Sei sulla pagina 1di 24

Poste Italiane spa Gioved

Sped. abb. postale 14 settembre 2017


DL 353/2003 anno L (50 nuova serie)
(conv. in L. numero 32
27/02/2004 n. 46) euro 1,30
art. 1, comma 1
cn/fc/giornale locale
Redazione:
via don Minzoni, 47
47521 Cesena
tel. 0547 1938590
fax 0547 328812 32
Attualit 16 Chiesa 17 Solidariet 20 Confcommercio
Tragico bilancio Bilancio del viaggio Maratona Cesenate
del nubifragio del Papa Alzheimer Inserto
a Livorno in Colombia il 17 settembre di 8 pagine
tto i morti e tanti i dan- i colombiani Francesco Stagione
O ni. La Cei ha stanziato 1
milione di euro dai fondi
A ha chiesto di fare il pri-
mo passo per una concre-
Vtico.arie le gare in program-
ma con arrivo a Cesena-
Seicento i volontari in
turistica
dell8xmille. Le parole del ta riconciliazione. Milioni di campo. Organizza la onlus e meteo
vescovo Giusti persone lo hanno accolto Amici di Casa Insieme

Editoriale Papa Francesco a Cesena. I dettagli per partecipare allo storico evento
Il Creato da salvaguardare
di Silvano Ridolfi
La Messa di domenica

D
io nel Creato. Davvero lesistenza
delluomo sulla terra un cammino
scorsa su Raiuno,
non da vagabondo senza mta n da in diretta dalla
turista piuttosto estraneo, ma da viaggiatore Cattedrale di Cesena,
con lo zaino sulle spalle per quanto
necessario a proseguire e con lapertura ha dato grande
mentale allo stupore della scoperta perch
il Signore in questo luogo e io non lo
visibilit alla citt e ha
sapevo (come esclam, meravigliato, lanciato oltre i confini
Giacobbe avendo sognato la congiunzione del nostro territorio
terra-cielo con la grande scala che li univa,
Gn 28,16). la prossima visita in
Il Creato quel libro che si apre agli occhi di citt di papa Francesco.
ogni uomo che si affaccia allesperienza
terrena ed lo spazio offerto a tutti per Presieduta dal vescovo
muovere positivi passi. Ma bisogna saperlo Douglas, la
leggere e saperlo percorrere. La scienza ne
un necessario utilissimo strumento e la fede
celebrazione
ne potenzia le immense capacit. Cos eucaristica stata
luomo ha possibilit e dovere di saperne seguita, come di
fare uso per non essere come un animale
che vive, esperimenta e non comprende. consueto, da oltre
Affascina lo stupore del salmista: Se guardo
il cielo, opera delle tue mani (dice a Dio,
due milioni di
ndr), la luna e le stelle che vi hai posto chi telespettatori.
mai luomo che ti ricordi di lui? Chi mai, I preparativi per la
che tu ne abbia cura? Lhai fatto di poco
inferiore a un dio, coronato di forza e di storica presenza del
splendore, signore dellopera delle tue Pontefice sono ormai
mani (salmo 8): ecco la scala pi
immediata e a tutti possibile per guardare ultimati. Tutto pronto
lontano, per spingersi molto in alto. Infatti il per accogliere al
salmista conclude: O Signore, nostro Dio,
grande il tuo nome su tutta la terra!.
meglio Bergoglio e le
Riconoscenza e rispetto sono necessari migliaia di persone
assieme ad ammirazione. Paolo legge che si sistemeranno
addirittura nel Creato la prova elementare,
inconfutabile perch evidente della in piazza e lungo

In attesa
esistenza e azione di Dio tanto da dichiarare
inescusabili coloro che non scoprissero il
il percorso.
Signore in ci che ci circonda. Nel Primo piano
Ne consegue lobbligo di mantenere, di questa settimana
conservare e rendere fruibile a tutti questo
inestimabile ricco dono. Ci che ha spinto proseguiamo con
da anni le chiese cristiane ad accordarsi per la storia riguardante
sostenere riconoscenza e rispetto del Creato,
usandone senza abusarne, servendolo come Pio VI e pubblichiamo

dellincontro
custodi e non tiranneggiando come le informazioni utili
dominatori. E papa Francesco ha ritenuto
necessario inviare al mondo una enciclica
per essere presenti
sullargomento, la Laudato s. il prossimo primo
La Giornata per la salvaguardia del Creato si ottobre.
svolta questanno in uno scenario di
terribile e devastante ribellione della natura: Primo piano
uragani, terremoti, alluvioni, devastazioni e
via dicendo. Che sia un messaggio di essere
alle pagg. 4 e 5
prudenti e rispettosi? Non tutti hanno
compreso, non tutti ne sanno trarre
conseguenze. Perch anche il Creato soffre Territorio 8,11,12,13 Cesena 9 Rubicone 12 Valle Savio 13 Sport 21
per la ribellione del peccato e geme Arrivano gli scout Ciclismo: vittoria
nellattesa della riconciliazione: Soffre e
Parrocchie Pascal-Comandini Savignano
geme come una donna che partorisce Giorni di preghiera Nuove opportunit Una casa in dono a Gualdo di Luca Pacioni
per partecipare alla gloria dei figli e di svago di Roncofreddo (Gatteo) in Cina
di Dio. dallaccorpamento alla Papa Giovanni

dal 1981

IMPIANTI

via Madonna dello Schioppo, 164 - Cesena (Fc) - tel. 0547 631051
Opinioni Gioved 14 settembre 2017 3

Scuola Qui comincia lavventura


K
ate se l perso. Stiamo parlando di Kate Middleton, moglie del ragazzi e ragazze, insieme ai genitori
principe William, dinastia reale dInghilterra. E del primo giorno di e a quanti nella scuola lavorano
scuola del principino George. Lo hanno riferito, diligentemente, tutti i stanno cominciando, anche
media: la signora hanno spiegato essendo in dolce attesa (per la questanno, lavventura scolastica.
terza volta), continua a soffrire di forti nausee e proprio per questo si persa Avventura una parola intrigante.
un momento importante della vita del figlio George. Il principino annotano i Lascia immaginare percorsi
media con scrupolo stato accompagnato alla scuola privata, la prestigiosa impegnativi, imprevisti a volte,
Thomass Battersea nel sud di Londra, dal pap William. In alcune foto rese entusiasmo e impegno, ma anche
pubbliche si vede il piccolo erede al trono, 4 anni, che veste luniforme timore, difficolt Ebbene, la scuola
scolastica e piuttosto emozionato entra col principe nellistituto. tutto questo. A volte ci si concentra
Viene da sorridere nel raccogliere la preziosa notizia, magari pensando che a sugli aspetti burocratici dalla
noi, di Kate, delle sue nausee e del primo giorno di scuola del principino questione delle cattedre alle nomine
potrebbe anche non importare alcunch. Per, a ben vedere, il gossip dei docenti o su quelli pi
dOltremanica qualche cosa di interessante la offre. E cio la considerazione generalmente di sistema dai temi
del primo giorno di scuola come momento decisivo della vita di una persona. legati alla sicurezza degli edifici fino
Non solo del principino George, ma di tutti quanti bambini e bambine, alle questioni che riguardano i
curricola ma al cuore
dellesperienza scolastica c
La scuola, soprattutto per chi inizia, un mondo che si apre anzitutto quellintrico avventuroso
ed destinato a cambiare la percezione di relazioni e passioni che si avviano
FOTO ARCHIVIO SIR che ciascuno ha di s e della realt che lo circonda e si costruiscono piano piano nel
corso del tempo passato nelle aule e
nei corridoi, con quei compagni di
avventura che sono i coetanei, ma
anche gli adulti dietro la cattedra e
Matrimoni La fotografia negli altri luoghi scolastici
significativi.
La scuola, soprattutto per chi si trova
Il coraggio di dire s Lamico-lettore Pier Luigi Baz-
davvero al primo giorno, per chi
inizia, un mondo che si apre ed
Non un privilegio, ma una libert zocchi ha inviato in redazione destinato a cambiare la percezione
questo scatto. che ciascuno ha di s e della realt
colori sono gi quelli innumerevoli di un autunno Scritto in francese si legge che a che lo circonda. Vuoi perch

I impaziente di lasciarsi alle spalle lestate bruciata dal


sole e dallincoscienza degli uomini. Allorizzonte,
vicino, il lago di Bracciano tempesta di blu la tavolozza
delle sfumature delle foglie, come i suoi occhi turchini il
questa chiesa, che si trova a Ca-
en, in Normandia (Francia),
concessa lindulgenza plenaria
perpetua.
permette di uscire dallambiente
ristretto della famiglia pur
mantenendo una necessaria rete di
protezione, che piano piano
viso di mia moglie. ancora stagione: stiamo andando alle Questo privilegio fu concesso allargher le proprie maglie vuoi
nozze di due giovani, carissimi amici con cui condividiamo dal papa cesenate, Pio VII Chia- perch permette di avviare processi
da anni la vita in parrocchia. I due sposi, raggianti di felicit ramonti, come si pu leggere, destinati a sviluppi talvolta inattesi.
e bellezza, sono fra i primi a tuffarsi nel mistero grande che cos volle il 24 febbraio Anche in questo caso con una rete di
delle nozze da quando possiamo dirci parte della 1815. protezione che dovrebbe funzionare
comunit. Nella popolosa porzione di Roma a ridosso del bene.
Cupolone in cui per grazia ci dato di vivere, la grande Unavventura controllata: ecco
chiesa raccoglie una comunit vivace, ma il numero dei cos (dovrebbe essere) la scuola. Un
funerali abissalmente pi alto di quello dei matrimoni, avviamento il pi attento e
che in un anno si contano sulle dita di una mano. In circa controllato possibile alla complessit
otto anni la pastorale familiare ha riguardato percorsi per della vita, avendo a disposizione tutti
famiglie gi formate da tempo, coppie sposate da anni, gi gli strumenti e le relazioni: parola-
con figli, arrivate da fuori a bussare alla porta della Chiesa e chiave necessari.
comunque raramente nate in seno alla vita parrocchiale. Sar stata dispiaciuta, allora, Kate
(...) Middleton di mancare ad un
Lentusiasmo nasce dallaver camminato al fianco di un appuntamento cos straordinario
uomo e una donna che hanno avuto ancora il coraggio di come il primo giorno di scuola di suo
dire s: s al loro amore, a Dio e al mondo. La gioia frutto figlio George. E questo dice ancora
di una condivisione, nel calore di un sorriso e nella donna, nellimmenso labirinto di quel dilemma e recentemente cos idealmente unaltra cosa importante: il primo
compagnia dei gesti, ogni domenica e ogni occasione di gli rispondevano Fabi, Gazz e Silvestri, geniali e sedicenti disfattisti in ricerca: giorno un momento decisivo
festa. Quando due persone scelgono di sposarsi, gridano al Lamore non esiste, un ingorgo della mente, di domande mal riposte e di anche per ogni genitore. Perch
mondo che esiste un per sempre, che siamo fatti per risposte non convinte, vuoi tu prendere per sposo questa libera creatura, finch lavventura che comincia lo
leternit e dicono a chi crede che rispondere a una Dio lavr deciso o solamente finch dura? Ma esistiamo io te e la nostra ribellione coinvolge, pur se cercher di starne
chiamata non privilegio dei santi sugli altari, ma libert alla statistica, un abbraccio per proteggerci dal vento, lillusione di competere col fuori. Anche se dovr dare qualche
per tutti, proprio per tutti e non una volta soltanto, ma ogni tempo. No, non ancora la fine del mondo anche se forse non ci manca molto. forfait per le inevitabili nausee che la
giorno. Se riuscissimo a ricordarci che siamo Terremoti, calamit naturali, sconvolgimenti ambientali catastrofici si affastellano vita procura a ciascuno. Ma la scuola
corresponsabili gli uni degli altri rispetto a questa adesione nei notiziari e negli animi anche di chi non toccato nella propria carne, ma davvero cosa di tutti: bambini e
alla nostra identit che chiamiamo vocazione, forse uneco evangelica, ci conferma che vengono e verranno questi fenomeni e non ragazzi, docenti e non docenti,
guarderemmo con occhi nuovi il vicino di panca a ogni ancora lora e forse non lo sar fino a quando ci saranno un uomo e una donna famiglie intere.
Messa e certo anche la persona che incontriamo per strada. che scommettono sul futuro e scalzando la caduta di Adamo ed Eva, non hanno Vale la pena di ricordarlo allinizio
Io ci vorrei vedere pi chiaro cantava struggente Gaber, paura di essere nudi di fronte a chi li ha creati. No, non la fine del mondo, ma del nuovo anno scolastico. In bocca
apparentemente senza speranza rivisitare il loro percorso, dobbiamo aprire gli occhi e volerci ancora stupire per lamore di un uomo e una al lupo.
le coraggiose battaglie che avevano vinto e perso, vorrei donna, perch questo s, la fine del mondo! E sar lamore a scandire il tempo Alberto Campoleoni
riuscire a penetrare, nel mistero di un uomo e di una della nostra storia. Giovanni M. Capetta
4 Gioved 14 settembre 2017 Primo piano

Papa Francesco in visita a Cesena


In preparazione al passaggio che il Pontefice
far in citt domenica 1 ottobre,
proseguiamo con le vicende di Pio VI
nelle stampe dellepoca

8. Le vicende di Pio VI nelle stampe dellepoca


A ridosso della prigiona che papa Braschi sub ad opera di Napoleone, furono commissio-
nate presumibilmente in mbito romano alcune serie di incisioni ad evidente carattere
celebrativo. Le stampe abbracciano un arco cronologico che va dal 1775 (lanno dellincoro-
nazione pontificia) al 1802 (lanno del trasferimento, per volont del successore e concitta-
dino Pio VII Chiaramonti, delle spoglie mortali da Valence a Roma). Le opere grafiche,
realizzate a Roma dal 1801 al 1803 (era infatti romana la maggiore calcografia, istituita nel
1738 e nota come Calcografia Nazionale), sono frutto dei disegnatori Giacomo Beys, Luigi
Scotti, Ercole Petrini e Luigi Agricola, affiancati dagli incisori Antonio Poggioli, Pietro Bonato,
Giovanni Veltrini, Alessandro Mochetti, Giuseppe Lazzarini, Giovanni Petrini, Giovanni Co-
vattoni e Angelo Campanella.
La calcografia o stampa calcografica un sistema di stampa ad incisione su lastra di rame o
zinco: dunque larte di disegnare sopra una superficie dura, scavandola. Il linguaggio parti-
colare dell'incisione che determin la fortuna di questa forma darte ha lo scopo primario
nella riproduzione su carta in molteplici copie mediante la stampa.
La scelta compiuta in questa sede intende mostrare un piccolo spaccato di una temperie sto-
rica che invest non solamente la Chiesa ma tutto il nostro Paese, fino a sconfinare in Europa.
Queste incisioni diventano fotogrammi di una narrazione che rispondeva a finalit celebra-
tive, in quanto la prigiona e la persecuzione collocava Pio VI in unaura di martirio e glorifica-
zione; particolarmente significativa, in tal senso, la figura 6, che immortala in una sorta di
solennit trionfale e di riscatto larrivo delle spoglie del Braschi davanti alla basilica di San
4. PIO VI SUL MONCENISIO MENTRE VIENE PORTATO PRIGIONIERO IN FRANCIA (30 APRILE 1799)
Pietro. Esse giungevano finalmente al riposo concludendo un interminabile ma trionfale
viaggio di ritorno. Defunto a Valence il 29 agosto 1799, rimasto insepolto fino al 29 gennaio
1800, riesumato il 24 dicembre 1801, imbarcato a Marsiglia per Genova, il corpo giungeva sul
sagrato vaticano il 17 febbraio 1802, dopo molteplici soste e celebrazioni funebri fra ali di
folla in venerazione, e un ingresso in Roma con laccompagnamento di unimponente pro-
cessione e funerali grandiosi. La circostanza, peraltro, rinverdiva la devozione popolare fino
allagiografico verso la persona del Papa, finendo per ricadere, quanto a effetti, sul pontefice
regnante Pio VII e sulla sua opera di ricostituzione dello Stato pontificio.
Marino Mengozzi

1. IL BEATO
LEONARDO
DA PORTO
MAURIZIO
PREDICE AL
CONTE GIO-
VANNI AN-
GELO
BRASCHI
NELLA
SALA
DELLEPI-
SCOPIO DI
CESENA LA
SUA FU-
TURA ELE-
ZIONE
PONTIFICIA

5. PIO VI MUORE A VALENCE (29 AGOSTO 1799)

2. LIN-
CONTRO A
VIENNA
FRA PIO VI
E LIMPE-
RATORE
GIUSEPPE
II (24
MARZO
1782)

6. LE SPOGLIE DI PIO VI GIUNGONO A ROMA DAVANTI ALLA BASILICA DI SAN PIETRO, ACCOLTE E BE-
NEDETTE DAL SUCCESSORE (E CONCITTADINO) PIO VII CHIARAMONTI (17 FEBBRAIO 1802)

3. PIO VI VIENE ARRESTATO DALLA CAVALLERIA FRANCESE (16 APRILE 1799)


Primo piano Gioved 14 settembre 2017 5

Imminente la visita di papa Francesco a Cesena, domenica 1 ottobre, APPUNTAMENTI


Evento per i 300 anni dalla nascita di papa Pio VI. Tutte le informazioni utili
per una visita che entrer nella storia della comunit
IN PREPARAZIONE
ALLA VISITA
Incontri con i vescovi

Il Pontefice per due ore in citt Gian Carlo Perego e Matteo Zuppi
e veglia di preghiera
alla Basilica del Monte (Cesena)

atteso da tutti, piccoli e grandi


l Comitato organizzatore della visita che
Cresce sempre di pi lattesa in tutto il territorio per la
visita di papa Francesco a Cesena. Il primo ottobre il
Santo Padre si tratterr in citt dalle 8 alle 10. Appun-
tamento al quale pochi vogliono mancare.

I papa Francesco far in citt a Cesena la


mattina di domenica 1 ottobre - presieduto
dal vescovo Douglas e coordinato da monsi-
gnor Walter Amaducci - al lavoro da mesi. Or-
mai tutto pronto per la storica visita.
DALLA CATTEDRALE DI CESENA, DOMENICA SCORSA 10 SETTEMBRE, SU RAIUNO
ANDATA IN ONDA LA MESSA IN DIRETTA, PRESIEDUTA DAL VESCOVO DOUGLAS.
GRANDE LA PARTECIPAZIONE ALLA CELEBRAZIONE. UNO DEGLI APPUNTAMENTI IN
ATTESA DELLA VISITA IN CITT DI PAPA FRANCESCO (FOTO SA.L.)
I dettagli del programma sono illustrati nel pezzo a
fianco, in pagina.
Di seguito gli appuntamenti in preparazione.

INCONTRI CON I VESCOVI


Del tutto inattesa, ottenuta grazie alle
insistenze di monsignor Regattieri, il PEREGO E ZUPPI
suo programma dettagliato nei parti- Come preparazione alla visita del Papa,
colari. sono in calendario due incontri di ca-
Di seguito pubblichiamo tutte le noti- techesi che si terranno in Cattedrale, a
zie utili per prendere parte a un evento Cesena, entrambi con inizio alle 21.
che gi nella storia. Il primo si terr venerd 15 settembre e
vedr come relatore il nuovo arcive-
scovo di Ferrara-Comacchio, monsi-
ARRIVO E INCONTRO gnor Gian Carlo Perego che interverr
CON LA CITT su Una Chiesa in uscita una Chiesa
Dopo essere partito dalla Citt del con le porte aperte.
Vaticano alle 7 di domenica 1 ottobre, il Il secondo si svolger mercoled 20 set-
Santo Padre atterrer alle 8 alleliporto tembre e sar tenuto dallarcivescovo
nei pressi dellIppodromo di Cesena. di Bologna monsignor Matteo Zuppi
Lelicottero del Papa sar preceduto sulla frase di papa Francesco Ah, come
dallo staff vaticano a bordo di altri due vorrei una Chiesa povera per i poveri.
elicotteri.
Al suo arrivo, Francesco verr accolto VEGLIA DI PREGHIERA
da monsignor Douglas Regattieri,
vescovo di Cesena-Sarsina, da Fulvio ALLA BASILICA DEL MONTE
Rocco De Marinis, prefetto di Forl- Infine, nellimminenza della visita del
Cesena, da Davide Drei, presidente Pontefice, venerd 29 settembre (alle
della Provincia di Forl-Cesena e dal 21) nel santuario di Santa Maria del
sindaco di Cesena Paolo Lucchi. Due Monte, a Cesena, si terr una veglia di
bambini della parrocchia di Santa preghiera presieduta dal vescovo Dou-
Maria della Speranza, accompagnati glas.
dal parroco don Piero Teodorani,
saluteranno il Santo Padre offrendogli
un mazzo di fiori. Subito dopo il saluto,
RACCOLTA STRAORDINARIA
le autorit precederanno il corteo PER LA CARIT DEL PAPA
papale in piazza del Popolo. Nel frattempo, domenica 24 settembre,
Su auto scoperta, seguendo un in tutte le comunit e chiese della Dio-
percorso transennato, il Papa cesi, si svolger una raccolta straordi-
raggiunger piazza del Popolo dove, naria per La Carit del Papa.
alle 8,15, dal palco rivolger il suo
discorso di saluto alla citt. Sotto un Quanto verr donato sar sollecita-
arco del porticato del municipio mente versato in Curia per essere con-
saranno collocati i gonfaloni dei 17 segnato al Papa domenica 1 ottobre in
Comuni della Diocesi e del Cattedrale.
Comprensorio cesenate. Terminato il
discorso del Santo Padre, avverr uno
scambio di doni con il sindaco Lucchi. saranno operative in piazza San Domenico e il congedo. In sacrestia il Papa incontrer brevemente alcune persone,
Le persone che desiderano partecipare e in piazza Bufalini. tra cui gli ospiti della Casa di accoglienza e gli organizzatori della visita.
allincontro con il Papa in piazza del Popolo La Cattedrale di Cesena sar aperta dalle 6 del mattino. Le persone che
potranno accedere alla piazza da viale Mazzoni, INTITOLAZIONE DEL LARGO PIO VI dovranno accedervi, munite di pass personale e posto riservato, dovranno
fino a esaurimento degli spazi consentiti. Sar Dopo lincontro in piazza del Popolo, papa Francesco presentarsi alle porte della Cattedrale entro le 7,30. La porta di accesso per
necessario sottoporsi ai controlli di sicurezza. Si percorrer via Zeffirino Re, su auto scoperta, facendo tappa tutti, eccetto i disabili, sar la porta laterale della Cattedrale su corso
invita a non portare con s oggetti metallici, (senza scendere dallauto) di fronte al Palazzo del Ridotto, per Garibaldi.
bottigliette di plastica, borsette o zaini, al fine di linaugurazione dello spazio denominato Largo Pio VI. Il La porta laterale di ingresso su via Vescovado riservata ai disabili e ai
facilitare e velocizzare i controlli. Questa sindaco di Cesena scoprir la targa con la nuova intitolazione. loro accompagnatori. I mezzi privati che trasportano i disabili per
indicazione vale per tutta la zona rossa della Tra il palazzo del Ridotto e palazzo Almerici (piazza Almerici) raggiungere la Cattedrale potranno trovare parcheggio in via Uberti; da
citt. unarea transennata sar riservata a ragazzi e giovani. qui si dovr poi percorrere a piedi corso Sozzi fino a via Vescovado.
Piazza del Popolo sar suddivisa in otto settori. Larea riservata di piazza Almerici, destinata allaccoglienza di Ampio parcheggio per i mezzi privati sar predisposto presso il Centro
Allingresso in piazza verr consegnato uno ragazzi e giovani, con i rispettivi educatori e responsabili di commerciale Montefiore, nei pressi dello Stadio. Da questo parcheggio
scontrino colorato per raggiungere il settore gruppo, sar accessibile dalle 4 alle 8. Lingresso alla piazza sar possibile usufruire di bus-navetta dedicati che porteranno le persone
corrispondente. Non sar necessario avere uno sar possibile da corso Sozzi e da via Masini, dopo i necessari nei pressi delle aree di controllo in viale Carducci.
speciale pass. controlli di sicurezza.
Due aree della piazza saranno riservate per RITORNO ALLIPPODROMO
laccoglienza dei disabili e per le autorit IN PIAZZA GIOVANNI PAOLO II E PARTENZA PER BOLOGNA
cittadine. Queste due aree saranno accessibili Alle 9, davanti alla Cattedrale, bambini e giovani del coro Il Papa rientrer in Cattedrale dalla sacrestia, ripercorrer la navata
con pass dalle 4 alle 7. Un collegamento diocesano Alma canta insieme ad altri operatori della centrale, uscir sulla piazza Giovanni Paolo II. Qui rivolger un saluto a
televisivo consentir di seguire lintero evento su pastorale giovanile gremiranno piazza Giovanni Paolo II. Il bambini e giovani e salir sullauto scoperta. Alle 9,45 partir seguendo il
maxischermi (due in viale Mazzoni, uno coro dei giovani accoglier il Papa cantando. Ai bambini sar tragitto: corso Mazzini, largo Pio VI, via Carbonari, via Cesare Battisti ...
rispettivamente in piazza del Popolo, Almerici, consegnato un fazzoletto colorato e la piazza sar addobbata. fino alleliporto dove, alle 10, previsto il decollo da Cesena per Bologna.
Giovanni Paolo II e Guidazzi) e alla televisione Gli spazi riservati di piazza Giovanni Paolo II prevedono Le autorit che hanno accolto il Santo Padre si congederanno.
(Tv2000). Per laccesso alla piazza sar laccoglienza di oltre mille bambini (accompagnati dai
necessario sottoporsi ai controlli di sicurezza. I rispettivi educatori, catechisti e responsabili di gruppo) e di MEZZI DI TRASPORTO
volontari del servizio dordine forniranno generi 220 giovani del Coro Alma canta e della pastorale giovanile Pullman. Coloro che usufruiranno di pullman per raggiungere Cesena
di prima necessit. Saranno predisposti, in varie diocesana. Lingresso dei bambini alla piazza sar possibile da potranno essere accompagnati fino al luogo predisposto per la discesa
zone della citt, servizi igienici. Su invito del corso Sozzi, dalle 4 alle 8 dopo i necessari di sicurezza. Il coro delle persone, le quali raggiungeranno poi a piedi piazza del Popolo o la
Comune, tutte le attivit del centro storico hanno Alma canta e i giovani accederanno alla piazza Giovanni Cattedrale. Gli autisti dei pullman riceveranno precise istruzioni per
assicurato lapertura notturna per facilitare Paolo II da corso Garibaldi. parcheggiare i propri mezzi in via IV novembre.
lafflusso e la permanenza dei fedeli. Auto private. Il parcheggio riservato alle auto private quello del Centro
I mezzi che trasportano disabili troveranno INCONTRO IN CATTEDRALE commerciale Montefiore, nei pressi dello Stadio di Cesena. Dal
spazio presso piazza Aguselli. Gli Accolto allingresso dal canto della corale Santa Cecilia, il Papa parcheggio sar organizzato un servizio continuo di bus-navetta sia per
accompagnatori porteranno i disabili in piazza visiter la cappella della Madonna del Popolo per alcuni chi deve raggiungere Piazza del Popolo, sia per chi dovr andare in
del Popolo, unicamente tramite laccesso di minuti di adorazione eucaristica. Qui saluter uno a uno una Cattedrale o nelle piazze Almerici e Giovanni Paolo II.
piazza Amendola. ventina di malati, con gli accompagnatori. Saranno inoltre
Ampio parcheggio per i mezzi privati sar presenti in Cattedrale i presbiteri, i diaconi con le rispettive SANTE MESSE IN CITT
predisposto presso il Centro commerciale mogli, i religiosi e le religiose, gli altri consacrati, membri laici Domenica 1 ottobre, in tutte le chiese della Diocesi, sono sospese le
Montefiore, nei pressi dello Stadio. Da questo dei consigli diocesani (pastorale e aggregazioni laicali), degli Messe fino alle 10,30. Una solenne celebrazione eucaristica sar
parcheggio sar possibile usufruire di bus- uffici di curia e delle commissioni pastorali, rappresentanti di presieduta dal vescovo in Cattedrale alle 10,30. Altre Messe saranno
navetta che porteranno le persone nei pressi tutte le comunit parrocchiali, dei movimenti e delle celebrate nello stesso orario nelle chiese di San Domenico, al Santuario
delle aree di controllo e di accesso alla piazza del associazioni ecclesiali. dellAddolorata e del Suffragio. Nella chiesa di SantAgostino (poich non
Popolo. In presbiterio, dopo lindirizzo di saluto del vescovo, il Santo ci saranno posti a sedere) sono invitati, in particolare, i ragazzi e i giovani
La postazione dei servizi di soccorso sar in Padre rivolger il suo discorso alla comunit diocesana. per partecipare alla santa Messa e animarla. Questa Messa sar presieduta
piazza Amendola, mentre due tende di soccorso Seguiranno lo scambio dei doni con il vescovo, la benedizione da monsignor Giorgio Biguzzi, vescovo emerito di Makeni (Sierra Leone).
6 Gioved 14 settembre 2017 Vita della Diocesi

NOTIZIARIO DIOCESANO IL GIORNO


Assemblea diocesana degli operatori pastorali
Domenica 17 settembre alle 15 DEL
nella chiesa di SantAgostino, in centro a Cesena SIGNORE
Domenica 17 settembre alle 15 nella
chiesa di SantAgostino a Cesena, si
terr lAssemblea diocesana degli
Dio stabilisce la suprema legge della misericordia
operatori pastorali durante la quale il Domenica 17 settembre (Anno A) Vangelo, ma la trama della realt con le La Parola
vescovo Douglas Regattieri presen- 24esima Domenica Tempo Ordinario
ter le linee pastorali dellanno 2017- Sir 27,33-28,9; Sal 102; Rm 14,7-9;
esigenze che Ges rivela da parte del
Padre; il suo progetto. I numeri sette e
di ogni giorno
2018 Nella casa di Betania. Educare Mt 18,21-35 settanta richiamano persino il libro luned 18 settembre
alla vita buona del Vangelo nella cura della Genesi: Chiunque uccider Caino santa Sofia
degli affetti e delle relazioni.

C
ontro chi sono i peccati? E qual la subir la vendetta sette volte! Lamec 1Tm 2,1-8; Sal 27;
Sono particolarmente invitati i mem- differenza tra quelli contro Dio e disse alle mogli Sette volte sar Lc 7,1-10
bri del Consiglio pastorale diocesano quelli contro gli altri? Anche in vendicato Caino, ma Lamec
e dei Consigli pastorali parrocchiali, questo Vangelo Ges lega la terra al cielo, settantasette. In un mondo ormai marted 19
zonali e di unit pastorale, i sacer- il perdono di Dio al perdono reciproco: si dominato dalla spietatezza e dalla san Gennaro
doti, i diaconi, le famiglie religiose, i rappresentanti delle aggrega- esige lo stesso gesto perch dal nostro vendetta, Dio stabilisce la suprema 1Tm 3,1-13; Sal 100;
zioni laicali, gli operatori pastorali parrocchiali. rapporto con il Signore nasce anche la legge della misericordia. E sempre nel Lc 7,11-17
Monsignor Walter Amaducci illustrer il calendario pastorale natura delle nostre relazioni. Siamo Vangelo di Matteo c la grande pagina
2017-18. Seguiranno alcune testimonianze. Al termine dellAs- sempre sul terreno delle due facce del giudizio finale dove ai servi chiesto mercoled 20
semblea, nella celebrazione del vespro (ore 17,30), il vescovo con- dellunico comandamento dellamore. molto di pi che alle genti che non santi Andrea Kim
ferir il mandato ai catechisti, agli animatori liturgici e agli I debiti si pagano, a cominciare da quelli hanno conosciuto Ges. e comp.
operatori della carit. nei confronti di Dio; questo dice la paura abissale la differenza tra limmane 1Tm 3,14-16; Sal 110;
religiosa delluomo di fronte alla morte. debito del primo servo verso il padrone,

CHIESA INFORMA
Lc 7,31-35
La parabola per racconta com Dio e e il piccolo passivo che il suo compagno
come si comporta con luomo attraverso ha nei suoi confronti. Impagabile il gioved 21
luso di tre azioni necessarie anche alla debito che ogni uomo e ogni donna del san Matteo apostolo
Festa della Beata Vergine Addolorata nostra fede e alla nostra vita: avere mondo, a partire dai discepoli/cristiani, ed evangelista
compassione, lasciare andare, ha nei confronti di Dio. La nostra vita Ef 4,1-7.11-13;
Venerd 15 settembre alla chiesa condonare il debito. Questo nel petto nasce nuova dalla misericordia di Dio. Si Sal 18;
dei Servi (Cesena) della fede e della rivelazione cristiana capisce il forte legame tra questa Mt 9,9-13
che talmente nuova al punto che il parabola e la preghiera del Padre nostro
Al Santuario dellAddolorata in cen- Figlio di Dio, per essa, deve morire. La che Ges ha insegnato a tutti noi, dove il venerd 22
tro a Cesena (chiesa dei Servi) si ce- Pasqua di Ges il vero commento di perdono divino condizionato dal san Maurizio
lebra venerd 15 settembre la Festa questa parabola. Gli altri dei sono quasi reciproco debito di perdono. lunica 1Tm 6,2c-12; Sal 48;
della Beata Vergine Addolorata. La sempre una caricatura di Dio Padre, condizione posta da Dio. Lc 8,1-3
mattina, Messe alle 8, 9 e 11. Alle lunico vero Dio, ma del Padre si pu dire Lesperienza, purtroppo, dice che siamo
17,30 recita della Corona dei sette solo a partire da Ges Cristo in quanto poco perdonati e poco perdoniamo. Il sabato 23
dolori di Maria; alle 18 Messa pre- Verbo del Padre; la Parola il Signore perdono: un dono che ci precede; noi san Pio da Pietrelcina
sieduta dal sacerdote novello don Ges Cristo. non saremmo capaci di farlo. 1Tm 6,13-16; Sal 99;
Alessandro Manzi. Questa parabola non una puntata del Angelo Sceppacerca Lc 8,4-15

A MESSA DOVE
Messe feriali 19.00 Tipano, Bulgarn San Pietro, San Paolo, Santa Maria Goretti Longiano-Parrocchia, Sarsina
a Cesena 20.00 San Pio X,
Ponte Pietra, Ruffio,
SantEgidio, San Bartolo,
Villachiaviche,
21 San Giacomo,
San Pietro
San Lorenzo in Scanno;
11,15 Crocetta;
Concattedrale: 7 / 9 /
11 / 18; Casa di Riposo:
6.30 San Domenico (gioved) Pioppa, Pievesestina, Santo Stefano, San Giorgio, Festivi:7 San Giacomo 18 Santuario Crocifisso ore 16 (sabato);
7.00 Cattedrale, Cappuccine, Calisese, Bulgaria San Giovanni Bono, 7,30 San Giuseppe Mercato Saraceno Tavolicci: 10,30 (liturgia
20.30 Gattolino,
Cappella dellospedale San Giovanni Bono, Calabrina, Calisese, 8 Bagnarola, 10.00; Ciola: 8,30 della Parola con Eucar.);
7.30 Basilica del Monte Ronta, Torre del Moro Gattolino, Ponte Pietra, Santa Maria Goretti Linaro: 11,15; Ranchio: 20 (sabato), 11;
San Mauro in Valle, Madonna del Fuoco, 8,30 Sala, Boschetto Monastero di Valleripa: 9; Sorbano: 9.30;
Martorano San Mauro in Valle, 9 Cappuccini, Montecastello: 11 Turrito: 17 (sabato), 10;
7.35 Chiesa Benedettine Messe festive Pievesestina, Pioppa, San Giuseppe Montejottone: 8.30 San Martino in Appozzo: 9
8.00 Cattedrale, 7.00 Cattedrale Borello, San Carlo, 9,30 Valverde Montepetra: 8.30 (liturgia della Parola con
San Paolo, Addolorata, 7.30 Santuario dellAddolorata, San Vittore, Tipano, 9,15 San Pietro Piavola: prefestiva sabato Eucaristia);
Villachiaviche Cappuccine, Martorano, Macerone, Capannaguzzo 9,45 Cannucceto ore 18 (San Giuseppe), Quarto: 10,30;
8.30 Madonna delle Rose, Calabrina, Villachiaviche 11.10 Torre del Moro 10 Villamarina, Villalta 9,30 chiesa parrocchiale; Pieve di Rivoschio: 15,30;
San Rocco, SantEgidio, 8.00 Basilica del Monte, 11.15 Madonna delle Rose, 10,30 Cappuccini, Pieve di San Damiano Romagnano: 11,15;
cappella del cimitero, San Pietro, San Pio X, Martorano, Diegaro San Giuseppe 11,30; San Romano: 11; Pagno: 16 (seconda dom.
Santo Stefano, Case Finali, Santa Maria della Sper. 11.30 Cattedrale, San Pio X 11 San Giacomo, Sala Taibo: 10 del mese).
Ponte Pietra San Mauro in Valle, 17.00 Cappella ospedale Bufalini, Boschetto Montiano Verghereto
9.00 Suffragio, Addolorata San Giovanni Bono, cappella cimitero urbano 11,15 Santa Maria Goretti ore 20 (sabato); 9. ore 16 (sabato), 9,15;
9.30 Osservanza Calisese, Torre del Moro, 18.00 Cattedrale, 17,30 Cappuccini Montenovo: Balze (chiesa parr): 11,15;
10.00 Cattedrale Gattolino, San Domenico, Osservanza 18,30 San Giuseppe, ore 19 (sabato), 10,30 Montecoronaro: 9,45;
17.00 Cappella del cimitero Madonna del Fuoco, 18.30 Convento Cappuccini, Valverde Roncofreddo Montecoronaro orat. Ville
18.00 Cattedrale, Macerone, Borello SantEgidio, 21 San Giacomo Sorrivoli: 11,15; (al sabato): 18;
San Domenico, San Paolo 8.30 Cattedrale, San Rocco, San Pietro, San Rocco Diolaguardia: 9; Alfero: 17 (sab.); 11,15;
18.30 San Pietro, San Bartolo, Case Finali, Tipano, 20.00 San Bartolo, Villachiaviche, Civitella di Romagna Gualdo: 18 (sabato), 11; Pereto: 10; Riofreddo: 10;
SantEgidio, Cappuccini, Ponte Pietra, Ponte Pietra Giaggiolo: 10,15 Bacciolino: 9,30 Corneto: 11
Santa Maria della Sper. San Cristoforo, Roversano Civorio: 9
19.00 Tipano
20.00 San Pio X, Ponte Pietra,
8.45 San Giuseppe (Cesena
corso Comandini), Comuni del Gambettola
chiesa SantEgidio abate:
Gattolino San Martino in Fiume comprensorio 20,30 (sabato);
20.30 San Giovanni Bono, 9.00 Chiesa Benedettine, 8,30 / 10,30 / 18. DIOCESI DI CESENA|SARSINA - SETTIMANALE DI INFORMAZIONE FONDATO NEL 1911
Villachiaviche, SantEgidio, San Bartolo, Bagno di Romagna Consolata: 19 (sabato); Queste cose vi scriviamo, perch la vostra gioia sia piena (1Gv 1,4)
San Mauro in Valle (merc. e ven.) Santo Stefano, ore 17,30 (sabato); 7,30 / 9,30
San Paolo, San Domenico, 11,15 / 17,30 Gatteo Redazione, Segreteria e Amministrazione
Direttore editoriale
Sabato e vigilie Diegaro, Pievesestina,
Bagnile, Capannaguzzo,
San Piero in Bagno:
chiesa parrocchiale
ore 20 (sabato);
9 / 11
Piero Altieri
Direttore responsabile
via don Minzoni, 47
47521 Cesena (Fc) tel. 0547 1938590,
7,30 San Mauro in Valle Santa Maria Nuova, ore 18 (sabato); SantAngelo: 18,30 fax 0547 328812,
8,00 San Paolo Francesco Zanotti www.corrierecesenate.it
San Vittore, San Carlo, 8 / 11 / 18. (sabato); 10; Vicedirettore Conto corrente postale n. 14191472
8,30 Madonna delle Rose,
San Bartolo, Ruffio, Bulgaria Chiesa San Francesco: Casa di riposo: 9. Ernesto Diaco E-mail: redazione@corrierecesenate.it
9.30 Cappella del cimitero, 10 / 15,30 Istituto don Ghinelli: 18,30 Membro della
Cappella cimitero urbano Federazione Abbonamenti
15.00 Formignano Santuario dellAddolorata, Ospedale Angioloni: (sabato), 7,30 Italiana
annuo ordinario euro 48;
15.30 Macerone (Lieto Soggiorno) Madonna delle Rose, ore 16 (sabato) Gatteo Mare: Sabato 16; Settimanali
sostenitore 70 euro;
Cattolici
17.00 Capp. ospedale Bufalini, Osservanza, Villachiaviche, Selvapiana: 11,15 Festivi 8 / 11,15 di amicizia 100 euro;
cappella cimitero Cesena, Montereale, San Tomaso (20,30 sabato); Associato estero (via aerea) 100 euro.
Luzzena (1 sabato mese), allUnione
9.45 Bulgarn Acquapartita: 9 Longiano Stampa Settimanale dinformazione
Bora (2 sabato mese) 10.00 Cattedrale, Case Finali, Valgianna: 10 Sabato:18 Santuario Periodica Autorizz. Trib. Forl n. 409, 20/2/68 -
17.30 Santuario del Suffragio San Rocco, Santa Maria Bertinoro SS. Crocifisso; Italiana Iscrizione al Registro nazionale
18.00 Cattedrale, San Domenico, della Speranza, Ronta, Santa Maria Nuova: 9 18,30 Crocetta; della stampa n. 4.234
Santuario dellAddolorata, Testata che fruisce
Osservanza, Santo Stefano, Carpineta, Cappuccini, (19 sabato) 20 Budrio di contributi di cui Editore e Propriet
San Paolo, San Pio X, San Giorgio, Cesenatico Festivi: ore 7,30 Santuario allart. 3 comma 3 della Diocesi di Cesena-Sarsina
San Mauro in Valle, SantAndrea in B., Sabato: 16 Villamarina SS. Crocifisso; legge n. 250 del 7/8/1990
Stampa
Diegaro, San Vittore, 10.30 Santuario del Suffragio, 17,30 Conv. Cappuccini 8 Budrio; 8,30 Longiano- Giornale locale ROC Rotopress
Borello, San Giorgio Torre del Moro, 18 Boschetto Parrocchia; 9,30 Budrio, (Registro degli operatori via Brecce - 60025 Loreto (Ancona)
18.30 Convento Cappuccini, Bulgaria, Casalbono 18,30 Valverde, Santuario SS. Crocifisso; di comunicazione) www.rotoin.it
San Pietro, Case Finali, 11.00 Santuario Addolorata, San Giuseppe 9,45 Balignano; Tiratura del numero 31 del 7 settembre 2017: 7.352 copie
San Rocco, Villachiaviche, Basilica del Monte, 20 Sala 10 Badia, Montilgallo; Questo numero del giornale stato chiuso in redazione
SantEgidio, Santa Maria Osservanza, 20,30 Bagnarola, 11 Budrio, alle 18 di marted 12 settembre 2017
della Sper.
Vita della Diocesi Gioved 14 settembre 2017 7

Turismo e implicazioni sociali ed economiche. Un incontro alIistituto alberghiero di Cesenatico In breve


Viaggiatori Giornata de
l Creato Convegno
Maria Cristina di Savoia
sulla terra di Dio Riprendono gli appuntamenti del Convegno
Maria Cristina di Savoia.
Marted 19 settembre alle 16, monsignor Piero

Atti di giustizia Altieri terr una conferenza dal titolo A 300


anni dalla nascita del nostro concittadino papa
Pio VI.
Lincontro, aperto a tutti, si terr nella sala

oltre che damore Eligio Cacciaguerra allinterno della banca


Credito Cooperativo Romagnolo, in viale Bovio
72, a Cesena.

Caritas, giornata
per operatori e volontari
Sabato 23 settembre, presso la colonia Cardinal
Schuster in via Cristoforo Colombo 20, a
SABATO 9 SETTEMBRE, IAL DI CESENATICO: Cesenatico, si terr una giornata per operatori e
DA SINISTRA, MARCO CASTAGNOLI (COMMISSIONE volontari della Caritas diocesana e di tutte le
GAUDIUM ET SPES), NICOL CAPITANI, Caritas parrocchiali.
FRANCESCO FALCONE, GIANCARLO BAROCCI, Alle 9 il vescovo Douglas presieder la Messa e
ROBERTA MIRA E SIMONA SALLUSTRI alle 10 lo stesso vescovo guider la riessione
La carit: debito della comunit cristiana. A
seguire, trasferimento a Boschetto (via Torino)
per linaugurazione dei nuovi locali del Centro di

I
l viaggio come metafora della vita. Il turismo come occasione solo in senso consumistico. E comunque, davvero dico che il
di incontro e di relazione, ieri come oggi. Quali sfide e nostro un bellissimo mestiere: se rinascessi, sceglierei di nuovo Ascolto San Giacomo di Cesenatico. Alle 12,30
opportunit future in un territorio vocato allaccoglienza di fare lalbergatore stagionale a Cesenatico. pranzo presso colonia Schuster e a seguire il
turistica? Di tutto questo se ne parlato allincontro promosso Il lavoro s fatica, ma un grande strumento di relazione, diacono Cesare Giorgetti, responsabile della
dalla Commissione diocesana Gaudium et spes che si tenuto consapevoli come siamo che molto pi povero chi non ha formazione Caritas diocesana di Rimini,
sabato 9 settembre negli ambienti dellIstituto professionale relazioni, piuttosto di chi non ha reddito. Stagionalit non deve proporr la riessione La carit... un Santo
alberghiero Ial, a Cesenatico. significare precariet; se ben fatta e vengono rispettate le tutele spreco. Alle 16 preghiera conclusiva.
Lappuntamento ecumenico, molto partecipato, era la proposta sindacali adeguate. Il lavoro dignit, attraverso di esso si cresce Per iscrizioni al pranzo (entro il 20 settembre):
diocesana per celebrare la 12esima Giornata mondiale per la in umanit e si vince la solitudine. In tutto questo, grande tel. 0547 22423.
salvaguardia del Creato, istituita per il primo di settembre da maestro stato papa Francesco nel discorso pronunciato a
papa Francesco. Oltre al vescovo Douglas, vi hanno partecipato e Genova in occasione del suo viaggio del maggio scorso. Una
hanno animato la preghiera conclusiva il parroco della comunit grande lezione per tutti, imprenditori e lavoratori!. Numerosi i
ortodossa padre Silvius Sas, il pastore della Chiesa avventista del punti toccati dal presidente dello Ial regionale Francesco Falcone Sabato 16 settembre
7 giorno Franco Evangelisti e il parroco della Chiesa Greco nella sua relazione, facendo presente attivit e finalit del luogo
Cattolica Cristian Coste. che ha ospitato lincontro: I nostri studenti sono ragazzi dai 15 Don Fabrizio Ricci
Cenni della ricerca storica in corso sulle Colonie marine sono anni fino a persone adulte. Spesso hanno alle spalle situazioni di
state presentati dalle ricercatrici Simona Sallustri e Roberta Mira. grandi fragilit, di abbandoni e difficolt. Qui, con lavoro e Il suo ingresso
Colonie deriva da colonizzare, e se alla fine dell800 il termine
non aveva azione educativa ma puramente aggregativa di altro
seriet, proponiamo loro un percorso di presa di coscienza della
loro identit, con dignit e dando senso compiuto delle cose che a San Giovanni Bono
luogo, con il fascismo diventano occasioni di propaganda fanno. Per questo sottolineo che la formazione professionale non
dellideale fascista e formazione gerarchizzata delluomo nuovo deve essere figlia di un dio minore, ma una validissima risposta abato 16
regimentato. La finalit educativa riprende negli anni del
dopoguerra.
alla dispersione scolastica che in Italia ancora al 15 per cento,
con forte rischio di un analfabetismo di ritorno.
S18 settembre
il vescovo
alle

E per fortuna che ci sono state le colonie!, ha aperto il suo Il lavoro come riscatto di situazioni di disagio. possibile. La Douglas presieder
intervento Giancarlo Barocci, presidente dellassociazione testimonianza di Nicol Capitani dellassociazione Papa la Messa nella
Albergatori di Cesenatico. Tanti turisti sono tornati a Cesenatico Giovanni XXIII un continuo richiamo ai principi cardine del chiesa parrocchiale
grazie ai ricordi di periodi trascorsi in colonia, da bambini.... I fondatore dellassociazione don Oreste Benzi: Le membra deboli di San Giovanni
ricordi e i confronti di Barocci, albergatore dal 1973, sono sono le pi necessarie. E non si dia per carit ci che spetta per Bono (Ponte
impietosi: Una volta la gente entrava in albergo chiedendo giustizia. Capitani ha illustrato lesperienza di albergo solidale Abbadesse di Cesena) durante la quale
permesso, ringraziava del servizio. In inverno si tenevano i che la Papa Giovanni XXIII sta portando avanti presso la colonia affider la cura pastorale e
contatti e non erano infrequenti le telefonate di saluto. Le Stella Maris di Rimini. Avuta in donazione pi di ventanni fa, amministrativa della parrocchia a don
famiglie alloggiavano per due settimane e questo ci permetteva di del 2013 ladesione al bando promosso dal Comune di Rimini per Fabrizio Ricci. Don Fabrizio (nella foto)
entrare in relazione con garbo e simpatia. Ora tutto pi favorire lalloggio di famiglie sfrattate. Cos, se in estate la ha 35 anni e dal 2014 vicario
vulnerabile, i giorni di permanenza si sono ridotti e la relazione struttura continua a funzionare per la ricezione turistica di parrocchiale dellOsservanza; incarico
ne ha risentito: se gli si fa una battuta scherzosa, i turisti sono comunit vicine alla Papa Giovanni, per tutto lanno ospita nuclei che don Fabrizio manterr insieme a
quasi infastiditi; vogliono passare inosservati quando invece tutto familiari (da 1 a 6 persone) che hanno perso la casa. Una quello di assistente spirituale dei
sotto controllo, e danno sempre meno confidenza. Anche il ottantina le persone cos accolte in questi 4 anni, per periodi di giovani di Azione Cattolica e della
rapporto tra loro spesso al limite della tolleranza. I figli? Il mio tre mesi rinnovabili fino a un anno e mezzo. E stabilmente, pastorale universitaria.
bravissimo e sempre giustificato; il tuo, che fa come il mio, un allinterno della struttura vive un consacrato insieme a un gruppo Don Gino Amadori, classe 1928, a San
maleducato e voi con lui!. Ma c anche del bene: Abbiamo il di profughi. Dieci i dipendenti, alcuni con situazioni di disagio Giovanni Bono da 55 anni, continuer
privilegio di aiutare la gente a vivere al meglio le attese vacanze. alle spalle, che cos hanno ricevuto una nuova dignit, ad abitare in canonica a Ponte
Tra tanti opuscoli che teniamo a disposizione dei turisti, ce n sottolinea Capitani. La struttura, cos, funziona, in una continua Abbadesse e svolger il suo servizio
uno di cui vado particolarmente fiero e lo tengo in vista e sfida sul piano della sostenibilit economica e della relazione pastorale a Montereale.
stampato a colori: gli orari delle Messe. E se non lo vedono, in umana. Portiamo avanti un atto di giustizia, oltre che damore.
tanti ce lo chiedono. per noi un richiamo a vivere lestate non Sabrina Lucchi

AZIONE CATTOLICA RAGAZZI, LA TESTIMONIANZA. In cornice paesaggistica mozzafiato, si riscopre la semplicit e la bellezza della vita del Santo

Il campo Acr sulle orme di San Francesco persone tra ragazzi ed gioco conviviale. Allombra del confine
educatori. Ogni giorno stato sloveno, sole e pioggia hanno scandito
approfondito un aspetto della una settimana di grande gioia. Non si
vita di san Francesco e a mai abbastanza grandi per imparare e
questo stata legata una qualcuno infatti dice:Voi avete tanto da
parola da analizzare. Aiutati insegnare a noi grandi.
da giochi e laboratori a tema Alla fine si torna, non con delle risposte,
si cercato di fare entrare il ma ripartendo dalle basi. Su questo san
vero significato della parola Francesco ha insegnato e ha fatto breccia
nella nostra quotidianit. nei cuori. Condividere, conoscere,
Grazie alle sapienti apprezzare e capire lessenziale.
provocazioni di don Filippo Unesperienza incentrata su poche parole
Cappelli e spezzoni della vita di grande importanza, che ha portato i
del santo, il tema stato ragazzi a non sentirsi soli e a vedere Dio in
molto appassionante. Una ci che li circonda.
sfida non da pochi che li ha Dopo una settimana di risate, preghiera e
coinvolti a pieno facendoli camminate, al ritorno si respira unaria di

C
os essenziale nella nostra vita? Come posso superare le difficolt? Queste sono solo capire come i vestiti firmati e un nuovo inizio. Si torna nelle proprie
alcune delle domande che i ragazzi dellAcr hanno cercato di rispondere durante i il cellulare ultimo modello case consci di non essere soli e di sapere
sette giorni del camposcuola a Sella Nevea. Domande non facili e a cui molti non siano tutto nella vita. dove cercare le risposte alle nostre
farebbero fatica a rispondere. Momenti molto intensi hanno domande.
Una settimana, un viaggio e unavventura a cui hanno preso parte una settantina di lasciato spazio a pomeriggi di Giulia Angeli
8 Gioved 14 settembre 2017 Cesena

Feste parrocchiali LE FESTE PARROCCHIALI SONO REALIZZATE GRAZIE AL PREZIOSO AIUTO


DI AFFIATATE SQUADRE DI VOLONTARI.
NELLA FOTO, QUELLA IMPEGNATA
A SAN MARTINO IN FIUME DI CESENA

Giorni di allegra
condivisione
Comunit in festa a Santa Maria della Speranza (Ippodromo),
San Pio X (Vigne), San Martino in Fiume e Borello
Santa Maria della Speranza infermi. Seguir un momento conviviale. bambini e famiglie con Roberto Fabbri. Alle
Entrano nel vivo gli appuntamenti della festa parrocchiale a Santa Maria della Unaltra Messa sar celebrata alle 20. 18 si terr il lancio dei palloncini. Alle 20,
Speranza. Gioved 14 settembre alle 20 i ragazzi si ritroveranno per un momento di Sabato 23 settembre, dalle 9,15 alle 11,15, si musica dal vivo con il Duo solare e alle
preghiera a cui seguir la festa dei giovani Si mangia, si gioca, si canta. La serata terranno le confessioni e la riflessione per i 22,30 lestrazione dei premi della lotteria.
sar animata dal duo Out of Tune. cresimandi. Alle 15,30 lincontro con i padrini Da venerd 22, ogni sera a partire dalle 18,30,
Venerd 15 settembre alle 15 sar celebrata la Messa per la terza et, a cui seguir un e le madrine. sar attivo uno stand gastronomico.
momento di festa. Alle 20 sar la volta della serata della polenta. Sabato 16 Domenica 24 settembre le Messe saranno alle
settembre alle 15 i bambini porteranno un fiore alla Madonna, poi, dalle 15,30, 8, alle 10 e alle 11,30. Questultima sar San Mamante
Nutella party e giochi organizzati. presieduta dal vescovo Douglas Regattieri che San Mamante, nel territorio della parrocchia
Domenica 17 settembre, festa di Santa Maria della Speranza, le Messe saranno alle 8, amministrer la Cresima. di San Carlo, in festa domenica 17 settembre.
10 e 11,30. Alle 15 in programma la recita del rosario. A seguire Pompieropoli e Sabato 30 settembre alle 15 ci sar la festa di Alle 10 sar celebrata la Messa solenne. Alle
rassegna di giochi popolari. Lo stand gastronomico sar attivo dalle 16,30. Alla sera, inizio anno catechistico con momenti di 15 la benedizione eucaristica. A seguire,
dalle 19,30, cena comunitaria con specialit romagnole e musica I migliori anni preghiera, gioco e merenda, a cura degli ciambella e vino per tutti.
con il trio Made in Italy. educatori Acr.
Durante tutta la festa sar allestita la
San Pio X bancarella dei nonni. Da marted 19 a Borello
Il concerto del coro Intercity Gospel Train Orchestra di Forl far da apertura alla venerd 22 verr portata la comunione e agli Entra nel vivo la festa della parrocchia San
dieci giorni di festa alla parrocchia San Pio X alle Vigne. Il concerto in programma anziani e agli ammalati nelle case. Pietro apostolo di Borello. Gioved 14
alle 21,15 di venerd 15 settembre. Durante la serata, dalle 19, saranno attivi lo stand settembre alle 20,30 il vescovo Douglas
gastronomico e la lotteria. Regattieri presieder la Messa solenne. Al
Sabato 16 settembre, dalle 14,45 alle 18, sono previste le confessioni e, alle 20, la San Martino in Fiume termine saranno offerti ciambella e albana e
Messa festiva. Alle 16 sar organizzato il torneo di pallavolo con i giovani. Alle 18,30 Al via la 55esima edizione della Settimana aprir la pesca di beneficenza.
lo stand gastronomico aprir con la serata della paella. La serata continuer con la sanmartinese. Si svolger dal 18 al 24 Venerd 15 alle 8 sar celebrata la Messa. Alle
commedia dialettale i Malardot. settembre presso la parrocchia di San 19,30, cena in amicizia e pianobar.
Domenica 17 le Messe saranno alle 8, alle 10, e alle 11,30 (solenne). Alle 15 previsto Martino in Fiume. Sabato 16 le Messe saranno alle 8 e alle 16.
un momento di preghiera comunitario. Alle 15,30 sono in programma lapertura Luned 18 settembre, dalle 19, pizzata (nel Questultima sar rivolta in particolare ad
della lotteria e il gioco delloca sulla sicurezza organizzato dal gruppo dei volontari forno a legna della pizzeria Sesto senso) e, anziani e ammalati e sar seguita dallofferta
della Protezione Civile di Cesena. Alle 17 si terr lesibizione del coro Alpino del Cai. dalle 20,30, serata karaoke. Venerd 22 della merenda. Alle 19 aprir lo stand
Alle 20,30 previsto lo spettacolo dei ballerini di Cesena danze, a cui seguir settembre alle 21 si rider con una commedia gastronomico e alle 21 in programma lo
lestrazione dei biglietti vincenti della sottoscrizione a premi. Sar in vendita il gelato della Compagnia del Cannuzzo. Durante la spettacolo del gruppo danze Megashow.
artigianale. serata si giocher con la ruota del prosciutto. Domenica 17 settembre le Messe saranno alle
La festa dedicata ai patroni San Pio X e Maria Madonna di Fatima continuer luned Sabato 23 settembre alle 14 sar organizzato il 8 e alle 11. Alle 12 prevista la benedizione
18 con la Messa per i defunti della parrocchia alle 20. torneo di scoutball e alle 20,30 prender il via degli automezzi. Alle 15, animazione per
La giornata di marted 19 settembre sar dedicata alla carit. Durante la Messa delle la prima edizione della gara di ballo Crisa vs bambini con Roberto Fabbri. Il pomeriggio e
20 si terr la raccolta per i bisognosi assistiti dalla San Vincenzo e dalle Caritas Cara Baby. la serata saranno allietati dallorchestra
parrocchiali. Domenica 24 settembre alle 10,45 sar spettacolo I ragazzi di Romagna. Dalle 18,30
Mercoled 20 settembre, alle 20, la Messa per le famiglie. Gioved 21 sar ricordato celebrata la Messa solenne con la saranno in funzione lo stand gastronomico e
lanniversario della dedicazione della chiesa e si pregher per le vocazioni. Alle 16 benedizione degli automezzi. Alle 15 la ruota della fortuna con ricchi premi.
sar celebrata la Messa e, a seguire, ci sar ladorazione eucaristica fino alle 20. prevista la terza edizione della sfilata canina a cura di Barbara Baronio
Venerd 22 settembre alle 16,30, durante la Messa, sar impartita lunzione degli amatoriale. Dalle 15,15, animazione per e Matteo Venturi
Cesena Gioved 14 settembre 2017 9

SCUOLE SUPERIORI. Ciascun istituto manterr la propria vocazione. Si aprono nuove occasioni di formazione e Primo appuntamento
sviluppo nel settore tecnologico, informatico e meccanico

Pascal-Comandini Economia
della Romagna
un accorpamento Fattore R alla fiera
mercoled 27 settembre
per nuove opportunit Quasi tutto pronto per Fattore R, il primo
Forum dellEconomia della Romagna.
Lappuntamento per mercoled 27

S
e per i ragazzi la campanella suoner revisione di istituti che non hanno Crede che lunione dei due istituti possa fa- settembre alle 15 al Quartiere eristico di
il 15 di settembre, il mondo della capacit nel tempo di raggiungere vorire la nascita di progetti condivisi tra i vari Cesena.
scuola ha inaugurato il nuovo anno lautonomia. La decisione, comunque, corsi di studio? Diverse le personalit di spicco che
scolastico gi da due settimane. Il primo di non stata presa a livello di scuola. quello che spero. Mi auguro una didattica interverranno durante la giornata, fra questi
settembre nato un nuovo Istituto Compete agli organi territoriali innovata profondamente, a seguito della leconomista francese Jean-Paul Fitoussi,
superiore, il Pascal Comandini che la (Provincia e Regione) e infatti il seguito scoperta, da parte dei tre rami (meccanici, personalit tra le pi autorevoli a livello
Regione ha riunito sotto lunica dirigenza di una delibera di giunta regionale, elettronico/elettrotecnici e informatici, oltre internazionale, ed Enrico Giovannini, ex
di Francesco Postiglione e ununica datata dicembre 2016. Si pu aggiungere che lindirizzo artigianale di moda) di presidente Istat e ministro del lavoro. Si
segreteria. Un nuovo istituto con percorsi a queste ragioni ladempimento della possibilit creative di collaborazione che ora tratta di un appuntamento che ambisce a
formativi unici sul territorio, dalla normativa regionale sulla costituzione di non posso nemmeno immaginare. Ad esempio, diventare annuale. Chiamarlo la Cernobbio
professionalit riconosciuta e che oggi poli tecnico-professionali, rispetto ai il Pascal anche sede del Fablab Romagna: della Romagna mi sembra forse eccessivo,
conta 56 classi con quasi 1.400 studenti. quali mancava appunto il territorio di bello pensare che possano usufruirne anche ma lavoriamo affinch diventi un momento
Cesena, dove esiste un unico ITT e un docenti e alunni dellaltro istituto. di riessione sulle tematiche economiche e
Secondo lei quali sono le ragioni alla base unico Professionale per lIndustria, che aggregante per gli imprenditori, spiega
di una tale decisione? quindi naturalmente si candidavano a I ragazzi come hanno reagito a questa noti- Renzo Piraccini, presidente di Cesena
Sono ragioni trasparenti e pubbliche, costituire un polo tecnico-professionale. zia? E le famiglie? Fiera, organizzatrice delliniziativa insieme
condivisibili o meno, che mi sono state In Consiglio di Istituto i rappresentanti degli a Ernst & Young, in collaborazione con
palesate dallamministrazione centrale. Che cambiamenti si profilano? alunni e dei genitori ne hanno preso atto da Conndustria Romagna e Forl-Cesena, e il
Anzitutto, il plesso di Galeata del Nessuno in particolare. Avremo un tempo. Nessuno si opposto, comprendendo supporto della Camera di Commercio della
Comandini stato necessariamente unico IIS, Istituto di Istruzione le ragioni. Romagna.
ricongiunto, in base alla nuova legge sugli Superiore, con due distinti istituti, con Il Forum sar anche loccasione per
ambiti territoriali, allambito 7 di Forl e curricola, piani di studio, materie Non vi il rischio che due scuole storiche presentare i risultati dellOsservatorio
comprensorio, costituendo al momento diversi. Nulla pi e nulla meno di quanto per la citt di Cesena, con questa fusione, realizzato da Ernst & Young, che ha
unanomalia giuridica (una scuola gi esiste al Marie Curie di Savignano, perdano un po della loro identit? elaborato un indice di potenzialit
contemporaneamente presente in due che come noto ha un liceo, un istituto Spetta a tutto il personale, a me in primis, fare economica della Romagna attraverso
ambiti distinti). Risolta questa anomalia, tecnico e un istituto professionale. Per in modo che la nuova identit non soffochi, lanalisi dei livelli di competitivit,
listituto Comandini di Cesena non poteva questanno non ci saranno trasferimenti ma anzi valorizzi quelle gi esistenti. E gi da attrattivit e crescita del territorio rispetto
pi raggiungere lautonomia (600 alunni) e di aule perch non ce ne stata la questi primi giorni ho avuto dei riscontri alla media Italia. Sono risultati positivi: la
le norme ministeriali impongono la necessit. molto positivi. Bab Romagna caratterizzata da una diffusa
imprenditorialit volta allinnovazione e
allhigh tech - anticipa Elisa Vicenzi di Ernst
& Young -. Lo studio, inoltre, analizza la

Nidi e scuole dellinfanzia


entro il 10 marzo 2018 situazione infrastrutturale dalla quale
dovr pervenire al Ge- emergono buoni valori di copertura
store dei servizi per lin- broadband: ad esempio il 57 per cento della
fanzia privati/conven- popolazione raggiunta da una velocit di

Vaccini e iscrizioni zionati unidonea do-


cumentazione compro-
vante leffettuazione
delle vaccinazioni ob-
30 Mbs contro una media nazionale del 53
per cento.
Allevento parteciper il gotha
dellimprenditoria romagnola. Prenderanno

La documentazione bligatorie. In caso con-


trario il minore non po-
tr pi accedere ai ser-
la parola Nerio Alessandri, presidente di
Technogym; Denis Amadori, vice
presidente di Amadori; Andrea Aureli, ad

requisito di accesso FOTO ARCHIVIO AVVENIRE


vizi.
Per la scuola dellinfan-
zia, su indicazione del
direttore generale della
di Scm; Massimo Gori, direttore generale di
Vetriceramici; Paolo Maggioli, ad di
Gruppo Maggioli; Matteo Marzotto,
presidente di Dondup; Giancarlo Nicosanti,

T
utti a scuola vaccinati. ci che indica vante la sussistenza dei requisiti per lomis- Regione Emilia Romagna, Settore cura del- presidente di Unieuro; Giuseppe Presti,
una circolare del Ministero dellIstruzio- sione o il differimento delle vaccinazioni o una la persona, salute e welfare, al fine di dimi- partner di Charterhouse Capital Partners;
ne, dellUniversit e della Ricerca. E il Mi- copia della formale richiesta di vaccinazione nuire gli adempimenti a carico delle fami- Pierluigi Stefanini, residente Gruppo
nistero della Salute pare non faccia sconti. Per alla Asl territorialmente competente (con ri- glie, la Pediatria di Comunit competente Unipol; Tomaso Tarozzi, managing director
la frequenza ai nidi dinfanzia, servizi integra- guardo alle vaccinazioni obbligatorie non an- ha inviato a tutte le famiglie dei minori na- di Bucci Industries Group; Cesare
tivi e ricreativi, la circolare indica che si dove- cora effettuate) secondo le modalit indicate ti negli anni 2012-2013 e 2014 lattestazio- Trevisani, vice presidente Gruppo Trevi. Sul
va fornire entro il 10 settembre scorso al Ge- dalla stessa Asl per la prenotazione. ne che riporta il rispetto degli obblighi vac- fronte delle autorit politiche, ci saranno
store del servizio privato/convenzionato 0-3 La presentazione della documentazione re- cinali previsti dalla normativa, in caso di Sandro Gozi, sottosegretario alla
anni idonea documentazione comprovante quisito di accesso. I bambini, le cui famiglie minore in regola con tali obblighi in base Presidenza del Consiglio dei ministri con
leffettuazione delle vaccinazioni obbligatorie avessero presentato copia della formale ri- allanno di nascita. Nel caso, invece, in cui delega agli affari europei
previste dalla legge in base allet. In alterna- chiesta di vaccinazione alla Asl territorial- il minore non abbia effettuato tutte le vac- e Stefano Bonaccini,
tiva necessario presentare idonea docu- mente competente (con riguardo alle vacci- cinazioni obbligatorie, viene indicato lap- presidente della Regione
mentazione comprovante lavvenuta immu- nazioni obbligatorie non ancora effettuate) se- puntamento per completare il ciclo vacci- Emilia-Romagna.
nizzazione a seguito di una malattia naturale condo le modalit indicate dalla stessa Asl per nale. Francesca Siroli
oppure la documentazione sanitaria compro- la prenotazione, hanno accesso ai servizi, ma Bab
10 Gioved 14 settembre 2017 Cesena

Allinterno delle mura storiche saranno adottate altre soluzioni

Raccolta rifiuti in centro


Il Porta a porta esteso
a tutti i quartieri Il nuovo sistema di raccolta partir dal 25 settembre e,
L
a raccolta differenziata
porta a porta, attiva a fuori dalle mura storiche vedr gli operatori di Hera
Cesena dal lontano 2011,
arriva finalmente al Centro
passare casa per casa a svuotare i bidoncini dellorganico
urbano e alla Fiorita. Si tratta e dellindifferenziato (esposti alla porta solo
degli ultimi due quartieri in certe giornate), mentre la raccolta differenziata
mancanti allappello, gli unici a di carta, vetro, plastica e lattine, sfalci e potature,
fare ancora affidamento ai
cassonetti stradali continuer a essere fatta con i classici cassonetti stradali
dellindifferenziato.
Rispetto al resto della citt, per, sono previste certe giornate), mentre la raccolta differenziata di carta, quanto effettivamente buttato o riciclato.
importanti novit per i residenti allinterno delle mura vetro, plastica e lattine, sfalci e potature, continuer a Questa soluzione per non piace al Wwf e alla Rete rifiuti
del Centro storico. Mentre nel resto del Centro urbano e essere fatta con i classici cassonetti stradali. Si tratta di zero. Le associazioni hanno contestato questa modalit di
alla Fiorita sar esteso il sistema gi in uso, nel cuore unestensione delle modalit gi in uso altrove. Gli ultimi conferimento di rifiuti accusando lAmministrazione
della citt lAmministrazione comunale ha pensato di ad adottarle, nel novembre scorso, furono i quartieri comunale di Cesena di voler osteggiare la raccolta porta a
intervenire in modo diverso. Lidea quella di affidarsi a Cesuola e Fiorenzuola (del quale la Fiorita parte, ma porta, appiattendosi sulle posizioni di Hera, societ
isole ecologiche mobili, aperte con continuit nelle 24 venne stralciata). accusata a sua volta di cercare ogni pretesto possibile per
ore e itineranti. I residenti dovranno conferire i rifiuti Solo allinterno delle mura storiche sar adottato un non attuarla.
direttamente in queste piccole stazioni ecologiche. sistema diverso: Tenuto conto delle particolari Accuse respinte al mittente dallAmministrazione
Per spiegare il nuovo sistema stata programmata una caratteristiche dellarea, si ritenuto di non adottare il comunale: A Cesena il porta a porta copre gi 10 dei 12
serie di incontri. Dopo le serate allistituto Lugaresi, allex porta a porta, ma di valutare altre possibili soluzioni, fra quartieri cittadini, con percentuali di differenziata passate
Macello e nella sede del quartiere alla Fiorita, un ultimo cui quella delle isole mobili hanno spiegato il sindaco dal 40 al 73 per cento nel giro di pochi anni. E il centro
incontro si terr gioved 14 settembre nella Sala Paolo Lucchi e lassessora allAmbiente Francesca storico rappresenta solo una piccola, sia pur importante,
Primavera 3 (via Mura Eugenio Valzania 22/c). Lucchi. porzione di un ben pi ampio contesto. Abbiamo cercato
Il nuovo sistema di raccolta partir dal 25 settembre e, Se queste isole funzioneranno, il sistema potrebbe essere una soluzione che rispetti il decoro urbano, evitando la
fuori dalle mura storiche vedr gli operatori di Hera esteso anche ad altre parti della citt. Renderebbe pi continua esposizione di bidoni, cercando di raggiungere
passare casa per casa a svuotare i bidoncini dellorganico semplice, infatti, il passaggio alla cosiddetta tariffa gli obiettivi ambientali necessari.
e dellindifferenziato (esposti fuori dalla porta solo in puntuale, il pagamento della tariffa rifiuti sulla base di MiB

ANNIVERSARIO
Presentazione | Osservatorio per leducazione Sabato 23 settembre
stato presentato gioved sera
7 settembre in seminario a Ce- Al circolo Acli
sena lOsservatorio per leduca-
zione. La sala Mondardini era
di Santo Stefano
gremita di persone. Nel corso la festa
dellincontro, dopo gli interventi
del vicario per la pastorale, provinciale
monsignor Walter Amaducci,
dello storico Leonardo Lugaresi,
delle Acli
del sociologo Ivo Colozzi e pro-
fessor Marco Castagnoli, la gi-
19 settembre 2012 esta provinciale delle Acli. Si svolger sabato 23 settembre
19 settembre 2017
Marted 19 settembre alle 20,30,
necologa Cinzia Bagnoli ha
presentato il progetto Teen Star. FInterverranno,
presso il circolo Acli Santo Stefano di Cesena dalle 18.
fra gli altri, il vescovo Douglas Regattieri ed
nella chiesa di Martorano,
Si tratta di un percorso di edu-
S.E. monsignor Douglas Regattieri, cazione allaffettivit e allamore Emiliano Manfredonia, vice presidente nazionale Acli.
vescovo di Cesena-Sarsina, celebrer la gi sperimentato con successo Spiega Odo Rocchi, presidente delle Acli della provincia di Forl-
Messa per lanima buona del diacono in 40 Paesi al mondo e ora Cesena: Sar una festa per conoscerci, farci conoscere,
sbarcato anche in Italia e a Ce- ringraziare tutti coloro che ogni giorno lavorano nella nostra
CONSILIO PISTOCCHI sena. Nello scorso anno scola- associazione a vario titolo. Una festa semplice alla quale tutti
La sua vita, insieme a quella dellama- sono invitati, nessuno escluso. Questo lo stile che deve
ta moglie Bruna, stata un inno stico sono stati coinvolti 385 studenti delle scuole Medie del nostro territorio. La serata stata conclusa dal
vescovo Douglas che ha ricordato il prossimo anno pastorale dedicato agli affetti e alle relazioni. Nella let- contraddistinguere il nostro operare a ogni livello.
alla fede, allaccoglienza e al dono. Nel dettaglio, il programma prevede: alle 18 la Messa nella
Rimane uno splendido esempio di vita tera pastorale che il presule presenter alla Diocesi domenica 17 settembre sono ricordati sia lOsservatorio
chiesa parrocchiale di Santo Stefano, alle 19 la cena a buffet e
cristiana per tutti noi. per leducazione sia il progetto Teen Star, entrambi da sostenere e diffondere. alle 20 il concerto della 3Monti Band di Montiano.
Il fratello Sergio Giuliano Nella foto un momento della serata, con il presidente dellOsservatorio, Gabriele Turci. Alle sue spalle una Durante la festa saranno allestiti spazi espositivi dei vari servizi
con Filippo, Ellida e i familiari slide del progetto Teen Star poi illustrato dalla dottoressa Cinzia Bagnoli, di cui si parlato con ampiezza su Acli, curati da Enaip, Caf e Patronato Acli, e saranno organizzati
queste colonne nel numero del 6 luglio scorso. giochi e animazione per i pi piccoli.

TELEROMAGNA.Tra conferme e novit, la presentazione del palinsesto dellemittente televisiva del gruppoPubblisole(canale 14, 11 e 74 del digitale terrestre)

In viaggio tra informazione, sport e intrattenimento


C
on larrivo e, a seguire, Paso Doble, una novit delle squadre professionistiche
dellautunno si dedicata al grande calcio di serie A. romagnole, dalla serie B alla terza
rinnova lofferta Il mercoled sera sar dedicato ai tifosi categoria.
televisiva di del ciclismo con il rotocalco A tutta Per quanto riguarda i canali tematici,
Teleromagna (canale bici. Gioved, appuntamento fisso con confermata, sul canale 11,
14), emittente del Ping Pong, il programma di linformazione 24 ore su 24 di TR24: a
gruppo Pubblisole, approfondimento che affronta temi di partire dalle prime ore del mattino,
che cerca di raccontare attualit e politica assieme ai rassegna stampa, telegiornali e
con credibilit e protagonisti del nostro territorio. Il programmi di approfondimento.
professionalit un venerd sar la volta di Degni di Nota, Intrattenimento, sport e folklore si
territorio - quello il nuovo format musicale in cui le troveranno invece su TR Mia (canale
romagnolo - in migliori scuole della Romagna si 74). Spazio alla musica con Radio Italia
continua evoluzione, sfideranno a colpi di canto. Vision sul canale 666.
coinvolgendo i telespettatori in un viaggio che tocca tutti i temi Il sabato andr in onda Amico ..., Teleromagna non solo televisione, ma
dellintrattenimento televisivo, dallinformazione, allo sport, dalla musica trasmissione dedicata ai ragazzi tra gli 8 un network digitale multi-piattaforma
al folklore. e i 14 anni che affronta i temi della che, tramite lapp TR24, offre
Tra conferme e novit, ecco le tappe del viaggio che i telespettatori scuola, dello sport e della solidariet. La linformazione del territorio sempre a
potranno compiere tra i programmi della prossima stagione. domenica sar la volta di Fischio portata di mano e la possibilit di
La prima serata del luned sar dedicata allinedito format sulla serie B e il finale che porter sugli schermi degli vedere i programmi tv
Cesena Calcio Pianeta bianconero. Il marted ritorna Panorama Basket appassionati di calcio tutti i risultati quando si vuole.
Cesenatico Gioved 14 settembre 2017 11

Si tenuta l 8 settembre, a Cesenatico al Palazzo del turismo, la cerimonia di avvicendamento fra il capitano di corvetta Stefano Luciani e il nuovo
comandante del Porto, il tenente di vascello Roberta Di Donna NELLA FOTO,
OLTRE AL
SINDACO DI
CESENATICO

Cambia il capitano MATTEO


GOZZOLI,
STEFANO
LUCIANI E
ROBERTA DI

Stessa la rotta
DONNA, C
IL CAPO
COMPARTI-
MENTO MA-
RITTIMO DI
RIMINI
FABIO DI

P
assaggio di consegne al
comando dellUfficio CECCO
(SECONDO
circondariale marittimo di DA SINI-
Cesenatico. Si tenuta venerd 8 STRA)
settembre, al Palazzo del turismo, la
cerimonia di avvicendamento fra il (FOTO
capitano di corvetta Stefano Luciani e CRISTIANO
il nuovo comandante del Porto, il RICIPUTI)
tenente di vascello Roberta Di Donna.
Sala gremita e tante autorit presenti,
dal prefetto Fulvio Rocco De Marinis al
capo del Compartimento marittimo di
Rimini, capitano di fregata Fabio Di sicurezza della citt marittimo di Cesenatico. Prima di lei, dal 2011 al 2014, il
Cecco. sia quella degli equipaggi rimasti in mare. Se le porte capitano di corvetta Rosamaria Sardella.
Molti i rappresentanti del mondo del volontariato e della vinciane hanno sempre consentito di rispondere alle Assumendo lincarico a Cesenatico, Di Donna ha detto di
pesca che hanno voluto ringraziare di persona Luciani per esigenze di cittadini e marinai, molto lo devo al sindaco e volere proseguire sul solco tracciato da Luciani, da cui ha
il lavoro svolto e dare il benvenuto a Di Donna. alla sua struttura di Protezione civile per avermi sempre ricevuto uneredit di competenza, professionalit e
Promosso di grado, dopo 3 anni e 8 mesi a Cesenatico, assecondato, anche nei momenti pi difficili, stima, con rapporti saldamente strutturati con autorit,
Luciani stato chiamato a guidare, dall11 settembre, la assumendosi il rischio di attendere fino al rientro Amministrazioni e cittadini. Da lei anche un profondo e
Capitaneria di porto di Ortona, in Abruzzo. Nel suo dellultimo peschereccio. affettuoso ringraziamento alla famiglia, presente in sala,
discorso di commiato da Cesenatico, ha ringraziato il Infine un augurio di buon vento alla nuova arrivata, indicata come porto sicuro.
sindaco Matteo Gozzoli e il suo predecessore Roberto sicuro che sapr operare con entusiasmo e Il sindaco Matteo Gozzoli, intervenuto alla cerimonia,
Buda per il clima di collaborazione, dialogo, confronto e professionalit. dopo aver ringraziato Luciani, riconoscendo in lui grande
rispetto. Il tenente di vascello Roberta Di Donna, di origini umanit e capacit di ascolto, ha dato il benvenuto a Di
Luciani ha poi fatto cenno alla gestione delle porte campane, dopo la formazione in Accademia navale, ha Donna, evidenziando che le sfide che la attendono
vinciane: Ho avvertito il peso della responsabilit del mio lavorato, dal 2008 a oggi, alla Capitaneria di porto di saranno tante, ma certamente trover una comunit e
incarico. La scelta del momento adatto per la chiusura Portoferraio, in Toscana. unAmministrazione pronte a collaborare.
sempre impegnativa. Intorno a essa ruotano sia la la seconda donna al comando dellUfficio circondariale Matteo Venturi

Manutenzione | Alle porte vinciane Dal 14 al 26 settembre


Parrocchia in festa a Cannucceto

P
arrocchia di Cannucceto in festa dal 14 al 26
settembre. Il tema quello proposto dal vescovo
Douglas per il nuovo anno pastorale: Educare
alla vita buona del Vangelo nella cura degli affetti e
delle relazioni.
Si parte gioved 14 settembre con la Messa alle 20,30
(possibilit di confessarsi dalle 19). Sabato 16, alle 19,30, avr luogo la Sagra del
cacciatore con la cena comunitaria a base di specialit di cacciagione. Luned 18, alle
20,30, ci sar un incontro formativo sul tema della festa con il professor Manuel
Mussoni, presidente dellAzione Cattolica di Rimini.
Si proseguir gioved 21 con una serata dedicata ai tornei di maraffa e burraco
(iscrizioni entro marted 19 allo 0547 672822).
Venerd 22, con partenza dalla chiesa alle 20,30, avr luogo la processione in via
Montaletto. A seguire, la celebrazione della Messa.
Sabato 23 settembre alle 20,30 ci sar lo spettacolo dei giovani della parrocchia.
Domenica 24, alle 9,45, la Messa solenne nel giorno della festa. Al termine, il
tradizionale scambio delle torte. Nel pomeriggio, dalle 15, giochi per i ragazzi fra le vie
del quartiere ed esibizione del gruppo ballerini Kriterion. Alle 20,30 suoner
lorchestra Marg 80.
SI SONO SVOLTI IN QUESTI GIORNI DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA ALLE Il 23 e il 24 funzioneranno lo stand gastronomico, la pesca di beneficenza, la lotteria
PORTE VINCIANE. Alcuni componenti, a causa dellusura, non erano pi affidabili e sono statI so- delle piante, un piccolo luna park, la mostra del libro e la bancarella della solidariet.
stituiti. Si tratta di pezzi immersi nellacqua che subiscono forti pressioni durante le varie fasi di Lultimo appuntamento in calendario sar marted 26 settembre presso la parrocchia
apertura e chiusura. Durante i lavori, in via di ultimazione, le Porte non sono state utilizzabili. Il si- Santa Maria Goretti con la catechesi di don Agostino Tisselli sul tema La bellezza
stema di chiusura permette di mettere al sicuro il centro storico della citt in caso di mareggiate dellamore. Mv
e acqua alta (Cris. Rici.)

CO.M.CE. Compagnia Montaggi Cesena S.p.A.


Via G. Marinelli n. 6 - 47521 Cesena (FC) - Italy
www.comce.it - comce@comce.it
12 Gioved 14 settembre 2017 Valle del Rubicone

Savignano associazione comunit papa Giovanni XXIII San Mauro, intitolata appunto a Nonna per il passaggio di propriet.
LGigliola
e la Casa famiglia san Rocco ringraziano Gigliola visto che era di propriet della moglie Evidente lemozione di tanti, anche del
Unaltra e Giuseppe Torroni (nella foto di Torroni. Alla ne della Messa, Pippo Torroni
accanto a Paolo Ramonda, il primo da destra) per il ha detto: Visto quello che ha fatto gli altri
responsabile generale della Comunit, Paolo
Ramonda, che ha ringraziato gli amici-
casa dono prezioso di questa casa accoglienza per i
poveri. quanto si legge su una targa posta su
anni mia moglie Gigliola, ora sono io che dona
la casa di San Rocco a Savignano sul Rubicone.
benefattori, amici della Chiesa e della
Comunit fondata da don Oreste Benzi.
unabitazione di Savignano sul Rubicone. Si tratta dellabitazione che era dei miei Giorgio Pollastri ha ricordato, davanti a tutti,
in dono Mercoled 6 settembre, a San Mauro Pascoli, con la genitori, dove io sono cresciuto. Da trentanni che in questi trentanni dalla casa di San Rocco
compagnia tanti di familiari e amici, i noti coniugi ci abita Giorgio Pollastri con sua moglie Rosa. sono passati 160 ospiti. Un numero
alla Papa Torroni (Pippo e Gigliola) hanno festeggiato, come Ora arrivato il momento, visto che ho 89 anni,
da tradizione, il loro anniversario di matrimonio, il di donarla alla comunit di don Benzi. Abbiamo
notevole di persone che fa comprendere
il gran bene diffuso dalla casa-famiglia
66esimo. Negli anni scorsi hanno donato la casa di ssato per il 22 settembre il rogito dal notaio di Giorgio e Rosa.
Giovanni

Riqualificazione di via Nenni e ristrutturazione alla scuola materna


Collodi. I lavori interesseranno anche il sagrato della chiesa parrocchiale

Gambettola, opere
di restyling per il centro
IN VIA PIETRO NENNI SARANNO

T
erminata la pausa estiva, la macchina dei lavori ABBATTUTI I PINI DELLA FILA DI
pubblici del Comune di Gambettola pronta a SINISTRA (NELLA FOTO). NELLA
mettersi in moto, iniziando nelle prossime settimane FOTO A DESTRA, IL TRATTO DI
con il nuovo arredo urbano del centro. STRADA INTERESSATO DAI LAVORI
Si tratta del completamento del progetto iniziato tre anni
fa dal sindaco precedente Iader Garavina, che realizz il
primo stralcio, da piazza II Risorgimento a corso Mazzini, che hanno alimentato non pochi dibattiti, specie tra i modo di realizzare una pista ciclo-pedonale che si
sino allangolo con piazza Cavour, e che comport un negozianti che hanno unattivit prospiciente. Per lenire i raccorder con quella esistente in via De Gasperi, il
investimento di 2milioni di euro, lasciando allattuale probabili disagi si fa notare che, a pochi passi (60 metri), rifacimento del manto stradale con nuove caditoie per
sindaco, Roberto Sanulli, il compito di completare i lavori sono fruibili 9 posti auto realizzati in via Buozzi e altrettanti raccogliere lacqua piovana, linnalzamento dellincrocio
rimasti interrotti. nel parcheggio di largo Turati, in cui sar prevista la sosta con via Donati, la nuova segnaletica - anche a raso - e la
Il tratto di strada ora interessato va da piazza Cavour fino con disco orario per favorire il ricambio degli eventuali piantumazione di oleandri fra i pini lungo il lato
allincrocio con via Buozzi, prima del ponte della Libert clienti. adiacente alla via Emilia.
sul torrente Rigossa, ed lungo 112 metri. La spesa a I lavori saranno sospesi dallinizio di dicembre allEpifania. A breve verr fatta la gara per individuare limpresa che
carico del Comune di 350mila euro. La conclusione prevista entro la Pasqua 2018. eseguir i lavori che dovrebbero terminare entro la
Il progetto, redatto dallo studio La Primastanza di La scorsa settimana, nel corso di unassemblea pubblica prossima primavera e per i quali sono gi stati stanziati
Montiano, aggiudicatario della gara e composto da tre svoltasi nella sala Fellini, stato presentato il progetto di 120mila euro.
giovani architetti, sar in linea con lintervento realizzato riqualificazione di via Pietro Nenni, elaborato Infine sono previsti lavori di ristrutturazione del plesso
in precedenza, utilizzando gli stessi materiali per la dallarchitetto Jury Boschetti di Gambettola, aggiudicatario che ospita la scuola materna Collodi, situata in centro
pavimentazione dei marciapiedi, la realizzazione dei della gara, e gi approvato in via preliminare dalla Giunta tra le vie Ravaldini, padre Vicinio da Sarsina e don
parcheggi, gli elementi di arredo urbano, compresi i pali comunale lo scorso 8 agosto. Minzoni, che prevedono la messa in sicurezza dellintero
della pubblica illuminazione. La riqualificazione stata resa necessaria per mettere in fabbricato e per i quali sono stati stanziati 370mila euro.
Anche il sagrato della chiesa parrocchiale di santEgidio sicurezza e fruibilit, specie per cicli e motori, una via che Nello specifico, saranno rifatti tetto, pavimenti,
abate sar interessato dal nuovo intervento e saranno rappresenta uno degli accessi a Gambettola per chi serramenti e servizi igienici. Sar sistemata la grande area
rifatte le panchine davanti al Monumento ai Caduti, ma proviene da Rimini essendo parallela alla via Emilia. Per esterna e sar migliorato il contenimento energetico per il
non saranno toccati n il giardinetto n i muretti intorno. questo motivo i lavori prevedono, oltre alla rimozione di riscaldamento degli ambienti e il consumo di energia
I lavori prevedono leliminazione di sette posti auto lato tutti i pini situati sul lato delle abitazioni (con elettrica.
monte (dallangolo del sagrato della chiesa fino al ponte) piantumazione dello stesso numero in altri luoghi), per dar Piero Spinosi

Domenica 17 settembre la Cresima Sogliano al Rubicone


Budrio di Longiano
Parrocchia in festa ricorda il nunzio Sambi
E T
ntra nel vivo la festa della anta gente marted sera 5 settembre a Sogliano al Rubicone
parrocchia Santa Maria per il sesto anniversario della morte di monsignor Pietro
Cleofa di Budrio. Gioved Sambi, arcivescovo e nunzio apostolico originario del paese
14 settembre, alle 20,30, avr della valle del Rubicone. Cerano anche, tra il folto pubblico, il suo ospite, ha affermato che Sambi
luogo la processione con vescovo di Cesena-Sarsina, monsignor Douglas Regattieri, e stato un personaggio in grado di
limmagine della Madonna. Si larcivescovo di Urbino, monsignor Giovanni Tani, anche lui deviare il corso della storia.
proceder dal bivio di via Fontanazze con via Olmadella fino a via della Pace originario di Sogliano. Al termine della serata, a padre
dove, nella piazzetta, sar celebrata la Messa. Il sindaco di Betlemme, Anton Salman, in carica da tre mesi, ha Ibrahim Faltas della Custodia di
La giornata di sabato 16 settembre sar dedicata alle confessioni. ripercorso per la prima volta in pubblico, tutta la vicenda Terra Santa stato regalato un
Domenica 17 settembre il vescovo Douglas Regattieri impartir la Cresima a dellassedio alla basilica della Nativit. Anche lui era tra gli servizio per celebrare Messa
24 giovani della parrocchia durante la Messa delle 9. Il pomeriggio, alle 17 si assediati. Ha ricordato come la loro ncora di salvezza fosse appartenuto a monsignor Pietro
celebrer la Messa vespertina, a cui seguir la processione eucaristica in via sempre stato monsignor Sambi, a cui, in quei drammatici giorni, Sambi. Evidente lemozione del
Massa, via Fratta e via Aldo Moro. fecero ricorso numerosissime volte. La nostra sicurezza era francescano Faltas, grandissimo
Il programma ricreativo prevede per venerd 15 una serata per i giovani monsignor Sambi - ha ripetuto a pi riprese -. Eravamo in 240, di amico di Sambi e di Sogliano al
animata dal gruppo musicale 4 Seasons. Sabato sera toccher alla dieci partiti diversi e di 17 nazionalit diverse. In ogni momento si Rubicone, dove torna ogni anno
commedia dialettale della filodrammatica Hermanos di Longiano e poteva morire - ha aggiunto il sindaco di Betlemme -. Nessuno per ricordare il nunzio-arcivescovo.
domenica sar la volta della musica tricolore col gruppo Made in Italy. pensava di uscire vivo da l dentro. Stai tranquillo, mi ripeteva
Durante i giorni della festa sar attiva una pesca di beneficenza con ricchi monsignor Sambi, gli israeliani non entreranno mai in basilica. Nella foto, da sinistra, linviato
premi e un banco per la vendita di libri, mentre sabato pomeriggio, dalle Non aver paura. Io sto lavorando. dellEspresso, Gigi Riva, padre
15,30, saranno organizzati giochi per bambini e ragazzi. Venerd 15 lo stand Il sindaco di Sogliano, Quintino Sabattini, ha ribadito la volont di Ibrahim Faltas, il sindaco di
gastronomico preparer hamburger, hot dog, patatine e piadine farcite, fare della casa che fu dellarcivescovo un centro internazionale Betlemme, Anton Salman e il
mentre sabato e domenica proporr specialit romagnole. per la pace. Linviato speciale dellEspresso, Gigi Riva, che ha sindaco di Sogliano al Rubicone,
conosciuto molto bene il nunzio apostolico ed stato pi volte Quintino Sabattini.
Valle del Savio Gioved 14 settembre 2017 13

Mercato Saraceno In piazza una copia dellantica fontana


Nuova vita passerella dei
per lantico organo della chiesa
L antico organo della chiesa parrocchiale di Santa
Maria Novella, a Mercato Saraceno, riprender a far
Giorni di FestinVal cani sampie-
rani.
In piazza
Martiri, do-
risuonare le proprie suggestive note.
Lintenzione, dopo aver provveduto a una pulizia e al
ripristino dellorgano, quella di dare il via a una serie
a San Piero in Bagno menica 17,
luna park e
gonfiabili.
di appuntamenti concertistici e di metterlo a Lungo le stra-

C
disposizione di appassionati che siano interessati a on ledizione di FestinVal di questanno, Quanto de del paese,
suonare. nei due ultimi fine settimana di settembre, a a FestinVal, la rassegna delle tradizioni e dei punto espositivo-didattico della
Sabato 16 settembre alle 21, nellambito delle iniziative San Piero in Bagno torner nella piazza sapori della Valle del Savio, si comincia sabato Protezione civile, esposizione di ani-
legate alla ricorrenza della festa patronale della Grande, ora piazza Allende, lantica fontana rima- 16 in piazza Allende con giochi, apertura stand mali protetti a cura del naturalista
Nativit della Beata Vergine Maria, in programma sta nellimmaginario collettivo delle famiglie sam- de La cittadella del gusto a cura delle Pro Lo- Andrea Boscherini.
lappuntamento iniziale della Prima rassegna pierane come monumento identitario. co, stand gastronomico, spettacoli di artisti di Per sabato 23, dalle 18 , musica con
organistica sullorgano antico della chiesa di Santa Da gioved 14 settembre la Pro loco installer una strada dalle 17,30 alle 21,30, concerto live della Bistrot&Musica, con dj e musica
Maria Novella in Mercato Saraceno. Suoner il maestro copia in vetroresina (nella foto), non proprio nel- Retrocuban marching band. dal vivo nei locali e linizio della mo-
Francesco Balzani, di Sarsina, con la collaborazione in la sua originaria collocazione, ma allingresso del- Sabato 16 alle 17,30 prender il via la corsa po- stra zootecnica, fino alla sera di do-
due brani di Francesco Ulivi, di San Piero, alla tromba. la piazza provenendo da via Garibaldi. distica-camminata ludico sportiva Amici della menica 24, con aziende locali di al-
Lingresso a offerta libera e il ricavato sar La fontana, realizzata su disegno di Cesare Spighi maratona Alzheimer. levamento e macchine agricole del
interamente destinato al restauro del campanile, per il e completata nel 1909, era collocata nella parte al- Domenica 17, dalle 8 alle 20, per le vie del cen- passato. Sabato 23 musica e stand
quale gi nei giorni scorsi, durante la festa dellUnit ta della piazza, verso Somalborgo, e venne poi tro saranno posizionati i banchi della mostra Pro loco. Domenica 24 mostra mer-
parrocchiale mercatese, sono stati raccolti dei fondi. smontata negli anni 1944-45 perch ormai troppo mercato, in piazza Allende ancora giochi, La cato, giochi, cooking class con lo
La comunit parrocchiale desidera che lorgano venga malandata e a rischio sicurezza. Lintenzione del- cittadella del gusto e, dalle 17,30, aperiJazz chef Paolo Teverini (dalle 15 alle 17),
tenuto in funzione. Gli appassionati della zona la Pro loco sarebbe quella di installare la fontana, col concerto Gi Belli jazz manouche. In largo concerto live dalle 17,30, mostra mi-
potranno concordare la possibilit di suonarlo, senza una volta terminate le giornate di festa, in corri- Moutiers, giochi in legno e, dalle 14 alle 18, Il cologica, esposizione moto depoca.
impegni particolari e senza costi. Al.Me. spondenza del punto in cui realmente si trovava. mondo dei cani, con dimostrazioni, giochi e Alberto Merendi

A Gualdo avviato un percorso Agesci. Al momento i capi branco sono 8 e seguono 23 bambini

U Presto inValle Savio


na nuova proposta educativa in avr, n il colore del fazzolettone. Ma,
Valle Savio. quella dello assicura Caterina, saranno
scoutismo che, per la prima bellissimi.
volta, ha messo radici anche da Tra gli educatori si aggiunto anche
queste parti. chi di scoutismo non ne aveva mai
Il progetto nato a Gualdo di
Roncofreddo e va a colmare un vuoto
evidenziato da molte famiglie che
lamentavano la mancanza delle
camicie azzurre in zona. Da tanti
Parola di scout fatto esperienza prima. Arrivano da
Mercato Saraceno e da Sarsina. Molto
prezioso si sta rivelando laiuto di due
capi scout di Cesena di navigata
esperienza per supportare il gruppo
anni cera la richiesta che venisse della valle del Savio nel nuovo
fondato un gruppo scout nella vallata cammino. I capi branco, a Gualdo, ora
del Savio - spiega Caterina Cara, sono otto e seguono 23 bambini dagli
mamma residente a Gualdo con pi di 8 ai 10 anni, provenienti anche da
30 anni di scoutismo alle spalle presso alcuni paesi limitrofi. stato un
la parrocchia dellOsservanza, a cammino impegnativo per tutti noi,
Cesena -. Chi sentiva questa esigenza specialmente per queste nuove figure
per i figli doveva ogni volta farsi la che dovevano essere formate. Hanno
strada fino alla citt. Oltre a ci, si cominciato un iter di formazione
sempre riscontrata la difficolt della zonale, regionale e nazionale.
mancanza di figure preparate in grado Intanto i piccoli del branco hanno
di guidare i futuri lupetti. gi iniziato a testare la vita da scout:
In concomitanza con lesodo di molte oltre al ritrovo della domenica
giovani famiglie dalla citt alla collina, mattina in parrocchia e a varie uscite,
sono emerse nuove figure in questo hanno partecipato lo scorso anno, per
senso. Chi veniva da precedenti padre Francesco Giuliani che tre giorni, alle vacanze di branco a
esperienze come capo scout si
messo a disposizione,
Con la ripresa delle attivit, inizier anche da quel momento diventato
assistente ecclesiastico del
Lugoraro di Cesena. Questanno,
invece, la meta scelta stata Corniolo
continua Caterina, facendo di fatto da lesperienza del reparto (ragazzi dagli 11 gruppo. dove il gruppo si fermato una
apripista a questa nuova esperienza.
Tutto ha inizio tre anni fa: Ci siamo
ai 16/17 anni). A ottobre lingresso ufficiale Si tratta di un nucleo embrionale,
non ancora iscritto allAgesci
settimana (nella foto).
Con la ripresa delle attivit, inizier
chiesti cosa potevamo fare per i nel movimento fondato da Baden-Powell. Una (Associazione guide e scout anche lesperienza del reparto
bambini, come offrir loro delle
possibilit educative di crescita.
mamma:Da tanti anni cera la richiesta che cattolici italiani), ma il momento
dellufficialit non dovrebbe
(ragazzi dagli 11 ai 16/17 anni) sotto
la guida di Caterina e del marito. E,
Abbiamo fatto una proposta venisse fondato un gruppo scout nella vallata tardare molto. Si parla naturalmente, lingresso ufficiale
al parroco partendo dalla nostra
esperienza di scout in altre realt.
del Savio. Chi sentiva questa esigenza per i figli dellottobre prossimo. Per questo
motivo il gruppo scout nato a
nel movimento fondato
da Baden-Powell.
A lui piacque molto. Il parroco doveva ogni volta accompagnarli fino a Cesena Gualdo non sa ancora il nome che Michela Mosconi

Domenica 17 settembre
Ponte Giorgi Festa a Vetracchio
L dove il tempo si fermato

N
el territorio della parrocchia di San Bartolomeo in Tezzo, oggi fusa con la
parrocchia della Cattedrale di Sarsina, 63 anni fa veniva costruita e
inaugurata la chiesetta di Vetracchio, dedicata alla Madonna delle Grazie.
Domenica 17 settembre alle 16 sar celebrata la Messa a fianco della cappella. Sar
poi possibile fermarsi per un momento di festa, durante il quale sar offerto un
ricco rinfresco come vuole lospitalit che propria della piccolissima frazione.
A Vetracchio, forse il luogo pi remoto di tutta la Diocesi, anche se non troppo
lontano dai centri abitati, il tempo sembra proprio essersi fermato. Vi si ammirano
ancora file di grandi pagliai, vecchi e nuovi, vi sono strumenti da lavoro in legno
ancora in uso e, fino a qualche anno fa, i campi venivano ancora arati con laiuto
Piatti tipici romagnoli, accompagnati da pizzichi delle bestie. Qui, nel 1982, venne girato un documentario: furono catturate tutte le
di novit e voglia di scoprire sapori particolari. immagini di un ciclo annuale di vita contadina, dalla semina del grano alla raccolta,
dalla vendemmia alluccisione del maiale.
Pasta fatta in casa e dolci scrupolosamente Le case, del Settecento e Ottocento, sono raccolte in due borgate dove abitano
secondo le ricette delle nostre nonne ancora sette persone, che accolgono amici e visitatori con premure e attenzioni
davvero singolari. Fino agli anni 60 i residenti erano oltre cinquanta.
Nel 1954 venne costruita la chiesetta, lungo la via per la Casella, per dar modo a due
Ristorante Albergo Bar religiosi originari del luogo, ora defunti, padre Graziano e padre Giovanni Santucci,
di poter celebrare la Messa durante le vacanze estive trascorse nelle case natali.
47020 Cella di Mercato Saraceno (Fc) Consacr la chiesa monsignor Carlo Bandini, arrivato a dorso di mulo perch la
Tel. 0547 96581-96563 - fax 0547 96636 strada venne aperta solamente nel 1958, conferendo anche la Cresima ai bambini
della frazione, come vivo ricordo degli abitanti rimasti. Daniele Bosi
pontegiorgi2004@libero.it Facebook: Pontegiorgi Risto
14 Gioved 14 settembre 2017 Cesena&Comprensorio

Associazione "Benigno Zaccagnini" Diegaro di Cesena persone con disabilit intellettiva


A Barbiana sulle orme di don Lorenzo Milani Festa dellAnffas alla "Fattoria dellOspitalit"
e/o relazionale), che sorge su un
Nel cinquantenario della morte di don Lorenzo Milani, e sulle orme di papa Molte le iniziative in programma dalle 15: intrattenimento podere di 9 ettari in localit Diegaro.
Francesco, lassociazione culturale Benigno Zaccagnini di Cesena ha organizzato per i pi piccoli con Bimbobell, bancarella di artigianato, Ha come obiettivo quello di
una visita a Barbiana (Fi), nei luoghi dove il sacerdote orentino esercit la sua gelato artigianale di "Oltre bio gelateria" portato con il abbattere le barriere culturali e
missione educativa. Lappuntamento per sabato 21 ottobre, con partenza in carretto, pesca di benecenza, estrazione della sociali, dovute al pregiudizio e alla
auto alle 10. Alle 12,30 prevista una merenda al Passo del Muraglione, alle sottoscrizione a premi, musica e balli. La serata proseguir, non conoscenza, che spesso
14,30 la visita alla scuola e ai locali di Barbiana guidata da uno dei "ragazzi" di dalle 18,30, con lapertura dello stand gastronomico e la emarginano le famiglie con gli disabili. Il personale lavora per
don Lorenzo. Chiuder la giornata la celebrazione della Messa alle 16. Il viaggio musica dal vivo dei "Marangones". creare un luogo di aggregazione e incontro tra realt diverse, dove,
sar effettuato con alcune auto private e un pullmino dellorganizzazione. La "Fattoria dellOspitalit" una struttura innovativa, attraverso attivit di tempo libero e integrazione, si arrivi alla
Per prenotazioni o informazioni: zaccagnini.cesena@gmail.com curata da Anffas Cesena (Associazione nazionale famiglie di consapevolezza di come ciascuno di noi sia patrimonio dellaltro.

CESENA DallAsp Cesena e Valle Savio. Le informazioni per farne richiesta


Ute, nuovo anno
accademico
Borse di studio per gli studenti pi bravi
I
Avr inizio marted 19 settembre alle 15,30 l 22 settembre scadranno i bandi delle bor- CAMPRINI MALMERENDI: 3 Borse di Stu- lievi iscritti ai corsi dellIstituto Corelli nellan-
nella sala "Nello Vaienti" della Cisl in via se di studio, pubblicati nel sito dellAsp Ce- dio da 500 euro a studenti di Scuola Media no 2016/2017 e 2017/2018. LIsee del nucleo
Renato Serra il 30esimo anno accademico sena Valle Savio www.aspcesenavallesa- Superiore e Universit a indirizzo Artistico familiare dello studente non dovr essere su-
dellUte, Universit della terza et. vio.eu, rivolti a studenti residenti nel distretto (scadenza ore 13 del 22 settembre 2017). periore a 18mila euro. Coloro che concorre-
Il presidente Daniele Vaienti presenter il Cesena Valle Savio, con una media voti di al- Potranno partecipare alla selezione gli stu- ranno saranno valutati attraverso una prova
programma che prevede 66 conferenze (con meno 7,5/10 e Isee entro i 18mila euro. denti iscritti nellanno scolastico 2016/2017 pratica da una commissione di docenti nomi-
alcune gite) dal 19 settembre al 22 dicembre e ancora possibile partecipare, anche online a una Scuola Media Superiore a indirizzo nata dallIstituto Corelli, dal Conservatorio
dal 16 gennaio al 31 giugno del 2018. (aspcesenavallesavio@gmail.com - PEC: po- artistico che hanno riportato la promozio- Bruno Maderna e dal Comune di Cesena.
Francesco Zanotti, direttore del Corriere stmaster@pec.aspcesenavallesavio.eu), usu- ne con una media di voti nellanno scola- In tutti e 3 i casi, i candidati dovranno avere la
Cesenate, affronter il tema "Il mondo fruendo di contributi per lo studio fino a 500 stico 2016/2017 non inferiore a 7,5/10 o stu- residenza in un Comune del Distretto Cesena
dellinformazione a confronto con la perdita e euro a studente. denti iscritti a Corsi di Laurea a indirizzo ar- Valle Savio e pertanto nei Comuni di Bagno di
la trasmissione della memoria". Collaborano il Ecco nel dettaglio i diversi bandi, come da no- tistico che hanno superato tutti gli esami Romagna, Cesena, Mercato Saraceno, Mon-
conservatorio "Bruno Maderna", la ta inviata dalla stessa Asp Cesena Valle Savio. universitari previsti per lanno accademico tiano, Sarsina, Verghereto.
fondazione "Opera don Baronio", la FEDERICO VALZANIA: 60 Borse di Studio da 2016/2017 riportando una media di voti I bandi, con tutti i requisti e le indicazioni per
fondazione "Maria Fantini" con il contributo di 400 euro a studenti di Scuola Media Superiore non inferiore a 25/30. candidarsi, sono consultabili nel sito dellAsp
RomagnaBanca. (scadenza ore 13 del 22 settembre 2017). Po- LISEE del nucleo familiare dello studente Cesena Valle Savio (www.aspcesenavallesa-
tranno partecipare alla selezione gli studenti non dovr essere superiore a 18mila euro. vio.eu).
iscritti alla Scuola Media Superiore nellanno CAMPRINI MALMERENDI per allievi del- Per informazioni, contattare la segreteria del-
Libro di Gino Della Vittoria scolastico 2016/2017 che hanno riportato la lIstituto Musicale Corelli: n. 2 Borse di Stu- lAsp Cesena Valle Savio, dal luned al venerd,
Nellaula magna della Malatestiana, sabato 16 promozione con una media di voti, nellanno dio da 500 euro ad allievi dellIstituto di Cul- dalle 8.30 alle 13.00 (via Dandini, 24,
settembre alle 17, Gino Della Vittoria scolastico 2016/2017, non inferiore a 7,5/10. tura musicale Arcangelo Corelli (scadenza Cesena, tel. 0547 27604, fax 0547 611309,
presenter il suo libro "Notarelle sul vivere e LIsee del nucleo familiare dello studente non ore 13 del 6 ottobre 2017). aspcesenavallesavio@gmail.com, PEC: po-
sul morire su noi su Dio" (Societ editrice Il dovr essere superiore a 11mila euro. Potranno partecipare alla selezione gli al- stmaster@pec.aspcesenavallesavio.eu
Ponte Vecchio). Con lautore dialogheranno


Franco Casadei, Roberto Casalini e Renzo
Massimo Donini. Bagno di Romagna Longiano Savignano sul Rubicone
Terremoti ed eruzioni vulcaniche La 3Montiband in concerto Conferenza
Omaggio a Mario Sironi allAccademia dei Filopatridi
Il Palazzo del Capitano ospiter gioved 21 stato rinviato a marted 19 settembre alle 21 al
Sar inaugurata sabato 16 settembre alle
settembre alle 21 Sabrina Mugnos che terr una Rio Parco di Budrio il concerto della Band Nellaula magna della Rubiconia Accademia
17,30 alla galleria comunale darte del Palazzo
relazione sul tema Lo Stivale ballerino: montianese, diretta da Alessandro Fattori, che dei Filopatridi,
del Ridotto la mostra "Mario Sironi-
terremoti, eruzioni vulcaniche e altre calamit. avrebbe dovuto tenere gioved 7. Musicisti e domenica 17 alle 10,
Retrospettiva omaggio". In esposizione 50
Impariamo a conoscerli e a difenderci. Sabrina cantanti faranno rivivere le canzoni e la poesia di monsignor Piero Altieri, gi docente di storia e
opere selezionate e datate dal 1900 al 1960
Mugnos, laureata in geologia con indirizzo Fabrizio De Andr. Lorganizzazione curata dal losoa al Liceo classico di Cesena,
dellartista sassarese, simbolo del Futurismo.
geochimico-vulcanologico allUniversit di quartiere Budrio-Badia e Comune in terr una conferenza sul tema
Si potr visitare no al 22 ottobre nei seguenti
Pisa, divulgatrice scientica e giornalista collaborazione con lAuser e lassociazione Il contributo della Brigata ebraica
orari: il marted, gioved e venerd dalle 15 alle
freelance, ospite di trasmissioni televisive e Corpo bandistico 3Monti. alla liberazione della Romagna nel II conitto
19,30; il mercoled, sabato e la domenica dalle
radiofoniche. Lingresso gratuito. mondiale.
10 alle 13 e dalle 15 alle 19,30. Dal 27 al 30
ottobre sar aperta al quartiere espositivo di
Cesena Fiera nellambito di "Arte Forl-Cesena
contemporanea". Montiano Sogliano al Rubicone Gatteo
Sagra del cicciolo Premio nazionale di poesia Festa della Madonna del Popolo
Riapre il cinema Victor La parrocchia di san Lorenzo martire domenica 17 set-
Si concluder domenica 17 settembre la Avr luogo al teatro comunale Elisabetta Turroni tembre festegger la Madonna del Popolo.
Nella sala cinematograca di San Vittore da 22esima sagra del cicciolo (grasol) e la sabato 16 settembre alle 16 la cerimonia della
gioved 14 a domenica 17 settembre e marted Alle 16 sar celebrata la Messa, cui seguir la proces-
rassegna "Montiano in vita", promosse consegna dei premi del 15esimo concorso nazionale sione con la statua della Madonna accompagnata
19 alle 21 sar proiettato il lm americano di dalla Pro loco. Sabato 16 alle 21 sul di poesia Agostino Venanzio Reali. Dopo il saluto
Joachim Roenning ed Espen Sandberg "I pirati dalla banda. Il programma ricreativo, nel cortile par-
palco il gruppo Marg 80. Domenica delle autorit comunali e dei Padri cappuccini, rocchiale, prevede per venerd 15 alle 20,30 la comme-
dei Caraibi - La vendetta di Salazar" con 17d alle 10 mercatino con prodotti tipici Anna Maria Tamburini parler sul tema Agostino
Johnny Depp e Javier Bardem. Ingresso 3,50 dia della Compagnia della speranza di Castelvecchio.
e artigianali. Alle 15,30 dimostrazione Venanzio Reali. Le poesie americane. A seguire la Sabato 16 alle 20,30 concerto di Sergio Casabianca e
euro. della pigiatura delluva e a seguire il cerimonia di premiazione. La lettura dei testi sar le Gocce. Domenica 17 alle 20,30 il concerto dellor-
ballo con il gruppo Cesena in danza. accompagnata dalla musica alla chitarra classica di chestra Chicco Fabbri. Durante le serate funzione-
Un ponte di libri Stand gastronomici. Michelangelo Severi. ranno lo stand gastronomico e la pesca di benecenza.
il titolo della mostra di libri illustrati per
bambini e ragazzi dedicata allopera di Jella
Lepman. Fuggita dalla Germania nazista a Gambettola - Nella Multisala Abbondanza in corso Mazzini
causa delle sue origini ebraiche, si rifugi a CINEMA CHE PASSIONE
Londra dove divent giornalista della Bbc. La Dopo la pausa estiva, sabato 16 settembre alle 21, in corso Mazzini a Gam-
mostra aperta no al 15 ottobre negli orari bettola, riprendono le proiezioni cinematograche nella Multisala Abbon-
della Biblioteca Malatestiana Ragazzi. danza. La nuova programmazione prevede nella sala Metropol dal 16 al 27
settembre, feriali e festivi dalle 21, il lm Fortunata di Sergio Castellito con
Corsi di letteratura e arte Stefano Accorsi, Alessandro Borghi, Jasmine Trinca e Hanna Schygulla. Do-
menica 17 e domenica 24 settembre con proiezioni alle 14,30 e 16,30 il
A cura dellassociazione "Amici dellarte di cartone animato Baby Boss. Nella sala Caracol dal 16 al 27 settembre fe-
Cesena" si terranno corsi di letteratura riali ore 21, festivi 14,30-16,30 e 21, il lm Il pirata dei Caraibi 5: la ven-
tedesca dallIlluminismo al Novecento e di detta di Salazar di Joachim Ronning. Invariato il biglietto dingresso: intero
storia dellarte del Novecento nellaula magna 3,50 euro; 2,50 euro ridotti, 3 euro universitari e over 65.
della Biblioteca Malatestiana tutti i mercoled
alle 17. Le lezioni saranno tenute da Renzo CESENA - Musica per organi antichi
Golinucci. La prima mercoled 20 settembre LE VOCI DEGLI ANGELI
sul tema "Surrealismo e rivoluzione (Leon La Corale polifonica Malatestiana e lassessorato alla cultura del Comune di
Trotsky, Andr Breton, 1938)". Lingresso Cesena organizzano la rassegna Le voci degli angeli, musica per gli antichi
libero. organi delle chiese di Cesena. Tre gli appuntamenti, a ingresso libero.
Si parte sabato 16 settembre, alle 21, alla chiesa di San Domenico con
lorgano Malamini (1601). In programma musiche di Bach, Frescobaldi, Vi-
Vittoria di Timone Ek valdi, Franck, Sarti, Mozart, Kerell, Galimberti. Allorgano Elisa Teglia, voce
Davanti a diecimila spettatori, sabato 9 soprano Paola Cigna.
settembre allIppodromo del Savio, Il cavallo Sabato 23 settembre, alle 21, toccher alla chiesa di San Bartolo con il
Timone Ek, guidato da Enrico Bellei, si suo organo Zanin (1989). In programma musiche di Mozart, Gounod, Lan-
aggiudicato il Campionato europeo di trotto glais, Heiller, Lindberg, Martorell, Clarke. Allorgano Alessandra Mazzanti,
vincendo entrambe le prove. Ha evitato la alla tromba Alberto Astol.
"Bella" che tutti si aspettavano prima dello Domenica 8 ottobre, alle 21, lappuntamento nale della rassegna sar
spettacolo pirotecnico. allabbazia di Santa Maria del Monte.
Attualit Gioved 14 settembre 2017 15

Siria e Iraq
Alimentare fiducia
per allontanare
la paura dellaltro
Il conflitto in Siria e in Iraq sembra essere sparito
dalle prime pagine dei giornali eppure nei due Paesi
si continua a combattere: a Raqqa, Homs e Deir al Zur,
nel centro della Siria ancora controllato dal sedicente
Stato Islamico, cos come nella citt di Tal Afar, a ovest di
Mosul, verso il confine siriano, dove lesercito di Baghdad CAMPO SFOLLATI LIBANO (FOTO AVSI)
ha cominciato loffensiva per scacciare lIsis

I
l conflitto in Siria e in Iraq sembra essere e sfollati siriani e in parte droga, commettono episodi di violenza
sparito dalle prime pagine dei giornali iracheni. Impossibile anche sessuale. Le donne si ritrovano sulle
eppure nei due Paesi si continua a stilare statistiche precise - spalle il peso della famiglia che si arricchisce
combattere: nelle province di Raqqa, Homs denuncia il responsabile sempre pi di nuove nascite, visto lalto tasso
e Deir al Zur, nel centro della Siria ancora Avsi -. I numeri ufficiali di natalit che si registra allinterno delle
controllato dal sedicente Stato Islamico, cos sono molto datati perch, comunit di rifugiati. Il secondo scenario,
come nella citt di Tal Afar, a ovest di Mosul, specie in Libano, che dopo molto chiaro in Siria, collegato ai pochi
verso il confine siriano, dove lesercito di la Turchia il Paese che maschi rimasti. Moltissimi sono fuggiti per
Baghdad ha cominciato loffensiva per scacciare accoglie pi rifugiati, le non andare in guerra. Chi rimasto oggi
lIsis. Sebbene la situazione sul terreno sembra registrazioni ufficiali sono racconta che prima della guerra andavano a
in qualche modo stabilizzarsi, con la decisione state stoppate da Unhcr, scuola e il loro ultimo problema era capire di
presa ad Astana, in Kazakhistan, da Russia, Iran lagenzia Onu per i che religione fosse il suo vicino di banco.
e Turchia di creare zone di de-escalation del rifugiati, su indicazione Oggi invece la prima cosa cui si fa caso
conflitto, lemergenza umanitaria soprattutto in governativa nellaprile del perch si ha paura. Urge allontanare la paura
Siria resta grave. Milioni di sfollati, centinaia di 2015. E gli arrivi nel Paese deicedri dellaltro.
migliaia di migranti e di civili intrappolati nelle Le sofferenze proseguono anche se - aggiunge - si Le tensioni religiose che un tempo erano
zone di combattimento. Dalla diplomazia non cominciano a vedere i primi ritorni. molto pacate sono destinate a crescere.
arriva alcuna risposta. Anzi Di questi giorni la della popolazione Per Tagliani, vari sono i fattori che spingono I cristiani e le altre minoranze vivono le
notizia che il prossimo round di colloqui di pace non trovano adeguate diverse famiglie siriane a fare rientro nelle stesse sofferenze del resto della popolazione
sulla Siria mediati da Iran, Turchia e Russia, in loro terre: Innanzitutto la ritirata di Isis e di - sottolinea Tagliani -.
programma sempre nella capitale kazakha, a risposte dalla altri miliziani dai territori prima controllati, Se non si ricostruisce il tessuto sociale e
fine agosto con lobiettivo di raggiungere un
cessate-il-fuoco generale in Siria, stato
diplomazia. Sul terreno poi le cosiddette zone di de-escalation del
conflitto che hanno abbassato il livello degli
culturale il futuro vedr solo zone
interamente cristiane, sunnite, sciite e di
posticipato a met settembre. operano tante scontri e anche le spinte politiche in Libano. altre minoranze. In attesa della prossima
Chi cerca invece di dare risposte concrete ai Nelle scorse settimane ministri libanesi si guerra. Noi cerchiamo di gettare semi di
bisogni della popolazione lAvsi (Associazione
organizzazioni sono recati a Damasco per discutere dei amicizia, di pace e di tolleranza.
volontari servizio internazionale) Ong presente umanitarie, come ritorni nelle zone liberate. E vanno in questa direzione due progetti
in tutto il mondo e anche in 4 Paesi della Ci che preoccupa maggiormente il particolarmente a cuore dellAvsi, Ospedali
regione: Giordania, Libano, Siria e Iraq. In lAvsi, che con progetti responsabile Avsi sono le conseguenze che aperti, nato da una iniziativa del nunzio
Libano e Giordania - spiega il responsabile dei
progetti Avsi in Medio Oriente, Edoardo Tagliani
mirati cercano una crisi divenuta ormai cronica come
quella siriana potranno avere sul medio e
apostolico in Siria, il cardinale Mario Zenari,
e la ricostruzione dellasilo di Qaraqosh
- il lavoro principale riguarda laccoglienza e di venire incontro lungo termine sulle famiglie, sulla societ e (Iraq). Il cardinale ha deciso di aprire tre
laccompagnamento degli sfollati interni e si ai bisogni di sfollati sulla cultura. ospedali cattolici, due a Damasco e uno ad
concretizza nella creazione di posti di lavoro, Siamo davanti - dice - a due diversi scenari: Aleppo a chi ha necessit di cure ma non pu
tirocini professionali e soprattutto educazione. e profughi. il primo quello di chi ha lasciato casa per permettersele. Il sogno - ammette ora
Nella Regione, Avsi conta circa 130mila rifugiarsi in qualche altra parte del suo Paese Tagliani - aumentare il numero di ospedali.
beneficiari diretti, di cui circa 75mila sul settore La testimonianza o in quelli vicini. In questo scenario gli A Qaraqosh, invece, stiamo riaprendo lasilo
educazione e il resto su tirocini, sul cash for di Edoardo Tagliani, uomini che erano culturalmente destinati a perch ci sono famiglie che stanno
work ovvero il lavoro giornaliero, che consiste fare i capo famiglia poich detentori di un rientrando da Erbil dove erano fuggite dopo
nella creazione di fonti di reddito per lavori responsabile dei lavoro e dunque di un salario, si sono ritrovati larrivo di Isis. Per fine settembre almeno 60
socialmente utili. In Iraq lavoriamo su progetti
sanitari realizzando bagni e strutture igieniche.
progetti Avsi di colpo senza unoccupazione, unidentit.
Oggi nei campi la donna che riveste il ruolo
bambini potranno riprendere le lezioni. Altri
190 continueranno nella scuola della capitale
In Siria ci occupiamo anche di fornitura di in Medio Oriente di capo famiglia poich quasi tutti i maschi, del Kurdistan, in attesa di fare anchessi
acqua potabile. Si tratta di numeri importanti compresi tra i 16 e i 50 anni, sono dediti al ritorno con le loro famiglie.
ma che si perdono davanti ai milioni di rifugiati gioco dazzardo, allabuso di alcool, alla Daniele Rocchi

il Periscopio di Zeta
Il Creato, la casa comune che dovrebbe stare a cuore a tutti con un bel sole fin dalle prime ore del
I richiami di papa Francesco e le grida dallarme della terra giorno, ho rivisto una campagna che

Avere cura della bellezza donata ha rialzato la testa. Finalmente,


aggiungerei. Dopo la lunga siccit, la
pioggia dei giorni scorsi, da noi non

D
ei cambiamenti climatici ci siamo accorti tutti. Chi persiste nel non volerli arrivata con la violenza delle bombe
vedere chiss a cosa si sta attaccando, pur di sostenere linsostenibile. dacqua, ha risvegliato i campi,
Unestate come quella ormai al declino non ce lauguriamo pi, se possibile. rinvigorito le foglie degli alberi che
Temperature per pi giorni a 40 gradi in Romagna, vicino al mare, non si erano visti sono tornati in poche ore belli e
neppure nel torrido anno 2003, quello del black out in una domenica di settembre. rigogliosi.
Poi arriva la pioggia battente, tipica delle zone tropicali, alle quali ci stiamo Sarebbe bene che iniziassimo a
abituando, nostro malgrado, anche noi. Acquazzoni violentissimi, di pochi minuti, custodire davvero il Creato, come da
che quando invece durano per alcune ore creano allagamenti e tracimazioni di fiumi tempo ci sta dicendo la Chiesa
e torrenti, come accaduto nella notte fra sabato e domenica scorsi a Livorno. cattolica e come la Giornata istituita
Le strade si trasformano in corsi dacqua in piena e gli scantinati, e non solo, ad hoc vuole porre allattenzione del
vengono invasi da acqua e fango come nessuno si sarebbe mai immaginato. Poi mondo. Lo ripete papa Francesco,
piangiamo i morti e cerchiamo i colpevoli nelle allerta meteo, negli allarmi non dati, parlando della cura della casa
nelle manutenzioni non eseguite. Ogni volta la solita storia. Ogni volta i medesimi comune, quella che tutti abitiamo.
ritornelli, stucchevoli per come si ripetono in ogni occasione, con gli stessi proclami Se non torniamo indietro (dalluso dissennato della terra, ndr), andiamo gi, quello vero,
e le medesime promesse, sempre disattese. ha detto il Pontefice luned scorso durante la conferenza stampa nel volo di ritorno dalla
Basta guardare i nostri corsi dacqua, invasi da fogliame e arbusti di ogni genere. Se Colombia. Non tanto per fare del facile ecologismo, ma per amore di ci che ci stato
fosse caduta anche da noi tutta la pioggia arrivata altrove che sarebbe successo? Non consegnato e a cui dobbiamo tenere, visto che siamo chiamati a lasciarlo in eredit a chi
voglio neppure pensarlo. Stavolta ci andata bene? Mi pare di s, ma non vorrei verr dopo di noi.
neppure essere allarmista. Mi viene solo da pensare che sarebbe molto meglio Siamo avvisati, visti i disastri nei vari continenti (lultimo esempio luragano Irma) e a
cercare di fare le manutenzioni piuttosto che dover piangere poi su disastri evitabili. quelli alle nostre latitudini. Vogliamo avere cura di quanto di bello ci stato donato. Siamo
Vorrei comunque porre laccento anche su alcuni aspetti positivi. Marted mattina, chiamati a rendercene conto e ad agire di conseguenza. (987)
16 Gioved 14 settembre 2017 Vita della Chiesa

Il vescovo Giusti dopo il nubifragio che fra sabato e domenica ha colpito la citt di Livorno

La gente spaventata
D
esidero ringraziare
di cuore il
cardinale Gualtiero
Bassetti e monsignor Nunzio
e attende risposte rischio?.
La procura di Livorno ha
aperto uninchiesta per
disastro colposo:
Galantino per la loro La magistratura dovr
vicinanza e per il milione di indagare e la gente aspetta
euro immediatamente risposte.
stanziato per i primi Il presule racconta che ieri
interventi con i quali stiamo (10 settembre), come
gi rispondendo alle prime prevedibile nella prima
necessit. Esordisce cos emergenza, i soccorsi erano
monsignor Simone Giusti, un po disarticolati. In alcune
vescovo di Livorno, raggiunto realt - ma i punti in cui
telefonicamente allindomani intervenire erano moltissimi
del violento nubifragio che - non era ancora arrivato
nella notte tra sabato e lesercito, non cerano ruspe
domenica ha flagellato la FOTO AFP/SIR n camion. I responsabili
citt. Appresa la notizia, Caritas che lo
la presidenza della Cei, accompagnavano si sono
esprimendo vicinanza alla attivati subito per distribuire
popolazione colpita, ha infatti Sono otto le vittime accertate. il tragico bilancio del nubifragio alla popolazione cibo, acqua,
stabilito immediatamente lo torce elettriche per la notte.
stanziamento di un milione di che nella notte fra sabato e domenica si abbattuto sul capoluogo Oltre a far fronte a queste
euro dai fondi dell8xmille per
far fronte alla prima toscano. La presidenza della Cei ha immediatamente stanziato un milione di euro prime necessit, monsignor
Giusti ringrazia ancora la
emergenza. presidenza della Cei per la
Il bilancio del disastro parla di dai fondi dell8xmille per far fronte alla prima emergenza disponibilit finanziaria
otto vittime - tra queste un immediata con la quale
bambino, i suoi genitori e il possibile iniziare subito i
nonno che si trovavano nel seminterrato riusciva a trovare i propri cari. cubi di acqua. Della famiglia si salvata lavori per rimettere in sesto una scuola
della loro abitazione. Il problema di fondo - sottolinea il solo la bambina pi piccola, due anni, materna cattolica devastata dal nubifragio.
presule - che la zona colpita era vicino ad portata fuori dal padre e dal nonno che A subire pesanti danni sono stati anche la
Dice il vescovo Simone Giusti: un torrente. Le persone sono arrabbiate e sono poi rientrati in casa per aiutare laltro chiesa e la canonica della parrocchia
La gente molto spaventata per questa fanno molte domande alle quali occorrer bambino e la donna, rimanendo per Nostra Signora di Lourdes in Collinaia - il
improvvisa esondazione del torrente dare risposta. Anzitutto perch Fiumi e bloccati. assurdo - osserva Giusti - che parroco riuscito a mettersi in salvo,
Ardenza che ha allagato con violenza zone Fossi, lorganismo provinciale che ha il sia stato tombato un corso dacqua senza grazie a Dio, dice il presule - e il Santuario
interne della citt. Nel torrente, che compito di monitorare fiumi e fossi e procedere al rafforzamento dellargine. mariano di Montenero. Per questultimo, il
scende dalle colline che chiudono Livorno, controllare gli argini, sempre solerte Quando venne costruita la villetta ai primi vescovo riferisce di avere allertato la
si creata unonda di piena che ha nellinviarci le cartelle dei pagamenti, non del Novecento, il torrente non era tombato Sovrintendenza ai beni culturali. Ho dato
improvvisamente devastato tutta unarea ci ha avvertito del rischio esondazione? (incanalato sotto costruzioni, strade e disposizione al parroco di Collinaia -
di golena. La gente ha paragonato levento Nessuno stato messo in guardia o piazze, ndr). prosegue - di fare subito i lavori in chiesa e
a quanto accade al porto quando tira il invitato a lasciare la propria casa per Perch - gli interrogativi sollevati dal canonica. Domenica 10 settembre non
libeccio e rompe gli ormeggi alle navi. Ora mettersi in salvo. vescovo - si tombato, ossia coperto, un stato possibile celebrare alcuna Messa.
le persone non hanno pi il coraggio di Secondo le ricostruzioni, la pressione torrente senza rispettare il suo corso Vediamo se domenica prossima si riesce a
andare a dormire per il timore che levento dellacqua dellArdenza ha distrutto idrologico? Perch nelle aree di golena si ripartire con le celebrazioni eucaristiche,
possa ripetersi. largine confinante con la villetta del permesso di costruire? Perch le autorit un conforto spirituale quanto mai
Sui loro volti stravolti ho visto anche il primo Novecento nella quale sono stati preposte non hanno avvertito le necessario per la popolazione.
dramma di chi nel cuore della notte non sparati con violenza migliaia di metri popolazioni che potevano essere a Giovanna Pasqualin Traversa
Vita della Chiesa Gioved 14 settembre 2017 17

Non sar pi come prima


Papa in Colombia Vista dalla Chiesa colombiana, ma potrem-
mo dire da tutto il popolo colombiano, la vi-

La riconciliazione sita di Francesco stata un capolavoro. Il Pa-


pa ha trovato il giusto approccio e le giuste
parole per affrontare uno dei viaggi pi deli-
cati del pontificato, in un Paese che sta

non una parola uscendo da 52 anni di conflitto interno, ma


che fatica ancora a trovare unit e concordia
proprio sulle modalit del cammino di pace.
Soprattutto, ha saputo fare el primer paso,

astratta. come recitava lo slogan ufficiale della visita.


E ha trovato milioni di persone disposte a
muovere quel primo passo, o almeno a pro-
varci.

un impegno
Nel recente viaggio in Colombia, Francesco lha
visibilmente soddisfatto monsignor Elkin
Fernando lvarez Botero, segretario genera-
le della Conferenza episcopale colombiana
(Cec), che intervistiamo per tracciare un pri-
mo bilancio di questo storico viaggio. Ha se-
guito da vicino i primi tre giorni e mezzo del-
declinata allinsegna della concretezza in ognuna la visita del Papa, soprattutto la giornata di
delle quattro citt che ha visitato in cinque giorni di sabato, a Medelln, diocesi della quale ve-
scovo ausiliare. E domenica 10 settembre ri-
viaggio - Bogot, Villavicencio, Medelln, Cartagena FOTO AFP/SIR masto nella sua citt, guardando a distanza
- chiedendo ai colombiani di fare il primo passo lultima tappa che si svolta a Cartagena.
Sabato - ci confida - ho potuto scambiare

F
in dal primo giorno ho desiderato che venisse questo momento del nostro giornata diventato ormai una qualche parola con il Santo Padre, tutto
incontro, dice papa Francesco rivelando lui stesso il cuore del suo viaggio in consuetudine delle Gmg e dei viaggi andato bene, il Papa era molto contento. Ha
Colombia (6-11 settembre). Mentre parla, guarda il Crocifisso di Bojaya, il internazionali. Giovani, soprattutto, parlato dello slogan del viaggio, Facciamo il
Cristo mutilato - che ha assistito nel 2002 al massacro di decine di persone rifugiate maestri nellarte di perdonare coloro che primo passo, c la sensazione che possiamo
nella sua chiesa - come il Paese che lo custodisce, dilaniato da oltre 50 anni di ci hanno ferito: tocca a voi, dice il Papa, davvero voltare pagina, fare cose nuove.
guerriglia tra governo di Bogot e Forze armate rivoluzionarie (Farc) che ha provocato scoprire il Paese che va oltre i titoli dei
oltre 260mila morti, pi di 60mila dispersi e oltre 7 milioni di sfollati. Lincontro di giornali e costruire la nazione che Quali sono i momenti e le parole che si por-
preghiera per la riconciliazione nazionale di Villavicencio, in un Paese giunto solo abbiamo sempre sognato. Il ruolo delle ta maggiormente nel cuore di queste gior-
pochi mesi fa alla firma degli accordi di pace, il culmine del ventesimo viaggio donne, la loro capacit di resilienza nella nate?
internazionale di Bergoglio, ma la parola chiave - riconciliazione - del quinto viaggio travagliata storia della Colombia, un altro Tre in particolare, le dico in ordina cronolo-
di Francesco in America Latina, terzo Pontefice a visitare la Colombia dopo Paolo VI tema ricorrente del viaggio: donne che gico. Gioved, a Bogot, quando il Papa ha
nel 1968 e Giovanni Paolo II nel 1982 - risuona fin dallarrivo in terra colombiana. hanno fatto tendenza nella storia della messo a fuoco il compito della Chiesa e la
Chiesa, ancora oggi preda di atteggiamenti sua volont di essere protagonista nel mo-
Vorrei piangere con voi. Vorrei abbracciarvi e piangere con voi, vorrei che pregassimo patriarcali e maschilisti, dice il Papa nella mento in cui il Paese ha bisogno di una tra-
insieme e che ci perdoniamo - anchio devo chiedere perdono - e che cos, tutti messa a Villavicencio: Queste donne, il sformazione profonda. Lo ha fatto davanti al
insieme, possiamo guardare e andare avanti con fede e speranza. commosso, il silenzio, sono andate avanti da sole, presidente Santos e poco dopo ha rivolto a
Papa, sotto lo sguardo del Cristo spezzato e amputato venerato dai colombiani: sono nonostante la violenza, gli abusi, i loro cari noi vescovi un discorso che mi ha commosso
commosse le vittime e gli ex guerriglieri, mentre lo abbracciano dopo avergli trucidati, perch la speranza in America totalmente, nel quale ci ha parlato dellap-
insegnato che lodio non ha lultima parola, che lamore pi forte della morte e della Latina ha un volto femminile, aveva detto proccio spirituale, delle azioni cui siamo
violenza. possibile vincere la morte, possibile cominciare di nuovo e dare vita a al Celam. chiamati. Il secondo momento labbiamo
una Colombia nuova. vissuto a Villavicencio, venerd, durante la
Tutti, alla fine, in un modo o nellaltro, siamo vittime, innocenti o colpevoli, ma tutti Le ferite non si cancellano, ma le cicatrici cerimonia per la riconciliazione nazionale.
vittime, lassioma di Francesco, che nella Messa celebrata poco prima chiede il possono guarire. Nei suoi continui Noi colombiani abbiamo un detto, il Papa
contributo di tutti, per percorrere vie concrete di riconciliazione: ora di sanare riferimenti alla storia passata e presente del stato dado en clavo (potremmo tradurre che
ferite, di gettare ponti, di limare differenze. lora di spegnere gli odi, rinunciare alle Paese, il Papa affida a pi riprese ai ha messo a posto le cose, nel punto giusto al
vendette e aprirsi alla convivenza basata sulla giustizia, sulla verit e sulla creazione di colombiani come viatico per il futuro il momento giusto, ndr). Il terzo momento lho
unautentica cultura dellincontro fraterno. sogno del loro pi illustre compatriota, vissuto sabato, a Medelln. Il Papa ha anima-
Gabriel Garcia Marquez, premio Nobel nel to la vocazione cristiana, ha chiesto generosi-
Riconciliazione non vendetta. A Bogot, prima tappa del suo viaggio in Colombia, 1982: Una nuova e travolgente utopia della t e radicalit in particolare a sacerdoti, reli-
Francesco declina la sua teologia del popolo e per il popolo, prima nel discorso alle vita, dove le stirpi condannate a centanni giosi e religiose.
autorit e dopo durante la benedizione ai fedeli in piazza Bolivar. di solitudine abbiano infine e per sempre
La riconciliazione non una parola astratta, sintetizza il Papa nel discorso al Celam, una seconda opportunit sulla terra. Torniamo al tema chiave della pace. Alla vi-
mettendo in guardia da facili irenismi o scorciatoie: Ogni sforzo di pace senza un Nella Messa a Cartagena, Francesco parte gilia della visita c stato un gran dibattito
impegno sincero di riconciliazione sar sempre un fallimento. proprio dal Premio Nobel colombiano per in Colombia sul fatto se il Papa, come del
No ai sicari della droga. A Medelln, la Messa pi infarcita di interventi a braccio: La chiedere al Paese un cambiamento resto annunciato, avrebbe fatto una visita
Chiesa non una dogana, vuole le porte aperte, non possiamo essere cristiani che culturale a partire dal basso: Alla cultura apostolica o se, viceversa, avrebbe in qual-
alzano continuamente il cartello vietato il passaggio. Ancora fuori testo, incontrando della morte, della violenza, rispondere con che modo influito sul dibattito sociale e po-
il clero, lappello affinch Dio converta i cuori dei sicari della droga, che hanno la cultura della vita e dellincontro. litico colombiano. Possiamo dire ora che si
distrutto le aspirazioni di tanti giovani. Costruire la pace parlando non con la trattava di un falso problema?
Poi la visita allHogar San Jos - Veder soffrire i bambini fa male allanima - lingua ma con le mani e le opere, la S, sono daccordo. Il Papa non si discostato
attorniato dai piccoli come in ogni tappa del viaggio, anche quella pi protocollare. consegna finale del viaggio, dopo un nuovo dal proposito pastorale, questa stata ap-
Sono loro il futuro del Continente: saranno la prima generazione a non aver appello per porre fine al narcotraffico e a punto una visita apostolica, ma era sempli-
conosciuto la guerra. tragedie come lo sfruttamento del lavoro e cemente assurdo pensare che non invitasse
dellambiente, il traffico di essere umani e alla pace. La pace Vangelo, non programma
I giovani e le donne. In piazza Bolivar, il 7 settembre, ci sono 20mila giovani: sono loro gli abusi contro i minori, la schiavit, la politico. E non si pu dimenticare che questo
i destinatari principali della benedizione ai fedeli dal palazzo cardinalizio di Bogot, e tragedia spesso inascoltata dei migranti. Paese ha bisogno di pace.
sempre loro accorreranno ogni sera alla nunziatura per il saluto al termine della M. Michela Nicolais Bruno Desidera

Organizzazione Tecnica Brevivet, Brasini Viaggi, Robintur Viaggi, IOT - Polizza assicurava R.C. Allianz n. 74372043

PELLEGRINAGGIO
IN TERRA SANTA
Oo giorni, dal 24 al 31 oobre
In aereo di linea da Bologna,
con trasferimento per laeroporto.
Nazareth, Monte Carmelo, Cafarnao,
Santuari del Lago di Tiberiade, Nablus, Gerico,
Qumran, Betlemme, Gerusalemme.
Pensione completa, ingressi, accompagnatore,
guida spirituale, assicurazione sanitaria
e annullamento.
ULTIMI POSTI DISPONIBILI QUOTA DA 1.190 euro
Cultura&Spettacoli Gioved 14 settembre 2017 19

ioin libreria Pubblicato dalle Edizioni Dehoniane di Bologna un nuovo volume del Cinema
Viagg metropolita Ilario AlfeevLa Chiesa Ortodossa.Tempio, icona e musica sacra di Filippo Cappelli

Per conoscere la storia


Uci Cinema (Savignano sul Rubicone)
CARS 3
di Brian Free

della Chiesa ortodossa russa


Il mondo cambia e va avanti. O ti adatti o la
fine. Il messaggio del terzo capitolo di Cars
molto profondo, reale e forte. E resta tale
nonostante il modo di raccontarlo non sia al-
trettanto efficace. Infatti la trama risulta
troppo intuibile sin dai primi minuti della

L
incontro nellaeroporto dellEvangelo da
di Cuba di papa Costantinopoli a Kiev e poi a pellicola per avere quel pizzico di adrenalina
Francesco e del Mosca. Segue la trattazione che ci si aspettarebbe da un film di genere.
patriarca di Mosca Kirill ha fatto delle pesanti interferenze Sconfitto in pista dal nuovo e fiammante Jack-
registrare un passo deciso nel degli zar; ai tempi di Pietro il son Storm, unauto super-accessoriata, Saetta
cammino dellecumenismo, nel Grande e ancor pi della McQueen si rende conto di non essere rima-
camminare insieme della imperatrice Caterina II, sta al passo coi tempi. Nella speranza di allun-
Chiesa cattolica e delle Chiese viene soppresso il ruolo di gare la sua carriera almeno unaltra stagione,
della Ortodossia, verso il governo proprio del si lascia convincere a sottoporsi a un training
compimento della preghiera del Patriarca di Mosca, affidato a supervisionato dalla motivata Cruz Ramirez,
Signore Ges, nellultima cena. un Santo Sinodo ben ma forse il segreto della sopravvivenza un
Recente un altro evento si controllato dal governo altro...
aggiunto: il viaggio a Mosca del imperiale. Una storia che si Il terzo capitolo di Cars sposta nuovamente
allunga fino alle violenti i riflettori su Saetta, protagonista assoluto del
persecuzioni (quale primo Cars, ma incomprensibilmente messo
Martirologio!) del in disparte in Cars 2. Un terzo giro una
Pi che rispondere a un pur comunismo sovietico e oltre, bella sfida, perch la saga in generale non ha
legittimo interesse di con il recupero (seppur mai rappresentato lapice della casa di Emery-
parziale) delle libert ville, anche se poi si rifatta nel merchandi-
carattere storico-culturale, democratiche con lo sing. Comunque gioca bene le sue carte Brian
urgente allargare i cantieri dando cos sfaldarsi dellUrss. Fee, gi story artist su molti classici contem-
spessore al Ultima parte del volume, poranei, che decide di concentrarsi su un
della conoscenza reciproca Mistero della lordinamento canonico tema unico lasciando perdere troppi rivoli
(Chiesa cattolica e Chiese Comunione della Chiesa ortodossa russa. esterni: una strategia che ha sempre aiutato
ecclesiale, Alla fine del 2015 sempre ogni narrazione pixariana. ancora una volta
della Ortodossia), dando colmando quei dellarchimandrita Ilarion il tempo che passa a ispirare questi autori,
cos spessore al Mistero vuoti che Alfeev, un secondo (e
cos comera successo nella saga di Toy
hanno corposo) volume che mette
della Comunione ecclesiale impoverito a tema la teologia della Story, Up, Inside Out: nello specifico, ci si
lungo i secoli tradizione ortodossa, le fonti concentra sulla necessit di modificare la pro-
del secondo e gli sviluppi scanditi da pria forma mentis, non tanto per opporsi a
millennio la Teologia questi titoli: Dio nellAntico tale inevitabile metamorfosi, quanto per adat-
cardinale Pietro Parolin e il suo tomba di San Pietro. In spirituale e sacramentaria, Testamento e nel Nuovo tarvisi nel modo ottimale.
incontro con il patriarca Kirill. seguito si sono moltiplicati larte e la liturgia, la vita Testamento, nelle opere dei Non che ci sia molto altro da dire: il film
Vorrei aggiungere: in questi questi appuntamenti di monastica e, ancor pi, la padri della Chiesa orientale; funziona, dopotutto pu ricevere la corona di
tempi che registrano una grazia. Durante poi le ultime riscoperta della collegialit il mondo e luomo; la miglior capitolo della peggior serie ideata
lacerante crisi nella costruzione sessioni del Concilio sinodale nel governo della Cristologia; la Chiesa (la dalla Pixar, e quindi ha il grande merito di ri-
e nel recupero dellidentit Ecumenico Vaticano II sono Chiesa. cattolicit-conciliarit della dare ossigeno a una filiera che non era certo
dellEuropa (Occidente e ripresi i contatti con la Le Edizioni Dehoniane di Chiesa); la Mariologia e il partita per il verso giusto. Il film, pur presen-
Oriente), questi passi verso Chiesa ortodossa russa, Bologna gi da tempo hanno culto dei santi; lEscatologia. tandosi con una veste adatta per i i grandi e i
lunione del mondo cristiano Patriarcato di Mosca, Chiesa inserito nel loro catalogo Un terzo volume, La Chiesa piccoli, ha in realt unanima estremamente
fanno ben sperare. madre della preziosi strumenti per Ortodossa - Tempio, icona e verde e in certi punti qualche sbadiglio far
Dopo i lunghi e tristi secoli di evangelizzazione nel mondo recuperare e approfondire musica sacra, con la certo capolino.
separazione e di reciproca slavo, che aveva conosciuto questo dialogo. Anni fa il preziosa prefazione del Cars 3 ha comunque il grande pregio di la-
indifferenza (per non dire lEvangelo fin dai tempi della volume La Chiesa cardinale Gianfranco Ravasi vorare con elementi flashback di Doc Hud-
ostilit), si riacceso il conversione al Ortodossa. Profilo storico, che mette in evidenza come son, il vecchio mentore di Saetta. Questi
desiderio dellincontrarsi Cristianesimo del principe autore il metropolita Ilarion larte non abbia elementi aiutano a riportare Cars al suo punto
riconoscendo la Signoria di Kiev (Ucraina) Vladimiro, Alfeev (protagonista nella semplicemente una di partenza, poich Saettasvolge il ruolo di
dellunico maestro e salvatore, avvalorata poi dalla organizzazione dellincontro funzione didattica e tanto mentore per Cruz molto simile a quello di
richiamati alla grande impresa missione apostolica dei santi di Cuba, incontrato dal meno ornamentale, ma sia Doc nei suoi confronti nel primo capitolo
della Evangelizzazione. fratelli Cirillo e Metodio. cardinale Segretario di Stato una componente essenziale della saga. Per ci sono troppi difetti: Cars 3
Una storia iniziata con il Lincontro profetico nel recente viaggio in dellazione liturgica. Nel sbanda lungo la pista e il cuore del film e
guardarsi negli occhi sollecitato dellAvana ha riacceso la Russia) che introduce alla mese scorso le Edb hanno lumorismo fanno davvero poco. La serie ri-
da papa Giovanni XXIII (a lungo luce dello Spirito su questo conoscenza non solo delle portato nelle libreria come mane viva solo per la magnifica resa visiva e
ospite come nunzio cammino. Pi che vicende storiche del pubblicazione autonoma i
gli fa guadagnare una bandiera a scacchi
apostolico delle Chiese rispondere a un pur Cristianesimo delle origini capitoli dedicati alla Icona.
dOriente), poi gli incontri del legittimo interesse di presso i popoli della Russia Rimaniamo in attesa del IV e mantenendo questo franchising a galla. Al-
patriarca di Costantinopoli carattere storico-culturale, (sec. IX) e prima ancora V volume dedicati alla meno per ora.
Atenagora con papa Paolo VI a urgente allargare i cantieri nellepoca dei Concili Liturgia dei Sacramenti. Il film, pur non avendo una qualit eccelsa,
Gerusalemme e a Roma, sulla della conoscenza reciproca, Ecumenici, con il diffondersi Piero Altieri un po come lintera serie, comunque adatto
per le famiglie. In particolare i pi piccoli (che
non del tutto un pregio).

alla Libreria cattolica SAN GIOVANNI corso Sozzi 39, tel. 0547 29654, Cesena
MARIO DELPINI denso di curiosit e particolari, il vaticanista Paolo Rodari ricostruisce il percorso
umano e spirituale di quello che si preannuncia un grande vescovo: affettuoso,
La vita, le idee e le parole informale, che non dimentica gli amici e i collaboratori che gli sono stati vicini.
del nuovo arcivescovo di Milano Lanciando uno sguardo sul futuro, il nuovo pastore di Milano pone i capisaldi della
di Paolo Rodari missione che lo attende: le sue idee sullaccoglienza agli immigrati, sul rapporto con le
altre religioni e le altre confessioni cristiane, sulle prospettive della civilt italiana e
Ed. Piemme (euro 15,90) della Chiesa nei prossimi anni.
Un identikit del pastore scelto da papa Francesco a capo
della pi grande Diocesi del mondo nel libro di Paolo
Rodari.
CON IL DOVUTO RISPETTO
Da vescovo ausiliare ad arcivescovo di Milano. Chi Frammenti di saggezza
Mario Delpini? Papa Francesco lo ha scelto per essere il allombra del campanile
pastore della Diocesi ambrosiana dopo i cardinali
Martini, Tettamanzi e Scola, di cui stato stretto di Mario Delpini
collaboratore. Una nomina che ha colto molti di Edizioni San Paolo (euro 10)
sorpresa, ma in linea con le ultime scelte del pontefice:
figura non ascrivibile a nessuna cordata, sacerdote Una raccolta di bozzetti di vita parrocchiale disegnati con
dedito alle famiglie e agli ultimi, vescovo mite e lontano grande ironia. Mario Delpini, arcivescovo di Milano,
dallidentikit del manager. Classe 1951, uomo dal temperamento cordiale, ottimo racconta con affetto un mondo che ben conosce, quello che
rapporto con i fedeli, Delpini stato segretario della Conferenza episcopale gravita attorno alla chiesa, alla canonica, alloratorio con
lombarda e si occupato a lungo di formazione del clero, ma negli anni si rivelato tutti i suoi attori e comprimari: il sacerdote, i giovani, i
anche un acuto osservatore del mondo che gravita attorno al campanile membri del consiglio parrocchiale, i volontari, le catechiste,
parrocchiale, alla canonica, alloratorio con tutti i suoi attori e comprimari: giovani, i devoti zelanti...
anziani, poveri, volontari, catechiste, devoti zelanti e critici, suore e seminaristi... Un mondo con tanti difetti, perch fatto da persone diverse
Unumanit variegata, a tratti ferita, bisognosa di attenzione e cure. In un racconto e con i propri limiti, ma ricco di umanit e aperto a tutti.
20 Gioved 14 settembre 2017 Solidariet

Domenica 17 settembre
la sesta edizione della La NuovaVirtus Cesena
manifestazione promossa alla maratona
da Amici di Casa Insieme. Tra i runner solidali di Maratona Al-
zheimer, Nuova Virtus Cesena presente!
Diversi gli appuntamenti Sono Fabio Negosanti e con i miei
compagni di squadra della Nuova Vir-
correlati tus Cesena, da quando nata abbiamo
sempre partecipato alla Maratona Al-
zheimer, un po sparsi nei vari percorsi.
Ma questanno quando mi stata pro-

Maratona posta liniziativa del Runner solidale,


ho pensato subito che andava a com-
pletare la manifestazione sportiva, gi
quella sempre dalla parte del solidale.
Tutti "purtroppo" siamo in qualche

Alzheimer con partenza alle 8,30


da Mercato Saraceno
Cesenatico": 8 chilometri tra spiaggia e
portocanale della citt, passando dal
modo colpiti da questa brutta malat-
tia, quindi con Daniele Zanoli, Ales-
sandra Da Riva, Gianluca Balzani e
Patrizia Giorgi (nella foto) abbiamo

Di corsa (Pieve di San Damiano);


la 30 chilometri Borello-
Cesenatico con
partenza alle 9 da
centro e piazza delle Conserve
(partenza dal parco Levante alle 8,30);
la "Family Run": 4 chilometri per
bambini, famiglie e anziani (partenza
aderito con grande entusiasmo, come
compagni di squadra uniti per correre
a favore della ricerca Alzheimer. Da
giugno scorso infatti iniziata una ri-

per solidariet Borello e, novit 2017, la


21 chilometri Cesena-
Cesenatico con
partenza alle 9,30
dallOrogel Stadium
dal parco Levante alle 8,30); l"Amadori
kids rubn": la corsa dei bambini, per far
divertire anche i pi piccoli (alle 15, al
parco di Levante).
Oltre 600 i volontari di numerose
cerca triennale che studia la conoscen-
za delle alterazioni cerebrali a livello
cellulare prima che si manifestino i
sintomi dellAlzheimer.

"Manuzzi" di Cesena e associazioni impegnati alla


vede gli ultimi 6 partenza, lungo il percorso e al

C
orrere e camminare con il cuore, chilometri lungo un suggestivo parco di Levante di Cesenatico,
in migliaia allappuntamento di percorso che porta i runner fino al meta ultima di tutte le corse e
domenica 17 settembre. portocanale leonardesco. camminate che caratterizzano la
Numerosi gli attori protagonisti che Come gara non competitiva, manifestazione.
hanno partecipato alla conferenza confermata la "10 miles Cesena- Unica nel suo genere, la
stampa di presentazione - nella sala Cesenatico" con partenza alle 9,30 Maratona Alzheimer, nel corso
consiliare del Comune di Cesena, dallOrogel Stadium Manuzzi. delle edizioni, ha visto ampliarsi
gioved mattina della scorsa settimana - Partecipatissima si conferma la il numero delle attivit correlate
della Maratona Alzheimer, camminata "Cesena-Cesenatico": e delle istituzioni e scuole
appuntamento oramai tradizionale di migliaia i camminatori (3mila quelli coinvolte.
sport, solidariet e sensibilizzazione delledizione 2016) che animeranno i 16 Nei giorni precedenti la
alla prevenzione delle malattie chilometri che separano lOrogel manifestazione, si terr a Cesena
degenerative. Stadium (partenza alle 8) fino al parco venerd 15 settembre alle 21, con
Giunta alla sesta edizione, la di Levante di Cesenatico, sullo stesso partenza da piazza del Popolo,
manifestazione promossa dalla onlus percorso della maratona (iscrizione alla "La Maratona che non ti aspetti":
Amici di Casa Insieme, con sede a partenza 8 euro con t-shirt tecnica, una passeggiata nelle vie del centro
Mercato Saraceno, conferma la propria ristoro, gelato allarrivo e navetta per il storico alla scoperta di aneddoti e 10 euro con ristoro e t-shirt). Alle 17, al parco
tradizione di gara solidale. Le rientro). Una speciale partenza curiosit, a cura del giornalista di Levante, a Cesenatico, corso di nordic
competizioni (circa un migliaio di prevista alle 8,30 (ritrovo alle 8) dal cesenate Gabriele Papi. walking con istruttrice specializzata (posti
corridori che vi hanno partecipato lo ponte del Pisciatello di Macerone (via Sabato 16 settembre alle 8,30, limitati, iscrizione al numero 328 8680175).
scorso anno) sono confermate nella Capannaguzzo), in collaborazione con camminata al Castello di Rontagnano, Per info e iscrizioni gare:
maratona "Gran Premio Citt di il quartiere Al mare. Percorsi pi brevi con partenza da piazza Mazzini di www.maratonaalzheimer.it
Cesenatico (42 chilometri e 195 metri) sono previsti nella "Walking in Mercato Saraceno (11 chilometri, costo Sa.L.

NOTIZIARIO PENSIONATI
Approvata a cura del Sindacato Pensionati FNP CISL
lApe volontaria (tel. 0547 644611 - 0547 22803)
e per il Patronato INAS CISL
Il 4 settembre scorso il Presidente del (tel. 0547 612332) via R. Serra, 12 - Cesena
Consiglio dei Ministri, Paolo Gentiloni, ha
rmato il Decreto recante norme attuative
delle disposizioni per lApe volontario in
materia di anticipo nanziario a garanzia che dovranno essere stipulati entro 30 giorni dalla varia in relazione al numero di mesi per i quali
pensionistica.
Inoltre, affinch le disposizioni siano
entrata in vigore del Decreto in oggetto.
importante ricordare che lApe volontario non
viene richiesto. Il nanziamento pu anche essere
estinto in anticipo, totalmente o in parte, in ogni
Disoccupazione Naspi:
effettivamente operative, saranno
necessari gli Accordi Quadro tra il Mef, il
una pensione, ma un prestito che deve essere
restituito sulla futura pensione. LApe volontario
caso non si ripercuote sulla pensione ai superstiti
in caso di premorienza poich lassicurazione
segui la strada giusta, passa dalla Cisl
Ministero del Lavoro e lAbi (Associazione pu essere richiesto, anche in presenza di nalizzata a coprire questo rischio.
Bancaria Italiana) e lAnia (Associazione rapporto di lavoro, da chi raggiunga i requisiti per possibile rivolgersi al Patronato Inas-Cisl per La Naspi lindennit di disoccupazione per tutti i
Nazionale tra le Imprese Assicuratrici) la maturazione del diritto alla pensione di richieste di informazioni e consulenza. lavoratori stagionali, a tempo determinato nei settori
vecchiaia entro tre anni e sette mesi dalla data LApe volontaria insieme alla Rita sono un del turismo, commercio, artigianato, industria e pub-
della domanda, tenuto conto degli adeguamenti ulteriore strumento che le persone, appunto blico impiego.
LUTTO alla speranza di vita, cio abbia oggi come minimo volontariamente, potranno utilizzare se lo Possono usufruire della Naspi tutti i lavoratori di-
63 anni di et e 20 anni di contributi e limporto riterranno conveniente. Dopo il varo dellApe pendenti, senza alcuna distinzione tra coloro che
della futura pensione non sia inferiore a 1,4 volte sociale e della pensione anticipata per i lavoratori hanno un contratto a tempo indeterminato o deter-
limporto del trattamento minimo al netto della precoci e leliminazione delle ricongiunzioni minato; gli apprendisti;i soci di cooperative di pro-
rata di ammortamento del prestito. Il Decreto onerose, la nostra battaglia non nita per duzione di lavoro; i lavoratori a tempo determinato
precisa che coloro che hanno maturato i requisiti correggere le orribili storture della riforma delle aziende pubbliche o esercenti pubblici servizi e
tra il 1 maggio 2017 e la data di entrata in vigore Fornero. Dobbiamo ancora sospendere il personale artistico con rapporto di lavoro subordi-
del Decreto potranno richiedere entro sei mesi da linnalzamento del requisito pensionistico in base nato che perdano involontariamente il proprio la-
tale data la corresponsione di tutti i ratei arretrati allaspettativa di vita e modicare, nel segno voro.
maturati. dellequit e della solidariet tra le generazioni, il Sono, invece, esclusi: i lavoratori a tempo indetermi-
Se il pensionato venisse a mancare prima di aver sistema previdenziale. Lo sottolinea la segretaria nato delle pubbliche amministrazioni; gli operai
restituite il prestito, lassicurazione paga il debito generale della Cisl, Annamaria Furlan, agricoli a tempo determinato o indeterminato per i
Nei giorni scorsi venuto a mancare
residuo e leventuale reversibilit viene commentando la rma del decreto sullApe quali continua ad applicarsi la previgente normativa.
lamico
corrisposta senza decurtazioni. Dopo ventanni volontaria. Non possono beneficiare della Naspi i lavoratori che
DINO PIRINI CASADEI, di San Martino
dal pensionamento si completa la restituzione e la Nelle prossime settimane si tratta di completare cessano per dimissioni volontarie o per risoluzione
in Fiume di Cesena, per molti anni
pensione torna al livello normale. quella intesa, rendendo adeguati i futuri consensuale salvo che questultima sia intervenuta a
segretario della Funzione Pubblica
La platea potenziale per lApe volontaria, secondo trattamenti pensionistici dei giovani, prevedere seguito di procedura di conciliazione presso la Dire-
della Cisl per gli enti locali del
le stime del governo sar di 300mila persone nel sistemi che favoriscano il pensionamento zione Territoriale del Lavoro.
comprensorio di Cesena, dove ancora
2017 e di 115mila nel 2018. La richiesta di Ape anticipato delle donne, favorire le adesioni alla
oggi molti lo ricordano con affetto. I requisiti da avere sono: aver perso involontaria-
volontario prevede vari passaggi: la domanda di previdenza complementare attraverso anche la
Persona sempre disponibile, stato mente loccupazione; aver fatto una risoluzione con-
certicazione del diritto allApe da presentarsi in paricazione della tassazione delle prestazioni dei
un grande sindacalista che ha sensuale del rapporto di lavoro solo se questa
via telematica allInps direttamente a cura lavoratori pubblici al livello di quella dei privati,
dedicato la vita a risolvere i problemi intervenuta nellambito della procedura di licenzia-
dellinteressato o tramite il Patronato; lattesa adeguare i trattamenti economici degli attuali
altrui. Lascia un grande vuoto nella mento per giustificato motivo oggettivo.
dellesito da parte dellInps; leffettiva domanda di pensionati. Sono tutti punti importanti di
categoria Fp e in tutta la Cisl. Sul sito www.cislromagna.it potrai trovare lelenco di
Ape volontario una volta ottenuta la unintesa che la Cisl intende portare a casa sulla
La segreteria, i dirigenti e gli tutti i documenti utili e gli orari.
certicazione. Inoltre contestualmente deve previdenza, senza per questo contrapporre questo
operatori della Cisl Romagna sono Chiama le nostre sedi Inas Cisl per un appunta-
essere presentata la domanda di pensione di tema, come fa qualcuno, a quello delle necessarie
vicini alla famiglia in questo mento.
vecchiaia. misure per favorire il lavoro dei giovani.
momento di dolore.
Limporto dellApe (minimo 150 euro mensili)
Sport Gioved 14 settembre 2017 21
Calcio Serie
Un Cesenawork in progress B A TUTTA BICI
attende un forte Avellino Memorial
Marco Pantani
A
rriva lAvellino, e il Cesena chiamato a rialzarsi. Il campionato di
calcio di serie B giunge alla quarta giornata e i bianconeri di tra le proprie fila attaccanti di
Romagna sfidano i biancoverdi irpini davanti al pubblico del rango come Ardemagni. Il A Cesenatico
Manuzzi Orogel Stadium, a Cesena. cavalluccio marino, davanti
Si gioca venerd 15 settembre alle 21, in un anticipo che non ammette ai propri tifosi, dovr cercare sabato 16 settembre
ulteriori passi falsi per la truppa allenata da Andrea Camplone. Il Cesena di raccogliere tutte le forze e Si svolger sabato 16 settembre la XIV edizione del
gi impantanato nei bassifondi della classifica, con un solo punto lorgoglio necessari a gettare Memorial Marco Pantani dedicato al campione
allattivo e zero gol segnati (unica squadra), dopo tre giornate sinora il cuore oltre lostacolo. La morto nel 2004. La corsa per professionisti
disputate. Sabato scorso i romagnoli sono stati sconfitti a Terni per 1-0, in squadra, completata solo organizzata dal gruppo sportivo Emilia in
una gara priva di mordente e gioco, di fronte a una Ternana Unicusano nelle ultime ore di mercato, collaborazione con il Panathlon Club Cesena e la
molto pi determinata a fare bottino pieno. Per i rossoverdi umbri deve ancora trovare il proprio assetto ideale. Tra le assenze Sidermec. Con partenza e arrivo a Cesenatico si
bastato il gol iniziale di Angiulli per stendere un Cesena davvero fragile e pesanti di giocatori come Kone, Esposito, Jallow e Dalmonte, svilupper per 190 chilometri sulle strade
povero di contenuti. e la forma ancora non eccelsa di bomber Cacia, il Cesena sta romagnole tanto care al campione cesenaticense.
Il campanello dallarme dopo la pessima prestazione del Liberati faticando in questo avvio di campionato. In avanti, attaccanti Alla gara inserita nel calendario Uci (Unione
dunque suonato. Che si prospettasse un torneo di sofferenza per i colori acerbi come Moncini e Gliozzi non stanno trovando la via del ciclistica internazionale) sono iscritte 25 squadre di
bianconeri lo si dava ormai per assodato, ma perseverare nei risultati gol, mentre negli altri reparti stentano ancora a emergere gli 8 corridori professionisti ciascuna in
negativi gi a questo punto della stagione potrebbe rivelarsi oltremodo automatismi. Lo stesso mister Camplone, molto preoccupato rappresentanza di 30 Nazioni. Vi parteciper la
deleterio per il prosieguo del cammino. Serve subito una vittoria a fine gara a Terni, ha ammesso che la sua squadra deve Nazionale italiana che la domenica 24 settembre
scacciacrisi, e per ottenerla il Cesena dovr sudare le proverbiali sette essere al pi presto diversa da quanto visto finora. Il tempo correr il Campionato mondiale in Norvegia.
camicie, per venire a capo di un Avellino lanciato nei piani alti della per rimediare e aspettare una squadra ancora work in La partenza verr data alle 11,30 e larrivo
classifica con gi 6 punti allattivo. La formazione campana allenata progress c. Invertire da subito la rotta contro lAvellino previsto intorno alle 15,30-16.
dallesperto Walter Novellino ha appena sconfitto il Foggia al Partenio per sarebbe la medicina giusta. Raisport trasmetter una differita di 45 minuti sul
5-1, dimostrando grande facilit ad andare in rete, potendo anche vantare Eric Malatesta canale 57.

Lappuntamento con la gara ciclistica (circuito di 13 chilometri) per domenica 17 settembre Vittoria in Cina
alle 14. Alle 20,30 di sabato 16 settembre festa al teatroPetrella Per Luca Pacioni di Gatteo
Prima vittoria da
professionista domenica 10
famiglia Papa Giovanni XXIII di Santa
settembre per il 24enne di
Paola di Roncofreddo.
Gatteo Luca Pacioni della
Per quanto riguarda il programma, il clou
Androni Giocattoli-
sar la crono benefica a coppia Lui e
Sidermec (squadra dove
Lei in programma dalle 14 di domenica
torner a correre lanno
17 settembre. La distanza di circa 13
prossimo Manuel Belletti di
chilometri in circuito con partenza e
SantAngelo). Si imposto
arrivo in piazza Tre Martiri.
allo sprint su un gruppetto di dieci corridori nella
I cicloamatori potranno gareggiare
prima tappa del Giro della Cina e ha indossato la
accanto ai campioni delle due ruote di
maglia gialla con 4 di vantaggio sul connazionale
ieri e di oggi. Alla gara parteciperanno
Liam Bertazzo della Wilier Triestina-Selle Italia e 6
anche 15 diversamente abili, in handbike
sul bielorusso Siarhei Papok e la maglia blu a punti.
o in tandem con guida.
La corsa partita da Fengning, a nord-est di
2XBENE EDIZIONE 2016 Novit di questa edizione - fa sapere
Pechino, ed arrivata a Weichang dopo 156
(FOTO ARCHIVIO) Landi - sar la presenza di Marco
chilometri sotto unacqua battente su un bellissimo
Nardinocchi, funambolo della bici che
altopiano e con un vento per lunghi tratti
allieter il pomeriggio in piazza Tre
favorevole.

2xBene, a Longiano Martiri. Per la prima volta daremo un


premio speciale allultima coppia arrivata
e a quella pi simpatica.
La manifestazione avr come prologo,
Esordienti
pedalate di solidariet sabato 16 settembre alle 20,30, una serata
di festa al teatro Petrella. Nelloccasione
sar conferito il 15esimo premio alla
carriera sportiva Citt di Longiano a
Luigi Simeone terzo
al memorial Turci
Paolo Bettini. Classe 1974, professionista Solo un terzo posto per gli esordienti romagnoli di

T
orna a Longiano lappuntamento di uno staff di circa 150 volontari, delle due ruote dal 1997 al 2008, Bettini secondo anno al 29esimo memorial Francesco
con le pedalate di solidariet della lavvocato Roberto Landi. stato oro per la corsa in linea maschile Turci domenica 10 settembre a Fiumicino di
2xBene. La 17esima edizione della La 2xBene coniuga sport, volontariato e alle Olimpiadi di Atene 2004 e campione Savignano sul Rubicone.
gara ciclistica benefica si svolger sabato beneficenza. Limpegno profuso tanto, del mondo di specialit nel 2006 e nel Lha ottenuto Luigi Simeone della squadra Banca
16 e domenica 17 settembre, sotto legida ma il ritorno immenso. In 16 anni 2007. Dal 2010 al 2013 ha ricoperto popolare dellEmilia Romagna-Gobbi Frutta.
dellAcsi (Associazione centri sportivi abbiamo raccolto quasi 200mila euro in lincarico di commissario tecnico della La gara di 38,500 chilometri percorsi alla media
italiani). beneficenza, dice Landi. Nazionale di ciclismo su strada. oraria dei 38,287 si risolta in una volata di sei
Organizza la societ Fausto Coppi di Il ricavato di questa edizione sar Condurr la serata Gian Luca Giardini di corridori vinta dal toscano Lorenzo Pellegrini al
Cesenatico, gi promotrice della devoluto alla comunit terapeutica San San Marino Rtv e saranno presenti, fra gli primo successo stagionale. Al 5 posto si
granfondo Nove colli, in collaborazione Luigi di Balignano, alla Caritas di altri, i giornalisti Gianfranco Josti e classicato Manuel Vannucci della Fausto Coppi di
con il Panathlon club di Cesena. Longiano, alla fondazione La nuova Salvatore Giannella. Cesenatico; all8 e al 10 posto con un distacco di
Patron dellevento, oltre che coordinatore famiglia di Cesenatico e alla casa Matteo Venturi 50 sono giunti al traguardo i suoi compagni Diego
Molisso e Simone Garuffi.

TORRE DEL MORO (Cesena): in palazzina di re-


cente costruzione appartamento comodo e ben rifinito con
ingresso indipendente composto da ampio salone con an-
golo cottura, camera matrimoniale, camera singola, bagno;
al piano interrato ubicata la tavernetta, con annesso
bagno/lavanderia e ripostiglio, direttamente collegata con
il garage doppio. Allesterno giardino privato dangolo, par-
ticolarmente apprezzabile per la riservatezza e la presenza
di un pergolato attrezzato. RIF. 2203 275.000

MADONNA DELLE ROSE (Cesena): villetta


abbinata dangolo di recente costruzione con ampia
corte e giardino. Si caratterizza per l'ottima posi-
zione residenziale, in quanto poco distante dal cen-
tro storico ma
collocata in
zona silenziosa
e di pregio.
Limmobile ZONA PONTE PIETRA (Cesena): in CESENA ZONA CENTRALE
stato costruito contesto residenziale circondato dal verde e dalla (adiacenza viale Mazzoni): in fab-
ZONA CENTRALE (Cesena): adiacenze via con normative tranquillit a pochi passi dalle scuole e dai servizi bricato costruito nel 2002 appartamento in
Cesare Battisti in posizione strategica per raggiun- antisismiche e principali, appartamento caratterizzato da ampie ottimo stato di manutenzione al secondo e
gere il centro citt e tutti i principali servizi, appar- risulta dotato di dimensioni e composto al piano primo da cucina ultimo piano servito di ascensore. L'immo-
tamento al quarto piano composto da ampio buone finiture e abitabile, veranda, sala con affaccio su terrazzo bile composto da ingresso su soggiorno
ingresso, salone, cucina abitabile, due camere da di impianti a vivibile e spazioso, bagno; al piano superiore 3 angolo cottura spazioso e luminoso, bagno
letto, bagno, 3 balconi, cantina e garage. Limmobile norma. camere da letto, bagno, terrazzo, balcone. Com- con doccia e al piano mansardato 2 camere
caratterizzato da ampi spazi funzionali e ottima Rif. 2108 pletano la propriet cantina e garage al piano in- finestrate, secondo bagno, loggia e riposti-
esposizione alla luce. RIF. 1602-1 185.000 500.000 terrato. Rif. 2174 245.000 glio. Rif. 2046 155.000
Sport Csi
Pagina a cura del Centro Sportivo Italiano
22 Gioved 14 settembre 2017 Comitato di Cesena

TENNIS TAVOLO. I locali della sede allistituto Lugaresi attrezzati per questo CESENA
sport che pu essere praticato da tutti. Appuntamento ogni mercoled sera
Gara di mountain bike
a Gambettola
Domenica 17 settembre a Gambettola, con
partenza dalle 7,30 dal parco Fellini (via
Soprarigossa 75), si terr lultima prova del circuito
Adriaticoast e del circuito Terra e Fango,
divertente che manifestazione/raduno di Mountain Bike
aiuta a organizzata dallHobby bike Club Mtb-Gambettola.
mantenersi in I tre percorsi previsti si sviluppano nelle colline
forma, migliora vicine passando per Roncofreddo, Santa Paola,
la coordinazione Farneto, Montecodruzzo, Monteleone, Sorrivoli,
sviluppando i Montiano, Casale. Saranno presenti ristori lungo i
riflessi e la percorsi e un ristoro nale per tutti gli iscritti.
concentrazione Al termine della manifestazione si svolgeranno le
ed essendo premiazioni nali dei due circuiti organizzati dalle
giocato uno societ sportive di tutta la Romagna e in grado di
contro uno in richiamare numerosi mountain bikers amatoriali
spazi ravvicinati, che ogni domenica faticano lungo i percorsi della

Ping pong, il gran ritorno


permette di testare e migliorare il nostra regione.
proprio spirito di competizione
anche nei momenti pi difficili.
stato detto che giocare a questo Corso di pattinaggio artistico

nella sede del Csi sport a livello agonistico un po


come giocare a scacchi correndo i
cento metri, la similitudine
estremamente calzante.
a rotelle
Lassociazione sportiva dilettantistica Csi
Pattinaggio Cesena organizza corso di avviamento,
Sar sufficiente presentarsi con avanzati e agonistici di pattinaggio artistico a

P
er troppo tempo considerato i campi per i vari allenamenti e gare. scarpe da ginnastica e portare la rotelle, per bambini/e e ragazzi/e a partire dai 4
come semplice sport da Lobiettivo quello di creare un polo propria racchetta, oppure utilizzare anni. Lassociazione potr fornire i pattini a chi ne
oratorio o da spiaggia e dedicato al tennis tavolo che una quelle dellorganizzazione. Si sprovvisto e prevede agevolazioni sulla retta di
chiamato col suo nomignolo ping citt come Cesena non pu non incomincia a settembre 2017 presso i adesione dal secondo fratello iscritto e un mese
pong, dopo pi di trentanni torna offrire. locali situati in via Lugaresi 202 a gratuito per tutti i maschi iscritti.
da settembre il tennis tavolo a Tutti saranno i benvenuti, dai Cesena. Allenamenti tutti i I corsi sono tenuti da allenatori federali, campioni
Cesena. bambini che vogliono imparare mercoled dalle 20,30 nella palestra mondiali e laureati in scienze motorie.
Sar un nuovo appuntamento divertendosi, ai ragazzi che Lugaresi Allo scopo di presentare lattivit sportiva del
settimanale, che si svolge nei locali desiderano migliorare la propria Per informazioni, contattare pattinaggio e consentire un primo approccio a
della sede del Csi Cesena presso tecnica, fino agli adulti che vogliono Samuele Biguzzi (338 1512100, questa disciplina sportiva cos affascinante
listituto Lugaresi (via canonico solo fare del sano movimento. bigsam80@gmail.com), Gianfranco previsto un Open Day domenica 17 settembre
Lugaresi, 202) dove verranno allestiti Il tennis tavolo uno sport molto Mella (338 1588733). dalle 16 alle 18 nel cortile dellIstituto Lugaresi,
a Cesena.

Calcio a 5 maschile
Aperte le iscrizioni al campionato 2017-2018

S
ono ancora aperte le iscrizioni al campionato di calcio a 5 maschile, giunto alla sua 26esima
edizione,che interesser la stagione sportiva 2017/18.
La competizione sar strutturata in un girone unico (fino a un massimo di 14 squadre) o
suddiviso in gironi, con la disputa dei successivi playoff e playout. Possono aderirvi societ sportive,
gruppi spontanei, bar, circoli aziendali e ricreativi regolarmente affiliati al Csi cesenate. Le societ
affiliate ad altri comitati Csi dovranno garantire gli arbitri del proprio comitato per le gare interne).
Le partite si svolgeranno nelle giornate di luned, marted, mercoled e venerd, con orario di inizio
compreso dalle 21 alle 22. Orari e giornate saranno indicati dalla societ ospitante in accordo con la
commissione di calcio a 5 del Csi cesenate.
Il campo da gioco, previa omologazione da parte della commissione gi indicata, scelto dalla
societ ospitante, che avr a suo carico il costo dello stesso.
Per quanto riguarda la normativa relativa al tesseramento, possibile tesserare atleti Figc entro il 31
dicembre 2017; restano comunque esclusi dalla partecipazione alla competizione i giocatoti
tesserati Figc che abbiano preso parte (iscritti in elenco) a gare di campionato e coppa federali di
calcio a 5 sia nella serie A che in quella cadetta nella stagione 2017/18 o scesi in campo a gare di
campionato di calcio federale nella serie Promozione e in serie superiori sempre nella medesima
stagione.
Il tesseramento per tutti gli altri atleti si chiude il 28 febbraio 2018. Dopo tale data sar possibile
tesserare un numero massimo di 5 atleti non tesserate Figc.
La scadenza delle iscrizioni e la riunione dei dirigenti delle societ aderenti al campionato sono
fissate per mercoled 20 settembre alle 21 presso la sede del Csi cesenate.
Per informazioni e iscrizioni occorre rivolgersi alla segreteria del Csi Cesena (tel. 0547 600383 -
600396; fax 0547 600377;info@csicesena.it; attivitasportiva@csicesena.it; segreteria@csicesena.it).

Beach tennis l Csi Cesena indice il 7


Iindoor
campionato di beach tennis
compagini iscritte, mentre
linizio previsto per il mese di
maschile, amatoriale, che si
disputer nella stagione
sportiva 2017/18.
ottobre.
Per informazioni:
Giuseppe Corzani,
femminile Si tratta di tre diverse
competizioni, in quanto le
corzanigiuseppe@libero.it,349
1875058; Terry Bandieri,
e misto societ partecipanti potranno
optare per il doppio maschile,
terrybandieri@gmail.com, 338
4562625, o al comitato
Iscrizioni femminile e misto.
Il campionato si svolger con
cesenate del Csi,
segreteria@csicesena.it-
aperte gare di andata e ritorno presso i
centri sportivi indicati dalle
attivitasportiva@csicesena.it,
tel. 0547 600383.
Pagina aperta Gioved 14 settembre 2017 23

Il direttore risponde  LOcchio indiscreto


Il cardinale Carlo Caffarra amico di un gruppo di cesenati
Il vacanza a Corvara, la grazia e la sorpresa di avere un cardinale tra gli ospiti

Cesena, stazione ferroviaria di grande passione. Non solo si fermano treni


di seconda o terza fascia, ma quelli che lo fanno troppo spesso accumu-
lano gravissimi ritardi. Come mostra la foto, lIntercity 1546 di domenica
scorsa proveniente da Lecce e diretto a Milano entrato in stazione con
unora e 14 minuti di ritardo (nei tabelloni viene sempre grattato qualche
minuto), superato dallIntercity delle 18,07, arrivato con soli 40 minuti
di ritardo. Tanto per gradire.

Non confondiamo i frati con i monaci


Caro direttore, sono stanco di vedere, anzi di leggere ancora oggi, sul finire del 2017,
errori di distinzione tra religiosi. Come si pu definire come frate un monaco?
Proviamo, allora, a fare un po di ordine, una volta per tutte e mettere le cose al loro
posto.
Appartengono alla grande famiglia monastica coloro che vivono in monastero, o
abbazia, luogo chiuso e fanno riferimento al fondatore-patriarca Benedetto. I
benedettini si distinguono tra loro: Cluniacensi, Cassinensi e Sublacensi,
Vallombrosani, Olivetani, Certosini, Camaldolesi, Cistercensi, Trappisti etc. (sia maschili
che femminili). Per Riforma (di un ordine religioso) intendiamo il rinnovamento e/o
il desiderio, lafflato di alcuni monaci che hanno sentito il bisogno di ritornare al passato,
alla prima regola!
Ognuno di questi gruppi elencati fa riferimento ad un santo riformatore. Tra i pi
famosi, Bernardo, Romualdo, Bruno, Colombano e via cos Mentre si definiscono
frati diminutivo di fratelli, gli ordini pauperistici o mendicanti, nati intorno al 1000-
1200: Carmelitani, Minori Francescani a cui appartengono anche i Conventuali e i
Cappuccini nati pi tardi, anche loro da una riforma nel 1529, lordine dei predicatori
fa riferimento a san Domenico, Minimi di san Francesco di Paola e via cos. Anche gli
ordini mendicanti vivono in grandi case che chiamano conventi (da con-venire,
riunirsi...)
Non voglio stancarti, n tenere una lezione di storia della Chiesa, ma chiedo
semplicemente attenzione e che si faccia la giusta distinzione tra frati e monaci, come
tra la cioccolata e il miele appunto. Grazie del tempo che mi hai dedicato.
Massimo Pieri

Aneddoti e tradizioni La malattia


Lanima eterna, il corpo no! Ma oggi Durante il decorso della malattia ecco
sembra che si viva pensando esatta- alcune frasi che si dicevano per descri-
mente il contrario. il corpo che inte- vere velocemente, ma altrettanto effi-
ressa e quando il corpo non ci da pi le cacemente, lo stato di precariet di un
soddisfazioni a cui ci siamo abituati, convalescente: L mez alv ; U n fa
ecco che inizia la giaculatoria: A cosa vela ; U n propi ligtum; L st a
serve vivere, ormai andata, per me btar lss / mezzo alzato; non fa
finita e anche peggio. Delleternit vela; non proprio legittimo; stato a
dellanima sembra che non interessi bussare la porta della morte.
pubblicamente pi a nessuno. Quando Abbiamo visto fin qui il convalescente.
siamo in salute ci sentiamo immortali e Ora esaminiamo tutti i segni che face-
non ci turba il giudizio di nessuno, ma vano dire inequivocabilmente che
la cruda verit che siamo tutti appesi lammalato non ce lavrebbe fatta. Ini-
a un filo e preferiamo nascondercelo; ziamo dal forte dimagrimento: Pll e
parliamo di massimi sistemi, ma una ss, terra adss / pelle e ossa, terra ad-
febbre che non passa ancora in grado dosso, anche la mancanza della per-
di affliggerci intimamente. Un tempo cezione del dolore faceva mal sperare:
tutti sapevano leggere le conseguenze Qund chun ssnt e ml, l cativ sgn
di certi segnali, troppe volte visti e co- / Quando non si sente il male, cattivo
dificati in facili proverbi. Larcaduda segno. Quando poi lammalato vaneg-
l pz che la malat / La ricaduta peg- gia e dice che vuol andare via, segno
giore della malattia; la convalescenza infausto: Se lamal e zavaja, e e dis
il periodo che segue la guarigione e che v and vi, l segn chlha da mur
serve a riprendere le forze. Si tratta di / Se lammalato vaneggia e dice che
un periodo molto delicato, nel quale vuole andare via, segno che deve
INSEGNANTE NON VEDENTE DI CESENA sempre possibile una pericolosa rivin- morire.

CERCA cita del male. Infatti: Dala malateia us


p guar, mo dalarcaduda us p mur /
Dalla malattia si pu guarire, ma dalla
Infine, vi voglio lasciare accennando
alle massime che invitavano alla rasse-
gnazione e a concludere lesistenza
persona per accompagnamento e assistenza in classe ricaduta si pu morire. Tutti erano con dignit e in pace con tutti: Qund
presso scuola di Savignano, per anno scolastico 2017-2018. unanimi nel consigliare il letto: E vl chun gni rimdi e bsogna pigh al ca-
pi larps e che e brod dgapn / Vale vzz / Quando non c pi rimedio bi-
Sono richieste competenze informatiche di base e dispo- pi il riposo del brodo di cappone; oggi sogna piegar le cavezze, ovvero
nibilit auto per trasporto tragitto casa-scuola. invece la pubblicit ci insegna che se arrendersi.
abbiamo la febbre non dobbiamo ri- Anche per questa settimana tutto. A
CONTATTI: tel. 0547 301944, cell. 349 4660907, nunciare alla partita di tennis, alla cena gioved prossimo, e tutti in salute natu-
con gli amici, basta prendere la com- ralmente.
bianchi.loris8@gmail.com pressa reclamizzata. Diego Angeloni