Sei sulla pagina 1di 10

Si riportano di seguito a titolo esemplificativo alcuni esercizi di cinetica analoghi a quelli che

verranno proposti in sede desame.


Tutti gli esercizi sono risolubili analiticamente; per ciascuno si riporta comunque il listato di un
programma commentato in linguaggio Matlab per la risoluzione dellesercizio.

Esercizio 1
Il meccanismo di reazione:
A+ B C + D
passa attraverso la formazione di un intermedio R, la cui reattivit molto elevata. Pertanto lo
schema cinetico elementare rappresentato dalle due reazioni:
A k1
R
B + R k2
C + D
Considerando le due reazioni elementari e applicando lapprossimazione dellintermedio
stazionario, determinare la composizione nel reattore dopo 5 minuti nel caso in cui esso sia
approssimabile ad un reattore ideale batch a volume costante.

Dati
k1 = 0.2 [ s 1 ]
k2 = 10 [ L mol 1 s 1 ]
A0 = 1 [mol L1 ]
B 0 = 1 [mol L1 ]
V = 0.1 [m 3 ]

Risultati
A = 0.00 [kmol m 3 ]
R = 0.00 [kmol m 3 ]
B = 0.00[kmol m 3 ]
C = 1.00[kmol m 3 ]
D = 1.00[kmol m 3 ]
Codice Matlab
% main esercizio 1

% R. Rota 2013

clear all
close all
global k v

% dati comuni
v = [ -1 1 0 0 0 %matrice stechiometrica
0 -1 -1 1 1]';

k = [0.2 10]; %costanti cinetiche [kmol - m3 - s]


y0 = [1 0 1 0 0]'; %concentrazioni iniziali/ingresso [kmol/m3]
tau= 5*60; %tempo di residenza totale [s]

% PFR/Batch
[t,y] = ode23(@fBatch_1,[0 tau],y0); %integrazione ODEs
yF = y(length(t),:) %scritta a video

function yp = fBatch_1(t,y)
% fBatch_1
% reattore BATCH/PFR - Esercizio 1

% R. Rota 2013

global k v

A = y(1);
R = y(2);
B = y(3);
C = y(4);
D = y(5);

R = [ k(1)*A;
k(2)*B*R];

r = v*R;

yp = r;
Esercizio 2
Una portata di 0.5 [L/min] di una soluzione acquosa diluita del composto A con concentrazione A
pari a 0.15 [mol/L] viene fatta reagire alla temperatura di 25 [C] secondo la reazione:
A B+C
A tale temperatura la velocit di reazione pu essere espressa dalla relazione:
r=kA
con k pari a 0.158 [min-1]. Si richiede di stabilire se la conversione del composto A risulta maggiore
utilizzando un reattore ideale CSTR da 5 litri o due reattori ideali CSTR da 2.5 litri ciascuno posti
in serie.

Risultati
X 1CSTR = 0.61
X 2CSTR = 0.69
Codice Matlab

% main esercizio 2

% R. Rota 2013

clear all
close all
global k v yIN tau N_CSTR

% dati comuni
v = [ -1 1 1]';

k = [0.158/60]; %costanti cinetiche [kmol - m3 - s]


y0 = [0.15 0 0]'; %concentrazioni iniziali/ingresso [kmol/m3]
tau= 5/(0.5/60); %tempo di residenza totale [s]
OPTIONS = OPTIMSET('Display','off'); %elimina messaggi a video da fsolve

% CSTR
N_CSTR = 1; %singolo CSTR
yIN = y0; %valori in ingresso
x = fsolve(@fCSTR_2,yIN,OPTIONS); %soluzione AEs
Conversione_CSTR = 1-x(1)/y0(1) %conversione di A

% serie di CSTR
N_CSTR_max = 2; %massimo numero di CSTR
for m=1:N_CSTR_max
N_CSTR = m; %numero di CSTR
yIN = y0; %assegnazione valori ingresso CSTR 1
for j=1:N_CSTR
x = fsolve(@fCSTR_2,yIN,OPTIONS); %soluzione AEs
yIN = x; %assegnazione valori ingresso CSTR j+1
end
Conversione_serie(m) = 1-x(1)/y0(1); %conversione di A
end
N_v = [1:1:N_CSTR_max];
Conversione_serie_CSTR=[N_v ; Conversione_serie]' %scritta a video

function F = fCSTR_2(x)
% fCSTR
% serie di reattori CSTR - Esercizio 2

% R. Rota 2013

global k v yIN tau N_CSTR

A = x(1);
B = x(2);
C = x(3);

R = k(1)*A;

r = v*R;

F = x - yIN - tau/N_CSTR*r;
Esercizio 3
In un reattore isotermo discontinuo avvengono le reazioni elementari:
2A B C
in fase acquosa diluita. Inizialmente nel reattore presente solo A con una concentrazione di 5
mol/m3. Le costanti cinetiche valgono 1 per la prima reazione e 1000 per la seconda (unit di
misura: mol, m3, h). Calcolare la concentrazione della specie C dopo 1 ora.

Risultati
A = 0.0000[kmol m 3 ]
B = 0.0000[kmol m 3 ]
C = 0.0025[kmol m 3 ]
Codice Matlab

% main esercizio 3

% R. Rota 2013

clear all
close all
global k v

% dati comuni
v = [ -2 1 0 %matrice stechiometrica
0 -1 1]';

k = [1*1000/3600 1000/3600]; %costanti cinetiche [kmol - m3 - s]


y0 = [5/1000 0 0]'; %concentrazioni iniziali/ingresso [kmol/m3]
tau= 3600; %tempo di residenza totale [s]

% PFR/Batch
[t,y] = ode23(@fBatch_3,[0 tau],y0); %integrazione ODEs
yF = y(length(t),:) %scritta a video

function yp = fBatch_3(t,y)
% fBatch_1
% reattore BATCH/PFR - Esercizio 3

% R. Rota 2013

global k v

A = y(1);
B = y(2);
C = y(3);

R = [ k(1)*A;
k(2)*B];

r = v*R;

yp = r;
Esercizio 4
Si consideri un reattore batch, isotermo, nel quale avviene la reazione in fase liquida:
A+ B C
in presenza di un solvente. Siano assegnate le moli iniziali di A, B, C e del solvente S. Sia inoltre
assegnata la temperatura di 30C e la pressione del reattore. La legge cinetica che esprime la
velocit della reazione ha la seguente espressione:
R1 = k1A2

con k1 =7.5 exp


EA
s mol L
1 1

RT
Si chiede di calcolare le concentrazioni di A, B, C e S dopo un tempo di reazione di 30 minuti. Dato
il largo eccesso di solvente, si consideri costante la densit molare della miscela e pari al suo valore
iniziale.

DATI
NA [mol] NB [mol] NC [mol] NS [mol]
5 7 0 200
P [atm] [g/cm3] EA [J/mol] Keq(Tsis,Psis)
1 1.2 20000 1.310+3
PMA PMB PMC PMS
32 60 92 18

Risultati
A = 0.18[kmol m 3 ]
B = 0.76[kmol m 3 ]
C = 1.25[kmol m 3 ]
S = 57.41[kmol m 3 ]
Codice Matlab

% main esercizio 4

% R. Rota 2013

clear all
close all
global k v

% dati comuni
v = [ -1 -1 1 0]'; %matrice stechiometrica

k = [7.5*exp(-20000/(8.314*303))]; %costanti cinetiche [kmol - m3 - s]


V = (5*32+7*60+0*92+200*18)/1.2/1e6; %volume [m3]
y0 = [5 7 0 200]'./(V*1000); %concentrazioni iniziali/ingresso
[kmol/m3]
tau= 30*60; %tempo di residenza totale [s]

% PFR/Batch
[t,y] = ode23(@fBatch_4,[0 tau],y0); %integrazione ODEs
yF = y(length(t),:) %scritta a video

function yp = fBatch_4(t,y)
% fBatch_1
% reattore BATCH/PFR - Esercizio 4

% R. Rota 2013

global k v

A = y(1);
B = y(2);
C = y(3);
S = y(4);

R = k(1)*A^2;

r = v*R;

yp = r;
Esercizio 5
La reazione
A + 2 B Prodotti
viene condotta in fase liquida con un largo eccesso del liquido B. Lordine parziale di reazione
rispetto ad A pari a 1.5 e la costante cinetica vale 0.666 [min-1 (L/mol)1/2 ]. Determinare la portata
necessaria per ottenere una conversione pari a 0.888 in un PFR con un volume di 50 [L] alimentato
con una concentrazione di A pari a 9 [mol/L].

Risultati
Q 4.2 104 [m 3 s 1 ]
=
Codice Matlab

% main esercizio 5

% R. Rota 2013

clear all
close all
global k v

% dati comuni
v = [ -1 -2 1]'; %matrice stechiometrica

k = [0.666/60]; %costanti cinetiche [kmol - m3 - s]


y0 = [9 18 0]'; %concentrazioni iniziali/ingresso [kmol/m3]
tau= 119; %tempo di residenza totale [s]

% PFR/Batch
[t,y] = ode23(@fBatch_5,[0 tau],y0); %integrazione ODEs
yF = y(length(t),:) %scritte a video
Conv = 1-yF(1)/y0(1)
Portata = 50/1000/tau

function yp = fBatch_5(t,y)
% fBatch_5
% reattore BATCH/PFR - Esercizio 5

% R. Rota 2013

global k v

A = y(1);
B = y(2);
P = y(3);

R = k(1)*A^1.5;

r = v*R;

yp = r;