Sei sulla pagina 1di 2

Gaetano Cantalini

Via della Libert n. 2 - 67020 Navelli (AQ)


cell. 333.9674874 email: gaetanocantalini@alice.it
sito web: http://gaetanocantalini.wordpress.com/

Navelli, 6 settembre 2017

Al Sig. Sindaco del Comune di Navelli

Ai Sigg. Capigruppo consiliari


c/o sede municipale

Oggetto: proposta di indizione gara dappalto per servizio rifiuti

notizia di qualche settimana fa che il Comune di Pratola Peligna abbia optato


per la gara d'appalto per la gestione del servizio rifiuti, attualmente gi affidata alla
Diodoro, rinunciando dunque al ricorso alla procedura dell'affidamento "in house" al
Cogesa di Sulmona che aveva avanzato la richiesta al sindaco Antonella Di Nino.

Anche il Comune di Pratola Peligna sceglie dunque la strada del ricorso al mercato
al pari di quanto gi fatto nei mesi scorsi dal Comune di Prezza che ha deciso di
rinunciare a servirsi della societ pubblica Cogesa, della quale lo stesso Comune pure
socio, mettendo a gara il servizio della raccolta dei rifiuti col metodo porta a porta ed il
trasporto degli stessi. La gara ha portato ad aggiudicarsi lappalto la Ecogreen, azienda di
Campobasso che ha vinto il bando con un ribasso di 4mila euro, fissando il costo del
servizio a 87mila euro, rispetto ai 91mila che richiedeva il Cogesa.

Cos il sindaco di Prezza, Marianna Scoccia, ha replicato ai sindacati che avevano


criticato la scelta di non confermare la gestione del servizio rifiuti al Cogesa. "A onor di
cronaca bene sapere che in un paio di incontri con i rappresentati del Cogesa pi volte
stata rappresentata la difficolt del Comune di Prezza di sostenere una tariffa cos alta,
parliamo di quasi 115 mila euro, ma la mia richiesta di calmierare il costo del servizio
non stata presa in considerazione. Di conseguenza - aggiunge la Scoccia - abbiamo
provveduto, seguendo la normativa, ad effettuare un bando ad evidenza pubblica al quale
ha partecipato lo stesso Cogesa. Ad oggi possiamo affermare che il servizio della raccolta
passato da un costo di 115.000 euro a 95.000 euro con un risparmio di ben 20000
euro che per un piccolo comune rappresentano una bella somma e che nel prossimo
anno riverseremo sui cittadini abbattendo l'aliquota TARI.

Poich compito di ogni amministratore dovrebbe essere quello di assicurare ai


propri cittadini il miglior servizio al minor prezzo tanto pi se tale obiettivo sarebbe
perseguibile tramite regolari gare dappalto, mi permetto di suggerire alle SS.LL. di
valutare anche per il nostro Comune di indire un bando di gara per il servizio rifiuti,
considerati tra laltro i notevoli ritardi nellavvio della raccolta differenziata col sistema
porta a porta da parte del Cogesa.

Fiducioso che la suddetta proposta venga presa dalle SS.LL. in debita


considerazione, ringraziando per la cortese attenzione, porgo cordiali saluti

Gaetano Cantalini

Interessi correlati