Sei sulla pagina 1di 1

Epistassi dal naso e bruciore a bordo lingua 25/02/2008

Piergiorgio da Ferrara
Cavit orale Denti
Categoria/Argomento:
Bocca Naso

Richiesta
Buongiorno,
mi rivolgo a voi abbastanza spesso, nonostante stia cercando di approfondire
le mie conoscenze leggendo le Vostre pubblicazioni.
Potreste indicarmi il significato biologico di queste due manifestazioni in un
destrimane?
1. Epistassi frequente dal setto nasale destro dopo un periodo di 20 anni circa
di assenza di manifestazioni acute.
2. Bruciore vivo, quasi un formicolio continuo, nella zona periferica della
lingua ed in particolare sulla punta.
Vi ringrazio molto per l'attenzione e la puntualit della Vostre risposte nella
sezione 'Alba vi risponde', la trovo veramente utile e chiara.

Piergiorgio

Risposta
Caro Piergiorgio,
ti ricordo che non possiamo rispondere per pi di due volte alla stessa
persona per lasciare spazio a tutti, e ti assicuro che le domande che ci
arrivano sono davvero molte!

Per quanto riguarda la tua richiesta ti posso fornire alcune indicazioni da cui
tu puoi poi procedere con l'approfondimento e l'indagine:
1) Epistassi: l'emissione di sangue dalla narice in relazione alla submucosa
endodermica che stata interessata da numerose recidive che hanno ridotto
il tessuto originario, il conflitto per la narice destra "non riuscire a fiutare
bene per cogliere un boccone".
2)Formicolio alla lingua: la lingua composta di tessuto endodermico
(submucosa e muscolatura liscia) rivestito di tessuto ectodermico (mucosa
orale, sensibilit e motricit), presente anche tessuto mesodermico recente
(muscolatura striata, tendini, vene e capillari) e tutta una serie di nervi di
provenienza dai vari livelli cerebrali. Il formicolio un sintomo della fase di
riparazione PCL , tessuto ectodermico innervato dalla corteccia sensoriale,
risponde ad un conflitto di "separazione/rottura di contatto, non poter
esprimere/dire " , trattandosi di neoencefalo fondamentale stabilire la
lateralit e per una
persona destrimane se interessata la parte destra in relazione a
padre, partner, colleghi, mentre se interessata la parte sinistra in
relazione a madre, figli.