoli con materia considerata la pi
corna. vile e umiliante: lo sterco.
II bolgia: si punisce
ladulazione; le anime
sono immerse nello
sterco umano.

19 FRODE III bolgia: si condanna la I simoniaci sono conficcati a


SEMPLICE simonia, il testa in gi dentro delle
comportamento degli buche infuocate, con i piedi
uomini di Chiesa che da cui si alzano delle fiamme.
lucrarono sui beni Sono, in sostanza, capovolti
SIMONIA ( bolgia spirituali: capovolsero le (come loro capovolsero le
III ) leggi della Chiesa, si leggi), imborsati (cio dentro
schierarono contro lo la bolgia), le fiamme ai piedi
Spirito Santo, cercarono ricordano unaureola al
di imborsare denaro e contrario e rimandano alle
dimenticarono di guidare fiamme dello Spirito Santo
i fedeli e di ammonirli che brillavano sulla testa
quando era necessario. degli Apostoli nella
Pentecoste; infine sono
ammoniti da un laico.

DIVINA COMMEDIA INFERNO 5

CANTO COLPA PENA CONTRAPPASSO

20 FRODE SEMPLICE IV bolgia: si condannano Con il collo torto e con il volto


gli indovini che vollero deturpato sono costretti a
predire il futuro, guardando guardare e a camminare
troppo avanti nel tempo, allindietro; a questo si
DIVINAZIONE ( esprimendo con le parole aggiunge la condanna dessere
bolgia IV ) cose inventate e muti.
menzognere.

21 - 22 FRODE SEMPLICE V bolgia: si condannano I barattieri sono immersi nella


coloro che truffarono pece bollente, che ricorda il
approfittando delle cariche loro lasciarsi invischiare in
pubbliche per guadagni traffici illeciti; una schiera di
BARATTERIA ( personali, usando in modo diavoli ingannatori e maligni,
bolgia V ) con ali di pipistrello, (i
Malebranche), che si
illecito il denaro pubblico- esprimono con linguaggio
comune. triviale, li tiene a bada.

23 FRODE SEMPLICE VI bolgia: si condannano Gli ipocriti sono costretti a


coloro che nascosero, con camminare appesantiti da delle
intenzione, i propri veri cappe di piombo, dorate
sentimenti e propositi esternamente. Sono mascherati
IPOCRISIA ( bolgia ammantandosi di un cos come in vita
VI ) comportamento amabile . mascherarono la verit. A
centro della Bolgia il sacerdote
Caifa, che fece condannare
Ges calpestando la verit, si
presenta ora nudo e calpestato
dagli ipocriti che gli passano
sopra lentamente. La stessa
pena la subiscono tutti gli altri
membri del Sinedrio.

24 - 25 FRODE SEMPLICE VII bolgia: si condannano i In un terribile groviglio di


ladri che si dividono in tre serpenti, delle specie pi strane
categorie, corrispondenti a e paurose, corrono nudi il ladri
tre tipi di trasformazioni. In che hanno le mani
FURTO ( bolgia VII vita i ladri sono stati aggrovigliate dai serpenti
) insidiosi come i serpenti e dietro la schiena. I serpenti li
furono lesti di mano. mordono e provocano le
seguenti trasformazioni:

DIVINA COMMEDIA INFERNO 6

CANTO COLPA PENA CONTRAPPASSO

Il dannato

25 FRODE SEMPLICE 1. cade incenerito per


poi riprendere
(continuazione) laspetto umano;
2. si fonde con il
FURTO ( bolgia VII serpente che l ha
) morso, diventando
un essere
mostruoso.
3. Si trasforma in
serpente, mentre il
serpente assume
sembianze umane: da
ci si capisce che
anche i serpenti sono
anime di ladri.

Il demonio che li ha in
custodia, Caco, ha dietro alla
testa un drago che vomita
fiamme (egli che fu ladro
delle giovenche di Ercole
sullAventino).

26 - 27 FRODE SEMPLICE VIII bolgia: si Questi dannati sono avvolti


condannano coloro che in lingue di fiamma che
ingannarono con mali provocano loro tormenti
consigli usando con continui, cos come fecero
CONSIGLIERI facilit e impropriamente loro in vita. Sono costretti
la lingua, portando alla estrema fatica di tradurre
FRAUDOLENTI tormento a chi cadeva nei in parole le vibrazioni della
loro tranelli. lingua di fiamma.
( bolgia VIII
) (Fra di loro si distingue la
lingua biforcuta che cattura
insieme Ulisse e Diomede).

28 FRODE SEMPLICE IX bolgia: si condannano Sono detti smozzicati


coloro che seminarono perch come in vita divisero
discordie di vario tipo: ora sono crudelmente divisi
religiose, politiche, e tagliati, con una spada, da
SEMINATORI famigliari. Il loro operato un diavolo che li colpisce
port a divisioni di quando gli passano davanti:
DI DISCORDIE comunit di fedeli, la violenza del colpo
famiglie e popolazioni. proporzionale alla gravit
( bolgia IX) della colpa.

DIVINA COMMEDIA INFERNO 7

COLPA PENA CONTRAPPASSO


CANTO

29 - 30 FRODE X bolgia: si condannano i Come in vita alterarono la


falsificatori di metalli ( realt, cos ora hanno laspetto
canto 29 ) e anche quelli di trasformato da malattie
persone, monete, parole ( deturpanti; in particolare gli
FALSARI canto 30 ). alchimisti sono coperti di
lebbra o scabbia e quindi
FALSIFICATORI costretti a grattarsi non
riuscendo per a procurarsi
( bolgia X ) alcun sollievo: la loro una
inutile fatica, come quella
esercitata sulla terra.

31 FRODE Si incontrano sei giganti, Si trovano nel profondo


alti come torri, che sono inferno, loro che avevano
sul fondo di Cocito ed voluto innalzarsi al Cielo:
emergono dallombelico in sono ridotti ad una brutale
POZZO DEI su. Forti della loro massa di carne.
GIGANTI possanza fisica,
rappresentano lorgoglio di I loro nomi sono: Nembrot,
innalzarsi contro Dio che li Fialte, Briareo, Anteo, Tizio,
aveva privilegiati. Tifo (o Tifeo).

32 - 33 TRADIMENTO Questi diversi tipi di traditori


si distinsero in vita per il gelo
del loro cuore che non permise
lespressione di alcuna forma
Verso i PARENTI I zona: Caina. I dannati, di umanit.
che tradirono i parenti,
sono immersi nel ghiaccio
fino al collo, con il volto
rivolto in basso. Si distinguono fra loro per il
diverso grado di immersione
Verso la PATRIA II zona: Antenra. I nella distesa di ghiaccio dalla
traditori della Patria sono quale spicca la mostruosa
conficcati nel ghiaccio fino figura di Lucifero,chiamato
a met testa, con il volto anche Belzeb.
rivolto verso lalto.
La legge del contrappasso
III zona: Tolomea. Questi assume in lui una forma di
traditori degli amici e estrema esasperazione, sia per
Verso i commensali hanno gli somiglianza alla colpa, sia per
COMMENSALI occhi rivolti in alto e le contrapposizione.
loro lagrime si gelano e in
questo modo bloccano
ogni espressione. Il
silenzio assoluto.

DIVINA COMMEDIA INFERNO 8

CANTO COLPA PENA CONTRAPPASSO

33 TRADIMENTO IV zona: Giudecca. I Lucifero volle essere come


dannati sono immersi Dio e ora si trova ad avere
continuazione totalmente nel ghiaccio ununica testa con tre facce ma
a significare la loro un ammasso di materia, una
verso i assoluta mancanza di figura mostruosa, meccanica,
BENEFATTORI umanit. macchinosa .

e Le sue facce sono: al centro


rossa, la destra gialla, la
dellAUTORIT sinistra nera.
DIVINA
Sotto ogni testa escono due ali
e simili a quelle del pipistrello,
UMANA proporzionate alla smisurata
altezza del diavolo: si
muovono provocando il vento
34 che gela tutto il Cocito.

di LUCIFERO Dante ci presenta un Lucifero


che piange da sei occhi e che
dai tre menti fa uscire una bava
sanguigna.

Ogni bocca trattiene e mastica


un peccatore: Caino in quella
centrale,

Bruto in quella a Sinistra e

Cassio in quella di destra.