Sei sulla pagina 1di 5

Filologia germanica Vaciago Lezione 19

(45-79)

a aras h from m slpe, ond eal a e he slpende song, fste in gemynde hfde, ond
m wordum sna monig word in t ilce gemet Gode wyres songes togeodde. cm
h on morgenne t m tngerfan, e his ealdormon ws; sgde him hwylce gife h
onfng.Ond h hine sna t re abbudissan geldde ond hire cyde ond sgde. a heht
heo gesomnian ealle a gelredestan men ond a leorneras, ond him ondweardum het secgan
t swefn ond t leo singan, t ealra heora dome gecoren wre, hwt oe hwonon t
cumen wre. a ws him eallum gesegen sw sw hit ws, t him wre from Drihtne
sylfum heofonlic gifu forgifen. rehton ho him ond sgdon sum hlig spell ond godcundre
lre word; bubudon him , gif h meahte, t he in swinsunge losonges t gehwyrfde.
a he a hfde a wisan onfongne, a eode he hm t his hse, ond cwm eft on morgenne,
ond y betstan loe geglenged him song ond geaf t him beboden ws.

a ongan seo abbudisse clyppan ond lufigean a Godes gife in m men; ond heo hine a
monade ond lrde t he woruldhad anforlete ond munuchad onfenge, ond he t wel
afode. Ond heo hine in t mynster onfeng mid his godum ond hine geeodde to
gesomnunge ara Godes eowa, ond heht hine lran t getl s halgan stres ond
spelles. Ond he eal a he in gehrnesse geleornian meahte mid hine gemyndgade, ond swa
swa clne neten eodorcende in t sweteste leo gehwerfde . Ond his song ond his leo
wron swa wynsumu to gehranne tte a seolfan his lareowas t his mue wreoton ond
leornodon. Song he rest be middangeardes gesceape ond bi fruman moncynnes ond eal t
str genesis (t is seo reste Moyses booc), ond eft b utgonge Israhela folces of gypta
londe ond bi ingonge s gehatlandes, ond bi orum monegum spellum s halgan gewrites
canones boca, ond bi Cristes menniscnesse ond bi his rowunge ond bi his upastignesse in
heofonas, ond bi s Halgan Gastes cyme ond ara apostola lare, ond eft bi m dge s
toweardan domes ond bi fyrhtu s tintreglican wiites, ond bi swetnesse s heofonlecan
rices he monig leo geworhte.

TRADUZIONE: allora egli (Caedmon) si alz dal sonno e tutte quelle cose che egli aveva
cantato mentre dormiva (dormendo), le aveva (ebbe) saldamente in mente e a quelle parole,
presto, aggiunse molte parole nello stesso metro (nella stessa misura) di canto degno per Dio.
Allora poi egli (Caedmon), venne (and) al mattino al capo uomo che era il suo superiore;
raccont a lui quale dono egli (Caedmon) aveva ricevuto. E lui (il superiore) condusse subito
lui (Caedmon) dalla badessa e a lei poi lui (Caedmon) disse e rese noto (oppure: raccont e
disse). Allora ella comand di riunire tutti gli uomini pi istruiti (superlativo) e i dotti, e in
loro presenza (essendo loro presenti/essi presenti) ella comand di raccontare il sogno e
(comand) di recitare il poema, in modo che/affinch fosse deciso dal giudizio di tutti loro
(oppure: tramite il giudizio di tutti) che cosa o da dove fosse venuto (sottinteso il dono).
Allora (letteralmente: fu veduto a essi tutti) parve a tutti loro, cos come ci era (parve) che a
lui (Caedmon) fosse stato dato un dono divino dal Signore stesso. Allora essi raccontarono a
lui e dissero una storia sacra e parole di dottrina/insegnamento divino; gli ordinarono poi, se
poteva/qualora egli era (fosse) in grado, che lui trasformasse ci (la storia sacra) in melodia
di canto poetico (oppure : di trasformare in melodia). Quando egli allora ebbe recepito il
compito, allora egli and alla sua dimora e venne poi al mattino e adornato con la pi sublime
poesia, cant e restitu a loro ci che a lui era stato ordinato. Allora la badessa cominci a
riconoscere e amare il dono di Dio in quelluomo; ed ella allora esort lui e lo istru (consigli)
affinch egli abbandonasse la condizione laicale e assumesse la condizione di monaco; ed egli
consent ci volentieri. Ed ella ricevette lui nel monastero con i suoi beni e lo un alla comunit
dei servi di Dio ed ella ordin di insegnargli la sequenza della storia e del racconto sacro. E lui,
tutte quelle cose che poteva imparare in ascolto, dentro di s ricordava e cos come una bestia
pura ruminante, trasformava nella poesia pi dolce. E i suoi canti e le sue poesie, erano cos
piacevoli da ascoltare, che gli stessi suoi insegnanti trascrivevano e imparavano dalla sua
bocca. Cant egli (Caedmon) per prima cosa riguardo la creazione della Terra e riguardo
linizio del genere umano e tutta la storia della Genesi (che il primo libro di Mos) e poi
cant riguardo lesodo del popolo degli Israeliti dalla terra degli Egizi e lingresso nella terra
promessa e (cant) molte altre storie della scrittura sacra dei libri del canone (dei libri
canonici), e poi cant lincarnazione di Cristo e riguardo la sua passione e riguardo la sua
ascensione nei cieli e (cant) riguardo la venuta dello Spirito Santo, e linsegnamento degli
Apostoli; e poi, riguardo il giorno del giudizio futuro (ossia del giudizio universale) e riguardo
lorrore della punizione tremenda (oppure: infernale oppure tormentosa) e riguardo la
dolcezza del Regno dei Cieli, egli molte poesie compose.

Aras = 3 pers. sing. passato (a)risan = (strong) I classe. = alzarsi/risvegliarsi. (presente)


(passato sing.)
Slpe = dat sing slp (attuale sleep)
Eal = nom agg. (attuale all tutto) pl.
a = (dimostrativo) acc. pl.
Slpende = part presente - slpan (strong)
Song= passato singan = (strong v.) sing- cantare (v. forte III classe)
Fste = (avv.) fast = saldamente fast = solido/saldo (stand fast = mantenere la
posizione/essere solidi)
Hfde = (passato del verbo avere (habban)
Gemynde= dat sing. - gemynd = (n) mind (mente) - (sviluppo delle liquide e nasali
sonanti dallIE al GMC GMC * mund-iz u diventa i a causa della METAFONIA PALATALE)
Riga 26: onslpte = passato di slpan (dormire) sia coniug. forte VII classe, sia una coniugaz.
alternativa debole (come in questo caso).
Wordum = dat. pl. word(n)
Monig= (agg. manig many molto) acc. pl. (generalmente troviamo la costruzione al
singolare!)
Ilce = acc. sing. neutro stesse
Gemet = (n) misura/metro acc. sing
Songes = gen. sing. di canto
Wyres= gen. sing. degno weor
Godes= gen. sing.
Togeeodan: aggiungere to-ge-eodde: passato
Morgenne = dat. sing. to + dat.! morgen = mattina (m)
Tun-gerefan ( un composto): m (si legge : tunierevan) citt + governatore capouomo
dellinsediamento tungerefa = nom (m)
ealdormon: (m) acc. sing. superiore
sgde = passato di secgan -> dire/raccontare (in pratica si legge segcgan con la c di cena!) ->
verbo debole III classe
hwylce = acc. sing. femm. - hwelc = quale
gife : acc. sing. (dono)
onfeng = passato di on-fn = verbo forte ricevere
hine = acc. sing. masch.
sona = subito (avv.)
abbudissan = dat. sing. badessa da abbudisse (f)
geldde = passato (ge)ldan = verbo debole II classe portare/condurre
hire dat. singolare a lei da heo.
Cyde = passato Cyan = raccontare/informare (verbo forte)
Heht = passato di hatan = (stroong) ordinare/comandare oppure promettere/chiamarsi VII
classe ! v. pag 15!!! al passato si pu avere la forma heht/ht.
Gesomnian = riunire (verbo debole II classe) tedesco: sammeln
Ealle = acc. pl. masch.
Gelredestan = SUPERLATIVO acc. pl. masch i + istruiti. men = acc. pl.
Leorneras= acc. pl. leornere i dotti
Him ondweardum = (dat. pl.) in loro presenza/essendo loro presenti ondweard= (agg.)
presente costruzione equivalente allablativo assoluto latino!
Swefn= (n) sogno --- acc. sing.
Ealra =gen .pl. heora = gen. pl.
Gecoren = part. passato deciso - (ge)ceosan (inf)= choose = scegliere/decidere verbo
forte della II classe! C una sibilante allinfinito e una vibrante r- nel participio passato ci
dovuto alla LEGGE di VERNER le occlusive sorde dellIE, nel GMC diventano o fricative
sorde o fricative sonore a seconda del contesto e diventano fricative sonore quando si trovano
i ambito sonoro e laccento IE non cadeva sulla vocale precedente e a questo fenomeno
partecipa anche lassimilante dellIE ossia la sibilante sorda dellIE si sviluppa inizialmente in
2 allofoni: s (che rimane sibilante sorda) e laltro, per le condizioni definite dalla legge di
Verner, sviluppa un allofono sonoro (z). La sibilante sonora nel GMC settentrionale e nel GMC
occidentale subisce un fenomeno chiamato ROTACISMO = quando un suono diventa una
vibrante r- ro il nome della vibrante in greco! es: was were. Poi la sibilante sorda
(essendo una fricativa) in anglosassone in posizione intervocalica, posizione iniziale o finale
sorda ma se si trova in posizione intervocalica diventa sonora.
Dome = dat. sing. dom = giudizio (m)
Heora = gen. pl.
t = cosi che oppure/in modo che
Hwt - che cosa (pr. int.)
Oe= (cong.) o
Hwonon = avv. da dove
Cuman = part. passato cuman = come: venire (str v.) v. pag 153!!!
t = cosicch oppure/in modo che/affinch
Ws him.Gesegen = part. passato di Geseon = see- (equivalente al videtur latino videor =
sembrare/parere)
Swa swa= cos come
Hit: nom sing neutro.
Ws = era
Drihten = (m.) Signore sylfum: dat. sing. masch. -> stesso.
For-giefan = dare (strong) part. passato - gifu: nom.
Heofonlic (lic si legge con la c di cena! lic u suffisso che si aggiunge per la formazione
degli aggettivi!): divino
Heo = essi nom. pl.
v. pag 49 del libro! rehton = passato. reccan (si legge reccian) = raccontare
him= a lui
spell (n) storia
halig = sacra (agg.) nom. sing. attuale holy = sacro
word= acc. pl.
godcundre = gen. femm. godcund = agg. divino/religioso
lare = gen. sing. lar = (f) dottrina/insegnamento.
Bebudon = ordinare/ chiedere/comandare -passato da beodan = verbo forte II classe!
Gif = se (cong.)
Meahte = passato poteva da magan (attuale may )= potere/essere in grado di
t = che
leosong = nome m. canto poetico leosonges = gen. sing.
swinsunge = in melodia dat. sing. da (f) melodia
gehwyrfde = trasformare/volgere da gehwierfan
onfongne = participio passato: ricevere/recepire/comprendere fn
a wsan = acc. sing. il compito da wise = (f) modo/maniera
eode = passato di gn (andare)
huse = dat. di hus
cwom = passato di cweman (forma pi comune dellinfinito cuman= lapprossimante
bilabiale viene vocalizzata) = IV classe (strong verb)
geglenged = participio passato verbo debole = adornato da glengan = adornare
betstan = superlativo migliore y = strumentale sing. neutro!
asong: passato - a-singan = recitare/cantare v. forte
ageaf = passato di agiefan = restituire
beboden = part passato di (be)beodan = chiedere/ordinare/comandare
clyppan = riconoscere
lufigean = amare
ongan = passato onginnan = iniziare begin
monade = passato di manian = esortare
lrde = passato di lran = istruire
woruldhad = acc. sing. weoruldhad vita laicale. in contrasto con munuchad = (prestito
dal latino lessico cristiano) condizione di essere un monaco.
anforlete = passato anforltan = abbandonare verbo forte VII classe! congiuntivo passato.
afode = verbo debole passato -> afian = II classe = consentire
Gdum = con i suoi beni (good) un dat. sing. masch.
Geeodan= aggiungere/unire
Hine = acc.
Gesommunge = dat. sing. gesommung (f) (-ung si usa per la formazione dei nomi
astratti) = raccolta -> nel senso di comunit .
eowa = gen. pl. eow= (m) servo
Hine = acc. retto da lran
Getl = (si legge ietel) (n) la sequenza acc. sing.
Stres= gen. sing. str (n) history acc. sing . spelles = gen. sing. del racconto/storia
Halgan = gen. sing. sacro halig (holy)
Gehyrnesse = dat. sing. (nome astratto) gehyrnes = (f) ascolto
Gemyndgade = passato - gmyndgian = ricordare
Neten = (n) bestia nom. sing.
Clne (agg.) (attuale clean) pulita/pura (n) un riferimento biblico
Eodorcende = part. presente eodorcan = v. debole I classe e significa ruminare.--> A
Caedmon vengono raccontate le storie sacre e lui rumina la storia per restituirla in forma
poetica.
Seteste = superlativo acc. sing. neutro.
Wynsumu = nom. pl. neut. wynsum = agg. gradevole/piacevole. WYN il nome di una
runa che viene ripresa nellalfabeto anglosassone e significa GIOIA.
To gehyranne (da ascoltare) = infinito flesso (vedere appunti delle prime fotocopie!) verbo
gehyran = ascoltare
Seolfan = nom. pl. masch.
Lareowas = nom. pl. lareow = (m) insegnante
Wreoton = passato di writan (verbo forte I classe attuale write = scrivere)
Mue = dat. sing. mu= bocca (m) attuale mouth
rest = superlativo per prima cosa
Be/bi = riguardo
Middangeardes = gen. sing. middangeard
Gesceape = dat. sing. gesceap = (n) creazione
Fruman = dat. sing. fruma = (m) inizio
Moncynnes = gen. sing. mancynn (n)
Genesis = Genesi (nome proprio) primo libro della Bibbia
Booc (f)= attuale book nom. sing.
Eft (avv.) poi
Utgonge = dat. sing. utgong = esodo
Folces = gen. sing. folc = popolo (n) Israhela = gen. pl.
Londe = dat. sing. lond (n) terra
Ingong = (m) ingresso acc. sing. Ingonge = dat. sing.
Gehatlandes = gen. sing. della terra promessa gehatland = (n) terra promessa
Monegum = dat. pl. (da manig many) spellum: dat. pl. spell = storia/racconto
Gewrites = gen. sing. da gewrit = (n) scrittura
Boca = gen. pl. (da boc) book - canones = gen. sing. canon = (m) canone libri canonici:
libri dellantico testamento che sono confluiti nel canone ossia linsieme dei libri ufficiali.
Menniscnesse = dat. sing. menniscnis = (f) letteralmente: umanit incarnazione
rowunge = dat. sing. rowung= (f) passione (sofferenza)
Upastignesse = dat. sing. upastignes = (f) ascensione
Cyme = (m) venuta dat. sing.
Gastes = gen. sing. dello Spirito Santo Gast (m) spirito
Apostola = gen. pl. apostol = (m)
Toweardan = futuro gen. sing. toweard (agg.) futuro
Wiites = gen. sing. wite (n) punizione
Fyrhtu = ( avvenuta una metatesi) (f) attuale fear orrore/terrore
Tintreglican = gen. sing. neut. Tintreglic= tormentosa (agg.)
Rices = gen. sing. del regno rice = regno (n)
Geworhte = passato da gewyrcan = cantare - I classe