Sei sulla pagina 1di 10

La Stanza dei Cavalieri

di
Emanuele Nicolosi

Nel 30 A.C., gli Apostoli, partendo per predicare il vangelo cristiano, non partono per l'Impero
romano, poich, le persecuzioni dei cristiani, da parte del Impero Romano, sono riuscite nel loro
interno, riuscendo a spazzare via il cristianesimo dal impero romano, ma gli apostoli allora, partono
dalla Palestina, per diffondere il cristianesimo in Asia e Africa, i due continenti, come le intere
popolazioni asiatiche, si convertono al cristianesimo, con l'Afro-Asia, che diventa interamente
cristiana...

dalla Palestina, partono verso Medio oriente, Asia e Africa, missioni di predicatori cristiani, dediti
alla loro missione evangelizzatrice, evangelizzando i popoli afro-Asiatici ed Extra-occidentali,
viaggiando per terra e per mare, seguendo le rotte carovaniere dei mercanti o le rotte navali
mercantili, attraversando territori ostili, rischiando la vita, negli attacchi dei Briganti o predoni o
attraversando terre ostili come giungle, foreste, montagne innevate e deserti, dandoci corpo e anima,
per diffondere il cristianesimo e il verbo cristiano, a popoli distanti e remoti, viaggiando per
raggiungere terre lontane...

dal 50 A.C., il cristianesimo non si diffuso in Europa o nel Impero Romano, ma si invece diffuso
in Asia e Africa, gli Apostoli, i Santi e i Padri della Chiesa decidono di non evangelizzare
l'Europa e l'impero Romano, ignorandoli ed evitandoli, andando ad evangelizzare l'asia e l'africa e
la massa Euroasiatica e la Afro-Asia, escludendo l'Europa, che rimane divisa, Pagana e
Frammentata...

ben presto, nel arco di secoli, Asia e Africa, si convertono al cristianesimo, diventando dei
continenti e masse continentali cristiane, in quei continenti, si creano delle civilt cristiane e imperi
cristiani afro-Asiatici, ma quel cristianesimo e diverso e distante anni luce dal cristianesimo
Europeo-Occidentale della nostra Timeline, qui invece, c'e un cristianesimo asiatico e africano...

i cristiani, per lungo tempo, rimangono una setta religiosa, minoritaria e sotteranea, la figura di
Ges cristo e vista con ostilit e diffidenza, come quella di un predicatore religioso...

per mantenere saldo il suo potere e per contrastare la diffusione del cristianesimo nel impero
romano e e per rafforzare la figura carismatica del Imperatore Latino, l'imperatore Costantino si
converte al Mitraismo e impone la totale conversione del impero Romano d'occidente al Mitraismo
o fede Mitraica, un culto pagano, ma monoteista di origini Anatoliche, che ha molte somiglianze
con il cristianesimo...

nel 300 DC, la Persia Sassanide, si converte al cristianesimo Nestoriano, diventando un regno
Cristiano Nestoriano, in guerra contro l'impero Pagano del Impero Romano d'Oriente...

dal 400 DC, dopo che l'Armenia si convertita al cristianesimo, conduce delle campagne militari,
creando un impero Armeno nel Caucaso e nei monti caucasici, affermandosi come un polo
storico-culturale della cristianit in asia...
in tutto il Medio oriente, come in Asia e Africa, si diffondono il Manicheismo e il cristianesimo
Nestoriano...

mentre l'Europa e il continente Europeo, rimane pagano, non convertendosi al cristianesimo...

ma l'impero Romano, senza il cristianesimo, crolla lo stesso, dividendosi nel impero romano
d'oriente e impero romano d'occidente, solo che l'Impero romano d'occidente, regredisce
tecnologicamente e socialmente, mentre l'Impero Romano d'Oriente, conosce uno sbalzo scientifico
e tecnologico, tramite le tecnologie Sandalpunk dei Sapienti, una congrega di scienziati e
tecnici del Impero Romano orientale...

In questa Timeline, non esiste la civilt Giudeo-Cristiana Europea o occidentale, non si mai
formata e creata, ma si formata una Civilt Giudeo-Africana e una Civilt Giudeo-Asiatica,
con l'Asia e l'Africa che subiscono forti e pesanti influenze culturali e religiose e forti influssi
Giudaici o ebraici...
esiste effettivamente una Civilt Giudeo-Cristiana, che per, non si formata in Europa, ma in
Asia o in Africa.

in questa Timeline, non esiste il cristianesimo Europeo o Occidentale, qui il cristianesimo e un


fenomeno culturale extra-occidentale ed extra-Europeo, un fenomeno asiatico e africano, un
fenomeno esterno al europa e al occidente, che viene visto dai popoli Europei, come una religione
barbarica e straniera, come una religione dei popoli di colore, dei popoli asiatici e africani, come
una religione aliena o esotica o estranea o straniera...

dal 30-50 AC, i missionari cristiani,hanno condotto numerosi viaggi, seguendo le carovane dei
mercanti, attraversando i deserti di Africa, Medio oriente e penisola arabica, seguendo i commerci e
le rotte commerciali-mercantili, agganciandosi come il polline che per spargersi tra i fiori, si
aggancia ai peli e ali delle api e viaggiando sulle navi, attraversando l'oceano Indiano e
raggiungendo l'India e il Sud est Asiatico, in Africa, dal deserto del Sahara e in Asia, dal Caucaso e
asia centrale, dei missionari erranti e viaggiatori, che vivono a stretto contatto con la gente locale,
detti Camminatori della fede o Erranti di cristo, delle specie di missionari viaggiatori, che
fanno del viaggio, uno scopo di fede, sviluppando una fede e spiritualit attorno al viaggio, come
cammino spirituale verso l'illuminazione, il viaggio come mezzo missionario per spargere e
diffondere ovunque la parola di dio e il verbo cristiano, gli erranti di cristo, hanno sviluppato un
loro codice e regolamento, tra questi, l'obbligo da parte di ogni errante di cristo, di tenersi stretto nei
suoi viaggi, una coppia della Bibbia, da far conoscere e divulgare alle genti, con cui entrano in
contatto, facendole convertirle, insegnandoli a leggere e a scrivere, in modo, che possano scrivere,
leggere, pubblicare e diffondere a loro volta, altre coppie della Bibbia e che possano creare altri
Erranti di cristo, che diffondano il verbo cristiano...

questo causa una diffusione su larga scala del cristianesimo a livello pan-continentale, per,
escludendo ed evitando l'Europa...

questo causa, la creazione di un cristianesimo diverso da come lo intendiamo noi, un cristianesimo


Multiculturale, cosmopolita e multietnico, un cristianesimo multirazziale, il cristianesimo diventa
l'unificatore e collante dei popoli, diventa uno snodo e crocevia dei popoli e nazioni del mondo,
l'avvento del cristianesimo nei paesi Afro-Asiatici, porta alla creazione di una Ecumene cristiana
afro-asiatica, di un Commonwealth cristiano afro-asiatico, una grande rete dei popoli cristiani
afro-asiatici, mentre al contrario, l'Europa pagana, si chiude e isola in s stessa...
il Cristianesimo e universale, si basa sul universalismo, il cristianesimo si basa sul unione nella
diversit, il cristianesimo usa la diversit etnica e culturale, per unire i popoli, popoli diversi, che
venerano un solo e unico dio, condannando il razzismo e il classismo, condannando le
discriminazioni razziali e sociali e di classe e di razza...

mentre al contrario, il Paganesimo e provinciale e campanilista, il paganesimo europeo, diventa una


religione razzista, xenofoba e nazionalista, il Paganesimo si basa sul attaccamento al ambiente e
realt locale, al legame intrisesco tra il popolo e la sua terra e nazione, poich per esempio, il
Pantheon greco, non universale, ma e intrisescamente legato alla grecia e al popolo greco, gli
dei greci non sono dei del mondo e di tutta l'umanit, ma appartengono solamente alla grecia e al
popolo greco...
il Paganesimo e anti-universale, si oppone al universalismo, rifiuta l'universalismo, il Paganesimo
promuove una visione frammentata, divisiva, tribale e ultra-nazionalista dei popoli e delle nazioni,
un immagine unicista ed eccezionalista dei popoli e delle nazioni, se il cristianesimo crede nel
uguaglianza, al contrario, il Paganesimo crede nella diseguaglianza, crede nel potere dei forti sui
deboli, mentre nel cristianesimo, tutti gli esseri umani sono uguali...

il cristianesimo e si vittima di tante e innumerevoli persecuzioni, molte pi e molto pi feroci e


violente che nel impero romano o che nella nostra timeline, ma questo rafforza il cristianesimo
invece di indebolirlo...

il cristianesimo, si diffonde in India, tra le caste basse, tra i Dalit, causando una Rivoluzione
cristiana in India, che mette fine alla societ a caste del Induismo...

il cristianesimo Medio orientale e arabo e diviso e frammentato in varie correnti e sotto-correnti e


scismi: Sadducei, Erodiani, Esseni, Farisei, Zeloti, i Samaritani, Battisti e sono divisi tra correnti
Ebraiche, derivate da una fusione di crisianesimo ed ebraismo e correnti arabe, derivate da una
fusione di cristianesimo e cultura araba...

il cristianesimo, diffondendosi su larga scala, su immense popolazioni e continenti, diventa


fortemente eterogeneo: ogni cultura e popolo, crea una sua versione di dio, di ges e della Bibbia, in
base alle culture e tradizioni locali, ognuno ha la sua versione di dio, ma rimane sempre lo stesso
dio, il Dio cristiano, si formano vari sincretismi religiosi, tra cultura cristiana e culture locali...
in Cina, il cristianesimo locale, chiama dio come Tian, ovvero Signore celeste o signore del
cielo o imperatore celeste, termine usato per indicare Dio...

in Europa meridionale, nel 500-600 DC, l'impero romano d'oriente, si espande tramite delle
campagne militari, conquistando tutta l'Europa Meridionale, controllando Italia, Spagna, Balcani,
Penisola Iberica e Francia Meridionale, il Nord Europa, si frammenta in un crogiolo e marasma di
regni pagani Celtici e Germanici e Britannici.
Hanno inizio ripetute guerre e conflitti, tra l'impero Giulianico, un impero pagano nel impero
romano d'oriente, fondato dalla Dinastia Giuliana, il cui fondatore e l'Imperatore Giuliano, detto
Giuliano l'Apostata, contro l'Impero Mitraico, che sarebbe l'impero romano d'occidente, guerre
note come le Guerre Giuliane...

nel 570-580 DC, il regno di Gokturk, si converte al cristianesimo, rendendo i Turchi, una
popolazione cristiana nestoriana...

Da un lato, in Europa, non avviene la Stasi del Medioevo, non nasce il Medioevo in senso stretto,
ma l'Europa e un continente frammentato, eterogeneo e diviso, un continente diviso tra un Sud
Europa Greco-Romano,progredito e avanzato scientificamente e tecnologicamente e

lo schiavismo negli Imperi Romani, non viene abolito e viene mantenuto, restando una societ
schiavista, gli schiavi iniziano a diventare una classe operaia, in tensione e rivalit contro
l'aristocrazia pagana, che detiene il potere nella societ degli Imperi Greci-Romani del sud Europa...
mentre al contrario, nelle terre cristiane di Asia e Africa, lo schiavismo e stato vietato e abolito,

nella penisola italiana e in grecia, al posto dei monasteri cristiani, si diffondono dei Monasteri
Platonici; basati sul Platonismo e sullo studio dei testi filosofici greci-latini, che hanno come
codice e regolamento base, le Leggi di platone, una specie di codice o legge morale Platonica...

in Asia e Africa, si creano ricchi e floridi imperi cristiani asiatici e Africani, ma qui, il cristianesimo,
si evolve diversamente che nella nostra linea temporale:

in questa Timeline, l'Islam non esiste, non si mai formato...

il cristianesimo e divenuto molto pi variegato ed eterogeneo che nella nostra Timeline...

in Asia e Africa, si diffondono monasteri e ordini monastici e sacerdotali cristiani, fatti di Arabi,
Asiatici, Africani, Indiani...

in Asia e africa, si formano ordini monastici-cavallereschi asiatici e africani,

ma anche la Russia, si converte al cristianesimo, ma non al cristianesimo Greco-Ortodosso, ma al


cristianesimo Sinico, dal XIVsecolo...

nel 900 DC, inizia nel Impero Ellenico e nel Regno Latino (l'Italia), una rivoluzione industriale,
che segue una rivoluzione scientifica e tecnologica, basate sulle tecnologie greco-latine, come gli
studi scientifici Tolemaici e Aristotelici, che si sono conservati e perpetuati, dando il via a una
rivoluzione scientifica precoce, dove gli Ellenici, creano delle industrie rudimentali, un apparato
industriale e macchine a vapore, ma questa rivoluzione, porta sia a forti diseguaglianze sociali, alla
creazione di un immensa massa operaia, derivata dagli schiavi, poich lo schiavismo in grecia non
mai stato abolito, come anche alla detronizzazinoe del potere del imperatore, da parte della casta dei
Magister, scienziati e tecnici, che prendono il potere nel impero Ellenico, instaurando una
Tecnocrazia alto-Medioevale e greco-Latina, il potere nel impero ellenico, finisce in mano ai
Magister, che per evitare ribellioni operaie degli schiavi, cercano di dare il via a una
liberalizzazione sociale, senza precedenti, ma questo causa le ire e proteste dei pagani conservatori
e tradizionalisti, che vedono con ostilit la modernit dilagante nel Impero Ellenico...

l'Europa e rimasta ferma al paganesimo, non si forma la civilt Giudaico-Cristiana, la cultura


Europea, si basa su una fusione di culture pagane di Celti, Germani, Greci e Latini, ma i regni e
imperi Pagani europei, sono in tensione e conflitto perenne con i regni cristiani Afro-Asiatici, che
hanno sferrato delle Crociate e Guerre Sante, contro i regni pagani Europei...

ma il continente Europeo e divenuto diviso e frammentato, in un crogiolo e marasma multietnico, di


popoli, etnie e culture, con un Sud Europa, dominato dai Greco-Romani e il Nord Europa, dominato
da popolazioni Germaniche e Celtiche, poi si sono aggiunte le popolazioni Slave e Ugro-Finniche,
che sono emigrate di massa nel continente Europeo...
l'Inghilterra e divisa e frammentata in un crogiolo e marasma, di etnie, trib e popolazioni...

mentre al contrario, il Cristianesimo, facendo da collante sociale e unificatore sociale dei popoli
asiatici e africani, ha unito quei popoli sotto il cristianesimo, sotto lo stendardo cristiano...

l'Europa pagana e composta da:


Confederazione Germanica: un alleanza di trib e clan tribali germanici
Impero Latino: sarebbe l'impero romano d'occidente, convertito al Mitraismo
Impero Ellenico: sarebbe l'impero romano d'Oriente, rimasto saldamente Pagano, retto dalla
dinastia Giuliana, imperatori discendenti di Giuliano l'Apostata, imperatori guardiani e custodi del
Paganesimo e dei culti Pagani nelle terre Elleniche.
Regno Gaelico: sarebbe l'Irlanda
Regno Vichingo: sarebbe la Norvegia
Impero Lituano: un impero pagano della Lituania, retto dal pagano Lituano ugro-Finnico
Regno Aulideo: un regno Pagano, situato in Bulgaria, ma una bulgaria Pagana e fortemente
elenizzata...
Piccola Grecia: sarebbe la Macedonia, grande e ricco regno pagano, alleato della Grecia Giulianica.

A livello religioso, senza il cristianesimo, l'Europa e divisa in un crogiolo e marasma di religioni


pagane, in tensione e rivalit tra di loro: ogni popolo e cultura europea, ha la sua religione, ogni
popolo d'europa, ha i suoi dei, i suoi Pantheon pagani, ogni popolo ha il suo dio in europa,
come disse l'imperatore Terenzio II del Impero Latino occidentale, nel 905 DC...
non esiste un unica religione Europea (cosa che fu il cristianesimo nella nostra Timeline), non
esiste una religione del Europa (nella nostra Timeline, tale religione, fu la fede cristiana),
l'Europa e un insieme caotico ed eterogeneo di tante religioni e dei diversi, ognuno per conto
proprio...

al contrario, in Asia e Africa, con il cristianesimo, ci sono esaliardi di popoli diversi, ma ognuno
venera lo stesso dio, popoli diversi, uniti da un unico dio, da un unica fede e religione, popoli,
lingue e culture diverse, ancora e molto pi eterogenee, che in Europa, ma unite da un unico dio, un
unico tempio, un unico simbolo religioso (la croce), un unico libro (la Bibbia), un unica legge (la
legge divina)...

al contrario, in Europa, ogni popolo ha il suo tempio, i suoi dei, le sue leggi, i suoi testi sacri, le sue
leggi divine, spesso in conflitto, contrapposizione e rivalit tra di loro...

in Europa, la fazione pi forte e l'alleanza di Empedocle, siglata a Porto Empedocle, nel 1175,
tra l'impero Latino e l'Impero Greco, creata per mettere fine allo scisma greco-Romano del 354 DC,
che port alla divisione del impero Romano, in Impero d'oriente e impero d'occidente, un
riallineamento e grande alleanza, che porta alla creazione del Impero Greco-Romano o Impero
Ellenico-Latino, che diventa, una specie di grande impero pagano del Bacino del meditteraneo,
che per e in guerra sia contro i regni e imperi pagani celtici, germanici e Slavi del nord ed Est
Europa e contro i regni cristiani Afro-Asiatici a Sud e ad Est.
L'Impero Greco-Romano e l'unico a disporre di forze militari ben armate e di tecnologie o sistemi
tecnologici...

Ma la societ pagana europea e divisa e frammentata ed eterogenea, non solo a livello culturale ed
etnico, poich ogni popolo europeo, ha i suoi dei, la sua religione propria locale, ma e divisa anche
a livello sociale, una societ stratificata in schiavi e Nobili, in guerrieri e sacerdoti, una societ a
caste, una societ frammentata, senza una vera coesione e compatezza sociale, con ribellioni
perenni degli schiavi e dei contadini e dei poveri e classi basse, attratte e affascinate dai messaggi di
parit e uguaglianza del cristianesimo...

La citt santa di Bagharin (Baghdad nella nostra Timeline), il Pontefice Siriaco Abdelakim
Hassan II, indice una Guerra santa per la conquista cristiana del Europa Pagana...
alla Crociata Siriaca, detta anche Crociata Harsanita, si uniscono l'impero cristiano cinese, i
regni cristiani Indiani, Slavi, Arabi e Africani, che partono alla conquista del Europa pagana...
in questa ucronia, l'Islam non esiste, poich, l'intera Arabia e medio oriente, si sono convertite al
cristianesimo nel 200 AC, prima della nascita di Maometto, in questa Timeline, Maometto e solo
un anonimo beduino dei deserti arabi...

in questa Timeline, il cristianesimo e molto pi eterogeneo e frammentato rispetto alla nostra


Timeline, con molti pi scismi e molte pi correnti e sotto-correnti cristiane, un cristianesimo
variegato in un crogiolo e marasma eterogeneo e multiforme di tante chiese e confessioni cristiane...

nel 1295, i regni cristiani Asia e Africa, indicono una crociata contro l'Europa Pagana, con lo scopo
di combattere gli Infedeli e di convertire l'Europa al cristianesimo...
la Crociata Europea o Crociata Siriaca inizia nel 1295 e dura fino al 1298...

nel Europa Medioevale, nel 1300, si sono formati ordini cavallereschi pagani, devoti a dei e icone
pagane come il Dio Apollo, il Semidio Eracle\Ercole, il Dio Thor, il dio celtico Cernunnos, devoti
alla difesa del Europa pagana, dagli eserciti e armate cristiane Afro-Asiatiche, che invadono
ripetutamente i regni pagani europei...

nel 1301, con la Crociata Harsanita, i regni cristiani Afro-Asiatici, invadono e conquistano
l'Europa pagana, scontrandosi contro gli ordini cavallereschi Pagani, sia del sud, che del nord
Europa, ccome il Ordine di Eracles, devoti alla figura mitologica di Ercole\Eracle, o la
Congrega di Apollyon o gli Spadieri del Parnaso o l'Ordine di Thor o la Congrega di
Cernunnos...

nel 1322, un Re Latino del Nord italia, Augusto Clezianus I, condusse una spedizione diplomatica,
nella Alleanza Longobarda, un alleanza di regni e imperi germanici, situata tra Austria, Germania
e Slovenia e Nord Italia, con lo scopo di siglare un Alleanza Solare, un alleanza Germano-Latina,
un alleanza tra i popoli Latini e i popoli germanici, per contrastare sia la Tecnocrazia del Impero
Ellenico, che gli eserciti cristiani Afro-Asiatici...
l'alleanza Solare, si basa sul presupposto, che i Latini e Germani, avrebbero un unico dio in
comune, il Dio Sole o Dio Solare, come i Latini venerano Apollo e Giove, divinit solari, i
Germanici venerano Wotan\Odino, il re Augusto Clezianus, progettava di unire i popoli solari
d'europa, visti come i popoli nativi e primigeni del continente Europeo, contro i popoli stranieri e
barbari e infedeli e materialisti del asia e del Africa e del Europa meridionale, poich, Augusto
Clezianus, voleva opporsi anche alla societ industriale e tecnologica del impero Ellenico...

ma in Europa, solo Italia e Grecia, sono progredite tecnologicamente, mentre il resto del Europa e
povero e arretrato, poich, nel continente Europeo, le zone del ex impero romano, non hanno perso
le loro conoscenze scientifiche-tecnologiche, che si sono evolute dalle tecnologie del mondo antico,
per egemonizzate, dal Regno della Grecia occidentale (l'Italia) e il Regno della Grecia
orientale (la Grecia) e della Piccola grecia (la Macedonia)...

in Africa, inizialmente, si affermato il cristianesimo Axumita, diventato una versione africana


della Chiesa cattolica, che controlla su tutto il continente Africano che che ha il suo centro in
Etiopia, Axum e diventato il Vaticano del Africa, gli Axumiti, si sono contesi l'Africa con la
Chiesa Egiziana, con sede ad Alessandria d'Egitto, parte della chiesa Copta...

in Asia, inizialmente, si sono affermato il Nestorianesimo o chiesa Nestoriana e il Manicheismo e la


chiesa Siro-Malankarese in India.

ma il cristianesimo e molto pi frammentato, diviso ed eterogeneo che nella nostra Timeline, ha


conosciuto, molte pi divisioni e scismi e lotte di religione, che nella nostra Timeline.
Il cristianesimo, causa un boom demografico di Asia e Africa e dei paesi Afro-Asiatici, ma il
cristianesimo causa anche uno sbalzo scientifico-tecnologico nelle societ asiatiche e africane, che
diventano molto pi progredite ed evolute che nella nostra Timeline...

l'Europa, diventa cos un isola Pagana, in un mare cristiano, un isola di pagani, circondata da un
immenso oceano di cristiani...

la societ pagana dei regni pagani europei, diventa per, una societ classista e diseguale, una
societ dominata da grandi diseguaglianze e disparit sociali, dove si forma una societ a caste e
classi sociali, molto pi marcate e profonde, che nei paesi cristiani Afro-Asiatici, nei regni pagani
europei, viene mantenuto lo schiavismo, c'e una forte aristocrazia, i sacerdoti dei culti pagani, sono
diventati una casta forte e potente...

i regni pagani sono societ imperiali, dove forte il potere degli imperatori, sopratutto in Italia e
Grecia, dove rimane al potere l'imperatore...

nei regni Europei, il Cristianesimo e visto come una religione estranea, una religione straniera, una
religione Barbarica, che minaccia la civilt Pagana Greco-Romana o le culture locali celtiche e
germaniche, ma anche come una minaccia simil-Comunista, una forza che promuove la parit e
l'uguaglianza tra le classi sociali, i popoli e gli esseri umani, cosa vista con ostilit e diffidenza dagli
imperatori pagani, come una forza caotica e disordinata, portatrice di caos e disordine sociale...

ma la societ pagana e gerarchica, classista e diseguale...

nel Impero Greco-Romano, si diffondono delle specie di Fabbriche-Fornaci, dette Efestiarii, o


Fornaci di Efesto, delle specie di Fabbriche o industrie, che permettono una produzione
industriale su larga scala, gli Efestiarii,diventando largamente diffusi e presenti in Spagna, Francia
Meridionale (la Marsizia, o Terre Marsigliersi, qui, una regione a s stante della Francia), dando
il via a una Rivoluzione industriale nel sud Europa...

l'Impero Greco-Romano in conflitto su due fronti simultaneamente:


da Nord-Ovest, contro i popoli pagani celtici e germanici, popolazioni Solari e tradizionalisti e
fortemente Pagani politeisti, che si oppongono alla Rivoluzione Industriale greco-Romana e alla
societ liberale Greco-Romana, che vedono come una minaccia alle tradizioni e alla societ
tradizionale-conservatrice celtica-germanica, per questo, gli eserciti celtici e germanici, hanno
sferrato ripetute invasioni armate dei paesi del Sud Europa, nel tentativo di intralciare la

mentre da Sud-Est, le guerre difensive, contro i popoli cristiani Afro-Asiatici, che hanno sferrato
ripetute invasioni del Sud Europa, tramite crociate e guerre sante...

dal 1000-1100, avvengono ripetuti conflitti e guerre tra l'Impero Greco-Romano e il Regno di Gallia
(la Francia celtica), la confederazione Germanica e il Regno Longobardo o Grande Longobardia,
conflitti tra un nord Europa tradizionalista e conservatore e un Sud Europa progressista, una guerra
combattuta con le tecnologie avanzate, sia meccaniche che a vapore, dei Greco-Romani, dotati di
rudimentali Balestre-mitragliatrici, di Galee volanti o Galee corazzate, con cui, i Greco-
Romani, sono riusciti a tener testa sia ai cristiani Afro-Asiatici che ai pagani Celti e Germanici.

Ma dal 1300, si diffonde nel Nord Europa, il culto del Dio-Sole, o Culto Solare, creato da un
misterioso Re Latino del nord italia, giunto in Germania, nel tentativo di creare una alleanza
Aristocratica Latino-Germanica, per combattere la Tecnocrazia del impero Greco-Romano,
cercando di unire

ma la Rivoluzione industriale greco-Romana, ha causato forti diseguaglianze sociali, una grande


migrazione di massa dalle zone rurali alle zone urbane, per, ha causato anche un uso massiccio ed
estensivo di schiavi, come manodopera e forza lavoro operaia, nelle fabbriche e Fornaci
Efestiche, per venendo sfruttati come schiavi, venendo sottopagati e trattati in condizioni
disumane, ben presto, tra gli schiavi oppressi, inizia a diffondersi il cristianesimo, sempre pi
schiavi, iniziano a convertirsi alla fede cristiana, vedendola come una dottrina di pace, uguaglianza,
liberazione ed emancipazione sociale...

ma l'instabilit politica e sociale al interno del Impero Greco-Romano, porta a una svolta autoritaria,
quando i Figli della Repubblica, un partito politico fedele e osservante delle teorie politiche-
sociali di Platone, che usano come manifesto politico La Repubblica di Platone, con lo scopo di
applicare a tutta la societ Greco-Romana, una forma di ingegnieria sociale di massa, sostenendo
che la societ greco-Romana, per rafforzarsi, debba applicare politiche di selezione biologica;
cos come gli Spartani che abbandonavano i bambini deboli e deformi nel monte Taigeto, oppure,
Selezionare i cittadini onesti, da quelli criminali, cos come nel antica Roma, i ladri e traditori
venivano gettati dalla Rupe Tarpea, vicino a Roma...
i Figli della Repubblica prendono il potere nella Repubblica Greco-Romana, infiltrandosi nelle
istituzioni governative e prendendo il potere, instaurando un regime militarista e ultra-conservatore,
che vuole usare la scienza e la tecnologia, per creare una societ sana e forte, una societ
Guerriera, una societ in grado di tener testa sia ai Barbari celtici e Germanici che ai Barbari
religiosi cristiani del Asia e del Africa.
i Figli della Repubblica, instaurano in tutte le terre del Impero Greco-Latino, la Repubblica
Platonica, che impone un ferreo controllo delle nascite e della natalit, con aborti forzati, per
separare i deboli, dai forti, per creare una societ guerriera e militarizzata, poich, i Figli della
Repubblica, esaltano e celebrano la figura del soldato e del guerriero, che vedono come parte
integrante della societ, come garante del ordine e armonia sociale, come garanti della forza e
decoro della societ...
ma la Repubblica Platonica, arriva a creare una societ a caste, una societ stratificata in gerarchie e
gradini sociali, dove i forti comandano sui deboli, dove gli aristocratici e i militari, comandano
sui deboli e i poveri, creando una massa di emarginati sociali, creando una societ, dove l'esercito e
le forze armate, sono una vera e propria Lobby, che detengono un vasto e immenso potere...

la Repubblica Platonica, abolisce i conflitti e rivalit tra le Poleis greche rivali, creando un
unico Ecumene greco-Ellenico, per renderle coese e unite, di fronte alle minacce e pericoli
esterni, la societ Platonica e fortemente comunitaria, tutto e fatto in comune, una specie di
Socialismo greco-Romano.

ma anche gli imperi cristiani Afro-Asiatici, conoscono un boom scientifico e tecnologico, si crea
una Scolastica medioevale afro-Asiatica e universit e centri di sapere cristiani, avviene un boom
e sbalzo scientifico-tecnologico, causato da una filosofia cristiana, basata sulla fusione di Scienza e
fede, una versione africana e asiatica del Fides et Ratio (Fede e Ragione in Latino), che
combie un grande sbalzo nello sviluppo scientifico e tecnologico, poi, gli Afro-Asiatici cristiani,
hanno un grande vantaggio dalla loro parte: una massa demografica immensa e poderosa, una
potenza demografica senza precedenti, di cui i pagani europei non dispongono...

intanto, nella Repubblica Platonica o Platonicus Politeia, le ribellioni e rivoluzioni degli


schiavi e delle classi sociali oppresse, diventano sempre pi diffuse e frequenti, arrivando a dare il
via alle Guerre schiaviste o Rivoluzioni degli schiavi o Guerre degli schiavi, al interno della
Repubblica Platonica, cosa che manda in allarme e agitazione la casta dei Sapienti, la casta
tecnocratica al potere nella Repubblica Platonica, poich gli schiavi sono il motore produttivo o le
Braccia o forza lavoro basica della Repubblica Platonica, la linfa vitale che muove l'apparato
industriale della Repubblica Platonica, cos, i Sapienti, nel tentativo di reprimere le ribellioni degli
schiavi, tentano di mandarci contro le Testuggini terrestri, delle specie di carri armati meccanici
o con motori a vapore e i Kidemones (i Guardiani in Greco), dei soldati d'elite della Repubblica
platonica, delle specie di Super-Soldati, creati dai Sapienti, tramite rudimentali e primitive
selezioni genetiche e biologiche, tentando di accoppiare tra di loro uomini e donne sani o forti,
per creare dei soldati e guerrieri forti, potenti e invincibili...

gli Schiavi ribelli, accolgono a braccia aperte gli eserciti Cristiani afro-Asiatici, come dei liberatori
dal oppressione e tirranide dei Sapienti e della Repubblica Platonica,

grazie alle ribellioni degli schiavi, le forze cristiane afro-asiatiche, riescono a penetrare in
profondit nel territorio del Europa Meridionale e della Repubblica Platonica...

la guerra, viene vinta dagli eserciti cristiani afro-Asiatici, che riescono a sconfiggere e sbaragliare la
Repubblica Platonica, causandone il crollo e sfaldamento, riuscendo a conquistare il Sud Europa,
mettendo dalla propria parte, gli schiavi convertiti di massa al cristianesimo...

dopo la conquista del Europa meridionale, gli eserciti cristiani, si lanciano alla conquista del Nord
Europa, scontrandosi contro i regni pagani celtici e germanici e contro l'Alleanza Solare Latino-
Germanica...

ma nel 1392, l'Impero Kievano, si converte al cristianesimo Sinico, la chiesa del Sommo Tian,
una ricca e potente chiesa cinese, che ha espanso il suo peso ed egemonia, si crea un alleanza Sino-
Kievana, che entra in guerra contro l'Impero Lituano, un impero pagano Baltico, che ha sferrano
campagne militari, nel tentativo di invadere e conquistare la Russia, per imporci i culti pagani
lituani...
ma l'alleanza militare Sino-Kievana, sferra un offensiva militare, sconfiggendo e sbaragliando gli
eserciti pagani lituani e poi invadendo e conquistando la Lituania nel 1401, causando il crollo e
caduta del impero pagano lituano e la conversione della lituania al Cristianesimo Kievano o
chiesa Slava...

i regni cristiani Afro-Asiatici, conducono varie e numerosi crociate e guerre sante, contro i regni
pagani europei, sferrando numerose crociate e guerre sante, sferrando invasioni e conquiste dei
regni Europei, dal 1200 al 1451.

tali conflitti sono dette Guerre Europee o Crociate Europee, e sono collocate in un arco
temporale dal 1290 al 1452...

l'Europa pagana, si ritrova invasa, conquistata e sopraffatta da una Africa e Asia cristiane, a capo di
immense masse demografiche, dove c'e creata una societ egualitaria, simil-comunista o
collettivista, del tutto assente nel Europa pagana...

il continente Europeo, viene conquistato definitivamente nel 1450, con l'ultima crociata Europea, la
Crociata Kievana...
quella crociata, sancisce la definitiva conquista del Europa pagana, da parte delle civilt cristiane
Afro-asiatiche, da allora, l'Isola pagana Europea, viene assimiliata alle masse cristiane
geografiche e demografiche Afro-Asiatiche, l'Europa entra a far parte della Afro-Asia...
nel XV-XVI secolo, i regni cristiani Asiatici e Africani, si lanciano alla conquista delle americhe,
ma il NordAmerica, viene conquistato dai regni cristiani asiatici, mentre il Sudamerica, viene
conquistato dai regni cristiani africani...

ma il cristianesimo Afro-Asiatico, si divide e spacca con lo Scisma di Khartoum del 1563, dove
la Chiesa africana, si separa dalla Chiesa asiatica, la Chiesa Armerita, si separa dalla Chiesa
Harsanita, quest'ultima, con sede in Iraq e Medio Oriente...

si creano varie civilt cristiane, asiatiche, africane, Euro-Asiatiche e Afro-Asiatiche, che ottengono
l'egemonia sul mondo...

l'Europa e rimasta in parte pagana, ma e lacerata e divisa in guerre e conflitti, tra regni pagani e
regni cristiani Europei, regni europei convertiti alla fede cristiana, in guerra contro i regni pagani
europei rimasti, l'Europa piomba nella povert e nel arretratezza, diventando un continente povero e
marginale...

in Asia e Africa, si sono creati degli ordini monastici-cavallereschi come i Khayfari, dei cavalieri
cristiani arabi-Medio Orientali, o i Medjara, dei cavalieri Egiziani, come anche ordini
cavallereschi di Etiopi, Afghani, Cinesi, Indiani, Russi-Slavi, Armeni, Fulani...

in Europa, dal 1700, nei regni pagani europei, si diffonde un immagine esotica e romantica del
cristianesimo, vista come una religione orientale o esotica, essendo una religione asiatica e africana,
essendo divenuta una religione extra-occidentale ed extra-europea, una religione estranea al europa
e al occidente, ma si diffonde allo stesso tempo, una immagine oscura, cupa e negativa del
cristianesimo, come una religione violenta, brutale e barbarica, come una religione imperialista e
colonialista, come la religione dei Barbari stranieri, che hanno oppresso e soggiogato l'Europa e i
popoli Europei, sopratutto da parte delle fazioni nazionaliste Pagane, che vogliono scacciare i
cristiani Afro-Asiatici dal Europa, per restaurare le tradizioni pagane europee...

nei paesi europei, si forma cos, un nazionalismo Pagano, i movimenti nazionalisti e identitari
europei, non si basano sul Cristianesimo, come nella nostra Timeline, ma sul Paganesimo, non si
parla di Radici cristiane del Europa, ma di difesa delle Radici Pagane del Europa...

si diffondono gruppi razzisti e xenofobi e nazionalisti Pagani, che nei paesi Europei, conducono raid
e pogrom contro i cristiani, scatenando sia persecuzioni religiose anti-cristiane, che persecuzioni
razziali contro asiatici e africani, reputando che i veri europei siano Pagani e Bianchi-caucasici,
nella destra Europea, non si parla di bianco e cristiano, ma di Bianco e Pagano, la difesa del
paganesimo, condotta come difesa del identit storica e culturale Europea, come anche una difesa
del identit razziale Europea, la difesa della Razza Europea o Razza Pagana o Razza Solare
dai popoli cristiani e Afro-Asiatici.