Sei sulla pagina 1di 46

AEROMOBILI A PILOTAGGIO

REMOTO

PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI

Edizione 2015

PRONTUARIO SUGLI AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO


Pagina 1
GLOSSARIO E ACRONIMI:

Aeromodello: dispositivo aereo a pilotaggio remoto, senza persone a bordo, impiegato esclusivamente per scopi ricreativi e sportivi, non
dotato di equipaggiamenti che ne permettano un volo autonomo, e che vola sotto il controllo visivo diretto e costante dellaeromodellista,
senza lausilio di aiuti visivi.

Aeromobile a Pilotaggio Remoto (APR): mezzo aereo a pilotaggio remoto senza persone a bordo, non utilizzato per fini ricreativi e
sportivi.

Aree congestionate/critiche: aree o agglomerati usati come zone residenziali, industriali, commerciali, sportive e in generale aree dove si
possono avere assembramenti, anche temporanei, di persone.

ATZ: Zona di Traffico Aeroportuale:

Beyond Line Of Sight (BLOS): operazioni condotte ad una distanza tale da non consentire al pilota remoto di rimanere in contatto visivo
diretto e costante con il mezzo aereo, o di rispettare le regole dellaria applicabili al volume di spazio aereo interessato.

Data Link: dispositivo a Radio Frequenza che consente un flusso di dati bidirezionale entro la distanza supportata dal radiocomando.

Extended Visual Line Of Sight (EVLOS): operazioni condotte in aree, le cui dimensioni superano i limiti delle condizioni VLOS, e per le
quali il requisito del mantenimento del contatto visivo con lAPR soddisfatto con luso di mezzi alternativi.

Manuale delle Operazioni (OM-Operation Manual),


deve:
o Indicare i compiti e le responsabilita delle figure dellorganizzazione. Il responsabile delle operazioni puo anche esercitare il
ruolo di responsabile della gestione dellaeronavigabilita continua,
o Includere, per ciascun tipo di SAPR della flotta, le condizioni e procedure previste per luso, in relazione alla tipologia della
missione, allarea e spazio aereo interessato, e ogni misura necessaria per la protezione di parti terze a terra ed in volo,
o Stabilire la lista degli equipaggiamenti che devono essere presenti ed efficienti per le diverse tipologie di operazioni,
o pecificare, per ogni tipo di attivita, le responsabilita del pilota e del personale addetto allo svolgimento della missione,
o Identificare il programma di manutenzione applicabile,

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 1
o Specificare il livello di qualificazione del personale incaricato di effettuare la manutenzione, le procedure di addestramento e
qualificazione adottate,
o Specificare la lista dei piloti, con le relative qualificazioni,
o Stabilire le procedure di coordinamento dellequipaggio, in particolare per operazioni in EVLO definire le responsabilita, le
eventuali procedure di hand-over, i compiti degli osservatori,
o tabilire I controlli da eseguire prima di iniziare le attivita di volo,
o Stabilire un sistema di registrazione delle operazioni,
o Definire le procedure necessarie a gestire inconvenienti ed incidenti,
o Definire le aree delle operazioni (identificando restrizioni e ostacoli) utilizzando mappe aeronautiche ed altre carte geografiche
pubblicate da enti autorizzati,
o Stabilire la zona di decollo ed atterraggio e eventualmente larea di recupero in emergenza,
o Procedure per inserire nel sistema o verificare le coordinate dei punti di decollo, atterraggio, limiti di missione e del punto di
recupero,
o Definire le misure di security, incluse quelle per prevenire intrusione di persone non autorizzate,
o Definire le procedure di contingency.

Operazione Specializzata: per lo scopo di questo Regolamento si intendono le attivit che prevedono leffettuazione, con un APR, di un
servizio a titolo oneroso o meno, quale ad esempio sorveglianza del territorio o di impianti, monitoraggio ambientale, impieghi agricoli,
fotogrammetria, pubblicit, cos suddivise:

Operazioni specializzate critiche, sono quelle attivit nelle quali il pilota, rimanendo in contatto visivo con il mezzo aereo (VLOS),
opera sui seguenti scenari:
- aree congestionate, assembramenti di persone, agglomerati urbani e infrastrutture;
- aree riservate ai fini della sicurezza dello Stato;
- linee e stazioni ferroviarie, autostrade e impianti industriali.

Operazioni specializzate non critiche, intese come tutte quelle operazioni che non ricomprese tra quelle specializzate critiche
sono condotte nel volume di spazio V70, come meglio definito dallart. 8 c.5 sub a del Regolamento ENAC.

Osservatore SAPR: persona designata dalloperatore che, anche attraverso losservazione visiva dellaeromobile a pilotaggio remoto, pu
assistere il pilota remoto nella condotta del volo.

Pilota remoto: persona incaricata dalloperatore, responsabile della condotta del volo, che agisce sui comandi di volo di un SAPR.

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 2
Sistema Aeromobile a Pilotaggio Remoto (SAPR): sistema costituito da un mezzo aereo (aeromobile a pilotaggio remoto) senza persone
a bordo, non utilizzato per fini ricreativi e sportivi, e dai relativi componenti necessari per il controllo e comando da parte di un pilota
remoto.

Sistema autonomo: SAPR per il quale il pilota non ha possibilit di controllare il volo del mezzo intervenendo in tempo reale.

Spazio Indoor: spazio confinato allinterno di luoghi chiusi.

Spazio aereo segregato: un definito volume di spazio aereo ove non consentito il transito ad altro traffico che non sia quello coinvolto
nelle operazioni in corso.

Stazione di Pilotaggio Remoto (SPR).

Visual Line of Sight (VLOS): indica che le operazioni sono svolte in condizioni nelle quali il pilota remoto rimane in contatto visivo con il
mezzo aereo, senza aiuto di dispositivi ottici e/o elettronici, per gestire il volo e rispettare le regole dellaria applicabili al volume di spazio
aereo interessato.

V70: volume di spazio di altezza massima dal terreno (70 m.) e di raggio (200 m.). Le regole dellaria applicabili per le operazioni in V70
sono quelle dello spazio aereo interessato, inclusa la capacit di see and avoid per il pilota e il rispetto del principio del to be seen
dellAPR da parte degli altri aeromobili.

V150: volume di spazio di altezza massima dal terreno (150 m.) e di raggio (500 m.). Il soddisfacimento del Regolamento Regole dellAria
implica la capacit di see and avoid per il pilota e il rispetto del concetto di to be seen dellAPR da parte degli altri aeromobili.

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 3
AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI
Pagina 4
AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI
Pagina 5
AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI
Pagina 6
AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI
Pagina 7
AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI
Pagina 8
CODICE DELLA NAVIGAZIONE PARTE II DELLA NAVIGAZIONE AEREA
PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI/ILLECITI IN MATERIA DI MEZZI AEREI A PILOTAGGIO REMOTO

NORMA
TITOLO DELLINFRAZIONE SANZIONE COMPETENZA NOTE
VIOLATA

Art. 1199 C.d.N.


Imbarco abusivo o clandestino di
armi o esplosivi
Procura della
Art. 6 c.5 Sanzione amministrativa
Repubblica
Pilota comandante che trasporta : Regolamento da 5164,00 a 30.987,00
e
1. armi e munizioni da guerra, gas tossici o merci E.N.A.C. mezzi APR ( relativamente alla ipotesi numero 1)
ENAC Direzione Nellambito dellimpiego dei APR vietato il
pericolose;
Aeroportuale trasporto di merci pericolose.
2. armi, munizioni al fine di commettere Riguarda Art. 1101 C.d.N.
Competente per
contrabbando o altro delitto. esclusivamente le Imbarco di armi, munizioni o persone
territorio
merci pericolose a scopo delittuoso
Reclusione da sei mesi a due anni
(relativamente alla ipotesi numero 2)

Operatore di SAPR di massa massima al decollo


inferiore ai 25 kg privo di autorizzazione ENAC nei Art. 1216 c.2 C.d.N.
Procura della
casi di operazioni specializzate critiche Navigazione senza abilitazione
Repubblica
Operatore che impiega il SAPR di massa massima Arresto fino a un anno ovvero
Art. 8 c.1 e Limpiego dei APR soggetto al possesso di
al decollo inferiore ai 25 Kg in operazioni ammenda fino a 1.032,00
Regolamento ENAC Direzione appropriate autorizzazioni rilasciate
specializzate non critiche privo dellinformativa Art. 1216 u.c. C.d.N.
E.N.A.C. mezzi APR Aeroportuale dallENAC o alla presentazione da parte
favorevole rilasciata da ENAC. riferito al pilota comandante
Competente per delloperatore di dichiarazione allENAC.
Pilota Comandante di SAPR che utilizza il mezzo Arresto fino a un anno ovvero
territorio
senza autorizzazione ENAC, in caso di operazioni ammenda fino a 1.032,00 diminuito
critiche, e/o senza dichiarazione delloperatore, in in misura non eccedente un terzo
caso di operazioni non critiche.

Gli APR di massa massima al decollo minore di


SAPR di massa massima al decollo minore di 25 ENAC Direzione
Art. 8 c. 2 Art. 1192, c. 3 C.d.N. 25 kg., che effettuano operazioni specializzate
kg, impegnato in una operazione specializzata o Aeroportuale
Regolamento Sanzione amministrativa fino a o specializzate critiche devono recare una
specializzata critica, sprovvisto di targhetta Competente per
E.N.A.C. mezzi APR 206,00 targhetta riportante i dati identificativi del
didentificazione, nonch stazione a terra territorio
sistema e dell'operatore sia sull'aeromobile,
sprovvista di targhetta didentificazione
sia sulla stazione a terra

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 9
NORMA
TITOLO DELLINFRAZIONE SANZIONE COMPETENZA NOTE
VIOLATA

Art. 1193 C.d.N. ENAC Direzione Il pilota comandante di SAPR che effettui
Pilota comandante di un SAPR sprovvisto del Art. 8, c.3 Inosservanza delle disposizioni sui Aeroportuale attivit di volo in operazioni specializzate,
prescritto Manuale di volo durante le operazioni Regolamento documenti di bordo Competente per deve essere in possesso del Manuale di volo
di volo. E.N.A.C. mezzi APR Sanzione amministrativa da territorio prescritto dallart.8, c.3 del C.d.N. cos come
1549,00 a 9296,00. approvato o dichiarato ad ENAC.

Pilota comandante di SAPR di massa massima al Art. 1228, n. 1 C.d.N. Procura della
decollo inferiore ai 25 Kg che, autorizzato a orvolo di centri abitati e getto da Repubblica
Art. 8, c.5 lett.
effettuare attivit di volo in operazioni aeromobili in volo e
a,primo periodo, Pilota comandante che impiega un SAPR nelle
specializzate non critiche, sorvoli: Arresto fino a sei mesi e ammenda fino ENAC Direzione
lett. i situazioni descritte, commetter il reato di cui
1. aree congestionate; a 516,00 in combinato disposto con Aeroportuale
Regolamento allart. 1228 del C.d.N.
2. assembramenti di persone; l'art. 80, c. 3, del D.P.R. 566/1988 che Competente per
E.N.A.C. mezzi APR
3. agglomerati urbani; prevede la possibilit di sospensione territorio
4. aeroporti. del titolo da 3 mesi ad 1 anno.

Pilota comandante di SAPR di massa massima al Art. 1231 C.d.N. Il pilota che, nellambito di operazioni
decollo inferiore ai 25 Kg che, in possesso di Art. 8, c. 5, lett. a., Inosservanza di norme sulla sicurezza Procura della specializzate non critiche, espleta attivit di
dichiarazione per operazione specializzata non primo periodo, lett. della navigazione . Arresto fino a tre Repubblica volo in una delle situazioni commetter il
critica, sorvoli: i., ii., iii. mesi ovvero ammenda fino a 206,00 e reato di cui all'art. 1231 del C.d.N.
1. infrastrutture; Regolamento in combinato disposto con l'art. 80, c. 3, E.N.A.C. Direzione
2. aree riservate ai fini della sicurezza dello E.N.A.C. mezzi APR del D.P.R. 566/1988 che prevede la Aeroportuale
Stato; possibilit di sospensione del titolo da Competente per
3. linee e stazioni ferroviarie; 3 mesi ad 1 anno. territorio
4. autostrade e impianti industriali.

Il pilota di SAPR, ai sensi del Codice della


Procura della
Art. 1231 C.d.N. Navigazione, responsabile della condotta in
Repubblica
Inosservanza di norme sulla sicurezza del volo. Nel caso sia iniziato un
e
Pilota comandante di SAPR di massa massima al Art. 8 c.5 lettera b sicurezza della navigazione . Arresto procedimento penale il provvedimento di
ENAC Direzione
decollo inferiore ai 25 Kg impegnato in operazioni Regolamento fino a tre mesi ovvero ammenda fino a sospensione viene comunicato allautorit
Aeroportuale
specializzate critiche che espleta attivit di volo E.N.A.C. mezzi APR 206,00 in combinato disposto con giudiziaria competente (art. 80 c. 3 e 5 D.P.R.
Competente per
non in condizioni VLOS o che non rispetti taluna l'art. 80, c. 3, del D.P.R. 566/1988 che 18/11/1988 NR. 566).
territorio
delle limitazioni poste dallautorizzazione ENAC. prevede la possibilit di sospensione Pena Accessoria: Sospensione
del titolo da 3 mesi ad 1 anno. dellautorizzazione per un periodo minimo di
tre mesi a massimo un anno.

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 10
NORMA
TITOLO DELLINFRAZIONE SANZIONE COMPETENZA NOTE
VIOLATA

Pilota comandante di SAPR di massa massima al


decollo inferiore ai 25 Kg impegnato in operazioni
specializzate non critiche che espleta attivit di
volo: Il pilota di SAPR, ai sensi del Codice della
1.fuori dal volume di spazio V70; Art. 1231 C.d.N. Procura della Navigazione, responsabile della condotta in
2.a distanza di sicurezza non adeguata dalle aeree Inosservanza di norme sulla sicurezza Repubblica sicurezza del volo. Nel caso sia iniziato un
congestionate o inferiore a 150 mt. dalle Art. 8 c.5 lettera a della navigazione . Arresto fino a tre e procedimento penale, il provvedimento di
medesime; secondo periodo mesi ovvero ammenda fino a 206,00 E.N.A.C. Direzione sospensione comunicato allautorit
3.ad una distanza inferiore di 50 mt. da persone e Regolamento in combinato disposto con l'art. 80, c. 3, Aeroportuale giudiziaria competente (art. 80 c. 3 e 5 D.P.R.
cose che non siano sotto il diretto controllo E.N.A.C. mezzi APR del D.P.R. 566/1988 che prevede la Competente per 18/11/1988 nr. 566).
dell'operatore; possibilit di sospensione del titolo da territorio
4.in condizione di luce non diurna; 3 mesi ad 1 anno. Pena Accessoria: Sospensione
5.in spazi aerei controllati; dellautorizzazione per un periodo minimo di
6.allinterno di ATZ o comunque ad una distanza tre mesi a massimo un anno.
inferiore agli 8 Km dal perimetro aeroportuale o
dai sentieri di avvicinamento o decollo di un
aeroporto.

Operatore che impiega un SAPR di massa massima


al decollo inferiore ai 25 Kg che non richieda Procura della
Art. 1231 C.d.N.
l'utilizzo dello spazio aereo nel caso in cui le Repubblica Se le attivit non possono essere condotte nel
Inosservanza di norme sulla
operazioni specializzate da compiere: e rispetto di quanto riportato nel titolo
sicurezza della navigazione . Arresto
1. non siano possibili in volume di spazio aereo Art. 8, c. 6, ENAC Direzione dellinfrazione, possibile richiedere lutilizzo
fino a tre mesi ovvero ammenda fino a
"V70"; Regolamento Aeroportuale dello spazio aereo secondo la procedura
206,00 in combinato disposto con
2. debbano impegnare spazi aerei controllati; E.N.A.C. mezzi APR Competente per prevista. Se la richiesta accettata da ENAC,
l'art. 80, c. 3, del D.P.R. 566/1988 che
3. debbano operare all'interno di ATZ e territorio lattivit viene autorizzata ed emesso apposito
prevede la possibilit di sospensione
comunque a meno di 8 Km dal perimetro di un NOTAM ( Notice to Airman ).
del titolo da 3 mesi ad 1 anno.
aeroporto e dai relativi sentieri di
avvicinamento.

Art. 1231 C.d.N.


Procura della
Inosservanza di norme sulla Per poter effettuare operazioni specializzate, a
Repubblica
Operatore che effettui delle operazioni sicurezza della navigazione . Arresto titolo oneroso o meno, loperatore deve
e
specializzate, a titolo oneroso o meno, senza Art. 8, c. 7, fino a tre mesi ovvero ammenda fino a disporre di adeguata organizzazione tecnica in
ENAC Direzione
essere in possesso del "Manuale delle operazioni" Regolamento 206,00 in combinato disposto con grado di redigere un manuale delle operazioni
Aeroportuale
relativo alla gestione delle attivit di volo e alla E.N.A.C. mezzi APR l'art. 80, c. 3, del D.P.R. 566/1988 che che definisca le procedure necessarie per
Competente per
manutenzione dei sistemi. prevede la possibilit di gestire le attivit di volo e la manutenzione dei
territorio
sospensione del titolo da 3 mesi ad 1 sistemi
anno.

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 11
NORMA
TITOLO DELLINFRAZIONE SANZIONE COMPETENZA NOTE
VIOLATA

Art. 1231 C.d.N. Procura della


Inosservanza di norme sulla Repubblica
Pilota di SAPR di massa massima al decollo
sicurezza della navigazione . Arresto e Loperatore presenta ad ENAC la domanda di
inferiore ai 25 Kg impegnato in operazioni Art. 8, c. 11,
fino a tre mesi ovvero ammenda fino a ENAC Direzione autorizzazione nella quale indica le condizioni
specializzate critiche che non rispetti talune delle Regolamento
206,00 in combinato disposto con Aeroportuale e i limiti applicabili alle operazioni di volo
limitazioni/condizioni poste nel manuale delle E.N.A.C. mezzi APR
l'art. 80, c. 3, del D.P.R. 566/1988 che Competente per previste.
operazioni approvato da ENAC.
prevede la possibilit di sospensione territorio
del titolo da 3 mesi ad 1 anno.

In ambito certificazione, loperatore deve


Art. 1231 C.d.N.
assumersi limpegno di segnalare gli incidenti
Inosservanza di norme sulla
e gli inconvenienti gravi che si dovessero
sicurezza della navigazione . Arresto
verificare egli eventuali danni provocati a
fino a tre mesi ovvero ammenda fino a
persone e cose.
206,00 in combinato disposto con
Loperatore, il costruttore, lorganizzazione di
l'art. 80, c. 3, del D.P.R. 566/1988 che Procura della
progetto, il pilota e il manutentore, ognuno D.lgs. 213/2006 Attuazione della direttiva
prevede la possibilit di sospensione Repubblica
nellambito delle rispettive responsabilit, che 3002/4/CE relativa alla segnalazione di taluni
del titolo da 3 mesi ad 1 anno. e
ometta di comunicare ogni incidente e Art. 8, c. 13, e art. 15, eventi nel settore dellaviazione civile
ENAC Direzione
inconveniente grave occorso a un SAPR (sia esso Regolamento relativo alla istituzione di un sistema
Comunicazione allENAC - Direzione Aeroportuale
minore di 25 kg., sia uguale o superiore a 25 kg.) E.N.A.C. mezzi APR obbligatorio degli eventi affidato allENAC..
Aeroportuale competente per territorio Competente per
allENAC e alla Agenzia Nazionale per la icurezza
e comunicazione allAgenzia Nazionale territorio
del Volo D.lgs. 18/2013 Disciplina sanzionatoria per
Sicurezza Volo per la determinazione
la violazione delle disposizioni del
della sanzione.
regolamento UE .996/2010 sulle inchieste e la
Pena accessoria: Art. 24
prevenzione degli incidenti e inconvenienti
regolamento E.N.A.C. mezzi APR -
nel settore dellaviazione civile relativamente
sospensione dellautorizzazione per un
allAgenzia Nazionale per la icurezza del
periodo massimo di 6 mesi.
Volo.

Operatore o pilota di SAPR che effettua attivit


sperimentale per scopo di ricerca o sviluppo o
quelle propedeutiche per lottenimento Art. 1231 C.d.N. Procura della
dellautorizzazione ad effettuare operazioni Inosservanza di norme sulla Repubblica
specializzate critiche senza preventiva sicurezza della navigazione . Arresto e
Art. 8, c. 16,
autorizzazione di ENAC. fino a tre mesi ovvero ammenda fino a ENAC Direzione
Regolamento
Operatore o pilota di SAPR di massa massima al 206,00 in combinato disposto con Aeroportuale
E.N.A.C. mezzi APR
decollo inferiore ai 25 Kg che compia attivit l'art. 80, c. 3, del D.P.R. 566/1988 che Competente per
sperimentale: prevede la possibilit di sospensione territorio
1. in aree popolate; del titolo da 3 mesi ad 1 anno.
2. a distanza inadeguata da aree congestionate;
3. in spazi non segregati.

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 12
NORMA
TITOLO DELLINFRAZIONE SANZIONE COMPETENZA NOTE
VIOLATA

Gli APR di massa massima al decollo maggiore


o uguale a 25 kg impiegati in unoperazione
Operatore o pilota che impiega un SAPR di massa
Art. 1192 c. 3 C.d.N. Inosservanza di ENAC Direzione specializzata e che effettuano attivit di volo
massima al decollo maggiore o uguale a 25 kg
Art. 9 norme sulluso della bandiera o del Aeroportuale allinterno dello spazio aereo italiano devono
sprovvisto di marche di registrazione e/o
Regolamento nome Competente per essere provvisti delle marche di registrazione
targhetta didentificazione nonch stazione a terra
E.N.A.C. mezzi APR Sanzione amministrativa fino a euro territorio e della targhetta didentificazione. Anche la
sprovvista di targhetta didentificazione.
206,00 stazione a terra deve essere provvista delle
medesime marche e della targhetta
didentificazione.

Art.1216 c.2 e c.3 C.d.N.


Navigazione senza Bandiera Procura della
Operatore o pilota comandante di SAPR di massa
Arresto fino a un anno ovvero Repubblica
massima al decollo maggiore o uguale a 25 kg o
Art 10 c.1 e ammenda fino a e
SAPR inferiori ai 25Kg se costruiti in serie,
art 8 c.4 1.032,00 E.N.A.C. Direzione Art. 1216 c.2 C.d.N. per loperatore e comma 3
sprovvisto di permesso di volo o di certificato di
Regolamento In combinato disposto con lart.24 Aeroportuale per il pilota comandante.
navigabilit.
E.N.A.C. mezzi APR Reg. ENAC in tema di sospensione Competente per
parziale o totale delle autorizzazioni o territorio
delle certificazioni o dei privilegi
ottenuti.

Art.1216 c.2 e c.3 C.d.N.


Navigazione senza abilitazione
Arresto fino a un anno ovvero Procura della
ammenda fino a Repubblica
Il permesso di volo specifica le condizioni e/o
Operatore e/o pilota di SAPR di massa massima 1.032,00 e
Art. 10, c.3 limitazioni ivi incluse quelle relative alle aree
uguale o superiore ai 25 Kg. che svolge attivit di In combinato disposto con lart.24 E.N.A.C. Direzione
Regolamento di operazioni e allutilizzo dello spazio aereo,
volo oltre quanto previsto nel permesso di volo Reg. ENAC in tema di sospensione Aeroportuale
E.N.A.C. mezzi APR nelle quali devono essere condotte le
rilasciato da ENAC. parziale o totale delle autorizzazioni o Competente per
operazioni di volo.
delle certificazioni o dei privilegi territorio
ottenuti.

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 13
NORMA
TITOLO DELLINFRAZIONE SANZIONE COMPETENZA NOTE
VIOLATA
Art. 1231 C.d.N.
Inosservanza di norme sulla
sicurezza della navigazione. Arresto
fino a tre mesi ovvero ammenda fino a
206,00 in combinato disposto con
Operatore o pilota di SAPR di massa massima al
l'art. 80, c. 3, del D.P.R. 566/1988 che
decollo > di 25 kg. che compia attivit Procura della
prevede la possibilit di sospensione Per poter effettuare attivit sperimentale
sperimentale: Repubblica
del titolo da 3 mesi ad 1 anno. finalizzata alle operazioni specializzate
1. in aree popolate (Art.1231 C.d.N.); Art. 10, c. 4, seconda e
( nelle ipotesi previste ai punti: 1,2 critiche necessario essere in possesso di
2. in spazi aerei non segregati (Art.1231 C.d.N.); e terza parte E.N.A.C. Direzione
e 4) specifica autorizzazione ENAC. Lattivit deve
3. senza aver ottenuto la preventiva Regolamento Aeroportuale
Art.1216 c.2 C.d.N. essere condotta in aree non popolate e spazi
autorizzazione di ENAC. (Art.1216 c.2 C.d.N.); E.N.A.C. mezzi APR Competente per
Navigazione senza abilitazione aerei segregati, pertanto dovr essere
4. senza aver presentato, in accordo alle territorio
Arresto fino a un anno ovvero richiesto lutilizzo dello spazio aereo.
disposizioni ENAC, richiesta di utilizzo dello
ammenda fino a 1.032,00
spazio aereo (Art.1216 c.2 C.d.N.).
In combinato disposto con lart.24
Reg. ENAC in tema di sospensione
parziale o totale delle autorizzazioni,
certificazioni o dei privilegi ottenuti.
( nellipotesi prevista al punto 3)

Art. 1216 C.d.N. Procura della


Inosservanza di norme sulla Repubblica
sicurezza della navigazione. Arresto e
Operatore o pilota che effettui operazioni Art. 12,
fino a tre mesi ovvero ammenda fino a ENAC Direzione
specializzate con SAPR superiore ai 25 kg senza Regolamento
206,00 in combinato disposto con Aeroportuale
autorizzazione. E.N.A.C. mezzi APR
l'art. 80, c. 3, del D.P.R. 566/1988 che Competente per
prevede la possibilit di sospensione territorio
del titolo da 3 mesi ad 1 anno.

Pilota di SAPR di massa massima al decollo


maggiore o uguale a 25 Kg che:
1. non rispetta le regole dellaria o Regolamenti
ENAC applicabili agli spazi aerei; Procura della
Art. 1231 C.d.N. Il pilota di SAPR, ai sensi del Codice della
2. conduce attivit di volo ad una distanza Repubblica
Inosservanza di norme sulla sicurezza Navigazione, responsabile della condotta in
orizzontale inadeguata dalle aeree e
Art. 16, cc. 1,3,4 e 6, della navigazione . Arresto fino a tre sicurezza del volo. Nel caso sia iniziato un
congestionate, inferiore ai 150 mt. e ad una E.N.A.C. Direzione
Regolamento mesi ovvero ammenda fino a 206,00 procedimento penale il provvedimento di
distanza inferiore ai 50 mt. da persone e cose, Aeroportuale
E.N.A.C. mezzi APR in combinato disposto con l'art. 80, c. 3, sospensione viene comunicato allautorit
che non sono sotto il diretto controllo Competente per
del D.P.R. 566/1988 che prevede la giudiziaria competente (art. 80 c. 3 e 5 D.P.R.
delloperatore; territorio
possibilit di sospensione del titolo da 18/11/1988 NR. 566)
3. non in condizioni di luce diurna;
3 mesi ad 1 anno.
4. allinterno di ATZ e comunque ad una distanza
inferiore a 8 Km dal perimetro di un
aeroporto, e dai sentieri di
avvicinamento/decollo di/da un aeroporto.

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 14
NORMA
TITOLO DELLINFRAZIONE SANZIONE COMPETENZA NOTE
VIOLATA
Procura della
Il pilota viene designato dalloperatore e deve
Repubblica per i
avere unet minima di 18 anni. Nel caso un
Art. 348 C.P. minorenni
Art. 17 c.1 minore di anni 18 sia ammesso allistruzione
Pilota di SAPR di et inferiore agli anni 18. Abusivo esercizio di una e
Regolamento di pilotaggio si applica lart. 1190 del C.d.N.
professione ENAC Direzione
E.N.A.C. mezzi APR dove prevista lapplicazione di una sanzione
Reclusione fino a sei mesi o multa Aeroportuale
amministrativa con il pagamento di una
da 103 a 516 Competente per
somma da euro 1.549,00 a euro 9.296,00.
territorio
Operatore che impieghi un pilota:
Art. 1223 CdN E.N.A.C. Direzione
1. minore degli anni 18; Art. 17, cc. 1, 2, 3 e 4
Assegnazione indebita di funzioni Aeroportuale
2. privo di addestramento dello specifico SAPR; Regolamento
sanzione amministrativa Competente per
3. privo del certificato medico didoneit di E.N.A.C. mezzi APR
da 51 a 516 territorio
seconda classe.
Ai fini dellidoneit psicofisica, il pilota deve
essere in possesso e in corso di validit del
certificato medico di seconda classe in
Art.1117 C.d.N. Procura della
accordo al Regolamento ENAC. Nel caso sia
Usurpazione del comando di Repubblica
ammesso allistruzione di pilotaggio chi non
nave o aeromobile e
Pilota di SAPR sprovvisto di certificato medico Art. 17 c.4 ha conseguito il prescritto certificato di
Reclusione da uno a cinque anni ENAC Direzione
didoneit o con certificato medico di idoneit Regolamento idoneit psicofisica si applica lart. 1190 C.d.N.
In combinato disposto con lart. 24 Reg. Aeroportuale
scaduto. E.N.A.C. mezzi APR dove prevista lapplicazione di una sanzione
ENAC in tema di sospensione parziale o Competente per
amministrativa con il pagamento di una
totale delle autorizzazioni o delle territorio
somma da euro 1549,00 a euro 9.296,00 .
certificazioni o dei privilegi ottenuti.
Ai sensi del DPR 566/1988, art. 35 c.4, in
mancanza didoneit medica la licenza di volo
o lattestato non valido.
Art. 348 C.P.
Abusivo esercizio di una professione
Reclusione fino a sei mesi
o multa da 103 a 516
(Se il pilota sprovvisto del titolo) Procura della
Pilota comandante di SAPR:
Art. 1220 C.d.N. Repubblica
1. sprovvisto di attestazione o con attestazione Il pilota deve essere in possesso
Comando di nave o aeromobile oltre i e
scaduta per operazioni non critiche e con Art. 17, cc. 5 e 6 dellattestazione rilasciata dalloperatore
limiti dell'abilitazione ENAC Direzione
SAPR inferiore ai 25 Kg.; Regolamento relativa al tipo di SAPR nonch alle operazioni
sanzione amministrativa da 206,00 a Aeroportuale
Sprovvisto di qualificazione o con E.N.A.C. mezzi APR per le quali qualificato o di qualificazione
516,00; In combinato disposto con Competente per
qualificazione scaduta per operazioni specializzate riconosciuta da ENAC
lart.24 Reg. ENAC in tema di territorio
critiche e/o di SAPR uguale o superiore ai 25Kg.
sospensione parziale o totale delle
autorizzazioni o delle certificazioni o
dei privilegi ottenuti.
(Se il pilota in possesso di un titolo
base)

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 15
NORMA
TITOLO DELLINFRAZIONE SANZIONE COMPETENZA NOTE
VIOLATA

Art. 1220 C.d.N.


Comando di nave o aeromobile oltre i
limiti dell'abilitazione
Sanzione amministrativa da
206,00 a 516,00, se il volo avviene
fuori dei confini nazionali, la pena
aumentata fino a un terzo, in
Pilota di SAPR che effettua attivit di volo senza
combinato disposto con l'art. 80, c. 3,
avere effettuato, nei 90 giorni precedenti, almeno Pilota di SAPR che effettua attivit di volo
del D.P.R. 566/1988 che prevede la E.N.A.C. Direzione
tre decolli e tre atterraggi con il SAPR autorizzato senza avere effettuato, nei 90 giorni
Art. 17 c.8 possibilit di sospensione del titolo da Aeroportuale
(Art. 1220 C.d.N.); precedenti, almeno tre decolli e tre atterraggi
Regolamento 3 mesi ad 1 anno. Competente per
Operatore che impieghi un pilota che non ha con il SAPR autorizzato, o operatore che
E.N.A.C. mezzi APR ( Ipotesi applicabile al pilota ) territorio
effettuato, nei 90 giorni precedenti, almeno tre impieghi un pilota senza che abbia effettuato
Art. 1231 C.d.N.
decolli e tre atterraggi con il SAPR autorizzato lattivit di volo minima richiesta.
Inosservanza di norme sulla sicurezza
(Art. 1231 C.d.N.)
della navigazione . Arresto fino a tre
mesi ovvero ammenda fino a 206,00
in combinato disposto con l'art. 80, c. 3,
del D.P.R. 566/1988 che prevede la
possibilit di sospensione del titolo da
3 mesi ad 1 anno.
( Ipotesi applicabile alloperatore )

Art. 1215 c.1 del C.d.N.


relativo alloperatore: Arresto da
un mese ad un anno ovvero ammenda I SAPR devono essere equipaggiati con i
Procura della
da 516 a 1032,00 euro dispositivi necessari per leffettuazione delle
Repubblica
Art. 18 Art. 1215 c.4 del C.d.N. relativo al operazioni previste in accordo alle regole
e
Operatore che fa utilizzare e/o pilota che utilizza Regolamento pilota : Arresto fino a sei mesi ovvero dellaria applicabili ed in funzione degli spazi
E.N.A.C. Direzione
SAPR non equipaggiato con i dispositivi/sistemi E.N.A.C. mezzi APR e ammenda da 51,00 aerei impegnati, inclusi equipaggiamenti che
Aeroportuale
previsti. art. 80 c 4 D.P.R. a 516,00 permettono al pilota di comunicare con lEnte
Competente per
18/11/1988 nr. 566 In combinato disposto con lart.24 di controllo del traffico aereo. E richiesto il
territorio
Reg. ENAC in tema di sospensione trasponder quando si opera in spazi aerei
parziale o totale delle autorizzazioni o controllati.
delle certificazioni o dei privilegi
ottenuti

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 16
NORMA
TITOLO DELLINFRAZIONE SANZIONE COMPETENZA NOTE
VIOLATA

Art. 1231 C.d.N. Procura della


Inosservanza di norme sulla sicurezza Repubblica
della navigazione . Arresto fino a tre e
Art.19,
Inosservanza delle norme sulla sicurezza delle mesi ovvero ammenda fino a 206,00 E.N.A.C. Direzione
Regolamento
frequenze del data link. in combinato disposto con l'art. 80, c. 3, Aeroportuale
E.N.A.C. mezzi APR
del D.P.R. 566/1988 che prevede la Competente per
possibilit di sospensione del titolo da territorio
3 mesi ad 1 anno.

Art.1234 del C.d.N.


Omessa assicurazione obbligatoria
cos come modificato dallArt. 5 D.lgs.
197/2007 art.5
E.N.A.C. Direzione
Art. 20 Sanzione amministrativa
Operatore che utilizza SAPR privo della copertura Aeroportuale Utilizzo SAPR privo della copertura
Regolamento da
assicurativa in corso di validit concernente la Competente per assicurativa in corso di validit concernente la
E.N.A.C. mezzi APR 50.000,00 a 100.000,00
responsabilit verso terzi. territorio responsabilit verso terzi
In combinato disposto con lart.24
Reg. ENAC in tema di sospensione
parziale o totale delle autorizzazioni o
delle certificazioni o dei privilegi
ottenuti.

Art. 4 D.lgs.197/2007 Alloperatore di un SAPR, in possesso di


Sanzione amministrativa da polizza assicurativa con massimali inferiori ai
30.000,00 a E.N.A.C. Direzione minimi previsti dallart. 7 del Regolamento CE
Art. 20 Regolamento 60.000,00 Aeroportuale n. 785/2004, viene contestato lart. 4 D.lgs.
Operatore che utilizza SAPR che non rispetta i
E.N.A.C. mezzi APR In combinato disposto con lart.24 Competente per 6/11/2007 nr. 197.
requisiti minimi assicurativi.
Reg. ENAC in tema di sospensione territorio Nel caso di reiterazione, nel corso di un
parziale o totale delle autorizzazioni o periodo di cinque anni dalla data della prima
delle certificazioni o dei privilegi violazione, la sanzione aumentata sino al
ottenuti triplo.

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 17
NORMA
TITOLO DELLINFRAZIONE SANZIONE COMPETENZA NOTE
VIOLATA

Alloperatore di un APR, che pur avendo


Art.3 D.lgs. 197/2007
contratto unassicurazione concernente la
Sanzione amministrativa da
responsabilit verso terzi non esibisce il
15.000,00 a E.N.A.C. Direzione
certificato di assicurazione o altra
30.000,00 Aeroportuale
Operatore che utilizza SAPR senza avere al seguito Art. 20 Regolamento documentazione equipollente, viene
In combinato disposto con lart.24 Competente per
la polizza assicurativa. E.N.A.C. mezzi APR contestato lart. 3 D.lgs. 6/11/2007 nr. 197.
Reg. ENAC in tema di sospensione territorio
Nel caso di reiterazione, nel corso di un
parziale o totale delle autorizzazioni o
periodo di cinque anni dalla data della prima
delle certificazioni o dei privilegi
violazione, la sanzione aumentata sino al
ottenuti
triplo.

Procura della
Art. 1231 C.d.N.
Repubblica
Inosservanza di norme sulla sicurezza
e
della navigazione . Arresto fino a tre
E.N.A.C. Direzione
Inosservanza norme sulla sicurezza data link e Art.21, R egolamento mesi ovvero ammenda fino a 206,00
Aeroportuale
tutela delle operazioni E.N.A.C. mezzi APR in combinato disposto con l'art. 80, c. 3,
Competente per
del D.P.R. 566/1988 che prevede la
territorio
possibilit di sospensione del titolo da
3 mesi ad 1 anno.

Procura della
Art 650 c.p.
Repubblica
Inosservanza dei provvedimenti
e
Art. 23 c.1, prima dellautorit
Aeromodellista che utilizza laeromodello che E.N.A.C. Direzione
parte, Regolamento Arresto fino a tre mesi
possa arrecare rischi a persone o beni a terra. Aeroportuale
E.N.A.C. mezzi APR ovvero
Competente per
ammenda fino a 206,00
territorio

Procura della
Aeromodellista che utilizza laeromodello con
Art 650 c.p. Repubblica
modalit che:
Inosservanza dei provvedimenti e
1. possono arrecare rischio ad altri utilizzatori Art. 23 c.1, seconda
dellautorit E.N.A.C. Direzione
dello spazio aereo; parte, Regolamento
Arresto fino a tre mesi Aeroportuale
2. non mantiene la separazione dagli ostacoli; E.N.A.C. mezzi APR
ovvero Competente per
3. non evita collisioni in volo o non d la
ammenda fino a 206,00 territorio
precedenza a tutti.

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 18
NORMA
TITOLO DELLINFRAZIONE SANZIONE COMPETENZA NOTE
VIOLATA

Aeromodelli con massa massima al decollo minore


di 25 Kg e che non rispettano gli ulteriori requisiti:
non volano nelle ore di luce diurna;
volano senza il contatto visivo diretto con
laeromodello; Procura della
volano con lausilio di dispositivi ottici e/o Art 650 c.p. Repubblica
elettronici; Art. 23 c.3, prima e Inosservanza dei provvedimenti e
volano in aree popolate, al di fuori del raggio seconda parte, dellautorit E.N.A.C. Direzione La violazione si configura per il verificarsi
massimo di 200 metri e di altezza uguale o Regolamento Arresto fino a tre mesi Aeroportuale anche di una sola delle ipotesi previste.
superiore a 70 metri; E.N.A.C. mezzi APR ovvero Competente per
volano non avendo il controllo con modalit ammenda fino a 206,00 territorio
che presentino e non espongano a rischio
persone e cose;
volano dentro gli ATZ e comunque ad una
distanza inferiore a 8 Km dal perimetro
aeroportuale e dai relativi sentieri di
avvicinamento/decollo.

Aeromodellista, titolare di abilitazione al Art 650 c.p.


pilotaggio, rilasciata da una scuola certificata Inosservanza dei provvedimenti Procura della Labilitazione specifica per aeromodellista
Art. 23, c.3, terza
dallAero Club Italia, che esercita attivit di volo dellautorit Repubblica rilasciata dallAeroclub Italia, competente
parte Regolamento
con aeromodello con massa massima inferiore ai Arresto fino a tre mesi ed anche per eventuali sospensioni o ritiro del
E.N.A.C. mezzi APR
25 Kg., in aeree di altezza uguale o superiore ai ovvero Aeroclub Italia titolo.
150 metri e di raggio massimo superiore ai 300 ammenda fino a 206,00
metri.

Procura della
Repubblica per i
Art 650 c.p. minorenni
Aeromodellista minore degli ani 18, che esercita Inosservanza dei provvedimenti e
Art. 23 c.4
attivit con aeromodello di massa uguale o dellautorit E.N.A.C. Direzione
Regolamento
maggiore di 25 Kg, o che non rispetti gli ulteriori Arresto fino a tre mesi Aeroportuale
E.N.A.C. mezzi APR
requisiti previsti dall'art. 23, c. 3 prima parte. ovvero Competente per
ammenda fino a 206,00 territorio

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 19
NORMA
TITOLO DELLINFRAZIONE SANZIONE COMPETENZA NOTE
VIOLATA

Procura della
Art 650 c.p.
Repubblica
Inosservanza dei provvedimenti
Art. 23, c. 5, e Mancato rispetto delle eventuali disposizioni
Mancato rispetto delle eventuali disposizioni dellautorit
Regolamento E.N.A.C. Direzione emesse dalle amministrazioni locali
emesse dalle amministrazioni locali competenti Arresto fino a tre mesi
E.N.A.C. mezzi APR Aeroportuale competenti
ovvero
Competente per
ammenda fino a 206,00
territorio

Art 650 c.p.


Inosservanza dei provvedimenti Procura della
Mancato rispetto delle disposizioni emanate Art. 23, c.6, Mancato rispetto delle disposizioni emanate
dellautorit Repubblica
dall'Aeroclub Italia in occasione di manifestazioni Regolamento dall'Aeroclub Italia in occasione di
Arresto fino a tre mesi ed
aeromodellistiche E.N.A.C. mezzi APR manifestazioni aeromodellistiche
ovvero Aeroclub Italia
ammenda fino a 206,00

Art 650 c.p.


Mancata richiesta all'ENAC dell'utilizzo dello E.N.A.C. Direzione
Inosservanza dei provvedimenti
spazio aereo in caso di compimento di operazioni Art. 23, c. 7, Aeroportuale
dellautorit
con aeromodelli spaziali (razzo modelli) non Regolamento Competente per
Arresto fino a tre mesi
dotati di sistemi che ne permettano il controllo da E.N.A.C. mezzi APR territorio
ovvero
parte dellaeromodellista.
ammenda fino a 206,00

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 20
AEROMOBILI A PILOTAGGIO
REMOTO

PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI

Edizione 2015

PRONTUARIO SUGLI AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO


Pagina 1
GLOSSARIO E ACRONIMI:

Aeromodello: dispositivo aereo a pilotaggio remoto, senza persone a bordo, impiegato esclusivamente per scopi ricreativi e sportivi, non
dotato di equipaggiamenti che ne permettano un volo autonomo, e che vola sotto il controllo visivo diretto e costante dellaeromodellista,
senza lausilio di aiuti visivi.

Aeromobile a Pilotaggio Remoto (APR): mezzo aereo a pilotaggio remoto senza persone a bordo, non utilizzato per fini ricreativi e
sportivi.

Aree congestionate/critiche: aree o agglomerati usati come zone residenziali, industriali, commerciali, sportive e in generale aree dove si
possono avere assembramenti, anche temporanei, di persone.

ATZ: Zona di Traffico Aeroportuale:

Beyond Line Of Sight (BLOS): operazioni condotte ad una distanza tale da non consentire al pilota remoto di rimanere in contatto visivo
diretto e costante con il mezzo aereo, o di rispettare le regole dellaria applicabili al volume di spazio aereo interessato.

Data Link: dispositivo a Radio Frequenza che consente un flusso di dati bidirezionale entro la distanza supportata dal radiocomando.

Extended Visual Line Of Sight (EVLOS): operazioni condotte in aree, le cui dimensioni superano i limiti delle condizioni VLOS, e per le
quali il requisito del mantenimento del contatto visivo con lAPR soddisfatto con luso di mezzi alternativi.

Manuale delle Operazioni (OM-Operation Manual),


deve:
o Indicare i compiti e le responsabilita delle figure dellorganizzazione. Il responsabile delle operazioni puo anche esercitare il
ruolo di responsabile della gestione dellaeronavigabilita continua,
o Includere, per ciascun tipo di SAPR della flotta, le condizioni e procedure previste per luso, in relazione alla tipologia della
missione, allarea e spazio aereo interessato, e ogni misura necessaria per la protezione di parti terze a terra ed in volo,
o Stabilire la lista degli equipaggiamenti che devono essere presenti ed efficienti per le diverse tipologie di operazioni,
o pecificare, per ogni tipo di attivita, le responsabilita del pilota e del personale addetto allo svolgimento della missione,
o Identificare il programma di manutenzione applicabile,

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 1
o Specificare il livello di qualificazione del personale incaricato di effettuare la manutenzione, le procedure di addestramento e
qualificazione adottate,
o Specificare la lista dei piloti, con le relative qualificazioni,
o Stabilire le procedure di coordinamento dellequipaggio, in particolare per operazioni in EVLO definire le responsabilita, le
eventuali procedure di hand-over, i compiti degli osservatori,
o tabilire I controlli da eseguire prima di iniziare le attivita di volo,
o Stabilire un sistema di registrazione delle operazioni,
o Definire le procedure necessarie a gestire inconvenienti ed incidenti,
o Definire le aree delle operazioni (identificando restrizioni e ostacoli) utilizzando mappe aeronautiche ed altre carte geografiche
pubblicate da enti autorizzati,
o Stabilire la zona di decollo ed atterraggio e eventualmente larea di recupero in emergenza,
o Procedure per inserire nel sistema o verificare le coordinate dei punti di decollo, atterraggio, limiti di missione e del punto di
recupero,
o Definire le misure di security, incluse quelle per prevenire intrusione di persone non autorizzate,
o Definire le procedure di contingency.

Operazione Specializzata: per lo scopo di questo Regolamento si intendono le attivit che prevedono leffettuazione, con un APR, di un
servizio a titolo oneroso o meno, quale ad esempio sorveglianza del territorio o di impianti, monitoraggio ambientale, impieghi agricoli,
fotogrammetria, pubblicit, cos suddivise:

Operazioni specializzate critiche, sono quelle attivit nelle quali il pilota, rimanendo in contatto visivo con il mezzo aereo (VLOS),
opera sui seguenti scenari:
- aree congestionate, assembramenti di persone, agglomerati urbani e infrastrutture;
- aree riservate ai fini della sicurezza dello Stato;
- linee e stazioni ferroviarie, autostrade e impianti industriali.

Operazioni specializzate non critiche, intese come tutte quelle operazioni che non ricomprese tra quelle specializzate critiche
sono condotte nel volume di spazio V70, come meglio definito dallart. 8 c.5 sub a del Regolamento ENAC.

Osservatore SAPR: persona designata dalloperatore che, anche attraverso losservazione visiva dellaeromobile a pilotaggio remoto, pu
assistere il pilota remoto nella condotta del volo.

Pilota remoto: persona incaricata dalloperatore, responsabile della condotta del volo, che agisce sui comandi di volo di un SAPR.

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 2
Sistema Aeromobile a Pilotaggio Remoto (SAPR): sistema costituito da un mezzo aereo (aeromobile a pilotaggio remoto) senza persone
a bordo, non utilizzato per fini ricreativi e sportivi, e dai relativi componenti necessari per il controllo e comando da parte di un pilota
remoto.

Sistema autonomo: SAPR per il quale il pilota non ha possibilit di controllare il volo del mezzo intervenendo in tempo reale.

Spazio Indoor: spazio confinato allinterno di luoghi chiusi.

Spazio aereo segregato: un definito volume di spazio aereo ove non consentito il transito ad altro traffico che non sia quello coinvolto
nelle operazioni in corso.

Stazione di Pilotaggio Remoto (SPR).

Visual Line of Sight (VLOS): indica che le operazioni sono svolte in condizioni nelle quali il pilota remoto rimane in contatto visivo con il
mezzo aereo, senza aiuto di dispositivi ottici e/o elettronici, per gestire il volo e rispettare le regole dellaria applicabili al volume di spazio
aereo interessato.

V70: volume di spazio di altezza massima dal terreno (70 m.) e di raggio (200 m.). Le regole dellaria applicabili per le operazioni in V70
sono quelle dello spazio aereo interessato, inclusa la capacit di see and avoid per il pilota e il rispetto del principio del to be seen
dellAPR da parte degli altri aeromobili.

V150: volume di spazio di altezza massima dal terreno (150 m.) e di raggio (500 m.). Il soddisfacimento del Regolamento Regole dellAria
implica la capacit di see and avoid per il pilota e il rispetto del concetto di to be seen dellAPR da parte degli altri aeromobili.

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 3
AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI
Pagina 4
AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI
Pagina 5
AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI
Pagina 6
AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI
Pagina 7
AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI
Pagina 8
CODICE DELLA NAVIGAZIONE PARTE II DELLA NAVIGAZIONE AEREA
PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI/ILLECITI IN MATERIA DI MEZZI AEREI A PILOTAGGIO REMOTO

NORMA
TITOLO DELLINFRAZIONE SANZIONE COMPETENZA NOTE
VIOLATA

Art. 1199 C.d.N.


Imbarco abusivo o clandestino di
armi o esplosivi
Procura della
Art. 6 c.5 Sanzione amministrativa
Repubblica
Pilota comandante che trasporta : Regolamento da 5164,00 a 30.987,00
e
1. armi e munizioni da guerra, gas tossici o merci E.N.A.C. mezzi APR ( relativamente alla ipotesi numero 1)
ENAC Direzione Nellambito dellimpiego dei APR vietato il
pericolose;
Aeroportuale trasporto di merci pericolose.
2. armi, munizioni al fine di commettere Riguarda Art. 1101 C.d.N.
Competente per
contrabbando o altro delitto. esclusivamente le Imbarco di armi, munizioni o persone
territorio
merci pericolose a scopo delittuoso
Reclusione da sei mesi a due anni
(relativamente alla ipotesi numero 2)

Operatore di SAPR di massa massima al decollo


inferiore ai 25 kg privo di autorizzazione ENAC nei Art. 1216 c.2 C.d.N.
Procura della
casi di operazioni specializzate critiche Navigazione senza abilitazione
Repubblica
Operatore che impiega il SAPR di massa massima Arresto fino a un anno ovvero
Art. 8 c.1 e Limpiego dei APR soggetto al possesso di
al decollo inferiore ai 25 Kg in operazioni ammenda fino a 1.032,00
Regolamento ENAC Direzione appropriate autorizzazioni rilasciate
specializzate non critiche privo dellinformativa Art. 1216 u.c. C.d.N.
E.N.A.C. mezzi APR Aeroportuale dallENAC o alla presentazione da parte
favorevole rilasciata da ENAC. riferito al pilota comandante
Competente per delloperatore di dichiarazione allENAC.
Pilota Comandante di SAPR che utilizza il mezzo Arresto fino a un anno ovvero
territorio
senza autorizzazione ENAC, in caso di operazioni ammenda fino a 1.032,00 diminuito
critiche, e/o senza dichiarazione delloperatore, in in misura non eccedente un terzo
caso di operazioni non critiche.

Gli APR di massa massima al decollo minore di


SAPR di massa massima al decollo minore di 25 ENAC Direzione
Art. 8 c. 2 Art. 1192, c. 3 C.d.N. 25 kg., che effettuano operazioni specializzate
kg, impegnato in una operazione specializzata o Aeroportuale
Regolamento Sanzione amministrativa fino a o specializzate critiche devono recare una
specializzata critica, sprovvisto di targhetta Competente per
E.N.A.C. mezzi APR 206,00 targhetta riportante i dati identificativi del
didentificazione, nonch stazione a terra territorio
sistema e dell'operatore sia sull'aeromobile,
sprovvista di targhetta didentificazione
sia sulla stazione a terra

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 9
NORMA
TITOLO DELLINFRAZIONE SANZIONE COMPETENZA NOTE
VIOLATA

Art. 1193 C.d.N. ENAC Direzione Il pilota comandante di SAPR che effettui
Pilota comandante di un SAPR sprovvisto del Art. 8, c.3 Inosservanza delle disposizioni sui Aeroportuale attivit di volo in operazioni specializzate,
prescritto Manuale di volo durante le operazioni Regolamento documenti di bordo Competente per deve essere in possesso del Manuale di volo
di volo. E.N.A.C. mezzi APR Sanzione amministrativa da territorio prescritto dallart.8, c.3 del C.d.N. cos come
1549,00 a 9296,00. approvato o dichiarato ad ENAC.

Pilota comandante di SAPR di massa massima al Art. 1228, n. 1 C.d.N. Procura della
decollo inferiore ai 25 Kg che, autorizzato a orvolo di centri abitati e getto da Repubblica
Art. 8, c.5 lett.
effettuare attivit di volo in operazioni aeromobili in volo e
a,primo periodo, Pilota comandante che impiega un SAPR nelle
specializzate non critiche, sorvoli: Arresto fino a sei mesi e ammenda fino ENAC Direzione
lett. i situazioni descritte, commetter il reato di cui
1. aree congestionate; a 516,00 in combinato disposto con Aeroportuale
Regolamento allart. 1228 del C.d.N.
2. assembramenti di persone; l'art. 80, c. 3, del D.P.R. 566/1988 che Competente per
E.N.A.C. mezzi APR
3. agglomerati urbani; prevede la possibilit di sospensione territorio
4. aeroporti. del titolo da 3 mesi ad 1 anno.

Pilota comandante di SAPR di massa massima al Art. 1231 C.d.N. Il pilota che, nellambito di operazioni
decollo inferiore ai 25 Kg che, in possesso di Art. 8, c. 5, lett. a., Inosservanza di norme sulla sicurezza Procura della specializzate non critiche, espleta attivit di
dichiarazione per operazione specializzata non primo periodo, lett. della navigazione . Arresto fino a tre Repubblica volo in una delle situazioni commetter il
critica, sorvoli: i., ii., iii. mesi ovvero ammenda fino a 206,00 e reato di cui all'art. 1231 del C.d.N.
1. infrastrutture; Regolamento in combinato disposto con l'art. 80, c. 3, E.N.A.C. Direzione
2. aree riservate ai fini della sicurezza dello E.N.A.C. mezzi APR del D.P.R. 566/1988 che prevede la Aeroportuale
Stato; possibilit di sospensione del titolo da Competente per
3. linee e stazioni ferroviarie; 3 mesi ad 1 anno. territorio
4. autostrade e impianti industriali.

Il pilota di SAPR, ai sensi del Codice della


Procura della
Art. 1231 C.d.N. Navigazione, responsabile della condotta in
Repubblica
Inosservanza di norme sulla sicurezza del volo. Nel caso sia iniziato un
e
Pilota comandante di SAPR di massa massima al Art. 8 c.5 lettera b sicurezza della navigazione . Arresto procedimento penale il provvedimento di
ENAC Direzione
decollo inferiore ai 25 Kg impegnato in operazioni Regolamento fino a tre mesi ovvero ammenda fino a sospensione viene comunicato allautorit
Aeroportuale
specializzate critiche che espleta attivit di volo E.N.A.C. mezzi APR 206,00 in combinato disposto con giudiziaria competente (art. 80 c. 3 e 5 D.P.R.
Competente per
non in condizioni VLOS o che non rispetti taluna l'art. 80, c. 3, del D.P.R. 566/1988 che 18/11/1988 NR. 566).
territorio
delle limitazioni poste dallautorizzazione ENAC. prevede la possibilit di sospensione Pena Accessoria: Sospensione
del titolo da 3 mesi ad 1 anno. dellautorizzazione per un periodo minimo di
tre mesi a massimo un anno.

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 10
NORMA
TITOLO DELLINFRAZIONE SANZIONE COMPETENZA NOTE
VIOLATA

Pilota comandante di SAPR di massa massima al


decollo inferiore ai 25 Kg impegnato in operazioni
specializzate non critiche che espleta attivit di
volo: Il pilota di SAPR, ai sensi del Codice della
1.fuori dal volume di spazio V70; Art. 1231 C.d.N. Procura della Navigazione, responsabile della condotta in
2.a distanza di sicurezza non adeguata dalle aeree Inosservanza di norme sulla sicurezza Repubblica sicurezza del volo. Nel caso sia iniziato un
congestionate o inferiore a 150 mt. dalle Art. 8 c.5 lettera a della navigazione . Arresto fino a tre e procedimento penale, il provvedimento di
medesime; secondo periodo mesi ovvero ammenda fino a 206,00 E.N.A.C. Direzione sospensione comunicato allautorit
3.ad una distanza inferiore di 50 mt. da persone e Regolamento in combinato disposto con l'art. 80, c. 3, Aeroportuale giudiziaria competente (art. 80 c. 3 e 5 D.P.R.
cose che non siano sotto il diretto controllo E.N.A.C. mezzi APR del D.P.R. 566/1988 che prevede la Competente per 18/11/1988 nr. 566).
dell'operatore; possibilit di sospensione del titolo da territorio
4.in condizione di luce non diurna; 3 mesi ad 1 anno. Pena Accessoria: Sospensione
5.in spazi aerei controllati; dellautorizzazione per un periodo minimo di
6.allinterno di ATZ o comunque ad una distanza tre mesi a massimo un anno.
inferiore agli 8 Km dal perimetro aeroportuale o
dai sentieri di avvicinamento o decollo di un
aeroporto.

Operatore che impiega un SAPR di massa massima


al decollo inferiore ai 25 Kg che non richieda Procura della
Art. 1231 C.d.N.
l'utilizzo dello spazio aereo nel caso in cui le Repubblica Se le attivit non possono essere condotte nel
Inosservanza di norme sulla
operazioni specializzate da compiere: e rispetto di quanto riportato nel titolo
sicurezza della navigazione . Arresto
1. non siano possibili in volume di spazio aereo Art. 8, c. 6, ENAC Direzione dellinfrazione, possibile richiedere lutilizzo
fino a tre mesi ovvero ammenda fino a
"V70"; Regolamento Aeroportuale dello spazio aereo secondo la procedura
206,00 in combinato disposto con
2. debbano impegnare spazi aerei controllati; E.N.A.C. mezzi APR Competente per prevista. Se la richiesta accettata da ENAC,
l'art. 80, c. 3, del D.P.R. 566/1988 che
3. debbano operare all'interno di ATZ e territorio lattivit viene autorizzata ed emesso apposito
prevede la possibilit di sospensione
comunque a meno di 8 Km dal perimetro di un NOTAM ( Notice to Airman ).
del titolo da 3 mesi ad 1 anno.
aeroporto e dai relativi sentieri di
avvicinamento.

Art. 1231 C.d.N.


Procura della
Inosservanza di norme sulla Per poter effettuare operazioni specializzate, a
Repubblica
Operatore che effettui delle operazioni sicurezza della navigazione . Arresto titolo oneroso o meno, loperatore deve
e
specializzate, a titolo oneroso o meno, senza Art. 8, c. 7, fino a tre mesi ovvero ammenda fino a disporre di adeguata organizzazione tecnica in
ENAC Direzione
essere in possesso del "Manuale delle operazioni" Regolamento 206,00 in combinato disposto con grado di redigere un manuale delle operazioni
Aeroportuale
relativo alla gestione delle attivit di volo e alla E.N.A.C. mezzi APR l'art. 80, c. 3, del D.P.R. 566/1988 che che definisca le procedure necessarie per
Competente per
manutenzione dei sistemi. prevede la possibilit di gestire le attivit di volo e la manutenzione dei
territorio
sospensione del titolo da 3 mesi ad 1 sistemi
anno.

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 11
NORMA
TITOLO DELLINFRAZIONE SANZIONE COMPETENZA NOTE
VIOLATA

Art. 1231 C.d.N. Procura della


Inosservanza di norme sulla Repubblica
Pilota di SAPR di massa massima al decollo
sicurezza della navigazione . Arresto e Loperatore presenta ad ENAC la domanda di
inferiore ai 25 Kg impegnato in operazioni Art. 8, c. 11,
fino a tre mesi ovvero ammenda fino a ENAC Direzione autorizzazione nella quale indica le condizioni
specializzate critiche che non rispetti talune delle Regolamento
206,00 in combinato disposto con Aeroportuale e i limiti applicabili alle operazioni di volo
limitazioni/condizioni poste nel manuale delle E.N.A.C. mezzi APR
l'art. 80, c. 3, del D.P.R. 566/1988 che Competente per previste.
operazioni approvato da ENAC.
prevede la possibilit di sospensione territorio
del titolo da 3 mesi ad 1 anno.

In ambito certificazione, loperatore deve


Art. 1231 C.d.N.
assumersi limpegno di segnalare gli incidenti
Inosservanza di norme sulla
e gli inconvenienti gravi che si dovessero
sicurezza della navigazione . Arresto
verificare egli eventuali danni provocati a
fino a tre mesi ovvero ammenda fino a
persone e cose.
206,00 in combinato disposto con
Loperatore, il costruttore, lorganizzazione di
l'art. 80, c. 3, del D.P.R. 566/1988 che Procura della
progetto, il pilota e il manutentore, ognuno D.lgs. 213/2006 Attuazione della direttiva
prevede la possibilit di sospensione Repubblica
nellambito delle rispettive responsabilit, che 3002/4/CE relativa alla segnalazione di taluni
del titolo da 3 mesi ad 1 anno. e
ometta di comunicare ogni incidente e Art. 8, c. 13, e art. 15, eventi nel settore dellaviazione civile
ENAC Direzione
inconveniente grave occorso a un SAPR (sia esso Regolamento relativo alla istituzione di un sistema
Comunicazione allENAC - Direzione Aeroportuale
minore di 25 kg., sia uguale o superiore a 25 kg.) E.N.A.C. mezzi APR obbligatorio degli eventi affidato allENAC..
Aeroportuale competente per territorio Competente per
allENAC e alla Agenzia Nazionale per la icurezza
e comunicazione allAgenzia Nazionale territorio
del Volo D.lgs. 18/2013 Disciplina sanzionatoria per
Sicurezza Volo per la determinazione
la violazione delle disposizioni del
della sanzione.
regolamento UE .996/2010 sulle inchieste e la
Pena accessoria: Art. 24
prevenzione degli incidenti e inconvenienti
regolamento E.N.A.C. mezzi APR -
nel settore dellaviazione civile relativamente
sospensione dellautorizzazione per un
allAgenzia Nazionale per la icurezza del
periodo massimo di 6 mesi.
Volo.

Operatore o pilota di SAPR che effettua attivit


sperimentale per scopo di ricerca o sviluppo o
quelle propedeutiche per lottenimento Art. 1231 C.d.N. Procura della
dellautorizzazione ad effettuare operazioni Inosservanza di norme sulla Repubblica
specializzate critiche senza preventiva sicurezza della navigazione . Arresto e
Art. 8, c. 16,
autorizzazione di ENAC. fino a tre mesi ovvero ammenda fino a ENAC Direzione
Regolamento
Operatore o pilota di SAPR di massa massima al 206,00 in combinato disposto con Aeroportuale
E.N.A.C. mezzi APR
decollo inferiore ai 25 Kg che compia attivit l'art. 80, c. 3, del D.P.R. 566/1988 che Competente per
sperimentale: prevede la possibilit di sospensione territorio
1. in aree popolate; del titolo da 3 mesi ad 1 anno.
2. a distanza inadeguata da aree congestionate;
3. in spazi non segregati.

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 12
NORMA
TITOLO DELLINFRAZIONE SANZIONE COMPETENZA NOTE
VIOLATA

Gli APR di massa massima al decollo maggiore


o uguale a 25 kg impiegati in unoperazione
Operatore o pilota che impiega un SAPR di massa
Art. 1192 c. 3 C.d.N. Inosservanza di ENAC Direzione specializzata e che effettuano attivit di volo
massima al decollo maggiore o uguale a 25 kg
Art. 9 norme sulluso della bandiera o del Aeroportuale allinterno dello spazio aereo italiano devono
sprovvisto di marche di registrazione e/o
Regolamento nome Competente per essere provvisti delle marche di registrazione
targhetta didentificazione nonch stazione a terra
E.N.A.C. mezzi APR Sanzione amministrativa fino a euro territorio e della targhetta didentificazione. Anche la
sprovvista di targhetta didentificazione.
206,00 stazione a terra deve essere provvista delle
medesime marche e della targhetta
didentificazione.

Art.1216 c.2 e c.3 C.d.N.


Navigazione senza Bandiera Procura della
Operatore o pilota comandante di SAPR di massa
Arresto fino a un anno ovvero Repubblica
massima al decollo maggiore o uguale a 25 kg o
Art 10 c.1 e ammenda fino a e
SAPR inferiori ai 25Kg se costruiti in serie,
art 8 c.4 1.032,00 E.N.A.C. Direzione Art. 1216 c.2 C.d.N. per loperatore e comma 3
sprovvisto di permesso di volo o di certificato di
Regolamento In combinato disposto con lart.24 Aeroportuale per il pilota comandante.
navigabilit.
E.N.A.C. mezzi APR Reg. ENAC in tema di sospensione Competente per
parziale o totale delle autorizzazioni o territorio
delle certificazioni o dei privilegi
ottenuti.

Art.1216 c.2 e c.3 C.d.N.


Navigazione senza abilitazione
Arresto fino a un anno ovvero Procura della
ammenda fino a Repubblica
Il permesso di volo specifica le condizioni e/o
Operatore e/o pilota di SAPR di massa massima 1.032,00 e
Art. 10, c.3 limitazioni ivi incluse quelle relative alle aree
uguale o superiore ai 25 Kg. che svolge attivit di In combinato disposto con lart.24 E.N.A.C. Direzione
Regolamento di operazioni e allutilizzo dello spazio aereo,
volo oltre quanto previsto nel permesso di volo Reg. ENAC in tema di sospensione Aeroportuale
E.N.A.C. mezzi APR nelle quali devono essere condotte le
rilasciato da ENAC. parziale o totale delle autorizzazioni o Competente per
operazioni di volo.
delle certificazioni o dei privilegi territorio
ottenuti.

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 13
NORMA
TITOLO DELLINFRAZIONE SANZIONE COMPETENZA NOTE
VIOLATA
Art. 1231 C.d.N.
Inosservanza di norme sulla
sicurezza della navigazione. Arresto
fino a tre mesi ovvero ammenda fino a
206,00 in combinato disposto con
Operatore o pilota di SAPR di massa massima al
l'art. 80, c. 3, del D.P.R. 566/1988 che
decollo > di 25 kg. che compia attivit Procura della
prevede la possibilit di sospensione Per poter effettuare attivit sperimentale
sperimentale: Repubblica
del titolo da 3 mesi ad 1 anno. finalizzata alle operazioni specializzate
1. in aree popolate (Art.1231 C.d.N.); Art. 10, c. 4, seconda e
( nelle ipotesi previste ai punti: 1,2 critiche necessario essere in possesso di
2. in spazi aerei non segregati (Art.1231 C.d.N.); e terza parte E.N.A.C. Direzione
e 4) specifica autorizzazione ENAC. Lattivit deve
3. senza aver ottenuto la preventiva Regolamento Aeroportuale
Art.1216 c.2 C.d.N. essere condotta in aree non popolate e spazi
autorizzazione di ENAC. (Art.1216 c.2 C.d.N.); E.N.A.C. mezzi APR Competente per
Navigazione senza abilitazione aerei segregati, pertanto dovr essere
4. senza aver presentato, in accordo alle territorio
Arresto fino a un anno ovvero richiesto lutilizzo dello spazio aereo.
disposizioni ENAC, richiesta di utilizzo dello
ammenda fino a 1.032,00
spazio aereo (Art.1216 c.2 C.d.N.).
In combinato disposto con lart.24
Reg. ENAC in tema di sospensione
parziale o totale delle autorizzazioni,
certificazioni o dei privilegi ottenuti.
( nellipotesi prevista al punto 3)

Art. 1216 C.d.N. Procura della


Inosservanza di norme sulla Repubblica
sicurezza della navigazione. Arresto e
Operatore o pilota che effettui operazioni Art. 12,
fino a tre mesi ovvero ammenda fino a ENAC Direzione
specializzate con SAPR superiore ai 25 kg senza Regolamento
206,00 in combinato disposto con Aeroportuale
autorizzazione. E.N.A.C. mezzi APR
l'art. 80, c. 3, del D.P.R. 566/1988 che Competente per
prevede la possibilit di sospensione territorio
del titolo da 3 mesi ad 1 anno.

Pilota di SAPR di massa massima al decollo


maggiore o uguale a 25 Kg che:
1. non rispetta le regole dellaria o Regolamenti
ENAC applicabili agli spazi aerei; Procura della
Art. 1231 C.d.N. Il pilota di SAPR, ai sensi del Codice della
2. conduce attivit di volo ad una distanza Repubblica
Inosservanza di norme sulla sicurezza Navigazione, responsabile della condotta in
orizzontale inadeguata dalle aeree e
Art. 16, cc. 1,3,4 e 6, della navigazione . Arresto fino a tre sicurezza del volo. Nel caso sia iniziato un
congestionate, inferiore ai 150 mt. e ad una E.N.A.C. Direzione
Regolamento mesi ovvero ammenda fino a 206,00 procedimento penale il provvedimento di
distanza inferiore ai 50 mt. da persone e cose, Aeroportuale
E.N.A.C. mezzi APR in combinato disposto con l'art. 80, c. 3, sospensione viene comunicato allautorit
che non sono sotto il diretto controllo Competente per
del D.P.R. 566/1988 che prevede la giudiziaria competente (art. 80 c. 3 e 5 D.P.R.
delloperatore; territorio
possibilit di sospensione del titolo da 18/11/1988 NR. 566)
3. non in condizioni di luce diurna;
3 mesi ad 1 anno.
4. allinterno di ATZ e comunque ad una distanza
inferiore a 8 Km dal perimetro di un
aeroporto, e dai sentieri di
avvicinamento/decollo di/da un aeroporto.

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 14
NORMA
TITOLO DELLINFRAZIONE SANZIONE COMPETENZA NOTE
VIOLATA
Procura della
Il pilota viene designato dalloperatore e deve
Repubblica per i
avere unet minima di 18 anni. Nel caso un
Art. 348 C.P. minorenni
Art. 17 c.1 minore di anni 18 sia ammesso allistruzione
Pilota di SAPR di et inferiore agli anni 18. Abusivo esercizio di una e
Regolamento di pilotaggio si applica lart. 1190 del C.d.N.
professione ENAC Direzione
E.N.A.C. mezzi APR dove prevista lapplicazione di una sanzione
Reclusione fino a sei mesi o multa Aeroportuale
amministrativa con il pagamento di una
da 103 a 516 Competente per
somma da euro 1.549,00 a euro 9.296,00.
territorio
Operatore che impieghi un pilota:
Art. 1223 CdN E.N.A.C. Direzione
1. minore degli anni 18; Art. 17, cc. 1, 2, 3 e 4
Assegnazione indebita di funzioni Aeroportuale
2. privo di addestramento dello specifico SAPR; Regolamento
sanzione amministrativa Competente per
3. privo del certificato medico didoneit di E.N.A.C. mezzi APR
da 51 a 516 territorio
seconda classe.
Ai fini dellidoneit psicofisica, il pilota deve
essere in possesso e in corso di validit del
certificato medico di seconda classe in
Art.1117 C.d.N. Procura della
accordo al Regolamento ENAC. Nel caso sia
Usurpazione del comando di Repubblica
ammesso allistruzione di pilotaggio chi non
nave o aeromobile e
Pilota di SAPR sprovvisto di certificato medico Art. 17 c.4 ha conseguito il prescritto certificato di
Reclusione da uno a cinque anni ENAC Direzione
didoneit o con certificato medico di idoneit Regolamento idoneit psicofisica si applica lart. 1190 C.d.N.
In combinato disposto con lart. 24 Reg. Aeroportuale
scaduto. E.N.A.C. mezzi APR dove prevista lapplicazione di una sanzione
ENAC in tema di sospensione parziale o Competente per
amministrativa con il pagamento di una
totale delle autorizzazioni o delle territorio
somma da euro 1549,00 a euro 9.296,00 .
certificazioni o dei privilegi ottenuti.
Ai sensi del DPR 566/1988, art. 35 c.4, in
mancanza didoneit medica la licenza di volo
o lattestato non valido.
Art. 348 C.P.
Abusivo esercizio di una professione
Reclusione fino a sei mesi
o multa da 103 a 516
(Se il pilota sprovvisto del titolo) Procura della
Pilota comandante di SAPR:
Art. 1220 C.d.N. Repubblica
1. sprovvisto di attestazione o con attestazione Il pilota deve essere in possesso
Comando di nave o aeromobile oltre i e
scaduta per operazioni non critiche e con Art. 17, cc. 5 e 6 dellattestazione rilasciata dalloperatore
limiti dell'abilitazione ENAC Direzione
SAPR inferiore ai 25 Kg.; Regolamento relativa al tipo di SAPR nonch alle operazioni
sanzione amministrativa da 206,00 a Aeroportuale
Sprovvisto di qualificazione o con E.N.A.C. mezzi APR per le quali qualificato o di qualificazione
516,00; In combinato disposto con Competente per
qualificazione scaduta per operazioni specializzate riconosciuta da ENAC
lart.24 Reg. ENAC in tema di territorio
critiche e/o di SAPR uguale o superiore ai 25Kg.
sospensione parziale o totale delle
autorizzazioni o delle certificazioni o
dei privilegi ottenuti.
(Se il pilota in possesso di un titolo
base)

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 15
NORMA
TITOLO DELLINFRAZIONE SANZIONE COMPETENZA NOTE
VIOLATA

Art. 1220 C.d.N.


Comando di nave o aeromobile oltre i
limiti dell'abilitazione
Sanzione amministrativa da
206,00 a 516,00, se il volo avviene
fuori dei confini nazionali, la pena
aumentata fino a un terzo, in
Pilota di SAPR che effettua attivit di volo senza
combinato disposto con l'art. 80, c. 3,
avere effettuato, nei 90 giorni precedenti, almeno Pilota di SAPR che effettua attivit di volo
del D.P.R. 566/1988 che prevede la E.N.A.C. Direzione
tre decolli e tre atterraggi con il SAPR autorizzato senza avere effettuato, nei 90 giorni
Art. 17 c.8 possibilit di sospensione del titolo da Aeroportuale
(Art. 1220 C.d.N.); precedenti, almeno tre decolli e tre atterraggi
Regolamento 3 mesi ad 1 anno. Competente per
Operatore che impieghi un pilota che non ha con il SAPR autorizzato, o operatore che
E.N.A.C. mezzi APR ( Ipotesi applicabile al pilota ) territorio
effettuato, nei 90 giorni precedenti, almeno tre impieghi un pilota senza che abbia effettuato
Art. 1231 C.d.N.
decolli e tre atterraggi con il SAPR autorizzato lattivit di volo minima richiesta.
Inosservanza di norme sulla sicurezza
(Art. 1231 C.d.N.)
della navigazione . Arresto fino a tre
mesi ovvero ammenda fino a 206,00
in combinato disposto con l'art. 80, c. 3,
del D.P.R. 566/1988 che prevede la
possibilit di sospensione del titolo da
3 mesi ad 1 anno.
( Ipotesi applicabile alloperatore )

Art. 1215 c.1 del C.d.N.


relativo alloperatore: Arresto da
un mese ad un anno ovvero ammenda I SAPR devono essere equipaggiati con i
Procura della
da 516 a 1032,00 euro dispositivi necessari per leffettuazione delle
Repubblica
Art. 18 Art. 1215 c.4 del C.d.N. relativo al operazioni previste in accordo alle regole
e
Operatore che fa utilizzare e/o pilota che utilizza Regolamento pilota : Arresto fino a sei mesi ovvero dellaria applicabili ed in funzione degli spazi
E.N.A.C. Direzione
SAPR non equipaggiato con i dispositivi/sistemi E.N.A.C. mezzi APR e ammenda da 51,00 aerei impegnati, inclusi equipaggiamenti che
Aeroportuale
previsti. art. 80 c 4 D.P.R. a 516,00 permettono al pilota di comunicare con lEnte
Competente per
18/11/1988 nr. 566 In combinato disposto con lart.24 di controllo del traffico aereo. E richiesto il
territorio
Reg. ENAC in tema di sospensione trasponder quando si opera in spazi aerei
parziale o totale delle autorizzazioni o controllati.
delle certificazioni o dei privilegi
ottenuti

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 16
NORMA
TITOLO DELLINFRAZIONE SANZIONE COMPETENZA NOTE
VIOLATA

Art. 1231 C.d.N. Procura della


Inosservanza di norme sulla sicurezza Repubblica
della navigazione . Arresto fino a tre e
Art.19,
Inosservanza delle norme sulla sicurezza delle mesi ovvero ammenda fino a 206,00 E.N.A.C. Direzione
Regolamento
frequenze del data link. in combinato disposto con l'art. 80, c. 3, Aeroportuale
E.N.A.C. mezzi APR
del D.P.R. 566/1988 che prevede la Competente per
possibilit di sospensione del titolo da territorio
3 mesi ad 1 anno.

Art.1234 del C.d.N.


Omessa assicurazione obbligatoria
cos come modificato dallArt. 5 D.lgs.
197/2007 art.5
E.N.A.C. Direzione
Art. 20 Sanzione amministrativa
Operatore che utilizza SAPR privo della copertura Aeroportuale Utilizzo SAPR privo della copertura
Regolamento da
assicurativa in corso di validit concernente la Competente per assicurativa in corso di validit concernente la
E.N.A.C. mezzi APR 50.000,00 a 100.000,00
responsabilit verso terzi. territorio responsabilit verso terzi
In combinato disposto con lart.24
Reg. ENAC in tema di sospensione
parziale o totale delle autorizzazioni o
delle certificazioni o dei privilegi
ottenuti.

Art. 4 D.lgs.197/2007 Alloperatore di un SAPR, in possesso di


Sanzione amministrativa da polizza assicurativa con massimali inferiori ai
30.000,00 a E.N.A.C. Direzione minimi previsti dallart. 7 del Regolamento CE
Art. 20 Regolamento 60.000,00 Aeroportuale n. 785/2004, viene contestato lart. 4 D.lgs.
Operatore che utilizza SAPR che non rispetta i
E.N.A.C. mezzi APR In combinato disposto con lart.24 Competente per 6/11/2007 nr. 197.
requisiti minimi assicurativi.
Reg. ENAC in tema di sospensione territorio Nel caso di reiterazione, nel corso di un
parziale o totale delle autorizzazioni o periodo di cinque anni dalla data della prima
delle certificazioni o dei privilegi violazione, la sanzione aumentata sino al
ottenuti triplo.

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 17
NORMA
TITOLO DELLINFRAZIONE SANZIONE COMPETENZA NOTE
VIOLATA

Alloperatore di un APR, che pur avendo


Art.3 D.lgs. 197/2007
contratto unassicurazione concernente la
Sanzione amministrativa da
responsabilit verso terzi non esibisce il
15.000,00 a E.N.A.C. Direzione
certificato di assicurazione o altra
30.000,00 Aeroportuale
Operatore che utilizza SAPR senza avere al seguito Art. 20 Regolamento documentazione equipollente, viene
In combinato disposto con lart.24 Competente per
la polizza assicurativa. E.N.A.C. mezzi APR contestato lart. 3 D.lgs. 6/11/2007 nr. 197.
Reg. ENAC in tema di sospensione territorio
Nel caso di reiterazione, nel corso di un
parziale o totale delle autorizzazioni o
periodo di cinque anni dalla data della prima
delle certificazioni o dei privilegi
violazione, la sanzione aumentata sino al
ottenuti
triplo.

Procura della
Art. 1231 C.d.N.
Repubblica
Inosservanza di norme sulla sicurezza
e
della navigazione . Arresto fino a tre
E.N.A.C. Direzione
Inosservanza norme sulla sicurezza data link e Art.21, R egolamento mesi ovvero ammenda fino a 206,00
Aeroportuale
tutela delle operazioni E.N.A.C. mezzi APR in combinato disposto con l'art. 80, c. 3,
Competente per
del D.P.R. 566/1988 che prevede la
territorio
possibilit di sospensione del titolo da
3 mesi ad 1 anno.

Procura della
Art 650 c.p.
Repubblica
Inosservanza dei provvedimenti
e
Art. 23 c.1, prima dellautorit
Aeromodellista che utilizza laeromodello che E.N.A.C. Direzione
parte, Regolamento Arresto fino a tre mesi
possa arrecare rischi a persone o beni a terra. Aeroportuale
E.N.A.C. mezzi APR ovvero
Competente per
ammenda fino a 206,00
territorio

Procura della
Aeromodellista che utilizza laeromodello con
Art 650 c.p. Repubblica
modalit che:
Inosservanza dei provvedimenti e
1. possono arrecare rischio ad altri utilizzatori Art. 23 c.1, seconda
dellautorit E.N.A.C. Direzione
dello spazio aereo; parte, Regolamento
Arresto fino a tre mesi Aeroportuale
2. non mantiene la separazione dagli ostacoli; E.N.A.C. mezzi APR
ovvero Competente per
3. non evita collisioni in volo o non d la
ammenda fino a 206,00 territorio
precedenza a tutti.

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 18
NORMA
TITOLO DELLINFRAZIONE SANZIONE COMPETENZA NOTE
VIOLATA

Aeromodelli con massa massima al decollo minore


di 25 Kg e che non rispettano gli ulteriori requisiti:
non volano nelle ore di luce diurna;
volano senza il contatto visivo diretto con
laeromodello; Procura della
volano con lausilio di dispositivi ottici e/o Art 650 c.p. Repubblica
elettronici; Art. 23 c.3, prima e Inosservanza dei provvedimenti e
volano in aree popolate, al di fuori del raggio seconda parte, dellautorit E.N.A.C. Direzione La violazione si configura per il verificarsi
massimo di 200 metri e di altezza uguale o Regolamento Arresto fino a tre mesi Aeroportuale anche di una sola delle ipotesi previste.
superiore a 70 metri; E.N.A.C. mezzi APR ovvero Competente per
volano non avendo il controllo con modalit ammenda fino a 206,00 territorio
che presentino e non espongano a rischio
persone e cose;
volano dentro gli ATZ e comunque ad una
distanza inferiore a 8 Km dal perimetro
aeroportuale e dai relativi sentieri di
avvicinamento/decollo.

Aeromodellista, titolare di abilitazione al Art 650 c.p.


pilotaggio, rilasciata da una scuola certificata Inosservanza dei provvedimenti Procura della Labilitazione specifica per aeromodellista
Art. 23, c.3, terza
dallAero Club Italia, che esercita attivit di volo dellautorit Repubblica rilasciata dallAeroclub Italia, competente
parte Regolamento
con aeromodello con massa massima inferiore ai Arresto fino a tre mesi ed anche per eventuali sospensioni o ritiro del
E.N.A.C. mezzi APR
25 Kg., in aeree di altezza uguale o superiore ai ovvero Aeroclub Italia titolo.
150 metri e di raggio massimo superiore ai 300 ammenda fino a 206,00
metri.

Procura della
Repubblica per i
Art 650 c.p. minorenni
Aeromodellista minore degli ani 18, che esercita Inosservanza dei provvedimenti e
Art. 23 c.4
attivit con aeromodello di massa uguale o dellautorit E.N.A.C. Direzione
Regolamento
maggiore di 25 Kg, o che non rispetti gli ulteriori Arresto fino a tre mesi Aeroportuale
E.N.A.C. mezzi APR
requisiti previsti dall'art. 23, c. 3 prima parte. ovvero Competente per
ammenda fino a 206,00 territorio

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 19
NORMA
TITOLO DELLINFRAZIONE SANZIONE COMPETENZA NOTE
VIOLATA

Procura della
Art 650 c.p.
Repubblica
Inosservanza dei provvedimenti
Art. 23, c. 5, e Mancato rispetto delle eventuali disposizioni
Mancato rispetto delle eventuali disposizioni dellautorit
Regolamento E.N.A.C. Direzione emesse dalle amministrazioni locali
emesse dalle amministrazioni locali competenti Arresto fino a tre mesi
E.N.A.C. mezzi APR Aeroportuale competenti
ovvero
Competente per
ammenda fino a 206,00
territorio

Art 650 c.p.


Inosservanza dei provvedimenti Procura della
Mancato rispetto delle disposizioni emanate Art. 23, c.6, Mancato rispetto delle disposizioni emanate
dellautorit Repubblica
dall'Aeroclub Italia in occasione di manifestazioni Regolamento dall'Aeroclub Italia in occasione di
Arresto fino a tre mesi ed
aeromodellistiche E.N.A.C. mezzi APR manifestazioni aeromodellistiche
ovvero Aeroclub Italia
ammenda fino a 206,00

Art 650 c.p.


Mancata richiesta all'ENAC dell'utilizzo dello E.N.A.C. Direzione
Inosservanza dei provvedimenti
spazio aereo in caso di compimento di operazioni Art. 23, c. 7, Aeroportuale
dellautorit
con aeromodelli spaziali (razzo modelli) non Regolamento Competente per
Arresto fino a tre mesi
dotati di sistemi che ne permettano il controllo da E.N.A.C. mezzi APR territorio
ovvero
parte dellaeromodellista.
ammenda fino a 206,00

AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI


Pagina 20

Potrebbero piacerti anche