Sei sulla pagina 1di 3

In un riduttore con ruote di frizione realizzato in acciaio C60 (E = 2,061011 N/m2, HB = durezza

Brinell = 260 kp/mm2, = densit = 7800 kg/m3):

1. Calcolare la forza di chiusura


necessaria a trasmettere la potenza
di 1,5 kW, supponendo che tra le
d
ruote si attui un coefficiente di
A A
attrito radente fr = 0,2;
1 1 Mm 2. verificare che la forza calcolata sia
compatibile con la resistenza del
i materiale costituente il sistema;
3. nellipotesi che le ruote siano
B B
sopportate mediante cuscinetti
2 volventi e che il coefficiente
d2
dattrito corrispondente sia
fv = 0,01, si calcoli il rendimento
d2 meccanico del riduttore.

Sono assegnati i seguenti dati:


B
rapporto di trasmissione = = 4

1 = 1000 giri/min

interasse = i = 300 mm

d1 = 30 mm

d2 = 80 mm

B = 20 mm

4. nellipotesi che le due ruote siano supportate con cuscinetti radenti in PTFE + 12% vetro + 12%
MoS2, dimensionati in maniera da realizzare con il perno un contatto di tipo distribuito, calcolare il
tempo al quale corrisponde unusura di 210-7 m3, facendo riferimento al cuscinetto 1 a cui
corrispondono condizioni di funzionamento pi gravose.

Svolgimento

La potenza trasmessa data da: P M1 1 da cui:

1500 60
M1 14,33 Nm
2 1000

Conoscendo il rapporto di trasmissione e linterasse possiamo calcolare i raggi delle due ruote:
r2
4 ; i r1 r2 300 10 3 m
r1

quindi: r1 60 103 m r2 240 103 m

Inoltre si ha:

1 1000
2 250 giri min 26,2 rad s
4

La condizione per cui si realizzi una forza di chiusura tale da trasmettere una potenza di 1,5 kW
data da:

M1 f r N r1

da cui risulta che la forza di chiusura limite pari a:

M1 14,33
Nl 1194,17 N
f r r1 0,2 60 10 3

N
Verifichiamo che tale carico non induce deformazione plastica nelle zone di contatto: p m
2aB

N 1 1
essendo: a 0, 797 con:
B E* D

1 1 2 1 0,3 2
2 2 8,83 10 12 m 2 N
E *
E 2,06 10 11

1 1 1 1 1 1
D 3
3
10,42 m -1
2 r1 r2 2 60 10 240 10

per cui si ha:

1194,17 1
a 0,797 3
8,83 10 12 1,79 10 4 m
20 10 10,42

1194,17
pm 4 3
1,67 10 8 N m 2
2 1,79 10 20 10

La durezza Brinell dellacciaio C60 HB 260 kp mm 2 2,55 10 9 N m 2 quindi risulta


verificata la condizione:

pm HB
Su ogni cuscinetto agisce una forza di chiusura pari a N 2 ed una corrispondente forza di attrito
pari a Fa f v N 2 5,97 N . Quindi le coppie dovute allattrito valgono:

d1
1) Cuscinetti A: M A 2 Fa 2 5,97 15 103 0,179 Nm
2

d2
2) Cuscinetti B: M B 2 Fa 2 5,97 40 103 0, 477 Nm
2

Pertanto la potenza dissipata in attrito nei cuscinetti :

Pa M A 1 M B 2 0,179 104,7 0,477 26,2 31,24 W

e quindi il rendimento :

Pa
1 0,98
P