Sei sulla pagina 1di 49

Anno 7 - N. 29 (#295) Poste Italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003 conv. L. 46/2004 art.

1, c1, DCB Milano - Supplemento culturale settimanale da vendersi esclusivamente in abbinamento a Corriere della Sera 1,00 0,50 + il prezzo del quotidiano. In CH Tic. Fr 1,00
/

Bruna Esposito
per il Corriere della Sera
#295
EURO 0,50
23 luglio 2017
Domenica
2 LA LETTURA CORRIERE DELLA SERA DOMENICA 23 LUGLIO 2017

corriere.it/lalettura Il dibattito delle idee


SSS
II racconto .

Conseguenze di un delitto
tra gli scavi archeologici
12

di MICHELA LAZZARONI e HANS TUZZI

Lanteprima .

La mia anomala famiglia


con una decina di nonni
14
Tlio Pinto (Brasilia, 1974),
Waiting Room (2013,
stampa fotografica su
carta), courtesy dellartista
/ Galeria Bar, San Paolo:
lartista brasiliano, che vive
e lavora a Porto Alegre
(dove ha fondato lAtelier
Subterrnea) ed stato tra
i protagonisti di
Artissima 2016 a Torino,
di FABIO GENOVESI propone installazioni che,
come in questo caso,
sembrano voler giocare sui
concetti di caducit e
Lintervista .
trasformazione, sviluppati
partendo dalla convinzione
I versi di Ocean Vuong che ogni materiale abbia in
s un potenziale scultoreo
che nascono dalla guerra da far emergere
mettendo in contrasto

16
le caratteristiche di peso,
dimensioni e densit

di FEDERICA MANZON
Lillusione
Cinema
Ambizioni, affari e affanni
Il mestiere del giurato
.

di una societ
neofeudale
36

di VALERIO CAPPELLI

D
di MAURIZIO i nuovo ordine economico internazio- versata del deserto per riorganizzare leconomia mon-
Percorsi .
FERRERA nale si parla da quasi mezzo secolo. Nel
1974 lOnu approv una Dichiarazione in
diale in base a due priorit: (ri)creare un contesto fonda-
to sul libero scambio a livello globale; incentivare mo-
Il Marine che cita il poeta: cui simpegnava a trasformare la gover-
nance delleconomia globale per far s
delli nazionali di crescita il pi possibile vigorosi, soste-
nibili e inclusivi. Grazie a una rete sempre pi fitta e
dobbiamo amarci o morire che i benefici del commercio e dellinte-
grazione internazionale fossero pi
robusta di organizzazioni regolative multilaterali, il
doux commerce gi lodato da Montesquieu ha promos-

46
equamente distribuiti fra le nazioni. Il processo di deco- so una significativa crescita di benessere fra i Paesi in-
lonizzazione si era completato, il mondo era suddiviso dustrializzati, mentre i Paesi in via di sviluppo hanno re-
in Stati sovrani con pari diritti (incluso il diritto allo svi- gistrato massicce riduzioni della povert assoluta.
luppo). Il primo blocco petrolifero dellOpec stava cam- Il fallimento della Lehman Brothers nellautunno del
biando i termini di scambio fra Paesi sviluppati e in via 2008 ha segnato la fine della globalizzazione dolce e
di sviluppo, dimostrando ai secondi che alleanze e orga- (relativamente) ordinata. Ha anche disvelato le molte
nizzazione potevano trasformarsi in una formidabile ri- crepe delle sue fondamenta, soprattutto sul piano fi-
sorsa di potere. Il crollo del regime di Bretton Woods se- nanziario. Dietro le quinte della regolazione multilate-
gnava la fine della lunga egemonia economica degli Sta- rale avevano infatti potuto operare poteri occulti, mossi
ti Uniti e del loro ruolo stabilizzatore. Le valute occiden- da intenti speculativi quando non esplicitamente frau-
tali si trovarono sulle montagne russe: lItalia dovette a dolenti. Nel 2009 cos iniziata una depressione di pro-
di ELLIOT ACKERMAN un certo punto chiudere il mercato dei cambi per ecces- porzioni inedite, che ha messo sotto fortissima pressio-
so di svalutazione. ne tutte le istituzioni economiche internazionali e, na-
Dagli anni Ottanta in avanti iniziata una lunga tra- turalmente, i governi nazionali. Il peggio ora passato,
DOMENICA 23 LUGLIO 2017 CORRIERE DELLA SERA LA LETTURA 3

{
La povert nuoce (anche) al cervello
Delle tante conseguenze della povert la pi condizioni igieniche precarie (ma pure ansia e
Sopra le righe grave quella sul cervello. Nature prende
in esame uno studio in Bangladesh. Grazie a
depressione della mamma di fronte alle
difficolt quotidiane) compromettono lo
di Giuseppe Remuzzi
sistemi pi sofisticati della risonanza sviluppo del cervello dei bambini. Succede nei
magnetica s visto che denutrizione e Paesi poveri e nelle periferie delle nostre citt.

i
boa, non solo per l Europa. Ma presto per cantare vit-
toria.
Politica ed economia sono legate a doppio filo. Nella
prima si agita tuttavia una gamma di interessi e passioni
pi ampia che nella seconda. Sbaglia chi pensa che un
po di crescita basti per recuperare in tempi rapidi il
consenso verso la globalizzazione. Le spinte populiste,
scioviniste, sovraniste e campaniliste non spariranno
presto. Certo, alcune trasformazioni degli ultimi decen-
ni sono irreversibili: non si torna indietro da Internet, ad
esempio. Nessun tipo di confine territoriale pu ripor-
tare lorologio della storia al vecchio sistema westfalia-
no, fatto di Stati chiusi e pienamente sovrani sul piano
economico, culturale, religioso. Ma in fondo la sfida,
meglio la minaccia, sta proprio qui. Non possiamo tor-
nare indietro, non riusciamo ad andare avanti. Rischia-
mo di precipitare in una globalizzazione politicamente
ingovernata, disordinata, conflittuale, pericolosa.
Lo studioso La storia europea punteggiata di momenti di espan-
Nato a Czarnowasy sione politica (limpero romano, quello carolingio,
(Polonia) nel 1955, Jan quello napoleonico, per non parlare degli imperi colo-
Zielonka (nella foto) si niali) seguiti da momenti di contrazione. Oggi c chi
formato negli atenei di parla di una ri-medievalizzazione, soprattutto in Europa
Breslavia e Varsavia, per poi (fra gli scienziati politici, Jan Zielonka). Con questo ter-
lavorare in diverse istituzioni mine si fa riferimento alla apparente emergenza di una
accademiche internazionali. forma di organizzazione politica basata su sovranit
Attualmente insegna multiple, in parte sovrapposte, in parte condivise, in
Politiche europee parte in reciproca concorrenza. Sovranit acefale,
allUniversit di Oxford. Nel senza comando supremo: un sistema basato su scatole
2014 uscito in Gran cinesi di sovrani (dalle comunit locali ai governi nazio-
Bretagna il suo saggio nali alla Ue e via salendo), ciascuno con la sua quota di
Disintegrazione (traduzione risorse. I neo-medievalisti guardano con un certo favore
di Paola Marangon, Laterza, a questi sviluppi e confidano che dal pluralismo di cen-
2015), nel quale critica tri, poteri e sovranit possa nascere (almeno in Europa)
aspramente lattuale assetto un nuovo tipo di ordine flessibile, post-coercitivo.
dellUnione Europea e ne
propone una radicale
riforma. In precedenza
Zielonka aveva pubblicato il Spetta naturalmente agli storici valutare la plausibili-
libro Europe as Empire t del paragone con il Medioevo. Dal punto di vista poli-
(LEuropa come impero), tologico, il sistema di dominio feudale non fu certo un
nel quale analizzava le campione nella produzione di beni collettivi. Nel suo
conseguenze del processo di magistrale volumetto su La vicenda dello Stato moderno
allargamento dellUnione (il Mulino), Gianfranco Poggi ha messo bene in luce co-
verso est (Oxford University me la precipitazione del baricentro potestativo verso
Press, 2007) il basso (il castello del vassallo e il contado circostante)
Bibliografia che caratterizz il feudalesimo condusse a uno spaven-
Tra gli studi pi recenti che toso ristagno economico e sociale. Da cui fu possibile
analizzano levoluzione del uscire solo con la nascita delle citt, grazie al loro inte-
rapporto tra economia e resse ad ampliare nuovamente la scala delle transazioni
politica nellera della commerciali e dellorganizzazione politica (pensiamo
globalizzazione si segnala il alla Lega anseatica).
saggio di Sabino Cassese Forse da questultimo spunto che possiamo partire
Territori e potere. Un nuovo per immaginare uno scenario capace di riportare ordi-
ruolo per gli Stati? (il Mulino, ne. Fra i risultati della globalizzazione c la formazione
2016). Questanno sono di una societ transnazionale: un tessuto planetario di

Il mondo sta uscendo da una crisi usciti due testi importanti


sulle nuove tendenze del
contatti e rapporti reso possibile dai nuovi mezzi di co-
municazione. Certo, in questo tessuto si nascondono
mafie, terroristi, speculatori e faccendieri senza scrupo-
decennale che ha segnato la fine della
sistema economico
mondiale: il libro di Sophie li. Ma ci sono anche movimenti, organizzazioni, asso-
Body-Gendrot Public ciazioni, imprese e territori che condividono interes-

globalizzazione dolce. E, sostengono


Disorder and Globalization si e valori cosmopoliti. Con tutti i suoi limiti, la fase della
(Disordine pubblico e globalizzazione dolce (1990-2007, grosso modo) ha
globalizzazione) edito da costruito un mondo interconnesso, ancora diviso e

alcuni, soprattutto riguardo allEuropa, Routledge (pagine 188,


$ 53,95) e il volume a pi
mani Global Insecurity
frammentato, ma legato da interdipendenze orizzon-
tali difficilmente reversibili, da attori sociali ed econo-
mici in grado di comunicare nella stessa lingua (la koin

sta entrando in una ri-medievalizzazione (Insicurezza globale), a


cura di Anthony Burke e Rita
Parker (Palgrave Macmillan,
globish: il global English). Per insistere con il paragone
post-feudale: pensiamo alle grandi metropoli come Pa-
rigi, New York, Los Angeles, Tokyo, Milano. Come pos-

della vita pubblica: un sistema di sovranit pagine 379, $ 159). Unutile


e profetica sintesi, risalente
siamo pensare che attori cos importanti si arrendano al
ripiegamento sovranista? possibile che Londra debba
farlo, sulla scia della Brexit, almeno in parte. Ma proprio
multiple che possa dare origine a un
al 1978, sui problemi posti
dalla globalizzazione si trova questo scenario non rappresenter un monito per linte-
nel libro di William Arthur ra societ transnazionale che dal sovranismo ha tutto da

nuovo ordine flessibile, post-coercitivo.


Lewis Levoluzione dellordine perdere?
economico internazionale La storia non si ripete e non certo detto che dai set-
(traduzione di Giorgio tori e territori pi inseriti nei network globali arrivi la

Ma il vero modello il Rinascimento Galliani, Einaudi, 1983), controspinta adeguata per contrastare il ripiegamento
riproposto nel 2015 da sovranista e ricostruire (o inventare) un ordine interna-
Princeton University Press. zionale basato sullapertura. C peraltro chi gi intrave-
Si occupa del capitalismo de nuvoloni allorizzonte: unaltra grave crisi dovuta al-
finanziario e dei suoi difetti lesaurimento delle risorse finora utilizzate (come il
strutturali il saggio della quantitative easing), alle riforme non realizzate, a mol-
sociologa Maria Rosaria te regole non cambiate e cos via. Teniamo presente che
leconomia ha ripreso a crescere. In linea di principio, bliche dei principali Paesi sviluppati si sono formate Ferrarese Promesse mancate la grande depressione dello scorso decennio ha fornito
nulla impedirebbe di tornare allold normal, ossia al vec- ampie sacche di elettori antiglobalisti. In parte, si tratta (il Mulino, 2016). Una nuovi spazi alla Cina, ormai una quasi-superpotenza
chio ordine multilaterale fatto di regole comuni (pen- di gruppi sociali oggettivamente penalizzati dalla crisi e ricostruzione storica e con idee e progetti sui generis rispetto allordine econo-
siamo al Wto) e rafforzato da nuovi accordi commerciali pi in generale dalle trasformazioni del mercato del la- sociologica dei processi che mico mondiale, i quali non prevedono diritti civili, poli-
transatlantici, come il Ceta (Ue-Canada) e il Tipp (Ue- voro legate allapertura economica. In altra parte, si trat- condussero allaffermazione tici, sociali e forse neppure umani.
Stati Uniti). Di fatto, per, questa strada sembra sbarra- ta di persone impaurite da cambiamenti e rischi che mi- della sovranit politica In questo quadro sar sicuramente determinante ci
ta, o quanto meno sempre pi difficile da percorrere. Il nacciano la loro identit e sicurezza (in particolare i statale nei secoli scorsi che riuscir a fare lEuropa. Per rivitalizzare il modello
mondo sta uscendo da una delle crisi economiche pi grandi flussi migratori). Rischi che vengono amplificati contenuta nel libro, pi volte della globalizzazione dolce, governata, democratica e
gravi della storia in condizioni di estremo disordine. e cavalcati da nuove formazioni politiche che propongo- ristampato, di Gianfranco inclusiva. Ma, prima ancora, per rivitalizzare se stessa. Il
no di tornare al passato, a condizioni di sovranit nazio- Poggi La vicenda dello Stato nostro continente ha dato il via a un ambiziosissimo
nale protetta da robusti confini. moderno (il Mulino, 1978). processo di integrazione sovranazionale, che molti ve-
La Brexit e lelezione di Trump sono le manifestazioni Da segnalare anche il saggio dono come un primo passo verso un sistema di governo
La ragione eminentemente politica. Regole e istitu- pi emblematiche di questi nuovi umori. La prima ha di Dani Rodrik La multi-livello su scala un giorno planetaria. Ancora una
zioni funzionano se poggiano sul consenso di chi deve inaugurato un movimento impensabile solo un decen- globalizzazione intelligente volta, le chiavi della storia sono oggi in mano allEuropa.
rispettarle. Ci particolarmente vero allinterno del si- nio fa: la contrazione del processo di integrazione euro- (traduzione di Nicola E se proprio vogliamo interrogare il nostro passato per
stema internazionale, che ancora fondamentalmente pea, dopo sessantanni di continua espansione. La vitto- Cafiero, Laterza, 2011) e individuare la direzione di marcia, ci conviene forse sor-
anarchico, privo di un centro di autorit che possa ria di Trump ha a sua volta aperto il vaso di Pandora del- lopera del filosofo Edgar volare sul feudalesimo e guardare, piuttosto, al Rinasci-
obbligare governi o altri attori sociali (dalle imprese le pulsioni isolazioniste americane, che hanno sempre Morin Sette lezioni sul mento. Perch di equilibrio, ragione, misura (e anche
multinazionali alle organizzazioni criminali o terroristi- pervaso la cultura degli Usa, ma erano state finora con- pensiero globale (Traduzione di un po di astuzia politica) che oggi abbiamo dispe-
che) a rispettare le regole, appunto. Ma il mondo post- tenute dal ceto politico di entrambi i partiti. La vittoria di Susanna Lazzari, Raffaello ratamente bisogno.
crisi ha un problema in pi. In seno alle opinioni pub- di Macron in Francia stata salutata come un giro di Cortina, 2016) RIPRODUZIONE RISERVATA
4 LA LETTURA CORRIERE DELLA SERA DOMENICA 23 LUGLIO 2017

Il dibattito delle idee

Ma il feudalesimo
va riabilitato
i Considerato nel linguaggio comune un potere
di GIUSEPPE SERGI

arbitrario e tirannico esercitato su sudditi


Bibliografia
Unopera classica e ancora impotenti, fu in realt allinizio uno strumento
attraverso cui il sovrano concedeva ricchezze
fondamentale il libro di
Francois-Louis Ganshof
(1895-1980) Che cos il

e non autorit pubblica. Poi, dopo lanno Mille,


feudalesimo? (traduzione di
Ugo Gherner, Einaudi,
1989). Un altro testo

Limmagine
essenziale si deve a Marc
Bloch (1886-1944): La
societ feudale (traduzione di
si affermarono signori territoriali che non erano
Kyotaro Hakamata (Shizuoka, Giappone,
1963), Family Sticks (2016, installazione
mixed media, particolare), courtesy
Bianca Maria Cremonesi,
Einaudi, 1949). Una
rassegna aggiornata sulla
vassalli di nessuno e che solo in seguito furono
dellartista/Art Front Gallery, Tokyo: il lavoro
di Hakamata si basa sulla discordante
cronologia e sulle diverse
interpretazioni si trova nel legittimati attraverso un meccanismo di delega
formale da parte di monarchi, principi e Comuni
relazione tra forma e strisce. Le sue sculture libro Vassalli, feudi,
raffigurano uomini, animali e piante feudalesimo (Carocci, 2015)
che mutano forma grazie a strisce colorate di Giuseppe Albertoni,
autore anche, con Luigi
Provero, del volume Il

C
feudalesimo in Italia
ome si definisce un ambito di (Carocci, 2003) pre giudicato positivamente) il feudalesi- neficio, dal re o da un grande vassallo del giuristi (in quel periodo diedero sistema-
potere arbitrario e senza limiti Lautore dellarticolo mo cera: molti vassalli del re non erano re, che aveva perso sia il monopolio poli- ticit alla raccolta definita Libri feudo-
su poveri sudditi che non han- Lo storico medievista conti, erano pi numerosi dei funzionari, tico sia il controllo dei suoi fedeli. Non rum), che considerava legittima solo la
no nessuno a cui chiedere giu- Giuseppe Sergi professore avevano compiti militari compensati da stato cos. Lereditariet dei feudi, avviata trasmissione feudale del potere, quella
stizia? Feudo. Ma feudo si dice emerito dellUniversit di benefici in terre (feudi, appunto), terre su da una legge dell877 e sancita da unaltra che nel cuore dellEuropa fino a quel mo-
anche di una zona in cui un orientamento Torino. LAccademia dei cui i vassalli non avevano potere ma da del 1037, ereditariet di ricchezza, non mento non cera stata e si era realizzata
vasto e diffuso si manifesta con particola- Lincei gli ha attribuito cui ricavavano introiti che stipendiava- di potere. solo nei regni normanni dInghilterra e
re compattezza: la Romagna feudo ju- questanno il premio no il loro servizio armato. Se le campagne europee dei secoli X- del Mezzogiorno italiano e nei principati
ventino o la Rai degli anni Cinquanta internazionale Luigi Due reti di controllo della societ si in- XIII sono frazionate in un mosaico a tes- franco-latini dOriente nati dalle Crociate.
feudo democristiano. Come si defini- Tartfari per la Storia. Ha trecciavano e si integravano: al modello sere minute, i protagonisti non sono feu- Le autonomie (anzi le vere e proprie in-
sce un signore locale avvezzo a ogni tipo messo il feudalesimo statale romano si ispirava la rete funzio- datari, ma altri: signori territoriali che, dipendenze) dei signori cambiarono di
di abuso? Feudatario. Ma feudatario si di- effettivo a confronto con le nariale; al modello seminomadico delle con la loro spontanea intraprendenza, si poco, ma poich le comunit contadi-
ce anche di un fedele che deve la sua in- distorsioni pi comuni nel trib barbariche si ispirava la rete vassal- erano arricchiti di terre, le avevano fortifi- ne erano divenute pi consapevoli e si ri-
fluenza a qualcuno che glielha delegata libro Antidoti allabuso della latica. Lincontro fra i due modelli assicu- cate o si erano impadroniti di castelli bellavano cominciarono a essere con-
dallalto. Ci che nel linguaggio corrente storia. Medioevo, medievisti, rava nuova efficienza. Prima un capo tri- pubblici, si erano muniti di masnade. siderate anomale. Non se ne mutarono i
accomuna questi elementi contraddittori smentite (Liguori, 2010) bale sapeva su chi comandava, non entro Questi signori (dmini, nelle fonti del funzionamenti interni, ma si ritenne am-
la negativit. quali confini: lidea di potere era perso- tempo) avevano sudditi con ben pochi missibile la loro esistenza solo se i poteri
Uno storico di met Novecento, Robert nale, non territorializzata, dato che gli in- strumenti per contestare le tasse che do- risultavano delegati dallalto: nuovi feudi,
Boutruche, osservava che anche il lin- sediamenti erano labili e provvisori. La vevano pagare, le prestazioni a cui erano dunque, ma questa volta con contenuti di
guaggio dotto incline a definire con stanzialit si era affermata da oltre due tenuti, i tribunali signorili a cui erano governo (feudi nobili o di signoria).
questa parola ogni cedimento dellautori- secoli: ma perch i Franchi (un popolo- convocati. Inoltre i sudditi non erano sol- Per costruire una parvenza di ordinamen-
t pubblica sottolineando come sia esercito tenuto insieme da rapporti per- tanto i coltivatori delle frazionate terre to coerente, i giuristi suggerivano a re,
sempre spontaneo collegare lidea di feu- sonali) fossero adeguati a una ambiziosa del signore, ma tutti gli abitanti di una prncipi e Comuni di accontentarsi di ri-
dalesimo a spezzettamento dellautori- costruzione statale, i rapporti di fedelt compatta area egemonica, quindi anche conoscimenti formali. Questi seniores
t, torbidi interni, scatenamento degli in- personale dovevano aiutare i funziona- piccoli possessori: la ricchezza fondiaria dotati di carisma pubblico ricevevano in
teressi privati azione brutale e forza op- menti complessivi. agevolava il potenziamento signorile, ma dono da signori locali possessi privati e
pressiva. E un medievista notissimo, Si detto che molti vassalli non erano possesso e potere non coincidevano, il subito ne reinvestivano feudalmente gli
Georges Duby, affermava che luso del conti, aggiungiamo che non erano nep- dominus non era un latifondista che ave- stessi nuovi vassalli, arricchendoli di au-
contratto vassallatico e del feudo non fu MASSIMO DE CAROLIS pure ufficiali minori. Inoltre vari perso- va anche autorit politica sui suoi conta- torit: i dmini (adesso, s, feudatari), or-
mai altro che una copertura superficiale Il rovescio della libert. naggi ricchi e potenti (laici, ma anche ve- dini. Questultima invece lidea normale mai sicuri dellereditariet del feudo, era-
delle strutture vive dei rapporti sociali. Tramonto scovi e abati) avevano loro clientele vas- che si ha del potente medievale, per di no legittimati dallinvestitura. una pro-
Entrambi gli storici erano ispirati dal loro del neoliberalismo sallatiche. Questi altri potenti (seniores), pi definito feudatario, con laggiunta cedura razionalizzante, nota come fief de
maestro Marc Bloch, la cui influenza sulla e disagio della civilt che concedevano feudi, nella maggior di errore ad altro errore. reprise o feudo oblato.
cultura comune ancora oggi molto infe- QUODLIBET parte dei casi non erano vassalli del re: ec- Uno dei monumenti iniziali di tale feu-
riore alla sua fama. Pagine 298, e 22 co perch da cancellare limmagine sco- dalizzazione formale e tardiva fu laccor-
La nozione tutta negativa di feudalesi- lastica della piramide feudale. Altra os- do raggiunto fra limperatore Federico
mo in gran parte dovuta allequazione Lautore servazione su cui insistere: i vassalli non Il cambiamento, anche se soprattutto Barbarossa e i Comuni della Lega Lom-
feudalesimo uguale Medioevo, suggerita Massimo De Carolis insegna comandavano sulle loro pur redditizie di facciata, avvenne fra i secoli XII e XIII. I barda, sul finire del secolo XII: i Comuni
su la Lettura #288 del 4 giugno da filosofia politica e filosofia terre feudali. Quindi i rapporti vassallati- re in Francia, i prncipi territoriali in Ger- mantennero la riscossione consuetudi-
Amedeo Feniello, nella sua proposta di sociale allUniversit di co-beneficiari creavano legami di solida- mania, i Comuni in Italia avviarono pro- naria delle imposte, ma a patto di ricono-
abolire la costruzione ideologica del Salerno. autore tra laltro riet e parentele artificiali, non costruiva- cessi di ricomposizione politica, ma sul scersi vassalli collettivi dellimperatore. Il
Medioevo come orrido buco nero su cui di La vita nellepoca della sua no gerarchie politiche e soprattutto non piano concreto potevano alterare poco il Trecento e il Quattrocento appaiono inte-
pesano disprezzo e condanna. Ma c al- riproducibilit tecnica (Bollati distribuivano potere: questo il feudale- frazionamento. Si svilupp lattivit dei gralmente feudalizzati a posteriori, dopo
tro. Ci sono anche idee confuse sullo spe- Boringhieri, 2004) e di Il simo delle origini, ben diverso dalle mal- il generale frazionamento signorile dei
cifico feudale: la parola feudalesimo, con
il suo fortunato esotismo terminologico,
ha vinto sulla sostanza. La sostanza non
paradosso antropologico
(Quodlibet, 2008). Con
Francesca Borrelli, Francesco
dicenze da cui siamo partiti.
La fine dellet carolingia ingigantisce
poi gli equivoci. Gli storici di un passato
SSS secoli precedenti. Ma si pu capire labi-
tudine a immaginare gran parte del Me-
dioevo come simile alla sua parte finale.
certo da esaltare, ma non merita di essere Napolitano e Massimo lontano (e la cultura corrente ancora og- Lequivoco una deformazione prospettica tipica del-
perennemente evocata come contenitore Recalcati ha pubblicato gi), osservando intorno allanno Mille i Noi siamo abituati la conoscenza umana nei rapporti con la
di ogni male. Nuovi disagi nella civilt poteri locali, piccoli e privati, ne hanno storia: si vede meglio la realt pi recente,
A godere di buona stampa limpero (Einaudi, 2013) trovato un responsabile: il feudo. Se un a immaginare gran parte e si interpreta il prima alla luce dei suoi
di Carlo Magno, con un governo di ispira- signore e la sua famiglia esercitavano po- del Medioevo come simile esiti. La formazione dei poteri medievali
zione statale e funzionari regionali (i con- tere incondizionato intorno al loro castel- non era stata feudale, ma let moderna
ti) che lo rappresentavano. Eppure in lo doveva esserci una sola spiegazione:
alla sua parte finale aveva ereditato una cornice feudale.
quella parvenza di ordine (lordine sem- avevano ricevuto castello e potere in be- ma in realt non cos RIPRODUZIONE RISERVATA
DOMENICA 23 LUGLIO 2017 CORRIERE DELLA SERA LA LETTURA 5

{
Avventura giovanile tra le piramidi
LEgitto. Una tomba ignota vicino alla piramide Ma qui lo chef Michael Crichton e il palato fa
Mani in alto di Cheope. Un papiro-mappa del tesoro. Un
archeologo abbagliato dal miraggio della
festa. La vendetta del deserto (traduzione di
Doriana Comerlati, Garzanti, pp. 272, e 17,60),
di Roberto Iasoni
fortuna e i suoi avidi complici. Il deserto, che del 68, tra i romanzi giovanili, non minori
non perdona. Ingredienti iperclassici, abusati. scritti sotto lo pseudonimo di John Lange.

Ideologie Si inceppato il progetto di Hayek e Mises

Il libero mercato
(che batte lo Stato)
non d la libert
di DANIELE GIGLIOLI

N
on si trattava solo di ideologia. to dellautorit di sospendere la normalit
La marcia trionfale con cui il e decretare lo stato di emergenza. Col gua-
neoliberalismo ha spazzato via io, oltre agli intollerabili costi etici e uma-
in un breve volgere di anni il ni di questo scambio tra sottomissione e
cui inizio convenzionalmen- protezione che oggi suscita rimpianto in
te associato allascesa di Ronald Reagan e molti, di dover constatare che la dinamiz-
Margareth Thatcher un intero secolo di zazione in realt uno stato di emergenza
pratiche governamentali come il welfare permanente, perch la situazione cambia
state, lintervento statale nelleconomia, di continuo e nessuno pu tirare il freno
lidea stessa di poter pianificare uno svi- della storia.
luppo sociale non spontaneo, era dovuta In questa emergenza permanente si in-
al fatto che alla sua base non cera solo una sedia il progetto neoliberale, che aspira a
teoria economica, ma un progetto antro- sostituire al dispositivo sovrano della de-
pologico, un dispositivo di civilizzazione, cisione (generante subordinazione, e non
una politica della vita: lunica, col senno di a caso i nemici dellancien rgime dovette-
poi, che abbia saputo fronteggiare in mo- ro inventarsi come nemico un feudalesi-
do creativo quella crisi della modernit mo che non esisteva pi da secoli) il prin-
che aveva oppresso tutto il Novecento. Un cipio mercantile della scelta, idealmente
progetto coerente, una teoria, nel pi alto compiuta tra soggetti liberi che nulla vin-
senso del termine, su quale sia e soprat- cola a fare quella scelta invece che unaltra,
tutto quale possa essere la posizione del- e che si regolano in base al calcolo razio-
luomo nel cosmo, di portata affine a quel- nale dei propri interessi fondato su aspet-
la delle grandi religioni, capace di articola- tative ricorsive (faccio x o y perch mi
re ci che sempre e ci che ora. aspetto che lui si aspetti che io faccia x o y,
questa lipotesi da cui muove Il rove- e cos via). Non si tratta pi di porre un ar-
scio della libert (Quodlibet), il nuovo sag- gine esterno alla complessit, ma di gover-
gio di Massimo De Carolis, cui si devono narla dallinterno, mettendo chiunque in
gi libri importanti come La vita nellepo- condizione di farsi imprenditore della
ca della sua riproducibilit tecnica (Bolla- propria vita, il che rispecchia meglio di
ti Boringhieri) e Il paradosso antropologi- ogni soluzione sovrana lordine cosmico
co (Quodlibet). De Carolis non spreca tem- come fatto lumano, qual il suo desi-
po con gli apologeti tardonovecenteschi derio, come mettere a frutto le sue facolt
che accompagnarono il progetto quando cooperative bonificando il conflitto in
era gi in fase operativa, e risale alla radice competizione.
della teoria, formulata tra gli anni Trenta e
gli anni Cinquanta da autori austriaci co-
me Ludwig von Mises e Friedrich von
Hayek, destinati a esercitare grande in- Ma qui, insieme alle ragioni del trionfo,
fluenza nel mondo anglosassone, e tede- si trovano per De Carolis anche quelle del
schi come Walter Eucken, Alexander R- tramonto. La civilt neoliberale non sta-
stow, Wilhelm Rpke, i padri ordoliberali- ta capace di mantenere ci che prometteva
sti delleconomia sociale di mercato euro- perch, al netto delle applicazioni, nella
pea. Pur tra differenze e polemiche che teoria stessa cera un punto cieco, un rifiu-
divisero i due gruppi (pi fautori di una to- to di vedere. Se la decisione sovrana non
tale deregulation gli austro-americani, pi basta a neutralizzare la distruttivit uma-
disponibili a una coordinazione statale i na, anche la scelta mercantile pu solo il-
tedeschi), il neoliberalismo ha in comune ludersi di aver sconfitto ci che nega, e
per De Carolis due assunti: intercettare e cio il permanere delle relazioni di potere
incoraggiare la crescente dinamizzazione in una vita schiacciata senza residui sotto
della societ che la modernit ha messo in il principio di prestazione. Crescita delle
moto; e porre il rapporto di scambio mer- diseguaglianze, lobbying, enormi oligopo-
cantile, basato sulla libera fluttuazione dei li finanziari e tecnologici, revolving doors
prezzi, a paradigma dellintero spettro del- tra governi e consigli di amministrazione,
le interazioni significative possibili tra gli rifeudalizzazione di rapporti sociali tal-
esseri umani. Due opzioni controcorrente mente asimmetrici da costringere i sog-
allepoca in cui vennero formulate, quan- getti a continui atti di subordinazione, di-
do trionfavano i totalitarismi, il mondo pendenze personali meno evidenti ma
anglosassone rispondeva al crac del 1929 non meno costrittive di quelle moderne,
con un forte intervento statale nellecono- sono sotto gli occhi di tutti. Col paradosso
mia, e tutti si preparavano alla guerra. che, a fronte di questi fallimenti evidenti,
Per dinamizzazione della societ De Ca- la presa sulla vita dei dispositivi neolibera-
rolis intende la tendenza insita da un li resta pi forte che mai e tra governanti e
lato nella capacit trans-storica della spe- governati circola un senso di impotenza
cie umana di distaccarsi dal qui e ora am- diffuso.
bientale per progettare il mondo in vista La dinamizzazione inceppata. La deci-
del futuro, dallaltro in una modernit in- sione si traveste ma non sparisce. La scelta
tesa come liberazione dai vincoli, accele- conta sempre meno. I veramente liberi
razione del tempo storico, ricerca del nuo- come in passato sono pochi. Il plurali-
vo piuttosto che dellequilibrio a ricava- smo si nutre di ostilit. Al neoliberalismo
re valore non tanto da ci che gi c, ma il merito di aver mostrato che le risposte
piuttosto da ci che si scommette che ci novecentesche, comunque insostenibili,
sar: un investimento sul possibile, un pi che sbagliate non erano rivolte alle do-
non ancora cui affidare le proprie spe- mande giuste, quelle domande che esso
ranze di successo. su questo che la mo- invece ha saputo porsi. A quelle stesse do-
dernit entra in crisi a fine Ottocento, mande che coinvolgono in ultima
quando si accorge che non sa governare istanza lanimale umano in quanto sempre
lenorme incremento di possibilit, rela- incompleto, progettante, impastato di
zioni e interazioni che lei stessa ha pro- possibile, bisognoso, diceva Kant, di col-
mosso. Chi pu prevederle tutte? La solu- mare il vuoto della creazione che non gli
zione novecentesca stata un enorme po- ha prescritto fini certi , urgente trovare
tenziamento della sovranit statale, sem- altre risposte. Inutile rimuginare sulle vec-
pre di nuovo reiterando, teste Carl chie. Il futuro pi che mai aperto. Lulti-
Schmitt, quella fondazione archeologica mo insegnamento che dai maestri del ne-
dello Stato moderno che era stato il Levia- oliberalismo si pu trarre quello di af-
tano di Hobbes: un dio mortale, un deten- frontarlo senza rimpianti.
tore unico della decisione sovrana investi- RIPRODUZIONE RISERVATA
6 LA LETTURA CORRIERE DELLA SERA DOMENICA 23 LUGLIO 2017

SCOPER Muse, divinit e la zingarella


nel presidio della IV Legione
attraverso la Persia, con la via della Seta
e la Cina. Qui era stanziata la Legione IV
Scitica, i cui soldati e ufficiali
romane con mosaici in vetri policromi
del II-III secolo d.C., perfettamente
conservati perch protetti da uno strato

TE
arricchirono leconomia e vi trasferirono di macerie dal tempo delle incursioni
i loro modelli culturali. Nel 253 d. C. fu persiane. Uno raffigura le nove Muse in
invasa dai Persiani Sasanidi e poi sub altrettanti medaglioni, con al centro
un devastante terremoto, dopo il quale Calliope, la musa di Omero; un altro

L
di LIVIA CAPPONI a citt di Zeugma, in greco ponte, sopravvisse come modesto villaggio Oceano e Teti circondati da creature
nellodierna provincia turca di sotto i bizantini e poi gli arabi. marine, con colori vivaci e raffinati
Gaziantep, deve il suo nome al Dal 1987 incominciarono gli scavi dettagli pittorici.
ponte di barche che la collegava con archeologici, segnati per da numerosi Nel 2017 il governo turco ha avviato le
Apamea sullaltra riva dellEufrate. furti. Ville romane rivelarono molti trattative con la Bowling Green State
Fondata intorno al 300 a.C. come mosaici di carattere epico e mitologico, University in Ohio per la restituzione di
Seleucia sullEufrate da Seleuco, oggi allo Zeugma Mosaic Museum. Dal frammenti del mosaico-simbolo di
generale di Alessandro Magno, nel 64 1996 partirono gli scavi di salvataggio Zeugma, la Gypsy Girl, la zingarella
a.C. fu conquistata dai Romani, e nel dalle acque della Birecik Dam, il lago dallo sguardo enigmatico che alcuni
periodo imperiale fu un importante artificiale che oggi sommerge l80% del identificano con Gaia, la Terra.
porta sullOriente, a collegare Antiochia, Oceano e Teti in un mosaico di Zeugma sito. Nel 2014 furono trovate altre ville RIPRODUZIONE RISERVATA

Orizzonti
Franco Portinari il #twitterguest
Franco Portinari (Milano, 1956) dopo gli studi
artistici comincia a lavorare come grafico,
visualizer e storyboard artist per la pubblicit.
Collabora come illustratore con il Corriere
.

della Sera, la Gazzetta dello Sport e


Nuovi linguaggi, scienze, filosofie, religioni diversi periodici. Ha pubblicato con Roberto
Gilardi il volume Ho un sogno per mio figlio.
Sette passi per educare (Edizioni La
Meridiana, 2012). Da oggi su Twitter i suoi
consigli ai follower de @La_Lettura.

Scienza Il 6 luglio il ricercatore Patrick Spradlin ha annunciato la scoperta di un nuovo componente della materia
che ha una particolarit finora mai osservata: due dei tre quark da cui formato sono del tipo pesante chiamato
charm. Non un altro bosone di Higgs, ma aiuter a capire come funziona la colla che tiene unito luniverso

Vita di Xi
la particella pi affascinante
Q
di GUIDO TONELLI uando gioved 6 luglio, alle 12.30, Patrick laguna un nuovo cavo in fibra ottica per garantire piccoli gruppi separati dove sono stati presentati i risul-
Spradlin ha preso la parola nella sala Welles unadeguata connessione dati. Alla fine, come spesso tati pi recenti. Le discussioni sono state feroci, si argo-
del vecchio palazzo del Casin, al Lido di Ve- succede in Italia, i pezzi di un puzzle che sembravano mentava con i migliori esperti del mondo e la minima
nezia, nessuno poteva immaginare che da l non combaciare mai, sono andati tutti al loro posto e la imprecisione nel rispondere alle domande poteva rovi-
a poco la notizia della scoperta di una nuova conferenza ha avuto inizio. Unico neo, i lavori di abbel- nare una carriera. Poi, dopo la pausa domenicale, gli ul-
particella avrebbe fatto il giro del mondo. limento e ristrutturazione del grande piazzale: avreb- timi tre giorni sono trascorsi in sessione plenaria. I mil-
La conferenza di fisica pi importante del 2017 si te- bero dovuto concludersi ben prima della conferenza, e le scienziati si sono riuniti tutti assieme a valutare lo
nuta questanno dal 5 al 12 luglio, organizzata dallEps, invece, quando sono arrivati, i delegati hanno dovuto stato dellarte dei campi di ricerca principali. Ed stato
la societ europea di fisica. La sede, scelta con largo an- fare lo slalom fra ruspe e blocchi di granito. A compen- affidato a un piccolo gruppo di speaker il compito di
ticipo, stata Venezia e lorganizzazione affidata alla se- sare questo piccolo incidente la luce feroce di unestate riassumere i risultati pi importanti degli ultimi anni
zione Infn di Padova, una struttura di ricerca solida e precoce, il frinire incessante delle cicale, la dolcezza nelle varie attivit: la fisica dellHiggs, la ricerca di su-
capace, una delle roccaforti della fisica delle alte ener- delle serate nella brezza della laguna e poi Venezia, che persimmetria, il futuro delle ricerche basate su onde
gie in Italia. toglie il fiato a tutti, non appena si prende il vaporetto gravitazionali, e cos via.
In citt non cerano strutture adeguate per ospitare le che ti sbarca a San Zaccaria. Non un caso che la confe-
riunioni in parallelo di centinaia di fisici e le grandi ses- renza abbia battuto tutti i record di registrazioni sfio-
sioni plenarie. Si pertanto deciso di andare al Lido do- rando i mille partecipanti.
ve si possono utilizzare le sale del vecchio palazzo del Cos, per giorni, nelle sale del vecchio Casin, al po- Gioved 6 luglio stato il primo giorno della confe-
Casin e ladiacente Palazzo del Cinema. sto delle espressioni gergali della roulette o dello che- renza e in una delle tante sessioni parallele era previsto
Le due strutture hanno ancora un certo fascino per il min de fer sono riecheggiate quelle, molto pi miste- il contributo di Spradlin, un ricercatore che guida il pic-
disegno razionalista con cui sono state realizzate e per riose, dei fisici. E se talvolta ci potevano essere equivoci, colo gruppo dellUniversit di Glasgow, Scozia, nel-
quel bianco abbagliante che le caratterizza. Ma certo perch veniva citata spesso la parola Monte Carlo, di si- lesperimento Lhc-b.
avrebbero bisogno di parecchi interventi di manuten- curo non ci si riferiva al celebre Casin del Principato Al Large Hadron Collider del Cern oltre ai due gigan-
zione e soprattutto non sono attrezzate per una confe- ma alle dettagliate simulazioni numeriche con le quali ti, Atlas e Cms, lavorano altri esperimenti pi piccoli,
renza moderna. Fisici e tecnici di Padova si sono fatti in si confrontano i risultati sperimentali. specializzati in particolari misure di precisione. La sco-
quattro per trovare soluzioni, ma la paura di non finire La conferenza stata organizzata in due fasi distinte. perta di nuove particelle fondamentali pu avvenire di-
in tempo era tanta. Un brivido corso per la schiena Per i primi tre giorni si proceduto per sessioni paralle- rettamente, o indirettamente. Se lenergia dellaccelera-
quando si scoperto che si sarebbe dovuto stendere in le e gli specialisti delle varie attivit si sono riuniti in tore sufficiente a produrre stati della materia comple-
DOMENICA 23 LUGLIO 2017 CORRIERE DELLA SERA LA LETTURA 7

i
La scoperta
Gioved 6 luglio a Venezia,
nel corso della conferenza
di fisica pi importante
del 2017, organizzata
dallEps, la societ europea
di fisica, stata annunciata
una nuova particella.
Si tratta di Xi-cc++,
composta da tre quark.
La novit contenuta
in quella doppia c, che indica
la presenza di due quark
del tipo pesante charm,
mentre finora non si era
trovato nessun sistema
ternario di quark (barione)
che ne contenesse
due pesanti, al massimo
tamente nuovi, molto difficile che possano sfuggire La Xi-cc++ una particella subatomica composta da se ne trovava uno.
alla caccia sistematica condotta da Atlas e Cms. Ma se le tre quark e, fin qui, non c nulla di particolare. La novi- Il simbolo ++ indica che
nuove particelle sono talmente massicce che neanche i t contenuta in quella doppia c, che indica la presenza Xi-cc++ ha carica positiva
13TeV di energia di Lhc sono sufficienti a estrarle dal di due charm, e finora non si era trovato nessun bario- doppia, +2. La particella
vuoto, ci si pu accorgere della loro presenza solo attra- ne che contenesse due quark pesanti, al massimo se ne era prevista dal cosiddetto
verso i loro effetti virtuali. Le particelle ultra-massic- trovava uno. Il simbolo ++ indica che ha carica positiva Modello Standard.
ce possono aleggiare come fantasmi attorno alle parti- doppia, +2; se ne desume che il terzo quark un up. Si Il nuovo sistema per
celle conosciute e interferire con i meccanismi noti pre- pu quindi giocare dicendo che il barione pi affasci- ha caratteristiche particolari
visti dal Modello Standard. Ne nascono anomalie che nante scoperto fino ad ora. che permetteranno forse
possono essere registrate e costituire una importante di capire meglio come
scoperta indiretta della nuova fisica. funziona la forza forte
In particolare, Lhc-b, un piccolo apparato ultra-sofi- che tiene unito luniverso
sticato, specializzato nelle misure di precisione della Quando stata presentata, nessuno in sala ha mo- Lanniversario
fisica dei quark pesanti, alcune fra le particelle cono- strato una particolare eccitazione. Semmai curiosit Cinque anni fa, il 4 luglio
sciute pi sensibili a queste potenziali anomalie. Per fa- per i dettagli dellanalisi e ammirazione per il lavoro 2012, il Cern di Ginevra
re questo lavoro lesperimento raccoglie quantit enor- impeccabile svolto dai colleghi di Lhc-b. Nessuna sor- annunciava che il bosone
mi di dati e, fra le altre cose, ricerca anche segnali mol- presa neanche quando uscito il comunicato stampa di Higgs, la cosiddetta
to rari di particelle normali, che non presentano cio del Cern; un annuncio ufficiale normale quando si ot- particella di Dio,
alcuna anomalia e sono previste dal Modello Standard, tengono risultati di un qualche rilievo. Ha generato allorigine delluniverso,
ma sono sfuggite finora agli altri esperimenti. cos perplessit invece la risonanza mondiale che ha avuto esiste: era stata catturata
che stata scoperta la Xi-cc++; una particella dal nome la scoperta e si sono visti parecchi sopraccigli alzati per nel superacceleratore Lhc. In
molto complicato. Per capirla meglio conviene fare una alcuni titoli a caratteri cubitali che campeggiavano nei generale, tutte le particelle
piccola digressione. siti web di alcune testate: Scoperta la colla che tiene elementari sono classificate
La materia, tutta la materia che conosciamo, fatta assieme luniverso!. Poi sono fioccate richieste di in due categorie: bosoni (dal
di particelle elementari, quark e leptoni tenuti assieme commenti dai quattro angoli del pianeta e si cercato nome del fisico Satyendra
da altre particelle che portano le interazioni. Per esem- di spiegare e di chiarire. Bose) e fermioni (dal nome
pio un atomo di idrogeno formato da un protone in- Anzitutto non si tratta di una nuova particella ele- di Enrico Fermi). Le prime
torno al quale orbita un leptone molto conosciuto, il fa-
miliare elettrone. Stanno assieme perch uno ha carica
Illustrazioni mentare che cambier la nostra visione del mondo. La
nuova arrivata era prevista dalla teoria e si troveranno
sono tutte le particelle
di spin intero (0, 1, 2...),
negativa e laltro positiva e si attraggono scambiandosi
altre particelle, anchesse molto famose, i fotoni, gli
Le prime immagini delle comete presto altre particelle esotiche appartenenti alla stessa
famiglia, combinazioni di quark che il Modello Stan-
le seconde quelle di spin
uguale a un multiplo dispari
stessi che compongono la luce e che trasportano linte-
razione elettromagnetica. Il protone a sua volta costi-
in un manoscritto del 500 dard in grado di descrivere con precisione. La novit
consiste nel fatto che il nuovo sistema ha caratteristiche
di un mezzo (1/2, 3/2...).
Lo spin una caratteristica
tuito da tre quark leggeri, che si chiamano su e gi (up e molto particolari che ci permetteranno forse di capire intrinseca di ogni particella
down). Il primo ha carica +2/3, il secondo carica -1/3. Comete e fenomeni celesti di questa pagina sono tratti meglio come funziona la forza forte su quelle scale. Il come la carica o la massa. Il
Due quark up e uno down, combinati assieme, formano dal Libro dei segni miracolosi di Augusta, manoscritto nuovo venuto sar studiato in tutti i dettagli e, come tal- bosone di Higgs appartiene
un protone, che ha carica +1. Se invece si combinano as- del 1552 circa riprodotto per intero ne Il libro dei volta accade, se presentasse anomalie, si potrebbe rica- alla prima categoria (lo spin
sieme due quark down e uno up ne viene fuori un neu- miracoli, edito da Taschen (traduzione di Nadia varne ulteriori informazioni. zero). Il di Higgs deriva
trone a carica nulla. I quark che hanno carica dello stes- Zamboni, pp. 292, e 39,99; formato 30x25 centimetri; La risonanza mondiale che ha avuto la scoperta della dal cognome del fisico Peter
so segno, e che compongono neutroni e protoni, ten- edizione trilingue nuova particella stata forse eccessiva. La notizia ha fat- Higgs che immagin
derebbero a respingersi se fra di loro non si scambias- inglese-italiano- to il giro del mondo perch il comunicato del Cern lesistenza di questo
sero altre particelle oltre ai fotoni, i meno noti gluoni (la spagnolo; a uscito il 6 luglio, coincidenza quasi perfetta con quello particolare bosone.
traduzione letterale sarebbe colloni, dallinglese glue, sinistra, la di cinque anni fa, quando fu annunciata la scoperta del Lespressione particella
colla) portatori della forza forte, unattrazione furibon- copertina): il bosone di Higgs. E forse tutti hanno pensato che, oggi di Dio, che piace meno
da capace di vincere qualunque repulsione elettrostati- volume a cura di come allora, stesse succedendo qualcosa destinato a ri- ai fisici, deriva da un libro
ca. Till-Holger manere nella storia della fisica. Sappiamo che non co- del 1993 del Nobel Leon
La famiglia dei quark ha sei componenti, i gi citati Borchert, docente s. Lederman, The God Particle:
up e down, che sono leggerissimi ed altri quattro di Storia dellarte Occorrer cominciare a distinguere fra risultati If the Universe Is the Answer.
quark, pi pesanti e dai nomi molto particolari: strano allUniversit di scientifici importanti, che vale comunque la pena di ca- What Is the Question? (Dell
(strange, carica -1/3), fascino (charm, +2/3), bellezza Aquisgrana, e pire in dettaglio, e scoperte eclatanti, che modificano Publishing). Quando lautore
(beauty, -1/3)) e cima (top,+2/3). Il top un mostro, da Joshua P. in profondit la nostra idea dellUniverso. sbagliato port alleditore il
solo pesa quanto un atomo doro, mentre charm, e so- Waterman, pretendere che la fisica produca, a cadenza fissa, sco- manoscritto che raccontava
prattutto beauty sono al centro degli studi di Lhc-b. I ricercatore del Germanisches Nationalmuseum. Il perte epocali come il bosone di Higgs o le onde gravita- la ricerca della particella,
vari quark si possono combinare fra loro a coppie o a manoscritto presenta la pi vasta tra le prime raccolte zionali. Il cammino della conoscenza passa anche per propose The Goddamn
gruppi di tre dando vita ad una complessa zoologia di di immagini di comete e riporta prodigi biblici, feno- lunghe fasi di accumulo di informazioni minuziose, Particle (La particella
stati della materia tenuti assieme dalla forza forte. meni naturali e calamit. Con illustrazioni e richiami al che non stravolgono la nostra visione delle cose, ma so- maledetta). Fu leditore
Quando si formano sistemi binari di quark parliamo di pentimento si esortavano i destinatari a migliorare la no altrettanto importanti. a voler cambiare nel pi
mesoni, mentre i sistemi ternari si chiamano barioni. propria condizione spirituale durante la vita terrena. RIPRODUZIONE RISERVATA evocativo The God Particle
8 LA LETTURA CORRIERE DELLA SERA DOMENICA 23 LUGLIO 2017
DOMENICA 23 LUGLIO 2017 CORRIERE DELLA SERA LA LETTURA 9

{
Lassassino del romanzo
Il romanzo puro morto ed morto dopo il mio dun altro suo libro, Sangue di yogurt (Lastaria,
Risate al buio ultimo libro. Chi lha detto? Faulkner? Banville? pp. 294, e 14). In fondo, secondo se stesso,

Orizzonti Religioni di Francesco Cevasco Simenon? No, Andrea Giovanni Pinchetti, in arte Pinketts ha ridefinito le regole del pulp molto
Andrea G. Pinketts, riferendosi a La capanna prima di Tarantino. E leditore non pu che
dello zio Rom in occasione della ripubblicazione presentarlo cos: E luomo si fa verbo.

Polemiche Per alcuni le tradizionali discriminazioni della societ indiana sono uninvenzione dei dominatori inglesi

Caste, eredit cristiana i


Li Ming (Yuanjiang, Cina, 1986), Me I We (2017,
installazione). Lartista tra i 4 finalisti dellHugo
Boss Asia Art Award che sar assegnato in
novembre. Lopera sar esposta dal 27 ottobre al
7 gennaio 2018 al Rockbund Museum di Shanghai

Il negazionismo hindu
di MARCO VENTURA

I
l sistema delle caste non zione castale venti anni dopo il suo suc-
esiste. la conclusione a cesso desordio, Il dio delle piccole cose,
pagina 254 dei curatori di in cui narrava gli intoccabili costretti a
un volume appena pubbli- camminare con una scopa legata alla vita
cato dalleditore Palgrave. I per cancellare le proprie tracce, o a in-
curatori e gli autori che hanno collabora- dossare sputacchiere perch la loro saliva
to allopera, sette studiosi in tutto, non si non contaminasse il suolo. Del libro di
limitano a negare lesistenza di uno dei Ambedkar Roy scrive ora: Quando lho
sistemi socio-culturali pi controversi al letto per la prima volta ho avuto la sensa-
mondo. Sostengono che il sistema delle zione che qualcuno fosse entrato in una
caste stato inventato dai colonizzatori, stanza buia spalancandone le finestre.
in particolare britannici, per classificare Roy percepisce il rapporto tra la realt
una realt che sfuggiva loro, e per imbri- e la finzione delle caste in modo opposto
gliarla in una struttura amministrativa; il MARTIN FREK, DUNKIN a quello dei curatori di Western Founda-
sistema delle caste, dunque, non esisti- JALKI, SUFIYA PATHAN, tions of the Caste System. Leggere Bhi-
to e non esiste nella realt, ma uninven- PRAKASH SHAH (a cura di) mrao Ramji Ambedkar, scrive lautrice,
zione occidentale e pi precisamente cri- Western Foundations getta un ponte sullabisso che separa ci
stiana, giacch ad essa dettero un contri- of the Caste System che la gran parte degli indiani viene edu-
buto decisivo i missionari. PALGRAVE MACMILLAN cata a credere dalla realt che sperimen-
Si intitola proprio cos il volume della Pagine XI + 274, e 89,99 tiamo ogni giorno. Per la scrittrice, il si-
prestigiosa casa editrice internazionale: stema delle caste esiste eccome. Anche
Western Foundations of the Caste Sy- BHIMRAO RAMJI AMBEDKAR nellIndia odierna. Il sistema esiste nei
stem, Fondamenta occidentali del siste- Contro le caste termini cari a Ambedkar di una scala
ma delle caste. I curatori sono Martin Con il saggio di Arundhati Roy ascendente di rispetto e discendente di
Frek delluniversit ceca di Pardubice, Il dottore e il santo, a cura disprezzo. Nel sistema castale le circa
Dunkin Jalki e Sufiya Pathan, studiosi di di S. Anand, traduzione quattromila caste e sottocaste endogami-
una fondazione hindu per le scienze so- di Massimo De Pascale che sono divise in quattro varna, ciascu-
ciali del Karnataka, e Prakash Shah, giuri- CASTELVECCHI no associato a una occupazione, bramini
sta dellateneo londinese Queen Mary. I Pagine 327, e 19,50 sacerdoti, kshatriya guerrieri, vaisya
quattro hanno in comune lammirazione mercanti e sudra servi, e nei fuori casta.
per il metodo e le teorie di S. N. Balagan- Il sistema condanna alla subalternit
gadhara, studioso presso luniversit milioni di persone nel subcontinente in-
fiamminga di Ghent. Per Balagangadhara diano e nella diaspora. Sono particolar-
il sistema delle caste una entit speri- mente svantaggiati i dalit, termine mara-
mentata solo dallOccidente e non dagli thi con cui vengono designati gli intocca-
indiani, dunque una entit che non bili e che letteralmente significa perso-
esiste al di fuori dellesperienza occiden- na spezzata. In passato erano costretti a
tale dellIndia. A questo autore si deve, vivere in insediamenti separati, non po-
nel volume, un capitolo molto critico ver- tevano accedere a certe strade pubbliche,
so le politiche dello Stato indiano in favo- pozzi, templi e scuole; le donne erano
re degli appartenenti a caste discrimina- esposte allo stupro.
te. A suo avviso, occidentale, e soprat- Le cose sono cambiate dai tempi di
tutto cristiano-cattolica, la causa della Ambedkar, anche grazie alla mobilitazio-
giustizia sociale in nome della quale la ne politica dei dalit, oggi quasi il 20 per
legge favorisce le caste svantaggiate. In cento della popolazione indiana. Eppure,
quanto tale la giustizia sociale ha senso scrive Roy, in molte parti dellIndia tutto
soltanto per chi aderisce alla fede cristia- questo continua tuttora. I curatori di
na e non pu dunque fondare in modo Western Foundations of the Caste Sy-
plausibile la legge dellIndia. stem non negano lesistenza di caste e
Coincidenza vuole che Western Foun- sottocaste in cui si identifica ancora gran
dations of the Caste System esca proprio parte della popolazione, ovvero non ne-
mentre in Italia leditore Castelvecchi gano quello che definiscono un fatto
pubblica un classico come Contro le Ca- sociologico. Essi tuttavia rifiutano di
ste di Bhimrao Ramji Ambedkar, libro ammettere che esista il sistema delle
del 1936 di cui Massimo De Pascale tradu- caste, denunciato da Ambedkar e Roy, e
ce ledizione del 2014 curata da S. Anand, che da esso dipendano discriminazioni e
con introduzione della celebre scrittrice violenze. Nel loro capitolo, Dunkin Jalki e
Arundhati Roy. Il testo di Ambedkar di- Sufiya Pathan si mostrano scettici sui
venuto unopera di riferimento per la for- dati che proverebbero atrocit com-
za del contenuto, e ancor pi per la testi- messe in ragione delle caste. Il volume
monianza dellautore. Ambedkar si sot- propugna cos una scienza delle caste
trasse al destino di intoccabile cui era interessata non al fatto sociologico e
condannato per nascita: dopo gli studi a alle sue conseguenze sociali, ma alla sua
New York e a Londra, divenne uno dei pa- fondamentale matrice cristiana.
dri costituenti indiani e fu il ministro del- Gli autori hanno ragione nel sottoline-
la Giustizia sotto il quale prese forma un are limportanza dellinfluenza occiden-
diritto nemico della discriminazione ca- tale sulla comprensione moderna delle
stale. Si devono a lui il divieto costituzio- caste e nel propugnare unanalisi attenta
nale di intoccabilit e le quote riservate alla grande complessit della materia.
alle caste svantaggiate nelle assemblee Tuttavia, per la comunit scientifica, ci
elettive e nel pubblico impiego: norme ampiamente acquisito, almeno dal di-
contro cui si era battuto il Mahatma Gan- battito che segu nel 2001 la pubblicazio-
dhi in nome dellautonomia della comu- ne di Castes of Mind di Nicholas Dirk. Ac-
nit hindu. ceca gli autori di Western Foundations of
Delle quote a favore degli intoccabili the Caste System la pretesa di separare
Balagangadhara critica ora la fallacia ci che i millenni hanno unito nella cul-
concettuale e il cripto cristianesimo. I pa- tura e nella societ: Occidente e Oriente;
dri costituenti indiani come Ambedkar, Europa, Britannia e India; guru e ministri
scrive Balagangadhara nel suo capitolo in del culto. Autori fondamentali nello stu-
Western Foundations of the Caste Sy- dio del tema, come P.V. Kane, Patrick Oli-
stem sono esempi di immoralit, in- velle e Cynthia Talbot non sono neppure
ganno e duplicit perch tentarono di citati nel volume; vengono appena ricor-
imporre la giustizia sociale della Rerum dati B.K. Smith e Geoffrey Oddie, decisivo
novarum cattolica a una societ non cri- con i suoi studi su come i missionari pro-
stiana; i loro epigoni nellIndia di oggi, testanti compresero lhinduismo. trop-
scrive Balagangadhara, sono cristiani po miope, questa scienza delle caste,
dissimulati in mezzo a noi. per vedere la grandezza, il mistero e il
Nellintroduzione a Contro le Caste, dramma nella storia dellIndia.
Arundhati Roy denuncia la discrimina- RIPRODUZIONE RISERVATA
10 LA LETTURA CORRIERE DELLA SERA DOMENICA 23 LUGLIO 2017

P 27
P U 28
A L 29
R C
A I L
D N U
E E G
L L
musiche
Erik Satie
L I
A
coreografia
Lonide Massine

O
scene, costumi
Pablo Picasso
Pompei
musiche Teatro Grande
Igor Stravinskij
27/28/29 Luglio
coreografia ore 21.00
Lonide Massine Ingresso Piazza Esedra

scene, costumi Info e prevendita biglietti


Pablo Picasso ticketone tel. 892.101

in collaborazione con il progetto Picasso e Napoli: Parade


stato realizzato con
DOMENICA 23 LUGLIO 2017 CORRIERE DELLA SERA LA LETTURA 11

{
Laura Nyro, bentornata
Laura Nyro (1947-1997), newyorchese, fu un sound che combina con eleganza folk,
Incisioni sottovalutata e sfortunata. Mai un singolo di soul, gospel, jazz e rock. Con A Little Magic. A

Orizzonti Societ di Renzo Matta successo, bench le sue canzoni facessero la Little Kindness. The Complete Mono Albums
fortuna dei colleghi e avessero influenzato (2 cd) riscopriamo il talento della cantautrice
generazioni di cantautrici. Uno stile originale, forse pi geniale dellepoca.

Confessioni Roxane Gay racconta in Hunger. A Memoir of (My) Body cose significa essere obesi in una societ
che ha il terrore del grasso: un percorso a ostacoli fisici ed emotivi dove il dolore onnipresente. La storia del mio corpo
la storia della mia vergogna, scrive lautrice, a 12 anni vittima di uno stupro di gruppo: Il cibo mi offr consolazione
re. gelosa e frustrata lautrice de-
cine di libri allattivo e una cattedra di in-
glese alla Purdue University perch
vuole essere anche lei parte di quel mon-
do di successi e obiettivi raggiunti. E inve-
ce, il trattamento riservato alle persone
obese prevede una serie di piccole e gran-
di frustrazioni nel mondo dove trionfano
le pubblicit della Weight Watchers di
Oprah Winfrey e le copertine dei vinci-
tori e sconfitti dellestate (riferiti a chi
riuscito a perdere peso). Gay ha una gran-
de capacit di trascinare il lettore in quel-
le situazioni: in aereo per esempio, dove i
corridoi sono troppo stretti, i seggiolini
sempre piccoli e le hostess insistono nel
voler controllare se la cintura veramente
allacciata. O nei ristoranti di Los Angeles,
con le sedie di design bellissime e super
moderne ma impossibili per una persona
obesa, e le cene che terminano per la sof-
ferenza di stare seduti sempre sul ciglio. I
negozi, poi, sono off-limits: Comprare
vestiti una disavventura, una delle tante
umiliazioni che le persone grasse devono
subire, scrive Gay. Cos succede spesso
che la scrittrice, diventata molto popolare
con la raccolta di saggi Bad Feminist, fini-
sca con il comprare vestiti maschili, t-
shirt grandi e accoglienti che riescono a
essere comode anche per chi ha superato
la taglia 52. una necessit per Gay ma
anche una ribellione a quella che forse
la conseguenza pi dolorosa della fa-
me: Essere grassa annulla il mio sesso:
sono una donna, ma spesso le persone mi
scambiano per un uomo, per strada mi
chiamano signore.

261 chili di umiliazioni e offese


Eppure non stato sempre cos, le foto-
grafie dellinfanzia lo dimostrano. E Ro-
xane Gay guarda spesso quelle istantanee
color seppia per ritrovare levidenza che
eri bella, che sei stata bella e dolce. An-
che io lo ero scrive , dietro quello

Cronaca della mia fame


che vedi adesso c ancora una bella ra-
gazza dolce. Nello spazio che collega le
due Roxane c una violenza sessuale di
gruppo subita dalla scrittrice a 12 anni:
fuoco amico condotto e organizzato da
un uomo di cui era innamorata. Gay lo ri-
vela nei primi capitoli di Hunger, trasfor-
mando il libro in una doppia narrazione,
di SERENA DANNA dove il racconto della sua fame si unisce a

D i
quello del trauma che lha generata. do-

SSS
uecentosessantuno sono i chi-
li raggiunti da Roxane Gay,
scrittrice e docente universita-
disce le aspettative. Gay salta la colazione
perch le prime ore del giorno, complici
le abbuffate della sera prima, lunico Tesi
po lo stupro che Gay inizia a mangiare
senza sosta: Ero sola e spaventata e il ci-
bo mi offriva una soddisfazione imme-
ria, sul finire dei ventanni. No-
nostante il suo Hunger (lette-
momento in cui non ha voglia di ingerire
nulla. A pranzo mangia un panino, a volte ROOSEVELT diata, mi dava conforto quando avevo bi-
sogno di essere confortata e non sapevo
ralmente Fame), appena uscito negli
Stati Uniti, sia innanzitutto un saggio su
due, ma il pomeriggio il momento in
cui la fame inizia a manifestarsi: bi- CHE MASCALZONE come chiederlo a chi mi amava. Il cibo
aveva un buon sapore e mi faceva sentire
cosa significa essere obesi in una societ scotti, patatine, snack, ancora biscotti. meglio. Era lunica cosa alla mia portata,
che ha il terrore del grasso, lunico nu- Uno, due, quindici. Cos fino a sera, quan- di ANTONIO CARIOTI il mio unico sollievo, un amico perch co-
mero presente in tutto il libro. Perch, av- do la scrittrice si arrende, perch tanto, stante: quando mangiavo non avevo biso-
verte Gay, anche i nutrizionisti e i medici
con le loro tabelle, misurazioni e il pa-
nico dellobesit sono complici del pro-
blema. Cos lo chiamano i suoi genitori,
ricchi americani di origine haitiana, che
mi dico, non ho mangiato tutto il gior-
no. Il contenuto del piatto va completa-
mente eliminato, le porzioni devono es-
sere enormi e consumate velocemente.
L ettura davvero istruttiva il libro
La colpa fu tutta tedesca?, pubbli-
cato nel 1946 dallo storico ameri-
cano Charles Beard e ora riproposto
dal nuovo marchio Oaks (traduzione
gno di altro. I chili costruiscono unar-
matura, uno scudo per difendere ci che
di bello era rimasto della giovane Roxane:
Avevo un corpo di cui mi vergognavo ma
che mi faceva sentire al sicuro e, pi di
Alla fine, quando anche lultimo pezzetto
portano la figlia adolescente in costosi di cibo stato consumato, ci spiega Hun- di Camillo Pellizzi, pp. 423, e 25) dopo ogni altra cosa, io volevo sentirmi al sicu-
centri per dimagrire e si augurano a ogni ger, le sensazioni sono solo due: nausea e unedizione Longanesi del 1948. Il ro.
acquisto extra-large di non mettere pi sollievo. Non sempre cos: nei giorni titolo allude alla Seconda guerra mon- Hunger non una storia a lieto fine, n
piede nei negozi per taglie forti. Se a casa buoni il ritmo si spezza, ma i giorni diale, ma nel testo, come nota il prefa- tantomeno un caso di successo. Il mio
difficile, fuori peggio: il corpo di Roxa- cattivi ricorda lautrice sono sem- tore Massimo de Leonardis, pochissi- corpo una gabbia, sto cercando ancora
ne Gay un problema per gli sconosciuti pre pi numerosi. mi sono i riferimenti alla situazione di trovare luscita, da ventanni la cerco,
che la offendono in strada e online, per i internazionale, quindi allazione avverte Gay che riuscita per a scovare
conoscenti che si improvvisano medici della Germania hitleriana. Lattenzio- alcuni benefici nella sua condizione. Vi-
esperti e sciorinano tutti i problemi con- ne di Beard tutta rivolta a fustigare il vere nel mio corpo ha fatto crescere lem-
nessi con lessere grasso, per i bambini presidente degli Stati Uniti Franklin patia verso altre persone e verso la verit
che con la loro sincerit che terrorizza La vita delle persone obese un per- Roosevelt, accusato di aver sempre dei loro corpi, ammette la studiosa che
lautrice domandano ad alta voce ai ge- corso a ostacoli fisici ed emotivi, dove il invocato la pace, per ottenere il voto crede, anche grazie alla sua condizione,
nitori come mai quella signora cos dolore come il disagio onnipre- dei cittadini, preparando nel contem- di aver compreso davvero limportanza
grande?. sente. Quando mi muovo sento uno a po la guerra. C del vero nella requisi- dellinclusivit e dellaccettazione delle
La storia del mio corpo scrive Gay, ROXANE GAY uno tutti i chili in pi che porto. Non ho toria, perch la condotta della Casa diversit.Tuttavia non c consolazione
43 anni, intellettuale di riferimento per Hunger forza n energia si legge in Hunger e Bianca fu assai tortuosa, data la ne- possibile: Gay non ama letichetta di so-
un nuovo femminismo che saltella dal HARPER COLLINS quando cammino le cosce e i polpacci mi cessit di aggirare forti tendenze isola- pravvissuta, ma sa che sar per sempre
culto di Beyonc a Black Lives Matter Pagine 320, $ 25,99 fanno male, cos i piedi e la schiena. Una zioniste. Ma la logica di Beard, storico una vittima, dei suoi carnefici ieri, co-
la storia della mia vergogna. Mi vergogno passeggiata in compagnia non mai dav- insigne, ricorda quella degli studiosi me degli occhi degli altri oggi. Ogni gior-
per come mi mostro e per la mia fragilit. Lautrice vero rilassante perch si costretti conti- successivi (tipo Noam Chomsky) no fa i conti con la sua carne domandan-
Mi vergogno di sapere che il cambiamen- Roxane Gay nata in nuamente a trovare giustificazioni alla pronti ad accusare gli Stati Uniti di dosi cosa sia: una fortezza, una pri-
to del mio corpo nelle mie mani, ma di Nebraska nel 1974. Ha lentezza, o peggio ancora a incon- aver scatenato loro la guerra fredda gione, la scena del crimine? Di una
non riuscire a cambiarlo. scritto, tra gli altri saggi, Bad trare lo sguardo comprensivo degli altri. contro il mite e innocuo Stalin o di cosa Gay convinta, lunico metodo per
Lei, comunque, ci prova ogni mattina: Feminist (Harper Perennial) Anche gli amici feriscono, loro malgrado. essere la potenza pi aggressiva della guarire uscire dal silenzio: Sono sta-
Mi sveglio con le migliori intenzioni e Difficult Women (Grove Lo fanno quando commentano i corpi de- storia, senza tener conto del contesto ta a lungo silente scrive in un mon-
di condurre una vita pi sana. Tutte le Atlantic). Hunger uscir in gli altri nelle serate conviviali, quando in cui si trovavano ad agire. La colpa do dove le persone credono di sapere le
mattine, al risveglio, mi sento come libera Italia in autunno per Einaudi postano su Instagram le foto in cui sono sempre di Washington, che dallaltra motivazioni del mio corpo come di ogni
dal mio corpo e dai miei fallimenti, e in Limmagine soddisfatti per la forma fisica raggiunta, i parte ci fossero gli artefici della Shoah corpo grasso. E ora, ho scelto di non stare
quei momenti penso: oggi far le scelte Lucian Freud (1922-2011), chilometri di corsa effettuati, i chili persi: o del Gulag un dettaglio irrilevante. pi in silenzio.
giuste, mi allener, manger porzioni Benefits supervisor sleeping Mi arrabbio scrive Gay perch RIPRODUZIONE RISERVATA @serena_danna
piccole, far le scale. La realt per tra- (1995, olio su tela) stanno facendo cose che io non posso fa- RIPRODUZIONE RISERVATA
12 LA LETTURA CORRIERE DELLA SERA DOMENICA 23 LUGLIO 2017

Orizzonti Visual data


La visualizzazione mostra anno per anno, dal 1996 al 2016, la top 20
di aree archeologiche, musei e monumenti italiani secondo lafusso
Come si legge A LT E Z Z A G R A F I C O
E Q U A D R AT I
CO LO R I SFONDO
tipologia sito (se multipla, tipologia biglietto
di visitatori rilevato dal ministero dei Beni e delle attivit culturali numero visitatori considerata lattrativa principale)
anni
e del turismo. Ai 20 sul podio se ne aggiungono altri 15 che sono dal pi a pagamento
entrati temporaneamente in classica nel suddetto periodo di tempo. 2.400.000 area archeologica
visitato
Ogni sito diviso secondo la tipologia (area archeologica, museo, museo
gratuito
parco/area naturale, reggia/palazzo, abbazia/basilica) e per biglietto parco/area naturale
a pagamento o gratuito.
1.200.000 reggia/palazzo
A destra, in proporzione al graco principale, esposta la classica
al meno
mondiale dei musei pi visitati nel 2016 secondo il Museum Index visitato 600.000 abbazia/basilica
di TEA/AECOM* ( top 20) 300.000 altro
n
*TEA Themed Entertainment Association, associazione internazionale
non prot sui luoghi dintrattenimento, in collaborazione con AECOM, sito in legenda
azienda che si occupa di progettazione nell'ambito delle scienze ambientali, a sinistra
geologiche e dell'ingegneria in generale

Fonti: www.statistica.beniculturali.it,
2006 2008
TEA/AECOM Museum Index www.aecom.com
2004

LEGENDA DEI 2002


SITI TURISTICI 2000

1. Scavi di Pompei 1998


Pompei
2. Parco del Castello 1996 [b]
di Miramare
Trieste
3. Pantheon 1
Roma
4. Galleria degli Ufzi
e Corridoio Vasariano
Firenze 2
5. Reggia di Caserta
Caserta
6. Palatino 3
Roma
7. Galleria dell'Accademia
Firenze 4
8. Giardino di Boboli
Firenze 5
9. Abbazia di Montecassino
Cassino
6
10. Parco di Capodimonte
Napoli
7
11. Villa d'Este
Tivoli
8
12. Museo Nazionale
di Castel Sant'Angelo 9
Roma Parco
13. Colosseo 10 [c]
[a]
Roma
11
14. Galleria Palatina 12
e Palazzo Pitti 13
Firenze
14 Palazzo R
eale
15. Cappelle Medicee 15
Firenze
16
16. Templi di Paestum 17
Capaccio
18
17. Basilica di 19
Sant'Apollinare in Classe 20
Ravenna
18. Gallerie dell'Accademia [d]
Venezia 21 22 23
19. Villa Adriana
Tivoli
20. Cenacolo Vinciano 28. Monastero di San Benedetto 24 25 26
Milano Subiaco
21. Museo delle 29. Abbazia di Casamari
Antichit Egizie Veroli
Torino 27 28 29 30
22. Galleria Borghese 30. Pinacoteca di Brera
Roma Milano

23. Le Castella 31. La Venaria Reale


Isola di Capo Rizzuto Venaria Reale
24. Grotta Azzurra [a] Reggia di Caserta: dal 2001 il biglietto singolo sostituito dal biglietto cumulativo del Complesso Vanvitelliano (Reggia di Caserta, Giardino all'Inglese,
32. Giardino delle Scuderie reali Museo dell'Opera e del Territorio, questultimo escluso nel 2011)
Anacapri Firenze
[b] Colosseo e Palatino: dal 2002 vengono riuniti nel biglietto cumulativo Circuito archeologico, che dal 2007 comprende anche i Fori, prima gratuiti e non rilevabili
25. Museo Archeologico 33. Scavi di Ercolano [c] Giardino di Boboli: dal 2002 il biglietto singolo sostituito dal biglietto cumulativo Circuito Museale (Giardino di Boboli, Museo degli Argenti, Museo delle Porcellane,
Nazionale Ercolano dal 2006 anche Galleria del Costume e Giardino Bardini)
Napoli
[d] Galleria Palatina e Palazzo Pitti: dal 2006 il biglietto singolo sostituito dal biglietto cumulativo Circuito Museale (Galleria Palatina, Palazzo Pitti e la Galleria
26. Museo di Palazzo Ducale 34. Vittoriano d'Arte Moderna)
Mantova Roma
[e] Pantheon: dal 2010 viene adottato un metodo di rilevazione campionaria che sostituisce il precedente, basato sul registro delle presenze
27. Scavi di Ostia Antica e Museo 35. Circuito del Museo Nazionale Romano [f] Gallerie dell'Accademia: dal 2012 il biglietto singolo sostituito dal biglietto cumulativo Circuito Museale (Gallerie dell'Accademia e Museo di Palazzo Grimani)
Roma Roma [g] Vittoriano: il numero dei visitatori, non rilevabile no al 2014, stato assunto pari agli utilizzatori dell'ascensore che porta alla terrazza panoramica

Il racconto Hans Tuzzi ambienta un mistero


S
orgeva lalba. Al confine fra no e Zurigo, avevano decretato neces- sei come il pipistrello, che pi grosse
Toscana e Lazio, solitudini sario operare. E un seno, si sa, si rico- ha le palle pi piccolo ha il cervello
in unarea protetta. La visualizzazione esplora deserte. Soltanto il rombo
del mio motore pens, ma
struisce. Ma lei no, non poteva accet-
tarlo. Era ricca, era sciocca, era
il frutto: aveva freddamente deci-
so. In macchina, centosessantamila
siti, musei e monumenti italiani pi visitati non pot dire sono solo
perch nel bagagliaio della BMW se-
egoista. Per anni gli aveva rifiutato
laccesso ai conti italiani, figuriamoci
euro e gioielli per pari valore. Loro
due non erano sposati. Lei mancava

Delitto con beffa


rie 6 Gran Coup era costretta, piega- quelli esteri, e adesso, atterrita al- da Roma da dieci giorni. Lui aveva re-
ta come una marionetta, Elena. Per lidea di diventare amazzone, aveva sidenza a Genova, dove cera chi al ca-
essere pi precisi, il cadavere di Ele- svuotato cassetta di sicurezza e conto so avrebbe testimoniato. Ma non do-
na. Del quale doveva sbarazzarsi. Per nella banca sulle rive della Limmat. veva esserci caso.
sua fortuna, sua di lui, quella vecchia Pretendeva di attraversare il confine Le aveva spezzato il collo in un folto

tra gli scavi


pazza era tornata da Londra con tre in auto con lui. La dogana svizzera, si di cipressi, intorno un paesaggio di
giorni danticipo facendo scalo a Zuri- sa, molto meticolosa con chi viaggia pace irreale, una pieve nel silenzio
go. Da dove gli aveva telefonato sullo in treno, meno con gli automobilisti. rotto soltanto dal frinire delle cicale.
smartphone dovr cambiare Perch non vai in treno, in auto con i Laveva pigiata nel bagagliaio ecco,
scheda, pens perch la andasse soldi rischio solo io e ci ritroviamo a rinunciare alla macchina, quello s gli

archeologici
a prendere. Da Roma. Milano?, aveva proposto lui inge- spiaceva, ma non cera modo. Ora le
Perch, certo, lui, ventanni pi gio- nuamente. E la risposta di lei, offensi- preoccupazioni erano tutte sue, men-
vane, era lo stallone, lautista e il defi- va, aveva messo il seme. Poi, passato tre lei era al di l di ogni timore, l do-
ciente da umiliare. S? Davvero? Be, indenni il confine, da Como a Bolo- ve non vi n notte, n giorno, n Es-
aveva scoperto a sue spese, la cara Ele- gna il seme aveva messo radici, e a sere, n Nonessere: la terra del Signo-
na, che non era cos. Siena, complice lennesimo insulto di re del sonno senza sogni.
Lo aveva accolto con una crisi iste- lei un uomo cui fan ribrezzo gli Un cartello di fortuna, cartone
di HANS TUZZI rica: anche a Londra, come gi a Mila- uccelli non un uomo: proprio vero, scritto a mano: una freccia e SCAVO
DOMENICA 23 LUGLIO 2017 CORRIERE DELLA SERA LA LETTURA 13

(
Libri gialli e di altri colori firmati da Hans Tuzzi
Hans Tuzzi (pseudonimo di Adriano Bon; scrivere un romanzo giallo o di altro colore.
Milano, 1952) autore di una serie di gialli autore di saggi su storia del libro e mercato
con il commissario Norberto Melis; il titolo pi antiquario, e di un ciclo di romanzi storici con
recente La belva nel labirinto, uscito lagente segreto Neron Vukcic. Tutti i suoi libri
questanno, come anche il manuale Come sono pubblicati da Bollati Boringhieri.

posizione nella
classica mondiale
dei musei n 2 4 5 11
Nome museo
National Air National Museum The Metropolitan American Museum
- C I T T - and Space Museum of Natural History Museum of Art of Natural History
stato
2016 - WA SHINGTO N - - WA SHINGTO N - - N E W YO R K - - N E W YO R K -
USA USA USA USA

AMERICA
2014 14 17 28 34
2010 National Gallery National Museum The Museum Houston Museum
2012 of Art of American History of Modern Art of Natural Science
- WA SHINGTO N - - WA SHINGTO N - - N E W YO R K - - H O U S TO N -
USA USA USA USA

1 7 12 16
National Museum Shanghai Science National China Science
of China & Technology Museum Palace Museum Technology Museum
- P EC H I N O - - SHANGHAI - - TA I P E I - - P EC H I N O -
Cina Cina Taiwan Cina

19 22 26 27
[e] National Museum Zhejiang Museum National Museum Nanjing Museum
of Korea - HANGZHOU - of Natural Science - NANCHINO -
- - - -
ASIA E OCEANIA
S EU L Cina TA I C H U N G Cina
6 13 Corea del Sud Taiwan

29 30 31 32
National Folk National Gallery National Art Center National Science
Museum of Korea of Victoria - TO K YO - & Technology Museum
- S EU L - - MELBOURNE - Giappone - K AO H S I U N G -
Corea del Sud Australia Taiwan

36 39
National Museum China Three
of Nature and Science Gorges Museum
1 - TO K YO - - CHONGQING -
Giappone Cina

4
3 6 8 9
Louvre British Museum National Gallery Musei Vaticani
- PAR I G I - - LO N D R A - - LO N D R A - - VAT I C A N O -
7 Francia Gran Bretagna Gran Bretagna Citt del Vaticano

12
10 13 15 18
Tate Modern Natural Hermitage Reina Sofa
10 History Museum
- LO N D R A - - SAN PIETROBURGO - - MADRID -
Gran Bretagna - LO N D R A - Russia Spagna
31 Gran Bretagna

8
20 21 23 24
EU R O PA

21
Pompidou Science Museum Museo del Prado Victoria
2 - PAR I G I - (South Kensington) - MADRID - and Albert Museum
Francia - LO N D R A - Spagna - LO N D R A -
5 Gran Bretagna Gran Bretagna
22 25 33 35 37
34
Muse d'Orsay State Rijksmuseum Cit des Sciences
25 Tretyakov Gallery et de l'Industrie
[g]
11
- PAR I G I - - A M S T E R DA M -
[f] Francia - MOSCA - Paesi Bassi - PA R I G I -
33
Russia Francia
20
14
16
41
38 40
31 32 33 34 35
Van Gogh Museum Auschwitz- Galleria primo museo
- A M S T E R DA M - Birkenau Museum degli Ufzi italiano
in classica
Paesi Bassi - O W I C I M -
Polonia - FIRENZE -
Italia

ARCHEOLOGICO. Prese la sterrata. leria trapezoidale era alta pi di due sfiorarlo fra le cosce le terme, i mi- serpenti, immobile sulla pietra da... dentro. Fece un passo avanti e un velo
Che finiva sullalto argine di un fiume. metri. Dopo una decina di passi svol- trei, le latrine (le latrine!). E con quan- da quanto? Boh! Si riscosse. Doveva freddo, no: gelido, una orrorosa sen-
Lora meridiana, distesa immobile tava a sinistra: se avesse proseguito, la ta ironia lo guardava di sottecchi fare in fretta. E se fosse arrivato qual- sazione di malasorte lo avvolse.
sulla pianura. Campi di messi doro, e, bella luce del giorno alle sue spalle sa- quando, davanti a quellaltare, diceva cuno? Be, poteva sempre salutare e Quando cessa la ragione, restano gli
sullaltra riva, in basso, allombra di rebbe cessata. Per sempre? Sciocchez- Marte e Venere... andarsene. Mica cera sul bagagliaio il archetipi. E l, dinanzi a lui, sent lar-
una quercia secolare, due vacche ze. Svolt. Lombra era pi fitta, ma Stupida donna! Se soltanto lo aves- cartello OGGI MORTA, no? Per quel chetipo della Morte. Non poteva sba-
bianche, immote se non per il rumi- non assoluta. Torn allautomobile, se trattato come un essere umano, posto era ideale. E poi era una tomba, gliarsi: lungo il sarcofago correva in-
nare lento che pur da quella distanza prese la torcia dal cruscotto. Intorno, non come una bestia da monta! S, a suo modo una degna sepoltura. Non cisa una scritta, e le prime lettere di
lui poteva indovinare. Nessuna pre- a perdita di sguardo, a parte le due certo, bel guardaroba, alberghi di lus- in terra consacrata, certo, ma sempre quella scritta gli erano curiosamente
senza duomo a perdita di sguardo. vacche, nessuno. Torn indietro, en- so, auto super, ma non un momento meglio che cibo alle bestie selvatiche, familiari, perch cera scritto ELEN
Non unanima, pens, e subito avvert tr nella tomba. Non era la prima vol- libero, tutto per s. E, ogni volta, pieti- no? ma ogni lettera e tutta la parola al
unombra, pensando al corpo di Ele- ta che entrava in una tomba. Con Ele- re denaro contante. Alla catena. Per Avanz nella galleria, oltre la curva. contrario, come viste in uno spec-
na. E lo scavo? Sul fianco della collina: na, che a Roma aveva sempre amici poi sentirsi dire che un vero uomo E, pochi passi ancora, intu, pi che chio. Sent che se avesse fatto ancora
lingresso a una tomba, difeso soltan- stranieri di passaggio, quante volte non ha schifo dei piccioni e che vedere, un blocco di tufo squadrato. un solo passo, avrebbe varcato il con-
to da un esile nastro biancorosso. Ma aveva visitato Ostia: e, ogni volta, lei poteva farci, lui, se invece quelle be- Un sarcofago. Con dentro il morto? fine dal quale non si torna. Arretr,
dove era, esattamente? Lo smartpho- non aveva mancato di umiliarlo. stie gli ispiravano ribrezzo? e, co- No, impossibile. Ma tra pochi minuti sciabol la lama di luce nel fondo di
ne, quello di lei, fu esauriente: pochi Si ferm: la torcia rendeva ben visi- me i pipistrelli, palle grosse e cervello s che ci sarebbe stato un cadavere, l quella tenebra. E dalla Tenebra sorse-
chilometri a piedi e sarebbe arrivato bile un bassorilievo, una donna, e piccolo. Curioso, non era mai riuscito ro creature e il loro re era langelo del-
su una linea locale. Pi che sufficien- stretti in pugno due serpenti. Una a sentirsi sopra, con lei, nemmeno lAbisso. Scart, inciamp, cadde ur-
Lautrice
te. Avrebbero trovato lauto, e il corpo dea, certo, come quella della Porta quando la piegava, e non era difficile, tando con la tempia langolo del sar-
La visualizzazione di questa settimana
di Elena nello scavo: una turista trop- Romana, stazione fissa del circo di a far le cose pi porche: era stato dav- cofago, e mentre la vita lo abbando-
a cura di Michela Lazzaroni,
po curiosa, una brutta caduta. Gi. Ma ogni visita con amici in vacanza. Il Ca- vero, lui, solo un oggetto sessuale, era nava insieme al sangue fece in tempo
information designer con sede
prima era necessario controllare. En- pitolium, il tempio di Ercole dove stata davvero, lei, sempre, la padrona! a pensare: pipistrelli.
a Milano. behance.net/michelaz
tr. Avanz nellombra. La stretta gal- lei, perfida, trovava sempre il modo di Fiss unultima volta la donna con i RIPRODUZIONE RISERVATA
14 LA LETTURA CORRIERE DELLA SERA DOMENICA 23 LUGLIO 2017

Libri {
La donna con la bandiera trasparente
Nei giorni scorsi il festival di arte urbana Altrove
ha rivitalizzato il centro storico di Catanzaro. Gli
interventi realizzati formano un itinerario
.
Sulla strada pedonale che raggiunge il Complesso
monumentale di San Giovanni. L si pu ora
di Davide Francioli ammirare linstallazione Aria dello street artist
Narrativa, saggistica, poesia, ragazzi, classifiche spagnolo Borondo: 185 lastre di vetro ospitano
la sagoma di una donna che incede reggendo un
vessillo. La sua bandiera per trasparente, cos
da incorniciare il paesaggio che circonda la citt.

Anteprima Fabio Genovesi torna in libreria a settembre con il nuovo romanzo Il mare dove non si
tocca. Pubblichiamo le pagine iniziali in cui presenta ai lettori la sua (un po anomala) famiglia dorigine

I bimbi hanno 3 o 4 nonni.

C
di FABIO GENOVESI om iniziata, nessuno lo sa. no pescato quellestate, o se avevano ch non lo sapevo nemmeno io. Li ho so- Ma proprio mentre disegnavo i denti
Forse un nostro antenato ha qualche penna di fagiano da scambiare. lo guardati uno per uno, i miei tanti non- lunghi e tantissimi nella sua bocca spa-
profanato la tomba di un farao- Loro un fagiano non lavevano visto ni, e mi pareva di vederli per la prima vol- lancata, che era un punto delicato e ci vo-
ne, forse ha fatto arrabbiare mai, e una carpa non sapevano cosera, e ta. Poi gli ho chiesto se da quel giorno po- leva grande precisione, la porta della
una strega o ha stecchito un allora il primo giorno sono rimasto a tevo chiamarli zii. classe si aperta di schianto, ha sbattuto
animale che era sacro a un dio vendicati- guardarli da lontano, quegli esseri miste- Ecco!, hanno urlato alla mamma. contro il muro tipo una bomba e per la
vo, lunica cosa certa che da quel mo- riosi che avevano tanti giochi ma pochis- Visto? Non ce lo dovevamo mandare a scossa mi schizzata via la mano, con un
mento la nostra famiglia si porta addosso simi nonni, come se fossi finito su Marte scuola!. frego lungo il foglio che ha sciupato il la-
una maledizione spaventosa. in classe con gli alieni. E io ero daccordo con loro, infatti non voro di una mattina.
brutto ma cos, la prima cosa che Infatti alla fine del primo giorno di volevo tornarci mai pi. Per la mamma Per di solito le scosse funzionano co-
ho imparato a scuola. scuola, mentre tornavo a casa pedalando mi ha detto che senn arrivavano i carabi- s, le prendi e ti si ferma il cuore per un
Anzi no, la prima lho imparata appena dietro alla mamma, mi sentivo proprio nieri e mi portavano in prigione. Mi sono attimo, poi ti calmi e tutto torna a posto.
entrato in classe, e cio che nel mondo come un astronauta che torna da una fatto spiegare comera, la prigione, e in Qua invece no, dopo la scossa ho alzato
esistevano tanti altri bambini della mia missione nello spazio, da un posto cos fondo era abbastanza simile alla scuola, gli occhi e ho visto cosa succedeva, e allo-
et, e questi bimbi avevano solo tre o lontano e impossibile che anche passan- con la differenza che toccava andare fino ra la paura diventata cento volte peggio.
quattro nonni a testa. Io invece ne avevo do per le solite strade avevo paura di non a Lucca. Allora ho insistito con la scuola, Perch l dritto sulla porta mezza abbat-
una decina. trovare pi la via del mio mondo. Che era quei piccoli alieni sono diventati i miei tuta cera lo Zio Aldo, con la sigaretta in
Perch il mio nonno dalla parte di una stradina a fondo chiuso dove ogni compagni di classe, e i miei tanti nonni bocca e quegli occhi stretti che gli veniva-
mamma aveva un sacco di fratelli solitari, nonno si era costruito una casetta e ci sono diventati lo Zio Aldo, lo Zio Athos, no quando succedeva qualcosa che lo fa-
che non si erano mai sposati e a una don- abitavamo solo noi, e infatti allinizio del- Aramis, Adelmo, Arno e via cos. Tutti col ceva arrabbiare, tipo il vino che diventava
na non avevano mai nemmeno stretto la la via cera proprio un cartello di legno nome che cominciava per A, come i loro aceto o un semaforo che diventava rosso.
mano, cos da quella famiglia gigante ero con sopra scritto a mano: genitori che si chiamavano Arturo e Ar- E forse pure la maestra conosceva
venuto fuori solo io, che ero il nipote di childa, fino allultimo nato che era il mio quello sguardo, perch allinizio saltata
tutti. BENVENUTI A VILLAGGIO MANCINI nonno vero, e per lo dovevano chiamare su e gli ha chiesto Ma lei chi !, poi per
Infatti litigavano sempre per decidere VIETATO ENTRARE per forza Rolando. Ci hanno studiato un lo zio le ha indicato i banchi e lei a testa
chi mi portava in giro, e quando il nonno sacco, ci hanno litigato per nove mesi, e bassa venuta a sedersi in prima fila in-
morto diventato ancora peggio, allora E come al ritorno di un astronauta, nel- alla fine lhanno chiamato Arolando. sieme a noi.
la nonna Giuseppina ha appeso un foglio la stradina cera una grande folla ad Allora bimbi, state attenti dice lo
al platano in cima alla strada, con sopra aspettarmi: erano i miei parenti, che non zio, con la voce che sembra un posacene-
scritti i turni della settimana: luned a pe- mi hanno lasciato scendere dalla bici, mi re di marmo sbattuto contro un muro di
sca col nonno Aldo, marted a caccia col hanno circondato e volevano sapere co- La maestra stava spiegando la preisto- cartavetra. Stamani vi dovete scordare
nonno Athos, mercoled un gelato con mera andata, come stavo, se mi avevano ria, era arrivata alle caverne dove vivevano tutte le cazzate che vi insegnano qui. Sta-
Adelmo, gioved a cercare gli uccelli col fatto del male. degli uomini pelosi che camminavano mani parliamo di cose serie. State zitti e
nonno Aramis e avanti cos fino a farli E io non gli ho detto come stavo, per- gobbi e sembravano scimmie, ma io in- non rompete le palle e imparate subito e
contenti tutti. Lunico che sul calendario tanto disegnavo sul quaderno un dino- bene, intesi?.
non arrivava mai era un giorno libero, da
passare insieme ai bambini della mia et.
Che invece fra loro si vedevano, e cono-
SSS sauro gigante. Perch mi dispiaceva trop-
po che a un certo punto i dinosauri erano
spariti tutti, e allora questo qui lo facevo
Facciamo tutti di s, pure la maestra.
Bene. Allora cominciamo. Datemi la
rete di ferro.
scevano un sacco di giochi pazzeschi che Linizio delle lezioni super forte, con le branchie per respirare Ma la rete di ferro non c.
quella mattina a scuola sentivo per la pri- Il primo giorno in classe sottacqua e le ali per volare via dai perico- Pace, va bene anche il filo di ferro.
ma volta: nascondino, campana, ruba- li, cos se arrivava il diluvio universale o Ma in classe non abbiamo nemmeno
bandiera, gli bastava dirne uno e subito sono rimasto a guardarli unaltra disgrazia lui si salvava, e quando quello.
via a correre o a saltare secondo regole da lontano, i miei misteriosi spuntava sulla Terra la disgrazia pi tre- Eh? Ma non c nulla in questa scuola!
che per me erano assurde ma per loro menda di tutte, e cio gli esseri umani, lui E vabb, sentite, ve lo spiego a voce come
normalissime, e invece guardavano stra-
compagni che avevano tanti poteva sgranocchiarli via dal mondo in si fa, ma state zitti e fermi che senn mi
no me se gli chiedevo quante carpe aveva- giochi e pochi nonni un momento. arrabbio e diventa un casino.
DOMENICA 23 LUGLIO 2017 CORRIERE DELLA SERA LA LETTURA 15

{
Corto ma gigante
Una ballata del mare salato. Edizione
anniversario (Rizzoli Lizard, pp. 192, e 59) il
volume gigante (32x41 cm) che di Hugo Pratt
Segnali di fumo ristampa la prima storia dal passo lungo, senza
clich e senza protagonisti, ma con la prima
di Alessandro Trevisani apparizione di Corto Maltese, esattamente 50
anni fa sulla rivista Sgt. Kirk. Il volume
include disegni inediti; inoltre, fino al 30 ottobre,
alla Gare dAusterlitz a Parigi, una mostra con
pannelli mastodontici celebra levento.

Trama Uno mi portava a pescare, un altro a caccia, un altro ancora a guardare gli uccelli. Perci arrivai
a scuola che sapevo riconoscere un fagiano e una carpa, ma non sapevo come si gioca a nascondino

Io no, ne avevo una decina


ILLUSTRAZIONE
DI ANNA RESMINI

i
Strizza la sigaretta fra due dita, fa una pu pretendere nulla. Guarda che lei a sauri, si estinto e non ritorna mai pi. E glia strada e al mercato non ci arriva nem-
tirata cos forte che la punta luccica e poi scuola non ci viene mica gratis eh, la pa- quello che non ritorna mai pi, nel caso meno!.
prende fuoco, se la strappa di bocca e con gano. della matematica, il tempo della vita Ha detto cos, ha preso la penna e ha
un pizzicotto la fa volare verso la finestra. Davvero?. che butti via mentre cerchi di risolvere i disegnato uno zero sulla pagina grosso
Solo che la finestra chiusa, la sigaretta Certo, senn col cazzo che viene. In- suoi problemi assurdi, come appunto come la mia testa. Lo ripassava cos tanto
picchia nel vetro e rimbalza per terra sot- fatti la lezione la dovrebbe fare lei, per quello di ieri: e cos forte che sembrava una ruota che
to il banco di Mirko Turini. Mirko fa per non ne ha voglia e la scarica su di te. Non Pino il contadino possiede 20 galline, correva impazzita, poi un vortice che gi-
allontanarla, ma lo zio urla ho detto zitti farti fregare, lascia perdere questa sce- che ogni giorno producono 10 uova fre- rava e girava pieno di rabbia, e ha smesso
e fermi! e allora lui rimane cos, pi fer- menza e andiamo. sche. Un mattino, per, Pino si sveglia e solo quando ha bucato il foglio e un bel
mo che pu, cercando di soffocare senza Ma non posso zio, non sono tranquil- scopre che 5 galline sono scappate dal po di quelli sotto. Poi mi ha stretto un
fare rumore. lo. Mi manca solo questo problema qui di pollaio e altre 5 sono state rubate dalla braccio e mi ha tirato via, fuori allaria
Mentre lo zio comincia a ragionare del matematica, fammelo fare e poi si va. volpe. Povero Pino, quante uova avr aperta piena di uccelli che siccome erano
posto giusto per tirare su un pollaio, che Che palle! E va bene, di, fammelo ve- quel giorno da portare al mercato? furbi scappavano lontano da lui, e mi ha
deve essere scostato da casa perch la dere che si fa insieme. Ti ho insegnato a Lho letto a voce alta, e per un attimo liberato dalla morsa solo quando siamo
cacca delle galline puzza, ma non troppo scrivere, posso insegnarti anche a fare i ho davvero sperato che lo zio mi desse la arrivati in fondo alla strada, per sdraiarci
lontano senn non senti quando arrivano conti. soluzione. Senza spiegazioni, senza far- a terra e passare sotto la rete dello Zio Ar-
le volpi e le faine. E questa cosa dello scrivere vera. mici arrivare col ragionamento, solo il no.
E tutti lo ascoltano attenti, anche se Quando ero piccolo piccolo, passavo le numero delle uova e addio compiti. Poi Ma intanto lo Zio Aldo ci rimuginava Lanticipazione
non capiscono una parola. Tutti tranne sere con lui e gli altri zii e col nonno Aro- ho alzato gli occhi e ho visto il suo sguar- ancora, perch mentre strisciavamo co- Pubblichiamo in queste
me, che invece capisco anche troppo be- lando, che era ancora vivo e ritagliava in- do spalancato nel nulla, e ho capito che me serpenti in mezzo al granturco conti- pagine un estratto
ne. Perch di come si costruisce un polla- sieme a noi tante lettere da un rotolone di non sarebbe andata cos. Ha cominciato a nuava a sibilare Dieci galline in un col- dal nuovo romanzo di Fabio
io ne abbiamo parlato proprio ieri, che lo carta giallo, lettere grandi che poi appic- scuotere la testa con una smorfia di schi- po... che imbecille... poveri bimbi cosa vi Genovesi, Il mare dove non
zio voleva portarmi a rubare i cachi nel cicavamo una dietro laltra su un panno fo sulla bocca, mi ha strappato il quader- insegnano, poveri bimbi... si tocca (Mondadori, pp. 324,
campo dello Zio Arno. Il campo sta in rosso e diventavano parole, e servivano no di mano e lha strizzato forte come il Poi la giornata finita ed arrivata la e 19), in libreria
fondo alla nostra via, e se Arno lo vede gli come striscioni nei cortei del partito co- collo di uno che ha fatto una cosa brutta. notte, e nella mia famiglia la notte non dal 5 settembre.
spara col fucile caricato a sale, per se ci munista. cos che ho imparato a scrive- Ma che questa roba! Come fanno a porta mai consiglio. Anzi, peggiora le co- Fabio Genovesi (Forte dei
sono anchio no. Se ci sono io parte un re, mi facevano vedere comera fatta la A e scapparti cinque galline in una notte, co- se. Ecco perch al Villaggio Mancini, se Marmi, Lucca, 1974)
colpo, lo Zio Aldo gli urla Sono col bimbo, io ne ritagliavo un sacco, poi la B, la C e me fa una volpe a fregartene cinque in un succede una roba che ti fa arrabbiare e l autore di romanzi e anche di
sono col bimbo! e allora Arno spara solo avanti cos, infatti quando cominciata la colpo! Questo Pino un coglione, ma co- per l faresti qualcosa di brutto, conviene soggetti per cinema e teatro
per aria, urla Ladro, ladro maledetto! e scuola e la maestra ci ha spiegato lalfabe- sa vi insegnano a scuola?. farlo subito senza pensarci, perch se ar- e di reportage. Ha scritto
mentre va a cercare un bastone noi scap- to io lo sapevo gi benissimo. Anche se Non lo so zio. Ma la soluzione la sai?. riva la notte ribolli ancora di pi e la mat- Chi manda le onde, con cui
piamo. allinizio ero confuso, perch secondo me Certo che la so! La soluzione zero! tina dopo cento volte peggio. Infatti la nel 2015 ha vinto il Premio
Per ieri non ci potevo andare, dovevo mancavano due lettere. Lei ha detto di Quel coglione di Pino non vende nemme- mattina dopo era stamani, ed ecco che lo Strega Giovani e con cui
finire la lezione. no, che cerano tutte dalla A alla Z, e allora no un uovo, scemo com di sicuro sba- zio venuto a scuola, ha sequestrato la entrato nella cinquina
La che?. ho capito che, anche se gli zii me ne face- classe e ci spiega come si costruisce un finalista delledizione
La lezione.
E che questa novit.
Ora vado a scuola zio, e la maestra ci
vano ritagliare tante, la falce e il martello
non erano nellalfabeto. E da l non ho pi
avuto problemi con litaliano.
SSS pollaio serio.
In cima ci mettete un bel giro di filo
spinato tutto intorno. Anzi, due giri. O
maggiore del premio;
Tutti primi sul traguardo
del mio cuore (2013)
d la lezione da fare a casa. Con la matematica per s, e tantissi- La fine delle lezioni anche tre, il filo spinato non basta mai. ed Esche vive (2011), tutti
E quanto ti paga la maestra per questa mi. Non solo che non la capisco, che la Al termine del primo Cos, se per sbaglio una gallina tenta di editi da Mondadori;
lezione?. matematica mi mette proprio tristezza, scappare o qualche bestiaccia prova a en- il saggio-memoir Morte dei
Nulla, credo. La faccio gratis. mi basta pensare che esiste e sento una giorno di scuola trare, la mattina dopo la trovate impiccata Marmi (Laterza, 2012)
Ecco, e allora se la fai gratis la puoi fa- cosa amara in gola come quando mi capi- mi sentivo proprio come lass che dondola, e risolvete anche il e Versilia Rock City, che,
re quando ti pare, anche mai. ta in mano una foto del nonno Arolando problema di cosa mangiare per cena. Ca- uscito da Transeuropa nel
Ma la maestra poi si arrabbia. che sorride, e io gli volevo tanto bene e mi
un astronauta che torna pito ragazzi? Oh, avete capito o no!. 2008, stato riedito da
E con che diritto? Se non ti paga non sembra cos ingiusto che lui, come i dino- da una missione nello spazio RIPRODUZIONE RISERVATA Mondadori nel 2012
16 LA LETTURA CORRIERE DELLA SERA DOMENICA 23 LUGLIO 2017

Libri Geografie

Lintervista Ocean Vuong non si chiamava cos quando i genitori sono


fuggiti nel 1990 dal Vietnam per approdare negli Usa. Fu difficile. Ma se
c un posto che posso chiamare casa, quel posto lAmerica, dice ora
che la sua raccolta di versi ottiene premi in patria e traduzioni allestero

I traumi risvegliano la poesia


di FEDERICA MANZON

un perfetto mattino prima- duscita riceve premi importanti, che per me la scrittura. ferito, ecco, quello per me una sorta loceano, scrivo di un proiettile che va
verile del 1975, il cielo di Sai- tradotta in molte lingue (in Italia per Che cosa sono i fori duscita del di spazio ideale da cui parlare. indietro nel tempo e cos credo di di-
gon fuma ancora. I giacinti La nave di Teseo). titolo? Come arrivato a raccontare una re, non la verit degli eventi, ma dei
bianchi ansimano sul prato Ho passato talmente tanto tempo Unimmagine di speranza. Nella guerra che non ha vissuto diretta- sentimenti.
dellambasciata e gli uccelli ad attraversare confini politici, dac- fisiologia delle ferite in guerra, il foro mente? Si mai sentito in pericolo in
si affollano a beccare le briciole attor- qua, di classe, che ora mi sembra in- duscita lo scenario migliore che ti Era il mio lessico familiare. Mia America?
no alla panetteria bombardata. Auto- credibile vedere le mie parole supe- possa capitare quando sei colpito da madre mi mostrava una melanzana e L11 settembre stato il mio perso-
mobili sventrate e lombra dei missili rarli ed essere accolte dalle letterature unarma da fuoco, perch ci sono diceva: Vedi, in vietnamita si chiama nale romanzo di formazione. Quando
sui marciapiedi. Saigon caduta in che amo, spiega timidissimo a la buone possibilit di sopravvivere. Per pomodoro-granata. Il nutrimento le Torri sono crollate, la prima im-
mano alle truppe comuniste nord- Lettura. E racconta come arrivato me anche una sorta di rappresenta- definito dallestinzione. Tutto per me pressione fortissima che attorno a
vietnamite, la guerra finita ma si alla poesia. Vengo da generazioni di zione simbolica dei postumi delle cominciato con la guerra. Mia ma- me non ci fosse altro che poesia. Nelle
apre la crisi umanitaria. linizio del coltivatori di riso analfabeti, come guerre. Il momento in cui il proiettile dre stata concepita sul retro di una strade, sotto le lampade artificiali,
drammatico esodo dei profughi i se la capacit di lettura fosse assente appena uscito ma il corpo ancora jeep militare, da un veterano di guer- nelle frasi che circolavano nei social.
cosiddetti boat people destinato a dal mio Dna. Per sono sempre stato ra innamorato di una contadina viet- In quel momento ho realizzato che
durare ben oltre il biennio 1978-1979.
Quindici anni dopo, Ocean Vuong ha
due anni e anche i suoi genitori deci-
attorniato dalle poesie tradizionali
che cantava mia nonna, erano una
sorta di modo altro per comunicare.
SSS namita, sotto un cielo infuocato dal
napalm. Senza la guerra io non esiste-
rei nemmeno. Quando ho iniziato a
quando le nostre fondamenta vanno
in pezzi, la lingua della socialit si dis-
solve. Quando il trauma cos enor-
dono di scappare con le navi in par- La poesia scritta lho scoperta per ca- Margine scriverne in un certo senso mi sono me e pubblico, e ci connette gli uni
tenza per gli Stati Uniti. Arriva in Con- so, da autodidatta. Un amico mi ha Tutti gli outsider vivono sentito parte di una tradizione antica, agli altri senza mediazioni, l la poesia
necticut ed linizio di una nuova vita messo in mano Rimbaud e da l ho che inizia con Gilgamesh e Omero, fa il suo ingresso. Avevo nove anni
che si preannuncia difficile, ostile, iniziato, seguendo lordine della cata- su una soglia. Quando stavo anchio creando la mia mitolo- quando le Torri sono cadute. Ero in
ma americana. Ventisei anni dopo logazione in biblioteca. Cos per me facciamo qualcosa di gia. Per non intendo parlare al posto un supermarket e il proprietario, un
Ocean Vuong salutato come il giova- non esiste una gerarchia, Whitman davvero creativo siamo di nessuno. Faccio fiction, dico che i bianco middle class, era cos arrab-
ne talento della poesia statunitense, sta accanto alle litanie del folklore miei genitori sono immigrati in una biato che ha iniziato a spaccare le sca-
la sua raccolta Cielo notturno con fori vietnamita, in una strana metafora tutti degli outsider bottiglia di vetro che ha attraversato tole balbettando: i terroristi... i terro-

L ESTATE IN TASCA

SUI TASCABILI
BOMPIANI
DAL 7 LUGLIO AL 6 AGOSTO
DOMENICA 23 LUGLIO 2017 CORRIERE DELLA SERA LA LETTURA 17

{
In attesa del padre
Aspettando un figlio. Nella gestazione di pp. 128, e 11,90). Nato nel 1973 a San Severo
Soglie emozioni che lievitano poco a poco come il
sacco amniotico. In un susseguirsi di sentimenti,
(Foggia), con passione e timore lautore
descrive il periodo di apparente sospensione
di Franco Manzoni
che crescono dintensit, si dipana la silloge che precede la nascita, un tempo dilatato di
Lattesa del padre di Raffaele Niro (Transeuropa, estrema sacralit nel succedersi di generazioni.

i
risti. In quella furia cera spavento ma
anche sollievo. Ero un ragazzino gay e
straniero, conoscevo quel sentimento
e capii che la lingua pu creare ponti
Yang Mu
di riconoscimento.
Gli Stati Uniti sono per lei casa?
Virgilio
Nel 2009 sono tornato per la pri- a Taiwan:
ma volta in Vietnam per il funerale di
mia nonna. Era diverso dai suoi rac- ecco lidentit
conti. Saigon sembrava Times Square
e cera violenza ovunque. stato co- meticcia
me essere di nuovo un immigrato.
Quando sono ritornato a New York ho
di unisola
provato un vero e proprio sollievo.
Anche se ci sono dei luoghi oggi che di MARCO
mi sono vietati, quei quartieri dove DEL CORONA
nei giardini spunta la bandiera confe-

M
derata, il mio corpo mi dice una cosa OCEAN VUONG ai Virgilio era
chiara: se c un posto che posso chia- Cielo notturno arrivato cos
mare casa, quel posto lAmerica. con fori duscita lontano. A Taiwan.
Vale anche sotto Trump? Prefazione Dove un poeta canta: Io
Penso allo scrittore James Bald- di Michael Cunningham, poso il capo su Virgilio. Il
win che nei difficili anni Sessanta fe- traduzione di Damiano Abeni poeta si chiama Yang Mu
ce un viaggio nel Sud degli Usa. Gli di- e Moira Egan e, in un testo del 1976,
cevano: Hai la tua vita ad Harlem, LA NAVE DI TESEO contempla unumanit
puoi andare a Parigi o in Svizzera, che Pagine 192, e 17 recidiva nella
bisogno c di scendere a Sud? Lui ri- propensione alle
spondeva: Perch i neri vivono l. Lautore carneficine: So che
Voglio tenere a mente le sue parole, Ocean Vuong (Ho Chi Minh pensi a Roma/ oltre al
alzarmi la mattina e pensare che l City, Vietnam, 14 ottobre viaggio e i massacri che
fuori ci sono persone come me, altri 1988) si trasferito negli fondarono lImpero/
Stati Uniti con i genitori nel dovresti ricordare anche
outsider. Anche i bianchi sono degli
1990. La sua raccolta di le belle canzoni
outsider. Si parla molto delle discri-
debutto, Cielo notturno con fori pastorali. Da poeta a
minazioni razziali e mai di quelle di
duscita, ha vinto nel 2016 il poeta: il tempo e i mari
classe. Ma c una percentuale altissi-
Whiting Award. Ha ricevuto che li separano non
ma di bianchi che non ha voce. La loro contano. Un incontro che
rabbia a volte mi fa paura, ma posso inoltre il Pushcart Prize e altri
riconoscimenti da Poets parla s delluniversalit
capire la frustrazione di essere esclusi dellautore dellEneide ma
e ridotti a un completo silenzio. House, The Elizabeth George
Foundation, Fondazione dice molto anche del
Civitella Ranieri, The meticciato che rende
Saltonstall Foundation for the quella di Taiwan una
Arts e Academy of American cultura atipica
Ocean il nome che ha preso ne- nelluniverso cinese.
gli Stati Uniti... Poets. Le sue opere di poesia
e narrativa sono state Yang Mu pseudonimo
Mia madre un giorno mi disse: di Wang Qingxian, nato
pubblicate tra laltro sul New
Tuo padre mi ha obbligato a darti un nel 1940 sullisola che la
York Times, The New
nome, ma ora lui in prigione. Pos- Repubblica Popolare
Yorker, Kenyon Review,
siamo ricominciare dallinizio, con considera provincia
The Nation, New
un nuovo nome. Che ne dici di Oce- ribelle ma che di fatto
Republic, Poetry, The
an?. Aveva imparato quella parola uno Stato a s. E, di
American Poetry Review,
guardando una mappa nellufficio Taiwan, Yang Mu il
che gli ha conferito lo Stanley
per il sussidio, aveva capito che ocea- poeta pi importante,
Kunitz Prize for Younger
no era la vastit tra il Vietnam e personaggio coltissimo e
Poets. stato da poco ospite
lAmerica, era una connessione. sta- cosmopolita: conosce
della Milanesiana, la
ta la prima volta in cui ho visto mia anche il latino e il greco
manifestazione ideata e
madre contenta di aver imparato un antico, come ci informa
diretta da Elisabetta Sgarbi
significato. Una gioia che non ho mai Rosa Lombardi che ne
Il conflitto stata allieva e che per
dimenticato. Cos anni dopo, quando
La cosiddetta guerra del Castelvecchi ha curato
a scuola mi prendevano in giro per il
Vietnam, che vide coinvolti gli lantologia Sono venuto
mio nome e lei mi chiese se volevo
Stati Uniti (e altre nazioni) nel dal mare. Poesie (1958-
cambiarlo, dissi di no, era troppo im-
Sudest asiatico, stata di 2012) (pagine 229,
portante per lei.
fatto una prosecuzione del e 22), rara traduzione di
Che cosha imparato nel salone di conflitto che aveva portato
manicure di sua madre? letteratura taiwanese in
nel 1954 alla fine del italiano. Anche per il
A quantificare il lavoro. Ho visto la controllo coloniale della
vita misurata nettamente: una mani- lettore poco interessato
Francia sul Paese. Nel alla geografia
cure 25 dollari, mancia 3 dollari. Tut- Vietnam, diviso da allora in
to era contabile. Alle volte mi vergo- dellOriente, Yang Mu
un Nord comunista e un Sud una scoperta. Esponente
gno quando vengo chiamato a legge- sostenuto da Washington,
re e mi pagano, non riesco a capire della tradizione
lescalation militare fu modernista taiwanese, si
che cosa significhi. Nel salone ho im- scatenata dallincidente del
parato a parlare alle persone, perch distacca dai canoni della
Tonchino, 2 agosto 1964, lirica classica cinese. I
quando mia madre lavorava doveva quando un cacciatorpediniere
cercare di ottenere una mancia. Sape- suoi versi liberi, spesso
statunitense che spiava le sensuali, frastagliati,
va porre domande, ascoltare e andare comunicazioni del Nord venne
in profondit. quello che facciamo riflettono le letture senza
attaccato da tre unit navali confini e, insieme,
come scrittori, se fossimo solo con- di Hanoi. Il conflitto assunse esplorano la storia di
centrati su noi stessi scriveremmo proporzioni catastrofiche, unisola che fu raggiunta
diari, non libri. investendo anche i confinanti dai portoghesi, presa
Il futuro della letteratura sar di Laos e Cambogia. Nel 1973 dagli olandesi,
coloro che scrivono in una lingua gli americani si ritirarono e il sottomessa dai cinesi,
che non la loro? 30 aprile 1975 le truppe colonizzata dal 1895 al
Tutti gli outsider vivono su una nordvietnamite, affiancate 1945 dai giapponesi,
soglia: un luogo precario che a volte fa dalla guerriglia comunista e governata dal regime
paura ma mantiene curiosi. Lelezio- nazionalista del Vietnam del nazionalista di Chiang
ne di Trump il frutto di unansia di Sud, entrarono vittoriose Kai-shek e che si
sicurezza e certezze. Ho imparato a nella capitale Saigon (poi evoluta in una vivace
mie spese i danni di questo bisogno ribattezzata Ho Chi Minh City democrazia, sempre pi
di identit uniche e confini certi. Il dal nome del leader distante dalla Cina e
mito del melting pot, come qualcosa rivoluzionario consapevole delle
che appiana le differenze in una co- nordvietnamita). Lanno componenti indigene
munit omogenea, pericoloso. La successivo i due Vietnam della propria identit
letteratura deve fare resistenza a que- vennero riunificati. Negli anni plurale. Un buon posto
ste semplificazioni, conservare le in- seguenti ondate di profughi, per osservare la storia,
certezze. Tutti possiamo scrivere co- soprattutto ma non solo di Taiwan. Da l Yang Mu
me fossimo stranieri nella nostra lin- etnia cinese, lasciarono il pu fissare anche per noi
gua: significa produrre uno scarto, Paese dove il regime fredda e limpida come il
non scrivere quello che la cultura do- filosovietico adottava dure cristallo/ rossa e
minante si aspetta, ma mantenere misure contro gli esponenti bruciante nelle fiamme,
uno spazio aperto per la nostra solitu- delle classi sociali considerate nelle fiamme/
dine, lo spaesamento, le nostre gioie conniventi con il precedente linsostenibile lacrima
strane, le esperienze minoritarie. governo degli antenati.
Quando facciamo qualcosa di davvero Limmagine @marcodelcorona
creativo siamo tutti degli outsider. Il ritratto di Ocean Vuong RIPRODUZIONE RISERVATA

RIPRODUZIONE RISERVATA realizzato da Sr. Garca


18 LA LETTURA CORRIERE DELLA SERA DOMENICA 23 LUGLIO 2017

Libri Narrativa italiana


Epopee minime Nicola Bolaffi ha scritto un romanzo dallandamento onirico con protagonisti alle vole o ai rovesci, crea un mondo pa-
rallelo. Simbolico. Fatto di figure inven-
Greta e Otto. E una lezione per imparare la cosa pi indispensabile che ci sia: il superfluo tate (come la nuvola che sembra un ce-
stino pieno di bomboloni) che fanno
compagnia alle serate di Greta; o di mos-
se che si concludono con unesattezza
quasi magica, anzi, matematica, come i
movimenti che fa Otto a ogni set sul cam-
po da tennis.
E la cosa sorprendente, che affiora po-
co alla volta (e che in fondo il vero tessu-
to del romanzo), che questo mondo in
apparenza cos complesso quello (ele-
mentare) dei bambini. Lo sguardo infan-
tile coglie quelle sottili connessioni tra le
cose che solo un artista in grado di per-
cepire: la libert con la quale uno come
Klee ha trasformato le citt in coloratissi-
mi acquerelli, per esempio, propria del-

i
linfanzia. La disinvoltura con cui Schiele
ha dipinto la follia una forma di fanciul-
lezza. Alla fine questo il cuore della teo-
ria di Kandinskij (citata nel libro) secon-
do la quale lunica forma darte che si
possa contemplare quella che scaturi-
sce da uno sguardo purissimo. E senza
forzature n padroni, n scadenze. Senza
mondo degli adulti, insomma.

No, larte non tollera luniverso dei


grandi: e infatti sar proprio quando en-
treranno in quel mondo che Otto e Greta
si perderanno. Lui in una incompletezza
esistenziale alla quale non sa dare un no-

Le vite parallele
me, lei nel buio di unadolescenza diffici-
NICOLA BOLAFFI le, altalenando sullabisso delle dipen-
La sottile armonia denze. Prima che Otto e Greta si incontri-
degli opposti no, Bolaffi fa succedere cose. Ci sono per-
GARZANTI sone che muoiono, altre che si
Pagine 312, e 16,90 redimono, altre ancora che se ne vanno.

di due piccoli infelici


Personaggi entrano ed escono di scena,
Limmagine passando sulla terra leggeri. Ma le vite
Gustav Klimt (Baumgartner, dei due ragazzi, al pari di una composi-
Vienna, 1862 - Vienna zione di Mondrian, sembrano luna di-
1918), Danae (particolare, pendente dallaltra. Inscindibili. Come se
1907-1908, olio su tela, un dio astrattista si fosse divertito a tesse-
77x83 cm), Galerie Wrthle, re delle partiture di colore tanto arbitra-
Vienna. Tra i principali rie quanto inevitabili.
esponenti della Secessione di ROBERTA SCORRANESE Si incontreranno, certo. E a cucire i

A
viennese (che fonda e dirige due estremi della storia sar un dipinto
nel 1897), il pittore austriaco che cosa assomiglia la man- un gioco della sorte. In realt, qualcosa La maestra Pettinori, mite e intelligente, tra i pi coraggiosi mai immaginati: la
noto per i suoi motivi canza di qualcuno che non c di pi. un romanzo sullarte, sul suo po- dalla quale Greta imparer la cosa pi in- Danae di Klimt. Emblema della fertilit
bizantini, giapponesi e pi? A volta sembra una barca tere immaginifico e sulla sua capacit de- dispensabile nella vita: il superfluo. universale (nel mito, Danae venne fecon-
floreali, per luso di materiali alla deriva, forse una chiatta, miurgica di cambiare la vita alle persone. Cio la pittura di Kandinskij, il gioco data da Zeus che le si present in forma
come loro e il vetro, e per simile alla Zattera della Medu- La struttura narrativa di quelle ormai degli scacchi, lironia tagliente delle pa- di pioggia dorata), la donna qui rinuncia
i temi letterari e simbolici. sa dipinta da Thodore Gricault. cos classiche, come alcuni recenti roman- role di Proust, il latte col miele, il calore alla postura sdraiata, come ce lha conse-
Il suo lavoro ha influenzato che Greta, bambina dai capelli rossi e con zi di formazione (per esempio, La solitu- di un gesto protettivo. Otto, dal canto gnata liconografia classica e si ripiega in
le maggiori avanguardie del una madre indurita dalle fatiche, sogna il dine dei numeri primi di Paolo Giordano) suo, scopre il tennis. Nella geometria di posizione fetale. Auto-generante. Persa
XX secolo. Il bacio (1908- pap che non ha mai conosciuto, volato ci hanno insegnato ad apprezzare: le vite quelle mosse via via pi raffinate, impara nella seminazione di se stessa. Questau-
09), lopera pi celebre, in cielo a causa di un asfalto bagnato. parallele di due bambini diversi ma a trovare una chiave possibile per le do- tarchia creatrice la metafora pi com-
conservato alla Galleria del Greta non sa che a pochi chilometri dalla uguali e destinati a incontrarsi. mande che ancora lo ossessionano: per- piuta dellarte, che vive e gode di s.
Belvedere di Vienna sua casa torinese c un altro bambino, ch la mamma sta male? E perch pap Un po come luniverso dei bambini.
coetaneo, che nei sogni disegna treni in sempre solo, avvolto da una specie di nu- Un po come le vite mai adulte di
corsa o dei piccoli 8 che si ripetono al- vola di pensieri che lo allontana da tutti? Greta e Otto. Un po come questo roman-
linfinito, in una specie di fantasia supre- Il piccolo Otto che, a dispetto di una si- Questa scioltezza narrativa nel travasa- zo piacevole, dallandamento onirico,
matista inconsapevole. E che si chiama tuazione finanziaria agiata, sconta il ma- re larte figurativa nel tennis non deve quasi fosse un sogno scritto.
Otto, come il numero palindromo e come le oscuro della madre, sfiancata da una stupire in Nicola Bolaffi: nato nel 1975, fi- rscorranese@corriere.it
un artista, Otto Dix, morto poco prima depressione sempre pi grave; e la picco- glio di Alberto, quindi discendente della RIPRODUZIONE RISERVATA

che entrambi nascessero, interprete di la Greta, orfana di padre, figlia di una famosa famiglia torinese di collezionisti
una umanit perduta. Meglio: sfasciata. donna che per amore si trasferita in una ed esperti di filatelia, Bolaffi alimenta al-
La sottile armonia degli opposti, ro- citt difficile e che adesso, da sola, sfiori- meno due vite, quella di pittore e quel- Stile UUUUU
manzo di Nicola Bolaffi (Garzanti), solo sce nei massacranti turni in fabbrica, la- la di tennista maestro nazionale del-
in apparenza la fiaba di due bambini dal- sciando sempre pi spesso la bambina la Federazione Italiana. Storia UUUUU
linfanzia ferita che si incontreranno per tra le braccia di una maestra senza figli. E cos, intersecando la pittura di Klimt Copertina UUUUU

GIOTTO COME NON LAVETE MAI VISTO PRIMA


UNA COINVOLGENTE MOSTRA MULTIMEDIALE DI IMMAGINI, MUSICA E PAROLE

Venezia
13 luglio - 5 novembre 2017
Scuola Grande
della Misericordia

Da domenica a venerd:10.30- 18.30 Scuola Grande della Misericordia magister.art #MagisterGiotto


Sabato:10.30- 20.30 Sestiere Cannaregio, 3599 Venezia
DOMENICA 23 LUGLIO 2017 CORRIERE DELLA SERA LA LETTURA 19

{
La luce delle piccole illusioni
Che cosa pu fare una pedicure a un uomo solo, e indaffarata illuminata da piccole illusioni nei
Colpo di fulmine sofferente, se non riportarlo ai tempi soavi dei
bagnetti e al tepore materno? E come pu una
racconti di Edith Pearlman (1936): Intima
apparenza (Bompiani, trad. di Angela Ruggeri,
di Ida Bozzi
bambinaia incarnare uno spirito arcaico che pp. 288, e 19). La cucciolata umana narrata, con
placa i mali di un quartiere? Unumanit affranta pietas impietosa, nel suo bene e nel suo male.

Tragicommedia Nel nuovo libro del sardo Gesuino Nmus il lavoro sui personaggi regola: la costruzione del mostro, os-
sia. Con quanto ne seguir di disavventu-
la caratteristica vincente. E un trascolorare di toni che va dalla malinconia allironia re anche per i membri della Pro Loco, per
un progetto che si riveler truffaldino.

Mufloni e cannonau:
Tanto pi che, quanto poi alle due morti
comunque misteriose, a sottolineare la
non volont di aprire unindagine stanno
le dimissioni da ispettore, per presunti
contrasti col procuratore, di Marzio Boc-
cinu, vero protagonista del romanzo, che

il giallo della Pro Loco


decide di farsi pi ogliastrino degli stessi
abitanti di Telvas, andando addirittura
ad abitare in affitto in un rudere di Cuc-
cureddu, proprio in cima al paese. E di
fatto guadagnandosi la fiducia di quasi
tutti gli abitanti; persino di chi, come An-
toneddu Malugru, ha sulle spalle omici-
di da ergastolo pur mai provati.
di ERMANNO PACCAGNINI Non ha certo senso qui svelare landa-

i
mento della vicenda. S invece sottolinea-
re le primarie caratteristiche vincenti dei
romanzi di Nmus: i personaggi. Ogni
volta nuovi e diversi, dal poeta apolide e
apocrifo Donamnu Stracciu, al barista
Samuele che si diverte a capire i gusti di
chi entra per la prima volta al bar, prece-
dendo le comande del cliente; ad An-
toneddu Malugru; allex grandissimo
fantino Michelangelo Ambssi, per il
quale c da nutrire rigoroso sospetto per
tutto quanto va oltre il metro e sessan-
ta; al vescovo ex hippy; a Titina Inga-
na, single per religione e catechista di
professione.
E daltra parte proprio giocando su di
essi che si sviluppa la tramatura dun ro-
manzo che orchestra anche una doppia
storia damore, che ha come protagonista
GESUINO NMUS una sempre pi straordinaria Titina, che
Ora Pro Loco porta dentro di s anche un tragico se-
ELLIOT greto. Vengono da qui anche i diversi toni
Pagine 248, 17,50 del romanzo, che trascorre dal comico al
tragico, con punte di malinconia, come si
Lautore addice a una tragicommedia in cui luma-
Gesuino Nmus lo no si offre in tutte le sue tinte di passio-
pseudonimo dietro il quale nalit, amicizia, odio, inganno, e dove co-
si cela Matteo Locci, munque si combatte il difficile dramma
imprenditore nato in un delle scelte tra tradizione e modernit. E
piccolo paese dellOgliastra davvero di fino il lavoro sul protagoni-
nel 1958. Con La teologia del sta Marzio, che Nmus utilizza anche
cinghiale (Elliot, 2015) ha quale grimaldello per aprire squarci nella

M
vinto il Premio Campiello cultura nuragica, tra mufloni (reali e me-
opera prima 2016. ai uguale a se stesso, Gesu- secondo romanzo il punto di partenza ziali nella vicenda che va gradualmente taforici), paesaggi asperrimi, gastrono-
Sempre da Elliot ino Nmus. Era gi accadu- era da thriller, qui ci si rende conto che si assumendo le tinte del thriller. mia, cannonau e dove la stessa capacit
ha pubblicato I bambini sardi to con I bambini sardi non ha a che fare con un thriller solo in un se- Dico gradualmente perch allinizio, di giostrare il filu 'e ferru si fa specchio
non piangono mai (2016) piangono mai, rispetto al condo momento; con, a quel punto, lim- nonostante qualche dubbio, non pi di del personaggio che lo produce. Un rac-
Limmagine precedente La teologia del possibilit di smettere la lettura. La situa- un incidente pare quella macchina preci- conto lineare, quello che propone N-
Maria Lai (1919-2013), cinghiale (Premio Campiello opera pri- zione rispetto ai Bambini infatti ribalta- pitata in un dirupo mentre percorreva mus, nel quale a non convincermi sem-
Paesaggio al vento ma): sia pur con un procedimento nel ta. Nel senso che ora lautore-personag- anguste strade di montagna. N pare mai il Nuraghe 51: ossia gli inserti di pa-
(1977, collage di stoffe quale un incipit da thriller pareva indiriz- gio, pur non essendo venuto meno, e prendere avvio una vera indagine quan- gine narrative che dal suo rifugio affida al
e filo, particolare). zare la narrazione per tuttaltri percorsi, anzi riservandosi anche qui un ruolo da do interviene il presunto suicidio di Ser- poeta Stracciu con storie per attrarre turi-
Maria Lai esposta sia alla rispetto alla componente antropologica deus ex macchina, lo fa ritagliandosi pre- giolino, lautista del pullman che per pri- sti, nelle quali si narra di false morti di di-
Biennale di Venezia della Teologia, salvo far emergere con senze da star: affacciandosi in ruoli tanto mo aveva dato lallarme. vi della canzone (Elvis e Morrison, Coba-
che a Documenta di Kassel gradualit il legame col primo libro, ri- da cameo autocitazionista, quanto essen- Perch Nmus assai abile a giocare le in, Joplin e altri ancora), che in realt si
baltando il risvolto giallo, in un continuo sue depistanti carte verso un romanzo sarebbero ritirati in questangolo di Sar-
incontro tra presente e passato intriso
anche di richiami storico-politici. E con
un Gesuino comunque presenza da deus
SSS che pare qui attento semmai al dato so-
ciale, mettendo in scena larrivo a Telvas
del goffo faccendiere ragionier Farrun-
degna, al Nuraghe 51. Con una scrittura
fattasi pi compattamente e comunque
saporosamente piana, pur nella riduzio-
ex machina, pur in un ruolo pi defilato Narrazioni cas, finto rappresentante dellEnte del ne della componente linguistica sarda.
rispetto al precedente, col suo entrare- Nel racconto lineare Turismo, che attraverso la Pro Loco cerca RIPRODUZIONE RISERVATA

uscire a mano libera dalla vicenda. di coinvolgere i paesani nel progetto di


Qui, con Ora Pro Loco, accade qualco- ci sono inserti dedicati un supercarcere per i mafiosi e i con-
sa di ancor pi marcatamente differente, a storie (per attrarre dannati al 41 bis col quale far rinasce- Stile UUUUU
pur nel permanere di quella sapienza co- re quella terra dimenticata da Dio e so-
struttiva che propone un romanzo in co-
i turisti) su false morti prattutto dai turisti e dare un sacco di Storia UUUUU
stante crescita di tensione. Perch se nel di divi della canzone lavoro per tutti, coi contributi e tutto in Copertina UUUUU

Misteri La nuova avventura di Penelope Poirot firmata da Becky Sharp, ovvero Silvia Arzola
i
lope Poirot fa la cosa giusta (Mar-
cos y Marcos, 2016), conferma la

Indagini intorno alla malinconia


sua abilit di narratrice gioiosa e
divertita. Lo fa ricalcando in gran
parte la struttura del primo ro-
manzo: di nuovo in una villa, una
prima parte in prima persona per
di ALESSANDRO BERETTA Vera Hamilton, un breve intermez-
zo che d voce a Lea, la vittima, e

A rrivate alla seconda avven-


tura, Penelope Poirot, nipo-
te del mitico Hercule di
Agatha Christie, e la sua segretaria
Vera Hamilton si confermano
bombolone. Ripieno di fiele,
impegnata in un reportage che
ripercorre le tappe del Grand Tour
ottocentesco, quando in spiaggia,
nel golfo del Tigullio, incrocia una
verde che Penelope usava da gio-
vane, sistemazione molto ro-
mantica; se il romanticismo inclu-
de muffa e umidit. Entrate in un
gruppo chiuso, dove spiccano Lea,
fiancano in parallelo quelle della
coppia che toccano sia le vicende
che un sentimento su cui si conti-
nuano a interrogare: la malinco-
nia, detta altrimenti come nel
una seconda dove a dominare
lIo di Penelope.
un principio seriale che non
annoia grazie alla qualit della
scrittura che accompagna quel-
come unottima coppia per indagi- vecchia conoscenza, il giornalista bella e sfacciata vedova di Samuel, titolo il male inglese, che trova legolatra senza pudore di Pe-
ni intarsiate di equivoci, atmosfe- Pepe Pestacozzi. ospite con la e i figli di questultimo, Andrew e corpo in una misteriosa e bianca nelope. Le pagine danno forza a
re daltri tempi, echi letterari non sua compagna, racconta Pepe, di Margherita, la mente indagatrice statua di un angelo abbandonata quel Very Vintage scritto sulla
invadenti, umorismo ben distri- villa Travers a Portofino, luogo di Penelope si accende seguendo in giardino. BECKY SHARP t-shirt di un personaggio ma rie-
buito. Becky Sharp, pseudonimo che da 10 anni era chiuso per la la pista del cold case legato a Sa- Chi lha messa e cosa simboleg- Penelope Poirot scono anche meglio, in un vero
preso da La fiera delle vanit di scomparsa tragica di un membro muel e alla prima moglie, Fiam- gi non sar facile da chiarire n lo e il male inglese vintage remix molto pi moder-
William M. Thackeray dallautrice della famiglia: Samuel, amico e metta, morta dal dentista. sar scoprire che ruolo hanno I MARCOS Y MARCOS no.
italiana Silvia Arzola, le riporta antico amore di Penelope. Una pista felicemente sbagliata, fratelli Karamazov di Fdor Do- Pagine 304, e 18 RIPRODUZIONE RISERVATA

sulla pagina in Penelope Poirot e il Lo scatto dira per non essere perch a scombinare le carte arri- stoevskij, romanzo amato dal
male inglese ed un piacere ritro- stata invitata nella villa riaperta va una nuova vittima: dopo un giovane e indolente Andrew che
varle. La formosa Penelope, sarca- immediato e fa partire la vicenda party decadente in piscina tra da quando era nato, la tragedia Stile UUUUU
stica e snob, ormai firma del perch, con due telefonate, le sangria e saut, la mattina se- gli alitava sul collo. Si arriva a
giornalismo e vista dalla proleta- protagoniste sono accolte dai guente Lea viene trovata morta. una soluzione, con ritmo ben Storia UUUUU
ria e anarchica Vera come un Travers e sistemate nella camera Alle indagini della polizia, si af- tenuto, e Becky Sharp, dopo Pene- Copertina UUUUU
20 LA LETTURA CORRIERE DELLA SERA DOMENICA 23 LUGLIO 2017
DOMENICA 23 LUGLIO 2017 CORRIERE DELLA SERA LA LETTURA 21

{
I giganti (inquinanti) del mare
Le grandi navi che entrano a Venezia causare. Alcuni porti, da Civitavecchia a
Cambusa suscitano, legittimamente, molte Livorno, hanno gi allestito delle banchine

Libri Narrativa straniera di Nicola Saldutti contestazioni. Eppure si riflette poco sul grado elettriche. Alcune navi cominciano a usare il
di inquinamento che le navi da crociera, ferme gas naturale per alimentarsi. Forse
nei porti da poche ore a due giorni, possono bisognerebbe insistere di pi.

Scozia Graeme Macrae Burnet arrivato tra i finalisti del Man Booker Prize con la storia di un ragazzo condannato per
lomicidio di tre persone, vittima lui stesso di una crudele concatenazione di eventi. Il lettore deve scegliere fra due ipotesi

Genealogiadellacolpa.Ediundubbio
di LIVIA MANERA

i
per giocare a smontare e rimontare il ge-
nere del crime book: negandone il princi-
pio fondante (sappiamo fin dal principio
chi ha commesso il crimine); introducen-
do la variabile di un memoriale di qualit
letteraria scritto da un giovane contadino;
e giocando con una quantit di testimo-
nianze: la brava donna vicina di casa, il
prete senza cuore, lamico cattivo mae-
stro, il fattore insensibile, il criminologo
borioso e i reporter che seguono il pro-
cesso. Tutte testimonianze inaffidabili
perch colorate da pregiudizio, razzismo,
bigotteria, vanagloria, ignoranza e quan-
taltro. Ma che proprio perch non credi-
bili, sono lanima del mistero che per tut-
to larco del romanzo tiene il lettore con il
fiato sospeso.
GRAEME MACRAE BURNET Sappiamo che Roddy colpevole, ma a
Progetto di sangue quale versione dobbiamo credere: quella
Traduzione secondo cui un ragazzo eccezionalmen-
di Massimo Ortelio te intelligente, come dimostra il suo me-
NERI POZZA moriale, o quella secondo cui lo scemo
Pagine 288, e 17 del villaggio, come dicono i pi ottusi? In
altre parole, era lucido o affetto da infer-
Lautore mit mentale quando ha ucciso due ra-
Graeme Macrae Burnet gazzini innocenti e il connestabile che
(Kilmarnock, 1967) un per puro sadismo aveva rovinato la sua fa-
autore scozzese che ha miglia? E merita la forca o la commutazio-
vissuto a Praga e a Londra e ne della pena?
che oggi risiede a Glasgow. Tutto inizia il giorno che Roddy uccide
Con il suo romanzo per errore un montone dellarrogante
desordio, The Disappearance Mackenzie. E suo padre non ha i soldi per
of Adle Bedeau (2014), ha ripagare il prezzo della bestia. Da questo
vinto il premio per nuovi momento il ragazzo tarchiato che fin dal-
talenti Scottish Book Trust linfanzia si nasconde parlando poco; che

U
New Writer Award. Con il ha un padre che lo picchia; che potrebbe
no scrittore scozzese si mette a non voglio certo sfuggire alle responsabi- scrisse queste parole nella sua cella, era successivo His Bloody Project, riscattarsi diventando insegnante se solo
fare ricerche sulla propria fa- lit per le cose che ho commesso ultima- un ragazzo di 17 anni che non aveva mai in Italia tradotto Progetto qualcuno ascoltasse le preghiere del suo
miglia. Si reca allArchivio Cen- mente. solo per ripagare la gentilezza lasciato il paesino delle Highlands con le di sangue, entrato nella maestro; che quando trova finalmente un
trale di Inverness, e mentre che lavvocato mostra nei miei confronti case dal tetto di paglia e il pavimento di cinquina finalista del Man amico, ha la sfortuna di cadere su un poco
scartabella documenti speran- che affido queste parole alla carta. terra battuta dove era nato nel 1852. Suo Booker Prize 2016, uno dei di buono; e quando sinnamora della fi-
do di trovare qualcosa sul nonno Donald Macrae Burnet, che ha pubblicato que- padre era un fittavolo che si spezzava la pi importanti premi per la glia quindicenne del connestabile perch
Tramp Macrae, simbatte nel memo- sto notevole secondo romanzo da un pic- schiena su un misero pezzo di terra. Sua narrativa in lingua inglese ha un modo di camminare come se il
riale di un altro Macrae, un certo Roderi- colissimo editore scozzese nel silenzio madre una donna allegra e bella, morta di Limmagine suo corpo cantasse, viene da lei respinto
ck, detenuto nel 1869 prima nella prigio- della critica, per poi vederlo entrare a sor- parto dando alla luce il quinto dei suoi fi- Monica Bonvicini (1965), si pu dire che dal momento che
ne di Inverness con laccusa di avere mas- presa tra i finalisti del Man Booker Prize gli. Da quel momento cambi tutto nella No Head Man (2009, commette il primo passo falso, che Rod-
sacrato tre persone: il connestabile Lach- dellanno scorso, racconta che quando nostra famiglia, e la desolazione scese su installazione video sonora), dy condannato. E anche se non sapremo
lan Mackenzie, sua figlia di 15 anni e suo Roderick John Macrae, detto Roddy, ognuno di noi come una cappa fetida. courtesy dellartista mai con certezza se la sua una storia di
figlio di 3. Era il principio della fine. Ispirandosi al pazzia o di furbizia, proprio per questo
Cos inizia il memoriale di quello che,
nella finzione di Graeme Macrae Burnet,
Progetto di sangue, molto ben tradotto da
SSS caso di Pierre Rivire, il giovane contadi-
no normanno che nel 1835 massacr ma-
dre, fratello e sorella e scrisse un memo-
resteremo col fiato sospeso fino alle fine,
incantati dallabilit di uno scrittore capa-
ce di dare voce alle sfumature pi crudeli
Massimo Ortelio per Neri Pozza, sarebbe Meccanismo riale su cui Michel Foucault avrebbe tenu- del destino e dellanimo umano.
diventato il pi scottante caso giudiziario
dellepoca: Scrivo su richiesta del mio
Lautore smonta la struttura to un celebre seminario al Collge de
France, Macrae Burnet ha costruito un
RIPRODUZIONE RISERVATA

avvocato, il signor Andrew Sinclair, che dei gialli: sappiamo brillante thriller psicologico mascherato
fino dal giorno della mia incarcerazione che il diciassettenne da true crime, avvalendosi di una serie di Stile UUUUU
qui a Inverness mi ha trattato con una documenti trovati per raccontare la
cortesia che so di non meritare. La mia vi-
ha ammazzato, dura vita di una comunit scozzese alla fi- Storia UUUUU
ta stata breve e priva dimportanza, e ma non questo il punto... ne del Diciannovesimo secolo. Ma anche Copertina UUUUU

TYPEE
22 LA LETTURA CORRIERE DELLA SERA DOMENICA 23 LUGLIO 2017

Libri Saggistica
Filosofia I testi di Steven Nadler e i disegni di suo figlio Ben raccontano la grande svolta intellettuale del Seicento
attraverso le biografie dei pensatori anticonformisti. Repressione degli inquisitori, paure, gesti di coraggio e di orgoglio

Cartesio tremava, Spinoza no


di MICHAELA VALENTE

R i
iscoprire a fumetti le storie di ri aspetti, si colloca un limatore di lenti,
eretici controcorrente ristora lebreo di origine portoghese Baruch Spi-
la mente. Questi filosofi, forti noza, che nel 1656 era stato allontanato
di ampie e profonde letture dalla comunit ebraica di Amsterdam.
delle opere di chi li aveva pre- Ammirato dalla sua sapienza e dallauda-
ceduti, sfidarono lautorit, nel corso del cia intellettuale, il principe del Palatinato
XVII secolo, rischiando di essere incarce- offre a Spinoza una cattedra allUniversit
rati, scomunicati e persino di morire. Do- di Heidelberg, ma, consapevole del clima
po tante guerre e tanto sangue, il Seicento ostile che avrebbe incontrato, il filosofo
non esordisce bene: lanno 1600 comincia rifiuta per non piegarsi a compromessi.
infatti con il supplizio di Giordano Bruno Nel 1670 pubblica il Trattato teologico-
nel febbraio, a Roma. Il domenicano, do- politico: un avversario lo definisce un li-
po aver viaggiato per tutta Europa e aver bro forgiato allinferno per via delle idee
criticato il dogmatismo e aver ripreso la rivoluzionarie. A neanche 45 anni, muore
teoria copernicana, estradato dalla Re- in povert e spinozista diventa un epi-
pubblica di Venezia, finisce sotto proces- teto dispregiativo.
so inquisitoriale e quindi al rogo. Per rac- Divertenti e immediate le rappresenta-
contare come la filosofia del Seicento ab- zioni, come quella di Malebranche in cu-
bia davvero cambiato il corso del pensie- STEVEN NADLER cina che mischia ingredienti (SantAgo-
ro, Steven Nadler (di cui diversi titoli sono BEN NADLER stino e Cartesio). Dal rogo di Giordano
tradotti da Einaudi) e Ben Nadler, padre e Heretics! Bruno, si passa per Arnauld, Boyle, Gas-
figlio, storico della filosofia e illustratore, The Wondrous (and sendi e Henry More, con Leibniz, Locke,
prendono le mosse da qui, da Bruno, nel Dangerous) Beginnings Newton, e si finisce con Voltaire e il suo
libro Heretics! (Princeton University of Modern Philosophy appello alla libert religiosa. Dunque i
Press). PRINCETON tentativi talvolta violenti di arrestare il
Di fronte alle tragedie cui assistevano, UNIVERSITY PRESS progresso della conoscenza fallirono. La
molti cercarono di trovare risposte a in- Pagine 192, $ 22,95 conclusione risulta lucida e intrigante:
terrogativi difficili, quale fosse la vera fe- raggiungere certi traguardi di libert, di-
de e quale il miglior sovrano. E sempre La tavola schiudendo orizzonti impensabili, me-
pi insistenti erano le domande sulla co- Lillustrazione qui a sinistra, rito individuale, certo, ma le contingenze
noscenza e la scienza. Si inseguono cos tratta dal libro Heretics! possono esercitare influenze decisive
in maniera avvincente Galilei, Bacon, il riguarda Baruch Spinoza nello sviluppo del pensiero. Idee lette co-
cattolico Cartesio, cui viene riconosciuto (1632-1677). Di fronte a me tessere di un domino.
un ruolo centrale, Pascal... presentati con unoffensiva dei conservatori I Nadler ci accompagnano nella galle-
le loro incertezze, esitazioni e tormenti. e dellautorit ecclesiastica ria dei filosofi, ancorando le idee ai fatti,
Non scontato il ritratto di Cartesio, spa- contro le idee tolleranti che in una cornice storica essenziale, ma in-
ventato per il processo a Galilei, dopo erano in voga nellOlanda dispensabile. Soprattutto fanno riaffiora-
aver chiesto una copia del Discorso sui del Seicento, il filosofo ebreo re la trama sottesa di intense relazioni in-
massimi sistemi e aver avuto come rispo- accanton la sua Etica per tellettuali, incontri e scambi epistolari,
sta che il libro introvabile perch proibi- dedicarsi al Trattato letture e dispute che hanno davvero se-
to dalla Chiesa. In realt, sappiamo che teologico-politico, poi gnato, come recita il sottotitolo del libro,
molti autori (quelli che non si trovavano pubblicato anonimo nel lavvio meraviglioso e pericoloso della
troppo vicino al raggio dazione dellIn- 1670, nel quale sosteneva la filosofia moderna.
quisizione, sintende) speravano di finire necessit che il governo Per leggere il fumetto in italiano, gra-
allIndice dei libri proibiti perch rappre- fosse sottratto alle zie a Carocci, bisogner attendere novem-
sentava la miglior pubblicit dellepoca, interferenze dellautorit bre. In Italia ci sono state iniziative analo-
una garanzia di diventare bestseller. Nella religiosa per garantire a tutti ghe, come la Storia dItalia a fumetti che
galleria siedono anche due donne, Elisa- i cittadini la libert di Enzo Biagi propose alla fine degli anni
betta del Palatinato, che fu in corrispon- pensiero e di culto. Nella Settanta con le illustrazioni di Manara e
denza con Cartesio, e Lady Anne Conway, vignetta finale Spinoza altri. Poi negli anni Novanta Nicolao Me-
dei platonici di Cambridge, autrice di
unopera filosofica.
I filosofi discutono dellesistenza di
SSS SSS dichiara: La libert
di filosofare essenziale
per la pace e la devozione
rker present la Storia della filosofia a fu-
metti di Richard Osborne per Editori Riu-
niti, pubblicazioni divulgative accompa-
Dio, dei limiti della ragione e di politica. Thomas Hobbes Lapprodo della Repubblica! gnate da un buon livello accademico.
Nato prematuro a causa dei bombarda- Suggerisce di cedere Si finisce con Voltaire Ledizione italiana RIPRODUZIONE RISERVATA

menti spagnoli nel 1588, Thomas Hobbes Sar leditore Carocci a


suggerisce di cedere una porzione della al sovrano una porzione e lappello alla tolleranza pubblicare Heretics! in Italia,
propria libert al sovrano per vivere in pa- di libert per vivere in pace, religiosa. Fallirono i tanti nella traduzione di Anna Illustrazioni UUUUU
ce e con lo stesso spirito critico, per, Maria Paci. Il volume uscir
mette in discussione lautenticit di alcu-
per contesta lautenticit tentativi violenti di fermare in libreria il 9 novembre Rigore UUUUU
ni libri della Bibbia. Sulla sua scia, per va- di alcuni libri della Bibbia il progresso del sapere con il titolo Eretici! Copertina UUUUU

26

Asterios
36 Le Belle Lettere 17
PB Le Belle Lettere 10 PB Verso una scuola amica

Ernesto Di Mauro Paolo Mottana e Giuseppe Campagnoli


Ernesto Di Mauro Ernesto Di Mauro
Pandora, amore mio Roberto Benes

Editore Epigenetica
il DNA che impara Asterios
De Rebus Natura
Una riflessione sulla conoscenza,
sulla nostra posizione
nel tempo e nelluniverso,
La citt educante
Manifesto della educazione diffusa
Come oltrepassare la scuola
Daniela Cellie
Loredana D. Czerwinsky
Jael Kopciowski
Istruzioni per luso sul senso della vita
Siamo condannati a del patrimonio genetico Per una
divenire intelligenti! pedagogia
Gli impuniti ci saranno
dellerro
sempre! re
(Michel Serres)

Libri Asterios
Asterios Asterios
Asterios

che bisogna La trasgressione


leggere! Cosa la Genetica intellettuale ci che Una riflessione sulla Dobbiamo rimettere Lerrore come una vera
e cosa ci rende umani, la conoscenza, sulla nostra bambini e ragazzi porta per la conoscenza,
posizione nel tempo e
In Libreria, radice profonda della in circolazione uno strumento privilegiato
su Amazon e IBS lEpigenetica? scienza.
nelluniverso,
per la costruzione di saperi.
e le Feltrinelli sul senso della vita. nella societ.
www.asterios.it ISBN:9788893130486 ISBN:9788893130622 ISBN:9788893130035 ISBN:9788893130394 ISBN:9788893130455
DOMENICA 23 LUGLIO 2017 CORRIERE DELLA SERA LA LETTURA 23

{
Lo ius soli delle piante
Scrive Giuseppe Barbera (Abbracciare gli alberi, adattare ovunque, soprattutto nelle citt. Ora a
Cittadini Il Saggiatore, pp.259, 17) che lailanto, o albero
del Paradiso, arrivato dalla Cina, da dove il
Roma si dicono invasi, come sulla Costiera
amalfitana e a Palermo. Scalzarlo? Dopo due
di Edoardo Vigna
gesuita Pierre dIncarville invi i semi a un secoli, almeno in fatto di piante, potremmo
amico botanico di Parigi. In Europa si saputo considerare lo ius soli come realt di natura.

Guerre La sconfitta, la ritirata, la rottura dellaccerchiamento, la prigionia. Le voci dei sopravvissuti ripercorrono
lesperienza dei soldati italiani in Urss. Lassurdit degli alpini mandati in pianura con lattrezzatura da montagna

i
me, mancanza di cure, sfinimento. Se-
condo lautore non si tratta di una delibe-
rata decisione sovietica, come invece
stato nei confronti di tedeschi e unghere-
si, per ritorsione contro gli eccidi com-
piuti durante loccupazione. Nel caso de-
gli italiani trionfano piuttosto la disorga-
nizzazione e lincapacit di fronteggiare
un fenomeno di dimensioni inaspettate
in un quadro di miseria generalizzata.
Le cose migliorano quando si arriva ai
campi di prigionia veri e propri, dove be-
ne o male si organizza unesistenza, se
non proprio normale, perlomeno con
parvenze di dignit.
La vicenda dei prigionieri in Russia
viene seguita anche nel lunghissimo
GIULIO MILANI strascico postbellico, quando nel clima
I naufraghi del Don. della guerra fredda e di una feroce lotta
Gli italiani sul fronte russo politica prendono a circolare false voci di
1942-1943 migliaia di italiani trattenuti in Siberia a
LATERZA lavorare come una sorta di riparazione
Pagine 339, e 22 dei danni di guerra. La mancanza di dati
chiari sulla consistenza dellArmir, sulle
Lautore perdite durante la ritirata, sui prigionieri
Nato a Massa nel 1971, iniziali e su quanti siano poi arrivati ai
Giulio Milani autore di campi divenne terreno per una rovente
romanzi e saggi. Nel 2015 campagna propagandistica, che contri-
ha pubblicato il reportage bu non poco alla sconfitta delle sinistre.
narrativo La terra bianca
(Laterza), su un grave

Russia 1943, leroismo


disastro ambientale
avvenuto nel 1988 nei Dallaltra parte del bivio dopo Nikolae-
pressi della sua citt vka ci sono invece i superstiti rimpatriati.
Bibliografia Li vediamo tornare nel febbraio del 1943
Le vicende delle forze con 17 tradotte (mentre ne erano servite
armate italiane in Russia 200 per il viaggio di andata), accolti da un

dei fantasmi straccioni


nella Seconda guerra Paese che sta vivendo lesperienza disa-
mondiale sono state strosa di una guerra avviata ormai alla
studiate a fondo, in sconfitta, che non vuole credere alle sto-
particolare negli archivi rie orrende di quei reduci quasi irricono-
sovietici, da Maria Teresa scibili, e con un governo che teme leffet-
Giusti, che lo scorso anno ha to dirompente dei racconti di uomini che
pubblicato il libro La hanno visto evaporare prima la fede nel
campagna di Russia 1941- Duce, poi la fiducia nei comandi. Il ritor-
di MARCO SCARDIGLI 1943 (il Mulino), mentre nel no di costoro si colloca fra il tramonto del

A
2014 uscita ledizione fascismo e lalba della Resistenza e sicu-
prima vista il libro di Giulio do i russi cominciano una serie di attac- giorni e giorni di cammino praticamente aggiornata del suo lavoro I ramente con la loro disillusione contri-
Milani I naufraghi del Don chi sul Don nel quadro della grande of- a digiuno, si butta con la forza della di- prigionieri italiani in Russia (il buiscono non poco ad aumentare il di-
(Laterza) percorre strade ben fensiva tesa a isolare e accerchiare le for- sperazione contro le linee russe per rom- Mulino). Molto vasta la scredito verso il regime prima e poi, dopo
note: la campagna di Russia e ze tedesche a Stalingrado. Assistiamo alla pere lennesimo accerchiamento. Gli memorialistica su quella l8 settembre, a creare quel clima di osti-
la disastrosa ritirata dellAr- progressiva demoralizzazione di fronte scontri sono durissimi, si sfiora il massa- disfatta. Tra i libri pi noti: lit verso loccupazione nazista che fece
mir. Per, appena lo si apre, ci si accorge alla superiorit russa per uomini e mezzi, cro, ma alla fine il risultato positivo: per Nuto Revelli, Mai tardi da base alla lotta antifascista. Limmagi-
che la musica differente. Alla prima pa- alla resistenza ai primi attacchi e poi al i russi si tratta di un piccolo insuccesso (Panfili, 1946; Einaudi, ne diffusissima anche se mai confer-
gina si fa la conoscenza di Terzo Consoli crollo del fronte e alle varie fasi della di- tattico nel quadro di unoffensiva vitto- 1967); Mario Rigoni Stern, Il mata storicamente dei tedeschi che,
mentre si avvia in treno verso la naja. Due sastrosa ritirata a piedi per centinaia di riosa, per gli italiani la conquista a caris- sergente nella neve (Einaudi, durante la ritirata, dai camion tagliano le
pagine dopo si incontra Elio Borgobello chilometri nella pianura innevata, con 40 simo prezzo della chiave per tornare a ca- 1953); Giulio Bedeschi, mani agli italiani appiedati che si aggrap-
alle prese con i veci della caserma. Poi la gradi sotto zero, senza viveri e senza mez- sa. Il contrappunto tragico che al mo- Centomila gavette di ghiaccio pano per salire fece probabilmente pi
volta di Angelo Neri, alpino, e di Ubaldo zi di trasporto. mento di lasciare la cittadina bisogna ab- (Mursia, 1963); Eugenio danni ai nazisti nel nostro Paese di una
Sanzani, pilota, e poi altri ancora. Condividiamo le inenarrabili sofferen- bandonare, tra scene strazianti, i feriti Corti, I pi non ritornano sconfitta militare.
La polpa del libro formata dallintrec- ze dei militari italiani senza il velo ro- pi gravi: coloro che con il proprio sacri- (Garzanti, 1947; Ares, 2013) I naufraghi del Don un libro che tro-
cio delle storie vere di circa una ventina manzesco di dignit patriottica che le ha ficio hanno permesso la vittoria. Limmagine ver il favore di quanti pensano che un
di individui che hanno partecipato in rese in qualche misura accettabili in mol- Dopo Nikolaevka la ritirata pratica- Aristarkh Lentulov saggio non debba essere necessariamen-
unit e con gradi differenti alla campa- ti libri pi famosi. Per qui il sapore mente finita e la vicenda militare dellAr- (Mosca, 1882-1943), te noioso e pedante. Il suo primo merito,
gna russa: 14 sono interviste fatte dallau- quello della verit cruda, che mescola co- mir conclusa, ma siamo solo a due terzi Victorious Battle (1914, a mio avviso, la struttura che intreccia le
tore, altre integrazioni di memorie gi raggio e codardia, crudelt e assoluta del libro e la storia giunge a un bivio. olio, vernice dargento, storie individuali, forzatamente limitate,
edite. Seguiamo questo piccolo plotone umanit, egoismo cieco e straordinaria Da una parte si seguono i travagli orri- bronzo su tela, particolare), ma piene di vita e di emozione, al quadro
nei mesi precedenti alla spedizione e poi solidariet. Valga per tutti lepisodio fina- bili dei prigionieri durante il calvario del- Ptr Aven Collection: pi generale, alternando una visione a
in partenza con il Csir (Corpo di spedizio- le di Nikolaevka, dove unarmata di fanta- lo smistamento e del trasferimento verso Lentulov uno volo duccello, capace di riassumere gli
ne italiano di Russia), osteggiato da Hit- smi, con poche armi, vestita di stracci, i campi di prigionia. in questa fase che degli esponenti accadimenti, a unaltezza duomo che ne
ler, ma fortemente voluto da Mussolini con ai piedi stoffa e paglia, sfinita da muore la gran parte dei catturati, per fa- del modernismo russo percepisce i dettagli. Il risultato un libro
che, entrato in guerra per sedere al tavolo godibile, che permette al lettore di vive-
di un sicuro trionfo, non vuole rinunciare re il dramma russo. Eventualmente sa-

i
al piatto pi ricco e prestigioso. ranno delusi gli iperspecialisti che non
Dovrebbe essere una rapida vittoria in
tre mesi e invece la straordinaria galop-
Religioni Tobie Nathan mette in scacco gli stereotipi troveranno citati tutti i combattimenti,
descritte tutte le armi, elencati tutti i co-

Dio e Allah non sono gemelli


pata militare viene fermata dalla resi- mandanti. Il secondo merito presentare
stenza sovietica e dallinverno russo. Le lesperienza di chi ha vissuto il dramma
forze dellAsse si trovano cos a presidiare della campagna a tutto tondo, lasciando
un fronte immenso e il corpo italiano, ampio spazio alla prigionia e al destino
questa volta su richiesta di Berlino, viene dei rimpatriati.
ampliato nellArmir (Armata italiana in di MARCO RIZZI Ultima annotazione: in fondo al libro,
Russia) di circa 200 mila uomini. quasi nascoste, ci sono tre paginette dal

T
Vediamo quindi i testimoni (informa- obie Nathan una peculiare figura nale della vocazione di Abramo e della titolo Traccia fantasma che ritraggono
tori li chiama Milani) insediarsi sulle rive di intellettuale, quale forse solo la profezia di Isaia secondo cui il lupo uno dei testimoni di cui si sono lette le vi-
del Don, tra difficolt logistiche e insen- Francia riesce, a volte, a produrre. dimorer con lagnello, lo studioso cende, ormai anziano, mentre si muove
satezze strategiche, come i 57 mila alpini, Nato al Cairo da famiglia ebraica, docen- francese destruttura due luoghi comuni tra comitati di reduci, celebrazioni com-
partiti con lattrezzatura da montagna te di Psicologia clinica allUniversit di del pensiero contemporaneo: la visione memorative e problemi di salute. La pic-
per combattere sul Caucaso, che si ritro- Parigi VIII, tra i promotori delletnopsi- della componente religiosa come ele- cola aggiunta ci ricorda che le testimo-
vano del tutto spaesati in una pianura chiatria, che indaga limpatto, oltrech mento marginale di sovrastruttura ideo- nianze non sono solo materiale storico,
grande come un oceano. Veniamo a sape- dellambiente sociale, dellappartenenza logica dei conflitti attuali e la convinzio- ma hanno alle spalle persone vere, se-
re degli attriti con i tedeschi, che la fanno etnica sui disturbi psichici; ha svolto ne che, al fondo, tutte le religioni siano gnate dallesperienza bellica e dalla vita, e
da padroni e trattano con feroce brutalit attivit diplomatica come attach cultu- espressione di una medesima idea del TOBIE NATHAN che continuano ad esistere anche al di
popolazioni e prigionieri, ottenendo che rale in Africa e in Israele; nel 2015 stato divino. Quando gli di fuori della storiografia. Una cosa che
la guerra di sopravvivenza del sistema so- finalista al prestigioso premio Goncourt Secondo Nathan, al contrario, solo sono in guerra spesso storici pi paludati dimenticano.
vietico si trasformi nella Grande guerra con il romanzo Ce pays qui te ressemble laccettazione della eterogeneit delle Traduzione di Paolo RIPRODUZIONE RISERVATA

patriottica, vissuta con ardore e determi- (Stock). loro divinit in conflitto pu permettere Infantino
nazione da ogni russo fin nel pi piccolo Lattenzione di Nathan per le religioni agli uomini di cogliere la singolare somi- LA SCUOLA
villaggio. Conosciamo armi, uniformi e o come dice lui per lasciar parlare glianza tra se stessi, che rappresenta la Pagine 93, e 10 Stile UUUUU
dotazioni dei nostri, i luoghi dove sono gli di costante nei suoi lavori. Nel condizione necessaria per costruire la
assegnati, chi sono gli alleati e i nemici. saggio Quando gli di sono in guerra (La pace sulla Terra. Rigore UUUUU
Si giunge cos alla fine del 1942, quan- Scuola), partendo da una rilettura origi- RIPRODUZIONE RISERVATA Copertina UUUUU
24 LA LETTURA CORRIERE DELLA SERA DOMENICA 23 LUGLIO 2017

Libri Ragazzi
Antologie Una raccolta di testi destinati a un pubblico di giovanissimi. E unoperazione riuscita grazie a unintuizione:
i 25 autori parlano prima di tutto al ragazzino che sono stati, che s perduto ma che da qualche parte c ancora

O F I
Kit di montaggio per poesie in italiano gni tanto apro il frigo a un inchino il fante di picche mostri camminano sempre,
e riscaldo le uova con le mani sulla tovaglia raccoglie i denari anche nel sonno.
(ma anche se sai le lingue in: o vado al davanzale e porto prima che spazzi lasso di ori Hanno un segreto cangiante nel buco dietro il cuore
cinese, russo, bulgaro, swahili, li per un nido. siri e regine. Sette e tre dieci, rinvolto in un pugno di carta marrone e di spago
latino, arabo, tedesco, zaum, Tutto ti aspetta, non ti ha mai mentito quattro e quattrotto, sette e due e un piccolo uncino a cui stagionare i ricordi.
gnomesco, minion, gattolese, come quando in un gioco nove: in un baleno passa di mano I mostri pi esperti hanno imparato
dialetto, bili-bili e birignao) lontano ripetevo tutta la corte, ma resta un fante a prendere e lasciare senza usare le mani
(per poesie normali, strambe, lunghe, al pavimento scusa ferito sul campo, senza cavallo, e cercano di insegnarlo ai nipotini.
bipedi, gommose, crunchy-scrocchia, perch ti ho calpestato senza castello, per una dama Qualcuno di loro possiede una memoria
per poesie tira-tardi, brillarelle, pasta e e al divano chiedevo caduto a duello. Sd senzarmi a forma di nido, di orto o labirinto
salsiccia, vaipiano-di-corsa, il permesso per sedermi. lintera primiera, schiv i fendenti o in altri settanta formati diversi.
per poesie catapulte, giravolte, del sette di picche, spunt le spine Di notte vi passano vicino e dalle tasche
verso-linnito-e-oltre, Franca Mancinelli di quello di ori, respinse i soldi di cappotti enormi e misteriosi
per poesie ballerine, chic & cicciottelle, del bello corrotto, ma fu fatale estraggono manciate di profumi.
sonettesse, suonate, sonanti, l'offerta dei cuori, che lo ferirono Gettano ogni cosa allaria ed alla terra:
schianti, frementi, dentro, nel petto, dove si sanguina i dispiaceri diventano ortica
poesie nalissime, e muore da soli, quando il dolore i sogni crescono e diventano bambini.
poesie di spareggio, paurose, alberate, non vuole nessuno.
ridacchianti, tanto tristi, a sorpresa, Martino Baldi
poesie sospese, in panciolle, saltanti Federico Federici
sulle molle e pure
poesie-bolle)
[...] Renata Morresi I testi sono tratti dal volume Poeti in classe. 25 poesie per linfanzia e non solo, a cura di Evelina De Signoribus e Elena Frontaloni (italic pequod)

Un poeta fanciullino i
immaginativa e, allora s, poetica, che
abita in noi. Ed proprio qui, in questo
dialogo allo specchio, che laspetto crea-
tivo e quello didattico fanno una cosa so-
la. Del resto tutti questi poeti hanno scrit-

per un lettore fanciullino


to la loro poesia per linfanzia nel loro
modo consueto, senza rinunciare insom-
ma al proprio approccio, al proprio stile.
Volta a volta riconoscibili sono infatti il
linguaggio, le forme di attenzione, i pro-
cedimenti associativi, limmaginario.
Quel po di adattamento alloccasione
particolare, ammesso che ci sia stato, ri-
di ROBERTO GALAVERNI guarda i tratti pi circostanziali e pi

P
esteriori della poesia. un fatto dincli-
ochi argomenti toccano la poe- al volume la necessit e lorganicit che ra altrettanto forte nei testi daccompa- EVELINA DE SIGNORIBUS nazione, non di sostanza. Il gesto, il ri-
sia quanto il suo rapporto con gli vanno riconosciute. gnamento. Cosa accaduto, infatti? ELENA FRONTALONI chiamo delle facolt creative, lattivazio-
linfanzia. Basti pensare ad al- Ma vediamo intanto com stato co- Questo anzitutto colpisce: che ogni po- (a cura di) ne delle prerogative del discorso poetico,
cune prodigiose intuizioni dan- struito, tanto pi che qui la struttura ri- eta, chiamato a presentarsi a un pubblico Poeti in classe. 25 poesie non sono affatto in minore o in levare,
tesche (il pappo e l dindi, sulta una parte decisiva della proposta di bambini e a giustificare la propria vo- per linfanzia e non solo ma rimangono a tutti gli effetti invariati.
ad esempio), alla poesia e alla riflessione poetica. Nella sua introduzione (che ri- cazione e poesia, lo abbia fatto con estre- ITALIC PEQUOD
di Leopardi, quindi a Pascoli, il cui tratta- porta anche una lettera di Giudici e alcu- mo pudore, con grazia, anzi. E a ben ve- Pagine 136, e 12
tello Il fanciullino rappresenta il testo di ne pagine in cui Silvana Caproni, la figlia dere questo riserbo, questa discrezione,
poetica pi influente almeno degli ultimi del poeta, ricorda il padre nella sua attivi- perfino questo dolce imbarazzo, non ri- Gli autori: Martino Baldi, Non un caso, allora, che si ritrovino
centocinquantanni. Ma poi ancora a Sa- t di maestro), la De Signoribus spiega guardano il fatto di avere scritto una poe- Vanni Bianconi, Vito M. quasi dappertutto alcuni temi o elementi
ba, Caproni, Giudici, Zanzotto. In realt, come il progetto Poeti in classe affondi le sia cosiddetta per bambini, quanto qual- Bonito, Domenico Brancale, centrali della riflessione poetica: la poe-
non c poeta che si rispetti che non ab- sue radici in una rivista online per inse- cosa di pi profondo e di pi radicale. In Maria Grazia Calandrone, sia come divertimento, come libert e co-
bia riconosciuto la profondit e, di pi, la gnanti della scuola primaria edita da realt, ciascuno dei 25 poeti si trovato Grazia Calanna, Azzurra me gioco, e dunque come uno strano,
natura inevitabile di questo rapporto, Giunti. Nel caso presente a ciascun poeta davanti al bambino che era, al bambino DAgostino, Federico Federici, impossibile patto tra invenzione e regola,
tant che per molti proprio la voce del stato affidato un capitoletto diviso in tre che si perduto ma che pure in qualche Francesca Genti, Paolo gratuit e responsabilit, immaginazione
bambino che in noi a costituire, in un parti: una auto-presentazione, una breve modo c ancora, perch continua a det- Gentiluomo, Massimo Gezzi, e senso di realt, gioia e spavento. So-
modo o nellaltro, la condizione, lorigine descrizione del testo offerto, infine la po- tare dentro. Ecco, come se si fossero Paolo Fabrizio Iacuzzi, Andrea prattutto, sembra di capire che senza
stessa della poesia. Al riguardo, ricordo esia. A corredo del tutto compaiono qui e trovati nudi e arresi davanti a una parte di Inglese, Franca Mancinelli, questo originario piacere della lingua,
solo quanto ha detto Montale, che come l anche delle pagine bianche, con que- s che la sa pi lunga, che pi viva e pi Matteo Marchesini, senza il tintinnio dei suoni e delle rime,
sempre mostra di avere messo a fuoco sta semplice intestazione: pagina bianca diretta, pi poetica, e con cui pertanto Francesca Matteoni, Renata senza leuforia del combinare e dello
meglio di altri la complessit del proble- per disegni e appunti. Il volume pensa- non si pu mentire. Nelle sue ragioni pi Morresi, Valerio Nardoni, scombinare, del distinguere e dellaccop-
ma: Che in ogni poesia esista un fan- to bene, insomma; e anche se parecchie vere il dialogo col bimbo non riguarda la Natalia Paci, Giovanni piare le parole, una vera poesia davvero
ciullino certo; ma accanto al fanciullo di queste poesie appaiono senzaltro riu- biografia personale, le vicissitudini esi- Previdi, Lucilio Santoni, Luigi non possa esserci. Il gusto nascente della
devesserci luomo (...). Quando la sim- scite e appropriate, non comunque det- stenziali, il passato, i ricordi, quanto la fe- Socci, Luigia Sorrentino, Italo lingua che si forma e dice, i giochi tra
biosi o la fusione avviene tra un bimbo to che la corrente poetica non scorra talo- delt e il rispetto verso la parte feconda, Testa, Silvia Vecchini senso e non senso, la filastrocca, il ca-
molto piccolo e un uomo molto grande lembour, il rovesciamento: il bambino
siamo di fronte al miracolo dei poeti su- sembra il destinatario ideale della poe-

i La felicit dietro langolo


premi: Dante, Shakespeare, o se volete sia; della poesia, voglio dire, prima che
Keats, Pukin.
Un simile ambito di questioni si trova
Pop-up Vivian Lamarque traduce Paul Fort con la poesia arrivi anche tutto il resto. La
cosa pi significativa non tanto che
ora al centro di un bel volume antologico venga detto qualcosa di nuovo (e chi ne
uscito per le edizioni italic pequod: Poeti capace, poi?), quanto che si ritorni sem-
in classe. 25 poesie per linfanzia e non pre l, a quella funzione antropologica
solo, a cura di Evelina De Signoribus e della poesia che precede e giustifica tutte
Elena Frontaloni, che a loro volta si rifan- le altre.
no a unaltra importante antologia, Pin di CRISTINA TAGLIETTI Ecco allora, solo per ricordare alcuni
passaggi: Chi scrive poesie spesso ha

L
Pidn. Poeti doggi per bambini, uscita
nel 1978 per la cura di Antonio Porta e e bonheur est dans le pr, la la mano.... Le parole semplici de Le limpressione di farlo come sotto dettatu-
Giovanni Raboni. Dir subito che se lin- felicit dietro langolo, canta- bonheur contenuta nella raccolta ra, fare il poeta non un mestiere,
tenzione era quella di approntare un li- va Georges Brassens. La feli- LAlouette vennero pubblicate a Parigi dire la cosa giusta, quando il momen-
bro di poesie adatte per un pubblico di cit l in quel campo, rilancia Vivian nel 1917, nel pieno della Prima guerra to di dirla, limmaginazione il pi po-
piccoli lettori (su per gi della scuola ele- Lamarque. La felicit, per entrambi, mondiale. Paul Fort canta la gioia di vive- tente degli amuleti, i poeti fanno esi-
mentare), loperazione senzaltro riusci- quella di una poesia di Paul Fort, nato re, il carpe diem: bisogna correre svelti stere cose nelle loro poesie che nessuno
ta. Riguardo al contatto di un bambino nel 1872 a Reims, morto a Montlhry, per cogliere al volo la felicit, del doma- pu costruire e nemmeno vedere, si
con la poesia, del resto, non si poteva nella regione parigina, nel 1960. Nel 1897 ni, si sa, non c certezza, soprattutto se accende come una piccola luce dentro un
sperare in alcuna efficacia didattica se LA FELICIT L Fort, che a 17 anni aveva fondato un tea- tuonano i cannoni. In Francia i bambini mondo grigio, forse quella poesia era
non in presenza mi si perdoni la tauto- (IN QUEL CAMPO) tro davanguardia, le Thtre dArt, pub- la imparano a scuola, ma la sua popolari- una formula magica, si scrive poesia
logia della poesia stessa, il che poi si- Dal capolavoro poetico blic il primo volume delle sue celebri t globale. Le parole di Vivian Lamar- dentro unesatta e meravigliosa disatten-
gnifica di poesie valide, con tutto quello di Paul Fort Ballades franaises creando una prosa que spingono il lettore sulle corna del zione, e tantaltro. C da crederci? Direi
che questo comporta: ritmo, musica, im- Un libro a tre dimensioni poetica in cui tradusse il suo canto di montone, sulle ondine del ruscello, di proprio di s. Io, almeno, ci credo.
magini, percezioni, emozioni, idee. ve- di Marie-Hlne Taisne artista popolare, naf, che aveva aderito, pero in melo, per inseguire la felicit, RIPRODUZIONE RISERVATA

ro per che questa antologia, proprio co- Traduzione in giovent, al Simbolismo. La ronde mentre larchitettura delicata di Marie-
me indicato dal sottotitolo, si pu leggere di Vivian Lamarque autour du monde il titolo di unaltra Hlne Taisne fa di questo pop-up tridi-
a pi livelli creativo, pedagogico, este- GALLUCCI sua celebre poesia musicata e cantata in mensionale una piccola opera darte dai
Curatela UUUUU
tico, linguistico , che in fin dei conti si Pagine 16, e 18 italiano da Sergio Endrigo : Se tutte le colori sfumati.
ragazze e i ragazzi del mondo si dessero Copertina UUUUU
sorreggono tutti a vicenda, assicurando RIPRODUZIONE RISERVATA
DOMENICA 23 LUGLIO 2017 CORRIERE DELLA SERA LA LETTURA 25

{
Sopravvivenza ai fornelli
Manuale di sopravvivenza dedicato alle cuoche trasloco. La sa lunga, lautrice, che ha partecipato
Cotture brevi di famiglia. Ricette per lemergenza del
momento, per la suocera in visita, per bambini
a MasterChef e ha lasciato il posto fisso per i
fornelli (Rubina Rovini, Si salvi chi cucina! Storie e
di Marisa Fumagalli
esigenti, per una perfetta cena romantica. E c ricette per donne che sopravvivono ai fornelli,
perfino il menu salvavita durante la settimana di Centauria, pp. 221, e 16,90).

Riduzioni Roberto Piumini ha riunito alcuni capolavori del Bardo e li ha resi


a misura di baby lettori. Uno dei problemi di oggi ridare espressivit alla parola Favole
Stephen King

Tre Shakespeare in uno si nasconde


per i piccoli
Cos fa meno

Lamore cosa da bambini paura


di GIULIA ZIINO

L
a storia di quelle
classiche, che
di SEVERINO COLOMBO

S
conquistano in

i
fretta i bambini. Si
e la mia mano of- gazzi tra i pi noti e amati dal pub- recitata, declamata, sussurrata; in- parte da una (grande)
fende la tua ma- blico, oltre che poeta e traduttore. somma: interpretata. Un libro-te- amicizia e si chiude con
no, toccandola, Ho lavorato come sempre con atro, lo definisce Piumini, testato un lieto fine. Molto
io chieder per- il testo originale davanti, sceglien- nelle attivit di LabArca, realt tea- realismo e un po di
dono, con un do cosa tenere, cosa lasciare e co- trale fondata a Milano da Anna Bo- magia, quanto basta a
mio bacio dice Romeo. Non me cambiare. In fatto di metrica e nel (questultima firma unappen- fare s che un
pentirti invano: anche i santi han- di poesia ho maturato una lunga dice al volume dedicata a figure, locomotore prenda vita
no mani, e unite sono in baci di esperienza spiega Piumini che mestieri e fondamenti del teatro). e rida e pianga come
preghiere replica Giulietta. Lui: ha curato, per Bompiani, le tradu- Ma perch leggere Shakespeare una persona vera.
Sia esaudita la mia preghiera: un zione dei Sonetti del Bardo e del fin da piccoli? Due ragioni. Una : Insomma, una bella,
bacio. Lei: Ferma l, statua viven- Paradiso perduto di John Milton e Per creare una camera di risonan- piccola favola. Ma con
te, allungo le mie dita, e, alla tua di cui in uscita una versione di za di magia infantile, qualcosa che un segreto nascosto fra
preghiera, dico s. Macbeth (Interlinea) . Cos come servir poi come rinforzo quando i le righe: a scriverla
il dialogo che nel libro Shake- sono abituato, dopo aver compo- lettori, una volta cresciuti, ritrove- stato Stephen King,
speare in versi di Roberto Piumini, sto moltissime filastrocche, a dare ranno un vissuto di emozioni. So- geniale maestro
accompagna lillustrazione ripor- importanza al suono delle parole. no al riguardo da ricordare anche dellhorror e di tuttaltro
tata in questa pagina: quando Ro- Shakespeare in versi riunisce tre le riedizioni (per Mondadori e per genere di favole e
meo per la prima volta vede Giu- ROBERTO PIUMINI capolavori: Sogno di una notte di Rizzoli) dei Racconti da Shakespe- bestseller pieni di
lietta e resta incantato; e lei, altret- Shakespeare in versi mezza estate e Pene damor perdu- are, magistrali riassunti per bam- mistero e di paura. Qui,
tanto catturata da lui, lo incoraggia Illustrazioni di Giulia Tomai te, oltre a Romeo e Giulietta, resi a bini di opere del Bardo scritti nel in Charlie Ciu Ciu
allungandogli la mano per ricevere MONDADORI misura di lettori ragazzini. Tutto XIX secolo da Charles e Mary Ann (Sperling & Kupfer, pp.
un bacio... Pagine 216, e 17 partito da unoperazione di scrittu- Lamb. Unaltra ragione ha a che fa- 24, e 14,90), lorrore
Non una traduzione letterale Dai 10 anni ra per il teatro. Ho giocato a fare il re con qualcosa che sta molto a non si sente n si vede
del testo di Shakespeare, ma nep- drammaturgo sui materiali di cuore a Piumini. Uno dei proble- e la cifra sinistra del
pure una versione semplificata: Shakespeare, racconta. E qui sta mi di oggi ridare espressivit alla maestro si intravede
qualcosa di diverso. Si potrebbe un aspetto di originalit della rac- parola, questo pu accadere con il caso o intenzione?
definirla una riduzione poetica, Sotto: Romeo e Giulietta colta: pronta alluso. Vale a dire teatro, ma anche allinterno di un solo nel sorriso un po
che tiene presenti la trama, le pa- in unillustrazione di Giulia che predisposta per essere letta coro: situazioni che implicano un furbo di Charlie, cos
role e il gioco del teatro spiega Tomai tratta dal libro magari ad alta voce ( pi di- coinvolgimento emotivo. come lha immaginato
Piumini, 70 anni, scrittore per ra- ( Mondadori Libri S.p.A.) vertente) avverte Piumini pure RIPRODUZIONE RISERVATA lillustratore Ned
Dameron che aveva gi
collaborato con il King
maggiore.
Da questa breve
vacanza dallhorror
uscita fuori la storia del
macchinista Bob, unico
a cui permesso
guidare Charlie e unico
a sapere dei sentimenti
quasi umani del
locomotore.
Sferragliando sui binari,
Charlie e Bob si
sapranno fare valere
ma per Charlie,
insidiato dalla
concorrenza delle
locomotive ultime nate,
verr lora della
pensione. Ma non
detta lultima parola.
Una fiaba moderna, di
lealt e amicizia, un
gioco che King regala ai
lettori pi piccoli,
magari futuri lettori dei
suoi romanzi da
brivido. Gioco nel gioco,
Charlie Ciu Ciu firmato
dallo scrittore con lo
pseudonimo di Beryl
Evans, nome che si
incontrava in Terre
desolate, terzo volume
della saga della Torre
nera, datato 1991. L
compariva anche
Charlie Ciu Ciu, libro
(per bambini) nel libro
(per grandi) che qui
diventa un libro vero
scritto (forse) nel 1942
da Evans-King,
illustrato da Dameron e
ora realmente
pubblicato. Per
lanciarlo anche
come traino per il film
tratto dalla Torre nera
al Comic-con 2016
di San Diego stato
organizzato un firma-
copie con unattrice nei
panni di Beryl Evans.
RIPRODUZIONE RISERVATA
26 LA LETTURA CORRIERE DELLA SERA DOMENICA 23 LUGLIO 2017

{
(2) posizione precedente S A parit di percen-
stabile
tuale di vendita, la
Legenda 1in salita Rrientro posizione deter-
5
Libri Le classifiche in discesa Nnovit minata dal valore
decimale non in-
100 titolo pi venduto (gli altri in proporzione) dicato in classifica

Linno alla montagna di Cognetti scala la classifica e raggiunge la vetta


I lettori premiano Renzi. New entry Elias Canetti e Selvaggia Lucarelli

La pagella
di Antonio DOrrico
Top 10 ebook
di Alessia Rastelli Narrativa italiana

1
Andrea Camilleri voto
La rete
di protezione Il solito 1 Paolo Cognetti
(3) 1 100
Paolo Cognetti
2 (1) 5 81
Andrea Camilleri
Sellerio (4) Le otto montagne Le otto montagne La rete
di protezione
Eccellenza italiana 1 100 Einaudi, 18,50 Einaudi, 18,50 Sellerio, 14

(garantisce Clinton) 2 Piace in digitale


Andrea Camilleri
Il romanzo di Paolo Cognetti, vincitore del Premio
Strega, inno alla vita in montagna, il libro pi 3 (2) 5 76
(1) La rete di protezione la storia venduto della settimana; scavalca Camilleri, de Maurizio de Giovanni

A
Giovanni e Sparks. Negli Italiani sale il romanzo Rondini dinverno
ndrea Camilleri uno scrittore 5 81 Sellerio, 14 dei Longobardi damore di Roberto Emanuelli; rientra allottavo
posto Francesco Sole, poeta e youtuber; raddoppia
professionista amato dai lettori Gramellini, in coppia con Chiara Gamberale e da solo. Einaudi, 19
(in Italia e allestero) e primatista Prosegue su StreetLib, il
delle classifiche. Ispiratore, con
Montalbano, di una serie tv che
3 Maurizio de Giovanni negozio online di
Simplicissimus Book Farm,
(2) Rondini dinverno
Narrativa straniera
registra il boom di audience in prima il successo dei titoli
visione e in replica. Il birraio di Preston, il autopubblicati. Il libro al
5

1
pi felice, teatrale e musicale dei suoi 76 Einaudi, 19 secondo posto un grande
romanzi storici, uno dei libri preferiti da classico, lHistoria
Bill Clinton. Lex presidente americano lo
disse, a cena, allallora presidente del 4 Nicholas Sparks
Langobardorum del mona-
co Paolo Diacono (nato a
(1) S 75
Nicholas Sparks
2 (2) S 47
Camilla Lckberg
Consiglio italiano Matteo Renzi e chiese di Cividale del Friuli tra il 720
(3) La vita in due e il 724, morto a Monte- La vita in due La strega
poterlo incontrare. Cosa mai successa a
nessun vincitore dello Strega (nemmeno cassino nel 799 circa):
quando cera Nixon). La rete di protezione , 5 75 Sperling & Kupfer, 19,90 racconto vivo della storia Sperling & Kupfer, 19,90 Marsilio, 19,90
in ordine di tempo (2015), la prima inchiesta dei Longobardi dal 433 al
di Montalbano dettata dallautore a causa
dei suoi problemi agli occhi, ma niente 5 Matteo Renzi
787 e maggior fonte per la
conoscenza dellepoca. Nicholas Sparks, autore capace di parlare di
sentimenti, quarto assoluto (in discesa) e mantiene 3 (3) S 33
cambiato rispetto alle inchieste scritte. (-) Avanti. Perch Appassionato di storia, il primato negli Stranieri. Qui salgono i thriller di John Grisham
Andrea Cornalba, 47 anni,
Anzi. Per loriginalit dello spassoso e lItalia non si ferma originario di Crema, ora a
Paula Hawkins, sia quello desordio che quello nuovo; Il caso Fitzgerald
metalinguistico N 51 Feltrinelli, 16 e tirano i gialli bestseller delle passate stagioni, come
Milano, ha digitalizzato Jol Dicker, che entra nei primi dieci, e Alafair Burke,
come direbbero i critici
lopera con Streetib che torna in classifica in edizione economica. Mondadori, 20
6
laureati spunto
Selfpublish, il servizio di libri
iniziale; per gli sviluppi Camilla Lckberg fai-da-te del gruppo di
inattesi del personaggio (5)
di Mim Augello; per il La strega Antonio Tombolini. Sono
delicato trattamento del
segreto (a volte tragico) 5 47 Marsilio, 19,90
ipovedente racconta a
la Lettura : lebook mi Saggistica

1
consente sia di allargare i
patto che lega spesso i caratteri sia di ascoltare il
fratelli gemelli, questo
romanzo, scritto
Andrea Camilleri nellombra, sta
7 Marcello Simoni
Leredit dellabate
testo letto da una voce
elettronica. Cornalba ha
(-) N 51 2 (1) 5 37
(6) aperto il sito Matteo Renzi Carlo Rovelli
nato nel 1925 serenamente accanto nero. Secretum saga Lordine
grandebibliotecalatina.com. Avanti. Perch lItalia del tempo
alle sue massime e
luminose imprese narrative. Andrea 5 40 Newton Compton, 9,90 Per ora ci sono lHistoria
Langobardorum, in latino, e
non si ferma
Camilleri, per usare il linguaggio di moda, Feltrinelli, 16 Adelphi, 14
la versione in italiano Storia
uneccellenza del Paese. Ha sfatato una
8 Francesca Cavallo dei Longobardi. Il sogno
maledizione nazionale. Quella descritta da
Umberto Saba con sette parole pesanti come (7)
Elena Favilli
Storie della buonanotte
crescere, coinvolgendo gli
studenti e sempre pi
Matteo Renzi, segretario del Partito democratico,
premiato dai lettori: il suo libro conquista la vetta nei
saggi (spodestando il fisico Carlo Rovelli) ed entra
3 (2) 5 10
Piero Angela
macigni: La letteratura italiana sono secoli per bambine ribelli traduttori che diffondano in direttamente al quinto posto in top ten. Tra le novit: Il mio lungo
di noia. E Clinton, che non proprio il tipo
da annoiarsi, deve averlo capito meglio di
5 39 Mondadori, 19 altre lingue. Tra gli autori, il un testo finora inedito del premio Nobel Elias Canetti. viaggio
prossimo dovrebbe essere Nella Varia la nuova regina Selvaggia Lucarelli; nei

9
tutti. Eppure c chi muove a Camilleri Cesare. Nella Top Five altri Ragazzi spopolano i bambini-supereroi di Pj Masks. Mondadori, 19
accuse destituite di ogni fondamento (che Carlo Rovelli due titoli autopubblicati con
nicchia sulla mafia, che fa politica). un (9) Lordine del tempo StreetLib, il fantasy Leredit
tipico comportamento italiano. Allora faccio perduta di Fabrizio Bozzo e
anche io litaliano e ritiro le dimissioni
irrevocabili dalla rubrica (che avevo dato la S 37 Adelphi, 14
la guida Software didattico
per la scuola primaria di
Varia

1
puntata scorsa per protesta contro la Ivana Sacchi, oltre ai volumi
pochezza dei testi presenti in classifica), per
assegnare il solito 10 (di cui ha qui 10 John Grisham
Interpretazione della legge
con modelli matematici e (-) N 18 2 (6) 1 8
lesclusiva) ad Andrea Camilleri, maestro, (8) Il caso Fitzgerald Vivere 120 anni, dedicato Selvaggia Lucarelli Andre Agassi
scrittore, gentiluomo di 91 anni e senza mai alla nutrizione.
Dieci piccoli infami Open.
uno sbadiglio (record mondiale?).
5 33 Mondadori, 20 @al_rastelli La mia storia
Rizzoli, 17
RIPRODUZIONE RISERVATA RIPRODUZIONE RISERVATA
Einaudi, 14

La classifica
1 100 Luigi Viola
Interpretazione...
Diritto Avanzato, e 5,99
Ragazzi

1
ePub e Pdf con Social Drm
2 98 Paolo Diacono
Historia Langobardorum
(1) S 39 2 (-) N 23
StreetLib Selfpublish, e 0,99 Francesca Cavallo AA.VV.
ePub con Social Drm Elena Favilli Un coraggioso
terzetto di eroi.
3 84 Fabrizio Bozzo Storie della buonanotte... Pj Masks
Leredit perduta Mondadori, 19 La Coccinella, 3,90
StreetLib Selfpublish, e 3,49
ePub con Social Drm
4 76 Ivana Sacchi
Software didattico...
StreetLib Selfpublish, e 13,99
ePub e Pdf con Social Drm
Stati Uniti
5 63 Adriana Panzironi
Vivere 120 anni
Wte Edizioni, e 9,99
1
John Grisham
2
James Patterson
3
Brad Thor
ePub con Adobe Drm
Camino Island Howard Roughan Use of Force
(10-16 luglio 2017) Murder Games

Knopf Doubleday, $ 28.95 Little, Brown, $ 28 Atria/ Emily Bestler, $ 27.99


DOMENICA 23 LUGLIO 2017 CORRIERE DELLA SERA LA LETTURA 27

Rossana Dedola (Sassari, 1957) docente di Psicologia


analitica allInternational School of Analytical
Psychology di Zurigo. Si occupa di critica letteraria ed
1
Amitav Ghosh
2
Paul Auster
3
Alberto Capitta
Il podio autrice di saggi e romanzi per ragazzi. Il suo ultimo libro
Grazia Deledda. I luoghi, gli amori, le opere (Avagliano).
La grande cecit Linvenzione
della solitudine
Lultima
trasfigurazione
di Rossana Dedola Ha un sito personale: www.rossanadedola.com. Neri Pozza, 17 Einaudi, 10 Il Maestrale, 16

Libri che vanno a ruba

00
1 .000
Aumentano i ladri, anche di libri, per un totale di furti che edizioni di loro interesse. Aveva fatto notizia il furto alla destrezza dei professionisti in agguato tra la folla diventa
Il numero approssimativamente non dovrebbe essere inferiore ai raffinata casa editrice milanese Henry Beyle, compiuto di un gioco da ragazzi. Ma anche in libreria non si scherza.
di Giuliano Vigini 100.000 lanno. Non chiamiamoli, per, ladri bibliofili, notte al recente Salone del libro di Torino, ma a una fiera Nei supermercati si ruba per fame; in libreria, per troppo
ma semplicemente ladri. Certo, i bibliofili hanno molte del libro, di giorno, i libri che spariscono non si contano. amore dei libri? Fatto sta che le edizioni pregiate sono
volte pulsioni irrefrenabili e inseguono fino alla morte le Basta che gli addetti si distraggano un momento, e per la sempre pi in alto, giusto per lettori acrobati.

(Elaborazione a cura di GfK. Dati relativi alla settimana da luned 10 luglio a domenica 16 luglio 2017)

4 (4) S 40
Marcello Simoni
6 (5) 518
Diego De Silva
8 (-) R 17
Francesco Sole
10 (9) 5 14 12 (14) 1 11 14 (13) 5 11 Elena
Massimo Gramellini Donatella
16Ferrante
(17) 1 9 18 (15) 5 9
Sveva Casati
20 (20) S 8
Elena Ferrante
Teresa Ciabatti
Leredit Divorziare con stile Ti voglio bene. La pi amata Chiara Gamberale Di Pietrantonio Storia del nuovo Modignani Storia di chi fugge
dellabate nero. #poesie Avr cura di te LArminuta cognome Un battito dali e di chi resta
Secretum Saga
Newton Compton, 9,90 Einaudi, 19 Mondadori, 15 Mondadori, 18 Tea, 5 Einaudi, 17,50 e/o, 19,50 Mondadori Electa, 16,90 e/o, 19,50

5 (7) 1 22
Roberto Emanuelli
7 (6) 5 18 9 (8) 5 15 11 (12) 1 12 13 (11)5 11
Federico Moccia Stefano Benni
15
AA.VV.
(10) 5 10 17 (-) N 9 19 (16) 5 9
Massimo Gramellini Giacomo Mazzariol
Alessandro DAvenia Elena Ferrante
E allora baciami Larte di essere Lamica geniale Tre volte te Prendiluna Viaggiare in giallo Lultima riga Mio fratello
fragili delle favole rincorre
i dinosauri
Rizzoli, 17,50 Mondadori, 19 e/o, 18 Nord, 18 Feltrinelli, 16,50 Sellerio, 14 Tea, 5 Einaudi, 16,50

4 (5) 1 31
Paula Hawkins
6 (7) 1 30 8 (14)117 10 (11)113 12 (10)513 Arundhati
Dinah Jefferies
14 (13)Roy5 11 Clive
16Cussler
(15) 5 10 18 (-) N 9
Alafair Burke
20 (16) 5 8
Paula Hawkins Jol Dicker Wilbur Smith Guillaume Musso
Dentro lacqua La ragazza La verit sul caso Il silenzio Lultimo faraone Il ministero Thomas Perry La ragazza Un appartamento
del treno Harry Quebert della pioggia della suprema Lenigma nel parco a Parigi
destate felicit dei Maya
Piemme, 19,50 Piemme, 14 Bompiani, 9,90 Newton Compton, 9,90 Longanesi, 19,90 Guanda, 20 Longanesi, 16,40 Piemme, 13 La nave di Teseo, 19,50

5 (4) 5 30
Lucinda Riley
7 (6) 524
Jay Asher
9 (8) 5 16
Georges Simenon
11 (12) 1 13
Daniel Pennac
13 (9) 5 13 Vanessa
15 (17) 1 11 17 (19) 1 10
Montfort Kent Haruf
19 (18) 5 9
George Orwell
Don Winslow
La ragazza Tredici Il sorcio Il caso Corruzione Donne che Le nostre anime 1984
italiana Malaussne. comprano fiori di notte
Mi hanno mentito
Giunti, 14,90 Mondadori, 17 Adelphi, 18 Feltrinelli, 18,50 Einaudi, 21 Feltrinelli, 15 NN Editore, 17 Mondadori, 14

4 (6) 1 9
Federico Pace
6 (4) 5 8 8 (-) N 5
Ferruccio de Bortoli Elias Canetti
10 (-) R 5
Daniel Goleman
12 (7) 5 5
Cecilia Carreri
14 (12) 5 3
Massimo Recalcati
16 (-) N 3
Tiziano Terzani
18 (-) N 3
Robert Sarah
20 (10) 5 3
Romano Prodi
Controvento Poteri forti Il libro Intelligenza Non c spazio Il segreto In Asia (con Nicolas Diat) Il piano inclinato
(o quasi) contro la morte emotiva per quel giudice del figlio La forza
del silenzio
Einaudi, 14 La nave di Teseo, 19 Adelphi, 15,90 Bur, 11 Mare Verticale, 20 Feltrinelli, 15 Tea, 5 Cantagalli, 22 il Mulino, 13

5 (3) 5 9 7 (5) 5 5 9 (8) 5 5


Comandante Alfa
11 (9) 5 5
Giuseppe Cloza
13 (11) 5 4
Antonio Caprarica
15 (-) N 3
Alessandro
17 (18) 1 3
Yuval Noah Harari
19 (16) 5 3
Yuval Noah Harari
Carlo Rovelli Andrea Marcolongo
Sette brevi lezioni La lingua geniale Io vivo nellombra Felicit Lultima estate Barbero Sapiens. Homo Deus.
di fisica in questo mondo di Diana Federico il Grande Da animali a di Breve storia
del futuro
Adelphi, 10 Laterza, 15 Longanesi, 15,90 Soka Gakkai, 2,75 Sperling & Kupfer, 16,50 Sellerio, 13 Bompiani, 16 Bompiani, 25

3 (2) 5 8
Vasco Rossi
4 (3) 5 7
Antonino
5 (1) 5 7
Vasco Rossi
6 (5) 5 7 7 (4) 5 6
Fausto Brizzi
8 (-) N 5
Adriano Panzironi
9 (8) 5 5
Valter Longo
10 (9) 5 5
Alessandro Molinari
Raffaele Morelli
(con Michele Monina) Cannavacciuolo XL. 40 anni Breve corso Se prima Vivere 120 anni La dieta Pradelli
Da rocker Mettici il cuore di canzoni (con di felicit eravamo in due della longevit La cucina
a rockstar i miei commenti) regionale italiana...
PaperFirst, 16 Einaudi, 19,50 Mondadori, 20 Mondadori, 16 Einaudi, 13 Wte Edizioni, 19,90 Vallardi, 15,90 Newton Compton, 9,90

3
AA.VV.
(3) S 19 4
AA.VV.
(2) 5 18 5 (-) N 16
AA.VV.
6 (4) 5 15
Rick Riordan
7 (5) 5 13
AA.VV.
8 (-) N 11
AA.VV.
9 (10) 1 10
AA.VV.
10
AA.VV.
(6) 5 10
Pj Masks. Pj Masks. Super colorare! La profezia Pj Masks. Superpigiami. Pj Masks. Pj Masks.
Colora e gioca! Superpigiamini, Pj Masks oscura. Super Adesivi Maxi sticker. 6 Bellissimi La torta
pronti allazione! Le sfide di Apollo Pj Masks Pj Puzzle! di compleanno
La Coccinella, 4,90 La Coccinella, 3,90 La Coccinella, 5,90 Mondadori, 18 La Coccinella, 6,90 La Coccinella, 7,90 La Coccinella, 12,90 La Coccinella, 5,90

Inghilterra Francia Germania


1
John Grisham
2
Shari Lapena
3
Sophie Kinsella
1
Homre
2
Joseph Conrad
3
Raphalle Giordano
1
Maja Lunde
2
Don Winslow
3
Donna Leon
The Whistler The Couple My Not So LOdysse Au coeur Ta deuxime vie Die Geschichte Corruption Stille Wasser
Next Door Perfect Life des tnbres commence... der Bienen
Hodder, 7.99 Corgi, 7.99 Black Swan, 7.99 La dcouverte, 11,50 Flammarion, 7,90 Pocket, 6,95 Btb, 20 Droemer, 22,99 Diogenes, 24
28 LA LETTURA CORRIERE DELLA SERA DOMENICA 23 LUGLIO 2017

Sguardi {
Il fuoco e lestintore
Su Instagram, Luigi Sales pubblica dal suo
profilo @2666libri uno scatto di Bruciare
tutto (Walter Siti, Rizzoli, pp. 372, e 20),
I(n)stantanee insieme al cartello segnaletico di un estintore.
Siti, premio Strega nel 2013, racconta della
di Nathascia Severgnini
.

perversione pi taciuta in ambito letterario e


Pittura, scultura, architettura, fotografia, mercato sociale: la pedofilia. Lulteriore provocazione
di Siti sta nella scelta del protagonista: il
pedofilo un trentenne, credente, e dedito al
prossimo. Un prete: don Leo.

Prima Klee e Chagall, Warhol e Johns e Guttuso, ma anche Ai Weiwei e Kiefer.


Ecco che cosa accomuna questi autori: hanno elaborato canoni e poetiche,
definito formule estetiche e talvolta politiche. Le voci hanno preso forma scritta

Militanza

Immagine e parola
hanno tra loro
un legame radicale
Il Terzo Paradiso
la mia impronta
di MICHELANGELO PISTOLETTO

L
immagine e la parola hanno
tra loro un legame radicale
che risale ai primordi. Da
quando cio un artista ignoto ha
volutamente lasciato limpronta
della sua mano sulla parete della
caverna. Quella mano virtuale d
origine al linguaggio segnico, che
permette la comunicazione del
pensiero. Possiamo dire che quella
impronta equivale alla parola

La fine dei Manifesti


mano.
Il mio lavoro dartista iniziato con
una ricerca sullimmagine, ma
appena raggiunto un risultato ho
sentito il bisogno di scrivere per
adeguare il mio pensiero a quel
lavoro. Da allora la scrittura

Gli artisti non sono pi


diviene, sempre pi
frequentemente, parte integrante
del mio lavoro. Oltre a inserire frasi
scritte nelle installazioni, mi sono
dedicato alla scrittura anche in
senso specificatamente letterario:
il libro Luomo nero, il lato

intellettuali
insopportabile del 1969, ne la
testimonianza. E poi ovviamente
non ho potuto fare a meno
dimpiegare la scrittura per stilare i
diversi Manifesti che ho pubblicato
nel tempo, come Larte assume la
religione del 1978, o Progetto Arte
del 1994, dal quale nasce
Cittadellarte a Biella, un laboratorio
di ricerca internazionale, che pone di VINCENZO TRIONE

L
larte al centro di una
trasformazione responsabile della ondra, Serpentine Gallery, 2008. comunicativi che offrono sintesi dei valori di speranze e di follie. Siamo nellesaltante sta-
societ. La comunicazione Hans-Ulrich Obrist promuove la Ma- ideologici, etici ed estetici ai quali un gruppo gione delle avanguardie. Alcune voci ne scan-
verbale e scritta diviene per me ratona dei Manifesti. Una perfor- si richiama. Si tratta di esercizi i cui autori par- discono i progetti visionari: Kandinskij e Klee,
sempre pi necessaria, proprio mance collettiva cui partecipano arti- lano sempre al plurale, in nome di un parti- de Chirico e Matisse, Picasso e Duchamp, Boc-
nello sviluppo dei rapporti tra arte sti, scrittori e filosofi, che sono chia- to, per conquistare nuovi adepti, demoniz- cioni e Balla, Chagall e Severini, Ernst e Dal,
e societ ai quali mi dedico ormai mati a compiere un gesto audace e, insieme, zando lhic et nunc e provando ad anticipare Magritte e Man Ray, Mondrian e Itten, Malevic
assiduamente. inattuale: redigere un manifesto. Un omaggio lavvenire. e Moholy-Nagy, Depero e Arp. Da questi mo-
Poi, a un certo momento, ho a una pratica tipicamente novecentesca. Ne ri- Alla Serpentine, invece, molti invitati lesse- delli partiranno, nel secondo Novecento, tra
tracciato un segno, una linea che sulta un archivio di dichiarazioni che hanno ro in pubblico testi segnati esclusivamente da gli altri, Warhol, Johns, Reinhard, LeWitt, Stel-
intersecandosi due volte forma tre poco in comune con i proclami dei futuristi affermazioni individuali. Tra i protagonisti, la, Tpies, Guttuso, Mauri, Tadini.
cerchi consecutivi. la mia e dei dadaisti, dei surrealisti e dei neoplastici- Eric Hobsbawm, che disse: Non so bene a Cosa hanno in comune questi artisti? A uno
Michelangelo impronta nella caverna. Una sti, dei situazionisti e degli animatori di Flu- che cosa servano i manifesti puramente indi- sguardo superficiale, poco. Appartengono a
Pistoletto (Biella, quantit incalcolabile di parole xus. viduali, se non per esprimere le paure per il generazioni diverse. Spesso, sono in conflitto
1933) uno contenuta in quel segno: parole Concepiti sulle orme dei fogli della rivo- presente e le speranze per il futuro di una sin- tra di loro. Credono in principi lontani. Eppu-
degli esponenti artistiche, scientifiche, spirituali, luzione francese e del Manifesto del partito gola persona, che pu, attraverso di essi, au- re, condividono lesigenza di dedicare tempo
di spicco della politiche, parole estetiche, etiche, comunista di Marx ed Engels, imperativi, im- spicare o meno che vengano condivise da al- ed energie allelaborazione di originali scrittu-
pop art e dellarte emotive e razionali, parole che mediati, dotati di efficacia pubblicitaria, pro- tri. La maratona della Serpentine ha avuto il re critiche. Meditazioni asistematiche, rapso-
povera. Al centro connettono il presente al passato e pagandistici, spesso iconoclasti, talvolta uto- merito di svelare un passaggio epocale decisi- diche ed erratiche, che vengono affidate non
del suo lavoro c al futuro. un segno simbolico il cui pistici, costellati di enunciati estremi, antesi- vo. Per circa un secolo, molti artisti hanno af- solo a libri, a saggi, ad articoli o, appunto, a
un ripensamento nome divulgativo Terzo Paradiso. gnani dei blog, i manifesti delle avanguardie fiancato al loro lavoro una costante attivit te- manifesti, ma anche a lettere, annotazioni,
della classicit RIPRODUZIONE RISERVATA indicano le coordinate poetiche e operative di orica e letteraria. Oggi non pi cos. Perch? confessioni private. Testi paralleli, che non of-
determinate comunit. Sono come vettori Inizi del XX secolo. Soffia un benefico vento frono la chiave per cogliere il significato au-
DOMENICA 23 LUGLIO 2017 CORRIERE DELLA SERA LA LETTURA 29

{
Freddie Mercury tridimensionale
La versione italiana di Queen in 3D, (Edel Italy,
e 50), il libro della band inglese con foto
tridimensionali, arriver in libreria il 29
Scatti flessibili settembre. Testi e foto sono stati realizzati dal
chitarrista Brian May durante i concerti. Il
di Fabrizio Villa volume di 256 pagine contiene 300 foto
stereoscopiche che si potranno vedere grazie
al visore in dotazione. Immagini evocative e di
grande effetto che porteranno gli appassionati
sul palco rendendoli partecipi della scena.

Dopo Oggi sono molti di pi i protagonisti della scena che rifuggono e rifiutano
la sistematizzazione delle idee. Restano silenziosi, salvo rare interviste, Koons
e Hirst, Abramovic e i fratelli Chapman e naturalmente limprendibile Banksy
ILLUSTRAZIONE
DI BEPPE GIACOBBE

Poetica

Un testo teorico
serve a difendere
la mia opera
da equivoci
o attacchi diretti
di JOSEPH KOSUTH

C
ome artisti, noi tutti
cominciamo a costruire con
quello che abbiamo sotto
mano. Prendiamo, rubiamo, ci
appropriamo di frammenti di
significato dai detriti della cultura
per costruire altri significati, i
nostri. Allo stesso modo, tutti gli
scrittori scrivono utilizzando parole
inventate da altri. Usiamo parole
che hanno significati stabiliti, per
costruire brani che hanno un
tentico delle loro opere, ma suggeriscono sen- una consuetudine. Alcuni tra i maggiori pro- Nella maggior parte dei casi, questi artisti significato proprio. In quanto artisti,
tieri per lambirne gli enigmi. Guide capriccio- tagonisti dellarte di oggi non pubblicano ma- preferiscono rimanere dentro le parentesi noi rubiamo non solo parole e
se ed elusive. Che, sovente, si spingono verso nifesti, n saggi, n articoli. Rare le eccezioni: protettive dellartworld (come ha raccontato immagini, ma pressoch tutto.
le vette dellinvestigazione teorica. Si pensi ai tra gli altri, Pistoletto e Kounellis, Nitsch e Sarah Thornton in 33 artisti in 3 atti): fre- Verso la met degli anni Sessanta
contributi di Kandinskij, Klee, Boccioni, Mon- Hockney, Kosuth e Parmiggiani, Fabro e Wall, quentare galleristi, mercanti, ma anche cura- apparve chiaro che la forma darte
drian, Itten, Malevic, Duchamp, Ernst, Magrit- Kirkeby e Paolini, Ai Weiwei e Fabre, Kiefer e tori, direttori di musei; entrare nelle squadre istituzionalizzata esistente,
te, Moholy-Nagy, i quali, con forti inclinazioni Kentridge, Demand e Isgr, Jori e Serafini. di potenti magnati; presenziare alle inaugura- paradigma della pittura e della
mistico-spiritualistiche, riprendono precise Molto ampia, invece, la famiglia degli artisti zioni di grandi mostre e mega-eventi interna- scultura, non era pi in grado di
matrici filosofiche e scientifiche. Per dare un silenti. Gordon e Parreno, Marclay e McQue- zionali; recarsi alle feste frequentate dal jet set alimentare la possibilit di creare
fondamento dottrinario alto e solido alle loro en, Schnabel e Dumas, Rist e Huyghe, Aitken e dellarte. un discorso tutto nostro.
dissennate scorribande immaginarie. Altri Shiota, Barcel e Paladino, Saraceno e Ha- Questo scenario specchio di un progressi- Personalmente ho capito, e sono
avanguardisti preferiscono rilanciare, in toum, Salcedo e Christo, Fisher e Orlan, Muniz vo declino? Di un oramai sempre pi diffuso certo che la mia opera lo dimostra,
unottica moderna, la grande lezione della e Beecroft, Richter e Emin, Anderson e Gol- impoverimento? La questione andrebbe letta che riducendo qualsiasi ingrediente
trattatistica medioevale (Cennino Cennini). In din, Lucas e Durham, Sherman e Serrano, Mu- in maniera diversa. La scelta afasica della di significato culturale pregresso a
questa direzione si collocano de Chirico, Dal e rakami e i fratelli Chapman, Stingel e Cattelan, maggior parte degli artisti di oggi va decifrata elemento strutturale pi piccolo
Severini, i quali inquieti materialisti si Barney e McCharty, Abramovic e Gonzlez- alla luce di paradigmi culturali e comporta- (come dire, facendogli assumere la
sottraggono alle teorizzazioni e polemizzano Torres, Koons e Vezzoli, Boltanski e Banksy, mentali radicalmente mutati rispetto a quelli funzione di parola), ero in grado
con quei critici che si soffermano solo sulla Abdessemed e Hirschhorn, Guo-Qiang e Chen del passato. Personaggi come Koons, Hirst e a quel punto di costruire altri
periferia delle costruzioni pittoriche e pla- Zhen, Hammons e Orozco, Ataman e Neshat, e Murakami avvertono innanzitutto la necessit significati su un altro livello, e di
stiche, abbandonandosi a un impressionismo Ruscha, Trockel e Hller, Eliasson e Hirst. di chiudere con la tradizione letterario-filoso- creare un discorso mio.
soggettivistico. Nei loro scritti, tendono a par- fica propria delle avanguardie novecentesche. Se unopera di questo genere viene
lare da homini faber, che conoscono dallin- Essere contemporanei, per loro, significa non giudicata come arte, ci significa
terno i meccanismi della creazione. Non si teorizzare, n disegnare complessi palinsesti che riuscita ad apportare
smarriscono in discussioni astratte sui fini Si tratta di personalit differenti che, nel ri- concettuali, ma essere agili. Disinvolti surfisti, cambiamenti.
dellarte. Vogliono introdurci nelle loro offici- correre a una sorta di strategia del disimpe- essi pongono in rapporto ambiti linguistici stato questo un aspetto
ne. Fedeli a discorsi di tipo pragmatico, indi- gno, tendono a non innalzare impalcature te- differenti e lontani, transitando con facilit da fondamentale della mia scrittura,
cano le procedure seguite; descrivono gli stru- oriche sofisticate. Eliminano ogni sovrastrut- un quadrante a un altro. Si propongono co- che ha necessitato, per oltre
menti adoperati; rivelano i segreti del fare; tura teoretica o intellettualistica. Sovente con- me mediatori: operano, cio, come i media, cinquantanni, di una qualche
esprimono il proprio essere del mestiere; si segnano le loro confessioni solo ad ampie mettendo in contatto elementi diversi e co- forma di furto, oggi chiamata
interrogano sullimmanenza della forma, interviste (come quelle raccolte da Obrist). struendo reti di relazioni e di opportunit, in appropriazione, e che traspare in
del disegno, del colore, del chiaroscuro, dei Non si fanno sostenitori di ambiziose inten- un fecondo e aperto dialogo con il tempo in tutta la mia opera, fondata
volumi, delle pennellate, degli impasti. zioni poetiche. Infine, rinunciano a esprimere cui si trovano a vivere. principalmente sul testo e legata a
Insomma, si comportano da artisti-critici punti di vista specifici sul presente. Forse per- Larte, per loro, unesperienza totalizzante un contesto. I testi sulle opere
che, per richiamarci a un giudizio felice di ch non sorretti da approfondite conoscenze e ubiqua. Che si compone di tanti gesti colle- darte sono percepiti diversamente
Giovanni Papini in un articolo del 1912, cono- tecniche, indifferenti al piano del saper-fare, gati tra di loro. Chiede di essere continuamen- rispetto ai testi che sono opere
scono meglio larte perch la fanno e sono, po- molti artisti della postmodernit evitano di te reinventata, rimodulata e declinata su di- Joseph Kosuth darte. Se scrivo un testo teorico,
eti loro stessi, pi inventivi e generosi. pronunciare per verba il senso e la funzione versi territori. Ma, per essere compresa, non (Toledo, Ohio, ci scaturisce ogni volta dalla
Altri artisti, infine, nelle loro scritture, sot- dei media che utilizzano. come se non aves- ha bisogno di accompagnamenti testuali. 1945) uno dei necessit di esaminare un
tolineano soprattutto la dimensione civile e sero pi niente da dire su se stessi, sul proprio autonoma. Basta a se stessa. Parla da s. In fili- pi significativi problema nella mia opera che in
politica sottesa alla propria ricerca. Assumono lavoro e sulla realt che abitano. Sembrano ri- grana, dietro la scelta del silenzio, si potrebbe esponenti dellarte qualche modo stavo cercando di
esemplare il caso di Picasso i modi degli volgersi solo a chi gi conosce il contenuto cogliere leco di un provocatorio invito di Ma- concettuale. I suoi scansare, oppure per difendere la
intellettuali integrati, impegnati a ridefini- delle loro opere. Si fanno interpreti cos di tisse: Statemi a sentire, volete fare pittura? lavori si basano mia opera o un modo di scrivere
re il ruolo e la funzione delle arti nella societ unidea elitaria dellarte, intesa come acroba- Allora cominciate col farvi tagliare la lingua, sullinterazione contro equivoci o attacchi diretti.
e a misurarsi con alcune emergenze e con- zia dellintelligenza, che individua nellallon- perch dora in poi dovete esprimervi unica- di filosofia, critica (traduzione di Rita Baldassarre)
traddizioni della loro epoca. tanamento dalla sensibilit comune una certi- mente con i pennelli. e antropologia RIPRODUZIONE RISERVATA

E adesso? Si rifletta su quella che diventata ficazione del proprio valore. RIPRODUZIONE RISERVATA
30 LA LETTURA CORRIERE DELLA SERA DOMENICA 23 LUGLIO 2017

{
La Scala dellEgeo
A Syros, nelle isole Cicladi, si trova una Piccola sinfonica e corale, balletti, musica operistica e
Greche Scala: il Teatro Apollo di Ermoupolis, che ospita da camera eseguiti da artisti provenienti da

Sguardi Le mostre di Alice Patrioli la dodicesima edizione del Festival


Internazionale dellEgeo. Il programma (dal 16
al 30 luglio) propone concerti di musica
tutto il mondo. Mozart e Chajkovskij, Puccini e
Bach, Schumann e Shostakovich si danno
appuntamento sulle rive dellEgeo.

Storia Lepisodio atroce


riferito nel Vangelo
di Matteo stato
raffigurato dai pi
grandi artisti anche per
raccontare le tragedie
del loro tempo. Una

i
rassegna al Domaine de
Chantilly da settembre
riprende largomento a
partire dal capolavoro Lappuntamento
di Nicolas Poussin. Le Massacre des Innocents,
Poussin, Picasso, Bacon
Una scelta quanto mai a cura di Pierre Rosenberg,
Laurent Le Bon, Emilie
attuale considerando Bouvard, Nicole Garnier,
che le nuove guerre Chantilly (Francia), Domaine
de Chantilly, Salle
colpiscono in primo de Jeu de Paume,
dall11 settembre 2017
luogo civili inermi, al 7 gennaio 2018
(Info Tel +33 3 44 67 37 37,
con frequenti stragi www.domaine
dechantilly.com), catalogo
di donne e bambini. Editions Fatons
(pp. 92, e 19,50, a cura di
Il rischio che queste Pierre Rosenberg).
immagini producano La mostra propone
una cinquantina di opere
assuefazione, lesigenza ispirate a Le Massacre des
Innocents (1627-1628, olio
di non dimenticare gli su tela, cm 147 x 171), uno
dei capolavori di Nicolas
orrori che si consumano Poussin (1594-1665), di cui
a breve distanza da noi il Muse Cond di Chantilly
(allinterno del Domaine

Il massacro degli innocenti


di Chantilly) conserva
loriginale (oltre a una prima
versione anchessa
in mostra) e la pi grande
collezione di dipinti
e disegni dopo quella
del Louvre di Parigi. Tra gli
artisti presenti Guido Reni,
Pietro Testa, Jean-Baptiste-
di MARCELLO FLORES Marie-Pierre, Lon Cogniet,

L
Henri Cueco, Jean-Michel
a strage (o il massacro) degli in- Attorno al quadro di Poussin verr inau- comunemente accettato situa ormai al li- Alberola, Pablo Picasso,
nocenti sempre stata un mo- gurata a Chantilly il prossimo 11 settem- vello del 90% le uccisioni di civili, donne e Francis Bacon, Annette
mento forte e centrale della nar- bre la mostra Le massacre des Innocents. bambini soprattutto, nelle nuove guer- Messegger. In occasione
razione della vita di Ges, anche Poussin, Picasso, Bacon, che rimarr allo re che si sono imposte nel mondo a par- della mostra saranno
se raccontata solamente nel splendido Domaine de Chantilly fino al 7 tire dallinizio degli anni Novanta del se- esposti nel Cabinet dArts
Vangelo di Matteo e se non esiste alcun gennaio 2018. colo scorso. Studi pi approfonditi han- Graphiques anche 36
serio indizio della storicit dellavveni- no messo in discussione questo assunto, disegni originali di Poussin
mento. Il mito del bambino divino ricordando, ad esempio, che se in Iraq le (come Acis et Galate e la
perseguitato fin dalla nascita, che rischia vittime civili sono state quasi il 75% delle Statue questre de Marc-
la vita di fronte ai suoi persecutori non Non si tratta, come si pu capire anche perdite complessive, in Afghanistan lo Aurele) provenienti dalla
era, del resto, una novit nelle narrazioni dalla data di inaugurazione, di un sem- sono state solo il 25%, lasciando il triste collezione del Muse Cond,
mitologico-religiose dellantichit. sta- plice omaggio allinnovazione artistica di primato di morte ancora alle vittime mi- appena restaurati.
ta la pittura, in realt, a partire dal Medio- Poussin e alleredit di un quadro che tro- litari. Le statistiche del Peace Research Le immagini
evo, a consacrare questo racconto come ver anche nel Novecento artisti che vi si Institute di Oslo, ad esempio, rammenta- A sinistra, dallalto: Nicolas
un topos ineliminabile e ricorrente nella ispireranno, a loro volta rivoluzionando e no che le donne costituiscono la maggio- Poussin, Le Massacre des
tradizione cattolica e nellimmaginario trasformando il modo di guardare alle ranza tra le vittime dellimmediato post- Innocents (1627-1628, olio
collettivo. A partire dal racconto che ne fa stragi contemporanee. Oggi a raccontarci conflitto, mentre sono ancora i maschi in su tela); Annette Messegger
Giotto nella Cappella degli Scrovegni nel i massacri di innocenti le stragi di civi- armi a esserlo durante la guerra; con una (1943), Innocents, help
1304 e subito dopo Duccio di Buoninse- li che hanno accompagnato in misura chiara divaricazione, anche in questulti- (2017, installazione); Pablo
gna (nel museo dellOpera del Duomo di crescente i conflitti nel corso del XX e XXI mo caso, tra le vittime dirette di scontri Picasso (1881-1973), The
Siena). Gli affreschi delle chiese e delle secolo sono soprattutto le fotografie, militari e quelle indirette (bombarda- Charnel House (1945, olio su
cappelle costituivano, allora, il racconto molte delle quali, proprio su questo sog- menti e altri tipi di violenze) in cui a esse- tela, particolare); Francis
pubblico per antonomasia delle vicende getto, hanno vinto premi importanti e re pi colpiti sono donne e bambini. Bacon (1909-1992), Head II
religiose che si voleva rimanessero scol- sono diventate icone della nostra imma- Gi nel 1977 Susan Sontag, nella splen- (1949, olio su tela)
pite nella memoria dei fedeli. Nei secoli gine della violenza e dei conflitti sempre dida raccolta di saggi Sulla fotografia, ri- Lautore
successivi la vicenda dei bambini uccisi pi insensati cui ci tocca assistere. Le foto cordava come la consuetudine con latro- Marcello Flores (Padova,
da Erode, nella speranza di colpire il della serie Mothers of Patience di Fate- cit facesse apparire sempre pi normale 1945), docente di Storia
Dio appena nato di cui avevano parlato meh Behboudi hanno vinto nel 2015 la lorribile; ma suggeriva anche di guarda- contemporanea, direttore
i Re Magi andando a Betlemme, continu menzione onorevole del World Press re a chi fotografava lorrore come a un scientifico dellIstituto
a incoraggiare i pi grandi pittori, da Photo, la foto di Paul Hansen il World professionista, costretto a nascondere la Ferruccio Parri. Questanno
Guido Reni a Ghirlandaio, da Rubens a Press Photo del 2013, quasi ogni anno fo- sua empatia e a superare lumanit dello ha pubblicato Il secolo dei
Tintoretto. Per alcuni di loro dipingere la to di mamme e bambini vittime di con- sguardo per meglio documentare la real- tradimenti (il Mulino)
strage dei bambini signific raccontare flitti sono state premiate, nel 1998 fu la t. Pochi anni prima la foto di Kim Phc, Il testo
alcuni massacri appena compiuti: per volta della Madonna di Bentalha di Hoci- la bambina nuda urlante colpita dal na- Il libro di Susan Sontag Sulla
Bruegel quelli commessi nei villaggi ne Zaourar, madre dolente di un massa- palm americano in Vietnam, era diventa- fotografia. Realt e immagine
fiamminghi dalle truppe del duca dAlba, cro di innocenti in Algeria. Tali foto, co- ta simbolo e denuncia di una guerra cri- nella nostra societ stato
per Matteo di Giovanni quello attuato dai me il dipinto di Poussin, sincentrano minale. Oggi le foto dei bambini di Dou- pubblicato in Italia nel 1978
turchi a Otranto nel 1480. nella maggior parte dei casi su momenti ma, in Siria, ripresi feriti e terrorizzati do- da Einaudi nella traduzione
Una svolta, nella raffigurazione della singoli, simbolo e riassunto di una trage- po un bombardamento, sono meno di Ettore Capriolo.
strage degli innocenti, la inaugur Nico- dia pi collettiva. Nellepoca della comu- violente, e tuttavia ugualmente terribili,
las Poussin attorno al 1625, focalizzando nicazione di massa, del resto, la tragedia nel denunciare una strage che non trova
in un particolare (un soldato che uccide di un individuo riesce spesso a commuo- giustificazioni, ma risulta inarrestabile.
un bimbo mentre la madre gli abbraccia vere di pi della notizia di un massacro di Sono queste immagini oggi a svolgere
le gambe per farlo desistere, una donna massa anonimo e spersonalizzato. il ruolo che ebbe Le massacre des Inno-
dietro che si dispera e altre due sullo Queste immagini, di cui il quadro di cents di Poussin, dipinto nel 1634 al cul-
sfondo che tengono in braccio i loro figli Poussin pu essere visto come un precur- mine della fase svedese della guerra
uccisi) lintera narrazione, ponendo nella sore, sono diventate sempre pi frequen- dei Trentanni, un conflitto che cost die-
ferocia, nel terrore e nella disperazione ti e significative a mano a mano che, nel ci milioni di morti e coinvolse gli abitanti
dei tre protagonisti la sintesi della violen- corso dei conflitti, le stragi di civili hanno dei villaggi e delle citt di gran parte del-
za gratuita e immotivata, manifestazione accresciuto la loro percentuale nei con- lEuropa centrale.
solo di prepotenza e arbitrio del pi forte. fronti delle morti militari. Un discorso RIPRODUZIONE RISERVATA
DOMENICA 23 LUGLIO 2017 CORRIERE DELLA SERA LA LETTURA 31

{
Come unape nel favo
LItalia ha 125 abitanti per km quadrato. Ma tro di una forma esagonale, come unape nella
RiLettura quanto sono fitti gli italiani? Immaginiamo che cella di un enorme favo. Ebbene, ciascuno dista
di Claudio Colombo siano distribuiti con uniformit su tutta larea 96,5 metri dai pi prossimi. Fittezza degli abitanti
della Patria: perch luniformit sia la pi perfet- nelle citt italiane: Genova m. 5,1; Milano 5,7; Ve-
ta, immaginiamo che ognuno di loro stia al cen- nezia 6,1; Roma 6,3: La Lettura, agosto 1913.

Scienze Unesposizione
sul tema del delirio,
da settembre
al Metropolitan di New
York, costituisce una
sfrenata e deragliante
indagine sulla realt

i
artistica tra gli anni
Cinquanta e gli Ottanta:
esperienze mistiche,
Lappuntamento
trascendentali e spesso
Delirious:
art at the limits
tossiche comprese
of reasons, 1950-1980 tra la guerra di Corea
a cura di Kelly Baum,
Cynthia Hazen Polsky, e la Beat Generation,
Leon Polsky, New York,
The Met Breuer, dal 13 tra Ginsberg e Warhol,
settembre 2017
al 14 gennaio 2018
tra il Maggio francese
(Info Tel +1 212 731 1675;
www.metmuseum.org),
e lemancipazione
catalogo The Metrolitan femminile. La Lettura
Museum of Art Editions
(pp. 224, $ 40). ha chiesto a un
La mostra si propone di
raccontare, secondo i neuroscienziato
curatori, le incongruenze,
lirrazionalit,
e psichiatra di fare il
il disorientamento dellarte
nel trentennio compreso
punto su una sindrome
tra il 1950 e il 1980, clinica che risale
soffermandosi in particolare
sulle opere degli artisti fino alla licantropia
europei, statunitensi e
sudamericani. Quattro le di Nabucodonosor

Il massacro della ragione


sezioni: Vertigo, Excess,
Nonsense, Twisted. Oltre
un centinaio i lavori esposti
realizzati da 62 artisti.
Tra questi: Antonio Berni,
Nancy Grossman,
Dara Birnbaum,
Yayoi Kusama, Sol Lewitt,
Philip Guston, Claes
Oldenburg, Ana Mendieta, di CLAUDIO MENCACCI
Bruce Naumann, Andy
Warhol, Paul Thek, Carolee Il viaggio non finisce mai ma razionale del nostro mondo. Una mo- trasformazione dei propri organi (il cuo-
Schneeman, Peter Saul Solo i viaggiatori finiscono dalit di lettura che ha permesso ai nostri re di pietra, il fegato di cristallo ) e al deli-
Le immagini Jos Saramago antenati di anticipare eventi, di costruire rio ipocondriaco e nichilistico. A conclu-

I
A destra, dallalto: Jim Nutt strategie di lotta e di crescita, di sfuggire dere la lunga esperienza umana, nel deli-
(1938), Miss E. Knows (1967, l delirio attraversa i tempi, li inter- a un presente sempre uguale e di sfidare rio mistico viene esperito Dio, si sente
acrilico su plexiglas, preta e anticipa il futuro. Irragione- il destino di un animale costretto a vivere fortemente la divinit e ci si identifica
alluminio, gomma, smalto); vole, assurdo, inquietante, rappre- tra foresta e savana e capace di andare ol- con essa. I deliri sono di vario genere: di
Jacques Mah de la Villegl senta un furore creativo. Il delirio tre il limite. grandezza, di ambizione, di genealogia,
(1926), Jazzmen (1961, nel dopoguerra era identificato con Ma ci che la dirompente novit del- di potenza, di megalomania, di gelosia,
manifesto strappato langoscia nucleare, oggi dallangoscia la specie umana si trasforma nellabisso di colpa e rovina. Aldil delle tante basi
e montato su tela); per la fine del pianeta a causa delleffetto della follia. Lattribuzione di causa, di si- biologiche e genetiche, il desiderio rima-
Howardena Pindell (1943), climatico. gnificato sfugge a un sistema di regola- ne unesperienza originaria e inderogabi-
Memory test: free , white & Ora, una mostra a New York racconta il zione, luomo precipita in una lettura le, unalterazione del rapporto con la re-
plastic, #114 (1979-1980, mondo di quegli incredibili anni di cam- della realt del tutto pregiudiziale e in- alt che coinvolge tutta la personalit.
mixed media, carta biamento, di rottura di un sogno, di un comprensibile agli altri. Il delirio rico- Nella mostra al Met viene rappresenta-
impastata e colorata, nuovo rinascimento, di nuovi confini per struisce attorno allindividuo una ma- ta la frattura tra una mente rassicurante
cartone, colori acrilici, la coscienza e la libert dellindividuo ar- schera del mondo in cui egli solo. capace di rappresentare la realt e un
acquerello, colla, plastica); ricchito dalla dignit del riconoscimento A volte lartista capace di porsi nel pensiero forte e terribile che crea una
Peter Saul (1934), di nuovi diritti di emancipazione. Questa mezzo, di trasformare il suo delirio nel- nuova realt con tutte le angosce vissute
Criminal being executed mostra Delirious. Art at the Limits of linterpretazione pi lucida della realt, nella sfida del limite e nellesplorazione
(1964, olio su tela) Reason, 1950-1980, dal 13 settembre spingendosi oltre il limite nella capacit dellignoto della mente. Cos se il Me-
Lautore costituisce unininterrotta, sfrenata e de- di comprendere e descrivere. Per fare mory Test di Howardena Pindell non sta
Claudio Mencacci ragliante indagine sulla realt di quei questo cancella le regole della ragione nelle regole dello spazio e del tempo tra-
(Sinalunga, Siena, 1953), trentanni tra guerra di Corea, Ginsberg, per poi ricomporle in un nuovo scenario sformando la vita in un insieme incom-
medico psichiatra, La vigne, Warhol e Beat Generation, Mag- in cui tutto appare nuovamente chiaro. prensibile di segni; in Criminal Being
direttore di Neuroscienze gio francese, diritti umani anti apartheid, Il delirio (delusion in inglese, Wahn in Executed di Peter Saul le angosce di colpa
e Salute Mentale presso emancipazione femminile. Vite vissute tedesco) quello lucido con una coscien- e di morte trasformano il nostro corpo in
lAzienda Sociosanitaria sotto linflusso di esperienze mistiche, za vigile. Il delirio e la sua rappresenta- qualcosa che ci trasferisce in una dimen-
Fatebenefratelli-Sacco trascendentali, deliri tossici con droghe, zione o comunicazione spesso prece- sione diversa e incomprensibile in cui
di Milano. Da sempre alcool... e, come disse P. K. Dick alla fine duto o accompagnato nel suo formarsi langoscia sembra impadronirsi del frui-
impegnato nella ricerca di una conferenza nel 1977 a Metz, molti da uno stato danimo o umore predeli- tore dellopera. Cos il mondo descritto
e nella cura delle principali sostengono di ricordare una vita passata, rante (wahnstimmung) o coscienza pre- da Jim Nutt in Miss E. Knows ci sorpren-
patologie mentali: ansia, ma io sostengo di ricordarne unaltra, di- delirante. Si tratta di unesperienza inde- de, ci toglie riferimenti e ci spinge al con-
depressione, disturbi panici versissima, la vita presente... ho il sospet- scrivibile e incomunicabile se non per gli tatto con le nostre emozioni in modo di-
e bipolari. Unisce alla ricerca to di non essere lunico ad aver fatto que- artisti dove perplessit, preoccupazione, retto e violento senza la protezione e la si-
e allattivit clinica sta esperienza. Ci che unico la mia talora terrore, dominano il soggetto che curezza della memoria dichiarativa
la conoscenza della psico disponibilit a parlarne. vede dissolversi i punti di riferimento che che con la sua razionalit capace di ren-
farmacologia integrata Lesperienza delirante caratterizzata lo legavano al mondo. Lovvio diventa derci padroneggiabili gli angoli meno
con la psicoterapia dal venir meno di quella trama di rappor- ignoto, il comune nuovo, il semplice comunicabili delle nostre esistenze. Infi-
ti con il mondo che rende questultimo sconcertante, il sicuro imprevedibile. ne in Electric Chair di Andy Warhol lan-
comune e comunicabile, condivisibile e Sono tanti i contenuti deliranti, da goscia della follia rappresentata come
visibile. Le cose hanno un significato so- quelli persecutori, di nocumento, di ve- un fatto gi compiuto con una sedia vuo-
lo quando assumono un valore che tra- neficio, di rivendicazione (querulomani) ta appena utilizzata con i lacci che legano
scende dallesperienza del singolo, lo a quelli pi rappresentati artisticamente, le membra appena sciolti e la corrente
rende comunicabile. Il delirio una pato- di trasformazione dellambiente, cosmi- mortale che sembra ancora sfavillante.
logia squisitamente umana, non rappre- co (immanente globale cambiamento del Insomma una mostra che diventa
sentabile in altre forme vitali (il nostro mondo) o metempsicosico nella convin- unesposizione pubblica del delirio che ci
cane pu essere ansioso ma mai deliran- zione di vivere nel corpo di un altra per- aiuta a fare i conti con la nostra mente,
te). La capacit di legare due fenomeni sona o delirio zoo-antropico, trasforma- con le sue paure e i suoi sogni di ricreare
con lattribuzione di un sottilissimo con- zione del corpo in quello di un animale la realt con risultati angoscianti.
cetto di causa ed effetto costituisce la tra- (licantropia di Nabucodonosor) fino alla RIPRODUZIONE RISERVATA
32 LA LETTURA CORRIERE DELLA SERA DOMENICA 23 LUGLIO 2017
DOMENICA 23 LUGLIO 2017 CORRIERE DELLA SERA LA LETTURA 33

{
Anche Dio perde lequilibrio
Dio sogna sentenzia un inedito del cardinale che rischia e piange predicava sempre a
Due parole in croce Martini in libreria da maggio: I verbi di Dio maggio Bergoglio: Il nostro Dio un sognatore

Sguardi Il protagonista di Luigi Accattoli (Edizioni Terra Santa). Dio sogna ci assicura (omelia di mercoled 17). Si direbbe che il Dio dei
larcivescovo biblista e rischia per noi, si Gesuiti non sia immobile come voleva Aristotele
sporge, perde lequilibrio (p. 46). DellAltissimo ma piuttosto mosso e quasi sonnambulo.

Installazioni Lartista trasforma il teatro di Venezia: il palcoscenico pieno di immagini, la platea svuotata dalle poltrone,
i palchi rossi e blu, 200 calchi ritrovati nei magazzini e riallestiti. Gli elementi primordiali consentiranno una nuova nascita
ricerca artistica di Plessi che, anche stavol-
ta, si esprimer attraverso un gioco di
schermi tipico del suo Dna creativo (Fenix
Dna il titolo dellopera-mostra), un Dna
da shakerare con quello de La Fenice. In
che modo? Mettendo a confronto gli spazi
del teatro (il palcoscenico riempito dalle
immagini, la platea svuotata delle poltro-
ne, i palchi colorati di rosso o di blu) con i
200 calchi (mai visti finora) disegnati e
modellati dal veneziano Guerrino Lovato
quali prototipi delle sculture e dei basso-
rilievi di ornato della cavea del teatro.
Quando Philippe Donnet (amministra-
tore delegato e Ceo di Generali che ha pro-
mosso il programma Valore Cultura nel cui
ambito inserita la sperimentazione di
Plessi) e Cristiano Chiarot (sovrintendente
della Fenice) gli hanno proposto un pro-
getto con la Fenice, Plessi ha esitato: Ave-
vo paura di fare una plessata confessa a
la Lettura. E aggiunge: Ho pensato che
non potevo mettere in scena una mia cele-
brazione e una sequenza di miei lavori, ma
che dovevo progettare qualcosa di diverso,
qualcosa di universale e che non utilizzas-
se il teatro come un semplice guscio.
Loccasione (o meglio lispirazione) ar-
rivata con una visita nei magazzini della
Fenice: In quei calchi abbandonati, avvol-
ti in anonimi fogli di plastica, ho sentito

Fiamme, fulmini e cascate


che cera il Dna del teatro e che se fossi sta-
to in grado di utilizzarli nel modo giusto
avrei potuto far toccare ai visitatori lanima
stessa della Fenice. A loro verr proposto
un viaggio (con tanto di repliche, proprio
come unopera o una commedia, visto che

Il viaggio di Plessi alla Fenice


le tempeste e i fulmini si ripeteranno se-
condo orari precisi) in un labirinto di
emozioni, ma anche un ritorno alle origini
del teatro, considerato che la platea vuota,
con gli spettatori in piedi, era tipica dei
tempi di Shakespeare (nel 2000 Plessi ave-
va tra laltro curato le scenografie per il So-
gno di una notte di mezza estate per lAter
dal nostro inviato a Venezia STEFANO BUCCI balletto con la coreografia di Mauro Bi-

W i
gonzetti). Spiega Plessi che i calchi sono
agner nelliPad; il Viaggio lelemento positivo, quello da cui tutto po-
in Italia di Goethe sul tavo- tr sempre rinascere. In mezzo a questi
lino accanto al letto; Nam calchi (che riproducono capitelli, barbaca-
June Paik come maestro ni, teste di putti, maschere e grottesche) il
dentro la testa e dentro il visitatore-spettatore assister cos a una
cuore (In Italia ho scoperto Paik e la sua performance che di fatto trasformer la
videoarte ventanni prima di tutti gli altri, storica Fenice in unaltra La Fenice, risorta
ma non tutti sembrano volersene ricorda- dalle sue stesse ceneri come lanimale mi-
re). E la passione di Fabrizio Plessi per Si- tologico di cui porta il nome.
gfried e Tannhuser si ritrova immediata-
mente nella monumentalit e nella poten-
za dei suoi lavori: difficile, ad esempio,
non definire wagneriana La Casa degli Ogni giorno il pubblico potr poi ascol-
Dei, installazione creata nel 2013 per la Sa- tare le note composte per loccasione da
la dei Giganti di Palazzo Te a Mantova, in Giovanni Sparano (eseguite da Pourquoi-
una sorta di ideale confronto tra il classici- Pas Ensemble con la direzione di Alvise
smo degli affreschi di Giulio Romano e la Zambon e cantate dal mezzosoprano Fran-
contemporaneit piena di sentimento di Lappuntamento cesca Gervasi) in unesperienza immersi-
Plessi. Che, non a caso, dal 1990 al 2000 Fabrizio Plessi. Fenix Dna, va di luci e di colori che vuole essere anche
stato anche professore di Umanizzazione Venezia, Teatro La Fenice, un modo per allungare la vita del teatro ol-
delle tecnologie alla Kunsthochschule 26 luglio-6 agosto tre i confini della consueta programma-
fr Medien di Colonia. (preview, marted 25 luglio, zione che si chiude con lestate (un esem-
ore 18.00). Orari: marted- pio che potrebbe risultare utile per altri te-
domenica, 10-17.30; live atri italiani sempre in cerca della quadra-
performance, 19; chiuso il tura dei bilanci).
A legare Goethe e Plessi invece la scel- luned. Biglietto intero, e 12; La moltitudine di calchi in gesso bian-
ta di Venezia (lui nato a Reggio Emilia nel per la performance live, e 15 co, lintera decorazione de La Fenice, non
1940) come luogo della vita e della Giudec- (Info Tel 041 2424; sono altro che lanima vera di questo luo-
ca, in particolare, come sede del suo stu- teatrolafenice.it). go; linfinita capacit di riprodursi, in fero-
dio-laboratorio: grandi spazi; enormi scaf- Lopera promossa ce contrasto con la cenere nera a terra a
fali colmi di libri e di Moleskine con la co- da Generali Italia attraverso simboleggiare le nostre insicurezze. E noi
pertina nera riempite compulsivamente di il programma spettatori finiremo giustamente per per-
disegni, schizzi e parole; un contenitore Valore Cultura, prodotta derci nel labirinto di emozioni: di questo
dalle pareti bianche perch il bianco da Fondazione Teatro Fabrizio Plessi sembra essere fermamente
simbolo di creativit e futuro. La stessa La Fenice, in collaborazione convinto. Eppure la sua tecnologia roman-
Giudecca che proprio Goethe avrebbe sco- con il Gruppo Arthemisia tica (I ragazzi dovrebbero essermi grati
perto nellottobre del 1798 e dove, sdraiato Lartista per aver fatto loro capire quanto umano e
nella sua gondola, si sarebbe sentito lui Fabrizio Plessi poetico possa essere uno schermo, ma
pure compadrone del mare adriatico, al (Reggio Emilia, 1940; nella credo che dovrebbero guardarsi di pi at-
pari di qualunque veneziano. Alla lezione foto) considerato uno dei torno e non rimanere troppo attaccati a
di Paik lo riporta, infine, la prossima sfida, maggiori esponenti della quegli schermi) sembra ogni volta dover-
quella che il 25 luglio affider a un artista video art. Tra le mostre che gli si scusare di tutto (o quasi): del suo succes-
potere assoluto sul Teatro della Fenice sono state dedicate quelle del so (35 sono i musei finora dedicati a Plessi
(di nuovo Venezia, dunque) che per la pri- Guggenheim Museum di New come quello sullAutostrada del Brennero
ma volta da storico luogo dopera e di bal- York (1998) e delle Scuderie e 500 le personali, la prossima al Puskin
letto diventer spazio artistico a 360 gra- del Quirinale di Roma (2002). di Mosca); di una frequentazione virtuosa
di. Unaltra sfida che si tradurr in un viag- Tra le sue installazioni: Bronx con le griffe ancora una volta anticipatrice
gio di suoni, luci, fuoco, acqua, cenere (1985), Roma (1987), Mari (la Easy Bag per Louis Vuitton, 2008);
(quella in cui i visitatori saranno obbligati verticali (2011, per la 54 persino dellammirazione per Anselm Kie-
a camminare per ricordarsi della preca- Biennale d Venezia) fer. Ma c allora qualcosa che rende orgo-
riet dellesistenza) e grandi video molto Le immagini glioso Fabrizio Plessi? Quando salgo in
plesseschi che si riempiranno di volta in In alto: un bozzetto di Plessi aereo e la mia immaginazione prende il
volta di fiamme, fulmini, onde e cascate. per la Lettura; volo con me. Non sa quante Moleskine so-
Da sempre gli elementi primordiali a destra: due rendering no capace di riempire da qui a New York!.
come lacqua e il fuoco sono al centro della dellallestimento di Fenix Dna RIPRODUZIONE RISERVATA
34 LA LETTURA CORRIERE DELLA SERA DOMENICA 23 LUGLIO 2017

Sguardi ilCartellone .

PALAZZO LIBERA CHIESA DELLA SPINA

Colore + luce + bronzi I parallelepipedi di Nonas


Un tuffo nel futuro in una diagonale evocativa
PALAZZO REALE

Scrutatore del contemporaneo:


L e visioni contrapposte di tre artisti dalla scultu-
ra alla pittura, dalla ceramica alla grafica la
cifra che caratterizza la mostra ospitata a Palazzo
Libera di Villa Lagarina (Trento) fino a domenica 27
agosto (Visioni: oltre?, www.comune.villalagari-
L a straordinaria chiesa medievale della
Spina, un gioiello di architettura che a Pisa
rischi di sprofondare nellArno e che per
troppo tempo rimasta inaccessibile, torna a
ospitare uninstallazione artistica. Dopo le bar-
le geografie mentali di Agnetti na.tn.it). Giampietro Cudin, Carla Rigato e Guido Dra-
gani hanno modi diversi di esprimersi, ma la collettiva
che di cera dapi firmate Wolfgang Laib, adesso
sono i parallelepipedi di metallo di Richard
che li accomuna evidenzia la condivisa ricerca espressi- Nonas (1936), quattordici in tutto, a emanare

L a parola immagine, opera darte, visione poetica. dallindagi-


ne linguistica che erompe luniverso di Vincenzo Agnetti (Mila-
no, 1926-1981), visionario scrutatore della contemporaneit, in
mostra fino al 24 settembre (www.palazzorealemilano.it, ingresso
libero) a Milano. Agnetti. A centanni da adesso la rassegna antolo-
va. Dragani esploratore di materie e viene suggestio-
nato dalla potenza espressiva del colore; il segno di
Carla Rigato premiato dalla luce e dalla dinamica che
lartista imprime alle proprie opere, destrutturate e
lontane dal tempo e nello spazio, mentre il tratto
emozioni allinterno del capolavoro darte goti-
ca sui Lungarni pisani. Nonas, statunitense, gi
antropologo e poi scultore, ha voluto tracciare
con i parallelepipedi una linea diagonale di
quattordici metri che taglia lo spazio della na-
gica dedicata allartista a Palazzo Reale curata da Marco Meneguzzo astratto di Cudin (sotto: La ruota dei Carraresi, 2006), vata della chiesa formando un effetto tridimen-
insieme allArchivio Vincenzo Agnetti che espone pi di cento ope- che si completa con le visione acute dei suoi bronzi, sionale (sotto). Il titolo dellopera, As light
re realizzate tra il 1967 e il 1981, in un percorso non cronologico ma esprime tutta la forza fisica e morale del professore e through fog / Architectural memory pierced
logico, attraverso levoluzione del processo creativo dellartista. La segna il peso di un tempo proiettato in avanti. Nellin- by art (fino al 15 ottobre, www.comune.pisa.it)
personale racconta la complessit poliedrica dellarte concettuale di canto del Trentino le visioni comuni dei tre proiettano vuole evocare e rappresentare, secondo lartista
Agnetti, seguendo le mappe mentali del suo lavoro. Tra le opere espo- il visitatore in un caleidoscopico futuro. (stefano righi) americano, un luogo dellassenza nel quale
ste, i progetti con le fotografie (sotto: Autotelefonata, 1972), le instal- le tracce lasciate dalla storia si perdono
lazioni e i sodalizi con altri grandi artisti (tra cui Manzoni, Castellani, nella nebbia assumendo connotati sfumati e
Melotti...). Un omaggio per riscoprire loriginalit e la potenza sovver- ambigui. (marco gasperetti)
siva di una parabola artistica troppo breve. (jessica chia)

MILANO TRENTO PISA



VENEZIA BOLOGNA SPOLETO (PG)

FONDAZIONE MARIGNOLI

PALAZZO FAVA
Gnoli, la scenografia
prima della pittura
Con le fotografie di Kirchherr
i Beatles diventano pop
D al 1951 al 1955 lartista romano Do-
menico Gnoli produsse schizzi e
bozzetti per scenografie teatrali che

I
MUSEO CORRER Beatles non erano ancora i Fab Four nel 1960, il fino al 1 ottobre sono esposti nella citt
gruppo era composto da cinque ragazzi intrapren- umbra sede del Festival dei Due Mondi. Un
Venezia e altri mondi evanescenti denti che amavano il rocknroll al punto di volare
fino ad Amburgo per esibirsi davanti ai soldati ameri-
focus sulla produzione giovanile di Gnoli
(1933-1970) che nellultimo decennio della
Le tele liquefatte di de Montebello cani di stanza nella citt in un locale dove si suonava
tutta la notte. Qui John Lennon, Paul McCartney,
sua breve esistenza si dedic quasi esclusi-
vamente alla pittura; in mostra disegni per
George Harrison, Pete Best e Stuart Sutcliffe incontra- manifesti, scenografie, costumi di opere

A cqua, pietra, luce. Venezia ripulita dalla decadenza e dal deca- rono la fotografa Astrid Kirchherr (Amburgo, 1938) che come Chri di Colette, Re Cervo di Carlo
dentismo, dai muschi e dai muri incrostati, dallaffollamento, avr un ruolo importante nella loro formazione. Quasi Gozzi, La Belle au Bois di Jules Supervielle,
dalla prosa quotidiana. In Ritratti di Venezia e altri ritratti al la stessa et e la stessa voglia sfrenata di misurarsi col As you like it di Shakespeare (sopra:
Museo Correr (fino al 10 settembre, www.correr.visitmuve.it) Roger presente, lei li seguir in questi Hamburg Days, e li Sketch book, 1955). Gnoli si avvicin fin da
de Montebello (1964) insegue e restituisce un ideale. Sono palazzi colpir con la sua immagine minimal ed esistenzialista. piccolo al disegno per poi apprendere da
solidi, seppur evanescenti, quasi liquefatti nella foschia lagunare. Ben presto i loro jeans e gli stivali alla texana verranno autodidatta la pittura e questo lo port a
Compongono sontuosi paesaggi metafisici di oro, bianco e azzurro: il sostituiti da unimmagine pi moderna, dando vita al realizzare bozzetti come opere darte, anti-
pittore franco-americano sfida le mode del contemporaneo e confer- loro primo pop style, mentre lamicizia con la fotografa cipazioni delle grandi tele del decennio
ma la modernit di un mito antico. Il curatore Jean Clair parla di mi- si consolider permettendole di immortalarli anche successivo, quando cominci a risiedere
raggi, di sogno di pietra, non rinuncia alle stoccate contro lavan- successivamente. La mostra Astrid Kirchherr with the per lunghi periodi a New York, divenendo
guardia e descrive Venezia come il luogo in cui ritrarsi da un mondo Beatles (fino al 9 ottobre, www.genusbononiae.it), un ottimo pittore e abbandonando il lavo-
che cambia troppo velocemente. Fra le 390 opere in mostra anche una retrospettiva (sopra: John, George, Stu, 1960) che ro per il teatro nonostante il successo otte-
molti ritratti spontanei e un ciclo di opere dedicate alla corrida spa- ripercorre gli anni formativi dei Beatles. (andrea fanti) nuto come scenografo (Domenico Gnoli.
gnola (sopra: Burgo de Osma, 2011) che si trasformano in una dichia- Disegni per il teatro. 1951-1955, www.ma-
razione damore nel potere della pittura. (alessandro zangrando) rignolifoundation.org). (chiara pagani)
DOMENICA 23 LUGLIO 2017 CORRIERE DELLA SERA LA LETTURA 35

{
Quanto nostalgica Trieste
Visitare lil castello di Miramare a Trieste, voluto richiamano Il complesso dellimperatore,
Downtown da Massimiliano dAsburgo per la moglie
Carlotta del Belgio, consente con poca spesa un
volume di Carolus Cergoly (Mondadori, 1979),
che mise nero su bianco il senso pi profondo di
di Stefano Righi
affascinante viaggio nel tempo. Gli arredi una nostalgia, ancora cos palpabile, in quello
perfettamente conservati e da poco restaurati che fu il primo porto dellimpero austroungarico.

SAN FRANCESCO DELLA SCARPA GRIMALDI FORUM

Il Sud sgargiante di De Candia Limpero cinese


matto per i corpi femminili in cielo e in terra
MUSEO CALOUSTE GULBENKIAN

C la luce abbagliante del Sud nei quadri di Edo-


ardo De Candia (1933-1992) che una mostra
retrospettiva riunisce per la prima volta a Lecce
nel complesso di San Francesco della Scarpa
(Amo.Odio.Oro, fino al 30 settembre,www.provin-
U n trono, anzi due. Perch il prezio-
so trono cinese in legno di sandalo
rosso, risalente alla dinastia Qing
stato eccezionalmente prestato dal Mu-
seo del Palazzo Imperiale di Pechino al
Lessenza statica della scultura
si scopre nel dinamismo dei video
cia.le.it). Autodidatta e outsider, pi volte ricoverato in Principato di Monaco, dal 1297 in mano
manicomio e sottoposto a elettrochoc, era famoso in
citt per le camminate a torso nudo verso la spiaggia di
San Cataldo, le avance spudorate, i fogli con i disegni
sotto il braccio barattati per un caff o un bicchiere di
vino (capit anche al bar Giamaica di Milano negli anni
ai Grimaldi. Cos volato, alla lettera,
dalla Cina al Grimaldi Forum per la mo-
stra La Citt Proibita a Montecarlo, fino
al 10 settembre. Sotto i riflettori quasi
trecento oggetti raccontano la vita alla
V erso la met del XIX secolo, la nuova arte della fotografia trovava
nella scultura uno dei suoi soggetti preferiti. A Londra, durante
una lezione del 1855, un professore mostr una foto della faccia-
ta occidentale della Cattedrale di Notre-Dame e afferm: Cosa pu
essere pi veritiero di questo, la vera impressione delloggetto?. An-
Cinquanta, dove il giovane De Candia intercett latten- corte imperiale (sotto: Ritratto di una cora oggi la scultura classica esercita un forte fascino sullarte contem-
zione di Lucio Fontana). La passione per la natura (sot- concubina attribuito a J. D. Attiret). I pez- poranea. Lo dimostra lesibizione Sculpture on Screen. The Very Im-
to: Marina, 1970, particolare) e per il corpo femminile, zi pi rari? La pi antica carta cinese del press of the Object, al museo Calouste Gulbenkian di Lisbona fino al 2
espressi con tratti essenziali e colori sgargianti alla cielo, abiti e uniformi imperiali, porcella- ottobre (www.gulbekian.pt). In mostra i lavori di sette film-maker che
Matisse, sono i tratti distintivi di una produzione conti- ne e rare opere di calligrafia dei maestri si sono soffermati su sculture presenti in vari musei europei (sotto:
nua che la rassegna condensa in un centinaio di opere Ming, e il Paravent aux Luohan in lacca e Lonnie Van Brummelen & Siebren De Haan, Monument to Another
(tempere su carta, tele, acquarelli, chine), tra cui una giada, mai arrivato prima in Europa, Mans Fatherland, 2009) e che con le loro riprese hanno tentato di
collezione inedita di disegni erotici. (carlotta niccolini) spiega il curatore Jean-Paul Desroches catturare lessenza di quelle opere: immagini che vogliono essere
che ha lavorato con Wang Yuegong. E non pi statiche ma dinamiche mentre i video cos realizzati invitano
non manca la sulfurea imperatrice Cixi lo spettatore a trascorrere del tempo con la scultura. (davide francioli)
affrontata con il mezzo fotografico che
rivoluziona limmagine imperiale facen-
do eco ai ritratti di una contemporanea,
la regina Vittoria. (enrica roddolo)

LECCE MONACO LISBONA



PALERMO MADRID FORT LAUDERDALE

MUSEO ARCHEOLOGICO SALINAS NSU ART MUSEUM

La vendemmia in Sicilia Sperimentale e breve


produce miti e mappe La stagione di Cobra

S C
ei artisti in viaggio per la Sicilia durante la scorsa FONDAZIONE MAPFRE obra stato uno dei movimenti
vendemmia, in cerca di ispirazione. la settima edi- davanguardia pi influenti dEuro-
zione del progetto dellazienda vitivinicola Planeta di
Menfi per larte e il territorio. Lesplorazione dellisola
Il realismo estremo come scelta di stile pa. Fu attivo tra il 1948 e il 1951:
unesistenza piuttosto breve, che segn
mostra ora i propri frutti in Viaggio in Sicilia. Mappe e
miti del Mediterraneo a cura di Valentina Bruschi al museo
Tutto Renger-Patzsch in 185 scatti tuttavia il modo di fare arte dei suoi con-
temporanei. Il nome deriva dalle iniziali
archeologico Salinas (fino al 10 settembre). I film di Ma- delle citt di cui facevano parte i suoi
rianna Christofides (Nicosia, 1980) ispirati allarcheologia
e alla mitologia, le sculture e la mappa di Gabriella Cianci-
mino (Palermo, 1978, sopra: World Wild, 2017), le opere di
carta e collage di Andrew Mania (Bristol, 1974), la mappa e
il mappamondo di Pietro Ruffo (Roma, 1978), le opere di
N on riesco a immaginare la vita moderna senza fotografia.
Lo sosteneva il fotografo tedesco Albert Renger-Patzsch
(1897-1966), uno dei pi rappresentativi autori
del XX secolo. Pioniere del movimento di arte tedesca New
Objectivity, nato in contrasto con lespressionismo, asseriva che la
autori pi rappresentativi, Copenaghen,
Bruxelles e Amsterdam. Venne fondato
da giovani pittori e poeti, con lobiettivo
di ripartire, almeno simbolicamente,
dopo lesperienza drammatica della Se-
Luca Trevisani (Verona, 1979) che ha lavorato anche su un fotografia fosse soprattutto unattivit artigianale, criticando anche conda guerra mondiale. Fino al prossi-
calco delle incisioni rupestri delle Grotte dellAddaura, e linnovazione e le sue sperimentazioni. I soggetti fotografati da mo 8 ottobre, il Nsu Art Museum di Fort
ancora le sculture e linstallazione sonora di Malak Helmy Renger-Patzsch sono oggetti di uso comune, congegni, paesaggi ur- Lauderdale (www.nsuartmuseum.org),
(Alessandria dEgitto, 1982) dialogano con i reperti del bani e industriali, animali e piante, illuminati con una forte luce che in Florida, rende omaggio proprio a que-
museo, i suoi portici e giardini. Un viaggio che si pu ri- ne esalta i dettagli. La fondazione Mapfre di Madrid (www.fundacion- sta corrente artistica attraverso la mostra
percorrere virtualmente (planeta.it/viaggioinsicilia) gra- mapfre.org) gli dedica una delle pi grandi retrospettive fino a oggi. Human Animals: The Art of Cobra.
zie alle fotografie di Leonardo Scotti. (silvia perfetti) Dal titolo The Perspective of Things, la mostra ripercorre la carriera Esposte pitture, sculture, stampe e docu-
del fotografo tedesco nel periodo che va dal 1920 al 1960: 185 immagi- menti originali (sopra: Corneille, The
ni di estremo realismo (sopra: Stapelia variegata, Asclepiadaceae, Butterfly Bird, 1978), opere nelle quali
1923) caratterizzate stilisticamente attraverso la loro precisa obiettivit gli autori rifiutavano naturalismo e pura
e nitidezza formale. (fabrizio villa) astrazione per rivalutare le libert offerte
dalla sperimentazione, come luso mas-
siccio di figure deformi. (marco bruna)
36 LA LETTURA CORRIERE DELLA SERA DOMENICA 23 LUGLIO 2017

FUORI Rimpicciolisco Notre Dame de Paris


e forse viene persino meglio cos
Occorre studiare e organizzare una vera e
propria filiera produttiva. Dai contratti con
gli artisti alla verifica delle apparecchiature

SCENA
tecniche. E per le occasioni pi complesse?
Mi ritrovo anche sul palcoscenico a guidare
i lavori e le prove tecniche. Ma sempre di
meno. Il nostro spazio teatrale molto

P
di GIANCARLO RICCIO ierfranco Sofia, quarantanni, nato in guidare le stagioni teatrali e musicali giovane ma sta crescendo. Duecentoventi
Svizzera da una famiglia italiana. Ora ospitate nella nostra grande sala che per si spettacoli a stagione, in uno spazio duttile e
ho la cittadinanza elvetica perch ho affianca a spazi pi piccoli altrettanto attrezzato. Questo vale sempre? Non
deciso di rimanere qui a Lugano ma le mie funzionali, dice Sofia. E quali sono i sempre, anche se poi le compagnie ospiti
radici non le nascondo, dice il responsabile problemi pi complicati da affrontare? La restano sempre soddisfatte. Per le repliche
degli allestimenti tecnici del Lac, il centro stagione teatrale si rivela essere quella pi di Notre Dame de Paris, quella produzione
multiculturale di Lugano sede di concerti, complessa. Noi entriamo in azione dal stata costretta a ridimensionare le proprie
spettacoli teatrali e musicali cos charmant punto di vista tecnico dopo che le due Lelvetico Pierfranco scenografie adattandole al nostro
da attirare molto pubblico anche dalle stagioni sono state definite a livello Sofia (40 anni) lavora al palcoscenico. E in teatro c chi assicura
vicine Italia e Germania. Il mio ruolo artistico. Stagioni in lingua italiana (con Lac di Lugano, in che la resa sia stata persino migliore.
racconta Sofia quello di organizzare e alcune eccezioni), poi danza e concerti. Canton Ticino (Svizzera) RIPRODUZIONE RISERVATA

Maschere {
Il vento della fisarmonica
Unorchestra al servizio di una fisarmonica
gi cosa rara. Ma la libert con cui tratta
entrambe Giorgio Albanese in Vento di
Note blu maestrale (Skycap) ancora pi interessante.
Merito anche dellospite speciale, il
di Claudio Sessa
.

sassofonista Steve Potts (per decenni al fianco


Teatro, musica, danza, cinema, televisione di Steve Lacy), e del pianista Gianni Lenoci
(travolgente in Schizofrenie). La fisarmonica di
Albanese esce da tutti gli stereotipi con un
soffio avvolgente: come il maestrale, appunto.

Festival Si apre la stagione delle rassegne cinematografiche. Dove, al di l delle storie proposte
sullo schermo, si consumano intrecci non meno avvincenti: quelli di coloro che sono chiamati
ad attribuire i premi. La Lettura ha raccolto il dietro le quinte di 10, anzi 11 protagonisti

A
Cannes si vince la Palma, a Ve- risultato commerciale e neppure escono cabili. Al Lido il 68 provoc labolizione ILLUSTRAZIONE nunciato alla giuria di esperti per smus-
nezia il Leone, a Berlino lOrso, nelle sale; ci sono i nazionalismi e per Al- del concorso, mettendo le basi per il sor- DI ANGELO RUTA sare rivalit con la Mostra di Venezia.
a Locarno il Pardo. A ciascuno berto Barbera, direttore a Venezia, non passo di Cannes: fu ripristinato da Carlo Se i premiati sorridono e, sopraffatti
il suo premio. Lunica regola, facciamo finta che un giurato di prestigio Lizzani direttore nel 1980. Per registi e at- dallemozione, dicono cose di circostan-
ai festival cinematografici, non abbia il suo peso per sostenere il suo tori lunica garanzia di autonomia, con za, le reazioni degli sconfitti sono varie. Il
lassenza di regole. Gioved 27 si presenta Paese e strappare qualcosa. Il Leone tutti i difetti, data dalla giuria: colleghi, finlandese Aki Kaurismki, favorito al-
la Mostra di Venezia, al via il 30 agosto. doro alla carriera (questanno a Robert con inserimenti di intellettuali, scrittori, lultima Berlinale con The Other Side of
Presidente della giuria sar lattrice An- Redford e Jane Fonda) non viene espres- pittori Si tende, per un senso di colpa, a Hope, disse buonasera signore e signo-
nette Bening. Ma com il mestiere del so dalla giuria ma scelto dal Cda su indi- essere benevoli verso le cinematografie ri, punt minaccioso il dito verso la giu-
giurato? Ai membri della Croisette per cazione del direttore. pi povere; prevale (giudicando Paesi del ria, e si risedette sdegnato rifiutando il
evitare fughe di notizie, nella riunione I regolamenti variano e si modificano Terzo mondo o emergenti) il senso di pu- premio non di primo piano. A Locarno
per il verdetto, sequestrano il cellulare; nel tempo, non sono leggi dello Stato. Pa- rezza e freschezza sullautore celebre che unattrice cinese disse che se un suo con-
poi vengono portati in una localit segre- olo Baratta, presidente della Biennale, non ha bisogno di premi. Ma allora per- nazionale fosse tornato a mani vuote
ta. quando nel 2010 si lasci il divieto di cu- ch invitarlo? lavrebbero arrestato. A Cannes Dustin
Secondo il carisma e il carattere, c il mulo di premio solo per il vincitore, spie- Le giurie di pubblico possono essere Hoffman ci chiese: Quanti film dovete
presidente democratico e il dittato- g che il regolamento uno strumento preda di umori ballerini e pressioni delle vedere ogni giorno? Fino a tre? Ecco per-
re che magari si attribuisce due voti. Ci a disposizione dei curatori e non va inte- case di produzione. La Festa di Roma, su ch non ho mai fatto parte di una giuria.
sono i film premiati che non hanno alcun so come delle tavole di pietra immodifi- sollecitazione dei Beni Culturali, ha ri- RIPRODUZIONE RISERVATA

testi di VALERIO CAPPELLI Il mestiere


Valeria Golino Sergio Castellitto Quentin Tarantino Joel ed Ethan Coen Monica Bellucci
Ore a discutere A volte scatta Rifiuto il gioco Ci siamo messi Ho lottato
Non esistono il nazionalismo dei consigli dalla parte per Almodvar
verit assolute dei giudici Io sono integro del pubblico e Sorrentino
L D C J M
a sera della premiazione, ue mesi fa Sergio Castellitto ha ommentando i premi come oel ed Ethan Coen portano tutti i adrina allultimo Cannes,
Cannes 2016, Valeria Golino rispolverato il suo smoking per presidente della giuria, a loro film sulla Croisette, dove nel Monica Bellucci ruba la
sta lasciando il tavolo della tornare alla premiazione di Venezia nel 2010 Quentin 1991 vincono la Palma doro con scena. Alla cerimonia
giuria: c stata unanimit? chiede Cannes. La protagonista del suo film Tarantino prende il microfono e Barton Fink. Cannes 2015, lanno dapertura balla un valzer e bacia
la Lettura. Piuttosto. Piuttosto (Fortunata), Jasmine Trinca, vince non lo molla pi. Ci sono in gara della disfatta italiana. Ci presentiamo un danzatore, in quella di chiusura
cosa? Pi s che no. Nessuna come migliore interprete femminile Ascanio Celestini (La pecora nera), con tre importanti registi in gara: le sfugge una spallina e sintravede
decisione stata presa facendo nella nobile e gloriosa sezione Un Martone (Noi credevamo), La Nanni Moretti (Mia madre), Paolo il seno. Esordisce in italiano
mettere il muso a qualcuno. Ci certain regard. Nella kermesse pi solitudine dei numeri primi di Sorrentino (Youth-La giovinezza), (signore e signori buonasera),
sono state discussioni di ore, importante del mondo Castellitto Costanzo. Lui esclama: Siete Matteo Garrone (Il racconto dei cita i grandi del cinema, dice che le
unesperienza fantastica, giurato nel 2008, ledizione della delusi perch voi italiani non avete racconti). Usciamo a mani vuote. Tre donne dovrebbero avere pi
durissima. Woody Allen non crede doppietta di Matteo Garrone (Grand vinto niente? Nessuno ci venuto a riconoscimenti alla Francia. spazio. Tra un film e laltro racconta
al concorso. Ci pu stare il suo Prix per Gomorra) e Paolo Sorrentino bisbigliare: ehi, Quentin, sarebbe Presidenti di giuria (alla loro prima a la Lettura la sua esperienza
giudizio, non esistono verit (premio della giuria per Il divo). Non bello se Non saremmo stati al esperienza) i fratelli Coen: Non cera come giurata nel 2006 a Cannes,
assolute, figuriamoci a un festival accadeva dal 1972 (Il caso Mattei di gioco. Vince lex fidanzata Sofia modo di premiare tutti. Non eravamo dove fu meno libera rispetto a
di cinema. I giudizi sono Francesco Rosi e La classe operaia va Coppola con Somewhere. un po qui per fare i critici cinematografici, quella come madrina: Mi battei
soggettivi, risponde lattrice e in Paradiso di Elio Petri). Castellitto ha italiana. Il Leone alla carriera va al non ci siamo messi a sostenere o a per Almodvar e Sorrentino, che
regista. Per la cronaca, era lanno di come presidente Sean Penn. Gli altri suo scopritore Monte Hellman. Il odiare questo o quel concorrente. portava Lamico di famiglia. Thierry
Vi presento Toni Erdmann della giurati mi chiamavano per gioco il carisma di Tarantino sommerge i Mica ci ricapita di vedere tanti film in Frmaux, il delegato generale, mi
tedesca Maren Ade. Dato favorito mafioso. Nei giorni del festival si giurati. Rischia il conflitto di anteprima. Abbiamo provato a disse di lasciar perdere perch era
da tutti, non vinse nulla se non il creano tensioni, inevitabile. Il interessi. Infine aggiunge: La mia metterci dalla parte del pubblico. tardi e dovevano permettere ai
premio Fipresci della critica nazionalismo nelle giurie in un modo integrit parla da sola, non importa Ognuno dei Coen esprimeva un voto. vincitori di prepararsi per la
internazionale. o nellaltro qualcosa che scatta. chi ha fatto un film. Una presidenza a due teste. cerimonia al Palais.
DOMENICA 23 LUGLIO 2017 CORRIERE DELLA SERA LA LETTURA 37

del giurato
Carlo Verdone Marco Bellocchio Louis Garrel Jessica Chastain Woody Allen
A me piaceva Che errore Meglio il teatro Non c stata Come puoi dire
Birdman quella lite Non ha bisogno unanimit, se Rembrandt
Fui emarginato con Moretti di gare ma rispetto s supera Monet?
C Q G I S
arlo Verdone uno degli attori uando Marco Bellocchio non entilissimo, disponibile, Louis ntercettata sotto il suo hotel, e non avessi un film di
pi amati in Italia, ma i festival vinse nel 2003 a Venezia per Garrel, nuovo volto del cinema Jessica Chastain a Cannes come Woody Allen a Cannes mi
non sono il centro del suo Buongiorno, notte, il presi- francese, soppesa ogni parola. giurata dice di aver preso con chiederei: dove abbiamo
mondo (sconta i pregiudizi verso la dente di Rai Cinema, Giancarlo Leone, In concorso a Cannes con Le molta seriet e senso di sbagliato?: cos alla vigilia
commedia). Lui, regista e attore, si rugg: Mai pi un nostro film al Lido. redoutable, il film di Hazanavicius sul responsabilit il suo compito. La delledizione dello scorso anno
mette in sintonia con lo spettatore Promessa da marinaio. Bellocchio giovane Godard, che in Francia Lettura lha incontrata di nuovo Thierry Frmaux, delegato generale
comune, e nel 2015 da giurato a incassa i verdetti con garbo. Ma una (tuttora) il papa laico, a Garrel la alla fine della sua (prima) (direttore artistico) del festival.
Venezia cerca invano di premiare volta litig con Nanni Moretti, in giuria Lettura chiede della sua esperienza esperienza da giurata: Per chi Woody concorda, purch i suoi film
Birdman: Fui lunico, insieme con la nel 97 a Cannes. Lo definii misera- come giurato: Lo sono stato a ama il cinema straordinario, venti non finiscano nellarena del concorso.
scrittrice Jhumpa Lahiri, a cercare di bile per non aver preso in considera- Locarno. Io pi di due film al giorno film in poco pi di dieci giorni, wow. Nel 2016 con Caf Society lui ad
premiarlo, gli altri lo consideravano zione Il principe di Homburg. Sbagliai e proprio non riesco, il tempo passato Mi ha colpito come il cinema vede aprire (per la terza volta) Cannes. Il
un film minore Eravamo due contro mi scusai. Bellocchio ha vissuto una dopo la visione importante. La luniverso femminile, molto spesso regista di Manhattan cannibalizza
tutti. Dicevano che un clich, un strana esperienza per lOrso dargento competizione talvolta mi piace, altre sono personaggi che ho trovato lattenzione dei media con questo
Irritu minore. Ci liquidarono in alla Berlinale, al tempo di La condan- la trovo assurda. Al Festival disturbanti. Al cinema vorrei smash: Amo questo festival, dove
quattro e quattrotto. Ha vinto quattro na. Il produttore mi chiese in prestito dAvignone non ci sono premi ed piuttosto vedere donne della vita incontri i veri appassionati e le
Oscar. A Venezia premiarono il lOrso e non me lo ridiede dicendo che fantastico. Il teatro non ha bisogno di quotidiana. Come sono andate le persone parlano solo di cinema. Ma
piccione svedese di Roy Andersson: gli spettava di diritto, avendogli fatto gare, mentre il cinema s, per essere discussioni in giuria col presidente la competizione non ha senso, come
per carit, un bel film, ma da spendere un sacco di soldi. Lo consi- preso sul serio. Jouvet diceva che la Almodvar? Non c stata si fa a dire se meglio Rembrandt o
cineclub, lo avrebbe visto mio padre derava un risarcimento. Il Festival fece rappresentazione teatrale un unanimit ma ci siamo rispettati. Monet? una cosa soggettiva e
che era uno studioso. Le giurie sono preparare una copia esatta, pagata da momento religioso. Anche la visione Personalmente sono contenta per anche noiosa, ognuno ha il suo
delle grandi liti condominiali che lui. Poi mi disse: giochiamocela ai di un film un momento teatrale. Ma il premio come migliore regista a favorito e io me ne sto volentieri
vanno prese con le pinze. dadi, chi vince tiene loriginale. soprattutto un piacere segreto. Sofia Coppola per The Beguiled. fuori.
38 LA LETTURA CORRIERE DELLA SERA DOMENICA 23 LUGLIO 2017

{
Problemi africani, soluzioni africane
Unapp che permette alle donne africane di soluzioni africane ai problemi del continente. Il
Voci dal mondo unirsi in gruppi dacquisto e un test in grado di primo premio di 100 mila dollari, consegnato

Maschere Televisione di Sara Banfi identificare fino a sette tipi di infezioni in 40 ad Accra il 19 luglio, andato ad Aly El-Shafei
minuti. Sono solo due delle idee presentate per aver brevettato un cuscinetto meccanico
allInnovation Prize for Africa 2017, che premia in grado migliorare lefficienza energetica.

Strategie Il passo logico pi


breve lo ha fatto lanno scorso
YouTube con la versione
televisiva a pagamento Red.
Poi sono arrivati Planet of the
Apps della Mela, un reality
con un quartetto di stelle in
giuria (stroncato dalla critica) e
le serie finanziate o comprate
dal gigante di Zuckerberg per
conquistare i millennial. Ecco
come si muovono e quanto
investono i social network
per diventare network che
producono contenuti originali

IpalinsestidiAppleeFacebook
di PIETRO MINTO

S
iamo leBay per la generazione di suonano tra tutti: YouTube, di cui abbiamo gi detto, e Limmagine ciascuno, con cui Facebook vuole raggiungere il pubbli-
Snapchat. il genere di frase che gli Facebook. Il social network fondato da Mark Zucker- Nella foto qui sopra, co che va dai 13 ai 34 anni, con particolare attenzione per
imprenditori chiamano pitch: una berg ha scommesso anni fa sui contenuti video, cam- i quattro membri della giuria la fascia demografica dai 17 ai 30 anni. Come succede
breve presentazione di un progetto biando il suo algoritmo in modo da diffonderli di pi e del programma Planet dalle parti di Menlo Park, quando lazienda decide di vo-
pensata per attirare lattenzione degli creando in pochi mesi un pubblico enorme ormai abi- of the Apps, il reality show ler puntare su qualcosa, lascia che sia il budget a parlare.
investitori. Ed una frase che qualcuno ha davvero pro- tuato a vedere clip nel suo feed. Di conseguenza, an- prodotto dalla Apple. Per questo Facebook, sempre secondo il WSJ, di-
nunciato nel corso di Planet of the Apps, un reality show che molte testate giornalistiche hanno puntato (o sono Da sinistra: lattrice Jessica sposto a sborsare fino a tre milioni di dollari a episodio
prodotto da Apple visibile in esclusiva su Apple Music, state spinte a puntare) nel settore video, sapendo di po- Alba (1981); il rapper per i suoi show principali.
lapplicazione per lo streaming musicale della Mela. A ter ricevere in cambio un grosso ritorno di pubblico. Lo Will.i.am (1975), Il primo titolo Strangers, una serie prodotta in colla-
questo punto potrebbe essere utile fermarsi per riflette- scorso maggio, per, lalleanza tra Facebook e alcuni no- fondatore e produttore borazione con Refinery29, sito di news molto noto al
re su questultima frase: Apple ha prodotto uno show te- mi grossi del settore new media ha portato il discorso a del gruppo musicale Black pubblico millennial, e diretto dalla regista Mia Lidofsky,
levisivo, cosa di per s bizzarra, pensato per una sua app un altro livello, ponendo le basi della Facebook Tv. Eyed Peas; lattrice Gwyneth anchessa giovane e proveniente da Girls, altra serie cul-
e non per la televisione. Pu sembrare molto strano, ep- Paltrow (1972), vincitrice to per la stessa audience. Strangers racconta la vita di
pure siamo solamente allinizio della produzione di pro- nel 1999 del premio Oscar Zoe Chao, 28enne che ha appena tradito il suo storico
grammi e serie da parte di aziende tecnologiche. Benve- come miglior protagonista fidanzato con unaltra ragazza e da allora entra in un
nuti nella televisione del mondo dei giganti tecnologici. Da un lato Facebook ha stretto un accordo con nuovi per il film Shakespeare in lungo viaggio sentimentale e psichedelico che la cam-
Il passo logico pi breve (e meno traumatico) stato gruppi editoriali statunitensi come Vox Media e BuzzFe- Love; linformatico e bier per sempre. Ecco, questo proprio il genere di pi-
probabilmente quello di YouTube. Il sito di streaming di ed per una serie di prodotti di breve o media durata, imprenditore Gary tch con cui si conquista un network o un social
propriet di Google lo scorso anno ha creato YouTube pubblicati su Facebook e contenenti pubblicit. Se la Vaynerchuk (1975; foto network che vuole fare colpo sui cosiddetti millen-
Red, una sua versione a pagamento (disponibile per ora presenza di pubblicit di tipo standard, un po alla You- courtesy of Apple Music) nial (nati tra la met degli anni Ottanta e il 2000).
solo negli Stati Uniti e poche altre nazioni) in cui per Tube, una novit per Facebook, la partnership tra il so- Nel novello bouquet dofferte televisive di Facebook
9,99 dollari al mese gli utenti possono usare il sito senza cial network e le testate giornalistiche cominciata da troveremo anche Loosely Exactly Nicole, un revival di
pubblicit e soprattutto accedere ai nuovissimi tempo: ad esempio per i video trasmessi dal vivo, per i uno sfortunato programma di Mtv, e Last State Stan-
YouTube Red Originals. Ovvero, serie prodotte dal- quali i giornali venivano pagati dallazienda; o gli Instant ding, uno show degli stessi creatori di American Ninja
lazienda esclusivamente per i suoi utenti Red. In se- Articles, un tipo di pagina web che si carica pi veloce- Warrior. Temi e atmosfere che confermano la volont di
guito a una polemica su alcune pessime battute su Hit- mente e viene promossa dal social network. Facebook di far colpo sul pubblico giovane, anche gra-
ler e il nazismo, YouTube ha cancellato lo show di Parallelamente a questi accordi, Facebook vuole an- zie a Mina Lefevre, ex responsabile di contenuti origina-
PewDiePie, lo youtuber con pi iscritti al mondo, ma nel che farsi televisione tout court. Secondo quanto rivelato li per Mtv Usa, sbarcata con la stessa qualifica nel social
corso dellanno ha aggiunto altri prodotti: da quelli di al- a fine giugno dal Wall Street Journal, il piano prevede network a inizio 2017.
tre star della piattaforma, come Colin Furze e Swoozie, a la produzione e lacquisto di episodi da trenta minuti La Facebook TV somiglier alla Mtv dei vecchi tempi?
show comici come Do You Want to See a Dead Body? in Probabile, se vorr conquistare una certo audience con
cui lattore Rob Huebel sar accompagnato da guest star
in improbabili avventure. La ricetta di YouTube sembra
essere questa: partire dagli esperimenti con gli youtuber
SSS programmi innovativi e provocatori. Come ormai sem-
bra essere la prassi del gigante, Facebook ha seguito le
orme di Snapchat per entrare nel territorio televisivo.
di successo per virare verso contenuti pi ambiziosi e (In)successi Lapp ha da sempre un grande successo con i pi giovani
tradizionali. Contenuti televisivi, verrebbe da dire. Snapchat, Facebook e YouTube si stanno riempiendo di e ha gi stretto accordi con nomi del piccolo schermo
Il corto circuito per rimane. In un momento in cui i americano, come Jimmy Fallon, James Corden e Conan
principali social network (Facebook, Instagram, Twit-
pezzi di buona tv, mentre Hulu, Amazon e Netflix hanno OBrien, che produrr una serie animata. Nel caso degli
ter) hanno puntato sul video come nuovo medium di ri- finora prodotto centinaia di serie e film di alto rango. Snapchat Show, i contenuti saranno prodotti ripensati
ferimento, il concetto di televisione sembra espandersi Ora, non chiaro che cosa sar la televisione social del tutto per i dispositivi mobile, non saranno semplici
fino a includere tutto, perdendo di fatto significato. iterazioni online di serie televisive.
Quando si parla di video su internet, per, due nomi ri- del futuro, ma non sar certo come Planet of the Apps In un settore gi affollato, per quanto nuovo di zecca,
DOMENICA 23 LUGLIO 2017 CORRIERE DELLA SERA LA LETTURA 39

{
Lorizzonte si muove
Orizzonti, come suggerisce il titolo, uno compagnia Incontempo di Rozenn Corbel e
In punta di piedi spettacolo di danza contemporanea che
esplora i diversi significati che lorizzonte pu
Alberto Di Giacomo, in collaborazione con
CosiArte, andr in scena il 9 Agosto a Pomezia
di Giovanna Scalzo
avere: un obiettivo da raggiungere, una linea di (Roma), allinterno della rassegna EstArte 2017
confine, un mondo da scoprire. Ideato dalla (ore 21, Museo Civico Archeologico Lavinium).

i Lultimo Fitzgerald
Dal 28 luglio La serie The Last Tycoon

Planet of the Apps


un reality show prodotto (un po) ottimista
Su Amazon
dalla Apple, la compagnia di
Cupertino, California,
fondata nel 1976 da Steve

la sua riscossa
Jobs (che ne stato
amministratore delegato
fino al 24 agosto 2011,
quando si dimesso
per motivi di salute).
Il programma presentato di COSTANZA RIZZACASA DORSOGNA

S
dal dj e conduttore
neozelandese Zane Lowe i tratta di una delle frasi pi famose di Fitzge-
(1973) e ricalca il modello rald, la pi bistrattata, pi fraintesa: Non
dei talent show dedicati al esistono secondi atti nelle vite americane.
mondo dellinnovazione: i Un passaggio di The Last Tycoon (1941), ro-
giovani programmatori che manzo incompiuto, pubblicato un anno do-
partecipano a questo reality po la sua morte e uscito in Italia come Gli ultimi fuo-
devono proporre alla giuria chi (Mondadori). Ispirato alla vera storia di Irving
unapplicazione che Thalberg, enfant prodige di Hollywood che contribu
possegga tutte le a creare la Mgm, portandola al successo per poi mori-
caratteristiche per diventare re giovanissimo nel 1936, The Last Tycoon ora una
rivoluzionaria. Planet of the grande serie Amazon, dal 28 luglio su Prime Video
Apps visibile in esclusiva su dopo il pilot distribuito negli Usa un anno fa e lante-
Apple Music, lapplicazione prima mondiale al Festival della tv di Montecarlo. Nei
per lo streaming musicale ruoli principali, del produttore dal fiuto infallibile
della Apple. I quattro giudici Monroe Stahr e il suo mentore e in seguito nemico
del programma sono Jessica Pat Brady (il boss della Mgm Louis B. Mayer), ci sono
Alba, Gwyneth Paltrow, Gary Matt Bomer di The Normal Heart e Kelsey Grammer
Vaynerchuk e Will.i.am di Frasier. Accanto a loro Rosemary DeWitt e Lily Col-
YouTube Red lins, madre e figlia Brady in competizione per le at-
un servizio a pagamento tenzioni di Stahr, e Jennifer Beals. Curato dal critico
che permette di vedere Edmund Wilson, amico ed esecutore letterario di Fitz-
video su YouTube senza gerald, The Last Tycoon ispir gi nel 1957 una pice
pubblicit. Per ora televisiva con Jack Palance, oltre a uno sfortunato film
disponibile solo negli Stati con Bob De Niro del 1976, sceneggiato dal Nobel Ha-
Uniti e in pochi altri Paesi. Il rold Pinter per la regia di Elia Kazan. Nel rimaneggiare
costo dellabbonamento il materiale, Wilson si era preso varie libert, ma la-
mensile a YouTube Red di sci intatte le note di Fitzgerald, allegandole alla pro-
9,99 dollari. Il servizio nato pria edizione. Attenendosi a esse, nel 1993, lo storico
per offrire unalternativa al Matthew Bruccoli cur una versione pi fedele. A
numero crescente di utenti partire dal titolo: The Love of the Last Tycoon, pubbli-
che chiedevano di poter cato in Italia nel 2012 come Lamore dellultimo milio-
accedere ai contenuti online nario (traduzione di Maria Baiocchi e Anna Tagliavini,
della piattaforma senza Alet).
dover prima passare dalle Creata dallo sceneggiatore di Hunger Games Bill
inserzioni pubblicitarie. Non Ray, The Last Tycoon, che attinge anche agli autoiro-
solo. Gli abbonati hanno nici Racconti di Pat Hobby (1940-41) su uno sceneg-
anche completo accesso a giatore alcolizzato, una riflessione sullo scontro tra
YouTube Music, dove ambizione artistica e interessi economici, le profonde
possono vedere video diseguaglianze del tempo, razzismo, sessismo e clas-
musicali senza interruzioni, sismo. Consulente di produzione il Pulitzer A. Scott
con la possibilit di poter Berg, autore di una biografia di Maxwell Perkins, il
creare anche playlist leggendario editor di Scribner che scopr Fitzgerald.
Strangers Ma chiunque abbia letto Fitzgerald sa che, come Gat-
una serie prodotta in sby e gli altri, il vero modello per Stahr era lui stesso, a
collaborazione con sua volta wonder boy della scrittura (il suo primo ro-
Refinery29, sito di news manzo, Di qua dal Paradiso, fu pubblicato a 23 anni)
celebre tra il pubblico e in seguito snobbato. Nel 1937, indebitato e alcolizza-

SSS Tesi
si aggiunta Apple con il citato reality, che ha provato a
combinare la competizione di X Factor con la febbre da
start up. Lo show prevede una sfida tra aspiranti star-
millennial la generazione
nata tra la met degli anni
Ottanta e il 2000. diretta
to, dopo il ricovero della moglie Zelda nellospedale
psichiatrico in cui sarebbe morta, Fitzgerald, pur tro-
vando degradante scrivere per il cinema, firm un
A RAVELLO E A BOLZANO tupper che devono spiegare la loro idea a un gruppo di
giudici. Planet of the Apps, vale la pena precisarlo, sta-
da Mia Lidofsky e racconta
la vita di Zoe Chao, una
ricco contratto con la Mgm e, come avevano o avreb-
bero fatto da Dorothy Parker ad Aldous Huxley, si
IL FILM ISPIRA LA DANZA to demolito dalla critica anglosassone. La trasmissione
indubbiamente poco credibile, con concorrenti biz-
ragazza di 28 anni che
tradisce il suo storico
trasfer a Hollywood.
Sopravvisse due anni e mezzo, tra un disastro e
zarri e una giuria che comprende, tra gli altri, Gwyneth fidanzato con unaltra laltro: da Via col vento, dove gli venne proibito di uti-
di VALERIA CRIPPA Paltrow e lex rapper Will.i.am. Oltre a ci, anche stata ragazza: la serie parte lizzare parole che non fossero nel testo della Mitchell,
promossa in modo bizzarro, con unimmagine pubblici- proprio da qui per a un film sulladulterio per Joan Crawford cassato per

L a danza sempre pi sedotta dal fascino del taria circolata online in cui Andrew Kemendo, uno degli raccontare il viaggio il tema scottante. Dileggiato, recalcitrante, paragonato
cinema. Si ispira al film sullemigrazione clan- aspiranti startupper, diceva: Vedo raramente i miei fi- sentimentale che cambier da Billy Wilder a un grande scultore assunto come
destina Bread and Roses di Ken Loach lomoni- gli. un rischio che bisogna correre. Lidea che una per sempre la vita della idraulico, fu allora che Fitzgerald inizi a lavorare a
ma coreografia commissionata da Ravello Festival al frase del genere sia stata utilizzata per promuovere qual- protagonista. Strangers The Last Tycoon, riversandovi le ansie e il senso di
trentenne Simone Valastro, ballerino dellOpra de siasi cosa di per s interessante; a rendere il tutto anco- uno dei titoli su cui punta fallimento di quei mesi. Gli sceneggiatori scriver
Paris che ha esordito come autore nel 2013. La crea- ra pi tragicomico il fatto che lapp di Kemendo non Facebook Tv, il canale sono i braccianti di questindustria. Coltivano il
zione, in collaborazione con il Museo dellImmigra- abbia ricevuto il funding, ovvero linvestimento in palio televisivo che sta mettendo grano, ma non prendono parte al banchetto.
zione di Parigi, vedr la luce sabato 29 luglio a Ravel- nello show. a punto il social network di Cos, nella serie, centrale per il personaggio di
lo (Salerno) nella Nuit de la Danse presentata da Les Con Planet of the Apps Apple ha inciampato al primo Mark Zuckerberg. Con la sua Stahr lossessione per il proprio lascito, quel mar-
Italiens de lOpra de Paris, gruppo diretto da Ales- passo, mentre tutta la concorrenza avanza con prodotti televisione, Facebook vuole chio sulla storia del cinema che gli avrebbe garantito
sio Carbone in scena in un programma di titoli di sempre pi di qualit. Chi volesse guardare lo show deve raggiungere un pubblico limmortalit. Anche Fitzgerald cercava limmortalit,
Bournonville, Bjart, Balanchine, Garnier che con- utilizzare Apple Music e poi scaricare unaltra app per che va dai 13 ai 34 anni, e credeva di averla perduta. Nella frase sui secondi atti
templa il solo Signes di Carolyn Carlson, interpre- interagire con la serie votando i suoi candidati prefe- con particolare attenzione parlava di s, ma si sbagliava: e dopo la sua morte
tato dalltoile francese Marie-Agns Gillot, e una riti, per esempio. Un meccanismo macchinoso che svela alla fascia demografica dai sarebbe diventato il pi grande secondo atto della
seconda creazione, Black Dust di Matteo Levaggi, su uno dei peccati originali dello show Apple: quello di es- 17 ai 30. Secondo il Wall letteratura americana. Tuttavia il fatto che anni prima,
musica originale di Lamberto Curtoni da Black Star sere una pubblicit continua di Apple. In Planet of the Street Journal, lazienda in un saggio su New York, avesse usato, per rinnegar-
di David Bowie, con costumi di Christian Lacroix. Apps i concorrenti usano iPhone e producono app per di Menlo Park disposta la, proprio quella stessa frase, fa ipotizzare un Fitzge-
Altro cinema, altro festival: a Bolzano Danza lune- ovviamente dispositivi Apple, mentre i giudici vo- a spendere fino a tre milioni rald pi ottimista, che vedeva in The Last Tycoon il
d 24 luglio debutta, in prima nazionale, il mondo tano utilizzando degli iPad. Allo spettatore non viene a episodio per i suoi suo secondo atto. E chiss che il terzo atto di Fitzge-
onirico del regista spagnolo Luis Buuel traslato concessa la possibilit di dimenticarsi di star guardando show principali rald non sia la sua attuale riscoperta. Dopo il Gatsby
nella coreografia Le surralisme au service de la rvo- uno show prodotto da Apple. di Baz Lurhmann con DiCaprio (2013), dopo la serie Z:
lution creata nel 2016 da Marcos Morau per il Ballet Nel frattempo i feed di Facebook, YouTube e The Beginning of Everything, gi in onda su Amazon,
de Lorraine, compagnia che ora la propone in un Snapchat si stanno riempiendo di pezzi di buona televi- e in attesa dei due film su Zelda con Jennifer Lawren-
dittico, abbinata a Fabrications, lavoro dell87 di sione, mentre Hulu, Amazon e Netflix hanno finora pro- ce e Scarlett Johansson. Se Christina Ricci in Z ina-
Merce Cunningham in cui il formalismo del maestro dotto centinaia di serie e film di altissimo rango. Non datta al ruolo di Zelda, se i film la rileggeranno in
statunitense si sposa alla musica elettronica di Ema- chiaro cosa sar la televisione nel futuro, forse una se- chiave femminista gettando ombre sul marito, il nuo-
nuel Dimas de Melo Pimenta con innesti di frequenze rie di prodotti di ogni dimensione, budget e provenien- vo adattamento di The Last Tycoon, che affronta le
radio a onde corte. Cos la decima Musa (cinema) za, una polverizzazione di contenuti che gi in atto e complessit del romanzo in un presente altrettanto
continua a irretire la quinta (Tersicore, dea della ha, per esempio, sconvolto il palinsesto dei network pi diviso, rende leredit di Fitzgerald pi importante
danza). tradizionali. Qualunque cosa succeda, per, una cosa che mai.
RIPRODUZIONE RISERVATA certo: la tv del futuro non sar come Planet of the Apps. @CostanzaRdO
RIPRODUZIONE RISERVATA RIPRODUZIONE RISERVATA
40 LA LETTURA CORRIERE DELLA SERA DOMENICA 23 LUGLIO 2017

Percorsi (
Lautore
Il fumettista Lorenzo Palloni (Arezzo, 1987),
fra i fondatori di Mammaiuto, autore dei
fumetti Mooned e Esatto e disegnatore
di Un lungo cammino; per il mercato
.

francese ha scritto The Corner, disegnato da


Andrea Settimo, e Lle. Nel 2016 ospite della
Racconti, date, biografie, inchieste, reportage Maison Des Auteurs di Angoulme e vince il
Premio Boscarato come miglior sceneggiatore
italiano per The Corner (Rizzoli Lizard). al
lavoro su nuovi libri di prossima uscita.

Graphic novel
di Lorenzo Palloni
Il destino
nelle tue mani
DOMENICA 23 LUGLIO 2017 CORRIERE DELLA SERA LA LETTURA 41

SSS
Le carte, il tavolo verde. I rituali. Una vita
passata a indebitarsi al tavolo da poker con i tre soliti
criminali, e una sola regola da tenere a mente: mai
perdere di vista le mani. Ma questa partita lultima, a
costo di rinunciare alle carte e vincere con un revolver
42 LA LETTURA CORRIERE DELLA SERA DOMENICA 23 LUGLIO 2017

Percorsi La storia

Duecento anni fa nasceva il corpo degli Agenti di custodia, oggi Polizia penitenziaria. Abbiamo seguito
la giornata di uno di loro, un sovrintendente, prima nel carcere cittadino milanese, dal 2002 a Bollate, dove
labbiamo incontrato. lesatto opposto del protagonista della canzone di De Andr, quello che Io mi chiamo
Pasquale Cafiero/ e son brigadiero del carcere oin/ io mi chiamo Cafiero Pasquale/ sto a Poggioreale
dal 53. Una professione che ha assimilato nuove competenze: un po assistente sociale, un po investigatore

Io mi chiamo Pittella Angelino


e sto a San Vittore dall83
I
di GIAMPIERO ROSSI l brigadiere Pasquale Cafiero quello di Fabrizio mondo, dice un po compiaciuto mentre si varca la pri-
De Andr ha iniziato a lavorare a Poggioreale nel ma soglia. Una volta dentro bisogna scarpinare un bel
53. Verosimilmente andato in pensione nei pri-
mi anni Novanta. Il brigadiere Angelo Pittella, in-
Il fumetto My Private Eye po prima di ritrovarsi oltre lulteriore muro che separa
gli uffici e la caserma dai reparti di detenzione. Eppure
vece, entrato a San Vittore nell83 e dovr lavorare
ancora per un paio danni. I due sono stati colleghi sol- Lapocalisse della privacy latmosfera non cambia molto. Lungo gli interminabili
corridoi si muovono decine di persone: qualcuno sta fa-

in un futuro senza web


tanto per un breve intervallo, dunque. Ma anche se basta cendo le pulizie, qualcuno imbianca, la maggior parte si
nominarlo per ritrovarsi con la canzone Don Raffae in- sposta da qualche parte verso qualche altra parte. Pittel-
chiodata nella mente, dimentichiamo Pasquale Cafiero la sembra una calamita. Come appare gli vanno incontro
e il suo centesimo catenaccio. Il suo erede Angelo tutti. E tutti sembrano avere qualcosa da dirgli: Ue bri-
Pittella tuttaltro. Anche il grado cambiato: non ga, giusto te, lo blocca un ragazzone dallaccento lom-
pi brigadiere ma sovrintendente, sebbene i detenuti lo bardo. Lui si mostra interessato ma lo interrompe:
chiamino ancora briga. Certo, anche lui varca ogni Dimmi solo che cosa ti serve. Ho fatto la domandina
santo giorno molti cancelli del carcere per ritrovarsi cir- per una telefonata, me lhanno data per venerd, ma a
condato da persone che hanno rubato, spacciato, truffa- me serve gioved. Pittella annuisce, promette senza en-
to, ferito, violentato, ammazzato. Ma sebbene lanagrafe fasi, laltro insiste. Sembra una discussione tra colleghi,
e il curriculum lo sospingano verso unepoca in cui la ga- e invece uno il detenuto, laltro la guardia. Il tempo di
lera era solo galera, Pittella potrebbe essere considerato percorrere venti metri e gli si fa incontro un piccoletto
un simbolo vivente del nuovo carcere. Che non sar co- in canottiera e ciabatte che porta a tracolla loccorrente
me quello favoleggiato in certe cronache scandinave, per la dialisi: Briga, eddai trovami un frigorifero, un
ma comunque non tratta e non considera pi i detenuti piacere tho chiesto, eccheccazzo. Lui si d uno
soltanto come briganti, papponi, cornuti e lacch. Per schiaffetto sulla fronte: si era dimenticato. Dice che ci
rendersene conto basta seguirlo per una giornata dietro prover e si allontana. Ma lo intercetta un altro detenu-
le sbarre. to: Briga, facciamola subito la mia domanda, se no poi

I
Dal 2002 Pittella non lavora pi a San Vittore ma a Bol- n principio era il cloud. La nuvola con tutti i dati il magistrato mi va in ferie.... Queste sono le mie gior-
late, che a sua volta tuttaltro carcere. Il turno comincia del mondo. Poi dimprovviso diluvi. E la vita di nate commenta Pittella roteando gli occhietti furbi
alle 8, ma lui, per telefono, ha gi risolto la grana di un ciascuno divenne accessibile a chiunque. Inizia . A volte allungo il percorso, vado allesterno, lungo le
detenuto in ritardo sullorario di rientro. Abbiamo veri- cos My Private Eye, fumetto di Brian Vaughan, mura, per evitare di essere fermato continuamente. Og-
ficato, non era colpa sua, c stato un problema con il disegnato da Marcos Martin, ora in Italia per Bao gi, per esempio, c sta grana di Kilil, un marocchino
treno, ma aveva il cellulare spento e questo poteva co- Publishing. Dallapocalisse della privacy, il libro che vuole che io gli trovi un lavoro. E quello se ti si mette
stargli caro, racconta sorridendo con i suoi piccoli oc- ipotizza un futuro in cui internet bandito, lintimit addosso non te lo cacci pi... Ieri minacciava di tagliarsi
chi scuri alla Walter Matthau. Basta un minuto per capi- si difende girando tutti mascherati e i giornalisti con una lametta.
re che quella smorfia di sorriso un elemento costante possono sparare. Non sorprende che in tanta Attenzione, per: questo sovrintendente di 56 anni
del suo volto olivastro di calabrese. Benvenuti nel mio distopia, P.I., linvestigatore ma anche locchio o non soltanto il Mister Wolf che risolve problemi. Colle-
lIo privato del titolo, indagando su un omicidio a ghi e detenuti lo chiamano anche Pitbull, perch co-

SSS Los Angeles, scopra una cospirazione: i terroristi


vogliono ripristinare il web. Uscito in America nel
2015, My Private Eye mischia Blade Runner,
me investigatore temibile: ogni volta che decide una
perquisizione o un controllo allesterno trova quello che
sospettava di trovare. Un mese fa un detenuto, per nien-
Il turno comincia alle 8 Raymond Chandler e Dashiell Hammett. Le tavole te contento, gli ha spaccato un malleolo con un calcio.
Queste sono le mie giornate. Tutti hanno una richiesta, ideate per tablet, diffuse sul portale Panel Syndacate Oggi, per, il Pitbull ha avuto una soffiata: pare che un
cingalese che lavora alla distribuzione dei pasti abbia
e accessibili a offerta libera, compongono un volume
una domanda... A volte allungo il percorso, vado orizzontale, con copertina rigida e carta pregiata: creato un commercio di scatolette di tonno. A met mat-
allesterno, evito i corridoi, per non essere fermato une(ste)tica vecchia per affrontare problemi nuovi. tinata sale a controllare con un giovane collega. La cella
piccola ma piena di oggetti e di spazi inventati dal nul-
continuamente. Oggi per esempio c sta grana del Emilio Cozzi
la. Prima salta fuori una decina di confezioni di tonno,
marocchino Kilil, vuole un lavoro e minaccia di tagliarsi...
RIPRODUZIONE RISERVATA

poi unaltra ventina, poi ancora e ancora.


DOMENICA 23 LUGLIO 2017 CORRIERE DELLA SERA LA LETTURA 43

{
A tu per tu con leremita
Un camper, due registi siciliani Alessandro Scelte di vita che restano incomprensibili ai pi e
Altri altrove Seidita e Joshua Wahlen e un viaggio tra gli
eremiti del nostro Paese che, davanti alla
che Voci dal silenzio contribuisce a far conoscere.
Per trasformare questa ricerca sul campo in
di Silvia Perfetti
cinepresa, hanno raccontato il loro modo di stare documentario in corso una campagna di
al mondo, la preghiera, il lavoro, la solitudine. crowdfunding (www.produzionidalbasso.com).

Per capire quanta strada sia stata percorsa per trasfor- Servizio fotografico
mare Cafiero in Pittella, per, conviene ricostruire alcu- dal carcere milanese
ni passaggi. Tanto per cominciare, ai tempi di Don Raf- di Bollate (al centro Angelo
fae i penitenziari erano affidati agli agenti di custodia. Pittella) del fotografo
Nel 1990 casualmente anche lanno della canzone di Stefano Porta/LaPresse
De Andr il corpo (che proprio questanno festeggia il
bicentenario) cambia nome e diventa Polizia peniten-
ziaria. Ecco perch il brigadiere di allora oggi si chiama
sovrintendente. Non un abbellimento lessicale, pro-
prio un altro lavoro: dalla semplice custodia dei dete-
nuti si passa a un ruolo nuovo, un po investigatore e un
po operatore sociale. stato come passare dalla marca-
tura a uomo a quella a zona, controllo del territorio pi
che sorveglianza. Certo, il terreno era gi stato seminato
quattro anni prima dalla legge Gozzini, che tra misure
alternative alla detenzione e percorsi riabilitativi ha tra-
sformato il carcere in un luogo meno ermetico e agli
agenti chiede di conoscere bene il loro territorio e chi lo
abita, come se fossero vigili di quartiere.
E allora ecco che, mentre Pasquale Cafiero si gode la
pensione e ci piace immaginarlo in una sonnacchio-
sa e assolata localit a ridosso della Costiera , Angelo
Pittella e i suoi colleghi devono giocoforza trasformarsi,
cambiare pelle, fare un salto di qualit professionale.
Nel frattempo lungo i corridoi di Bollate la vita conti-
nua. Quasi tutti, quando incrociano lo sguardo scono-
sciuto fanno un cenno di saluto, come turisti in un Club
Med. Sono detenuti, psicologi, educatori, operatori del-

i
la cosiddetta Area tratta-
mentale, una sorta di tor-
re di controllo della rete di
attivit e opportunit per
rieducazione e reinseri-
mento sociale. Da questo
punto di vista Bollate
molto avanti. Il terzo peni-
tenziario milanese, oltre
San Vittore e Opera, nato
nel 2000 ed stato forgiato
sin dallorigine dai due
direttori che si sono succe-
duti, Lucia Castellano e
Massimo Parisi come
un laboratorio di politiche
carcerarie. Con risultati gi
evidenti dalle statistiche
sulla recidiva. Celle aperte, La canzone
libert di movimento da Don Raffae fa parte
un piano allaltro e con dellalbum di Fabrizio De
qualche limitazione an- Andr (1940-1999) Le
che da un reparto allaltro. nuvole (Ricordi), uscito nel
E soprattutto molte occa- 1990.
sioni per lavorare, studia- Il brano stato scritto da De
re, fare volontariato. Den- Andr con Mauro Pagani per
tro e fuori. I poliziotti pe- la musica e, per il testo, con
nitenziari, dunque, devo- Massimo Bubola. Parla della
no cercare di conoscere la situazione carceraria
loro popolazione, captare attraverso il personaggio del
ogni segnale, margini di recupero, attitudini, aspirazio- brigadiere Pasquale Cafiero,
ni, debolezze e pericolosit di ciascun detenuto. E anche del corpo di Polizia
reprimere, prevenire, punire, ovviamente. penitenziaria del carcere
Ma per fare tutto questo bisogna farli uscire, non te- napoletano di Poggioreale,
nerli in gabbia. Insomma, un mondo che i Cafiero nem- che cerca di ingraziarsi il
meno potevano immaginare e che avrebbero guardato boss di camorra don Raffae.
con orrore e timore e che invece il pane quotidiano dei Il brano, spiega una nota,
Pittella. Anche se fuori c una gran voglia di forca, noi scritto in napoletano
dobbiamo dare una speranza a queste persone, dice maccheronico e si
Antonino Giacco, comandante degli agenti di Bollate aggiunge che i fatti e i
con il ritratto di Gramsci dietro la scrivania. E se parla di personaggi di questa
speranza il pi alto in grado tra le guardie, perch canzone sono immaginari.
questa cultura diventata un ferro del mestiere di tutti, In unintervista a Mario
o quasi. Luzzatto Fegiz sul Corriere
Nel frattempo linstancabile Pittella di nuovo nel della Sera del 12 febbraio
mare aperto del corridoio. D appuntamento a un giova- 1997 De Andr aveva
ne tunisino al primo giorno di lavoro al ristorante In- dichiarato: La canzone Don
Galera, allinterno del perimetro del penitenziario ma Raffae alludeva
aperto al pubblico: Com andata? Ti girava la testa eh? a Raffaele Cutolo. Il boss
Vabbe, dai, vieni da me oggi, che ti trasferiamo al quinto scrisse al cantautore per
reparto. Poi spiega: Il quinto una sorta di dormito- fagli i complimenti. La
rio, praticamente tutti lavorano, allesterno o allinterno. musica una melodia in
E quando escono per la prima volta succede che abbiano tempo veloce che richiama
un capogiro. Il tempo di finire la frase e spunta Kilil una tarantella; il ritornello
con lo sguardo torvo: Briga, io mi taglio, gli sibila in cita quello del brano O ccaf
faccia senza in realt sembrare convinto nemmeno lui. di Domenico Modugno. Sul
Kilil, tu mi vuoi proprio male, eh? Che lavoro vuoi? In disco Don Raffae (che dura
banca non ti posso mandare... Dai, caccia quella lamet- 317) suonata tra gli altri
ta. Laltro replica sdegnato come se si trovasse a un ta- da Demo Morselli (tromba,
volo di una negoziazione forte di chiss quale mandato. trombone, tuba), Mauro
Poi Pittella gli si avvicina, sussurra qualcosa e il detenu- Pagani (mandolino) e Sergio
to, con un gesto rapido sfila qualcosa dalla bocca e la Conforti, alias Rocco Tanica
porge al briga, che poi la mostra soddisfatto. Questo di Elio e le Storie Tese
Kilil un tormento confida ma non pericoloso, (pianoforte). Tra le incisioni
adesso vediamo se lho convinto a lavorare alla distribu- di Don Raffae da ricordare
zione pasti. quella realizzata da De
Poco dopo aggiorna i colleghi su tutte le questioni po- Andr con Roberto Murolo e
ste dai detenuti incrociati finora. Insieme fanno il punto inserita da questultimo
sulle soluzioni proposte dal sovrintendente, ma quando nellalbum Ottantavoglia di
si parla del caso Kilil tutti scuotono la testa: Impossi- cantare (CGD, 1992). Il brano
bile. Poi Pittella, che non annota niente ma ricorda tut- stato interpretato da
to, aggiunge: Ah, domani usciamo a fare un controllo, Peppe Barra, per il suo disco
andiamo a pizzicare uno che sta facendo il furbo. Alle Guerra (2001) e poi nel
sue spalle non si perde una parola Simon, un romeno di docufilm Passione
26 anni con due bicipiti che da soli mettono paura. di John Turturro (2010);
Scuote la testa e sorride furbetto: Non conviene fare in- e ancora da Pupo,
cazzare il briga. Ma lui uno a posto, se pu ti aiuta. da Massimo Ranieri
RIPRODUZIONE RISERVATA e dal rapper Clementino
44 LA LETTURA CORRIERE DELLA SERA DOMENICA 23 LUGLIO 2017

Percorsi Gialli

Un animale
ucciso nella
notte tra il 6 e 7
marzo nello
zoo safari
di Thoiry, 60
chilometri da
Parigi; un furto
segnalato
allinizio
di maggio
allUniversit
del Vermont,
negli Usa.
Caccia ai
trafficanti di
corni, una gang
irlandese detta
i girovaghi
di Rathkeale

Ladri di rinoceronti
B
dalla nostra inviata runo e Gracie sembrano tenersi vicini in que- loperazione fosse stata interrotta e lasciata a met. Vi- e rotto una seconda porta interna pi sottile; quindi sono
a Napoli e a Parigi sto spiazzo di erba bruciata che simula la pia- cenda molto, molto particolare dicono allagenzia arrivati agli animali; hanno sparato tre colpi al pi giova-
ALESSANDRA nura africana. Ci vedono poco, per natura e per France Press i gendarmi di Mantes-la-Jolie, incaricati ne a distanza ravvicinata e hanno tranciato i corni. Qual-
COPPOLA il sole verticale, ma sanno come riconoscersi dellinchiesta , sar seguita come se si trattasse dellas- cosa, per, deve averli disturbati, perch non hanno
dallodore: dopo luccisione di Vince, quattro sassinio di un essere umano. Ma per ragioni evidenti completato il lavoro. E, soprattutto, hanno lasciato in vi-
mesi fa, sono rimasti i soli rinoceronti bianchi dello zoo lautopsia devono effettuarla i veterinari della riserva di ta Bruno e Gracie, che, pi anziani, hanno corni pi lun-
safari di Thoiry, 60 chilometri a ovest di Parigi; testimoni Thoiry, che l8 marzo estraggono dalla testa di Vince tre ghi e pesanti: rivenduti al mercato clandestino delle po-
silenziosi della notte in cui i bracconieri hanno aperto la proiettili calibro 12. Il tipo pi comune tra i cacciatori, zioni magiche orientali, al prezzo di 50-60 mila euro al
caccia in Europa. spiegano. Lora della morte impossibile stabilirla, ag- chilo, sarebbero stati un bottino pi ricco.
successo tra il 6 e il 7 marzo, e non era mai accaduto giungono, perch non esiste letteratura sulla progressio- Incredibile...: Colomba de La Panouse-Turnbull, fi-
prima. I cancelli esterni del parco erano chiusi, gli ani- ne del rigor mortis nei rinoceronti. glia del conte che cinquantanni fa ha convertito la tenuta
mali erano stati accompagnati nei loro alloggiamenti. La Il 22 marzo la procura di Versailles apre uninchiesta nella campagna francese in uno zoo safari, una delle
serata si era conclusa come di consueto placida. Al risve- per associazione a delinquere, minaccia alla conserva- cinque persone che abitano stabilmente nel parco. Non
glio, per, laddetta alla cura dei rinoceronti ha aperto le zione di specie animale, furto aggravato e un altro paio di ci siamo accorti di niente racconta . Pensavamo di
inferriate e ha assistito a una scena che lha profonda- capi di imputazione. A partire da pochi elementi certi: i essere al sicuro: per evitare furti, avevamo consegnato al-
mente turbata, sottolinea il comunicato dello zoo: Vin- malfattori sono pi di uno; hanno aperto un varco nella le autorit i corni di rinoceronte, che usavamo soprattut-
ce, il pi giovane dei tre, giaceva morto e straziato, il cor- recinzione esterna prossima alla Pianura africana del to a scopi didattici. Mai avremmo immaginato unag-
no lungo tranciato con una sega a catena; la seconda, parco; si sono diretti verso il rifugio notturno di Bruno, gressione di questo tipo. La mia ipotesi? Un gruppo di
piccola protuberanza asportata solo in parte come se Gracie e Vince; hanno forzato la pesante porta metallica balordi impreparati, devono aver sentito alla tv che val-

> venerd 14 luglio, ore 19.00 > sabato 29 luglio, ore 18.00 > venerd 22 settembre, ore 21.00
Certosa di San Lorenzo, Padula Certosa di San Lorenzo, Padula Certosa di San Giacomo, Capri
VB82 inaugurazione della mostra concerto dellEnsemble femminile
performance di Vanessa Beecroft del Collegium Philarmonicum e brani
prodotto da Art+Vibes > sabato 29 luglio, ore 20.00 recitati da Catherine Spaak a cura
in collaborazione con Galleria Lia Rumma Certosa di San Lorenzo, Padula dellAccademia Musicale Napoletana
concerto di Markus Stockhausen Soire Debussy
> venerd 21 luglio, ore 11.30 a cura dellAccademia Musicale Napoletana
Certosa di San Martino, Napoli > sabato 21 ottobre
inaugurazione della mostra > mercoled 13 settembre, ore 20.30 chiusura delle mostre
Certosa di San Martino, Napoli
padula certosa di san lorenzo > sabato 22 luglio, ore 18.00 concerto a cura del Teatro di San Carlo Regione Campania
napoli certosa di san martino Certosa di San Giacomo, Capri Lesperienza del Sacro tra Medioevo reg_campania
capri certosa di san giacomo inaugurazione della mostra e Novecento Regione Campania
@Reg_Campania
il cammino delle certose un progetto dellassessorato allo
www.arte-m.net

> sabato 22 luglio, ore 20.00 > sabato 16 settembre, ore 20.30 prenotazioni
sviluppo e promozione del turismo della regione campania,
Certosa di San Giacomo, Capri Certosa di San Lorenzo, Padula valorizzazione@arte-m.net
con la collaborazione scientifica del polo museale della
campania, ispirato ai percorsi dellanima nellarte e nella performance musicale di Luigi Esposito concerto a cura del Teatro di San Carlo info
spiritualit, tra presente e passato a cura dellAccademia Musicale Napoletana Il Lied romantico per coro femminile press@arte-m.net
DOMENICA 23 LUGLIO 2017 CORRIERE DELLA SERA LA LETTURA 45

{
Le streghe venute da occidente
Dalla Salem seicentesca alla Hogwarts di tocca a Mary, protagonista (con occhi azzurri e
Sushi style Hermione Granger, le streghe sono da sempre
un affare occidentale: in Giappone, nei manga,
capelli rossi) dellanime Mary to Majo no Hana
(Mary e il fiore della strega) tratto dal romanzo
di Annachiara Sacchi
sono comparse solo negli anni Sessanta, nel dellinglese Mary Stewart La piccola scopa
1989 arrivata Kiki di Hayao Miyazaki, adesso (Mondadori). La magia guarda a ovest.

I colpi in Europa Dalla Svezia


al Portogallo
Le razzie tra il 2010 e il 2017
si contano
quasi quaranta
Museo di Dublino
Amburgo
Museo zoologico
colpi in sette
8 furti 6 furti anni in Europa,
nel 2013 nel 2011
SVEZIA
soprattutto
da attribuire a
unorganizza-
IRLANDA REGNO
UNITO
Wolfsburg
Museo della caccia
zione che si
Museo di Namur
2 furti sposta da un
2 furti
nel 2011
Paese allaltro.
nel 2011 BELGIO
GERMANIA REPUBBLICA CECA
Il caso pi
Coimbra
Zoo di Thoiry
clamoroso nel
Museo della scienza
delluniversit
3 furti 2015 a Napoli,
AUSTRIA
2 furti
nel 2011 Bad Sckingen
nel 2011
al Museo
FRANCIA 4 furti
nel 2013
Zoologico
SPAGNA Macerata fondato
PORTOGALLO
ITALIA
Museo di storia
naturale
da Gioacchino
Firenze
Museo di storia
2 furti
Qui sopra: Gracie (a sinistra) e Bruno,
i rinoceronti bianchi rimasti nello zoo Murat
nel 2014
7 marzo 2017 naturale safari di Thoiry, in Francia.
Primo rinoceronte 3 furti Napoli Nellimmagine a sinistra: lo scheletro
ucciso in uno zoo nel 2011 Museo Zoologico del rinoceronte ospitato al Museo
europeo 6 furti Zoologico di Napoli prima e dopo
nel 2015 il furto del corno
Fonte: Agence France-Presse (Afp) e Environmental Investigation Agency (Eia) Corriere della Sera

i
gono molti soldi Per rivenderli serve una rete interna- sti, spiega la naturalista. Tra le scale e il ballatoio oltre che con accento inglese ha chiesto, indicando i corni:
zionale che in Europa non c. lingresso secondario, il giorno dopo il furto sono stati Sono veri?. Si parte da qui, lo dice anche Costa ai fran-
Ismael Alexandre Costa segue le indagini per la Briga- ritrovati un grosso giravite e un cric. Forzate due porte, i cesi: Visitatori con comportamenti bizzarri; magari un
de Cites (il corpo della Forestale che si occupa di specie ladri hanno attraversato al buio il salone degli uccelli per po travisati, con cappelli e sciarpe; che fanno domande
protette) e d unindicazione diversa. Mai visto nulla di arrivare ai grandi mammiferi, afferrare, e fuggire dal vi- specifiche sui rinoceronti, ma in realt stanno facendo
simile; certo, il bracconaggio un crimine che si consu- colo sul retro. Poche speranze di ritrovare i reperti. Lipo- un sopralluogo. Attenzione, potrebbero essere loro: i
ma abitualmente in altri continenti, mille esemplari so- tesi che siano stati rivenduti subito dopo; la suggestio- Rathkeale Rovers, i girovaghi di Rathkeale. Giro daffari
no stati uccisi in Sudafrica solo nel 2016. Eppure, il furto ne che non ha riscontri che possano essere stati I corni di rinoceronte
di corni di rinoceronte dai musei di storia naturale non infilati nelle spedizioni legate alla Fiera dOriente, che si La banda dello zoo morto sono fatti di cheratina,
sconosciuto ai registri di polizia del nostro emisfero. An- svolgeva proprio in quei giorni alla Mostra dOltremare. Gi nel 2011 lEuropol aveva convocato le polizie euro- una proteina fibrosa diffusa
zi. Dalla Svezia al Portogallo, si contano almeno 38 colpi Quel che gli investigatori sospettano che si tratti di pee per avvertire del pericolo e coordinare le indagini: il nelle parti di rivestimento
in sette anni. Per la gran parte da attribuire a ununica furti su commissione, destinati al mercato dellEst estre- gruppo criminale si sta specializzando nel furto di corni. e protezione di uomo e
gang Costa usa questa espressione : ladri specializ- mo, dove i corni banale cheratina hanno un imma- Scotland Yard li ha soprannominati Dead Zoo Gang, la animali, come unghie e
zati in corni, che attraversano lEuropa, spostandosi da ginario potere curativo. Auguro unindigestione a chi li banda dello zoo morto, e ne ha catturati 13, dopo i colpi capelli. Dunque, se rimossi,
un Paese allaltro. Chi sono? Da dove vengono? manger scherza Improta dopo tutto sono come al Museo orientale di Durham e al Fitzwilliam di Cambri- possono ricrescere.
capelli vecchi di due secoli. Gli esecutori materiali del dge. Il processo dellaprile 2016 fornisce qualche elemen- In alcune riserve africane i
Nomadi irlandesi furto, per, non sono i consumatori della pozione. I cara- to. Il nucleo centrale dellassociazione composto dalla corni vengono tagliati
Quello che i francesi preferiscono tenere riservato, lo binieri hanno gi una pista e decine di foto segnaletiche. famiglia OBrien, si registra un cinese arruolato come in- appositamente dai
raccontano a Napoli, teatro di uno dei pi preziosi furti Difficile riconoscerli; una delle addette ricorda un uomo termediario, ma per la maggior parte gli altri componen- veterinari per evitare che
di questa sequenza. Lingresso puntellato, un ascensore ti vengono dal medesimo villaggio dellIrlanda: Rathkea- lanimale diventi una preda
che non porta al primo piano, scale, corridoi, cortili, al le, contea di Limerick. Millecinquecento residenti sulla per i bracconieri. Secondo
termine di un labirinto barocco, in uno dei palazzi del-
lUniversit Federico II su via Mezzocannone, si aprono le
stanze magnifiche del semisconosciuto Museo Zoologi-
SSS carta, semidisabitato per undici mesi allanno, quindi
sfarzosamente ripopolato a dicembre quando i girova-
ghi tornano a casa per Natale in lunghi cortei di roulot-
Black Market Prices,
che monitora i traffici illegali
nel mondo, i prezzi del corno
co. Lha fondato Gioacchino Murat duecento anni fa e co- Allo zoo safari di Thoiry te, trainate da Porche e Mercedes, con targhe anche ita- di rinoceronte sono superiori
s rimasto, con le altissime teche incorniciate di legno Vince stato ucciso quattro mesi fa; liane. I miliardari li chiamano con diffidenza gli altri a quelli della cocaina: si pu
scuro, il raro marsupiale wallaby dalla coda unghiuta, nomadi irlandesi. O anche i Gucci, per lostentazione arrivare fino a 95 mila
una coppia di leoni del Capo estinti nel 1860, lunica co- oggi Bruno e Gracie sono gli ultimi della ricchezza. dollari al chilo contro i
lomba di Norfolk mai ritrovata nel Mediterraneo. la re- due esemplari bianchi della In patria, per, non operano, zona rispettata e fran- 91.600 della polvere
sponsabile del museo, la naturalista Roberta Improta, a ca. Lunica eccezione lhanno fatta a gennaio 2014 per un bianca. Oggi viene usato
indicarli: Abbiamo animali di straordinaria importanza
struttura. Vince stato abbattuto corno dal valore di 150 mila euro custodito nella villa di illegalmente in Yemen
qui. Ma i ladri si sono diretti sui corni senza perdere tem- con tre proiettili calibro 12 un ballerino della tv, nella contea di Cork; poi basta. per fabbricare lelsa
po. Sei pezzi, collocati allingresso, accanto a un pachi- per asportargli il corno. Dabitudine il territorio di caccia allestero. Ed stermi- dei pugnali cerimoniali.
derma che viene dal nucleo originario borbonico e gode nato. Da Amburgo a Namur, in Belgio, fino a Macerata, Nellantichit si pensava
di discreta fama. Leggenda vuole che sia allorigine del Valore: 50-60 mila euro al chilo loperazione britannica non li ha fermati. Ma i furti stan- anche che le tazze intagliate
detto napoletano: Capur, mmuorto alifante!. Re no diventando pi complicati. Se nei musei di storia na- nel corno di rinoceronte
Ferdinando lavrebbe ricevuto in dono da un sultano e af-
fidato a un caporale che si faceva pagare ma non nutriva
a sufficienza lanimale. Morto lelefante, per, fin il fi-
SSS turale la sicurezza era quasi inesistente, ora compaiono
telecamere e sensori. Alcuni istituti scelgono di custodi-
re i corni ed esporre copie. Altri, come aveva fatto Thoiry,
fossero in grado di rilevare il
veleno. Oggi, il corno di
rinoceronte richiesto
nanziamento del Borbone, e pure la festa. Al Museo Zoologico di Napoli li consegnano alle autorit. soprattutto dai Paesi
Scheletro e lunghe zanne davorio, lesemplare resta in I delinquenti sono entrati Ma il valore del corno sul mercato resta alto, pi del- asiatici, dove utilizzato sia
esposizione intonso, mentre dallossatura del vicino ri- loro o della cocaina. Intralciati in Europa, allora, i Ra- per realizzare gioielli e
noceronte, la mattina dell11 settembre di due anni fa, nelledificio e si sono nascosti. Poi, thkeale Rovers, si spingono oltre, varcano oceani, attra- soprammobili che come
Improta saccorge con sgomento che stato malamente nottetempo, hanno malamente versano continenti. Lultimo furto segnalato allinizio rimedio della medicina
strappato il corno di quasi un metro. Scomparse anche le dello scorso maggio allUniversit del Vermont, Stati Uni- tradizionale, in particolare
cinque protuberanze esposte accanto: Devono essere
asportato il corno, lungo un metro, ti. Tra musei e collezioni private, le possibilit sono an- come elisir e afrodisiaco.
entrati con un borsone capiente e resistente. La rico- dallo scheletro di un rinoceronte. Era cora vaste, Sudamerica, Africa sub-sahariana, Australia. Secondo il Wwf,
struzione degli inquirenti segue le osservazioni dei di- la mattina dell11 settembre di due E i girovaghi inarrestabili. il giro daffari mondiale sui
pendenti del museo. Supponiamo che i banditi siano @terrastraniera corni di questo animale
entrati da visitatori e che dopo la chiusura si siano nasco- anni fa. Nessuna traccia dei reperti RIPRODUZIONE RISERVATA sfiora i 200 milioni di dollari
46 LA LETTURA CORRIERE DELLA SERA DOMENICA 23 LUGLIO 2017

Percorsi Controcopertina

Il racconto Elliot Ackerman


ha combattuto le ultime guerre
americane in Medio Oriente,
soprattutto Iraq e Afghanistan.
E ha maturato unidea precisa
sul disordine mondiale
e sulla natura dei conflitti. Che ha
trasferito nei suoi romanzi e qui
illustra a la Lettura. A partire
da una cena in Turchia
con un rivoluzionario siriano,
sconfitto sul campo di battaglia
e un po anche nel matrimonio.
Per concludere con una citazione
da 1 settembre 1939
di W. H. Auden: Dobbiamo
amarci lun laltro o morire

Il Marine diventato scrittore


Ho distrutto, ora creo
N
di ELLIOT ellautunno del 2013 sono andato a cena regime. Questo mi diceva quando arrivato il primo parso un pacchetto di sigarette, la conversazione era di-
ACKERMAN in un caff allaperto di Gaziantep, o An- piatto. ventata melanconica, piena di rimpianto. Vorrei che
tep, come la chiama la gente del luogo, Avendo passato i miei ventanni a combattere come non fossimo mai scesi in campo, mi ha detto il mio
una citt industriale nel sud della Tur- Marine degli Stati Uniti in Medio Oriente, dubitavo del- amico. Ho distrutto il mio Paese.
chia. Con me cera un amico, un rivolu- lefficacia di un ampio intervento militare di quel tipo. Il conflitto emotivo tra orgoglio e rimpianto che
zionario siriano poi divenuto un rifugia- Quando in America si discuteva se inviare truppe di ter- spesso ho visto in chi ha partecipato alla rivoluzione si-
to, che era fuggito da casa sua a Dama- ra in Siria, ricordo di aver incontrato un amico, anche lui riana riecheggiava il conflitto che ho provato io quan-
sco e ora faceva lavori disparati in citt. Sarebbe dovuta Marine, col quale dicevamo che ci saremmo rimessi le do combattevo in Iraq e in Afghanistan. Quelli sono stati
venire anche sua moglie, ma aveva chiamato e avevano vecchie uniformi con tutte le nostre medaglie e avrem- tra i giorni migliori della mia vita, ma anche tra i peggio-
litigato e, insomma, sembrava che saremmo rimasti so- mo partecipato a una marcia di veterani al Campidoglio ri. Come possiamo affrontare laspetto duplice di certe
lo noi due. Lho tradita e lei non mi ha mai perdonato, di Washington, se i nostri politici avessero deciso di ri- esperienze, e in che modo queste esperienze si rifletto-
mi ha detto il mio amico. Poi mi ha spiegato che non portarci in unaltra guerra in un Paese arabo. Dopo i di- no su altre parti della nostra vita? una questione con la
laveva tradita con unaltra donna, ma con la rivoluzione, sastri degli ultimi dieci anni, unaltra avventura militare quale mi sono spesso dovuto confrontare, e che molti
che per la rivoluzione, i suoi ideali, la sua forza, aveva sa- era impensabile. dei miei amici siriani hanno dovuto affrontare quando
crificato troppo, abbandonando il cuore emotivo del Quando scrivevo degli eventi siriani sui giornali, non la loro rivoluzione idealistica si trasformata in una
matrimonio per quella che in ultima analisi era diventa- esprimevo per i miei dubbi in modo troppo aggressivo, guerra cinica.
ta una causa persa. poich capivo che molti ex-rivoluzionari nutrivano an-
Quella sera sentiva in modo particolarmente acuto il cora la speranza di un intervento occidentale. Non era la
dolore per quella causa persa. Obama aveva scelto di mia guerra, e capivo le complessit emotive di una guer-
non applicare la sua linea rossa quando il presidente ra (nel mio caso si trattava di pi guerre) che puoi chia- Anche se le nostre esperienze di guerra non avrebbe-
siriano Bashar al-Assad aveva lanciato un attacco di gas mare tua. Sentivo che in quei momenti il mio compito ro potuto essere pi diverse (il mio amico era un attivi-
sarin a Ghouta, un sobborgo di Damasco. Gli aiuti mili- era ascoltare. Inoltre, pi tempo trascorrevo tra i rivolu- sta pacifico, mentre io ero un militare) avevamo entram-
tari occidentali tanto sperati non sarebbero arrivati. La zionari siriani, pi vivevo un conflitto nei confronti del- bi lottato per portare la democrazia in una parte del
conversazione andata a parare, come spesso accadeva, linazione occidentale, poich ogni giorno ne vedevo le mondo che aveva conosciuto solo autoritarismo. Voleva-
sullo stato attuale della rivoluzione (termine usato da conseguenze tra coloro che il regime aveva sradicato mo ottenere lo stesso scopo, anche se con metodi molto
chi simpatizzava con i ribelli) o della guerra civile (ter- dalle loro case. diversi. E avevamo entrambi fallito. Riconoscevamo an-
mine usato da chi simpatizzava con il regime). Quella sera a cena abbiamo discusso anche di altri ar- che che il radicalismo religioso nel mio caso al Qaeda
Mentre riflettevamo sul menu, il mio amico ha co- gomenti, ovviamente: della difficolt di trovare un lavo- in Iraq e nel suo lo Stato islamico aveva indebolito i
minciato a parlare dei meriti dellintervento occidentale ro sicuro, di come i turchi spesso sfruttavano il lavoro nostri sforzi. Avevamo molto in comune e, avendo uno
a favore del ribelle Esercito siriano libero: citt come dei rifugiati, e del conflitto morale in cui si trovava il mio stesso avversario, sembrava che fossimo stranamente
Aleppo, Homs, Idlib, erano tutte ancora contese; lEser- amico, che si chiedeva se tornare in Siria o se lasciare diventati veterani della stessa guerra.
cito siriano libero continuava a tenere lembi significati- quel confine per cominciare una nuova vita in uno dei Le complessit della rivoluzione siriana alleanze e
vi di territorio; il sostegno militare occidentale poteva non molti Paesi europei che accettano i rifugiati siriani. fronti mutevoli sono poco comprensibili se non per
cambiare la situazione, nonostante lavanzamento dello Ma finivamo per tornare sempre sulla rivoluzione. Alla gli osservatori pi prossimi e anche in questo caso le ve-
Stato islamico e gli interventi iraniani e russi a favore del fine della cena, mentre sorseggiavamo il t ed era com- rit essenziali del conflitto spesso sfuggono. La rivolu-
DOMENICA 23 LUGLIO 2017 CORRIERE DELLA SERA LA LETTURA 47

{
Lezioni di democrazia
unestate che mette a dura prova il glamour di grande livello in piedi, al centro della sala,
Unaltra bellezza di Londra (terrorismo, incertezza politica, sedendosi per terra allintervallo. Da 90 anni
di Alessandro Cannav torre Grenfell). Poi vai ai Proms nella Royal si celebra questa festa della musica a prezzi e
Albert Hall piena di un pubblico caloroso che spirito popolari. E Londra ci ricorda di essere
ascolta con orgoglio una stagione di concerti la patria della democrazia.

i SSS
Una copertina
una artista

Locchio stellato del pesce


Si sa, la realt dipende

FOTO DI MARIA MORGANTI


dallimmaginazione. E
ELLIOT ACKERMAN allora, che cosa
Il buio al crocevia suggerisce questa
Traduzione di Katia Bagnoli voragine circolare e
LONGANESI profonda che incombe
Pagine 300, e 16,40 nella nostra copertina?
In libreria dal 25 agosto Un cratere? Un buco nero avvolto in una
costellazione di piccole stelle perdute in
Lautore un irreale universo? Bruna Esposito
Elliot Ackerman (12 aprile (Roma, 1960) unartista che lavora
1980) ha trascorso otto anni (con performance, fotografia,
nellesercito americano, sia installazioni, video) sul rapporto tra
come soldato semplice sia percezione e realt, sullambiguit dello
come ufficiale di operazioni sguardo. E infatti, quello che vedete
speciali. stato insignito semplicemente locchio di un pesce,
della croce di bronzo al fotografato con un macro, che diventa
valore militare. veterano allegoria della visione. Bruna Esposito
decorato per la seconda (sino al 13 settembre al Maxxi di Roma)
battaglia di Falluja, usa abitualmente materiali di uso
combattuta nellambito della quotidiano e d loro nuovi significati. Si
guerra in Iraq dal 7 concentra su simboli che rimandano
novembre al 24 dicembre allidentit collettiva, come quando
2004 tra le truppe della immerge nel mare delle bandiere o
coalizione (americane, quando, in una specie di mandala, usa
britanniche e del nuovo semi di cereali e di ogni tipo di legume
governo iracheno) e gli per costruire figure astratte che
insorti iracheni. Attualmente compongono una svastica. Lartista (tra
vive a Istanbul, dove lavora le vincitrici del Leone dOro a Venezia,
come giornalista freelance. nel 1999, nella Biennale di Harald
Si occupa in particolare di Szeemann) lavora cos, ribaltando
tematiche legate alla guerra costantemente il senso delle cose.
civile siriana. I suoi saggi e Daltronde, come ricordava Giulio Carlo
articoli sono apparsi su The Argan, Senza immaginazione non c
New Yorker, The salvezza. (gianluigi colin)
Atlantic, The New
Republic e The New York
Times Magazine. Il suo
romanzo desordio Prima
che torni la pioggia
(Longanesi, 2016), che
racconta da vicino limpatto
che la guerra ha avuto sulla
popolazione afghana
Il festival
Elliot Ackerman sar ospite
al Festival della Mente di
Sarzana sabato 2 settembre
alle 10, nellambito
dellincontro Vivere la guerra
COURTESY FL GALLERY/MILANO

e raccontarla, a cui
parteciper anche la
giornalista e scrittrice Imma
Vitelli. La rassegna, diretta
da Benedetta Marietti con la
consulenza scientifica di
Gustavo Pietropolli Charmet
zione e la guerra sono solo unestensione della politica, sua vita a distruggere esca da quellesperienza con il de- e promossa dalla
che un gioco che si svolge nel campo delle emozioni siderio di creare. Fondazione Carispezia e dal
umane, e la narrativa ci permette di capire meglio que- Lunico antidoto alle forze distruttive, che continuano Comune di Sarzana, con il
ste emozioni, facendoci comprendere pi a fondo la po- a spingere le nostre societ sempre pi verso il baratro, sostegno di Crdit Agricole
litica. Nel 1950, nel discorso di accettazione del Premio la creazione. Se non possiamo capirci tra di noi dal Carispezia, si tiene
Nobel, William Faulkner ha detto: il cuore umano in soldato al rivoluzionario al jihadista sicuramente ci questanno dal primo al 3
Supplemento culturale del Corriere della Sera
conflitto con se stesso che pu bastare da solo a rendere distruggeremo. Oppure, come ha scritto W. H. Auden settembre e propone 63 del 23 luglio 2017 - Anno 7 - N. 29 (#295)
buona la scrittura, perch solo di questo vale la pena nella poesia 1 settembre 1939: Dobbiamo amarci lun incontri che coinvolgeranno
scrivere.... Una rivoluzione fallita abbonda di questi laltro o morire. 65 relatori e oltre seicento Direttore responsabile Luciano Fontana
conflitti. Amare una persona significa capirla. Allora, cos par- volontari, tra adulti e Vicedirettore vicario Barbara Stefanelli
La buona arte trasferisce emozioni. Lartista che sia tecipare a una rivoluzione fallita o a una guerra fallita? ragazzi. Il tema di Vicedirettori Daniele Manca
Antonio Polito (Roma)
uno scrittore, un regista o un pittore sente qualcosa Che cosa credere in una causa che ti ha devastato la vi- questanno le reti: Venanzio Postiglione
mentre crea. Quante volte, guardando un film, abbiamo ta? Durante tutta la cena, il mio amico scambiava dei scienziati, scrittori, storici, Giampaolo Tucci
pianto, o ci siamo commossi guardando un quadro in messaggi distratti con la moglie. Un matrimonio, come filosofi, psicoanalisti, Beppe Severgnini (7-Sette)
un museo o finendo di leggere una storia. Se abbiamo una rivoluzione, unavventura del cuore e il suo matri- designer e antropologi sono Supplemento a cura
avuto unesperienza di questo tipo, perch un artista monio era in difficolt. Il matrimonio un abbandonare chiamati a declinare questo della Redazione cultura Antonio Troiano
riuscito a comunicarci la sua emozione, o almeno una due mondi separati per crearne uno solo. Quando un termine (come insieme di Pierenrico Ratto
frazione di essa. Questo processo di trasferimento delle matrimonio si disfa, una coppia costretta a ripensare a relazioni umane, come Stefano Bucci
emozioni, il fatto che possiamo comprendere le emo- quel mondo, per ricominciare. Per narrare una storia trappola, come struttura Antonio Carioti
zioni altrui, una dimostrazione del fatto che condivi- della guerra in Siria, mi sono trovato a dover ricorrere a matematica, come web...) Serena Danna
Marco Del Corona
diamo una certa umanit. un atto di profondo ottimi- unesperienza intima e universale come quella di un ma- attraverso un percorso Cinzia Fiori
smo. Significa credere nellempatia, credere che per una trimonio fallito. Osservando quel problema, ho capito interdisciplinare Alessia Rastelli
persona sia possibile sentire e comprendere le sfide che qual la scelta che ci si trova davanti in una rivoluzione Limmagine Annachiara Sacchi
un altro deve affrontare, ed una capacit vitale in un fallita, in un rapporto fallito: se accettare ci che anda- Above and Beyond (2001) Cristina Taglietti
mondo sempre pi diviso. to in rovina e ricominciare o se continuare ad avere fede uninstallazione realizzata Progetto grafico Gianluigi Colin
Con laumento del disordine nel mondo, dopo le re- in una causa sempre pi disperata. con 58.307 piastrine
RCS MediaGroup S.p.A.
centi elezioni statunitensi, la Brexit, le infinite guerre in Dopo aver pagato il conto, stavo per chiedere al mio di riconoscimento di soldati Sede legale: via A. Rizzoli, 8 - Milano
Medio Oriente, dobbiamo fare uno sforzo per capire amico se voleva prendere un taxi con me. In quel mo- americani morti in Vietnam. Registrazione Tribunale di Milano n. 505 del 13 ottobre 2011
REDAZIONE e TIPOGRAFIA:
let in cui viviamo. Sembra che le forze dellintolleranza mento sua moglie apparsa sulla porta. Anche se aveva Ideata da quattro artisti Via Solferino, 28 - 20121 Milano - Tel. 02-62821
stiano avanzando. Mi stato spesso chiesto, dopo che scelto di non cenare con noi, era arrivata. Era un piccolo veterani di guerra (Rick PUBBLICITA: RCS MediaGroup S.p.A. - dir. Pubblicit
ho lasciato lesercito e sono diventato scrittore, perch gesto, ma non era passato inosservato in nessuno di noi Steinbock, Ned Broderick, Via A. Rizzoli, 8 - 20132 Milano - Tel. 02-25841
www.rcspubblicita.it
ho fatto questa scelta e non unaltra, come se fosse una due. Sua moglie era venuta perch il mio amico non do- Joe Fornelli, Mike Helbing) 2017 COPYRIGHT RCS MEDIAGROUP S.p.A.
scelta strana per una persona con il mio background. A vesse prendere da solo la via di casa. esposta fino al 15 aprile Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo prodotto pu
essere riprodotta con mezzi grafici, meccanici, elettronici o digitali.
me per sempre sembrato molto naturale, perfino ba- (traduzione di Maria Sepa) 2019 al National Veterans Ogni violazione sar perseguita a norma di legge.
nale, che una persona che ha trascorso gran parte della RIPRODUZIONE RISERVATA Art Museum di Chicago
48 LA LETTURA CORRIERE DELLA SERA DOMENICA 23 LUGLIO 2017