Sei sulla pagina 1di 68

ALLERGIE E INTOLLERANZE ALIMENTARI

Dott. Giuseppe Albertini


Specialista in Allergologia e Immunologia Clinica Reggio Emilia
I problemi determinati dallassunzione di cibi sono quanto mai vari, ma spesso, ancor
prima di essere affetti d Allergie o Intolleranze alimentari.
Si tratta sicuramente di condizioni complesse, sia in senso diagnostico che
profilattico o terapeutico. Le proposte dietetiche con ricette selezionate in rapporto
alle specifiche problematiche che sono esposte in questo volume possono
rappresentare un ausilio utilissimo per i pazienti che potranno meglio chiarire le loro
reali condizioni e attuare unutile profilassi, con conseguente benessere
dellorganismo.
La scelta delle tematiche stata ovviamente condizionata dallanalisi di quelli che sono
i principali problemi, rivolta sia verso gli alimenti che verso gli eventuali additivi
alimentari. Si sono realizzati schemi di consultazione rapida e di facile lettura.
Nella pratica clinica di un Allergologo, ossia di un Medico Specialista in Allergologia e
Immunologia Clinica assai comune trovarsi di fronte a persone che ritengono di
presentare problematiche legate agli Alimenti.
Nellesaminare come si espletato in Medicina, ed in particolare in Allergologia, il
problema delle Allergie e Intolleranze alimentari ricordiamo che fin dallinizio del XX
secolo sono state attuate valutazioni in tema di Allergie alimentari con studi clinici e
sperimentali. Successivamente negli anni 20, notando spesso la scarsa corrispondenza
tra i test allergologici cutanei e la realt clinica, si determin un calo dellinteresse su
questo argomento. Successivamente studi sullargomento sono riusciti a chiarire i
meccanismi etiopatogenetici alla base delle Allergie e Intolleranze alimentari.
Esiste per una netta differenza tra la considerazione diffusa nella popolazione che
valuta lincidenza dellallergia alimentare presente nel 15-20% delle persone rispetto
ai dati scientifici controllati che, nelladulto, stimano valori di circa l1% o poco pi,
nettamente differenti rispetto ai bambini, in cui si parla talora dell8%: tipico esempio
di questa differenza lallergia al latte vaccino che tende a calare con let.
Trattandosi dunque di una condizione di estrema importanza clinica non ci si poteva
esimere dal valutare largomento. Permangono anche attualmente i parametri classici
di valutazione diagnostica, che tengono conto dellanamnesi alla luce dellallergenicit
dei cibi, dei test cutanei sia eseguiti come prick test con allergenti commerciali, che
come prick ny prick con prodotti a fresco soprattutto per quanto riguarda frutta e
verdura, e della ricerca delle IgE specifiche. Di fronte a dubbi di allergie o
intolleranze alimentari sono state proposte varie indagini, spesso con valore
prevalentemente commerciale che tengono conto di agenti non del tutto dimostrati.
Se sono le immunoglobuline E alla base delle allergie, solo il riscontro di IgE specifiche
(RAST) o prick test positivi possono essere chiaramente indicativi; ancor pi chiaro
il quadro se si attua una dieta di eliminazione e successiva riesposizione: questo
valido sia se siamo di fronte ad una allergia come se si tratta di intolleranze con
meccanismi patogenetici vari. Fare uso di esami che valutino le IgG invece una
scelta non cos chiaramente dimostrabile. Avvalendoci delle indicazioni ufficiali della
Societ Italiana di Allergologia e Immunologia Clinica ribadiamo liter diagnostico
suddetto.
Se esistono problematiche in cui la componente personale e/o psicologica ha un ruolo
importante, fondamentale attuare un test di provocazione orale in doppio cieco
controllato con placebo. La stessa cosa si pu dire se dubitiamo che siano in causa
additivi alimentari (coloranti, conservanti, ecc. ) che possono essere controllati solo
con prodotti somministrati allinsaputa del paziente, ossia in cieco.
Dal punto di vista clinico le allergie sono caratterizzate da reazioni varie ed
eterogenee: coinvolgono vari organi e apparati delle stesso paziente, anche se in
genere ci aspettiamo di vedere colpito soprattutto lapparato gastrointestinale e la
cute. La classica sintomatologia su base alimentare, rappresentata da manifestazioni
cutanee come Dermatite atopica o Orticaria o da sintomatolgia gastrointestinale,
quale vomito, diarrea o altre alterazioni dellalvo, comprende talora aspetti pi rari e
spesso non del tutto dimostrabili, quali stomatiti, cefalee, ecc. Non sempre facile
cogliere la realt se non si parte da unattenta valutazione di tipo clinico.
Oltre a questi quadri classici, da alcuni anni sono stati delineati altri quadri di estrema
rilevanza clinica, quali lanafilassi post prandiale esercizio indotta e la Sindrome
orale allergica. Si tratta di due condizioni cliniche del tutto particolari in cui
necessario attuare un protocollo clinico del tutto specifico. La Sindrome orale
allergica una condizione in cui pazienti affetti da pollinosi presentano una
sintomatologia gi al contatto con le labbra di alcuni cibi che ancestralmente
assomigliavano strutturalmente ai pollini. Classico esempio il rapporto Betulla-mela o
Ambrosia-sedano. Dopo aver effettuato prick test per i pollini con esiti in genere
attendibili, sar opportuno attuare una serie di indagini finalizzate a cogliere le
problematiche in senso alimentare. Ancora pi complesso lapproccio diagnostico
allaltra condizione clinica prima ricordata, la Anafilassi post-prandiale esercizio
indotta. Pu avvenire che alimenti che normalmente vengono tollerati p9ossano
causare reazioni in corso di esercizio fisico attuato entro alcune ore, in genere 3-4,
dallassunzione del cibo. Il protocollo diagnostico stato standardizzato ma prevede
varie tappe che fanno parte di un protocollo per centri specializzati.
Confermiamo pertanto limportanza delle proposte, come le ricette qui riportate, che
possono agevolare la vita alle tante persone che presentano questi importanti problemi
e che con semplici provvedimenti possono godere del benessere clinico.
SOMMARIO
Allergie e intolleranze alimentari Dott Giuseppe Albertini

INTOLLERANZA AL LATTE
Latte di riso
Latte di soia
Latte di mandorle
Besciamella con latte di riso
Besciamella con latte di soia
Crepes
Pasta frolla senza derivati del latte
Crema di porri ai carciofi
Asparagi in salsa besciamella
Torta di verdure e mais
Lasagne al pesto
Risotto giallo ai calamari
Fagottini di crepes alle verdure
Gobbetti con capperi acciughe e zucchine
Dolce di mele
Torta di ananas caramellata
Budino allarancia
Biscotti con purea di frutta e avena

INTOLLERANZA ALLE UOVA


Pasta frolla senza uova
crepes senza uova
crema pasticcera senza uova
salsa maionese
salsa tonnata
vitello tonnato
torta di speck e indivia
lasagne alle verdure
gnocchi di patate al burro di crescione e tartufo
quenelle di lenticchie
rotolini di crepes al salmone e ricotta
quiche di agretti
barchette di coniglio e bresaola
tris di verdure in salsa di noce
veneziane alluvetta
crema di mele e ricotta al profumo di arancia
INTOLLERANZA ALLE SOLANACEE
sugo primavera
sugo di pesce in bianco
sugo di olive e ricotta
zuppa di pesce
spaghetti alla carbonara di carciofi
ditaloni alla crema di zucca crema di patate dolci americane pane di zucca e
avena
pan dolce di zucchine e agrumi
zuppa del sole
insalata di vainagrette ai lamponi
crocchette di pollo in crosta e p
pannocchie di mais a vapore
budino di pane alla frutta
Mousse di limone in crosta speziata

INTOLLERANZA ALLA CARNE


farfalle al sugo di struzzo ed erba cipollina
tagliatelle al sugo di coniglio e verdure
maccheroni al rag di agnello e piselli
polpette di agnello in salsa
involtini di coniglio
tocchetti di struzzo allaceto balsamico
goulash di struzzo
straccetti di coniglio in crosta
fagioli e riso alla creola
fagioli neri con mais e zucca
stufato di agnello e orzo
tris di verdure ripiene
insalata di farro e lenticchie
terrina ai tra colori

INTOLLERANZA AL PESCE E AI CROSTACEI


Spaghetti al cedro e spada
Linguine al sugo di triglie
Nastri di sogliola marinati
Insalata di riso e pesce
Insalata di farro e pescatrice
Fusilli in fiore al profumo di orata
Minestra di gallinella
Rotolini di sogliola ai sapori
Filetto di scorfano in salsa di acciughe
Filetti di limanda ai porri
Terrina di pesce
Filetto di cernia in salsa bianca

INTOLLERANZA AL NICHEL
Antipasto misto di verdure
Salsa rossa
Crema di melanzane
Minestrone dellorto
Sformato di carciofi con fonduta
Spaghetti al burro di bottarga e prezzemolo
Tagliatelle ai carciofi
Tocchetti di manzo allo yogurt
Lonza alla salvia
Trigliette in marinata
Pie di lamponi e ciliegie
Biscottini
INDICE ANALITICO
INTOLLERANZA AL LATTE

Latte di riso
Latte di soia
Latte di mandorle
Besciamella con latte di riso
Besciamella con latte di soia
Crepes
Pasta frolla senza derivati del latte
Crema di porri ai carciofi
Asparagi in salsa besciamella
Torta di verdure e mais
Lasagne al pesto
Risotto giallo ai calamari
Fagottini di crepes alle verdure
Gobbetti con capperi acciughe e zucchine
Dolce di mele
Torta di ananas caramellata
Budino allarancia
Biscotti con purea di frutta e avena

Lapertura di questo libro di ricette spetta di diritto al latte vaccino, alimento che
occupa il primo posto in classifica quando si parla di allergie e intolleranze alimentari.
Lorganismo pu manifestare una vera e propria allergia nei confronti delle proteine
del latte vaccino o unintolleranza al lattosio, lo zucchero del latte, per mancanza della
lattasi, enzima indispensabile per la sua digestione. Per non incorrere in spiacevoli
disturbi tutte e due le situazioni richiedono la drastica o completa eliminazione del
latte di mucca e dei suoi derivati dalla dieta giornaliera. In particolare, chi soffre di
allergia alle proteine del latte vaccino deve sempre leggere con molta attenzione gli
ingredienti riportati sulletichetta dei prodotti confezionati, infatti il latte e le sue
proteine non si trovano solo nello yogurt e nei formaggi, ma anche in numerosi prodotti
dolciari, alimenti per linfanzia ed insaccati e salumi. In apertura di capitolo troverete
tre semplici ricette che vi permetteranno, partendo dalla soia, dal riso e dalle
mandorle di produrre un gradevole latte alternativo che pu essere utilizzato sia come
ingrediente per preparare creme e salse che come alimento tal quale nella colazione o
durante la giornata. Dal punto di vista nutrizionale, occorre tenere presente che
questi tipi di latte presentano un contenuto di calcio modesto. Il latte di soia
costituisce lingrediente principale delle allegre e delicate crepes, utilizzate per
preparare i gustosi fagottini di crepes alle verdure. Il latte di soia e quello di riso
sono inoltre la base delle leggere e profumate besciamelle, con le quali si preparano la
torta di verdure e mais, gli asparagi in salsa besciamella e le deliziose lasagne al pesto.
Alcune ricette prevedono lutilizzo del tufu o formaggio di soia, alimento digeribile,
ricco di proteine e povero di grassi, ma soprattutto privo di controindicazioni per tutti
coloro che non tollerano il latte vaccino. Il capitolo si chiude con una breve carrellata
di dolci, prevalentemente a base di frutta, dal sapore piacevole, dallapporto
nutrizionale equilibrato e con un modesto apporto calorico.

LATTE DI RISO
Ingredienti
100 g di riso, 500 g di acqua
Preparazione
Polverizzare il riso nel boccale: 2 min. vel Turbo. Unire lacqua e cuocere: 6 min. 60
vel.4. Versare e lasciare raffreddare.

LATTE DI SOIA
Ingredienti: 200 g. di soia gialla, 1,5 l. di acqua
Preparazione:
Mettere a bagno per una notte i fagioli di soia in un litro e mezzo di acqua. Scolare i
fagioli, lavarli e metterli nel boccale con 200 g. di acqua, frullare: 3 min. vel. 5 e 5
min. vel. 9. Aggiungere 1 l. di acqua: 15 min. 100 vel. 3. Mettere un colapasta
sopra una terrina con un telo di lino, versarvi i fagioli lasciando uscire tutto il liquido
possibile. Si ottiene cos il latte di soia, che potr essere diluito e aromatizzato a
piacere.
Consiglio:
per migliorarne il gusto, utilizzare una spolverata di cannella, baccello di vaniglia
e uvetta sultanina.

LATTE DI MANDORLE
Ingredienti per 4 persone:
250 g. di mandorle, 1 l. di acqua, 2 cucchiai di acqua di fiori darancio, zucchero a
piacere
Preparazione
Mettere le mandorle sgusciate nel boccale e tritare: 30 sec. vel. 3-7. Aggiungere un
poco di acqua e i due cucchiai di acqua di fiori di arancio, frullare: 1-2 min. vel. 5-9.
Unire la rimanente acqua e lasciare riposare il composto per almeno 30 min., poi
filtrare con un filtro di carta o semplicemente con un tovagliolo. Aggiungere zucchero
a piacere.

BESCIAMELLA CON LATTE DI RISO


Ingredienti:
500 g di latte di riso
1 pizzico di sale
Preparazione:
Versare tutti gli ingredienti nel boccale: 4 min. 90 vel. 4. Versare in una ciotola,
mettere da parte e utilizzarla per preparare verdure gratinate e sformati.

BESCIAMELLA CON LATTE DI SOIA


Ingredienti:
500g. di latte di soia, 50 g di farina, 1 pizzico di sale.
Preparazione:
Versare tutti gli ingredienti nel boccale 4 min. 90 vel. 4. Versare in una ciotola,
mettere da parte e utilizzarla per preparare lasagne gratinare verdure ecc.
Nota:
queste due besciamelle sostituiscono quella fatta con il latte vaccino .

CREPES
Ingredienti:
200 g. di farina, 20 g. di olio extravergine di oliva, 450 g di latte di soia, 3 uova, 10 g
di malto dorzo, sale q.b.
Preparazione:
versare tutti gli ingredienti nel boccale e frullare: 30 sec. vel. 5-6. Lasciare
riposare il composto in frigorifero per 15 min. prima di utilizzarlo. Cuocere le crepes
in un padellino antiaderente dopo averlo spennellato di olio e versare un mestolino di
composto alla volta. Cuocere da ambo le parti fino alla doratura.
PASTA FROLLA SENZA DERIVATI DEL LATTE
Ingredienti per 8 persone:
300 gr di farina, 50 gr olio di semi di mais, 70 gr di zucchero, 2 uova
1 pizzico di sale 1 cucchiaino di lievito in polvere, mezza buccia di limone grattugiata
Preparazione
Versare nel boccale tutti gli ingredienti e impastare 30 sec. Vel. 4
Avvolgere limpasto in un canovaccio e lasciarlo in frigorifero per 15 min. prima di
utilizzarlo.
E un ottima base per crostate.
Valore nutritivo per porzione
Kcal 257
Proteine gr. 5,9
Lipidi gr. 10,3
Glucidi gr. 37,7
Pasta frolla insolita, interessante sia per la ridotta quantit di grassi che per la loro
qualit (prevalentemente vegetali). Rispetto alla pasta frolla tradizionale anche
lapporto di colesterolo decisamente pi basso.

CREMA DI PORRI AI CARCIOFI


Ingredienti per 4 persone:
300 gr di porri, 150 gr di patate pulite, 3 cuori di carciofi puliti, 1 cucchiaio di
prezzemolo tritato, 400 gr di acqua, 2 spicchi di aglio, 30 gr di olio extra vergine, 100
gr di vino bianco secco, sale, pepe e peperoncino q.b.
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
Pulire i porri e tagliarli a rondelle dello spessore di 2-3 cm.
Pulire i carciofi, scartare le foglie pi dure, tagliare i cuori a piccoli spicchi e metterli
in acqua, limone e un pizzico di farina bianca.
Pulire le patate, tagliarle a dadini e mettere da parte. Nel boccale inserire lolio, laglio
e un pizzico di peperoncino, rosolare: 3 min 100 vel. 4
Inserire la farfalla, aggiungere i carciofi e rosolare: 3 min, 100 vel 1
Sfumare con il vino e cuocere: 10 minuti temp. Varoma vel. 1
Togliere e mettere da parte. Nel boccale mettere i porri tagliati a rondelle, unire le
patate a dadini e tritare: 30 sec vel. 4
Aggiungere lacqua, aggiustare di sale e pepe e cuocere: 25 min 100 vel 1
Lasciare raffreddare per qualche minuto, aggiungere il parmigiano poi frullare: 1 min
vel 4-Turbo.
Versare la crema in piccole ciotole, mettendo al centro di ognuna una porzione di
carciofi trifolati, spolverizzare con il prezzemolo e servire con crostini di pane
tostato.
Valore nutritivo per porzione
Kcal 165
Proteine g 6,9
Lipidi g 10,6
Glucidi g 11,2
Crema vitaminica e mineralizzante, molto indicata a che deve escludere il latte vaccino
dalla propria alimentazione, per il buon apporto di calcio. La scarsa presenza di glucidi
richiede laggiunta di crostini o pasta.

ASPARAGI IN SALSA BESCIAMELLA


Ingredienti per 4 persone:
1 kg di asparagi
per la besciamella:
500 g di latte di soja, 10 g di olio extravergine di oliva, 50 g di farina 1 pizzico di sale
e pepe, noce moscata
Preparazione:
Mondare gli asparagi, lavarli e posizionarli nella campana del Varoma. Versare nel
boccale 600 g di acqua, un pizzico di sale e cuocere: 20 min. temp. varoma vel. 2,
togliere e mettere da parte. Preparare una besciamella: nel boccale versare tutti gli
ingredienti: 7 min. 90 vel. 4; togliere e mettere da parte. In una pirofila oliata
adagiare gli asparagi, aggiustare di sale e pepe a piacere, versare la besciamella e
gratinare in forno caldo a 180-200 per 30 min. circa.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 167
Proteine. g 12,9
Lipidi.. g 5,4
Glucidi . .g 17,7
Contorno ipocalorico ad elevato contenuto di proteine, vitamine e minerali.
Preparazione raccomandabile in particolare ad adolescenti e sportivi.

TORTA DI VERDURE E MAIS


Ingredienti per 10 persone:
Per la pasta bris:
200 g di farina. 50 g. di olio extravergine di oliva, 50 g. di acqua gasata, un pizzico di
sale
per il ripieno:
100 g di riso, 200 g di spinaci freschi puliti, 200 g di asparagi, 200 g di zucchine, 100
g di mais dolce sgocciolato, 50 g di pinoli 20 g di olio extravergine di oliva 1 cipolla
Tropea, mezza dose di besciamella con latte di soia noce moscata sale e pepe q.b.
preparazione:
Preparare la pasta bris: tutti gli ingredienti nel boccale e impastare: 15 sec. vel. 6,
foderare uno stampo oliato del diametro di 26 cm a bordi alti e mettere in
frigorifero. Nel boccale versare 700 g di acqua, salare e posizionare il cestello,
versarvi 100 g di riso e cuocere: 18 min. temp. varoma vel. 4. Togliere e mettere da
parte in una ciotola. Nel boccale pulito, fare un soffritto con olio e cipolla: 3 min.
100 vel. 4, aggiungere gli spinaci e tritare: 20 sec. vel. 4-5, posizionare la
farfalla, unire gli zucchini a rondelle, gli asparagi a tocchetti e cuocere: 15 min. 100
vel. 1. Nel boccale asciutto tostare i pinoli: 3 min. temp.varoma vel. 1, togliere e
aggiungerli al riso. Unire al riso le verdure, il mais, aggiustare di sale, pepe e noce
moscata e legare il tutto con la besciamella (tenendone 2 cucchiai a parte). Versare il
composto nello stampo foderato, ricoprire con un velo di besciamella e cuocere in
forno preriscaldato a 180 per 40 min.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. ..240
Proteine. g 7,5
Lipidi.. g 10,9
Glucidi . .g 29,5
Torta salata colorata e stuzzicante da utilizzare come antipasto nelle dosi consigliate
o aumentando lentit della porzione come piatto unico. Leggermente elevato lapporto
di grassi, esclusivamente per, di origine vegetale.

LASAGNE AL PESTO
Ingredienti per 5 persone:
1 dose di pasta alluovo per lasagne da 300 g vedi ricettario base
Per il pesto: 80 g di basilico lavato e asciugato, 30 g di pinoli 2 cucchiai di tofu, 1
spicchio di aglio, 130 g di olio extravergine di oliva, sale q.b., 150 g di fagiolini gi
mondati, 200 g di patate gi sbucciate, 1 dose di besciamella con latte di soia (vedi
ricetta)
Preparazione
Preparare una sfoglia come da ricettario base e farla riposare 15 min. nel frattempo
preparare la besciamella con il latte di soia. Preparare il pesto: inserire nel boccale
pinoli, aglio basilico, tofu: 30 sec. vel. Turbo; raccogliere il trito con la spatola,
versare lolio e il sale: 20 sec. vel. 4 e 20 sec. vel. 8. Pulire i fagiolini e tagliarli
lunghi 1 cm, sbucciare le patate e tagliarle a ddini piccoli. Versare nel boccale 600 g
di acqua, un pizzico di sale, inserire il cestello con dentro i fagiolini; mettere i dadini
di patate nella campana del varoma e cuocere: 20 min. temp. Varoma vel. 3, togliere
e mettere da parte. Tirare la pasta a strisce e tagliarle in pezzi lunghi 20 cm e larghi
10 cm. (circa). Scottare la pasta in acqua bollente salata, con un cucchiaio di olio di
oliva, asciugarla su un canovaccio. Disporre uno strato di sfoglia in uno stampo da
lasagna oliato e dividere il pesto e le verdure per il numero di strati. Alternare
sfoglia, verdure, pesto e besciamella fino ad esaurimento degli ingredienti. Gratinare
in forno a 200 per 15-20 min. circa.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. ..670
Proteine. g 20
Lipidi.. g 37,6
Glucidi . .g 67,2
Piatto saporito e aromatico ad elevato apporto calorico e lipidico. Pu essere adottato
come piatto unico, seguito da unabbondante porzione di verdura.

RISOTTO GIALLO AI CALAMARI


Ingredienti per 4 persone:
320 g. di riso, 400 g. di calamari, 3 pomodori ciliegia, 1 scalogno, 2 spicchi di aglio, 1
cucchiaio di prezzemolo tritato, 1 bustina di zafferano, 200 g di vino bianco secco, 40
g. di olio extravergine di oliva, 650 g di brodo vegetale bollente, sale e pepe q.b.
Preparazione:
Pulire i calamari, tagliare le sacche ad anelli e i tentacoli a pezzetti. Nel boccale
versare 30 g di olio, aglio e scalogno: 3 min. 100 vel. 4. Inserire la farfalla,
aggiungere i calamari, insaporire: 2 min. temp. Varoma vel. 1, sfumare con 100 g di
vino bianco: 2 min. temp. Vroma vel. 1, aggiungere i pomodorini, aggiustare di sale e
pepe e cuocere: 8 min. temp. Varoma vel. 1. Versare il riso, bagnare con il
rimanente vino bianco e sfumare: 3 min. 100 vel. 1, aggiungere il brodo vegetale
bollente (o acqua e dado Bimby), lo zafferano e cuocere 15 min. 100 vel. 1.
Versare in una pirofila, spolverizzare di prezzemolo tritato, un filo di olio
extravergine di oliva e servire.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. ..455
Proteine. g 19,5
Lipidi.. g 12,9
Glucidi . .g 69,6
Piatto ricco di proteine, vitamine e minerali che pu rappresentare un ottimo esempio
di piatto unico, eventualmente da integrare con una porzione di verdura.
FAGOTTINO DI CREPES ALLE VERDURE
Ingredienti per 6 persone:
1 dose di crpes, 100 g di zucchine, 2 carote, 7 asparagi, 50 g di pisellini, 70 g. di tufu,
50 g di olio extravergine di oliva, 1 spicchio di aglio, 1 rametto di timo maggiorana e
menta, 1 porro piccolo, sale e pepe q.b.
Preparazione
Preparare le crpes e cuocere nellapposito padellino. Tagliare a julienne le carote e le
zucchine, tagliare le punte agli asparagi e il gambo a pezzettini. Disporre nella
campana del varoma gli asparagi (gambi e punte) e i pisellini e nel vassoio la julienne di
carote e zucchine. Versare nel boccale 400 g di acqua e un pizzico di sale, posizionare
il varoma, cuocere: 15 min. temp. Varoma. Vel. 2. Togliere e mettere da parte. Nel
boccale pulito, versare 30 g di olio, lo spicchio di aglio e soffriggere: 3 min. 100
vel. 1. Togliere lo spicchio di aglio e aggiungere timo, maggiorana e menta, gli
asparagi, un poco di zucchine e piselli, aggiustare di sale e pepe e insaporire: 4 min.
temp. varoma vel. 1.Con lame in movimento a vel. 3 unire il tofu: 30 sec. vel. 3-4.
Togliere il composto, unirlo alle verdure tenute a parte, aggiustare di sale, mescolare.
Lavare e lessare il porro per pochi minuti in acqua salata, scolarlo e lasciarlo
raffreddare. Ricavare dei nastri tagliano il porro per la sua lunghezza. Farcire con il
composto preparato le crespelle, richiuderle a fagottino e utilizzare un nastro di
porro per chiuderle. Adagiarle in una pirofila, irrorare con un filo di olio extravergine
di oliva e gratinare in forno per 15 minuti.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. ..306
Proteine. g 11,3
Lipidi.. g 16,3
Glucidi . .g 30,4
Insoliti e raffinati i fagottini si caratterizzano per lelevato contenuto di vitamina A e
vitamine del gruppo B.

GOBBETTI CON CAPPERI, ACCIUGHE E ZUCCHINE


Ingredienti per 4 persone:
320 g di gobbetti, 400 g di zucchine, 40 g di olio extravergine di oliva, 1 cucchiaio di
capperi dissalati, 5 acciughe sotto sale o sottolio, 2 spicchi di aglio, 1 peperoncino
maggiorana, timo basilico
Preparazione
Dissalare le acciughe e mettere da parte. Nel boccale versare olio, capperi acciughe,
aglio, maggiorana, timo, basilico e peperoncino: 3 min. 100 vel. 4 aggiungere le
zucchine tagliate a tocchetti e cuocere: 10 min. temp. Varoma vel. 1. A cottura
ultimata, togliere e mettere da parte. Versare 1 litro di acqua nel boccale aggiungere
il sale. 10 min. 100 vel. 1, versare i gobbetti e cuocere per il tempo indicato sulla
confezione. Condire con il sugo di zucchine e servire sia calde che fredde
Valore nutritivo per porzione
Kcal. ..367
Proteine. g 11,1
Lipidi.. g 11,3
Glucidi . .g 58.9
Piatto sostanzialmente equilibrato con un elevato apporto di vitamine del gruppo B,
vitamina C, vitamina E e Fosforo. Da registrare la carenza di calcio.

DOLCE DI MELE
Ingredienti per 10 persone:
1.kg. di mele renette o stainer, 150 g di zucchero, 200 g di farina, 250 g di marmellata
di prugne, 1 limone succo+buccia, 1 bustina di lievito, 1 pizzico di sale
preparazione
Sbucciare le mele, tagliarle a fettine, e irrorarle con il succo di limone, tenendone da
parte 2 intere. Inserire nel boccale la farfalla, lo zucchero e i tuorli, tenendo a parte
gli albumi, montare 3 min. 40 vel. 3. Togliere la farfalla, unire gli albumi, la farina,
la buccia grattugiata del limone, le mele, il lievito e il sale, amalgamare: 1 min. vel. 4-
6. Imburrare uno stampo, spolverizzarlo di farina e versare il composto; distribuire
sopra la marmellata a cucchiaiate, tenendone un poco da parte. Nel frattempo togliere
il torsolo alle 2 mele, tagliarle a fette sottili orizzontali in modo che rimanga al centro
il buco, sistemarle sul composto, riempire i buchi delle mele con la marmellata tenuta
da parte e cuocere in forno caldo a 180 per 30-40 min.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. ..225
Proteine. g 4,0
Lipidi.. g 1,2
Glucidi . .g 53.1

TORTA DI ANANAS CARAMELLATA


Ingredienti:
Ingredienti per 10 persone. Per la pasta: 150 g di farina, 120 g di fecola di patate, 120
g di zucchero, 100 g di latte di riso, 1 bustina di lievito, la scorza grattugiata di un
limone,. Per il caramello: 100 g di zucchero, 1 ananas.
Preparazione:
Per la pasta. Mettere nel boccale tutti gli ingredienti e impastare: 30 sec. vel. 4-5.
Lasciare riposare in frigorifero per mezz'ora circa. Nel frattempo preparare il
caramello direttamente nella tortiera, scaldando sul fuoco lo zucchero insieme ad un
cucchiaio di acqua. Pulire l'ananas, tagliarlo a fettine e disporle a raggiera sul
caramello. Preparare su carta forno un disco di pasta da porre sulle fette di ananas,
infornare a 180 per 30 min. A cottura ultimata, capovolgere la torta su un piatto da
portata.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. ..216
Proteine. g 2,6
Lipidi.. g 0,3
Glucidi . .g 53,9
Preparazione di grande effetto che unisce il piacere del dolce alle benefiche
propriet dellananas e allo scarso apporto calorico e lipidico.

BUDINO ALLARANCIA
Ingredienti per 6 persone:
600 g. di succo di arancia, 50 g. di fecola di patate o maizena, la buccia di unarancia
non trattata, 50 g di zucchero
Preparazione
Versare nel boccale tutti gli ingredienti e cuocere: 6 min. 90 vel. 4. Versare la
crema in coppette, lasciarla raffreddare e servire con i biscottini di avena.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. . 95
Proteine. g 0,6
Lipidi.. g 0,0
Glucidi . .g 24.5
Questo budino pregevole dal punto di vista nutrizionale per il basso apporto
calorico. Lassenza completa di grassi e lelevato apporto di vitamina C e B1,. Perfetto
labbinamento con i biscotti di purea di frutta e avena.

BISCOTTI CON PUREA DI FRUTTA E AVENA

Ingredienti per 6 persone:


100 g. di farina integrale, 100 g di fiocchi davena, 100 g di margarina vegetale, 50 g
di purea di frutta a piacere, 100 g di zucchero
Procedimento
Preparare la purea di frutta, e metterla da parte. Nel boccale versare zucchero e
margarina, montare: 3 min. vel. 3-4, fino ad ottenere un composto cremoso e
morbido. Aggiungere la purea di frutta, la farina e i fiocchi (limpasto deve risultare
ben sodo), stendere la pasta e con lo stampino formare 12-15 biscotti. Cuocere in
forno preriscaldato 180 per 15 min.
Valore nutritivo per porzione
circa Kcal. 302
Proteine. g 3.5
Lipidi.. g 15.6
Glucidi . g 41.5
Croccanti e di rapida esecuzione questi biscotti sono indicati anche a chi presenta
allergia alluovo. Ricchi di fibra, di ferro e di fosforo, sono indicati nellalimentazione
di bambini, adulti, anziani sia a colazione che a merenda.
INTOLLERANZA ALLE UOVA

Pasta frolla senza uova


crpes senza uova
crema pasticcera senza uova
salsa maionese
salsa tonnata
vitello tonnato
torta di speck e indivia
lasagne alle verdure
gnocchi di patate al burro di crescione e tartufo
quenelle di lenticchie
rotolini di crpes al salmone e ricotta
quiche di agretti
barchette di coniglio e bresaola
tris di verdure in salsa di noce
veneziane alluvetta
crema di mele e ricotta al profumo di arancia

Le uova sono unaltra frequente causa di allergia alimentare, la loro ingestione pu


provocare orticaria, prurito, cefalea. Il tuorlo e lalbume hanno una composizione
chimica diversa e quindi andrebbero considerati separatamente, in alcuni casi, infatti,
sembra essere soltanto lalbume il responsabile delle reazioni indesiderate. Lallergia
allalbume delluovo molto frequente nei bambini di et inferiore allanno, tende poi a
scomparire intorno ai 10 anni. Come noto, in caso di allergia alimentare, la cura
migliore, una volta individuato lalimento responsabile, semplicemente quella di
eliminarlo dalla dieta, eventualmente sostituendolo in maniera adatta. La dieta senza
uova uno dei regimi alimentari pi difficili da seguire, perch comporta non poche
rinunce, basta pensare ai dolci, ma per fortuna, ci pensa questa carrellata di ricette,
stuzzicanti e originali, dedicate a tutte le persone che non tollerano le uova. Se avete
deciso di preparare un gustoso e fresco vitello tonnato, in questo capitolo troverete la
ricetta della maionese senza le uova. O ancora se volete preparare un delizioso dolce
per il vostro bambino allergico alle uova, vi baster prendere sputo da questo secondo
capitolo; troverete il modo per preparare una crema pasticcera o una pasta frolla
senza le uova, dolcetti e dolci al cucchiaio che non prevedono lutilizzo dellingrediente
indesiderato. Se, avete organizzato un pranzo, ma uno dei vostri ospiti allergico alle
uova, nessun problema, le idee non vi mancheranno per costruire un men completo:
barchette di coniglio e bresaola o quiche di agretti per antipasto, gnocchi di patate al
burro di crescione e tartufo o lasagne alle verdure come primo piatto, quenelle di
lenticchie come secondo e tris di verdure in salsa di noce come contorno. Anche per le
uova, come per il latte, se la ricetta richiede lutilizzo di prodotti alimentari industriali
(es. prosciutto cotto ecc.), indispensabile esaminare con molta attenzione
letichetta; le uova sono presenti in numerosi prodotti confezionati, dai condimenti per
le insalate ai prodotti dolciari, dalle meringhe alle salse.
PASTA FROLLA SENZA UOVA
Ingredienti:
300 g di farina, 1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci, 120 g di burro, 100 g di
succo di mela, un pizzico di sale
preparazione:
versare tutti gli ingredienti nel boccale e impastare: 20 sec. vel. 4-5, avvolgere
limpasto in un canovaccio e lasciarlo in frigorifero per 15 min. prima di utilizzarlo. E
unottima base per crostate.

CREPES SENZA UOVA


Ingredienti:
120 g di farina, 20 g di olio extravergine di oliva, 300 g di latte vaccino sale q.b., 1
bustina di zafferano
preparazione
Versare tutti gli ingredienti nel boccale: 40 sec. vel. 6, fare riposare la pastella in
frigorifero per circa 30 min. cuocere le crpes in un padellino antiaderente dopo
averlo pennellato di olio e versare un mestolino di composto alla volta. Cuocere da
ambo le parti fino alla doratura.

CREMA PASTICCEREA SENZA UOVA


Ingredienti:
mezzo cucchiaino di curcuma, 100 g di zucchero, mezzo baccello di vaniglia solo i semi,
500 g di latte, 50 g di farina.
preparazione
Versare tutti gli ingredienti nel boccale: 6 min. 80 vel. 4. Versare la crema e
servirla fredda.

SALSA MAIONESE
Ingredienti:
200 g. di latte di soia, 450 g di olio di semi di mais, mezzo cucchiaio di sale
Preparazione:
Nel boccale inserire la farfalla, versare il latte, un pizzico di sale, posizionare il
misurino e versare lolio con lame in movimento a vel. 3 per 5 min.
SALSA TONNATA
Ingredienti:
1 dose di maionese senza uova, 1 cucchiaio da tavola di capperi dissalati, 4-5 acciughe,
200 g. di tonno sottolio sgocciolato, mezzo cucchiaino di curcuma, limone/aceto.
Preparazione
Tritare nel boccale tonno, acciughe, capperi: 20 sec. vel.5-7. Aggiungere maionese,
curcuma, limone e aceto, e frullare: 30 sec. vel. 6.

VITELLO TONNATO
Ingredienti per 5 persone:
600 g di magatello di vitello, 1 carota 1 gambo di sedano 1 scalogno 1 foglia di lauro,
500 g di acqua, sale q.b., 1 dose di salsa tonnata
Preparazione
Sistemare la carne nel cestello, versare lacqua nel boccale, aggiungere le verdure,
inserire il cestello e cuocere: 90 min. 100 vel. 2. Togliere e lasciare raffreddare,
poi tagliare la carne a fettine sottilissime, sistemarle su un piatto da portata,
ricoprire con la salsa tonnata (vedi ricetta su questo libro) pochi minuti prima di
servire in tavola. Accompagnare la carne con verdure miste cotte a varoma.
Valore nutritivo per porzione
circa Kcal. 1031
Proteine. g 38.9
Lipidi.. g 96.7
Glucidi . g 1.4
Piatto appetitoso e di sicuro successo, ma ipercalorico e iperlipidico.

TORTA DI SPECK E INDIVIA


Ingredienti per 4 persone:
Per la pasta bris: 100 g di vino bianco, 60 g di olio extravergine di oliva, 250 g di
farina 00, 1 cucchiaino di sale.
Per il ripieno: 100 g di speck a dadini, 4 cespi di indivia belga lavata e asciugata molto
bene, 10 g di olio extravergine di oliva, 50 g di parmigiano grattugiato, 100 g di
ricotta, 1 scalogno, erba cipollina
Preparazione
Nel boccale vino bianco e olio emulsionare: 10 sec. vel. 3, unire la farina e il sale,
impastare: 20 sec. vel. 3 e mettere da parte. Nel boccale versare olio e scalogno 1
min. 100 vel. 4. Unire lo speck: 2 min. 100 vel. 1. Pulire e tagliare a strisce
sottili lindivia e unirla allo speck: 5 min. temp. Varoma vel. 1 senza misurino.
Togliere il boccale e lasciare raffreddare il composto. Aggiungere ricotta e
parmigiano, amalgamare: 10 sec. vel. 2. Dividere in due parti la pasta, tirare le
sfoglie sottili e foderare una teglia da forno imburrata e infarinata. Disporre il
ripieno, cospargere lerba cipollina tritata ricoprire con laltro disco di pasta e cuocere
in forno a 180 per 30 min. circa.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 548
Proteine. g 21.3
Lipidi.. g 29.8
Glucidi . g 51.9
Torta salata tendenzialmente ricca di grassi e proteine, indicata nellalimentazione
delle sportivo.

LASAGNE ALLE VERDURE


Ingredienti per 6 persone:
Per la pasta: 200 g di semola di grano duro, 100 g di farina tipo 0, 100 g di acqua, 1
cucchiaio di olio, 1 dose di besciamella (vedi ricettario), 100 g di prosciutto crudo, 100
g di prosciutto cotto, 300 g di zucchine piccole 250 g di asparagi mondati, 1 scalogno,
50 g di parmigiano reggiano grattugiato, 2 rametti di basilico, 1 rametto di
maggiorana, 40 g di olio extravergine di oliva 1 cucchiaio di dado Bimby
Preparazione:
preparare la pasta: versare nel boccale tutti gli ingredienti: 30 sec. vel. 6 e 1 min.
vel. Spiga. Mettere la pasta a riposare per 15 min. nel frattempo preparare la
besciamella. Mondare e lavare le verdure, tagliare le zucchine a rondelle e gli asparagi
a tocchetti. soffriggere nel boccale olio e scalogno: 3 min. 100 vel. 4. Inserire la
farfalla, aggiungere le verdure e 100 g di acqua e dado Bimby, brasare: 10 min. 100
vel. 1. Mettere da parte. Tagliare a listarelle, il prosciutto crudo e il cotto, e tenere
da parte, tirare la pasta a strisce e tagliarle in pezzi lunghi 20 cm. E larghi 10 cm.
Circa. Scottare la pasta in acqua bollente salata, con un cucchiaio di olio di oliva e
asciugarla su un canovaccio. Disporre uno strato di sfoglia in uno stampo da lasagne
imburrato, dividere gli ingredienti per il numero di strati. Alternare sfoglia, verdure,
prosciutto, besciamella e parmigiano fino ad esaurimento degli ingredienti. Gradinare
in forno a 200 per 20-30 min. circa.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 454
Proteine. g 23
Lipidi.. g 18.4
Glucidi . g 52.4
Lapporto di grassi e proteine tende ad essere elevato, pertanto, per un pasto
completo, si consiglia di abbinare una porzione di pane e una di verdura.

GNOCCHI DI PATATE AL BURRO DI CRESCIONE E TARTUFO


Ingredienti per 4 persone:
800 g di patate, 200 g di farina, 90 g di parmigiano, sale e pepe q.b., 40 g di burro, 1
mazzolino di crescione, 1 tartufo
Preparazione:
Pelare le patate, tagliarle a rondelle e sistemarle nel cestello. Versare 400 g di acqua
nel boccale, un pizzico di sale, inserire il cestello e cuocere: 15 min. 100 vel. 2. A
cottura ultimata togliere il cestello, versare lacqua dal boccale mettere le patate, il
parmigiano, la farina e un pizzico di sale, amalgamare: 5 sec. vel. 3. Togliere
limpasto aiutandosi con la farina, formare dei piccoli gnocchetti. Preparare il burro di
crescione: lavare e asciugare il crescione e metterlo nel boccale: 15 sec. vel. 3-7.
Unire il burro morbido, un pizzico di sale e pepe, amalgamare: 1 min. vel. 3-5.
Aggiungere met tartufo a scaglie: 10 sec. vel. 2. Togliere e mettere da parte.
Cuocere gli gnocchi caldissimi con una grattugiata del rimanente tartufo.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 473
Proteine. g 18.1
Lipidi.. g 15.9
Glucidi . g 68.5
Questi gnocchi presentano una composizione leggermente iperproteica e iperlipidica.
Sono vitaminici e rimineralizzanti per lelevato contenuto di zinco, calcio, fosforo,
vitamina B1, C e A.

QUENELLE DI LENTICCHIE
Ingredienti per 4 persone:
800 g. di acqua, 200 g di lenticchie, 50 g di farina, 30 g di olio extravergine di oliva, 1
mazzolino di odori: timo, basilico, salvia, 1 spicchio daglio, 20-25 pomodorini, 400 g di
acqua, sale e peperoncino q.b.
preparazione
Cuocere le lenticchie in 800 g di acqua salata: 30 min. 100 vel. 1. A fine cottura,
controllare che le lenticchie abbiano assorbito completamente lacqua di cottura,
altrimenti eliminarla. Lasciare raffreddare per qualche minuto, unire 20 g di olio, la
farina, un pizzico di sale e gli aromi quindi frullare: 1 min. vel. Turbo. Togliere il
composto e mettere da parte. Foderare con carta da forno bagnata e ben strizzata la
campana del varoma. Preparare, aiutandosi con due cucchiai delle quenelle (polpettine
ovali) e adagiarle nella campana del varoma. Versare lacqua nel boccale aggiungere un
pizzico di sale, posizionare il varoma e cuocere: 15 min. temp. varoma vel. 2.
Preparare un sugo di pomodori: nel boccale inserire il rimanente olio, aglio e un pizzico
di peperoncino: 2 min. 100 vel. 2. Aggiungere i pomodorini: 5 min. 100 vel. 2 e 5
min. temp. Varoma vel. 1. Servire le quenelle con la salsa di pomodoro.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 278
Proteine. g 13.9
Lipidi.. g 8.5
Glucidi . g 38.9
Secondo piatto di composizione equilibrata, estremamente valido sotto il profilo
nutrizionale per lelevato contenuto di fibra e lassenza di colesterolo.

ROTOLINI DI CRPES AL SALMONE E RICOTTA


Ingredienti per 4 persone:
2 dosi di crpes senza uova (vedi ricetta), 200 g di salmone affumicato, 200 g di
ricotta, 50 g. di parmigiano reggiano, 6 follicoline di basilico, qualche filo di erba
cipollina, sale q.b.
Preparare le crpes come da ricetta a pag. 35 e cuocerle in un padellino antiaderente
da crpes da 20 cm di diametro. Tagliare a listarelle il salmone, nel boccale mettere
la ricotta, un pizzico di sale, il salmone, il parmigiano, unire le foglie di basilico
spezzettate e amalgamare 40 sec. vel. 2-3. Dividere il composto per il numero di
crpes e spalmarlo su ognuna; piegare a fazzoletto, sistemarle in una pirofila
imburrata, aggiungere qualche filo di erba cipollina, qualche fiocchetto di burro e
gratinare in forno a 180- 200 per 15 min. circa.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 566
Proteine. g 33.3
Lipidi.. g 24.4
Glucidi . g 56.7
Per limitare lapporto calorico e lipidico si consiglia di ridurre lentit della porzione. Il
piatto ricco di grassi mono e polinsaturi capaci di prevenire le malattie
cardiovascolari.

QUICHE DI AGRETTI
Ingredienti per 8 persone:
per la pasta bris: 200 g di farina, 100 g. di burro, 50 g di acqua, 1 pizzico di sale. Per
il ripieno: 1 mazzolino di agretti, 1 scalogno, 1 spicchio di aglio, 20 g di olio
extravergine di oliva, 4-5 acciughe, 250 g di ricotta, latte q.b., 2 rametti di timo, 1
cucchiaino di curcuma, 20 g di pecorino grattugiato, sale e pepe q.b.
Preparazione
Per la pasta: mettere tutti gli ingredienti nel boccale e impastare: 15 sec. vel. 6.
Stendere limpasto su un foglio di carta forno, foderare una teglia e mettere in
frigorifero per 30 minuti. Nel boccale, olio: aglio, scalogno e acciughe soffriggere: 3
min. 100 g. vel. 4, aggiungere gli agretti lavati e tagliati a 3 cm di lunghezza,
cuocere: 5 min. temp. Varoma vel. 1. Togliere gli agretti e metterli da parte. Nel
boccale freddo mettere la ricotta, 1 cucchiaino di curcuma, il pecorino e amalgamare:
alcuni secondi vel. 2, aggiustare di sale e pepe, eventualmente aggiungere un poco di
latte se il composto risultasse troppo duro. Togliere la teglia dal frigorifero,
cospargere con gli agretti, ricoprire con la ricotta e spolverizzare con il timo. Cuocere
in forno a 180 per 40 min.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 265
Proteine. g 7.2
Lipidi.. g 17.5
Glucidi . g 21.0
Fornisce un contributo calorico non eccessivo, ma la sua composizione sbilanciata,
per la sovrabbondanza di lipidi a scapito dei glucidi. Elevato il contenuto di vitamina A.

BARCHETTE DI CONIGLIO E BRESAOLA


Ingredienti per 4 persone:
250 g. di polpa di coniglio (filone), 10 g di prezzemolo tritato, 70 g di pane raffermo,
70 g di riso per minestre, 20 g di pangrattato, 80 g di bresaola, mezza cipolla, 1
rametto di timo e menta, 1 pomodoro, sale e pepe q.b.
Preparazione:
Mettere nel boccale la carne di coniglio a tocchetti, il prezzemolo, la mollica del pane,
il timo, la cipolla e la menta, tritare: 40 sec. vel. 5-6. Aggiungere il riso lessato, il
sale e il pepe e amalgamare. Con il composto formare delle polpettine, passarle nel
pangrattato e cuocerle in forno a 180 per 40 min. circa. Con un bastoncino da
spiedino formare delle barchette, infilando prima una polpettina, poi uno spicchio di
pomodoro e infine un triangolino di bresaola.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 248
Proteine. g 23.1
Lipidi.. g 4.4
Glucidi . g 30.9
Antipasto iperprotetico e a basso contenuto lipidico. Fornisce zinco e vitamine del
gruppo B in abbondanza. In abbinamento al pane diventa una sostanziosa merenda.

TRiS DI VERDURE IN SALSA DI NOCE


Ingredienti per 4 persone:
250 g. di broccoli, 250 g. di cavolfiori, 250 g di carote, 40 g di olio extravergine di
oliva, 20 g di gherigli di noci, 1 mazzetto di prezzemolo, 1 spicchio di aglio, il succo di
mezzo limone, sale e pepe q.b.
Mondare e lavare le verdure, tagliarle a tocchetti, posizionarle nella campana del
varoma. Preparare la salsa: nel boccale noci, aglio e prezzemolo tritare: 10 sec. vel. 5
unire olio, succo di limone, sale e pepe 30 sec. vel. 5-7. Disporre le verdure
alternando i colori su un piatto da portata condire con la salsa di noci e servire.
Consiglio:
Se si desiderano le verdure pi condite raddoppiare la dose di ingredienti per la
salsa.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 178
Proteine. g 5.7
Lipidi.. g 13.9
Glucidi . g 8.1
Un vero concentrato di vitamine e sali minerali per questa colorata e divertente
macedonia di verdure. Le diverse tonalit delle verdure scelte garantiscono, non solo,
un efficace effetto cromatico, ma anche, un prezioso antidoto allinvecchiamento
cellulare.

VENEZIANE ALLUVETTA
Ingredienti per 10 persone:
500 g. di farina, 100 g di zucchero, 100 g di uvetta sultanina, 100 g di margarina, 1
cubetto di lievito di birra, 150 g di acqua tiepida, un pizzico di sale liquore a piacere
per ammollare luvetta.
Preparazione
Nel boccale versare lacqua e il lievito: 10 sec. vel. 2, aggiungere la farina, lo
zucchero, la margarina e impastare: 30 sec. vel. 6. Aggiungere un pizzico di sale: 1
min. vel. Spiga. Lasciare lievitare in un luogo tiepido limpasto per 2 ore circa. Nel
frattempo ammollare luvetta con un poco di liquore a piacere. Sgonfiare limpasto,
aggiungere luvetta strizzata e formare delle palline poco pi grandi di una noce;
disporle sulla piastra del forno distanziate luna dallaltra e infornare a 180- 200.
A cottura ultimata si possono farcire con marmellata di frutti di bosco.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 321
Proteine. g 6.3
Lipidi.. g 9.0
Glucidi . g 57.4
Dolce ideale per la colazione e la merenda, grazie allelevato contenuto di glucidi
prevalentemente complessi.

CREMA DI MELE E RICOTTA AL PROFUMO DI ARANCIA


Ingredienti per 4 persone:
2 mele stark, 50 g di zucchero, la buccia e il succo di unarancia, 50 g di miele, 250 g
di ricotta, 30 g di brandy o liquore a piacere
Preparazione:
Sbucciare e tagliare a fette le mele. Cuocerle nel boccale insieme al succo di arancia e
allo zucchero: 15 min. 90 vel. 2 e mettere da parte. Nel boccale pulito, mettere
ricotta, miele, liquore e buccia grattugiata, frullare: 40 sec. vel. 4-5. Unire le mele
intiepidite e frullare il tutto: 40 sec. vel. 7-8 fino ad ottenere una crema morbida e
cremosa. Distribuire la crema in coppette raffreddare in frigorifero e guarnire a
piacere.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 224
Proteine. g 5.9
Lipidi.. g 6.9
Glucidi . g 37.1
Dallaspetto e dal sapore delicato questa crema ricca di calcio, fosforo e vitamina C.
Presenta una composizione equilibrata per quanto riguarda proteine, lipidi e glucidi.
INTOLLERANZA ALLE SOLANACEE

sugo primavera
sugo di pesce in bianco
sugo di olive e ricotta
zuppa di pesce
spaghetti alla carbonara di carciofi
ditaloni alla crema di zucca crema di patate dolci americane
pane di zucca e avena
pan dolce di zucchine e agrumi
zuppa del sole
insalata di vainagrette ai lamponi
crocchette di pollo in crosta e p
pannocchie di mais a vapore
budino di pane alla frutta
Mousse di limone in crosta speziata

Tra le famiglie di alimenti suscettibili di provocare allergia alimentare ci sono le


solanacee. Il terzo capitolo di questo libro prevede la loro completa esclusione, le
ricette proposte, quindi non contengono: pomodoro, peperone, patata e melanzana.
Anche il chili, la paprika e la caienna potrebbero provocare delle reazioni allergiche,
mentre solitamente sono ben tollerati pepe bianco e pepe nero.
La reazione allergica pu essere determinata anche da un unico alimento appartenente
a questa famiglia, se ad esempio, proprio la patata a provocare lorticaria bene
prestare attenzione ai prodotti industriali come i dolci, le minestre e i piatti pronti
che spesso contengono la fecola di patata.
Se invece sono i pomodori bene sapere che gli allergeni sono presenti soprattutto
nel pomodoro rosso, mentre il pomodoro acerbo ne contiene quantit inferiori.
Chi deve escludere il pomodoro dalla propria dieta, trover allinizio del capitolo alcuni
sughi bianchi adatti per condire qualsiasi tipo di pasta. La pasta protagonista, anche
dei salutari spaghetti alla carbonara di carciofi e dei vitaminici ditaloni alla crema di
zucca. Apprezzabili dal punto di vista nutrizionale sono anche loriginale zuppa del sole,
piatto fresco ed estivo e la crema di patate dolci americane, che a differenza delle
patate tradizionali, non appartengono alla famiglia delle solanacee.
La raccolta di ricette contiene, inoltre, linsalata in vainagrette di lamponi, le
crocchette di pollo in crosta e il pane di zucca, preparazioni saporite, creative e di
grande effetto. Per chiudere in dolcezza: mousse di limone in crosta speziata e budino
di pane alla frutta; i dolci proposti sono soltanto due, perch comunemente torte,
dolci al cucchiaio e prodotti di pasticceria non prevedono luso degli ingredienti vietati,
quindi per chi allergico non costituiscono sostanzialmente un problema..
SUGO PRIMAVERA
Ingredienti per 4 persone:
1 mazzolino di asparagi, 250 g di pisellini freschi o surgelati, 200 g di fave fresche, 2
spicchi di aglio, 40 g di olio extravergine di oliva, 1 mazzolino di fiori di zucca (circa 4)
100 g di brodo vegetale (acqua e dado Bimby) sale q.b.
Preparazione
Preparare le verdure: mondare, sgusciare e togliere alle fave la pellicina, tagliare a
pezzetti gli asparagi. Preparare nel boccale olio e aglio: 2 min. 100 vel. 1. Inserire
la farfalla e aggiungere le verdure, rosolare: 2 min. 100 vel. 1 unire il brodo
vegetale e continuare la cottura per altri: 10 min. 100 vel. 1. Togliere la farfalla e
unire i fiori di zucca, privati del gambo e del pistillo, aggiustare di sale e cuocere: 2
min. 100 vel. 1 condire pasta o tagliatelle a piacere.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 160
Proteine. g 8.0
Lipidi.. g 10.8
Glucidi . g 8.1
Sugo a base vegetale fresco e primaverile, a contenuto apporto calorico, molto adatto
per lalimentazione di bambini e anziani.

SUGO DI PESCE IN BIANCO


Ingredienti 4 persone:
200 g di merluzzo, 200 g di rana pescatrice (coda di rospo), 10 capperi delle Lipari, 1
limone, 1 mazzolino di prezzemolo, 2 spicchi di aglio, 40 g di olio extravergine di oliva
Preparazione
Tagliare il pesce a tocchetti. Soffriggere nel boccale 20 g di olio e aglio: 3 min.
90vel. 2. Inserire la farfalla, aggiungere i tocchetti di pesce e i capperi, rosolare: 3
min. temp. Varoma vel. 1. Sfumare con il succo di limone e continuare la cottura: 5
min. 100 vel. 1. Unire il rimanente olio e il prezzemolo tritato. Condire straccetti di
pasta o altro tipo a piacere.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 193
Proteine. g 17.5
Lipidi.. g 13.5
Glucidi . g 0.4
Sugo moderatamente calorico, ricchissimo di vitamina E e fosforo

SUGO DI OLIVE E RICOTTA


Ingredienti per 4 persone:
200 g di ricotta, 100 g di olive nere snocciolate, 30 g di capperi, 1 mazzolino di
origano, 20 g di olio extravergine di oliva, 20 g di pecorino, 20 g di parmigiano
reggiano
Preparazione
Tritare le olive nel boccale: 20 sec. vel. 5-7, unire tutti gli altri ingredienti e
frullare: 40 sec. vel. 3-6. Condire spaghetti o altro tipo di pasta a piacere
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 215
Proteine. g 8.0
Lipidi.. g 19.1
Glucidi . g 2.5
Sugo ad elevato contenuto di calcio e fosforo

ZUPPA DI PESCE
Ingredienti per 4 persone:
30 g di olio extravergine di oliva, 2 bustine di zafferano, 2 spicchi di aglio, 1 cipollina,
2 pezzetti di buccia di arancia, 1 ciuffetto di finocchietto, 250 g di filetti di triglie,
200 g di polpa di rana pescatrice (o coda di rospo), 150 g di merluzzo (solo la polpa),
150 g di vino bianco secco, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 4 gamberi per decorare,
sale e pepe q.b.
Preparazione
Pulire il pesce, disliscarlo togliendo bene tutte le lische in modo da ottenere una polpa
pulita. Nel boccale preparare olio, aglio, cipolla buccia di arancia e finocchietto: 3 min.
100 vel. 4, aggiungere la polpa di pesce a tocchetti, rosolare: 3 min. temp. Varoma
vel. 1. Sfumare con il vino: 3 min. temp. Varoma vel. 1. Unire lo zafferano sciolto in
50 g di acqua bollente o fumetto di pesce; aggiustare di sale e pepe. Pulire i gamberi e
metterli nella campana del varoma, posizionare il Varoma e cuocere: 10 min temp.
Varoma vel. 1. Togliere il varoma, sgusciare i gamberi, frullare il pesce: 40 sec. vel.
3-8. Versare in una zuppiera, unire il prezzemolo tritato e un filo di olio extravergine
di oliva, decorare il centro con i gamberi e il finocchietto. Servire calda,
accompagnata da crostini di pane tostato.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 283
Proteine. g 28.5
Lipidi.. g 15.5
Glucidi . g 8.1
Ricchissimo di proteine e fosforo un piatto molto indicato nellalimentazione di
bambini ed adolescenti. Questa zuppa, se accompagnata con crostini, migliora il
contenuto di glucidi.

SPAGHETTI ALLA CARBONARA DI CARCIOFI


Ingredienti per 4 persone:
320 g di spaghetti, 8 carciofi, solo il cuore, 100 g di pecorino grattugiato, 3 uova, 30 g
di olio extravergine di oliva, 2 spicchi di aglio 1 mazzetto di prezzemolo, sale e pepe
q.b., 100 g di vino bianco secco
Preparazione:
Pulire i carciofi, utilizzare solo il cuore, tagliarli a spicchi molto sottili e metterli in
acqua acidula. Nel boccale inserire la farfalla aggiungere olio, aglio, un cucchiaio di
prezzemolo tritato e i carciofi, rosolare; 3 min. temp. Varoma vel. 1; aggiustare di
sale e pepe, sfumare con il vino e continuare la cottura per altri 15 min. 100 vel. 1.
Togliere e mettere da parte. Cuocere gli spaghetti al dente, scolarli e versarli in una
padella, amalgamare le uova nel boccale con il pecorino: 30 sec. vel. 4 con un pizzico
di sale e pepe. Versare i carciofi e il composto di uova e pecorino, un poco di
prezzemolo tritato sugli spaghetti, insaporire a fuoco vivo per 1 min. Condire con un
filo di olio extravergine di oliva e servire.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 495
Proteine. g 22.4
Lipidi.. g 20.2
Glucidi . g 59.7
Una variante alla classica carbonara, ricca di sali minerali e fibra. In abbinamento a
pane e insalata diventa un perfetto esempio di piatto unico.

DITALONI ALLA CREMA DI ZUCCA


Ingredienti per 4 persone: 300 g di zucca pulita, 300 g di ditaloni grossi rigati (o
pennette), 4 acciughe sotto sale, 1 mazzolino di basilico, 30 g di olio extravergine di
oliva, 50 g di vino bianco secco, 700 g di acqua, sale e pepe q.b., 1 spicchio di aglio.
Preparazione:
Preparare il sugo: versare nel boccale olio, aglio e acciughe lavate e disliscate: 3 min.
100 vel. 4, sfumare con il vino e continuare la cottura per altri 4 min. 100 vel. 1.
Togliere e mettere da parte. Tagliare a fettine la zucca, metterla nel boccale con
l'acqua e un pizzico di sale, cuocere: 15 min. 100 vel. 1. Versare la pasta e cuocere
per il tempo indicato sulla confezione. Scolare e versare in una pirofila, condire con il
sugo, mescolare e unire il basilico spezzettato e una macinata di pepe.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 337
Proteine. g 11.1
Lipidi.. g 8.9
Glucidi . g 56.6
Ricetta apprezzabile dal punto di vista nutrizionale sia per lequilibrata presenza di
proteine, lipidi e glucidi che per lelevato contenuto di fosforo e vitamina A.

CREMA DI PATATE DOLCI AMERICANE


Ingredienti per 4 persone:
500 g di brodo vegetale, (o acqua e dato bimby), 1 cipolla, 2 gambi di sedano, 1
spicchio di aglio, 2 patate dolci americane, 1 foglia di alloro, 1 rametto di timo, 20 g di
burro, sale e pepe q.b.. Per guarnire: 1 cipollotto, 30 g di arachidi
Preparazione
Sbucciare le patate e tagliarle a cubetti di 1 cm. Tritare aglio, cipolla e sedano nel
boccale con lame in movimento a vel. 3-5 Aggiungere i dadini di patate, timo, alloro e
brodo, aggiustare di sale e pepe e cuocere: 20 min. 100 vel. 1 Eliminare la foglia di
alloro e frullare: 1 min. vel. 3.9, unire il burro, amalgamare: 10 sec. vel. 2. Servire
fredda o calda, guarnita a piacere con arachidi tritate e tostate e anelli di cipollotto.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 531
Proteine. g 11.3
Lipidi.. g 26.2
Glucidi . g 66.8
Crema ottima da tutti i punti di vista, pu trovare spazio nella dieta di chiunque,
grazie alla sua equilibrata composizione.

PANE DI ZUCCA E AVENA


Ingredienti per 4 persone:
150 g. di farina bianca, 250 g di zucca cotta, 40g di crusca di avena, 120 g di zucchero
di canna, 60 g di succo di arancia, 2 cucchiai di scorza grattugiata di arancia 60 g di
olio extravergine di oliva, 60 g di noci sgusciate e tritate, 1 uovo d 70 g, 1 albume, 2
cucchiaini e mezzo di lievito in polvere, mezzo cucchiaino di sale, un pizzico di cannella
in polvere, un pizzico di chiodi di garofano in polvere
Preparazione:
Nel boccale mettere la zucca: 30 sec. vel. 4-6, versale luovo, lalbume e frullare: 20
sec. vel. 4-5. Aggiungere lolio, lo zucchero, il succo di arancia e la scorzetta,
amalgamare: 30 sec. vel. 4-5. Unire la farina, il lievito, la cannella, la polvere di
garofano, la crusca di avena e il sale, mescolare: 30 sec. vel. 6, unire le noci. Versare
limpasto in uno stampo da plumcake di 22 cm, oliato. Cuocere in forno preriscaldato a
180 per 1 ora circa, controllare la cottura inserendo uno stuzzicadenti al centro del
pane. Se asciutto sfornare il pane, lasciare raffreddare prima di tagliarlo a fette.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 531
Proteine. g 11.3
Lipidi.. g 26.2
Glucidi . g 66.8
Pane molto ricco sia di vitamina A che di vitamina E e grassi. Da abbinare o legumi o
verdure.

PAN DOLCE DI ZUCCHINE E AGRUMI


Ingredienti per 6 persone:
240 g di farina bianca, 60 g di zucchero di canna, 60 g di zucchero semolato, 120 g di
zucchine, 1 uovo, 1 albume, 40 g di olio extravergine di oliva, la buccia grattugiata di
un limone, 15 g di lievito di birra, un pizzico ci cannella in polvere, noce moscata q.b. un
chiodo di garofano in polvere, un pizzico di sale
Preparazione
Infarinare leggermente la buccia di limone prima di metterla nel boccale e tritare 20
sec. vel. 5-7, mettere da parte. Nel boccale, tritare la zucchina: 10 sec. vel. 3-5,
aggiungere luovo, lalbume, lolio e il lievito di birra: 20 sec. vel. 3-4. Unire lo
zucchero, la farina e la scorza di limone grattugiata, le spezie e un pizzico di sale,
impastare: 50 sec. vel. 5-6. Versare limpasto in una teglia da plumcake oliata e
infarinata e cuocere in forno preriscaldato a 180 per 1 ora e 15 min. La cottura
completa quando inserendo uno stuzzicadenti al centro del pane lo si estrae pulito.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 295
Proteine. g 6.6
Lipidi.. g 7.9
Glucidi . g 52.7
Equilibrio nella composizione di proteine, lipidi, glucidi, questo pane ideale per lo
spuntino estivo insieme a formaggi freschi.
ZUPPA DEL SOLE
Ingredienti per 4 persone: 1 kg. Di albicocche ben mature, 80 g. di latticello (siero di
latte9, 2 cucchiaini di scorza di arancia grattugiata, 80 g di succo di arancia, 1
cucchiaino di miele, 1 cucchiaino di succo di limone, pepe garofanato e noce moscata
q.b. 1 rametto di menta, 250 g di panna fresca.
Preparazione
Preparare il siero di latte: nel boccale ben pulito inserire la farfalla, versare la panna
e montare: 3-4 min. vel. 3. Togliere il burro che si formato e versare il latticello in
una ciotola, tenendolo da parte. Lavare bene le albicocche, togliere il nocciolo e
frullarle: 2 min. vel. 3-9 aggiungere il succo di limone, e il siero di latte al succo
denso di albicocca, il miele e il succo di arancia amalgamare 20 sec. vel. 3-4. A
piacere aggiungere il pepe e la noce moscata, servire fredda guarnita con foglie di
menta.
Nota:
il burro ottenuto per fare il latticello lo si potr utilizzare per preparare burri
aromatici da servire su crostini di pane tostato.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 96
Proteine. g 1.9
Lipidi.. g 0.3
Glucidi . g 22.7
Preparazione apprezzata oltre che per loriginalit, anche per lelevato contenuto di
vitamina C e soprattutto vitamina A. Fresca e poco calorica infatti povera di calorie
e grassi.

INSALATA DI VAINAGRETTE AI LAMPONI


Ingredienti per 4 persone:
1 avocado maturo, 1 mazzetto di rucola, 200 g di insalata tipo misticanza o soncino,
100 g di lamponi (freschi o surgelati), 50 g di aceto bianco di mele, 200 g di olio extra
vergine di oliva, 1 cucchiaio di zucchero, sale e pepe q.b.
Preparazione:
Lavare bene linsalatina e la rucola, sbucciare lavocado e tagliarlo a fette. Preparare
nel piatto un misto di insalatina e 2-3 fettine di avocado. Frullare i lamponi con laceto
e lo zucchero: 1 min. da vel. 3 a Turbo. Con lame in movimento a vel. 3 aggiungere
lolio a filo e continuare per 1 min. Salare e pepare la vainagrette, passarla per un
colino a maglie sottili, per togliere i semi. Versare nei piatti di verdura e frutta. Al
momento di servire condire con la vainaigrette.
Nota
lasciare 3-4 lamponi per decorare.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 694
Proteine. g 5.8
Lipidi.. g 71.3
Glucidi . g 7.9
Insalata ipercalorica, per leccessiva presenza di grassi. Assolutamente sconsigliata
nelle diete dimagranti, pu essere utile per chi soffre di inappetenza. Ricchissimo il
contenuto di vitamina E, vitamina C e caroteni.

CROCCHETTE DI POLLO IN CROSTA E PANNOCCHIE DI MAIS A


VAPORE
Ingredienti per 4 persone:
4 cosce di pollo (110 g cadauna), 1 mazzolino di salvia, 1 cipollina, 1 mazzolino di timo, 4
rametti di rosmarino, 30 g di pane grattugiato, 20 g di farina di mais, 1 cucchiaio di
senape, 20 g di olio extra vergine di oliva, sale e pepe q.b. 500 g di acqua, 1 limone, 2
pannocchie
Preparazione
Disossare e spellare le cosce di pollo, farle marinare con il succo di limone per circa 1
ora. Preparare con le cosce disossate dei rotolini, con allinterno un rametto di
rosmarino, legarli bene con del filo rete da cucina. Nel boccale versare 20 g di olio e
cipolla: 3 min. 100 vel. 4. Incastrare tra le lame i rotolini di pollo e cuocere: 15
min. temp. Varoma vel. 1. Togliere e mettere da parte. Preparare il pangrattato con
la salvia, il timo e la farina di mais: 30 sec. vel. Turbo e metterlo da parte in una
ciotola. Mescolare il rimanente olio e senape e tenere da parte. Rivestire il pollo con
met del composto di senape e poi con quello di pangrattato, metterlo in una pirofila e
sistemarlo sotto il grill del forno per circa 10 min.
Versare 500 g di acqua con un pizzico di sale nel boccale, mettere le pannocchie nella
campana del varoma e cuocere: 60 min. temp. Varoma vel. 2. Riprendere il pollo,
ripassarlo nellaltra met di composto unito al sugo di cottura tenuto a parte e
rimetterlo a grigliare per circa 1 min. Servire il pollo con le pannocchie cotte a
varoma e a piacere passarle nel burro fuso.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 178
Proteine. g 15.2
Lipidi.. g 8.3
Glucidi . g 11.2
Secondo piatto indicato nellalimentazione di chiunque, per lelevata digeribilit, il
basso contenuto calorico e la buona presenza di sali minerali.
BUDINO DI PANE ALLA FRUTTA
Ingredienti per 4 persone:
6 fette di pane integrale (80 g), 1 pera, 1 mela, il succo di 1 limone, 70 g di uva
sultanina, 2 uova da 70 g l'una, 720 g di latte scremato, 1 albume, 60 g di zucchero, 1
cucchiaino di estratto di vaniglia, 1 cucchiaino di scorza grattugiata di limone, mezzo
cucchiaino di cannella in polvere.
Preparazione:
Sbucciare la frutta e tagliarla a fettine. Mescolarla in una terrina con il succo di
limone e l'uva sultanina. Tagliare a cubetti di 2,5 cm il pane integrale. Ungere una
teglia di 27 cm di diametro, spargere sul fondo met dei cubetti di pane e la frutta a
cucchiaiate. Ricoprire con il pane rimasto. Nel boccale le uova, l'albume, il latte, lo
zucchero, la vaniglia, la scorza di limone e la cannella, frullare: 1 min. vel. 4-6.
Versare il composto nella teglia e coprire con carta alluminio, lasciare a temperatura
ambiente per 30 min. Cuocere a bagnomaria in forno preriscaldato a 180 per 1 ora
con la teglia coperta e altri 30 min. con la teglia scoperta. Il budino dovr risultare
gonfio e di una colorazione dorata. Lasciare intiepidire il dolce e a piacere
spolverizzare con zucchero a velo.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 285
Proteine. g 13.2
Lipidi.. g 3.4
Glucidi . g 53.7
Dolce molto interessante per la scarsa presenza di grassi, lelevato contenuto di
calcio, fosforo, fibra e vitamine del gruppo B. Indicato come dessert, in particolare,
nellalimentazione degli anziani.

MOUSSE DI LIMONE IN CROSTA SPEZIATA


Ingredienti per 6 persone:
per la mousse: 240 g. di yogurt magro, 2 fogli di gelatina (colla di pesce), 20 g di
acqua, 120 g di succo di limone, 130 g di zucchero, 1 grosso uovo (70 g) 4 grossi
albumi, 10 g di burro o margarina.
Per la crosta: 24 biscotti allo zenzero, 10 g di zucchero, 30 g di burro morbido, 20 g
di olio extravergine di oliva
Preparare la crosta; tritare i biscotti nel boccale. 20 sec. vel. 3-6, aggiungere lolio,
lo zucchero e il burro mescolare: 20 sec. vel. 3-6. Imburrare uno stampo del
diametro di 22 cm. Versare limpasto dei biscotti pressandoli bene sul fondo e sulle
pareti. Passare in forno a 180 per 8 min. o fino a quando la crosta non apparir
cotta e compatta. Lasciare raffreddare a temperatura ambiente poi trasferire
delicatamente su un piatto da portata. Versare in un colino fine lo yogurt, sistemarlo
sopra una terrina e metterlo in frigorifero per 2 ore o per tutta la notte. Mettere a
bagno in acqua fredda la gelatina per 5 minuti. Nel boccale pulito versare lo zucchero,
il succo di limone, luovo e gli albumi cuocere: 6 min. 80 vel. 4. Aggiungere la
gelatina scolata e strizzata e cuocere un altro minuto, togliere il boccale e lasciare
raffreddare leggermente. Incorporare il burro: 20 sec. vel. 4-6, versare il composto
in una terrina e farla raffreddare nellacqua ghiacciata mescolandolo di tanto in tanto
con un cucchiaio. Frullare leggermente lo yogurt: 10 sec. vel. 2, unirlo alla crema di
limone, aiutandosi con il cucchiaio di legno. Versare a cucchiaiate la mousse di limone
sulla base della torta livellandola bene e mettere in frigorifero per almeno 3 ore
prima di servire. Nota: la mousse si conserva per 3 giorni in frigorifero.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 325
Proteine. g 7.4
Lipidi.. g 14.2
Glucidi . g 44.7
Dolce originale e piacevole che presenta un abbondante contenuto di lipidi, nonostante
la presenza dello yogurt magro.
INTOLLERANZA ALLA CARNE
farfalle al sugo di struzzo ed erba cipollina
tagliatelle al sugo di coniglio e verdure
maccheroni al rag di agnello e piselli
polpette di agnello in salsa
involtini di coniglio
tocchetti di struzzo allaceto balsamico
goulash di struzzo
straccetti di coniglio in crosta
fagioli e riso alla creola
fagioli neri con mais e zucca
stufato di agnello e orzo
tris di verdure ripiene
insalata di farro e lenticchie
terrina ai tra colori

Qualsiasi alimento pu produrre reazioni allergiche, contenendo proteine dotate di


attivit allergenica, per questa ragione anche lingestione di alcuni tipi di carne pu
scatenare linsorgenza di manifestazioni molto comuni, in caso di allergia, come il mal
di testa, il vomito, lorticaria, ecc
Le carni che pi comunemente causano allergie sono le carni di pollo e di maiale, a
volte, anche le carni di manzo e di cavallo sono mal tollerate. E stato osservato che
chi sensibile alle carni di pollo di solito lo anche per le uova, cos come, chi
allergico alle carni di maiale lo anche per gli insaccati e per i grassi derivanti. Come
sempre, molta attenzione alletichetta dei prodotti confezionati che possono celare
tra gli ingredienti lo strutto o il lardo. Le carni che raramente causano sintomi
allergici sono quelle di agnello, struzzo e coniglio, per questa ragione sono le
protagoniste indiscusse di questo quarto capitolo.
La polpa di agnello impiegata per preparare un gustoso primo piatto, i maccheroni al
rag dagnello e piselli, e due saporite ed appetitose pietanze: le polpette di agnello in
salsa e lo stufato di agnello e orzo. Tre le ricette a base di struzzo: farfalle al sugo,
goulash e tocchetti allaceto balsamico e tre quelle a base di coniglio: tagliatelle,
straccetti ed involtini.
Le ottime proteine della carne possono essere sostituite con le proteine combinate
dei legumi e dei cereali, la ricetta dei fagioli neri con mais e zucca e linsalata di farro
e lenticchie prevedono proprio questa combinazione perfetta. Alcune ricette di questa
carrellata, sono quindi indicate alle persone allergiche, ma anche a tutti coloro che
vogliono seguire un regime alimentare vegetariano vario ed equilibrato.
FARFALLE AL SUGO DI STRUZZO ED ERBA CIPOLLINA
Ingredienti per 4 persone:
per la pasta: 300 g di farina tipo 0, 3 uova, 1 mazzolino di basilico, 1 bustina di
zafferano, 10 g di olio extravergine di oliva, un pizzico di sale
per il sugo: 200 g di polpa di struzzo, 40 g di olio extravergine di oliva, 10 pomodorini
ciliegia, 100 g di vino bianco secco, 30 g di parmigiano reggiano, 1 scalogno, erba
cipollina, sale, pepe e peperoncino q.b..
Preparazione:
preparare la pasta: tritare il basilico, aggiungere uova e zafferano: 10 sec. vel. 3,
unire la farina, lolio e un pizzico di sale, impastare: 30 sec. vel.6 e 1 min. vel.
Spiga. Togliere e fare riposare la pasta coperta da un canovaccio per 15 min. tirare la
sfoglia, tagliare dei quadretti di cm. 4x4 e chiuderli a farfalla. Preparare il sugo:
scalogno e olio nel boccale:3 min. 100 vel. 4, aggiungere la polpa di struzzo
tagliata a dadini, rosolare: 3 min. temp. Varoma vel. 1 senza misurino; sfumare con
il vino bianco e cuocere: 5 min. temp varoma vel. 1. Aggiustare di sale, pepe e
peperoncino, unire i pomodorini e continuare la cottura per altri 15 min. temp.
Varoma vel. 1. Cuocere le farfalle in acqua salata, condirle con il sugo, una spolverata
di parmigiano e lerba cipollina. Servire calde.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 504
Proteine. g 26.8
Lipidi.. g 20.8
Glucidi . g 60.8
Primo piatto aromatico e appetitoso, iperlipidico, leggermente ipercalorico, e ricco di
proteine e fosforo.

TAGLIATELLE AL SUGO DI CONIGLIO E VERDURE


ingredienti per 4 persone:
1 dose di pasta alluovo da 300 g (vedi ricettario base), 2 filetti di coniglio disossati
del peso di 300 g, 150 g di zucchine, 150 g di asparagi, 150 g di pisellini, 1 cipolla 30 g
di olio extravergine di oliva, 30 g di parmigiano grattugiato, 50 g di vino bianco secco,
1 mazzolino di basilico e timo, 1 pizzico di peperoncino, 1 spicchio di aglio, sale e pepe
q.b.
Preparazione
Preparare la pasta e ricavare delle tagliatelle. Pulire e lavare le verdure. Tagliare a
tocchetti gli asparagi e a dadini le zucchine. Tagliare a dadini la carne di coniglio. Nel
boccale mettere aglio, olio e cipolla: 3 min. 100 vel. 4, inserire la farfalla
aggiungere la carne e rosolare: 3 min. temp. Varoma vel. 1, sfumare con il vino: 2
min. temp. Varoma vel. 1 unire le verdure, il peperoncino, timo e basilico e 50 g di
brodo vegetale o (acqua e dado Bimby), continuare la cottura per altri 30 min. 100
vel. 1. Aggiustare di sale e di pepe. Cuocere le tagliatelle e condire con il sugo. A
piacere saltare in padella e servire calde, con il parmigiano.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 562
Proteine. g 35.8
Lipidi.. g 20.4
Glucidi . g 62.7
Iperproteico e iperlipidico ricchissimo di vitamine, fosforo e zinco. Volendo ridurre
lapporto di proteine e grassi, sostituire la pasta alluovo con quella di semola.

MACCHERONI AL RAG DI AGNELLO E PISELLI


Ingredienti per 4 persone:
320 g di maccheroni, 250 g di polpa di agnello, 200 g di pomodori pelati, 100 g di
piselli, 100 g di vino rosso, 4 foglie di basilico, 1 gambo di sedano, mezza carota, mezza
cipolla, timo, 1 foglia di alloro, 50 g di pecorino, 40 g di olio extravergine di oliva, 1
cucchiaino di dado Bimby, peperoncino q.b., sale e pepe q.b.
Preparazione:
Grattugiare nel boccale il pecorino con 3-4 foglie di basilico: 10 sec. vel. 8 e tenere
a parte. Tritare le verdure, sedano, carota e cipolla: 10 sec. vel. 5, aggiungere lolio
e rosolare: 3 min. 100 vel. 2. Aggiungere la foglia di alloro, il timo, la polpa di
agnello tagliata a dadini (o macinata) e rosolare: 3 min. temp. Varoma vel. 1.
Sfumare con il vino rosso: 2 min. temp. Varoma vel. 1. Inserire la farfalla
aggiungere i piselli, i pelati, il dado Bimby aggiustare di sale e continuare la cottura:
30 min. temp. Varoma vel. 1. (se necessario aggiungere un po di brodo). Togliere
lalloro. Cuocere i maccheroni e condire con il rag, aggiungere il pecorino, il basilico e
il peperoncino. Servire caldissimi.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 504
Proteine. g 26.8
Lipidi.. g 20.8
Glucidi . g 60.8
Il piatto, se combinato con verdura fresca e pane, pu rappresentare un men
completo.
POLPETTE DI AGNELLO IN SALSA
Ingredienti per 4 persone:
450 g di polpa di agnello macinata, 100 g di mollica di pane fresco, 1 uovo da 70 g, 2
spicchi di aglio, 2 cucchiai di menta fresca, 10 g di prezzemolo, 1 pizzico di cannella in
polvere, 480 g di brodo vegetale, 120 g di yogurt magro, 1 cucchiaio di maizena, 20 g
di succo di limone, sale e pepe q.b..
Preparazione:
Nel boccale mettere pane, aglio, menta e prezzemolo, tritare: 20 sec. vel. Turbo.
Aggiungere il macinato di agnello, lalbume, la cannella il sale e il pepe, amalgamare: 20
sec. vel. 3-.5. Togliere il composto e con le mani inumidite con lacqua preparare
delle polpette grosse come una noce e metterle nel cestello. Versare il brodo vegetale
nel boccale (o acqua e dado Bimby) portare a bollore: 5 min. temp. Varoma vel. 1.
Posizionare il cestello e cuocere: 15-20 min. temp. Varoma vel. 1 (non devono
bollire forte). Scolare le polpette e trasferirle in una pirofila, coprirle con carta di
alluminio e tenerle in caldo. Mettere il brodo da parte. Nel boccale pulito, versare il
tuorlo, la maizena e lo yogurt, amalgamare: 20 sec. vel. 3-4., aggiungere il brodo
tenuto a parte e far sobbollire la salsa: 4 min. 80 vel. 2. Quando la salsa si sar
leggermente addensata unire il succo di limone: 5 sec. vel. 3. Versare la salsa sopra
le polpette e guarnire con rametti di menta e servire.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 302
Proteine. g 28.9
Lipidi.. g 12.1
Glucidi . g 20.8
Iperproteiche e ipoglucidiche queste polpette vanno abbinate ad abbondante verdura
fresca e pane.

INVOLTINI DI CONGILIO
Ingredienti per 4 persone:
4 filetti di coniglio, circa 600 g, 80 g di zucchine, 1 mazzolino di erbe aromatiche,
timo, rosmarino, 1 peperone rosso (130 g), 1 scalogno, 1 spicchio di aglio, 100 g di vino
bianco secco, 40 g di olio extravergine di oliva, 1 mazzolino di erba cipollina, sale e
pepe q.b.
Preparazione
Nel boccale mettere le erbe aromatiche 10 sec. vel. Turbo, facendole cadere a lame
in movimento. Battere bene i filetti di coniglio, salarli e cospargerli con il trito di
erbe. Tagliare le zucchine a fette sottili e verticali e il peperone a striscioline.
Farcire i filetti con il trito di erbe, un pizzico di sale e pepe, una fettina di zucchina e
alcune striscioline di peperone. Arrotolare la carne e fermare con uno stecchino o filo
rete, spennellarli con olio e tenere a parte. Nel boccale olio, aglio e scalogno: 3 min.
100 vel. 4. Adagiare gli involtini tra le lame e dorare: 3 min. temp. Varoma vel 1.
Girare gli involtini e continuare: 3 min. 100 vel. 1. Sfumare con il vino bianco e
terminare la cottura: 30 min. 100 vel. 1. Se rimane liquido, addensare il sugo con un
cucchiaino di maizena: 5 min. temp. Varoma vel. 2. Servire con il sughetto e qualche
filo di erba cipollina.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 282
Proteine. g 7.4
Lipidi.. g 16.6
Glucidi . g 3.1
Secondo piatto di buona digeribilit, adatto sia nellalimentazione dei bambini che
degli anziani.

TOCCHETTI DI STRUZZO ALLACETO BALSAMICO


Ingredienti per 4 persone:
500 g di carne di struzzo, 50 g di aceto balsamico, 20 g di burro, 20 g di olio
extravergine di oliva, 20 g di farina bianca, sale e pepe q.b.
Preparazione
Tagliare la carne di struzzo a tocchetti irregolari e passarli nella farina. Nel boccale
mettere olio e burro; 2 min. 100 vel. 1. Inserire la farfalla, aggiungere la carne e
rosolare: 3-5 min. temp. Varoma vel. 1. Sfumare con laceto e cuocere senza
coprire con il misurino: 10-12 min. 100 vel. 1. Aggiustare di sale e pepe. Servire
accompagnati da insalatina fresca.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 214
Proteine. g 26.8
Lipidi.. g 10.3
Glucidi . g 3.9
Ricchi di proteine e poveri di glucidi questi tocchetti migliorano le loro
caratteristiche nutrizionali se uniti al pane.

GOULASH DI STRUZZO
Ingredienti per 4 persone:
350 g di polpa di struzzo, 20 g di olio extravergine di oliva, 1 cipolla, 1 carota, 1
peperone rosso medio 2 spicchi di aglio schiacciati, 60 g di vino bianco secco, 1
cucchiaio di concentrato di pomodoro, 1 cucchiaio di dado Bimby, 30 g di yogurt greco
intero, 1 pizzico di peperoncino, sale q.b.
Preparazione:
Tagliare la carne a cubetti di 2 cm. Nel boccale versare lolio, laglio aggiungere i
cubetti di carne, rosolare: 6 min. temp. Varoma vel. 1. Togliere la carne e laglio,
lasciare lolio, e tenere a parte in un piatto. Aggiungere le verdure a tocchetti e
tritare: 10 sec. vel. 3-4, rosolare: 4-5 min. 100 vel. 1, aggiungere il vino, poi il
concentrato di pomodoro, il dado Bimby, il peperoncino, aggiustare di sale e frullare:
30 sec. vel. 8-9. Unire la carne e cuocere: 12 min. temp. Varoma vel. 1. A fine
cottura unire lo yogurt e amalgamare 1 min. vel. 1. Servire caldo.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 160
Proteine. g 19.6
Lipidi.. g 6.7
Glucidi . g 5.7
Tante proteine, vitamina C e vitamina A per questo goulassh di struzzo ppovero di
calorie e grassi.

STRACCETTI DI CONIGLIO IN CROSTA


Ingredienti per 4 persone:
600 g di polpa di coniglio, 20 g di farina, aromi misti: basilico, prezzemolo, maggiorana,
1 scalogno, salvia, 10 pomodorini ciliegia, 20 g di olio extravergine di oliva, 300 g di
vino bianco, sale e pepe q.b.. Per la crosta: 180 g di farina, 50 g di olio extravergine di
oliva, 1 cucchiaio di lievito in polvere 50-70 g di acqua, 1 uovo per spennellare, sale q.b..
Preparazione
Tagliare a straccetto la polpa di coniglio disossata. Nel boccale mettere gli aromi e la
farina: 10 sec. vel. Turbo, aggiungere sale e pepe. Infarinare con questo composto i
pezzetti di carne. Nel boccole scalogno e olio: 3 min. 100 vel. 4, aggiungere la
carne e rosolare: 3 min. temp. Varoma vel. 1. Sfumare con il vino: 3 min. temp.
Varoma vel. 1, aromatizzare con 3-4 foglie di salvia e cuocere: 15 min. temp.
Varoma vel. 1 versare in una pirofila da forno del diametro di 20-22 cm. Aggiungere i
pomodorini e tenere a parte. Nel boccale pulito mettere il lievito, lacqua, lolio e
amalgamare: 10 sec. vel. 2, aggiungere la farina e mezzo cucchiaino di sale,
impastare:30 sec. vel. 6 e 30 sec. vel Spiga. Stendere la pasta su una spianatoia e
formare un ovale che verr utilizzato per coprire la pirofila. Premere bene lungo i
bordi per fissare la pasta. Fare al centro un foro e inserire un cilindretto di carta per
far uscire il vapore, Spennellare la superficie con il tuorlo duovo sbattuto e cuocere
in forno caldo a 200 per 20 min. circa, finch la superficie sar dorata.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 537
Proteine. g 38.2
Lipidi.. g 26.0
Glucidi . g 40.0
Secondo piatto molto calorico, iperproteico e ricco di lipidi concentrati soprattutto
nella crosta. Preparazione da preparare saltuariamente in occasioni speciali.

FAGIOLI E RISO ALLA CREOLA


Ingredienti per 6 persone:
600 g di fagioli neri o rossi cotti, 270 g di riso bianco a grana lunga, 600 g di brodo
vegetale (o acqua e dado Bimby), 1 gambo di sedano, 2 peperoni verdi dolci medi, 2
spicchi di aglio, 1 cipolla grossa, 30 g di olio extravergine di oliva, 1 pizzico di cumino, 1
rametto di timo, sale e pepe q.b. .
Preparazione:
Lavare e privare dei semi e del picciolo i peperoni, tritarli: 20 sec. vel. 5 e mettere
da parte. Nel boccale mettere olio, cipolla, aglio e sedano: 3 min. 100 vel. 4,
inserire la farfalla, aggiungere met del trito dei peperoni, e continuare la cottura per
altri 3 min. 100 vel. 1. Aggiungere cumino, sale, pepe, versare il brodo bollente, il
riso e i fagioli cotti, cuocere: 15 min. 100 vel. 1. Servire guarnendo con timo e il
trito di peperoni rimasti e a piacere un cucchiaino di curry.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 297
Proteine. g 10.6
Lipidi.. g 6.0
Glucidi . g 54.1
Piatto equilibrato che pu sostituire, senza nessuna controindicazione, la classica
pietanza a base di carne o pesce.

FAGIOLI NERI CON MAIS E ZUCCA


Ingredienti per 4 persone:
150 g di fagioli neri cotti, 100 g di mais fresco o scongelato, 1 patata dolce, 450 g di
zucca sbucciata, 1 peperone verde dolce piccolo, 2 spicchi di aglio, 1 cipolla 200 g di
pomodorini, 20 g di olio extravergine di oliva, prezzemolo tritato, 200 g di acqua,
mezzo cucchiaio di origano, mezzo cucchiaio di cumino in polvere, 20 g di succo di
limone, sale e pepe q.b..
Preparazione
Mondare e lavare le verdure: tagliare il peperone a quadretti di 2 cm, la zucca a
cubetti di 2,5 cm e la patata a cubetti di 2 cm e i pomodori a pezzetti. Nel boccale
mettere olio, cipolla e aglio: 3 min. 100 vel. 4, inserire la farfalla, unire il peperone
rosolare: 3 min. 100 vel. 1. Aggiungere tutte le altre verdure, lacqua, lorigano, il
cumino, il sale e il pepe cuocere: 30 min. 100 vel. 1. Aggiungere i fagioli e il mais e
cuocere per altri 5 min. temp. Varoma vel. 1. Versare il succo di limone, il
prezzemolo tritato e amalgamare. Servire con un contorno di spinaci
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 237
Proteine. g 7.8
Lipidi.. g 6.5
Glucidi . g 39.3
Piatto vegetariano a modesto contenuto calorico, ricco di vitamine e minerali.
Particolarmente indicato nellalimentazione di chi deve dimagrire e tenere sotto
controllo lapporto di grassi.

STUFATO DI AGNELLO E ORZO


Ingredienti per 4 persone
350 g di spalla di agnello, 100 g di orzo perlato, 300 g di passata di pomodoro alle
verdure, 20 g di farina, 2 carote medie, 1 cipolla, 2 spicchi di aglio, 20 g di olio
extravergine di oliva, 50 g di vino bianco secco, 500 g di acqua, un pizzico di zenzero
e cannella, sale e pepe q.b., prezzemolo e timo
Preparazione
Disossare la spalla, eliminare le parti grasse, tagliare la carne a cubetti di 1 cm circa e
infarinarla. Tagliare le carote a tocchetti. Mettere nel boccale: olio, cipolla e aglio: 3
min. 100 vel. 4. Inserire la farfalla, aggiungere i dadini di carne: 3 min. temp.
Varoma. Vel. 1; sfumare con il vino: 3 min. temp. Varoma vel. 1. Unire carote,
zenzero e cannella; aggiustare di sale e pepe, versare la passata di pomodoro.
Aggiungere lacqua e cuocere 15 min. 100 vel. 1, versare lorzo, continuare la
cottura: 20 min. 100 vel. 1. Cospargere con prezzemolo e timo tritati. Servire con
insalatina fresca.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 329
Proteine. g 25.6
Lipidi.. g 14.6
Glucidi . g 25.5
Povero di calcio, ma ricco di fosforo e vitamine un secondo originale ed appetitoso,
da inserire nellalimentazione di tutte le stagioni.
TRIS DI VERDURE RIPIENE
Ingredienti per 4 persone:
Per i peperoni: 2 peperoni verdi dolci, 150 g di tofu, 3 acciughe diliscate, 2 spicchi di
aglio, 1 tuorlo 1 cucchiaio di prezzemolo tritato,
Per le cipolle. 2 cipolle bianche, 100 g di tofu, 80 g di spinaci lessati, 1 cuore di cipolla,
1 spicchio di aglio, 1 tuorlo, timo e maggiorana, sale q.b.
Per le zucchine: 2 zucchine, il cuore delle zucchine, 100 g di tofu, 2 spicchi di aglio 1
mazzolino di maggiorana, 1 mazzolino di timo, 1 uovo, sale q.b.
Preparazione
Mettere a bagno il tofu per circa 1 ora in acqua. Mondare e lavare le verdure, tagliare
a met la zucchina, scavare la polpa e tenerla da parte, Tagliare a met le cipolle,
togliere il cuore e metterne uno da parte.
Nel boccale versare 500 g di acqua, inserire il cestello con le cipolle, posizionare la
campana del varoma con le zucchine e cuocere: 12 min. temp. Varoma vel. 3.
Preparare il ripieno dei peperoni: nel boccale inserire le acciughe diliscate e dissalate,
laglio e il prezzemolo tritare: 10 sec. vel. 3-5. Unire il tofu con luovo e amalgamare:
20 sec. vel. 4-5. Con il composto ottenuto riempire i peperoni .Per il ripieno delle
cipolle: tritare il cuore della cipolla, aglio timo, e maggiorana: 10 sec. vel. 3-5, unire
gli spinaci ben strizzati, il tofu, il tuorlo e amalgamare: 20 sec. vel. 4-5, aggiustare
di sale e riempire le cipolle con questo composto. Per il ripieno delle zucchine: nel
boccale mettere maggiorana timo, aglio e polpa di zucchina, tritare; 20 sec. vel. 3-5,
unire il tofu, luovo e amalgamare: 20 sec. vel. 3-5, aggiustare di sale e riempire le
zucchine. Oliare una pirofila da forno, adagiare le verdure ripiene, irrorare con un filo
di olio extravergine di oliva, coprire la pirofila con un foglio di carta alluminio e
cuocere in forno caldo a 180- 200 per 30 min. circa. Servire tiepide o fredde
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 175
Proteine. g 11.8
Lipidi.. g 9.7
Glucidi . g 10.9
Un secondo piatto da abbinare al pane, che si caratterizza per leccellente equilibrio
nutrizionale.

INSALATA DI FARRO E LENTICCHIE


Ingredienti per 4 persone:
100 g di farro, 100 g di lenticchie, 1 rametto di rosmarino, 1 rametto di santoreggia, 4
foglie di salvia, 1 zucchina, 1 carota, 1 spicchio di aglio, 2 gambi teneri di sedano, 30 g
di olio extravergine di oliva, sale q. b., il succo di 1 limone, 1 mazzetto di rucola, 1
mazzolino di basilico
Preparazione
Versare 1 litro e 100 g di acqua nel boccale: 8 min. 100 vel. 1. Versare il farro e le
lenticchie, aggiungere il rosmarino, la salvia e la santoreggia, cuocere: 20 min. 100
vel. 1. Aggiungere un cucchiaino di sale e lasciare riposare per 10 min. Affettare
finemente carota, zucchina, sedano e metterli in una terrina, aggiungere lo spicchio di
aglio schiacciato. Scolare il farro e le lenticchie, unirli alle verdure, mescolare e
lasciare raffreddare. Nel boccale pulito preparare la vinaigrette: versare olio e succo
di limone: 20 sec. vel. 3. Tenere a parte. Unire alla terrina la rucola e il basilico
spezzettato con le mani, versare la vinaigrette e mescolare. Al momento di servire
irrorare con un filo di olio extravergine di oliva e aggiustare di sale.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 248
Proteine. g 11.1
Lipidi.. g 8.7
Glucidi . g 33.5
Insalata ideale per una cena veloce, equilibrata e vegetariana. Ricchissima la presenza
di sali minerali, vitamina A e vitamina C.

TERRINA AI TRA COLORI


Ingredienti per 6 persone:
220 g di fgioli neri cotti, 60 g + 3 cucchiai di yogurt magro, 7 grossi albumi (da uova
grosse di 78 g), 3 spicchi di aglio mezzo cucchiaino di coriandolo in polvere, 60 g + 3
cucchiai di acqua, 220 g di fagioli cannellini cotti, 1 cucchiaio di succo di limone, mezzo
cucchiaio di salvia tritata, 200 g di fagioli rossi o borlotti, 60 g di concentrato di
pomodoro mezzo cucchiaio di tabasco a piacere
Preparazione
Prendere una terrina di 22 cm e coprirla con carta forno bagnata e ben strizzata e
leggermente oliata. Nel boccale mettere i fagioli borlotti o rossi, due albumi, uno
spicchio di aglio, il concentrato di pomodoro, tre cucchiai di acqua, il tabasco e
frullare: 1 min. vel. 7-9. Versare questo composto omogeneo sul fondo della terrina
e metterlo nel freezer per 15 min. per rassodarlo. Nel boccale versare i fagioli neri,
tre cucchiai di yogurt, due albumi, uno spicchio di aglio, il coriandolo, 60 g di acqua e
frullare: 1 min. vel. 7-9. Aggiustare di sale e versare questo composto sopra alla
purea dei borlotti, Pulire bene il boccale e versare i cannellini, 60 g di yogurt, tre
albumi, uno spicchio di aglio, il succo di limone, la salvia e frullare: 1 min. vel. 7-9
fino ad ottenere una purea omogenea. Versare questa purea sopra a quella dei fagioli
neri. Coprire con un foglio di alluminio, sistemare la pirofila in una teglia da forno pi
grande contenente un poco di acqua calda. Cuocere a bagnomaria, inforno
preriscaldato a 180 per 1 ora circa. Lasciare riposare per 30 min.. prima di
sformarlo. Capovolgerlo su di un piatto da portata e servire a fette. Accompagnare lo
sformato con uninsalatina di riso bianco.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 127
Proteine. g 12.8
Lipidi.. g 2.4
Glucidi . g 14.7
Preparazione ricca di proteine, di vitamine del gruppo B e sali minerali, ma povera di
grassi. Ideale come secondo piatto vegetale.
INTOLLERANZA AL PESCE E AI CROSTACEI

Spaghetti al cedro e spada


Linguine al sugo di triglie
Nastri di sogliola marinati
Insalata di riso e pesce
Insalata di farro e pescatrice
Fusilli in fiore al profumo di orata
Minestra di gallinella
Rotolini di sogliola ai sapori
Filetto di scorfano in salsa di acciughe
Filetti di limanda ai porri
Terrina di pesce
Filetto di cernia in salsa bianca

Nella Hit parade dei cibi che pi comunemente causano allergia c senzaltro anche il
pesce, infatti, soprattutto nella prima infanzia, le reazioni indesiderate ai pesci sono
frequenti, le specie per sono tante e diverse tra loro, per cui non capita quasi mai
che si debbano eliminare tutti dalla propria dieta, ma soltanto alcuni. A volte, le
reazioni sono dovute ai contaminanti derivati dallinquinamento marino, come il piombo
che pu dar luogo a disturbi di tipo allergico. Il Pesce che con maggiore frequenza
determina allergia senzaltro il merluzzo, anche se sono numerose le specie ittiche
chiamate in causa dal pesce azzurro alla trota. Va ricordato che le allergie si
manifestano in prevalenza verso i cibi che per cultura e posizione geografica, sono
molto utilizzati, non a caso lallergia al merluzzo molto frequente nei paesi
scandinavi, mentre nei paesi mediterranei decisamente meno presente. Sarde, tonno,
aringhe, salmone e crostacei contengono elevate quantit di istamina e ne provocano la
liberazione pertanto possono determinare linsorgenza di manifestazioni
pseudoallergiche nelle persone sensibili. Nonostante le numerose restrizioni, il pesce
rimane lingrediente principale di questo quinto capitolo: sogliola e platessa per
preparare nastri, rotolini e terrine di pesce; triglie e orate per insaporire fusilli e
linguine; la coda di rospo per preparare uninsolita insalata di riso. In linea di massima
le ricette presenti in questo capitolo presentano un modesto apporto calorico e una
buona digeribilit, possono quindi essere utilizzate sia da chi allergico ad alcuni tipi
di pesce che da chi sempre attento allago della bilancia. Infine bene sapere che
qualora si verifichi unallergia al pesce, la cottura non in grado di infatti vare i suoi
allergeni, quindi lunica possibilit quella di escludere completamente dalla propria
dieta il tipo di pesce incriminato.
SPAGHETTI AL CEDRO E SPADA
Ingredienti per 4 persone:
320 g di spaghetti, 200 g di pesce spada, 50 g di vino bianco, 1 scalogno, 1 spicchio di
aglio, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 40 g di olio extravergine di oliva, 1 cedro
(succo + buccia), sale e pepe q.b.
Preparazione
Tagliare a dadini la polpa di pesce spada. Nel boccale mettere 20 g di olio, lo scalogno,
laglio e soffriggere: 3. Min. 100 vel. 4. Inserire la farfalla aggiungere i dadini di
spada, la buccia di cedro grattugiata e rosolare: 3 min. 100 vel. 1. Aggiungere il
succo di cedro: 2 min. 100 vel. 1; sfumare con il vino bianco : 4 min. 100 vel. 1.
Aggiustare di sale e pepe. Cuocere gli spaghetti al dente, condirli con il sugo e a
piacere, saltare in padella. Irrorare con il rimanente olio extravergine di oliva e
decorare con il prezzemolo tritato. Servire caldissimi.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 386
Proteine. g 14.3
Lipidi.. g 11.3
Glucidi . g 60.8
Fresco e delicato questo primo piatto sostanzialmente bilanciato.

LINGUINE AL SUGO DI TRIGLIE


Ingredienti per 4 persone:
320 g di linguine, 400 g di filetti di triglie di scoglio, 4 pomodorini ciliegia, 50 g di vino
bianco secco, 1 peperoncino, 1 spicchio di aglio, 1 scalogno, 30 g di olio extravergine di
oliva, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, sale e pepe q.b. .
Preparazione:
Nel boccale mettere olio, scalogno e aglio: 3 min. 100 vel. 4, inserire la farfalla e
rosolare il pesce: 2 min. temp. Varoma vel. 1. Sfumare con il vino: 2 min. 100 vel.
1. Aggiungere i pomodorini tagliati a met, un pizzico di peperoncino e continuare la
cottura per 8 min. temp. Varoma vel. 1, unire il prezzemolo e mettere da parte.
Cuocere le linguine al dente e condirle con il sugo di triglie.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 461
Proteine. g 25.1
Lipidi.. g 14.9
Glucidi . g 60.5
Piatto apprezzabile sia dal punto di vista gastronomico che dal punto di vista
nutrizionale. Da registrare soltanto la carenza di calcio, da integrare nellarco della
giornata.

NASTRI DI SOGLIOLA MARINATI


Ingredienti per 4 persone:
4 filetti di sogliola (150 g cadauno), 100 g di vino bianco secco, 2 limoni, 20 g di acqua,
1 spicchio di aglio, 2 rametti di timo, 1 carota tagliata a fiammifero, 1 zucchina
tagliata a fiammifero, 1 cipollotto tritato, 30 g di olio extravergine di oliva, sale e
pepe q.b. .
Preparazione:
Tagliare i filetti a nastri larghi 2 cm. e disporli in un piatto da portata con il succo dei
limoni. Mettere nel cestello le verdure, versare nel boccale il vino e l'acqua, lo spicchio
di aglio e il timo, inserire il cestello, cuocere: 10 min. 90 vel. 1. Mettere le
verdure al centro del piatto, intorno i nastri di pesce arrotolati, versare la
vainaigrette calda sul piatto, aggiustare di sale e pepe e irrorare con un filo di olio
extravergine di oliva.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 207
Proteine. g 26.1
Lipidi.. g 9.7
Glucidi . g 4.9
Secondo piatto ipocalorico e a modesto apporto lipidico indicato nellalimentazione di
chiunque

INSALATA DI RISO E PESCE


Ingredienti per 4 persone:
1 dose di pesto alla genovese (come da ricetta libro base), 320 g di riso, 400 g di coda
di rospo, 20 g di olio extravergine di oliva, mezzo peperone rosso, mezzo peperone
giallo, sale e pepe q.b..
Preparazione
Preparare nella campana del varoma la coda di rospo tagliata a dadini. Versare nel
boccale un litro di acqua, aggiungere il sale e mettere il riso nel cestello, inserirlo,
posizionare il Varoma e cuocere: 20 min. temp. varoma vel. 2. Tagliare i peperoni a
listarelle, metterli in una ciotola, unire la coda di rospo e condire con olio, sale e pepe.
Scolare il riso, raffreddarlo e condirlo con il pesto, il pesce e il peperone. Servire
linsalata fredda.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 745
Proteine. g 30.4
Lipidi.. g 41.1
Glucidi . g 67.8
Un vero e proprio piatto unico questa insalata ricca di grassi vegetali e vitamine A e B

INSALATA DI FARRO E PESCATRICE


Ingredienti per 4 persone:
150 g di farro, 400 g di fettine di rana, pescatrice (coda di rospo), 300 g di cime di
rapa, 30 g di olio extravergine di oliva 1 cipollotto, 1 rametto di timo, 300 g di acqua, 1
limone, sale e pepe q.b..
Preparazione
Pulire e lavare le cime di rapa, tagliarle a pezzi di 4-5 cm, saltarle in padella per 5 min.
con olio e cipollotto tagliato a rondelle. Versare lacqua nel boccale aggiungere il farro
e un pizzico di sale. Tagliare a fettine rotonde il limone, foderare con le fette di
limone la campana del Varoma, adagiarvi le fette di pesce. Posizionare il Varoma e
cuocere: 20-25 min. temp. Varoma vel. 1. Togliere e mettere da parte. Scolare il
farro e passarlo sotto lacqua fredda, versarlo nella padella con le cime di rapa, il
rametto di timo Unire i pezzetti di pesce, irrorare con un filo di olio extravergine di
oliva e succo di limone. Aggiustare di sale e pepe e servire calda, o a piacere anche
fredda.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 290
Proteine. g 23.8
Lipidi.. g 10.2
Glucidi . g 27.7
Insalata normo calorica con una buona composizione nutrizionale.

FUSILLI IN FIORE AL PROFUMO DI ORATA


Ingredienti per 4 persone:
320 g di fusilli, 2 orate circa 700 g, 40 g di olio extravergine di oliva, 250 g di
zucchine medie, 2 spicchi di aglio, 6 fiori di zucchine, 3 rametti di maggiorana, timo,
basilico, 1 pezzetto di peperoncino, sale e pepe q.b. .
Preparazione:
Pulire e sfilettare le orate. Lavare e tagliare a cubetti le zucchine. Lavare bene i fiori
di zucca e togliere il pistillo. Nel boccale mettere olio e aglio: 3 min. 100 vel. 1.
Inserire la farfalla, aggiungere i due filetti di orata e rosolare: 2 min. 100 vel. 1.
Aggiungere le zucchine, le erbe aromatiche, il peperoncino, i fiori di zucca e
continuare la cottura: 8 min. 100 vel. 1. Aggiustare di sale e pepe e mettere da
parte. Mettere nella campana del Varoma i filetti di orata rimasti, insaporirli con sale,
pepe e un pizzico di erbe. Versare 800 g di acqua nel boccale, aggiungere un pizzico di
sale, posizionare il Varoma con il pesce e cuocere: 10 min. temp. Varoma vel. 2.
Versare i fusilli e cuocere a Varoma per il tempo indicato sulla confezione. Scolare la
pasta, unirla al sugo, aggiungere i filetti cotti a Varoma e irrorare con un filo di olio
extravergine di oliva.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 411
Proteine. g 25.4
Lipidi.. g 12.8
Glucidi . g 59.9
Primo piatto ricco di proteine e fosforo. Digeribile e delicato indicato
nellalimentazione di tutti.

MINESTRA DI GALLINELLA
Ingredienti per 4 persone:
500 g di gallinella, 1 litro di acqua, 1 costa di sedano, 1 scalogno, 1 mazzolino di
prezzemolo, 120 g di pastina o cappellini, 20 g di olio extravergine di oliva, 10 g di
parmigiano reggiano a piacere, 200 g di spinacino fresco, sale q.b. il succo di un limone
Preparazione
Versare lacqua nel boccale, unire le verdure: sedano, scalogno e prezzemolo e un
pizzico di sale. Pulire bene il pesce, togliere la testa e metterla nel boccale con le
verdure. Il resto del pesce metterlo nella campana del varoma con 150 g di spinacino e
cuocere: 30 min. temp. Varoma vel. 1. Togliere il varoma e diliscare il pesce,
tenendolo da parte. Colare il brodo e rimetterlo nel boccale, aggiungere 50 g di
spinacino tritato e cuocere al bollore la pasta per il tempo indicato sulla confezione.
Servire con un filo di olio extravergine di oliva e parmigiano a piacere. Aggiustare di
sale il pesce e condirlo con olio e succo di limone

Valore nutritivo per porzione


Kcal 285
Proteine g 30.3
Lipidi g 7.2
Glucidi g 26.2

Minestra iperproteica a basso contenuto lipidico, ricca di ferro, zinco, vitamina C e


vitamina A
ROTOLINI DI SOGLIOLA AI SAPORI
Ingredienti per 4 persone:
600 g di filetti di sogliola freschi, 1 mazzolino di menta, la buccia di un limone, 2
limoni, 20 g di mandorle tritate e tostate, 1 mazzolino di rucola, 2 spicchi di aglio, 1
pezzetto di zenzero tritato, sale e pepe q.b., 50 g di olio extravergine di oliva, 1
pomodoro piccolo tagliato a dadini, 1 rametto di finocchietto.
Preparazione:
Tagliare i filetti a strisce di 4 cm e metterli in una terrina con il succo dei limoni.
Preparare i triti: inserire nel boccale menta, uno spicchio di aglio e la buccia di un
limone, con lame in movimento a vel. 3-5 per 15 sec. Aggiungere 20 g di olio
emulsionare e mettere da parte. Nel boccale pulito tritare la rucola con lame in
movimento a vel. 3-5 aggiungere 20 g di olio e lo zenzero e mettere da parte. In una
ciotola, preparare la dadolata di pomodoro con aglio schiacciato e finocchietto.
Preparare i rotolini, dividere il numero dei filetti e farcirli con i triti preparati.
Rotolini alla menta: farcire con il composto di menta, limone e olio, arrotolare e
fermare con uno stecchino. Rotolini alle mandorle: passare il filettino nel trito di
mandorle, aggiustare di sale e pepe, arrotolare e fermare con uno stecchino. Rotolini
alla rucola: farcire con il composto di rucola, aggiustare di sale e pepe, arrotolare e
fermare con uno stecchino. Rotolini di pomodoro e finocchietto: farcire i filettini con
il pomodoro e finocchietto, aggiustare di sale e pepe, arrotolarlo e fermarlo con uno
stecchino. A piacere si possono servire senza cottura con una marinata di olio e
limone. Oppure foderare con carta forno bagnata e ben strizzata la campana del
Varoma, mettere i rotolini nella campana del Varoma. Versare nel boccale 100 g di vino
bianco secco, 50 g di acqua, una buccia di limone, posizionare il Varoma e cuocere 15
min. temp. Varoma vel. 3. Togliere i rotolini, metterli in un piatto da portata e
irrorare con un filo di olio extravegine di oliva. Servire con verdure di stagione.
NOTA: Si possono preparare anche con una sola farcitura.
Valore nutritivo per porzione
Kcal 283
Proteine g 27.2
Lipidi g 17.5
Glucidi g 4.6

Piatto ricco di proteine e povero di glucidi, da abbinare al riso pilaf per ottenere un
bilanciato piatto unico

FILETTO DI SCORFANO IN SALSA DI ACCIUGHE


Ingredienti per 4 persone:
400 g di acqua, 600 g di filetti di scorfano circa, 5 acciughe sotto sale, 1 spicchio di
aglio, 30 g di olio extravergine di oliva, 2 patate, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato,
sale e pepe q.b. 1 fettina di limone
Preparazione
Pelare le patate e tagliarle a rondelle sottili, foderare la campana del Varoma con un
primo strato di patate, un trito di prezzemolo e aglio, sale e 2 filetti di pesce,
ripetere con le patate, gli aromi e chiudere con i filetti di pesce. Aggiustare di sale e
pepe. Nel boccale versare lacqua, una fetta di limone e sale, posizionare il varoma e
cuocere: 40 min. temp. Varoma vel. 2. Togliere e mettere in una piatto da portata.
Nel boccale pulito, mettere le acciughe lavate e disliscate, lolio e insaporire: 10 min.
90-80 vel. 3-4 fino a che le acciughe non si sono disfatte. Versare caldo sul
piatto di pesce e servire.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 246
Proteine. g 32.3
Lipidi.. g 8.6
Glucidi . g 10.5
La salsa di acciughe pu essere sostituita con salsa verde a base di prezzemolo e
capperi qualora vi fosse un intolleranza alle acciughe.

FILETTI DI LIMANDA AI PORRI


Ingredienti per 4 persone
600 g di filetti di sogliola limanda, 1 pezzetto di zenzero, 1 puntina di curry, 1 porro,
100 g di vino bianco secco, 2 foglie di alloro, 1 limone succo e buccia, 1 spicchio di
aglio, 30 g di olio extravergine di oliva, sale e pepe q.b..
Preparazione
Tagliare i filetti a met nel senso orizzontale e formarne 2 per ogni filetto. Tagliare il
porro a nastri e scottarli brevemente in acqua salata, tritare la buccia di limone, laglio
e una foglia di alloro. Spalmare sui filetti questo trito, solo da una parte, poi coprire
con laltra met dei filetti, chiudere a pacchetto con un nastro di porro e metterli
nella campana del varoma. Versare il vino nel boccale aggiungere una foglia di alloro e
un pezzetto di zenzero, cuocere: 15 min. temp. Varoma vel. 2. Aggiungere una
puntina di curry, aggiustare di sale e pepe, 10 g di olio. 3 min. temp. Varoma vel. 2.
Mettere i pacchettini di pesce su di un piatto da portata, irrorarli con il sugo al curry,
il rimanente olio e servire.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 209
Proteine. g 26.2
Lipidi.. g 9.7
Glucidi . g 4.7

TERRINA DI PESCE
Ingredienti per 4 persone:
550 g di filetti di platessa tagliati a pezzi, 1 uovo, 1 albume, 3 spicchi di aglio, 1
patata, 2 carotine, 2 cipollotti, sale e pepe q.b. 100 g di latticello, per il latticello: 250
g di crema di latte (panna fresca)
Preparazione
Nel boccale ben pulito, inserire la farfalla, versare la panna e montare a vel. 3 fino ad
ottenere il burro, togliere i panetti di burro e versare il latticello in una ciotola.
Tenere a parte. Sbucciare la patata e tagliarla a cubetti, mondare i cipollotti e le
carote pelate e tagliate a rondelle. Tagliare a rondelle i cipollotti e mettere da parte.
Versare 500 g di acqua nel boccale, un pizzico di sale, mettere nel cestello patata e
aglio, nella campana del varoma i cipollotti e le carote, inserire il cestello e posizionare
il varoma, cuocere: 15 min. temp. Varoma vel. 1. Foderare uno stampo rettangolare
di cm. 20X10 con carta forno bagnata e ben strizzata. Nel boccale pulito, frullare il
pesce: 1 min. vel. 5-8 unire le patate con laglio: 30 sec. vel. 5-8, aggiungere luovo,
lalbume, il latticello, aggiustare di sale e pepe e frullare per amalgamare il tutto.
Dividere il composto in 3 porzioni; stendere uno strato sul fondo dello stampo.
Distribuire le carote per coprire tutto lo stampo. Stendere la seconda porzione sulle
carote, e disporvi sopra i cipollotti, versare lultima parte del composto pareggiando
bene. Ripiegare la carta forno che deborda dallo stampo. Coprire con un foglio di
alluminio. Cuocere in forno preriscaldato a bagnomaria a 190 per circa 1 ora e 10
min. Togliere la terrina dallacqua e lasciare raffreddare a temperatura ambiente.
Sformare la terrina su un piatto da portata, togliere il liquido di cottura e mettere in
frigorifero la terrina. Servirla fredda con spicchi di limone e insalatina fresca di
stagione
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 183
Proteine. g 28.7
Lipidi.. g 3.3
Glucidi . g 10.2
Vitaminica e rimineralizzante la terrina di pesce un piatto utile nellalimentazione
dei ragazzi impegnati nella crescita.

FILETTO DI CERNIA IN SALSA BIANCA


Ingredienti:
400 g di filetti di cernia, 300 g di latte, 100 g di patate, 30 g di farina, 1 cucchiaio di
prezzemolo e timo tritato, 1 grattugiata di noce moscata, 2 uova, 200 g di acqua, sale
e pepe q.b. 1 fetta di limone
Preparazione:
Versare lacqua nel boccale con una fetta di limone e un pizzico di sale e mettere le
uova ben lavate nel cestello. Posizionare la cernia nella campana del varoma. Inserire il
cestello, posizionare il varoma, cuocere: 15 min. temp. Varoma vel. 2. Togliere e
mettere da parte a raffreddare, togliendo pelle e lische. Sbucciare la patata, tagliarla
a tocchetti e tritarla: 10 sec. vel. 3-5, aggiungere il latte, la farina il sale e
cuocere: 7 min. 90 vel. 4. A fine cottura aggiungere una grattatina di noce
moscata, il prezzemolo e il timo tritati. In una pirofila adagiare la cernia, un pizzico di
sale, versare sopra la besciamella e gratinare sotto il grill del forno per 10 min.
Guarnire il piatto con spicchi di uova sode.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 181
Proteine. g 18.6
Lipidi.. g 5.0
Glucidi . g 13.3
Secondo piatto altamente digeribile ed equilibrato. Il contenuto apporto calorico lo
rende adatto nelle diete dimagranti.
INTOLLERANZA AL NICHEL

Antipasto misto di verdure


Salsa rossa
Crema di melanzane
Minestrone dellorto
Sformato di carciofi con fonduta
Spaghetti al burro di bottarga e prezzemolo
Tagliatelle ai carciofi
Tocchetti di manzo allo yogurt
Lonza alla salvia
Trigliette in marinata
Pie di lamponi e ciliegie
Biscottini

Lultimo capitolo di questo libro riguarda lallergia al nichel. Le sensibilizzazioni al


nichel sono oggi piuttosto frequenti, il sintomo principale un eczema che pu essere
da contatto o da sensibilizzazione alimentare. Il nichel un metallo presente in molti
oggetti di uso comune come: la bigiotteria, le monete, gli utensili e i lavelli da cucina, e
questi sono soltanto alcuni dei tanti esempi che si potrebbero fare. In cucina, per
prevenire questa allergia si consiglia lutilizzo di stoviglie di vetro, acciaio inox o
alluminio, materiali solitamente sicuri. Il boccale del Bimby di acciaio inox puro,
pertanto non presenta nessuna controindicazione. I cibi permessi agli allergici al
nichel sono il pollame e qualsiasi tipo di carne, il pesce, ad esclusione delle aringhe, le
uova, il latte, lo yogurt, il burro, la margarina, i formaggi, e le patte (una al giorno).
Sono inoltre consentite piccole quantit di cavolfiore, cavolo, lattuga, cetriolo, carote,
riso, farina, frutta fresca (escluse le pere), marmellata, caff, vino e birra. In caso di
allergia al nichel gli alimenti vietati sono: i cibi in scatola, le aringhe, le ostriche, i
fagioli, i piselli gli asparagi, le cipolle, gli spinaci, i pomodori, i funghi, il mais e la farina
di mais, la farina di grano integrale, l e pere sia fresche che cotte, il t, il cacao, il
cioccolato, il rabarbaro e il lievito in polvere. Dallelenco risulta evidente che sono
soprattutto i cibi di origine vegetale quelli pi ricchi di nichel e, per molti, la quantit
di questo metallo strettamente legata al terreno di coltivazione. Lesclusione di
numerosi ingredienti ha reso piuttosto difficile lideazione delle ricette di questo
capitolo, nonostante ci, grazie ad un pizzico di fantasia e alla duttilit del nostro
Bimby, la raccolta di ricette si presenta completa ed invitante.
ANTIPASTO MISTO DI VERDURE
Ingredienti per 4 persone:
3 cuori di carciofo, 150 g di rametti di cuore di sedano, 100 g di finocchio tenero, 1
limone, 100 g di vino bianco, 3 rametti di timo, 2 rametti di prezzemolo, una foglia di
alloro, sale, pepe q.b., 40 g di olio extravergine di oliva, 100 g di acqua.
Preparazione:
Tagliare il sedano a bastoncini, i cuori di carciofo e il finocchio in quattro parti. Lavare
bene le verdure. Inserire nel boccale la farfalla, versare l'olio e le verdure, rosolare:
3 min. temp. Varoma vel. 1. Aggiungere il vino bianco, il succo di limone, l'acqua, il
prezzemolo, l'alloro, il timo, il pepe e il sale, brasare: 20 min. temp. Varoma vel. 1.
A cottura ultimata, versare le verdure in una pirofila e servirle fredde o tiepide.
NOTA: Queste verdure si conservano per un paio di settimane in frigorifero e
sono ottime sia come antipasto che come accompagnamento ai lessi di carne o
pesce.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 130
Proteine. g 4.3
Lipidi.. g 10.5
Glucidi . g 4.9
Questo antipasto ha il compito di stimolare lappetito e la secrezione gastrica.
Fornisce poche calorie e tanta fibra alimentare, sostanza con notevole potere
saziante.

SALSA ROSSA
Ingredienti per 8 persone:
3 spicchi di aglio, la mollica di 2 panini, un bicchiere di paprika dolce 1 bustina di
zafferano, 150 g di olio extravergine di oliva, sale q.b., peperoncino a piacere.
Preparazione:
Bagnare la mollica con il vino. Strizzarla bene metterla nel boccale con gli spicchi
daglio, un buon pizzico di sale, la paprika, lo zafferano, un pizzico di peperoncino a
piacere, frullare: 30 sec. vel. 5-7. Aggiungere lolio a filo montando come per una
maionese continuando 1 min. vel. 7-8. Servire come accompagnamento a zuppe di
pesce, a carni o con verdure crude e cotte.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 203
Proteine. g 1.0
Lipidi.. g 18.9
Glucidi . g 7.7
Salsa ad elevato contenuto di grassi vegetali, adatta per accompagnare alimenti magri
come le carni e il pesce cotti alla griglia o al vapore e le verdure.

CREMA DI MELANZANE
Ingredienti per 4 persone:
2 melanzane (circa 500 g), 3 acciughe sottolio in vasetto di vetro, un cucchiaino di
origano secco, un mazzetto di menta fresca, 2 spicchi daglio, mezzo limone, 500 g di
acqua, 30 g dolio extravergine di oliva, sale, pepe q.b..
Preparazione
Sbucciare le melanzane, tagliarle a fette spesse salarle e metterle nella campana del
varoma, con gli spicchi di aglio. Versare lacqua nel boccale, una fetta di limone e un
pizzico di sale. Posizionare il varoma e cuocere: 20 min. temp. Varoma vel. 1.
Togliere, eliminare lacqua dal boccale e versare le melanzane, le acciughe, origano, e
menta fresca, sale e pepe a piacere, frullare: 2 min. vel. 7-9. Aggiungere olio
extravergine di oliva.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 117
Proteine. g 2.4
Lipidi.. g 10.6
Glucidi . g 3.3
Crostini di pane per integrare i glucidi, davvero poco rappresentati in questa crema di
melanzane.

MINESTRONE DELLORTO
Ingredienti per 4 persone:
1 gambo di sedano, 50 g di rapanelli + alcune foglie, 3 zucchine, 1 patata americana, 2
spicchi d'aglio, 1 mazzetto di prezzemolo, 1 foglia di salvia, 4 foglie di basilico, sale
q.b., 40 g di olio extravergine di oliva, 500 g di acqua.
Preparazione:
Nel boccale mettere aglio, salvia, basilico e prezzemolo, tritare con le lame in
movimento a vel. 3-5, unire tre cucchiai di olio, insaporire: 3 min. 100 vel. 1,
aggiungere tutte le verdure mondate e tagliate a tocchetti (anche le foglie pi tenere
dei ravanelli), insaporire: 2 min. 100 vel. 1, coprire con acqua, regolare di sale e
cuocere: 30 min. 100 vel. 1, a piacere cuocere 50 g di riso. Servire sia caldo che
freddo.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 103
Proteine. g 2.2
Lipidi.. g 7.8
Glucidi . g 6.4
Nella valutazione nutrizionale stato calcolato un cucchiaio di olio per ogni porzione,
nonostante ci, la preparazione presenta un modesto apporto calorico e lipidico,
invece ricca di fibra alimentare, vitamine e minerali.

SFORMATO DI CARCIOFI
Ingredienti per 4 persone:
500 g di cuori di carciofi, 4 uova, 100 g di parmigiano reggiano grattugiato, 30 g di olio
extravergine di oliva, 100 g di acqua, 50 g di latte, sale e pepe q.b.
Preparazione:
Tagliare a fettine sottili i cuori di carciofo e lasciarli per 15 min. in acqua e limone.
Nel boccale inserire olio e carciofi, rosolare: 3 min. 100 vel. 1. Aggiungere lacqua,
il latte, salare e cuocere: 20 min. 100 vel. 1. Togliere il boccale e lasciare
intiepidire. Frullare il tutto: 1 min. vel. 7-9, unire i tuorli e il parmigiano, se risulta
troppo denso aggiungere un poco di latte fino ad ottenere una crema omogenea,
aggiustare di sale e pepe e mettere d parte. Nel boccale pulito inserire la farfalla e
montare gli albumi a neve: 1 min. vel. 3. Unire gli albumi delicatamente alla crema di
carciofi, versare il composto in uno stampo imburrato e cuocere in forno a bagnomaria
a 200 per 20-30 min. Servire lo sformato caldo.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 275
Proteine. g 19.6
Lipidi.. g 20.2
Glucidi . g 3.8
Ricco di proteine, grassi e calcio, questo sformato, dal punto di vista nutrizionale, si
abbina molto bene al pane.

SPAGHETTI AL BURRO DI BOTTARGA E PREZZEMOLO


Ingredienti per 4 persone:
320 g. di spaghetti, 40 g di burro morbido, 20 g di prezzemolo e 20 g di bottarga
conservata in vasetto di vetro, sale q.b.
Preparazione
Nel boccale tritare il prezzemolo con lame in movimento a vel. 5; aggiungere il burro e
la bottarga, aggiustare di sale, impastare: 40 sec. vel. 3-4. Cuocere gli spaghetti per
il tempo indicato sulla confezione, condirli con il burro preparato e servire caldissimi.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 337
Proteine. g 8.9
Lipidi.. g 9.5
Glucidi . g 57.5
Primo piatto equilibrato con buona presenza di vitamina A e fosforo.

TAGLIATELLE AI CARCIOFI
Ingredienti per 4 persone:
1 dose da 300 g di pasta alluovo, 450 g di cuori di carciofo, 200 g di carne di maiale, 2
spicchi di aglio, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 30 g di olio extravergine di oliva,
100 g di vino bianco, 100 g di brodo, 30 g di parmigiano, sale e pepe q.b..
Preparazione
Preparare le tagliatelle con la pasta alluovo e tenerle da parte. Tagliare a fettine
sottili i carciofi e metterli in acqua e limone per 10 min. tagliare a dadini la carne di
maiale. Nel boccale preparare un soffritto con olio e aglio: 3 min. 100 vel. 4,
inserire la farfalla e aggiungere la carne, rosolarla: 3 min. temp varoma vel. 1. Unire
i carciofi: 5 min, temp. Varoma vel. 1 e sfumare con il vino: 3 min. tempo varoma
vel. 1. Aggiungere il brodo e aggiustare di sale e pepe, continuare la cottura: 20 min.
temp. Varoma vel. 1 A cottura ultimata aggiungere il prezzemolo e mettere da
parte. Cuocere le tagliatelle e condire con il sugo e il parmigiano. Servire calde.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 498
Proteine. g 28.9
Lipidi.. g 18.0
Glucidi . g 58.9
Primo piatto equilibrato, esempio perfetto di completo piatto unico..

TOCCHETTI DI MANZO ALLO YOGURT


Ingredienti per 4 persone:
300 g. di yogurt, 100 g di vino bianco, 2 spicchi daglio, un cucchiaio di cumino in
polvere 1 cucchiaio di coriandolo in polvere, 800 g di carne di manzo a cubetti, sale,
pepe q.b., 1 bustina di zafferano.
Preparazione:
Preparare una marinata: Versare nel boccale lo yogurt, il vino, tutte le spezie, il sale e
il pepe, laglio tritato e lo zafferano; 3 min. 90 vel. 1. Versare sulla carne tagliata a
tocchi e lasciare per una notte in frigorifero. Togliere la carne dalla marinata, infilare
su spiedini di legno e cuocere alla griglia. Restringere la marinata; 10-12 min. 100
vel. 2. Versare in una ciotola e servire con la carne cotta ai ferri.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 251
Proteine. g 44.9
Lipidi.. g 5.0
Glucidi . g 7.1
Pietanza iperproteica e ricca di sali minerali. Ideale per chi pratica attivit sportiva e
nellalimentazione di bambini ed adolescenti.

LONZA ALLA SALVIA


Ingredienti per 4 persone:
2 rametti di salvia, 700 g di lonza di maiale, 2 mele, un cucchiaino di senape, 2 spicchi
di aglio, 30 g di olio extravergine di oliva, 150 g di acqua, sale e pepe q.b.
Preparazione
Tagliare a fettine la lonza, insaporire nellolio con sale, pepe e salvia. Lasciarla
marinare per circa 2 ore. Mettere nel cestello le fettine, posizionate verticalmente
intorno alle pareti; coprire con le due mele sbucciate e tagliate a met e due spicchi di
aglio. Versare nel boccale, vino e acqua , un pizzico di sale, inserire il cestello.
Cuocere: 40 min. temp. Varoma vel. 2. Togliere il cestello e disporre le fettine di
carne in un piatto da portata. Versare le mele, gli spicchi di aglio e le tre foglie di
salvia cotte con la carne nel boccale con il sugo rimasto, frullare: 30 sec. vel. 5-7.
Versare la salsina ottenuta sulle fette di carne e servire.

TRIGLIETTE IN MARINATA
Ingredienti per 4 persone:
12 filettini di triglia, 2 spicchi d'aglio, origano secco, 2 rametti di maggiorana, 5
bacche di ginepro, 8 grani di coriandolo, farina q.b., 200 g di aceto di vino, un limone,
20 g di olio extravergine di oliva, sale e pepe q.b. .
Preparazione:
Infarinare i filetti di triglia e rosolarli in padella con poco olio. Preparare una
marinata: nel boccale aceto, origano, maggiorana, sale, aglio, coriandolo, ginepro e
pepe: 15 min. 100 vel. 1. Spegnere il Bimby, aggiungere i pesci con il loro soffritto,
lasciare fermo per 5 min. Togliere e versare delicatamente il tutto in una terrina,
coprire con fettine sottili di limone e lasciare riposare in frigorifero per una notte
prima di servire.
PIE DI LAMPONI E CILIEGIE
Ingredienti per 8 persone:
300 g di farina, 150 g di burro 2 cucchiai di zucchero, un pizzico di sale, 50 g di acqua
fredda, Per il ripieno: 4 cucchiai di farina e 5 di zucchero 300 g di ciliegie, 200 g di
lamponi
Preparazione
Nel boccale inserire farina, burro e acqua impastare: 30 sec. vel. 3-4, unire lo
zucchero e un pizzico di sale. Lasciare riposare limpasto mezzora in frigorifero
avvolto in un telo pulito. Per il ripieno: snocciolare le ciliegie e metterle in una terrina
con i lamponi, unire la farina, lo zucchero e mescolare delicatamente. Dividere la pasta
in 2 parti. Tirare la prima sfoglia, stenderla in una tortiera dai bordi rialzati,
imburrata e infarinata. Riempire con la frutta preparata e coprire con la sfoglia
rimasta. Chiudere bene i bordi e incidere la superficie con tagli decorativi. Cuocere in
forno a 200 per 30-40 min. circa e servire tiepida o fredda accompagnando con
panna montata.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 367
Proteine. g 5.8
Lipidi.. g 16.9
Glucidi . g 52.7
Dolce leggermente iperlipidico, presenta un elevato contenuto di vitamina A.

BISCOTTINI
Ingredienti per 6 persone:
120 g di zucchero, 380 g di farina, 2 cucchiai di acqua di fiori d'arancio, 100 g di
burro morbido.
Preparazione:
Versare nel boccale lo zucchero con due cucciai di acqua e cuocere: 8 min. 100 vel.
2, finch lo sciroppo sar diventato trasparente. Unire burro morbido, farina e l'acqua
di fiori d'arancio e lavorare: 40 sec. vel. 6, fino ad ottenere una pasta soda.
Formare delle palline grosse quanto una noce e cuocere in forno preriscaldato a 180
per 10-15 min. finch risulteranno appena dorate. Sono ottime servite con salsa di
mirtilli.
Valore nutritivo per porzione
Kcal. 420
Proteine. g 7.4
Lipidi.. g 14.5
Glucidi . g 69.3
Riforniscono lorganismo di energia a rapido utilizzo.

Potrebbero piacerti anche