Sei sulla pagina 1di 7

Esercizi fluidi

1. Un fluido scorre con moto stazionario in un condotto orizzontale cilindrico che nel punto A ha
raggio rA=20 cm e nel punto B ha raggio rB = 10 cm .
a) Se la velocit del fluido nel punto A vale vA=0.3 m/s, quanto vale la velocit in B?
b) Supponendo ora che il punto A si trovi ad una quota maggiore di quella di B di 1 m, che
la pressione sia la medesima in tutto il fluido, e che la velocit del fluido in A sia v A=0.3
m/s , quale la velocit del fluido in B?

Soluzione:

a. Il moto stazionario e dunque si conserva la portata Q = S v. Nel nostro caso questo


significa

vB = vA SA/SB = vA rA2/rB2 = 4 vA = 1.2 m/s

b. Nel caso in cui il punto A si trovi ad una differenza di quota h = 1m rispetto al punto B, per
il teorema di Bernoulli

1 2 1
pA v A gh p B v B2
2 2

da cui si ricava direttamente la velocit in B, essendo la pressione uguale in entrambi i


punti:

v B2 v 2A 2 gh

vB v 2A 2 gh 4.4 m / s
2. Dellacqua viene pompata da un fiume fino ad un villaggio di montagna attraverso un tubo di diametro
d = 15.0 cm. Il fiume a quota h1 = 564 m, mentre il villaggio si trova a quota h2 = 2096 m.
Se ogni giorno vengono pompati 4500 m3 di acqua, quale la velocit dellacqua allinterno del tubo?
Supponendo che lacqua scorra nel fiume molto lentamente (v0), quale la pressione con la quale viene
pompata lacqua dal fiume al villaggio ?

Soluzione :

La velocit v con cui viene pompata acqua nel tubo si pu ricavare dalla definizione di portata:

4500 m 3
Av ove la sezione del tubo A = (d/2)2
giorno

2
4500 m 3 1 4500 m 3 1 2
v 2.95 m / s
giorno A 24 (3600s ) 15.0 10 m
2

Per calcolare la pressione applicata a livello del fiume F per pompare acqua al villaggio V utilizzo il
teorema di Bernoulli:

1 2 1
p F ghF v F pV ghV vV2
2 2
1 2
p F ghF 0 1 atm ghV vV
2
1 2
p F 1 atm g ( hV hF ) vV
2
kg 1 kg
1.013 10 5 Pa 10 3 3 9.8m / s 2 1532m 10 3 3 ( 2.95m / s ) 2 15.1 10 6 Pa
m 2 m
3. Un corpo di massa m = 500 g e di densit doppia rispetto allacqua sospeso ad una fune
inestensibile ed completamente immerso in un recipiente pieno dacqua. Il corpo si trova ad
una distanza h = 1 m dal fondo del recipiente. Calcolare:
a. la tensione T della fune;
b. la velocit con cui il corpo raggiunge il fondo del recipiente dopo che la fune stata tagliata

Soluzione :

a) Per calcolare la tensione della fune basta applicare lequilibrio delle forze:

Fnet T FA Fg 0

ove FA = mf g la spinta di Archimede ed Fg = mg la forza peso. Proiettando lequazione


vettoriale sullasse y verticale si ottiene:

T FA Fg 0
T Fg FA mg m f g ( f )Vg

Sapendo che il corpo ha densit doppia rispetto al fluido si ottiene:

T ( f )Vg
( 2 f f )Vg
m
f Vg f g
2 f
mg 0.5kg
9.8 m / s 2 2.45 N
2 2

b) Dopo che la fune stata tagliata il corpo soggetto ad una forza netta non nulla

Fnet FA Fg ma

Proiettando sullasse y lequazione precedente si ottiene laccelerazione a di cui risente il corpo:


FA Fg ma
FA Fg
a
m
m f g mg

m
( f )Vg ( f 2 f ) g
g
V 2 f 2

La velocit con cui il corpo giunge sul fondo del recipiente, partendo da una distanza h = 1 m,
quindi pari a:

g
v 2 v 02 2a ( y y 0 ) 2ah 2 h gh
2
v gh 3.13 m / s
4. Una sferetta metallica pesata in aria risulta pari a 1,1 kg, mentre pesata totalmente
immersa in acqua, pari a 0.7 kg.. Si determini:
a.La spinta Archimedea agente sulla sferetta in acqua
b. La densit della sferetta

Soluzione :
a. Quando la sferetta immersa in acqua agisce, oltre alla forza peso, la spinta
Archimedea esercitata dallacqua, con verso opposto a quello della forza peso. Il valore
della Spinta S si ottiene pertanto come differenza dei valori delle due pesate , in aria ed in
acqua , ed quindi:
S= (1.1 0.7 ) g = 0.4 g = 3.92 N
(g laccelerazione di gravit)

b. La Spinta Archimedea S pari al peso dell acqua spostata , la massa macqua di acqua
spostata pertanto macqua = S/g = 0.4 kg .
Indicata con dacqua la densit dellacqua, il volume V di acqua spostata, pari a quello della
sferetta , V = macqua/ dacqua = 0.4 10 - 3 m 3 .
Indicata con mS la massa della sferetta, uguale a 1.1 kg , la densit dS della sferetta :
dS = mS / V = 2.75 103 kg/m 3
5. Un corpo di forma irregolare occupa un volume V = 1 dm3 ed ha al suo interno una cavit vuota
di volume VC = V/3. Il corpo completamente immerso in acqua, ed e in equilibrio . Determinare:

a) la spinta di Archimede sul corpo;


b) la densit del corpo.

Soluzione :

La spinta di Archimede pari in modulo alla forza peso relativa alla massa di fluido spostato dal
corpo, ossia alla massa di fluido occupante il volume V:

FA f Vg
kg m
10 3 3
10 3 m 3 9.8 2 9.8 N
m s

b) Per calcolare la densit del corpo impongo la condizione di equilibrio tra la forza peso e la spinta
di Archimede:

Fg FA
(V VC ) g f Vg
V
(V ) g f Vg
3
2
Vg f Vg
3
3 3 kg kg
f 10 3 3 1.5 10 3 3
2 2 m m