Sei sulla pagina 1di 15

THINK & STUDY GREEN

Erasmus +
Youth in Action
O.S. Jabukovac L.S. Corbino
KA1 -Youth in Action Giovent in azione
Giovent di Erasmus+
rivolto a tutti i giovani
tra i 13 ed i 30 anni, a
prescindere dal loro
background sociale e
culturale e dal loro
livello di scolarizzazione,
e ad animatori giovanili.
Caratteristiche
Unesperienza di mobilit
(attraverso ad esempio Scambi di
giovani o Servizio Volontariato
Europeo) per acquisire nuove
conoscenze e competenze.
progetti finanziati e improntati
alleducazione non formale ed
informale.
Caratteristica unica del settore
lattenzione per i giovani con
minori opportunit
linclusione sociale
la cittadinanza europea
Finalit
promuovere la partecipazione alla vita democratica in Europa
al mercato del lavoro
la cittadinanza attiva
il dialogo interculturale
la solidariet
favorire miglioramenti qualitativi nellambito dellanimazione
socioeducativa
integrare le riforme politiche a livello locale, regionale e nazionale e
sostenere lo sviluppo di una politica in materia di giovent basata sulla
conoscenza e su dati concreti;
favorire il riconoscimento dellapprendimento non formale e informale, in
particolare mediante una cooperazione politica rafforzata;
accrescere la dimensione internazionale delle attivit nel settore della
giovent e il ruolo degli animatori socioeducativi (Youth Workers) e delle
organizzazioni giovanili quali strutture di sostegno per i giovani.
Think & Study Green
Siracusa - Zagabria
Obiettivi Sviluppare lautoconsapevolezza, la fiducia in se stessi e lautonomia
attraverso la partecipazione attiva a tutte le parti del progetto
Migliorare le competenze digitali sviluppo e produzioni di materiali
digitali, presentazioni e video
Acquisizione e consapevolezza di stili di vita sani e responsabili
Una grande parte delle attivit e tenuta negli spazi aperti e nella natura
Attraverso attivit sportive allaperto (caccia al tesoro, picnic con cibo
sano, ecc.).
Sviluppare la consapevolezza delle abitudini alimentari sane,
limportanza delle attivit ricreative allaria aperta e del prendersi
cura del paesaggio e dellambiente
Competenze relazionali interpersonali e interculturali
Sviluppo delle competenze linguistico-comunicative
Sviluppo delle competenze collaborative attraverso il teamwork
Sviluppo della creativit anche attraverso delle attivit manuali
Attivit
Attivit di esplorazioneinterattiva di ambienti
naturali e paesaggistici e attivit in spazi aperti
Parchi, giardinio botanico, lo zoo, la fattoria
Riserve naturali, oasi faunistiche, parchi
archeologici, siti Unesco
Esperti e docenti hanno lavorato come
facilitatori nellesplorazione e come guide di
riferimento nel percorso di apprendimento
informale
Workshop e attivit: caccia al tesoro,
apprendimento collaborativo, CLIL, workshops
in laboratorio scientifico
Ricerca e documentazione in workshops nel
laboratorio digitale
Ambienti di apprendimento digitali: project
website e Twinspace
Integrazione di eTwinning nel progetto di
eTwinning scambio per dare continuit alle attivit
delle mobilit anche a distanza
Ambiente di apprendimento collaborativo
sicuro e facilmente fruibile con accesso
riservato
Materiali multimediali e creazione di
pagine web
Strumenti di comunicazione sincrona e
asincrona
Metodi: lapprendimento informale
imposta il suo agire educativo allinterno di un contesto formale (la Brainstorming
scuola), ma nellambito di un apprendimento non formale e
informale centrato sullo studente
Problem solving
ha solitamente luogo al di fuori del programma previsto
dallistruzione formale Team work
finalizzato a favorire lo sviluppo personale e sociale dei
partecipanti. Pair work
avviene durante le attivit quotidiane e consiste nellimparare Peer learning
facendo (learning by doing).
accresce spontaneamente la propria maturit e di implementare, Workshops
con spontaneit e naturalezza, grazie alla partecipazione in
prima persona, le proprie conoscenze. CLIL
si allontana dal tradizionale metodo cattedratico favorisce
lattenzione del learner, stimola e d spazio al bisogno di Outdoor activities
partecipazione attiva e di espressione delle proprie opinioni.
Digital Learning
avvicina il setting e le modalit educative a quelle esperienziali
della vita quotidiana
Social network
contribuisce allo sviluppo personale degli studenti, al loro
inserimento sociale e introduce labitudine alla cittadinanza attiva
Valutazione
I progetti finanziati dalla UE devono
necessariamente fare riferimento ad un
sistema di valutazione costante.
Ogni attivit del progetto stata
valutata attraverso dei questionari
interattivi anonimi realizzati con
google form
Il monitoraggio costante permette di
valutare lazione didattica e di
apportare eventuali aggiustamenti in
itinere
Piena collaborazione della comunit
Punti di forza scolastica, in particolare dei genitori che
hanno dimostrato grande ospitalit
generosit e hanno favorito unottima
accoglienza e un sereno soggiorno degli
studenti a Zagabria e a Siracusa.
Forte senso di coesione e relazione sociale
tra gli studenti che ha rafforzato i legami e
si realizzato nei momenti di convivialit
nelle attivit fuori programma
organizzate ogni sera dagli stessi studenti
Uso della lingua inglese in tutte le attivit
pi o meno formali che ha favorito il
potenziamento linguistico soprattutto
delle competenze orali
Punti di debolezza
Necessit di acquisire maggiore
responsabilit
Dimostrare maggiore impegno nel
rispettare le scadenze e portare a
termine i compiti assegnati
Mostrare maggiore interesse e
curiosit per le tematiche e le attivit
previste dal progetto
Maggiore rispetto delle regole
Competenze di cittadinanza
Competenze chiave per lapprendimento
permanente
1 comunicazione nella madrelingua (italo\croata).
2 comunicazione nelle lingue straniere (che oramai diventato
l'inglese)
3 competenza matematica e competenze di base in scienze e
tecnologia
4 competenza digitale
5 imparare ad imparare
6 competenza sociale e civica
7 spirito d'iniziativa e imprenditorialit
8 consapevolezza ed espressione culturale
Youthpass
Conclusioni