Sei sulla pagina 1di 2

4

LUCIO BATTISTI su dischi Ricordi S.p.A.

Pensieri e parole
Testo di MOGOL Musica di L. BATTISTI
CANTO - MANDOLINO
o FISARMONICA
Moderato
' Che ne sai di un bam-bi"'1o che ru-ba - va e sol-tan-to nel bu - io gio-<:a - va

e del so-le che trafigge i sola-i,cbe ne sai e diunmondotuttochiusoinunavi-a


- I' IO JJJJ J JJJ ;; I
e di un ci-ne-ma di_ pe-ri-fe- ri - a che ne sai del-la no-strafer-ro-via,che ne

' J ~ J J J J_J J J J I j I! JJJ JJ JJJJ; }a I


' sai. r.-, Co- no-sci me la. mia lea.i - t tu sa.i che og-gi mo-ri-rei pr o -ne -

Lam

-st. Co-no-Sci me il no-me mio tu so - la sa'i se ve-ro o no che ere-do in

' 4
Fa

Dio. Che ne sai tu di un cam-po di gra-no po-e -si-a di un a-mo-re pro-fa-no

' -e-
Li:ltn

la pa- u - ra d'es-ser pre - so per ma-no, che ne sai

J J J J J J J J J J J J j 11 J J
'
'' che ne sai di un ra..ga.z - zo per be - ne
' J
L'a - mo - re

che mo-stra.va tut-te quan-te le sue pe - ne'

- F n J J J ~ J~ J 'r } IF) J JJ J J p JU Jr J I
mio e roc-c1a or-mai e sfi-da il
Rtim

' la miasin-ce-ri-t per r u-ba.-re la suaver-gi-ni-t che ne sai.


,. r*J ~ ~
tem-po e sfi-da il ven-to e tu lo sa - i _ _ s, tu lo sai. Da-van-ti a
L 1:1.m Ml La

Ediiioni M usicali ACQUA AZZURRA s.r.l., Galleria dcl Corso, 2 - 20122 Milano.
Editori proprietari. Copyright 1971 by Edi:tioni Musicali ACQUA AZZURRA s.r.l. - Milano.
Tutti i diritti sono riservati.
5

me c' u-n'al-tra vi-ta_ la n0-stra~ gi fi - ni-ta_ e nuo-ve


La 4 Rem S ol Mi., La m

not-ti_ e nuo-vi gior-ni_ ca-ra vai o tor-ni con me. Da-van-ti a


Do R~ m Mi L~m L1:1.
dam-mi for-za,mio Di - o _
i 3 I ''

ci so - no i - o
Sol
o
' er r
Mi., Wl al - tro
R"m

~
chie-do adesso perdono
~
I 9 I ;f
- 1JJ l J. ,pt\ I
uo- mo e nu0-ve not-ti e nu0-vi gior-ni ca-ra non o -
Do

-
Lum R4<tm I':\ Mi

- diar
L a m'7
-
-
IDI se puoi. _ _
Fi
iJJJ
\:.I
Mi ...J
Co - no - sci

Che ne sai di un viaggio in In-ghil-ter - ra che ne sai di un a-mo-re i-sra-e - li - ta.

me
Lam
' di due oc - chi sbar-ra..ti che mi han det-to bu - giar-do ti - Di - ta.

:- g'li al - tri ri - tro - vas - si gli oe-chi miei.


Fa
Che ne sai di un ra-gaz...zo che ti a-ma - va che par-la -va e nien - te sa-pe - va

' eppur"'"1 diedicevachiss pereh chiss_ . a.<les.so ve-ri - t.

E &ni?fl m fUf J ~ #
3 1 1
,.
J J p~ o
nlJal ~ al.
i segue

La m Mi'7 S, tu lo sai. Da-van-ti a


-La

Il
- diar mi se puoi. _ _ _ _ _ _ _ _ _ __
~m L~ 7 Tu Mi