Sei sulla pagina 1di 5

Esempi di esercizi di meccanica per le prove scritte di Fisica ( prof.

Silvestrini )

Dinamica del punto materiale e cinematica


1. Un corpo di massa m=2kg collegato ad una molla di costante elastica k=1500 N/m. Il
corpo viene spostato dalla posizione di equilibrio di un tratto x0=7 cm ed ha velocit
iniziale v0=4 m/s. Trascurando attrito e massa della molla, calcolare lo spostamento
massimo del corpo.
2. Un pallone viene lanciato da unaltezza iniziale h= 20 m con velocit iniziale di 20 m/s in
una direzione che forma un angolo di 40 con il piano orizzontale. Calcolare:
listante in cui il pallone raggiunge laltezza massima, laltezza di questo punto,
la gittata e il tempo di volo.
3. Un blocco di 3 Kg parte da fermo dalla sommit di un piano inclinato di 30 e scorre lungo
il piano per una distanza di 2 m in un tempo 1.5 s . Determinare laccelerazione del blocco,
la velocit dopo 1 m, e il coefficiente dattrito.

4. Un blocco di 5 Kg viene fatto salire lungo un piano inclinato di 30 con una velocit iniziale
di 8m/s. Se il blocco si ferma dopo 3 m lungo il piano determinare il valore del coefficiente
di attrito dinamico.

5. Un blocco di massa m1=10 Kg pu scivolare senza attrito su un piano inclinato di un angolo


= 30 rispetto allorizzontale. Un secondo corpo di massa m2= 2 Kg collegato al primo
tramite una corda ideale che passa su una carrucola ideale. Il sistema lasciato libero dallo
stato di riposo. Trovare laccelerazione dei due blocchi e la tensione del filo.

6. Il periodo di una massa di 0.5 Kg, sospesa ad una molla, 0.3s. Lampiezza
delloscillazione 0.1m. Determinare la costante elastica della molla. Determinare inoltre
lenergia cinetica immagazzinata nella molla quando lo spostamento massimo.

7. Un grave viene lanciato verso lalto con una velocit iniziale di 20 m/s. Determinarne la
velocit quando raggiunge unaltezza pari ai due terzi dellaltezza massima.

8. Un punto materiale di massa m=0.2 kg scende lungo un piano inclinato di =30 rispetto
allorizzontale, con coefficiente di attrito pari a 0.4. Il corpo parte da fermo da unaltezza
h=0.70 m. In fondo al piano inclinato, su un tratto di piano orizzontale, posta una molla di
massa trascurabile e di costante elastica k=1200 N/m. Si assuma liscio il tratto di piano
orizzontale alla fine del quale situata la molla. Si determini la velocit con cui il corpo
raggiunge la molla e la compressione massima della molla.

9. Il periodo di una massa di 0.5 Kg, che oscilla sotto lazione di una molla, 0.3s. Lampiezza
delloscillazione 0.1m. Determinare la costante elastica della molla e lenergia meccanica
totale delloscillatore armonico.

10. Un vagone ferroviario di 10000Kg, che si muove ad una velocit di 24 m/s, colpisce un
identico vagone fermo. Se come risultato dellurto i due vagoni si agganciano, quale la
loro comune velocit dopo lurto?
11. Un grave viene lanciato verso lalto con una velocit iniziale di 20 m/s. Determinarne la
velocit quando raggiunge unaltezza pari ai due terzi dellaltezza massima.

12. Un pacco di massa m=2.4Kg appeso ad una corda fissata al soffitto della cabina di un
ascensore. Qual la tensione nella corda quando lascensore sale con unaccelerazione di
3.2m/s2?

Corpi rigidi
a : rotolamento

13. Un corpo sferico di massa m=0.2 kg e raggio R=0.01 m rotola senza attrito lungo un piano
inclinato di =30 rispetto allorizzontale. Alla fine del piano inclinato il corpo continua a rotolare
lungo un piano orizzontale fino a fermarsi. Il corpo parte da fermo da unaltezza h=1.00 m, ed
presente un attrito dinamico volvente con coefficiente =0.01. Determinare lo spostamento lungo il
piano orizzontale necessario perch la sfera si fermi ed il tempo impiegato per lintero percorso.

14. Una sbarretta di lunghezza L= 2 m e massa m= 2 kg ruota attorno al CM con velocita


angolare di 2 rad/s ed il centro di massa trasla con velocit lineare di 1 m/s. Determinare lenergia
cinetica del sistema.

15. Si considerino una sfera (Ic=2/5 MR2) ed un cilindro (Ic=1/2 MR2 rispetto all'asse del
cilindro) di stesso raggio e stessa massa. Essi possono rotolare senza strisciare su un piano inclinato
di un angolo rispetto all'orizzontale ed altezza h. Determinare la velocit che raggiungono alla fine
del piano inclinato e stabilire quale dei due corpi arriva prima.

16. Un anello, di massa m=0.2 Kg e raggio r=15 cm, rotola senza strisciare su un piano inclinato
di un angolo rispetto alla verticale.
Determinare la legge del moto.
Calcolare, inoltre, laltezza del piano inclinato, affinch lanello possieda una
velocit v= 6 m/s quando arriva alla base del piano stesso.

17. Una cilindro omogeneo di raggio R= 0.5 m e massa M=10 Kg posto sulla sommit di un
piano inclinato di angolo = 30 . Supposto che il cilindro parta con una velocit angolare 0=5
rad/s e rotoli senza strisciare; calcolare la lunghezza del piano inclinato sapendo che la velocit Vc
quando arriva alla base del piano inclinato vale 10 m/s. Alla fine del piano inclinato il moto di
rotolamento frenato improvvisamente cos che la sfera comincia a strisciare con un coefficiente di
attrito col piano orizzontale. Calcolare lenergia meccanica dissipata nei freni a causa della frenata.
Se il calcolare il coefficiente di attrito vale 0,3, calcolare la distanza dalla base del piano in cui la
sfera si ferma.
18. Una sfera omogenea di raggio R= 0.3 m e massa M=5 Kg (Ic=2/5 MR2) posta sulla sommit
di un piano inclinato di lunghezza L=15 m e angolo = 30 . Supposto che la sfera parta da ferma e
rotoli senza strisciare, calcolare la velocit Vc quando arriva alla base del piano inclinato. Alla fine
del piano inclinato il moto di rotolamento frenato improvvisamente cos che la sfera comincia a
strisciare con un coefficiente di attrito col piano orizzontale. Calcolare lenergia meccanica
dissipata nei freni a causa della frenata. Se la sfera dopo aver percorso 15 m sul piano orizzontale ha
una velocit uguale ad un terzo della velocit iniziale Vc, calcolare il coefficiente di attrito.
19. Una sfera omogenea di raggio R= 0.5 m e massa M=10 Kg (Ic=2/5 MR2) posta sulla sommit
di un piano inclinato di lunghezza L=10 m e angolo = 30 . Supposto che la sfera parta con una
velocit angolare 0 = 10 rad/s e rotoli senza strisciare, calcolare la velocit Vc quando arriva alla
base del piano inclinato. Alla fine del piano inclinato il moto di rotolamento frenato
improvvisamente cos che la sfera comincia a strisciare con un coefficiente di attrito col piano
orizzontale. Calcolare lenergia meccanica dissipata nei freni a causa della frenata. Se la sfera si
ferma in 5 m, calcolare il coefficiente di attrito.
20. Una sfera omogenea di raggio R= 0.5 m e massa M=10 Kg (Ic=2/5 MR2) posta sulla sommit
di un piano inclinato di angolo = 30 . Supposto che la sfera parta con una velocit angolare 0 =
10 rad/s e rotoli senza strisciare; calcolare la lunghezza del piano inclinato sapendo che la velocit
Vc quando arriva alla base del piano inclinato vale 15 m/s. Alla fine del piano inclinato il moto di
rotolamento frenato improvvisamente cos che la sfera comincia a strisciare con un coefficiente di
attrito col piano orizzontale. Calcolare lenergia meccanica dissipata nei freni a causa della frenata.
Se il calcolare il coefficiente di attrito vale 0,8, calcolare la distanza dalla base del piano in cui la
sfera si ferma .

21. Due masse di 2 e 4 Kg rispettivamente sono collegate tra di loro attraverso una sottile corda
di massa trascurabile attraverso una puleggia costituita da un disco di raggio R= 0.4 m e massa M=
2kg. Determinare laccelerazione della massa pi pesante.

22. Un disco di massa m=0.2 Kg e raggio r=15 cm, rotola senza strisciare su un piano inclinato
di un angolo rispetto alla verticale, partendo da ferma da una altezza h=2,5m.
Determinare laccelerazione e la velocit in funzione della distanza percorsa sul piano inclinato.
Alla base del piano inclinato si mettono in azione dei freni. Determinare laccelerazione prodotta
dai freni se il disco si ferma dopo 4 m.

b: rotazioni vincolate

23. Un'asta di massa m e di lunghezza l poggiata su un piano orizzontale senza attrito ed


inizialmente verticale. Essa viene lasciata cadere con velocit iniziale nulla dalla posizione
verticale. Si calcoli la velocit angolare e la velocit del centro di massa in funzione dell'angolo
che la sbarra forma con l'asse x; e determinarne il valore quando la sbarra raggiunge la posizione
orizzontale, ponendo l= 1 m e m=2.5 kg.

24. Una scala uniforme di lunghezza l=5 m e peso P=12 N poggiata contro una parete verticale
priva di attrito. Il piede della scala si trova a 3 m dalla parete. Qual il minimo coefficiente di
attrito tra la scala e il pavimento che impedisce alla scala di slittare?

25. Una sbarra omogenea PQ di massa m e lunghezza L incernierata nellestremo P ad un


manicotto di massa trascurabile che pu scorrere senza attrito su un filo orizzontale. La cerniera
lavora senza attrito e la sbarra si muove su un piano verticale. Inizialmente la sbarra ferma ed
sistemata in posizione orizzontale, con il punto P nellorigine dellasse x. Ad un certo istante la
sbarra viene lasciata andare sotto lazione della forza peso. Determinare la traiettoria del centro di
massa della sbarra e la sua velocit vc quando langolo tra la sbarra e la direzione orizzontale
assume un generico valore.

26. Un sottile tubo rigido di massa M ha la suo interno, in posizione simmetrica rispetto al tubo,
un cilindretto molto corto di massa m, di diametro appena inferiore a quello del tubo. Il cilindretto
pu scorre re senza attrito dentro al tubo. Inizialmente tutto ruota con velocit angolare 0 introno
ad un asse verticale passante per il baricentro del sistema (inizialmente il cilindretto al centro). Ad
un certo istante, per una lievissima perturbazione, il cilindretto si sposta dalla posizione iniziale e
viene espulso dal tubo. In assenza di forze esterne, quale la velocit angolare del tubo quando il
cilindretto fuoriesce?

27. Una piattaforma cilindrica, rigida ed omogenea, di massa M e raggio R, pu ruotare senza
attriti intorno al suo asse, disposto verticalmente. Inizialmente un uomo di massa m fermo sul
bordo della piattaforma, mentre questa ruota liberamente con velocit angolare 0. Ad un certo
istante luomo si mette a camminare ed alla fine raggiunge il centro della piattaforma. Qual la
velocit angolare finale? E variata lenergia cinetica totale?

28. Una sbarretta sottile omogenea AB di massa m=200 gr e lunghezza l=30 cm, incernierata
in un estremo A. Se la sbarra viene lasciata cadere a partire dalla posizione verticale con velocit
iniziale nulla, quale sar la sua velocit angolare quando urta il pavimento? Determinare inoltre la
componente orizzontale e la componente verticale della forza che la cerniera esercita sulla sbarretta
subito prima che questa urti contro il pavimento.

29. Considerare un'asta di massa M e di lunghezza l con ai suoi estremi saldate due sfere di
uguale raggio R e masse di m1 e m2 con m1<m2. Il sistema ruota attorno al centro della sfera pi
leggera e viene lasciato cadere con velocit angolare iniziale 0 dalla posizione verticale con la
sfera pi pesante posta in alto. Si calcoli laccelerazione angolare e la velocit angolare in funzione
dell'angolo che la sbarra forma con l'asse y.

30. Un'asta di massa M e di lunghezza l pu ruotare in un piano verticale attorno al suo centro.
Ad un suo estremo attaccata una sfera di raggio R e massa m. Il sistema viene lasciato cadere con
velocit angolare iniziale o dalla posizione verticale con la sfera in alto. Si calcoli laccelerazione
angolare e la velocit angolare in funzione dell'angolo che la sbarra forma con l'asse y.

31. Un'asta di massa m e di lunghezza l pu ruotare in un piano verticale attorno al suo estremo.
Allaltro suo estremo attaccata una sfera di massa M e raggio R e nel centro di massa c una
massa m puntiforme. Il sistema viene lasciato cadere con velocit iniziale nulla dalla posizione
orizzontale. Si calcoli laccelerazione angolare e la velocit angolare in funzione dell'angolo che
la sbarra forma con l'asse x.

32. Un corpo sferico di massa m=0.2 kg e raggio R=0.01 m rotola senza attrito lungo un piano
inclinato di =30 rispetto allorizzontale. Alla fine del piano inclinato il corpo continua a rotolare
lungo un piano orizzontale fino a fermarsi. Il corpo parte da fermo da unaltezza h=1.00 m, ed
presente un attrito dinamico volvente con coefficiente =0.01. Determinare lo spostamento lungo il
piano orizzontale necessario perch la sfera si fermi ed il tempo impiegato per lintero percorso.