Sei sulla pagina 1di 4

Fix MBR per ripristinare boot di Windows e avvio del computer

MBR o GPT?

Innanzi tutto, suggeriamo di controllare se sul disco fisso in uso si stia utilizzando MBR o GPT.
Per procedere, suggeriamo di aprire il prompt dei comandi di Windows con i diritti di amministratore quindi
digitare:
diskpart
list disk
exit

La presenza di asterischi in corrispondenza della colonna GPT indica che non si sta usando MBR come settore di
avvio ma GPT come standard per la defizione della tabella delle partizioni sul disco fisso.

Cliccando su Ripristino all'avvio, tutti i principali problemi che impediscono il corretto avvio di Windows
dovrebbero essere automaticamente risolti.
Nel caso in cui il boot di Windows non avvenisse ancora in maniera corretta, suggeriamo di tornare in
corrispondenza della medesima schermata e di ripetere l'operazione cliccando sempre sull'icona Ripristino
all'avvio.Nel caso in cui Windows non riuscisse a risolvere automaticamente il problema all'avvio di Windows, si
potr provare a tornare nella medesimo schermata e cliccare su Prompt dei comandi.

Al prompt si dovranno quindi digitare, in sequenza, i comandi seguenti:

bootrec /fixmbr

bootrec /fixboot

bootrec /scanos

bootrec /rebuildbcd

exit

Cliccando infine su Spegni il PC e riaccendendo il sistema, si potr verificare se l'avvio di Windows 8, Windows
8.1 e Windows 10 sia stato ripristinato.

Ripristinare l'avvio di Windows sulle macchine UEFI


In caso di insuccesso, sui sistemi UEFI, suggeriamo di fare clic sulla voce Prompt dei comandi e digitare i
comandi seguenti:

diskpart

sel disk 0

list vol
Sulle macchine UEFI, si trover in elenco una partizione EFI utilizzata per l'avvio dei sistemi operativi (collocata
ad inizio disco).
Tale partizione agevolmente riconoscibile perch di dimensioni limitate (ad esempio, 300 MB) ed
formattata con il file system FAT32 (colonna Fs di Diskpart).

Dopo aver rilevato il numero di volume associato alla partizione EFI, baster digitare quanto segue:

sel vol 0

(Importante: al posto di 0 va indicato il numero del volume associato alla partizione EFI FAT32)

assign letter=w:

exit

Il penultimo comando consente di assegnare una lettera identificativa di unit arbitraria (esempio: W:) alla
partizione EFI.

Per ripristinare il boot di Windows, quindi, si dovranno digitare i seguenti comandi:

cd /d W:\EFI\Microsoft\Boot\
(attenzione a specificare la lettera identificativa di unit scelta in precedenza)

Su alcuni sistemi, inoltre, la cartella corretta all'interno della partizione EFI pu essere diversa (ad esempio nel
caso dei notebook Toshiba \Toshiba\Boot anzich \EFI\Microsoft\Boot)

bootrec /fixboot

ren BCD BCD.bak

bcdboot C:\Windows /l it-it /s w: /f ALL

Dopo aver riavviato normalmente il sistema, Windows 8, Windows 8.1 e Windows 10 dovrebbero tornare ad
avviarsi correttamente.