Sei sulla pagina 1di 12

Fondamenti di Meccanica Strutturale - 09IHRMN Anno accademico 2011- 2012

TEMI DESAME SVOLTI


CALCOLO DELLE TENSIONI E CERCHI DI MOHR

ESERCIZIO 1
Per la sezione di un profilato a U 100 UNI 5680 mostrata in figura (area A = 1.35103 mm2, momenti
dinerzia baricentrici Iz = 205104 mm4 e Iy = 291103 mm4 , H = 100 mm, B = 50 mm, h = 8.5 mm, b = 6 mm)
sottoposta a sforzo di taglio (Ty = 104 N) si chiede di valutare:
a) lespressione analitica dellandamento della tensione xy dovuta allo sforzo di taglio al variare della
coordinata y;
b) il valore massimo delle tensioni xy nell'anima e nelle piattabande.

Z
H G

h
B

Y
Soluzione:

b H xy,max,2

2 y2
y1 xy,max,1
xy,min,2
1
B

1
Fondamenti di Meccanica Strutturale - 09IHRMN Anno accademico 2011- 2012

Ty S z*
xy = yx =
I z corda
Ty H /2
Ty B H 2 xy ,max 1 ( y1 = H / 2 h)
xy ,1 = B. ydy = y12 =
IzB y1
Iz B 2 4 xy ,min 1 ( y1 = H / 2)
Ty B H 2 H
2

xy,max1 = h) = 1.9MPa
I z B 2 4 2

Ty B H 2 H b H
2

2
xy ,min 2 ( y2 = H / 2 h )
xy , 2 = h) + h y22 =
I z b 2 4 2 2 2 xy,max 2 ( y2 = 0)

Ty B H 2 H
2

xy ,min 2 = h) = 15.8MPa
I z b 2 4 2

Ty B H 2 H b H
2

2

xy ,max 2 = h) + h = 20MPa
I z b 2 4 2 2 2
Ty
xy ,media 2 = = 20 MPa
(H 2h ) b

ESERCIZIO 2
La sezione illustrata ottenuta saldando due profilati commerciali HE come indicato in figura. La trave
avente la suddetta sezione sottoposta ad un momento flettente Mz (Mz = 3500 Nm) e ad uno sforzo di
taglio T in direzione y (Ty = 20000 N). Si chiede di calcolare:
a) landamento delle tensioni normale e tangenziale;
a) il valore delle tensioni massime, normale e tangenziale;
a) le tensioni principali e la tensione equivalente con lipotesi di Tresca nei punti pi sollecitati della
sezione.
Dati relativi ad un profilato HE :
2
H = 120 mm B = 106 mm s = 20 mm a = 12 mm Area = 53.2 cm
4 3 4 3
Iz = 1143 cm Wz = 190 cm Iy = 399 cm Wy = 75 cm

2
Fondamenti di Meccanica Strutturale - 09IHRMN Anno accademico 2011- 2012

H G Z

Soluzione:

xy,max2

z
H h a

C xy,max1
B 2 1
y

Mz y
x =
2I z
M H /2
x ,max = z = 9.18MPa
2I z

T
H /2
Ty 2B H 2 xy ,max 1 ( y1 = h / 2)
xy ,1 = 2 B. ydy = y12 =
2I z 2B y1
2I z 2B 2 4 xy ,min 1 ( y1 = H / 2)
Ty 2B H 2 h2
xy ,max,1 = = 0.87 MPa
2 I z 2 B 2 4 4

3
Fondamenti di Meccanica Strutturale - 09IHRMN Anno accademico 2011- 2012


xy ,max 2 ( y2 = 0)
T H h Ty H h 2a h
h/2
2
2 2 2 2 2
xy , 2 =
B + 2 a ydy =
B + y 2 =
2 I z 2a 4 4 y2 2 I z 2a 4 4 2 4 xy ,min 2 ( y2 = h / 2)


Ty H 2 h 2
xy ,min, 2 = B = 7.73MPa
2 I z 2a 4 4
Ty H 2 h 2 2a h 2
xy ,max,2 = B + = 8.43MPa
2 I z 2a 4 4 2 2

Verifica nei punti C e D

xC = x max = 1C = eqC = 9.18MPa


Mz h/2
xD = = 6.12MPa
2I z
xyD = xy ,min, 2 = 7.73MPa

xD

2

1D = + xD + xyD
2
= 11.37 MPa
2 2
2D = 0
xD
2

3D = xD + xyD 2
= 5.25MPa
2 2
eqD = 1D 3 D = 16.62 MPa

ESERCIZIO 3
In figura rappresentata una trave a sezione quadrata di lato a (a=30mm) di lunghezza L (L=1m). In
corrispondenza dellestremit della trave applicata la forza F (F=1200N) a distanza b dal centro della trave
stessa (tramite una trave saldata di lunghezza b=150mm) e una forza P verticale (P=1800N) applicata nel
baricentro della sezione.
Si chiede di calcolare:
a) il sistema di forze applicate nel centro della sezione A, equivalente al sistema costituito dalla forza F
posta a distanza b dal centro della trave stessa;
a) landamento delle tensioni normale e tangenziale in una generica sezione della trave;
a) il valore massimo di dette tensioni normale e tangenziale;
Si chiede inoltre di individuare il punto pi sollecitato della trave e in tale punto determinare le tensioni
principali, i cerchi di Mohr e la tensione equivalente con lipotesi di Tresca.

4
Fondamenti di Meccanica Strutturale - 09IHRMN Anno accademico 2011- 2012

a/2
Sez. A

C
F
P G
b

Sez. B

Soluzione:
a) Il sistema di forze applicate nel centro della sezione A, equivalente al sistema costituito dalla forza F
posta a distanza b dal centro della trave stessa, pari alla stessa forza F pi il cosiddetto momento di
trasporto (Mf=Fb).

z
C

Mf
Sez. A D

F
x

M f = F b = 180 Nm

b) Andamento delle x (dovute allo sforzo normale F e ai momenti flettenti Fb e Px) in una sezione generica
della trave:
z
x (Fb) x (Px) x F x (Fb) x (Px) x F

+ + x
a =

5
Fondamenti di Meccanica Strutturale - 09IHRMN Anno accademico 2011- 2012

Andamento delle tensioni xz dovute allo sforzo di taglio P:


z

x
a

F 6 Fb 6 Pl
c) x = xN + xFb + xPl = + 3 + 3 = 41.7 MPa
max
a2 a a
3P
xz = = 3MPa
max
2a 2

d) Il punto pi sollecitato della trave corrisponde ad un punto qualsiasi del lato CD:

y
x max
= 1 = eq = 41.7 MPa
2 = 3 = 0

1
2 = 3

ESERCIZIO 4
In figura rappresentata una barra a sezione circolare piena di diametro D (D=60mm) e di lunghezza L
(L=0.4m). In corrispondenza dellestremit della barra sono esercitate le forze P ed F; in particolare la forza
F (F=20000N) applicata in corrispondenza del centro della barra e la forza P (P=3000N) applicata tramite
una trave saldata a distanza b (b=250mm) dal centro della barra stessa.
Si chiede di calcolare:

6
Fondamenti di Meccanica Strutturale - 09IHRMN Anno accademico 2011- 2012

a) il sistema di forze applicate nel centro della sezione A della barra, equivalenti al sistema di forze
costituito dai carichi P ed F;
b) landamento delle tensioni normale e tangenziale in una generica sezione della barra;
c) il valore massimo di dette tensioni normale e tangenziale;
Si chiede inoltre di individuare il punto pi sollecitato della barra e in tale punto determinare le tensioni
principali, i cerchi di Mohr e la tensione equivalente con lipotesi di Tresca.

A P
F
L

Soluzione:
a) Il sistema di forze applicate nel centro della sezione A della barra, equivalenti al sistema di forze
costituito dai carichi P ed F, costituito dalle stesse forze P ed F pi il cosiddetto momento di trasporto
(Mt=Pb);
P P

z F x
Mt z
F Mt

piano yz piano xy
y
y

M t = P b = 750 Nm

b) Andamento della tensione normale x in una generica sezione S della trave (dovuta allo sforzo normale F
ed al momento flettente Px):

x
+

x (F) x (Px)

dove:

7
Fondamenti di Meccanica Strutturale - 09IHRMN Anno accademico 2011- 2012

F
x =
F
D 2 / 4
32 P x'
x =
Px '
D 3

dove x la generica coordinata x misurata a partire dallestremit caricata della barra.


Andamento della tensione tangenziale xy in una generica sezione S della trave

xz=zx

xy=yx

4P
xy =
max
3D 2 / 4
16Pb
xy = xzmax =
max
D 3

c) Tensioni massime
F
x = = 7 MPa
F
D 2 / 4
32 P L
xPl = x max = = 56.6MPa
D 3
16 Pb
xy max = = 17.7 MPa
D 3
4P
xy max = = 0.8MPa
3D 2 / 4

d) Il punto pi sollecitato della barra il punto B (fibre in trazione) della sezione di incastro.

8
Fondamenti di Meccanica Strutturale - 09IHRMN Anno accademico 2011- 2012

32 PL F
x = = 49.5MPa
max B
D 3
D 2 / 4
16 Pb
xz = = 17.7 MPa
max B
D 3
x x B
2

1B = max B
+ max + xz2 max B = 55.2MPa
2 2
2B = 0
x x B
2

3B = max B
max + xz2 max B = 5.7 MPa
2 2
x

xz, B
P1 = (x, B, -xz, B)

3, B 1, B
2, B x, B

P2 = (0, -xz, B)

Tensione equivalente (ipotesi di Tresca):


eqB = 1B 3 B = 60.9 MPa

ESERCIZIO 5
Per la sezione della barra illustrata in figura (D = 50 mm) sono noti i valori del momento flettente M z = 600
Nm e del momento torcente M x = 400 Nm. Si chiede di determinare:
a) le massime tensioni normali e tangenziali ;
b) le tensioni principali e i cerchi di Mohr nei punti A, B, C, D, E;
c) le tensioni equivalenti (ipotesi di Tresca) negli stessi punti.

9
Fondamenti di Meccanica Strutturale - 09IHRMN Anno accademico 2011- 2012

D
z
C x

A
y

Soluzione:
a) Massime tensioni normali e tangenziali :
32M z
x max = = 48.9 MPa
D 3
16M x
xz max = = 16.3MPa
D 3

b) Tensioni principali e i cerchi di Mohr nei punti A, B, C, D, E:


Punto A

xz, max P1 = (x, max; xz, max)

3 1
2
x, max

P2 = (0;xz, max)

32M z
xA = x max = = 48.9MPa
D 3
16M x
xzA = xz max = = 16.3MPa
D3
x x A
2

1A = max A
+ max + xz2 max A = 53.8MPa
2 2
2A = 0
x x A
2

3A = max A
max + xz2 max A = 5MPa
2 2

10
Fondamenti di Meccanica Strutturale - 09IHRMN Anno accademico 2011- 2012

Punto B

xz, B P1 = (xB; xz B)

3 1
2
x, B

P2 = (0;xz B)

Mz D/4
xB = = 24.5MPa
D 4 / 64
M D/4
xzB = x4 = 8.1MPa
D / 32
xB

2

1B = + xB + xzB
2
= 26.9 MPa
2 2
2B = 0
xB
2

3B = xB + xzB
2
= 2.5MPa
2 2

Punto C
xC = xzC = 1C = 2C = 3C = 0

Punto D

P1 = (xD; xz D)
xz, D

3
2 1
x, D

P2 = (0;xz D)

Mz D/4
xD = = 24.5MPa
D 4 / 64
M D/4
xzD = x4 = 8.1MPa
D / 32
xD

2

1D = + xD + xzD
2
= 2.5MPa
2 2
2D = 0

11
Fondamenti di Meccanica Strutturale - 09IHRMN Anno accademico 2011- 2012

xD
2

3D = xD + xzD
2
= 26.9 MPa
2 2

Punto E

P1 = (xE; xz E)
xz, E

3
2 1
x, E

P2 = (0;xz E)

32M z
xE = x min = = 48.9MPa
D3
16M x
xzE = xz max = = 16.3MPa
D 3
xE

2

3E = + xE + xzE
2
= 53,8MPa
2 2
2E =0
xE
2

1E = xE + xzE
2
= 4,5MPa
2 2

c) Tensioni equivalenti (ipotesi di Tresca) negli stessi punti:

eqA = 1 A 3 A = 58.8MPa
eqB = 1B 3 B = 29.4 MPa
eqC = 0
eqD = 1D 3 D = 29.4 MPa
eqE = 1E 3 E = 58.8MPa

12