Sei sulla pagina 1di 27
@ Conservatorio di Musica “ useppe Verdi" di Milano wuane, 42/3/04 Prot.n. $262 DECRETO DI EMANAZIONE DEL. REGOLAMENTO PER L'ATTRIBUZIONE DEI DEBITI E IL RICONOSCIMENTO DEL. visto VISTA visto visto visto VISTA vista FORMATIVI PER I CORSI DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO E Dr LIVELLO IL CONSERVATORIO il vigente Statuto del Conservatorio di Milano; la Legge 21 dicembre 1999, n, 508, come modificata dalla Legge 22 novembre 2002 n. 288: {1 D.Lgs 80 marzo 2001, n. 165; 4 Decreto del Presidente della Repubblica 28 febbralo 2003, n. 132 ¢ smd {i Decreto del Presidente della Repubblica 08 luglio 2008, n. 212; la delibera del Consiglio Accatlemico n. 1 del 27 ghugno 2017; Ja delibera del Consiglio di Amministrazione del 11 luglio 2017; DECRETA Tentrata in vigore ~ dalla data del presente decreto ~ delfallegato “Regolamento ‘Per Uattribuzione dei debit e Wl riconoscimento det credit! formativi per i corsi di di ‘ploma accademico i primo e ali seconclo livello’ 1 Direttore Presidente =O Alexan sey Poor. 524% Det /o7 fet. REGOLAMENTO PER L'ATTRIBUZIONE DEI DEBITI E IL RICONOSCIMENTO EI CRDITI FORMATIVI PER I CORSI DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO. B DI SECONDO LIVELLO CAPO I - Definiziont e finalita Art. 1 Definizioni e precisazioni 1. Aisensi del presente regolamento st intende: per regolamento didatico: il regolamento didattieo del Conservatorio “Giuseppe Verdi" di Milano, approvato con D.D.gen. del 20 gennaio 2011, modiieato, a se- uito di delibera del Consiglio accademico del 19 gennaio 2017, con D.D. n. 226 del 31 gennaio 2017: per ordinamento didattico di un corso dl studie: Vinsieme delle norme che regola- ‘mentano i curricula del corso di studio (DPR 212/2008, art. 1,. 1, lett. 1: per creda forimuitey accuderico: la misura del volume at lavoro ci apprendimen- to, compreso lo studio individuale, richiesto a uno studente in possesso di ade- guata preparazione iniziale per Tacquisizione di conoscenze e abilita nella attivita formative previste dag ordinamenti didattic\ det corsi di studio (DPR 212/205, art. 1, ¢. 1, lett. n), Al credito formative accademico, di segulto indicato come «creditor, corrispondono 25 ore di impegno per stuclente (DPR 212/2005, art. 6, . 1), La frazione delimpegno orario complessivo che, in relazione ai creditl da con- seguire, deve essere riservata allo studio personale, all'attivita di laboratorio o ad altre attivita formative di tipo individuale negli Istitutt superiari di studi musicali é indicata, a seconda della tipologia dellofferta formativa (lezione individuale, le- zione d'insieme o di gruppo, lezione collettiva teorica pratica, laboratorio}, dal D.M. 154/209; per debito formatvo: carenza non pregiudizievole at fini dell ammissione a un corso accatlemico di studi che deve essere assolta net termini e secondo le moda- ita indicate nel presente regolamento; per ordinamento previgente (in sequito Indicato come o.p.): Vordinamento regola- mentato dal D.lgt. n. 1852 del 5 maggio 1916 e successivi decret! in vigore per gli ‘studenti immatricolatt sino al 20 gennaio 2011 che non abbiano optato per Vordinamento accademico regolamentato dal DPR 212/205; ‘per triennio: i corso di diploma accademico di primo livello; pper.biennio: il corso dt diploma accademica di secanda lwella per initinere: durante il corso di studi accademiet presso il Conservatorio “Git- seppe Verdi” di Milano per Buropean Credit Transfer andl Accumulation System (Et Gi accumulazione ¢ trasferimento del erediti formativi CTS}: Sistema europeo per URE: Ufficio relazion! internazionali del Conservatorio di Milano 2. Non possono essere riconoscfuti credit! peri titoli consiceratt requisitt dt accesso al Conservatario di Mil 3. Le certificazion! di livello preaceademico in nessun modo possono costituire crediti per i corsi accademici; possono, tuttavia, consentire Vesensione dalla frequenza di quelle discipline trasversali del Corsi accademict che siano state frequentate come discipline caratterizzanti net Corsi preaccademici presso il Conservatorio di Milano. Resta ferma, comunque, Ia necessita 4i superare il relative esame. Esempi: possibile esenzione dalla frequenza di Pratica e lettura pianistica di un corso accademico per chi ha conseguito i lvello avanzato del Corso preaccademico di Pianoforte; possibile esenzio- ne dalla frequenza di Teoria dell'armonia e analist per chi ha conseguito i livello avanzato del Corso preaccademico di Composizione: possibile esen- zione dalla frequenza di Pratica organistica per chi ha conseguito il livello avanzato del Corso preaccademico di Ongano. 4, I crediti eventualmente riconosciuti nel triennio non potranno essere rico nosclutl anche nel biennio, eccettuato Hl caso in eu, per quanto riguarda la lingua straniera comunitaria, lo studente abbia presentato all'ammissione al triennio il titolo necessario per Tammissione al blennio. Esempio: stu- dente/studentessa che al momento dell'ammissione al triennio é gia in possesso di una certificazione di lvello B2, “Art. 2 Finalita del regolamento 1. Il presente regolamento disciplina le modalita di attribuzione e di assoli- mento dei debiti in ingresso e la facolti degli studenti di ottenere, alfammissione, per trasferimento, o in itinere, il riconoscimento di attivita formative di studio, lavorative ¢ artistiche esteme e/o interne, sia pregres- se, sia svolte durante il periodo di iscrizione al Conservatorio statale dt mu- sica “Giuseppe Verdi" di Milano, 2. I crediti eventualmente riconoscluti potranno essere utllizzati per ragiun- gere il numero di crediti di formazione accademica previsti per il consegui- mento det diplorza accademico di primo e di secondo livello CAPO II - Ammissioni Art. 3 Debiti 1. In sede d'esame di ammissione le commissioni gludicatrici, in base allesito. delle prove sostenute e volte ad accertare Ie conoscenze necessarie per accesso al corso di studio, hanno facolta di attribuire debit formativi allo studente, comunque riconosciuto idoneo, ma non in passesso di determi- nate competenze ¢/0 conoscenize. 2. Nei corsi di diploma accademico di primo lello (trienni), Tassolvimento del debito deve avvenire entro la sessione autunnale del primo anno se il debito € di durata annuale, entro la sessione estiva del secondo anno se il debito & i durata biennale. Nel corst di diploma aceademico di secondo livello (bienni) non é possibile assegnare debiti d: durata superiore a un anno, Detti debiti andranno assolti entro la sessione autunnale del primo anno, NNel frattempo lo studente potra sostenere qualsiast esame, fatte salve le propedeuticita. Il mancato soddisfacimento del debito sara di ostacolo al proseguimento della carriera!. Non é possibile sostenere esami per Tassolvimento del debito nella sessione invemale di febbraio, salvo casi di forza maggiore autorizzatl dalla direzione, 3. Il Conservatorio prowede ad istituire corsi per Tassolvimento det debiti formativi eventualmente attribuiti agli students 4. Le modalita di attribuzione det debiti in rapporto alle conoscenze accertate ‘ono definite nellallegato a) al presente regolamente. 5. Non possono essere altribuiti debit! nell'area delle discipline caratterizzants = nelle Prasst esecutive e repertori, per gli strumentt, il Canto e la Direzione di coro, ~ nella Strumentazione per orchestra di flatie nella Composizione per orche- stra di flat, per Strumentazione e composiziene per orchestra di fat, = nella Cancertazinne « dlirezione det repertori sinfoniel « del teatro musicale, per Direzione orchestra, = nella Composizione, per Composizione. Per Musica elettronica, Didattica della musica e Musicologia ci si rimettera alle decisions della commissione operativa del consigio di corso. "rescore tl scaderzle student non ptr oener a eami no al sohvinento del ded. 6. Eventuali debitt che riguardino discipline a insegnamento individuale sa- ranno sottopost! all'autorizzazione del Direlwre, 7. Lassolvimento dei debiti non comporta Tattribuzione dl credits ‘Art, 4 Conoscenza della lingua italiana 1, Lammissione degli student straniet @ sottoposta alla verifica dt un‘adeguata conoscenza della lingua italiana, a. In caso di esito parzialmente negativo della verifica viene loro attribuito tun debito formative da assolvere con Tobbligo di frequenza del corso di Lingua italiana per stranieri, ove attivato, e il superamento dei relativi esam! (Regolamento didattico, art. 33, ¢. 3) In alternativa alla frequenza del corso istituzionale lo stucente potra cer- lificare Tiscrizione e la frequenza a un corso esterno di italiano per stra- nieri, fermo restando Yobbligo di superamento degh esami interni, Si po- tra ottenere Tesonero dalfesame interno, qualora il corso frequentato consenta di accedere a un'adeguata certificazione emessa nell'ambito del sistema dl qualita CLIQ (Certificazione Lingua italiana di Qualita), e det- ta certificazione verga esibita net limiti temporali previsti Lo studente strantero dovra, entro la fine del primo anno di Corso di di- ploma accademico sia di primo, sia di secondo livello, superare lesame di verifca dell'avvenuta acquisizione del livello di conoscenza della lin- gua italiana corrispondente al Livello B1 del Quadro di riferimento euro- peo (Common European Framework del Consigl dEuropa) per accesso al triennio, al Livello B2 del medesimo quadro di riferimento per Taccesso al biennio. Per il corso di diploma accademico di primo li- vello in Didattica della musica é richiesto il Livello B2.1 mancato assol- vimento del debito impedisce allo studente di sostenere ulterior! esam, . In caso di esito totalmente negative della verifica, lo studlente non potra sostenere le prove di ammissione di carattere musicale 2, Sono esonerati dalfesame di lingua italiana 4 cittadini straniert che possiedono uno dei titolielencati nellallegato a) al presente regolamento. ‘Art. 6 Crediti per studi musicali effettuati presso istituzioni AFAM 0 univer- ita 1, Gli studenti che abbiano gia compiuto attivita formative contemplate nell ordinamento didattico del corso di-studi.prescelto potranno ottenere-tt riconoscimento del corrispondenti crediti su presentazione di specifica do- ‘cumentazione. 2. Stante il riconoscimento di una misura sufficiente di crediti corrispondents ad attivita formative [...] gla svolte, &lasciata all'autonomla del Conservato- rio la possibilita di abbreviare la durata normale dei corsi di studio, con: templando la possibilita di fscrizion’ ad anni successivi al pri- mo.(Regolamento didattico, art. 32, ¢. 5) 8, In caso di prima immatricolazione al triennio il massimo det erediti ricono- Scibili per Taltivita formativa gia svolta corrisponde ai 2/3 det credit! totali: dal momento dell'immatricolazione al momento delfesame finale deve tra- scorrere almeno un anno accademico ¢ in ogni céso non verranno ricono- sciuti i crediti relativi alfultimo anno della materia caratterizzante. Per Tscrizione al secondo anno di corso devono essere riconosciuti almeno 40 credit! relativi al primo anno; per lammissione al terzo anno almeno 100 relativi ai primi due anni, nonché la prima annualité della disciplina carat- terizzante cosi come definita nelart. 3, c. 5, 4. In caso di prima immatricolazione al biennio il messimo dei crediti ricono- scibilt per Faltivita formativa gla svolta corrisponde alla meta det credit to- tali (60 CFA); dal momento dell immatricolazione al momento dellesame ft- nale deve trascorrere almeno un anno accademice e in ogni caso non ver- anno riconosciuti { crediti relativi alfultimo anno della materia caratterla- zante.Per Tiscrizione al secondo anno di corso devono essere riconoseiutt almeno 40 credit! relativi al primo anno purché comprensivi della prima annualita della disciplina caratterizzante cosi come definita nellart. 3, c. 5, 5. Le modalita di attribuzione dei crediti in rapporto alla documentazione for- nita sono definite nelallegato b) al presente regolamente, Art, 6 Crediti per studi non musicali effettuati presso altre istituzioni AFAM © universita, 1, Gli studentl che zbbiano conseguito titol! i studio di carattere non mustca- le, purché documentati, presso istitul! dl pari grado, quali ad esempio altre {stituzioni appartenenti alfAFAM o facolta universitarte, potranno chieder- ne il riconoscimento, 2. Il Conservatorio fué riconoscere anche cred ‘musicall presenti nei propri piani di stud. 4 riguardanti le discipline non ‘3. Le modaiita di attribuzione det credit in rapporto alla documeatazione for- rita sono definite nelIallegato b) al presente regolamento, Art. 7 Crediti per attivita artistiche, formative e lavorative pregresse 1. Gli studenti che abbiano svolto attivita artistiche, formative, di ricerca e di tirocinio professionale, purché decumentate, posscno chfedeme il ricono- seimento, 2. In taluni casi per attivita lavorative pregresse & possibile rieonoscere un cesonero parziale o totale alla requenza per un’attivita formativa, fermo re- stando Tobbligo di sostenere V'esame o le forme di verifica previste 3. 1 CFA riconosclutt per attivité pregresse non potranno comportare alcuna, Fiduzione dellimpegno dello studente nella disciplina caratterizzante cost come definita nelt'art. 3, c. 5. Per Musica elettroniea, Didattica della musica © Musicologia ci si rimettera alle decision della ccmmissione operativa del consiglio di corso. 4, Le modalita di altribuzione dei crediti in rapporto alla docum nia sono definite nelVallegato b) al presente regolamento. ne for CAPO III - Trasferimenti Art, 8 Trasferlmenti da Istituti musicali di pari grado italiani o esteri 1. Nel caco dt trasferimento da altro corso del Conservatorio o da lira tstltu~ lone di pari grado, italiana o estera, { Dipartimenti o le strutture didattiche pertinenti operano il riconoscimento totale o parziale dei crediti acquisiti allo studente, indicando le eventuall integrazioni,sulla tase det seguenti criter 4) riconoscimento di crediti acquisiti nel corso di provenienza, fino al raggiun- slmento del totale de! numero del crediti dello stesso settor® diseiplinare previsti dalferdinamento didattico del corso di destinazione, per ciascuna tipologia dt attivita formativa: b) rteonuscimerco, sulla base delle affnita aidatuiche e di contenuto, i quelle altivita formative non corrispondenti a insegnamenti atlivati presso "stituto e per le qualt non sussista il riferimento comune del settore arti- stico-disciplinare... (Regolamento didaltico, art, 32, ¢. 3) riconoscimento, come discipline a scelta dello studente, di quelle attivita formative svolte non corrispondenti a insegnamentt attivati presso il Con. servatorio di Milano, ma tuttavia giudicate utili alla formazione dello stu dente per il corso di studio intrapreso, 2, Iriconoscimento det crediti acquisiti pud riguardare fino a un massimo ‘dei2/3 dei credit! totali (120 CFA) per i trienni e della meta dei eredititotali (60 CFA) per i bienn, 3. Non sono accettate domande di trasferimento di students che debbano so- stenere la sola prova finale per il conseguimento del titolo di studio o che abbiano sostenuto il solo esame di selezione ai fini del'ammissione. (Rego- lamento didattico, art. 39, ¢. 6) 4. In ogni caso non verranno riconosciutij crediti relatii all ultimo anno della materia caratterizzante, cosi come definita nelTart. 3, c. 5. 5. Per poter essere riconosciuta, la certificazione delfattivita formativa svolta In Istitut! di pari grado dovra riportare per ogni disciplina esatta denomina- zione, numero di creditl, programma di studio, data e valutazione dellesame. 6. 1 crediti possono essere riconosciuti anche parzialmente, ¢ in tal caso la ‘commissione cieve indicare sul verbale il parziale rleonoseimento, le mativa- aioni e le integrazioni necessarie al conseguimento dei crediti maneanti, 7. Le modal i attribuzione dei credit in rapporto alla dacumentazione for- ita sono definite nelTallegato b) al presente regolamento, CAPO IV - In itinere Art. 9 Riconoscimento dei periodi di studio all'estero e dei relativi crediti, 1. Il Conservatorio riconosce le attivita formative svolte da propri studenti Presso Istituzioni di Istruzione Superiore di paest cemunitari © non- comunitari, con { quali sia stato stipulato un accorde tuficiale di coopera ‘lone € presso 1 quali esista un sistema di crediti riconducibile al sistema. ECTS. Per il riconoscimento di periodi di studio allestero e det relativi cre- diti € indispensabile la presentazione di un attestato dei corsi svoltio dei ti- toll ottenuti, altriment! detto Transcript of Records. (Regolamento per la ‘mobilita deg stucenti nellambito del programma Erasmus, art. 6, c. 1) 2. Qualora uno studente, nell'ambito di un periodo di mobilita intenazionale, debba frequentare allestero un corso che preveda al Conservatorio di Mila~ nno una valutazione espressa con un voto, mentre nelfistituto estero corri- spondente una semplice attribuzione di idoneita, si chiedera, in sede di sti- pula di accordo, che Tistituto estero formuli, oltre alldoneita, un giudizio traducibile in trentesimi, Art. 10 Riconoscimento el tirocinio formativo all'estero (traineeship) ¢ dei relativi crediti (estratio dal Regolamento per Ia mobilita degli studenti nell'ambito del programma Erasmus) 1. I Conservatorio riconosce le attivita di tirocinio formative svelte dai propri sstudenti presso Istituzioni con le quali sia stato stipulato un accordo ufl- ciale di cooperazione. Per il riconascimento di periodi di tirocinio formativa alfestero e dei relativi crediti é indispensablle Ia presentazione di un atte- stato del lavoro svolto indicante il programma di lavoro svolto, le conoscen- ze, abilita e competerze acquisite,e la valutazione dell attivta volta 2. Le modalita di attribuzione det credit! in rapporto alla documentazione for- nita sono definite netallegato b) al presente regolamento. Art, 11 Crediti per attivitd svolte nel periodo d'iscrizione al conservatorio 1. La partecipazione alle attivita di protluzione e di ricerca in campo musicale svolte dal Conservatorio, pué contribuire alla maturazione dei eredili (Re- golamento didattico, ert. 35, c. 1).Possono altresi contribuitre alla matura- dione di credit la partecipazione ad altre atuvita svolte dal Conservatorio. quali Master class, Seminari ece. 2. Le attivita di studio, lavorative o artistiche esteme svolte durante il periodo di iscrizione al Conservatorio danno Tuogo allattribuzione di crediti solo se aulorizzate preventivamente dal Direttore. 4 tal fine lo studente che presen ta domanda di riconoscimento i crediti relativi ad attivita esterne dovra al- legare alla documentazione dell'attivita la corrispondente autorizzazione, cche deve avere data antecedente allo svolgimento dell'attivita per la quale si chiede il riconoscimento di crediti, In mancanza di tale autorizzazione non si dara luogo ad attribuzione di credit 3, Le modalita di attribuzione det credit! in rapporto alla documentazione for: nia sono definite nellallegato b) al presente regolamento CAPO V - Disposizioni finali Art. 12 Modalita per chiedere il riconoscimento dei crediti 1. La facolta di riconoscimento di credit! é esercitabile esclusivamente a do- manda dello studente. £ necessario produrre istanza di riconoscimento stu apposita modulistica disponibile sul sito www.consmilang it ¢ fornire relat va documentasione in cartaceo alla cegreteria, corredandala di un‘autocertificazione attestante la conformita agli originall. La documenta- zlone prodotta in modo difforme da quanto indicato non sara presa in esa- 2. La richiesta di riconoscimento dei crediti va presentata entro il 10 ottobre, ‘Tale data vale sia per i gia iscritti, sia per | nuovi emmessi, sia per | richle- denti trasferimento da altro Conservator. 8, Allo studente che debba sostenere la sola prova finale e che abbia svolto, dopo il 10 ottobre delfultimo anno accademico frequentato, attivita esterne autorizzate e riconoscibill, ¢ data facolta di presentare domanda di ricono- ‘scimento purché tale domanda per vengps alla slruliira didattiea competen- te almeno 60 giorni prima della data fissata per la prova finale. Dette attivi- {4 verranno prese in considerazione solo se indispensabili ai fini del rag- glungimento del numero minimo di crediti per corseguire il diploma acca- demico (180 crediti peril triennio, 120 erediti per il biennto), Art, 13 Commissioni per lattribuzione di debiti formativi. 1. Tutte le commission! giudicatricl nominate dal Direttore per git esamt di ammmissione hanno facolta dl attribuire eventuali debitiformativi in base alfesito delle prove sostenute da ogni candidato. Art. 14 Commissioni per il riconoscimento erediti 1, Mriconoscimento crediti é effettuato da apposita commissione costituita in ‘seno a ciascun consiglio di corso (Commissione operativa), che comprenda, oltre al coordinatore, almeno un docente dello stesso settore disciplinare che da il nome al corso e tre docenti di specifica competenza in rapporto al le discipline per le quali é stato chiesto il riconoseiment 2. In caso di crediti consegulti presso un'istituzione estera, la commissione verra integrata dal docente incaricato dell.ufficio.relaziont internazionali. Art. 18 Pubblicazione degli atti 1. La commissione per il riconoseimento credit! pubblica online centro il 20 ottobre, nel caso di ammissioni, trasferimenti o in itinere centro 0 giorni dalla presentazione della domanda di riconoscimento, nel caso di presentazione della domanda nei termini fissati dalfart. 12, ¢. 3. aii esitt det suot lavori sui verbali di riconoscimento credits. La segreteria didat- ica archiviera i suddettt verbal M1 Direttore Presidente RI Alexandre ot In allegato: = Allegato A “Debit” = Allegato B "Credits" ~ Tabella 1 Allegato A “Debiti* Allegato de! Regolamento per Vatiribuzlone det debit etl riconosctmento det credit _formativt per i corsi di diploma acoademico di primo e di secondo lwvello Conoscenza della lingua italiana ‘Tutti git students di nazionalita straniera (europei ed extraeuropel, eccetto gli studenti del programma Turandot, sono tenutt a sostenere il test di lingua italla na prima dell'accesso alle prove strumentali Gi studenti del progetto Turandot, purché in possesso del ceruficata nlasciate agit istituti presceltiattestante il superamento del corso di italiano, accedono d rettamente alle prove strumentali, I test per Taccertamento della lingua italiana é predisposto su competenze lingul- stiche differenziate a seconda del corso di diploma aceademico per il quale si ri- chiede Tammissione € comprende anche una conoseenza dei principali termini ‘musicalt in lingua italiana. Si compone di prove scritte (comprensione orale e di testo) e di un colloquio. La valutazione del test & effettuata in centesim; il test si considera superato cu- ‘mulando, nelle diverse prove, una votazione minima di 70/100; votazion inferiori 4 60/100 impediranno accesso alle prove attitudinali di carattere musicale, Aglt student! stranieri ammessi ai corsi del Conservatorio di Milano, che abbiano ottenuto al test ditaliano una votazione compresa tra 60 e 69/100, si applicano le disposizioni previste dall'art. 4, c. 1 - 3 (esito parzialmente negative della verifi ca). In caso di esito totalmente negativo ¢ dunque di maneato superamento del test di lingua italiana fo studente non potra partecipare alle prove di ammissione di ca- rattere musicale, Esoneri ‘Sono esonerati dal test i lingua italiana: a) gli studenti che abbiano ottenuto le certificazion! di competenza in lingua ita- ana nei gradi non inferiori al livello B2 del Consiglo dEuropa, emesse nellambito del sistema di qualita CLIQ (Certifieazione Lingua Italiana di Qualita). che riunisce in associazione gli attuali enti certificatori (Universita per stranieri di Perugia. Universita per straniert di Siena, Universita Roma Tre e Societ “Dante Alighieri’), anche in convenzione con git Istitut italiani di Cultura alfestero o altri Soggetti. Tali certiicazion! possono essere consegulte nel paese di origine, nelle sedi d'esame convenzionate presenti in tutto il mondo. b) gli studenti in possesso del diploma di istruzione secondatia di secondo grado di durata quinquennale o quadriennale conseguito presso le scuole italiane statalt paritarie alfestero: ©) gli studentt in possesso di uno del titoll finali di Scuola secondaria di cut allallegato 2 (wedi hutp.//www.studiaretn- altatt/studenus 1017 JA 4) i possessort di certificati complementari al titolo finale di Scuola Media conse- uito in Argentina, che attestano la frequenza di un corso di studi comprensivo dellinsegnamento, per almeno 5 anni, della lingua italiana, ai sensi della Legge n. 210 del 7.6.1999 (G.U. n. 152 dell'l.7.1999) che ratifica lAccordo con Argentina ddel 3.12.1997, entrato in vigore il 28,12.1999; €) gli student che abbiano conseguito il Diploma di lingua e cultura italiana pres- ‘90 le Universita per Straniert di Perugia e di Siena, Tutt { document redatti in lingua stranera, muniti di dichtarazione di valore in loco, vanno corredati di traduzione uiffciale in lingua italiana. In caso di certificazione/titoll acquisiti anteriormente al triennio precedente la domanda di ammissione, la Commissione dell'esame di verifica delle conoscenze della lingua italiana potra sottoporre il candidato a una prova al fine di cantrolla- re la non obsolescenza dei contenuti didatticl acquisitl Ammissione al triennio | candidati ammessi ed immatricolat! al trennio dovranne sostenere le prove di accertamento delle competenze di base obbligatorie nelle seguents discipline: + Teor, ritmica e percezione musicale Teoria dell'armonia e analisi + Storia della musica - Pratica e lettura pianistica + Lettura della partitura (solo per gli studenti immatricolatt ai corst di diploma accademico di: Composizione, Direzione dorehestra, Strumentazione orchestra di flat, Musica corale ¢ direzione di coro, Musicologia) Esoneri ‘Sono econerati dalla prova di accertamento di Teoria, ritmica ¢ pescesiome mu- sicale: +1 candidati che abbiano consegulto analoga cerlificazione pre-accademica di livello avanzato presso il Conservatorio "G. Vera” di Milano { candidati che abbiano conseguito il diploma di maturita rilasciato da un liceo. musicale + Icandidati che abbiano conseguito, presso un Conservatorio italiano, la Licenza, del previgente ordinamento di Teoria, Solfeggio e letiata musicale ‘Sono esonerati dalla prova di accertamento di Teoria dell'armonia e analis: candidati che abblano conseguito analoga certificazione pre-accademica dt livello avanzato presso il Conservatorio "C. Verdi” di Milano + i candidati in possesso della certificazione preaccademica di livello intermedio di Cumposizione consegutta presso il Conservatorio di Milano + icandidati che abbiano conseguito il diploma di maturita rilasciato da un liceo. musicale + Lcandidati che abbiano conseguito, presso un Conservatorio italiano, la Licenza. del previgente ordinamento di Armonia complementare (eultura musicale {generale} (biennale) ‘Sono esonerati dalla prova di accertamento di Storia della musica: +1 candidat! che abbiano conseguito analoga certificazione pre-accademica di livello avanzato presso il Conservatorio “G.Verd\" di Milano + Teandidati che abbiano conseguito il diploma di maturita rilasclato da un liceo musicale + i candidati che abbiano conseguito, presso un Conservatorio italiano, la Licenza del previgente ordinamento di Storia della musica (kiennale): +t candidati che abbiano conseguito una Laurea in Musicologia, Bent eulturali e musical, Dams. ‘Sono esonerati dalla prova di accertamento di Pratica e lettura pianistica: +i candidati immatricolatt al corst di diploma accad=mico di Pianoforte, Maestro collaboratore, Organo, Clavicembalo, Musica elettronica, alla scuole di Jazz e di Didattica della musica, nonché a tutti | corst di strumenio/eanto baracco +i candidati che siano tenuti a sostenere la prova di accertamento di Lettura della partitura +1 candidati che abbiano conseguito analoga certificazione pre-aceademica di livelfo avanzato presso il Conservatorio "G. Verdi” di Milano + {candidati che abbiano conseguito il diploma di maturita rilaseiato da un liceo musicale, che abblano frequentato, come secondo strumento, Pianoforte. + Teandidati che abbiano conseguito, presso un Conservatorio Itallano, la Licenza Gel previgente ordinamento di Planoforte complementare (triennale per strumentistt: quadriennale per cantantie percussion\st) Sono esonerati dalla prova di accertamenta di Lattuea delta partitura: +1 candidati immatricolati al corso di diploma accadlemico in Musica corale irezione di corso in Musicologia qualora in possesso della Licenza inferiore di ordinamento previgente della medesima disciplina oppure della certificazione pre-accademica di livello intermedio di Lettura della partitura della Scuola di Composizione +1 candidati immatricolati al corso di diploma accademico in Compostzione, in. Direzione dorchestra o in Strumentazione dorchestra di fiati qualora’ in possesso della Licenza media di ordinamento previgente della ‘medesima disciplina oppure della certificazione pre-accademica di lvello avanzato di Lettura della partitura della Scuola di Composizione, Ammissione al blennio | candidati ammessi ed immatricolati al biennio che non abbiano conseguito un diploma accademico di livello nel corso corrispondente a quello al quale sor stat! ammessi o che non siano in possesso delle corrispondenti Licenze del previ- gente ordinamento (per Tammissione al biennio di Composizione, con riferimento alla Lettura della partitura, sara sulficiente la licenza di compimento medio) do- vranno sostenere le prove dl accertamento delle competenze di base obbligatorie in: + Teoria, ritmica e percezione musicale Teoria dell'armonia e analisi Storia della musica - Pratiea e lettura planistica + Lettura della partitura (Solo per gh student immatricolati af corst ai diploma ac- cademico di: Composizione, Strumentazione d'orchestra di flati, Musica corale © direzione di coro, Musicologia) | candidati che abblano conseguito un diploma accademico ci I lvello in materie non corrispondenil saranno esonerati dalle prove di accertamento nelle discipline ‘di cui hanno gia. certificazionl suflieient Allegato B_“Crediti Allegato dlel Regolamento per Vattribuzione dlei debit ei riconosctmento det creditt _formativi per i corsi di diploma accadlemico di primo e di secondo tivello Ammissioni ‘Studi musicali maturatl in istituti di pari grado E facolta dello studente richiedere il riconoscimento del titolo finale, i cut CFA sa- anno inseriti nellambito delle diseipline a scelta, + diploma di conservatorto di ordinamento previgente, 3CPA + diploma accademico di I ivello, 3CFA * diploma accadlemico di I! lvello, 2CRA + master annusle di {Il livello, 1 CRA + master blennale di 10 Il lvello, 2 CFA + laurea di indirizzo musicale? di I livello, S CFA + laurea dt indirzzo musicale dt It livello, 2 CFA + master annuale post-lauream, 1 CFA + tutolo biennale post-lausream, 2 CFA + dottorato di ricerca in Musicologia, 3. CRA In alternativa, lo studente pud richiedere il riconoscimento di singole attivita for- ‘mative, purché corrispondenti a discipline previste nel piano di studi del Corso dt Diploma del Conservatorio di Milano presceito dalle studente. | crediti possono essere riconosciuti anche parzialmente, e in tal caso la commis: sione deve segnalare sul verbale il parziale riconoscimento ¢ le integrazioni neces- sarie al conseguimento det crediti maneanti ‘Tali CFA sono riconoscibili negli ambiti delle discipline di base, caratterizzanti, af- fint e ulterior 2 Per laurea a indirizzo musicale si intendono la laurea in Musicologia, quella in Musica conseguita presso il DAMS e la laurea in discipline umanistiche con test ‘musicologica. ‘Studi non musicali maturati in istituti di pari grado facolta dello studente richtedere il riconoscimento del titolo finale, {cul CFA sa- anno inseriti nelfambito delle discipline a scelta, + Taurea di {lvello, ICRA. + laurea di Il livello, 1CFA + master annuale post-lauream, 1 CRA + titolo biennale post-lauream, 1CFA + dottorato di ricerea, 1CFA Solo in casi specific, di seguito menzionati, lo studente pud richiedere il ricono- seimento di singole attivita formative, purché corrispondenti a discipline previste nel piano di studi del Corso di Diploma del Conservatorio di Milano prescelto dal- lo studente. 1 crediti possono essere riconosciuti anche parzialmente, ¢ in tal caso la commis- sione deve segnalare sul verbale il parziale riconoscimento e le integrazion! neces- sarie al conseguimento det crediti mancanti Gli ambiti di riconoscimento di tall CFA verranno identifica in base alla colloca- zione delle discipline corrispondenti sul plant di studio del Conservatorio di Mila + lingua straniera comunitaria Ul Conservatorio organiza, anche in convenzione, appositi corsi_per Yapprendimento obbligatorio di una lingua comunitaria, oltre all'aliano, tenendo conto del grado di preparazione iniziale deght student (Regolamento dicattico art. 33.0. 1), La loro frequenza, con relativo superamento dellesame finale, da dirittoa CFA va- lidi peri Corsi di Diploma accademico, | orediti relativi alla conoscenza di una lingua comunitaria possono essere ricono- sciuti dalle strutture didattiche competent! anche sulla base di certficezioni rila- sciate da strutture esterne al Conservatorio (Regolamento didattico, act. 33, co. 2h. Le certificazion| linguistiche utili al riconoscimento dei crediti sono indeate nelle tabelle riportate nel presente allegato, Le certificazioni conseguite da pid di cingue anni saranno ritenute valide - ¢ quindi riconosclute ~ solo a seguito del superamento di un test per verificare la non obsolescenza delle competenze acquisite. + informatica musicale + tecniche di espressione e consapevolezza corporea + —diritto¢ legislazione dello spettacolomustcale + tecniche della comuntcazione + pedagogia generale + psicologia generale + tecnologie ¢tecniche della ripresa e della registrazione audio + movimento espressiva + legislazione e organtezazione scolastica + elettroacustica + estetea delta musica + flosofia della musica + dizione + recitazione Attivita artistica e formativa, 1 erediti eventualmente riconosciut! non potranno comunque comportare alcuna riduzione del! impegno previsto per le attivita formative appartenent all'area delle discipline caratterizzanti cosi come definite nell'art. 3 ¢. 8 del regolamento, I CFA riconosciuti saranno inseriti nellambito delle discipline a scelta /stage. Le altivita saranno valutate solo se ascrivibili a un ambito professionale in termi- ni di: importanza della sede ¢/o del ciclo concertistico, ruvlo svolto, programma esegulto eee. Per le attivita dt seguito elencate é prevista un‘attribuzione di CFA da 0.25 a2 per clascuna. Nl massimo potra essere attrbuito solo quando tutti | parametrt si collochino al li vello pit alto, A titolo di esempio per le Composizioni, si tratti di un pezzo per or- chestra o per voce/solisti e orchestra, eseguito in stagioni di Fondazioni lirico- sinfoniche, Ico o programmazion| italiane ed estere di livello corrispondente, edito da casa editrice di fama (Schott, Universal ece,) e/o vineitore di importante con- corso irtermazionale. Per { corsi di perfezionamento si tratti di iniziative organiz zate da {stituzioni di chiara e indiscussa fama (Accademia Chigiana, Accademia pianistica internazionale “Incontri col maestro” ecc}), frequentate come allievo ef- feltivo a seguito di selezione, il docente sia un concertista di fama internazionalle. ‘Concerto solistico {nel caso dt strumentisti dorchestra anche accompagnatt dal pianoforte) ‘Concerto in ensemble, ‘Concerto solistico con orchestra, 1° premio in Concorso internazionale, 2° premio in Concorso intermazionale a 1° premio in Concorso nasionale, joni su CD di etichetta discografica multinazioaale, (Decca, Sony, ece), Ineisiont su CL in distribuzione almeno nazionale (Songlovanni. Dyriamic, ecc.), Esecuzion! trasmesse da network radio-televisivt neziona, ‘Trascrizioni pubblicate da note case editril (Schott, Universal eee.) Revisiont pubblicate da note case editrici, Pubbticazion! apparse su riviste sclentifiche (Rivista italiana di Musicologia, It Saggiatore musicale, Journal of the American Musicological Society ee.) Composiziont pubblicate e/o eseguite, Conferenze tenute e interventi a convegnt, Corsi di perfezionamento frequentati da effettiv. Per Master class frequentate da effettivo da 0,50 a 1 CFA Per Corsi di perfezionamento, Master class, Stages, Seminar (da uditore) da 0.25 a 0,50 CFA Convegnt (partecipazione come uditore), da 0,25 a 0,50 CFA Attivita lavorativa Altivita d'insegnamento di discipline musical! in sauole pubbliche e nelle private che abbiano stipulate una convenzione con il conservatario, da 0.25 a 2 CFA (i ‘massimo potra essere attribuito solo nel caso in cui sl verifichino tutte le seguent condiziont: 1. la disciplina insegnata sia corrispondente al corso di studio fre- quentato 2. il contratto abbia una durata di almeno 30 ore 3. la scuola in cui & stato svolto sia statale) Attivita dorchestra I riconoscimento delfattivita svolta come strumentista in orchestra pud valere ai fini delfassegnazione di crediti nel settore disciplinare delle Esereitaziont orche- strali purché detta attivta sla ascrivibile a un contesto professionale. Potranno essere riconosciuti sino a un massimo di 2 CFA per concerto/opera solo nel caso incul: 1, Tattivita sia stata svolta in un‘orchestra statile (complessi appartenenti a fondaziont lirico-sinfoniche, Istituzioni Concertistiche orchestrali, orchestra del- Ja RAD o semistabile cfr le recite d'opera nel teatst di tradizionel, 2. ildirettore sia un professionista riconosciuto: 3. i repertorio eseguito sia sinfonico o lirico: 4. lo strumento suonato sia corrispondente a quello del corso di stud Non si da Iuogo ad assegnazione di crediti nel easo di replica del medesimo pro- ‘gramma o per le diverse recite di un‘opera. In ogni caso il numero massimo di crediti riconoseibili per le Esercitazioni orche- strali non pud superare i 2/3 del totale previsto dal piano di studio dello studente per la disciplina Esercitazioni orchestral Attivita di turnista in sala di registrazione, da 0,25 a2 CFA. Attvita come artista del coro, da 0,25 a 2. CFA In ogni caso la somma dei crediti riconoscibili per attivita artistica, forma- tiva e lavorativa pregressa non potra superare i 12 CFA. ‘Trasferimenti Attivita formative svolte presso il Conservatorio di provenienza Lo studente pud richiedere 1! riconoscimento di singole attivita formative, purché corrispondent a discipline previste nel plano di studi del Corso di Diploma del Conservatorio di Milano prescelto dalfo student Terediti possono essere riconosciuti anche parzialmente, ¢ in tal caso la commis sione deve segnalare sul verbale il parziale riconoscimento ¢ le integrazioni neces- sarie al conseguimento det credit mancan ‘Tali CFA sono riconoscibili negli ambiti delle discipline di base, cara‘terizzanti, af- nt e ulterior 1 computo dei crediti de! singoli esami sostenull avviene secondo la seguente ‘modalita: a) se il numero dei CFA maturatl nellaltro istituto é inferlore a quello del CFA previsti dal Conservatorio di Milano per Yattivita formativa corrispondente, even- tualmente anche a fronte di un uguale impegno orario, verranno riconosciuti i CFA effettivamente maturatl. La commissione decidera le modalita di recupero det (CFA mancanti e provedera alla definizione di un programma integrativo, b) se il numero del CFA maturati nellaltro istituto supera quello dei CFA previsti dal Conservatorio di Milano per Tattivita formativa corrispondente, il riconosc ‘mento st atterra alfordinamento interno vigente (saranno assegnati i crediti stabi- iti dal Conservatorio di Milano), o) se Fattivita formativa svolta non corrisponde ad insegnamenti attivati presso i Conservatorio di Milano, ma @ tuttavia gludicata utile alla formazione dello studente per il corso di studio intrapreso, verra attuato, a discrezione della ‘commissione incaricata. un riconoscimento crediti che rientrera nella tipologia attivl formative ulteriori/ a scelta dello studente, Se Tattivita formativa svalta era stata valitata in trentesimi, la trascrizione del voto avra luogo nella sezione del libretto riservata alla registrazione di attivita formative che prevedono i superamento di un esame e sara corredata dal voto (che concorrera alla determinazione della media ponderata). Se Tatuivita formativa svolta era stata valutata con gludisio di idoneita, mentre al conservatorio di Milano la stessa attivita comporta tna valutazione in trentesimi, lo studente @ tenuto a sostenere il relative esame Per Studi musicali maturati in istituti di pari grado (Universita) Studi non musicali maturati in istituti di pari grado Attivita artistica e formativa Attivita lavorativa vedi AMMISSIONI Initinere Il tetto max di riconoscimento & di 18 CFA per il triennio e 10 CFA per il biennio ATTIVITA ESTERNE Per ‘Studi masicali maturati in istituti di pari grado (Universita) Laurea in Musicologia Esami presso la Facolta di Musicologia Esami di Storia della musica (¢ similar) a Lettere e fllosofia ¢ in altre Facolta umanistiche ‘Studi non musicali maturati in Istituti di pari grado ‘Vedi AMMISSIONI Attivita artistica e formativa Perle attivita oi seguito elencate & prevista un‘attribuzione di CFA da 0,25 a2 per clascuna, 1 massimo potra essere altribuito solo quando tutti { parametri si collochino al Ii- vello piit alto. § titolo di esempio per le Composizionl, si tratti di un pezzo per or- chestra.o per voce/solisti-e orchestra, eseguito in-stagioni di Fondazioni lirica sinfoniche, ico 0 programmazion! italiane ed estere di livello corrispondente, edita da casa editrice di fama (Schott, Universal ecc.} ¢/o vineltore di importante con- corso internazionale. Per i corsi di perfezionamento si tratli di iniziative organiz zate da istituzioni di chiara e indiscussa fama (Accademia Chigiana, Accademia planistica internazionale “Incontri col maestro” ecc,), frequentate come allievo ef Tettivo a seguito di selezione, il docente sia un coneertsta di fama internazionale. Concerto solistico (nel caso di strumentisti d'orchestra anche accompagnati dal pianoforte) Concerto in ensemble, Concerto solistico con orchestra, 1° premio in Concorso internazionale, 2° premio in Concorso internazionale 0 1° premio in Concorso nazionale, Incistont su CD di etichetta discografica multinazicnale, (Decea, Sony. ec). Incisfont stu CD in distribuzione almeno nazionale iBongiovanni, Dynamic, ecc.). Esecuzion! trasmesse da network radio-televisivt nazional, ‘Trascrizioni pubblicate da note case editrici (Schott, Universal eee. Revisioni pubblicate da note case editrici, Pubblicazion! apparse su riviste scientifiche (Rivsta italiana di Musicologia, I Saggiatore musicale, Journal of the American Musicological Sociely ecc,) ‘Composizion! pubblicate ¢/o eseguite, Conferenze tenute ¢ interventi a convegni, Corsi di perfezionamento frequentati da effettiv. Per Master class frequentate da effettivo da 0,50 a 1 CFA Per Corsi di perfezionamento, Master class , Stages, Seminari (da uditore) da 0.25 a 0,50 CFA Convegnt (partectpazione come uditore), da 0,25 a 0,50 CFA Attivita lavorativa vedi AMMISSIONI ATTIVITA INTERNE, Attivitd artistica ¢ formativa NB: | sagat (di classe, Concertiamo ece.) non comportano attribuzione di crediti Rassegne concertistiche (partecipazione al alle quali si accede tramite audizione: da 0.15 20,30 Master class da effettivo - 1 CFA per 12 h di partecipasione, 0,60 CFA per 6h dt partecipazione Master class da uditore - Seminario - 0,50 CFA per 12 h di partecipazione, 0.25 CFA per 6 h di partecipazione Laboratorio fino a un max di 12 CFA complessivi per tuttt { laboratort frequenta- Uinel triennto: ~ fino a un max di 6 CFA complessivi per tutti i laborators frequentatt nel biennio, Attivita di supporto alla didattica Per la partecipazione come esecutore 0 accompagnatore al pianoforte a esami di profitto o esami finali di un corso di studio, 1 CFA per ogni 10 h di partecipazione ‘Tabella 1 Tabella altegata al Regolamento per Uattribuzione dei debit eit riconoscimento det credit formativi per { corsi di diploma accademico di primo e di secondo livelo ‘tual masicalt siploma di conservatorio di ordinamento previgenie [3 FA ‘iploma zecademico di velo 3 CFA ‘diploma zecademico dil velo OFA [master arnuale ito Wivello. 1.cFA ‘aster biennale di vello cra laureadiindrzzo musicale di velo 3.cFA laureadiiniraxo musicale dil tvelo 2cFA master arnuale post-lauream CFA ‘itolo biennale post-lauream CFA ‘dottoratodi ricerca in Musiologia 3 CFA [A cascuna diqueste dscph- ne @ possibile atibuire to talmenteo partialmentet FA della corrspondented- singole attvt formative corrispondenti a discipline del sciplina previstanel piano dt ‘Conservatoric di Milano studio del Corso di Diploma ‘del Conservator diMiiano prescelto dallostudente. Per i detag vei allegato bTra- sferimentt ‘Studi non musical [rere [acre master amnuale post auream 7 titolo bienale post lauream cre dottoratodl ricerca 1.cFe lingua straniera comunitaria informatica musicale ‘Aciascuna a questeaiscip- ne & possibile attribure to: tecniche dl espressione e consapevolerzacorporea a talmente oparialmente’ tecniche dellscomunicazione ‘CFA della corispondente d- pedagogia generale sciplna prevista nel plano dl psicologia generale ‘studio del Corso dl Diploma tecnologie etecniche della ripresa edelarepistratione del Conservatorio di Milano fauio _s reset dalle student. movimento espresso legislarionee organizzazione scalatica eletroscustie este = flosofa della musics izione della musics Ativtaartistica eformativa [Concerto soistica [Concerto in ensemtle (Concerto solstice con arches 1 premio in Concorso Internazionale 2° premio in Concorso internazionale @1 premio in Con corso nazionale Incision su CD di etichetta discografica multinazionale Esecuzioni trasmesse da network adio-televisv razionall “rascraioni pubblcate da nate case edith Revision’ pubbicate da note case edith Pubblicazion! apparsesurivste scentfiche ‘Composizioni pubbicate e/o eseguite Conference tenute intervent a convegnt Corsi di pefezionamento frequentati da efetivo Incision su CO in dstrbuzione almeno naxionale 420252 2 CFA ognuno Master class frequentate daeffettivo 80508 1CFA ogruno Corsi perf, Master dass, Stages, Seminar (uditore) [Convegnipartecipaione come vdtore) nn Attu lavorativa Tnsegnanante dimatere moricsiinrevole [de 02 a2crA Attia dorehestra fino a2 CFA Attvts d tureist in sala dregitrazione aa 025 a2 FA Ata Eom artista del coro da0,25 32 CFA Max 12 CFA complessvi ‘Studi musical (Universita) Stud nen musica Ativith artistic eformativa tiie avorativa vedi Ananas Mis sion Altivitaesterne Triennioe 10 CFA peril Biennio T etto massime diriconostimento per attvts interne ed esterne @ 1B CFA peril ‘Stud musical (Univers) aurea in Musieologla Anus “sami prsso la Facolts di Musicalogia 3 sami di Storia della musica a Letere e Mlosofia Stud non musical Ativtbartistica eformativa [Concerto solstico [Concerto in ensemble Concerto solistico con orchestra "premio in Concorso internazionale premio in Concorso internazionale 01" premio in Concorso nazional incision! su CO dl etchettadiscografiea molinavionale Incision’ su CD in distibuzione almeno nazionale Esecuzionitrasmesse da network radlo-tlevisv nazionall “rascrziol pubbikcate da note case edith Revision’ pubblcate da note case edtrch Pubblicazionl apparse su rvste scentfiche Composition pubblicatee/o eseguite 420,25 2CFA ognuno \Conferenze tenute eintervent a convegni LL Corsi di perferionamento frequentat da effettivo [Master class frequentate da effettvo da 05001 GFA ognunD _Ativts lavorativa 40025 2050CFA ognuno Convegni (partecipazione come uditore) = NB: i soggi non comportono attribuzione di credit inseanamento dimaterie museal in scuole EOVECEEIEZN Aithita orchestra fino 22 CFA Attvta di turnsta in sala di eqitraione 00.25 02 FA, [Auuvita come artista del coro da0,25 a2 CFA Attivith interme Attivita artistes e formativa [Rassegne conc. (partec. a) alle quali si accede con aud bees \da0,15 20,30 CFA wo 050 Masterclass da effet Lcrasi2h ened 025 Masterclass da uditore-seminario os0/12h ean Tino max 12 CFA per tutti Taboraton Laboratorio Hel triennio e max 6 CFA per tutti a= orator del biennio Attivit dl supporto alla didatica 1 CFA/IOh parte.