Sei sulla pagina 1di 4

IL GUSTO DI ESSERE FELICI

Matthieu Ricard

SUKHA BENESSERE
ANANDA GIOIA, irradiarsi di sukha, che illumina di felicit.

La felicit{ il solo scopo che scegliamo sempre per se stesso, e mai in vista daltro.
Aristotele

La sofferenza fa male, ma non un male. Non un male quando, non potendo evitarla, ce ne serviamo per
imparare e modificarci, pur essendo consapevoli che di per se stessa non mai un bene.

Io sono una sola persona, mentre gli altri sono innumerevoli, eppure almeno ai miei occhi conto pi degli
altri: questa la bizzarra aritmetica dellignoranza.

Cercare la felicit al di fuori di noi come aspettare il sorgere del sole in una grotta
rivolta a nord Proverbio Tibetano

Se chi si appena trasferito in un appartamento di lus so al centesimo piano di un


palazzo meraviglioso non per niente felice, finir per cercare un'altra cosa
soltanto: una finestra da cui gettarsi Dalai Lama

Guarda dentro di te : qui la fonte inesauribile del bene. Marco Aurelio

Pur non essendo dei maghi, il nostro stesso incantesimo che ci riduce in catene, e
che cinduce a ripetere sono fatto cos e non ci posso fare niente - Alain

Se dare libero sfogo alle pulsioni naturali una momentanea decompressione delle tensioni interne, si
resta per sempre prigionieri delle proprie attitudini. Assomigliamo a quegli uccelli che avendo a lungo
vissuto in una gabbia, vi fanno ritorno anche se avessero la possibilit di abbandonarsi allo spazio infinito.

Il piacere non che lombra della felicit{ Proverbio Ind

Il piacere la felicit dei folli, la felicit il piacere dei saggi. Barbery


DAurevilly.

Non sono le cose che ci legano, ma il nostro attaccarci alle cose Tilopa (saggio
buddhista)

Una gioia duratura non certo il risultato di additivi chimici.

Limpressione morbosa di essere al centro del mondo, allorigine della maggior parte dei pensieri
perturbanti.
La pace un tesoro dello spirito che non possiamo ottenere senza sforzo.

Cercare la felicit mantenendosi indifferenti alla sofferenza degli altri un tragico


errore Dalai Lama.

Non si tratta di cercare di purificare qualcosa di essenzialmente malvagio, che risulterebbe vano quanto
cercare di rendere bianco un pezzo di carbone, ma di ripulire una pepita doro per farne emergere lo
splendore.

Secondo il buddhismo la fiducia in s una qualit innata dellassenza dellego.


Percepiamo lego finch manteniamo la facolt di pensare. Cogito Ergo Sum, penso dunque sono. Lio no
che unidea. Finch lego dominante la mente come un uccello che va a sbattere continuamente, contro
una parete trasparente, quella della credenza dellIo, restringendo il nostro universo in unangusta prigione.

Prendetevi cura dei minuti e le ore si preoccuperanno di se stesse - Philip Dormer Stanhope

Latteggiamento ideale consiste nel lasciare che le emozioni si formino e si disfino senza lasciare nessuna
traccia nella mente. La comune credenza secondo la quale dare libero sfogo alle emozioni abbasserebbe
temporaneamente la tensione accumulata non ha riscontro negli studi psicologici. In realt da un punto di
vista fisiologico accade esattamente il contrario: se evitiamo di abbandonarci alla collera, la pressione
arteriosa diminuisce, e cala ulteriormente se adottiamo un atteggiamento amichevole.

ANTIDOTI:

1. Controbilanciare unemozione negativa con il suo opposto.


2. Esaminare la natura dellemozione.
3. Utilizzare gli aspetti positivi delle emozioni negative, come un catalizzatore.

Non si tratta di smettere di amare le persone che ci stanno vicine, n di diventare indifferenti nei loro
confronti, ma di non aggrapparci agli altri e alle situazioni con un atteggiamento allo stesso tempo
possessivo e insicuro.
Non appena si manifesta un pensiero dobbiamo riconoscere che la sua natura vuota. In tal modo perder
il potere di suscitare il pensiero seguente e la catena di illusione sarebbe spezzata.
La pratica consiste quindi nel concentrare lattenzione sulla collere stessa invece che sul suo oggetto,
attribuendogli un carattere intrinsecamente orrendo che va a giustificarla.

La condizione di libert interiore dalle emozioni non equivale n allapatia n allindifferenza. Lesistenza
non perde di significato. Accade che invece di essere le marionette delle nostre emozioni e pensieri ne
assumiamo il pieno controllo.

La stupidit una malattia che si diffonde molto rapidamente, e si distingue


soprattutto per la volont di non essere guarita. Alain

Il succedersi ripetuto delle immagini mentali conduce allabitudine e alla dipendenza mentale e fisica, e a
quel punto lesperienza del desiderio verr vissuta non pi come una soddisfazione ma come una schiavit.
Chi rinuncia colui che si preso il tempo per unapprofondita analisi interiore e ha constatato che certi
aspetti della sua esistenza non meritano il ruolo che gli ha dato.

Semplificare il nostro linguaggio per evitare discorsi inutili e soprattutto le malignit che feriscono.

Il semplice vive come respira senza pi sforzo n gloria. La semplicit non una virt che si aggiunge
allesistenza. E lesistenza stessa, in quanto nulla vi si aggiunge. Il presente la sua eternit, e lo colma.

La maggior parte di noi ritiene che il diritto alla sopravvivenza dei polli e dei porci
giunga al terminare davanti al nostro piatto. - Luca Cavalli Sforza

Lodio o la collera che proviamo per una persona non sono sue qualit intrinseche, esistono solo nella
nostra mente.
Non si deve confondere il disgusto e la repulsione di fronte a un atto abominevole con la condanna,
irrevocabile e indelebile, della persona responsabile.

<< Non vedo nessunaltra via duscita: che ognuno di noi faccia ritorno a se stesso
ed estirpi e annienti in s tutto ci che ritiene dovrebbe essere annientato negli
altri. Convinciamoci che anche un minimo atomo dodio che aggiungiamo a questo
mondo lo rende inospitale di quanto gi non sia >> -
Etty Hillesum (prima di morire ad Auschwitz)

Lamore lunica cosa che raddoppia ogni volta che la condividiamo - Albert
Schweitzer

I veri altruisti aiutano invece anche quando sarebbe molto pi facile guardare dallaltra parte o non
intervenire senza che qualcuno se ne accorga. Per un vero altruista ci che conta infatti il risultato, nonla
soddisfazione personale che ne viene.

Lumilt come un recipiente posato a terra, pronto a ricevere la pioggia delle qualit.

La vera umilt{ consiste nellessere liberi da qualsiasi percezione del s, il che


implica essere liberi anche della consapevo lezza della propria umilt. Chi
assolutamente umile ignora la propria umilt. S.K. Singh

E stato anche individuato un nesso tra umilt e capacit di perdonare: chi si considera superiore giudica
con maggior durezza gli errori degli altri e non perdona facilmente.

Che vigliaccheria sentirsi scoraggiati dalla felicit degli altri e oppressi dalla loro
fortuna! Montesquieu

Nella gelosia c pi egoismo che amore La Rochefocauld


Ladorazione di s ha costruito una fortezza a scapito della nostra felicit. Ecco perch il bastione dellio
diventa il bersaglio di chi aspira alla libert interiore. Non c che una soluzione: smantellare, una pietra
dopo laltra, questa fortezza.

Ci sono diversi modi di guardare il mondo. Avere visione dorata vuol dire, fondamentalmente, rendersi
conto che tutti gli esseri, noi inclusi, hanno un straordinario potenziale dazione e di trasformazione
interiore.
Nessun pensiero sia positivo che negativo dotato della minima realt tangibile.

Ogni volta che assistiamo alla messa in scena di unemozione, il colpevole delle nostre pene di fronte a
noi, esposto alla luce della nostra intelligenza, strappato allombra del nostro subconscio. IN quel preciso
momento abbiamo tutta la libert per esaminare i processi della sofferenza mentale e scoprirne i rimedi

Per il contemplativo il tempo ci che gli permette di guardare lucidamente in se stesso per rischiarare la
dimensione interiore e ritrovarvi lessenza dellesistenza. E un tempo che vale oro e che malgrado
lapparente inattivit, permette di approfittare appieno del momento presente.

Chi coglie linestimabile valore del tempo approfitta di ogni pausa dalle attivit quotidiane e dagli stimoli
esterni per assaporare con delizia la serenit del momento presente. La noia, questa aridit dello spirito gli
sconosciuta.

La gente sostiene di non avere tempo per meditare. Non affatto vero! Si pu
meditare anche mentre si aspetta che la caffettiera cominci a brontolare, mentre ci
si occupa della pulizia personale, sui mezzi di trasporto. E sufficiente prendere
labitudine di mantenersi nel presente. Tenzin Pelmo

In questo modo ogni giorno, ogni ora, e ogni secondo sar come una freccia che raggiunge il suo bersaglio.

Una vita di buona qualit caratterizzata dal totale assorbimento in ci che si sta
facendo.
Mihaly Csikszentmihaly

Lesperienza del flusso, in cui lessere immersi in quanto si sta facendo conta pi del risultato dellazione.

Sono pi grande di te, mio signore, perch ho disdegnato molto pi di quanto tu


abbia mai posseduto. Diogene ad Alessandro.

Lintelligenza emotiva definita come la facolt{ di percepire con equilibrio e


sentimenti degli altri e di tenerne conto. E anche la facolt{ di identificare con
lucidit e rapidit le proprie emozioni. Daniel Goleman

Intrapreso il cammino spirituale, impegnandosi con perseveranza, si pu constatare, nel giro di qualche
mese o anno che niente pi come prima, e in particolare non si ha pi la possibilit di nuocere
intenzionalmente il prossimo.