Sei sulla pagina 1di 12

22 1 Serie numeriche

1.6 Esercizi
1. Scrivere il termine generale an delle seguenti successioni e calcolare lim an :
n

1 2 3 4 2 3 4 5
a) , , , ,... b) , , , ,... c) 0, 1, 2, 3, 4, . . .
2 3 4 5 3 9 27 81
2. Studiare il comportamento delle seguenti successioni e, nel caso esista, calco-
larne il limite:
n+5
a) an = n(n 1) , n 0 b) an = , n0
2n 1

2 + 6n2 3
n
c) an = , n 1 d) a n = , n0
3n + n2 1+ 3n
5n (1)n1 n2
e) an = , n0 f) an = , n0
3n+1 n2 + 1
g) an = arctan 5n , n0 h) an = 3 + cos n , n0
1 n cos n
i) an = 1 + (1)n sin , n1 ) an = , n0
n n3 + 1
log(2 + en )
m) an = n + 3 n , n 0 n) an = , n1
4n
(3)n
o) an = 3n + log(n + 1) log n , n 1 p) an = , n1
n!
3. Studiare il comportamento delle seguenti successioni:
n2 + 1
a) an = n n b) an = (1) n
n2 + 2
3n 4n (2n)!
c) an = d) an =
1 + 4n n!
! "
(2n)! n 6
e) an = f) an =
(n!)2 3 n3
! 2 "n2 +2
n n+1
g) an = h) an = 2n sin(2n )
n2 + n + 2
! "
n+1 1
i) an = n cos ) an = n! cos 1
n 2 n!
4. Dire se le seguenti serie convergono; in caso aermativo, calcolarne la somma:


# ! "k1
#
1 2k
a) 4 b)
3 k+5
k=1 k=1
1.6 Esercizi 23

# !
# "
1 1
c) tan k d) sin sin
n n+1
k=0 k=1

#
#
3 +2k k
1
e) f)
6k 2 + 3k
k=0 k=1

5. Utilizzando la serie geometrica, scrivere il numero 2.317 = 2.3171717 . . . come


rapporto di interi.

6. Trovare i valori del parametro reale x per i quali le seguenti serie convergono.
Per tali valori di x, calcolare la somma della serie:

# #
xk
a) b) 3k (x + 2)k
5k
k=2 k=1

#
#
1
c) d) tank x
xk
k=1 k=0

7. Trovare i valori del parametro reale c per i quali si ha


#
(1 + c)k = 2 .
k=2

#
8. Si supponga che la serie ak (ak = 0) sia convergente. Mostrare che la serie
k=1

# 1
non puo convergere.
ak
k=1

9. Studiare la convergenza delle seguenti serie a termini positivi:


#
#
3 2k
a) b)
2k2 + 1 k5 3
k=0 k=2

#
#
3k k!
c) d)
k! kk
k=0 k=1

#
# ! "
7 5
e) k arcsin 2 f) log 1 + 2
k k
k=1 k=1

#
#
log k 1
g) h)
k 2k 1
k=1 k=1

#
#
1 2 + 3k
i) sin )
k 2k
k=1 k=0

# #
k+3 cos2 k
m) n)
k=1
3
k9 + k2 k=1
k k
24 1 Serie numeriche

# 1
10. Trovare i valori del parametro reale p per cui converge la serie .
k(log k)p
k=1


# 1
11. Stimare la somma s della serie utilizzando la somma dei primi 6
k2 + 4
k=0
termini.

12. Studiare la convergenza delle seguenti serie a termini di segno alterno:


! " $
# 1 # k3 + 3
a) (1)k log +1 b) (1)k
k 2k3 5
k=1 k=0
! "
%! "2 &
# 1 # 1
c) sin k + d) (1)k 1+ 2 1
k k
k=1 k=1

#
#
(1)k 3k k2
e) f) (1)k+1
4k 1 k3 + 1
k=1 k=1

13. Verificare che le seguenti serie sono convergenti. Determinare il numero minimo
n di termini necessari anche la ridotta n-esima sn approssimi la somma a
meno dellindicata accuratezza:
#
(1)k+1
a) , |rn | < 103
k4
k=1

# (2)k
b) , |rn | < 102
k!
k=1

# (1)k k
c) , |rn | < 2 103
4k
k=1

14. Studiare la convergenza assoluta delle seguenti serie:


#
#
(1)k1 (4)k
a)
3
b)
k k4
k=1 k=1

#
#
(2)k cos 3k
c) d)
k! k3
k=1 k=1

# #
k sin k 6
e) (1)k f)
k2 + 3 k k
k=1 k=1

#
#
(1)k+1 5k1 10k
g) h)
(k + 1)2 4k+2 (k + 2) 52k+1
k=1 k=1
1.6 Esercizi 25

15. Studiare la convergenza delle seguenti serie:


# ! "
#
1 sin k
a) 1 cos 3 b)
k k2
k=1 k=1
# ! "
# ' (
1 k
c) d) (1)k 21
k

k3 2
k=1 k=1

#
#
(1)k1 k! 3k 1
e) f) (1)k
1 3 5 (2k 1) 2k + 1
k=1 k=1

16. Verificare la convergenza delle seguenti serie e calcolarne la somma:


#
#
k2 3k
k1
a) (1) b)
5k 2 42k
k=1 k=1

#
#
2k + 1 1
c) d)
k (k + 1)2
2 (2k + 1)(2k + 3)
k=1 k=0

1.6.1 Soluzioni
1. Termine generale e limite di successioni:
n
a) an = , n 1, lim an = 1
n+1 n
n+1
b) an = (1)n n , n 1 , lim an = 0
3 n
c) an = n , n 0 , lim an = +
n

2. Studio del comportamento di successioni e calcolo del limite:


a) Diverge a +. b) Converge a 12 . c) Converge a 6.
d) Converge a 1. e) Diverge a +.
n2
f) Osserviamo che lim 2 = 1, pertanto la successione assegnata e indeter-
n n + 1
minata in quanto
(2n)2 (2n + 1)2
lim a2n = lim = 1 , lim a2n+1 = lim = 1.
n n (2n)2 + 1 n n (2n + 1)2 + 1

g) Converge a 2 .
h) Ricordando che cos n = (1)n , si conclude immediatamente che la successio-
ne e indeterminata.
i) Poiche {sin n1 }n1 e una successione infinitesima e {(1)n }n1 e una succes-
sione limitata, si ha
1
lim (1)n sin = 0
n n
e dunque la successione assegnata converge a 1.
26 1 Serie numeriche

) Si ha ) )
) n cos n ) n n 1
) )
) n3 + 1 ) n3 + 1 n3 = n2 , n 1 .

Pertanto, per il Criterio del confronto,


n cos n
lim 3 = 0.
n n + 1

m) Converge a 0.
n) Risulta
log(2 + en ) log en (1 + 2en ) 1 log(1 + 2en )
= = +
4n 4n 4 4n
1
e dunque lim an = .
n 4
o) Diverge a . p) Converge a 0.

3. Comportamento di successioni:
a) Diverge a +. b) Indeterminata.
c) Ricordando il comportamento della successione geometrica (Esempio 1.1 i)) si
ha * +
4n ( 34 )n 1
lim an = lim n n = 1 ;
n n 4 (4 + 1)
quindi la successione converge a 1.
d) Diverge a +.
e) Scriviamo
2n(2n 1) (n + 2)(n + 1) 2n 2n 1 n+2 n+1
an = = > n + 1,
n(n + 1) 2 1 n n1 2 1
poiche lim (n+1) = +, per il secondo Teorema del confronto (caso infinito),
n
si deduce che la successione diverge a +.
f) Converge a 1.
g) Poiche !, "
n2 n + 1
an = exp n + 2 log 2
2 ,
n +n+2
studiamo la successione
, ! "
n2 n + 1 , 2 2n + 1
bn = n + 2 log 2
2 = n + 2 log 1 2 .
n +n+2 n +n+2
Osserviamo che
2n + 1
lim =0
n n2 +n+2
e quindi ! "
2n + 1 2n + 1
log 1 , n .
n +n+2
2 n2+n+2
1.6 Esercizi 27

Allora

n2 + 2 (2n + 1) 2n2
lim bn = lim = lim 2 = 2 ;
n n n2 + n + 2 n n

dunque la successione {an } converge a e2 .


h) Posto x = 2n , osserviamo che x 0+ per n . Dunque
sin x
lim an = lim =
n +x0 x
e la successione {an } converge a .
i) Osserviamo che
n+1 ' (
cos = cos + = sin ;
n 2 2 2n 2n
quindi, posto x = 2n ,

si ha
sin x
lim an = lim n sin = lim =
n n 2n x0 2 x
+ 2
e la successione {an } converge a /2.
) Converge a 1/2.

4. Studio della convergenza di serie e calcolo della loro somma:


a) Converge e la somma vale 6.
b) Osserviamo che
2k
lim ak = lim = 2 = 0 .
k k k + 5

Dunque la serie non converge ma diverge a +.


c) Non converge.
d) Si tratta di una serie telescopica; risulta
1 1 1 1 1
sn = (sin 1 sin ) + (sin sin ) + + (sin sin )
2 2 3 n n+1
1
= sin 1 sin .
n+1
Poiche lim sn = sin 1, la serie converge e la sua somma vale sin 1.
n
e) Si ha

# ! "k
# ! "k
#
3k + 2k 3 2 1 1 7
= + = + = .
6k 6 6 1 1
2 1 1
3
2
k=0 k=0 k=0

Pertanto la serie converge e la somma vale 7/2.


f) Non converge.
28 1 Serie numeriche

5. Possiamo scrivere ! "


17 17 17 17 1 1
2.317 = 2.3 + 3 + 5 + 7 + . . . = 2.3 + 3 1 + 2 + 4 + . . .
10 10 10 10 10 10


17 # 1 17 1 23 17 100
= 2.3 + 3 = 2.3 + 3 = +
10 102k 10 1 102
1 10 1000 99
k=0

23 17 1147
= + = .
10 990 495
6. Studio della convergenza di serie e calcolo della loro somma:
x2
a) Converge per |x| < 5 e la somma vale s = 5(5x) .
b) Si tratta di una serie geometrica di ragione q = 3(x + 2); dunque si ha conver-
genza se |3(x + 2)| < 1, ossia se x ( 73 , 53 ). Per tali valori di x, la somma
vale
1 3x + 6
s= 1= .
1 3(x + 2) 3x + 5
c) Converge per x (, 1) (1, +) e la somma vale s = x1 1
.
d) La serie e una serie geometrica-di ragione
* q = tan x; pertanto
+ si ha convergenza
se | tan x| < 1, ossia per x kZ 4 + k, 4 + k . Per tali valori di x, la

somma vale s = 1tan 1


x.

7. La serie e una serie geometrica di ragione q = 1+c


1
, la quale converge se |1+c| > 1,
ossia se c < 2 oppure c > 0. Per tali valori si ha

# 1 1 1
(1 + c)k = 1 1 1 c = c(1 + c) .
k=2
1 1c

Imponendo la condizione c(1+c)1
= 2, si ottiene c = 12 3 . Ricordando che il
parametro c varia nellinsieme

(, 2) (0, +), si conclude che lunico valore
ammissibile e c = 1+ 3
2 .

#
8. Poiche la serie ak converge, vale la condizione necessaria lim ak = 0.
k
k=1

#
1 1
Pertanto lim non puo valere 0 e dunque la serie non puo convergere.
k ak ak
k=1
9. Studio della convergenza di serie a termini positivi:
a) Converge.
b) Osserviamo che il termine generale ak tende a + per k . Pertanto
per la Proprieta 1.6 la serie diverge positivamente. In alternativa, e possibile
utilizzare il Criterio della radice 1.15.
1.6 Esercizi 29

c) Applichiamo il Criterio del rapporto 1.14:

ak+1 3k+1 k!
lim = lim ;
k ak k (k + 1)! 3k

scrivendo (k + 1)! = (k + 1)k! e semplificando, si ottiene


ak+1 3
lim = lim = 0.
k ak k k + 1

Ne segue che la serie converge.


d) Applichiamo nuovamente il Criterio del rapporto 1.14:
! "k
ak+1 (k + 1)! kk k 1
lim = lim = lim = < 1.
k ak k (k + 1)k+1 k! k k+1 e
Dunque la serie converge.
e) Osserviamo che
7 7
ak k 2
= per k .
k k
Pertanto, applicando il Criterio del confronto asintotico 1.12 e ricordando che
la serie armonica diverge, possiamo concludere che la serie data diverge.
f) Converge.
g) Osserviamo che log k > 1 per k 3, cos
log k 1
> , k 3.
k k
Per il Criterio del confronto 1.10 possiamo concludere che la serie diverge.
In alternativa, si puo osservare che la funzione f (x) = logx x e positiva e continua
per x > 1. Inoltre, dallo studio del segno della derivata prima, si vede che e
decrescente per x > e. E possibile dunque applicare il Criterio integrale 1.17:
. + . c )c
log x log x (log x)2 ))
dx = lim dx = lim )
3 x c+ 3 x c+ 2 3
(log c)2 (log 3)2
= lim = +
c+ 2 2
e concludere che la serie assegnata diverge.
h) La serie converge per il Criterio del confronto asintotico 1.12, in quanto
1 1
k, k + ,
2k 1 2

# 1
e la serie geometrica converge.
2k
k=1
30 1 Serie numeriche

i) La serie diverge per il Criterio del confronto asintotico 1.12, in quanto


1 1
sin , k + ,
k k

# 1
e la serie armonica diverge.
k
k=1
) Diverge. m) Converge.
n) La serie converge per il Criterio del confronto 1.10, in quanto
cos2 k 1
, k + ,
k k k k
#
1
e la serie armonica generalizzata 3/2
converge.
k=1
k

10. Converge per p > 1.


. +
11. Calcoliamo f (x) dx con f (x) = x2 +4 ,
1
funzione positiva, decrescente e
n
continua in [0, +):
. +
1 1/ x 0+ 1 n
dx = arctan = arctan .
n x2 + 4 2 2 n 4 2 2
Poiche
1 1 1
s6 = + + ... + = 0.7614 ,
4 5 40
utilizzando la (1.8)
. + . +
s6 + f (x) dx s s6 + f (x) dx ,
7 6

otteniamo 0.9005 s 0.9223 .


12. Studio della convergenza di serie a termini di segno alterno:
a) Converge semplicemente. b) Non converge.
c) Poiche
* 1+ 1 1
sin k + = cos(k) sin = (1)k sin ,
k k k
la serie assegnata e a termini di segno alterno con bk = sin k1 . Risulta

lim bk = 0 e bk+1 < bk .


k

Pertanto, per il Criterio di Leibniz 1.20, la serie converge. Osserviamo che la


serie non converge assolutamente in quanto sin k1 k1 per k , dunque la
serie dei valori assoluti si comporta come la serie armonica, che diverge.
1.6 Esercizi 31

d) La serie converge assolutamente in quanto, usando lequivalenza fondamentale


(1 + x) 1 x, per x 0, si ha
)
) '* 1 +2 ()) 2
)(1) k
1+ 2 1 )) 2 , k ,
) k k

e quindi, ricordando lEsempio 1.11 i), possiamo applicare il Criterio del


confronto asintotico 1.12 alla serie dei valori assoluti.
e) Non converge.
k2
f) E una serie a segni alterni con bk = . E immediato verificare che
k3 + 1
lim bk = 0 .
k

Non e invece ovvio che la successione bk sia definitivamente decrescente. Per


dimostrarlo, consideriamo la funzione

x2
f (x) = ,
x3 + 1
e studiamone la monotonia. Poiche
x(2 x3 )
f (x) =
(x3 + 1)2

e siamo interessati soltanto


ai valori di x positivi, otteniamo che f (x)
< 0 se
2 x < 0, ossia se x > 2. Dunque, f e decrescente nellintervallo ( 3 2, +).
3 3

Cio significa che f (k + 1) < f (k), e percio, bk+1 < bk , per k 2. In definitiva,
per il Criterio di Leibniz 1.20, la serie converge.

13. Approssimazioni di serie:


a) n = 5.
k
b) Si tratta di una serie a segni alterni con bk = 2k! . Si ha immediatamente
lim bk = 0; inoltre risulta bk+1 < bk per ogni k > 1 in quanto
k

2k+1 2k 2
bk+1 = < = bk <1 k > 1.
(k + 1)! k! k+1

Imponendo la condizione bn+1 < 102 = 0.01, si puo verificare che risulta
8 2
b7 = = 0.02 , b8 = = 0.006 < 0.01 .
315 315
Pertanto il minimo numero di termini necessari e n = 7.
c) n = 5.
32 1 Serie numeriche

14. Studio della convergenza assoluta di serie:


a) Si ha convergenza semplice ma non assoluta. Infatti, la serie a segni alterni
converge per il Criterio di Leibniz 1.20, mentre la serie dei valori assoluti e
una serie armonica generalizzata con esponente = 13 < 1.
b) Non converge.
c) La serie converge assolutamente, come si vede facilmente utilizzando ad
esempio il Criterio del rapporto 1.14:

bk+1 2k+1 k! 2
lim = lim k = lim = 0 < 1.
k bk k (k + 1)! 2 k k + 1

d) La serie converge assolutamente in quanto la serie dei valori assoluti converge


per il Criterio del confronto 1.10:
) )
) cos 3k ) 1
) ) k 1 .
) k3 ) k3 ,

e) Converge semplicemente ma non assolutamente.


f) Converge assolutamente.
g) La serie non converge in quanto il termine generale non tende a 0.
h) Converge assolutamente.

15. Studio della convergenza di serie:


a) Converge.
b) Osserviamo che ) )
) sin k ) 1
) ) per ogni k > 0 ;
) k2 ) k2 ,
#
1
la serie converge e dunque, applicando il Criterio del confronto 1.10,
k2
k=1
anche la serie dei valori assoluti converge. Pertanto la serie data converge
assolutamente.
c) Diverge.

d) Si tratta di una serie a termini disegno alterno
con b k = k
21. La successione
{bk }k1 e decrescente, essendo k 2 > k+1 2 per ogni k 1. Dunque possiamo
applicare il Criterio di Leibniz 1.20 e concludere che la serie converge. Si osservi
che la serie non converge assolutamente, in quanto
log 2
2 1 = elog 2/k 1
k
, k ,
k
e quindi la serie dei valori assoluti si comporta come la serie armonica, che
diverge.
1.6 Esercizi 33

e) Si osservi che
! "k1
k! 2 3 k 2
bk = = 1 <
1 3 5 (2k 1) 3 5 2k 1 3

in quanto k 2
< , k 2 .
2k 1 3

#
Pertanto la serie converge assolutamente in quanto la serie bk converge per
k=1
il Criterio del confronto 1.10 (e maggiorata da una serie geometrica di ragione
q = 23 < 1).
f) Non converge.

16. Verifica della convergenza di serie e calcolo della loro somma:


a) 1/7 .
b) A meno di un fattore, si tratta di una serie geometrica; ricordando lEsempio
1.3 iii), si ha

# ! "k ! "
3k 1# 3 1 1 3
= = 3 1 =
2 42k 2 16 2 1 16 26
k=1 k=1

(si noti che il primo indice della sommatoria e 1).


c) Si tratta di una serie telescopica in quanto possiamo scrivere

2k + 1 1 1
= 2 ;
k 2 (k
+ 1)2 k (k + 1)2

dunque
1
sn = 1 ,
(n + 1)2
da cui s = lim sn = 1.
n
d) 1/2 .