Sei sulla pagina 1di 2

INFORMAZIONE, DISINFORMAZIONE E DISINTERESSE

1. Obiettivo dellindagine

Le ragioni che ci hanno spinto a somministrare un questionario anonimo sullinformazione, la


disinformazione ed il disinteresse agli studenti di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali dellUniversit
degli Studi di Salerno sono svariate: innanzitutto, ci interessava capire se in una facolt come la nostra,
probabilmente una delle pi attente agli eventi politici, economici e sociali contemporanei, gli studenti siano
o meno correttamente informati in merito alle succitate questioni di pubblico interesse, se hanno una loro
opinione a riguardo, se pensano che i mass media ed il videopotere in generale oggi abbiano una influenza
manipolativa nei confronti della pubblica opinione, rendendola di fatto eteronoma, e, tra le altre cose, se il
fenomeno delle Fake News, espressione oramai globalizzata dal Presidente degli Stati Uniti dAmerica Donald
Trump, sia un fenomeno effimero o viceversa una vera e propria piaga sociale da combattere.

I destinatari del questionario, come gi detto, sono stati quindi gli studenti dal primo al quinto anno di corso
di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali dellUniversit degli Studi di Salerno.

Il tempo di somministrazione del questionario stato di circa 10 giorni, con un risultato di 50 questionari
compilati.

2. Struttura del questionario

Il questionario, elaborato da:

composto di 23 domande complessive, strutturate in quattro sezioni:

Generalit: (cinque domande) per una prima identificazione dellintervistato: sesso, anno di corso,
provincia di residenza, scuola superiore frequentata.
Livello di informazione generale: (sette domande) con le quali abbiamo cercato di capire
effettivamente il livello di informazione degli intervistati, quanto tempo in media spendono ad
informarsi, quali sono i loro campi di interesse e quali mezzi preferiscono per informarsi, e con che
cadenza.
Opinioni ed esperienze personali sulle Fake News (Disinformazione): (sei domande) il cui scopo era
comprendere se gli intervistati avessero mai incontrato notizie distorcenti, o pi semplicemente
bufale, una loro opinione riguardo a una possibile soluzione e un loro parere in merito a un
presunto potere manipolativo in mano ad alcuni mezzi di informazione.
Disinteresse, cause e soluzioni: (cinque domande) il cui obiettivo era conoscere il pensiero degli
intervistati nei confronti del disinteresse verso le notizie, individuarne le possibili cause e come
combatterlo.

Il questionario completamente anonimo.

Il tempo di compilazione stimato di circa 7 minuti

3. Modalit di raccolta dati

Lindagine stata condotta contattando gli studenti di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali per via
telematica. Abbiamo diffuso linvito a partecipare allindagine mediante canali di comunicazione quale e-mail
e Whatsapp. I destinatari del questionario sono stati coinvolti con un invito a compilare il questionario,
esclusivamente on line. Il questionario stato compilato con risposta volontaria.