Sei sulla pagina 1di 4

ANALISI MATEMATICA I - A.A.

2012/2013

INSIEMI, LOGICA, INSIEMI NUMERICI / ESERCIZI PROPOSTI

Lasterisco contrassegna gli esercizi pi dicili.

1. Determinare i seguenti sottoinsiemi di R:  


3x + 1
a) A = {x R : (x + 2) (x 1) (x 5) < 0} x R : 0
x2
q s r
b) B = x R : x 4 x2 6x + 5 x R : x + 2 > x 1

c) C = x R : x4 2x3 + 3x2 0 x R : x6 28x3 + 27 > 0

2. Determinare linsieme S = {x R : p (x)} nei casi in cui la propriet carattersitica p (x) sia data
dalle seguenti equazioni e disequazioni:
 
 6x + 1 
1
a1) 2 + x > 0 
c1)  3 < 1 e1) log3 x + log3 (x 8) = 2
2x + 5
log x 4 15 log x + 1
a2) 2x5 8x3 + x2 4 < 0 c2) |x 1| > |2x + 1| e2) = +
log x + 1 4 log x 4
 
a3) x 1 2x 3 = 0 c3*) x2 5 |x| + 4 > 1 e3) log1/2 (3x + 5) > 0
s
x |x2 4| 1
a4) x2 6x > x + 2 c4*) 1>0 e4) + log x 0
x2 4 log x 1
b1) |x| > 0 d1) 24x 3x1 = 7 5x f1) 4 sin2 x 1 = 0
b2) |x| 0 d2) e2x 8ex 9 = 0 f2) 2 sin2 x 5 sin x + 2 = 0
e4x 4
b3) |x| 0 d3) +1=0 f3) sin 2x = cos x
e2x + 2

b4) |x| < 0 d4) 9x 6 + 3x f4) 2 cos2 x 2 cos x < 0

3. Si consideri il predicato p (x, y) = x multiplo di y con x, y che variano nellinsieme N \ {0, 1}


(x multiplo di y significa che n N tale che x = ny). Dire se le seguenti proposizioni sono
vere o false ed indicare la negazione delle proposizioni false:
a) x, y , p (x, y)
b) x, y , p (x, y)
c) x, y , p (x, y)
d) x, y , p (x, y)
e) y, x , p (x, y)
f) y, x , p (x, y)

4. Si consideri il predicato p (x, y) = x2 + y 2 < 4 con x, y che variano in Z. Dire se le seguenti


proposizioni sono vere o false:
a) x, y , p (x, y)
b) x, y , qp (x, y)
c) x, y , p (x, y)
d) x, y , qp (x, y)
e) x, y , p (x, y)
f) x, y , qp (x, y)
1
2 M .GUIDA, S.ROLANDO

g) x, y , p (x, y)
h) x, y , qp (x, y)

5. Verificare la seguente equivalenza tra proposizioni:


q (p = q) p qq .
Provare poi che, dato un qualsiasi insieme ambiente X non vuoto, la seguente proposizione falsa:
A, B, C X, A B = A C = B = C.
6. Scrivere i seguenti predicati usando il valore assoluto:
a) x 5 oppure 5
b) la distanza di x da 3 7
c) la distanza di x da 5 minore di 2
d) la distanza di x da 3 maggiore o uguale a 4
e) x strettamente compreso tra 2 e 2
f) x strettamente compreso tra 4 e 6
g) x strettamente compreso tra 3 e 2

7. Stabilire se i seguenti insiemi, sottoinsiemi di R, sono limitati inferiormente e/o superiormente,


determinarne estremo inferiore e superiore e, se esistono, minimo e massimo:
a) A = [0, 1] (2, 3) {1, 2}
+ ,
q   r (x 2)2
2
b) A1 = x R : x x2 (x 2) 0 , A2 = xR: 0
x x2

c) A = x R : 2 < x2 x4
 
1
d) A = x R : x > 0 cos = 1
x
 
x+1
e) A = : x (1, +)
x1

f) A1 = n n2 : n N , A2 = n2 1 : n N , A3 = A1 A2 , A4 = A1 A2
   
n 1
g) A1 = : n N , A2 = 2 + : n N \ {0} , A3 = A1 A2 , A4 = A1 A2
n+1 n
 
1
h) A = n : n N \ {0}
n
qn r
i*) A = Q : 0 n < m (insieme delle frazioni proprie)
m
INSIEM I, LOGICA, INSIEM I NUM ERICI 3

SOLUZIONI.

Esercizio 1.
a) A = (, 2) (2, 5) . b) B = [5, +) . c) C = (, 1) {0} (3, +) .

Esercizio 2.
    9 
a1) S = , 12 (0, +) c1) S = , 19 2 2 , + e1) S = {9}
 1  q 8 r
a2) S = (, 2) 2 3 4, 2 c2) S = (2, 0) e2) S = e 3 , e3
 
a3) S = {2} c3) v. pi in basso e3) S = 53 , 43
   
a4) S = , 25 c4) S = 2, 2 (2, +) e4) S = (0, e]
q r
log 21
b1) S = R \ {0} d1) S = log(48/5) f1) S = 6 + k : k Z
b2) S = R d2) S = {log 9}
b3) S = {0} d3) S = {0}
b4) S = d4) S = [1, +)
         
c3) S = , 5+2 13 5+2 5 , 52 5 52 13 , 52 13 52 5 , 5+2 5 5+2 13 , +

f2) S = + 2k : k Z 56 + 2k : k Z
6
f3) S = 2 + 2k : k Z 6 + 2k : k Z
V    
f4) 2 + 2k, 4 + 2k 4 + 2k, 2 + 2k
kZ

Esercizio 3.
a b c d e f
Falsa Vera Falsa Vera Vera Vera
Le negazioni delle proposizioni false sono:
a) x, y N \ {0, 1} , x non multiplo di y
c) x N \ {0, 1} , y N \ {0, 1} , x non multiplo di y.

Esercizio 4.
a b c d e f g h
Falsa Falsa Falsa Vera Falsa Vera Vera Vera

Esercizio 5. q (p = q) e p qq hanno lo stesso valore di verit per ogni valore di p e q:


p q pq q (p q) p q qq p qq
V F F V V F V V
V V V F V V F F
F F V F F F V F
F V V F F V F F
La proposizione su A, B, C falsa, perch vera la sua negazione: A, B, C X, AB = AC B = C;
infatti, basta prendere A non vuoto qualsiasi e B e C sottoinsiemi di A diversi tra loro (esistono sempre,
ad esempio B = A e C = ) e si ha A B = A C = A con B = C.

Esercizio 6.
a b c d e f  g
|x| = 5 |x 3| = 7 |x 5| < 2 |x + 3| 4 |x| < 2 |x 5| < 1 x 52  < 1
2

Esercizio 7. a)
a) inf A = 1 = min A; sup A = 3, max A.
b) inf A1 = 0 = min A1 ; sup A1 = 2 = max A1 ; inf A2 = 0, min A2 ; sup A2 = 2 = max A2 .
4 M .GUIDA, S.ROLANDO

1. inf A = ( min A); sup A = + ( max A).


1
2. inf A = 0, min A; sup A = = max A.
e) inf A = 1, min A; sup A = + ( max A).
f) inf A1 = ( min A1 ); sup A1 = 0 = max A1 ; inf A2 = 1 = min A2 ; sup A2 = + ( max A2 );
inf A3 = min A3 = sup A3 = max A3 = 0 (A3 = {0}); inf A4 = ( min A4 ); sup A4 = +
( max A4 ).
g) inf A1 = 0 = min A1 ; sup A1 = 1, max A1 ; inf A2 = 2, min A2 ; sup A2 = 3 = max A2 ;
inf A3 = 0 = min A3 ; sup A3 = 3 = max A3 ; non esistono inf A4 , min A4 , sup A4 , max A4 (A4 = ).
h) inf A = 0 = min A; sup A = + ( max A).
i) inf A = 0 = min A; sup A = 1, max A.