Sei sulla pagina 1di 265
"Cortera Ferdinand le Saussure Bpetinedinae Coes Corso 19671968, Gis nes oP di linguistica Na tii Cats Mae generale a es Intvoduzione,taduzione ceommeno GT De Muro Pama setae 197 ats tics UnneLaeae Qkition: Literza vet a prone ane ural cn gut ref ‘or oa ch Pea es ofa ‘El ro pom pre ia Sean Sle eieces mnce Pp io 4 din ne pt ep Gi Las FS, Rone, Sabin a Ga Ter Fi Spe Coaches EyTRODUZIONE ‘Des promi aa de Satecento, generations In gtersions, tia ween famigia ine det Staite a ucetono nator Uh fie, gungns. Porace pit ant Ie concienco al elmo Golo siene natural ed emtte& wreredihfanine, eztata con ‘orgs conspevee oltantoAlberneAdnenne de Saas, ag {nmr deOtoento, ditceandon dala conmerndine x vlge vero Yesteia de tea roman! «de Soro elit tera © veo 1 pedagopa Dor getranoes pio far ves santa analgamente ‘nconreta nels fama & compiata Ferdinand de Sasi (© fon arco eelfava pater, Adaiphe Piet, mizafore del todd akong lnguaien © paar dal caltra unonina © me Ditocnt, vi ebbe cert pare stewol). A aisnaaowe an, dope Sve sodinto por de somaste chim, fle © scense mtr paeniverst di Cine, il govane Sausie nprende deismente {ii st letra em parole gl oll gust, it vine (batfaolcene, per comput trea sn Germann, Tipia Benin, capital onda quel sna, ep ste logs, tice ataverso it deto isagsmento Fetero, fornace + tah ‘i pet do sia pereallasealotate «alla ua opera War Dpulio cogst mutscanees, oyat falas clan Ie pari [sana elintractne d pesops ten (a ques gs pee: ‘ocr la wan dal deine sipultea ce determina ede teemcamente Toto i poole corent); ih dipesitione sine ‘a poco ln wate Je cmartracom po cae sotto a spa dt nuove ‘escerasny attensone vlan pa mera tanto a ft ne fl quanto sls loro eoncstonsnoe senate Ab Seo del “tuedigrafa Darwin dipnge Uategpamento sara come ute in dota combinasne dct « cor fata: opm ‘es aache In pb acceitata, & rguardta come pte © opt go fen anche Ie pi strana, & considerata come a pose ta, oe ‘cette di vera © walsment. Querteaitpgureto be ice ‘ato nels Uagustica Ferdinand de Satur. Form propo mati tenenea ala rec svt a nit deb ft oto @ i eo lo sping for dat camp sgl rcs ssa hoot avy le avis ver uandbeptnn sora fr, due sacar 1 que ans eva In Angwtcn. NetTanbito ee qucts sud Caen ‘mansae de! govane ¢ prodigosaments pits. Et ba ve anny quando concep, vetino quando fedige quo che # ato pat soda +l pt be eo & Ingvsica since che na ma ate Seto i Atmore sr reel; ha vent a quan, oes ‘rina dla laren, dn en dott profemne del'uverat di Leos 5 ate ciedre con benooinea se per eas & parents del grace lingusta svzaeo Ferdinand de Sessnce, aot he anon vent seat aan: quando, dopo un semesze di wad lla Sorona Sove ‘8 cn recto Per peslvonare la ua proprio, ede aees isegsaroto dia. grammatia compartva ace stom act cont avume il compia ai mauguare ls nova spin ne ‘Moco proc tn § compen he tan ona tovov il pean tad veattvos Inne, semen I vale & vn ser, ao lore erevcetiimente aivero [nel otis 6 Tek a perlettanente nl vero) Chomsky «Halle nanao dangoe ‘pone nel ple whe rll passing paesomanon of lanenee {Changes mee, cambiamentolingustieo ean feed tetra mgmatin port Ingonth stan! al poner sausurane, Emma {ho al puto che moa eames sommes quiere ab coun canna Per Sasure i proioma la oe de sue meta, abe sss snp Lom gh ore at So vssoesHisnaronche tea ngicanoor ce dvegane fove be dvrpno, ma eho, tte im chao ate Ege et ‘oes, sno vanant deb tena ngusce «Ul e ngee Saat Ind wo to ng slat, « pnt ems dna see darn (a © eld fal cnt on sn compre ‘eu fhtinn nan ant nan a), as ye gute on ‘ots cheng compart potea po stape f proog ‘cegandegh pr emp, che edeco Por sa sean com Haan for sins sie i com de ‘Si vee dengue ete conto sound aga cme sma tsmconea in nena con edna ta Cute 2 ‘tem, non so won conte au conti ae md pa sas th stdiodarominVal eprom a appungere ce a coms tuo sehr, come st pute tren ent yee at ott qa quo dala eomaneasne a dor nde Fala {Sm 0" vance pi cps dl eens) defo scans oo tage fat, Mas quest due blo, che hansen tte fatennone emp plone wo sera. 1 ent pr, smears chase pt Fuel oe Dallaire dicendoo al dee cates anal daa logo Anco, ta son meta el coe ae tampa Phe 1 feat 1 esto sf eget tens soe Jae de wea ri eh Feaeghne tele tur ec Senge gpa at matement ple pond pt moved ‘lope» imate Acad on ce aden Inguice Jontoejosano avn a coors, over ce on tess ca soe Ingustin pon sndom toe feted net Ls linger on haa danse atch quasar vera (nvr, beter, pr aps vu del sta appara preteens domo © a ue appa lonatnn ed settee eno at, sate eno le porta ‘Beeps on tigen enya tate sen dee dete tote «diene se Dio no erat ten sai, che ammor= tale ose proveete dt foil mutant ale fn ale wescaon. Fone nguitocen apprcetane gael ‘Migieat iana Ingo, seainna, ma aon econ, Hse sora danque oxi anche mato ato olan di motto {hr ramet Ie divers dr sense fn che Ban as +s pes, ‘dco, In guerra) ona che mut astena det it arta eth congue # condone «colicante ant dl matsmento quanto Sata stata de stems lingo, Taf, pace ll onstrate ana i Saunas, arbitra esva una conapucmeas To radzale wnat dela gus. Poebe {Sm ecpeo dferees mle organising tras ‘om nspndono erigese start, ad tees Tuna vada tare per oro parole consgsrai se questa © ques Ings & ‘onthe ds Anstntaa White, conen saa oa pat tm town limite nel ato che I agen, concept come wea > Ievclatra, spl come ia pate mens dt eset che faitcidono con le cove» ¢ sono dunque des dat prema 1 “onton ssl, ih ha ano bers stant nal organi a ‘canis mai mondo dv sia spone alls convene come fa reall poemtens ado. Nea conerione sestoram dein sh inguin, pont orpansnione dle iscsi! i SR feat nom meno arvana dlrganravone dele foie i eg fant i conmeao sunle fatto, Uso he ona roost fa cela prop ings 8 Is condone per cu la agen ® ial pate ‘ie Sotto Wietgemtsn, « sltanto quran sat cop, har [ostecon pt ities a woe del carter raeatmente scale eta igus +Le syste de snes est int pour ls colette cme a anon ot ak pou lars, dee Samar in oma leone {i sccendo cro con unaginn che on punta el tts vale toy aa a quelle fant immapnsuggentive con ca gl propme ome po Witgertan,ceenv sr, dandogl compe canbe, tn pence dicot mune opp la profonda novia ones. Come Yvan anche fe comme sch Tatone DIN ‘ome, dk mtamant. Propn i ave esr sole sora I gua heaps dh sngll gupps ravers, Da parte prope oo ume rade ants all zane eyo nga 5 Tument, qeando Peageoes dh dinning iste ven reno al contra brge Pengtsa ditions move “rbitanels « seca dela nga, combicate a comple easels apport # ntagatich oui ener ano che i sngee ln scommpar dh dtinnnn. staves tempo {iano suitanente anpreveih I mutaments eaipoe a srg Sistnuons en svertor ul satema nen mock ib van. 1 PO 4 ono sat dingo 24 alo non mipondoto a nesoe8 nu site anol. Nol dsenee a Hngutica trove diane feo ‘men contingent temporimente¢apacimente ceri ezuat alfimpeevatle route delinonza, eel toma, dl eva ee roqens, sera ed eter ripettoalfeqeino dal ater ger ‘hom one cota fe “Aver posto Tarbivanels al centro dl sept aver or ‘mons aga ngus compress aliens sein appunto gusto ene oscmeto: I gale gue ant pana desta outs ‘at prano etnias sono eaters connate, hanno ea ale ‘ia eco nl tnpoe al span, egal arate di eters Fest amet el sect umane ‘ato i motel ses, atone pertanta equiv. Inga fon plain he ava ed hn corso an basa pre sti sn ome ‘stonimo divs, diem Pencano 4 quit asenone Soustre nite al carter santstonea Ge stem Regus, del linge ancronca ee lo dese, Ma si trae hanes sche alt sero: senso pe et sons ven deft, ad seman, ‘stems egg guise, n guanto msn ce oa eat all contingena temperate esos. In questo snsn, come Sousa haem orto una sto digas str, tom Pree ea ta perce le metiason che lo sorogona sone erter enti: fine, temporaimonte © sonmimwate Getirmmate, Se, come Pare tte, a itien ce atant questa secndo sero (ce mem Regt "a plutosospide prime) a paaninene cnfortne al pes ff al nguag cel moderne soncomo, et trovaina nels nce Ai trate una conelasone, Saasre, prope spproancendo Tana eg espett emeralds reall Hague propre eaborande ‘9 son ven daantien pammaie én ht tndveate 1 le ings: con clo eg ma santa loco carters raletmente ato: ‘Lsuitanetd& in made genera in cs apace ear finsrev astocare,ebe 8 un nena bolo some 8 at amos, opera nel temp dando ogo & astm nga iors, ‘aan lfatva soneta mans. aun ¢ age mat eon cok ob che noo e eed naps, clas a goa ele come ngs val «tempera, ona cn conten store. 1 forma secondo cal nara fo ato, 4 mace pit prfonta delle momprenians che hanno acco ‘mato Cause propo gi: gut © ragrne pe ea questo tests oot das ator evtaale det Novecets sic fra pit ct {hltarm proondamente ote al eontsto dk qesta culkra. Un Impnato Sh pense soentco e rome © win prspetva ffsenaanete rcs Matt tagenca¢ tte ce que meer movie «i {oul te Taconpagnane per slo lo ncone blero {re estes eat pmo de manus ngs empnc eon. ‘x wtatbtunm per conor ohio atademeamentesvveo Separate pon sin mune equal ton nro sare ed pte fone Uosnguom roma ha ae ‘Some cates, hp fie noone tl adie ert Goin age ame ma et pcr sean cnet guaran ala sm rr compen tee tao amt bored nit sent rapa ata vest © (pera soon pao degre np, quanto Manone det {Se pn aa ese ren pee weno monet cat seis, Compre come tit volcom gh ies eter sn Pons ee Secor andor svtentcs note spect de te pose non tuo Inendme cone et phe dk ewe to Sens quanta apse conto quee iba tara vt 8 vl Gl yoccgme «a eesti, ol topos steers 6 ges froma, a ame a yotnte dr ptaane bepoe Cl mntetane. Capa inne come tata rita 2 pres dere ‘emeen mil de patra tua, chr rete pte sve da Cows sn pos tte come Tina dian « dv slept ome ven Torn aon toneanents ger act Slope che wt pene serra ce prope ain an tet Be probe [ins acer chew couraanro cpeneee mele mp fav au us ou mlrpretasne para pra he pres 9 ae ‘Soe pos i tarme td tpprve sla so ngewe ton composts un nts coe son ssc soma it Eee per qi as mst 4 pao Te pico 6 Sonam or ee Ce prt al pbbg aan Ee {peat Hep Cave at mn ne an rome To prea quero Str tun tine feces cdo she Bett pr gl vomit the penny on ano ta eau eps, gant Na sees eeren eter ceeceetaeeeet etree appraiser crn mie mmc opines nas FER die aut ceate aoopm wep, aloes ‘atau, sites dole tomar che saree ttaen eco cunt dl dae ul Gaut Soe i an See {ent ela eaters det Nove, Teatro una tereasane dee rt scans wala t compuesto fe ‘Engastn © aon colo per et, Ei ileo non ulate tere tte: mate vale at pain = ton cone qo, ¢8 ace Stat. urge suo ns mle es er con en notre popes ns aa pear ne oe Tuco ma val a gunn treo car ee are pests soame Shoe ol ay neat te Tapani onc sre topo Spt a wnt maton est tne wae es ‘ttt ‘bet at tse ee ceo eee a ‘mee nna sno en ona Se {entiment de fre sons caravan sumer, I mate ess ‘Steg ston pene ta Tas nate nets ee Sie in paar eis mor” Sug smapranne eller ermaico Sti samp rane Siu pr gine uty | Scena! Sapna Dinas’ Ye simies Pete Sees Tr peste vee ung msuort tex conpna tuca te ge Comte ae che mates pon ‘Sere mote deen «tune ber path pcos oa es Stvore coup: ts eunes Safe, nos per en Sots ema abe anounte se ote ee pe "re ee tn sacar maeiat eat eee SSK Somme detache rgie SROUT Soveoieat ia hina Synass Seen sae tenner aes eae inte dh quiche WH colvo ches ocupane al agutcn elle Nate 8 esato prepare terreno a chi sve na compinen haga dh Saunure: sd cob exets draco ‘cordiare» dat pi ptf spe dapers © male secs) ‘ea Ik vite patien pros, gl stl, le rlasions i Saosre: ‘mote, gana coven dh Re Gl i R,Jakobson« dls Bi Siotheque dt Gineeo all notte agpeta gale nota noe santa, cm & creo meglio interpret guache dato nto. $ pat forte quileve ceao slo slppo dle de terized aus fre dal Mémave a tre cor inguin generate quae notis. palin ou rapport Sasrare eat stdion fp. 38034 34759): tiv aber con i pote conrburea nacendoreFttnanae ator to sto come Kraciwat, Marty, Norse, ver sel opti 44 Sauer, troppo sacicati nell memos det nguis afne ‘eran un wane sntetice di question che sone po wate ped i eagbcameate el comment, s& crete dave un qbaro el fortuna det Court nt vrs soins de Ungustisn © nt ‘ives pat pp. doeeth, Eda sepia. che spree per gota pert venga splat Ie certo aumerse rune ase psSh enpe meglo denesze i qondro dla immense frtana che goat Myo ha arto opm tre Le nate dl commento haan vars fl, Aloe mano v= plcomente a integrase, eiloppando rfemeti ad anton © resent nel sto, Me mettono a ontonto I et vulgato con Iatenle onto i ia di qinooe: mole angle, punts dk Shnm,letee ei Saussore ee. E, per oi, contonto ps da ton tte alfucalin Gel favre i sedname conpinto dh Daly ¢ ‘Schehaye dlrs lato aun di malic teveee queen cet ice © tonche, Ale not, per strc Hl tesa dl Saas ‘Grcano dl indcaoe gh antecedent mala clara antrre 0 elle foe soa efecson)« pbestm, «cacao alread niet pk ‘ilppre | motamenh dk pont Gi vata itervenl ta 986 © ost et Dato stato quanto mai prolematco dal testo. i cite aot {ato el tadalom alae non potera nom eee queto della mise sm sderenz alla struttra de perdi eal verablano dai erigale ‘eencean fects sntatnen tutes penta no npredute carte ‘meamproeee dels sednnone francese helluo det pronom ©, Pet vocatclaro, non tf vretnto dacs ag datiment it et ome per. pwifeasione eh ava Is pea di legs come ‘mento render conto ene na sree stat ragonele far le ‘ont, certo im questo fore ancte10 ali can, Per am rea laine adittrs rinses alfadatiaente, eo & nparete 4 peso. n corse, nel too saan tata dar Anon aur 4 posi tadonom son dicatan net comunant, tc naan ce tr pr, 8 et at ae rao os 11 toto a0 cn stats canotta a tanned des stasis 406; eso tutavn stato cvtntemete conitotate con ls eee ‘luone, pret alla prima colonna dl etinone enn ee CLS 4 Enger, © nota son segaate fe vanasion pia gies ‘ntodete da Baye Senoye a psgege ae saree isons Aistrno dels tadusone «nid pogan eros a rumeranone delFimpapinato Ratan In margine al tee a one India numer ann agi cel'orgmala tance ts vera coe ‘a pagsaone del CLC t mma mata pte dls conde tino, «quid s numer: pata matin eine Quests 193.una guabis dle stamge Seecmse) I rnvi che ovat nie oto tnogratice e eice # nl samme del coronene sono vee ala pgtanone delet Francse ecm, gue * osonent chins ta puntos gone, mt test dela tradvooos ‘iavaralle note commento, ‘A ne at vor ano de ip as: tara de rv disor e Fela on biog moto depen. primo pad agie no sre sae ponte nace ‘gener colaorazione di Rao ager er wo neces fe sonore Winn fr i pe Intnl deta ediooe crten dl Cows, Cpl alr sapoaase ‘omit a) sn #96) boned toe tiny ets deine Brg Non cash es deere sane malo frequent e motto grande © qu lo maw geet al tune igs cme gn aly sis fal, col eigih de men a diene pe eect acest te ot ta Son gulch med tse ste Son ae stretto m2 Succesvamente apparve Ia floiogia. Esteva git ad Ales sandra ena scola ellis, ma ghert temune ® lego s0- prattutto al movimento scenic che, ceato da Friedrich August Woit apartbe dai 1777, 5 setups ancora att oats eck 1a Kngus non & ue opgeto dela log, che vooleanztato Ssute, interpetae, commentare 1 test; questo primo stad Fk onduce 3 occupars ales della sons leterana, det costum, dle istitorion ee. 8; im ogni ape essa usa de suo metodo cmc, che & la critica Se aftanta le question lingwetiche, eopattuto per eonirontace testi diverse epocne, determinare 2a lingua caateristca per eiscun autere, deieare interpre tare aerizion seatte mnt Hoga trenienocactra, Senza dubia quastercerche nanno preparato fa Hnguatica stone! 1 lor di Rite su Pluto possono esse cheat nguitii M9 may in ‘questo dominio, I enti Mologica tin dileto su un punto: essa ° ne: 1 dodice troppo servilmente aa Hagus seria « dimentica Ia lingua viva; altronde & Tantehits grea elatna che Tassrbe qua completamente 1 terzo ered comin allorcht i sopr che si potevano compara lingueta loro. Cosi ee one I leap corpara- ‘iva oe grammaticscomparata Ne 1816, in unopera intl ‘Sitoma dala comgasione del sansero, Franz Bopp stadia Tap Port che unicono i sanserte cl geemanico, il gee, i ata fc. Bopp non era il pomo a constatare tall alitae ad aw imetere che tute quest lingue appartengeno a una ses fa ‘igla; cid ern stato fatto prma dl speciaimente dal neat sta ingles W. Jones (t 1794]: ma aleune afrmarion ieatate non provavano che nel 1826 st fens comprso m modo generale 4 sigifeato Yimportanea at gosta vert) Bopp ‘non ba dengue it merit di averescoprto che i sanscrito& parente eri idm det Europa e del Asia, ma ha compres che Te rla- ont lngue parent potevano diventare ln materia ana sienss astonoms, Rischiarare una Sagoa com usr, spegare Je forme delTuns con le forme delfttes, eco quel che non sera sacar ato, ‘C2 da dabitae che Bopp svrebbepotuto care Ia sua Scienza ‘— almeno cosirapdamente — senza ts seoperta del snserio, ‘Questo, ageiangendos a gecoe al Intno come tr tstimone, form una base dl stad pi larga e pik solide; © vantageio fu acerescito dal fato che, por wn caso inopinato, i sanserito & tm condnioniecceniorsimentefavorevoli ec eh I compares Ecco un emp. Se st conser it paradigma del atin gets (gens generis, ganere, gener, genrum eee qulo dl gre got laine, gens. gine, gen, gndOn ec), quest sri non den ent, tanto pres islamente quanto comparte tea di fora, Ma ‘a coo va altiment ses acosta ad ee In serie corspondente et sanserito jonas, janes, jana, anassn jas tee) Basta dari unceehta pee percepze la rlaione che este ta 4 paradigm greco + latino. Ammettendo provvsonamente che Jas rappresenti fo stato primitvo, poicl ed aute la sige ‘Hobe, conciude che una s @ doveta cade nelle forme greche dla} ee. ages vets che w trovava ellcata tea de eel 0 t I Si conchade sccessvamente che, ale stsse condizion, 68 di ventata i Iatinn. Invite, dal punto di vista grammatical, ‘radigma sansrito pce a notone di radical, cormpondendo ‘questo elemento a una ast Janae) peretamente determunabie fe fara. I ating ef greco hanno eonoscatosotanto le loro ‘ongm io stato rappresentato dal sansenta, B dungue per la eon servazone di tute le + ndoearpee ee i sanscrito& qu itrt- {ise E vero che in lie prt is conserato meno bene scart fen del prototipo: ad emp ha completamente seonvolto i vocalisma. Ma in nea general gi element eriguar che e50 conserva autane Barer in modo meravgioge la srte ne Ba fatto na lingua asa adata a nschiarate alte in una fla d in dain vediamo sorgee aceanto 2. Bopp des lngusts ai case: Jacob Grimm il ondatore dag stad germane lu CGrammatica tlre stata pabbcata ta 2822 i 1838); Pot, le eu cercheetimelagihe hanno masio tra le ma det lagu sun considerevole quantita i materi: Kun, i cu avons n- centrarono sia sulla lingustica sia sulla mitologa compar fi idianett Benfey eo Aue, ee TInfie, tr gaits rappreentans di questa seul, cccrre segnalare m modo aftto partiealare Max Maller, G. Cutis, ‘ed August Schleicher. Tutte tre 2 modi divers, hanno f3tto ‘molt per gl stud comporati. Max Mller ha popstar at con le sue brilant eawseries (Lenont sulla seenea dai pragqio, 3861, i ingle); ma certo non ha petcto par e2cesso ‘8 scrpolo,Curtne logo ements, consent Sopatitto per soon Proc i eimalepngrce (873), & stato ano des pit Srconclare In grammatice comparats con ls Sslogis cies ‘Questa aveva seuto con sospette progres dla nuova scien, El sespetto ea diventato reaipoee. Sehiiher ®, inne, € fomo che abbit telato al codfeae 1 neltati dalle noerche partici. I suo Compendo ds gravee comiparaa dle Higue fidoermaniche 186%) € uns sorta dsstematizanene della scien fondata€s Bopp. Isao ito, che ha zeso grand servis pe lang tempo, evocs magia di ogm altro Is fatenamia questa seuats comparatista che costitusce i! pmo periodo dell lingusticn tndeeuopes. n Ma questa scala, che ha avuto if merit incontestable di sprite un campo nuove efecondo, non &pervenuta a ostiite fe ‘vera sine lingua, Essa non mat preoceopata di determi ‘rela natura del suo oggetto di studi. Ora, enaa quests opera ‘none elmentare, una seenes &incapace di reas un metodo. TL pmo era, eontenete sn gee tuts gli alin, & che la grammatica compara, nelle sue dag, linitae @altronde ale Tingoeindceuropee, non i & mat chista che cosa voeser dive ¢ confront che esa aceva, che cosa sgnicateo 1 rapport che scopnva, Essa fa exlosvamente comparstion invect, deere Monca, Senza dubbio Ia comparazioe + Iz condinone nese ‘sine di quabins neostranonestonea, Ma da sola non cnsente i conciudere. Els conlusone tanto pid sggiva a compat in quanto esi guardavano allo sviuppo d due lingae come un raturalista guatdrebbe alla cresita dh due vegetal. Schleteer, ‘er esempio, che ex svita sempre & partite dllindoeurope © ‘he, quindl vmbra in certo senso asa stonce, non esta @ ite che in greco¢ edo sono duo «grad» (Sif) del woclso, II fatto @ che il sanscrito presenta un sistema o alteranse veaiche ‘che suggerse questa dea di «grado, Suppanende pon che 1 ‘sqradie debbano esser percors indipendentemente ¢ parle ‘lente in ciscuna lingua, come 1 vegetal i gual spec pee ono tat ndipendentement estes fai di viuppo Shleicher vede nl’ dl greco un grado ralfrzat delle, con come nella 4 el sanscrito vede un raforeamento des. In val i tat ai una alternanza ndocurope che rifete in modo irene tn grecoe m sanscrto, senza che vi sa ala necesara som ‘ghana tro gli fle grammatical di ein prodotti elfuna. € ara Ting tv. po 192 9B) Questo metodo eschvamente comparativo tracina som a tutta une mass di conceninterone, senza connspondensa nll reat od estrance alle efletive candies dk qutunge ingeagy. 1a Tngua venvva considrata come na fra partir, come ‘un quite reg das natura; donde det modi di eaginare che avzebbero lasinto stupelat in unvaltrastenea. Op noms po ono legge oto o dite rghe seit in quell spoca ena testa ‘alpt dalle bizare del ragionamento © dat termin pial er steal 2 ees Ma, da ponte di vista metodlogico, non & pevo dinterene concise quest eons gi sagli d'une scienza al sat esordh fone Vingadimento di quell che commetiona + stgol indie {dy impegnafi lle lore prme ncerche scenic, ed avtemo foecasione i sgnalame parece nel corso del spciaine ‘Soltanto vere 379 ci comme aehedare qual fosero le condi dala vita dele ingoe i aevide alla ebe Te cor ‘pondense collagant elingueeonosotanto une deg aspett el Fenomeno lingusteo che la comparenone on & che un mezzo, tm metodo per rcostraie i fat Ta ingen proprameate deta, che alla comparanons dette 1 posto ef emtamente merit, nacque dll studio delle Lingus romanze e gemanvne. Spee gi studi romana, mnaugurai dl ise, nc Granta deli lingo romance dl 1836-38, oe ‘ribuicona a portare im ingsities fi Mein al suo VEO age. Th efleti | romanisti st trovavano ia condzion poviegate, ‘gots ag indocuropest; anzitatto comoscvano il protonpo {el lingue semana atin mole, data abbondanza det doea- tment, potevano segue ne particle Vevoteione det idiom, Entrambe le ecostane linitavano I campo delle congetture ¢ ddavano atta indapine una fssonomiaparislarmente camera. Trgermanistherano in na sitassione analog’: soma dubbo, i protogermanica non dietamentecenozta ma Inston dele Tingue che ne derivano pu sepuirs, con Tilo di numeres document, sttravers una longa sen di seco. Cos anche ger ‘anit pid vie ala rats, sono pervenat a concezini diverse 4 quelle det primi indoeuropeti Un primo ampaso fa dato dalf'smeceano Whitney ®®, Ta tore del Via dl linguages (3873) Suite dopo 8 form una ova seul, gull de neogrammatia (Jugerammatige, + co apr ano tutti tedeehi? K.Brogmann eH. Osthof,. ge ‘marist W, Braune,E Sievers, H. Paul Jo savistaLeskenecc?™ I loro merita tu di cellocare nella prospettva stones tat alti della eomparaine, per ta vin cancatearé 1 ath oe! loro ordine naturale. Grazie ad es gon corse pit nels ngs un organismo che a vipa per se stase, ma un prodotto dello "puto calletive det grup linguistic. A tempo stesso compeese quant lomera eoneee insifiownt Te ee dala Holgi «dela B | ee grammatca comparate Tutti, per quanto grand sano ise ‘zt rest da questa cies, non poo dit ce ssa abbisInmegpato ¥inseme della question, ancor ogg 1 problem fondamentali eta lingustic. genealeattendono una slasone Copitte 1 MATERIA E COMPITO DELLA LINGUISTICA SUOI RAPPORTI CON LE SCIENZE CONNESSE (") 1a mater della tngustica costa anzitutto dalla 20 tofalita delle manifesta del nguageio wana, st watt dt opol sevagg! © di mason: evil dl epoene aruicho 0 dasiche © i docadenra, tenendo canto per esscun penode non sco del linguaggo corvette della «buona lingua, ma dalle espressont ‘toga forma. Non @ tuto: pice il Tinguaggosfoggeprutosto sys aloservaion, i lingusta dovea tente conto dei testi et qul sali potranno fan conoscere liom. dl passato quoi lotan 1 compito dels Hngsten sa 1) fae la devratone © i storia ©) tutte Je lngue che pote raggungere, cid ehe comporta fare Ik storia delle fame 4 ingue nese, nella masara del possibile, Te Hingoe mad 4 oscars familia: 9) create le fore che in mado permanente ¢ unworsile ona in oc i tutte le ngue, od etrave Ie lags general cu pessoas condos tutti 1 prtcolar fenomeni deli stra; 2) daimitare e denies sts {La lags haste rapport con alte scene che a volte se traggono data volte invace gene friscono. 1 timit che ‘Sete cs ne eget peo a none ith oo coe ee Js separano da tll scene non appa sempre nettaments, 32 ‘ith ls re na ‘sill sane roman i enon wp te ene Eager er esempio, tea deve eure accuratamente distinta termi monde sa Yas tga, noe ee ence = fc pte ch guia fh non ba mt pr ois Se ts ‘alfetngrafa e dalla prestona, ele qual la lingua interne {oft eh eiteene snares nee ee ‘po titolo dk documenta; « dove exer distin alte alan "en son mae cons ‘uopologaM#, che stadia Tuomo dal panto dt wists deli spe, 4 15 ne: este agua & ft wile. Ma bsg tr ni fare I inguin nel sola? Qual eatin enon te Jngustcn vIn ploge sole? In fonda tute © pee nels ings compre Te sue manta mate oc, ihe, cee t matamet sone, ph engin fo ice ala pcg scale dosent a pretends far core con ex? Tut probe, questi che gut afonane Stun ce apendren fi ‘eppit eta lingua eon la flog non sono vece co aif ds demu a to tte oa ae fhe lesan dale nge ncedesharument at Rls a ‘son, sna pr frien acu, Teague fe cates teri die scene € imposibie:Teametle dle ingun cee ‘irene, estano al caratere onc al sponge uss a fllga, samo ga sccm €eaete sts daa lingua, ira | pnt comet cites ate che ie due some pose eas Gua ine Tuttd dle gusta? Pociine pene eo i propos er chine eae questo ang ore Mae evident che, per esemp, fe quston Haptic ieee: ‘200 tut quel che san sono lo exes devone sees Bre tet Anche pt evdene¢ Foran hago Peri ctor gee na vite degh indie dele need gong on ttre pi importa og at sues namie che bo a roe faces pots Apt che spect; im et tt sone ecopano pico tty sa — conegueea pradsnle props dltee che ot amette~ ron v8 domi nel quale sano germs pt roi in, pi idee aut, pi fant» mvescont Dal rete ‘psc enon non sno Ga sete mai come del ogc € snatt qui i denen et Caoech ‘completamente pr qeanto& Fase Cepitio OGGETTO DELLA LiNGUIsTicA 5 a Fngua sua defsione Quule & Yoggetto™ a un tempo interale e concreto dela *3 Hngasstica? La question, come vedremo pil ele, # paticelar- ‘mente dificil; qu mitiomoct afar spermentare tale diol ‘alte seenzeoperano Su oggett dal a partenza, 1 qual po eng pot vert considerate da divert pants di vst nel dominio ‘che ch ntersn non vt # malls sim, Si pronanc la parca rude: un esevatoresupercae sari tetato i vederv on 0 {ett lingusticoconereto: ma un exams pit atten vt fara seo fere in seglto tre o quattro coe pevettamente diverse, seconds Sicome la considera: come suano, come espresione di ue, ame cormipondente del ino mison ec. Loggett stesso, ung at precedere il panto i vist, si direbe creto dal panto di ‘sta, e dala parte mente c dice a prion che uno det modi di onside fat in questions sa antanoreo supenore al alt, Tpaltre,qualunque sal punto di vista adottato il fenomend lingusteo presenta eternamente dve farce che st cornspan- dono e delle quali Tuna non vale che in vith delle, Boon (qualene exo. 1 Le ilabe che sartisano sono impressions acustiche per cept dalreectio, mai soni non esstereDbero senza gl gan, ‘ocai; co na ete solo per Is comspondensa det due 24 aspet, Non 8 dunguo posible riduce Ia lingua al suono, ne ditaceare il suono dallarticelanione boccle: reprocmente, 1 ‘moviments dag organ vocal. gon sone deinbil se tf astra one dall'impresione acusten IW. p. 53 58) ” 2. Ma ammettismo anche che stone ss una cosa sample: 4 fore i suono che fl inguggio? No, i saono @ soltanto una Stramsento del penser « non este por so stesso. Sorge gi una ‘mova comspondenss pera di pencil swore, with complesa scustico-vcale, fra rn volta con Videa una with complesen, Ssolgia e mentale, E non & ancore tuto. 3: inguagio ha un Tato individase e un lato soci, ¢ nom 5 pub eaneepte Puno cena Vali. 4. Inte, m ogn stant it ngogg implies sa un sistema stable sin una evaluaoe; in ogni momento 2 uns wstituione stale ed un podotte del pasat, A prima vet sembra molto semplicedstinguee tra stoma en-us ston, trib che esse ecid chet stato; m real il rapporto che ue questa dus cose con steto che 2 aticso separate. Il problema satebbe forse pit semplice sei fenomeno linguistic vere conlderate nelle soe ‘ng, © cob 60,24 esampio, x1 cominetee con lo stadia i linguaggo infantile? 1 No, perehe@ unde completamente faa crelere che 1m materia ai Hinguaggo problema delle cignt Aierisce da quale delle condinon permanent; non si ce ddanque dal exelo, Cos, da qualangue lato s afloat it problema, da nessano lsh presenta Toggeto snterale della linguistics: dovongue cl Imbattiamo in questo dilemma: o not ct dedichiame aun solo aspetto dogm problema, rachando di non perepie le dual segnalte pls; oppure se studam i linguagrn sotto porechi sspett in uno stexo moment, Toggeto doa linguistics. ct ap pre un armaso confuo di coe eerclite sens Tegame rer roc. Appunto precedendo un tal modo apreIn porta pave ‘heats scerze — lla peal, al antropolog, alla gramme ties normativa, lla Blogs ec — cheno septnam nettamente Aili tnguistea, ma che, ol favore 'un metodo poco coreto, Potrebbero nvendzare i linguago come uno det loro ogee ‘A nostro avvso, non ni € che una slucone a tutte quste Aiicolh: ecore port snimetiatamane a tereno della lingua « prondera per norma tte le alive manifeanon del inguageo, In efit, tra tante dual, sotanto Ia lingya sembra susctti- Die di una defnzioneautosoma ¢ fomisce un punto @sppogeio Sedditacente per lo apo. pane eeoress 18 Ma cb cov ang? #0 Pern, 6 nan conn co n- guaggio( esa non ne # ce una determmnata pate, quantangue, vero senate. Esa al tempo steso un prodoto sociale della facoth det lnguaggi ed un inseme di convenion necesstne, adottate dal corpo socale pur consentiee Teserezno ab questa facoth nept individ Provo nell son tot i Moguagano & multiforme ed eterotit; a envallo oi parechi camp, nll stesso tempo fc, flog, pachice, ex appartionesncke a dominio Individual ea dominio secile: non aceaclaesicar mala categoria i fat uman!, piché nn st sa come emuceare Ia sua ‘La lngas, al contra, & in suas total un peneipio a ctasicine. Dal momento tn ext Je asegnamo i primo posto ‘a fat nguago, ntrducamo wn ordine naturale sun snsieme che non prests ad lta elassfcatone. "A questo principio di hesfcasone ptredbeobsttare che Yesercino det inguaggiopogea su una facta che eh deriva dalla satura, mente lo Lingua ¢alcunche d'acquisto © convensionale, ‘he dove eer subordinto alletint naturale invece d'avere ia precedensa 20. questa, Beco che cosa #1 pd mapandere Anutute, non ¢ provato che Is fonsone del ngage, quale si manifesta quando nor paramo, i interamente natoale, el senso che il posto apgrato vocsle sia fatto per padare come te neste game per camminare 1 lngusti sno lontant 26 dat'eser accord sa quest punto. Per Whitney, che assimila Js Hinges s untitnione sociale alla pant di qualungae alr, ¢ per cat, per temples agin d comotita, che adoparame Iap- parato vocale come stromento della ingua: li uominiavrebbero potuto sealer altettanto bene il gosto « adoperare immagini isveancicht immagin atatiche 1 Questa test ¢sanan dubbio troppo rgida. La lingea non & un'sttaone socle somigiante in ttto alle aire (W. p. 12 9g, 94 sf); anoltre Whitney va troppo cre quando dice che In nostra seta a eadota per ease sogh organ vocal; certo rod, quoi ci sono stat tmport Gall natora. Ma eal panto esenzale i inguets american sembra aver ragione: la lingua @ una converzione,e I nature el segno sul quale st convene & indierente, 11 problems de » Vappaato vocale 8 dungue secondanio nl peblem de! lingua ‘Una determinata defninione died che chiama tinggi ‘atcsltopotredbe conermare ques ies. In Iti artis rica smembr, parte, suddisione sm ana sequenzt cose im materia di linguaggo, Vartctazione pub designe tanto la sudivisione dels caters pacatamailae, quanto fx udivinone eli catens delle sgicaron in unith sgicaties & appunto In questo senso che in teesco ot dice geliedote Spracie Calle (andes a questa seconds definition pote dite ebe now i linguagre panto & naturale per wom, ma J facut di cost tuore una lingua, vale = dire un sist di segm distin com spondenti a dale idee dtint roca ha scoperto cela Incl i pariacet lalate tereacrconolazone frontale sista; er @ co fondats su id er attribuire at liguaggo an carttere naturalistic”) Mas st che questa leallzasione & stata constatata per tao cid che st rapport al inguaggs, compre la scniters. e queste const: tazinl, congunte ale ciservaron fate tlle diverse forme di alas dovute 8 lsione det cent di localzeanone, sembrano indicae: 1. che x var disturbs del Hnguagan orale sono in ent ‘modi intecciti 2 quell del lnguaggoseito; 2. che in tt sid aaa di agrafia eb che ven clpte on & tanto Taf alt dk profenre quate o quel suono od traciare questo 0 quel segno quanto Ia facta evocate con un quale strum 1 sgn d'un inguagas regolar. Tutto cdc induces eredere che al 4 sotto del funtionarento dai divers organi eset una fot, pi generale, quella che comanda a sgn e che sete la fot Uigsistica per ecallenea. Pe tal via tomato alla tessa cencla ‘sone dt prs. Per attire alla agua i! pomo posta elo sto del lin egg, s pub nine fare vlere questa argomento, ce fafa naturale 0 no — i article ares nn cerita 3 non mero ostrumentoeeat fort dal callin; non &dungue timerco die che & a Hngua che f Tunis de inguggio 2, Pat dela lingua tre + ft dé lngnagee Per trovare nelinsme dl Iingugio a ser che consponde all lingua, eccome collocars dinaatsatto individual ce par rete dinette it ereito delle furl!" Questo ato p= ‘uppone almeno dus individ, i! minimo exgie perce i Caito sa completa. Siano dungue die persone che dicorone oe Bo) 1 punt a partenza del elrcuito & nel cervelo duno de due individ, per esmpio 4, i ca fata cosenz, che no chin- rmeremo conse, trovana associat ale rappreentasion det eninge o mamagim:acutche che servono alla Leo espres- ‘one. Sapponiamo che an dato conceto faci seattare nl cervello una corrupondente immagine acustcs un fenemenaiteraents ‘rich, nguito a sua velta da un proceso fesaio i cervalla frasmetie agi organi dela fonazione un impulsa eomestivo ala immagine; por le ende senore s propagano dalla ocea di 4 alVocechio iB procesto porsmente fits, Sucesvament, i Circuito prongs in Binsin ordine river: dalfoeechio a a= ‘ello, tsmsione fanlogea delfimmapine acastiea; nel cer Yello, assacazione packs ai questa immagine con il comets ‘ornipendent, Se 2 parla «sa volta, quarto meow att puch dal so cervello a qual di A — esatamento lo stesso camino Ae primo epaserh travers le stese fs successive che noi a> figunamo nel modo sequent: a fain Tine Questa anal non pretended eer completa: si pteebhero Aitnguere ancora la sensasione actstica por, Tidentidcazion di ‘questa sensisone eon Yimmagine araetis latent, Vinmagine ‘scolar dla fonaione ec. Not abbiam tenuto conto sltanto deg clement puadiat!esonil; ma Ja ost figura permetie 4 distinguere immedintemente Je parti fiche onde, cones) ale fslgiche fonazione ¢ audistne) ¢ phic. immagit verbal econcett. Bm ellet capitate sottlieare che Vimagine verbale non si confonde col suono sto e che & pices allo seo titolo del conto ad essa associat, MW eeito, quale @ stato da not rappresentate, pu divider 4) in una parte esteriore (sibrazione dei soni che vanno alla boc alforecchio) «in una parte interoe,comprendente tuto st reo; muna parte pichica ein una parte non phic, empren ent tanto 1 fat fscngic di ew sopo sede van ora quant "iti fie eter: aindviduo, 6) muna parte ativa ed una parte passive: & attivo tutto ‘ib che va dl centro asacasione d'un de soggttallorechio altro soggett,& passive ett i che va dll rceho a centro ‘Tassccasione 4) fine, nella pare pachice lealzata nel cervell, = pus chismareesectivo ett cd che tivo fo—>f}« reetivo tutto cb che & passive (fo) corre sggimgere una acl di aszocizione «a soaring one, che si manifesta dal momento che non strata pit di 2 seg isola; & questa facoth che svolge rl grande della foxganzzarione dela hogua come sistema (vp. 14 9) a per ben eomprendere questo rule occore usc dal atto individual, che & altanto Pembrone del linguagee ¢abbordare A fatto scale ‘Tra tutti gl individ cos cog dal lnguageo st stabitice um sorta dt modi: tlt npredarranao, certo non eattamente, sme approsimativamente gl ste spn unit agli sem concet® Quile & Tenge di queta craalisssnone soaale? Qual parte del eneito pad esere qui in causa? Pore & asa pro- babile che-non ftte vi partspino qpaimente. ‘La parte fsa pub essere scartata immediatameate. Quando sentiamo parare ura lingua che ignorame, prcepammo ss suo, ‘ma, non comprendendo, restiamo fuon dl fata sociale “Anche Is parte ysichica non 8 in goc, simeno oll sa tta- uA ato eseutivo rest for cau, parce Fenouniane non & sma [atta dalla massa. Lesrunione & sere individual, d= viduo non & sempre i padrone; nt la chiameremo a pal B attraverso i fansionamento dell fal nesta © eoocd- tative che a orman ne sogget parlant dle mponte che fi ono on Fesstesenaillmente le etee in tt Compe bsogra rappresentars! qusto prodotto sociale perch ls Magus appa parfetamente depurats dal ret? Se potesimo abbraccare Ix ‘Samia dllemagin verbal mmagszznate tut gl individu, toecheremmo il legame socae che costituse la lingua. Qusta & ‘un tesoro posta dalla patca dela arlene soggett appat- tenent a una stesa comont, un ssn grmmatie exstente wrtulmente im ciscun ceri, pit eettamente, nel cerello up sesieme dt ndivda, dato ch Ia lngus non & completa i ‘estan single sndividuo, ma existe perfettamentesoltanto ela Separando Ia ingus dali parle, s separa a un ool tempo: 1 ci che & socale da cb che & indivigoale; 2. i che & esene inl da cid che 6 accesono e plo meno acidentale ™, “a lingua on ¢ una fonsone del soggett parlante:@ i prodot to che Tindividuo reputea passivamente: aon implen at preme- ditazione, els rifessione vt ntervineseltanto per Tate cla ‘Satori evi strated ote (p. 149 #8) 2 1La parole al contrano, & on ato indviduele di volonta © di Inteligenzs, ne quale convine distnguere: 3. le combinant on eu il soggeto plane utizas i cdice dels lingua in sta delfespressane del proprio pensero personale: 2 i mse- cane pacofsce de gk pemete 6 eemate tl coe Eda notare che not abbiamo dafrito dle cose © non det ‘yeeabol, Le distinsom state non anno dungue mente da te ‘mere per lun termi: ambigo che now coincideno pasando da una lingua al'stra. Por exempio an tesco Space wun dite ‘aguss'e slinguaggos; Rete crnspinde a un di presso ‘parle, ma assomma i senso speciale dt «ico. lating seme sssifce puttosto slinguggiowe spares, mente Iga euwvale slings, ecosi vs. Neson voraboo cornsponde ton esattezza 2 quleana delle nosont preset pit st; sto perch gn! Gefinzione fata 2 prposte d'una parla ¢ ana: @ wn cate tivo metodo parte dalle parole per define le cose‘ Ricsptaame dungue 1 arate della lingua. 1. Eun aggetto. ben definto seinsome eterocito oes fat di linguagge. La s pu loalieare nia parte determinata el creito mn cul una unmagioe ates aesotia «un cenett, ils parte socal del ngage, eterna alfindvidae, che da slo ‘on pd nf rearlané medial esa enste slo sm wrth ana sorta di contrat creto te 1 membn dela coment, D'alta re, Vindividuo ha bsogno d'un addestramento per cnoscene AY poco: i bambino Tassmia solo a poco a poco) Essa ba fa punto un cosa distinta che un womo, private del io deli fra, fonserva la lingua, purehe comprenda 1 sgn vocal che acta. 12. La lingua, ditinta dalla paroe,& an oggeto the spud stadia separatamente. Non paliamo pit le lmgue morte ma possum tuttava assmlare benssine il loro organo ine istic. La sienca dalla Ingua pud non slo danteesara deg alt element del lingual, a ane ¢ posible saltanto se tlh ttn elemerti non Sono ascot ad ea, | Mente il linguager & eterogeneo, I lingua eos delini- ‘aa 8 di natura omogenea: an srt ogni cu eenele € soltanto Tunine del renzo driVimmagine acuta em eat Je due part de! segno fono epualmente pechcke, a 41a Hing, non meno dala parle, 8 un oggeto i matara ‘enzreta, il che # un grande vantagpo per Jo sto. I sogitin- (Gist, pur esendo esenzalmente psichic, non sono dalle ‘raion; le awocson)raicate dal consnso collettvo che ‘el loro isieme contitsacano Ia lings, san ral che hanno Ia Joro sede nel cer, Ino, + sag della ing sono, per dir ‘ai, cangbil; I seritura pub fsa in immagu conventional, ‘menizesarebbe impossible fotografare in tut oro detagi gl ‘att dele farae; ln produsione fica una paola, yer quanto pleco, compara uininth a moviment! muscolat estrams ‘mente diel da conoscere erafigurare. Nea lingua, a contro, ‘non v2 altro che Himnapioe sexsi, que pod trade in ‘sos immagine vawa cstante Perch, seat fa sseanone de ‘questa moitedine ak mowments ecasan per realszara nella ‘parle, og iamagine acostica altro non &, come vedremo, che In roma dan namero limite di element fonems, scott ‘ro vote deere evocati da un numer comimondente di gat tela scrittura Prop questa posslits di sare le cose relative alls agua fa sh che wa dizionario une grammatiea possi ‘essme una rappreceatacinefedele, Ia ngus essen deposits elie smmagan acesice ela reritare exendo a forma tangible 4: queste magni Sa Posto dla lingua tras fats wmans. Le somilgi 1 earatton finora elencatl ce ne fanno scope un alto pli fmporente. La linges, con delimitata neinneme del ft dt lingungno, & cassie ta feth mam, mentee i nguses zon lo ‘Not abbiamo appena vst che Ja lingua una stiusione s+ cial. Esa ped st dstingue per divers tat dalle ale sti bien police, qiuidene ece Per comprendere Is son specie natura, tsogna fare intervenre un nuovo ordine di fat La lingon @ un stem i sega expriment dll ee, per- tanto, é controntabile con la setura Tallabeto de stdomat ‘it simbolie, le forme di corte, egal militar ee. ee. Essa ‘¢semplicomente il pis umportante tll sistem ™, 2 Si pud dungue concepce uma scien he sada aia de spn sel guar dalla ws sole; ezapotrebbe forme won parte della pologia sociale e, di consequensa, dala psicloga general; rot Ja ehiamereme semolpia® (dl geco eyazioy« segno Essa potrebbe dic in che consstono | sgn qual ag rego- Jno. Foiht esa-non este ancora non possamo dire che cost sar; essa a tutavia ditto ad eastre« il ao posto & deter: sminato ia partenzs. La lingustca @ clo ana par a questa ‘jena generale, elgg scoperte dll smilies appl abi all Tinguistca © questa si rovera colegata a un dominio ‘ben defnito ne'inseme dei fat man, "Tec allo pscologo daterminare i posto eat della senior Toga; compit del ngust & define che fa dela Lngea um sisema speciale nel'insene de fat semiloge problema sara ‘pec pil oltze; qui vopamno fear soltanto una cos: se pe fama veltaabbiamo potato assagare all Inguitien an posto tea le sama, ei acca perche Pabbsmo masa m rapport con Perch a semiclogis non # ancora iconosiuta come una seen ‘a autonoma,dotata come ogni ltrs dan sbooggetto pecalare? Tato che es agawa sn un eco: da una parte, mints & pi dato dalla nga a far capire Ia ratera del problema semilo- [2c0; ma, per polo in modo convenente, bxogneebbe studiare 1h ingen in stewn; senonché, no ad ora, 8 eseminata quan terpre an fnsione ai qualche altra com, soto al punt Gi vst Per comincire, et la concesions superile de gran pub: Dic, che nel Lingua non vede se non ane aomencatur (v . 83), che sofoeaogat agin ala soa eftten natra Poi vi 2 punto dh vista debs pscologo che stadia il meceae mo del seg nel'individeo; 61 metodo pit face, ma non candace pid dalla exoezione ndvidvale enon frail eno, fhe & soil per matara. cece tn Se Sts Sse dese a ee Cie ko Beil, Cle soe 2 ep 104 (8 2% (, ancora, quando ci st accorge che il segno deve essere stu ito socialmante, si bada seitanto at tratts dla Tingon che fa Folegano lle alte sitosionh, a quel che dipendono pit © ‘eno dalla nostra volont. E in questo modo si alse ebsetvo, Deche si prdono dita | arate che appartengono sltato at elem stmiolopes 1 generale ed lla Lingua im partisare. Tl fatto che il segn sfugge sempre sp qualebe misra alla vont indivduate o sociale, questo ik suo caratere eseamale; ma & Proprio questo caratere che a prima vista s seage mene, ‘Cosi queso caratee appre bene solo ella Kinga, mes & plese elle cose chest stadiano meno, sieht, di feo, non ede bene Is necesith la speciale uta dana senna semi Topica. Per noi, al coteario, ll problems Hnguatico & anatatto Semielogco © ttl non sucelot raginamenti teaggoo i Toro signifiato da questo fatto umportante, Se s wunl capire Ja vera natura dla lingua, Dogma efferarla anztato in cid the ens ha di comtne con fot gl alti sistem del medesino er fine; « fatto. Hingustc che appaiono tata prima important (come it rosie delfapparato a fonsione) deveno eserconsde- rat soltanto seconds liba, qualra non servano che dstin- fete la lingua a alin sistem, Per questa via non aalanto st {hare probleme inguin, ma noi pena che considerando ‘i attum ce come sen, tal fat appanronno in onaltra Jace, «sseatik aloe i bisoge di raggrapoat nella semioioga i spegul con le egg dl querta sen. ” opuclo 1 LINGUISTICA DELLA LINGUA E LINGUISTICA DELLA « PAROLE » Con Yaccordar all senza dels lingo il suo vero paste nel. "nsime deg stud atom a inguagee abbiamo a expo stesso ato collocasione allinters linguistic. Tutt gli ari elementi al linguaggo, che costiuscoue In farce, vengono spontanca- ‘mente 8 subordiari a questa prima sinc, appnto grazie ® fate subordnazione tutte le part dela Sngitin trovano i loro posto naturale Considenamo per esempio Ia produione dei suomi necesian alla parle: organ veal son etane la ngua tanto quanto Yo sono alfaabeto Morse gli appaecch lettre che servno & ‘rasmettelo; ¢ a fonssione, oie Yesecurone delle smmagi: facwstiche, non occa im mente i sstema stuso, Soto questo ‘sptto Ia ing pd paragonars aun siafon bx eat rath 3 indpendente dal modo mn ui a si eague; gt eon commons dt ‘musics che Ia Seguono non ne campromettono per niente la real , ‘A questa seprasone dela fenastone dla ing i cbieterd forse che exstono le trasormazion fonetiche, Je alteranon ai ‘suono che at prodacano nels parle che etcitano une ifioenca oa profonds sun destin della lingua stessa. Sime dunque nel gusto pretendendo che Ia Ungea sussta indpendentemente da tal) fenomeni? Si, perché questi ton tozeano altro che I 0 ‘Hansa matenale dll parole. Se intaccano a lingua in quanto sistema di sepu, avvieneindivettaments, a case delenit ‘mento di snterpreasione cho-ne ite; rs, questo fenomeno ‘non hs nulla fonetico (vp. 103). Pu essere interessante nce 28 ‘ate le cause di tali mataments, «Jo stuco de suoni et aster sma questo non &Vesenziale: per la seenza. dele lingua basterk ai cazo constatare le tasformarion i soon ear lo et. Eid che dctamo dels fonsnene srk vero pr ogni altro aspet- to deli parle. Lativith del sggetto parlante deve eseresta- lta in un insieme di disepline le qual tovano post nll is fusca eltant fa viet dalla Ivo rasnicne con Ta nga Lo studio del linguagmo compara dunque dve yar: Tuna, essential, ba per ogeto Ia ing, che nea sua esenea &scile eindipendente dalfndvidoo; questo sudo unicamentepschico; Falta, scondans, i pe ogetto la parte individuals de inguag- 0, vale die Is pool, compres Ia fonazione; essa &psto- fica, ‘Senza dubbio, de oggeltl sono seettamente legate pre seppongono a vieenda: Ia lingua & neces percht ta parole su nteigiile © produea tot tsi eft; mala arate & indi spenabile perch Ia Tingoa st tabilisea; stceamente, fatto di ‘arse precede sempre. Come verebbe mn mente ai asscire ‘arden unimmapine vrble se non st copies tle astoriaione fnsitutto in un atto dl parle? Dara para, solo sscoltando gi ltr apprendiamo la nostra lingua materna; es grunge a depos ‘arn nel nostro cevello sol in seguito a nnumerevoliespeieze Infne, In parle che fa evolve fa lingua: son le pressions #- cavateascoltando gi altn che modifcano le nostreabituin ln. fgustiche. Ve dungue mnterdipendanza tea la lingua «la parole; 1 pric ll stemtetempo To stramentoe i podotio dela se- onda, Ma tutto of non impediaze che ese sicko dae cost ast Tatamenteditnte Ta lingus ents nelcollttivith soto forma dena soma dt impronte depositate im cinscuncervlo, a un di press come un aionano dl quale tut gli esemplar, identi, sano npartit tua gl individu (vp. 29) B dunque qalene casa che eae in cancun individao par endo comune a tute collata toon ala volonth des depositan. Questo modo dsstere dell Ling po ener rappresntto com I foal: rhrertrer 1 rodeo coitvo) 2 In che maniera i parle 8 pecete nell stezn collotvith? ‘Ena lasomma di cd che in gente dice, ed inclde: a) le combi azioni individual, dipendent dalla volt ai quant parlano; 0) ati ai fonasione, egeamentevolotas, necesssh per Teen. ‘one di ta combinasioni ‘Non ¥ donque niente di collettivo nella farele le sue man {estazioni cono individual © momentanee. Qui non ¥'8 alto che 4 somma di cas particolani secondo Is formals: eee Per tutte queste rag stbbo chimerico unite sotto un nico punto di vst le lingua ela paral La totalth glbale det nguago & menos, perché non & omogenea, metre in- vee In ditinzione © ht saerdinaione qui propose richiareno ttt, “ale & I prima biforanione che a incantra nel momento in ‘ut st ceren df corte Ta tora del nguagi. Bisogns sce tse tn due strade che ® impeeile peeorere ello stesso tempo; sono strade da segue separatamente ‘A ngor ai termi, nome a nguistiea pod essere conser ato ad entrambe le dicpline est pub pavlate dl una lingustion els parle) Ma bisagerd aon confonderla. con I Kngu- sin propramente dott, queda i ui unico oggeto & la tingua, Cl oceuperemo qui ssitanto di qustutimae, ve nelle neste Aimostanions chiederemo fami allo studio dell parle, ot afr: remo di non eanclire ma Hmiti che eparano 1 dos camp Cepitte ¥ ELEMENTI INTERNI ED ESTERNI DELLA LINGUA 1a nostra deiniione dalla Lingua implica che da isa ese 40 iano tutto eb che € strane al suo organismo, al suo stems, fnsoema tutto ed che st designe col termine «inguin ester ‘v1 Questa Linguistica tattavn st occupa di cove importants cH 8 ad ea smiteto che at penes quando st itraprende lo Suio de inguagsio er comincae, st trata di ttt i punt in ei la lngvsticn onfina con etnologi, tutte le relazion: che possono essere tua ln stona d'ona Tingua o quella d'una vara 0 una evi. ‘Queste due stor ai mestolan « intrest rapport expec 1a com reorda un pole corispondeaze consttate fe Tenomen, Iingistch propeinmente det fv. p.17 266). 1 costal dum ‘zion incidono sulla soa ingoae, data parte, in larga misara ‘propio Tafngua che fa a rezone Tn secondo Ingo, bisogna menzionare le reazin! esstentt ‘a1 lingua Ia storia plc. Grand fat stone come fs con Ggiste romana hango avuto eas portata snalclabile per uo fella (tt opus, La coloizenzine, che & wna forma dt ongut,traeporta un ors in ambient diver, i che produce ‘ambiament nelldioma, In appogpi a cié st potrebbero citare {atti fogm specie. Per eiempio la Norvepa ha adotat i danese ‘unendos poltiamente alla Danimarca, anche se ogg nor veges cercano di afrancus! da questa influenza lingustica, ‘La politica interou del stati non & meno importante per la vita dale lingua: vs sono govern che, come in Seater, emmettong Ja coessenza dpi idiom! ales, come sm Fran, aspiea ala 3 ‘uit Hinguistica. Un grado avanate icv favorze fo eve luppo dl talase Ungoe epecali (nga prides, terminoogia stents ce) Questo ot porta = un terzo punto: te elon tra Be lingua le stitoson i fut fp, In Chis, I seuola ee. Rare zono 8 loro volta intimaments legate allo suppoletterano una tings, fenomeno tanto pil gnerle in quanto ¢ esp stew snsepe rile das storia plea. Le Hogua leterana vais dt ogth Tato limit che sembra tractare In letteratra: si penstallin- floenza det slot, dela corte, dele sceademis,Dilts parte lt lingua lettres pone I grossa qustione del confitto che sorge ef lett local (v.po 237 sg) linguist deve alten st rminare {rapport reciprocal ingue deb ef Hg cor rente, dato cbe ogmt lingua leterana, prodotto dell cular, iunge ditacare Is sua sfora desistena dala sfera marae, ‘ella dela Hingus. plata Tnfine entra nella lingustica extern tutto ci che mused Yestesone geografia delle Ingue e sl fasionamento date Sona dubtio, 2 propio su quero panto che In dtnsione cen 1a Ungusticasntera pare pid paradossal, tanto i fenomeno scpratco @stretamente esosint allsstenca dopa lingun. E futtava in reali 1 fenomeno geograic non inidesulintimo organo ella ‘5 & aur che & mponitileseparace tutti quest problems alo studio deta agua propramente deta. Eun punto di ‘sta che ha prevako soprattuto da quanda si & tanto isistito Sa quest ralie. Propne come la pinta & medieata nel suo interno organism da fatton estem, lina, tereno ese, cost Yorganismo. grammaticle non dipende fore cartantemente sj fatton ester del mutamento linguisticn? Sembra che at saeghino male x termun ten, prs deo Lingua form ala, ove non sone consden Ia provenienss. posible distin torre lo svluppo naturale e erganco a tn idioma dalle sue forme artificial, quali fs lingua letteraria, che, dovute a ftton stern, sono censguentemente inorganic? Non vede fore Cestantemente che una Hngus comme a evituppa accanto at alt local? [Noi pensiame che lo studo del fenomens linguistic ester ia 32 sca ruttaoso: ma alo die che senza i eet non si possibile ‘oncsere organisms ingistico inte, Consderiamo ad esem io i prestito di vocabol strane; ¢ pasible cnsatare che non fi traia eacatamente d'un element exstante ella vita dams ling, In cete vali apparate vy sono parts che, perdi co, ron Benno mat accolto un solo termine artifical vento dl esto, Si dir free che quest idiom sono foon dalle regla coadsionl del Tinguageio, incapaci di dame un‘den? Si dirk forse che eas richedono ‘uno studio eteratelogio» propio sn ‘quanto non hanno subte mescolnze? Ms, soprattute, H vaca oto pres fa pretito non conte pid come tale dal momento in cui vine stale in ten al since: eo ete stant graie sila rlaione« alfopposisione con 1 vocabot che gi sono as ati allo steso titolo di un qualss altro segn autoctono. In linea generale, non & mai indspenabile conosere Ie cieoxtante ‘ero cai una lingua st svilppats 9. Per cet idioms, come lo ‘unde il palecslave, non sappimo nemmeno quali poplesat- ‘tamente M hang paviati: ma questa lgnocanza na et npacla 2 sessan modo ello studs dal punts di vst ntemo e nel zen Geri conto delle trasfomationt che hanno subito In ogni ‘20, In eparasione dei de pont vistas imponee pit vers ‘eservata rigoresamente meglio sari ‘La prove migiore tuto ld & ce cisscun punto di vista ‘rea un metodo distinto. La linguistieaestema pub accumulare fetapi su dettagl senza sent empraponata nelle male d'un stems. Per esempio, ogni atore raggupperd come vale att relitvyallespansone di una lingua foot del mo tetra. Se 5 cercano i fatten che hanno prodoto il sorgere dana Tinga Teterana dl fonte a ale i potra usare la sempliceenamera Hone, £04 fat vengono otdinat in maniere pido meno sist tmatica, cid rpondeh unicamente al bisogne di hare, ‘Con la ngustia interes tuto va diversmente, Esa noa am mete una dspotione quali, La lingua un sistema che eo baie cltnto Tordne che gi & propio. Un canfranto cl gioco ‘eg seachil fark apie meh feito iB, poche in tle cata {reativarente facile ditingere cid che & erterno da Gd che & intemo? fatto che ilocos pasato dalla Persia in Europa ordine eterno, ed 8 intemo, al contra, tutto ed che con- 33 cemeitsstema ¢ fe regula. Se sostitasco det pets im lagna con ke pezi in avril cambiamento @indferente peri sistema ma ce diminasce o sumants i mero del pss, quiso cab ‘mento iavesteprolondamente In «grammaticn del gee. Non- ‘imeno vero che ccore una certaattenzione per are distin ont dl genere. Qund dinanai a ogo singalo caso c= pore 1a quistione della natura del fenomeno,« per ruavers omer ‘verh quista rgola”#intemo tuto ld che sntacea it sstema 8 ‘qualia velo Sn Ccaptolo VI RAPPRESENTAZIONE DELLA LINGUA MEDIANTE LA SCRITTURA x Nests eudire Pargomento 8 Loggtto caneeto del nostro studio @ dunque iL proto 44 seciale depoststo nel cevello ognano, val die I Tings “Tattama, tle prodotto dilense w seconds de gruppiUngwisti cio che i € dato son lengua. Tl Tingista obligato cone- Scere il maggie mimero posible por esrarce dalla oxo sst- Yatione ¢ dal loro contonto ei che vi ¢ in esse di univer ‘Ora in generale nos conosian le Hogue mediante in seit- tora, Per Ie tesa nostra lingua matera il documento sexito Intervene di contigs. Quando tatta dun idioma padato = tin cera distanen ¢ sneors pil necestano nicorrece alia ts rmonianssritta¢ id vale 3 pi frteragone per le lingue che fom evsteno pit, Per dispore mn opm caso di documents diet Dsngneredbe avere fatto da sempre quel che atualmente sf a Vienna ¢ «Pasig! una eallezine di eamponi fonograe ot futie le inguet™, Me biognersbbe par aempee nicoere alls fevttre per fare concer al alt tet fat n quest edo Con, bench I sentra sia in se sts estan a sistema ‘eterno, & impossible fare astrasione da on procedimento atte ‘vero l quale In lingua € continuamente rappresentta; & neces- Sano invece conosneme Tati,» Mette? perio 38 2 Prestigio della eriture: couse del swe ascendene rsp ale forma paral, Lingua e sxturs sooo due distin sister di segs Punica ragion destere del cocndo tla rappeosntazion del prim Pog. eto Iinguistio non @ datinto dlls eombinasone della forme Serta ¢ pata; questultins costituise da sla Vogetto Gla linguists. Ma il Yoebolo sexitto si mescola cl intimamente al voeabolo palate a cus &Fimmagne, che Gaisce com Tus. pare i rolo principale; co ss aria a dave altrettanta anzi ‘mag@ior unpertasza alla rappresentanone de segno vocale ee gn stisso. E un po come ast credeue che pet concer qual uno sin maglio guardarne la fotograga che guardaio in facia, Quits iasone#esstita in ofa erpo, el opinioct coment Aivalgate sola lingua ne sono antaceate, Csi st rede che un idioma st ltr pid rapidamente quando la srttara mon ete rented pid abo. La tenttarn pub in ctte conicion, fallen: tare 1 cambiamenti del ingua, mala sua conservanione avec, non per niente compromessa dal'szena d scrittra I itwann, che para ancor ogg nella Pras oriental in una parte della Rosia, # conoseato ia document srt solo a partir dal 1540; ‘ma a questepoca cos recente eno oft, mellem, un'imma. fg del'ndoearopeo tanto fedele quanto quela offrta dal Tatno del THY secolo a. . Cit basta 8 mostate i he masa Ja gus & sdipendente dala sitar “alan ftt lingubstiasai rt i sono conervati senza it scorso dleuna notasone. In ttto il periodo deantico ato tedesco'si 8 srtto sen, olen « stgem, mente alla fie del XITsarlo appaono le graf cen fn accanto a gen che suse, Donde viene Ja diferena? Dovanque asa © prodott, viera una y nella slabs sepuente: il protgermanice aveva *2a¥. Byes © tflyan, ma *aaulan All sgla dl period lettraio, verso 800, questa 93 affowlitce al punto che laser non conserva cord per te secall;tuttavis umn traci lagers ra restata nella pronunaa; ed ecco che vere 1780, come st € visto pits, Ja y mappare miraoloamente soto fra di Uw laut! Con, senza Tausiio dia scrittura, questa. smatara romunzia sea esattamente trees. 36 1a lingua a dunque una sua tadzione orale iadipendente ‘ala serittara e ben altrmentt fis; ma presto ells forma serita cl impede ai vedel, I prim ngust sno cada ne Yetore come, prams di lor, gt umanirt. Bopp sts non stinsone neta tra I Iettera il soono: legero, si eede- rebbe che ana lingua si inseparable dal suo allabete. T sup ‘siccessonimmodat sano cada nll stesso iganno; Ia gra ela tectiva ba fatto eredee a Grinem non solo che tat= ‘ave dun suono doppo, ma anche che era ona cclasva apie sata; ds cb dl posto amegnato al svone nll legge della rots ‘oe cansoranten o Lanterehbung{v. P. 373). ARCO gg) persone este confndono I Tingua can la sua ertografa: Ge ston Deschamps non dceva forse dl Berthelot sche aveva sl ‘ato il frances dalla rovin »percht sera oppcto all forma crtograen 1? Ma come st siega tanto pret dela srttara? 4 Anstato, Hmmagine grafca duna parc eclpice co sme un oggetto permanente sido, pi adetto dsl ston a garan tire Ynith deta tingoa atravers i tempo I legame ped pore esr superficie © ereare una unit meramente Stina: eto & ‘ord percepibile asa pit facmente de ogame natarale, i ola real, il game del stone. 2 Per in maggor parte dei individ Te amprestons vive ‘sono pia nette e-durevoll dele impressions acustiche, cose 5 efesoe di prefereaza alle prune; lummagine grates fi ‘ee per imporsi a spese de ston 3 La lingua leterana fa creer uterormente importansa smmmertata dela senittara, Esa ba soo dittonan, le soe grate smatihe; a seaolasiaegoa secondo ibe por mszo de bn 1 lingua appare regolatn da un codice © questo cadice Beno steso na reola seria, sottomessa a un uso ngoreo, Forte fafa: ecco i che confensc alla sevittra wok importanea por torial, Si fnce eal dimentiare che a smpara = parare p ma che & scrivere,¢ i rapporto naturale & eapovato. 4. Infine, quando vs 8 dserdanra tra ings Tortoga- fa, i dbatito & dificimente neolvbile per chimnque non sit Laguista. Senonche i Hgts non ba voce in capitalo © di ‘onseguens I fora sets ha ques ftaimente Ia meglio por 37 cht ogni solusione che si rchinma ad ess & pi fall Sotto quest spetto Ia serittora st azroga unvimporiansa ex non ha ito, 8.5: sistem seit Vi sono due st sites di sntura: 1 Isstema idegrafice, nel quae i voeabole &rappresentato ‘aan sao unico ed estranco a suo A ex verabn com pone, Questo segno & un rapporto con Tinsime det vocabolo © Der tal via, indivettamente, com Fides che eso espome, Eset lo lassico di tale sstema @ Ia seit ciese 2 Tsstemadettocomunemente fonetice che mira a pro- ure ln aequenza det suom sucedentis nal vocaolo. Le set= ture foneticne ono or sllabiche ors allabetiche, vale 2 dire acte su elements weiueiil dalla parle Dialtra parte le scrittue ideogrce dventano voleniet mst cet dcogramas, prdata i lor vaore primi, fniscono ‘col rappeesentare sons salt ‘Abblamo git detto che Ia parla srt tende & sctitsint ‘a nostro sprite alla parelapariata: cb € veo per entrambs 3 ‘ose i scittra, mala tendenza & pi forte nel primo, Per an ‘ems, Tideogramm «la parla paratarono a ego titolo segtk ‘atides: pr nin seritara& una saconda lings e pel conet= sare, quando due parole hanno egsal son gt capita di not rece alls parol scritta per chsee il soo penser. Ma quests Seattunone, otendo ere artis, non le ateseconeagunae ‘mgannevol che ha nila nostra svttra: Je parole cine dd vera alti che cornspendono a una stess idea comnettono allmetante bene all stso seg grafea. ‘Qui il nostro studio st iter al antema fonetio, spec mente & quello attualmente in so i ew prototipe & Fallbeto reco, ‘Un allabeto del genre, nel momento in cul st fis, sifette Jn ings in mode abbastana razionale, trae che a ratts en allabeto impatato gid wsiato de incoerense, Sotto i prflo als lope, Valabeto reco & pasticlsemente noteoi, came 38 edie pi ole (¥, p53). Ma uns stale ammonia ta grea pronunsia non dura csr ora examinare perc $4 Conse deli dtcrdance tra la gras & le promnsia Ta came sine mao, © redeem gil sl eit ant. “tt a ingus ot moe A comin, metre est tur tenes estar al. Ne ego ee In ea ce ak ten enrupenrs pa coche deve rippeeniare, Uae roar ope che non dnt memento 8 coset on slo pi Sr sure, Pen crt tepo ot moda ign paca Dat Ccutermrlo al mutunenti dl pont, pov hans {pel ce acute ane pe Prowunzta —onanta we Mr als or or se 5, lat os see IX rea, Boars, os Come si vede, fino al seondo parodo si &tenute conto det stament itervencti nella pronuaia; & una fase nae stona als Tingoa comeponde una fase im quell dela grata. Ma partve da seco XIV la graia#restatastaionaria, mente ls Tingua proseguia la sua evluzione, sect da quel momento v1 stata una dscordanza sempre pid grave tra lingua e rtograi Inne, i fatto che a contnuaste 2 congiungere teint disor anti ba avato mpercetion slo sess sstema grafic: Vspees ‘lone grace of ba pres tn valore etranes ag element di ul formats. (GH sump si potebbero mltpiarealVnfito, Perché in feancese serie mats ¢ fast quel chest pronanzia me /9? Pe ‘hein tances ¢ ha epi lvnloce ds? Perehésbbiamo conser ‘ato dele gre che non hanno pid rgion deere. ‘Lastest caea age io oft empor attulente IF mow- we si va cambando in jd: comtiniam a srvere ier, mowi- ey, mentee pronunziame yer, mower, come eer © mule. 2 Ve waa causa di discordanca tra praia e promunza Quando un popolo importa dau alto il eto allabeto, acade spsto che lenis i tale sistema grafce sno male pproprate lls nuova fanzine, Si ¢ alla obligat a scorere a degli ese int, Per esempio, ets serve di due tee per designte un soono solo B ilcaco della foeativa dental sorts p nel gue [manicne che, non avendo Tallsete latin leon segp0 For Tappesentaia, & stata resa con hI] re merovingla Cipence tent® i aggiungere allo lettre Iatine un steno speciale per squstt sone, a non ee sucep ¢ Taso ha consarato Bt th Linglese del Medicavo aveva una e chiuea (per exempio in sed ‘serena ed uaa eaperta (per esp i led» guar): por ‘ht alfbeto non offava set dita pr + de toon =) pens 4 sever set lend. In frances, per sappresentare Ia. fret {8 neore al doppio seg eh, ext tn Vi 2 poi fa preocupasione etimelocs, prepanderante in teste epoche, come ed exmpio el Rinasumetto, Spesvo per ‘ino una fat etimologa ce ampone una grain cost mrodatto ‘und m fois, come te veisn al vocabola latino fond, men ‘te deriva da fensum. Ma importa poco ebe sao non sa eoratta fapplcazone del principio: ¢ U principio steseo dell sritira etimolapea che etonto, Altre volte stuggeno + mativ carte cintsene che non hanno nemmeno Is scusa daletimoigia, Perce in tesco w@ sento ‘han svece tn? Si die che Ta grappreenta i espraone ‘he segue It consonante: ma allo bsogrerebe intodur do ‘vungue st present Ja stesa aspirin, mente im seat una folla di parole non anno msi avuto ques (Tagend, Tick exe). $s Ep dela divortanaa Sarebbe troppo tungo classifeare le inoorense dell seit tora, Una dele peggion @ la moltepticts ai eegn per Jo stesso suono, Colin frances pr #5 adopeano jg, (ele, ga): Dlr 2s adoperano # es: per ss adoperano o,f # (nan) 8 (chase, se (acquece, 5 (agnespan) = (in); per Bs roere 40 0 12.6 9m, A oh ce, op acu). Allinverso malt vale sono rat figura dallo steso sega: cot rappresnta £05, grappreeenta po 4, os. ‘Segnalame ancora Je «grafic indirtton, In tedesco, per quanto in Zee, Teler cc. non vi sano consonanti dope, # ‘Ere ly It al ie di indcare che la woesle precodete & breve fe aperta, Per una analogs aberanione Tinglse aggunge ana « ‘mts final pr allagare la voce che precede: st confront ade {pronumnato mid) con med (pronanaato sud). Questa «che ‘ath nterearn unin silaba dell parol, ne crea una seconda per Voecbia. (Quests grafe irazionali hanno ancora una qusehe corso enza nll agua; ma alte non hanno alewn senso. 1! francese tuale nos ha consonant doppe, tanne che nei foto antch Imouray, cura eta, la nesta ortograia formicla di coo- onantidoppie tlegitime (sera sie, sour x) ‘oltre, quand ls sentra non sa ancora fsa esta c= condo la sun ragols,acade che ecm est di qos quelle ortora- fe Muttoan) che rappresintano 1 tentatiy (att ir epache de verse per ralfigarae 1 suon. Cos in ea, era, era, oppure tiny din, dri dll antico alto tedesco, th 4, rappresentano 12 steno elemento fonico. Ma quale questo fosse 0 ampesbilesa- pore dalla sentra, Ne nuuta ls compliasione che, dnanat © (due grate per una ses forma, oa spud sempre decider se lust reamente di dae pronansc. Ne documents di due dslets ‘iii fo stesso sono notato ora arn ore aac = + room ano fi stessst trata d'un caso Gortogratafttoante;eltrimeati, fa Aiderema ¢ fonologen dilttale, come nelle forme greche (fled, pode, po. Oppare si tatta di fast successive: nn Ges ancora prima hoa, elec, pl whl whee. amo tn prvenn don matamenta di raga dua matamento fonetico? i nmultato evdente di tutto eid € che Ie sera ofasea la ‘vaio della lingua" pon Is vest, ma ix traveste. Lo st vede ‘bene nelortograin dela paola france osu, cut nemmeno un solo suono della paroa Falta (wz) ¢rappresentato dal suo propo seg, scht nulla vests dalimmagine dell Tings. Un alte suelo &che quanto meno le serittora rapprerents ‘ib che dove, tanto pis a tendenca aprender per base si 4a fora ¢ grammatic 2 accanscono ad attire Fattenion slla forma seritta. Psclopeamente, i fatto at apega bene, abt ba ‘comungue consqgenze ingannevall. Lo cheat fa delle parole ‘fromunsiare © provaneie & una consacranione dl questo abuso © ‘apovelge i rapportolgittino rele essen ta fa seittura a ing. Quando si dice che biog» pronunsar una Itera > ‘im questo © quel modo, si scambia Timmagine per it malo Percht of potese promunzars wa, Dsagerebbe che esse per se sesso, La vrith& cho wa st srve ot. Pr sprgare questa Bise ‘arms! agpiunge che in tal cao = tratta dana promansia = carionle di 00d: alto mado desimer fale, perce pica ua dipendencs dell ings dallas forma seta. Si dive che at pemmette qulehe cota contr In sritturs, come 2 i segno ‘galie fone In noma. Quests spegasio’ fitixespalsano fn nee reqs grarmma- tical, per esempio in quelle dalla & i france. In francese vi ono delle parle winizmevoeain senza arpiranone, le ult Inno ricevuto la A per neo dels loo frm latina: cost = ‘scrive home [nelwso antic ome) per memoria a home, Ma v1 sono are pala, vente dul germanico, imei lb tata rea mente pronunsista: hace, hareg, fone eee. Finché Vespua- one 6 ess, tli parole st sono ottomesee ale Iga relative alle consonaat nial, e 5 & dato dev haces, le hare, mente, secondo Te Teg dale parole comincianti con vocal, dora tevs-ommes, Pomme. Th quests fe, I regia +davanti ad one Je asprata i Tins e Pesone non s fanno ea corte, Ma ttuaimente quests formela &priva di sens: a & asprata non fsste pli, a meno che con tal nome non si chim quests ‘entt che non un suono, mn dinunzs «et non s fan Batson nf elsone. Ma si ¢ allora in un exolo vie, © Ish non 2 che ‘un essere Atti partonito dala sentture Ci che determina Ia pronuaia dana paola non & Fertogra- ‘i, ma fs sa stoma La su forma, aun momento date, exppre- senta un momento dela evoluione eho la parla a dovate se. igure © che @ regolata da leggy procse. Og tapya pd eset Aeterminata da quella che prcade, La sla cosa de consderre ci che m renlth pit st dimentia, & Vascendensa della parla, a oan etinolopa. 1 nome della itt di Auch of trazcsionefonetia. il solo cazo im oo ne oh Bale doll ertografia frances rappne= ‘ena fin fine parla Ma non € una spegaion dre ene finale si proounzia £ solo am questa parla. La sola questions & ‘Sere come i latino Aue abi posto trasformast edventare ff Lortografa nos ba importants Bleogon proneniae gageare con 6 0 con 4? Gli ron dona gar, dato che heures pronanca tr. Alt icon gir, pes tht ge equiva & f, por exompio on gel. Dibatito vanaf veo ‘roblema © etimologico: gapure& stato formato so gage, come foursare su tourer, secondo lo eso tipo di denvazione: gir { Tronen forma tieata;gefor @ una pronanain dovuta sol tanto afeqevece deli sentra ‘Maia tannin del letera st spinge anche pi ole: forza Vinpors lla massa, esa tmtuenza Ls Lingua ela modifica. Que to acsade slo nei iim malt colt neu il dacamento sent Srolge une paste consderevele. Alloa Timmagine wsva punge ‘rete delle ronunzie wns: siamo dnana aun fatto patlo- feo. Ad emp, per il nome di famiglia Lefer (al It aber) reno dae grafe, una poolaee sample, Leflore, Falta dot ec etimologien, Lefer Graze lla contusine ai ¢ nelot- fografa antics, Leftre @ stato Leto Lowe con una che rho goa eta onimente nell paola ed wna w provenente Ga un equvors,Tuttavia quets forma & ora realmente promun- E protanile che guste delormazon diverrnno sempre pid frequent che s promuncieranno sempre & pis le letee inti [A Pang gis ice sept femoeslacendo senbie lat. Darmeste- tec prevede git il momenta im eu st pronunzeranno perino le fle lettre nai vag, vera msteuosth ortografca ‘Queste deformasions fone appartengono corto alls lings. solo the non ruultana dal sun guca naturale, ma sono dovate fatto ad essa eran La lingustea deve mettere an oss ‘yaine in un septs speciale atta nati di eas tratologi 8 Copitclo PT. LA FONOLOGIA 5% Defosone bm Quando mentamente si sopprme Ia senior, chi privato 4 questa immagine sensible nschia dl non percep pit mente altro che una massa informe cat aon a che fate. E come se St levase i salvagente a chi sta smparando «nto, ‘Bognerebbeallore scsi dl maura Vari, i che «per imposile per chi an abbia tuto 1 soon: dela fin gun quest, nat, staccati da lor sega graft, non sappresen ‘ano pl che delle notion vagh, ex fine col pelerie Taito, ‘snche se igannevole, dela sentturs. In elt pr linguists che ignoravano tutto dela fstleg del sono, Sono continua. ‘mente caduti in trappola:abbandonate la Ietera era pet loro sprofondare: per not invece,& it primo paso verso vert, Perch & propeo lo studio det suo in we ses che ele noe oreo creo. I linguists modern alla fine Thane capito em -pendendo per proprio conto neerche avvite da lt! (Asbo, ‘wor del canto ee), banno dotato ls lingustin ana scenes susie che Is ha afrancata das arola seit. La friologa del suono (in tedeseo Law oppare Sprachply- solo) @ peso chumata «fonsticn» (ted. Phoelit ng ho ei). Questo termine sera impeope e lo sostitusme ol ‘ermine + fnologia. La ragine & che «fonica + ha inesimen- te designto © deve contnsare a deagnare lo studi die ero. noni det stom © non si dovrebbere confndere sotto un sal ‘ome due studi completamente ditnt La fonetica una scenea ‘Monica: anlizta degli event, dele trsformarions,« 51 miuove ‘el tempo, La fonsloga st clloca fue del tempo, poche it me. “a t | canimo delf'srticolsione rot sempre smile a se stesso ‘Ma non basta die che quest due studi non 3 confondano: va aggiunto che ssi non possono nemmeno oppor. fl pamo & tne dele pact esenaal des sinaa dla ngea; Is Sonos, ‘nvece, Isogna npetere, non 2 che una dcilin austin © he rapporto tla con la fare vp. 28). Sena dubbio non 3 ede bene a che sernrebbero + movimenti fonatot se le Haga son csatese. M1 moviment fonton os cottizono a Ingus © In eat, quando st Seno spigati tat i moviment eltapparato vocalenecessri 2 prodare la singole impresontacustiche, rom 51 charte m mente I problema dell ingua. Questa & un s- ‘Hema fondsto sll epposisione piciea di tall impression acu fiche, exatamente come wn arzap 2 unopers darte predotta Aatfopponione waa tr ld eal divers ra eld che ime porta pet Tanai gioco dle opposision, non i prosediments fratiea ui sono atenut | coon. Rinwamo alTspencice(p. 52) per Tabborzo dun sistem dt foneloga, cercando qui di stable soltanto che auto lange sti pub atendert da questa scenza per salvar. dll asont Asis seit, 6 2 La serra fonaoc 1 ingutta chide ansittto che gia frien un merzo per rappreentare 4 som artist (wort dognequvoco. In efits "stem: graich propos son inmamecevl ‘Quali sono t pri dna vera sorters fonclogica? Essa 57 deve badate a rappresntao con un sag casean elemento della atena plata. Non sempre si tlne conto di questa esgenza: per exp { lonologstt lage, preceeupat dl casiare pit he di antizzare, per certs suo wsano Sogn di doe e pero fre Iter) Inoltre ln dtnsone ta suon!eplos suonh implosin [v. ps 65 xg) dovrebe ester fata ngorosmente, come aizemo. "V2 rapione di sstiteire vn alfabeto fonclepca al'rtoga- ‘ia usuale? Questa interesante question qui po eer slo sor ‘ate A naseo avviso la seltua fonlogiea deve restare al se- 4 ‘ini de sol linguist Anaittte, come fare adottare un sistema tniflorme ag ingles, at tedeschi, at frances ec? pot un alla~ beto applicable a tote J linge rschirebbe ai ese ingombro Ai seg diacrte, anon paviare dl appetto desslante che avreb= be ura pagina un testo sui, & chico che, a forza di proce sare, una seit dal genre earorerebbe qualche vuole chine ‘rmbroglieebbe i lettre. Non et so vantags che compensino ‘mconvemeati del genere seché, Toor della selene, Vesatter fonologea non & molto desiderabie ‘Vie po in quertion della letra. Ne lego in due mo ta paren nuova 6 sconesuts viene lett lttern dopo letters, entre Ia paola ususle ¢ famiiare wabbracoa d'un sal colpo ocehio, mdipendentemeate dalle Iettere che Ia cmnpongono, sce Fimmagine di parce del gener acqista per not unalone ‘ideogratca, Qu. Yoregraa tradinionale pub svendiare sot Aint: @ ute dstingere im francesa tant tee, at ie iil dent es detent ec. Lintamocs 3 deserts cht | seritfrs ule sin Iibeata dale sue pil gross assur, etch, se melVinsegeamento dale Kngue wn allabeto fonsiogce ‘us rendere ei servi, Il suo uso non va generalizzato 83 Cri dele teximonsonsa dell crits, B donque un xore eedere che, rconosonto i cartier: ‘ingannevoe della Setar, In prima cosa da fare si siormare Yortografia It vero auto che cde fonlegia di permetterct 4 prendere alcane precauionnspeto alla fom seta ates ‘verso cai dobbiamo pastare per arivare alla lingua. La test- ‘monianaa della senttora a valore solo a condinone deere in- terpretata. Dinanzi a ogn caso particle busogns delinere i sisoma fonloico dela lingus stotiata, vale a dive Ia tabi ‘es sunni da ess edoperati, dato ch, 1m eft, ogm lingua lat ‘ora con un aumero determinato di fonemi ben diferent Questo sistema & a sola real che anteresea ings T seat (ras sono solo un sua immagine la cu esatezza va contol Tata. La difisth i tale determinations vara secondo gli ion, fe oreortana 4% (Quad rata dana Ingo apateente a past, stmo st sll document iodet, qual sno alle ie roose ilzabil per sabre sistema oelogen? er pra cam sono na rem, «anita tet mena fe cotenporate che anno dente 1 son! ¢ It Fremuncle ela ho epee Ad compo | grmmatia faces EavXVi'e XVI socal, spece eo ehe aera ammarstare GF stra baa Ist Oona mumerose © ere Sac Tatavis qu ened womanone ¢ sa poco ses Ton vende aon sev mato frlag. Lee ds ‘ons fate contami fvtna, a mgr senten aoe esimosinon ene donque aun vote umn interpreta owe. Ad ecm 1 nom da at son omnes oppo paso antag gamma ret dngeevano le one (ome Berg cl terme nie en) ele ade come 5 8 termine pty, she | ai tau tome T'S pono pene notion po wear combined que eink Sotment cong nds ten he cache 50 Se tre ) Tai trot das regolith dete evoluion onthe (endo trata determinate aoe dna leter,¢ malo ampere spa sb co tn fre anton Sh npprectao. Tsun volre sts tat dua oe Ions ented wart reatanent ee ote ini anon rapa esattanente quale foe valre della fn cnet, ma poh canna tk lt inn eo, ci na moments capo dl sppsson. ‘ot ee punta partes, conse ane event pars som sae Sl so lag ei sn Roma per alg ¢ posible sable delle roporson, Tr proba draenei face ew rata tee sare una prone tered ct eoeace apt punto SE partnea quunt pent laivot™ La ew tenes, Pet semper, om nerf tongs el Mex Shor posts rva calls ra np antin alo del aa ic ero: ese pr alien a st che aun dato memento Sitong av essevaanera, & ben crt ce estes anche a ee precedente Ne non sappnmo natant be £9 "7 ‘presenta Ia d'une parca come Tantica alto desesco waer: ma 4 punt di rfemento sono Ua una parte il pit antico water © afatira Ie forma modema waver. Questa s deve dungue exere ‘un stono inermedio trated +: & amponsbie, in via decompo, crodere che abbia raporeentsto una palatal, perché tra du ‘ticolsini dental non pad suppers che una. dentae, ) Indiat comtemporene, Sono di paces specie er esempio si pens alls diversi delle graf: in una ezrta fase strove seito im antco alto tedesco were, sehen, can, sai perder, ea ec, Se delta parte a trovano ate ean fet esan, war waster tr, st concuderh che questa 7 vera ‘un sacno asi vino a, ma plattosto divers da quel rape: sentato da ¢ nelle stesso penodo. Quando in fase postenore Incontean forme come acer ee, questo prova chet dae fone, [Prima nettamente ditint, x sono pit © meno conf T testi poetic sono document prec per In conoscensa ‘ea promunas. A seconds che il stema di yrsicasione aia fendato sul numero dle ish, ella quantita o sila somigkansa ei suoni aitteraion, assonanes, ms), + monument port anno informazionisut divert pant. Tt grec, ad sempo, entre distingoecerte vocal langhe mediante la raia (per es, 4 tata), per alte agora tale precisone; © at poet che bi ava chidereinformasions ella quanti dia, s, Tn front Antico, ad esempie, la rma permete di sapere fino quale epoca Je consonant final d gras far (at, fant anc. moder Je {us sono state diverse ¢ da guale momento i poi stone 1a inate ¢ confuse. La rima © Pastonanaa ch inegnano ales che in francese antic le « provement da una latina (pee, ‘fired prem, tate, mer mae) aera an steno fatto divers dale altre« Le parce oa rcordate non Sono at im rma o assonanza con tlle (dn ila, vr (a vrdem), el (ds Sal} ee Ricordiamo snfne ls grafa delle parce prese @ una tingea strane, 1 goes a parca nonsense, Calin goico hawt 1-48 note sulla promonzin dl canto mTatno td. La pee onzia red per rou & attstata per ne del XVII scale al seguente aneddoto eitato dal Nyrop, Gremmae hisorgue eta langue froncnse, P, p. 178: al telbunale nvotunonaio st 4 chisde una donna ve on ha detto dinanst a testinont che oi voleva un ror; al che la donna ribate afermando che enon ha per alente plato d'un 7s came Capeto 0 chiungue alr, ma di {on rowel mate, strameato per Aare, ‘Toth quest! mera di ilormasione ci sitano a conocer in ‘won certa mira il stoma fonolgie d'unepeca a rettiicae 1 testimonanza della scrittura por mettendola a profto, ‘Quando watt di una lg viva, i solo metodo rationale onsite sn eb: a) stabilize stoma dot soon sulla base del Yowservasione deta; 8) mettre da parte i sistema de sei che servono a rappresntare, impeylettamente, 1 suonl. Molt (gematics atten ancora al veedio metodo, etcato pil fh allo, che consise nel dive come cena letersi promi la fngua che vogiono desrvere. Ma in questo mado non ¢ Possible presentare charamente i sistema fonolgico di uns Tigo Tuttavia & certo che gia sono stati ft grandi progress ia questo campo e che {fonlogsts hanno mato contribu 3 re fone Ye noste idee all seta « Vortgraa, Appeniice PRINCIPI DI FONOLOGIA Pieseiiaonneccin Copteto LE SPECIE FONOLOGICHE 5 Dafinicione fem 9) [Per quota parte tian peta aaare fs npedunice sacs 6 festa conte ae Fo Ss 19y tl trina aba {Seat ep cen ite rap goa 0 pi epi; ie Toms pre esse aot proband fool st [ont ene irs « compton at ober da cor a) Molt fonolgist dao quas eschusivamenteallsto di fona- slong, vale & dite alla produsone dl sun mediante gi organ) faring, Boca er), ¢taveuano i at acustico, Questo metodo on & corrtto: non vaio Timpresione prodtiasulforcchio e data in mado altettento dirtto dellimmagine motona deg organi, ma € propo essa, mote, ce fa da base natoale a qual- Sai teri dato acsitico esse git incscamente llorché i afron- tano le unith fonologiche. E con Torechio che nai sappiame 64 the cosa 8 una b, una # ec. Sex poteser riprodure mediante up Alm ttt | moviments della boora dela ringe che cel ano ana catena A son, rarebbe imposible eaprie delle ud sini a2 questa sequnza dl movimenti articlatori. Noo = 1 dove un suse cominaa e un alr fnisce. Come si potrebbe ‘fermare, senza impressions acuta, che in fil, ad expo, i sono fe unit enon due o quattro? nella catena della forle Ascoltata che pub smmediatamentepefepite cen foro Testa ‘ono simile a se tei: Soche st ha impeesione dl qualche cosa {A enageno, i sono ¢ unico. id che importa non ba sua data im eremee semserome te. flea i qualita dellimpression, 3 ‘La cate acusicn non evide i temp epuali, ma in tempt fomogenc, carattensati dall'unith i ampremone, ed & qul panto ai partenss naturale pe lo studio fonclgico Sotto questo aspett allbeto reco primtiv merit a nostra tmmiazions.Clascuno dit suo semplcs & rappreentato dt on Solo segno grafico, « recrocamente cascino det sage grat oraspende 2 ua sieno semplice sempre ‘dentca, Eons sco- peta geaale che | latins hanno erditat, Nella notanone dlls pirolt Béderr «tarbaro», oaecuna letter comsponde aun tempo omogene: BAPBAPOE Lo Nella figura qu sopra a Tine onzzontale rappresenta a eaten fons, le arrtte vertical appresentano 1 passage da we Sueno Valro. Neallabeto grec pritvo non si tovano grafe com: less come eancee oh per f, mi zapprentaion, doppie {Tun stesso suano come c > pers, © nemmeno seni somplic er un sono doppio come = perk. Questo prnipio,necessrio f soficente per una buona scritora fonlogica. dat gies stato resizato qua intgealment Gli alte popali pon anno seorto questo praapie, « | loro allabeti non analizeano la eatenaparata ele sue fam seatiche ‘rongenee, I eit, per esempi, si sono arrstati ad unit pb complese, del tipo fa, i, to ec., questa notazone ¢ chiamata ‘libs, con una desgratione un po" inesntta preaé una sila uo esr formata anche da at tip, per esempo pa, ia ee 1B vero ecm hao sto X09 fo A A; HPA pe sen po a Cannone pce om een ns {Shoppe hppa, ma coma 2 terete uti dh otre ef “it cuando ojala se, to ‘pepper, In prance tin ota pnw eomrte spp co a eter fe ‘tm uo ate ee ta POISE, cco onthe fe Sheree ot sop dr mpi oe reno ne 3 | 1 semitisnvece hanno notsto slo le consonanti una parca ome Barbaro eaebbe tata seta Bem35. ‘La dsimitazione det sanninelaeatena pariata ud dungue pogpace sla sllupressone acuatca; ma per i Toro descr hone le coe stanno dversamente, Est nom potebbe-omer fst he sulla base daltto articatono poche le with acurtiche ree nela loro props eens sono manalzabil. St deve neor- {ve alla cate dt moviments di formanone: = oserve allo the allo sts s00n0 cornsponde Io sto atta: b (tempo acd- fio) =H (enpo srtiolator, Le prime wnith chet otter ono spezzettando la catena parlata saranne composte di be [ym chumano fonem i fonema & Ia soma dalle impression: scurtiche ede movimenti arcolati, dellnith dita e dee Tita pita, una eondisonante Valtea:coseche @ gia unit complssa, che ha un pide in itcuna eaten 4 ‘Ui element chest ottengono inisalmente con Vanalist della tena palate sono come gt aneli i questa caters, dei moment feidacibil che on possono consierest funn del tempo che cccupano. Cosi en isieme come i Sard sempre un momento pia sn momento, un frmmento una cera estensione pi un lira feammanto, Pee conto, sl ammento idyll t. preso 4 parte, pub essare conrdersto m absrace, uot dl tempo. Si pad patie dl ¢ in generale, come deli pace T no: degne- rem le speie con Ia mainecl), + come della specie I, badando foltanto a ceratient ditintv, semen preocesparm a tutto id he dipende dalla succesione el tempo. Nelo stesso modo, un inseme musale do, re, ms nom pub eer tattto cbe come una serie concrta nel tempo; ma se prendo une dei suci dements ‘rida, peso cosidaralo 3 ara, ‘Dopo avere analiza un namero soficente & catene par- Jate sppatenenti diverse Lngu, st ariva a coczcree elas fare element cont quali ete opeano; constats alors che, te tricone slumatureacwsticmenteindifereti, i! nomero Gale specie tenon 6 ndefito, Se ne over asta ela dese one dettaghata nelle ofere speci; qu non vortemmomostrare che, Sve, Gray der Pha, 9685 epee, Lain ~ 38 ‘5 gual princi costant ¢ ssi ampli & fondata ag lassi ‘easiene di questo gener Ma diiamo ansitatto qualche parla sulaparato vocal, sal sco possibile degli organ eal rola di quest tess erga come produits det sono § 2 Llapparato wocle« on fnsionament 8, 1. Parla deco dopant nian «ns sehematcn ia coh A dig In evil mane Bh th toca a nog cane tevent Ie tee tle on corde vc Nata boven ¢ erste disque iibiened ba hago (8 dengan pontn ey ito at eigen lt, cored oat pre [htana pane ysere role emai v ve de Plato se Tog a tee gece dea nano gogo st nl Yarden, le letere ine ites ep pare a gti oma Ga de mpl Cre sea, sage per oe dnt o's chee or lie envio 1a hires complta aon eta, pert co tnt nto Majer, oan toa ga om Sta et pm can Ta eh dey Pho +e 2913 Rove ines de phir genta, toe (Bud. "Ee ecru pss Fd Sane 8 tata copa sta sit dl Leah er Pov open el ue ans ‘tome oa tte Suess ope Srnees tas Oe SELEEEEE ge comet seth eco pms 36 paca liberamente, le corde vocal non vibrano; nl secondo eas, 1 passaggo delfana determina dele wibrazins sonore. Non v2 alta alterativa nella emisione normale det ston ‘La cavitsnasle €un ergano del tutto ummble. I! passage tana pd exer frmato dalinnalzamentedellugela 8, siete ‘il che questo: ¢ une porta apeta o chi ‘Quanto als cits bocele, es ofr un poco posible motto ‘ano: st pd aumentare la Iuigheza de canale con le labia, fenfar oilsare lo guance, restingere erin chiodere la cx ‘8 con movment inntamente dives delle ebbrae della Kngua rola ai quests sts orast come predate db sagas & In ragune diretta dela toro mobiith sess. uniform neta fanione dla arnge ¢ dell cavth nate, esa diversita in gual dalla evi Boral ‘Lana esplsa dat polmen! taversa dapprima 1a glotde, ove at ha Is posse produsnone d'un suonolanngale per avvie- tamento delle corde vocal. Manon & i gioco dela lannge che hd produms le vith fonologiehe permettnts di distingure © classicare i suomi della Tinga. Sotto questo rapporto it sono Tangle ¢ uniforme. Percepito dietiamente quale & emeso hil glottide, ci appace a und preso invariable nb sa quali Ivcanale masse reve umscamente da rsnaatoe ale vibra tion vocal che fo travertine: aneheso dunque nan ha rule a peodure stom ‘AL conta 1a caviehbovcle cama le fensions di geners- tore di som db ranoatore. Sele glttide& largaments apt, eesina vibrnionelanngea st produ, et suono che s parce- irk & patito propo dal casts bocce (nat nooo a sco 1 eompit d decidere so & un suone o sempicemente un rumee) Se al conten i raceetamento dale corde vocal fo ibrare Ia glottide, 12 bocea intervie prnciplmente come modiea- tore del sooo langle. ‘Connells produsione del sson, {fatten che passono entrare 1m geo sono Tesprone, arteslasione boosie, i vibrations ala lannge e i isopanza nase. Ma enumerare quis fation di preduslone del suone non Spuiea ancora daterminre gl element deren dt fone Per classificare qoest ultini, importa ast meno sapere m che & a” ‘consstono © asst pide che H dating gli wnt dag ats ‘ra, per Ia chsfcazine un fattore negatvo pub avere pit tm postana che un fattore postive. Per erempio, Tespirscone, ele ‘ento postive, ma che tevin in og atta fantono, non ha valote diferensiatore; mentee Teena di ionanca nasal, fat fore negative, serv, altzettanto bene quanto Te presents, a ‘amttenzeae det fonems. Lievens & dunque che dae. det Fattor enumerst pilin alto sono cstan, neces suficient fer Is prodenone de sono 8) Tespzaione 5) astiossione boccale rmentre gli alin duo posone mancare 0 aggingers a1 pil 2) a vibrasione dai Tange 4) Ja rsonanes sacle Dialtra parte, noi sappiame i che 4, ¢ © 4 sono uniform, rmenire b eomporta vane sft. Tlie, bsogna cords che un fonema® identifcato quando St detenminato Tatto lonatono, © che recprocamente 5 4% Gstesminata og specie di fonema Hdenticando tut gi at fonator, Ora que, come mestrs i aorta clssifcarone det fatton am poco nels predusione de suo, toa st trovano dif rent che per gl ultim te Biogna dungue stabil per oget fonema quale a sua articaisione bocce se comporta un son lanngle (~~) 0 no ({), w computa una nonansa sale (.-3 o-m0((. Quand uno di quest te elements nan & de ferminato, 'denticazione del suono & sconpleta; ms quando ‘ano not ttt ete, Te loro diverse combinations determinano tutte Te speie esenmali dat fonatn ‘Si ottene eos to schema dele possibi varazion 2 | Seimsooe | sxpraeoe | mipaasene | Pips | | are beets | art tele | Are tale | Ate ove . o =~ i i foo op 38 ‘La calona I design $s soa a saan sonora IL i son nasaieats sod, fs IV 1 sore asalizzatssonon, Mia susete uincgnita: Is natura dericolaione boccle biaomna donque aetermnare ie possbil varie, 13: Clssferine des e4ons ond aloo nizlanione ocala, Generaimente ston clasifisano szondo i ueg dela oxo autishaene, I! nostro punto él parents srk divers. Quale the sini pont della loro artcolasons, questa presenta sempre faa certa apertura, vale dive un certo grado di apectra trade ti este che ono occusioneeompletaeVapertara massins, SS questa base, e andando dall=pertare musa alla rassins, ‘evon saranno easiest in safe eategor con le cfe 0, 1,2, 3.4.5.6, Solo allintemo di clascuna catego divideremo nem, ‘in divers tip secondo ff Iuogo della Jor prop articolztne Cl attra alla termincogin crreate, benche si imper- fetta o acoretta sm pit pnt: termint come guttaral, palatal ental, iguide ee, fone tat ib o meno slg. Sarebbe pi rnonale divide il palato sn un certo numero di are: in tal Imodo, « fenendo conto del'articlzioe Tingual, = polrebbe Sempre dite a goal panto = trva sp cascan caso Ja stretta ‘principal, Ispandoct a questa idcae ublizando le lettre della ‘gua p. 56, smoolizzeremo ogni artiolazine con una forma tnveot fa cen di apetara a trova collrata ta a eters greca ‘ontassegnante Torgano atv [asst ef Tttera latina ds fgnante Torgano passivo (a desta). Cosi 8 0 vuol die che col frado di apertracorrapondent a clusane complet, I panta ala lingua Bt appin contro gi alveal de death superon « Ink, allintemo di cnsrone srticsnne, le divers spece 46 fener #1 dtinguono per le concomtanze (suono lnngale ‘evisonanza nasal) dieu sa Tssenca sal preenza var cme ‘omento aifernnatre 'E secondo tale pnnepto che elsicbremo | soon, Si trata Ai un semplie schema di claicarone razsoale; nea cs eve Alungue altendure di tovare né fonems dun carats complsso fo syeeale,qualangue si Ia Toro mportana.pratea, come a 3 ‘eempio le aspirate (ft, dh ec), le afieate Us, a8, ff ect), fe ‘consonant palatizeate, le veal deb soe mato ee}. alin ‘vero, fn: empl eh sono priv dl amportanza pris ¢ nan fomtano come soon diferenat A, ~ Avuxruna zan0; occtosivn. Quest cise comprende ts fonemiotlnati con In chiara. completa, Poclesione femetica ma momentanen dla cavita boca. Non él cso feaminare ve il sumo & predotto al momento della chissura 9 1 momento dev apertura: ia realta pub prodors in due mot (oP 66 ag) Secondo it logo di sriolctne s ditinguono te tipt pea- cipal di occasve: tipo Table (, 5, mH tip dantale fd, ‘ii tipo guturle (kg, a. 1 pomo st asta con Je due abbr nel secondo Teste ats tingua st applica sul davani el palate; nel feea dor deta lingua & my contatto ean il dette del palate In moltetngoe,specalmente m indoeuopeo, = dstingvono ettamente due aricalasion: guttural, Tuna palatale 50, oltre vel, eu. Ma stove, per eserpio un frase, tla seia questa dilerensa, Yoreechio considers sii um # dito, fame quello di cour, un b 'avanti, come quello i gu ‘La tava seguente masta e formule dt quest divers fone: 2 a owe ‘Le sasall m,n, sono propramente delle cclusive sonore rnasalizzate: quando st prontaca abs Tugola stale pet chia ere Ie fose nasi al momento im cot st passa da mb 4m teorm eiscun tipo possiede una aasle senza vibrazione lotta, 0 sorda:# cos che mel inguescandinave m sor ete opo ana sorda;se ne troverebher emp anche in fame, mm 4 soggett paianti non vi vedono un elemento diferenrae © cee rea Le nasal guano tra parents nella tavla: an ett se la loro aioli comporta na. chvosoa completa dala bocce, Tapertur del canalenaale conferace a@ ese un carattere di spertars spenere (vedere la clase C) (B. — Avexrona 1! rcarwve 0 srutanr, Garatterzate da wns chisura incomglata dala eavith boca, permettente it passggio daira Ul termine spirale & del tutto generale; ‘gale i fncative, senza cir niente sl grado di ehisura, n= 13 ‘him impresione l sfrgamente progetto dal pasageo de- ast fe. freee wea] ara |p| pee | pea | pred | prea] prea a f-s{ a fasfo ofA ojfofolealo}ojofoe mah ha ins {In questa clase non ci si pod pi miter a tre tip, come nella ‘rma eategora. Anzitatto le labial propramente dete (or- Spondent alle occlusive pe 2) sano di mpigo asa rar no ne ‘Hecamo stration; et seme abittaltentermpazate da labio- ental, prodote dal ravvicmamento del labbroialenore © et ent (f¢» frances); le dental diviono sm pia varied, a se onda della forma prest dalla punta della fingus avvicinandos; senza dae particla, designereme con 8, Ble diverse forme a dt pants dls inga. Net subs he interssano i pat, Foes- fhio dstingue generamente unartiolaione avanti (galata) f uefartcolanone ai det (ele) Vi & nelle tneatve cb che comsponde am, mec nelle ‘ccusive, vale a dre una nase, una = raale ect? B facie supporo: ad esempto st sente una nasle nel frances mente, rns, m genoa, Ia fatva nasle nan & an svono di tla ite (9 abbie coscena .— Areeruna 2: NASAL (vod sopea p 6. D. — Ammerens 3° uguine. Due tp artiste hanno ache fare con questa dase: 1 Larticolaione fara; a linge s appoggia contro la parte antenove del past, Ieciando pardon aperture a stra (08 sinta, poazione rappreentata da nelle nese formule Secondo i sag di stioasione st istinguone J dental, pala tale © movil ed guttorale 0 velae. In quas tte le nga ‘ust fone sono dalle sonore, allo stesso modo di, «eee. Tut fain In sorda non & imposible: esate anche in francete, in eat ‘una J suceesiva a una sorda sara promunnate senza ston® iarn- fal (per ese m fle m oppomizone Went non sth ovcinza di questa diferensa, 8 mutile parare di masle, asa rare © non diferent, Dench esta, coprttuto dopo un suano nasle (per exempio el frame. vena), 2. Larticolanone stants: Ja ngua & meno raccestta al alto che peri ma vibra, aneue 32 con un numero variable i batts eagno " nlle forme) ¢ com ck st ottiene un grado 4 apertara eqivalente a quello dela lateral. Questa vibranone ‘pu ester predota in due mod con pants dla Iingua pi fa im avant sgl lvelt (7 det rode im frances). oppure Inditr, con la parte pestenore deli ings ( graseee- ro- ‘oe to mead wmpiesons, F Santee non c- iSSSmuluca orton eesti Me wre as 0 | posto dae vibrant sorde o mas pa rpetrt cid che deta fle ater ‘lire grado 3 entsimo in un altro dominio: dalle consonant passiamo ale seal, Finora non abbimo fatto prevedere questa itinsone, poche mecransmo dell fonanione festa il me- (dese, 1 formula di una vocle & eattamente comparsile a ‘gol di una gualsan consonant sopora. Dal punto di vista Gal'artcolarione boceaie non 9 sono dstinson da fare. Solo Yefettoacustico& diferente, Parton certo grado dl apertura, 1 booea finsionaprncpalmente come rematre. I timbre del suona linge appate pienamente it amore boeeale st dinolve, Pid boca st ehiue pi il suone laringale &inter~ cettto; pid st ape, pit trumore diminusee,coscch, del tutto Ieccanicament, il ruon0 predamina nll vocal 2. — Ammaruna 40 & In sapporto alle alte vocal, questi sven presuppongono una chistura ancora consderevole,pttosto vicina = quella della ‘onronanti. Ne raltano certeconseguenze che appanranno pit cltre,@ che gustigcano il nome dt senstecal dato generlmente 2 quest fone "Pst promis con le labbra contratts (agro —} ¢artcla- ‘sone in avant, w con le bra arotondate (goo ©) ¢ artcla- one lint, con Ia postione dele bors di we artco- lanone a 2 Come tutte le vocal, + hanno dele forme nasalizae: sma sono rate epossumo fame astranone, E ds notare che «sum ert we nella ertograa fancese corspondono ad alta ‘oe edit). ‘Brite a+ coda, vale «die article senza i sono In let La steoa qurstione #1 pone per me per tutte le vo 8 Fone sifati, che comspondono alle consanati std, esstno, ma non devano esere const con le vocal bsbgiate esd at slate con la glotide saseata. Si posono asimiare le vocal sorde alle aspirate prosansiate davant ad ese: cos in i sents dapprma una + seman vbranen, pov ana + normale. mya | trae o foo var | o FF —Avenruna 5:¢0 leu articoanone cnrispnde spe ‘ivamente a quella i, , a. Le voal naslizzate sono frequent (G6, di faneese mn fm, font, Bn), Le forme sede sono la h separate die ho [N.B.—Mote lingo distinguono gus parc rad i apes: oti rancese ma almeno due sen, Tuna detta chi, ¢ 9 § 4 dé dos, dene Yatra aperta¢ @ mer, mrt, ear. wyst | otyse | tren [mes | rae Lolo t 6. —Aveeruna 6:4, apertura massima, ‘che ha usa forma nasa; un po pi ius, & vero, (per esempio n gran). ed 2 tuna forma sorda, Ia hh Cepitle 11 ML FONEMA NELLA CATENA PARLATA Gx Necesit 4 studiae + enon walls catone parlata Ne trattatispecialiceati ¢sopratutto nelle opere det fone- ‘ist ingles st pomono trove analis minuriat det suons del lings “Sono suficint a far che la foneloga rsponda a so com- ‘ita di seienza aura dela Lngustea? Tantpatieoan acco- ‘olati nom hanno valre ims ses: sol la antes porta TL lingusta. non na aicun biogne essere fonoista consumato, sma duede solo che gst lomiseano un certo numer di dati ne- stan allo studio dels agus. In an panto il metodo di quera fnolgia & particolemente Gettoso: 51 dimentin troppo ee nell gus vi sono non eo tanto suon, ma estenson! dl suont palate on st acorda socoraabbastansa attensine a loro rapport reapeos. Or, aon {questo che cin presents immediatamente: ln silaba s alee pi dinetamente dst sont che In compangono. Si ¢ wto che cert srttre primitive hanno notato Je unite silabiche © che folo pit tard #2 gant al sstemaallabetio Thole non & mat ena nit rrplice che imbarazea i Kage stica: se, pee esempro, a/un dato momento in ana data lingua gn a diventa 2, na ne sisula lente; cs pu imate a constar laze i fenomeno, senza cereare dl splegario fonologeamente. Ta tciona demons diventa pronona sno allort dueo pit ee ‘ments trovano mpliet inom rapporto i cipendenea inte a, percht vi @ un limite alle vanaiontdefano in rapporto alle Yaizioy dllto: i slo fatto che vi sino due eerenth 6 comporta un sapporto © una regal che & molto diferente da tna constatanione, Nella slcerea del principo fonologco, it ‘event lavors dangue controcorenteatcentuando la sua preile- Hone pert son inl Bartano ave fonems per non Ja cape Dib miente, Cosi in antico alt tedeeco hag bl, ag, lng flnr, darn sono diventat pli tardh Aaa, ag, sagan, lng, lonnar, dorm, ceoechs, 2 sconda dela natura e dlforive di ‘saccesione del gruppo, i ulate diverso: voto usa vocale ‘vipa ts doe consonant, a woltei gruppo zsta compat, Ma come formulate Ia legge? Donde proviene la dierenza? ‘Senza dubbio di grupp dl consonants (gu ec) content sn quese parle, B ben charo che es compongono di a ‘ecativa che saws caso @precedata, n us altro soguita dana Tigids o da sna masa; ma che esa ae ruta? Fino a tanto the ged m sono conepite come quanti emogence, nan si com rende percht il contatto gm produce eft diversi da wa. “Aceanto alla fonalage dle specie, ve donque spi pe una sien che asuma come punto di partenza | grup bina ¢ Je accession dt fonems, e che & tataltra cosa. Nelo studio dei ‘oo ela, asta conettare In pomsione degl organ. La quae 1 aeastien del fonema non fe problema: & fisata dallreehn (Quanto alartiolatone sna pena liber a prodoria a pac ‘mento, Na quando i tatta di pronuzsiare dye son: combinath Tquestione & meno seme: at obbligts a tenere conto della dlseordanea possibile tra Veet cerato © Vefetto prodotto © fog & sempre in nostro potere promunzare cb che avrermo ‘olut, La Hberta di lege dele specie fonologene ¢ limiata ‘alla. pomibiita di legare + mowiments atcolato. Per ren ‘ere contodio cheavvine es grup secre table una ono. Jogi in ent questi vengano consierati come equanion algebrche, ‘Un grippe binaro implica un certo momere di eement evs: ric ed eustics che 1 condnionano revirocamente:qoanda Fruno vasa, tale varlzion ha sugl altuna ripercussione neces sari che spot cao Se nel fenomeno dein lonazione qualzosa ollre wn caratere sniverale che s annunsia sapenore = ttte le divers lca ei fonam, & senza dobtio questa meccanica reglata di ut st ¢tattata. Si vade cone inpartanza che a fonolog det gropp «6 f I f ae deve avee per la linguticn generale, Mente ls mits general tmante a dare delle rego per articlare ttt ston! elements ‘aval eeztdentalt ele Hing, questa fonologa cmbinatonn Creve le posit ¢ fen Te masons costanth dei fonemt Interdipendent. Co i ceo ot hal, lg eee. (vp. 66, soles J question tanto dhcassa delle sonanti mdoeuropee: & propo (questo i campo im cay st pod meno rnunciare a una fondle St concept poled In silabaione 8, per cst dir, elo fatto ‘he tale fonalogia matte m quetione dal pasipo ala fine. Non f questo Tunica problema che debba rsivere con tal metodo: ‘nan fatto certo: diventa qua impossibie discterela questione als sonatifoor d'un eattoapprezzamento dell legen ene r= trio I combinazione det Sone. § 2 Limplsine Perploione [Noi partiamo da uvaservasione fondamentale: quando pronunzia um gruppo appa st pecepince wna diferenza tale due (dieu uns commeponde «una eisura, alra ad ana apertara, Queite doe impression tone abbastansa analoghe perches ste ‘quenca pp venga rapprosentata da un medesimo 7 (yp. 5 no fa) Tatavia € questa diferena che cs permette di istinguere ‘on sogn spain (><) le due p di appa (ada) A carate ‘ear quando non s easeguogo nallacatena (of, aif). La ‘esa ditncone pad estenders lie le occlusive © applicrs fle fneative af), allo nas (ani), alle quite ala) in ienerale a fut {fone fino alle vocal (ae) teanne i & chismata fs ehusure mplosione © apertura eslosin: tun 9 & dato implovo (f) 0 esplosivo (f). Nell sso senso si ‘® paslare dl soni cident e a suont pret ‘Senza dubbo, in up grippe come appa si ditingue, oltre Yimplonione ¢ Yesplestone, anche un tempo ab nposo nel quale Yoeeusione si prounga ad Mbitum, e se st atta d'un fone apertura maggoe, come nel groppo alls, Ta stessaemisione {& suono che continua neat dag organ. In line ge- erale in ag entena parla vt sone tal fas ntermedie che ‘hamereme fouls © afticolanions sean. Esse perb postno o assimiarsi alle articlason! implasve, ato che i loro ffetto analog, coscené nel saguito non si fre conto se non delim: losone © dalfesplosone ‘Questo metodo, che aon sarcbbe ammsitle im an completo teatfato di fonloga, sgustica in un'erposiione che conde al pls semplie sebema posite il fenomeno della sllbssione ‘consderato. nel sup fattoreexsnnile, Not on petendarno Ai rsovere eats I ficoes che sllva a division dell cteom Pats in silabe, ma vogtamo solo porte una base rnionale pet fp studio dt questo problems, ‘Ancora unoservaniae. Non bsognaconfondere il movimento i casero apertura nehesto dalPemisone de) suont cat le diverse aperture det suon’ tess. Qualsast fonema pad exere ‘tanto imploavo che esplosvo: @ tattvia vero eke apetara infuses sullimploione esulfesplowone, nel semo che In distne ‘none dot due movment dvents tanto meno netta quanto mag (nore & Tapertura del seona. Cos con 1, pacopsce ancora Dene fa iferenza: in afte ¢ posse apprezaate una # indents ff uoa + aprente; allo steso mado in aia, de s cstingve nettamente il suone implosivo dal sucno eaplosivo che se, al panto che la seeitur, entranamente alla su abiding, leva falora quest dstinione: In w ingles, Inj tedsea espeuo In y francest (per es. m yeu) eappreentano del saoni aprent dl, # ‘m oppossione ww ed + che vengono tila per #e Ma 8 wn frado di apertura pi alt 9) Timplonone © Vsplsine, tex "eamente conepDil or. 4, af), sono males dificil da stinguere in patie, Inne, come st & visto prima, al grado pit flevato, ¢ non presenta pil nt implosion ne eaplosions,perche Dee quo fone Fapertaraeanclla gn dferenca da genere 1 que ono dei pont id dc dela toe Par prevent ‘Saiena ft i eutant doe fess poo ans ose ‘te es pyongna ovens quae prc, aca Fe nlite eta pemone Le tenuis ton Segue hea ep. ec etn ph uo he sen rpen ha smectsca¢acatien. eypoenes oppore al cantar aan aa: ‘nite: soa sper winone en daclaonny esac $8 Ed) 68 ‘Trane che per a taal i uti gilt fem va sdop- | inal ist delet idl vate ome gue | 5 ew. b | i i Peel eaten RARRR Longs dal voprimere Je distisionconsacrate dalla praia. s2 {y,w) no le sertnamo con cua che vera gustifato pi cle G2. ‘Per Is prima volts, samo ussth dalfastasione; per la ‘pnma volts appaiono dogit elements eonereli,indecomponbl he sceupano ub posto « rappresntano un tempo nella catena Davlata. i poo die che P non era alto che wunth astatta fhunente setter comans di fe f che soli meontrano nella reall eattamente come BP Af sooo sunte in una astrazione ‘sapenore, le labial. Si parla di P comes parlerebe d uns specie oclogia: vi sano eemplas aici «fering, wa non esempan ‘deal dell specie. Finora abbuuno appunto distinto © casi ‘ato astranionis ms ers ecessaro pocedere ete © raggizngee Felemento concreta. Fa un grande erote della fonologa coniderare came unith reali questa astronomy, ensa eaminte pit do presso Ia defn one dlfunt, L'alfabeto grea era gunto e dsingere quest Cement astra, « Tanalt che pressppene era, come abbvamo (ett. delle pi notevoli em por® annals ancomplet, era ‘sun certo vel Tn eft che coxa & mai un # serrata determinaione? Se os considera nel tempo, come memo della catena para, ‘non pu euee ne fn made particle, née ancor meno pod Coste ff exendo questo grippe netamente decomponbile. E feo a prende for della cena e del tempo, non & pi che una ‘iat che non ha eastensa propria ed eat won si pb fare mint (Che cosa signifies in «4 on groppe come J-+ g? Due astraziont ‘non posono formate tn momento nel tee. Altra cosa @ par ° are 6 8 He rue cos veri semen dls pars, Ora 5 vede perch astano due element per ibarazrae la fonloga tradinonale, e 61 uove im fal modo diostrata la imposnbiitd 1 procedere, come ea fa, mediante ants fonolgiche aerate ‘Si formulata la teora secondo eam og fonema sempice ‘cusderato nals catena, pet eempio # i fa © apa, Hi sono ecesivamente ana implosone ed un eapleone (ie). Senea éubbno ogni pertora deve esere proceduta da una chiusra. Per prendre ancora un altro esomp, se 10 dio 7B, dove, dopo svete realzzato la chiusara alla» artcolae con Tugun na F prente nel mente che Toclsione el ps forma verso le ara, er nspondere per a questa obisione asta specfiare bene quale i] nostro panto ai sta. Netto fonitone hee) avvimo ad naliczare, teremo conto sotanto dep element difereneal rian alforecehso «capac d serie a una deliatasone dele ‘ues acusticne milla eatenaparata Solo qrate units sestc ‘motrici dbbono esere conserate: cos Vuricolanone della F cpiosiva che accompagna quell deli 9 espsva ¢ per no nee stents, percht non produce un suono peretiie ©, lmao, ron conta nla caters det fonem. E questo un ponte eseneaie 4 can octore ten compnetrars per comprendere gl vip 53 Somteaon dvs date elo: «dele mpm ee ‘Vediamo anstatto ib che dove ngltre dal sass di ‘eploson © implosion nelle quatro combinszion! tenncamente posit cis > ye ceo 1. Grvero Esetosivosuntosteo [< 2}. Sena spezzare be <). Nelle stesse cond ion «con le medesm nesre, on wt netuna ampossiih dh Conpisngere dus fonamn et quali Tuno a implsvo e Falteo Ceplonvo cos fi, AF ce ge ana, tranc. aif ec) ‘Senea, dubia questi moments articoltorysvennavi nom at seguons tanto natoralmente quanto nil cas precedente. Tra ‘ua pm mplosine ed ona prima expasone vt e questa dite: enc: Hesplosone, tendendo 8 un atteggamento newt dlla ‘boca, non ampegna il movimento racers, mentre Mmplo- sone crea usa posisone detrminata che non pod sevice da nto di parte una qualaas eplosone. Oceore dungne eaipee quache movimento dt aggustamento destinato a ott reve Ia poniione deg organ) necraara. per Tartclanone de fecondo fonena” coal, mentre x exegve a # dun geuppo Sp, bi ogra chdee le labira per peeparare [a p aprente, Ba Te fens mostra che queto movimento dl agpustamento non po lace mente di apprizeabile, anon uno aque stot fort fa non dobbiam tenere conto eho im Nessus aso impaceano ta senza deli catena paiata 3. Conearsuazions estuostva (<<). Due esploson pete ono prods consvativamente: ma at la seconds sppartioe 2 ‘an fonema i apertora minore 0 di apertura eguale, gon sve Tn sensartne seutica di unith che a avr el ato cotrano © the pretentavang » due cass precedent” BE pad si pronsncarst (jks, ma quest sont non fanso eaten, prché le specie Pe K Sono dl eguale apertora, E quests pranunzia poco naturale che olterebbe arertandos dopo ta pom « al cheat. Al cone rane. J? di un'impressone di contnsith (ele pres) tants en fa dicot #9 (tren), Porch Tl ftto& che nall'stante ‘cw produce ls prima esposon, gi ergani hanno gi potato or a hh aie ae n paz nl pte nee per ese sand spo esenm che Feet satin daa pre ne sa stat ay Fer compo in fri, menses rennaa pops ‘oo git nr Meine renmaare mene toa Seve nvr i non the a mecaneamente maps ee dere in potone dl flo ss tmpo meee ‘eprte, ma movment guetta Tapeen ior, on pots cue pect, Se dengue a woes ie ‘Stee Booman mp tn eFacne sive wi iterot ‘Un conan pov cntinn pub omprendate si dnecersprches pam sper Sau penne on toerara maggae(per eames), Foe ssa de cas partes gu non pin mtre n pok die chet muneo posite dle spears I ole tate el mame et gd i sper he ple pat re dctingwe 4 Ta concarevazione mtostva (> %) ret dalla legge favers. Seon fonema ¢ pi aperto del segvente shauna imps. ‘one di continuth per esompio #2); 0 questa condi non spettats, se fonema saguentee pi apetae ha a sts apes ture del precedent, ln peonuria reste posse, ma Vesna i contioits non e'b pi eos FA alr eso carttre di ‘i sn chee v, sopra p. 705g). I fenomeno & nteramente pa rallelo a quello che abbiamo esiminato nella catens explosive: ‘in 10, n wrt del suo grado a apertora infer, tibers P. ae ey) soit psec ot ues nomenon Bingtanemnme dane Snteaaeear gate ome museauceemenne near eae Ee Sven yim ne ene pte a i attr Sle come soos gan ne i pe Saat aura gr een oe Spee eames n compito deismplosone; 0, se si prende una eatena in cut due fonem non \artislane nelle atewo pent, ce Mi, Ia sk nos ‘eta a#Tesplesone, ma, i che & To sts, ne copes corplta- trent espovione mediante la sua artcanione pi chiea Altn- ron, come nel ean invero i, Yesposonefuriva, mezeanics monte indispensable, viene 2 snterompre In catena paviata, ‘Come si veda, I concatenaioneimplesiva, cams qualia expo- ‘sea, pub comprendere pit di due element, secascuo dest ha ‘ovapertura superior a quello che segue (ce J). ‘Lascando da parte le ineresions dl exten, mettamaed ora -davanti lla catenacontnia noma, che potrebbe ds flan, (quale #rappresntata dalla paola frances poiulieenent, sin Baibidsobid. Besa & caratteuzata da una succesione i con- ‘atenazion’ explonve eimpleave graduate, commspondenti a una succensone aperture ¢ hare del organ! boca Ls eatena normale cos defnita ogo alle. constataziont sequent, la cul importanzs & capitate 4 Fronts i silabe «pnt sacl Sem ona eaters di soon si passa da una smplosine a une caplosione (> | <}, i ettlne an efleto partcalare che & Tine ice dela frontier di silaba, per esempio in Fd particule (Quests coincdonss.reglare d'una condone meceanica con fan efftio acstcn determinato arseara al grappo amplauvo- tsplosivo una eastenza propn nelordinefonsingico: i 00 ea- rattere peste quall che sano le spece di cul & compte; e5s0 fosttasee un genre contenente tate space quante sono Je ombinasions possi La frontier slaies pub eters in cart cas, xloeata in de panthers d'anastessa sei fone: a sven che i past ido meno rapdamentedalTimplsione all plosione, Cos in un [appa come ada la catena non € inttotta, st seandisca dai ‘ata, poche dd, sequent mplosva,&altrettanto ben gradunta he di, saguenca episva, La stew sr per Aye db patil vement (32 G3} ‘Tn secondo Iooge,ouerverema che nel punto in co passa 2B ‘4s um llc wna prima imgletione, per cxmpio dit ‘tise, © da una esposone 2 uns smplanione, come m Ait i ‘oviaiovemen, 3 soono im oo st produce guests pts wplo- fone st distingue dat suomi vic per ua efleto propo, che & Yelfttavoralio, Questo non diene afatto dal grado ai sper tora pin grande del suone a pre, ilo produce altettant bene! eso @ anvece inereate alls oma implosone, quale he sta la sua spec fonolps, vale aire i suo grado i aperta Altre poco importa che vengs dopo uo senso © una eplo- stone 1 suono che di questa impeessne peri suo arate ma smplosva pub ese ehumato punto rset, 'A tale unith #8 dato nome di sonate, chismando como suace og suono che precede 0 segue In snante nlla stem Sila. terminteucale e eoasnante desgnano, come abba wast a p63, dele specie divers; sonane« coesonatedenignane tnveee dele funzion nella sla Questa