Sei sulla pagina 1di 20

balz 1

FILOSOFIA

a.C.
VI-V sec.NATURALISTI PRESOCRATICI: ionici (Mileto):Talete, Anassimandro, Anassimene
pitagorici
Eraclito
eleati: Parmenide, Zenone
fisici pluralisti: Empedocle, Anassagora, Democrito
V problema antropologico sofisti: Gorgia, Protagora
Socrate 399
IV PLATONE 427-347
ARISTOTELE 384-322

333-146 ELLENISMO stoicismo Zenone di Cizio 332-262


Epicuro 341-270 Lucrezio 98-55
scetticismo
d.C.
III neoplatonismo Plotino 205-270
patristica Agostino d'Ippona 354-430
IX-XIV scolastica Anselmo d'Aosta 1033-1110
questione degli universali
Tommaso d'Aquino 1225-74
Duns Scoto 1270-1308
Guglielmo di Ockham 1290-1349

'400-'500platonismo Cusano 1401-64


aristotelismo Pomponazzi 1462-1525
naturalismo Telesio 1509-88, Bruno 1548-1600, Campanella 1568-1639

XVI-XVIIrivoluzione scientifica astronomia: Copernico 1473-1543, Galileo 1564-1642, Newton 1642-1727


Bacone 1561-1626

Cartesio 1596-1650 Malebranche 1638-1715


Pascal 1623-1662
Hobbes 1588-1679

XVII-XVIII RAZIONALISMO Spinoza 1632-77, Leibniz 1646-1716


EMPIRISMO Locke 1632-1704, Berkeley 1685-1753, Hume 1711-76

Vico 1668-1744
illuminismo Montesquieu 1689-1755, Voltaire 1694-1779, Rousseau 1712-78

KANT 1724-1804

XIX IDEALISMO Fichte 1762-1814


Schelling 1775-1854
Hegel 1770-1831

critici Schopenhauer 1788-1860


Kierkegaard 1813-55
Marx 1818-83 Feuerbach 1804-72

POSITIVISMO Comte 1798-1857


Mill 1806-73
Spencer 1820-1903
Nietzsche 1844-1900
Dewey 1859-1952
neoidealismo Gentile 1875-1944
Croce 1866-1952
balz 2
NATURALISTI PRESCOSCRATICI
periodo cosmologico presofisti secc. VII-V
physis
[arch divenire cosmo]

IONICI

TALETE acqua
ANASSIMANDRO in-finito ingiustizia (separazione)
ANASSIMENE aria condensazione / rarefazione

PITAGORICI setta metempsicosi


numero: sostanza delle cose cosmo
aritmetica + geometria armonia
unit/punto dispari limitato
pari illimitato

ERACLITO
"tutto scorre" fuoco unit dei contrari = razionalit logos
divenire = passaggio tra opposti

ELEATI

PARMENIDE verit ragione l'essere e non pu non essere = necessario: ingenerato


eterno
due vie immutabile
opinione sensi verosimile unico
finito

ZENONE riduzione all'assurdo


contro il movimento stadio
Achille all'infinito
freccia

FISICI PLURALISTI
spiegare l'apparenza

EMPEDOCLE
4 elementi (radici di tutte le cose): fuoco, acqua, terra, aria
2 forze: amore / odio: uniscono / separano
sfero mondo caos mondo ...

ANASSAGORA
semi infinitamente divisibili (nulla nasce nulla perisce)
Intelligenza forza che li muove e li ordina

ATOMISTI
DEMOCRITO a-tomi: pieni, immutabili, ingenerati, eterni
differenze solo quantitative
vuoto: spazio in cui si muove la materia

infinite possibilit di combinazioni = infiniti mondi

materialismo: ateismo
meccanicismo
causalismo
caso
balz 3
PROBLEMA ANTROPOLOGICO sec. V

SOFISTI utilit
crisi aristocrazia dei invenzione
ascesa borghesia ragione critica legge / natura
mutato contesto sociale traffici e commerci, tecniche novit (illuminismo) umana
meteci mutevole
paideia
democrazia (assemblee retorica) cosmopolitismo

PROTAGORA
"L'uomo misura di tutte le cose..."
singolo oggetti
umanit realt in generale
comunit valori

relativismo culturale privata


principio di scelta: utilit pubblica conflitto di interessi

GORGIA
nichilismo, scetticismo

1. nulla c'

2. se anche qualcosa c', non conoscibile dall'uomo

3. se anche conoscibile, incomunicabile agli altri



autonomia del linguaggio: retorica

SOCRATE 399
non scrisse nulla: problema delle fonti
rapporti con la sofistica
filosofia = indagine sull'uomo conosci te stesso (dmone)

metodo dialettico
non sapere: coscienza della propria ignoranza
ironia: rendere gli altri consapevoli della propria ignoranza
maieutica: stimolare l'ascoltatore a ricercare in s la verit

la virt scienza ricerca


un prodotto della mente insegnabile
unica bene
interiore anima
politica

PARADOSSI
nessuno pecca volontariamente
preferibile subire il male anzich commetterlo

la sua morte
accusa empiet
corruzione dei giovani
difesa: compito pedagogico
significato: testimonianza della fedelt ai propri principi
balz 4
PLATONE 427-347

contesto storico
rapporti con Socrate
dialoghi
mito: didattico
allusivo
significato politico della sua filosofia

REPUBBLICA

struttura dell'opera
cittadini concupiscibile
GIUSTIZIA ? Stato: 3 classi guerrieri anima: 3 parti irascibile
governanti razionale

stato
classi sociali mito delle origini
comunismo tra i custodi sono felici?
degenerazioni: timocrazia
oligarchia
democrazia
tirannide
statalismo

educazione dei custodi

mito della caverna significati: gnoseologico


ontologico
religioso
politico

mondo sensibile
mutevole
imperfetto
opinione  congettura  ombre
sensibile credenza cose cose
gradi della conoscenza
razionale ragione matem. idee matematica
scienza  intellig.filosof.  valori
immutabile
perfetto
iperuranio

IDEA definizione
tipi
gerarchia
rapporti con le cose

CONOSCENZA reminiscenza contrari


immortalit dell'anima somiglianza
vitalit
mito di Er

tappe dell'educazione
e contenuti
condanna dell'arte imitativa

TIMEO
origine e formazione dell'universo
verisimile (mito)
Demiurgo
balz 5
ARISTOTELE 384-322

metafisica |
necessario: TEORETICHE fisica movimento |
il quadro delle SCIENZE: essere matematica quantit | LOGICA
possibile: PRATICHE etica |
politica |
POIETICHE arte |

metafisica definizioni:

ESSERE categorie (modi fondamentali)


principio di non contraddizione

SOSTANZA  materia
sinolo forma (struttura, essenza, funzione)
accidente

CAUSE materiale |
formale | DIVENIRE potenza atto
efficiente |
finale |

DIO dimostrazione: motore immobile


attributi: atto puro.... eterno
attivit: pensiero di pensiero

logica
concetti genere e specie
proposizioni (giudizi) induzione / intuizione
ragionamento = SILLOGISMO premesse M universale
" m } termine medio
deduzione conclusione

fisica
movimento locale 4 elementi
circolare etere

psicologia: anima: vegetativa


sensitiva
intellettiva (astrazione) atto / potenza
(tabula rasa)

etica
fine = bene = felicit
mezzi: VIRT etiche giustizia
dianoetiche sapienza

politica

poetica
imitazione (verosimile, universale)
tragedia: catarsi
balz 6
ELLENISMO
tripartizione della filosofia
STOICISMO
logica sorite: mucchio, calvo
sofismi
antinomie: mentitore
dilemma del coccodrillo

fisica ordine ciclico destino (provvidenza)


panteismo, perfezione

etica  attuare l'ordine istinto


ragione
vivere secondo natura  dovere
(virt:  disposizione costante)
cose indifferenti: preferibili valore
non
apatia
legge naturale unica  cosmopolitismo

EPICURO 341-271 a.C.


quadrifarmaco liberare dal timore degli di
liberare dal timore della morte
accessibilit del piacere
brevit del dolore

fisica materialistica
meccanistica atomi, vuoto  mondi infiniti
contro la provvidenza stoica: presenza del male

etica piacere stabile atarassia


scelta e limitazione dei bisogni: naturali necessari da appagare
non
non

SCETTICISMO
non natura, ma convenzione
ignoriamo (epoch): natura delle cose |
atteggiamento da assumere |
conseguenze |  afasia  atarassia

ECLETTISMO
a Roma

NEOPLATONISMO

PLOTINO 205-270 d.C.


unit: condizione della molteplicit delle cose
UNO infinito
a-morfo assolutamente altro: al di fuori di ogni determinazione

Bene e Causa sovrabbondanza di essere  emanazione (serie di gradi meno perfetti)

IPOSTASI: Uno
Intelletto
Anima

materia: privazione del positivo
non essere
male
uomo: ritorno all'Uno (arte, amore, filosofia, estasi)
balz 7
PATRISTICA

AGOSTINO 354-430

contro lo scetticismo si fallor sum


verit = Dio
conoscenza = illuminazione

contro il manicheismo male 2 principi ?


= non essere, privazione del bene

contro Pelagio per la salvezza serve la grazia ?


peccato originale

SCOLASTICA

rapporto fede - ragione identit prescolastica secc. IX-X


antitesi alta scolastica XI-XII
distinte ma armonizzate fioritura XIII
diverse dissolvimento XIV

ANSELMO 1033-1110

argomento ontologico chi nega l'esistenza di Dio deve averne il concetto


concetto di Dio = essere di cui non si pu pensare nulla di maggiore

critiche: distinguere tra piano del pensiero e piano della realt

QUESTIONE DEGLI UNIVERSALI


= statuto ontologico dei concetti generali [transustanziazione]

realismo estremo ante rem Platone (idee) Anselmo


moderato in re Aristotele (forme) Tommaso

nominalismo estremo flatus vocis esiste solo l'individuo Roscellino


moderato in intellectu segno mentale Ockham

TOMMASO D'AQUINO 1225-74

cinque vie movimento


causalit
possibile necessario
gradi
governo delle cose

GUGLIELMO DI OCKHAM 1290-1349

"rasoio" inutile moltiplicare gli enti

volontarismo Dio ha creato a suo arbitrio


balz 8
'400-'500
nuova societ Medioevo '400
impero nazioni
chiesa borghesia
universit accademia
teologia scienze
universalismo autonomia

concetto storiografico '400 umanesimo uomo filologi


'500 rinascimento natura filosofi
= ritorno al principio: Bibbia, classici, natura
contenuti filosofici: uomo artefice della sua sorte
immagine di Dio
libert - vita attiva
storia prospettiva
natura

il Rinascimento nella storia: cfr. Medioevo: frattura o continuit?


cfr. epoca moderna: inizio o transizione?

PLATONISMO
vicino al cristianesimo
CUSANO 1401-64
conoscenza: proporzione fra ignoto e noto

Dio dotta ignoranza
Dio: coincidenza degli opposti
contratto: nel mondo
conoscenza molteplice: nella soggettivit

ARISTOTELISMO
intelleto agente
doppia verit
POMPONAZZI 1462-1524
mondo: ordine razionale necessario
anima: non pu esistere senza il corpo
virt: un merito di per s

GIUSNATURALISMO
fondamento della comunit diritto naturale = ragione
la guerra non lo sospende
sovranit e contratto

NATURALISMO

TELESIO 1509-88
natura: propri principi caldo - freddo massa corporea
sensibilit
critica ad Aristotele

BRUNO 1548-1600
religione della natura = filosofia
Dio mente sopra le cose
mente nelle cose = Anima del mondo infinito
Eroici furori

CAMPANELLA 1568-1639
conoscenza innata di s
principi della realt: sapere
potere
amare
Citt del sole
balz 9
RIVOLUZIONE SCIENTIFICA 1543-1687
pensiero scientifico natura ordine oggettivo
causale
relazioni
leggi
scienza sperimetale strumenti scientifici
matematica
intersoggettiva trattati
conoscere le leggi
tecnica

Rivoluzione astronomica unico


chiuso
superamento dell'universo aristotelico-tolemaico: finito
sfere - moto circolare
geocentrismo
due zone
Copernico consulta libri antichi
semplificazione matematica
eliocentrismo (novit) simile agli antichi
interpretazione matematica o fisica ?
difficolt: lancio oggetti
vento
sasso lanciato dalla torre
religiose (Giosu)
Tycho Brahe: orbite
Keplero: ellittiche

Galileo autonomia della scienza: dalla fede lettere copernicane: la Bibbia insegna "come si
vadia al cielo, e non come vadia il cielo"
da Aristotele
nuove scoperte astronomiche
Dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo 1632 Simplicio
Salviati
Sagredo
quattro giornate: 1. critica le due zone aristoteliche
2. principio della relativit galileiana
3. rotazione della terra
4. maree
processo: abiura

Newton legge della gravitazione universale spiegazione meccanica


regole del metodo: 1. teorie semplici semplicit della natura
2. stessi effetti stesse cause uniformit della natura
3. induzione scientifica
4. verit sperimentali

BACONE 1561-1626
memoria
enciclopedia delle scienze: fantasia
ragione
Il nuovo organo sapere potere
strumenti: esperimenti
errori e pregiudizi: anticipazioni della natura idola tribus
idola specus
idola fori
idola theatri
cause: riverenza per gli antichi veritas filia temporis

nuovo metodo: induzione per eliminazione


tavole: presenza, assenza, gradi, esclusive vindemiatio prima istanza cruciale
causa delle cose naturali: forma 1. struttura (schematismo latente)
2. legge (processo latente)
scarsa influenza sullo sviluppo della scienza
balz 10
CARTESIO 1596-1650

METODO regole: 1. evidenza chiarezza e distinzione


2. analisi
3. sintesi
4. enumerazione e revisioni
giustificazione:
dubbio metodico conoscenza sensibile
matematica genio maligno
dubbio iperbolico tutto
cogito ergo sum

Le altre evidenze: rapporto idee-realt causa infinita


3 tipi di idee: innate Dio non mi sono creato da me imperfetto
argomento ontologico

garanzia dell'evidenza
Dio perfetto non pu ingannarmi
errore? intelletto limitato
volont libera

dualismo: res cogitans


res extensa
rapporto: determinazioni quantitative [ occasionalismo]
meccanicismo
determinismo
deduzione

morale provvisoria:
1. leggi e costumi del paese
2. risoluto nell'azione
3. cambiare s piuttosto che il mondo

HOBBES 1588-1679

POLITICA "geometrica": principi necessari


due postulati: godere da solo dei beni comuni (desiderio)
rifuggire dalla morte violenta (ragione)

uomo non socievole per natura: diritto naturale di tutti su tutto


volont di nuocersi a vicenda

stato di natura = bellum omnium contra omnes = homo homini lupus


... distruzione totale del genere umano

ragione legge di natura (= autoconservazione)


1. cercare la pace
2. rinunciare al diritto su tutto
3. mantenere i patti
.........
contratto: trasferimento del diritto allo STATO (Leviatano), rappresentato dal sovrano

assolutismo: irreversibilit e unilateralit del patto


potere indivisibile
la legge giudica ci che bene o male
obbedienza cieca
escluso il tirannicidio
lo Stato non soggetto alle leggi
lo Stato ingloba anche l'autorit religiosa
balz 11
SPINOZA 1632-77

Ethica ordine geometrico demonstrata

metafisica metodo
sostanza: al di l di Cartesio
realt autosufficiente
concetto che non ne presuppone altri
sue propriet
Dio = Natura (panteismo)
}Natura naturante
attributi: estensione e pensiero (parallelismo)
modi }Natura naturata

ordine geometrico dell'universo: struttura globale del tutto e delle sue leggi
da cui le cose scaturiscono in modo necessario (matematicamente)
critica al finalismo: pregiudizio dovuto all'intelletto umano

etica presupposto: naturalit dell'uomo


geometria delle emozioni: sforzo di autoconservazione
Appetito = Cupidit

letizia tristezza

uomo sottoposto alle passioni, ma libero nell'assumerne la direzione

conoscenza gradi: percezione sensibile, immaginazione


ragione
scienza intuitiva  amore intellettuale di Dio

LEIBNIZ 1646-1716

ordine necessit
verit di ragione necessarie principio di identit e di non contraddizione
verit di fatto contingenti principio di ragion sufficiente
(implica la causa finale)
questo mondo: il migliore dei mondi possibili

il soggetto reale = sostanza individuale
(deducibilit di tutti i predicati)

monade
atomo spirituale: sostanza semplice, senza parti
eterna
ognuna diversa dall'altra

privo di "finestre": rappresentazione


specchio vivente dell'universo
(ap)percezione e appetizione
 gerarchia

rapporti tra le monadi (tra anima e corpo): influenza reciproca?


assistenza?
armonia prestabilita (innatismo totale)
balz 12
LOCKE 1632-1704
Saggio sull'intelletto umano
indagine critica sulle effettive capacit della ragione e suoi limiti: esperienza

IDEA
deriva dall'esperienza esterna sensazione
interna riflessione
critica delle idee innate: esiste solo se pensata
classificazione: intelletto passivo: idee semplici

intelletto attivo: combinazione idee complesse
critica l'idea di sostanza
idee generali
segni delle cose particolari
(nominalismo)

CONOSCENZA
percezione di un accordo o disaccordo delle idee tra di loro
intuitiva
dimostrativa
e le cose esistenti al di fuori delle idee?
io: intuizione (Cartesio)
Dio: dimostrazione (prova causale)
cose: sensazione attuale
se no: probabilit

Due trattati sul governo civile


legge di natura (ragione): stato di natura: diritto naturale (vita, libert, propriet)
Stato: garantisce i diritti naturali, tranne il farsi giustizia da s
il potere vincolato

Epistola sulla tolleranza


Stato: beni civili costrizione
Chiesa: salvezza societ libera e volontaria

BERKELEY 1685-1753
nominalismo: lo spirito umano non pu formarsi idee astratte
idea generale = idea particolare assunta come segno di altre idee particolari affini
idee: unico oggetto della conoscenza
per esistere devono essere percepite (esse est percipi)
la loro causa Dio

HUME 1711-76
Trattato sulla natura umana
percezioni della mente: impressioni

idee non esistono idee astratte
abitudine
associazione: somiglianza
contiguit
causalit
critica della relazione causa-effetto
conosciuta solo per esperienza
sono due fatti interamente diversi
l'esperienza riguarda sempre il passato
suo fondameno: abitudine credenza (istinto)
mondo esterno
io
morale: percezione dell'utilit collettiva di determinati comportamenti
balz 13
PASCAL 1623-62

giansenismo (Port-Royal): peccato originale (condannato)


problema fondamentale: senso della vita
risposta: limiti - della mentalit comune: divertissement
- della scienza (esperienza, principi indimostrabili): esprit de gometrie
esprit de finesse
- della filosofia: razionalmente non si pu dimostrare Dio
uomo: posizione mediana - nell'ordine delle cose
- nella conoscenza
- nel bene e felicit
desiderio frustrato: miseria e grandezza (canna che pensa)
soluzione in Dio: cristianesimo unica vera religione
scommessa

VICO 1688-1744

si conosce solo ci che si fa: verum et factum convertuntur


oggetto della conoscenza umana: la storia - ha un ordine
- si fonda su filologia certo
filosofia vero
scienza nuova: storia ideal eterna, sopra la quale corron in tempo le storie di tutte le nazioni
3 et: di, eroi, uomini
provvidenza: ordine contro il caso (Epicuro)
libert contro il fato (stoici)
corsi e ricorsi

ILLUMINISMO

specifico modo di rapportarsi alla ragione compito sociale del filosofo


critica ai sistemi (alla metafisica)
critica alle religioni positive
deismo
politica: felicit pubblica
diritti naturali: eguaglianza dei diritti
libert civile tolleranza Stato di diritto
propriet privata

Montesquieu Spirito delle leggi: tipi di governo e loro principio 1689-1755


divisione dei poteri

Voltaire Candido o dell'ottimismo: contro Leibniz 1694-1779

ROUSSEAU 1712-78

uomo naturale vs uomo artificiale


decadenza della civilt: nascita delle scienze e delle arti (vizi)
ineguaglianza causata dalla propriet privata,
magistratura, arbitrariet del potere
ritorno alla natura (come criterio)

possibile: famiglia Nuova Eloisa

societ Contratto sociale - patto


- clausola fondamentale
- volont generale

individuo Emilio
balz 14
KANT 1724-1804
tre periodi della sua produzione
dissertazione: Forma e principi del mondo sensibile e intelligibile 1770
criticismo e rapporti con l'empirismo

Critica della ragion pura 1781

il problema generale
la scienza presuppone principi = giudizi sintetici a priori non: analitici a priori (razionalismo)
non: sintetici a posteriori (empirismo)
da dove provengono? conoscenza materia
forma
rivoluzione copernicana
fenomeno cosa in s
tre facolt

ESTETICA TRASCENDENTALE

sensibilit forme a priori spazio fenomeno


tempo

LOGICA TRASCENDENTALE

ANALITICA
concetti puri = categorie (tavola = giudizi)
deduzione trascendentale IO PENSO
uso empirico delle categorie noumeno

DIALETTICA
ragione idee anima
mondo
Dio
critica: psicologia: paralogisma
cosmologia: antinomie limitato / infinito
semplice / composto
libert / leggi di natura
essere necessario / tutto contingente
teologia: prove ontologica
cosmologica
fisico-teleologica
uso regolativo

Critica della ragion pratica 1787

legge morale a priori


principi pratici: massima
imperativo ipotetici
categorico "devi" 3 formulazioni
formalit
anti-utilitaristico
autonomia: contro tutte le morali eteronome
postulati: immortalit dell'anima
esistenza di Dio
libert

Critica del giudizio 1790

sentimento
giudizio riflettente
estetico (immediatamente) bello 4 definizioni
sublime
teleologico (concettualmente)
balz 15
IDEALISMO
dibattito sulla "cosa in s" di Kant (dal punto di vista gnoseologico)
"idealismo" romantico tedesco: trascendentale, soggettivo, assoluto
Spirito: creatore di tutto, della Natura (dialettica)

FICHTE 1762-1814
origine del materiale sensibile infinit dell'Io

Dottrina della scienza scopo


principio: Io o Autocoscienza
deduzione in 3 principi: l'Io pone s stesso
l'Io pone il non-io
l'Io oppone nell'Io all'io divisibile un non-io divisibile
la scelta tra idealismo e dogmatismo

CONOSCENZA rappresentazione
immaginazione produttiva, inconscia

MORALE suo primato (idealismo etico)


agire: morale: sforzo: compito
missione "sociale" dell'uomo e del dotto

le diverse elaborazioni dal 1801 (2 fase della sua filosofia)


contrapposizione tra sapere e Assoluto

SCHELLING 1775-1854

critica a Fichte: Assoluto: fondamento di soggetto e oggetto (ragione e natura)


Natura: principio autonomo, uguale a quello dell'io

filosofia della natura


organicismo finalistico e immanentistico
la Natura obbedisce a un concetto: Spirito inconscio, Anima del mondo
suoi caratteri (= Io di Fichte): attivit spontanea e creatrice
si polarizza in due principi: attrazione e repulsione
spirito inconscio in moto verso la coscienza

idealismo trascendentale 1800


autocoscienza: intuizione intellettuale, autoproduttrice
due attivit: reale
ideale (si implicano)
3 epoche dell'Io: sensazione
intuizione produttiva
riflessione
volont

si concretizza: morale libert
diritto necessit
antitesi 

sintesi: STORIA: poeta della storia : Assoluto o Dio


si rivela: destino
natura
provvidenza (futuro)

ARTE: si armonizzano Spirito e Natura (idealismo estetico)


organo della rivelazione dell'Assoluto
ispirazione + esecuzione cosciente
forme finite + significati infiniti
balz 16
HEGEL 1770-1831
Lo spirito del cristianesimo e il suo destino ebrei - Ges- greci ( chiese)
capisaldi del sistema: risoluzione del finito nell'Infinito (= Soggetto spirituale in divenire
= processo di autoproduzione)
identit fra Ragione e realt realt = totalit processuale necessaria
identit fra essere e dover essere
funzione giustificatrice della filosofia prendere atto della realt
comprenderne le strutture razionali

partizioni della filosofia Idea in s e per s (tesi) logica


fuori di s (antitesi) filosofia della Natura
che ritorna a s (sintesi) filosofia dello Spirito

dialettica astratto intellettuale affermazione tesi


dialettico negativo-razionale negazione antitesi
speculativo positivo-razionale unificazione sintesi Aufhebung

critica alle filosofie precedenti: illuministi e Kant


romantici, Fichte, Schelling
Fenomenologia dello Spirito 1806-7
suo posto nel sistema: via ( in atto: Enciclopedia...)
funzione propedeutica
COSCIENZA (oggetto) certezza sensibile un generico questo
percezione dipende dall'io
intelletto oggetto = fenomeno
AUTOCOSCIENZA (soggetto)
riconoscimento da parte di altre autocoscienze conflitto servo / signore
inversione dei ruoli: indipendenza del servo: stoicismo
paura della morte scetticismo
servizio coscienza infelice: ebraismo
lavoro cristianesimo medioevale devozione
fare
mortificazione
RAGIONE osservativa
attiva piacere necessit
legge del cuore delirio di presunzione
virt corso del mondo
individualit in s e per s regno animale dello Spirito (propri interessi)
legislatrice
esaminatrice delle leggi
filosofia dello Spirito
soggettivo
oggettivo diritto astratto: propriet, contratto, delitto e pena
moralit: intenzione, benessere, bene
eticit: FAMIGLIA
SOCIET CIVILE sistema di bisogni classi
amministrazione giustizia
polizia e corporazioni
STATO rifiuto delle tesi tradizionali
sovranit: dallo Stato medesimo
"Stato di diritto"
monarchia costituzionale moderna: potere legislativo
governativo
del principe
STORIA: razionale
fine: spirito dei popoli, Stato
mezzi: individui e passioni (astuzia della Ragione)
successione di forme statali (guerra)
assoluto arte (intuizione sensibile)
simbolica - classica - romantica
religione (rappresentazione)
naturale della libert individualit spirituale assoluta
filosofia (concetto)
balz 17
SCHOPENHAUER 1788-1861

Il mondo come volont e rappresentazione 1818-19

MIA RAPPRESENTAZIONE distinzione fenomeno / noumeno ( Kant)


parvenza, solo dentro la coscienza
due aspetti: soggetto e oggetto
tre a priori: spazio, tempo, causalit

COSA IN S via d'accesso: nostro corpo


volont di vivere
caratteri: inconscia
unica
eterna
libera
cieca
si manifesta: idee
individui: serie di gradi ascendenti
conseguenza: la vita dolore - [piacere] - noia
sofferenza universale
amore finalizzato all'accoppiamento

LIBERAZIONE arte puro occhio del mondo musica


morale dal sentimento di piet, com-passione
si concretizza in virt: giustizia
carit
ascesi

KIERKEGAARD 1813-55

esistenza come possibilit


contro Hegel: il singolo, esistente come tale

Aut-Aut vita estetica attimo seduttore


vita etica continuit marito

Timore e tremore vita religiosa fede Abramo contraddizione

Concetto dell'angoscia possibilit futuro angoscia (peccato originale)


infinit del possibile

Malattia mortale io disperazione vive la morte dell'io (vuole/non vuole essere s stesso)
= peccato
opposto: fede istante (cristianesimo: fatto storico)
"apologetica"
ESISTENZIALISMO: tratti comuni

Destra e Sinistra hegeliana


filosofia: conservazione distruzione della religione
giustificazione critica dell'esistente

FEUERBACH 1804-72

rovesciamento del rapporto S-P instaurato dalla religione e dall'idealismo (teologia mascherata)

CRITICA ALLA RELIGIONE


Dio: proiezione di qualit umane antropologia = teologia
origine di tale idea: individuo / specie
volere / potere
dipendenza dalla natura
alienazione
balz 18
MARX 1818-83

analisi globale
attuare nella prassi

critiche
contro il misticismo logico di Hegel (Critica della filosofia hegeliana del diritto pubblico) 1843
capovolgimento idealistico fra S e P
conservatore sul piano politico

contro lo stato liberale


civilt moderna: scissione nella frattura fra societ civile e Stato
la societ civile riduce lo Stato a strumento di interessi particolari delle classi pi forti
individualismo e atomismo
(ideale: democrazia sostanziale o totale: suffragio rivoluzione: uguaglianza sostanziale)

contro l'economia borghese (Manoscritti economico-filosofici) 1844


alienazione dell'operaio
causa
superamento

distacco da Feuerbach (Tesi su Feuerbach) 1845


oltre che natura l'uomo storia
spiegare le cause reali della religione e i mezzi per superarla
aspetto attivo e pratico della natura umana praxis

materialismo storico
(L'ideologia tedesca) 1845-46
ideologia: mistificante
storia: processo materiale bisogno / soddisfacimento lavoro

modo di produzione: forze produttive e rapporti di produzione STRUTTURA sovrastrutture


legge della storia: corrispondenza
contraddizione - scontro: 4 (5) epoche

critica agli ideologi della sinistra hegeliana


origine e funzione dell'ideologia

Manifesto del partito comunista 1848


borghesia - proletariato
storia: lotte di classi
critica ai socialismi precedenti: reazionario
conservatore
critico-utopistico

Il Capitale 1867-85-94
differenza dagli economisti classici
merce valore d'uso
valore di scambio lavoro
accumulazione del denaro DMD' - plusvalore
logica del profitto privato: plusvalore relativo
macchina
crisi cicliche di sovrapproduzione
caduta tendenziale del saggio di profitto

rivoluzione
abbattimento dello stato borghese
dittatura del proletariato
comunismo rozzo
autentico
balz 19
POSITIVISMO
celebrazione della scienza
due fasi
cause del successo

rapporti di somiglianza e differenza con illuminismo (genesi)


romanticismo (orizonte concettuale)
infinitizzazione della scienza
sue forme

Saint-Simon epoche organiche / critiche 1760-1825


Fourier lavoro attraente 1772-1835
Proudhon abolizione dell'interesse capitalistico 1809-65

COMTE 1798-1857

legge dei tre stadi


manca la fisica sociale crisi della societ contemporanea
presuppone un'enciclopedia delle scienze: gerarchia
sociologia: statica e dinamica
scienza
nuova religione: Umanit

MILL 1806-73

logica: tutte le verit sono empiriche


induzione

SPENCER 1820-1903

conciliabilit tra religione e scienza


filosofia: pi alto grado di generalit
legge dell'evoluzione
caratteri
formula

NIETZSCHE 1844-1900

demitizzatore
influenza di Schopenhauer

La nascita della tragedia dionisiaco e apollineo 1872


accettazione della vita

critica della morale analisi genealogica morale dei signori


morale degli schiavi
passaggio: risentimento dei sacerdoti
ebrei cristianesimo (Ges chiesa)
contrappone: trasmutazione dei valori

rifiuto: positivismo scienza


storicismo tre tipo di storia

morte di Dio Dio: menzogna - paura di fronte alla realt (caotica)


annuncio (uomo folle)
atto di nascita del super-uomo
tramonto del platonismo

nichilismo significato
superamento (responsabilit dell'uomo)
eterno ritorno dell'Uguale
super-uomo
volont di potenza
balz 20
DEWEY 1859-1952
influssi
esperienza: esistenza, storia
esistenza problematica fallacia filosofica
logica strumentalistica 5 momenti
matrice biologica
continuit natura-spirito (transazione)
valori fine e mezzi
arte: valore educativo
filosofia
educazione
democrazia

GENTILE 1875-1944
dialettica del pensante atto del pensare: attualismo
immanenza
arte
religione
scienza
diritto e stato
filosofia e pedagogia: unit dell'atto educativo
critica delle antinomie della pedagogia

CROCE 1866-1952
storicismo assoluto
le forme dello Spirito: nesso di distinti
circolarit
arte intuizione autonomia
sentimento
cosmica
espressione
storia identit con la filosofia
sempre contemporanea
giustificatrice
sempre razionale
filosofia: metodologia della storiografia

FREUD 1856-1939
( medicina dell'Ottocento)
isteria terapia: Charcot ipnosi metodo terapeutico
Breuer ipnosi mezzo per richiamare alla memoria
metodo catartico (abreazione)
eziologia: Freud conflitto tra forze inconsce
inconscio 1 topica preconscio (momentaneo)
inconscio (stabile) = rimosso
2 topica Es
Super-io
Io
vie d'accesso: associazioni libere [transfert]
sogni contenuto manifesto (censura) latente
atti mancati
sintomi nevrotici
sessualit libido
suo sviluppo (zone erogene)
complesso di Edipo
religione
civilt eros / thanatos
SVILUPPI
1911 Adler psicologia individuale volont di potenza complesso d'inferiorit
1914 Jung psicologia analitica inconscio collettivo (archetipi), tipi psicologici, complessi