Sei sulla pagina 1di 1

Serie B R 8a giornata LUNED 9 OTTOBRE 2017 LA GAZZETTA DELLO SPORT 27

Zittozitto Il Bari vince


ultime cinque partite. guantato subito il pareggio, fir-
mando la sua sesta rete, con
STRAPPI Il primo incrocio tra una conclusione spettacolare
Venezia e Carpi a livello di Se- da fuori area: poi Galano tra-
rie B ha regalato subito emozio- sforma un rigore davvero mol-

ilVeneziava solo in casa


ni, pur procedendo a strappi. A to generoso (tocco di DAngelo
partire meglio sono stati i pa- pi con la spalla che non col
droni di casa, intraprendenti braccio) concesso da Aurelia-
con capitan Domizzi (che dopo no.
5 minuti ha reclamato per un

Errorefatale LAvellino
presunto mani in area di Ver- DEDICA E BOATO Nel primo
na), Zigoni e Bentivoglio, ma a tempo cominciano meglio i
met frazione gli ospiti si sono biancoverdi, che mancano il
resi pericolosi con Brosco, Ver- bersaglio con Laverone e poi ri-
na e Sabbione. Confezionata la schiano nel finale, su una gira-

perilCarpi si arrabbia
frittata del vantaggio regalato a ta di Improta (che reclama, a
Marsura, il Carpi ha cambiato giusta ragione, un rigore) e su
marcia dopo lintervallo, meri- un sinistro di Galano, che cen-
to soprattutto del neoentrato tra il palo. Nella ripresa due
Saric. Il Venezia parso almeno simpatiche scenette colorano
in altre due occasioni sul punto i gol del Bari. Dopo il sigillo

1Prima vittoria in casa di Inzaghi di cedere, Zampano ha sventa-


to il pari su Verna, Mbakogu 1Grossosemprek.o.intrasferta dell1-1, Improta esibisce una
maglietta con la scritta Forza

Tacopina: Il nostro progetto non ha centrato la porta di Vi-


cario (buon esordio da titolare maalSanNicola12puntiin5gare Bomber, tornerai pi forte di
prima, dedicata al fratello
in B al posto del nazionale Au- Giancarlo, attaccante del San
va avanti anche senza Perinetti dero). Dopo aver controllato la
sfuriata, ecco la scossa con le
Novellinocontestalarbitraggio Severo (Serie D), bloccato da
un serio infortunio a un ginoc-
botte di Falzerano e Zigoni chio. E sulla trasformazione di
(bravo Colombi), la seconda Galano dal dischetto, Grosso
VENEZIA 2 Marco De Lazzari per il corner di Bentivoglio che BARI 2 Giuseppe Calvi il rigorista per antonomasia a
VENEZIA ha servito al mancino Pinato il INVIATO A BARI livello Mondiale preferisce
CARPI 0 destro del 2-0 da centro area AVELLINO 1 non guardare la battuta dellat-

A C
l quarto tentativo il Ve- che ha chiuso la contesa. asa, dolce e ricchissima taccante. Ho voluto voltarmi
PRIMO TEMPO 1-0 PRIMO TEMPO 0-0
MARCATORI Marsura al 38 p.t.;
nezia si sbloccato an- MARCATORI Kresic (A) al 20,
casa. La cassaforte San di spalle e attendere il boato
Pinato al 30 s.t. che nel proprio stadio, SASSOLINO A toglierselo in sa- Improta (B) al 22, Galano (B) su Nicola risulta quasi ine- del San Nicola, dice Fabio. In-
piegando un Carpi vivo e in la stampa il presidente laguna- rigore al 27 s.t. spugnabile. Il Bari stende vece, Novellino pu scherzare
VENEZIA (5-3-2) Vicario 6,5; partita fino al sigillo di Pinato. re Joe Tacopina, tagliando cor- lAvellino conquistando la davvero poco: Una squadra
Zampano 6,5, Andelkovic 7, Un 2-0 meritato, grazie al quale to sul ribaltone societario dei BARI (3-4-3) Micai 6,5; quarta vittoria nel proprio sta- deve vincere per meriti. Noi ab-
Modolo 6,5, Domizzi 6,5, Garofalo la matricola lagunare pu per- giorni scorsi. Il piccato divorzio Fiamozzi 6,5, Marrone 6, dio (su cinque incontri) e bal- biamo subto una sconfitta par-
6; Falzerano 7 (dal 45 s.t. Signori Cassani 6; Tello 6, Petriccione
s.v.), Bentivoglio 6,5, Suciu 6 (dal
sino cominciare a gettare uno dal direttore sportivo Giorgio zando di nuovo in zona playoff. ticolare, s particolare, le pa-
sguardo alla vetta. Partita in- Perinetti, che si accordato col 6, Busellato 6, Morleo 6,5; Come Doctor Jekyll e Mister role in dribbling sullarbitro del
8 s.t. Pinato 7); Zigoni 6, Marsura Galano 7 (dal 37 s.t. Nen 5),
7 (dal 26 s.t. Geijo 6). PANCHINA tensa e godibile al Penzo tra Genoa, gi stato compensato Cisse 6, Improta 7,5 (dal 45 s.t. Hyde, la squadra di Fabio Gros- tecnico dellAvellino in coda a
Barlocco, Gori, Bruscagin, due squadre arrivate al faccia a dal traghettatore Leandro Ri- Brienza s.v.). so, sempre battuta sin qui in una sfida che ha registrato an-
Cernuto, Del Grosso, Stulac, faccia come migliori difese del- naudo, in attesa del manager PANCHINA Conti, De Lucia, trasferta solo 2 pareggi negli che laggressione verbale subi-
Soligo, Fabris, Fabiano. la B. Unetichetta rimasta cuci- spagnolo che arriver a giugno Anderson, Scalera, Pesce, Lella, ultimi 11 incontri esterni si ta in tribuna donore dal diret-
ALLENATORE Inzaghi 7. ta addosso solo agli arancione- su consiglio del Real Madrid. Salzano, Iocolano, Floro Flores, esalta in versione casalinga: i tore sportivo De Vito e dal se-
roverdi di Pippo Inzaghi, pun- Perinetti ha fatto la sua scelta Kozak. 12 punti in classifica sono ap- gretario Aloisi del club irpino.
CARPI (3-4-3) Colombi 7; Poli 6, ALLENATORE Grosso 6,5.
Brosco 5 (dal 41 s.t. Malcore s.v.), tuali nel confermare di essersi professionale e personale le punto frutto dei 4 successi di- Sul 2-1 lAvellino prima sfiora il
Ligi 5,5; Pachonik 5 (dal 1 s.t. svegliati anche sul piano realiz- parole di Tacopina ma il no- AVELLINO (4-4-2) Lezzerini 6;
nanzi ai propri tifosi (una scon- pareggio con unincornata di
Saric 6,5), Verna 6 (dal 27 s.t. zativo dopo il rocambolesco stro progetto va avanti esatta- Ngawa 5, Kresic 6,5, Migliorini fitta contro il Venezia, sempre DAngelo, alla quale Micai si
Belloni 5,5), Pasciuti 6, Sabbione 3-2 di Terni. Il Carpi non ha af- mente come prima, con la stes- in campionato, oltre alle due oppone con bravura, e poi bar-
6, Rizzato 6; Laverone 5,5 (dal 7
5; Nzola 6, Mbakogu 6,5, Jelenic 6. fatto demeritato, pagando a ca- sa consapevolezza di quelli che affermazioni in Coppa Italia). colla sulle conclusioni di Tello e
s.t. Bidaoui 6), DAngelo 6, Di
PANCHINA Serraiocco, Brunelli,
Vitturini, Capela, Anastasio, ro prezzo la paperissima confe- sono i nostri obiettivi e di dove Tacchio 6, Molina 6 (dal 32 s.t. Nen, neutralizzate dagli inter-
zionata al 38 dai suoi difenso- vogliamo andare a parare. Camara s.v.); Asencio 5,5 (dal CHE ERRORI! Nella girandola venti tempestivi di Lezzerini.
Romano, Giorico, Yamga, Carletti.
ri, con Brosco che ha calciato 15 s.t. Castaldo 5,5), Ardemagni di errori commessi dallarbitro
ALLENATORE Calabro 6. RIPRODUZIONE RISERVATA RIPRODUZIONE RISERVATA
5,5.
addosso a Sabbione liberando PANCHINA Radu, Iuliano, Aureliano gi nel primo tem-
ARBITRO Nasca di Bari 6,5. Marsura per il preciso diagona- po aveva negato un rigore ai
Marchizza, Suagher, Pecorini,
GUARDALINEE Robilotta 6-Fiore le dell1-0. pugliesi, per intervento di go-
IL MIGLIORE Falasco, Moretti, Lasik, IL MIGLIORE
6.
AMMONITI Brosco (C), Poli (C),
Paghera. mito da parte di Migliorini e
TAB Il Venezia non vinceva in ALLENATORE Novellino 6. dai suoi assistenti, nella ripresa
Pasciuti (C), Marsura (V) per
gioco scorretto; Vicario (V) per casa dall1-0 alla Feralpi Sal la formazione di Walter Novel-
ARBITRO Aureliano di Bologna
comportamento non del 5 aprile in Lega Pro. Un far- 4,5.
lino, sino a ieri la squadra pi
regolamentare. dello messo in evidenza dagli 8 prolifica (15 centri, alla pari
NOTE paganti 2.474, incasso di GUARDALINEE Cecconi 5-
punti su 10 fino a ieri conqui- Luciano 5,5. con Perugia e Pescara), si illu-
18.813 euro; abbonati 1.930, quota
di 10.458 euro. Tiri in porta 6-4.
stati in trasferta. Domizzi e AMMONITI Cassani (B), de con il gol di Kresic (bella
Tiri fuori 3-5. In fuorigioco 0-2. compagni dovevano ancora se- DAngelo (A) e Ngawa (A) per esecuzione di sinistro, ma in
Angoli 6-8. Recuperi: p.t. 1, s.t. 4. gnare davanti ai loro tifosi. Per gioco scorretto. probabile posizione di fuori-
rimanere ai numeri in zona gol NOTE paganti 7.413, abbonati gioco, secondo gol consecuti-
adesso a piangere sono i bian-
corossi di Antonio Calabro, a
7 8.581, incasso e quota-gara non
comunicati. Tiri in porta 5
(compreso un palo)-3. Tiri fuori
vo). Poi crolla sotto i colpi del
Bari, schierato con il 3-4-3 e in
7,5
secco da 351 minuti e fermi ai MARSURA 3-2. In fuorigioco 4-2. Angoli grave emergenza per assenze IMPROTA
due soli punti conquistati nelle ATTACCANTE DEL VENEZIA 6-3. Recuperi: p.t. 2, s.t. 4. pesanti in difesa. Improta ag- ATTACCANTE DEL BARI

DeLuca-golspingelEntella ENTELLA
BRESCIA 0
3

Bresciastanco,bruttok.o. PRIMO TEMPO 1-0


MARCATORI De Luca al 29 p.t.;
Brivio al 23, La Mantia al 43 s.t.

1Quinto risultato utile consecutivo: la squadra di Castorina risale ENTELLA (4-3-1-2) Iacobucci 6; Belli
6,5, Ceccarelli 7, Pellizzer 6,5, Brivio
in classifica. Si ferma Boscaglia, pagate le assenze e gli sforzi di Terni 6,5; Eramo 6,5, Troiano 6,5,
Palermo 6,5 (dal 26 s.t. Nizzetto 6);
Aramu 6,5 (dal 13 s.t. Crimi 6); De
vute al recupero di marted a frendo una prova di notevole Luca 7 (dal 31 s.t. Ardizzone 6), La
Andrea Ferro Terni. Come calato alla di- sostanza e sacrificio. Da ap- Mantia 7. PANCHINA Paroni,
CHIAVARI (GE) stanza anche Bisoli, giocatore plausi, infatti, anche la presta- Massolo, De Santis, Benedetti,
di talento, imprescindibile per zione di La Mantia, punta cen- Baraye, Di Paola, Currarino, Alluci,

P
ur priva dei suoi attac- la fluidit del gioco bresciano. trale in grado di svolgere una Mota Carvalho. ALLENATORE
Castorina 6,5.
canti pi in forma gli in- gran mole di lavoro oscuro, toc-
fortunati Diaw e Luppi LA SVOLTA Lepisodio che ha cando uninfinit di palloni, BRESCIA (3-5-2) Minelli 5,5;
lEntella ha inflitto al Brescia rappresentato la chiave di volta aiutando il resto della squadra Meccariello 5,5, Gastaldello 5,5,
una sconfitta pesante, che ha del match, per poi spianare di a risalire, soprattutto nei mo- Somma 5,5 (dal 26 s.t. Cancellotti
spezzato la serie utile dei ra- fatto la strada alla vittoria dei menti di difficolt. Il gol del 3-0 segnato da Andrea La Mantia, 26 anni LAPRESSE 5,5); Furlan 6, Bisoli 6, Martinelli 6
(dal 30 s.t. Rinaldi 5), Machin 5,5,
gazzi di Boscaglia (sei gare con- padroni di casa, poco prima Longhi 5,5; Rivas 5 (dal 19 s.t.
secutive). In Liguria i lombardi della mezzora del primo tem- COLPO DI GRAZIA Un lavoro il calcio di punizione vincente Cortesi 5,5), Ferrante 5. PANCHINA
si sono a loro volta presentati po, quando Eramo ha servito che stato meritatamente ripa- IL MIGLIORE di Brivio, che ha battuto con il Pelagotti, Dembele, Lancini,
senza alcuni elementi impor- magistralmente dalla destra, gato dalla soddisfazione perso- sinistro sfruttando al meglio DallOglio. ALLENATORE Boscaglia
tanti come Caracciolo, Torre- con un perfetto traversone, De nale che lex centravanti della lingenuit della barriera bre- 5,5.
grossa e Ndoj; eppure lavvio di Luca, che ha insaccato di testa Pro Vercelli si tolto (per la pri- sciana, che si aperta goffa-
ARBITRO Balice di Termoli 5,5.
gara degli ospiti era stato posi- sfruttando anche il piazzamen- ma volta in questo campionato) mente di fronte a Minelli. Per GUARDALINEE Belluti 6-Colarossi
tivo, al punto da pressare co- to tuttaltro che impeccabile poco prima dello scadere, lEntella, che ha mantenuto in- 6.
stantemente i padroni di casa della retroguardia bresciana. quando, servito da capitan violata la propria porta per la ESPULSO Il tecnico Boscaglia (B) al
nella propria met campo, cos Per il brevilineo attaccante, ex Troiano, sugli sviluppi di un terza gara di fila, si tratta del 24 s.t. per c.n.r.
da farsi preferire sul piano del- di Bari, Varese e Atalanta, il calcio da fermo battuto rapida- quinto risultato utile consecuti- AMMONITI Palermo (E), Aramu
la manovra offensiva. Ma secondo gol stagionale, dopo mente a centrocampo, si invo- vo. Ora, sulle ali dellentusia- (E), Somma (B) e Gastaldello (B) per
g.sc.; Meccariello (B) per proteste.
lenergia e limpatto del Brescia quello segnato a La Spezia, e lato indisturbato verso la porta smo, la squadra di Castorina si
7
NOTE paganti 1.089, incasso di
sulla partita si sono progressi- sempre di testa. Lo stesso De avversaria, saltando anche il appresta a ospitare, nel postici- 15.252,60 euro; abbonati 1.031,
vamente affievoliti, complici Luca, insieme al compagno di portiere e insaccando a porta po di luned prossimo, lEmpoli quota di 8.042,64 euro. Tiri in porta
forse anche le fatiche supple- reparto La Mantia, non ha fatto vuota. Ad inframmezzare i gol DE LUCA del grande ex Caputo. 6-2. Tiri fuori 5-4. In fuorigioco 3-0.
mentari infrasettimanali, do- rimpiangere Luppi e Diaw, of- dei due attaccanti biancocelesti ATTACCANTE DELLENTELLA RIPRODUZIONE RISERVATA Angoli 7-7. Recuperi: p.t. 1, s.t. 3.