Sei sulla pagina 1di 34

Clockpunk!

Di
Emanuele Nicolosi

ClockFantasy\ Manner Fantasy

le Armature Alchemiche

Praga, Impero Asburgico, 1583

Nel 1583, la capitale del impero Asburgico, il pi grande impero d'Europa, venne trasferita da
Vienna a Praga, al Epoca, Praga divenne la dimora del imperatore asburgico Rodolfo II, che
divenne guardiano e protettore di tutti i Maghi e gli alchimisti d'Europa, visto che nel resto del
continente Europeo, si erano scatenate violente persecuzioni contro i maghi e gli alchimisti, i
governi avevano varato Editti, che mettevano al bando la magia e l'Alchimia, lo fecero molti paesi
Europei, tranne l'impero Asburgico, poich Rodolfo II, affascinato dalla Magia e dal Alchimia, le
voleva usare per rendere potente ed egemonico il suo impero su tutta l'Europa, a Praga, l'imperatore
d'austria, fece fondare la prima e unica Accademia per alchimisti nel continente europeo, diretta
dai pi grandi alchimisti e maghi d'europa...

in quel tempo, in Europa e in tutto il continente Europeo, erano largamente diffusi e presenti gli
Alchimisti, i tardi anni del XVI secolo e l'intero XVIIsecolo era il Secolo del Alchimia...

L'Alchimia e un potere sconfinato e illimitato, una fusione di Scienza e di Magia, una specie di
Scienza Magica, una Magia scientifica, una magia sezionata e vista da dentro, un evoluzione
tecnica-intelletiva della magia, una specie di Para-Scienza, una scienza del immateriale.

Gli Alchimisti, hanno sconfitto e sbaragliato i maghi,mettendoli ai margini di tutto, i Maghi sono
stati sconfitti dagli alchimisti e relegati nelle campagne e nelle zone rurali, vivendo nei villaggi
contadini, come esperti di Erbe mediche o come Guaritori o come delle specie di Sciamani che
controllano le forze della natura.
i Maghi sono legati fortemente alla natura e al mondo naturale, sono dei Pagani, degli Animisti,
degli sciamani...
invece, gli Alchimisti, si basano su quello che oltre la natura e oltre la materia, su quello che
aldil del uomo, sul oltre-materiale, sul sovrannaturale.
Gli Alchimisti, sono una scala evolutiva pi forze e avanzata rispetto ai maghi.

In quegli anni, la Boemia era un territorio ricco, moderno e sviluppato, la Perla del Impero
Asburgico, un centro di produzione artistica e culturale, Praga in quegli anni e la Firenze del
Impero Asburgico, la Atene del Europa del Est, ma Praga, era la maggiore citt degli Alchimisti
Europei, assieme a Parigi, re Rodolfo II (1552-1612), Voleva un regno pacificato che gli
permettesse di condurre le ricerche, lunica cosa che per lui contava davvero, per dare pace a se
stesso e consolidare le sue convinzioni. Sotto il suo regno, la citt di Praga allarg la propria fama,
secondo le profezie di Libue, divent una grande capitale ma anche il ritrovo delle stranezze,
poich si diceva che il sovrano amasse le bizzarrie; in realt egli era assetato di conoscenza e non
bad a spese per avere tra i suoi cortigiani i migliori scienziati, maghi, alchimisti e astronomi del
continente Euroeo, che hanno lasciato fondamentali tracce nellastronomia, ma accolse anche pittori
e artisti,molti sopratutto dal Italia, poich Rodolfo II era un ammiratore non solo del arte in
generale, ma sopratutto del arte italiana,ma anche, artigiani, poeti, musicisti, artisti, astrologi,
alchimisti e si valeva del suo medico personale, imon Tade Hjek (o Taddeus Hagecius) per
smascherare gli imbroglioni che ambivano ad avere un posto di alchimista imperiale, distinguendo i
veri alchimisti, dai falsi alchimisti, da coloro che si spacciavano si millantavano di essere
alchimisti...

Federico II venne cos circondato di artisti, letterati, scienziati, astronomi, maghi e alchimisti...
l'imperatore, per dare cura e protezione ai maghi e gli alchimisti, li fece alloggiare in un quartiere di
Praga, la Via d'oro, dove si trovavano le residenze degli alchimisti e dei maghi di Praga ...

ma Rodolfo II d'Austria, si spinse oltre, egli voleva creare armi segrete, armamenti top-segret
ricavati dal alchimia e dalla magia, cos, Rodolfo II fece creare la Stanza dei dipinti, non una
vera stanza, ma un organizzazione segreta di Maghi e alchimisti, che doveva creare le armi segrete
del impero Asburgico: gli Elisir del immortalit per dare la vita eterna e l'immortalit ai soldati
Asburgici
- Pietre Filosofali per creare convertire ogni metallo in oro e rendere l'impero asburgico ricco in
maniera sconfinata e illimitata con oro infinito...
- eserciti di Golem, giganti di pietra e argilla,evocati con l'alchimia, ricoperti di corazze
metalliche, da usare per i lavori pesanti, come manodopera e in battaglia...
- Elisir e pozioni magiche, che permettesero di manipolare gli elementi naturali, per usarli contro i
soldati nemici in battaglia, tra i progetti segreti realizzati, c'e ne una uno molto speciale: le
Armature Alchemiche, ovvero, armature magiche, ricoperte di immagini dipinte con pitture
magiche, immagini di boschi, foreste, animali selvaggi, di tutto venne dipinto e raffigurato sulle
armature dipinte, armature senzienti, dotate di una propria intelligenza, armature quasi vive o
pensanti, che si uniscono in simbiosi e armonia con chi lo indossa, un armatura che se evocata,
essendo racchiusa in Sigilli arcani, pu indossarsi da solo sul corpo del suo proprietario, ma e
l'armatura a scegliere il suo proprietario, in base al suo carattere e stato d'animo...

le corazze dipinte, furono creata come arma segreta, come arma d'elite, da usare per rendere i
soldati d'elite del imperatore austriaco, del tutto invincibili e innarestabili nel campo di battaglia,ma
le stesse corazze dipinte, si ribellavano, come se si rifiutavano di farsi servire o sottomettere ai
voleri e capricci dei soldati mandati dal imperatore, per testare le corazze, alcuni soldati d'elite,
vennero uccisi dalle stesse armature, le stesse armature si ritorcevano contro le persone che lo
indossavano, il mago che aveva creato le armature magiche, una figura misteriosa detta
l'Alchimista Arcano,conosciuto da tutti, con lo pseudonimo di Bartimerius, not ben presto che
le armature, si facevano indossare solo da persone buone di cuore e di animo, da persone devote al
bene, interessate non al potere, o al dominio o alla guerra, ma alla difesa del mondo, dalle forze del
male, cos, il Pittore arcano, che nel 1611, riusc a trafugare le quattro armature forgiate e a
scappare di nascosto da praga, pedinato dai soldati imperiali, raggiungendo la Polonia, dove ottenne
la protezione del imperatore Polacco, ma in Polonia, il pittore arcano, decise di nascondere e
custodire le Armature dipinte, in un luogo sicuro, dove non potessero arrecare alcun danno a
nessuno...

ma gli esperimenti alchemici, condotti nella Stanza dei dipinti, ebbero anche effetti nefasti e
negativi, alcuni alchimisti, per volere di Rodolfo II, si misero ad evocare creature alchemiche
oscure, ovvero, i Sauromanti, creature create e generate artificialmente dagli stessi Alchimisti, delle
Salamandre alchemiche mutanti, pesantemente modificate con l'alchimia, per renderle pi forti e
potenti, che dovevano essere usate come arma da guerra, nei campi di battaglia, per conto del
impero Asburgico, ma i Sauromanti, sfuggirono al controllo degli alchimisti e degli esseri umani,
diffondendosi in tutta l'europa centrale, portando il panico e il terrore.

Ogni Alchimista, ha la propria Pietra Filosofale, una specie di Pietra Alchemica, intrisa di
poteri alchemici, che permettono poteri sconfinati e illimitati: Trasformare il metallo in oro, sentire
minacce o pericoli da grandi distanze, leggere nei pensieri della gente e innumerevoli altri poteri, la
Pietra filosofale e custodita solo e unicamente dagli Alchimisti, nel Impero Asburgico e vietato il
possesso di una Pietra filosofale, da parte dei non-alchimisti o di chi non dispone di poteri
Alchemici.

i Sauromanti, sono una razza di creature alchemiche, dei mostri oscuri generati dal alchimia, delle
Salamandre oscure, che si nutrono delle emozioni e dei sentimenti degli umani, riducendoli a
succubi senza emozioni e sentimenti, a zombi manipolati dagli stessi Sauromani, che sono in
grado di controllare mentalmente le loro vittime, i Sauromanti sono dei vampiri emotivi,
vampirizzano le emozioni e i sentimenti degli esseri viventi, quando un uomo si ritrova con scarse
emozioni e sentimenti, diventa pi violento, aggressivo, crudele e insensibile emotivamente, quasi
come se fosse una mummia o un morto vivente o una macchina vivente...
i Sauromanti, possono risucchiare via anche la speranza, la fiducia e l'ottimismo, le sicurezze e le
certezze, rendendo le sue vittime, fragili, insicure e vulnerabili.
i Sauromanti, vennero create per volere del imperatore asburgico, per creare creature invincibili nel
campo di battaglia, creature che potessero vampirizzare ai soldati nemici, il morale, la forza
interiore e la fiducia, per spingerli facilmente alla resa, alla rotta e alla sconfitta nel campo di
battaglia, mai Sauromanti, hanno un intelligenza molto evoluta e sofisticata, che li rende infidi,
subdoli e difficili da combattere e contrastare, poich i Sauromanti sono abili a nascondersi e a
mimetizzarsi.

A rafforzare i Sauromanti, sono anche le numerose guerre e conflitti che in quegli anni, stanno
devastando e lacerando il continente europeo: la Guerra dei Trent'anni in Germania(1618-1648),
le guerre del Diluvio o il Diluvio della Polonia (1655-1660) e le innumerevoli guerre che
avevano devastato la polonia dal XVIsecolo, proseguendo fino al tardo XVIIsecolo, e le ripetute
invasioni del Europa orientale e balcanica e del Impero Asburgico da parte del Impero Ottomano,
che tentava di imporre l'Islam sul continente Euroepo.
In quel clima di guerre, conflitti, oscurit, violenza e brutalit, i Sauromanti, trovarono campo
libero, traendo forza ed energia, dal dolore e sofferenza degli esseri viventi, anche rafforzando
l'insensibilit e crudelt e vuoto emotivo degli umani.

gli Ourobori, creature alchemiche, delle specie di Draghi Alchemici o di serpenti alchemici,
reputati le creature guardiane e custodi del alchimia e degli alchimisti, creature che possono essere
generate o evocate tramite l'Alchimia.

Gli Alchimisti sono un evoluzione dei maghi, gli Alchimisti avevano reso obsoleti e antiquati i
Maghi, che erano stati emarginati e messi da parte, l'alchimia e un evoluzione della magia, un
gradino successivo della Magia...

per difendersi da attacchi alchemici oscuri, gli alchimisti bianchi, devono fare uso di
Sigilli alchemici, che sono scudi o protezioni contro attacchi o mosse alchemiche, i sigilli
alchemici, possono essere usati anche per sferrare attacchi e mosse alchemiche contro i propri
nemici e avversari...

grazie alle armi alchemiche e ai poteri alchemici, l'impero Asburgico, aveva sconfitto e sbaragliato i
Turchi ottomani, scacciandoli dai balcani e dal Europa del est, l'Impero Asburgico, ottenne il
controllo dei Balcani, arrivando fino alle frontiere con la Grecia, cosa che fece aumentare le
tensioni tra l'impero Russo e l'impero Asburgico, che si contendevano il controllo della Grecia e del
Impero Bizantino.
L'Impero Asburgico, sigl un alleanza con la Confederazione Polacco-Lituana, per tenere lontani i
Russi dal Europa del est, l'impero Asburgico sigl un alleanza anche con il Sacro Romano Impero e
con l'impero Spagnolo.
Nei campi di battaglia,l'esercito Asburgico, dispieg interi eserciti di Alchimisti da battaglia, di
Golem e di Salamandre e Ourobori alchemici, addestrati per combattere nel campo di battaglia
contro i soldati nemici del impero asburgico, portando a numerose vittorie per gli asburgici e a
disastrose sconfitte per gli eserciti nemici.
La Spagna, ambiva a dominare la germania e larghe porzioni del Europa continentale, con l'aiuto
degli Asburgo e del sacro Romano impero, mentre la Francia, aveva creato il suo Esercito
alchemico e forze Alchemiche, poich si sentiva minacciata e assediata, circondata in ogni dove
da paesi e forze militari asburgiche, la monarchia francese, dovette rivolgersi ai discendenti e ai
seguaci di Nicolas Flamel e alla scuola Alchemica Flameliana di Parigi, per difendersi dalla
minaccia degli Asburgo.

Quello, fu l'inizio delle Guerre alchemiche, che lacerarono il continente Europeo, una guerra per
il dominio delle conoscenze alchemiche del continente Europeo...

Francia, Olanda, Inghilterra e Svezia, fecero fronte comune contro l'Impero Asburgico e il Sacro
Romano Impero, l'Europa stava venendo divisa in due fazioni: gli impero Scientifici-tecnologici,
retti dalle potenze navali e mercantili, come Francia e Inghilterra e gli imperi terrestri-continentali,
dominati dagli Alchimisti e dai Maghi, dove la magia e l'alchimia sono tollerate e accettate, come
l'Impero Asburgico e il Sacro romano Impero.
Ma l'altro grande nemico del impero Asburgico e l'Impero Russo.

le scuole alchemiche di Praga e di Vienna, che avevano egemonizzato l'Impero Asburgico,


divenuto l'impero dei Maghi e degli Alchimisti, ambivano a controllare e dominare tutta l'alchimia
di tutto il continente Europeo, sbaragliando e mettendo da parte le fazioni alchimiste rivali.

gli alchimisti inglesi, Francesi, Italiani e degli altri paesi europei, vennero impiegati e dispiegati
dalle monarchie di mezza Europa, per combattere sia l'egemonia delle Scuole alchemiche del
Impero Asburgico sul continente Europeo e sia per contrastare la minaccia dei Sauromanti, che
minacciavano di espandersi a tutto il continente Europeo.
i Francesi,mandarono in Germania ed Europa del est, gli alchimisti seguaci degli studi e dottrine
alchemiche di Nicolas Flamel, il padre fondatore del alchimia francese, per contrastare sia gli
alchimisti asburgici, che i Sauromanti.

Si narra, che il fulcro e nervo del Alchimia Asburgica, si trovasse a Praga, in un luogo segreto,
gestito da un organizzazione top-segret di Alchimisti, ovvero, la Stanza dei Dipinti, un insieme di
stanze e laboratori alchemici, un centro di sviluppo e ricerche alchemiche a scopo militare, voluto
dal imperatore Asburgico, per dominare il continente Europeo e creare un impero universale
Asburgico, tramite l'alchimia e i poteri alchemici...

La stanza dei dipinti, e un luogo segreto, un luogo Top Segret, dove solo gli alchimisti e i
funzionari imperiali, possono accedervi, chi osa svelare o rivelare i segreti degli alchimisti, viene
ucciso, poich e proibito conoscere o trafugare i segreti degli alchimisti,una stanza che si trovava,
sotto il castello e palazzo di Rodolfo II, ovvero il Prask Hrad circondato dal quartiere fortificato
di Hradcany, la Citt Proibita di Praga, la zona imperiale di Praga, che sovrasta tutta Praga dal
alto di una collina...
la Stanza dei Dipinti, indicava anche la cerchia dei pi importanti e potenti Alchimisti di Praga e del
Impero Asburgico, una specie di Casta o elit degli Alchimisti asburgici, una setta esclusiva e
riservata a pochi eletti e privilegiati, l'accesso e molto selettivo e a numero chiuso.

nella Stanza dei Dipinti, gli Alchimisti imperiali, realizzarono anche l'Elisir del immortalit, una
pozione alchemica che garantiva l'immortalit e la vita eterna, venne creata per volere del
imperatore, in modo da farlo bere ai soldati asburgici, per renderli immortali e invincibili nei campi
di battaglia, ma fu l'imperatore, sopratutto lui a volere e desiderare la pozione alchemica della vita
eterna...

Rodolfo II d'Austria, bevendo l'Elisir del immortalit, una pozione alchemica, ha ottenuto
l'immortalit, diventando anche invulnerabile alle comuni armi dei mortali, l'imperatore, si
autoproclama imperatore Alchimista e sommo signore di tutti gli alchimisti, l'imperatore pu
essere si ucciso, ma solo e unicamente da armi alchemiche, tra cui, le armature alchemiche, che
resistono ad attacchi e mosse alchemiche e Spade alchemiche.

Gli Alchimisti imperiali, fedeli servitori di Rodolfo II, considerato il guardiano e protettore degli
Alchimisti, divennero i dominatori del Impero asburgico, il dominio degli alchimisti Asburgici, si
estese anche alla Polonia, ai territori del Impero Spagnolo e agli stati tedeschi cattolici, gli
Alchimisti Asburgici, divennero una vera e propria Lobby, una casta e cerchia ricca e potente, con
agenti e spie dapertutto, in ogni zona d'Europa, in ogni angolo del Impero Asburgico.

Per impedire che le armature alchemiche, potessero cadere nelle mani sbagliate, Bartimerius,
fece trafugare le armature alchemiche dalla stanza dei dipinti, assieme a degli alchimisti ribelli,
fedeli a Bartimerius, che dopo aver trafugato quattro armature,scapparono di nascosto da Praga,
venendo braccati e inseguiti, dai soldati del Imperatore Asburgico, diffondere e sparpagliare le
armature in luoghi diversi, vicini tra loro, ma ben nascosti, in modo che fossero difficili da trovare,
ma anche facili da recuperare, per impedire che le Armature alchemiche, potessero cadere nelle
mani sbagliate o potessero essere usate dal Impero Asburgico per scopi negativi, come armi da
guerra...

ma la Stanza dei Dipinti, venne monopolizzata ed egemonizzata dagli Alchimisti Imperiali del
Impero Asburgico e di Rodolfo II d'Austria, che volevano dominare su tutto il continente Europeo,
che mandarono i loro alchimisti e i loro agenti in lungo e il largo l'Europa orientale e l'Europa
centrale, per impossesarsi delle armature alchemiche trafugate e distruggerle, poich le armature
alchemiche possono sfidare e sconfiggere gli Alchimisti imperiali e mettere fine al egemonia della
Stanza dei Dipinti sul Impero Asburgico, poich la Corazza Alchemica e l'unica arma che pu
combattere e contrastare l'egemonia e il potere degli Alchimisti imperiali e dei loro poteri
alchemici e Armi alchemiche, per questo, gli alchimisti, hanno paura e timore delle Armature
Alchemiche, temono possa mettere fine al loro potere e al potere del Imperatore alchemico, ovvero
Rodolfo II...

anno 1620:

l'europa, al Epoca, e un continente devastato dalle guerre e dai conflitti, un continente in guerra,
lacerato dalle guerre di religione e da rivalit tra imperi e monarchie...

dal 1569, la Polonia, si era confederata alla Lituania, diventano l'Impero Polacco-Lituano, sede di
uno dei primi parlamenti d'europa, il Sejm, quella che fu una delle prime forme di democrazia
parlamentare nel continente Europeo, uno dei primi paesi d'europa a garantire la libert di religione
e l'uguaglianza del popolo.
Ma le lotte per il potere, iniziarono a logorare e spartire la Polonia, i nobili, i feudatari e i ricchi
proprietari terrieri, rivendicarono la propria autonomia dal governo centrale e si ribellarono con le
armi in mano, scontrandosi contro le truppe imperiali polacche, per via della debolezza della
polonia, le potenze straniere e gli imperi limitrofi invasero e devastarono la Polonia, da quel
momento, come la Germania, la Polonia divenne una terra di guerre e di conflitti, un epoca detta il
Diluvio.
Dal Impero Russo, alla Svezia, dal Impero Asburgico ai Turchi Ottomani, anche i Tatari, i Cosacchi
e l'Ucraina invasero la Polonia...
la Svezia ambiva a dominare il Mar Baltico, mentre l'Impero Russo diventava sempre pi forte e
potente, conquistano ogni cosa, senza mai fermarsi, l'impero ottomano da Sud, voleva conquistare
l'Europa, portandoci l'Islam, da Ovest, l'impero Asburgico, voleva espandersi verso la massa
continentale euroasiatica, mentre i Cosacchi, volevano fondare il loro impero, un impero Cosacco
esteso tra l'Europa del Est e l'Eurasia...

la Polonia era travolta da invasioni armata da parte di imperi stranieri, le Guerre del Diluvioo il
Diluvio...
la Germania e l'europa centrale ,era devastata e logorata dalla Guerra dei Trent'Anni, che aveva
reso la germania, un immenso campo di battaglia a cielo aperto, da Sud, l'impero ottomano cerca di
conquistare l'Europa, a nord, la Svezia,retta dalla dinastia dei Vasa, cercava di creare l'Impero
svedese, aggredendo i paesi limitrofi.

In quel tempo, dopo l'avvento del Imperatore Alchimista e del dominio alchemico sul impero
asburgico, gli Alchimisti ribelli, avevano trovato riparo e rifugio in Polonia, nella Confederazione
Polacco-Lituana, in Polonia,ora, si trovava la Ribellione degli alchimisti, che si opponevano al
egemonia della Stanza dei Dipinti e degli Alchimisti Imperiali asburgici, gli Alchimisti ribelli,
sono guidati da Bartimerius, il capo della Ribellione alchemica, il primo Sommo Alchimista ad
essersi ribellato al potere e al avidit di Rodolfo II, colui che si oppone a un uso militare o negativo
del Alchimia e dei poteri alchemici, reputando che l'alchimia sia solo per il bene del umanit, per la
prosperit della razza umana...

per via della ribellione di Bartimerius agli alchimisti imperiali, le corazze alchemiche trafugate,
nascoste in numerose carrozze e convogli, partiti da Praga e guidate da comuni umani, divenuti
servi e mercenari della Ribellione Alchemica, iniziarono a diffondersi e sparpagliarsi per tutta
l'europa, finendo in mano, causalmente, a numerose persone, sia uomini che donne...

Una delle corazze finisce in un regno della Germania orientale, il Regno di Haraben,
dove si trova Wolfang Haraben, un principe tedesco, di una nobile casata tedesca, amante dei
romanizi cavallereschi e dei poemi medioevali, sogna un giorno, di diventare un cavaliere e di
vivere avventure cavalleresche, figlio di un Barone tedesco, il Barone di Haraben, noto per la sua
collezione di armature medioevali, essendo un collezionista di armature medioevali e un
appassionato di armature e corazze medioevali...

il Barone di Haraben, ha comprato la corazza alchemica, da un rigattiere in un mercato di un


villaggio vicino, il Barone, scambia l'armatura alchemica, per una strana e bizzarra armatura
medioevale, per un armatura rara, unica nel suo genere, che decide di portare al suo castello, come
pezzo unico per la sua collezione...

nel castello, appena, l'armatura alchemica, viene messa nella collezione di armature del Barone,
Wolfang si sente misteriosamente attirato dal armatura, come se l'armatura alchemica volesse
comunicare con Wolfang...

Ma il castello di Wolfang, viene attaccato da un piccolo esercito di soldati mercenari Sassoni, che
hanno attaccato il Regno di Haraben, per conto loro, per razziare il castello e portarsi via tutto
come Bottino di guerra, i soldati sassoni, attaccano il castello, riuscendo a far irruzione nel cortile
e scontrandosi contro il piccolo esercito del regno di Haraben, che si ritrova sopraffatto, essendo i
mercenari Sassoni, in maggioranza numerica, inizialmente, Wolfang, si nasconde, portandosi dietro
l'armatura, che intera, poich era gi esterna al suo Ciondolo,che nella fase Esterna del
armatura, si trova incastonata nella superficie esterna del armatura, fungendo da sigillo
Alchemico.
Wolfang, sente provenire dal armatura alchemica, una voce, che viene sentita solo da Wolfang...

Parzival... Parzival... metamorfosi... Metamorfosi... Parzival... Parzival... Metamorfosi...


Metamorfosi...

Wolfang, si nasconde, poich i soldati sassoni hanno iniziato a setacciare il palazzo, portando fuori i
genitori di Wolfang e tutta la servit del castello, radunandoli nel cortile interno al castello,
Wolfang, finito il rastellamento, esce, affaciandosi da una finestra del castello che si affaccia
direttamente sul cortile, per sterminare le persone catturate e saccheggiare il castello, vedendo
spaventato e terrorizzato quella scena, Wolfang grida...
Parzival! METAMORFOSI!

Wolfang, evoca l'armatura e si trasforma, con l'armatura alchemica, che ricopre e veste
automaticamente il corpo di Parzival, poich, l'armatura alchemica e un armatura senziente, dotata
di un proprio pensiero e di vita propria, come se avesse vita e coscienza autonoma, Wolfang,
indossando l'armatura, salta da una finestra del castello e si butta, atterrando nel cortile, davanti ai
mercenari sassoni, che rimangono sbalorditi e spiazzati, nel ritrovarsi davanti il guerriero in
armatura Alchemica, un soldato sassone, sbalordito esclama:
per tutti i Salmi...
comandante Sassone: per la grazia di dio! Che diamine quel affare! Sembra un demone! Soldati!
Al attacco!

i soldati Sassoni, con pistole e archibugi, fanno fuoco a volont, contro Wolfang dotato di Corazza
Alchemica, ma i proiettili non fanno alcun effetto, Wolfang si scontra contro i soldati Sassoni,
massacrandoli e facendoli a pezzi, i soldati sassoni sopravissuti, scappano via a gambe levate,
convinti che il guerriero Alchemico, sia un diavolo o un demone del inferno o un Mostro...
dopo che i soldati Sassoni, vengono sconfitti e sbaragliati, Wolfang, ritorna della sua forma
normale, con l'armatura senziente che si toglie da sola...
tutti i presenti,i cortigiani e i genitori di Wolfang, rimangono sbalordi e spiazzati, nello scoprire che
il guerriero con l'armatura Alchemica, che ha salvato il castello di Haraben e proprio Wolfang.

barone di Haraben: Wolfang! Figlio mio... ma sei tu? Proprio tu?


Wolfang Haraben: si, padre... sono io....

ma Wolfang, invece di essere applaudito come un eroe, viene visto con ostilit e diffidenza, i
genitori di Wolfang, hanno paura del armatura alchemica, che ritengono una corazza demoniaca e
maledetta, ritenendo che Wolfang sia stato maledetto e dannato, entrando in contatto con
l'armatura, ritenendo indegno e maledetto, avere come erede della casata degli Haraben, un
praticante di Alchimia, proibita nel regno di Haraben, che la reputa Maleficio...

cos, Wolfang, si ritrova costretto a fare i bagagli, a lasciare il castello, a dorso del suo cavallo,
ritrovandosi condannato a vagare il lungo e il largo per l'Europa centrale e l'Europa del Est, ma
Wolfang, decide di fare di quella situazione, un vantaggio, visto che da quel momento, decide di
diventare un nuovo cavaliere, viaggiando il lungo e il largo per combattere per la giustizia,
difendendo i deboli e gli indifesi, dalle angherie dei prepotenti e dei pi forti, vivendo avventure
cavalleresche, combattendo le forze del male, facendo uso della corazza Alchemica, con cui ha
instaurato un forte e profondo legame mentale...

la seconda armatura Alchemica, viene portata da un altra carovana commerciale, in una fortezza
della Confederazione Polacca-Lituana, vicino alle frontiere con l'Ucraina, un avamposto di frontiera
dei polacchi, contro gli eserciti dei Regni Cosacchi e del Khanato di Crimea.

Questa armatura, finisce a Yulian Gerasom, un ragazzo cosacco, figlio di un celebre cavaliere
cosacco.

Questa armatura, viene portata da una carovana mercantile, in una fortezza polacca, in un territorio
vicino al Ucraina, al regno Cosacco di Zaporizhia, l'esercito cosacco, attacca e assalta la fortezza
polacca, dopo aver sconfitto e sbaragliato la guarnigione polacca, dopo un assalto alle mura della
fortezza...

i soldati cosacchi, razziano e devastano la fortezza polacca, i soldati cosacchi, si mettono a


setacciare il lungo e il largo, l'intero palazzo, i cosacchi, circondano una carovana commerciale, che
era partita da Praga, per dirigersi verso Mosca, i cosacchi, catturano e sequestrano la carovana e
tutto il suo carico commerciale, portandoselo via come bottino di guerra...

i cosacchi, scoprono nella carovana, una strana e misteriosa armatura, una armatura strana e
bizzarra, che sarebbe un armatura alchemica, nascosta tra le merci...

i soldati cosacchi, vedendo che l'armatura e strana e bizzarra, decidono di sbarazzarsene, buttandola
in un fiume vicino, Yulian per e attratto e affascinato da quella misteriosa, armatura, si tuffa nel
fiume, nuotando fino in profondit e recuperando l'armatura, Yulian ritorna in superficie, portandosi
dietro l'armatura, ma mentre era al fiume, Yulian, per nota che i soldati del Khanato di Crimea, che
si trova in guerra contro il regno di Zaporizhia, hanno attaccato il villaggio cosacco in cui vive
Yulian, mettendolo a ferro e fuoco e razziandolo, scontrandosi contro gli altri soldati cosacchi...

Yulian sente una voce, provenire dal armatura, che viene ascoltata solo nel pensiero di Yulian...

Ataman... Ataman... metamorfosi... metamorfosi...Ataman... Ataman... metamorfosi...


Metamorfosi...

Yulian, nascosto nella vegetazione, vede la sua ragazza e i suoi parenti, minacciati da soldati del
Khanato, che stanno per lanciarsi sulla ragazza di Ataman per ucciderla, Yulian, spaventato e
disperato, grida:
Ataman! METAMORFOSI!

Yulian, si trasforma in Ataman, una Essenza alchemica, racchiusa dentro l'Armatura


Alchemica, Yulian, trasformandosi, si ritrova addosso l'armatura alchemica, Ataman cos, si lancia
nella battaglia e si scontra contro i soldati del Khanato, sbaragliandoli e facendoli a pezzi, i soldati
del Khanato, ritrovandosi di colpo il guerriero alchemico, lo scambiano per un Angelo o per una
creatura celeste e terrorizzati, scappano via a gambe levate, credendo che l'armatura Alchemica, sia
un angelo mandato per difendere il villaggio cosacco, un villaggio cristiano cattolico, altri lo
scambiano per un Demone o per un diavolo...

Yulian, con indosso l'armatura alchemica, non viene riconosciuto dagli altri abitanti del villaggio e
scappa via, nascondendosi nella vegetazione, Yulian, togliendosi l'armatura alchemica, ritorna al suo
villaggio, facendo finta di niente, facendo finta di ignorare chi sia il misterioso guerriero con
l'armatura Alchemica che ha salvato il villaggio cosacco dal attacco del Khanato crimeano, facendo
credere a tutti, che lui, si trovava nella vegetazione e che cercava di raggiungere il villaggio, per
aiutarne la difesa dal attacco del Khanato.

la terza armatura alchemica, si trova invece in una Carovana, partita da Praga, che diretta verso
Varsavia, giunge in un villaggio rurale di contadini, in una zona di foresta della Polonia, proprio in
un territorio che come dicono le voci dei contadini dei villaggi, si trova in mezzo a una guerra tra
l'Impero Svedese, che ha invaso la Polonia, sbarcando nelle coste del Mar Baltico e la
Confederazione Polacca-Lituana...

nel villaggio contadino, vive Maska Szenowa, una ragazza contadina, cresciuta in una umile
famiglia di contadini, Maska, quando arriva la carovana, giunge nella foresta limitrofa, per cercare
delle erbe medicinali, essendo una abile Erborista, ma i Soldati svedesi, attaccano il villaggio,
mettendolo a ferro e fuoco, i soldati svedesi si scontrano contro la scorta della carovana e attaccano
il villaggio, Maska, per salvare il suo villaggio,raggiunge di nascosto la carovana, nascondendosi tra
le merci, ma da una zona nascosta del carro in cui nascosta Maska, sente provenire una voce, una
voce che la chiama...
Zarja... Zarja... Metamorfosi... Metamorfosi... Zarja... Metamorfosi...
Maska, facendosi largo, trova l'armatura alchemica, Maska si sente attirata mentalmente dal
armatura, si instaura di colpo, una specie di Ponte Mentale; un collegamento tra la mente di
Maska e la mente del armatura alchemica, come se le due menti, si fossero unite in una sola mente,
Maska guardando da fuori il carro, vede il villaggio devastato e in fiamme, con i suoi genitori e
amiche, che stanno per essere uccise dai soldati Svedesi, disperata, Maska grida...
Zarja! METAMORFOSI!
cos, Maska si trasforma, indossano l'armatura alchemica, salta fuori dal carro e si scontra contro i
soldati svedesi, Maska con indosso l'armatura alchemica e letteralmente un arma vivente, un arma
indistruttibile e innarestabile, i soldati svedesi provano a trafiggere Zarja con alabarde, spadoni a
due mani e picche, ma l'armatura pu assorbire il metallo e respinge gli attacchi nemici,
sbaragliando e massacrando i soldati svedesi, i pochi soldati svedesi rimasti, scappano via a gambe
levate, Maska, con indosso l'armatura alchemica, non viene riconosciuta da nessuno degli abitanti
del suo villaggio, scappa nella foresta, dove Maska ritorna nella sua forma umana, Maska esce dalla
vegetazione della foresta, facendo credere che lei si era nascosta, nella foresta per scampare al
attacco dei soldati svedesi, facendo credere a tutti, di non saper niente di una misteriosa guerriera
alchemica che ha salvato il villaggio contadino dal attacco degli Svedesi...

il villaggio di Maska e un villaggio, dove sono sopravissuti i culti pagani slavi-polacchi, Maska, in
corazza alchemica, non riconosciuta dagli abitanti del villaggio, viene scambiata per una creatura
magica o per uno spirito della foresta, mandato dagli Dei Pagani, per difendere il villaggio...

la quarta e ultima armatura, viene indossata da Semira, una ragazza Zingara, di una popolazione
Gitana che vive tra Slovacchia, Polonia e Ucraina, chiamata i Kenkari, popolazione che per viene
distrutta e spazzata via dai soldati Asburgici e dai soldati Alchemici imperiali, i sopravissuti,
vengono o fatti schiavi o relegati ai margini della societ, trattati o come persone di serie B o come
membri di una casta bassa e inferiore del impero Asburgico, venendo sfruttati per la manodopera
pesante oppure perseguitati o bersagliati...

Semira perse i Genitori, poich la sua carovana Gitana, venne sterminata e spazzata via da Soldati-
Alchimisti del impero Asburgico, Semira, fu catturata e venduta come schiava, assieme al fratello e
alla sorella...

Semira, viene comprata assieme al fratello minore e alla sorella, dal proprietario di uno spettacolo
itinerante, un uomo avido e senza scrupoli di nome Razik Tusmatov, un Boemo che rapisce poveri e
disperati e compra bambini e ragazzi dalle famiglie povere, per poi farli esibire forzatamente nel
suo spettacolo itinerante, dove sono costretti a fingere di essere membri di Popolazioni esotiche o
selvaggi delle Americhe o Indigeni delle Indie, Semira, subisce sotto Razik, una vita di
umiliazioni, offese, violenze, pestaggi, Semira, come anche il fratello e la sorella, vengono trattati
come delle bestie, come esseri inferiori, sbattuti in stanze strette e sporche che sembrano dei
letamai, quando deve esibirsi, negli spettacoli di Razik, Semira viene fatta spacciare da Razik per
una Indigena delle Americhe, venendo vestita da fasulli abiti da indigena delle Indie, venendo
insultata, derisa e umiliata, dal pubblico osservante, dei villaggi e citt in cui si ferma lo spettacolo
itinerante, il pubblico prende in giro Semira, tirandogli addosso la frutta e il cibo, come se fosse un
animale, umiliando Semira...

una notte, dopo che la carovana itinerante, si ferma in una citt della Boemia, una carovana
mercantile, partita da Praga, si ferma nella citt...

Semira, scappa di nascosto dalla carovana itinerante, promettendo a suo fratello e a sua sorella
minore, di ritornare presto per salvarli, mentre Semira fugge, si nasconde nella carovana
commerciale, saltando dentro il carro dei mercanti, da cui sente una voce, chiamarla...

Semira... Semira... Sapphir...Sapphir... semira... Saphir...

Semira, entra di nascosto dentro il carro e dentro, ci trova, nascosta tra le merci un armatura
alchemica, che prende il controllo della mente di Semira, spigendo Semira a portarsi via l'Armatura,
appena Semira, ritorna alla carovana itinerante, vede che Razik, dopo essersi ubriacato a una
Locanda, ritorna allo spettacolo itinerante, ubriaco e violento, Razik inizia a picchiare
selvaggiamente il fratello e la sorella di Semira,per il solo fatto di essere Gitani, colpendoli con
calci e pugni, riempiendoli di insulti razzisti e ferendo il fratello di Semira, con una bottiglia rotta,
spaccata dallo stesso Razik, che in preda alla rabbia, si butta sui due bambini,per ucciderli, Semira
in lacrime, spaventata, osservando di nascosto la scena, grida...

Saphir! METAMORFOSI!

Semira, si trasforma, indossando l'armatura alchemica e facendo irruzione nel carro, sfondando la
parete e uccidendo Razik, trafiggendone la faccia, con gli artigli innestati nel armatura alchemica,
scaraventando il cadavere sanguinante di Razik, fuori dal carro, Semira, nel armatura alchemica,
libera tutti i senzatetto e poveri, che prima erano tenute schiave e prigioniere da Razik,
permettendoli di scappare e di Fuggire, Semira, ritornata nella sua forma normale, abbraccia
fortemente il fratello e la sorella e scappano assieme dalla citt, nascondendosi in una foresta,
protetti dal armatua alchemica di Semira.

Intanto, a Varsavia, dopo che tutte le Armature alchemiche trafugate e che vengono Attivate o
Risvegliate, Bartimerius rivela questa cosa, tramite la sua Pietra Filosofale, che segnala
l'attivazione delle armature alchemiche trafugate, rilevando tramite Essenze alchemiche, che sono
finite nelle mani giuste.

Cos, Bartimerius e la ribellione, mandano un emissario a cercare i guerrieri alchemici, ovvero


Alraune, una creatura mostruosa extra-dimensionale, in grado di assumere, ogni forma e
sembianza, creatura evocata dal Bartimerius, proveniente da un altra dimensione,che lavora come
aiutante e Spalla di Bartimerius, una creatura extra-dimensionale, divenuto servo fedele e devoto
di Bartimerius, una creatura che pu assumere ogni forma e sembianza, sopratutto umana,
assumendo a piacimento la forma di un uomo o di una donna, ma qualche volta, Alraune assieme la
sua vera forma extra-umana, da creatura extra-dimensionale.

gli alchimisti, possono evocare creature ed entit extra-dimensionali, da altri mondi e dimensioni,
rendendoli loro servi o aiutanti tramite l'alchimia.

Cos, Alraune, viene mandato il lungo e il largo, l'europa centrale e l'Europa orientale, a cercare i
Guerrieri alchemici, aiutato da una Gemma filosofale, un frammento di pietra filosofale, usato
per cercare e rilevare le armature alchemiche o forti concentrazioni di Alchimia,con lo scopo di
radunarli, farli schierare dalla parte della ribellione e condurre l'assalto finale contro la Stanza dei
Dipinti e contro l'Imperatore Alchimista, cos, Alraune inizia a viaggiare il lungo e il largo,
cercando coloro che hanno trovato e indossato le Armature alchemiche trafugate...

Ma la notizia, del risveglio delle armature Alchemiche, giunge anche alla Stanza dei dipinti,
che teme che forze ostili al impero Asburgico, possano usare le Armi alchemiche, per rovesciare
Rodolfo II e mettere fine al impero Asburgico e alla Stanza dei Dipinti, cos gli Alchimisti
imperiali, creano delle loro Armature alchemiche,ma diverse da quelle comuni, ovvero, delle
armature Ctoniche, armature alchemiche potenziate e modificate pesantemente, essendo intrise
di oscurit pura e di caos primordiale, evocato dagli alchimisti e concentrato nelle corazze e nelle
armature Ctoniche, corazze ritenute pi forti e potenti delle comuni armature alchemiche, ma anche
pi instabiliti e volatili, essendo intrisi di Oscurit e di tenebra e di forze Caotiche, se usate nel
modo sbagliate e senza una abile padronanza mentale, possono o uccidere o far impazzire chi lo
indossa, infatti le armature Ctoniche funzionano o su persone fredde e ciniche e senza emozioni o
su soldati spietati e crudeli o su persone con disturbi mentali e psicologici ...
il capo della stanza dei Dipinti, ovvero Johann Demetrius, teme che la Ribellione alchemica, possa
imposessarsi delle armature alchemiche, per guidare una guerra Alchemica contro l'Impero
Asburgico e la Stanza dei Dipinti...

per contrastare i guerrieri alchemici e ucciderli, la Stanza dei Dipinti, decide di creare un corpo di
elit di Alchimisti-guerrieri, devoti al Impero Asburgico e alla Stanza dei dipinti,
ovvero, i Corazzieri d'Ombra, degli Alchimisti-guerrieri, armati di armature Ctoniche, che sono:
Draconis, Lyra, Azrael, Asmodeus, Orcus e Stiges

i corazzieri d'ombra, per trasformarsi, non dicono Metamorfosi! ma Trasmutazione!, anche, se


di meno Mutazione!

per volere della Stanza dei Dipinti, i Corazzieri d'Ombra, vengono mandati e sguinzagliati il
lungo e il largo, l'Europa del Est e l'Europa centrale, per dare la caccia ai Guerrieri alchemici,
combatterli,per poi ucciderli e imposessarsi delle loro armature alchemiche e poi sbaragliare la
Ribellione Alchemica...

ma le quattro armature alchemiche risvegliate, non erano tutte le armature, ma una piccola parte
irrisoria, di tutte le armature alchemiche trafugate dagli Alchimisti ribelli dalla Stanza dei Dipinti,
che sono molto pi numerose, che potrebbero cadere o nelle mani giuste, oppure, nelle mani
sbagliate...

La Stanza dei Maghi

siamo in un mondo Fantasy, che ricalca l'Europa del XVIIIsecolo

in un continente, che ricalca il continente europeo, l'impero pi forte e potente e l'impero di


Erasagar o Impero Erasaico, che ricalca met il Sacro Romano impero e met l'impero
Asburgico, un impero forte, potente ed egemonico, retto da un crogiolo e marasma di popoli, etnie,
lingue e culture e religione, ma in questo impero, la societ e divisa in caste e gradini e gerarchie
sociali, una societ gerarchica e a gradini, dove il potere e in mano agli aristocratici, ai ricchi e ai
nobili, che sfruttano e opprimere una massa popolare di poveri, l'aristocrazia Erasaica e una fazione
ricca e potente, dotata di un proprio esercito, ricchezze, finanze e peso politico e sociale, che si
oppone in ogni modo, a ogni forma di cambiamento sociale o riforma politica e sociale, come, per
esempio, contrastando i movimenti rivoluzionari e per i diritti delle caste e classi sociali oppresse al
interno del impero Erasaico, che si battono per la libert e uguaglianza delle classi oppresse, per
mantenere saldo il loro potere, un gruppo di nobili e aristocratici erasaici, detti i Serapidi; fanno
rapire o togliere alle loro madri, da delle famiglie di maghi, dei bambini dotati di poteri magici, dei
bambini maghi, quattro bambini, tutti maschi, che vengono rinchiusi nel Istituto di difesa
Imperiale, una via di mezzo tra un colleggio e una caserma militare, creato dalle autorit imperiali
e aristocratiche-nobiliari, per creare un esercito di maghi-soldati, fedeli al imperatore e al Impero
Erasaico, da usare nei campi di battaglia e da usare per soffocare e reprimere le ribellioni e
rivoluzioni dei Plebei e per difendere il potere, autorit e privilegi degli aristocratici e dei nobili,
ma anche per rendere le truppe imperiali, forti e potenti nei campi di battaglia...

cos, quei quattro bambini, privati di ogni affetto, crescono senza emozioni e sentimenti, indottrinati
e cerebrolavati fin dalla pi tenera et, ridotti ad armi viventi, a macchina da guerra viventi, che
esistono solo per il puro scopo di combattere e uccidere e lottare per l'Impero Erasaico, guerrieri a
cui e imposta una cieca, devota e fanatica obbedienza al impero e alle autorit Erasaiche imperiali,
guerrieri indottrinati a un livello fanatico, che devono mettere la tutela della vita del imperatore e
degli aristocratici, prima della loro stessa vita, dovendo consacrarsi e dedicarsi alla preservazione
della vita e sopravvivenza del Impero Erasaico...

gli Aristocratici Erasaici, i nobili del impero Erasaico, si considerano una razza a se stante, una
razza superiore, si considerano gli ultimi e diretti discendenti della Razza solare, un antica razza
leggendaria e mitologica, che sarebbe esistita agli albori del tempo, una razza considerata Pura
Nobile o Superiore o Eletta, considerata la Razza padrona, la razza dominatrice, nobile o
aristocratica, l'unica razza che custodisce e detiene la civilt, gli Aristocratici, si considerano gli
ultimi eredi e discendenti e custodi della Civilt Aurea, vedendo i comuni Plebei, la gente
comune, come dei barbari, degli arretrati o dei selvaggi o come una razza inferiore da sfruttare e
soggiogare, gli aristocratici si considerano una razza superiore, una razza eletta, una razza pura, una
Razza che deve preservare la purezza del suo sangue, dalla corruzione e contaminazione delle
caste e razze inferiori...

La societ Erasaica e una societ dove non c'e mai stata la Rivoluzione Industriale e nemmeno
l'Illuminismo, dove non esiste lo Stato di diritto e nemmeno i Diritti umani o il concetto di
Cittadinanza, dove non c'e mai stata la rivoluzione scientifica del XVIIsecolo, un europa senza
Galileo Galilei, dove regnano forti la Magia, il sovrannaturale e una specie di religione cristiana,
basata sugli angeli e l'Angelologia.

la societ Erasaica e una societ gerarchica e classista, una societ a Caste, a Gradini sociali, dove
c'e un forte Classismo, una forte stratificazione sociale e discriminazione e disparit tra classi
sociali, una via di mezzo tra l'India Induista e la Francia del Ancien Regime del XVIIIsecolo,la
francia Pre-Rivoluzionaria...
una societ stratificata, basata su una stratificazione sociale, molto complessa,eterogenea e
multiforme, una forte e ferrea gerarchica sociale...

ma nel arco di secoli e millenni, la mancanza di eguaglianza sociale o di redistribuzione di massa


delle ricchezze, ha portato alla creazione di innumerevoli ed eterogenee classi, caste e categorie
sociali, creando una societ eterogenea, multiforme e poliforme a livello sociale, una societ divisa,
frammentata e balcanizzata, dove ogni Casta,ogni gruppo e categoria sociale ha il proprio
linguaggio, usanze, cultura e alfabeto scritto,
ogni Casta tende e a chiudersi e a isolarsi le une dalle altre, ogni Casta vive in propri quartieri e
Ghetti, dove e vietato e proibito l'accesso al membro di un altra casta, il membro di una casta non
pu sposarsi con la donna di una casta esterna o estranea alla sua, ogni casta cerca di
autopreservarsi o di preservare il proprio sangue,

ogni casta e divisa in altre caste o sottocaste, con una Ramificazione o Eterogeneizzazione delle
caste...

le leggi del sangue Erasaiche, sono tolleranti verso le mescolanze e miscelanze tra caste, a patto che
siano le caste Inferiori o meno importanti, mentre e proibita la mescolanza tra caste Alte e caste
basse...

la casta pi alta e quella dei Nobili, degli Aristocratici, detti i Solari, che sono reputati una razza a
se stante, i Solari, i nobili, hanno un proprio linguaggio e alfabeto, una propria Identit, per
separarsi, distinguersi e marcarsi dalla gente comune, dalla massa comune, per sentirsi diversi e
diffferenti dai plebei, dalle caste Inferiori...

gli intelletuali Erasaici, credono e ritengono che ogni Casta Erasaica, sia una razza a se stante,
con i propri tratti e caratteri biologici e genetici, che ogni Casta sia una nazione o cultura o identit
storico-culturale a se stante, con intelletuali erasaici che arrivano a sostenere che una Casta debba
avere una propria nazione, stato, bandiera, moneta e capo di governo, cosa a cui si oppongono gli
aristocratici e nobili Erasaici, che al contrario, vedono l'intera societ Erasaica, come un unico e
immenso corpo vivente o biologico, come un unica persona o corpo umano, dove i Nobili sono la
testa o mente e la massa sono le braccia e le gambe, una visione Organica o Organicistica del
mondo e della societ...

l'Impero Erasaico, ha creato delle Provincie autonome castali o Direttorati castali, delle
specie di Bantustan o Stati-Ghetto per le caste inferiori, dove vivono confinati e relegati, nella
povert e nella miseria, i membri delle caste basse e inferiori, per evitare che possano inquinare o
contaminare le altre caste...

dove vige una via di mezzo tra il Regime del Apartheid, gli Stati Confederati d'America del 1861-
1865, ma applicato verso le caste sociali inferiorie la Francia Pre-Rivoluzionaria del
XVIIISecolo...

in tutto l'Impero Erasaico, non c'e una cifra definitiva per le caste, alcuni teorizzano 100.000 caste
diverse, altri 1100, altri invece 5200 caste diverse, chi invece parla di millioni di caste diverse,
senza mai dare una cifra definitiva, visto che prima d'ora, non c'e mai stato fatto un censimento
ufficiale sulle Caste...

molti intelletuali Erasaici, vedono il sistema delle caste, come un sistema Naturale, come parte
della Natura, altri invece vedono nelle caste, un volere divino, il volere di dio, vedendo negli
Aristocratici e nel Re, come nel Monarca o Imperatore assoluto, il Padre o Genitore o
Patriarca o Educatore del popolo e della massa...

il livello pi basso sono i Dannati; i Maledetti, ovvero, i Fuori-casta,chi non fa parte di


nessuna casta e quindi estraneo ed esterno al sistema castale sociale del impero Erasaico...

l'Impero Erasaico e un impero Schiavista, un impero dove si pratica lo schiavismo, solo che lo
sfruttamento schiavista, avviene verso le caste inferiori, sopratutto verso i Laboriatores (detti i
Lavoratori), la casta dei lavoratori manovali, sfruttata per i lavori pesanti e di massa, per creare
grandi opere o palazzi, ma anche, altre caste, sono sfruttati a livello schiavista, nel Impero Erasaico
e praticato e diffuso il traffico e commercio degli schiavi, di membri di caste basse, vendute come
schiavi ai nobili e aristocratici, in appositi mercati o aste degli schiavi, dove i membri del alta
borghesia Erasaica, giungono per fare compere di schiavi, da sfruttare nei lavori domestici o nella
cura e manutenzione delle grandi e immense ville e reggie in cui vivono i nobili e aristocratici
Erasaici.

i nobili erasaici, spendono grandi e immense ricchezze e fortune, in feste, ricevimenti, balli e
banchetti, spendendo fiumane di soldi, mentre la massa della gente comune, patisce la fame e la
miseria, con i nobili, che trascorrono tutta la loro vita a divertirsi e spassarsela, fregandosene e
infischiandosene dei problemi della gente comune...

nel Impero Erasaico, la scienza e la tecnologia avanzate, sono proibite, ritenute pericolose e
minacciose per l'ordine sociale castale Erasaico, la magia e i poteri magici sono tollerati, ma non
visti bene o di buon occhio...

per difendersi dalle continue e costanti ribellioni e insurrezioni e rivoluzioni da parte dei Plebei,
le cerchie aristocratiche, avevano creato eserciti priati o milizie di mercenari e bande di squadristi,
per bersagliare i poveri e le classi sociali basse...

intanto, il Regno di Girondia, viene travolto e conquistato da una rivoluzione popolare, che causa la
caduta della monarchia e della classe nobiliare-aristocratica locale e l'instaurazione di una
Repubblica Comunitaria, ben presto, le Rivoluzioni Comunitariste, iniziano a travolgere l'intero
continente, si forma un grande e imponente esercito comunitarista, a cui si uniscono i maghi, i
praticanti di magie, le guaritrici e le streghe delle campagne rurali e delle foreste come le razze e
creature magiche, oppresse e sfruttate per secoli dalle fazioni conservatrici della razza umana...

per contrastare l'ondata rivoluzionaria, i regni e imperi conservatori-reazionari, tradizionalisti e


aristocratici, creano un alleanza militare, ovvero, l'Alleanza di Verendia o trattato di Marasta,
che schiera i suoi eserciti, in violente e devastanti battaglie contro le forze rivoluzionarie
comunitariste.

I quattro uomini, fanno parte del Corpo magico imperiale che comprende quattro guerrieri magici

Bartimero: un guerriero cinico e disilluso, non crede mai a niente, un misantropo, odia la razza
umana...

Ioranis: un evocatore di mostri, pu evocare intere orde di mostri, che usa e dirige contro i suoi
nemici e avversari

Anacleon: pu controllare e manipolare e plasmare il metallo a suo piacimento, cambiando anche la


composizione fisica del metallo, facendolo passare da fluido a solido o viceversa, pu creare lame-
tentacoli metallici, con cui ammazza o tiene testa ai suoi nemici, il protagonista della storia, e il
primo a ribellarsi alle autorit imperiali Erasaiche...

Tereis: pu controllare e manipolare il Mana, una forma di energia o forza magica, Tereis rimane
fedele e devoto al regime imperiale e aristocratico Erasaico, ossessionato dal ordine dal autorit e
dalla gerarchia...

un giorno, mentre l'imperatore attraversa la capitale imperiale, a bordo della sua carrozza e della sua
scorta, con la massa di gente riversata per vedere il re, il gruppo di guerrieri magici, sventa un
attentato terroristico contro l'imperatore, in visita alla Citt imperiale di Pagadain...
l'attentato e condotto da una cellula rivoluzionaria comunitarista, per questo, il gruppo di maghi-
guerrieri, dopo aver sconfitto gli attentatori e aver salvato la vita del imperatore, vengono premiati
in pubblico dal imperatore in persona...

ma nei campi di battaglia, le truppe imperiali, stanno numerose numerose sconfitte, da parte di
maghi e maghi e streghe, che si sono schierate con i rivoluzionari e i comunitaristi, poich le
autorit imperiali e sacerdotali, hanno vietato e proibito la magia e le arti magiche, facendo
perseguitare maghi, maghe e le streghe, che si battono per la loro libert e i loro diritti, garantiti e
tutelati dai Rivoluzionari comunitaristi, che tutelano la Libert di magia, combattendo la
Magofobia, il razzismo verso i maghi e i praticanti di magia, fomentato e alimentato dalla
Congrega della Chiesa degli Angeli, la casta sacerdotale del impero Erasaico, una religione che
venera gli angeli come creature sacre e divine.

Cos, nel tentativo di invertire le sorti della guerra, gli imperiali spediscono il gruppo di maghi a
combattere nei campi di battaglia, al finaco delle truppe imperiali erasaiche, scontrandosi sia contro
le truppe rivoluzionarie comunitariste, che contro i maghi, le maghe e le streghe.
Il gruppo di maghi, viene usato e impiegato anche per soffocare e reprimere delle rivolte e
rivoluzioni, che stanno travolgendo l'Impero Erasaico...

ma intanto, alcuni maghi, iniziano a usare la magia per i loro affari, scopi e interessi personali, per
esempio, Dunbai, un mago che in grado di controllare mentalmente gli esseri umani e gli animali,
un mago Erasaico, che si ribellato alle truppe imperiali, impazzendo e piombando in un delirio di
onnipotenza e megalomania, inizia a prendere il controllo mentale di interi villaggi, aizzandone la
popolazione contadina locale,contro le truppe imperiali Erasaiche e usandoli come un proprio
esercito personale...

Dunbai, viene sconfitto e ucciso in combattimento da Anacleon, in un lungo e duro combattimento

ma l'intervento del gruppo di Maghi, porta alle prime vittorie e successi per l'esercito imperiale,
per, il gruppo di maghi, inizia a dubitare della loro fedelt e adesione alle autorit e proclami
imperiali, domandandosi se quello che stanno facendo per l'impero, sia buono e giusto...

cos, il gruppo di maghi, si ribella e si ammutina alle autorit imperiali, scontrandosi contro
l'esercito imperiale Erasaico...

il gruppo di Maghi, si consegna alle forze ribelli-rivoluzionarie, decidendo di schierarsi dalla parte
dei rivoluzionari, contro lo strapotere dei nobili e aristocratici Erasaici, per vendicare anni di
violenze, abusi e prevaricazioni che i maghi avevano subito per anni e anni, da parte dei Serapidi
e del Barone von Keiven, il capo dei Serapidi, un ricco, potente e temuto aristocratico Erasaico, che
vuole usare la magia e i poteri magici a scopo di potere e di dominio, per rafforzare l'egemonia
degli aristocratici Erasaici sui plebei, von Keiven, infatti, custodisce segretamente, alcuni
Grimori, che vole usarne i poteri occulti ivi racchiusi per far trionfare le forze imperiali
Erasaiche, nella guerra contro le forze rivoluzionarie e spazzare via le forze ribelli e rivoluzionarie,
anche al prezzo di distruggere il mondo e la razza umana...

per ottenere la libert e la vendetta, il gruppo dei maghi, guida gli eserciti rivoluzionari nei campi di
battaglia, ottenendo numerose vittorie e successi, contro le forze imperiali Erasaiche...

il gruppo di Maghi, che dovevano essere i guardiani, custodi e difensori del Ordine aristocratico,
del Paradio degli Aristocratici, sono coloreo che ne causano il crollo e caduta definitiva del
Paradiso aristocratico, del Ordine aristocratico, causandone definitivamente la caduta, causando
il crollo e distruzione delle Caste e delle classi sociali, l'annientamento dei nobili e degli
aristocratici...

l'esercito Rivoluzionario comunitarista, sferra una poderosa invasione armata del impero Erasaico,
sconfiggendo e sbaragliando le forze imperiali, dove iniziano ad avvenire ammutinamenti e
ribellioni di massa dei soldati imperiali, che iniziano a schierarsi dalla parte dei rivoluzionari
comunitaristi, ben presto, la maggioranza dei territori imperiali cade, venendo conquistata dalle
forze rivoluzionarie...

l'esercito rivoluzionario, assedia e accerchia la capitale imperiale Erasaica, dove si sono asseragliate
le ultime forze imperiale erasaiche rimaste, dopo che i rivoluzionari, hanno sbaragliato l'esercito
imperiale e portando l'Impero Erasaico sul orlo del crollo e del collasso...

ma Von Keiven, cerca di ribaltare le sorti della guerra, usando un libro di magia nera, chiamato
Codex Obscuritam, o Codice delle Ombre, un libro per l'evocazione di creature oscure da un
altra dimensione, una dimensione oscura, simili a mostri lovercraftiani, il libro di magia nera, serve
anche a evocare maledizioni e incantesimi oscuri e malefici, il Codex Obscuritam e un libro
proibito, un libro maledetto, un Grimorio delle Ombre, termine usato per indicare i libri e testi di
magia nera, un libro maledetto, per molto prediletto dai nobili e aristocratici erasaici, poich, il
libro parla di una Razza cosmica, di una Razza padrona, di una Razza divina, che avrebbe
ucciso dio e sterminato gli angeli, diventando una razza cosmica,divina e trascendente, a cui tutti
avrebbero pregato o venerato...
come un dio supremo, una razza detta i Figli del Sole Nero o Razza del Sole nero, una fusione
di Satanismo, un Proto-Nazismo, Negromanzia, Classismo, Blasfemia,suprematismo razziale e
schiavismo...

ma per impedire l'uso del Grimorio e sconfiggere L'Ordine serapeo che vuole fare uso del
grimorio, la setta aristocratica che controlla il Grimorio e lo vuole usare per evocare orde di creature
oscure, nel tentativo di fermare le forze rivoluzionarie e i maghi ribelli, il gruppo dei Maghi, entra
in azione...

ma Tereis, tradisce il gruppo dei maghi, passando dalla parte del Ordine Serapeo, dei Serapei e
aiutando Von Keiven nel applicare i suoi malefici e diabolici piani, cos, il gruppo di maghi che
viene aiutato da una strega delle campagne, di nome Hensa, aiutano le truppe rivoluzionarie, ad
assaltare la capitale imperiale, scontrandosi contro le truppe imperiali erasaiche rimaste e assaltando
il palazzo imperiale, fortificato e strenuamente difeso dalle guardie imperiali d'elite del imperatore e
degli aristocratici, si scontrano contro i guerrieri Serapei, la forza armata della setta del Ordine
Serapeo che sta difendendo il palazzo imperiale, l'esercito del Ordine Serapeo, che difendono il
palazzo imperiale e cercano di difendere il rituale di magia nera, condotto da Von Kleiven...

l'Ordine Serapeo e una ricca e potente setta, che pratica occultismo, Esoterismo e pratiche di
Magia, una setta esclusiva e riservata ai nobili o a persone di Sangue nobile, vietata ai plebei e
alla persone di casta inferiore, una setta segreta, composta unicamente da nobili e aristocratici e
membri del alta societ e aristocrazia imperiale, una setta la cui esistenza e poco conosciuta anche
agli stessi nobiliuna setta che una vera e propria Lobby ricca e potente, che controlla, la politica,
economia e istituzioni del Impero Erasaico, una setta che pratica la magia, come mezzo per
rafforzare e imporre il potere ed egemonia della casta dei nobili e degli aristocratici, su tutta la
societ imperiale erasaica, usando la magia come strumento di potere, dominio e sottomissione e di
controllo sociale, i Serapei, vedono nella magia, una cosa Nobile e Aristocratica, una cosa
Alta e di Classe, non una cosa per tutti, non una cosa per la gente comune, ma una cosa per
pochi eletti, per pochi prescelti, per Serapei, la magia nasce dal sangue, i maghi e chi ha lamagia,
sarebbero una razza a s stante, una razza superiore ed eletta, che deve opprimere e soggiogare le
Razze inferiori, gli umani senza magia, ovvero, i Plebei, che devono essere oppressi e sfruttati,
da una casta di maghi-padroni, preferibilmente nobili e aristocratici, da una Razza magica, vista
come la Razza Eletta o Razza Padrona per applicare questi piani, i Serapei, avevano iniziato
a selezionare dei bambini con dei poteri magici, con lo scopo di creare un esercito di Maghi-
Guerrieri, fedeli, obbedienti e devoti, alla difesa del impero Erasaico e del Aristocrazia imperiale,
allevando quei bambini in apposite caserme-colleggi, dove i bambini erano allevati e cresciuti, ma
cerebrolavati e indottrinati, privati di una propria volont o pensiero autonomo e indipendente,
ridotti a macchine da guerra viventi...

i Serapei, vogliono far vietare tutti i matrimoni misti e le unioni tra Magici e non-magici, poich
repitano che il Sangue magico, possano essere corroto o inquinato o contaminato dal sangue non-
magico della razza senza magia, quindi, inferiore dei comuni esseri umani, dei comuni mortali,
visto come una minaccia e pericolo per la sopravvivenza stessa dei maghi, imponendo a forza, che
maghi e maghe possano solo sposarsi tra di loro, proprio come fanno i nobili e gli aristocratici: si
sposano tra consanguinei, si sposano tra di loro, come impongono le leggi nobiliari o leggi del
Sangue erasaiche, i nobili possono sposare solo altri nobili, i matrimoni sono permessi solo tra
persone dello stesso sangue, sono leggi che pur di preservare il sangue, legalizzano e permettono
l'Incesto, permettendo che il Fratello possa sposarsi la sorella e fare bambini con la sorella, per
mantenere la Purezza del sangue nobiliare...

ma i maghi ribelli, si scontrano contro Von Kleiven nella battaglia finale, che avviene al interno
stesso del palazzo imperiale, nel combattimento, Bartimerius, muore, ma Tereis, viene ucciso e
sconfitto, nella battaglia, sopravvivono solamente Ioranis, Anacleon ed Hensa, che riescono a
impedire il rituale di magia nera e ad uccidere Von Kleiven, sconfiggendolo...

la Rivoluzione comunitarista avviene, travolgendo e facendo crollare l'impero Erasaico, al suo


posto, viene instaurata la Repubblica Comunitarista Erasaica, l'aristocrazia viene sconfitta, il
sistema aristocratico crolla e si sfalda, le forze imperiali, sono sbaragliate del tutto...

la Maschera del Alchimista

siamo in Ucronia...

nel XVIIIsecolo, ma in una storia alternativa, dove le maggiori potenze Europee, sono il Sacro
Romano impero e l'Impero Spagnolo, che si stanno spartendosi e contendendosi il continente
Europeo, dopo lo Scisma di Toledo, uno scisma tra l'Impero Asburgico d'Oriente ovvero, il
Sacro Romano impero e l'Impero Asburgico d'Occidente, ovvero, l'Impero Spagnolo, che si
contendono la dominazione del continente Europeo, assieme al Impero Zarista Russo...

attorno al 1730, in una versione Fantasy della venezia del XVIIIsecolo, somigliante ai quadri del
Canaletto, ma in versione Fantasy e Clockpunk, il Doge di Venezia, a capo e guida della
Serenissima di Venezia, ha difeso l'Impero Veneziano sia contro i Turchi ottomani che contro
l'Impero Anglo-Indiano, un impero nemico e rivale della Serenissima di Venezia, con 'isuto di
eserciti di Maghi e alchimisti da Battaglia...

Venezia, divenne un luogo di riparo e di rifugio per tutti i maghi e gli alchimisti Europei, che in
fuga da violente persecuzioni anti-magiche, trovarono riparo e rifugio nel impero veneziano e nella
citt di Venezia, mettendosi sotto la protezione del Doge, divenuto guardiano e mecenate dei maghi
e delle magie, rendendo Venezia la Citt dei maghi, la capitale Europea della Magia...

Venezia, divenne nota come la Citt dei Maghi o citt degli alchimisti, con la citt lagunare
divisa tra quartieri di Maghi e quartieri di Alchimisti...
molti maghi e alchimisti, trovarono riparto e rifugio a Venezia, fin dai tempi della Controriforma,
fin dal XVISecolo, ma le persecuzioni anti-magiche, vennero intensificate con gli Editti imperiali
anti-magici e anti-alchemici, tra cui l'Editto di Vienna del 1675.

per difendere Venezia, sia dalle minacce umane, che dalle minacce sovrannaturali, gli Alchimisti
veneziani, i pi ricchi e potenti alchimisti d'Europa, crearono una cupola magica attorno a Venezia,
una cupola inscalfibile e inattacabile e indistruttibile, che pu essere scalfita solamente con magie o
pratice alchemiche potenti e avanzate, conosciute solamente dagli alchimisti veneziani.

Questo, rese Venezia l'ultima oasi e paradiso della Magia e del Alchimia nel continente Europeo, un
luogo dove maghi e alchimisti, potevano operare liberamente e senza problemi, sotto la protezione
del Doge di venezia.

In delle zone segrete e nascoste di Venezia, la cui ubicazione precisa e conosciuta solo agli
alchimisti e ai maghi, permettono di viaggiare in mondi,universi e dimensioni, permettendo di
viaggiare nello spazio e nel tempo, sono i Portali Alchemici o Porte Alchemiche, creati dagli
alchimisti veneziani.

Venezia e difesa e sorvegliata anche da una razza di mostri marini, detti i Sarpedonti, controllati
da una razza magica, le Ninfe della Laguna, una razza acquatica di creature femminili che abita e
popola la laguna veneziana, le Ninfe della Laguna, hanno creato un regno magico sottomarino, nelle
profondit della laguna veneziana, il regno delle Ninfe della Laguna, come i Sarpedonti, siglarono
un alleanza con il Doge di venezia, allo scopo di difendere e preservare la laguna da attacchi esterni
e dagli invasori esterni...

i maghi e alchimisti veneziani, fanno uso dei loro poteri, indossando delle Maschere magiche e
delle Maschere alchemiche, che somigliano o ricalcano le maschere tradizionali venete del
Carnevale veneziano...

da secoli e millenni, vige un alleanza tra il governo cittadino di Venezia e il regno delle ninfe della
Laguna...

a Venezia, per volere del Doge, viene creato un corpo di Polizia Alchemica, che sarebbe la
polizia di Venezia, che ha lo scopo di combattere o contrastare chiunque usi la magia o l'alchimia
per scopi cattivi, malvagi o negativi o chiunque minacci la pace e l'armonia tra Maghi, alchimisti e
umani, sopratutto,da quando Venezia ha subito un immigrazione di massa, di popoli, razze e
creature magiche, da mondi, universi e dimensioni magiche, che hanno iniziato ad abitare e
popolare Venezia, raggiungendo il nostro mondo, tramite i portali Alchemici...

entrano in azione ben tre agenti della polizia alchemica, del Unit di investigazioni, ovvero,
MacAuriano, Luigi de Contadi e Marissa Laraini, con lo scopo di combattere e contrastare un
gruppo di Alchimisti Scarlati, che lavora al servizio del Impero Asburgico, che si infiltrato di
nascosto al interno di Venezia e che vuole condurre un rituale magico-alchemico, sia per permettere
al esercito Asburgico, un esercito dotato di avanzate tecnologie Clockpunk, di attaccare e
invadere Venezia, mettendo fine alla libert dei Maghi e degli Alchimisti e anche per scatenare
l'invasione della Terra, da parte di una misteriosa razza e civilt extra-dimensionale, i Baramonici,
poich, l'IMpero Asburgico, ha segretamente siglato un alleanza proprio con i Baramonici, per
conquistare il mondo e dividersi la Terra, i Baramonici vogliono invadere il nostro mondo, tramite
dei Portali Alchemici, aiutati dagli Alchimisti scarlati, che vogliono accedere alle conoscenze
magiche e alchemiche dei Baramonici...

-
ClockPunk\ Mannerpunk

L'Ossevatorio

Veracruz, Vicereame della nuova Spagna, 1755

siamo in un Ucronia, dove il regno di Spagna e l'impero Spagnolo, si sono aperti al Illuminismo e
alle riforme illuministe, dando il via a una grande riforma illuminista, promuovendo la ricerca
scientifica e tecnologica, guidata e condotta dal re di Spagna Re Carlo III (1716-1788), un monarca
illuminista spagnolo, che vuole modernizzare l'Impero spagnolo, aprendosi al Illuminismo e alle
politiche e riforme illuministe, causando un boom scientifico-tecnologico a sfondo Clockpunk sia
in Spagna, che nelle colonie del impero Spagnolo.

Ma il Vicereame della nuova Spagna ha proclamato l'indipendenza e secessione dalla Spagna, gi


nel 1746, portando alla creazione del Impero delle Indie occidentali o Impero della Nuova
Spagna (che sarebbe il Messico), retto dal Re delle Indie occidentali, ovvero, Re Bahamonde
IV, facente parte della casata dinastica dei Bahamonde, discendenti di una famiglia nobile della
nuova Spagna, una casata liberale e illuminista che ha causato un boom scientifico-tecnologico
Clockpunk nella Nuova Spagna, rendendola una potenza scientifica-tecnologica di livello
mondiale...

molti scienziati e studiosi e naturalisti, emigrano di massa nella Nuova Spagna, che diventa un
centro mondiale della ricerca scientifica, tecnologica, del Naturalismo (la Biologia\scienze
naturali\zoologia del epoca) e del Uranologia (la Cosmologia, Astronomia e astrofisica del
epoca), ma anche la Cerebrologia (che sarebbe la Neurologia) e la Micrologia (studio degli
organismi microscopici, studiosi di Germi, batteri e virus)...

l'Impero della nuova Spagna, si dotata di una flotta di Navi Aereostatiche; delle navi o
vascelli volanti, che volano, legati a grandi e immensi palloni aereostatici, riempiti di una miscela
primitiva di Idrogeno ed Elio, detto Aereostatum, usato come benzina o alimentatore
energetico delle Navi Aereostatiche, delle Navi volanti, le botti della miscela di Idrogeno ed Elio,
alimentano, delle fornaci che producono il gas di Aereostatum, facendo volare e muovere la Nave
volante o Nave Aereostatica...

le navi volanti o Navi Aereostatiche, hanno rimpiazzati le navi marine e i viaggi per mare, ritenuti
oramai vecchi, obsoleti e antiquati...

in un osservatorio astronomico, vicino a un Convento di Gesuiti, un monaco Gesuita messicano,


Jos Antonio de Calatrava, scopre l'esistenza di civilt aliene sulla Luna, abitata da un popolo
alieno, i Antictoni o Antictones, gli alieni nativi della Luna...
cos, Calatrava, assieme a Jean de Marillion, uno scienziato francese emigrato nella Nuova Spagna,
decidono di creare una Bolla Termomagnetica, attivata tramite fornaci Termomagnetiche, per
permettere alle navi volanti, per creare una Bolla d'ossigeno e termica attorno alle navi,
permettendo alle navi volanti di viaggiare nello spazio e di raggiungere la Luna, per entrare in
contatto con la civilt Lunariana, ma questo causa tensioni e rivalit, sia con il Regno di Spagna,
che con l'Impero Zarista Russo,che ha attraversato una Rivoluzione scientifica-tecnologica
Clockpunk tramite le riforme illuministe e l'apertura della Russia al Illuminismo, da parte della
Regina Caterina II di Russia (1729-1796), che ha creato un governo nel Impero Russo, basato sul
Dispotismo Illuminato, cosa che da il via a una Corsa allo spazio, tra l'Impero della Nuova
Spagna e l'Impero Russo e a rudimentali tentativi di contatto e di comunicazione tra il Regno
Lunare e i regni e imperi della Terra.
Sotto le riforme illuministe di Caterina II di Russia, l'Impero Russo e attraversato da una
rivoluzione scientifica-tecnologica Clockpunk che ha reso l'impero Russo, una potenza
scientifica-tecnologica, dotata di avanzate tecnologie Clockpunk, l'Impero russo, si dotati di
Automi Meccano-Pneumatici, dei robot clockpunk antropomorfi, che usano un meccanismi
ibrido , che fonde sistemi meccanici con sistemi Pneumatici, assieme a modelli di Automi
Idraulici, che usano complessi e avanzati meccanismi e sistemi idraulici, basati sul Idraulica,
tramite un liquido chiamato chiamato Idraulion, usato per alimentare i Robot Idraulici...

ma in corso, una specie di Guerra Fredda del XVIIIsecolo, tra l'impero della Nuova Spagna e
l'Impero Russo, per il controllo e spartizione sia del NordAmerica, che del oceano Pacifico...

intanto, una spedizione del Impero della Nuova Spagna, scopre nelle giungle dello Yucatan, i resti
di un antica astronave aliena, risalente ad epoche ancestrali e remote,agli albori dello spazio e del
tempo, cosa che manda in crisi il cristianesimo e il mondo cristiano, poich, quel astronave aliena,
appartenente a una misteriosa civilt aliena, risale a secoli ed eoni prima della cronologia Biblica, a
prima, gli scienziati, prima studiano l'astronave aliena abbandonata e poi ne catturano e prelevano le
tecnologie aliene, sfruttandone sia a scopo civile che a scopo militare, per espandere e rafforzare
l'Impero delle Indie occidentali...
gli scienziati della Nuova Spagna, chiamato gli alieni e civilt aliene come Uranici o
Uraniani, viene creata una apposita branca di studio per lo studio degli Uranici; ovvero
l'Uranologia o Uranografia...

Vengono create le Scienze Uraniche, delle Scienze Spaziali del XVIIISecolo, con lo scopo di
studiare lo Spazio...

cosa che fa infuriare la chiesa Anglicana inglese, divenuta una chiesa nazionalista e creazionista,
guidata dalla Congrega Ussheriana, fondata da James Ussher (1581-1656), che domina sul
Inghilterra e che sostiene che la Terra sia stat creata il 23 ottobre del 4004 A.C. usando come fonte
scientifica la Bibbia e i versetti e passi biblici, anche se la data e dibattuta dagli stessi membri della
Congrega Ussheriana (alcuni parlano di creazione divina del mondo dal 5199 a.C. altri dal 3760
a.C.), la Congrega Ussheriana e creazionista, si basa sul Creazionismo e si oppone al Illuminismo e
alla corruzione e Immoralit illuminista, conducendo spedizioni scientifiche, per cercare prove
o tracce del Diluvio universale o del Giardino del Eden o del Arca di No o delle discendenze di
Cam, Sem e Giafet, questo Creazionismo o Disegno Intelligente del XVIIISecolo e chiamato
Ussherismo, l'Ussherismo nega l'esistenza degli Uraniani o di popoli e civilt Uraniche nello
spazio, ritenendo che secondo la Bibbia, dio abbia creato solo la razza umana, anche se ci fossero
razze Uraniche (Aliene) secondo gli Ussheristi, sarebbero sataniche\demoniache, poich ritenute
create dal Diavolo o espressioni di Satana, oppure, sarebbero liberi dal peccato, visto che non hanno
subito il peccato originale come Adamo ed Eva nel Giardino del Eden...

infatti, l'Impero Spagnolo e un impero laico e Illuminista, che rifiuta le fedi e le religioni, che vede
come conservatrici e reazionarie, preferendo la scienza illuminista e il metodo scientifico,
sostenendo la teoria illuminista, secondo cui l'Universo non sia mai stato creato da dio, che
l'Universo esiste da sempre e che la Terra e l'universo siano esistiti da sempre e che esisteranno per
sempre e che l'Universo sia eterno e infinito nello spazio e nel tempo, per questo, le autorit
scientifiche del Impero della nuova Spagna, sostengono l'esistenza degli alieni e di civilt aliene
avanzate nello spazio, cosa condannata e rifiutata dalla chiesa cattolica, ancora dominante e forte in
Spagna...

il nuovo tipo di Navi volanti, che possono viaggiare nello spazio, tramite le Bolle
Termomagnetiche, sono chiamate Uranonavi, delle Navi spaziali del XVIIIsecolo...
una missione diplomatica del Impero della Nuova Spagna, giunge sulla luna, accolto dal Re degli
Antictoni, alleato del regno degli Sizigiani, gli alieni del pianeta Venere,che gli stessi abitanti alieni
di venere chiamato Sizigia...

Gli anctitoni hanno studiato per lungo tempo la Terra ei suoi abitanti e hanno dubbi sulla cronologia
biblica e sul "ritorno mitologico del Messia", ovvero di Ges Cristo, sfidando le credenze e
convinzioni religiose cristiane dei Terrestri, mentre, una delegazione di cristiani anglicani inglesi,
che viaggia a bordo di una Uranonave, ipotizza che l'Inferno cristiano, si trovi dentro il Sole, al
interno stesso del sole, teorizzando che dentro il sole, al suo centro, si trovi Satana in Persona...

analisi:

si ispira alla figura realmente esistita del Frate Francescano messicano Manuel Antonio de Rivas,
vissuto in Messico, attorno al 1770, ha scritto il testo Syzygies and Lunar Quadratures, considerato
il primo testo di Fantascienza del Messico e delle Americhe...

Libera Repubblica di Libertalia

siamo in un Ucronia, dove nel 1685, avviene la fondazione di Libertalia, una colonia di Pirati,
porta alla creazione di uno Stato anarchico e ultra-democratico in Madagascar, fondato nel isola di
le Sainte-Marie o Nosy Boraha, al largo delle coste del Madagascar Orientale.

Inizialmente, la colonia attira Pirati da ogni parte del oceano indiano e del mondo, poi, diventa ben
presto, una terra di libert, che attira gente di ogni specie e tipo...

Nel 1750, la Repubblica di Libertalia, controlla l'intero Madagascar, rendendo Libertalia, una
potenza economica e navale, che controlla grossa parte del Oceano Indiano, dando filo da torcere
alle potenze colonialiste Europee...

a Libertalia, hanno trovato riparo e rifugio scienziati, inventori e ricercatori, che hanno dato il via a
una rivoluzione tecnologica Clockpunk, a Libertalia, rendendo quest'ultima, una potenza
scientifica e tecnologica, attraversata da una rivoluzione tecnologica Clockpunk...

il governo Libertaliano, fonde elementi di Socialismo e di Anarchismo e una specie di Proto-


Comunismo e di Liberal-progressismo, a Libertalia, vige la democrazia diretta, i capi di governo
vengono democraticamente eletti dal popolo, l'economia e simil-Socialista o statalista, vige una
specie di Comunismo o di Socialismo.

Libertalia, diventa una fazione Anarchica e liberale, che decide di proteggere i popoli asiatici e
africani, dal imperialismo e colonialismo degli stati Europei, Libertalia si oppone a ogni forma di
schiavismo, le navi sia marine, che volanti della repubblica, attaccano e assaltano le navi schiaviste
e negriere, con lo scopo di liberare tutti gli schiavi catturati, molti schiavi liberi, trovano riparo e
rifugio a Libertalia, per scampare allo schiavismo da parte delle potenze coloniali Europee,
unendosi alle file della Libera Repubblica Libertaliana...

a Libertalia e stata creata una nuova lingua comune, il Libertaliano, una lingua di scambio, che
serve da Unione linguistica dei numerosi popoli, razze e culture che vivono a Libertalia, il
Libertaliano e una fusione poliglotta di lingue africane, Francese, Inglese, Spagnolo, Portoghese,
Olandese e Malgascio.
i Libertaliani, si considerano cristiani, ma i cristiani delle origini, i veri e autentici cristiani, i
cristiani comunitari e collettivisti, rifiutando la chiesa cattolica, accusata di essere una forma di
potere, che ha alterato e stravolto il vero e autentico cristianesimo, che per i Libertaliani, si basa sul
aiuto e cooperazione reciproca, sulla difesa degli ultimi e degli oppressi...

i Libertaliani, si considerano Uomini liberi o popolo libero...

Libertalia, diventa un faro di democrazia, parit e uguaglianza nel Oceano Indiano, una terra di
libert, dove persone da ogni dove, giungono qui per cercare la libert, per sfuggire ai controlli da
parte dei governi e istituzioni, dal oppressione delle monarchie assolute.

Ben presto, le flotte da guerra Libertaliane, ottengono il controllo aereo e navale di grossa parte del
Oceano Indiano, estromettendo le flotte schiaviste e occidentali da quel oceano,

una repubblica che rifiuta e condanna, sia il Capitalismo che la monarchia assolutista, che si oppone
allo schiavismo e al Colonialismo...

la societ Libertaliana, diventa ben presto una societ cosmopolita, multiculturale e multietnica, una
societ multireligiosa e multi-linguistica, dove convivono assieme Asiatici, Africani ed Europei, ma
anche Arabi e Indiani del India, un paese attraversato da una grande immigrazione di massa, di
gente che vede in Libertalia, la terra delle opportunit o la terra della Libert...

a Libertalia, i Lemuri sono stati addomesticati e usati o come animali da compagnia o come animali
da lavoro...

ben presto, le potenze coloniali Europee, scatenano guerre e conflitti contro la repubblica di
Libertalia, che grazie al primato scientifico-tecnologico di Libertalia, vengono vinte sempre dai
Libertaliani, inizialmente, Libertalia viene attaccata da Portogallo e Olanda, guerre che avvengono
nel 1690-1710, poi, Libertalia, si scontra contro l'Inghilterra e la Francia, vincendo anche quelle
guerre, riuscendo a scacciare inglesi e Francesi dal Oceano Indiano.

Le navi Libertaliane, giungono nel oceano Atlantico, intralciando e ostacolando la tratta degli
Schiavi e lo sfruttamento schiavista dei neri africani.

Ben presto, si instaura un clima di tensione perenne tra i regni Europei e la Repubblica di
Libertalia...

ben presto, iniziano a diffondersi, gruppi e movimenti politici e sociali Libertaliani, aderenti al
Libertalianismo...

Le Avventure sotteranee di Haakon Jorgvarden

Un omaggio a Il viaggio sotteraneo di Niels Klim di Ludwig Holberg (1741)

nel 1740, una spedizione norvegese, raggiunge l'Islanda, salpando dal porto di Bergen in norvegia e
navigando nel Mare del Nord e nel Mar glaciale artico, con lo scopo di condurre degli studi
scientifici, ma qui, la spedizione, scopre una rete di caverne che si addentra, nelle profondit della
terra, scoprendo sia la Terra Cava, che l'esistenza di popoli, culture, razze e civilt, sia umane, che
extra-umane, che esistono nella Terra cava, una vera e propria terra parallela, con propri continenti,
mari, montagne e geografia.

La geografia della terra Cava, si basa sulla teoria della terra cava di Edmund Halley del 1692,
secondo cui l'interno della terra e suddiviso in vari cerchi o gusci concentrici, l'uno chiuso dentro
l'altro, ognuno con le dimensioni di un pianeta, separati da atmosfere e dotati di propri poli
magnetici e proprie atmosfere...
ma se Haakon, cerca di basarsi sulla teoria di Edmund Halley, un altro scienziato della spedizione,
Niels Harfost, si basa sulla teoria di Eulero o Leonard Euler, sostenendo, che dentro la terra, nella
terra Cava, ci sia un Sole vero e proprio, come il Sole della superficie terrestre, un sole che scalda e
illumina il mondo sotterraneo, la Terra Cava, che sarebbe quindi dotata di un proprio cielo.

La Spedizione e guidata da Haakon Jordvarden, uno studioso e scienziato norvegese, esperto di


Storia naturale e geologia, una spedizione che ha lo scopo di studiare i vulcani e geologia del
Islanda, ma la spedizione, entrando in una caverna, scopre che sotto la superficie della Terra, si
trova un altro universo, un universo dentro la terra stessa, con i suoi pianeti e le sue stelle, la
spedizione, cade da questo cielo, andando a finire nel pianeta di Ghendira, un pianeta Interno
della terra cava, uno dei Mondi concentrici al interno della terra...

qui, la spedizione, scopre che la terra di Ghendira e dotata di una propria geografia, di proprie
montagne, pianure, foreste, laghi e fiumi, ma la spedizione, scopre anche i ruderi di antichi palazzi e
monumenti antichi, ricoperti dalla giungla e dalla vegetazione, risalenti ad epoche ancestrali,
millenarie e remote nello spazio e nel tempo, antecedenti al avvento della razza umana nella terra,
vestigia di antiche civilt perdute, di civilt millenarie...

ma questo Mondo interno e abitato anche da mostri e creature mostruose, gigantesche e


mastodontiche, simili a dei Dinosauri o a grossi sauri, da cui la spedizione, si ritrova costretta a
fuggire...

la spedizione, entra in contatto, con villaggi di trib indigene, di strane popolazioni indigene, con
cui, i membri della spedizione, cercano di stabilire un contatto pacifico...

la Terra Cava e abitata da popoli e razze di ogni specie e tipo, anche da razze extra-umane o non-
umane, come ibridi umani-vegetali, uomini-animali antropomorfi e tante altre...

la spedizione, viene catturata dai guerrieri del regno di Kresia, un regno sotterraneo della terra
Cava, retto dal Re Tantair...

i soldati kresiani, portano la spedizione, alla capitale del Regno di Kresia, una immensa e
mastodontica, citt, fatta di tante mura e tanti livelli, di palazzi di ogni specie, una citt immensa
e mastodontica, sede di una florida civilt, la civilt Kresianica, una civilt evoluta e avanzata a
livello scientifico e tecnologico, una civilt molto pi evoluta e avanzata degli umani della
superficie terrestre...

qui, la spedizione, scopre che Ghendira, ha un crogiolo eterogeneo e multiforme di popoli, razze e
culture, che Ghendira ha avuto una propria storia, una storia millenaria, che Ghendira e un mondo
interno, con i propri Regni e Imperi, come nella superficie terrestre, regni che per sono pi evoluti
e avanzati scientificamente e tecnologicamente della superficie terrestre...

Re Tantair, tiene prigioniera l'intera spedizione, poich Re Tantair e il suo regno, come numerosi e
altri regni della Terra Cava, progettano di invadere e conquistare la superficie terrestre e di
soggiogare la razza umana della superficie...

ma si crea una tensione tra il mondo sotteraneo e il mondo della superficie, poich i popoli e razze
della Terra cava, vogliono uscire dal sottosuolo, per conquistare e dominare la superficie terrestre e
poi, lanciarsi alla conquista delle Stelle e dello Spazio, anche a costo, di scatenare una guerra su
vasta scala, contro la razza umana...

cos, le armate del sottosuolo, sferrano un invasione su vasta scala della superficie terrestre,
devastandola e mettendola a ferro e fuoco, gli eserciti sotteranei, si scontrano contro gli eserciti
Umani-terrestri, i regni europei, schierano le loro armate, per combattere gli invasori del
sottosuolo...

la Guerra dei Kresiani o Guerra Kresiana, devasta ben presto, il mondo e la superficie
terrestre, i regni europei, superano i loro conflitti e rivalit, unendosi in un unica alleanza, la Sacra
alleanza, per contrastare gli eserciti Kresianici...

i Kresianici, sono dotati di macchine da guerra avanzate, macchine da guerra iper-tecnologiche, con
cui riescono facilmente a tener testa gli eserciti umani, che respingono e contrattaccano, con armi da
guerra e Macchinari avanzati Clockpunk...

il Signore di Laputa

siamo nel Oceano Pacifico, nel 1730

una missione diplomatica inglese, viene mandata a stabilire un contatto diplomatico, per conto del
Inghilterra, con l'Impero Laputiano, retto dalla citt volante di Laputa, che la capitale del
Impero Laputiano, Laputa venne scoperta da Lemuel Gulliver, dopo uno dei suoi viaggi, nel 1726.

l'Isola di Laputa, si trova nella zona Nord o Settentrionale del Oceano pacifico, tra il Giappone e le
isole Aleutine.

l'Impero Laputiano, e una potenza scientifica e tecnologica Clockpunk, basata interamente su


tecnologie Clockpunk, dove il potere e retto dagli scienziati e da una casta di Tecnocrati, che
puntano molto sul innovazione scientifica e tecnologica, cosa che ha reso Laputa, una potenza d'alto
rango, che sta creando un impero, che si sta estendendosi nel oceano Pacifico, l'esercito Laputiano e
in tensione con l'Impero Russo, per il controllo del Alaska, dopo che i soldati Laputiani, hanno
invaso e conquistato le isole Aleutine, scontrandosi contro gli Indigeni Aleutini, mentre l'Impero
Laputiano, si sta preparando a sferrare un invasione armata del Giappone e minaccia di invadere
militarmente anche la California, causando tensioni militari e diplomatiche, tra l'Impero Spagnolo e
l'Impero Laputiano.

L'Impero Laputiano, inizia ben presto, a ottenere il controllo del Oceano Pacifico e di porzioni del
Asia-Pacifico e del nordAmerica, sopratutto di Alaska e Canada, usando flotte di navi volanti da
guerra, hanno sbaragliato le flotte da guerra sia dei Regni Europei, che della Cina imperiale Qing,
che della Corea imperiale nel Oceano Pacifico, scacciando del tutto, le navi Europee dal Oceano
pacifico, divenuto un reame dei Laputiani, che controllano sopratutto i cieli del Pacifico...

La missione diplomatica inglese, giunge a Laputa, tramite l'isola di Balnibarbi,un isola, il cui regno
e alleato della citt volante di Laputa, qui, i diplomatici inglesi, scoprono che l'Isola volante e una
vera e propria Metropoli ipertecnologica, una metropoli con tecnologie iper-evolute e avanzate, una
metropoli dominata da tecnologie Clockpunk...
della spedizione diplomatica inglese, ne fa parte un ambasciatore inglese, Sir John Hangley...

la missione diplomatica, giunta al palazzo, del Tecnocrate supremo, viene a sapere da


quest'ultimo, le origini di Laputa:
Laputa venne fondata nel 1660, da un gruppo di scienziati e alchimisti Europei, che scappando e
fuggendo dalle persecuzioni che subivano nei loro paesi, volevano creare una comunit di
scienziati, artisti e filosofi, con lo scopo di guidare il progresso e sviluppo della razza umana, una
terra di libert, dove uno scienziato, poteva condurre le sue ricerche e studi, senza l'intralcio o
intromissione di istituzioni politiche o religiose, Laputa, doveva diventare la prima societ
scientifica e razionale al mondo, la prima societ dove la ricerca scientifica sia libera e permessa,
dove sia promossa e incentivata come parte della societ...

cos, il gruppo di scienziati e alchimisti, detti Fondatori della citt volante, fuggirono in estremo
oriente, in una zona ai confini estremi del mondo, lontano dal Europa, lontano dal controllo della
Chiesa e delle monarchie assolutiste, raggiungendo Macao, in Cina, dove il gruppo si rifugi per
molto tempo, nascondendosi ad ogni autorit, qui, i Fondatori di Laputa, iniziarono a costruire le
basi della citt volante, mescolando architettura, alchimia e conoscenze scientifiche, cos, in gran
segreto, i fondatori crearono Laputa, ma i fondatori, venivano scambiati da molti, per dei Maghi,
per umani dotati di poteri sovrannaturali...
la citt volante, fu costruita in gran segreto, in una zona sotteranea della Cina meridionale, da cui
Laputa, terminata, prese il volo, raggiungendo una zona ancora pi remota, ovvero, l'Oceano
pacifico del Nord, tra il Giappone e l'Alaska.

Laputa e una citt volante, costruita sulla base di una grande struttura di Adamante, che pu essere
controllata e pilotata da una base centrale nel cuore stesso della citt, la citt vola e si sposta, con
potenti campi magnetici, creati da un immenso magnete, creato appositamente per far volare e
muovere la citt, venne creata da un gruppo di Saggi e sapienti, da gruppi di Scienziati, Filosofi,
Astronomi e ricercatori, per creare una comunit di scienziati, che potessero lavorare e operare,
senza l'invadenza e intromissioni di autorit governative e religiose, creare una area libera per la
ricerca scientifica e tecnologica, per questo, attirando scienziati, musicisti, filosofi e letterati da ogni
parte del mondo, Laputa e diventata una vera e propria potenza mondiale, venendo attraversata da
un boom scientifico-tecnologico senza precedenti, ora Laputa sta usando quel primato per lanciarsi
alla conquista e dominazione del mondo, usando il suo primato scientifico-tecnologico senza
precedenti...

la societ Laputana e molto pi evoluta e avanzata scientificamente e tecnologicamente della


societ terrestre, a tal punto, che i Laputiani, hanno creato dei potenti e avanzati osservatori
astronomici, con cui hanno scoperto numerosi pianeti, sistemi solari e galassie, scoprendo in
anticipio, gli Esopianeti e i SuperAmmassi di galassie, dotandosi di conoscenze scientifiche,
tecnologiche, filosofiche e astronomiche, pi evolute e avanzate di quelle umane...

ma l'Intesa Imperiale, un alleanza di Sacro Romano Impero, Spagna e Polonia, che controlla il
continente Europeo, essendosi affermata, come maggiore potenza Europea, si oppone alle trattative
diplomatiche tra l'Inghilterra e il regno Laputiano, accusando l'inghilterra, di volersi alleare con i
Laputiani, per distruggere l'Intesa Imperiale e cos conquistare e soggiogare l'Europa,
spartendosela tra l'Inghilterra e Impero Laputiano.

Cos, l'Intesa imperiale, crea una flotta di Navi volanti da guerra, che partita dal Austria, si dirige
verso l'Oceano Pacifico, con lo scopo di sferrare un attacco aereo su vasta scala, contro la citt
volante di Laputa...

la flotta volante del Intesa imperiale, circonda la citt volante di Laputa, nel tentativo di assediarla e
sferra un poderoso bombardamento aereo-navale, che colpisce e devasta numerosi quartieri della
citt, ma l'assedio, viene spezzato dal intervento di una flotta volante Laputiana, che partita dal
Giappone, intervenendo in aiuto e soccorso della citt volante assediata...
ben presto, si scatena una battaglia volante, tra le navi volanti del Intesa imperiale e le Navi volanti
del Impero Laputiano, ma la battaglia aerea, viene vinta dalla Flotta volante laputiana, che in
superiorit tecnologica, rispetto alla Flotta volante del Intesa imperiale, la battaglia aerea e vinta
dalla flotta Laputiana, che respinge la flotta volante del Intesa Imperiale...

Il Mandarino

Ispirato a les Aventures Merveilleuses du Mandarin Fum-Hoam (The Marvelous Adventures of


the Mandarin Fum-Hoam) di Thomas-Simon Gueullette, del 1723.

Cina, Dinastia Qing, 1721


un potente mandarino e Mago cinese, Feng Huarong, che risiede alla corte imperiale cinese, come
funzionario imperiale, egli e un abile mago, ha trascorso la sua vita a studiare e approfondire ogni
genere e tipo di magie, che il Mandarino, usa per accrescere ed espandere l'Impero cinese cinese,
che tramite le magie di Feng Huarong e riuscito a respingere dei tentativi di invasione da parte degli
imperi Europei.

Intanto, nei regni Europei, negli ambienti aristocratici, si diffusa la moda delle Chinoiseries,
ovvero, delle Cineserie, una moda basata su dipinti, prodotti artistici e d'artigianato di ispirazione
cinese o Sinica, in Europa, si diffonde un fascino e ammirazione per la Cina, un fascino promosso
anche dagli Illuministi, che guardano con fascino e ammirazione alla Cina e alla societ cinese,
sopratutto alle filosofie cinesi come il Confucianesimo...
tutti i palazzi monarchici e nobiliari europei, si sono dotati della propria Stanza cinese, una stanza
arredata in base allo stile,colori, materiali e mobili originari, provenienti dalla Cina, con nobili che
pagano a peso d'oro, pur di avere autentici mobili o vasi di porcellana cinesi o lacche cinesi.

malgrado questo, l'Imperatore della dinastia Qing, usa le conoscenze magiche di Feng Huarong, per
creare un corpo militare d'elite, il Corpo dei Maghi Imperiali, al servizio del imperatore cinese,
ben presto, Feng Huarong, mette dalla sua parte, un esperto imperiale di tecnologie, ovvero, Zhong
Anlei, che crea dei dispositivi tecnologici Clockpunk per conto del imperatore...

cosa che porta alla diffusione di macchine e tecnologie Clockpunk nel impero Qing cinese, cosa che
porta a una rivoluzione tecnologica Clockpunk nel impero cinese, cos, i regni e imperi europei,
per paura e timore del ascesa ed espansione territoriale e militare della Cina, iniziano a puntare e
investire anche loro sulle tecnologie Clockpunk, per fare concorrenza e rivalit al Impero cinese.

L'Impero zarista Russo, inizialmente combatte contro l'impero cinese, ma finisce sconfitto, con uno
Zar filo-cinese, che sale al governo in Russia, siglando un alleanza tra l'Impero Zarista Russo e
l'Impero cinese, cosa che spinge gli Imperi europei, a entrare in guerra contro l'impero cinese, che si
sta espandendo e allargando a tutta l'Eurasia...

i primi a entrare in guerra, sono l'Impero Asburgico e la Polonia, come anche il regno di Svezia e il
Regno di Francia, che con i loro eserciti, invadono la Russia, ma proprio nei territori russi, gli
eserciti Europei, si ritrovano impegnati a combattere contro macchine da guerra Meccaniche e
Clockpunk avanzate del esercito cinese, che vengono chiamate dai cinesi Tigri di metallo o
Spiriti Meccanici, che causano perdite pesanti agli eserciti europei, nei campi di battaglia,
l'impero cinese fa uso anche di maghi da battaglia, dei Corpi magici imperiali, con le loro magie,
riescono a tener testa agli eserciti europei.
Gli eserciti europei, di tutta risposta, schierano le loro macchine da guerra Clockpunk, ovvero, i
Meccanodonti, macchine clockpunk dalle forme di animali selvatici, al cui interno e racchiusa un
Essenza Alchemica, controllata da un Meccano-Alchemico, una via di mezzo tra un alchimista
e un meccanico, che guidano i Meccanodonti nei campi di battaglia...
nei campi di battaglia, le armate europee, fanno uso anche di Alchimisti da battaglia, provenienti
principalmente da Francia, Stati Italiani e Impero Asburgico.

Dalla Francia, dal Istituto di studi orientali, parte una spedizione di studi orientalistici, con lo
scopo di studiare le usanze e culture della Grande Cina, un territorio geografico, teorizzato dai
geografi europei del epoca, che comprende non solo la Cina, ma anche India, Corea, Giappone,
Persia, Sud Est Asiatico, Oceano Indiano, in base alle vaghe e confuse conoscenze geografiche del
Epoca...

la spedizione orientalistica francese, giunta in Persia, si imbatte in una carovana di Maghi


Imperiali cinesi, che si sta dirigendo verso le zone di guerra del esercito cinese, dopo che l'impero
cinese, ha invaso l'India e l'Afghanistan e ora si appresta a invadere anche la Persia, dopo aver
scacciato i possedimenti coloniali Europei dal India.

Il Meccanico

India, Impero Moghul, 1750

alla corte del Rajah, del monarca Moghul, giunge un misterioso uomo che si f chiamare "il
Meccanico", che e un esperto costruttore e fabbricatore di Robot e di Macchine "Clockpunk", che il
meccanico, realizza per conto del Rajah, tra le invenzioni del meccanico, c'e un cavallo volante con
meccanismi ad orologeria, detto "cavallo dei cieli" o "cavallo volante meccanico", che viene
cavalcato da un cavalcatore esperto, un soldato della guardia imperiale, di nome Rajin.

Le invenzioni del meccanico, vengono create e realizzate in un grande e sontuoso palazzo, una villa
con giardini, dove vive e risiede il Meccanico e dove vengono create e costuite le sue invenzioni
meccaniche, la residenza del meccanico, viene chiamato "il Palazzo degli Ingranaggi", una casa
automatizzata "Clockpunk", dotata di ogni comfort, di tecnologie e dispositivi meccanici, di ogni
specie e tipo, come di maggiordomi e servit, composta interamente di "Uomini meccanici", ovvero
dei Robot Clockpunk, una casa interamente meccanica ed ad orologeria, con tanto di "stanza di
controllo", da cui il meccanico,controlla e direziona, tutte le attivit della casa, dotata di una rete di
Tubi, pieni di olio lubrificante, usata a tonnellate, per lubrificare gli ingranaggi, la "rete Oleogena
domestica"...
la casa meccanica e dotata di una "Rete Illuminativa domestica", dei Tubi di olio combustibile, che
collegate a delle lampade ad olio, con sistema artificiale e automatico del dosaggio di olio, fungono
da impianti di illuminazione della dimora.
Simile a una primitiva e rudimentale rete elettrica, che usa le lampade ad olio e l'olio combustibile,
invece del elettricit...

le invenzioni del meccanico, comprendono animali meccanici e "Clockpunk", simili a Cavalli,


Tigri, Leoni o aquile con meccanismi ad orologeria, ricoperti da gusci di metallo, simili a delle
armature, usate come "Pelle", creature meccaniche che come sangue, hanno dei flussi di olio
lubrificante, simile a un apparato circolatorio sanguigno artificiale, usato per la lubrificazione degli
ingranaggi...
ben presto, l'impero Moghul, si dota di macchine "clockpunk" di ogni specie e tipo, anche la corte
del Rajah, diventa una corte Clockpunk, abitata da servitori robotici e animali meccanici, talmente
dettagliati e accusati, da essere simili, se non identici, ad animali veri...

il Rajah, ritenendo la sua reggia come troppo vecchia, obsoleta e arcaica, commissiona al
"Meccanico", la costruzione di una nuova reggia monarchica, interamente meccanica e ad
orologeria, per sfoggiare agli stranieri e al popolo, la gloria e grandezza del impero Moghul...

la nuova corte del monarca Moghul, viene chiamata ben presto, la "Corte delle Meraviglie" o "corte
dei Prodigi", le voci sulla nuova corte Moghul, si diffondono ben presto nel mondo, descritta come
una corte portentosa e miracolosa, le ambasciate dei regni europei, che giungono in India, alla corte
dei Moghul, rimangono sbalorditi e stupefatti, nel vedere la nuova reggia monarchica "Clockpunk"
del Rajah, progettata interamente dal "Meccanico, il "Palazzo delle meraviglie"...

ma questo per, causa l'ostilit e diffidenza di Francia, Inghilterra Danimarca e Olanda, che hanno
affari e interessi economici e commerciali e mercantili in India, e temono che la Rivoluzione
tecnologica "Clockpunk" che sta attraversando l'impero Moghul, possa colpire o minare gli interessi
e affari europei in India.

L'Inghilterra, per paura e timore di subire danni economici per la perdita dei ricavati nel commercio
del Th, dal India, progetta una geurra contro l'Impero Moghul, anche per pressioni economiche e
politiche da parte della "East India Company" o "Compagnia delle Indie Orientali", la pi ricca,
forte e potente compagnia mercantile d'inghiliterra, che ci tiene maggiormente ai commerci e affari
in India, la "East India Company" e talmente ricca e potente, da essere dotato di un proprio esercito
e flotta navale private, create appositamente per difendere gli interessi e attivit della "East India
Company" nei territori coloniali inglesi...

ma il Rajah, per preparare l'india al imminente guerra contro l'Inghilterra, fa commissionare al


meccanico, delle macchine da guerra "Clockpunk", che vengono date in dotazione al esercito
Moghul, per difendere l'India e sconfiggere gli invasori inglesi.

La flotta da guerra inglese, schierata al largo delle coste indiane, viene attaccata da un esercito di
"Pesci meccanici" giganti, che attaccano le navi, colpendole dal basso e mangiando vivi i marinai
inglesi, poich la bocca di un pesce meccanico e dotata di lame metalliche, simili ai denti di uno
squalo e di lame in gola, per macerare i marinai, che tramite un sistema meccanico di digestione,
vengono "digeriti" e "mangiati" dal pesce meccanico, l'armata marina Moghul comprende anche dei
"Polipi meccanici" giganti, dotati di tentacoli corazzati, con cui macerano e fanno a pezzi le navi
inglese, che provano a reagire, colpendoli con raffiche di cannonate e di fucilate, da parte dei soldati
di marina, le creature marine meccaniche, sono controllate direttamente da dei "Magi Meccanogisti"
o "Meccanogista", un esperto pilotatore e controllatore di veicoli clockpunk, che direzione, dal
interno stesso delle creature, guidate e pilotate da dentro dal Meccanogista, la flotta da guerra
inglese, finisce cos distrutta e devastata e affondata dalle creature marine Robotiche "Clockpunk"...

gli avamposti coloniali inglesi e Francesi in India, vengono attaccati e devastati, dalle creature da
combattimento Clockpunk e da "Guerrieri Meccanici", ovvero, degli "Uomini meccanici" guerrieri
o fatti apposta per combattere, dotate di spade o lame, innestate, nelle braccia o negli arti corporei,
usati per combattere i soldati inglesi e francesi, che tentano di invadere l'India.

La colonia francese di Pondicherry, viene devastata dal attacco da parte di orsi e aquile meccanici,
che fanno a pezzi i soldati francesi.
nel impero Moghul, avviene cos una rivoluzione tecnologica "Clockpunk"...

Il Regno dei Lumi

siamo in un Ucronia, in una Francia alternativa del 1780, retta dal Illuminismo e dai valori
illuministi, retta da una democrazia, da una repubblica democratica liberale-progressista e
illuminata, che si basa su parit e uguaglianza, che ha reso la francia, una potenza scientifica e
tecnologica, poich il governo Illuminista francese, ha puntato tantissimo sul innovazione
scientifica e tecnologica, sulla ricerca e il progresso in ogni campo, cosa che ha dato il via a una
rivoluzione tecnologica "Clockpunk" in Francia.
Cosa che ha reso la Francia, un paese cosmopolita e multietnico, facendo leva sul Universalismo del
illuminismo...

in questa Francia "Clockpunk", si sono realizzati e concretizzati, i progetti architettonici e le utopie


degli Illuministi e del "Architettura Rivoluzionaria"...

in questa francia, vige la libert, il multiculturalismo, il cosmopolitismo, la societ multietnica, la


parit sociale e sessuale, lo stato laico, lo stato di diritto e la democrazia...

le Religioni sono state vietate e proibite, come anche le superstizioni e le "credulonerie", del tutto
bandite dalla "Repubblica Illuminista Francese", come intralci e ostacoli al progresso e sviluppo
della razza umana, la "Repubblica universale", si basa sulla scienza, la tecnologia, la razionalit...

nella Repubblica Illuminista, si sono diffusi gruppi e associazioni femministe, che si battono gi al
epoca, per i diritti delle donne e la parit uomo\donna, vengono riconosciuti i diritti agli
omosessuali...

per permettere la diffusione del benessere di massa e per creare una societ basata su ricchezza e
sviluppo, il governo illuminista francese, fa creare gli "Automanti", dei Robot antropomorfi
Clockpunk, dei robot meccanici o a orologeria, con modelli rudimentali a Vapore, ma modelli
comuni a orologeria o meccanici o Pneumatici, usati come manodopera nei lavori pesanti, gli
"Automanti" sono largamente divenuti diffusi e presenti nella societ francese, causando una
rivoluzione robotica "Clockpunk".

Nella francia illuminista, si sono diffusi i viaggi aerei, con le "Navi Fluttanti", navi volanti che
navigano nel cielo, usando grandi palloni aereostatici, invece delle vele, usati come navi da
trasporto merci o trasporto passeggeri o anche come navi militari, della "Flotta aerea francese"...

per le comunicazioni, in tutta la francia Illuminista, si diffusa una grande rete di Piccioni
viaggiatori meccanici o "Automanti", che volano per ogni citt francese, portando messaggi di ogni
specie e tipo, creando una "Grande rete" di Meccanopiccioni viaggiatori, che hanno rimpiazzato i
piccioni viaggiatori naturali o biologici, gestiti dal "Ufficio Universale di messaggi Avioviaggiatori"
questa rete di collegamenti di Piccioni viaggiatori meccanici, ha rimpiazzato i piccioni viaggiatori
biologici, divenuti oramai vecchi, obsoleti e antiquati.
Nelle case della gente, si sono diffusi i "Melampi", dei cani Robot Meccanici e "Clockpunk", che
stanno rimpiazzando i cani naturali e biologici.

tra i ministri del governo Illuminista, c'e il Marchese de Sade, che ha dato il via a una "Rivoluzione
Sessuale" nella Francia Illuminista, liberalizzando tutti i tab e i gusti sessuali, portando a una totale
liberalizzazione della sessualit umana, creando a parigi, un intero quartiere, che diventa un
"Mercato del sesso"...

nella francia Illuminista, si sono diffuse macchine a orologeria evolute e avanzate, simili a Robot
"clockpunk" dalle varie forme e sembianze, dalla forma umana-antropomorfa, alla forma di animali
di ogni specie e tipo, sono le "Macchine Efestomanti" o "Congegni di Efesto", in titolo e onore del
Dio Efesto della mitologia greca, del fabbro degli dei.
Molte macchine Efestomanti, sono usate per la sorveglianza o per lo spionaggio, ma anche per le
comunicazioni, per mandare messaggi, come dei messaggeri.

La Francia illuminista o Francia Giacobina, cerca di espandere o di esportare il modello politico


Illuminista\Giacobino nel resto del Europa e negli altri paesi Europei, cercando di esportare la
"Rivoluzione illuminista" nel mondo, cercando di creare una "Internazionale" Giacobina o
Illuminista o Repubblicana.

In questa Ucronia, la Rivoluzione industriale non avvenuta in Inghilterra, ma in Francia,


alimentata e spinta dagli illuministi, che hanno puntato molto sul innovazione scientifica e
tecnologica.
La Rivoluzione industriale e avvenuta prima, rispetto alla nostra "Timeline", nel 1760-1770.

le tecnologie, si basano su complessi e avanzati sistemi meccanici e su meccanismi ad orologeria...

La cultura della Francia Illuminista, si ispira molto al NeoClassicismo, al Antica Grecia, al mondo
classico greco-Romano, una societ dove regna una fusione di Francia del XVIIIsecolo e Antica
grecia e mondo Classico, dove sono ritornati in auge i culti Pagani greco-Romani e il culto degli dei
del Olimpo, usati e strumentalizzati dal governo illuminista, in funzione anti-Cristiana e anti-
Assolutista...
ma diventano molto popolari e diffusi anche le filosofie e spiritualit orientali, sopratutto di Cina e
India e Giappone.

Molti Europei, scappano ed emigrano nella Francia Illuminista, vista come una terra di libert,
come il faro della democrazia in Europa.

La Francia Illuminista, sigla un alleanza con gli Stati uniti d'America, paese che ha ottenuto
l'indipendenza da poco, un paese democratico-liberale, come la Francia Giacobina, che siglando un
asse Francia-Stati uniti d'America, in guerra contro l'Inghilterra e l'impero britannico, che
sentendosi minacciati e assediati, dalle forze liberal-progressiste franco-Americane, varano
politiche conservatrici e reazionarie, conoscendo una svolta autoritaria, nel tentativo di arginare la
diffusione del Illuminismo e del Giacobinismo in Inghilterra...

nella Francia Illuminista, si sono create Metropoli futuristiche "Clockpunk", che ricalcano i progetti
architettonici visionari del "Architettura Rivoluzionaria" o "Architettura illuminista", come le alcuni
Utopie e societ utopiche ideali degli Illuministi, che in questa "Timeline", sono divenuti realt...
alcuni di questi palazzi retrofuturistici, sono detti "Cenotafi"...

la rivoluzione tecnologica "Clockpunk", ha cambiato e trasformato radicalmente e profondamente la


societ francese...

in Francia, avviene una totale emancipazione di donne e omosessuali gi nel XVIIIsecolo...

le forze militari della Francia Giacobina, sono dotate di "Eolonavi" da guerra, delle navi volanti, di
sottomarini da combattimento, dette "Tartarughe di Ferro" e di macchine e veicoli Clockpunk da
combattimento...
anche grossa parte del esercito della Francia giacobina e composto da "Meccanomanti" soldati o da
combattimento...

ma una setta di Alchimisti francesi, "i Seguaci di Flamel", fondata dal alchimista Francese Nicolas
Flamel nel XVsecolo, guidata dal Conte di Saint-Germain, un potente alchimista francese, sta
tramando di nascosto, un complotto per detronizzare e spazzare via il governo illuminista francese e
creare un regime autoritario in mano agli Alchimistim che si sentono minacciati dalle politiche
illuministe della Francia Giacobina, tale setta, racchiude la Pietra filosofale e il segreto del
immortalit...

nel 1758-1759, il Barone di Saint-Germain, aveva condotto dei viaggi in India e in Tibet, per
studiare e conoscere, antichi testi e documenti magici e alchemici Indiani e Tibetani, per prenderne
le conoscenze magiche e alchemiche e portarle in occidente...
nel suo complotto, il Barone di Saint-Germain, ha siglato un alleanza con Maghi e Alchimisti,
Cinesi, Indiani e tibetani, di cui il Barone conosce e ne applica le magie e poteri alchemici, il
Barone e aiutato anche da Alchimisti e Maghi tedeschi e Italiani, che vedono la Francia Giacobina,
come una minaccia, come un pericolo...

per contrastare la minaccia, il governo giacobino, schiera il "corpo di difesa repubblicana", una via
di mezzo tra un agenzia di spionaggio e un corpo di polizia, creato per difendere la Repubblica
illuminista, da ogni tipo di minaccia e pericolo esterno, ma la minaccia alla repubblica e una
minaccia Magica e sovrannaturale, una minaccia alchemica.

il Turco

Vienna, Impero Asburgico, 1770

siamo alla corte del Imperatrice Maria Teresa d'Austria...

la corte imperiale, trascorre una vita di svaghi, divertimenti e passatempi, lontani e distanti dai
problemi della gente comune, per intrattenere la sua corte annoiata, l'imperatrice maria Teresa,
commissiona a un esperto di scienze e di tecnologie avanzate, Wolfgang von Kempelen, la
creazione di "Automi Meccanici", per il divertimento della corte, tra questi, "Il Pittore", abile a
dipingere ritratti, "Lo Scribano" abile a scrivere lunghi testi e "il Turco"; abile a giocare a Scacchi,
ma il Barone Eugen vo Zwander, comprende le potenzialit delle invenzione di Von Kempelen, che
vuole usare per il bene e la gloria del Impero Austriaco...

la Regina Maria Teresa d'Austria e una regina illuminista, affascinata e attratta dal Illuminismo, ha
varato politiche e riforme illuministe nel Impero Asburgico, investendo e puntando sul Istruzione
popolare e la cultura, puntando sul innovazione scientifica e tecnologica.

Cos, Eugen e Kempelen, con l'aiuto della Regina d'Austria, creano il "Aulico Istituto di arti
Meccaniche", un istituto di studio e ricerca sulla "Meccanica avanzata" o "Meccanica Dinamica",
che comprende come materie scientifiche, la "Idraulica Avanzata", basata su Automi e meccanismi
idraulici.
La creazione del "Istituto Aulico", causa un boom scientifico e tecnologico nel impero Asburgico,
con epicentro a vienna.
L'Impero Asburgico, viene travolto da una rivoluzione tecnologica "Clockpunk".
Avviene nel impero Austriaco, una "Rivoluzinoe Robotica" del XVIIISecolo, basata sui
"Meccantropi" o "Automi meccanici", dei Robot antropomorfi, Meccanici o ad Orologeria, con
avanzati, evoluti e complessi meccanismi ad orologeria e complessi meccanismi idraulici e
pneumatici, che si diffondono di massa nella societ Asburgica, la scienza che crea i "Meccantropi",
viene chiamata "Automatismo" o "Meccantropismo".

La "Rivoluzione Meccanica", travolte la societ asburgica, portando alla diffusione dei Pan-
Armonici, strumenti e macchinari meccanici, in grado di riprodurre l'opera musicale di un intera
orchestra, senza usare musicisti umani, cosa che rende obsolete e antiquate le orchestre e musicisti
umani.

Nel Impero Asburgico, la scienza e tecnologica avanzata detta "Automanzia", viene scambiata da
molti per Magia o per stregoneria o per poteri sovrannaturali.

La "Rivoluzione Meccanomantica", viene malvista dalla chiesa cattolica, che accusa l'imperatrice
d'Austria, di voler giocare a fare Dio, accuse di "Prometeismo", di "Icarismo", di voler sostituire
l'uomo a Dio...

nello Stato Pontificio, come nei regni di Spagna e Francia, quest'ultima, ancora retta dalla
monarchia Assolutista, i "Meccantropi" vengono vietati e proibiti e si impone un ferreo controllo
del progresso scientifico e tecnologico.

La "Automanzia" o "Meccanomanzia" e una "Robotica" o "High Tech" del XVIIISecolo...

avviene una Robotizzazione della societ Asburgica, la manodopera robotica, rimpiazza e


sostituisce la manodopera umana, nelle corti monarchiche e nobiliari, i cortigiani robot,
rimpiazzano i cortigiani umani.

L'impero Asburgico, per diventare forte, potente ed egemonico su tutta l'Europa, si dota di un vasto
e immenso esercito di "Meccantropi" soldato e da combattimento...

sia l'impero Asburgico, che i paesi Europei, sono attraversati da una Rivoluzione tecnologica
"Clockpunk", che cambia radicalmente e profondamente i paesi Europei...

siamo in un "Teatro Meccanico" di Vienna, in una Vienna divenuta una metropoli "Clockpunk"...

Nei Teatri, al posto degli attori umani, sono usati "Meccanomanti Bianchi", o "Porcellanidi", dei
meccanomanti "Androidi" con la pelle ricoperta di Porcellana o terracotta, dipinta, spesso bianca
diafana, un tipo di meccanomanti, usati come attori nei teatri, le femmine "Porcellanidi", sono usati
come ballerine o cantanti o attrici.

Un attore teatrale, di nome Heinrich Gaslin, si innamora di una giovane ragazza Porcellanide, senza
nome, ma che tutti chiamano "Ofelia", con cui Gaslin, prova una forte e irrestibile attrazione, tra
Gaslin e Ofelia, nasce una storia d'amore, poich, Ofelia, in apparenza, sembra una macchina senza
e apatica, ma nel suo profondo, riesce a provare delle emozioni e dei sentimenti, anche al esterno,
dei "Codici meccanici" pre-impostati al suo interno...

Micromegalos

Lapponia 1737

una spedizione scientifica, guidata dallo scienziato francese Pierre-Louis Moureau de Maupertuis
(1698-1759), a cui partecipa anche il un giovane Voltaire, non ancora divenuto Filosofo, parte in
direzione della Lapponia e del circolo polare artico, con lo scopo di dimostrare una teoria scientifica
di Maupertuis, secondo cui il pianeta terra, sarebbe schiacciato ai poli.
La spedizione, raggiunta la Lapponia, giunge in un villaggio di Sami\Lapponi, immerso nella Taiga
norvegese, la spedizione, viene a sapere da degli anziani del villaggio, di storie riguardanti strane e
misteriose e oscure entit che si aggirano per i boschi e le foreste innevate della Lapponia e di
popoli provenienti dalle stelle, ma quelle storie, vengono bollate dai membri della spedizione, come
"superstizioni" o come "credenze popolari"...

ma la spedizione, raggiungendo la Tundra Lappone, scopre i ruderi e rovine di un antica civilt


aliena, sulla costa del Mare Artico, scoprendo anche artefatti alieni iper-tecnologici, risalenti a
secoli e millenni nel passato della storia terrestre, Maupertuis, vuole trafugare le tecnologie aliene e
portare nella societ umana, per dare il via a un boom scientifico e tecnologico senza precedenti
nella societ umana, mentre Voltaire, inizia a teorizzare e ipotizzare l'esistenza degli Alieni e di
razze e civilt aliene nello spazio...

ma la spedizione scientifica, viene a sua volta raggiunta da una spedizione aliena congiunta di
Siriani e Saturniani, delle razze aliene iper-evolute e avanzate tecnologicamente, che provengono
l'una da Sirio e l'altra da Saturno, che vogliono impedire alla spedizione umana di impadronirsi
delle tecnologie aliene, ritenendo che la razza umana, non sia ancora pronta o preparata per fare un
uso di tecnologie cos evolute e avanzate, la spedizione aliena, proveniente da Sirio e Saturno, dove
si trovano civilt e imperi alieni evoluti e avanzati, che si stanno espandeno e allargando nello
spazio...

si scopre che quegli antichi ruderi alieni, risalgono agli albori dello spazio e del tempo, ad ere ed
eoni nel passato, vestigia di antiche civilt decadute, che sono esistite prima del avvento della razza
umana nella Terra, essi, sono i ruderi di una metropoli aliena del Impero Ekodon, un antico, evoluto
e avanzato impero alieno, oramai crollato e decaduto, il cui progresso era andato aldil di ogni
immaginazione, un impero egemonico ed imperialista, che croll, venendo devastato da una
"Guerra Galattica", che devast la Via Lattea, causata dalla "Ribellione di Virgos", una guerra che
contrappose un alleanza galassie e civilt aliene libere, dal dominio Ekodon, una guerra che venne
combattuta con armamenti evoluti e avanzati, aldil di ogni immaginazione, in quel tempo, la terra
primordiale, era stata colonizzata e popolata da colonie e "Citt Erranti" o "Citt simbionitiche"
Ekodon e da popoli e razze aliene oppresse o suddite o vassalle del Impero Ekodon, che voleva fare
della Terra, uno snodo delle rotte intergalattiche e intersiderali delle astronavi mercantili Ekodon,
che crearono metropoli e cosmopoli aliene nella terra primordiale, metropoli che finirono spopolate
e abbandonate dopo quella guerra devastante, che devast largamente anche la terra...

i Siriani, che prima erano intenzionati a stabilire un primo contatto pacifico con la razza umana, a
stabilire un dialogo planetario con gli umani, ci rinunciano, poich vedono che la razza umana non
ancora pronta o preparata per un primo contatto alieno, che la razza umana e troppo aggressiva,
violenza, egoista, distruttiva, prevaricatrice e crudele, una razza che opprime, sfrutta e schiavizza i
suoi stessi fratelli e simili, che si prevaricano gli uni con gli altri, che non sanno vivere in pace tra di
loro...

i Siriani, vedono nella razza umana, una razza barbarica, arretrata e primitiva una razza stupida,
istintiva e brutale e primordiale, vedendo nel pianeta terra, un mondo barbaro, arretrato, primitivo e
marginale, un mondo di periferia, escluso ed emarginati dalle "grandi Reti" interplanetarie e inter-
galattiche, creati nel arco di millenni ed Eoni cosmici, da evolute e avanzate civilt aliene,
progredite ed evolute, aldil di ogni immaginazione e concezione mentale umana...

ma la spedizione di Maupertuis, si ritrova a vedersela, anche con mostri e creature simil-


lovercraftiane, dei "grandi Antichi", delle creature aliene mostruose, rimaste intrappolate nei ghiacci
del artide per secoli e millenni, creature dette "Macromegali" da Voltaire, creature aliene grosse e
mastodontiche, giunte nella terra, in epoche ancestrali e remote, prima del avvento della razza
umana nella terra, prima ancora del avvento del impero Ekodon, quando la terra, era abitata e
colonizzata da un crogiolo e marasma di razze, creature, popoli e civilt aliene.

Cos, Voltaire inizia a studiare e analizzare gli artefatti, tecnologie e ruderi alieni, raccogliendoli in
Incisioni, disegni, studi, analisi e testi scritti, tutti creati dallo stesso Voltaire e raccolti in un libro
intitolato "Studi e Indagini sui ruderi e antichit della civilt Boreale o Civilt Macromegalica, da
parte di Voltaire".

La spedizione, dopo un breve combattimento, cattura con la forza e sequestra la spedizione di


Siriani e Saturnian e decidono di prendere il controllo e possesso dei Ruderi alieni, ma questo, causa
l'attivazione automatica di macchine da guerra aliene, simili a Droni volanti e terrestri d'attacco e a
Robot avanzati alieni, creati dagli Ekodon, come sistema difensivo per la metropoli aliena, questo
causa anche il risveglio dai ghiacci artici, dei "Macromegali", ben presto, si scatena una violenta e
furiosa battaglia, dove la spedizione aliena di Siriani e Saturniani, riesce a liberarsi e a scappare e la
spedizione, si scontra contro le macchine da guerra aliene senzienti Ekodon e contro i Macromegali,
ma la spedizione, ritrovatasi soprafatta e dopo aver subito perdite pesanti, si ritrova costretta a
fuggire, battendo in ritirata, dopo aver subito perdite pesantissime e disastrose, la spedizione
inseguita dagli alieni nella Taiga svedese, attraversa l'odierna zona di frontiera tra Svezia e
Finlandia.
La spedizione, stremata e piegata, raggiunge il Varmland, in Svezia, dove viene soprafatta dalle
creature artificiali aliene, che stanno dilagando in ogni dove, partendo dalla Lapponia.

Maupertuis, viene ritrovato da un peschereccio svedese nel golfo di Botnia, mentre Voltaire viene
salvato da un gruppo di soldati Svedesi, dopo che l'esercito svedese e stato mobilitato nella regione
di Vasterbotten, per combattere le creature aliene.

Voltaire, ritornato vivo in Francia nel 1742, diventa famoso per i suoi studi e saggi sulle "civilt
Siderali" e il suo trattato sulle antichit e ruderi alieni, rinvenuti in Lapponia o "Terre Boreali",
attirando nella gente, il fascino e interesse verso i "Siderali", ovvero, gli Alieni.

Ma i Regni di Svezia e di Norvegia e Danimarca, sono devastati dalle guerre contro le macchine da
guerra aliene Ekodon e dalle armate Macromegaliche, nella "Guerra Macromegalica", che diventa
ben presto, una guerra su scala Europea, una guerra dove intervengono anche l'Impero Russo e
l'Impero Asburgico, che mandano le loro armate in Nord Europa, in Germania e Scandinavia, per
combattere la minaccia aliena, facendo uso di tecnologie Clockpunk avanzate.

Le maggiori potenze Europee, mandano spedizioni nel artico o Artide, per cercare tracce di civilt
siderali o civilt aliene e di "civilt ante-Diluviane", per imposessarsi di artefatti e tecnologie aliene,
che ben presto, iniziano a diffondersi nelle societ umane e nelle societ europee, causando una
rivoluzione scientifica e tecnologica.