Sei sulla pagina 1di 1

1. Storia di un amante di sciarpe.

<< Non so proprio quale scegliere, mamma...Sono tutte cos belle! Guarda questa,
che bel colore! E questa! E quest'altra! E anche quella! >>.
<< Oh andiamo, Candel...non puoi mica fare cos ogni volta che ti porto a comprare
dei vestiti! Ti fermi sempre e solo a guardare per ore le sciarpe! Che bella
questa, che bella quest'altra...non puoi mica fare sempre cos! >> .
<< Ma perch no? Ahi..no mi fai male! Non dal braccio! Ahia! >>.

Ogni volta che ricordo questa scena mi vengono le lacrime agli occhi dalle risate.
Avevo circa sette, o forse otto anni, ma la mia inusuale passione per le sciarpe
era abbastanza sviluppata gi a quell'et. Mia mamma mi aveva portato a comprare i
vestiti per il nuovo inverno, ma io come al solito mi ero intrufolato nel negozio
di sciarpe, e lei riusc a trascinarmi fuori solo tirandomi via per un braccio. Non
si preoccupava pi delle brutte figure con il proprietario. Ormai anche lui era
abituato alla mia strana passione, e quando ero paricolarmente insistente ( Sarebbe
a dire quasi sempre ) riusciva anche a vendere a mia madre un bel po' di sciarpe,
perci valeva la pena di lasciarmi gironzolare per il negozio di tanto in tanto.
Ora ho 19 anni, ma la mia passione per le sciarpe non svanita col tempo. Non so
cosa mi spinga a provare un interesse tanto forte, ma sono certo che le magnifiche
sensazione che mi regalano le sciarpe non siano paragonabli a nessun'altra che io
abbia mai provato finora. Quel magnifico senso di morbidezza e di calore attorno al
collo...che sensazioni uniche! Sar che nel luogo dove abito fa sempre freddo e non
esiste l'estate, ma a me non dispiace mica il freddo...a me piace il caldo, ma solo
se fuori fa freddo.