Sei sulla pagina 1di 2

Sul Simbolo

https://it-it.facebook.com/La-via-delliniziazione-691374137579408

Il simbolo una forma di comunicazione che esprime attraverso unimmagine un contenuto che pu
essere ideologico, politico, religioso, esoterico, magico o spirituale. Un simbolo riesce a sintetizzare,
evocare e valorizzare una determinata realt che pu essere espressa soltanto con una raffigurazione
simbolica ed ha la capacit di tenere insieme una visione religiosa o spirituale nel corso del tempo,
evitandone la disintegrazione e la frammentazione grazie allimportante funzione di riconoscimento,
di ricordo e di rappresentazione.

Tutte le religioni hanno i propri simboli che le rappresentano, ma molto spesso quest'ultimi sono
molto pi antichi delle stesse religioni e lo stesso simbolo in un contesto diverso pu assumere un
significato diverso. Ogni religione tenta in continuazione di imporre e diffondere i propri simboli,
poich vi la paura o la consapevolezza che, quando essi iniziano a essere dimenticati o rimossi,
significa che la stessa tradizione religiosa sul viale del tramonto, sta decadendo, morendo o
scomparendo insieme ai propri simboli.

La scelta di un simbolo nella creazione di una religione o di un partito politico ne determiner la


direzione che prender in futuro. Quando un simbolo svuotato del suo autentico significato e
perde ogni autorevolezza, pu facilmente diventare un mezzo di propaganda per il potere politico e
religioso: sfruttato e utilizzato per controllare le coscienze e le masse, il simbolo trasformato da
promotore e generatore di Libert e Verit a strumento per spargere e imporre Menzogna e
Schiavit.

Il massimo esempio di come un simbolo possa essere strumentalizzato per scopi di potere fu la
Croce. Simbolo antichissimo, precristiano, la croce simboleggia larmonia cosmica e leternit ma
soprattutto rappresenta la Trascendenza e l'Unit: lincontro del mondo materiale con quello
spirituale, la sintesi tra la sfera interiore e quella esteriore. Con lavvento del Cristianesimo
Teologico e dellistituzione ecclesiale, la croce da simbolo di Vita divent simbolo di Morte: sotto
linsegna della croce cristiana in milioni perirono durante le crociate, durante il medioevo migliaia
furono torturati, incarcerati, uccisi o arsi vivi in quanto eretici, in seguito nelle Americhe civilt
millenarie furono spazzate via, ancora oggi in Africa e in altri luoghi interi popoli pagani vengono
soggiogati e umiliati nel nome della santa croce e del dio cristiano. Nella figura di un Dio morto,
la croce divenne il crocefisso: il baluardo di un Occidente diviso, corrotto e schiavo da una falsa
cristianit e da una cultura vecchia e decadente.

Un altro esempio storico che dimostra come il simbolo qualcosa di pi che un semplice segno
identificativo fu quello della Svastica. La svastica in Oriente fu utilizzata per secoli come simbolo
di creativit, di rigenerazione spirituale e di buon auspicio, ma quando Hitler la adott, con gli
uncini rovesciati, la svastica divenne simbolo di morte e di distruzione: la massima
rappresentazione del male e dellodio pi profondo e aberrante. sufficiente modificare un
particolare o lorientamento di un simbolo per cambiarne completamente il significato e la propria
influenza nella storia e sullinconscio umano.

I simboli sono dunque immagini vive intrise di un significato nascosto o celato, cos come le parole
Dio, Dei, Angeli, Demoni, ecc, non sono entit o esseri separati o trascendenti ma simboli
psicologici, mitologici o esoterici.

Luomo moderno da un lato ha accantonato tutti i simboli e ha perduto la capacit di comprenderli,


andando incontro a un inevitabile disorientamento e decadimento spirituale, dove lunico interesse
per i simboli riservato ai Logo o Marchi aziendali o commerciali; dallaltro lato vi chi, ancora
ossessionato e condizionato dalle parole o dai simboli continua ad appiccicare o sovrapporre la
propria fantasia e immaginazione sugli stessi, vivendo in una sorta di mondo onirico e perdendo
ogni contatto con la Realt.

Fra questi due estremi di decadenza simbolica e religiosa, vi il vero Ricercatore Spirituale che
attraverso la giusta comprensione dei simboli religiosi ed esoterici, li utilizzer come un mezzo
per scoprire la Verit, per conoscere la propria Realt Soggettiva, per risvegliarsi, per trovare il
centro del proprio Essere e della stessa Esistenza.