Sei sulla pagina 1di 6

RAFFORZAMENTO

DI NODI IN C.A. CON


KIT GORDIANO
PREMESSA

Gordiano un sistema di rinforzo brevettato, studiato per adeguare


le performances dei nodi trave-pilastro al criterio dalla Gerarchia
delle Resistenze secondo cui il Nodo lelemento della struttura al
quale deve essere garantita la maggiore protezione.
Attraverso lapplicazione di Gordiano, il Nodo assurge -sempre e
comunque -al grado pi alto della gerarchia strutturale garantendo
la massima resistenza sotto sisma e comunque la maggiore ris-
petto al Pilastro e alle Travi che vi concorrono

Le seguenti indicazioni hanno lo scopo di descrivere i dettagli


tecnici del KIT GORDIANO e la sequenza delle fasi della sua posa
in opera.

Ogni singolo kit Gordiano frutto di uno studio effettuato sullo


specifico Nodo trave-pilastro bisognoso di rafforzamento.
Le caratteristiche di ogni inserto e dei tiranti,sono stabilite dal tec-
nico grazie allutilizzo dellalgoritomo di calcolo ideato da Tecnolo-
gie Antisismiche in collaborazione con la facolt di ingegneria di
Bergamo.

La posa in opera del KIT GORDIANO demandata sullintero terri-


torio nazionale, ad un network di imprese specializzate nellappli-
cazione di questo innovativo e risolutivo sistema di rinforzo.

Le imprese applicatrici, si qualificano seguendo uno specifico corso


di formazione tenuto da personale di Tecnologie Antisimiche che
illustra le procedure pi idonee da seguire per lesecuzione delle
indagini preliminarie e la successiva corretta applicazione del sin-
golo Kit.

TecnologieAntisismiche si propone come punto di riferimento in tutti


quei casi in cui i vari elementi strutturali si presentano carenti o ad-
dirittura privi delle caratteristiche necessarie a svolgere il compito a
loro assegnato.
KIT GORDIANO

INSERTO TIRANTI MALTA SPECIALE

VOCE DI CAPITOLATO

Rinforzo di nodi trave-pilastro


mediante applicazione di piastra
in acciaio forata tipo Gordiano,
fissata tramite 4/6 chiodi di
opportuno diametro e lunghezza
da alloggiare in opportune fora-
ture realizzate ad angolazione
predefinita, inghisati con malta
reoplastica anti ritiro e successi-
va applicazione di malta o be-
toncinoreoplastico-compensato
a parte per la realizzazione di
copri ferro di adeguato spessore.
APPLICAZIONE

1
RIMOZIONE DEL
RIVESTIMENTO E DEL
COPRIFERRO.
PASSIVAZIONE DELLE
ARMATURE

APPLICAZIONE DELLA
GUIDA-PUNTA ALLA
MASCHERINA PER
GARANTIRE LA
FORATURA SECONDO
L ANGOLO PRESTABILITO

BLOCCAGGIO DELLA
MASCHERINA AL
FERRO DANGOLO
TRAMITE
LEGATURA
APPLICAZIONE

APPLICAZIONE DELL
INSETO E FORATURA
A PROFONDITA E
DIAMETRO COME DA
PROGETTO

PULIZIA DEI FORI,


IMMISSIONE DEL
LEGANTE E
IMMISSIONE DEI
TIRANTI A TESTA A
SCOMPARSA

6
RIPRISTINO DEL
COPRIFERRO DI
SPESSORE ADEGUATO
E RIPRESA DEL
RIVESTIMENTODEL
RIVESTIMENTO
WWW.TECNOLOGIEANTISISMICHE.IT

VIA DELLARTIGIANATO 2
CASTELLINA IN CHIANTI (SIENA)
CAP: 53011

TEL: 0577 740280