Sei sulla pagina 1di 2

QUIZ 3

1. La funzione arccos(cos(x)) e

(a) definita solo per le x = {x R : 0 x }


(b) una funzione pari, definita su tutto sullinsieme dei numeri reali con
immagine [0, ]
(c) una funzione dispari, definita su tutto sullinsieme dei numeri reali
con immagine [0, ]
(d) uguale alla funzione identita su tutto linsieme dei numeri reali

2. La funzione arcsin(cos(x))
(a) non presenta simmetrie


(b) e definita solo per le x = x R : 0 x 2
(c) e una funzione dispari, definita su tutto sullinsieme dei numeri reali
con immagine 2 , 2
(d) e una funzione pari,
 definita su tutto sullinsieme dei numeri reali con
immagine 2 , 2


3. Sia f : dom(f ) R

(a) se A dom(f) si ha f 1 (f (A)) A allora la funzione e suriettiva


(b) se A dom(f) si ha f 1 (f (A)) A allora la funzione e iniettiva
(c) se A dom(f) si ha A f 1 (f (A)) allora la funzione e iniettiva
(d) se A dom(f) si ha f 1 (f (A)) A non si puo dedurre nulla
sulliniettivita di f

4. Siano f : dom(f ) R e g : dom(g) R monotone strettamente


decrescenti. Allora
(a) la composta f g e strettamente crescente sul suo dominio
(b) la funzione prodotto f g e la funzione composta f g sono monotone
strettamente descrescenti sul loro dominio
(c) la composta f g e monotona strettamente decrescente sul suo do-
minio
(d) la funzione composta (f g)1 e monotona strettamente decrescente
sul suo dominio

5. Siano A e B due insiemi limitati non vuoti in R. Lasserto inf(A) < inf(B)
equivalente a
(a) a A, b B tale che a b
(b) b B > 0, a A tale che a b +
(c) b B > 0, a A tale che a b
(d) nessuna delle risposte precedenti

6. Siano f (x) = x, g(x) = x2 , h(x) = x . Allora

1
(a) g f = f g = h
(b) g f = h
(c) f g = h
(d) f g = g f = h se x [0, +)
7. Sia f (x) una funzione suriettiva e iniettiva sullintervallo I = [a, b]. Allora:
(a) f (x) e continua su I
(b) f (x) e strettamente monotona su I
(c) f (x) e monotona su I
(d) non e sempre possibile esplicitare la relazione x = f 1 (y)
8. Sia f (x) definita come
1

x3 x 6= 3
f (x) =
0 x=3

Sia inoltre A = [1, 1] e B la controimmagine di A attraverso f , B =


f 1 (A), allora:
(a) B = [2, 4]
(b) B = [4, +) (, 2]
(c) B = [4, +) (, 2] {0}
(d) Non posso definire B perche f (x) ha una discontinuita di salto in 3.
9. Sia f una funzione pari e g una funzione dispari. Sia definita la compo-
sizione f g su un insieme non nullo di R. Laffermazione vera piu generale
che posso fare su f g e:

(a) f g e una funzione pari


(b) f g e una funzione dispari
(c) Non posso dire nulla su eventuali simmetrie della funzione f g
(d) f g e sempre pari se f e pari, qualunque sia g, purche sia definita
f g.

10. Sia f : R R monotona decrescente su [0, 1] allora necessariamente


(a) im(f) = [f(1), f(0)]
(b) limx1 f (x) = f (1)
(c) f 1+e > f 4e
 
e
(d) limx0+ f (x)