Sei sulla pagina 1di 148

Macrolibrarsi e ViviConsapevole:

costruiamo insieme un futuro migliore


Vivi Consapevole
giu./ago. 2017 Pensiamo che un mondo pi con- energie rinnovabili e del risparmio
Anno XI numero 49 sapevole, pi etico, pi sano sia la di risorse, della condivisione e della
Editore miglior strada per la felicit perso- vita in comunit, della salute e del
Macrolibrarsi di Golden Books nale, per il benessere globale e per benessere, delle medicine alternati-
Ideatore garantire il futuro di questa terra e dei ve, del self help e della spiritualit.
Giorgio Gustavo Rosso
suoi abitanti. Macrolibrarsi diffonde Per questo abbiamo deciso di crea-
Direttore Responsabile conoscenza e consapevolezza sotto re una rivista gratuita stampata in
Marianna Gualazzi
redazione@viviconsapevole.it forma di libri, riviste, dvd, prodotti 40.000 copie, in grado di raggiun-
naturali, corsi ed eventi: nel mondo gere, sensibilizzare e appassiona-
Responsabile di Redazione
Romina Rossi che vogliamo vediamo persone pi re un pubblico sempre pi vasto. I
info@viviconsapevole.it consapevoli, che amano se stesse e riscontri positivi che riceviamo ogni
In Redazione la natura, che vivono in armonia con giorno da voi lettori, le proposte di
Angelo Francesco Rosso
Massimiliano Cirielli il prossimo, che ricercano e divulgano collaborazione e i contatti che arri-
m.cirielli@viviconsapevole.it con passione nuove idee per un avan- vano sempre pi numerosi ci fanno
Grafica e Impaginazione zamento collettivo di stampo ecologi- capire che siamo sulla giusta stra-
Riviste & Co. co-spirituale. da! Pensando di fare cosa gradita al
Magazine - Social - Web content
nostro crescente pubblico abbiamo

Colophon
Via Uberti 33, Cesena FC
grafica@viviconsapevole.it Per raggiungere gli obiettivi della deciso di ampliare la rivista con un
Ufficio commerciale nostra Mission, oltre alle-commer- catalogo di libri e prodotti naturali
Massimiliano Cirielli
commerciale@viviconsapevole.it
ce Macrolibrarsi.it, abbiamo deci- dei migliori fornitori Macrolibrarsi:
so di intraprendere nuove strade e puoi trovare il catalogo sul retro
Hanno collaborato alla
realizzazione di questo numero dare vita ad altri progetti: La Fattoria della rivista.
Hubert Bsch per Remedia dellAutosufficienza il progetto di
M. Pia Fanciulli per Almanacco Barbanera
Grazia Cacciola - Lisa Casali permacultura sullAppennino roma- ViviConsapevole sempre alla ricer-
La Redazione di CrudoStyle gnolo, centro studi di ecologia appli- ca di nuovi spunti, di suggerimenti
Antxon Monforte, Itziar Bartolome
Aranburuzabala- Dealma Franceschetti cata; Macrolibrarsi Store il negozio su possibili miglioramenti: non esi-
Flaminia Spinelli per Siqur Salute
Francesco Gesualdi - Gianluca Ferrara
con erboristeria, alimenti biologi- tare a contattarci per proporre gli
Daniel Tarozzi - Saverio Pipitone ci e libreria; ViviConsapevole la argomenti che vorresti vedere trattati
La Redazione de La Compagnia dei
Cammini nostra rivista istituzionale gratuita. sulla rivista e le tue personali espe-
La Redazione di Ecobnb - Ricardo Orozco rienze di decrescita o di risparmio.
Valerio Pignatta - Lucia Cuffaro
La Redazione di Mary Rose Dal 2012 ViviConsapevole distribu- Scrivici a:
Laura Gabrielli per BabyComp ita a tutti i clienti di Macrolibrarsi.it, redazione@viviconsapevole.it
La Redazione di Istituto di Medicina
Naturale nelle principali fiere di ecologia e ogni tuo suggerimento prezioso!
La Redazione di Salugea - Cinzia Ciarmatori
La Redazione di Gruppo Editoriale Macro
benessere e sul territorio naziona-
Valentina Tudisco - Dharma Kaur le in diversi esercizi commerciali a Buona lettura
La Redazione de LAltra Medicina Magazine
La Redazione di Yoga Journal
tema (negozi di alimentazione biolo- Lo staff di Macrolibrarsi
Prem Antonino - Elisa Picozza gica e naturale, ambulatori di medici- e ViviConsapevole
Tiziano Valentinuzzi
na alternativa, centri olistici, agrituri-
smi). Inoltre scaricabile gratuita-
Immagini acquistate su mente attraverso il web e sullApple
www.sxc.hu Store.
www.shutterstock.com
www.iphoto.it
Con ViviConsapevole vogliamo dif-
fondere i contenuti in cui crediamo,
Stampa
Rotopress International, Bologna
contenuti di qualit sui temi della-
Finito di stampare in Giugno 2017 gricoltura naturale, dellalimentazio-
Tiratura: 40.000 copie
ne biologica e vegetariana, dellau-
toproduzione e del saper fare, delle
Indice
Macrolibrarsi News Medicina Olistica
Macrolibrarsi Fest 2017....................................................... ...6 Medicine non convenzionali: risparmio e salute ....... 62
Parassiti intestinali .................................................................. 65
Orto, Giardino e Fattoria Dimmi che cacca fai e ti dir come stai.......................... 68
Perch Macrolibrarsi investe nelleconomia locale e Parola di: dottor Mozzi ......................................................... 70
nellautosufficienza ......................................................... .....8 I fiori di Bach per le applicazioni locali .......................... 72
Il buon rimedio erboristico: conoscerlo e prepararlo .... 12 Vaccini: parliamone................................................................. 74
Lalmanacco del buon vivere............................................... 14
Filtro solare o Reintegratore Epidermico? ..................... 76
5 regole fondamentali per un orto naturale ........... 16
Coltiviamo il tuo orto come lavrebbe fatto tuo nonno ......18
Salute Femminile
Cucina Naturale Fertilit femminile e stili di vita......................... ...........78
Dieci alternative etiche ai prodotti della nostra tavola ......20 Donne: allarme salute ...................................................... 82
Basta sprechi ............................................................................ 22 Perch le donne sono pi stressate................................. 84
Sport, alimentazione ed essiccazione ............................ 24 Cellulite: conoscerla bene per combatterla meglio... 86
A come alcalino o acido? .................................................. 28
Latte di nocciole, mandorle, anacardi, noci................... 30 Amici Animali
La cucina del riutilizzo............................................................ 32
Ladozione consapevole degli animali domestici........ 88
Non solo frutta nei succhi di frutta .................................. 36
Le passeggiate con il cane................................................... 90
Qual il tuo animale guida? .............................................. 92
Speciale: Consumo Critico
La favola della crescita........................................................... 38
Crisi: speriamo che duri! ...................................................... 40 Yoga
La moneta complementare ci salver dalla crisi? ...... 42 Energia e rilassamento con il respiro a narici alterne .... 94
Lavorare meno per lavorare tutti....................................... 44 Respirazione yogica: il cervello ringrazia................... 98
Elogio del mercato locale e del quartiere ..................... 46 Trova la felicit con il buddhismo secolare........... 100
Amazon: retroscena di un click.......................................... 48
La nostra Decrescita Felice .................................................. 50
Nutrire lo Spirito
Bambino mio, quanto mi costi? ....................................... 53
Non buttare: scambia e ripara ........................................... 56 La morte mistica.................................................................... 102
Adesso va sempre tutto bene.......................................... 104

Viaggi Green
Camminare come terapia ................................................... 58 Self Help
Perch viaggiare green conviene ..................................... 60 La rivoluzione dellinfomarketing........................... 106
Vaccini e bambini:
una questione di libert di scelta
Ecco perch siamo convinti che la libert di scelta debba essere
rispettata anche quando si parla di vaccinazioni

Il vocabolo crisi indica oggi il momento in cui me- Il diritto di scelta anche sulla salute
dici, diplomatici, banchieri e tecnici sociali di vario Il diritto alla salute e a decidere del proprio corpo
genere prendono il sopravvento e vengono sospese un diritto umano fondamentale. Nessuno pu essere
le libert. Come i malati, i paesi diventano casi criti- privato della libert di aver cura di se stesso. Diamo
ci. Crisi, la parola greca che in tutte le lingue moder- grande valore al libero arbitrio di noi esseri umani,
ne ha voluto dire scelta o punto di svolta, ora sta nel costruire la nostra vita presente e futura.
a significare: Guidatore, dacci dentro!. [... ] Quando uno stato pretende di imporre ai suoi cittadi-
Ma crisi non ha necessariamente questo significa- ni come devono curarsi, agisce contro i diritti umani
to. Non comporta necessariamente una corsa pre- fondamentali. Per le famiglie e per le comunit un
cipitosa verso l'escalation del controllo. Pu invece dovere primario proteggere la salute di tutti dalle spe-
indicare l'attimo della scelta, quel momento mera- culazioni per il profitto.
viglioso in cui la gente all'improvviso si rende conto un nostro diritto e un nostro dovere utilizzare tutti
delle gabbie nelle quali si rinchiusa e della possibi- gli strumenti disponibili per la disobbedienza civile e
lit di vivere in maniera diversa. Ed questa la crisi, pacifica a decisioni autoritarie, prive di fondamento
nel senso appunto di scelta, di fronte alla quale si scientifico e giuridico.
trova oggi il mondo intero. Oggi tante persone sono angosciate e convinte di
essere senza scampo. Alcune stanno cominciando a
Ho dovuto constatare come la libert declini laddo- valutare se lasciare lItalia, qualora il decreto dovesse
ve i diritti sono formulati dagli esperti. essere approvato e quindi trasformato in legge. Ci
Ivan Illich che li spaventa di pi la somministrazione di 12
vaccini in un solo colpo a pochi mesi di vita.
Lo scorso maggio stato approvato il decreto legge sui
vaccini obbligatori per neonati e bambini. Allo stesso Quello su cui vi invitiamo a riflettere il diritto di
tempo questo decreto prevede il divieto di iscrizione scelta: per noi e per i nostri figli, per farli crescere
dei bambini bio (non vaccinati) alle scuole materne nel modo pi sano possibile. Perch solo con la
e al nido. La scelta stata giustificata cos dal premier libera scelta e la consapevolezza di ci che si fa che
Gentiloni: Lobiettivo dellestensione dei vaccini ob- si pu crescere unumanit consapevole, capace di
bligatori e delle misure per il mancato rispetto quello prendersi cura del proprio benessere, della propria
di evitare che le difficolt che oggi ci sono si trasformi- salute e di quella del pianeta.
no in vere emergenze. Gentiloni ha anche ammesso Non siamo per labolizione in massa dei vaccini: noi
che una crisi che giustifichi la vaccinazione obbligato-
Editoriale

siamo per la scelta consapevole di ogni cittadino e


ria e di massa non c. Questa imposizione con la for- per il rispetto di chi la pensa diversamente.
za dei vaccini mette in discussione tutti i nostri valori
etici e ideali, e mette in gioco anche la nostra stessa
esistenza come esseri umani liberi e indipendenti. La Redazione di Vivi Consapevole
3
Sostieni Vivi Consapevole
Se hai un punto vendita, uno studio, un centro, unassociazione,
un gas, o altro e vorresti regalare anche tu la rivista, contattaci
per fare richiesta. Pagherai solo un piccolo contributo per
la spedizione e diventerai un sostenitore di questo
bellissimo progetto!!
Scrivi a

I Sostenitori di Vivi Consapevole punti.vendita@viviconsapevole.it


Fax: c.a. Valeria 0547.345091
Dove trovi gratuitamente la rivista
Abruzzo BIOCELIA ERBORISTERIA MESSEGUE REMEDIA AURORA SOC. COOP. ARL. SOCIETA AGRICOLA LE
Via Vincenzo Bianco, 6 Piazza San Pasquale, 11/12 Via Laghetti, 38 Via Bersaglio, 7 ROGHETE A R.L.
AVANGARDE (angolo Via Martiri VI Ottobre) 80121 Napoli (NA) 47027 Sarsina (FC) 33100 Udine (UD) Via di Villa Rogheta, 137
Via Muricelle, 101 66034 Lanciano (CH) Tel 081/7642428 Tel 054795352 Tel 043226406 01021 Acquapendente (VT)
67043 Celano (AQ) Tel 0872.41168 http://www.remediaerbe.it/ Tel 3405330260
Tel 0863792066 PRANABIO - SELEZIONE DI BEAUTY CONSULTING DI
FATTORIA GIOIA CIBO BIOLOGICO di Pietro STUDIO DENTISTICO DOTT. COLOSIMO LAURA FARMACIA SCANDELLARI
BIOPOLIS Contrada Valviano, 14 Fontana ALESSANDRO LANZONI Via Roma, 67 Piazza Mazzini, 13
Via Europa, 4-6 64036 Cellino Attanasio (TE) Via Chiesa, 16 - Fraz. S. Via Dante Alighieri, 16 33050 Trivignano Udinese (UD) 00048 Nettuno (RM)
65010 Villa Raspa Di Spoltore Tel 3333450795 Barbato 47043 Gatteo (FC) Tel 3383420589 Tel 3392246658
(PE) 83030 Manocalzati (AV) Tel 3899613828
Tel 085 4154561 BIOFAMILY SAS di Savoia Vito & C. Tel 3286050320 www.dentistalanzonigatteo.com CENTRO STUDI MEDI SLIM B&B BAIA BENESSERE
Via Adriatica, 360 Via Della Pertica, 1 Via delle Mimose, 29
BIOSALUTE DI ARIESANU 66023 Francavilla al Mare (CH) Emilia Romagna STUDIO DENTISTICO MACRO 33050 Pertegada (UD) Fraz. Santa Severa Nord
RODICA ELENA Tel 0859434301 BRICI Tel 0431558161 00059 Tolfa (RM)
Via Firenze, 28 A&RO SNC Via Serpieri, 19 Tel 3288226559
65122 Pescara (PE) Basilicata Viale Carducci, 96A 47921 Rimini (RN) NEW AGE CENTER DI SULLI
Tel 0852127065 47042 Cesenatico (FC) Tel 054123994 ELISABETTA PODOLOGO VINCENZO
ART GEMINIS FOTO&VIDEO Tel 0547/675434 Via Nordio, 4/C PECORARO
DA MARIA I SAPORI DELLA STUDIO TERRA E SOLE 34125 Trieste (TS) Via di Torrevecchia, 489
NOSTRA TERRA Viale Italia, 8 - 75100 Matera (MT) ASD BUONAVITA Via Bramante, 7A Tel 0403721479 00168 Roma (RM)
Mercato Coperto Piazza Tel 0835044129 Via Ugo Da Carpi, 16/A 47900 Rimini (RN) Tel 3929173105
Muzii 41012 Carpi (MO) Tel 0541902225 STUDIO SCLAUZERO
65100 Pescara (PE) PACE BIO DEI F.LLI PACE SRL Tel 059644866 EUGENIO CHIC ESTHETIQUE
Tel 3299361177 Viale Del Basento Snc COCCOLE DI SALE Via IV Novembre, 2 Via Capograssa, 414
85100 Potenza (PZ) ASS. SPORTIVA Via Gerosa, 22 33050 Bagnaria Arsa (UD) Loc. Borgo San Michele
DOTT. DELLA TORRE Tel 3420736741 METAPILATES 41122 Modena (MO) Tel 0432929692 04100 Latina (LT)
MASSIMO Via Daniele Da Torricella, 6/A Tel 3494128622 Tel 3293984534
Via Colle Innamorati, 7 PANIFICIO CIFARELLI 42122 Reggio Emilia (RE) SWAMI VIAGGI
05125 Pescara (PE) Via La Martella, 93 Tel 346.8168040 BIOFIORE Vicolo Desenibus, 10 SPAZIO INTERIORE SOC. COOP.
Tel 085414060 75100 Matera (MT) Viale Matteotti, 94 34074 Monfalcone (GO) Via Vincenzo Coronelli, 46
Tel 0835383099 ASSOCIAZIONE AIASPORT 48016 Milano Marittima - Tel 3471179993 00176 Roma (RM)
IL FARO VERDE Via Istria, 17 - 75100 Matera (MT) ONLUS CIRCOLO IPPICO GESE Cervia (RA)
Via Francesco Masciangelo, Tel 0835.385630 Via Jussi, 140-142 Tel 3406873345 AYURSPA ASSOCIAZIONE CULTURALE
18 40068 San Lazzaro Di Savena (BO) Via Narvesa, 5 OLISTIKAMENTELATINA
66034 Lanciano (CH) YOGA MATHA ASD Tel 3356583608 GIORGIA MINGUZZI - 33081 Aviano (PN) Via dei Volsini, 14
Tel 3802641181 Viale Jonio, 61 http://www.aiasport.it/ CENTRO NATUROPATIA Tel 3391439871 04100 Latina (LT)
75100 Matera (MT) Via della Carmen, 22 Tel 329-8141240 - 393-4344323
IL NUOVO SOLE DI Tel 3295921341 ASSOCIAZIONE NUOVA VITA 48124 Ravenna (RA) DM STUDIO PARRUCCHIERI
VERROCCHI GIUSEPPINA Viale Buozzi, 26 Tel 338.2330080 Via Piemonte, 80 BEAUTY GALA
Via Cornacchiola, 30 LA BOTTEGA GI AL NORD 47838 Riccione (RN) 33100 Udine (UD) Via Gioacchino Volpe, 31/33/35
67037 Sulmona (AQ) SOC.COOP.SOC. Tel 3476273683 UN ANGOLO DI TE Tel 3939405536 00133 Roma (RM)
Tel 086453970 Via Collodi, 43/45/47 Via Pisano, 5 Tel 06/72671431 - 338/4741973
75100 Matera (MT) ATELIER PILATES 41125 Modena (MO) Lazio
LUCIO MORELLI RAP. DI Tel 3200869995 Via Di Mezzo, 39 Tel 3478418643 POLARIS SHIATSU
PRODOTTI BIOLOGICI E 47900 Rimini (RN) - Tel 3479251280 &CO STORE BY SIS POWER GRID INSTITUTE
ECOBIOCOSMESI Calabria http://www.atelierpilates.it/ ZION INK TATUAGGI E Via G. De Camillis, 14 Via Ignazio Danti, 16/18/20
Via Mincio, 5 PIERCING 00167 Roma (RM) 00172 Roma (RM)
65010 Santa Teresa Di BEAUTY MELY BIO E NATURAL STORE Via Puccini, 50 Tel 0666165871 Tel 347.1842517
Spoltore (PE) Corso Garibaldi Viale 2 Giugno, 27/29 40026 Imola (BO)
Tel 3356095650 - Uff. 88040 Serrastretta (CZ) 48015 Milano Marittima (RA) Tel 3333670529 ASS. ONLUS - ROYAL WOLF Liguria
0854972051 Tel 393.8100082 Tel 05441889788 RANGERS DEL LAZIO
HANKY&PANKY Via Farneta, 27 ALTRO APPETITO
MIELE DI LUNA DI PAOLA LA BARACCA BOTTEGA DELLA CANAPA PARRUCCHIERI 03020 Castro Dei Volsci (FR) Via Col. Aprosio 399
CAPORALE Villaggio Gesariellu, 64 Via Cervese, 1303 Via F. Baracca, 3/D Tel 0775666134 18019 Vallecrosia (IM)
Piazza Plebiscito, 69 88041 Decollatura (CZ) 47521 Cesena (FC) 40133 Bologna (BO) http://www.royalwolfrangers.it/ Tel 0184999875
66034 Lanciano (CH) Tel 0968 61334 Tel 0547632909 Tel 3895275263
Tel 3289411304 CERVELLI DOMENICO- HELIANTHUS DR.SSA GUIDO
Campania CENTRO ODONTOIATRICO ASSOCIAZIONE NATUROPATI GENUINO SONIA ANGELA
MISS BOLLICINA ECO- MADONNINA MANIPURA Vicolo Di Fontevecchia, 9 Via Giuseppe Mazzini, 50
FRIENDLY GIOVOMEL di G. Favorito Via Paolo Borsellino, 3 Via Vignola, 21 02032 Canneto (RI) 16031 Bogliasco (GE)
Via Alberto Pepe, 25 Contrada Greci, 11 47042 Cesenatico (FC) 47030 Sogliano al Rubicone Tel 370/1041022 - 328/1727602 Tel 3481480324
64100 Teramo (TE) 83020 Aiello del Sabato (AV) Tel 0547700077 (FC)
Tel 3927449925 Tel 3386408702 Tel 3335723811 COLLE DELLE QUERCE I SAPORI DELLA TAVOLA DI
DR.BETTI ALESSANDRO Via Santa Lucia, 193 ZIGNOLI AIDA
NATURALMENTE DI PAOLA FARMACIA COSTABILE della Via Destra Del Porto, 49 MARY ROSE 00067 Morlupo (RM) Via Cavour, 58B
DANCONA dott.ssa Monica Di Martino 47921 Rimini (RN) Viale della Libert, 9 Tel 3926701379 18039 Ventimiglia (IM)
Loc. Giardino, 4 Via Filangieri, 73/75 Tel 3393396451 47039 Savignano sul http://www.colledellequerce.it/ Tel 0184351526
66016 Guardiagrele (CH) 80069 Vico Equense (NA) Rubicone (FC)
Tel 3290641362 Tel 081/8798041 EIFIS EDITORE SRL Tel 3483969676 ORA DR. AGOSTINO IL RAGGIO VERDE
Viale Malva Nord, 28 Via Radicondoli, 25 Via XX Settembre, 62/66
SANAFARMA MED SRL ASSOCIAZIONE OLISTICA 48015 Cervia (RA) PRIMOVEI AUTO 00146 Roma (RM) 19038 Sarzana (SP)
Via Salara, 10 ASANGA Tel 054472215 Via della Pace, 57/b Tel 0655263968 Tel 0187607200
64026 Roseto Degli Abruzzi (TE) Via Brambilla, 17 41051 Castelnuovo Rangone
Tel 0857932204 80053 Castellammare di LA PIDA E COMPANATICO (MO) PHOTOSERVICE LA BOTTEGA NATURALE
Stabia (NA) Via Cervese, 385 Tel 059 535806 Via XXIV Maggio, 4 Via Nicolo Daste, 22
VEASHOP VETSCH ANNA Tel 3495234833 47521 Cesena (FC) 00043 Ciampino (RM) 16149 Genova (GE)
ELISABETTA Tel 3358043676 BIO-RELAX PARRUCCHIERI Tel 067913144 Tel 3312371057
Via Giuseppe Verdi, 103 ASD DEVAYOGA SALERNO Corso Italia, 73
64016 S. Egidio Alla Vibrata (TE) Via G. Palermo, 2 MACROLIBRARSI 41058 Vignola (MO) PIACERE BIO VIVAIO LUCA SAVARESE
Tel 0861841507 84128 Salerno (SA) Via Emilia Ponente, 1705 Tel 059 767353 Via Giano Della Bella, 51 Corso Europa, 1899
Tel 3315097519 47522 Cesena (FC) 00162 Roma (RM) 16167 Genova Nervi (GE)
VERDEBIOS DI TENACE Tel 0547346317 STUDIO KINEOS A.S.D. Tel 0644230707 Tel 0103202086
STEFANIA MINDFUL - PSICOLOGIA http://www.macrolibrarsi.it/ Via Morandi, 52
Via Santa Caterina Da Siena, 8 E DISCIPLINE DEL BENESSERE 40014 Crevalcore (BO) PIZZERIA MASTROTITTA LA BOTTEGA DEGLI AROMI
66054 Vasto (CH) Via F. De Mura, 39 MARIA LUISA VALENTINI Tel 3316822866 Viale Lazio, 14 Piazza delle erbe, 16R
Tel 0873-610730 80129 Napoli (NA) Via Olaf Palme, 14 00053 Civitavecchia (RM) 16123 Genova (GE)
http://www.verdebios.it/ Tel 3349957337 40054 Budrio (BO) STUDIO OSTEOPATICO Tel 0766581288 Tel 0102541607
Tel 051803191 BIOEQUILIBRIO DI
STUDIO MASSAGGIO SUPERMERCATO DI MAIO PANDOLFI JOSEPH ASS. VulvodiniaPuntoInfo CENTRO VITTORIO VENETO
OLISTICO AMETISTA di Felli Via Palmiro Togliatti, 26 MASCAO BIO Via Flaminia, 187 ONLUS MEDICINA E SERVIZI
Pasquale 81020 San Marco Evangelista (CE) Piazza Pompilio, 1 47923 Rimini (RN) Via Dei Frassini, 38 Via Roma, 5
Via O. Ranelletti, 113 Tel 3472579055 47034 Forlimpopoli (FC) Tel 3405683679 00172 Roma (RM) 18012 Bordighera (IM)
67043 Celano (AQ) Tel 3407514382 Tel 3294228538 Tel 3355340441
Tel 3281559323 ASSOCIAZIONE A.L.C.I. ONLUS CAMBIOVITA ERBORISTERIE http://www.
BEN-ESSERE presso PARCO NATURETHICA - SABRINA ED ALIMENTAZIONE vulvodiniapuntoinfo.com/ Lombardia
BIOLOGIKO STORE - SCUOLA PIERMIKI FAROLFI Via G. Mazzini, 19/D
Viale Gran Sasso, 7 Via Cannicelle Via Gaetano Recchi, 38 A 42019 Scandiano (RE) WELLNESS CLUB TOP LINE SRL ALEX BAR
64013 Corropoli (TE) 84039 Teggiano (SA) 44122 Ferrara (FE) Tel 0522.984575 Via Achille Montanucci, 4 Via Palazzetta, 6
Tel 3273362167 Tel 3339085376 Tel 3479769330 00053 Civitavecchia (RM) 23030 Bianzone (SO)
Friuli-Venezia Giulia Tel 0766546939 Tel 3495867648
SANTORI ENZO STUDIO MEDICO DENTISTICO NOOI ECO&BIO
Via B.Cassinelli, 2/D DOTT. CORRADO PAPARELLA Via Castiglione, 80 ASSOC.CERCHIUMVITAE ASD BENEFYT ASSOCIAZIONE ONDA VITALE
67051 Avezzano (AQ) Via C.A. Alemagna, 2 40124 Bologna (BO) Via Stadio, 2B P.za Sante Aureli 3/4 Via Verdi, 7
Tel 0863/412334 84122 Salerno (SA) Tel 3389205093 33074 Nave Di Fontanafredda (PN) 00010 Moricone (RM) 24060 Carobbio Degli Angeli (BG)
Tel 089/221411 Tel 3492879089 Tel 347 5570105 Tel 3355495856

4
AZIENDA AGRICOLA LA DAMAR SRL LA CASCINA DI VILLA DUE M.A.I.R.A. DI FARA COOP VALDARNO INFERIORE NATURALMENTEBIO
NATURA IN CASA Viale Adua, 59 HOTEL - RISTORANTE GIOVANNA Via Crinale, 49 B Via Garibaldi, 34
Via Garibaldi, 4 25034 Orzinuovi (BS) Via Oltre Tanaro, 16 Loc. Macchiareddu, 2^Str. 56020 Santa Maria A Monte (PI) 06019 Umbertide (PG)
20018 Sedriano (MI) Tel 030-943506 12068 Narzole (CN) Ovest, 7^ Str. - 2^ Trav. Dx Tel 3384354171 Tel 3403502908
Tel 3396356419 Tel 3397344959 09010 Uta (CA)
CUORE VERDE Tel 070247036 ASSOCIAZIONE CULTURALE SEMBOLINI ELENA STUDIO
BIOLOGA NUTRIZIONISTA Via Sebastiano del Piombo, 12 ASSOCIAZIONE CULTURALE LA MANNA LA FENICE
ELENA GERLI 20010 Milano (MI) NAMASTE ASTI Sicilia Via Cesare Battisti, 273 Viale Umbria, 44
Via Adda, 17 Tel 02.23185291 Via C. Battisti, 22 55049 Viareggio (LU) 06061 Castiglione del Lago (PG)
20063 Cernusco Sul Naviglio (MI) 14100 Asti (AT) AGRITURISMO CARBONA Tel 3471368307 Tel 3931302769
Tel 3398290477 Marche Tel 3342077347 - AZIENDA DIDATTICA
C.Da Strasatto GAS IL MELOGRANO Veneto
CENTRO MANIPURA DI CENTRO BELLEZZA DOTT. DIEGO TOMASSONE 91022 Castelvetrano (TP) ASSOCIAZIONE
GIUSEPPINA ALBANESE MANUELA E ILARIA - MEDICO OMEOPATA Tel 0924906919 Viale Toselli, 11 Int.3 ALBERGO VILLANOVA
Via Roncello, 4/B Via Gola Della Rossa, 3 HAHNEMANNIANO 53100 Siena (SI) Via Villanova, 6
20876 Ornago (MB) 60035 Jesi (AN) Corso Stati Uniti, 72 ASS. DI VOLONTARIATO Tel 3332861483 37047 San Bonifacio (VR)
Tel 0396010516 Tel 0731201001 10059 Susa (TO) AZIONE X Tel 0457610465
www.medicinaoh.blogspot.it Via Nicolo Fabrizi, 26 RISTORANTE
ERBAVOGLIO ISTITUTO DI MEDICINA 91100 Trapani (TP) VEGETARIANO LA FONTE ANTOLINI ALBERTO
Corso Cavour, 27/A NATURALE LIBERA PRESENZA STUDIO Tel 3398422304 Via Lucignano, 15 Viale Madonnina, 6
25121 Brescia (BS) Via Dei Gelsi, 2 DI NATUROPATIA 50025 Montespertoli (FI) 37015 SantAmbrogio Di
Tel 0303755270 61029 Urbino (PU) Via Zara, 10 BIOLOGO NUSTRIZIONISTA Tel 0571 609514 Valpolicella (VR)
Tel 0722351420 28100 Novara (NO) DR. GIUSI PREVITERA Tel 3473691603
KARLIK ALIMENTI BIO Tel. 3483175303 Via Bellini, 11 UMANAMENTE -
DINAMICI JOYTINAT YOGA AYURVEDA 95014 Giarre (CT) ORIENTAMENTO E ARIELE DI DAL CIN
Via Maurizio Quadrio, 3 A.S.D. SALOTTO VALENZANO DI Tel 3471358921 BENESSERE DR. ANTONIO
23037 Tirano (SO) Via Ripa, 24 BORIERO CLAUDIO ANITA RUSCIADELLI Via Cesare Battisti, 96
Tel 0342701529 60013 Corinaldo (AN) Via Piave, 25/A CAFF A. NANNINI DI FLORITERPEUTA CLINICA 31046 Oderzo (TV)
Tel 071679032 12044 Centallo (CN) GRILLO ROSANNA Viale 2 Giugno, 14 Interno 2 Tel 0422207483
LA CHIAVE DEL SOL Tel. 0171 211289 Int. Villetta P.Zza Bagolino, 56021 Cascina (PI)
Via Fiume 16, Fraz. Coarezza LIBRERIA DEL BENESSERE 30 Tel 338 9713816 CHIP COMPUTERS
21019 Somma Lombardo (VA) Corso Amendola, 8/A Puglia 91011 Alcamo (TP) Viale Don Sturzo, 82
Tel 0331290884 60123 Ancona (AN) Tel 3288035227- 0924 040689 CENTRO MEDICO TOSCO- 30020 Marcon (VE)
Tel 0712071736 AGRITURISMO MASSERIA UMBRO NATURA Tel 0415950465
ASSOC. CULTURALE AVELLANETA ASSOCIAZIONE TERRE Via dellEsse, 30/A
BIOETICO PHITO SALUS DI LISA BIAGIONI Contrada Avellaneta, 1 DI ACI 52044 Cortona (AR) CIAOBIO BY AGRICOLA
Via Nazionale, 18 - Loc. Via Roma, 2 71030 San Marco La Catola (FG) Via Marchese di Casalotto, Tel 3387160297 GRAINS S.P.A.
Piamborno 61048 SantAngelo In Vado (PU) Tel 3472749067 120 Via Sorgaglia, 11
25052 Piancogno (BS) Tel 3490721230 95025 Aci SantAntonio (CT) KYKLOS CENTRO 35020 Arre (PD)
Tel 3337851838 C.S.R. RIMEDI Tel 349 7746482 MULTIDISCIPLINARE Tel 0495389725
SILVIA ESTETICA Viale Grassi, 140 Via Ottorino Respighi, 10A http://www.ciaobio.it/
MARAMEO - PIZZERIA Viale Trieste, 27 73100 Lecce (LE) CENTRO 50018 Scandicci (FI)
DASPORTO 62021 Apiro (MC) Tel 3938832816 MUSICARTEMOZIONI Tel 3478274254 ERBORISTERIA NATURA
Via Roma, 4 Tel 3398834836 Via E. DAngi, 55 Corso Mazzini, 38
23036 Teglio (SO) CSM ASL FG 95125 Catania (CT) ASSOCIAZIONE ARCADINOI 36063 Marostica (VI)
Tel 3450356398 PULCHRA VENUS DI Via Orto Sdanga, 7 Tel 3288999980 ONLUS - VAL DI BRUCIA Tel 0424472451
BARBARA DELLA VITE 71043 Manfredonia (FG) Localit Val di Brucia, 110
PIZZA MIA-CONTATORE MARIO Via Copernico, 8/1 Tel 3482782743 THE QUALITYBAR S.R.L. 52032 Badia Tedalda (AR) GAS LA COCCINELLA
Corso Xxv Aprile, 109 60019 Senigallia (AN) Via Salvatore Cimino www.valdibrucia.it Via Delle Agostiniane, 14
22036 Erba (CO) Tel 071 65559 DOTT. PACUCCI IVANO (chiosco) www.arcadinoi.org 37127 Verona (VR)
Tel 031611389 Stradella San Pasquale, 23 90018 Termini Imerese (PA) Tel 045917611
Molise 70100 Bari (BA) Tel 0918113365 Trentino Alto-Adige
PROGETTO 2000 Tel 3497962052 IN CAMMINO IL
Via Marco Polo, 5 BAR BEIJA FLOR DOTT.SSA PATRIZIA AMBULATORIO BENESSERE COMINCIA
20124 Milano (MI) Via Corsica, 188 MAGGI HAIR STYLIST BRUSCHETTO VETERINARIO VIGOLANA DAI PIEDI
Tel 0229000222 86039 Termoli (CB) Via Della Valle, 74 Via Luigi Orlando, 111 Via Alla Mandola, 13/C Via Goffredo Mameli, 24
Tel 3491705032 74012 Crispiano (TA) 95014 Giarre (CT) 38049 Bosentino (TN) 37126 Verona (VR)
WORK IN PROGRESS SRL Tel 0998110826 Tel 347.5726203 Tel 0461 848596 Tel 3402221836
PROGETTI IN MOVIMENTO CENTRO BENESSERE &
Via G. B. Marchesi, 2/A PODOLOGIA IRIS MASSERIA QUIS UT DEUS AMORFOOD S.R.L. BABY COMP LA BIO SRL
24060 Torre De Roveri (BG) Via Piave, 26 Strada Provinciale 49 Km Piazza Castelnuovo, 50 Via Veneto, 79 Via Venezia, 136
Tel 035580731 86100 Campobasso (CB) 10+750 90141 Palermo (PA) 39042 Bressanone (BZ) 36015 Schio (VI)
Tel 0874.63713 74012 Crispiano (TA) Tel 3339212402 - 091.323130 Tel 0472831010 Tel 0445672408
YOGA PURNIMA ASD Tel 0998110116 www.amorfood.it
Via Suor Luigia Grassi, 7 DOTT.SSA KATIA LANZONE ERBORISTERIA LA PARAFARMACIA SAN MARTINO
27010 Pavia (PV) Via Corsica, 131 NATURES PATH STUDIO MEDICO BEN-ESSERE SORGENTE DI PICCIN DOTT ROBERTA
Tel 3482979935 86039 Termoli (CB) Via Lissa, 25 del dott. Umberto Mul Via Cesare Battisti, 35 Via Ottavio Bottecchia, 3/C
Tel 3470271608 76123 Andria (BT) Piazza Castelnuovo, 50 38013 Fondo (TN) 31014 San Martino Di Colle
SALUTE E GRAZIE Tel 3298536198 90141 Palermo (PA) Tel 0463830143 Umberto (TV)
Viale Vittorio Veneto, 137 LOVE STILISTA PER CAPELLI Tel. 091.335047 Tel 0438208107
24038 St. Omobono Terme (BG) di Loredana Giancola SERISHOP S.R.L. HOTEL GLORIA
Tel 3339357515 Viale dei Pentri, 177/C Via dellUnione Europea, 42 DOTT. GIUSEPPE PIAZZA Via Lungolago, 15 POLIAMBULATORI SANTA
www.saluteegrazie.it 86170 Isernia (IS) 76121 Barletta (BT) Via Vittorio Emanuele, 115 38018 Molveno (TN) SOFIA
Tel 3471644017 Tel 3334371297 91028 Partanna (TP) Tel 0461 586962 Via Puglie, 24
PROGETTO BENESSERE DI Tel. 092.4922621 http://www.gloriahotel.it/ 37139 Verona (VR)
SIMONA RIPAMONTI BIOCELIA CAMPOBASSO BIOLOGICA Tel 0458104760
Via Emilio Bianchi, 47/a Via Scardocchia, 18F Via E. Toti, 100 GIOVANNA BETTO - I PRODOTTI DEL
23807 Merate (LC) 86100 Campobasso (CB) 70042 Mola di Bari (BA) CONSULENZA FIORI DI CONTADINO POLIAMBULATORIO SAN VITO
Tel 333.6860255 Tel 3485107388 Tel 0802372184 BACH Viale Venezia, 36 Via Sottobroli, 27
presso Euphorbia Bioshop 38050 Castelnuovo (TN) 36030 San Vito Di Leguzzano
ASSOCIAZIONE FREEDOM YOGA Piemonte DOTT.SSA VERONICA Via Kennedy, 179 Tel 3403674127 (VI)
Via Panoramica, 15/a SANTORO I PSICOLOGA 98051 Barcellona (ME) Tel 0445519634
24010 Roncobello (BG) ASD LULUDANZE Via Venezia, 25 Tel. 3355268566 ADLER HOTEL WELLNESS
Tel 3471643843 Via Perdotti, 23 72013 Ceglie Messapica (BR) & SPA SPIGA DORO SOCIETA
10152 Torino (TO) Tel 3394874847 DOTT.SSA ANGELA ASARO - Piazza Centrale, 2 COOP
LIBRERIA GRUPPO ANIMA - Tel 3474160187 Facebook: Veronica Santoro BIOLOGA NUTRIZIONISTA 38010 Andalo (TN) Viale Della Repubblica, 193
ESOTERICA ECUMENICA http://www.luludanze.com/ I Psicologa Via Torino, 1 Tel 0461.585828 31100 Treviso (TV)
Galleria Unione, 1 92023 Campobello di Licata Tel 0422/308677
20122 Milano (MI) CASCINA KRYLIA San Marino (AG) LIBRERIA SCAMBIO
Tel 02 878422 Via Marco , 6 Tel. 3920398707 DAUTORE STUDIO MEDICO E
15020 Odalengo Piccolo (AL) ERBORISTERIA OFFICINA Centro Direzionale Trento DENTISTICO ROSANDA
STUDIO DI NATUROPATIA E Tel 3395346527 DELLE ERBE DELLA DOTT. DOTT.SSA MARIA FABIOLA Sud, 14 DR. GIORGIO
LIFECOACHING SSA SILVIA ZONZINI GRASSO - STUDIO 38122 Trento (TN) Via A. De Gasperi, 48/D
Via Pietro Micca, 5a GRUPPO DI LUCE Via Consiglio dei Sessanta, NUTRIZIONALE Tel 3467468232 31020 San Vendemiano (TV)
21049 Tradate (VA) Regione Valle, 60 153 Via Verdi, 67 Tel 0438778220
Tel 3311554610 14033 CastellAlfero (AT) 47899 Dogana, San Marino 98051 Barcellona Pozzo di CASA GENERALIZIA DELLA
Tel 0141405738 (SM) Gotto (ME) PIA SOCIET TORINESE DI DOTT. MAURIZIO
ASSOCIAZIONE SAN Tel 0549-909546 Tel. 3490540147 SAN GIUSEPPE SINIGAGLIA
MICHELE BELLE ARTI Viale Trento, 49 PROGETTO SALUTE
Via G. Ungaretti, 9 Viale dei Partigiani, 83 Sardegna Toscana 38068 Rovereto (TN) Via Don Milano, 8
25033 Cologne (BS) 14100 Asti (AT) Tel 0464412886 30030 Foss (VE)
Tel 3356470594 Tel 3425307875 ECOPHARM SRL A.S.D. SHAKTI - CENTRO Tel 041 466892
Via Giaime Pintor, 17 YOGA Umbria
ASSOCIAZIONE CULTURALE IGEA SNC - CENTRO MEDICO 09128 Cagliari (CA) Via B. Cellini, 48/52 AGRITURISMO CASA ZEN
COLORI DELLANIMA POLIAMBULATORIO Tel 07042437 57025 Piombino (LI) CLINICA DEL RESPIRO - Via Gugi, 40
Via del Passero, 2 (entrata Via Via Tronzano, 19 Tel 3391122088 GROTTA DI SALE 37030 Mezzane di Sotto (VR)
S. Vincenzo) 10155 Torino (TO) IL PAESE DEL VENTO DI Via C.Collodi, 7/D Tel 3469759090
21018 Sesto Calende (VA) Tel 0112050175 MANUELA COLLU ALBERGO I VILLINI BB 06012 Citt Di Castello (PG)
Tel 3393984273 http://www.igeacentromedico.it/ Via San Gavino, 6 Viale Armando Diaz, 28 Tel 3492827958 ZEFIRO LOVE LIFE
09039 Villacidro (VS) 50065 Pontassieve (FI) Piazza Gerolamo Brandolini, 5
I SILENZI DELLANIMA - IO&BIO DI FRANDINO MARINA Tel 3803751746 Tel 0558368140 ERBORISTERIA LEDERA 31030 Cison di Valmarino (TV)
CENTRO YOGA Via Saletta, 95 http://www.ilpaesedelvento. Strada Ponte DOddi, 51/L Tel 344.2562418
Via Conti di Offanengo, 20 15033 Casale Monferrato (AL) it/ BIONATURA 06125 Perugia (PG)
26010 Offanengo (CR) Tel 3472820278 SUPERMERCATO BIO Tel 0753721953 PARCO GAMBRINUS
Tel 3899846574 LA BRUTTEA DI LU BRANU - Via Monte Matanna, 1 Via Capitello, 20
OSTERIA LA CENA COI FIOCCHI PRODOTTI A KM 0 55049 Viareggio (LU) INNERLIFE 31020 San Polo di Piave (TV)
STUDIO ATLANTE S.A.S Via Giovanni Spano, 16 Strada Statale 125, Km. 346 Tel 05841945550 Fraz Morano Madonnuccia, 8 Tel 0422.855043
Viale Partigiani, 5/A 10134 Torino (TO) 07021 Arzachena (OT) 06023 Gualdo Tadino (PG)
27100 Pavia (PV) Tel 0113187993 Tel 078981996 CARLOTTI ERIKA Tel 075/9148505 Valle dAosta
Tel 3772297984 FLORITERAPEUTA
STUDIO OLISTICO ALLA CENTRO YOGA PADMA ECOTERAPEUTA PUNTO NATURA ALIMENTI IL FORNO DI NONNA PALMA
DOTT. GOFFREDO BORDESE FONTE DEL BENESSERE A.S.D. Via Dorsale, 11 BIOLOGICI- ERBORISTERIA DI GIAMPAOLO MARISA
Viale Indipendenza, 25 Via Valbusaga, 35 Via G. Biasi, 138 54100 Massa (MS) Corso Semonte, 9 Via Mont Falere, 13
27100 Pavia (PV) 13011 Borgosesia (VC) 08100 Nuoro (NU) Tel 3393650443 06024 Gubbio (PG) 11100 Aosta (AO)
Tel 3938778287 Tel 3402877012 Tel 328-7616251 Tel 0759272451 Tel 0165555209

5
Cospirazione

Macrolibrarsi Fest 2017


Non solo il compleanno del Macrolibrarsi Store, ma un evento
che diventa, di anno in anno, sempre pi ricco e apprezzato
La Redazione

V
ieni a festeggiare il quarto compleanno del Ma-
crolibrarsi Store. A quattro anni dallinaugura-
zione, in quella che stata una giornata indi- Perch venire al Macrolibrarsi Fest
menticabile, ricca di momenti di gioia e condivisione
e di piacevoli sorprese, il Macrolibrarsi Store si appre- Per vivere unesperienza di benessere.
sta a spegnere la quarta candelina. Per imparare qualcosa di nuovo: vuoi conoscere
Lappuntamento come al solito in quel di Diega- lo Yoga, le tradizioni sciamaniche, le medicine
ro per il 16 settembre 2017: la formula quella, gi naturali? Questo levento che fa per te!
collaudata, dei tanti eventi e percorsi che si svolgono Per gustare la cucina naturale, biologica, vegana e
contemporaneamente e che danno vita a un viaggio vegetariana.
unico nel benessere di corpo, mente e spirito. Per divertiti con tutta la famiglia.
Oltre al Palco Principale che ospiter tanti autori e
conferenzieri, ci sar la Sala Eventi per ulteriori in-
contri con scrittori, terapisti, ricercatori. La parte di
Showcooking e Auto-
produzione sar come
al solito molto ricca:
tra gli ospiti gi con-
fermati ci sono Deal-
ma Franceschetti che
proporr la sua Via
Macrobiotica vegana
e Annalisa Malerba,
esperta di erbe spon-
tanee e agricoltura

naturale. Lo Spazio Bimbi sar animato dalle tante as-


sociazioni di pedagogia alternativa presenti sul terri-
torio che proporranno a tutti i bimbi attivit manuali
come lintreccio, il telaio, i cubi di legno. E poi ci sa-
ranno gli immancabili gonfiabili.
Le free class esperienziali di Yoga, Chi-Gong, e free-
class sciamaniche saranno il fulcro dellArea Tatami.
Novit del 2017: maggiore attenzione al riciclo con
unarea dedicata in cui saranno organizzati laboratori
e uno Swap Party, ovvero un mercatino dello scambio
dedicato allabbigliamento e agli accessori.
Tra gli ospiti gi confermati, oltre alle gi citate De-
alma Franceschetti e Annalisa Malerba, ci sar Mau-
rizio Forza (fisioterapista, osteopata, kinesiologo e
naturopata), Elena Bernasconi Tabellini (trainer di co-
municazione non violenta), Alessandra Tondi, Erika
Di Martino (fondatrice di controscuola.it), Love Sha-
man Way, Teatro Libe per performance itineranti.
Roberto Mercadini concluder in bellezza la giornata
di festa con un monologo.

6
Macrolibrarsi News

Cosa trovi al Macrolibrarsi Fest


Save The Date  Palco Principale  Free Class
Macrolibrarsi Fest Ospiti, conferenze e gran fina- Arti marziali, yoga, lezioni e
16 settembre 2017 le con Roberto Mercadini balli sul grande tatami
presso il Macrolibrarsi Store  Show Cooking  Consulenza
a Diegaro Gustose ricette passo per pas- Consulti privati con operatori
in via Emilia Ponente 1705 so con i nostri straordinari chef qualificati e mini pillole di be-
 Sala Eventi nessere
Vieni a seguire le conferenze  Spettacoli Itineranti
nella nuovissima e comoda sala Fuoco, trampoli, hula hoop
 Laboratori  Area Bimbi
Scopri larte dellautoprodu- Giochi e attivit per i pi pic-
zione per la salute e il rispar- coli, per una giornata di sano
mio divertimento

7
Orto, giardino e fattoria

Perch Macrolibrarsi
investe nelleconomia locale
e nellautosufficienza
Ci che acquistiamo e dove lo acquistiamo pu fare la differenza su larga
scala: ecco perch abbiamo deciso di finanziare progetti etici e locali
Francesco Rosso

O
ggi leconomia molto pi forte della politi- vogliamo. Se tutto ci vale per le persone ancora pi
ca che, quasi sempre, soggetta agli interessi importante per le aziende che hanno una forza econo-
della prima. evidente che il nostro vero voto mica maggiore.
rappresentato dagli acquisti e dagli investimenti che
facciamo e non dal voto politico; inoltre la politica Per chi vota Macrolibrarsi
essa stessa soggetta agli interessi delle multinazionali, Macrolibrarsi un azienda che ha scelto di votare ogni
delle banche e dei grandi gruppi finanziari. giorno per uneconomia che valorizzi il territorio in
Possiamo decidere di investire e comprare in un mer- cui opera, le persone che lo abitano e lambiente.
cato locale e allora incrementeremo la ricchezza del La sede di Macrolibrarsi a Cesena e chi ci lavora vive
posto in cui viviamo, oppure decidere di comprare e nel raggio di 50 km. Non ci sono limiti di razza, di
investire in aziende multinazionali, e arricchiremo la religione, di credo politico ecc. Donne e uomini sono
borsa e qualche super ricco con conti in qualche pa- circa al 50% e non vi sono differenze di trattamento
radiso fiscale. Se compriamo agli ipermercati favoria- economico che, piuttosto, legato alla meritocrazia.
mo la cementificazione, la produzione di immondizia, Lazienda ha un importante negozio a Cesena davanti
la ricchezza di pochi Se, invece, compriamo in un alla propria sede, che funziona molto bene; ha ricevu-
mercato locale favoriamo la nascita di piccole aziende to richieste di franchising da tutta Italia ma sceglie di
agricole, riduciamo i trasporti e quindi i consumi. rimanere locale senza avviare il processo di espansio-
Gli esempi valgono in tutti i campi della nostra vita, il ne classico di questepoca.
modo in cui spendiamo i soldi determina il futuro che Macrolibrarsi finanzia iniziative di sensibilizzazione
allambiente sul territorio, laboratori con le scuole e il
progetto Vivi Consapevole in Romagna che ha come
Economia locale obiettivo quello di far diventare la Romagna una re-
gione guida a livello mondiale per il benessere della
persona e dellambiente.
Il voto pi importante di Macrolibrarsi per sicura-
mente La Fattoria dellAutosufficienza, un progetto dal-
le prospettive straordinarie nato del 2009.

Economia multi-nazionale

Giornata Macrolibrarsi Fest

8
Orto, Giardino e Fattoria

La Fattoria dellAutosufficienza terrato i cavi della luce e del telefono che rovinavano
Il contrario di autosufficienza dipendenza. Se non il panorama, sono stati realizzati muri a secco e terraz-
sei autosufficiente, da chi dipendi oggi per vivere? Da zamenti per ottenere terreni pi adatti alle coltivazioni.
dove arrivano il tuo cibo e la tua cosmesi? La tua ener- Oggi in questi terreni vengono coltivati grani antichi,
gia elettrica? Con cosa ti curi? Come scaldi la tua casa? legumi, ortaggi, alberi da frutta, frutti di bosco ed erbe
Pensiamo di essere uomini liberi ma in realt dipendia- aromatiche, il tutto senza utilizzo di concimi e pesticidi
mo totalmente da grandi gruppi economici che con- di alcuna sorta. In Fattoria non vengono realizzati ne-
trollano le nostre vite, le scelte dei governi, la non anche i trattamenti consentiti nel disciplinare biologico.
tutela dellambiente, i divertimenti dei nostri figli. Il Alle coltivazioni si affiancano la formazione e lospita-
loro scopo evidente: renderci sempre pi dipendenti lit. Dal 2014 al 2016 stato ristrutturato un rudere in
da loro come ha sempre fatto qualsiasi regnante. Ed sasso di circa 400 mq, oggi adibito ad agriturismo. An-
ecco che brevettano semi per contadini, ci fanno cre- che in questo lavoro si cercato di evitare la chimica:
dere che per coltivare siano necessari prodotti chimici i muri sono stati realizzati con i sassi del luogo e calce
da loro prodotti, ci somministrano farmaci inutili e no- idraulica 100%;
civi, ci forniscono i loro combustibili fossili. sono poi stati isolati con calce-canapa;
Macrolibrarsi, con il progetto Fattoria dellAutosuf-
il tetto e i pavimenti sono stati realizzati in legno ed
ficienza, vuole creare un modello di libert. Un luo-
isolati con fibra di legno;
go dove gran parte dei bisogni vengono autoprodot-
ti, dove la chimica esclusa sia dallagricoltura che gli intonaci in terracruda o in calce-canapa;
dalledilizia, dove le persone possano vivere a contatto gli infissi in legno trattati con vernici naturali.
e in armonia con la natura.
Un insieme di materiali che fa subito percepire unaria
di benessere affiancata a un ottimo risparmio energetico
certificato con la classe A4, il top previsto dalla norma-
tiva italiana. possibile, durante lanno, partecipare ai
corsi di formazione che si fanno allaperto o nella sala
del ristorante. I corsi variano dallautoproduzione alle
tecniche olistiche, dalla permacultura allo sciamanesi-
mo, dallorto allautocostruzione. Presto sar realizzato
anche un tempio non religioso a forma di ottagono dove
sar possibile fare yoga, meditazione e altre pratiche
che sono facilitate da un ambiente naturale e in connes-
sione con la natura.

Il lavoro in fattoria La Fattoria prima e dopo

Nel 2009 quando Macrolibrarsi acquista i terreni nel


Comune di Bagno di Romagna, che oggi sono La Fat-
toria dellAutosufficienza, la situazione del luogo era
piuttosto desolante. Il luogo, un tempo allevamento di
vacche e maiali da carne, era stato abbandonato gi
da pi di 10 anni, le strutture erano diroccate, il pa-
norama mozzafiato interrotto dai cavi e pali di luce e
telefono, non cerano coltivazioni, non cerano alberi
da frutto anche se era stato abitato per secoli.
Cos iniziato un lento lavoro ancora in grande evo-
luzione. Abbiamo impiantato alberi da frutto di variet
antiche e siepi miste. Abbiamo recintato i terreni, in-

9
Orto, giardino e fattoria

Le conseguenze di queste voto


Macrolibrarsi ha scelto di investire nella Fattoria
dellAutosufficienza e in questo modo ha dato il pro-
prio voto.
Il modello classico avrebbe previsto invece di inve-
stire nellacquisto di una villa per i proprietari, un
SUV e una macchina sportiva, un po di investimen-
ti in borsa, possibilmente in una casa farmaceutica o
in unindustria di armi, che funzionano sempre bene.
Proviamo a vedere, con la tabella seguente, quali sono
le differenze tra questi due tipi di investimento.
Macrolibrarsi oggi solo un granello di sabbia, ma se
tutta la spiaggia iniziasse a muoversi cos?

Conseguenze Conseguenze
investimento investimento
Macrolibrarsi classico

Basso impatto ambien- Alto impatto ambien-


tale, riduzione dei con- tale, incremento dei
sumi energetici consumi energetici

Coinvolgimento della Nessun coinvolgimento


comunit locale della comunit locale

Sviluppo delleconomia
Sviluppo delleconomia
locale e delleconomia
delle grandi imprese
del biologico e naturale

Valorizzazione eco-tu- Nessun valore per il


ristica del territorio territorio

Crescita di aziende che Crescita delle aziende


operano in bioedilizia che producono cemento

Opportunit di lavoro
Nessuna opportunit
in un ambiente sano e
di lavoro
immersi nella natura

Modello replicabile per Modello non replicabile Francesco Rosso


un futuro sostenibile per un futuro sostenibile Nato in casa nell85, ha sempre vissuto in mezzo ai libri e
alla natura, e ha potuto apprezzare modelli di comportamento
e di formazione completamente diversi da quello che si pu
Autosufficienza Dipendenza definire uno stile di vita normale.
Fin dalla nascita ha seguito unalimentazione sana e naturale,
Pochi rifiuti Tanti rifiuti ha utilizzato terapie dolci senza farmaci e vaccini e senza dog-
mi religiosi.
A 21 anni diventa amministratore delegato e coordinatore
Diffusione di informa- Diffusione di un model- di Macrolibrarsi, a 24 ideatore e presidente de La Fattoria
zioni e conoscenze lo non sostenibile che dellAutosufficienza e vice-presidente dellassociazione di pro-
utili alluomo e alla co- crea divisione, compe- mozione sociale La.Ri.Co.
Nel 2010 inizia a collaborare con la rivista Vivi Consapevo-
munit tizione e guerra le, come redattore e coordinatore.

10
Orto, Giardino e Fattoria

11
Orto, giardino e fattoria

Il buon rimedio
erboristico: conoscerlo
e prepararlo
Se di buona qualit un rimedio erboristico ha sempre effetti positivi
sulla persona, perch porta con s il potente messaggio della Natura
Hubert Bsch per Remedia

S
pesso sento dire: Ho gi provato con i prodotti er- La malattia come disagio esistenziale
boristici, ma non mi hanno fatto niente. Come pri- Sono convinto che ogni malattia non sia altro che la
ma battuta si potrebbe rispondere: Almeno non ti cristallizzazione di un disagio esistenziale oppure di
hanno fatto male. E non solo una battuta. Stime uffi- un blocco evolutivo. Alla base di ogni malanno ci
ciali dicono che le malattie iatrogene causano danni da sono problemi che riguardano la propria esistenza,
63 miliardi allanno solo nellUnione europea. In realt evoluzione o realizzazione.
il rimedio ben scelto e di ottima qualit quasi sempre coinvolto il rapporto con gli altri, con la Natura, con
in grado di stimolare la risposta dellorganismo. Quando il divino, con le proprie radici, con le paure oppure
un preparato erboristico non funziona i motivi possono lattaccamento ad abitudini inappropriate. Se non fac-
essere: scarsa qualit del prodotto, inadeguata scelta del ciamo niente per risolvere questi problemi, prima o
rimedio o incapacit dellorganismo di attivare i mecca- poi ci rodiamo il fegato, ci troviamo con il cuore af-
nismi di guarigione. Spesso proprio la scarsa qualit franto, non stiamo pi nella pelle e cosi via. Il disagio
dei preparati erboristici il motivo dellinsuccesso. Per esistenziale si trasforma in disturbi fisici che hanno il
comprendere meglio cosa intendo con buona qualit compito di compensarlo e di portarci verso un cam-
del rimedio bisogna partire dal biamento.
concetto di malattia. Curare significa quindi risolvere il disagio, sbloccare la
situazione, riportare lorganismo a un maggiore equi-
librio. Questo possibile con rimedi erboristici che
hanno la capacit di intervenire a tutti i livelli del no-
stro essere. Parecchi di loro si possono preparare da
soli con una semplice attrezzatura da cucina.

La qualit olistica della pianta


Nella lunga esperienza di coltivazione, raccolta e tra-
sformazione delle erbe, soprattutto nellazienda Re-
media, abbiamo potuto constatare che non sono tanto
i principi attivi a determinare lefficacia di un prepa-
rato erboristico ma che contano di pi la sua energia
e il messaggio della pianta.
Il fitocomplesso, composto da numerosi principi at-
tivi, esercita unazione a livello fisico atto a modifi-
care i processi fisiologici e ad aiutare lorganismo a
svolgere meglio il suo compito.
Per ottenere preparati con un apporto forte ed equi-
librato di principi attivi essi vanno coltivati con il
metodo biologico oppure raccolti spontaneamente in
luoghi incontaminati. fondamentale raccogliere solo
piante in buona salute e nel periodo balsamico e pro-
cedere immediatamente alla trasformazione.
Il messaggio della pianta, che con un linguaggio mo-
derno possiamo chiamare informazione, ha la capaci-

12
Orto, Giardino e Fattoria

t di modificare pensieri, abitudini e comportamenti,


aiutandoci ad apprendere facolt utili per superare le
difficolt.
Il rimedio sar tanto pi efficace quanto pi chiaro e
puro sar il messaggio della pianta nel momento del-
la raccolta. Da parte del raccoglitore e preparatore si
presuppone prima di tutto un atteggiamento di pu-
rezza e gratitudine, una scelta accurata delle piante
pi sane e la comunicazione con loro, spiegando le
intenzioni.
Lenergia sta in mezzo a questi due aspetti e determina
con quanta potenza i principi attivi riescono ad agire
nel fisico e quanto il messaggio arriva forte e chiaro.
Sono tante le cose che possiamo fare per ottenere ri-
medi con una forte energia.
Prima di tutto scegliere piante che sono piene di vita
e crescono in un luogo in armonia. La trasformazione
immediata preserva al meglio questa energia resa an-
cora pi forte dallattenzione dedicata a questo atto
sacro.

Lautoproduzione dei rimedi erboristici


Numerosi rimedi erboristici si possono preparare facil-
mente da soli e il processo di preparazione gi di per
s un processo di guarigione.
Quando si producono con attenzione e dedizione si
entra intimamente in contatto con il messaggio della
pianta. Per la raccolta spontanea serve conoscere bene
le piante, un buon libro di riconoscimento botanico
un valido aiuto. Non fidatevi troppo delle foto nelle
riviste e nei libri sul tema, purtroppo non di rado ri-
prendono altre specie. Provate a fare qualcosa, come
hanno gi fatto tantissimi lettori. Sar unesperienza
che vi arricchir in ogni caso.

Hubert Bsch
co-fondatore di Remedia Erbe, un marchio che da anni col-
tiva, raccoglie e trasforma piante officinali per il benessere, la
salute e la bellezza.

LIBRO CONSIGLIATO
Hubert Bsch,
Lucilla Satanassi
Manuale di fiori ed erbe
Bellezza e benessere naturali
Et dellAcquario Edizioni, 2007

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

13
Orto, giardino e fattoria

Lalmanacco
del buonvivere
Maria Pia Fanciulli per Almanacco Barbanera

T
empesta non guasta estate rammenta Da un antico Almanacco. Barbanera nel 1862
un noto proverbio. E stesso pensiero Porta con s lestate ottime disposizioni nella terra per un
anno fertile di fiori, non meno che di frutti e grani dogni
aveva Gustave Flaubert quando scri- sorta. Il ritorno del bel tempo giover alle uve e alle ulive.
veva che unestate sempre eccezionale, sia
essa calda o fredda, secca o umida. E allora
lasciamoci andare alle piacevolezze dei mesi NELLA DISPENSA
estivi, viviamo al meglio queste giornate bel- Pomodori
le, lunghe e assolate. Rendiamo pi allegra la in confettura
casa, facciamo scorta di benessere ed ener-
Immancabili in ogni orto che si rispetti, i pomo-
gie, sulla strada della tradizione dori si offrono a varie preparazioni. Come que-
sta confettura deliziosa con i formaggi freschi.
Taglia a pezzi 3 kg di pomodori maturi e mettili
TRA IL DIRE E IL FARE a bollire pianissimo. Ridotti della met, passali
Il solstizio destate e cuocili con la scorza grattugiata di 1 limone e
1 kg di zucchero. pronta quando, messa su un
Arriva il 21 giugno, quando il sole raggiunge il punto piatto inclinato, non scivola via. Aggiungi allo-
pi alto sullorizzonte e si hanno il giorno pi lungo ra un bicchierino di rum e versa, ancora calda,
e la notte pi breve dellanno. Dal 22 in poi le gior- in vasetti di vetro. Sterilizza capovolgendo per
nate prenderanno a farsi, poco alla volta, pi brevi. 10 minuti il vasetto.
Il 24 giunge invece san Giovanni Battista, ricorrenza
assai popolare anche perch legata alle celebrazioni
pagane del solstizio. Ancora viva lusanza di espor-
re alla benedizione del Santo dellacqua con i fiori.
Servir per lavarsi e protegger dai malanni.

Il fiore: profumata lavanda


Con i suoi piccoli fiori azzurro cielo, la lavanda
accompagna da sempre la stagione calda. Una
vecchia usanza era quella di appenderne mazzi in
casa insieme a mazzi di erbe estive: aveva una-
zione rinfrescante e deodorante. Le piante profu-
mate sono infatti molto ricche di oli ossidanti che,
producendo un ozono aromatico, riescono ad ab-
bassare la temperatura delle stanze.

La parola: movimento
Pi che le ore in palestra, per star bene conta leser-
cizio quotidiano: salire le scale a piedi, camminare
di buon passo senza fermarsi per almeno 30 minuti
ogni giorno, alzarsi spesso dalla scrivania. Anche
prendersi cura dellorto, del giardino o pi sempli-
cemente del balcone, sar un bellesercizio fisico
oltre che una bella occasione per ripulire la mente.

14
Orto, Giardino e Fattoria

LAGENDA DELLE BUONE


PRATICHE CON LA LUNA

Nellorto, nel giardino,


sul balcone
La stagione estiva regala frutti e verdure in ab-
bondanza. Anche i giardini e i balconi risplen-
dono di tutti i loro profumi e colori. Attenzione
per alle annaffiature che dovranno essere co-
stanti e abbondanti, di sera o al mattino presto.
Nellorto, poi, se non gi stato fatto, seminate
in luna calante scarola, lattuga e indivia riccia.
Trapiantate il porro, legate i cespi di indivia per
limbianchimento, rincalzateli a intervalli di tre
settimane. Si rincalzano anche il cardo, il cavolo
di Bruxelles, il fagiolo, il finocchio, la melanza- SOSTENIBILI SI DIVENTA
na, il peperone, il pisello e il pomodoro. A fine
estate fate talee di salvia e rosmarino da mettere Riciclo creativo
a dimora a fine inverno. Seminate prezzemolo, Trasformare i vecchi mobili una buona idea per
carote e cipolle. In giardino pulite le piante dai almeno quattro motivi: si risparmia, rende creativi,
fiori esauriti, regolate le siepi, annaffiate alme- permette di realizzare pezzi unici ed , come ogni
no una volta alla settimana il tappeto erboso. In riciclo, ecologico. Pronti allora ad accorciare o allun-
calante raccogliete i fiori di salvia e lavanda da gare le gambe di mobili, cambiare le maniglie, in-
essiccare e conservare. Seminate il garofano dei tervenire sulle superfici colorandole o ricoprendole
poeti, le viole e le violacciocche. A settembre con stoffa o carta da parati o conchiglie, perline... La
potate le siepi perch rigermoglino pi in fret- vecchia credenza rovinata? Un nuovo colore opa-
ta. Con la luna crescente tempo di raccogliere co di moda come grigio, nero, giallo o rosa fucsia
cetrioli, fagioli e fagiolini, insalate, meloni, pata- avr un sapore design. Il piano del tavolo segna-
te, peperoni, pomodori e zucchini. Nel frutteto to? Baster ricoprirlo di piastrelle artigianali.
sono pronte albicocche, amarene, ciliegie, mir-
tilli, lamponi, pere, pesche e susine. Tra giugno
e luglio trapiantate il cavolo broccolo e cappuc-
cio, porro, indivia, sedano, separare i cespi delle LIBRO CONSIGLIATO
fragole e piantare il nuovo fragoleto. Terminate a
settembre la raccolta dei pomodori da destinare Almanacco
alla preparazione di conserve prima che arrivino Barbanera 2017
le piogge autunnali. Un anno di felicit
Editoriale Campi, 2016
Nel cestino dellestate
 Ortaggi: aglio, bietole, carote, cetrioli, cico-
rie, cipolle, fagioli, fagiolini, indivie, lattughe,
Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it
melanzane, patate, piselli, peperoni, pomo-
dori, porri, rape, ravanelli, sedano, spinaci,
valerianella, zucchine, zucche.
 Frutta: albicocche, amarene, angurie, lam- Maria Pia Fanciulli
poni, mele, meloni, mirtilli, pere, pesche,
ribes, susine, uva spina. Giornalista, coordinatrice dellAlmanacco Barbanera. Re-
 Aromi: basilico, cedronella, erba cipollina, sponsabile di redazione delle rubriche a firma Barbanera, se-
maggiorana, menta, origano, peperoncino, gue oltre alla collaborazione con testate di varia periodicit
della carta stampata anche appuntamenti radiofonici e tele-
prezzemolo, santoreggia e timo. visivi, tra cui una finestra settimanale per Rai 3 Umbria.
consigliera dellOrdine dei Giornalisti dellUmbria.

15
Orto, giardino e fattoria

5 regole fondamentali
per un orto naturale
Cosa fare o, meglio, cosa non fare per avere una coltivazione naturale

Grazia Cacciola

Q uando ci si avvicina alla coltivazione naturale,


sembra che le informazioni da acquisire si-
ano tante: sinergico? O biodinamico? Per-
macultura come? E cos via. In realt fare un orto
naturale molto pi semplice rispetto a qual-
siasi tecnica tradizionale che preveda luso di
prodotti chimici e di grandi lavori di aratura e
diserbo. Resterete sorpresi da quanto sia sem-
plice e quanta fatica in meno richieda questo
tipo di coltivazione! Nellorto naturale la
natura a fare la maggior parte del lavoro, noi
dobbiamo solo assecondarla.

1. Non arare
Dopo una prima aratura e preparazione del
terreno, la terra si lavorer da sola grazie alle
radici, allattivit dei microrganismi e dei lom-
brichi. Laratura della terra destruttura il terreno e
finisce per indurire il suolo rendendo le particelle
sempre pi piccole, facili al compattamento e inca-
paci di trattenere lacqua. La natura lavora da sola il
terreno da migliaia di anni, utilizzando microrganismi,
decomposizioni, lombrichi e altri animali. Arando, ro-
viniamo il lavoro della natura e ci carichiamo di un
lavoro tanto dannoso quanto faticoso.
Resterete sorpresi da quanto sia sem-
2. Pacciamare, pacciamare, pacciamare! plice e quanta fatica in meno richieda
questo tipo di coltivazione
Osserviamo cosa fa la natura: gli alberi perdono le
foglie, che si posano sul terreno, sopra a piante er-
bacee che nascono e muoiono di stagione in stagio-
ne, restando l dove sono. Ci che resta sul terreno si 3. Predisporre un impianto dirrigazione,
decompone lentamente, nutrendo le nuove piante in meglio se con acqua piovana
crescita. Il terreno si rigenera, ricevendo nutrimento Se esiste una fonte di acqua nelle vicinanze, gi inca-
dalla decomposizione in superficie e restando fresco, nalata, sar semplicissimo predisporre un impianto di
soffice, umido e idratato grazie alla mancata esposi- irrigazione a goccia, che rilasci un apporto idrico suffi-
zione diretta al sole e agli agenti atmosferici. ciente, a poco a poco, durante la crescita della pianta.
Osservando questo ciclo perfetto creato dalla natu- Limpianto va posizionato sotto la pacciamatura.
ra, possiamo facilmente dedurre che estirpare tutte Se non esiste una fonte vicina, possiamo recuperare
le erbacce, mantenendo il terreno dellorto nudo lacqua in diversi modi, per esempio raccogliendo
ed esposto agli agenti atmosferici una scelta con- lacqua piovana da grondaie nelle vicinanze e incana-
troproducente. Per ricreare le condizioni ottimali di landola nel nostro orto.
crescita, dobbiamo allora provvedere alla pacciama- Oppure utilizzare metodi come il cippato in copertu-
tura, e la pi classica di un orto naturale una coper- ra, che aumenta la capacit del terreno di trattenere
tura in paglia. lacqua.

16
Orto, Giardino e Fattoria

4. Piantare alberi e cespugli aiutare le piante in qualche caso particolare, per esem-
Gli alberi, con le loro radici, aiutano la risalita capil- pio con i macerati di erbe, lhumus, il compost, tutti
lare dellacqua e mantengono il terreno pi umido, gli prodotti di fermentazioni e decomposizioni naturali.
essudati delle radici nutrono il terreno: se vi capitato Aiutiamo poi le piante con opportune consociazioni
di scavare vicino alle radici di un albero, avrete notato e rotazioni, in modo che abbiano sempre i nutrienti
che l il terriccio migliore e pi ricco. Posizionare adatti alla loro crescita.
qualche albero da frutto nellorto, aiuta anche a evitare
che alcuni ortaggi soffrano durante le ore pi calde, e
dar riparo a molti animali utili. Una recinzione bio-
diversa di frutti di bosco, rovi e lavande terr lontani LIBRI CONSIGLIATI
molti predatori e attirer api e altri insetti utili allim-
Toby Hemenway
pollinazione.
LOrto-Giardino di Gaia
Creare paesaggi ed ecosistemi
5. Fertilizzare senza letame domestici con la Permacultura
Il letame non serve, anzi dannoso. Con il letame, il Il Filo Verde di Arianna, 2015
terreno diventa molto acido o molto arido, inospitale
per le piante.
Se invece il terreno viene lasciato a se stesso, in gra- Sepp Holzer
do di conservare la propria fertilit grazie ai cicli natu- Guida Pratica alla
rali. Utilizziamo solo prodotti naturali fatti da noi per Permacultura
Come coltivare in maniera na-
turale Giardini, Orti e Frutteti
Grazia Cacciola Il Filo Verde di Arianna, 2013

specializzata in Scienze Naturopatiche e in tecniche agro-


nomiche ecosostenibili. Ha collaborato a progetti dellUnione
europea per lincentivazione delle coltivazioni biologiche e Grazia Cacciola
biodinamiche ed spesso ospite sulle reti tv e radio nazio- LOrto naturale
nali in qualit di botanica e naturopata. Ha scelto molti anni for Dummies
fa di vivere un percorso di autosufficienza e decrescita; vive Hoepli, 2017
in una casina in pietra in mezzo a un bosco sullAppennino
Tosco-emiliano. autrice di saggi e manuali sugli stili di vita
sostenibili e lalimentazione naturale, tra cui lultimo Lorto
naturale (Hoepli).
Per info e contatti: erbaviola.com Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it

17
Orto, giardino e fattoria

Coltiviamo il tuo orto come


lavrebbe fatto tuo nonno
Con Ortiamo puoi adottare un orto naturale, farlo coltivare da
un fattore e ricevere i prodotti direttamente a casa
La Redazione

I
l loro motto coltiviamo i vostri orti come lo face-
vano i vostri nonni; la loro filosofia oltre il chi-
lometro zero; la loro idea nasce nel futuro, ma ha
origini nel passato, nel come si faceva una volta, ma
adattato alla modernit delle nuove tecnologie.
Stiamo parlando di Ortiamo, una giovane realt im-
prenditoriale che, nata nelle Marche, si sta espanden-
do a macchia dolio in tutta la penisola.
Ma che cos Ortiamo e cosa vuol dire adottare un orto?
Ce lo spiega Francesco Tassi, fondatore del progetto.

Ci spieghi brevemente che cosa Ortiamo e Il vostro motto oltre il


come funziona? chilometro 0: perch?
Ortiamo un nuovo modo di fare agricoltura, con- Semplicemente perch i
siste nellavvicinare in maniera diretta consumatori nostri Ortisti possono, in
(ortisti) e agricoltori (fattori). Il progetto Ortiamo, at- ogni momento, recarsi
traverso lutilizzo della piattaforma web ortiamo.it, per- presso i nostri fattori
mette agli ortisti di adottare un orto naturale persona- per vedere il loro orto
lizzato, decidendo, o meglio disegnando on line, le (dovranno dare an-
colture da seminare e lo spazio da dedicare a ognu- che un nome al loro
na; successivamente, in base alla zona di residenza, orto), ma anche per
verranno messi in contatto con i fattori precedente- raccogliere diretta-
mente selezionati che si occuperanno della coltiva- mente le verdure
zione dellorto. allinterno dellorto, quindi
Come nata questa idea? si parla di provenienza certis-
Lidea nata da Mirko, socio fondatore, che, guardan- sima, a contatto diretto con la-
do sua moglie giocare a FarmVille (un gioco on line in gricoltore e la sua terra.
cui si progetta e ci si prende cura di una intera fattoria), Quali sono gli altri princi-
pens che lidea poteva essere portata con successo
dal virtuale al reale: da qui ha preso le mosse Ortiamo.
pi fondamentali di Ortia-
mo?
Come e quando siete partiti e come si sta svi- I principi fondamentali di Or-
luppando ora il progetto? tiamo sono:
Il Progetto partito nel 2015 con un progetto pilota il rispetto rigido dei tem-
a Cagli, in provincia di Pesaro-Urbino, con laiuto di pi della natura: tutti gli orti
unazienda agricola biologica; nel secondo anno si saranno coltivati in campo
sono aggiunti il fattore di Urbino e di SantIppolito, aperto rispettando la stagionalit delle verdure,
sempre nelle Marche. Da questanno abbiamo altri 5 quindi i nostri ortisti accetteranno di avere verdure
fattori: Pesaro e Senigallia/Mondolfo per le Marche, per 7-8 mesi allanno;
Forl, Cesena e Ravenna per lEmilia Romagna.
la coltivazione degli orti in modo naturale rispettando
Dalla stagione invernale 2017 ci sar anche il fattore di
i disciplinari rientranti nelle coltivazioni biologiche;
Faenza e per il 2018 sono previsti gli ingressi di Velletri,
Umbertide, Todi, oltre ad altri contatti in tutta Italia. la provenienza certissima;

18
Orto, Giardino e Fattoria

nessuno spreco n per il fattore n per lortista: il


primo coltiver gli orti come indicato nella piatta-
forma e consegner tutte le verdure che nasceran-
no da ogni singolo orto, senza alcun tipo di spreco.
Lortista dovr ricevere sempre le proprie verdure, e
in caso di impossibilit, ci sar il servizio passa la
cassetta a un familiare, amico o famiglia bisognosa;
ridotta distanza tra luogo di coltivazione e residen-
za dellortista (possono beneficiare di un servizio di
consegna a domicilio).

Perch chiedete ai vostri fattori la coltivazione


biologica?
I nostri fattori sono sia agricoltori con certificazioni bio-
logiche sia senza certificazioni, ma il progetto prevede
una selezione rigida dei fattori, ed essi dovranno colti-
vare gli orti, per i loro ortisti, rispettando i disciplinari
rientranti nelle coltivazioni biologiche. Parliamo sem-
pre di orti naturali personalizzati, un concetto ancora
poco conosciuto. Infatti un altro nostro motto : colti-
viamo i vostri orti come facevano i nostri nonni!

Quali sono i vantaggi per una famiglia nella-


vere un orto di Ortiamo?
Ortiamo permette di avere verdure di stagione, sane
e di provenienza certa. Permette inoltre di mantenere
nella coltivazione e nel raccolto/consegna tutte le pro-
priet nutritive delle verdure. Infine d la possibilit
alle famiglie di entrare in contatto diretto con il pro-
prio fattore, di partecipare alla coltivazione e di tra-
scorrere delle giornate nellorto e in campagna.

Per info e contatti


ORTIAMO.IT

19
Cucina Naturale

Dieci alternative etiche


ai prodotti della nostra tavola
Oltre a essere salutari, i cibi locali permettono di combattere
linquinamento ambientale e lo sfruttamento delle popolazioni tropicali
da parte delle multinazionali. Ecco come fare la differenza a tavola

Romina Rossi

1. Sostituisci il caff con il caff di cicoria in alternativa, si pu usare tal quale spalmato su una
Conosciuta come la bevanda dei poveri, usata soprat- galletta o una fetta di pane. Disponendo di zuccheri
tutto durante la guerra, quando il caff era introvabile, differenziati ad azione prolungata nel tempo, il malto
il caff di cicoria andrebbe invece riscoperto e nobi- garantisce un apporto continuo e costante di energia.
litato. Aiuta la digestione, stimolando la bile, ed in
grado di regolarizzare la funzionalit intestinale. Pian-
ta dal sapore amaro, la cicoria benefica anche per il 3. Cioccolato s, purch fondente e da
fegato: oltre a stimolarlo, in grado di ridurre eventua- commercio equo
li danni epatici. Contiene diverse sostanze con azione S, vero, il cioccolato fa bene. Purch sia fondente e
detossificante, mentre linulina ha azione riequilibran- contenga percentuali di cacao superiore al 70%. In que-
te sulla flora batterica intestinale. rinfrescante, molto sto modo il contenuto di grassi e zuccheri aggiunti li-
utile destate. mitato. Ricco di sali minerali, proteine, flavonoidi e po-
lifenoli, il cioccolato fondente ha azione antidepressiva
(contiene anche serotonina) e contribuisce a migliorare
2. Al posto dello zucchero bianco prova il tono dellumore. Dona energia e ha propriet antiage
il malto grazie ai principi antiossidanti che contiene.
Di orzo, di riso, di mais, ma anche di nocciola e di man-
dorle, il malto un alimento pi salutare dello zucche-
ro. Ottenuto aggiungendo orzo germogliato a un cere- 4. Uno spuntino goloso a base di crema
ale cotto, il malto meno dolce dello zucchero e ha di carruba
meno calorie. Pu essere usato sia cotto che crudo o, Per i golosi che non riescono a rinunciare a uno spun-
tino dolce e a base di cioccolata spalmabile, lalterna-
tiva salutare la crema di carruba. Il frutto della Cera-
tonia siliqua contiene alte quantit di fibre che fanno
bene allintestino e allo stomaco e che contrastano sia
la stipsi che la diarrea. Le pectine contenute nella pol-
vere di carruba aiutano la digestione e proteggono le
mucose, attenuando anche i sintomi del colon irritabi-
le. Danno senso di saziet e aiutano chi deve seguire
una dieta dimagrante.

5. Super food s, ma italiani


Negli ultimi anni stanno spopolando i super food, ali-
menti ricchi di vitamine, antiossidanti e altre propriet
benefiche da essere considerati dei veri farmaci natu-
rali. Molti di questi alimenti per provengono dallal-
tra parte del mondo, andando ad aumentare linquina-
mento globale. La loro crescente richiesta inoltre sta
creando monoculture e coltivazioni intensive nei Paesi
tropicali. Perch allora non ricorrere a super food lo-
cali? Le bacche di more di gelso, ad esempio, conten-

20
Cucina Naturale

gono alte percentuali di potassio, ferro, fibre e antios-


sidanti e combattono lo stress e i cali di energia. Sono
indicate anche per i diabetici e per la stipsi.

6. Snack croccante con i semi di melone


Uno snack salutare e gustoso alternativo a base di
semi di melone. Poco conosciuti, questi piccoli semi
sono ricchissimi di fibre, magnesio, potassio, zinco e
fosforo, oltre che di vitamina
E. Si possono usare come sfizioso spuntino oppure per
arricchire le insalate estive. Dopo averli lavati e asciu-
gati meglio alla luce del sole si conservano in un
barattolo per poter essere consumati anche in inverno.
Prima di consumarli vanno tostati per qualche minuto
in padella. Una volta sbucciati, possiamo sbizzarrirci
con il loro utilizzo!

7. Lolio di oliva: il super alimento che fa


bene anche alla pelle
Conosciuto e usato fino dallantichit, lolio di oliva 10. Il succo di limone diventa un ottimo
usato a crudo conserva gli acidi grassi benefici che ci detersivo
permettono di formare le riserve di colesterolo buono I detersivi convenzionali per piatti e capi di abbiglia-
HDL. Meglio scegliere quello di olive vergini o extra mento sono una delle maggiori fonti di inquinamento
vergini ottenuto con estrazione a freddo. ambientale. Molti contengono sbiancanti, perossidi e
In questo modo mantiene tutte le propriet nutrizionali tensioattivi spesso di derivazione petrolchimica, che
delle olive. Un filo di olio EVO usato crudo e a fine cottu- rimangono nelle fibre dei tessuti e passano sulla nostra
ra aiuta a prevenire malattie arteriose e riduce il rischio di pelle. Per sbiancare le macchie sui capi di abbiglia-
infarto e ictus. Ricco di vitamina E, un buon olio di oliva mento si versa il succo di un limone durante il ciclo di
EVO indicato anche per la cura della nostra bellezza. risciacquo. Unito ad aceto e sale ottimo per sgrassare
i piatti e le stoviglie.
8. Prova laloe al posto di shampoo e
balsamo
I benefici del succo daloe per la salute sono ormai PRODOTTI CONSIGLIATI
noti. Forse per non sai che questa pianta dalle mille
propriet utile anche per la cura dei capelli. Un im-
pacco a base di aloe, fatto un paio di volte a settimana, Crema alla carruba
utile per combattere la forfora e rende i capelli pi senza latte
lucenti. Ha azione lenitiva quindi si pu usare anche Crema spalmabile senza
in caso di cuoio capelluto irritato. olio di palma
Sottolestelle

9. Usa la salvia al posto del dentifricio


per denti perfetti!
Al posto del normale dentifricio puoi provare i benefici
della salvia. In commercio si trovano idrolati alla salvia: More di gelso
si tratta di acque profumate ricavate durante il processo bianche bio
di distillazione delle piante fresche. Sono naturalmente Erbavoglio
ricchi di oli essenziali soprattutto idrosolubili. Lidrolato
di salvia particolarmente utile per la salute del cavo
orale: ha infatti unazione decongestionante, disinfet-
tante e blandamente sfiammante. Non va usato pi di Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it
una volta al giorno perch pu causare denti gialli.

21
Cucina Naturale

Basta sprechi
10 consigli utili per comprare lessenziale e conservare il cibo al meglio
Lisa Casali
Pianificare i pasti della settimana:
C
os lessenziale a tavola? Come riconoscerlo in
mezzo alle montagne di cibo di cui siamo circon- facile, veloce e risparmioso
dati? Come non perdersi disorientati mentre si sta Per utilizzare al meglio la tua spesa, ed evitare
facendo la spesa di corsa tra mille impegni o fare la scelta ad esempio che quei 7 kg di frutta e verdura
giusta quando si rientra dal lavoro affamati e con i minuti vadano sprecati, pianificane lutilizzo.
contati? Siamo talmente bombardati da informazioni su Dedica qualche minuto a pianificare tutti i pasti
quello che fa bene o male che facile perdere la bussola della settimana. Nel farlo presta attenzione a:
usare prima gli ingredienti pi deperibili (es.
e non sapere pi cosa mangiare, n come fare la spesa. Il ortaggi a foglia verde); utilizzare il 100% di
rischio di farlo in modo casuale e disordinato, sprecare ogni prodotto, comprese bucce, gambi, foglie
inutilmente alimenti, soldi e risorse naturali. (es. buccia della zucca, baccelli di piselli e
fave, foglie e gambi di broccoli e cavolfiore);
non buttare via gli alimenti se superano il ter-
mine minimo di conservazione (Da consu-
marsi preferibilmente entro il) che riferito
alla qualit e non alla sicurezza del prodotto.

non crediamo. Sicuramente nellessenziale non manche-


ranno queste cinque categorie di alimenti. Se teniamo
conto anche dei quantitativi consigliati per ognuno a set-
timana, avremo gi la lista della spesa ideale:
Frutta e verdura (fresca e di stagione) 7 kg (di cui
2 kg di frutta)
Cereali (in chicchi e integrali) 1,7 kg
Legumi (freschi, secchi, surgelati, sotto forma di fa-
rina, fermentati) 600 g
Semi oleosi e frutta a guscio (interi con il guscio
come noci, mandorle, nocciole, o semi di girasole,
zucca) 400 g
Olio extra vergine, erbe e spezie 200 g
Ora personalizziamo la lista della spesa:
moltiplica i quantitativi per il numero di persone di
cui si compone la tua famiglia;
moltiplica per la percentuale di pasti che farai/fare-
te a casa durante la settimana. Ad esempio 80% se
mangi fuori casa per 3 pasti, 50% se pranzi sempre
fuori casa.
La lista della spesa ideale ed essenziale:
eccola! Ora che hai la tua lista della spesa della settimana, per
Per riscoprire cos lessenziale a tavola, facciamo un garantirti i prodotti migliori ma anche pi sostenibili
piccolo esercizio. Prendi tutto il cibo che hai in casa e prova una di queste soluzioni. Se la priorit spendere
mettilo sul tavolo della cucina, invita a casa 3 amici fida- poco, ma il tempo non un problema prova: mercato
ti, un nutrizionista, un esperto di questioni ambientali e il del contadino, gruppo di acquisto solidale o acqui-
tuo guru del risparmio. Chiedi loro di togliere dal tavolo sto diretto dal produttore; se invece hai poco tempo
il cibo che non essenziale per la salute, che ha un ele- prova una di queste soluzioni, con un ottimo rapporto
vato costo e impatto ambientale. Cosa rimarr sul tavolo qualit/prezzo: abbonamento cassetta frutta e verdu-
dopo il loro passaggio? Forse grazie a loro scopriremo ra o LAlveare che dice s, un servizio innovativo a van-
che quello che ci serve davvero molto meno di quanto taggio tuo e dei produttori (info: alvearechedicesi.it).

22
Cucina Naturale

Come gestire la dispensa di casa: Riorganizza: riordina ogni alimento al posto giu-
5 consigli indispensabili sto, in dispensa dividi gli alimenti per categoria, in
Per gestire al meglio il cibo a casa e non sprecarlo im- modo che siano conservati in un luogo buio, fresco
portante essere consapevoli delle scorte che abbiamo re- e asciutto. In frigorifero tieni frutta e verdura nellap-
almente in casa e conservare ogni cosa al posto giusto. posito cassetto, carne e pesce in basso e yogurt e
Per cominciare mettiamo ordine in cucina in 5 passi: formaggio in alto e nel centro.
Svuota tutto: svuota tutti i posti dove tieni il cibo
come dispensa, frigo, freezer, pensili e riunisci tutto In freezer, fai in modo che tutti i prodotti siano ben eti-
il cibo in un unico posto. chettati per non dimenticarne contenuto e scadenza.
Ora che hai fatto linventario puoi depennare dalla tua
Inventario: prendi nota su un quaderno, o su una delle lista della spesa i prodotti che hai gi in casa.
tante app progettate per questo scopo, di tutti gli alimenti
che hai in casa, quantitativo e stato di conservazione.
Fai pulizia: se ci sono alimenti che rischi di non consu- LIBRO CONSIGLIATO di LISA CASALI
mare perch ad esempio non ti piacciono o perch hai
fatto scorte eccessive, donali a chi pu averne bisogno Quanto Basta
o programma una bella cena tra amici. Mondadori, 2017
Ottimizza: se hai confezioni aperte da un po il Quanto basta un manuale illustrato da Lisa
momento di mettere tutto sottovuoto o trasferire i stessa che, attraverso test e domande varie ti
spiega, nella prima parte, come mangi, nella
prodotti in contenitori ermetici. seconda, come fare la spesa in base al tuo tipo
di alimentazione e, nella terza, come organiz-
Lisa Casali zare la dispensa per evitare di mal consumare
e quindi sprecare il cibo.
Scienziata ambientale, da pi di 10 anni unattivista per la- Chi seguir le indicazioni riportate in questo
limentazione sostenibile. Il suo blog si chiama ECOCUCINA manuale, che coniuga salute, organizzazione
e ogni giorno diffonde idee e consigli controcorrente per ren- personale e risparmio, manger in modo sano,
derci pi sostenibili a partire dal cibo. Un esempio, la cottura facendo del bene al pianeta.
in lavastoviglie un modo innovativo per cuocere a bassa tem-
peratura e a impatto zero mentre lavi i piatti sporchi. Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

% VEGETAL ENTE SENZA S EN


ZA SOI A Z A L AT T O S I
00 ALM EN

GLU

O
1

TINE NATUR
E

S EN
ZA SOI A
ETALE

TOS I O
TINE NATUR

S E N Z A L AT
100% VEG

ZA SOI A
VEG

S EN

L AT
GLU

ETA ALM TO

LE 100% ENTE SENZA ZA SOI A


S EN S I O S E NZ A

23
Cucina Naturale

Sport, alimentazione
ed essiccazione
Lesperienza di Stefano Gregoretti, sportivo di alto livello,
che nella sua dieta non rinuncia al cibo essiccato
La Redazione

Q uando si inizia a fare sport a livelli agonistici,


oltre che di preparazione atletica e di equipag-
giamento sarebbe buona abitudine iniziare a
interessarsi anche di alimentazione e, nello specifico,
del cibo che viene introdotto prima, durante e dopo
gli allenamenti o le prestazioni sportive. Un testimo-
nial davvero adatto a raccontare lesperienza concreta
sul tema, maturata in sforzi profusi e distanze percorse
sulle proprie gambe, Stefano Gregoretti, ultrarunner
e adventurer italiano, romagnolo per lesattezza, come
tiene a precisare. Esperto di sport beyond limits e
viaggi alla scoperta del mondo in autosufficienza e au-
tonomia, per incamerare alimenti sani e trasformarli
nellenergia necessaria, Stefano da anni ha scelto di
introdurre il cibo essiccato nella sua dieta.

La comodit di mangiare come a casa


ovunque
Lessiccazione un validissimo aiuto per portarsi die-
tro, nelle uscite outdoor, cibo ad alto valore nutritivo,
in pochissimo peso. La comodit quella di mangiare
in giro, come a casa tua, ritrovando sapori che in certe
situazioni a livello digestivo possono fare una netta dif-
ferenza. Io da poco ho scoperto lessiccatore: sem-
plice e lessiccazione omogenea. Le sperimentazioni
poi sono infinite, ci racconta lo stesso Stefano.
Rientrato di recente dalla spedizione Arctic Extreme,
sport, ma possono diventare un cibo molto sano anche
45 giorni attraverso tre regioni distinte dellArtico ca-
da mangiare in ufficio o quando si fuori casa. Non
nadese a piedi, in bici e sugli sci, ci ha raccontato che
occorre essere ultrarunner per mangiare sano, anzi
tra i ghiacci, oltre allo sforzo fisico, sono proprio le
basse temperature ad aumentare considerevolmente il una giusta alimentazione sarebbe una buona base di
dispendio calorico. partenza per il benessere di tutti. E il cibo essiccato
Durante i mesi prima di una spedizione cos impegna- una garanzia di cibo sano, leggero e gustoso, in poco
tiva la dieta va modificata aumentando il consumo di spazio e peso.
grassi di circa il 60% sul totale calorico, per abituare il Con la sua esperienza e ottimi risultati sportivi, Stefa-
corpo al loro utilizzo. Una volta in loco, i grassi utiliz- no ci dimostra concretamente che il cibo, se trattato
zati devono essere di origine vegetale e di prima qua- nel modo corretto, con rispetto ed equilibrio, ci forni-
lit: olio doliva evo, burro darachidi, burro e olio di sce tutto il necessario per mantenerci in forma e con
cocco. Questultimo gioca un ruolo importantissimo una buona riserva di energie.
perch, essendo un trigliceride a catena media, viene Teniamolo presente la prossima volta quando, per co-
subito utilizzato dalle fibre muscolari, proprio come se modit o pigrizia, saremo tentati di afferrare, dopo lo
fosse un carboidrato. sport o come spuntino per il tempo libero, uno snack
Le preparazioni essiccate che trovi di seguito sono mol- industriale, che non gioverebbe di sicuro alla nostra
to semplici e veloci da preparare e sono adatte per lo salute.

24
Cucina Naturale

Insalata di lenticchie e
cous cous essiccati
Per chi si accontenta anche di un allenamento spor-
tivo pi alla portata, ma vuole comunque curare la
propria alimentazione per aiutare la prestazione,
Stefano consiglia un altro piatto unico con tutti i
macronutrienti necessari, utile per ridurre le infiam-
mazioni muscolari quando si chiede quello step in
pi al corpo nei momenti di carico.
Ingredienti per 6 porzioni
1 tazza di lenticchie  tazza di pistacchi
verdi ben scolate tostati o mandorle pelate
 cucchiaino da t di 1 tazza di albicocche
sale disidratate
3 carote medie, pelate  di tazza di olive
e grattugiate asciugate e tritate
2 tazze di cavoli tagliati 1 cucchiaio di spezie a
a cubetti senza gambo piacere
6 tazze di cous cous o
di riso thai gi cotti
Cuoci le lenticchie per 25-30 minuti e lascia raffred-
dare. Metti le carote, il cavolo, i pistacchi o le man-
dorle, le albicocche essiccate, le olive e le spezie
in una terrina da insalata. Aggiungi le lenticchie e
il cous cous (o il riso per chi sensibile al glutine).
Stendi nellessiccatore e fai asciugare completa-
mente (controllando lo stato dellessiccazione dopo
12 ore).

Expedition food
Ecco la ricetta del cibo essiccato che veniva pre-
parato nei due pasti principali della spedizione.
Unalimentazione semplice che apporta tutte le
calorie necessarie per quanto riguarda grassi, sali,
fibre e carboidrati. Ma anche reidratante, grazie
allacqua usata per la preparazione in loco.
Ingredienti
miso disidratato. Un un cespo di spinaci,
cucchiaio di polvere mezzo peperone,
in acqua calda ma mezza cipolla a cu-
non bollente apporta betti e uno spicchio
i sali e tutti gli amino- daglio, il tutto smi-
acidi essenziali nuzzato ed essiccato
olio di cocco in cubi strisce di carne o Chi Stefano Gregoretti
riso basmati (cotto in pesce secco
acqua, scolato e poi Agronomo di professione, sportivo e carismatico, ama lavven-
essiccato) tura al di l dei limiti. Tra le sue imprese pi memorabili, 45
giorni attraverso i ghiacci del Canada Artico e il viaggio dalla
Riempi un recipiente per met con acqua calda costa delloceano Atlantico nel deserto della Patagonia, fino
non bollente e aggiungi gli ingredienti. Reidratali oltre le Ande, a lambire il Pacifico. Quel che colpisce di Stefa-
per 10 minuti e aggiungi gli sfilacci di carne es- no sono la resistenza fisica ma soprattutto la tenacia, la forza di
siccata. volont e la passione per la vita. Che sia nella corsa sotto casa
o nelle zone pi sperdute del pianeta. Tutto, sempre, vissuto
nella piena consapevolezza del corpo e della mente.

25
Orto, giardino e fattoria

26
Orto, Giardino e Fattoria

27
Cucina Naturale

A come alcalino
o acido?
Gli alimenti alcalini, oltre a contenere sali minerali e vitamine,
mantengono in salute il nostro corpo. Ecco alcuni consigli su
cosa mangiare e cosa evitare
La Redazione di CrudoStyle

I
l nostro corpo preferisce i cibi alcalini a quelli aci-
di. Prima di arrivare a dire perch e quali benefici
possiamo ottenere da questa tipologia di cibi, an-
diamo a chiarire che cosa si intende per acidit e al-
calinit.

I cibi acidi e il loro effetto su di noi


I cibi acidi hanno leffetto di acidificare il sangue e
sottrarre allorganismo i sali minerali cosa che, a lun-
go andare, crea grossi problemi al nostro organismo, Il sintomo di malessere dunque un
mandandolo in acidosi. campanello dallarme che il nostro corpo
I sintomi dellacidosi sono molto fastidiosi: insonnia, fa suonare per farci capire che stiamo
ritenzione idrica, emicrania, difficolt di deglutire, commettendo degli errori.
problemi alle ossa, carie ai denti, bruciore alla bocca, Se infatti vero che il nostro organismo
anemia, calcoli renali, problemi alla cistifellea, infe- ha una riserva alcalina alla quale attin-
zioni, problemi digestivi, demineralizzazione e pro- ge, lo anche che, continuando a intro-
blematiche legate alla pelle. durre cibi acidi, questo tesoretto andr a
E quali sono i cibi acidi e dunque da evitare? Tra quelli esaurirsi
pi acidificanti ci sono senza dubbio i formaggi a me-
dia e alta stagionatura, lo yogurt dolcificato, il burro, il
gelato, la panna industriale e luovo intero soprattutto Ad allargare la categoria dei cibi pericolosi da que-
se fritto. Per non parlare poi di quelli che possiamo sto punto di vista ci sono quelli precotti, i surgelati, i
chiamare addirittura non cibi tipo i vari snack dolci preparati per il microonde e i prodotti da forno, ma
e salati, le bibite gassate, i succhi di frutta industriali, anche i superalcolici, il caff, il t nero, la birra e il
le caramelle e i dolciumi. vino. In pratica: gran parte degli alimenti normalmente
inseriti nella dieta di un onnivoro.

Gli alimenti alcalini ci aiutano a restare


in salute
Riuscire a raggiungere un livello di alcalinit corretto
fondamentale.
Questo perch quando il rapporto tra acido e alcalino
si sbilancia a favore del primo, ci troviamo svuotati di
energia e iniziamo ad accusare prima piccoli malanni,
per poi vedere la situazione aggravarsi fino alla com-
parsa di patologie importanti. Il sintomo di malessere
dunque un campanello dallarme che il nostro corpo
fa suonare per farci capire che stiamo commettendo

28
Cucina Naturale

che il suo pH basico, proprio perch questi mine-


rali sono alcalini e dunque in grado di riequilibrare il
bilancio acido-base dellorganismo. E, indovinate un
po, la maggior parte degli alimenti contenenti questi
elementi di origine vegetale!
Per quanto riguarda la frutta, tra i pi alcalizzanti tro-
viamo: languria, i fichi e i datteri secchi, la mela e la
pera, luva, il kiwi, lalbicocca, la pesca, lananas, il
melone, il mango, il frutto della passione, il mango-
stano, le bacche (tranne i mirtilli), i cachi e lavocado.
Tra la verdura invece, sarebbero da preferire i vegetali
a foglia verde, le carote, le zucche, i carciofi, le al-
ghe, le cipolle, laglio, il porro, i ravanelli e le crucifere
come cavoli, cavolfiori, broccoli, verze e cavoletti.
Un ruolo importante lo giocano poi anche i grassi, ma
quelli buoni!
degli errori. Se infatti vero che il nostro organismo ha Per esempio quelli che ci mettono a disposizione lo-
una riserva alcalina alla quale attinge, lo anche che, lio di oliva e lolio di semi vari, ma crudi e spremuti a
continuando a introdurre cibi acidi, questo tesoretto freddo oppure frutta secca e semi oleosi.
andr a esaurirsi. Ecco perch preferire cibi alcalini, Per chiudere un consiglio: se riuscite, cercate di man-
in modo da riequilibrare il rapporto acido/alcalino e giare per almeno il 70-80% della vostra alimentazio-
portarlo sempre di pi verso la neutralit, verso quel ne cibi crudi. Anche in questo caso infatti, la maggior
pH basico che garanzia di star bene. Diciamo intan- parte delle sostanze che abbiamo citato, primi tra tut-
to che se un alimento contiene una buona percentua- ti i sali minerali, andrebbe a perdersi con la cottura
le di microelementi come sodio, potassio, magnesio e quindi la loro azione alcalinizzante sarebbe molto
e calcio, allora possiamo con buona sicurezza dire meno efficace!

29
Cucina Naturale

Latte di nocciole,
mandorle, anacardi, noci
Preparare in casa il latte vegetale di frutta secca facile e veloce
e il risultato super buono
Itziar Bartolome Aranburuzabala, Antxon Monforte
S al

L latte vegetale
a frutta secca costituita da semi di grandi dimen- Tipo di semi da utilizzare:
sioni molto semplici da pestare. Pur sembrando per preparare il latte vege-
duri, contengono in realt una grande quantit di tale si pu impiegare frutta
fatto in casa
grassi insaturi e ci permette di romperli con facilit e secca pelata, non pelata o incredibilmente nutriente.
molto economico.
produrre un latte cremoso e saporito. tostata. Ogni latte avr un Sai ci che mangi perch lo pre-
Dal punto di vista nutrizionale la frutta secca offre un sapore diverso in base al pari tu con i semi che scegli.
elevato apporto di energia e fibre. Inoltre, una fonte tipo di seme. Si pu anche Non produci rifiuti.
importante di proteine vegetali e vitamine dei gruppi E, usare il frutto secco maci-
C (antiossidanti) e B (acido folico) che aiutano a ridurre nato, come nel caso della
la stanchezza, lo stress e la sindrome premestruale. Il mandorla e della chufa. Non necessitano di ammollo.
contenuto di minerali superiore a quello di altri ali- Ammollo dei semi: consigliamo di mettere in ammollo
menti e apporta allorganismo magnesio, fosforo, potas- mandorle e nocciole crude e con la buccia, da 8 a 12
sio, calcio, ferro e oligoelementi come zinco e selenio. ore. Durante lammollo i frutti si riattivano e ci li rende
anche ricca in grassi sani (insaturi, oleici, linoleici e pi digeribili per il nostro organismo.Il resto della frutta
Omega-3) che agiscono sulla regolazione del colestero- secca (tutti i tipi di noci, gli anacardi, il cocco ecc.) non
lo e migliorano la salute cardiovascolare. necessita di ammollo.

Ricetta base
Ingredienti base 3) Inserisci il frullatore a immersione e frulla per
2 minuti (se utilizzi frutta secca macinata sar suf-
1 l di acqua Tipologia e tempe- ficiente 1 minuto). Lascia macerare da 5 a 10 mi-
100-150 g di frutta sec- ratura dellacqua: nuti.
ca intera o macinata naturale, a temperatu-
1 pizzico di sale (op- ra ambiente. 4) Estrai il vaso filtrante dal liquido e rimuovi la pol-
zionale) pa con un cucchiaio di legno fino a dimezzarne il
volume.
1) Riempi il recipiente del ChufaMix con 1 l di acqua 5) Inserisci il mortaio e schiaccia la polpa delicatamen-
naturale. te per estrarre le ultime gocce dalla polpa.
2) Inserisci il vaso filtrante nel recipiente e aggiungi 6) Lascia riposare il latte per almeno 2 ore (sempre
la frutta secca, il sale e linsaporitore che preferisci in frigo) per far affinare il sapore.
(opzionale).

Il ChufaMix uno strumento che permette di elaborare in casa bevande vegetali naturali.
composto da 4 pezzi: un recipiente, un vaso filtrante, un mortaio e un tappo ermetico.

30
Cucina Naturale

Ricette da PRODOTTI CONSIGLIATI


gourmet Antxon Monforte,
Itziar Bartolome Aranburu-
Latte di zabala
anacardi con Il tuo Latte Vegetale Fatto
alga spirulina
in Casa Fresco, non pasto-
rizzato e senza conservanti
Segui la ricetta tradizionale per la frutta Pi di 70 ricette di latti vege-
secca e aggiungi agli ingredienti: tali, yogurt e formaggi vegan,
frullati e succhi
1 cucchiaio di spiruli- Latte di nocciole con Macro Edizioni, 2017
na disidratata cacao e arancia
Unisci nel vaso filtrante 1 cucchiaio di cacao, 1 di ChufaMix
sciroppo e 4 della scorza grattugiata o buccia di Veggie Drinks Maker
arancia insieme agli altri ingredienti e frulla il tutto. Il primo utensile per spremere
semi, frutta secca, cereali ed
Latte after-eight erbe!
Mescola 150 g di arachidi, 1 cucchiaio di cacao
in polvere amaro, dolcificante a piacere e 3 cuc-
chiai di menta secca o 6 di menta fresca.
Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it

31
Cucina Naturale

La cucina del riutilizzo


Come conservare e recuperare gli avanzi in cucina
Dealma Franceschetti

I
l riutilizzo e il riciclo hanno sempre fatto parte della In quali contenitori conservare i cibi?
vita degli esseri umani: questo fino allarrivo del be- Meglio usare il vetro e come seconda scelta la plastica.
nessere e della societ dei consumi che ci spingono La macrobiotica consiglia di evitare il metallo, perch
verso lo spreco, viziandoci con quellincredibile dispo- assorbe energia dagli alimenti. Quindi meglio non
nibilit di cibo che troviamo oggi nei negozi. Eppure le prendere labitudine di mettere in frigorifero il cibo
nostre nonne avrebbero avuto da ridire nel veder butta- avanzato direttamente nella pentola. Trasferiamolo su-
re gli avanzi! Per fortuna oggi stiamo tornando indietro bito in un barattolo o contenitore di vetro o plastica.
e ci siamo resi conto, complice la crisi (non tutto il male
vien per nuocere) che non pi tempo per sprecare. Come riciclare cereali, legumi e verdure
ora di tornare a riutilizzare in cucina gli avanzi. In que- avanzati?
sto le nostre nonne erano creative e ingegnose, facendo
di necessit virt. E noi, come ce la caviamo oggi? Allinterno di una cucina sana e consapevole, pu ca-
Vediamo qualche piccolo consiglio sia per conserva- pitare che avanzino dei cereali in chicco lessati o gi
re gli alimenti nel modo migliore che per riutilizzarli, conditi con verdure, oppure dei legumi, delle verdure
evitando gli sprechi. e persino un risotto Cosa farne? Trasformiamoli! In
crocchette oppure in tortini. O ancora, usiamoli per
Come conservare gli avanzi farcire delle verdure da passare in forno.
Per fare le crocchette con gli avanzi: forma le croc-
Innanzi tutto dobbiamo dire che tutto ci che cuci- chette con le mani. Se limpasto risulta troppo secco e
nato al momento sicuramente pi carico di energia non sta insieme, aggiungi 1-2 cucchiai di legume frul-
e di sostanze nutrizionali. Ma non sempre possibile lato. Se troppo umido, aggiungi qualche cucchiaio di
cucinare ad ogni pasto o evitare avanzi. farina di ceci oppure di riso.
Quindi utile sapere che Una volta formate le crocchette, passale nella farina di
un cereale in chicco cotto per assorbimento in ac- ceci o nella farina di mais fioretto.
qua e sale si conserva in frigorifero 4-5 giorni; Puoi cuocerle in padella con un filo dolio per qual-
un legume cotto si conserva in frigorifero 2-3 giorni; che minuto su entrambi i lati, oppure in forno per 15
minuti circa.
la verdura cotta si conserva in frigorifero 2 giorni;
Per fare i tortini: trasferisci gli avanzi in una pirofila,
un brodo/zuppa/minestra si conserva in frigorifero livella, spolvera con farina di mais fioretto e gomasio e
2 giorni. inforna per 20 minuti a 170 C.

Come riciclare un risotto avanzato


Crocchette di risotto
Ingredienti
risotto avanzato (di olio extravergine doli-
qualsiasi tipo e gusto) va o di sesamo
semi di sesamo
Prendi il risotto che hai avanzato e forma con le
mani delle crocchette, poi passale nei semi di se-
samo e falle dorare in padella con un filo dolio. Pi
facile di cos!
Se il composto risulta troppo umido aggiungi farina
fioretto, se risulta troppo secco aggiungi 1-2 cuc-
chiai di ceci frullati.

32
Cucina Naturale

Come riciclare un cereale lessato avanzato


Zucchine ripiene con farro e porri
avanzato del cereale lessato? Fai saltare in padella
delle verdure e condisci il cereale. A questo punto
puoi usarlo per delle verdure al forno ripiene!
Ingredienti
150 g di farro decorti- 2 cucchiai di salsa di
cato avanzato (o altro soia
cereale) semi di papavero
2 zucchine farina di mais fioretto
1 porro 1 pizzico di sale mari-
2 cucchiai di olio ex- no integrale
travergine doliva
Affetta il porro sottile e trasferiscilo in padella con
lolio a rosolare leggermente. Aggiungi la salsa di
soia e, se serve, un po dacqua e lascia stufare per
10 minuti circa.
Intanto svuota le zucchine, disponile su una teglia
rivestita con carta forno e inforna a 180 C per 5-10
minuti, il tempo di finire la cottura delle verdure in
padella.
Quando i porri sono cotti frullane una parte in
modo grossolano. Mescola il cereale ai porri in pa-
della e a quelli frullati.
Non aggiungere il farro in una volta, ma gradual-
mente per capire se metterlo tutto o se ne basta
solo una parte.
Togli la teglia con le zucchine dal forno e riempile
col composto. Aggiungi un filo dolio, dei semi di
papavero e una spolverata di farina di mais fioret-
to. Inforna a 180-200 C per 20 minuti circa.

33
Cucina Naturale

Come riciclare lokara avanzata dallau- E se non hai mai fatto il latte di mandorle...
to-produzione di latte vegetale ecco la ricetta!

Formaggetta alle mandorle Latte di mandorle


200 g di mandorle sale marino integrale
Lokara la polpa che rimane dopo la filtratura sbucciate malto di riso a piacere
del latte vegetale fatto in casa. Si pu riciclare 1 l dacqua
in mille modi. Si pu aggiungere allimpasto dei
biscotti, delle torte o del pane. Si pu utilizzare Metti le mandorle in ammollo nellacqua e lasciale
persino per preparare una crema alla mandorla ammorbidire per almeno 30 minuti (in frigo anche
spalmabile, aggiungendo semplicemente del tutta la notte).
malto di riso. Oppure... sperimentare la mia spe- Frulla le mandorle con lacqua dammollo, trasferisci
ciale formaggetta! in una pentola, aggiungi un pizzico di sale e porta a
bollore mescolando.
Ingredienti Spegni e filtra il latte con un coli-
polpa avanzata dopo (timo, salvia, menta,
aver preparato il latte aneto, erba cipollina, no a maglie strette o rivestito
di mandorle cumino, aglio ecc.) da un canovaccio oppu-
sale marino integrale olio extravergine re da una garza. Strizza
aromi a piacere doliva bene la polpa. Il latte
che ottieni si conser-
Mescola la polpa rimasta dopo la filtratura del va in frigorifero 4-5
latte, con gli aromi che preferisci e una presa giorni e va agitato
di sale. Trasferisci il composto in uno stampino bene prima dellu-
schiacciando bene e metti in frigorifero per uno- so. A piacere puoi
ra. Togli la formaggetta dallo stampino e mettila aromatizzarlo con
su una teglia rivestita da carta da forno legger- una stecca di va-
mente unta dolio. niglia, con della
Ungi bene anche tutta la superficie della formag- buccia di limone e
getta, con laiuto di un pennello da cucina o an- dolcificarlo con un
che con le dita. Cuoci in forno a 160 C per 20-30 po di malto di riso.
minuti. E ricordati di non
Si conserva in frigorifero per 2-3 giorni. buttare lokara.

LIBRO CONSIGLIATO
Dealma Franceschetti
LApprendista Macrobiotico
Ricette illustrate e consigli per
scoprire la cucina Macrobiotica
Vegana
Macro Edizioni, 2017

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

Dealma Franceschetti
foodblogger, cuoca e terapista macrobiotica. Diplomata
presso La Sana Gola di Milano, tiene corsi di cucina macro-
biotica vegana, seminari di auto-cura e consulenze personaliz-
zate dal vivo e via skype, per il recupero del benessere attra-
verso la terapia alimentare. Ha ideato La via macrobiotica, un
progetto di macrobiotica vegana, attraverso un sito e un blog.
Gestisce il blog www.laviamacrobiotica.it/blog
Se desideri approfondire largomento, puoi richiedere una
consulenza personalizzata scrivendo a
info@laviamacrobiotica.it

34
Cucina Naturale

35
Cucina Naturale

Non solo frutta


nei succhi di frutta
In estate lestrattore diventa protagonista: con tanti ingredienti buoni
a disposizione possiamo preparare estratti da leccarsi i baffi
Flaminia Spinelli per Siqur Salute

A
vete acquistato un estrattore ma tendete a fare Radici
sempre i soliti succhi? Magari arancia, mela e Ad esempio le carote e la rapa rossa, due ingredienti im-
carota? Si pu fare di meglio! Si avvicina la bella mancabili nel vostro diario dei succhi! Danno agli estrat-
stagione ed un buon momento per reidratarsi e rin- ti colori vivi e inconfondibili, e apportano vitamine A e
frescarsi con succhi nuovi, divertendosi a sperimentare del gruppo B, oltre a moltissimi importanti minerali come
golose combinazioni. Con un buon estrattore di succo magnesio, fosforo, potassio e ferro. Da non sottovalutare
le possibilit sono davvero tantissime, ecco qualche nemmeno ravanelli e daikon (ricchissimi di potassio) e so-
consiglio per dare un tocco di originalit e di gusto in prattutto tuberi dal sapore speziato come zenzero, curcu-
pi ai vostri succhi vivi. ma, topinambur Ne basta qualche centimetro per dare
la carica al vostro succo, non potrete pi farne a meno!
Germogli
Sono vegetali incredibilmente ricchi di nutrienti, es- Erbe e verdure a foglia
sendo allorigine della vita esplodono di energia! Pos- Un importante vantaggio degli estrattori di poter ot-
sono contenere fino a 10 volte in pi enzimi e vita- tenere succo anche dalle verdure a foglia crude, man-
mine rispetto alla pianta adulta, oltre ad avere molta tenendo intatti i nutrienti che solitamente perderemmo
personalit anche in quanto a gusto. Possono dare una con la cottura. S a succhi di spinaci, radicchio, cavolo
marcia in pi a succhi e ricette, insaporendoli o deco- nero, rucola, erba di grano, menta, echinacea, carcio-
randoli. Se amate i sapori forti dovete provare i germo- fo, bietola, rosmarino, salvia, basilico
gli di senape, di ravanello, di crescione, di broccolo,
mentre se cercate note pi delicate provate lenticchia, Semi oleosi
alfalfa, fieno greco, pisello, soia. Far crescere i propri
I semi hanno un elevato potere
germogli in casa entusiasmante, si pu fare con ba-
energizzante e apportano in par-
rattoli di vetro o pi semplicemente con un germoglia-
ticolare vitamina E e acidi grassi
tore automatico.
essenziali come gli omega 3 e
gli omega 6, che abbassano il
colesterolo e la pressione arte-
riosa.
Possono essere aggiunti ai suc-
chi in vari modi:
interi, inserendoli poco a
poco nellestrattore insie-
me agli altri ingredienti (es.
mandorle, gherigli di noce e
anacardi);
ci si pu estrarre il latte vegetale, sempre con le-
strattore di succo previo ammollo in acqua per una
notte (es. nocciole, anacardi, pistacchi, canapa,
mandorla, noci e soia);
sotto forma di olio, meglio se fatto in casa con un
estrattore di olio (es. papavero, lino, girasole, zuc-
ca, chia, coriandolo e sesamo).

36
Cucina Naturale

Frutta essiccata
Ad esempio bacche di Goji, uva sultanina, amarene...
Il loro sapore risulta molto concentrato, ma se volete
estrarne del succo dovrete prima reidratarle in acqua
per almeno unora!

Aloe
Le foglie di Aloe hanno propriet antiossidanti, depu-
rative e lassative; si possono utilizzare sia la variet
Vera che Arborescens. Le foglie vanno lavate, private
della parte bianca alla base e delle spine, poi tagliate a
piccoli pezzi da introdurre nellestrattore. Se ne ricava
un gel che pu essere allungato con ingredienti pi
liquidi come la mela o il sedano. cogliergli e utilizzarli per bisogna essere ben certi che
si tratti di fiori commestibili e incontaminati! Lideale
Fiori sarebbe coltivarli personalmente, in modo da escludere
con certezza qualsiasi trattamento chimico; comun-
Non solo bellissimi ma anche buonissimi! La primavera que bene iniziare a usarli per gradi, stando particolar-
un ottimo periodo per usare con creativit questi in- mente attenti se si va soggetti ad allergie.
gredienti poco conosciuti. Tra i fiori commestibili trovia- Subito prima di usarli sciacquateli e rimuovete pistilli e
mo: rosa, primula, viola, garofano, calendula, acacia, gambi, usando quindi solo i petali. I fiori apportano mi-
borragine, fiori di rosmarino, fiori di zucca, crisantemo, nerali, vitamine e proteine, e possono essere aggiunti a
fiori di menta, fiori di salvia, gelsomino, lavanda, fiorda- succhi di frutta e verdura, tenendo presente che il loro
liso, fiori di finocchio e di aneto, camomilla, ibisco, fiori sapore in genere delicato. Per un effetto migliore tenete
di trifoglio, begonia, fiori di basilico, girasole. Prima di da parte qualche petalo per decorare le vostre bevande!

37
Speciale: Consumo Critico

La favola della crescita


Il dogma della crescita impone ai singoli e agli Stati un salatissimo
prezzo da pagare: scopriamo quale
Francesco Gesualdi e Gianluca Ferrara, tratto da La societ del benessere comune (Arianna Editrice)

T
utti sanno che, per bene che possa andare, la piace sentire; sanno creare le parole dordine che fan-
crescita di un Paese a economia avanzata come no presa perch inorgogliscono; sanno spostare lat-
lItalia non pu andare oltre l1-2%; quindi to- tenzione dai contenuti ai modi di fare, la velocit ad
talmente insufficiente a tirarci fuori dalle secche del esempio.
debito pubblico. In altre parole, la vecchia politica Sanno far sentire la gente parte di un cambiamento di
dellausterit sar destinata a durare e il problema vero cui nessuno conosce i connotati, ma che d speranza.
dei governanti quello di continuare a impoverire i Silvio Berlusconi e Matteo Renzi sono maestri in que-
cittadini tenendoli buoni. ste tecniche. La crescita perfetta per imbonire.
Non a caso i politici sono sempre di pi degli imboni- Non solo perch chiude ogni discussione sulle cause
tori, che usano le stesse tecniche dei venditori ambu- del debito e sulle altre soluzioni possibili, ma anche e
lanti per fare colpo sui cittadini. soprattutto perch induce alla remissivit.
Difficilmente dicono cosa vogliono fare, ma ottengono Mette in moto una psicologia da terra promessa che
consenso perch sanno dire le cose che alle persone induce ad accettare ogni sacrificio. La crescita verr,

38
Speciale: Consumo Critico

ci stiamo lavorando, gi si vede la luce in fondo al Riforme strutturali:


tunnel, continuano a ripeterci. di cosa si tratta veramente?
Quando per avr la bont di materializzarsi, nessuno Spiega anche perch sulle bocche dei governanti sia
lo sa. Nel frattempo si tira avanti come prima, peggio comparsa lespressione riforme strutturali. Une-
di prima. Un miraggio per tenere la gente tranquilla spressione simile a unaltra, programmi di adegua-
e renderla disponibile a chinare la testa: questo la mento strutturale, adottata dal Fondo monetario in-
favola della crescita. ternazionale e dalla Banca mondiale nei confronti dei
Paesi poveri (in realt, ricchi di risorse). Il fine ricatto
I politici sono sempre di pi degli oramai noto: le banche prestano i capitali, su cui ri-
imbonitori, che usano le stesse tecniche scuotono ingenti tassi di interesse. Poi, quando i Paesi
dei venditori ambulanti per fare colpo non ce la fanno pi, interviene il Fondo monetario,
sui cittadini che condiziona i propri prestiti allabbattimento della
spesa pubblica, alle privatizzazioni, alle liberalizza-
zioni; in altre parole, impone delle politiche neoliberi-
ste che vanno a vantaggio delle corporation.
Per come messo lo Stato italiano, la crescita una Un esempio la Nigeria che, pur essendo lottavo Pa-
favola non solo al 17%, ma anche all1%, per la sem- ese al mondo produttore di petrolio, importa il 70% di
plice ragione che per crescere ci vogliono investimen- benzina, ovvero paga a suon di dollari il petrolio che
ti, ossia soldi. Ma di soldi il governo italiano non ne essa stessa produce perch viene raffinato dalle multi-
ha, n pu procurarsene, perch dal 1981, quando nazionali straniere2. In Europa nessuno specifica cosa
avvenne il divorzio tra la Banca dItalia e il Tesoro, che si intenda per riforme strutturali, ma lo capiamo dai
non ha pi sovranit monetaria. Perci non in grado fatti: prima di tutto, modifica dei modi di assumere e
di fare spesa pubblica. licenziare. Una riforma che chiamano del mercato del
lavoro, a conferma che nella mentalit mercantile il
Cosa si intende per crescita, oggi? lavoro n pi n meno che una merce da vendere e
I nostri governanti, e quelli di tutto il mondo, cono- comprare. Lintento della riforma quello di rendere le-
scono talmente bene questa situazione che, quando gittima qualsiasi forma di assunzione utile alle esigenze
dicono di voler stimolare la crescita, in realt afferma- di impresa, senza tenere conto della precariet in cui
no di voler creare le condizioni affinch le imprese si gettano i lavoratori. Non solo flessibilit in entrata,
promuovano la crescita. Il piano, insomma, quello di ma anche in uscita; il che, tradotto, significa libert per
rendere la realt del proprio Paese talmente appetibile le imprese di licenziare chi vogliono e quandovoglio-
da invitare le imprese a investire da loro. no, ad esempio tutti coloro che fanno attivit sindacale,
In effetti, la globalizzazione ha creato una situazione senza rischio di subire processi o condanne.
tipo casa di tolleranza. Le nazioni vengono esposte in Unaltra riforma quella della pubblica amministra-
vetrina, come tante prostitute che per attirare i clien- zione, per snellire le pratiche utili ad avviare attivit
ti indossano veli provocanti e mettono in evidenza produttive. Ma se da una parte sacrosanta la ne-
le proprie curve sensuali. Le imprese, nei panni dei cessit di annullare gli inutili passaggi per un timbro,
clienti, fanno ricadere la propria scelta sulle nazioni dallaltra c il grande rischio che si cancellino anche
pi prestanti. Ossia garantiscono bassi costi del lavo- i controlli per la verifica degli impatti ambientali, pae-
ro, bassi costi energetici, basse tasse; ma anche buoni saggistici e sociali. Il che costituirebbe un grave danno
trasporti, esportabilit dei profitti, tutela degli investi- per linteresse collettivo.
menti, mano dopera preparata e tante altre condizio-
ni favorevoli agli affari. Ci spiega perch, da quando
lEuropa ha cominciato ad avvitarsi attorno al proble-
ma del debito pubblico, molti Paesi hanno congelato i LIBRO CONSIGLIATO
salari minimi legali e alcuni li hanno addirittura ridotti.
Valgano come esempio lIrlanda, che nel febbraio del Gianluca Ferrara
Francesco Gesualdi
2011 li ridusse del 12%, e la Grecia, che arriv addi- La Societ del
rittura al 22%1. Benessere Comune
Rivoluzione personale e
cambiamento sociale per vivere
Note molto meglio senza consumare
1. Schulten, Thorsten, Minimum wages in Europe under sempre di pi
austerity, in Etui policy brief, n. 5/2012. Arianna Editrice, 2017
2. Per approfondimenti, vedi Ferrara, Gianluca, 99%,
Dissensi Edizioni, 2012, pp. 87-89. Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

39
Speciale: Consumo Critico

Crisi: speriamo che duri!


Unopportunit per dire basta alla follia della crescita
Marianna Gualazzi

C
ome non soccombere di fronte alla crisi ma tra- e dello sfruttamento, in costante guerra con i concor-
sformarla in opportunit di cambiamento, dai renti, non pu fermarsi di fronte a niente e nessuno.
comportamenti individuali alla scala globale:
possibile? Ne parliamo con Paolo Ermani, presidente
dellassociazione PAEA (Progetti alternativi per lener- Ci sono risorse economiche e possibilit
gia e lambiente), tra i fondatori del quotidiano web Il per dare agli oltre sette miliardi di abi-
Cambiamento, co-autore del recentissimo libro Solo tanti del pianeta una vita dignitosa
la crisi ci pu salvare.

Nel tuo libro Solo la crisi ci pu salvare, scrit-


to con Andrea Strozzi, indichi una data spar-
Quali sono le caratteristiche del periodo che stia-
tiacque, il 15 settembre 2008, tra un vecchio
mondo e un nuovo mondo: cosa accaduto quel mo vivendo ora? Possiamo ancora parlare di crisi
giorno? Comera il vecchio mondo? transitoria, di un momento che passer, oppure
Quel giorno stato simbolicamente quello del grande siamo di fronte a qualcosa di pi strutturale?
crack delle banche americane che hanno trascinato Fortunatamente la crisi non passer anzi noi nel libro spe-
con loro il mondo della finanza dando il via a una riamo addirittura che si aggravi. Bisogna intendersi quan-
crisi generalizzata a livello mondiale. Nel vecchio do si parla di crisi, perch se la crisi quella del Prodotto
mondo, arricchirsi allinfinito con operazioni finanzia- Interno Lordo che calcola e integra qualsiasi produzione
rie rischiose e spericolate era prassi normale e con- dannosa, compresa la produzione di montagne di oggetti
solidata. Si pensava che questi colossi fossero troppo superflui, dannosi o che diventano presto spazzatura, la
grandi per poter crollare: figuriamoci in mano a quali produzione di armi, inceneritori, strade, centrali nucleari,
menti pazze e perverse siamo. Comunque non sembra prostituzione e spaccio di droga, allora speriamo che il
che quello che sia successo abbia insegnato granch PIL (Prodotto Interno Lordo) diminuisca sempre di pi.
dato che si continua a fare praticamente lo stesso, ed Meno PIL significa anche meno inquinamento, meno ri-
inevitabile che sia cos perch il sistema della crescita fiuti, meno sprechi e pi speranza di vita e sopravvivenza

40
Speciale: Consumo Critico

degli abitanti del pianeta e della natura, dato che per il fanno influenzare dalla pubblicit martellante. Nessuna
PIL e il sistema della crescita infinita in un mondo dalle multinazionale sopravvive senza che qualcuno varchi il
risorse finite dovremmo esaurire tutto fino allultima goc- suo negozio o paghi un suo servizio. E quel qualcuno
cia. E poi cosa facciamo? E non si pensi che tifare per la ha un potere nelle sue mani inimmaginabile. Basterebbe
crisi significa lasciare la gente senza lavoro, perch nel dire semplicemente no. Ma sempre pi persone questo
libro abbiamo indicato chiaramente tutte le alternative no lo stanno dicendo: anche a livello di massa si perce-
occupazionali che ci sarebbero abbandonando la follia pisce che siamo sullorlo dellabisso e che non ha alcun
del PIL e che creerebbero molto pi lavoro di quello che senso accumulare cose che ci imprigionano ai mutui, ai
attualmente non crea il sistema della crescita. debiti, al lavorare sempre di pi. La catastrofe gi in
atto e si chiama corsa alla crescita del PIL. Invece di pen-
Nel tuo libro mostri che qualcosa, piano piano, sare di dare a tutti la possibilit di vivere serenamente
sta cambiando nel modo di vivere di tantissime con cibo, riparo e acqua sufficienti c una minoranza di
persone, gli esempi che citi vanno dallinstalla- Paesi ricchi che vive nello spreco pi vergognoso e una
zione di fonti energetiche rinnovabili, alla par- maggioranza di altri Paesi che vive in condizioni difficili
tecipazione a orti comunitari, alla disaffezione o disperate. Ci sono risorse economiche e possibilit per
dare agli oltre sette miliardi di abitanti del pianeta una
dalle mode e dalle seduzioni del consumismo
vita dignitosa, ma non lo si fa. Non un problema che
compulsivo, al recupero di una dimensione co- siamo tanti, ma che le risorse sono distribuite malissimo,
munitaria delle prassi quotidiane, allidea e alla a chi tutto e a chi niente.
pratica della condivisione, alla frantumazione
delle catene che ci tengono legati a un mondo Il sistema suicida della crescita si regge
del lavoro che sta sempre pi assumendo le sem- sulle scelte dei singoli
bianze di uno schiavismo postmoderno. Ma gli
stili di vita e le scelte personali saranno suffi-
cienti a cambiare veramente il mondo?
Il sistema suicida della crescita si regge sulle scelte dei Se lunico cambiamento possibile per salvarci
singoli: se domani decidessimo di trasferire in massa dallautodistruzione della crescita e del control-
come singoli i nostri soldi dalle banche tradizionali alle lo globale da parte delle superpotenze del tur-
banche etiche, il sistema perderebbe in un attimo tutta bo-liberismo quello individuale, ti chiedo: cosa
la sua forza. E questo vale per il resto, pensiamo solo a dobbiamo insegnare di nuovo ai nostri figli?
tutti i prodotti che vengono acquistati in quantit spa- Non lunico cambiamento possibile ma di sicuro il
ventose e sono superflui. Sono scelte dei singoli che si pi importante. Anche la politica potrebbe fare molto,
ma a parte delle illuminate eccezioni non fa praticamen-
te nulla, anzi al servizio di chi vuole devastare tutto
per i propri interessi di arricchimento personale. Ai figli
bisogna reinsegnare tanto, partendo da come nasce la
vita e da dove veniamo. Vivere a contatto con la natura
e conoscere le basi dei cicli naturali e quindi della vita
un passaggio fondamentale per la rinascita dellumanit.
La sbornia supertecnologica e virtuale con lesaurimen-
to delle risorse si spegner pi o meno lentamente e si
torner a piccole comunit collegate fra loro che si ba-
seranno sullautosufficienza e le tecnologie appropriate.

LIBRO CONSIGLIATO
Paolo Ermani, Andrea Strozzi
Solo la Crisi ci pu Salvare
Basta con la follia
della crescita!
Punto DIncontro, 2016

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

41
Speciale: Consumo Critico

La moneta complementare
ci salver dalla crisi?
Affiancata alleuro, la moneta complementare potrebbe permettere di
risollevare le sorti del nostro Paese
La Redazione

D
a qualche anno si parla di uscire dalleuro e tor- comunque tempi e procedure lunghe), da poter mettere
nare alla vecchia cara valuta. Le ragioni che spin- in pratica in tempi brevi. In questo modo non sarebbe
gono per uscire dalleuro sono svariate e puntano necessiario chiedere prestiti e fondi allUE, aumentando
sulla risoluzione della crisi e sulla ripresa delleconomia un debito destinato a creare ulteriori problemi.
dando un calcio netto al debito publico. La condition sine qua non per poter usare una moneta
Il referendum sulla Brexit, che ha decretato luscita complementare che resti in vigore leuro. Se infatti
dallEuro della Gran Bretagna, ha riacceso lannosa di- lItalia domani uscisse dalleuro adotterebbe una nuo-
scussione. presto per stabilire se la storia dar ragione va valuta e non ci sarebbe necessit di usare la moneta
agli inglesi oppure no. Ma sempre pi Paesi aderenti complementare.
allUnione europea, fra cui lItalia, stanno pensando di
tornare alla moneta locale per dare maggiore respiro Perch la moneta complementare
alleconomia ormai strozzata da politiche aliene. funziona
Usando sistematicamente la moneta locale per acqui-
Lopportunit per leconomia in crisi stare beni e servizi, la societ che la utilizza (aziende
Una opportunit per la nostra ecomonia potrebbe ve- ma anche privati) vede aumentare il proprio volume
nire dalla moneta complementare da affiancare alla produttivo, stimolare lacquisto di beni e sostenere le-
moneta nazionale. conomia locale.
In questo senso, come spiega Stefano Sylos Labini, stu- I vantaggi delluso della moneta locale anche su larga
dioso di economia ambientale ed energia e coautore scala sono presto detti, poich permette:
del libro Il film della crisi: Una moneta complementare il risparmio di costi e di liquidit;
si affianca alleuro e diventa uno strumento di paga- un maggiore potere di acquisto;
mento che si aggiunge alleuro, che rimane la mone-
ta a corso legale. Per, la moneta complementare pu una maggiore semplicit e rapidit degli scambi e
sostituire leuro nei pagamenti. [...] In questo modo la della distribuzione di beni, servizi e lavoro.
moneta locale si pu considerare una moneta paralle- Luso della moneta complementare permette di adottare
la alleuro, perch circola insieme a questultima, sen- un diverso punto di vista, pi etico. Al giorno doggi le
za che venga eliminato (https://alganews.wordpress. persone e le imprese competono per il denaro; la mo-
com/2016/09/16/la-moneta-complementare-da-affian- neta locale invece riporta lattenzione sulle persone, le
care-alleuro/). La coesistenza di due monete una so- risorse, il lavoro e la produzione. Non pone laccento
luzione pi soft, che potrebbe offrire la possibilit di sulla finanza speculativa, ma sulleconomia reale che
sganciarsi dalleuro senza per uscirne (che richiede d valore allattivit imprenditoriale e lavorativa.

42
Speciale: Consumo Critico

Vari esempi di moneta locale ito di mutuo credito mette in vendita i propri servizi
Le monete locali sono in realt gi in ampio uso: in o prodotti, accettando di essere pagato in Sardex o
tutto il mondo sono circa 5000 quelle usate quotidia- Tibex, con i quali potr comprare altri beni da altri
namente. Esempi di moneta locale sono la raccolta rivenditori del gruppo (http://www.tibex.net);
punti fedelt e i buoni pasto. Lesempio probabilmente dalla collaborazione fra Sardex e alcune realt im-
pi felice e virtuoso del circuito monetario alternativo prenditoriali locali sono nati tanti esempi di circuiti
il Sardex (www.sardex.net), la moneta in uso gi dal di credito commerciale regionali, come il Liberex
2010 in Sardegna (si veda Vivi Consapevole n 45). in Emilia-Romagna, il Piemex in Piemonte, il Ve-
Il Sardex non lunica moneta alternativa ben radicata netex in Veneto, il Linx in Lombardia, lUmbrex
nel nostro Paese. Ecco quelle diffuse oggi in Italia: in Umbria, il Marchex nelle Marche (http://www.
EuroBexB: pi che di una moneta si tratta di un ba- tibex.net/gruppo/).
ratto con una gestione di debiti e crediti a zero debi-
to che permette alle aziende aderenti (oltre 2200) di
risparmiare in liquidit e costi di finanziamento, ma LIBRO CONSIGLIATO
anche di aumentare le proprie vendite (www.bexb.it);
Tonino Perna
SCEC: il buono sconto, nato a Napoli nel 2007,
Monete locali e
utilizzabile presso i commercianti aderenti per una
moneta globale
percentuale sul prezzo che pu variare dal 3 al 30. La rivoluzione monetaria
Per ottenere gli SCEC necessario iscriversi allas- del XXI secolo
sociazione versando un libero contributo (www. Altraeconomia, 2014
scecservice.org/wp/);
Tibex: la nuova moneta elettronica nasce a Roma
sulla scia del Sardex. Chi entra a far parte del circu- Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

43
Speciale: Consumo Critico

Lavorare meno
per lavorare tutti
Intervista a Francuccio Gesualdi, inventore del consumo critico
Daniel Tarozzi

E
ro in viaggio da pochi mesi quando, nel gennaio che la chiave risiedeva nei nostri consumi quotidiani.
2013, giunsi con il mio camper a Vecchiano in Le responsabilit delle ingiustizie e dello sfruttamento
Toscana dove aveva e ha sede il Centro Nuo- del Sud del mondo ricadono in gran parte sulle spalle
vo Modello di Sviluppo1 e dove abitava e abita Fran- delle imprese. Nel 1990 pubblicammo il primo testo
co Gesualdi2 per tutti Francuccio allievo di Don che affrontava questi temi: Lettera a un consumatore
Milani e inventore del consumo critico. Mi ricevette del Nord. Mancava ancora un tassello, per, che svi-
nel suo studio e cominciammo subito un appassionato luppammo negli anni seguenti: quello del consumo
dialogo. Dopo oltre tre ore lasciai la sua casa arric- critico che ci induceva a orientarci e orientare verso
chito professionalmente e umanamente. A distanza di la scelta di prodotti equo solidali, pur sapendo che
quattro anni le sue parole sono per me quanto mai avremmo dovuto confrontarci col boicottaggio delle
attuali. Ho quindi deciso di riproporle ai lettori di Vivi imprese che non seguivano determinati criteri.
Consapevole sperando che le trovino altrettanto inte-
ressanti. Tutto ha avuto inizio da normali missioni Le persone che governano questo mondo
di volontariato. Dopo varie esperienze allestero so- sono patologiche. Giustificano sempre le
prattutto in Bangladesh e in Italia, Gesualdi decise
proprie azioni, convincendosi che sono
di concentrarsi sullaccoglienza. Si rese subito conto,
per, che lassistenza diretta non era sufficiente e che
necessarie
se avesse lavorato sulle cause dellimpoverimento del
Sud del mondo avrebbe ottenuto un duplice risultato:
migliorare la condizione dei Paesi poveri e mitigare Nel 1996, finalmente, usc la nostra prima Guida al
lingiustizia che contraddistingue il nostro Paese. Consumo Critico3. Fino a quel momento questa locu-
Via via che approfondiva gli studi comprese che la po- zione, oggi in voga, non era nota e non era utilizzata.
vert era funzionale a questo sistema. Gesualdi e il suo gruppo, per, non smisero di stu-
diare, e portando avanti le loro analisi si resero conto
Come nato il consumo critico che per creare un mondo sostenibile per tutti andava-
Ci siamo chiesti mi raccont Gesualdi che cosa no presi in considerazione sia i fattori ambientali che
potevamo fare per cambiare le cose e abbiamo capito quelli della giustizia e dellequit.

44
Speciale: Consumo Critico

Oggi si stanno scontrando due poteri: da un lato la attivit, possiamo ridurre il lavoro salariato. Il famo-
finanza, che vuole che la gente non spenda e non si so lavorare meno lavorare tutti. In questo momento
indebiti per arricchire i soliti noti. Dallaltra il vecchio storico ci sono migliaia di persone disoccupate e mi-
capitalismo che vuole che i consumi aumentino sem- gliaia di persone che devono soddisfare i loro bisogni
pre e non si preoccupa delle conseguenze che questi primari. Dobbiamo far incontrare queste due neces-
possono avere sul Sud del mondo o sul Pianeta. Ecco sit. Invece che chiedere denaro, potremmo chiedere
perch bisogna costruire un Nuovo Modello di Svilup- tempo e competenze. Queste sono la vera ricchezza
po 4 che superi queste due logiche perverse. Sta a noi dellessere umano.
dimostrare che si pu creare un sistema sobrio che E non tutto. Secondo Gesualdi: Le persone che go-
per garantisca la piena partecipazione lavorativa. vernano questo mondo sono patologiche. Giustificano
sempre le proprie azioni, convincendosi che sono ne-
Ripensare il concetto di lavoro cessarie. Per costruire dobbiamo prima destrutturare,
Ecco perch cambiare stili di vita necessario, ma non liberandoci di questo modello culturale che condizio-
sufficiente. Dobbiamo cominciare a ripensare il con- na ogni nostra azione. Per cambiare il mondo, quindi,
cetto di lavoro. Due secoli di capitalismo ci hanno dobbiamo cambiare noi stessi.
convinto che lunica strada per la sopravvivenza pas- Non ci resta, quindi, che vivere in modo consapevole!
si per la vendita del proprio tempo. Oggi si identifica
il termine lavoro con quello di lavoro salariato, ma
non devessere necessariamente cos. Il fai da te, lau-
toproduzione del cibo o del vestiario, il saper fare non
sono monetizzabili, ma ci liberano dalla dipendenza
dal danaro. Sono attivit che richiedono lavoro e sod- LItalia che Cambia
disfano bisogni primari. Se aumentiamo questo tipo di a portata di click
Per maggiori informazioni visita:
www.italiachecambia.org
NOTE consumo critico al consumo
responsabile dove la sobriet
Vuoi incontrare i protagonisti di questa
1. Per saperne di pi: fa da sfondo ad ogni scelta. Italia? Scopri dove sono, vai su:
www.cnms.it Non disinnescheremo mai la http://mappa.italiachecambia.org/
2. Sul sito si legge: Ci chiamia- bomba sociale e la bomba
mo Centro Nuovo Modello ambientale su cui il piane-
di Sviluppo, ma siamo tre fa- ta sta seduto finch noi, gli
miglie. Viviamo insieme da opulenti, non accetteremo di
venti anni, ma non siamo una consumare meno auto, meno
comunit. Naturalmente cre- luce, meno gas, meno acqua,
diamo nel valore della vita in meno cibo, meno vestiario,
comune, ma non siamo pron- meno carta.
ti per questa scelta. [] Ogni 4. Gesualdi mi confid che oggi
LIBRI CONSIGLIATI
nucleo familiare ha un proprio non avrebbe utilizzato il ter-
spazio. Da questo punto di vi- mine sviluppo perch que- Gianluca Ferrara,
sta assomigliamo molto a un sto fin troppo legato a quello Francesco Gesualdi
condominio, con la differenza della crescita del PIL assunta La Societ
che non siamo vicini per caso,
ma per scelta. Nel contempo
come unico indicatore di be- del Benessere comune
nessere. A questo proposito Rivoluzione personale e
condividiamo un progetto e Maurizio Pallante ama sotto-
vari momenti della giornata. cambiamento sociale per
lineare come il termine svi-
Il che ci fa assomigliare a una luppo sostenibile sia in realt
vivere molto meglio senza
comunit. un ossimoro, in quanto le due consumare sempre di pi
3. La guida stata ristampata cose non possono andare in- Arianna Editrice, 2017
e aggiornata pi volte negli sieme: Se vogliamo un futuro
anni. Lultima edizione del sostenibile dobbiamo cambia- Daniel Tarozzi
2012 e nella presentazione si re alla radice il sistema in cui Io Faccio Cos
legge: Bisogna passare dal viviamo. Viaggio in camper
alla scoperta dellItalia
che cambia
Daniel Tarozzi Chiarelettere, 2013

Giornalista, si occupa da oltre 10 anni di cambiamento (nel


2010 ha fondato un giornale con questo nome), cercando di
raccontare quellItalia che reagisce, senza aspettare che siano
altri a risolvergli i problemi. Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it

45
Speciale: Consumo Critico

Elogio del mercato


locale e del quartiere
Relazioni umane, qualit dei prodotti, chilometro zero:
perch preferiamo il mercato locale e il commercio del quartiere
agli ipermercati della grande distribuzione organizzata
Marianna Gualazzi

D
a sempre il mercato cittadino, che da secoli oc- Al supermercato ci si va solo per comprare: raro in-
cupa il centro del paese, la piazza principale contrare qualcuno che si conosce, dal momento che
della citt, luogo non solo di commercio, ma gli orari di apertura sono molto pi estesi e variegati
anche di relazioni umane, di scambio di informazioni, rispetto a quelli del mercato locale. Ma soprattutto non
di nascita di progetti, di convivialit. abbiamo modo di entrare in relazione con nessuno
Al mercato ci andiamo per comprare, ma anche e soprat- che abbia qualcosa a che fare con la produzione dei
tutto per incontrare: i nostri concittadini e le persone da generi alimentari che acquistiamo.
cui acquistiamo i prodotti. Se si tratta di prodotti agricoli, I dipendenti del supermercato posizionano i prodotti
spesso quella faccia e quelle mani hanno fatto crescere sugli scaffali, tagliano e affettano formaggi, salumi e car-
alcuni, se non tutti, i prodotti esposti sui banchi. Allora il ni, riscaldano in forno pani e dolci preparati e precotti
nostro contadino di fiducia ci consiglier sulla verdura altrove. Non sanno che cosa ha mangiato la mucca o
pi fresca, garantendone in prima persona la provenien- la pecora con il cui latte stata fatta la ricotta. La ri-
za; il pastore ci dir che oggi la ricotta venuta pi sapo- cotta del supermercato avr, tendenzialmente, sempre
rita della settimana scorsa perch le pecore hanno pasco- lo stesso sapore, magari sar anche buona e le nostre
lato in un campo ricco di una particolare erba spontanea. papille gustative potranno vivere tranquille e sicure.
Lunico scambio che possiamo avere con le persone
Zero relazioni umane: che sono impiegate nella grande distribuzione quel-
supermercati e ipermercati lo di chiedere loro dove si trovano i prodotti. Ormai
Se invece che al mercato andiamo a fare la spesa al non possiamo parlare neppure con i cassieri, dal mo-
supermercato, cosa accade di diverso? mento che gran parte delle casse con personale sono

46
Speciale: Consumo Critico

state trasformate in casse automatiche senza operatore ni: per quel che riguarda il settore alimentare spesso
che il consumatore utilizza da solo. hanno prodotti locali perch conoscono gli agricoltori
La nostra spesa allipermercato un vagare solitario in della zona e si fanno portare da loro prodotti freschi a
uno spazio enorme e zeppo di prodotti, in cui nulla chilometro quasi zero.
lasciato al caso: in base alle strategie del visual mar- Ora ho il mio fruttivendolo di fiducia nel quartiere: ha
keting ogni prodotto occupa una precisa posizione, in una botteghina minuscola sopra una collina e dietro
modo da massimizzare consumi e acquisti. Siamo solo ha un po di terra sua. Le cose che non produce lui le
noi e il nostro carrello da riempire: siamo solo noi e il acquista al mercato ortofrutticolo o da altri agricoltori
nostro rimuginare di pensieri e preoccupazioni mentre della zona. Si chiama Salvatore ed di origine sicilia-
decidiamo che s, ci serve proprio anche quel pacco di na: quando vai da lui devi sempre avere un po di tem-
biscotti o quello yogurt senza lattosio made in Germany. po per parlare, perch una chiacchierata dobbligo e
Persone oltre le cose, dice lo slogan di una notissima senza parlare non si compra. Chiaro che da Salvatore
catena di super e ipermercati: ma molto oltre le cose, non trovi lavocado o i cetrioli a febbraio: lui si rifiuta
mi viene da dire. di comprarli, cos come non ha i finocchi quando ci
sono le gelate e li deve far pagare oltre 4 euro al chilo.
Tra mercato e supermercato: il quartiere Lui dice che i finocchi a oltre 4 euro sono immorali. E
Io al supermercato e allipermercato non ci vado pi. come dargli torto!
Non ci vado pi perch perdo un sacco di tempo a E con un soggetto cos in giro come si fa ad andare al
trovare le cose tra mille corsie. Non ci vado pi perch supermercato? I miei figli lo adorano e gli hanno rega-
laria e le luci artificiali mi fanno venire un gran mal di lato un disegno del suo negozio con tanto di dedica:
testa. Non ci vado pi perch c troppa roba, mi stres- lui si quasi commosso, lo ha incorniciato e ci ha
so, mi deconcentro e finisce che o dimentico la met regalato un cestino di fragole, un limone e una cipolla.
delle cose, anche se ho fatto la lista, o acquisto cose
che non mi servivano. Non ci vado pi perch i pro-
dotti alimentari, frutta e verdura in particolare, sono
spesso inacquistabili, sia per i prezzi sia per la qualit. LIBRI CONSIGLIATI
Bassa qualit in frutta e verdura sinonimo di molti Tamzin Pinkerton, Rob
scarti e poco sapore, e questo non mi piace. Hopkins
vero, per, che non riesco sempre ad andare al mer- Cibo Locale
cato: mi capita di non essere libera nei giorni in cui Arianna Editrice, 2012
la piazza si riempie di bancarelle, profumi e sapori.
Allora ho trovato una via di mezzo: la terza via.
Rob Hopkins
Sono dellidea che il tempo che si dedica Manuale Pratico della
a fare la spesa, a cucinare e a stare insie- Transizione
me a tavola sia ben speso, e che rappre- Nuova edizione
senti un investimento oculato ai fini del Dalla dipendenza dal petrolio
benessere di tutta la famiglia alla forza delle comunit locali
Jesper Juul psicoterapeuta familiare Il Filo Verde di Arianna, 2009

Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it


Ho riscoperto il commercio nel quartiere. Passeggian-
do nel quartiere con i miei figli ho capito che c tut-
to quello di cui abbiamo bisogno: dal fruttivendolo
al macellaio, dalla bottega dei generi alimentari alla
Marianna Gualazzi
merceria, dal negozio bio al fornaio. Acquistare nel Giornalista, direttore responsabile delle riviste Scienza e
quartiere molto comodo perch colgo loccasione Conoscenza (Gruppo Macro) e Vivi Consapevole (Macro-
di fare una passeggiata a piedi il pomeriggio quando librarsi).
torno dal lavoro: faccio la spesa quasi tutti i giorni, Ha scritto decine di articoli sullecologia, gli stili di vita al-
acquistando di mano in mano i prodotti freschi che ternativi, la gravidanza e parto naturali, la genitorialit con-
mi servono per la cena. Sono piccole spese che posso sapevole, lalimentazione, le medicine non convenzionali, la
portare a mano o sotto il passeggino. scienza di frontiera.
mamma di tre bambini e ama trascorrere il suo tempo libero
I negozi del quartiere sono gestiti da persone e da fa-
con la famiglia, leggendo o cucinando.
miglie che fanno questo lavoro da due o tre generazio-

47
Speciale: Consumo Critico

Amazon:
retroscena di un click
Hai mai pensato dove vadano a finire i tuoi soldi quando,
con un semplice click, fai un acquisto sul pi grande sito di
e-commerce del mondo?
Saverio Pipitone

I
n una vignetta di Hafeez sul The New Yorker raffigu- Affari per 136 miliardi di dollari,
rata una coppia di coniugi nel salotto di casa. Il marito in continuo aumento
ha appena aperto una scatola di Amazon con il prodotto
Amazon una multinazionale nata nel 1994 come
ordinato (delle cuffie) e nel pacco trova anche una lettera
prima libreria on-line con quartier generale a Seattle e
in busta chiusa e un messaggio. D unocchiata al messag-
quotata alla Borsa di New York.
gio e dice alla moglie: da parte di Aaron, il dipendente
Il fondatore e CEO il cinquantenne statunitense e
che ha fatto il pacco, mi chiede di recapitare questa lettera
ingegnere informatico Jeff Bezos, al terzo posto degli
ai suoi familiari. Come Aaron, altri 340.000 dipendenti
uomini pi ricchi del mondo con un patrimonio perso-
sono trattati da reclusi lavorando fino a 80 ore settima-
nale di oltre 70 miliardi di dollari.
nali con turni notturni o festivi e contratti precari per paghe
Unenorme fortuna proveniente quasi tutta da Amazon
low cost, ritmi sfiancanti di massima produttivit sotto il
controllo dei servizi di sicurezza, senza tempo per la vita che cresce in modo continuo ed esponenziale, passando
privata. Nei maxi-magazzini di smistamento di Amazon da un fatturato complessivo di 34 miliardi di dollari nel
sparsi in tutto il mondo viene evaso un ordine ogni 30 2010 ai 107 miliardi di dollari del 2015 fino ai 136 mi-
secondi per garantire ai 70 milioni di clienti abbonati su liardi di dollari nel 2016 per 7,2 miliardi di oggetti ven-
base globale al servizio Prime delle consegne rapide in duti, con profitti anchessi incrementati dai 596 milioni
un giorno o in 1-2 ore nelle grandi citt. Ma non basta: di dollari del 2015 ai 2,4 miliardi di dollari nel 2016.
Amazon sta elaborando un piano di sviluppo per velociz-
zarle in 30 minuti con lautomatizzazione della movimen-
Dove vanno a finire i soldi quando
tazione delle merci, avendo gi installato 45.000 robot, e compri un libro su Amazon?
un progetto di utilizzo dei droni per il trasporto: in questo Per comprare un libro su Amazon basta solo un click:
modo la multinazionale otterr una riduzione di pi del unazione facile, rapida e conveniente. Ma qualcosa
20% dei costi logistici e un graduale rimpiazzo dei dipen- si complica se ci chiediamo che percorso fa il nostro
denti, che saranno cos liberi di ritornare a casa. denaro speso nellacquisto. Proviamo a tracciarlo. In-

48
Speciale: Consumo Critico

nanzitutto bisogna dire che il sito internet dei Paesi eu- ha fatte chiudere oltre 2000. In un ventennio Amazon
ropei, compresa lItalia, gestito da ununica societ ha assunto posizioni di quasi monopolio nelle-shop-
denominata Amazon EU SARL con sede in Lussembur- ping di libri e non solo, trasformandosi in un vero e
go, dove sono incanalati i ricavi e i profitti delle vendi- proprio ipermercato virtuale in cui acquistare con lo
te a livello europeo, sfruttando una tassazione agevo-
smartphone nella totale assenza di relazioni umane
lata di paradiso fiscale ed eludendo il pagamento delle
tasse nelle singole nazioni. una vastissima gamma di beni di consumo a prez-
un escamotage finito sotto indagine del Fisco italiano zi scontati: musica, video, elettronica, informatica,
per una presunta omessa dichiarazione dei redditi cancelleria, casalinghi, complementi darredo, bri-
che se confermata potrebbe riguardare importi mi- colage, giardinaggio, gioielli, oggettistica, cosmetici,
lionari. Dal Lussemburgo il denaro prosegue verso la ricambi auto/moto, abbigliamento, accessori moda,
casa madre statunitense e nelle tasche dellazionista alimenti e molto altro.
di riferimento Jeff Bezos, che a sua volta lo investe in
attivit collaterali, come la creazione dellazienda di Verso il monopolio delle-commerce
ricerca aerospaziale Blue Origin ubicata nel ranch di
propriet da 117.000 ha in Texas e lacquisto per 250 Secondo le previsioni degli analisti economici, Amazon
milioni di dollari del quotidiano Washington Post, potrebbe raggiungere un fatturato di 240 miliardi di dol-
con lobiettivo di accaparrarsi una consolidata influen- lari nel 2020 con 12,6 miliardi di pezzi venduti e puntare
za politica ed economica. ai 400 miliardi di dollari entro il 2025, con un contestua-
le incremento della redditivit per circa il 30%.
In un ventennio Amazon ha assunto posi- Sono cifre da capogiro che gli consentono di scala-
zioni di quasi monopolio nelle-shopping re la classifica della Top 10 della grande distribuzio-
di libri e non solo, trasformandosi in un ne mondiale per superare le principali insegne tra cui
vero e proprio ipermercato virtuale Metro, Tesco e Carrefour, e andare a sfidare il colosso
Walmart (con un fatturato di 480 miliardi di dollari)
per il primo posto sul podio, mirando al monopolio
Altri principali azionisti che percepiscono i profit- delle-retailer senza concorrenti.
ti sono i fondi dinvestimento statunitensi Vanguard Amazon prende il nome dal fiume latinoamericano
Group, Fidelity Investments, Capital Group e State Rio delle Amazzoni, habitat dellanaconda gigante, ed
Street, che speculano nella finanza internazionale e a questo grande serpente che si ispira, perch ingoia
nellindustria dei sistemi nucleari ad uso militare. e stritola tutto quello che trova nel suo cammino, la-
sciando intorno a s il deserto.
E se lo stesso libro lo compri in una
libreria indipendente?
Per comprare un libro nelle librerie indipendenti for-
se non basta solo un click, per il percorso del dena-
ro meno complesso e spesso a km zero sapendo
LIBRI CONSIGLIATI
che non va ad ambiziosi affaristi, speculatori e guer-
rafondai. Il problema che questo tipo di librerie in Rampini Federico
via destinzione a causa della pericolosa e distruttiva Rete padrona
concorrenza di Amazon, che solo negli Stati Uniti ne Amazon, Apple, Google & co.
Il volto oscuro della
rivoluzione digitale
Saverio Pipitone Edizione Feltrinelli, 2014

Giornalista pubblicista, laureato in Scienze Politiche e master


in Responsabilit sociale dimpresa. Brad Stone
stato coordinatore della rivista ilConsapevole. Ha collabo- Vendere tutto: Jeff Bezos
rato con il mensile Largo Consumo. Autore dei libri Shock
e lEra di Amazon
Shopping La malattia che ci consuma (Arianna Editrice) e For-
Edizione Hoepli, 2013
no a Microonde? No Grazie. Danni e rischi per la nostra salute
(Macro Edizioni).
Coautore dei libri Etica, Finanza e Sviluppo Sostenibile (Edi-
zione Inves) e Schiavi del supermercato (Arianna Editrice).
Attualmente redattore ed analista in una societ di informa- Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it
zioni economiche e finanziarie.

49
Speciale: Consumo Critico

La nostra
Decrescita Felice
Perch importante liberarsi dalle catene della crescita illimitata
e come farlo da ora
Lucia Cuffaro

S
e a un bambino chiedessimo: Vorresti un mon-
do dove tutti lavorano sotto stress per guadagnare
sempre di pi, al fine di spendere sempre di pi,
con la conseguenza che solo pochi si arricchiscano
sempre di pi? Probabilmente lui o lei direbbero: E
chi me lo fa fare! Io voglio solo giocare con i miei ami-
ci allaria aperta, mangiare cose buone, tirare la palla
a Bris ed essere abbracciato.

I bimbi ancora non sanno


che vivono nellepoca dellusa e getta, della scom-
parsa definitiva di specie animali e vegetali, dellaccu-
mulazione illimitata su una Terra con risorse limitate.
Il sistema sociale si regge sul concetto di creazione
di bisogno dacquisto nei cittadini, spesso considerati
come meri consumatori, affinch il cosiddetto PIL di
una nazione possa crescere allinfinito. La massiccia
produzioni di rifiuti, i continui sprechi e il depaupera-
mento delle risorse naturali sono la diretta conseguen-
za di questo sistema malato e sempre pi perdente.
Se spiegassimo tutto questo al bimbo, lui direbbe:
Bleah che schifo, dobbiamo cambiare subito!.
E avrebbe ragione. Ci che occorre uninversione
immediata di questa tendenza. Di tempo, purtroppo,
non ne abbiamo pi...

10 anni di Movimento per


la Decrescita Felice
Nel 2007 Maurizio Pallante, esperto di riduzione dei
consumi e di politiche energetiche, riun nellabbazia
di Maguzzano un gruppo di personalit nel campo
ecologico conosciute durante gli incontri organizzati
in tutta Italia per la presentazione del suo saggio La
decrescita felice.
Lobiettivo era quello di fondare il Movimento per la De-
crescita Felice (MDF): una realt apartitica di pressione
pubblica che potesse favorire il benessere della cittadinan- (http://decrescitafelice.it/circoli/) in tutta Italia che operano
za, ci che a basso impatto ambientale, che non crea localmente su base volontaria con lintento di avvicinare le
sfruttamento sugli esseri viventi e che permette una buona persone alle idee e alle pratiche della decrescita attraverso
distribuzione del denaro, come i lavori utili, tecnologie formazione interna, eventi di sensibilizzazione (presenta-
pulite per ridurre gli sprechi di risorse, piccole e medie zione libri, eco-feste, convegni, collaborazioni con altre
aziende etiche, e tanto altro. Da quellincontro sono nati realt, adesione a campagne di pressione, web) e diffu-
a macchia dolio una ventina di Circoli territoriali MDF sione di corsi di autoproduzione allinterno del progetto

50
Speciale: Consumo Critico

LIBRI CONSIGLIATI di LUCIA CUFFARO


5 cose da fare subito
per mettere in pratica Eco Kit per le
Pulizie Ecologiche
la Decrescita Felice Autoproduci in modo ecologico
15 detersivi naturali
Dono: portare un regalo inaspettato a un Il Filo Verde di Arianna, 2016
vicino di casa poco conosciuto. Va bene
qualcosa di semplice, come una piantina
grassa o una marmellata.
Meno rifiuti: acquistare dei legumi sfusi in
una frutteria o al mercato portando da casa Cambio Pelle in 7 Passi
il contenitore. Come rivoluzionare la cura
Autoproduzione: creare un prodotto utile del corpo in modo semplice
come un deodorante (2 cucchiai di bicarbo- e naturale
nato di sodio, 1 cucchiaio di amido di mais Il Filo Verde di Arianna, 2016
e 15 gocce di olio essenziale di tea tree oil).
Energia e gas: cambiare fornitore sceglien-
done uno che produca energie pulite e rin-
novabili: risparmio in bolletta e minor im-
batto ambientale. Fatto in Casa
Smetto di comprare tutto ci
Sentire la Terra: per un minuto stare a pie-
che so fare: cosmetici, cucina,
di nudi su un prato apprezzando ci che ci
saponi, pulizie ecologiche
viene donato e che stiamo distruggendo.
Il Filo Verde di Arianna, 2015

Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it

mezzi immediati, concreti e diretti. Un elemento sti-


molatore in grado di diffondere non solo un pensiero,
ma soprattutto metterlo in pratica fornendo la possibi-
lit a chi vi si riconosce di incontrarsi nei Circoli, di
discuterne e di applicarlo insieme.
Ognuno di noi pu agire per migliorare la propria con-
dizione e impronta ecologica, imparando a pensare
alle conseguenze del proprio operato e facendo scelte
che tengano in considerazione lintero ciclo di produ-
zione, dalle materie prime allo smaltimento.
E la conseguenza di questa ricerca di nuove strade da
percorrere lallontanamento dalla dipendenza con-
sumistica, per ritrovare convivialit e collaborazione.

La via dellautoproduzione
volontario dellUniversit del Saper Fare MDF. A questi si La pi nota tra le proposte pratiche della Decrescita
aggiungono i pi informali Gruppi della Decrescita Felice, Felice lautoproduzione domestica di beni necessa-
le associazioni aderenti a MDF, oltre che vari Gruppi te- ri, ecologici e utili.
matici nazionali (Economia, Agricoltura, Territorio e Inse- Il Saper Fare rappresenta un gesto politico, tanto sem-
diamenti Urbani, Autoproduzione e Rifiuti). plice quanto efficace.
Racchiude in s qualcosa di rivoluzionario, perch si
fonda su un insieme di azioni volte a instillare una pi
Come? Dalla critica alla proposta forte consapevolezza. Permette di ritrovare la propria
A differenza di molte teorie economiche e filosofi- individualit, il piacere della manualit, la coscienza
che di critica sociale la Decrescita Felice propone dei ambientale, il recupero delle pratiche tradizionali del

51
Speciale: Consumo Critico

passato, tipiche dei nonni nelle campagne dItalia, che


la grande distribuzione organizzata ci ha fatto dimen-
ticare.
Si parte da una corretta lettura delle etichette e dalla
conoscenza di ci che nei prodotti commerciali dan-
neggia noi e lambiente.
E dopo si passa allautoproduzione: alimenti, cosmeti-
ci, saponi, detersivi naturali, prodotti per la cura delle
piante e rimedi per la salute, per avere a disposizione
tutto ci che davvero necessario.
La Decrescita Felice ci mostra
come cambiare e ci dona
uno spazio aperto di in-
contro e di confronto.
Non resta che prova- Per saperne di pi:
re, per consolidare la Movimento per la
possibilit di uno stile Decrescita Felice:
diverso dal consumo, www.decrescitafelice.it
che in tanti stiamo
costruendo. Facebook MDF Nazionale:
Movimento per
la Decrescita Felice

Maurizio Pallante (fondatore e teorico di MDF) e


Lucia Cuffaro presidente nazionale MDF.

Lucia Cuffaro
Curiosa ed energica, ha una vita piena e intensa, dedicata in
gran parte allattivismo e in particolare al Movimento per la
Decrescita Felice, di cui presidente nazionale.
Dal 2012 conduce la rubrica di decrescita felice a Unomat-
tina in Famiglia su Rai1. Scrive libri sullautoproduzione, i
rimedi naturali e leco-risparmio per il Gruppo Macro:Eco Kit
per le Pulizie Ecologiche, Cambio Pelle in 7 passi, Risparmia 700
euro in 7 giorni e il DVD Fatto in casa con Lucia.
Gira lItalia insegnando in seminari la lettura consapevole
delle etichette e lautoproduzione. Cura con passione il blog
www.autoproduciamo.it con centinaia di ricette e consigli.

I corsi di Lucia alla Fattoria dellAutosufficienza


Lucia Cuffaro la docente dei corsi di tre giorni di auto-
produzione presso La Fattoria dellAutosufficenza in
programma dal 16 al 18 giugno e dal 22 al 24 settembre.
Info su http://www.autosufficienza.it/corsi-eventi/

52
Speciale: Consumo Critico

Bambino mio,
quanto mi costi?
Capire quali sono i bisogni fondamentali dei bambini per risparmiare
(tanto) denaro e investire sugli affetti
Marianna Gualazzi

N
el 2016, secondo i dati Istat, il numero
medio di figli per donna si assesta a 1,34
ed in calo per il sesto anno consecuti-
vo. DellItalia si parla come del Paese dalle culle
vuote. La lettura di questo calo da mettere in
relazione con una crisi economica che sta diven-
tando una situazione strutturale e con politiche a
sostegno della famiglia da sempre inesistenti. Fare
un figlio costa. Si sa. Ma quanto costa? Secondo
Federconsumatori tra i 7000 e i 13000 euro nel
primo anno di vita. E con queste cifre alla mano
facile spaventarsi e rinviare un progetto cos im-
portante.
Eppure un modo diverso di gestire la cosa possi-
bile, soprattutto se ci sganciamo dalla prospettiva
iperconsumista, se lasciamo perdere i dati scon-
fortanti e cerchiamo di capire quali sono i biso-
gni fondamentali dei neonati e dei bambini pi
grandi: ne abbiamo parlato con Giorgia Cozza,
giornalista e autrice di numerosi libri sul consumo
critico, la gravidanza, lallattamento al seno, la sa-
lute della mamma e del bambino

Il tuo libro Beb a costo zero giunto alla terza


edizione. Quali sono le ragioni di questo successo?
Credo che largomento sia di grande interesse. I bam-
bini costano. Lo si legge sui giornali, lo si sente in
televisione e, a furia di dirlo, diventa vero. Il mercato
offre una mole vastissima di prodotti, gadget e acces-
sori e la pubblicit sa far bene il suo mestiere facendo
leva sul desiderio sacrosanto di ogni genitore di
garantire tutto il meglio al proprio bambino. Perch
ci pu essere la crisi finanziaria, possiamo essere in
difficolt, mangeremo noi pane e cipolla, ma per i
figli solo il meglio. Ecco, Beb a costo zero parte pro-
prio da qui e si chiede cos il meglio per un bimbo
che nasce, passando in rassegna vari aspetti legati
allaccudimento del beb. Alimentazione, abbiglia-
mento, igiene del corpo, pannolini, giocattoli, nan-
na, accessori Cosa serve per accogliere un bimbo e
soddisfare le sue esigenze? Cosa pu aiutarci a farlo
crescere bene, a farlo crescere sereno? un interroga-

53
Speciale: Consumo Critico

tivo cruciale, che ha portato molti genitori a leggere E in molti casi la prima scoperta che il nostro bam-
questo libro. Chi ha apprezzato le risposte contenute bino diverso da quello dellimmaginario comune, il
in queste pagine ne ha suggerito la lettura ad altri fu- bambino della pubblicit che mangia (poche volte),
turi genitori (grazie!) e il passaparola ha aiutato molto dorme (magari tutta la notte) nella sua culla e ci sor-
la diffusione del libro. ride felice dalla sua sdraietta. Un bambino nasce con
pochi fondamentali bisogni, e nella maggior parte dei
I bisogni fondamentali dei neonati, dei casi la risposta a questi bisogni sono proprio la mam-
bambini e degli adolescenti non hanno ma e il pap. Di giorno e di notte. un impegno a
et e, soprattutto, non hanno il cartellino tempo pieno (stancante e meraviglioso), per cui spesso
del prezzo non siamo preparati. Se non sappiamo che norma-
le, assolutamente normale, che il bimbo preferisca le
nostre braccia allultimo modello di sdraietta, se non
sappiamo che normale che abbia bisogno di poppare
Per il primo figlio ci dotiamo di ogni tipo di ac- spesso e che cerchi la nostra vicinanza per dormire
cessorio che possa favorire il suo e il nostro be- bene, potremmo temere che ci sia qualcosa di strano
o di sbagliato in lui, e che i suoi comportamenti siano
nessere. Eppure sempre pi spesso sentiamo di
colpa nostra. La consapevolezza unalleata prezio-
neomamme stanche, stanchissime; di bambini sa, la chiave per non nutrire aspettative irrealistiche e
che non ne vogliono sapere di dormire; di pap arrivare preparati allincontro con il bambino. La fatica
che si lamentano che la loro vita non pi quella rimane, ma occuparsi della nostra creatura non sem-
di prima Perch sempre pi spesso occuparsi brer pi unimpresa cos titanica.
di un neonato sembra unimpresa titanica?
Forse perch la risposta non sono gli accessori? Forse
perch il moltiplicarsi di gadget e prodotti invece di Quali sono i bisogni fondamentali di un bambino
favorire il benessere di tutti pu ostacolare la sinto- nel primo anno di vita?
nia tra i genitori e il bambino che nato? Quando in Contatto. Vicinanza. Contenimento. Latte. Rassicura-
famiglia arriva un bimbo, tutto nuovo e da scoprire. zione. In pratica ai bisogni fondamentali ha pensato la
natura... La mamma la risposta a buona parte delle
esigenze del bambino. Se poi accanto alla mamma c
un buon pap presente e partecipe, siamo a cavallo!
Prima di nascere il bambino sempre stato contenuto,
cullato, mai solo. Dopo la nascita si ritrova catapulta-
to in un mondo tutto nuovo e sconosciuto, norma-
le che ricerchi le sensazioni che ha sperimentato nei
nove mesi precedenti, per stare bene, per sentirsi al
sicuro. Oggi non siamo abituati a pensare che lesigen-
za di stare in braccio o addormentarsi con accanto un
genitore sia fisiologica, viviamo in una societ dove le
coccole sono guardate con sospetto, spesso addirittura
criticate. Le madri vengono messe in guardia dal rischio
di viziare il bimbo accogliendo il suo bisogno di con-
tatto. In realt i neonati non hanno vizi (i vizi sono altri)
e proprio la risposta amorevole dei genitori getta le basi
della sicurezza in se stesso di ogni individuo. Con effetti
benefici nellimmediato e a lungo termine.

Viviamo in una societ dove le coccole


sono guardate con sospetto, spesso addi-
rittura criticate

Superate le prime settimane di vita, ancora una vol-


ta mamma e pap possono offrire gli stimoli neces-
sari per favorire lo sviluppo psico-fisico del bambino.
Nellambiente domestico il bimbo trover i suoi primi

54
Speciale: Consumo Critico

giocattoli: per lui ogni oggetto affascinante, il me- delle tabelle pensate proprio per annotare (e quindi
stolo di legno, le chiavi, il telecomando... Se lasciato per notare) quanto tempo i bambini dedicano agli in-
libero di esplorare (in una casa resa sicura, a misura di trattenimenti tecnologici nellarco della giornata e/o
bambino), il piccolo sperimenta e conosce la realt, della settimana, e quanto tempo ad altri tipi di intratte-
impara a spostarsi nello spazio, parte alla scoperta del nimenti. Una volta osservata la situazione, ogni fami-
mondo. glia far le sue considerazioni. Gli schermi esercitano
unattrattiva potente, se lasciamo fare loro la parte del
leone rischiano di rubarci tante altre cose che possono
E le cinque cose secondo te pi inutili sempre rendere pi ricca e felice la nostra vita.
nello stesso periodo di vita?
Ahi, a questa domanda non posso rispondere! In Beb
a costo zero si ripete pi volte che non ci sono liste La mamma la risposta a buona parte
di accessori indispensabili, o anche solo utili, che tut- delle esigenze del bambino
ti dovrebbero acquistare. La pubblicit vuole farcelo
credere, ma non cos. Soluzioni universali valide per
tutti non ce ne sono perch ogni bambino diverso Per tornare ai bisogni fondamentali dei bam-
e ogni famiglia unica e speciale. Bene, ho scoperto bini: di cosa ha bisogno il bambino nella fascia
che vale lo stesso discorso anche per gli oggetti inuti-
3-6 anni? E nei 6-11? E ladolescente?
li. Per quanto un gadget possa sembrarmi superfluo o Possiamo riassumere questi bisogni senza distinzioni
addirittura assurdo, non mi arrischio a dichiarare che di et. E ancora una volta la risposta non ha il cartel-
secondo me da non comprare perch so gi che ci lino del prezzo. I figli hanno bisogno di essere amati,
sar almeno una mamma che risponder che per lei ascoltati (ascoltati davvero, con attenzione e parteci-
invece stato molto utile... Ed giusto cos. pazione, modalit che non scontata), accolti e rispet-
tati. Meno oggetti... pi affetti.
Da poco uscito anche il tuo libro Beb a co- Ci sono molte probabilit che bambini trattati con
amore, rispetto e gentilezza diventino adulti amorevo-
sto zero crescono, ricchissimo di informazioni, li, gentili e rispettosi. E cos oltre a regalare uninfanzia
spunti e riflessioni. Sfogliandolo mi sono con- felice ai nostri figli, avremo anche contribuito alla co-
frontata con le sfide di ogni giorno, dato che struzione di un mondo migliore.
anche io, come mamma, sono alle prese con
bimbi in crescita che sempre pi velocemente si
orientano al mondo dei coetanei e a quello dei LIBRI CONSIGLIATI di Giorgia Cozza
consumi. Eppure vedo che scelte fatte in passa-
to e tenute ferme anche ora stanno pagando, Beb a Costo Zero
prima tra tutte quella di dire no a tablet, gio- Guida al consumo critico per
chi sul telefonino e televisione incondizionata accogliere e accudire al meglio
il nostro bambino
(meglio i dvd). Ci spieghi perch una vita senza Il Leone Verde, 2008
schermi fa bene a noi e ai nostri bimbi?
Non tanto il senza schermi che fa bene, quanto il
ricca di...: ricca di tutte quelle attivit a cui, spenti gli
schermi, troviamo il tempo di dedicarci. A fare bene Me lo Leggi?
leggere un libro insieme, raccontare una fiaba, uscire Racconti, fiabe e filastrocche
di casa e andare al parco, giocare in un prato, cucina- per un dialogo damore con il
re insieme una torta o una pizza o semplicemente la- nostro bambino
vare la verdura, giocare alle costruzioni, annaffiare le Il Leone Verde, 2012
piante, guardare le nuvole, cantare e ballare, annoiarci
un po. guardare le persone (piccole e grandi) negli
occhi, osservare con attenzione la loro espressione,
ascoltare il tono della loro voce, entrare in sintonia. Dis-Connessi
Dedicarsi a quello che si fa, vivere il momento, al cen- Quando la comunicazione digi-
tale intralcia quella reale
to per cento, senza distrazioni.
Il Leone Verde, 2016
Ovviamente nessuno sostiene che tutto questo sia in-
compatibile con la tecnologia, sia chiaro. Sta ad ogni
famiglia fare le sue riflessioni su come ripartito il
proprio tempo. In Beb a costo zero crescono ci sono Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it

55
Speciale: Consumo Critico

Non buttare:
scambia e ripara
Al Macrolibrarsi Store una giornata dedicata allecologia e alle buone
pratiche di riciclo e riuso

La Redazione di Vivi Consapevole in Romagna

C
on larrivo della primavera la Romagna diven-
tata patria di ecologia e autosufficienza: dal 5 al
9 aprile scorso il Macrolibrarsi Store di Cesena
stato teatro di iniziative dedicate allecologia, al rispar-
mio, al riciclo e al riuso.
Parola dordine: non buttare. stato questo il filo con-
duttore degli eventi organizzati nel piazzale dello Sto-
re, dalla mostra Lalternativa in pratica, allo Swap
Party al Repair Caf.

Lalternativa in pratica
La mostra itinerante Lalternativa in pratica orga-
nizzata dallassociazione PAEA (www.paea.it) che da
diversi anni la porta in giro per tutta la penisola: scuo-
le, fiere, eventi dedicati al benessere e allecologia
sono i luoghi privilegiati in cui la mostra viene chia-
mata a presentarsi.
Ma cosa ci fa vedere lalternativa in pratica? La mostra
dedicata allenergia e ci insegna come consumarne
il meno possibile, soprattutto in casa.
Materiali isolanti, fonti energetiche alternative, piccoli
accorgimenti per il risparmio delle risorse sono i pro-
tagonisti della mostra.
Tante sono state le visite guidate: studenti e insegnanti
delle scuole del territorio si sono presentati curiosi e
pronti a imparare le nozioni del vivere green.

Swap party: non buttare, scambia


Chi ha lincarico di organizzare decide di dare un va-
Vestiti troppo stretti, libri gi letti, scarpe ormai pic-
cole Tutto ci che hai ma che non ti serve o non ti lore ad ogni oggetto e corrisponder questo valore,
piace pi non buttarlo, perch ora puoi scambiarlo! sotto forma di una moneta simbolica, per ogni oggetto
Lo Swap Party per definizione un baratto, uno scam- ricevuto. Facciamo in esempio: porto al mercatino un
bio equo e senza moneta. libro, un bellabito vintage e una collana.
Allenamento al riuso e alla riduzione dei rifiuti, ci in- Per la collana ricevo due bollini, per il libro uno e per
segna a dare una seconda chance a ci che non utiliz- labito quattro. Con i bollini che ricevo posso acqui-
ziamo pi, con la possibilit che torni utile a qualcun stare altri oggetti al party.
altro. Il primo appuntamento allinizio di aprile a Ce- E ora che sapete come si fa, non vi resta che organiz-
sena andato benissimo e in tante sono state le perso-
zarlo anche da voi: con i genitori della classe dei vostri
ne felici di aver partecipato. Ma come si fa?
Uno Swap party pu essere organizzato ovunque e da figli, con il gruppo delle amiche pi care, in parroc-
chiunque: un mercatino dello scambio e per realiz- chia, nel giardino di casa.
zarlo serve un gruppo di persone che vuole scambiare Dato che non c scambio di denaro non serve alcun
oggetti e un luogo per lo scambio. tipo di permesso e tutti lo possono organizzare.

56
Speciale: Consumo Critico

simile a unofficina arti-


gianale. Un posto dove
possibile recuperare gli
oggetti a cui teniamo gra-
zie ai consigli e allaiuto di
sarte, informatici, fabbri ed
esperti della riparazione.
Riparo, riuso, riutilizzo si-
gnifica fare ecologia, anche
se oggi sempre pi diffuso
il concetto non mi convie-
ne ripararlo, lo butto.
Al primo Repair Caf roma-
Il fenomeno del Repair Caf parte dalla lon- gnolo sono stati tanti i vo-
tana Olanda, ad Amsterdam nel 2009 e, nel lontari tuttofare che hanno
tempo, riscuote un grande successo in tutta insegnato alle persone come
Europa, poi arriva in Italia, dove se ne contano aggiustare le cose. Come ben sappiamo, che si tratti
decine in tante citt. della lavatrice, del frigorifero o di una radio, spesso
portare questi elettrodomestici ad aggiustare costa di
pi che comprarne di nuovi. Il Repair Caf si oppo-
Repair Caf: non buttare, scambia ne al consumismo sfrenato e al conseguente aumento
Di ispirazione olandese, il Repair Caf arrivato per abnorme dei rifiuti, con unidea rivoluzionaria per i
la prima volta anche in Romagna, in quel di Diega- nostri tempi: tutto si pu riparare!
ro, lo scorso 9 aprile, presso il Macrolibrarsi Store con
la collaborazione di Vivi Consapevole in Romagna. Scopri il progetto Vivi Consapevole in Romagna
Parliamo di un vero e proprio caff delle riparazioni, http://www.viviconsapevoleinromagna.it/

57
Evento Vivi Benessere

Camminare come terapia


Oltre ad avere benefici fisici e psichici, camminare la forma
di turismo pi responsabile e green che c

La Redazione de La Compagna dei Cammini

I
l gesto del camminare un atto curativo di per s magia. il movimento stesso del camminare, il vivere
che, in fondo, luomo conosce da sempre. un nel presente, che pulisce la mente dai nostri malesse-
momento terapeutico in cui lasciar andare ansie e ri, dalle nostre depressioni, dalle nostre ansie e pau-
preoccupazioni, riportare tutto al presente, aiutare la re, dalle nostre rabbie. Se ci si abbandona al semplice
mente a fermarsi con il corpo. A livello fisico, infatti, gesto di vivere nei propri passi, gesto molto simile a
tutti i muscoli, le articolazioni, il nostro cuore, i pol- una meditazione zen, le ripercussioni sul piano fisico
moni, il sistema vasale, insomma ogni angolo del no- e mentale ci lasceranno stupefatti.
stro organismo, dopo qualche ora di cammino, inizia a Per raggiungere questo livello, tuttavia, dovremo co-
subire una trasformazione. Anche le parti pi statiche munque superare delle prove. Come ogni cambia-
vengono raggiunte dal movimento e dallossigeno. Au- mento, linizio del nostro cammino pu richiedere
menta il ricambio e tutte le scorie cominciano a essere una crisi di passaggio. Pu succedere che, nei primi
allontanate da ogni cellula ed eliminate anche attra- tre giorni di cammino, quei tre giorni iniziali in cui il
verso il sudore.
A livello di sensazioni aumenta la nostra capacit di il movimento stesso del camminare, il
percepire attraverso i cinque sensi che, cos come i vivere nel presente, che pulisce la mente
polmoni, si aprono. Gli stimoli che riceviamo durante dai nostri malesseri, dalle nostre depres-
il cammino arricchiscono il nostro io. Anche a livello sioni, dalle nostre ansie e paure, dalle
psichico, latto di camminare un forte riequilibrato- nostre rabbie
re. Camminando i pensieri negativi ossessivi, che ri-
stagnano nella nostra vita stanziale, scompaiono per

58
Viaggi Green

dello sciamanesimo tolteco (www.deepwalking.org).


Per i camminatori alle prime armi meglio intraprende-
re i viaggi di unorma, ovvero pi semplici e accessibili
a tutti. Tra questi dal 19 al 23 luglio quello in Val dA-
osta sulla grande balconata del Cervino. Un percorso
ad anello tra alpeggi, caratteristiche frazioni e natura
di montagna al cospetto dei 4478 m del Cervino, la
magnifica piramide di roccia, uno dei massimi simboli
mondiali dellalpinismo, la montagna incantata ogget-
to di tanti sogni e tante imprese umane.
Un altro viaggio stanziale di unorma ancora quello
in Trentino Alto Adige dal 26 al 30 luglio, una settima-
na allinsegna della tranquillit, della natura e dellarte.
Per i camminatori un po pi allenati pu essere inte-
ressante partecipare al viaggio due orme dal 8 al 16 lu-
glio in Marocco, nella valle felice e le cascate dellOu-
zoud. Qui con zaino leggero, accompagnati dai muli,
corpo e la mente eliminano le tossine, il passaggio al si percorreranno sentieri montani non difficili, sovra-
nuovo stato di essere in movimento non sia indolore. stati dallimponenza della terza vetta dellAtlante: il
Dolori muscolari, dolori alle ginocchia, ma anche crisi Monte Mgoun, alto 4068 - metri.
di pianto, paura di non farcela, mal di testa, malumori, Per i camminatori esperti invece si pu scegliere un cam-
piccole depressioni, rabbia ecc. sono tutti sintomi che mino di tre orme, ovvero una difficolt elevata, come
possono manifestarsi in chi resiste inconsciamente al quella dal 22 al 29 luglio tra lAbruzzo e il Molise sulla
cambiamento. via dei Padri Sacrati, un popolo che stava per sconfiggere
i Romani, ma che fu spazzato via 2000 anni fa.
Scoprire il mondo camminando:
itinerari per tutti
Per vivere questo tipo di esperienze, la Compagnia Nata nel 2010, lAssociazione Compagnia dei Cam-
dei Cammini, associazione di turismo sostenibile, da mini promuove ilturismo responsabileattraverso
anni propone itinerari in Italia e allestero della durata esperienze di cammino in Italia e allestero con
di pi giorni in cui immergersi nel cammino. guide professioniste, tra cui spiccano anche perso-
Per lestate 2017, sono tanti i viaggi in programma naggi di rilievo del panorama culturale italiano del
per adulti, famiglie e bambini, diversificati secondo calibro di Franco Michieli, Wu Ming 2, Enrico Brizzi,
lesperienza dei camminatori. Ci sono viaggi stanziali Nando Citarella, Davide Sapienza. Sono circa 140
ovvero con un punto da cui si parte e in cui si torna a i viaggi a piedi dalla durata di una settimana, che
dormire, o itineranti in cui, zaino in spalla, tutte le sere ogni anno vengono organizzati per tutti i gusti e tut-
si raggiunge una tappa diversa. Ci sono poi viaggi spe- te le tasche.
cificatamente dedicati a camminate meditative e con- Per maggiori informazioni: http://www.cammini.eu/
sapevoli seguendo le tradizioni del buddhismo zen e

59
Evento Vivi Benessere

Perch viaggiare green


conviene
Ogni vacanza pu essere fatta nel rispetto dellambiente senza avere
un impatto devastante. Ecco qualche consiglio
La Redazione di Ecobnb

I
l 2017 stato proclamato dallONU lAnno In- zo di energie rinnovabili, protezione del patrimonio
culturale e naturale, supporto delle comunit locali
ternazionale del Turismo Sostenibile. Ma cosa attraverso lacquisto di prodotti del posto, assunzioni
significa essere sostenibili in viaggio? E come e limpegno in opere di beneficenza. Negli ultimi anni
organizzare una vacanza verde? i viaggiatori stanno riscoprendo il piacere di viaggiare
a piedi, di immergersi nella natura, conoscendo tradi-
Il 7 dicembre 2015 lAssemblea generale delle Nazio- zioni e sapori locali. Qualsiasi viaggio pu diventare
ni Unite ha dichiarato il 2017 lAnno Internazionale sostenibile: si tratta di essere consapevoli del proprio
del turismo sostenibile per lo sviluppo, per promuo- impatto sullambiente e di fare quindi le scelte giuste
vere un turismo che sia rispettoso dellambiente e che per il pianeta e per le economie pi in difficolt.
favorisca le economie locali.
Lindustria turistica non conosce crisi e negli ultimi
anni cresciuta esponenzialmente: si stima che nel Viaggiare sostenibile significa vivere in
2030 i turisti in giro per il mondo saranno quasi 2 mi- modo pi giusto e autentico un luogo, che
liardi. Sebbene la crescita del turismo si traduca in una sia una citt, un Parco Nazionale o un
crescita economica e in enormi benefici sociali, esso antico borgo. Significa viaggiare
ha anche un grave impatto sullambiente che non pos- in punta di piedi, rispettando la natura,
siamo pi negare. I pi recenti studi infatti ci dicono i luoghi e le persone
che lindustria del turismo sia la quarta fonte di inqui-
namento in Europa, soprattutto a causa dei trasporti,
che provocano il 75% delle emissioni di CO2, e delle
strutture ricettive, responsabili del 21% delle emissioni Dai trasporti allhotel: alcuni suggeri-
di CO2 legate allintero sistema turistico.
La scelta dellONU unoccasione unica per promuo- menti per le tue scelte green in vacanza
vere un nuovo modo di viaggiare, diverso dal turismo I mezzi di trasporto sono responsabili di pi di un quin-
di massa, dalle crociere e dalle vacanze mordi e fuggi. to di tutte le emissioni di gas serra, e sono tra i maggiori
Il concetto di turismo sostenibile nasce nel 1988, e si responsabili dellinquinamento atmosferico e acustico.
basa su questi principi fondamentali: azioni eco-soste- Esistono per delle opzioni per una mobilit sostenibile.
nibili come minimizzare luso della plastica e lutiliz- Per emissioni di gas serra e consumo di energia le pre-
stazioni ambientali del treno sono nettamente migliori
di quelle del trasporto aereo e di quello su gomma, in
Europa e in Italia. Per ogni chilometro il treno produce
44 g di emissioni di CO2, mentre unautomobile media
ne produce 118 e laereo 140. La scelta di viaggiare in
treno permette quindi di ridurre notevolmente limpatto
ambientale. Una volta arrivati a destinazione, possia-
mo spostarci in bicicletta, a piedi o con il servizio di
trasporto pubblico; una scelta che permette di non in-
quinare e allo stesso tempo di vivere un luogo come chi
lo abita, di scoprire luoghi altrimenti irraggiungibili, di
godere al meglio dei paesaggi e delle citt.
Ogni scelta che facciamo in vacanza pu e devessere
sostenibile: secondo uno studio del 2016 i turisti euro-
pei consumano in viaggio dalle 3 alle 4 volte lacqua
che consumerebbero normalmente. Non si tratta di
spendere di pi o di rinunciare a qualche comfort, ma

60
Viaggi Green

di prestare attenzione: si devono prediligere i prodotti Viaggiare sostenibile significa vivere in modo pi giusto
locali e biologici, riciclare i rifiuti e acquistare souve- e autentico un luogo, che sia una citt, un Parco Nazio-
nir da artigiani locali. nale o un antico borgo. Significa viaggiare in punta di
In tutto il mondo sono tante le strutture ricettive che piedi, rispettando la natura, i luoghi e le persone. Ma
si impegnano quotidianamente nella salvaguardia significa anche vivere esperienze uniche: un itinerario
dellambiente, cercando di ridurre le proprie emissio- in bicicletta, una notte in una casa sullalbero, una gior-
ni di CO2. Agriturismi biologici, alberghi diffusi, B&B nata a cavallo o a dorso dasino, un pomeriggio nellor-
e hotel ecologici, case sullalbero, eco-resort e cam- to di una fattoria biologica, partecipando alla raccolta
peggi che rispettano requisiti ambientali quali elet- della frutta e degustando prodotti a chilometro zero.
tricit da fonti rinnovabili, offerta di cibo biologico, Pronti per pianificare la vostra prossima vacanza green?
pannelli solari, riduttori di flusso per lacqua, prodotti
per la pulizia ecologici e tanto altro. Soggiornare in
una struttura ricettiva eco-sostenibile un gesto sem- LIBRO CONSIGLIATO
plice che per ha un riscontro effettivo e importante.
Queste strutture, infatti, garantiscono un risparmio Chiara Meriani
sino al 90% delle emissioni di CO2 rispetto agli hotel Maurizio Davolio
tradizionali. Come fare per riconoscere una struttura Turismo responsabile
ricettiva ecologica? Si pu controllare se possiede una Che cos, come si fa
Touring Club Italiano, 2011
certificazione energetica, come ad esempio lEcolabel
Europeo, o verificare quali azioni concrete mette in
atto per ridurre il suo impatto ambientale, cercando
online su siti web come Ecobnb specializzati sul tema
dellospitalit ecologia. Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

61
Medicina Olistica

Medicine non convenzionali:


risparmio e salute
In crescita sia in Italia che nel mondo le medicine non convenzionali
(MNC) offrono molti vantaggi sia alla persona che alla societ
Valerio Pignatta

N
egli ultimi decenni, anche nel nostro Paese come rivolge alle MNC addirittura raddoppiato dal 2000 al
nel resto dEuropa, lattenzione per la medicina na- 2016 passando dai 6 milioni di allora ai 12 milioni di
turale con le sue diverse discipline andata costan- oggi. Secondo il Consorzio UE CAMbrella (un network
temente crescendo. Sono ormai milioni anche in Italia le per lo studio dellutilizzo delle medicine complemen-
persone che si rivolgono alle medicine non convenzionali tari e alternative finanziato dallUE) in Europa sono pi
(MNC) per risolvere i propri problemi di salute o per man- di 100 milioni le persone che si curano con le tera-
tenersi sane grazie ad alimentazione e terapie dolci. Se- pie naturali in modalit continuativa e regolare. Tra le
condo le statistiche Eurispes, pubblicate recentemente discipline scelte, omeopatia, fitoterapia, chiropratica,
nel Rapporto Italia 2017, il numero di italiani che si osteopatia e agopuntura sono le pi utilizzate.

62
Medicina Olistica

psicoemotiva del problema e a ristabilire lequilibrio


della salute ricorrendo a stimoli terapeutici, energetici
e psicologici che sollecitano le naturali difese e i mec-
canismi biologici dellorganismo a reagire e a riarmo-
nizzarsi. Si fortifica cio lessere nel suo insieme, il suo
terreno biologico.

Il medico agisce per curare (o tampona-


re i sintomi pi dolorosi e fastidiosi) e
non per mantenere in salute, che sarebbe
invece lopzione migliore

Le medicine naturali, per fare ci, puntano molto sul-


la prevenzione, sulla dieta e sugli stili di vita. vero
che anche in medicina convenzionale ormai si tende
a suggerire di non bere alcolici, non fumare e a ri-
spettare alcune regole base di alimentazione ecc., ma
in generale lapproccio sempre post-malattia e non
preventivo. Il medico agisce per curare (o tamponare i
sintomi pi dolorosi e fastidiosi) e non per mantenere
Cosa spinge le persone verso queste in salute, che sarebbe invece lopzione migliore. Per
terapie? fare ci inoltre lallopatia si avvale di una visione uni-
Innanzi tutto va detto che medicina convenzionale e forme, per cui tutti i casi sono ritenuti uguali, i far-
alternativa hanno un approccio completamente di- maci da utilizzare idem e gli interventi clinici anche.
verso alla salute e allindividuo. La medicina conven- Questo ignorando la profonda differenza che, come
zionale normalmente focalizza la patologia, lorgano dimostrato, esiste tra un soggetto e un altro, sotto vari
colpito, e meno il paziente nel suo insieme. La cura punti di vista, anche fisiologici. La medicina conven-
poi molto spesso si concentra sulla sintomatologia e zionale si differenzia infine da quella naturale per lau-
non sulla causa. Esempi tipici sono mal di testa ricor- toritarismo escludente (rispetto ad altre visioni) con cui
renti, disturbi gastrici, dolori reumatici, dermatiti, al- normalmente esercita la propria azione sul paziente,
lergie ecc. che vengono trattati abitualmente con an- il quale delega in modo quasi totale al medico e alla
tidolorifici, antiacidi, cortisonici, vaccini antiallergici struttura ospedaliera il suo corpo e la sua condizione.
ecc. ma senza mai (tranne che nel caso di medici pi In medicina naturale il malato invece espressamen-
scrupolosi) entrare nel merito delle cause che interven- te invitato a farsi carico della sua salute, a modificare
gono nel consolidarsi e cronicizzarsi di queste patolo- il suo stile di vita se necessario, a collaborare con i
gie al fine di eliminarle. diversi terapeuti per assicurare al protocollo persona-
Purtroppo la stessa cosa vale anche per patologie mol- lizzato scelto il risultato migliore possibile e ad agire
to pi gravi come le malattie cardiocircolatorie, il can- in prima persona per curarsi e capire i propri com-
cro, il diabete ecc. Se dunque alla medicina ufficiale portamenti errati. Un sistema di cura e attenzione alla
va riconosciuta limportantissima funzione di efficacia salute che mira a evitare il nascere della malattia o a
immediata rispetto alla sofferenza e allurgenza di de- curarla affrontando direttamente le sue cause (e consi-
terminate situazioni di pericolo di vita, o di problemi derando lessere umano in tutti i suoi aspetti) anche
insormontabili senza il ricorso a interventi chirurgici, economicamente molto pi vantaggioso di un sistema
antibiotici e altri farmaci salvavita, anche vero che medico che rimane alla superficie del disturbo, non
per quanto riguarda i comuni disturbi e le malattie che programma alcun piano di prevenzione effettivo se
tendono a cronicizzare o a degenerare, in effetti, rivol- non quello diagnostico (talvolta dannoso anzich uti-
gersi a una visione pi ampia, e senza gli effetti inde- le) e ricorre a farmaci chimici che hanno unazione
siderati che normalmente hanno i farmaci allopatici, collaterale sullorganismo sovente deleteria e che crea
per molte persone molto pi funzionale e desiderabile. nuove patologie.

La prevenzione la miglior medicina Il vantaggio economico di avere pazienti


I sistemi di terapia naturale normalmente hanno alla in buona salute
base una visione del paziente nel suo insieme, mira- I detrattori delle MNC che sostengono linefficacia o la
no a individuare lorigine fisiologica e spesso anche mancanza di studi sulla scientificit delle stesse sono

63
Medicina Olistica

ormai palesemente smentiti da una serie di realt acca- lui e per la societ). Un paziente la cui malattia che
demico-scientifiche di rilievo che vanno nel senso op- sta cronicizzando viene reinvertita o risolta idem. LO-
posto. Basti qui citare la pi importante banca dati me- spedale di Pitigliano, in provincia di Grosseto, che da
dica online, PubMed, che contiene ora numerosi studi qualche anno ha integrato al suo interno alcuni servizi
di efficacia delle medicine tradizionali, complementari delle MNC, anche uno dei pochi ospedali che ha
e non convenzionali, nonch la prestigiosa Cochrane dimostrato come lintegrazione di servizi di medicina
Collaboration che dedica addirittura un sito web ad hoc omeopatica, fitoterapica ecc. riduca immediatamente
a queste discipline (http://cam.cochrane.org). Il sistema il ricorso da parte dei pazienti ad altri farmaci pi in-
sanitario nazionale bocciato ampiamente dagli italia- vasivi, consenta guarigioni pi numerose e definitive
ni in tutte le ricerche e i sondaggi per i suoi costi, le e abbassi i costi complessivi di gestione. Un esempio
lunghe liste di attesa per visite ed esami, le strutture da seguire.
fatiscenti, la ricorrenza degli errori medici (34,1%,
oltre un terzo degli italiani ne ha sperimentato uno;
sempre dato Eurispes 2017), la scarsa disponibilit del
personale medico e infermieristico ecc. potrebbero LIBRI CONSIGLIATI
recuperare lustro e denaro semplicemente integrando
al proprio interno visioni e professionisti delle MNC. Naboru Muramoto
Questi ultimi sono solitamente pi propensi ad ascol- Il medico di se stesso
tare il paziente, a relazionarsi con lui su un livello em- Manuale pratico di medicina
orientale
patico ed equilibrato e a provvedere ai suoi bisogni,
Feltrinelli, 1975
non solo clinici ma anche umani e relazionali. Un pa-
ziente curato e guarito con interventi terapeutici non
invasivi e senza effetti collaterali tutto guadagno (per
Ivan Illich
Nemesi medica
Valerio Pignatta Lespropriazione della salute
Red Edizioni, 2013
Naturopata e giornalista si occupa di medicina non conven-
zionale e di alimentazione da molti anni. Ha pubblicato di-
versi articoli su periodici nazionali inerenti al rapporto salute/
ambiente e testi divulgativi di medicina naturale. Attualmente
prosegue la sua attivit di ricerca e studio dedicandosi alla sto-
ria delle religioni e della medicina. Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it

64
Medicina Olistica

Parassiti intestinali
Le infezioni parassitarie sono fonte di sintomi e malesseri:
impariamo a riconoscerle e a curarle in modo naturale
Romina Rossi

N
oi siamo fatti di parassiti, funghi e virus: nel no-
stro corpo si trovano fra i 500 e i 10 milioni di
microrganismi diversi. Di norma i microrgani-
smi colonizzano il tratto gastrointestinale (dove pren-
dono il nome di flora batterica intestinale), i polmoni,
il fegato e altri organi.
Linsieme di tutte queste specie prende il nome di mi-
crobiota umano, la cui composizione unica: esso si
sviluppa nei primi giorni di vita e sopravvive, salvo
malattie gravi, a lungo, riproducendosi e cambiando
in certe fasi.
talmente specializzato che molti ricercatori oggi con-
siderano il microbiota un organo a se stante, dato che
svolge funzioni che non saremmo in grado di espletare
altrimenti, come lassimilazione di cibi o parti di esso
che risulterebbero indigeribili, e la sintesi di alcune vi-
tamine.
Si tratta di uno degli organismi pi complessi esisten-
te sulla terra. La sua presenza favorevole alla nostra
salute la nostra omeostasi dipende dai batteri che
abbiamo poich una cooperazione mutualistica di
reciproco vantaggio.
Accanto a questi parassiti buoni, chiamati probiotici,
ce ne sono alcuni che sono invece dannosi e che pos-
sono creare malattie anche gravi.
Prima di intraprendere un qualsiasi
trattamento bene avere una diagnosi
corretta, che si fa attraverso unesame
delle feci. Un trattamento fatto senza a dare origine a vere e proprie malattie. Le secrezioni
avere certezza di avere parassiti dannosi rilasciate dai parassiti possono scatenare una sollecita-
potrebbe provocare seri danni alla colo- zione del sistema immunitario, alimentando le malat-
nia batterica dei parassiti probiotici nel tie autoimmuni. I sintomi pi comuni di una infezione
nostro tratto intestinale parassitaria sono:
perdita dellappetito;
stanchezza;
stipsi;
I parassiti che danneggiano allergie alimentari;
la nostra salute febbre;
I parassiti cattivi sono quelli che ingeriamo dallester- dolori gastrici;
no, per contaminazione del cibo da materia fecale prurito anale;
(per esempio quando non ci si lava bene le mani dopo
presenza di sangue o muco nelle feci;
essere stati al bagno), cibi soprattutto carni poco
cotte o crude, spazzatura o acqua contaminata. colite;
Riproducendosi in fretta, questi parassiti interferiscono morbo di Crohn;
con le normali attivit delle cellule che infettano, fino feci maleodoranti.

65
Medicina Olistica

Purtroppo non sempre facile ricono-


scere una infezione parassitaria, perch
spesso questi ospiti indesiderati riman-
gono silenti per lungo tempo.
I parassiti dannosi pi comuni sono:
ossiuri (Enterobius vermicularis): le larve
si sviluppano nellintestino tenue e nel co-
lon. Le uova vengono deposte nella zona periana- grado di uccide-
le, provocando un fastidioso prurito; re gli stadi larvali
ascaridi (Ascaris lumbricoides): provocano linfe- dei parassiti. Si assume
zione umana da vermi pi diffusa al mondo. Di 1 capsula da 200-300 mg
solito non d sintomi, eccetto stanchezza e tosse 1 volta al giorno prima
cronica. Nei bambini pu provocare malnutrizione dei pasti. Dal terzo giorno
e crampi addominali. Linfezione si trasmette con si passa a 2 capsule, per
frutta e verdura poco lavate; poi passare a 3 dal quin-
to giorno e a 4 il settimo
verme tondo (Trichuris trichiura): si trasmette per e ottavo giorno. Si aumenta
via orale attraverso cibo o bevande contaminate. progressivamente di 1 capsula
Questi vermi provocano mal di pancia, diarrea, ogni 2 giorni. Dal diacessettesimo
nausea; giorno si assume 1 capsula 1 volta
giardia (Giardia lamblia): si trasmette attraverso a settimana;
cibo e acqua infetti, per via fecale-orale o tramite chiodi di garofano (Eugenia
rapporto sessuale. caryophyllata), le capsule han-
no propriet antifungine, antivi-
Eliminare i parassiti cattivi e rafforzare rali e antifiammatorie. Si comin-
quelli buoni cia assumendo 1 capsula durante
i 3 pasti principali, 2 capsule 3 volte
Intervenire contro i parassiti di fondamentale impor-
al giorno il secondo giorno, e dal terzo
tanza. Prima di intraprendere un qualsiasi trattamento
giorno si prendono 3 capsule 3 volte al giorno. Dal
bene, per, avere una diagnosi corretta, che si fa at-
dodicesimo giorno si assumono 3 capsule 1 volta
traverso unesame delle feci.
a settimana;
Un trattamento fatto senza la certezza di avere paras-
siti dannosi potrebbe provocare seri danni alla colonia ornitina, indicata se, a causa del trattamento anti-
batterica dei parassiti probiotici nel nostro tratto intesti- parassitario che libera ammoniaca, non si riesce a
nale. Conviene rivolgersi a un laboratorio specializzato dormire. Se ne assumono 2 capsule prima di cori-
che esegua indagini parassitologiche complete. Molti carsi, aumentando di 2 capsule ogni sera, fino a un
degli esami che vengono eseguiti presso ospedali e cli- massimo di 6. Il trattamento si interrompe quando
niche non sono sufficientemente sensibili da rilevare i il sonno torna regolare;
differenti tipi di parassiti. Alcune infezioni parassitarie
sono infatti difficili da rilevare. La medicina conven- Purtroppo non sempre facile ricono-
zionale si affida a farmaci antiparassitari che per non scere una infezione parassitaria, perch
sono privi di controindicazioni o effetti collaterali. Le spesso questi ospiti indesiderati riman-
terapie naturali sono altrettanto valide. Un protocollo
valido quello messo a punto dalla dottoressa Clark.
gono silenti per lungo tempo
Il trattamento dura 18 giorni, ma bene, dopo tale
ciclo, assumere le erbe 1 volta a settimana per 1 anno
come programma di mantenimento per prevenire nuo- arginina, che assorbe anchessa lammoniaca rila-
ve possibili infezioni. sciata, ma ha un effetto stimolante per cui durante
Ecco di seguito le piante che si utilizzano: il trattamento antiparassitario sarebbe meglio smet-
tintura di mallo di noce nera (Juglans nigra), nota tere di bere caff. Se durante il giorno si ha sensa-
fin dal passato nel trattamento delle infezioni pa- zione di stanchezza, si pu prendere 1 compressa
rassitarie. Se ne assume 1 goccia 1 volta al giorno prima dei 3 pasti principali.
prima dei pasti. Si aumenta progressivamente di
1 goccia al giorno, fino ad arrivare a 2 cucchiai- Modificare il terreno con gli oli essenziali
ni il sesto giorno. Dal settimo giorno si assumono Per unazione pi duratura e definitiva, si pu asso-
2 cucchiani 1 volta la settimana; ciare a questo protocollo una miscela di oli essenziali
artemisia (Artemisia absinthium), viene usata abbon- (OE) maggiori per modificare il terreno e rendere im-
dantemente nelle terapie antiparassitarie. La pianta in possibile la vita a questi germi. Gli OE sono noti per

66
Medicina Olistica

il loro potere antisettico, battericida e antivirale. La


seguente miscela generica e va bene per tutti i tipi PRODOTTI CONSIGLIATI
di parassiti:
1 goccia di OE di chiodi di garofano, Mallo di noce TS28
Alkaest
1 goccia di OE di cannella,
1 goccia di OE di timo CT linalolo,
1 goccia di OE di eucalipto CT cryptone,
1 goccia di OE di lavanda.
Si mescolano le gocce in un contenitore facendo una
miscela. Si mettono 2 gocce della miscela in una com- Artemisia complex
pressa neutra o in un cucchiaio di olio di oliva e si pren- Integratore alimentare a base
dono per bocca 3 volte al giorno. Non superare le dosi di Artemisa e Verbena
indicate, dato che gli oli essenziali, se presi in quantit Natur
eccessive, possono avere effetti collaterali anche gravi.

Romina Rossi Garofano Chiodi


Olio Essenziale Puro - 10 ml
Giornalista pubblicista, fa parte della redazione di Vivi Con- Eugenia caryophyllata
sapevole. Lamore per la Natura e la curiosit di capire i com- Essenthya - Oli Essenziali
plicati e delicati meccanismi di funzionamento delluomo, la professionali
portano a intraprendere studi di Naturopatia allIstituto di
Medicina Naturale di Urbino.
Segue periodicamente i corsi sui fiori di Bach al Bach Centre
in Inghilterra e contemporaneamente approfondisce gli studi
sui diversi sistemi floreali, sulla fitoterapia e sullerboristeria. Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it

67
Medicina Olistica

Dimmi che cacca fai


e ti dir come stai
La cacca non tutta uguale e a seconda di tipo, colore e quantit si pu
capire se lintestino in salute o se ci sono problemi da correggere
Romina Rossi

D
i solito un argomento di cui non si parla o se La consistenza, la forma, il colore, lodo-
ne parla con molto imbarazzo. Abituati a consi- re, il galleggiamento e la frequenza delle
derare le nostre feci come un prodotto di scarto, feci sono una spia che indica lo stato
non pensiamo che invece la cacca un elemento mol- dellintestino, ma anche della nostra
to importante che pu dirci tanto sulla nostra salute. salute in generale
La consistenza, la forma, il colore, lodore, il galleg-
giamento e la frequenza delle feci sono una spia che
indica lo stato dellintestino, ma anche della nostra sa-
lute in generale. Le feci sane galleggiano, se invece affondano signi-
fica che il cibo non stato masticato o digerito bene.
Come sono le feci sane Anche il cattivo odore pu dare delle indicazioni sullo
Le feci che indicano che siamo in salute dovrebbero stato di salute: questo dipende dal tipo di alimentazio-
essere ben formate, della consistenza di una banana ne introdotta, ma in genere un cattivo odore, pungente
matura, quindi morbide ma non troppo. Devono avere e pentrante indica che la dieta non equilibrata, e che
la forma di una salsiaccia ed essere di colore marrone c una predominanza di carboidrati e zuccheri che
medio scuro. Unaltra caratteristica la mancanza di causano putrefazione.
pezzi di cibo indigerito. Dopo avere evacuato deve rimanere la sensazione di
completo svuotamento dellintestino. Lalvo non deve
essere troppo sporco. I segmenti di carta igienica uti-
lizzata indicano se le feci sono adeguate o meno: luso
di poca carta igienica, oltre a far risparmiare, indica
che la digestione avvenuta correttamente.
La frequenza dellevacuazione importante: la norma
andare di corpo una volta al giorno, anche se ci di-
pende molto dal tipo di alimentazione di una persona.
Chi preferisce una dieta a base di proteine animali va
in bagno una volta al giorno perch le proteine impie-
gano molte ore per essere digerite. Al contrario una
persona vegana o prevalentemente vegetariana, che si
nutre di fibre, che va al bagno una sola volta al giorno
tendenzialmente stitica.
Secondo un vecchio detto latino il periodo migliore
della giornata per andare di corpo al mattino, al po-
meriggio non cosa buona n sana, mentre andare in
bagno alla sera indice di cattiva salute.

Cosa dice la forma delle feci


Le feci sono talmente importanti che dovremmo pren-
dere labitudine di osservarle quotidianamente e nota-
re se ci sono dei cambiamenti significativi.
Nei Paesi nordici stata addirittura stilata una classifi-
ca delle feci in base alla forma. La Bristol Stool Scale

68
Medicina Olistica

un vero e proprio strumento diagnostico che permette Indicano una situazione di stipsi ma meno grave
di avere preziose informazioni sulla salute di una per- della precedente. Possono essere comuni in chi sof-
sona attraverso losservazione delle feci. fre di Sindrome del colon spastico. Sono anchesse
Ecco di seguito le indicazioni in base alla forma: considerate una forma di stipsi;
feci caprine: sono formate da grumi separati e pic- feci a salsiccia ma con la superficie piena di crepe:
coli come noci o noccioline. Vengono espulse con vengono espulse con pi facilit rispetto alle pre-
difficolt, tanto da provocare sanguinamento ana- cedenti. Indicano una insufficiente idratazione, per
le. Possono essere dovute a insufficiente consumo cui bene aumentare la quantit di acqua da bere
di fibre (quindi di frutta e verdura) e di liquidi; ma o di alimenti che ne contengono;
anche ad assunzione di antibiotici. Potrebbero an-
che indicare una infiammazione dellintestino te- feci morbide a forma di salsiccia o serpente: sono
nue. Sono considerate una grave forma di stipsi; considerate feci della normale consistenza. Sono
comuni nelle persone che vanno di corpo una vol-
feci a forma di salsiccia, dalla consistenza nodo- ta al giorno. Lasciano la sensazione di svuotamento
sa: possono sembrare palline ma unite fra di loro. completo;
feci morbide ma con pezzi separati con i bordi ta-
gliati o spezzati ma ben definiti: sono in genere
di colore chiaro. Sono comuni nelle persone che
defecano pi di una volta al giorno e principalmen-
te dopo i pasti principali. Indicano un incompleto
riassorbimento dei liquidi. Pu essere indicato au-
mentare il consumo di fibre;
feci morbide con bordi frastagliati: hanno la con-
sistenza pastosa. Sono causate da pasti abbondan-
ti e ricchi di grassi. Il transito intestinale troppo
veloce e c malassorbimento, cio un insufficien-
te riassorbimento dei liquidi. una forma lieve di
diarrea;
feci acquose senza pezzi solidi: la consistenza
completamente liquida. Indicano una probabile
infezione intestinale in corso, ma anche malattie
importanti allintestino o al pancreas.

PRODOTTI CONSIGLIATI
Buon intestino. Tisana
Aloe Arborescens Malva
Favorisce la quotidiana rego-
larit
Teo Natura

Modulax
Integratore alimentare in
forma liquida a base di estratti
vegetali indicati per favorire
il benessere intestinale e una
fisiologica regolarit
Pegaso

Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it

69
Medicina Olistica

Parola di: dottor Mozzi


A Vivi Benessere 2017 il dottor Piero Mozzi fa il pieno
di presenze e di gradimento
Marianna Gualazzi

I
l palco quello della sala dellAnfiteatro al Palacon-
gressi di Rimini. La data il 7 maggio e levento il
grande Vivi Benessere 2017.
Sul palco lui: dallaspetto sembrerebbe pi un saggio
di montagna, un maestro di vita, un dispensatore di
buoni consigli che un medico chirurgo.
Il dottor Piero Mozzi, in effetti, del dottore ha poco
o nulla: la prima cosa che lo distingue dalla maggior
parte dei suoi colleghi , a mio avviso, il buon senso.
Che lui dispensa a piene mani suscitando lo scompi-
glio generale della platea: ormai non siamo pi davve-
ro abituati a certe pillole si saggezza, tanto lampanti,
quanto vere nella loro essenza.

Chi costui
Per chi ancora non lo conoscesse il dottor Piero Moz- a quelli neutri e a quelli assolutamente sconsigliati.
zi noto al grande pubblico per aver approfondito la Sempre per il gruppo A sono sconsigliate le carni e
relazione tra alimentazione e gruppi sanguigni, indi- anche i latticini, salvo poche eccezioni neutre. Al
viduando per ogni gruppo i cibi della salute e quelli
gruppo 0 il dottor Mozzi consiglia di dimenticarsi del
che, con molta probabilit, sono causa di tanti disturbi
e patologie. cibo e di realizzare tutti i sogni e i desideri ancora nel
Facciamo qualche esempio pratico: se si di gruppo cassetto.
A il pesce consigliato: nei libri del dottore si trovano Sono tante le persone che si sono affidate ai consigli
tabelle molto precise relative agli alimenti consigliati alimentari del dottor Mozzi, che lo seguono ai semi-

GRUPPI SANGUIGNI Il gruppo B


Coloro che hanno il sangue di gruppo B hanno un si-
Il gruppo 0 stema immunitario forte e robusto, in grado di affron-
Gli individui che hanno questo gruppo sanguigno ri- tare bene le patologie, anche se sono piuttosto deboli
spondono bene agli stimoli e reagiscono rapidamente quando si parla di malattie autoimmuni e malattie del
a malattie e infezioni. sangue. Il sistema digerente molto adattabile e predi-
Hanno un sistema digerente robusto e tollerano molto ligono mangiare poche quantit di molti alimenti per
bene livelli anche alti di stress. Hanno bisogno di mol- pasto, piuttosto che uno o due in quantit pi abbon-
ta attivit fisica e sono molto sensibili ai cambiamenti dante. Hanno ottime capacit di relazione e sono an-
e coerenti con se stessi. che molto equilibrati.
Il gruppo A Il gruppo AB
Le persone che hanno questo gruppo sanguigno hanno Questo gruppo sanguigno non solo il pi recente, ma
un sistema immunitario abbastanza delicato, che va anche il pi raro dei quattro. Raccoglie alcune carat-
rinforzato e sostenuto adeguatamente. teristiche peculiari dei gruppi A e B ( il risultato della
Hanno un sistema digerente delicato e hanno bisogno loro unione), ma per alcuni aspetti si discosta molto
di mangiare a ritmi cadenzati. Preferiscono unattivit da essi. Le persone del gruppo AB hanno un sistema
fisica moderata, soprattutto per sfogare lo stress, a cui immunitario molto sensibile, che necessita di rinforzo.
sono molto sensibili. Sono sensibili, intuitive e molto Anche il sistema digerente molto delicato e anche
metodiche. lento: intossicazioni e reazioni al cibo tendono a mo-
strarsi anche molto tempo dopo aver ingerito il pasto.
Ha bisogno di ritmi costanti e di evitare gli eccessi.

70
Medicina Olistica

nari che tiene in tutta Italia, sul gruppo Facebook e che


hanno tratto beneficio da una dieta che, il dottore ci LIBRO CONSIGLIATO
tiene sempre a specificare, deve sempre essere adat-
tata alla singola persona, dal momento che il gruppo Piero Mozzi
sanguigno indicativo, ma ognuno di noi un essere La dieta del dottor Mozzi
unico, con esigenze e caratteristiche diverse rispetto a Gruppi sanguigni e
tutti gli altri. combinazioni alimentari
Mogliazze Editore, 2012

Contatto con la natura, alimentazione


corretta, armonia
Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it
Sul palco di Vivi Benessere 2017 il dottor Mozzi ha
dato un messaggio chiaro: importante vivere in ar-
monia con i ritmi della natura, stare a contatto con il Mangiare poco e mangiare semplice una regola ba-
verde, con gli alberi. Tutelare lambiente in cui vivia- nale: ma quanti di noi la applicano? Non siamo pi
mo importante tanto quanto prenderci cura del no- abituati ad ascoltare i nostri bisogni e troppo spesso ci
stro ambiente interno, del nostro organismo, partendo sovraccarichiamo di cibo.
dallalimentazione. mezzogiorno e il dottor Mozzi spiega: Stamattina
Questo modo di fare medicina di una semplicit mi sono svegliato e ho bevuto un bicchiere dacqua.
disarmante ci dice il dottor Mozzi. Un primo con- Da allora non ho pi mangiato e bevuto nulla, se non
siglio che pu valere per tutti quello di imparare ad
un sorso da questa bottiglietta dacqua. Ora, quando
alimentarsi in maniera semplice, con piatti semplici
fatti con ingredienti semplici. Anche perch la cucina finisco qui, mi sono portato da casa il mio pronto soc-
devessere veloce, per darci il tempo di dedicarci ad corso alimentare che consiste in un po di mandorle
altre attivit ben pi importanti: e qui scatta lapplauso di Sicilia, delle nocciole tostate e dei crackers di riso
della platea. Un altro insegnamento che possiamo fare e quinoa che ho comprato in un negozio bio di un
nostro da subito quello di ridimensionare limpor- amico gi a Bobbio.
tanza del cibo nella nostra vita: pensiamo al gruppo 0 Chi di noi potrebbe arrivare alle due del pomeriggio
che deve dimenticarsi di mangiare e a quante patolo- con un bicchier dacqua e pensare di pranzare con un
gie sono causate da unalimentazione troppo ricca e pugno di riso e uno di nocciole?
troppo abbondante. Meditate gente, meditate!

71
Medicina Olistica

I Fiori di Bach
per le applicazioni locali
Ottimo strumento di sostegno psicologico ed emotivo, le essenze floreali
si dimostrano molto utili e complementari in applicazione topica

Ricardo Orozco per Scuola di Floriterapia Ippocrate

C
on il passare del tempo si via via consolidata questo alquanto strano? La risposta chiara: certo! Gli
la visione che vede i Fiori di Bach solo come altri fiori hanno molto da darci sul piano fisico. E non
strumento per aiutare la gestione emozionale e si tratta di una mera ipotesi giacch io lavoro sullap-
mentale di coloro che li assumono. Tuttavia, pur essen- plicazione locale dei Fiori di Bach dal 1993. Per farlo
do questo un aspetto molto importante e meritorio non mi sono basato su un caso ben documentato del dottor
del tutto corretto affermare che sia lunico, poich Bach del 1932 in cui utilizza due essenze floreali (Cle-
sappiamo che le essenze floreali di Bach ci offrono la matis e Vervain) in una lozione per curare un elettrici-
loro azione nellapplicazione locale, in modo diretto sta che aveva riportato una grave ustione in una mano.
e veloce. Da quando lessi questo caso, ho potuto constatare
Avrete sentito, letto o addirittura provato la Rescue che luso locale dei Fiori di Bach non era storicamen-
Cream (o Estratto Universale) in caso di ustioni, contu- te tanto strano quanto si sarebbe potuto pensare. Per
sioni, slogature, punture di insetti ecc. Leffetto gene- sistematizzare luso dei Fiori sul piano locale ho pre-
ralmente molto efficace e rapido. parato un protocollo che si chiama Principio Transper-
sonale. Si tratta di uno strumento concettuale in grado
di tradurre le manifestazioni fisiche e fisiologiche nel
I Fiori di Bach nelluso locale: linguaggio floreale e quindi in fiori concreti, cos come
il Principio Transpersonale fece allinizio il dottor Bach.
Dunque, sappiamo che la formula precedentemente
menzionata composta dal Rescue Remedy e da Crab Se siamo in grado di applicarli, i Fiori di
Apple. Una volta constatato il suo efficace effetto, la Bach sono sempre disponibili ad aiutarci
domanda cruciale la seguente: gli altri fiori non ser-
vono a niente nellapplicazione locale? Non sarebbe
su tutti i piani della vita, sia negli aspetti
pi spiritualizzati
che in quelli pi superficiali

Un trattamento complementare
allassunzione orale
Le applicazioni locali dei Fiori di Bach si offrono come
un complemento del trattamento di fondo il quale
sempre molto personalizzato e richiede un colloquio
individuale.
I veicoli pi utilizzati sono le creme, gli oli, le lozio-
ni, i gel e anche i colliri. Le formule pi richieste sono
per migliorare lartrosi, i dolori articolari di diverso
genere, eczemi, circolazione venosa, impotenza,
cellulite, riabilitazione nella fisioterapia, estetica in
genere ecc.
Nel 2015 stata pubblicata nella rivista scientifica
Journal of Evidence-Based Complementary and Al-
ternative Medicine uno studio che dimostra leffetto
dellapplicazione di una formula con essenze floreali,
da me ideata nel 2003, per migliorare la sintomatolo-

72
Medicina Olistica

gia del tunnel carpale: Exploring the Effectiveness of


External Use of Bach Flower Remedies on Carpal Tun-
nel Syndrome: A Pilot Study (consultarne www.sedi-
bac.org o en www.gcbach.com; disponibile in inglese
e spagnolo).
Dal 1995 ho integrato linsegnamento delle applica-
zioni locali nella formazione in Terapia Floreale di
Bach, sia in Spagna che in Italia. La conclusione che
se siamo in grado di applicarli, i Fiori di Bach sono
sempre disponibili ad aiutarci su tutti i piani della vita,
sia negli aspetti pi spiritualizzati che in quelli pi su-
perficiali. Dal sottile al materiale. A mio avviso questo
meraviglioso.

LIBRO CONSIGLIATO
Ricardo Orozco
Manuale per lapplicazione
locale dei Fiori di Bach
Il principio transpersonale:
un efficace strumento di
lavoro

Centro Benessere Psicofisico, 2003


Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

Ricardo Orozco
Si laureato nel 1982 in medicina presso lUniversit di Bar-
cellona. floriterapeuta dal 1984 e insegnante dal 1993.
considerato una delle massime autorit a livello internazionale
nel campo della floriterapia di Bach. Il suo lavoro sui principi
transpersonali ha dato un notevole contributo al perfeziona-
mento della terapia floreale.

73
Medicina Olistica

Vaccini: parliamone
Il decreto Lorenzin impone 12 vaccini obbligatori: perch dire no
a una legge che vola le libert fondamentali dellindividuo
La Redazione

C
erano oltre 350 persone al Palacongressi di Bella- tificato di vaccinazione, se non lo si fa il dirigente d la
ria nellassolata domenica del 14 maggio scorso. segnalazione alla Asl, la quale contatter la famiglia e
In sala tante famiglie, tanti bimbi e tante mamme imporr una tempistica per fare evadere lobbligo vac-
in attesa. Macrolibrarsi e Gruppo Editoriale Macro, con cinale. Anche qui per chi non vaccina sono previste
il contributo della rivista Scienza e Conoscenza hanno sanzioni e segnalazione al Tribunale.
organizzato una tavola rotonda per approfondire i temi Di fronte ai temi della sicurezza delle vaccinazioni e
della sicurezza delle vaccinazioni e della libert di scelta della libert di scelta terapeutica sollevati da una fetta
terapeutica. Gli ospiti presenti sul palco lavvocato Luca sempre crescente dellopinione pubblica, il Governo
Ventaloro, il dottor Dario Miedico, il ricercatore Stefano ha deciso di intraprendere la strada del pugno di ferro
Montanari, Federica Santi, mamma di un bimbo dan- e dice di farlo per difendere la salute dei bambini e di
neggiato e Giorgio Gustavo Rosso, presidente di Gruppo tutti i cittadini. Di fronte a un decreto di questo genere
Macro coordinati da Marianna Gualazzi giornalista di lecito porsi delle domande che vanno ben oltre lo
Scienza e Conoscenza, hanno approfondito con rigore i schierarsi a favore o contro i vaccini.
temi pi scottanti legati allobbligo vaccinale. Imponendo 12 vaccini obbligatori non si volano i di-
ritti fondamentali delluomo e la libert dellindividuo
Una legge anti costituzionale? come sancita in diversi trattati internazionali, univer-
Quello della libert di scelta in merito alle vaccinazio- sali, europei? Questo decreto non vola per caso gli
ni stato il punto fondamentale toccato il 14 maggio. articoli 32 e 34 della nostra costituzione?
Gli eventi dei giorni successivi hanno dimostrato Come faranno i dirigenti, le scuole e le Asl gi oberati e
quanto attuale sia stato il tema affrontato nella tavola affaticati dallordinaria amministrazione a far rispettare un
rotonda. notizia del 19 maggio il decreto con cui il decreto che sembra coinvolgere quasi un milione tra bam-
Ministro della Salute Beatrice Lorenzin dichiara ob- bini e ragazzi? Perch solo in Italia abbiamo oggi 12 vac-
bligatori 12 vaccini per la fascia di et 0-6 come con- cini obbligatori mentre in tante altri paesi europei i vaccini
dizione per accedere ai nidi e alle scuole dellinfan- non sono obbligatori (come ad esempio in Austria, Dani-
zia. La norma dovrebbe entrare in vigore gi dallanno marca, Olanda, Finlandia, Norvegia, Irlanda, solo per ci-
scolastico 2017-2018 per questa fascia di et: i geni- tarne alcuni)? Viene da chiedersi cosa ci sia dietro a questo
tori dei bambini non vaccinati saranno segnalati dalla accanimento dellattuale Governo in tema di vaccinazioni.
scuola alla Asl che li chiamer a colloquio per convin- Siamo per caso di fronte ad una emergenza sanitaria? Ci
cerli a vaccinare i piccoli, pena una multa dal 500 ai sono epidemie in corso? Le domande aperte dal Decreto
7.500 euro e la segnalazione al Tribunale dei Minori sono tantissime e tutti dovrebbero porsele, anche i genitori
per la sospensione della potest genitoriale. che hanno vaccinato o che vogliono vaccinare. Anche chi
Per quel che riguarda la fascia di et 6-16 anni scatta- vaccina o vuole vaccinare deve informarsi ed esprimere
no altre misure: bisogner presentare alla scuola il cer- il proprio dissenso nei confronti di una legge che vola
palesemente i diritti delluomo, le libert fondamentali
nonch il diritto allo studio. Si tratta di una legge liberti-
cida che lede tutti perch crea un precedente importante:
oggi sono i vaccini che ci vengono imposti per tutelare una
fantomatica salute pubblica, domani cosa ci imporranno?
Non c bisogno di scomodare le teorie del complotto per
capire la direzione autoritaria che sta prendendo la nostra
cosiddetta democrazia.

Oltre la guerra dei pro e contro:


parliamo di salute
Siamo qui su questo palco provenendo da differenti
esperienze dice Giorgio Gustavo Rosso allinizio del
suo intervento di fronte al pubblico di Bellaria non

74
Medicina Olistica

La Costituzione sancisce la creto con cui impongono 12 vaccinazioni obbligatorie


libert di scelta terapeutica ai nostri bambini. Cossi esprime Pierpaolo Vargiu, gi
Art. 32 disposizione di legge. La leg- presidente della commissione Sanit della Camera e
La Repubblica tutela la salute ge non pu in nessun caso deputato di Civici e Innovatori su quotidianosanita.it:
come fondamentale diritto violare i limiti imposti dal ri- Ho presentato una proposta di legge che invier al
dellindividuo e interesse spetto della persona umana. ministro Lorenzin come memorandum e che trasfor-
della collettivit, e garantisce Art. 34 mer in emendamenti al decreto. [] La proposta pre-
cure gratuite agli indigenti. La scuola aperta a tutti. vede inoltre larresto fino a 3 mesi o lammenda fino a
Nessuno pu essere obbli- Listruzione inferiore, impar- 10mila euro per chi diffonde notizie antiscientifiche,
gato a un determinato trat- tita per almeno 8 anni, ob- atte a generare comportamenti potenzialmente lesivi
tamento sanitario se non per bligatoria e gratuita. della salute individuale e di quella pubblica. La pena
raddoppiata se a divulgare notizie antiscientifiche
una persona capace di avere impatto sullopinione
siamo qui perch siamo contro qualcosa, noi siamo pubblica. Il prossimo passo sono i giornalisti e non
qui per lamore che nutriamo verso i nostri figli e nipo- manca molto: verranno a bussare alla nostra porta, a
ti, verso tutti i bambini, e verso lumanit; per la verit, chi come noi osa parlare di vaccini, osa fare domande,
per approfondire le nostre conoscenze sullargomento porre questioni e dubbi, a chi osa parlare di libert. E
che studiamo da tanto tempo; per la sicurezza: per far quando verranno a bussare alla porta dei giornalisti e
valere il principio di precauzione e per far eseguire ci radieranno dallalbo o ci multeranno, allora si ac-
studi e ricerche approfondite riguardo agli studi e alle corgeranno tutti che i tempi in cui ci troviamo a vivere
attivit che riguardano la vita e la salute. sono davvero molto oscuri.
Prima hanno radiato i medici che osavano parlare di
vaccini, come accaduto a Roberto Gava, come sta Sul sito del Coordinamento dellObiezione Attiva.
accadendo, nei giorni in cui scriviamo, a Dario Miedi- di Movimento Italiano per http://www.comilva.org/
co, che era presente al convengo di Bellaria e che ha la Libert delle Vaccinazioni
si trovano informazioni e noti- Per info su vaccini e salute
regalato al pubblico unaccorata testimonianza del suo zie e il percorso per la pratica http://www.assis.it/
operato di medico e di uomo. Ora hanno fatto il De-

75
Medicina Olistica

FILTRO SOLARE o
Reintegratore Epidermico?
Ecco qualche utile consiglio su come limitare i rischi degli inestetismi solari

La Redazione di Mary Rose

C
ome orientarsi in un mercato cos vasto e comp-
lesso come quello dei filtri solari? In rete troverai
infatti una quantit enorme di informazioni dis-
cordanti. C chi dice no e c chi dice s ai filtri solari,
c chi parla di filtri minerali o chimici, chi propone i
filtri fisici, fino ad arrivare ai moderni Reintegratori Epi-
dermici. Come sempre, la consapevolezza, prima della
scelta, la vera strada da perseguire. Prima di compren-
dere il ruolo di un Reintegratore Epidermico, impor-
tante conoscere meglio il concetto di protezione solare.

La minaccia per la pelle non il sole


Cosa significa effettivamente proteggere la pelle? Da cosa,
effettivamente, dobbiamo proteggerla? vero che il sole
dannoso o solo un finto nemico che stato ingiganti-
to? In effetti, nessuna forma di vita potrebbe esistere sen-
za il sole. Il vero nemico dellinvecchiamento precoce al
sole e degli inestetismi solari quindi non il sole in s per
s, ma lossidazione dei lipidi cutanei. Questo processo
coinvolge la barriera idrolipidica della pelle che, duran-
te lesposizione solare, tende a ossidarsi determinando il
proliferare di radicali liberi che contribuiscono ai processi
di invecchiamento precoce. Una barriera idrolipidica sana
e integra fondamentale per evitare avvizzimenti, pelle
disidratata, rossori e le temutissime macchie cutanee. In
condizioni ottimali formata da acidi grassi essenziali,
come lacido linoleico e linolenico che, se sottoposti a per-
ossidazione e non reintegrati durante e dopo lesposizione
solare, rendono la pelle molto pi esposta ai rischi di nuovi
e fastidiosi inestetismi.
importante ora rendersi conto che un filtro solare non
si occupa di reintegrare questa importante componen-
te poich non offre sostanze funzionali alla pelle ma si
limita solo a isolarla. lesposizione solare poco cons-
apevole quindi a causare danni alla pelle e non il sole
che, invece, pu apportare enormi benefici alla pelle e
al corpo, se preso nel modo corretto.

Qual il modo corretto per esporsi al sole


1. Esporsi lontano dalle ore centrali e in modo graduale;
2. applicare correttamente un Reintegratore Epider-
mico che aiuti a inibire la perossidazione lipidica
che causa inestetismi e macchie solari;
3. applicare un filtro solare solo se indispensabile.

76
Medicina Olistica

Diventa invece importante applicare un Reintegratore


Epidermico che aiuti a inibire lossidazione dei lipidi
ma, allo stesso tempo, lasci libera la pelle di attivare
quelle che sono le sue naturali risposte adattive al sole
che, se preso nel modo corretto, apporter benefici a
qualunque tipo di pelle.

Cosa fa un Reintegratore Epidermico


Un Reintegratore Epidermico si occupa di arricchire
la barriera idrolipidica durante e dopo lesposizione,
quando ce n pi bisogno, rendendola pi forte e ric-
ca, ed il miglior metodo che permette alla pelle di
abbronzarsi nel modo corretto, mantenersi idratata ed
evitare sensibilmente i rischi di nuove macchie solari e
nuove rughe di fine stagione.
Se la barriera idrolipidica viene cos arricchita, infatti,
riesce a contrastare con pi efficacia i radicali liberi
indotti dai raggi solari e incrementa cos le riserve di
antiossidanti capaci di inibire lo stress ossidativo.
La tua pelle in grado di difendersi egregiamente dal
sole se sai come aiutarla.
Solo se sei costretta a esporti per lungo tempo potrai
scegliere di applicare un filtro solare sopra al Reinte-
gratore Epidermico, garantendo cos alla pelle un bi-
nomio estremamente pi efficace rispetto al solo uti-
lizzo di un filtro solare.

PRODOTTI CONSIGLIATI
Fiori di linfa solare
Cosa intendiamo con solo se indispensabile? Reintegratore epidermico FASE 1
Reintegratore epidermico
1. Se per esigenze lavorative (o vacanze) sei costret- coadiuvante labbronzatura.
ta/o a esposizioni lunghe e prolungate al mare o Esalta i benefici di unespo-
in montagna; sizione solare corretta e
intelligente.
2. 
se hai eseguito recentemente trattamenti depig- Senza profumo
mentanti con acido glicolico sotto la supervisione 100% Vegano
di un medico dermatologo; Agitare bene prima delluso
3. se stai eseguendo terapie ormonali che rendono 200 ml
la pelle foto-sensibile; se la tua pelle presenta le
caratteristiche tipiche del 1 e del 2 fototipo (pelle
molto chiara). Fiori di linfa solare
Reintegratore Epidermico
FASE 3
importante quindi smontare la convinzione diffusa Reintegratore epidermico
che il filtro solare serva sempre e comunque, a pre- dopo sole. Nutre, compatta
scindere dal modo con cui ci si espone. e fornisce alla pelle elementi
Se prendi il sole a piccole dosi e lontano dalle ore antiossidanti e reintegrativi
dopo lesposizione solare.
centrali non assolutamente necessario schermare
Senza profumo
la pelle con filtri solari che, alla lunga, tendono a 100% Vegano
spegnere le naturali risposte adattive che la tua pelle Agitare bene prima delluso
attiva nei confronti del sole. Schermando la pelle 200 ml
sempre e comunque, infatti, si inibisce la produzione
di melanina, serotonina e vitamina P53, sostanze fon- Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it
damentali al corpo e alla pelle.

77
Sefl Help

Fertilit femminile
e stili di vita
Intervista al dottor Romualdo Nieddu, ginecologo presso il reparto di
Ginecologia oncologica dellospedale A. Businco di Cagliari

Laura Gabrielli per Babycomp

S
olitamente, della fertilit femminile ci si
occupa solo quando la donna cerca la
gravidanza e non rimane subito in atte-
sa, tralasciando il fatto che, invece, allo squi-
librio estro-progestinico della donna sono
legate tutta una serie di disturbi neuro-vege-
tativi e ormonali. Nessuno insegna alle don-
ne a rispettare e a considerare come sacro
il proprio corpo e la propria natura. Quindi,
nella prevenzione delle malattie vengono tra-
scurati aspetti importanti come la psiche, le
emozioni, lambiente e lo stile di vita

Dottor Nieddu, quanto possono influire lali-


mentazione e gli stili di vita sulla fertilit fem-
minile e sulla salute dellindividuo in generale?
Tutti noi siamo il risultato di quello che mangiamo
e siamo plasmati dallambiente in cui siamo immer-
si. Purtroppo, oggigiorno, ci nutriamo e viviamo in
maniera malsana. Lalimentazione troppo ricca di
alimenti acidi e depauperati di sostanze nutritive.
Lambiente in cui viviamo contaminato e produce
un impatto negativo anche su ci che introduciamo
allinterno del nostro organismo.
Siamo circondati da metalli pesanti e sostanze tossiche,
come le diossine, che ingeriamo con gli alimenti o tra-
mite i contenitori dove vengono conservati (alluminio,
plastica), assorbiamo anche per contatto da quello che
maneggiamo e da quello che ci spalmiamo addosso.
Queste sostanze hanno effetto estrogenico e provo-
cano, quindi, squilibri ormonali e contribuiscono
allo sviluppo di tumori, soprattutto il tumore al seno.
Sconsiglio il consumo di pesci di grossa taglia (tonno e
pesce spada) in quanto ricchi di mercurio e cos pure
lo sgombro.
Ultimamente evito di consigliare lolio di fegato di
merluzzo, come facevo in passato, a causa dellau-
mento dellinquinamento marino.
Il consumo di proteine animali, in generale, andrebbe
ridotto in quanto acidificano lorganismo e stimolano

78
Salute Femminile

la zeolite, la curcuma, il coriandolo cinese e le al-


ghe quali la clorella che possiedono un forte potere
chelante, disintossicante e antiossidante. Per quanto
riguarda linquinamento elettromagnetico consiglio
lutilizzo della shungite della Carelia, che un fullere-
ne di carbonio, conosciuta come la pietra miracolosa
degli zar.
Tutti questi sono utili anche in caso di assunzione di
farmaci o dopo linterruzione di ormoni come la pil-
lola anticoncezionale e la terapia sostitutiva che sap-
piamo essere composta da sostanze sintetiche.
Per la donna il magnesio molto utile perch regola il
potenziale di membrana cellulare, la trasmissione de-
gli impulsi nervosi ed fondamentale nel fenomeno
della contrazione muscolare. Personalmente consiglio
il carbonato di magnesio in forma citrata (magnesio
Supremo) e il cloruro di magnesio.
Anche lattivit fisica accelera il processo di disintos-
sicazione se viene fatta regolarmente e allaria aper-
ta. Sconsiglio unattivit fisica intensa e in palestra, in
quanto lambiente chiuso e affollato provoca il contat-
to con sostanze inquinanti, parabeni; dannoso anche
essere in unambiente con climatizzatori.

lormone della crescita GH. Sono sconsigliati il latte Quali alternative ha una donna con disturbi
vaccino e i suoi derivati. dovuti a uno squilibrio ormonale o che abbia
Essendo inquinato tutto lambiente circostante, pur- semplicemente bisogno di una contraccezione
troppo nemmeno le coltivazioni biologiche si salva- sicura e che non vuole inquinare il suo corpo e
no dalla contaminazione, in quanto basta una pioggia lambiente con ormoni sintetici?
acida capace di compromettere il raccolto. Per la contraccezione sicura e naturale, la tecnologia
oggigiorno ci venuta incontro. Esistono, infatti, degli
apparecchi tecnologici che offrono unelevata affida-
Ma allora esiste un modo per mantenerci in sa- bilit contraccettiva e un monitoraggio costante del
lute, evitando gli effetti nocivi dellalimentazio- ciclo femminile.
ne e della contaminazione ambientale? Nel caso si palesasse uno squilibrio ormonale, il pro-
Consiglio il consumo prevalente di alimenti vegetali, gesterone bioidentico, estratto dai fitoestroli della dio-
da produttori conosciuti e locali, riducendo le protei- scorea, pu offrire un valido sostegno privo di effetti
ne animali ed evitando in particolare il latte vaccino, collaterali, in quanto naturale e dal dosaggio persona-
ma anche i prodotti della soia, che hanno effetto estro- lizzato, riequilibrando lasse ormonale e prevenendo
genico. Preferiamo anche lacqua della nostra zona, diverse patologie che sono estrogenodipendenti, quali
conservata in bottiglie di vetro. lendometriosi, i fibromi, i polipi e i fibroadenomi del-
Per la conservazione e la cottura dei cibi consiglio la mammella.
materiali naturali quali vetro pyrex, legno, sughero.
Da evitare pentole di teflon, alluminio e tutte le tazze
ammaccate o danneggiate in quanto possono rilascia-
re metalli pesanti e sostanze tossiche nellorganismo. Chi il dottor Romualdo Nieddu
Per depurare lorganismo consigliato praticare rego-
Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1985 allUniversit
larmente, sotto controllo medico, il digiuno intermit- di Chieti, specializzato in Ostetricia e Ginecologia nel 1990
tente e, in generale, mangiare solamente nelle prime presso lUniversit di Cagliari. Si occupa prevalentemente
8 ore dal risveglio, per favorire la rigenerazione cel- di Ginecologia e Chirurgia oncologica. Naturopata, utilizza
lulare. anche la biorisonanza magnetica e protocolli naturali di sup-
Esistono anche dei minerali e degli antiossidanti na- porto per i pazienti oncologici. Si interessa da anni di inte-
turali che fungono da disintossicanti per lorganismo, grazione allattivit clinica di: parto naturale, alimentazione,
facilitando lespulsione di veleni, metalli pesanti e so- disintossicazione e integrazione, nonch di pet therapy e pro-
stante tossiche. Quelli che consiglio sono in primis: blematiche ambientali.

79
Sefl Help

80
Salute Femminile

81
Sefl Help

Donne: allarme salute


I nuovi ruoli sociali portano nuove malattie nel mondo al femminile:
se ne parla al terzo Convegno nazionale di Epigenetica
La Redazione per Istituto di Medicina Naturale

D
a un lato ci sono le giuste conquiste sociali,
dallaltro le forme di malessere e malattie che Convegno nazionale
prima erano tipicamente maschili. Negli ultimi
anni le donne si sono trovate a mettere sui due piatti di Epigenetica e
della bilancia gioie e dolori di un percorso che, nel- Biosalus 2017
la societ contemporanea, ha dato soddisfazioni, ma
che nel contempo ha evidenziato nuovi problemi. Al Tutti questi temi saranno al centro del prossimo
centro delle varie riflessioni troviamo preoccupanti va- Convegno Nazionale di Epigenetica che si terr
lutazioni sulla salute della donna, e studi su quanto a Urbino, nelle Marche, il 7 e 8 ottobre 2017, in
lambiente quotidiano in cui si vive lavoro, relazioni, concomitanza con Biosalus, il Festival nazionale
successo, preoccupazioni, competitivit, soddisfazio- del Biologico e del Benessere Olistico giunto alla
ni e aspettative stia influenzando la qualit della vita. undicesima edizione. Le due giornate di studio
Tutto questo materia di studio per chi si occupa di saranno interamente dedicate alla salute della
Epigenetica. donna, prendendo in considerazione linfluenza
dellambiente sulle diverse fasi della vita al femmi-
Tumori, depressione, stress colpiscono nile: dagli anni dellinfanzia, al periodo della ferti-
sempre pi donne lit, alla stagione dellet pi avanzata, con tutte le
Lemancipazione sociale della donna dice il dottor problematiche che le sono associate. Il convegno
Mauro Cucci, medico, neuropsichiatra, agopuntore ed sar quindi un importante occasione per riflettere
esperto di Medicina Tradizionale Cinese un grande in modo approfondito sulle ultime ricerche e valu-
risultato della nostra epoca. La condizione, come si tazioni in proposito.
pu immaginare, non omogenea in tutto il mondo. In
proposito, ci sono delle contraddizioni anche nei Paesi
occidentali, ma certe conquiste sono fortunatamente e lavorativo delluomo. Per la donna lemancipazio-
consolidate. Il problema che il riconoscimento di ne sociale si trasformata in una spinta a uniformarsi
una parit di ruolo e opportunit fra uomo e donna il pi possibile alluomo. Nella doverosa ricerca del-
ha preso come modello di riferimento il ruolo sociale la parit, si rischia di perdere di vista le specificit di
ognuno. I risultati si iniziano a vedere oggi: le donne
contraggono malattie che un tempo erano prevalente-
mente appannaggio degli uomini. Tumori, depressio-
ne, forte stress, sono problemi di salute che stanno in-
vestendo la sfera femminile in modo diverso rispetto al
passato. Le ricerche di epigenetica stanno dando sup-
porto scientifico a queste osservazioni, e occorrerebbe
riflettere urgentemente su come lambiente sociale sta
influenzando la salute oggi e su quali potranno essere
le ricadute per le future generazioni.

Epigenetica: quanto lambiente


influenza la nostra salute
LEpigenetica un settore della conoscenza scientifica
che prende in considerazione le modificazioni delle-
spressione genica, senza alterazioni nella sequenza del
DNA. Vari studi hanno osservato quanto la salute fisica
e mentale di un individuo sia influenzata dallo stile di
vita e dallambiente in cui si vive. Lambiente ha unin-

82
Salute Femminile

cidenza nella generazione di molte malattie cronico-de-


generative come il cancro. stato anche riscontrato che
un regime alimentare sbilanciato in gravidanza, e disturbi
metabolici durante lo sviluppo dellembrione, possono
avere effetti persistenti sulla salute ed essere trasmessi alla
generazione successiva.

Vari studi hanno osservato quanto la


salute fisica e mentale di un individuo sia
influenzata dallo stile di vita e dallam-
biente in cui si vive

Dovremmocertamente preservare gli esiti di unevolu-


zione culturale che sta portando alla parit di genere
dice il dottor Cucci ovvio, per, che non dovremmo
subire passivamente le distorsioni che stiamo eviden-
ziando. La discussione esce dal campo medico ed entra
in una dimensione sociale e antropologica, ma giusto
che i medici lancino lallarme: stiamo intraprendendo un
cammino che potrebbe avere esiti devastanti per la salute
delle donne e quindi anche delle future generazioni.
quindi urgente prendere atto delle tendenze che si stanno
riscontrando e suggerire dei cambiamenti.

Non c dubbio. Non possiamo trascurare sottoli-


nea Mauro Cucci le evoluzioni che abbiamo davanti
agli occhi.Uomini e donne non sono identici. Devono
avere pari dignit, nel rispetto delle specificit. Alcu-
ni aspetti delle culture secolari non dovrebbero essere
buttati via, perch ci manifestano equilibri e cono-
scenze che sono parte integrante dellevoluzione della
specie umana. Pensiamo ad esempio a ci che arriva
dalla Medicina Tradizionale Cinese, la quale guarda
alla donna con unattenzione del tutto particolare.
Negli suoi testi millenari, la tutela della salute della
donna considerata fondamentale: attraverso di essa,
tutelando la procreazione, si tutela la salute del genere
umano.

Chi Mauro Cucci


Medico, neuropsichiatra, agopuntore, psicoterapeuta, fitote-
rapeuta. Fondatore e Direttore dellIstituto Superiore di Ago-
puntura. Gi esperto in Medicine non Convenzionali presso
il Consiglio Superiore di Sanit. Vice-Presidente del Forum
Nazionale per lAgopuntura. Membro del Comitato Scientifico
ECM presso lOrdine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro.
Membro del Comitato Scientifico del WFAS (World Federa-
tion Acupuncture Societies). Responsabile Scientifico del Con-
vegno annuale La Tutela della Salute nellAppropriatezza della
Cura. Docente di Fitocomplementi a indirizzo energetico ed
Energetica dei Sistemi Viventi presso la Scuola Italiana di Natu-
ropatia con sede a Rimini (www.naturopatiaitaliana.it). Svolge
la libera professione a Milano e presso il Polo di Medicina
Integrata di Urbino.

83
Sefl Help

Perch le donne
sono pi stressate
Lo stress un meccanismo naturale, che pu diventare una malattia.
E a farne le spese pi di tutti sono donne e bambini
Estratto dal libro Una vita senza stress

L
o stress un problema che non colpisce solo gli Purtroppo questo imprinting ci rende pi sensibili agli
adulti. Bambini, ragazzi e addirittura neonati pos- effetti dello stress, ancora prima che si verifichi: siamo
sono soffrirne. Uno degli aspetti pi tragici dello in continuo allarme e forse inclini alla depressione (o
stress il modo in cui lascia le sue impronte in gio- a diventare fuorilegge). Il colpevole il cortisolo croni-
vane et, la fase pi suscettibile della vita. Dopo un camente alto e superattivato. Infatti nella depressione
avvenimento particolarmente negativo la modalit di incontriamo spesso livelli alti di cortisolo nel sangue.
risposta allo stress si pu fissare in modo permanente
e incidere sul futuro assetto comportamentale. Il senso esposta allo stress la personalit
preciso biologico si capisce: in un mondo pericolo- sempre disponibile e attenta
so e incontrollabile bisogna essere in costante allerta. alle esigenze altrui

Negli animali subordinati, i migliori fattori predittivi


di elevati livelli di corticosteroidi nel torrente ematico
sono le molestie, che provengono da parte degli ani-
mali dominanti, linstabilit dei legami e la mancanza
di sostegno sociale. Alcuni studi hanno mostrato che
i bambini esposti a lungo termine allo stress materno
nei primi anni di vita hanno un rischio maggiore di
sviluppare disturbi emotivi. [...]
Naturalmente esistono delle tipologie caratteriali pi
predisposte allesaurimento, con strategie vitali e mo-
dalit dazioni particolari. Sorprendentemente sono
spesso quelli che chiamo i pistoleri western. Si tratta
di personalit forti, vitali e capaci di tirare avanti quan-
do altri crollano. Il problema che possono essere
talmente abituati a farcela che quando perdono fiato,
invece di decelerare vanno avanti allo stesso modo o
addirittura accelerano i ritmi per ottenere i soliti risul-
tati. Dopodich arriva il burn-out. Mentre pare ovvio
portare la propria automobile alla revisione quando d
qualche segnale sospetto, essi ritengono forse che il
loro corpo sia una macchina perfetta allinfinito.
Unaltra tipologia di persone che ha la tendenza a
stressarsi eccessivamente e quindi a esaurirsi, la per-
sonalit completamente opposta, quella che si fa facil-
mente provocare, va subito su di giri, si arrabbia per un
niente e forse vede incongruenze e minacce dapper-
tutto. quella che io chiamo la pentola a pressione.
Poi c anche chi non affronta le proprie paure, ma si
fa trascinare da esse e non osa girare langolo. Sono i
preferirei di no e gli agitarsi prima delluso. Tutti

84
Salute Femminile

quanti questi individui bruciano adrenalina e cortisolo


in eccesso. [...]
Arriviamo ai pensieri stressanti. Qui non deve manca-
re la tendenza a rimuginare, visto che anticipare po-
tenziali pericoli ci fa vivere in continuo allarme; ripen-
sare situazioni avverse e tormentarsi per sensi di colpa
instilla generosamente inquietudine e, soprattutto, non
ci sono limiti allimmaginazione se non quelli che ci
impone la saggezza.
esposta allo stress anche la personalit sempre dispo-
nibile e attenta alle esigenze altrui. Essere disponibili
di per s non un problema, ma lo diventa quando la
persona in questione vuole accontentare tutti e dimen-
tica se stessa. Quando continua a fare mentre dovrebbe
riposare. Quando si sente insostituibile e non riesce a
delegare, mentre in realt si subordina. Si tratta proba-
bilmente di quasi la met della popolazione mondiale:
il sesso femminile; ma ci sono anche uomini.
Per le donne si aggiunge il ciclo mestruale, la gravidan-
za, il parto, lallattamento e la cura della prole, una con-
dizione essenziale della natura umana, certamente, ma
che costa in termini di riserve. Dal punto di vista evolu-
tivo, la biologia della donna forgiata dal fatto che deve
sorvegliare la prole. Anche mentre dorme, non molla
quindi mai completamente lattenzione! [...]
Anche chi impegnato professionalmente nella cura de-
gli altri pi esposto al logoramento della fatica surrena-
le: medici, infermieri, operatori sanitari, assistenti socia-
li. E poi persone a contatto con situazioni traumatiche:
come poliziotti, vigili del fuoco, psichiatri e chi lavora
in pronto soccorso. Labuso di alcol, di fumo e di sostan-
ze psicoattive elevato in queste categorie. Ed elevato
proprio nelle persone con esaurimento surrenale. [...]
Altrettanto stressati sono i cacciatori di successo che
non conoscono pausa, i perfezionisti senza pace, gli
ambiziosi che vorrebbero trasformare ogni istante in
una emozione speciale, i dipendenti in posizioni san-
dwich, i soggetti carichi di lavoro eccessivo, i poveri
che campano male, i grassi che vorrebbero perdere
qualche chilo di troppo. []
Perci divertitevi, prendete in mano la situazione, siate
creativi, motivatevi o accettate la situazione!

LIBRO CONSIGLIATO
Simone Grazioli Schagerl
Una Vita senza Stress
I meccanismi che li determina-
no, i rimedi naturali per guari-
re, lo stile di vita da adottare
Macro Edizioni, 2016

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

85
Sefl Help

Cellulite: conoscerla bene


per combatterla meglio
Per combattere la famigerata buccia darancia si pu intervenire con
rimedi naturali che permettono al nostro corpo di ritrovare la sua
naturale bellezza

La Redazione di Salugea

L
a cellulite non solo un inestetismo, unin- Fase 1: depurazione
fiammazione dei tessuti sottocutanei. Si forma in Il primo passo quando ci si vuole sbarazzare di un pro-
profondit, nel derma, dove si trovano anche le blema preparare la strada per fare uscire ci che
cellule adipose. Tra queste passano i capillari del mi- di troppo. Madre Natura ci viene in soccorso con la
crocircolo che depurano e nutrono i tessuti. Centella e la Vite Rossa.
Unalimentazione scorretta, lo stress, il fumo e uno La Centella la pianta dlite per allontanare tossine e
stile di vita sedentario sono tra le cause che mandano liquidi in eccesso dal tessuto connettivo.
in tilt il microcircolo. Le cellule adipose si ingrandi- La Vite Rossa svolge unazione protettiva su tutto il mi-
scono e si avvicinano sempre di pi le une alle altre, crocircolo, ripristinando il flusso di nutrienti e facili-
schiacciando il microcircolo; di conseguenza le scorie tando lallontanamento delle tossine.
non riescono pi a essere allontanate, e il microcircolo
fatica a nutrire e ossigenare i tessuti. Il risultato?
In profondit il tessuto si infiamma e in superficie Fase 2: spegnere linfiammazione
compaiono antiestetici bozzetti e il famoso effetto
Il passo successivo agire attivamente sulla causa del-
buccia darancia. Quindi la cellulite un problema
la cellulite: linfiammazione. LAnanas la pianta che
di intasamento delle tossine e conseguente infiamma-
meglio di tutte le altre riesce in questa impresa! Grazie
zione del tessuto. Ecco perch se lo vogliamo affron-
al suo enzima bromelina, riduce le infiammazioni e
tare seriamente ed efficacemente, dobbiamo adottare
svolge anche unazione drenante e digestiva. Anche
un protocollo serio e guidato.
Betulla e Frassino sono eccellenti per combattere lin-

86
Salute Femminile

fiammazione, agiscono in particolare su due tessuti: forti propriet antiossidanti, disintossicanti, diuretiche
il connettivo e il linfatico, entrambi chiamati in causa e rinfrescanti.
quando parliamo di cellulite.

Tutte queste piante per un solo problema?


Fase 3: favorire il microcircolo Per avere un risultato veloce e duraturo, come hai po-
LAcai un piccolo frutto dal colore violaceo ricchissimo tuto leggere, sono tante le piante da assumere e la bel-
di antiossidanti; possiede una spiccata capacit di pro- la notizia che esistono in commercio prodotti che le
tezione per i nostri vasi sanguigni e per il sistema micro contengono tutte: i principi attivi combinati assieme in
circolatorio. Sostiene le pareti dei vasi e favorisce la cir- una formulazione unica risultano pi attivi rispetto al
colazione capillare. mono-ingrediente!
Inoltre, prima dellacquisto bene controllare leti-
chetta: la presenza di estratti secchi titolati la nostra
Fase 4: ridurre i depositi di grasso nelle miglior garanzia. Questa sigla, indicata in etichetta
cellule adipose come tit., assicura la presenza, sicura e costante, di
Succede a volte che, per i fattori che abbiamo visto principi attivi.
allinizio o anche per questione genetica, alcune cel- Per contrastare efficacemente la cellulite ti consiglia-
lule adipose si concentrino di pi in alcune zone del mo quindi di assumere un integratore naturale che
corpo; occorre quindi andare ad agire su queste cel- contenga assieme gli estratti secchi titolati delle piante
lule con piante che, grazie a specifici componenti, che abbiamo approfondito, per almeno 3 mesi conse-
lavorano in questa direzione. La Garcinia contrasta il cutivi. Ricordati anche di curare la tua alimentazione,
deposito di grasso nel tessuto adiposo e facilita la ridu- bere molta acqua e praticare un costante esercizio fisi-
zione dellappetito favorendo cos la perdita di peso. co: i risultati sono garantiti!
La Gynostemma recentemente diventata oggetto di
molte ricerche in quantolimita lassorbimento di grassi
e zuccheri e stimola il metabolismo. PRODOTTI CONSIGLIATI
BIOSNEL FORMULA
Fase 5: rigenerare i tessuti POTENZIATA
Dopo aver liberato il tessuto dalladipe in eccesso il Salugea Capsule
momento di rifornirlo di tutto il nutrimento necessa- A basi di estratti secchi titolati
di Ananas, Centella, Vite ros-
rio per rigenerarlo! Oltre allAcai troviamo lIbisco: ha sa, Garcinia e Gynostemma.
Contrasta efficacemente la
cellulite

DIURESAN FORMULA
POTENZIATA
Salugea Capsule
A basi di estratti secchi
titolati di Pilosella, Ibisco, Be-
tulla, Frassino e Ortosiphon.
Depura lorganismo dai
liquidi in eccesso

ACAI Prima Qualit


Salugea Capsule
Integratore 100% Naturale
(estratto secco titolato al 20%
in polifenoli).
Favorisce il microcircolo

Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it

87
Amici Animali

Ladozione consapevole
degli animali domestici
Come evitare che gli animali che prendiamo con noi soffrano
o vengano inconsapevolmente maltrattati
Cinzia Ciarmatori per Armonie Animali

Q uando pensiamo agli animali con cui convi-


viamo nel nostro Paese siamo soliti riferirci a
cani e gatti, circa quattordici milioni di anima-
li, una cifra che sembra gi enorme.
parlare di conigli e piccoli mammiferi, che passano
lintera esistenza in gabbie pi o meno spaziose, cos
possiamo accontentare i bambini senza limpegno di
un cane
Eppure, se consideriamo il totale di sessanta milioni di
animali presenti nelle nostre case, ci accorgiamo che Far entrare un animale nella
cani e gatti sono una netta minoranza rispetto alleser- nostra vita una scelta, non un obbligo,
cito pi o meno silenzioso di conigli, cavie, cincill,
criceti, degu, cani della prateria e citelli, petauri dello
una scelta che sottende la responsabili-
zucchero, furetti, uccelli di ogni specie, rettili, anfibi, t che ci assumiamo nei confronti di un
insetti e pesci. altro essere, senza se e senza ma
Animali da sempre considerati in qualche modo di se-
rie B, perch meno conosciuti, di piccole dimensioni,
venduti alle fiere e nei mercati in condizioni tali da Fortunatamente negli ultimi anni qualcosa sta cam-
indurre a pensare che quasi non si tratti di animali, ma biando: sempre pi medici veterinari stanno prenden-
di piccoli oggetti da arredamento: tartarughine dac- do coscienza della necessit di acquisire competenza
qua in vaschette di plastica con la palma da tenere ed esperienza per approcciare la cura di questi anima-
sulla mensola della cucina, pappagalli dai mille colori li dalle caratteristiche e necessit molto differenti dal
e pesci di ogni forma per il salotto, serpenti e sauri af- cane e dal gatto e si stanno impegnando per diffondere
fascinanti ed esotici per sorprendere gli ospiti. Per non una cultura degna di questo nome. Cos come tante
associazioni attive sul web che mettono a disposizione
schede di gestione corrette e creano gruppi a favore
di unadozione consapevole, in cui diviene semplice
acquisire informazioni utili prima di decidere di acco-
gliere un animale in casa.

Adottare un animale una scelta di


consapevolezza e responsabilit
Ogni animale, a qualunque specie appartenga, un
individuo. Con il proprio mondo emozionale e le pro-
prie esigenze etologiche, le peculiari caratteristiche
anatomo-fisiologiche, le proprie necessit ambientali
e nutrizionali.
Far entrare un animale nella nostra vita una scelta,
non un obbligo, una scelta che sottende la responsabi-
lit che ci assumiamo nei confronti di un altro essere,
senza se e senza ma.
Informarci preventivamente sulle caratteristiche di spe-
cie, condividere le informazioni con le persone con
cui viviamo, chiederci in modo onesto se davvero sa-
remo in grado non solo ora ma anche per gli anni a
venire, di mettere a disposizione degli animali il nostro
tempo, i nostri spazi modificandoli in base alle loro

88
Amici Animali

alla creazione, gestione e manutenzione di terrari e


terracquari adeguati per dimensioni e caratteristiche
alle specie che ospitano, se non siamo disposti a im-
pegnarci per mettere a disposizione unalimentazione
adeguata non sempre semplice da reperire, non adot-
tiamo questi animali, non condanniamoli ad ammalar-
si e morire per cattiva gestione in scatole di plastica,
legno o vetro.
Senza parlare dei pesci, che arrivano a milioni traspor-
tati nel nostro Paese da tutto il mondo, con tassi di
mortalit elevatissimi. Un pesce rosso in una boccia
rotonda diventa lemblema di tutto ci che dobbiamo
imparare a evitare: un animale che arriva in casa senza
aver meditato accuratamente sulla scelta, mantenuto
per anni in un ambiente assolutamente non idoneo,
privo di qualunque arricchimento ambientale, senza
sistema di filtraggio e controllo accurato della qualit
dellacqua.
Ecco, cominciamo a guardare con altri occhi questi
meravigliosi animali, pensiamo a come vivrebbero in
natura, riflettiamo sul meglio che possiamo offrire loro
e se non abbastanza non li adottiamo; amare gli ani-
Qui trovi il veterinario che mali, qualunque animale, anche questo!
fa per te!Il network dei
veterinari olistici

www.armonieanimali.com
FB: Armonie Animali - rete
di Veterinari esperti in MNC

esigenze, le nostre risorse per garantire un alto livello


di cure con assistenza medica specialistica e unali-
mentazione ricca e completa, allora la nostra sar dav-
vero unadozione consapevole e unesperienza di vita
condivisa gratificante.

Ogni animale ha le sue esigenze


Un coniglio un animale sociale, non pu passare la
vita da solo in una gabbia, perch questo equivale a un
vero e proprio maltrattamento etologico. Cinzia Ciarmatori
Un pappagallo, soprattutto se allevato a mano dallal-
levatore e non dai suoi genitori, un impegno molto Medico Veterinario, si occupa da oltre quindici anni di specie
serio, per moltissimi anni avrete con voi un individuo esotiche e selvatiche, ma non solo.
Ha conseguito il General Practitioner Certificate in Exotic
che pretender la vostra presenza continua e una re- Animal Practice e laccreditamento FNOVI per la medicina e
lazione esclusiva, soffrir terribilmente se a un certo chirurgia di piccoli mammiferi, rettili e anfibi.
punto della vostra vita prenderete altri impegni e lo Ha ottenuto liscrizione al registro internazionale del Bach
lascerete solo. Centre in qualit di consulente BFRAP, Bach Fondation Re-
Rettili (e sottolineo che anche le tartarughe lo sono!), gistered Animal Practitioner. Si occupa di Medicina Integrata,
anfibi, insetti vivono in mondi e ambienti completa- con particolare interesse per lomeopatia, lomotossicologia, la
mente diversi dal nostro, generalmente in zone tro- fitoterapia e la floriterapia di Bach.
relatrice a corsi e congressi, in particolare nellambito della
picali e subtropicali del mondo, con temperature,
medicina integrata nelle specie non convenzionali.
umidit, escursione giorno-notte e alimentazione
molto particolari. Se non siete grandi appassionati e Per maggiori informazioni: http://www.cinziaciarmatori.it/
non pensate di dedicare tanto tempo della vostra vita

89
Amici Animali

Le passeggiate con il cane


Anche se sembra unattivit naturale, portare fuori il cane richiede
alcuni accorgimenti affinch sia una esperienza positiva
Valentina Tudisco

L
e passeggiate rappresentano un importante mo- te sono la scapolare e quella ad H) e di guinzagli a
mento di svago per cane e padrone. Passeggiare corda (di varie misure) ed estendibili. Per cercare di
infatti aiuta a consolidare il rapporto uomo-a- farvi lidea di cosa sia pi comodo per il vostro fedele
nimale e consente a entrambi di beneficiare di varie amico, potreste ragionare su come voi vi sentireste pi
emozioni ed esperienze che donano pace e gioia, alla comodi.
mente e al corpo.
Pro e contro dellabbigliamento del cane
Cosa serve per passeggiare Il collare un qualcosa che crea tensione nella regione
Al primo posto metterei un padrone rilassato, predi- del collo,una zona ricca di vasi, nervi e vie respiratorie
sposto a trarre beneficio dalla passeggiata. Sbuffare o e non permette al resto del corpo di essere contenuto
innervosirsi non serve a molto, se non a creare tensio- in modo armonioso. Ad alcuni cani, soprattutto quelli
ne fra voi e il vostro peloso. che hanno un passo lento e tranquillo, potrebbe an-
La passeggiata devessere un momento di condivisione, che andare bene un semplice collare a fibia, ma nella
di scambio di energie, dedizione e collaborazione che maggior parte dei casi, in primis nei cuccioli, mi sento
non devessere contaminato da atteggiamenti negativi. di sconsigliarlo.
Serve inoltre un abbigliamento umano comodo, adatto La pettorina, al contrario, abbraccia gentilmente la
alla stagione e alle preferenze individuali. Cos come base del collo e parte dalladdome consentendo movi-
utile un abbigliamento canino idoneo; qui esistono va- menti meno traumatici, meno dolorosi e pi bilanciati.
rie correnti di pensiero che probabilmente vi faranno Molti sostengono di non poter fare a meno del collare
andare la testa in fumo. a strozzo o a semistrozzo, adottando la scusa di non
In commercio infatti si trovano collari a strozzo, a se- riuscire a gestire il cane senza questo ausilio. Il punto
mistrozzo o a fibia, vari tipi di pettorina (le pi usa- che lanimale, indossando questi collari incapa-

90
Amici Animali

ce di sentirsi libero e sente dolore. Con la pettorina


il cane potrebbe forse esternare meglio la propria po- Cosa fare se il cane
tenza, dettata da una maggiore condizione di libert,
ma il suo tirare sar comunque pi bilanciato e quindi tira al guinzaglio
pi facile da gestire nonch meno dannoso per voi e Se il cane tira al guinzaglio bisogna intervenire alla
lanimale. base, tenendo in particolar modo in considerazione:
Fra le pettorine quella che offre maggiore confort il rapporto uomo-cane;
quella ad H mentre quella scapolare va a sollecitare la lutilizzo di un abbigliamento canino adatto,
regione sottoascellare che molto delicata. come quello appena descritto;
Per quanto riguarda i guinzagli, invece, i pi usati sono di impegnarsi a svolgere dei piccoli esercizi da
quelli estendibili che sono caratterizzati da un presa fare assieme (un bravo educatore cinofilo pu
poco solida da parte del padrone. essere sicuramente daiuto). Ad esempio quan-
Questi tendono a stimolare il cane a tirare e non sem- do il cane si intestardisce nel voler andare in
pre si bloccano quando devono e sono di conseguen- una direzione, pu essere utile porre il vostro
za poco sicuri, specie per le passeggiate nelle zone corpo nella direzione che intendete prendere,
trafficate. rimanete fermi, senza strattonare, chiamando
I guinzagli a corda sono pi affidabili, la misura sug- per nome il vostro pelosetto, cercando di atti-
gerita 1,5-2 m ma lideale sarebbe avere un secondo rare la sua attenzione. Appena vi segue premia-
guinzaglio pi lungo (5 m) per le passeggiate in mezzo telo (ad esempio con un complimento o dei
al verde. piccoli pezzi di carne essiccata).
Certo che un cane che tira al guinzaglio non pia-
cevole ma per tentare di capirne il motivo bisogna
La passeggiata devessere un momento
porsi alcune domande. Per esempio: porto fuori il
di condivisione, di scambio di energie, cane un numero sufficiente di volte? un cane che
dedizione e collaborazione che sta chiuso in casa o in un box per molto tempo?
non devessere contaminato un cane giovane? La sua razza stata selezionata
da atteggiamenti negativi per tirare (come ad esempio il Siberian Husky)?

anomale). Non strattonatelo e non costringetelo, se


Quanto devono durare le passeggiate non in casi particolari, a tenere a forza il passo per-
In linea di massima una passeggiata allaria aperta pu ch questo atteggiamento crea disagio e frustrazione
durare 30-60 minuti o anche pi. La durata dipende allanimale.
dal tipo di cane, dalla sua et e dal vostro tempo. Vo- Tenere il cane legato pu essere visto da qualcuno
lendo si pu uscire a passeggiare anche pi di una vol- come una forma di prigionia. Sicuramente ogni pa-
ta al giorno. drone con un buono stato di coscienza in grado di
Se avete un cucciolo, fate uscite frequenti ma meno scegliere cosa fare e come comportarsi ma teniamo
lunghe; se il cane anziano o malato sono pi indica- presente che anche cani particolarmente ubbidienti,
te brevi passeggiate, in relazione alla patologia. se stimolati dalla vista di altri animali (gatti, selvaggina
Tenete presente che se il cane non possiede allinter- ecc.) o spaventati da un rumore improvviso possano
no della casa un luogo dove poter espletare i propri perdere il controllo e darsi alla fuga.
bisogni deve uscire pi volte al giorno (almeno 5-6 Ogni cane ha diritto a passeggiare anche quando vive
volte). Trattenere i bisogni fisiologici assolutamente in una casa con giardino; uscire alla scoperta del mon-
deleterio! do per tutti gli esseri viventi una necessit.
Lasciate che il vostro peloso sia libero di annusare in
libert (facendo attenzione che non inali qualche og- LIBRO CONSIGLIATO
getto pericoloso, come i forasacchi, o ingoi sostanze
Manlio Castagna,
Roberto Mucelli
Io e il cane
Valentina Tudisco Tutto quello che avresti
voluto sapere sul tuo cane
Da sempre appassionata di animali si iscritta alla Facolt e non hai mai osato chiedere,
di Medicina Veterinaria. Vive in campagna con suo figlio, pensare o sognare
il suo compagno, nove cani e un gatto. Attualmente lavora Punto dIncontro, 2014
presso Macrolibrarsi Store e frequenta la scuola Ayurveda Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it
Maharishi.

91
Amici Animali

Qual il tuo
animale guida?
Cos, come trovarlo e quali sono le sue caratteristiche:
scoprilo con questi nuovi quaderni artistici

La Redazione di Gruppo Editoriale Macro

E
ssendo creature presenti su tutto il globo, gli ani-
mali sono riconosciuti da tutti i popoli della Terra
e fanno parte dellimmaginario e dellinconscio
collettivo. Gli animali guida sono quindi archetipi uni-
versali che rappresentano le caratteristiche di una de-
terminata specie, sintetizzandone i poteri e le qualit.
Nella tradizione dei nativi americani, dei nahuales
maya e aztechi i nahuales sono Maestri rappresen-
tanti della tradizione, coloro che possono stabilire un
ponte tra il mondo materiale e il mondo spirituale gli
animali guida sono energie che ci accompagnano nel
nostro percorso di vita per aiutarci ad affrontare i pro-
blemi che incontriamo, per insegnarci o consigliarci o
proteggerci.
Lanimale guida non va cercato, lui che trova noi.
Si pu dire che lo troviamo senza cercare. Questo
senza ha tutto il valore dellassenza di sforzo.
Semplicemente si manifesta nei sogni, ma pu essere Con lanimale guida si crea un inter-
lanimale da cui ci sentiamo attratti o di cui collezio- scambio: ci sussurra allorecchio, ci
niamo immagini e oggetti che lo riproducono. consiglia e ci insegna quegli stili di com-
Lanimale guida pu cambiare in accordo con il tempo portamento di cui siamo carenti, una
e la fase della vita in cui ci troviamo, per questo a volte guida dei piani sottili
pu comparire pi di un animale contemporaneamen-
te, e per questo a volte puoi essere attratto da pi di un
animale simultaneamente. Con lanimale guida si crea
un interscambio: ci sussurra allorecchio, ci consiglia e Ragno, Tarantola, Scorpione, Rana, Salamandra, Toro,
ci insegna quegli stili di comportamento di cui Coccodrillo, Formica, Pipistrello, Ape, Cane.
siamo carenti, una guida dei piani sottili. Ci aiuta La nuova collana di Quaderni degli Animali Guida
creando un collegamento con i nostri istinti, inten- (pubblicata da Macro Edizioni) offre una selezione di
dendo per istinti quegli impulsi interni che ci spingono dieci animali guida. La selezione non stata fatta per
a realizzare lessenza pi profonda del nostro essere, a ordine di importanza ma, in accordo col nostro senti-
esprimere i nostri talenti naturali e a perseguire i nostri re, si cercato di inserire quelli considerati pi rappre-
veri desideri. Essi sollecitano una risposta istintuale, sentativi delle diverse tradizioni del mondo.
sono la vita che ci chiama!
Cosa possono fare in concreto per noi
Quanti sono gli animali guida? Gli animali vivono il momento, sono fedeli alla loro
In teoria, tutti gli animali che esistono al mondo pos- natura e quindi ci aiutano ad avere fiducia nel nostro
sono manifestarsi come animali guida, ma archeti- intuito, a essere pi spontanei e in connessione con la
picamente, nellesperienza dei mille e mille anni di nostra autenticit. Ci accompagnano affinch ascoltia-
tradizione sciamanica e di quella dei giorni nostri, si mo sempre di pi le nostre emozioni e viviamo rela-
pu affermare che gli animali guida pi comuni sono: zioni autentiche.
Aquila, Cavallo, Leone, Lupo, Tigre, Giaguaro, Ser- La loro energia terapeutica ci rivela cosa dobbiamo
pente, Cobra, Cervo, Farfalla, Libellula, Gufo, Pavone, fare, come dobbiamo agire, senza pregiudizi, lascian-
Orso, Delfino, Colibr, Jeko, Coyote, Falco, Tartaruga, do scorrere la nostra forza.

92
Amici Animali

Quale animale ti attira di pi?


Non pensare troppo lasciati scegliere da lui
AQUILA Rinnovamento, purifica- LUPO Lealt, consapevolezza, de-
zione, visione e altezza dizione al gruppo e spiccata sen-
sibilit

C
 AVALLO Potenza, selvaggia bel- O
 RSO Protezione, saggezza e forza
lezza, libert e forza

COBRA Energia cosmica, forza vi- P


 AVONE Magia, bellezza senza
tale primordiale, essere sacro tempo e immortalit

F ARFALLA Trasformazione, meta- L EONE Energia solare, potere, for-


morfosi, antico simbolo dellani- za e sovranit della giustizia
ma e delicata bellezza

GIAGUARO Profondit, coraggio Vuoi saperne di pi sullanimale guida che hai scelto?
e guida Allinterno dei Quaderni scoprirai:
Il significato specifico del tuo animale guida;
i benefici che pu darti nel tuo percorso di consa-
pevolezza;
il valore dei simboli e come farne buon uso;
GUFO Signore della notte, silen- la storia della tradizione sciamanica.
zioso osservatore e depositario
della saggezza I quaderni son composti da 80 pagine a righe, 16 delle
quali con informazioni e illustrazioni.
Sono editi da Macro e costano 3,90.
Per info: www.gruppomacro.com

Coshanno da insegnarci gli animali guida stimolano la nostra immaginazione;


attivano linconscio;
Con lanimale guida si crea un interscambio, ci sussur-
ra allorecchio, ci consiglia e ci insegna quegli stili di sussurrano allorecchio;
comportamento di cui siamo carenti, una guida dei indicano una direzione;
piani sottili. liberano gli istinti e i blocchi;
In sintesi, ecco cosa fanno per noi gli animali guida: armonizzano le emozioni.

93
Yoga

Energia e rilassamento
con il respiro a narici alterne
Impara semplici esercizi di Pranayama per riequilibrare il sistema
nervoso e ritrovare immediato benessere
Dharma Kaur per Le Vie del Dharma

I
l respiro uno degli elementi fondamentali della Si parla di prana, e non semplicemente di respiro,
pratica dello yoga, tanto che esiste tutta una parte perch gli yogi avevano capito che, oltre allossige-
specifica che se ne occupa (il quarto ramo negli Yoga no, questo lelemento pi importante che il respiro
Sutra di Patanjali) chiamata Pranayama. trasporta: invisibile ai nostri occhi, ma ne abbiamo
Il nome viene da prana, energia vitale universale, necessit per vivere pi di ogni altra cosa, al punto che
e yaman, comunemente tradotto come controllo o nella cultura yogica lessere umano chiamato Prani:
canalizzazione: oovvero la canalizzazione delle- colui che vive di prana.
nergia pranica attraverso il controllo consapevole del
respiro, che avviene con una ricca e articolata propo-
sta di esercizi respiratori, o Pranayama. Il prana unenergia sottile
che si muove attraverso
migliaia di canali energetici, o nadi
(in sanscrito significa tubo), e si diffonde
ovunque nel nostro corpo fisico

94
Yoga

Prana e nadi
Il prana unenergia sottile che si muove attraverso
migliaia di canali energetici, o nadi (in sanscrito signi-
fica tubo), e si diffonde ovunque nel nostro corpo
fisico a partire dal punto dellombelico, in una fitta
rete simile a quella del sistema nervoso. Invisibile ma
esistente, questa rete controlla e determina il nostro
corpo pranico o energetico e, di riflesso, influenza il
nostro generale stato di salute.
Shushumna, Ida e Pingala sono le tre nadi principali.
Questi tre canali si incontrano e si sincronizzano nel
primo chakra, Muladhara, localizzato alla base della
colonna vertebrale. Ida e Pingala emergono da questo
punto, si avvolgono attorno alla colonna vertebrale, Lintera regione delle mucose del naso
viaggiando in direzioni opposte, e si riuniscono a Shu- stata definita da alcuni scienziati un
shumna nel punto del terzo occhio. vero e proprio organo a s del sistema
Attraverso Shushumna, posizionata allinterno della co- nervoso autonomo
lonna vertebrale, risale lenergia kundalini.

destra. Trasporta energia focalizzata, vigorosa, orienta-


Respirare dal naso ta allazione, alla risposta, energia pranica.
Chi pratica yoga sa che respirare dal naso fonda- Durante la respirazione dal naso, il flusso di aria sti-
mentale. Come mai? Spesso me lo chiedono a lezione mola in ogni narice tutti i recettori delle mucose, sol-
persone che arrivano dallo sport, dal pilates o da al- lecitando cos il cervello e tutte le caratteristiche colle-
tre esperienze: perch cos importante respirare dal gate alle due porzioni del sistema nervoso autonomo.
naso?
Alcuni importanti effetti possono avvenire solo nelle
nostre narici: Polarit del respiro
riscaldare laria, Sai che normalmente respiriamo pi da una narice che
dallaltra? Prova a chiudere con un dito prima una na-
filtrarla, rice e respira solo da quella libera, poi cambiale alter-
umidificarla, nando. Sicuramente sentirai il respiro pi fluido e po-
tente da una delle due: bene, quella la narice che sta
assorbire il prana (il naso il primo e pi importan- dominando in questo momento il tuo respiro. Questa
te organo preposto a questo), alternanza avviene in un intervallo che pu variare da
stimolare direttamente il sistema nervoso autono- 1 ora e a 2 ore e , lungo tutta la giornata.
mo e gli emisferi del cervello. Una volta identificata la narice e il flusso dominante,
possiamo capire anche quali sono le qualit dominan-
Tutti effetti che respirando dalla bocca non potremmo ti nella nostra psiche. Infatti, se riconosciamo che ci
ottenere: vi sembrano pochi? sia un collegamento tra le narici, le nadi Ida e Pinga-
Gli yogi gi sapevano che le mucose del naso sono in- la, il sistema nervoso autonomo e i due emisferi del
nervate di recettori del sistema nervoso autonomo, re- cervello, allora possiamo comprendere che se Ida
cettori che hanno collegamenti diretti con lipotalamo predominante continua Yogi Bajan allora il flusso di
e il sistema limbico del cervello. Lintera regione delle energia nella nostra psiche caricato prevalentemente
mucose del naso stata definita da alcuni scienziati un con polarit negativa e raffredda, porta allimmagina-
vero e proprio organo a s del sistema nervoso auto- zione e rilassa. Se Pingala predominante, allora il
nomo, che diviso in due elementi complementari: i flusso di energia caricato prevalentemente con po-
nervi simpatici e parasimpatici, che stimolano lazione larit positiva ed focalizzante, energetico e attivo.
o il rilassamento. Questi nervi hanno un collegamento
diretto con i due canali energetici Ida e Pingala che
cos vengono descritti da Yogi Bhajan: Ida il canale Cambiare narici consapevolmente
sinistro e termina alla narice sinistra. Porta lenergia Questa preziosa conoscenza, gi nota agli antichi
del raffreddamento, dellimmaginazione, del rilassa- yogi, alla base di alcuni Pranayama che ognuno di
mento, della ricettivit, della flessibilit, lenergia apa- noi pu praticare per ottenere cambiamenti rapidi e
nica. Pingala il canale destro e termina alla narice importanti nel proprio stato psicofisico. Possiamo cio

95
Yoga

favorire una narice invece dellaltra per ricercare e po- Quando vi sentite stanchi, sedete in Posizione Facile
tenziare gli effetti ad essa collegati: La respirazione con la spina dorsale diritta.
dalla narice sinistra scrive Yogi Bajan dona resisten- Bloccate la narice sinistra con il pollice della mano
za, efficienza, e rispetto di voi stessi. La respirazione sinistra. Tenete le altre dita verso lalto come antenne.
dalla narice destra vi d proiezione, sacrificio, potere Fate 26 respiri lunghi, profondi e completi attraverso
di legarvi, potere di penetrare, e potere di esercitare. la narice destra. Poi inspirate e rilassatevi.
per questo che Dio vi ha dato entrambe le narici.
Lenire: aumentare lenergia lunare
La respirazione a narici alternate
in pratica!
Ecco due semplici Pranayama che stimolano una nari-
ce alla volta. Sono certa che le parole del maestro Yogi
Bhajan saranno per te fonte di ispirazione, cos come
lo sono state tante volte per me: Quando siete in diffi-
colt cosa dovete fare? Cambiare narice. Da qualunque
narice stiate respirando, iniziate a respirare attraverso
laltra narice. Lintero sistema cambier e sopravvivrete
al momento... Quando siete nella vostra narice sinistra
siete in unenergia lunare. Se passate alla narice destra,
vi troverete in una energia solare proiettiva.
Con pochi minuti di pratica consapevole, potrai usare
una tecnica antica e semplice e aiutarti a cavalcare le
onde della vita al meglio. Buona pratica!

Energizzare: aumentare lenergia solare

Quando vi sentite ansiosi e nervosi, sedetevi in Posi-


zione Facile con la spina dorsale diritta.
Bloccate la narice destra con il pollice della mano
destra. Tenete le altre dita verso lalto come antenne.
Fate 26 respiri lunghi, profondi e completi attraverso
la narice sinistra. Poi inspirate e rilassatevi.
Questo sar lenitivo e vi porter a uno stato di calma.

LIBRO CONSIGLIATO
Yogi Bhajan
Prana Prani
Pranayama
Macro Edizioni, 2017
Le citazioni, gli esercizi e
Centro Yoga Le Vie del Dharma i disegni di questi articoli
sono tratti da un libro
Il Centro Yoga Le Vie del Dharma unAssociazione Sporti- fondamentale sul pra-
va Dilettantistica di Promozione Sociale, regolarmente iscritta nayama, che raccoglie i
al CONI, affiliata a CSEN e AICS, le cui attivit sono rivolte diretti insegnamenti del
agli associati (salvo eccezioni). maestro di kundalini
Lapertura del centro nasce dalla collaborazione tra Dharma yoga Yogi Bhajan: finalmente
Kaur e Giorgio Gustavo Rosso, fondatore del Gruppo Edi- disponibile anche in Italia, un manuale
toriale Macro, e si propone come luogo di eccellenza per la pratico e chiaro per comprendere meglio il
conoscenza delle pratiche meditative e di crescita spirituale, respiro e, con esso, te stesso.
prima fra tutte lo yoga.
Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it
Info e contatti: leviedeldharma.it

96
Yoga

Respirazione yogica:
il cervello ringrazia
La tecnica indiana del Pranayama Kapalabhati influisce anche sulle
nostre facolt mentali: pi concentrazione e meno vuoti di memoria
La Redazione de Laltra medicina magazine

A
volte, in et avanzata, possiamo immaginare il aumenta di volume: si comporta proprio come una
nostro cervello come un minerale prezioso che massa spugnosa che si riduce e si gonfia a seconda del
pian piano comincia a sgretolarsi. ritmo respiratorio.
Subentrano vuoti della memoria recente, scarsa capa-
cit di concentrazione, difficolt nello studio anche Una boccata di puro ossigeno
quando riguarda materie scelte da noi perch ci ap- Esattamente come una spugna, di volta in volta com-
passionano. A questo punto la domanda : esiste la pressa poi rilassata, questo movimento influenza la
possibilit di ritardare il pi possibile questo declino? circolazione dei fluidi nel cervello, cio in primo luo-
go la circolazione del sangue.
Una spugna palpitante nel cranio Se si pensa che il cervello il pi grande consumatore
La possibilit esiste e lo strumento consiste nel recupe- di ossigeno del corpo, si comprende immediatamen-
rare, al meglio delle nostre capacit, una buona e sana te limportanza di questo fatto. Il Pranayama permette
respirazione. In particolare, ci rivolgiamo agli esercizi appunto di ottimizzare lapporto di sangue e ossigeno
della respirazione indiana conosciuti come Pranaya- al cervello. In Kapalabhati lespirazione attiva men-
ma Kapalabhati. Pranayama lo ricordiamo significa tre linspirazione passiva.
espansione o estensione della forza vitale (Prana) ed
il quarto stadio dello Yoga secondo il maestro Pa- Espulsioni daria forzate
tajali. Premessa: respirare bene significa modificare il Kapalabhati consiste in brevi raffiche di forzate espul-
volume del cervello. Durante linspirazione, allorch sioni daria, seguite ogni volta da uninspirazione
i polmoni si gonfiano daria, il cervello diminuisce di passiva: questo favorisce lirrigazione sanguigna man-
volume. Viceversa, durante lespirazione, il cervello tenendo in maniera pi duratura una buona ossigena-

98
Yoga

zione naturale. La respirazione ordinaria fa variare il La mente torna a carburare


volume cerebrale di circa 18 volte al minuto nei due Cos irrigato, sciacquato, stimolato, ossigenato, il cer-
sensi (inspirazione ed espirazione). vello pronto per la grande avventura dellesplorazione
Immaginate ci che accade in Kapalabhati, nel quale il interiore e mentale. Acquisendo una maggiore capacit
ritmo pu raggiungere fino a 120 espulsioni al minuto! di concentrazione, si riduce il rischio di cadere vittime
Si produce un vero e proprio massaggio del cervello! dellincidente tecnico pi frequente: lassopimento.
un massaggio accompagnato da unazione di pom- Questa stimolazione, inoltre, produce unaccelerazio-
paggio sulla circolazione arteriosa, in quanto nelle- ne sanguigna che pervade tutto il corpo e che si per-
spirazione il cervello si gonfia di sangue: un torrente cepisce con una piacevole vibrazione: ogni cellula
sanguigno che viene iniettato nel cervello, lo sciacqua, vivificata e vibra di vita e di dinamismo.
lo irriga, apre tutti i capillari e va a vivificare le cellule
cerebrali e quelle delle ghiandole endocrine racchiuse Impariamo con un insegnante
nel cervello, specialmente lipofisi.
Durante la pratica fondamentale non forzare e non
cercare di aumentare la propria capacit respiratoria
Cranio lucente troppo velocemente.
I benefici di Kapalabhati sono enormi. Il cervello irri- I polmoni sono organi molto delicati e ogni uso scor-
gato di sangue ora ricco di ossigeno: questa stimola- retto pu facilmente causare danni.
zione naturale determina effetti positivi fisici e mentali. Non solo il corpo fisico, ma anche gli aspetti menta-
La persona sedentaria, la cui respirazione spesso su- le ed emozionale necessitano di tempo per adeguarsi.
perficiale e insufficiente, torna a ossigenarsi. Dunque, non forzare mai.
Si mobilita il sangue venoso stagnante, unazione pro- A questo proposito necessario, allinizio del percor-
fonda e ricca di benefiche conseguenze. so, rivolgersi a un insegnante che verifichi lesatta ese-
Kapalabhati significa letteralmente cranio lucente o cuzione dellesercizio. Una volta imparato bene come
che pulisce il cranio e il suo contenuto rimandando fare, ciascuno potr eseguire Kapalabhati da solo.
allidea di pulizia, disincrostazione, ringiovanimento Il respiro appartiene a tutti e tutti possono imparare a
del cervello che diviene lucido, sveglio, ossigenato. farne un meraviglioso strumento di autocura.

99
Yoga

Trova la felicit con


il buddhismo secolare
Intervista a Stefano Bettera che ci illustra gli 8 passi per condurre
una vita degna di un Buddha

La Redazione di Yoga Journal

I
l nuovo libro di Yoga Journal/ Morellini Edito- Cosa vuol dire buddhismo secolare e quale va-
re affronta lOttuplice sentiero buddhista, co- lore pu aggiungere alle nostre normali deci-
sioni quotidiane?
lonna vertebrale che ispira tutta la pratica del Secolare vuol dire una forma di pratica, di buddhismo,
Dhamma. Questi otto passi sono esplorati che risponde alle domande, alle problematiche, alla
reinterpretandoli con spunti che li colle- forma mentale delloggi. , in un certo senso, un ritorno
alle origini che il Dhamma ha assunto nel corso dei se-
gano alla molteplicit della nostra societ coli. Il fatto che il buddhismo tibetano tanto diverso da
quotidiana: dalla cultura al mondo del lavoro, quello coreano o thailandese sta solamente nel fatto che
da una semplice passeggiata in un parco alla ha dovuto assumere forme peculiari di un determinato
spesa al supermercato, dallumorismo applica- luogo, tempo e cultura per riuscire a entrare nel cuore
e nella testa degli uomini che incontrava. Il Dhamma si
to ai nostri successi e insuccessi quotidiani fino sempre modificato nella sua storia in questo modo,
al vivere nel mondo con le grandi emergenze ripartendo in un certo senso da zero, e valorizzando
delloggi. Anche con la leggerezza e lironia che quella parte di s che era pi affine alle condizioni
si usa tra buoni amici. Lo stesso Buddha di- storiche e antropologiche in cui si diffondeva. Non c
ragione per cui questo processo non possa verificarsi
ceva che un buon amico la totalit della anche nel mondo moderno, senza distinzione a Milano,
pratica New York o Hong Kong. Con una consapevolezza per
che, per quanto un italiano o un americano possano
sforzarsi, saranno sempre occidentali che cercano di
comprendere cosa significhi praticare. Mentre per una
persona nata in un paese buddhista il processo inverso
e il problema comprendere cosa significhi essere un
buddhista che si confronta con la modernit.

I valori e le pratiche possono coesistere con


altre inclinazioni spirituali?
Il Dhamma qualcosa che si fa, che si pratica, non
qualcosa in cui si crede. Lo stesso Gotama metteva
in guardia dal credere senza valutare, senza speri-
mentare, e non era interessato ad alcuna disputa di
carattere metafisico. Tanto che, spesso, interrogato su
questo tipo di grandi domande non rispondeva per
non cadere in semplificazioni, o estremismi inutili.
Quindi, se un cristiano o un ebreo vogliono praticare,
sostanzialmente nulla lo impedisce perch non viene
chiesto di aderire a nessuna fede. Il fine quello di
capire come agire, come comportarsi, come relazio-
narsi con ci che accade nella nostra vita. La pratica
un metodo sperimentato che pu aiutare a orientarsi,
non unideologia cui aderire. Quindi naturale che il
contatto pu avvenire su alcuni valori comuni, come
la pace, la non violenza, la compassione e cos via.

100
Yoga

Valori che accomunano tutti gli esseri umani, in fon- c sempre stato qualcosa di buddhista in me da questo
do, anche se con sfumature diverse. Ma ci si ferma l. punto di vista e ho sempre provato unaffinit istintiva
verso queste atmosfere. Un senso di appartenenza, un
Che valore ha avuto nella tua vita avvicinarti al essere a mio agio, un sentirmi a casa. Tutto questo ormai
buddhismo e come accaduto? diventato parte di me, il modo in cui guardo alla
I miei primi contatti risalgono a quando ero ragazzo. vita e attraverso cui mi relaziono con le esperienze. La
Negli anni Settanta, nella musica, nellarte, nel cinema pratica ti cambia. Ma non perch diventi un altro. Anzi,
e nella letteratura i riferimenti al bud- al contrario, diventi pi autentico e pi consapevole. Di
dhismo e allIndia in generale erano tutto ci che sei, compresi i difetti che spesso non si
piuttosto comuni, eredit della cultura vogliono vedere.
hippie e alternativa. In un certo senso

LIBRO CONSIGLIATO
Chi Stefano Bettera
Giornalista e autore, dedica il suo lavoro ai temi che riguarda- Stefano Bettera
no la pratica buddhista e la sostenibilit. Membro del direttivo Felice come un Buddha
dellUnione Buddhista Italiana, un praticante di Vipassana, 8 passi per condurre una vita
nella tradizione Theravada e con un legame con il movimento con cura e gentilezza
emergente del buddhismo secolare. Ha fatto parte di organiz- Yoga Journal e Morellini Editore,
zazioni buddhiste internazionali impegnate sui temi sociali e 2017
ambientali come la Zen Peacemaker Community e la Bud-
dhist Peace Fellowship. anche membro dellUnione Bud-
dhista Europea. Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

101
Nutrire lo Spirito

La morte mistica
Unesperienza sciamanica che permette di liberarsi delle catene
dellego, per vivere liberi e trasformati nel profondo

prem Antonino per Love Shaman Way

C
on la definizione morte mistica i nativi Varcare la soglia dellinconoscibile per
intendono lesperienza diretta della mor- rinascere
te, mentre si ancora vivi. Indotta da Ma perch cos importante la consapevolezza della
morte? La risposta molteplice. Moltissimi testi ripor-
tecniche sciamaniche, permette di vivere co-
tano testimonianza di coloro che hanno attraversato il
scientemente il passaggio pi importante della confine di questa realt ordinaria per poi fare ritorno;
nostra anima dopo un coma, un incidente o un trauma. Comunemen-
te detta esperienza di premorte, tuttavia, quando vissuta
Per le tradizioni dei nativi, da cui ho appreso linse- senza consapevolezza, resta fine a se stessa. Diversa-
gnamento che vivo e porto nel mondo come maestro, mente, invece, lesperienza guidata della morte mistica,
la morte la trasmutazione dellanima che lascia il permette di varcare la soglia dellinconoscibile in modo
corpo fisico, il passaggio pi profondo e atteso. cosciente, cogliendo la bellezza del trapasso, con il su-
Poich lignoto, archetipo della selva oscura immagina- peramento della madre di tutte le paure, il dragone del-
rio della morte, inimmaginabile per la mente umana, la paura della morte. Non da ultimo, il vissuto della mor-
essi da sempre dedicano tempo, lavoro e vita, alla cono- te mistica conduce alla disgregazione dellIo. Una vera
scenza per avvicinare il Bardo senza superare il limite, evoluzione dellanima: attraverso il dissolvimento dellIo,
attraverso la morte mistica. Unesperienza che anche tu lessere rinasce libero da ogni idea preconcetta del pro-
puoi decidere consapevolmente di vivere, senza limite prio s e della vita. Io stesso, nel momento di estrema
di et, credo politico o religioso, appartenenza o etnia. difficolt durante il mio incontro con la morte mistica, al
Mai solo, sarai accompagnato da un maestro che, con dissolvimento del corpo fisico ho preso coscienza della
infinito amore al tuo servizio, ti guider per mano nel
mia essenza, sciogliendo i legami della mente, i falsi bi-
viaggio pi importante della tua vita, a conoscere la tua
sogni, comodit e abitudini limitanti, idee, dipendenze e
vera natura. Un viaggio dal quale riemergerai trasforma-
to, leggero, vivo come mai prima. condizionamenti. Morto a un livello pi sottile, mi sono
liberato di tutto quello che non mi serviva pi. Cos ho
risolto la paura della morte. Indubbiamente un impatto
terrificante per la mente umana, ma di potenza trasfor-
matrice incomparabile.

102
Nutrire lo Spirito

umana debolezza dellIo, attraverso il superamento di


questa prova. Tuttavia non tutti sono pronti a compiere
questo passo. Persone anche molto preparate e moti-
vate, in un cammino di crescita personale e spirituale,
davanti al bivio per levoluzione della loro anima, si
arrendono, tornando alle comodit dellIo, le menzo-
gne della mente.
La mente teme labbandono dei propri grandi bisogni e
attaccamenti, trova continue giustificazioni per rimane-
re nellagio della zona comfort; pi fine e colta, pi le
menzogne sono sofisticate, maschere bellissime e false.
Al contrario, la disgregazione dellIo una trasmuta-
zione profonda dellanimo umano che dona auten-
ticit e limpidezza, dopo la quale non pi lEgo a
decidere e agire.
Sono molti i motivi per i quali cogliere loccasione di
fare unesperienza di incredibile forza trasformatrice.
Prepariamoci, tutta la vita, a lasciare il corpo fisico. Il
giorno in cui lappuntamento ci chiamer a s non pi
solamente sul piano mistico, ma sul piano di questa
realt, con la consapevolezza data dalla morte misti-
ca, vivremo senza trauma e sofferenza il momento pi
bello dellesistenza, occasione vera di conoscere la
luce di cui siamo fatti, il divino in noi.
Che la luce primordiale della vita possa illuminare
sempre il tuo cammino. Aho!

Liberarsi dellego per diventare una guida prem Antonino, lo sciamano dellAmore
per gli altri Operatore olistico Trainer Siaf, n. ER1125T-OP L. 4/2013.
Occorre preparazione, profonda pulizia del cuore e Esperto in sciamanesimo, master Reiki, maestro di yoga, inse-
connessione, ripetendo se necessario pi volte lespe- gnante certificato dei 7 riti tibetani, esperto di digiuno e ali-
rienza, per integrare appieno la consapevolezza del mentazione alternativa. Studioso e praticante della sessualit
sacra sciamanica e delle tecniche di ipnosi regressiva sciama-
vero S. La morte mistica un appuntamento inde-
nica. Scrittore, blogger, creatore di suoni e icaros per medita-
rogabile nella tradizione sciamanica, subito dopo il zioni e rituali sciamanici, artista. Guaritore dellanima e libero
cammino del risveglio. Salto evolutivo fondamentale. ricercatore spirituale. Padre di Michelangelo e compagno di
Laspirante maestro di vita, uomo medicina, curande- mama Alessia.
ro, o cacciatore in alcune tradizioni, vince la propria

103
Nutrire lo Spirito

Adesso va
sempre tutto bene
Il viaggio alla riscoperta della consapevolezza e
della quiete profonda che ci appartengono

Elisa Picozza per Spazio Interiore

V
ivi consapevole probabilmente uno degli
inviti pi importanti che possano essere fatti
allessere umano. Racchiude in s lessenza di
quello stato, fatto di quiete imperturbabile e acuta lucidi-
t, che ciascuno di noi almeno qualche volta ha avu-
to modo di sperimentare. Per questo stato di presenza,
di piena consapevolezza, va e viene, e il pi delle volte
non si sa in base a che cosa. Mi sono spesso domandata
come raggiungerlo, come crearlo o quanto meno pro-
vocarlo nel momento in cui ne sentivo il bisogno.
Perch ci di cui non riuscivo a capacitarmi era il fatto
che questo stato sembrava avvolgermi a suo e non a
mio piacimento! E rivedo il mio movimento interio-
re, ostinatamente rivolto verso lesterno, alla ricerca di
qualcosa che sembrava non appartenermi e che quindi
avrei dovuto trovare fuori di me. Volevo avere consa-
pevolezza, costruirla, guadagnarla, meritarla! Ambivo
a raggiungere quello stato sul presupposto implicito
e inamovibile che non mi appartenesse, almeno non
ancora. Finch, leggendo un libro capace di fluirti di-
rettamente nel cuore, non ho operato un cambio di
prospettiva. Il punto non darsi da fare per avere con-
sapevolezza, ma molto pi semplicemente essere
consapevoli; cambiare il senso di quel movimento di-
retto allesterno, per indirizzarlo verso linterno recu-
perando qualcosa che in realt gi siamo.
Un viaggio interiore alla riscoperta dellessere, delles-
senza profonda che caratterizza ognuno di noi. La
consapevolezza uno stato di presenza, un essere
pienamente nel qui e ora, a contatto profondo con la
parte pi intima e autentica di noi. A dirla cos, lo am-
metto, suona di unovviet quasi disarmante, di una
banalit al limite del deludente. Ma allora, perch
cos difficile? mi sono chiesta. Perch cos difficile
essere a contatto con ci che siamo veramente, pro-
prio qui, proprio adesso? Forse perch nello stato di
consapevolezza c una piena integrazione tra Cuore,
Mente e Corpo, che danzano in perfetto equilibrio nel
momento presente e non lasciano spazio al guastato- alt con le lenti della duplicit (giusto/sbagliato, buono/
re per eccellenza: il giudizio, ossia quel meccanismo cattivo, vicino/lontano e chi pi ne ha pi ne metta),
con cui lego si autoalimenta spezzando lequilibrio trasformandoci tutti in giudici a tempo pieno, giudici di
della nostra Trinit interiore. E affinch il giudizio sia ci che ci circonda e soprattutto di noi stessi. Impegnati
sempre ben pasciuto, ecco che lego ci fa vedere la re- a giudicare, come potremmo mai essere pienamente a

104
Nutrire lo Spirito

contatto con ci che siamo veramente, proprio qui, pro- unattivit superflua che possiamo cessare immedia-
prio adesso? Un giudizio non altro che un confronto tamente e senza sforzo, perch la perfezione gi un
tra due valutazioni umane. Si lotta con la duplicit solo dato di fatto definitivo.
finch si recita il ruolo del giudice. E questo libro ci accompagna senza che lego se ne
accorga! nel percorso interiore pi difficile, fino a
Vivere con consapevolezza riscoprire la nostra capacit di abbandonarci e di la-
Come possiamo smettere di vedere le cose attraverso sciar andare il giudizio, lo sforzo di essere quello che
una spessa lente, senza prima distogliere lo sguardo non siamo, il controllo eccessivo su noi stessi e sugli
altri. Una lettura che un viaggio interiore di ritorno
dalla lente stessa? Occorre mettere via la lente de-
a casa, di ritorno a ci che la nostra Anima sente gi
formante, ma anche sapere di metterla via, per dire
vero e reale, e cio che Adesso va sempre tutto bene!
addio alla visione distorta ci dice William Samuel in Il presente colmo di bellezza, grazia e magnificenza,
Guida alla Consapevolezza e alla Quiete profonda. Un non contiene immagini, suoni o sensazioni che non
libro che parla una lingua che va direttamente al cuore siano assolutamente inoffensivi e totalmente perfetti.
bypassando la mente; che si legge in mododifferente Ben presto vedrai e capirai ancora prima di finire
perch agisce soprattutto quandononlo stiamo leg- questo libro che ladesso colmo di pace, serenit,
gendo, che opera l dove pi necessario, ma senza vivace e spumeggiante felicit. straripante di tutto
che ce ne accorgiamo, cos da impedire al nostro ego ci di cui possiamo aver bisogno. Dunque, quando
di attuare i suoi meccanismi di controllo, verifica e ci distogliamo dai ricordi del passato e dai sogni sul
giudizio. Un vero balsamo che agisce in maniera sotti- futuro ossia dal pensiero non stiamo n ignoran-
le, restituendo limpidezza e fulgore alla nostra perce- do la realt (come sostiene il mondo) n nascondendo
zione dellessere ci che siamo. La Consapevolezza la testa nella sabbia per sfuggire alla pressione delle
percepire, non dettare cosa si debba percepire o come circostanze. Al contrario, accade che ritorniamo alla
debba apparire. Il tentativo di occuparsi degli oggetti perfezione che abbiamo a portata di mano, per risco-
racchiusi nella consapevolezza leffetto del deside- prire che ladesso tutto ci che esiste e tutto ci di
rio, la causa dellinfelicit. cui dobbiamo preoccuparci.

William Samuel LIBRO CONSIGLIATO


Mistico, scrittore e maestro, William Samuel (1924-1996)
William Samuel
stato un autore prolifico di verit, scienza, religione e risve-
glio spirituale. Conosciuto come il maestro dei maestri per Guida alla
il gran numero di maestri che studiavano con lui, riuscito a consapevolezza e
trasmettere in modo onesto e chiaro le sue intuizioni sullAs- alla quiete profonda
soluto e le premesse di metafisica e non-dualit. Capace di Edizioni Spazio Interiore, 2017
unire i principi degli insegnamenti orientali e delle religioni
occidentali attraverso un linguaggio accessibile e coinvolgen-
te, i suoi lavori offrono una spiegazione chiara della natura
dellilluminazione. Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

105
Sefl Help

La rivoluzione
dellInfomarketing
Ecco come sfruttare le proprie capacit per guadagnare online
Tiziano Valentinuzzi per Gruppo Editoriale Uno

H
o personalmente ideato e realizzato il marke- nessione internet. Con lo stesso sistema sono riu-
ting per decine di siti che sono attualmente scito, partendo da zero, a mettere in piedi in tutta
online e che concretizzano centinaia di mi- autonomia la mia prima attivit online basata sugli
gliaia di euro ogni anno, oltre ad aver insegnato a Infoprodotti.
migliaia di studenti come trasformare i propri talenti Questa attivit online mi regala, ogni giorno, uno
e competenze in unattivit online etica, diverten- stile di vita sostenibile e affascinante e mi permette
te e ad alto rendimento. Unattivit che si pu fare di dare un contributo al mondo e alle tante persone
comodamente da casa con un computer e una con- che sono entrate in contatto con il mio lavoro.

106
Self Help

Vendere unarte
Questa grande opportunit, che sta esplodendo pro-
prio in questo momento storico, e che spesso chiamo
la rivoluzione dellInfomarketing, si sta diffondendo
sempre di pi a macchia dolio. Forse anche tu avrai
gi notato che gli autori pi in vista e pi conosciuti
hanno qualcosa in comune: tutti vendono sui propri
siti Infoprodotti basati sui propri libri e corsi.
Ovvero trasferiscono la loro conoscenza in un qualco-
sa che tu puoi leggere, ascoltare o guardare e lo ven-
dono online sui propri siti a migliaia di persone con
un sistema quasi del tutto automatico. Pu essere un
ebook, un audiocorso, un videocorso, un webinar o
un sito ad abbonamento mensile. La parte che pi mi piace del guadagnare online con
Molto probabilmente anche tu sai qualcosa o sai fare gli Infoprodotti che un sistema completamente sle-
qualcosa che una soluzione a un problema o la sod- gato dal proprio tempo: che tu venda dieci o diecimila
disfazione di un bisogno che potrebbe aiutare tante Infoprodotti in un mese non cambia nulla per te, il tuo
altre persone. sforzo totale quasi non cambia.
Quindi, se hai mai pensato di scrivere un libro o tenere La fatica che fai praticamente la stessa, quindi non
un corso su qualche argomento, dovresti pensare di come il classico lavoro in cui scambi il tempo con il
creare il tuo primo Infoprodotto. Prova a immaginare denaro: se lavoro quattro ore al giorno a fine mese ho
come sarebbe la tua vita se potessi vivere della tua 600 euro e se raddoppio le ore, cio lavoro otto ore
passione, delle tue competenze, di ci che ti piace fare al giorno, allora a fine mese avr 1200 euro in busta
e che non vedi lora di fare tutti i giorni. paga. Qui lequazione cambia: tu ti impegni una vol-
E adesso immagina di poter fare tutto questo online, ta sola per creare lInfoprodotto e poi lo vendi online
con un sistema che funzioni senza il tuo intervento giorno e notte. Basta seguire il sito internet qualche ora
diretto, sfruttando le possibilit di automazione di in- a settimana e il gioco fatto.
ternet. Poter guadagnare quanto vuoi, quando vuoi e Non ti dico il tipo di emozione che si prova, il senso
dove vuoi... Ti basta un computer e una connessione di libert e di appagamento che provi quando vai a
Internet... vedere le vendite fatte durante il giorno, mentre eri in
Se sei un esperto in qualsiasi campo, un professionista, piscina o a passeggiare con la tua famiglia.
un autore (di libri o altro), un coach, un formatore o Qualsiasi cosa tu stia facendo, la tua attivit online
trainer, un blogger, un consulente, un istruttore, un te- basata sugli Infoprodotti continua a generare vendite
rapeuta, un insegnante oppure semplicemente hai una senza la tua presenza diretta, liberando il tuo tem-
passione o un talento che pu aiutare gli altri, puoi po per dare spazio alla tua vita. Immagino gi quello
trasformare la tua conoscenza in un Infoprodotto e che stai pensando adesso: Ok, Tiziano, ma se la for-
distribuirla online 24 ore al giorno in modo semiau- mula infoprodotto cos efficiente e potente, perch
tomatico, liberando cos il tuo tempo e raggiungendo non la conosce nessuno, perch non la usano tutti?.
facilmente migliaia di persone con il tuo messaggio. Questa una gigantesca opportunit per il prossimo
decennio, ma relativamente nuova e sta esploden-
do proprio adesso. Ecco perch ora il momento pi
Che cos un Infoprodotto logico e opportuno per darsi da fare e salire sul treno
che passa!
Nel 2007 Italo Cillo, fondatore di cerchia ristretta e
guru italiano dellInternet Marketing, ha battezzato
la sua attivit Infomarketing, ovvero (detto terra terra)
vendere informazioni o conoscenza online con una
LIBRO CONSIGLIATO
strategia semiautomatica.
Tiziano Valentinuzzi
In pratica quello che si fa semplicissimo:
1. prendi qualcosa che sai o che sai fare e che Formula infoprodotto
Come trasformare i tuoi
pu aiutare o servire agli altri; talenti e competenze in
2. la trasformi in un metodo o programma sca- unattivit online
ricabile online che possa trasmettere questa co- ad alto rendimento
noscenza; Uno Editore, 2017
3. vendi online questo metodo o programma
alle persone interessate, sfruttando la potenza Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it
di Internet.

107
Bellezza Naturale

110
Bellezza Naturale

111
Cucina Naturale

112
Cucina Naturale

113
114
Yoga per la Curare Ayurveda
fertilit linfertilit con
metodi naturali
Kerstin Leppert, esperta In questa guida la dottores- Robert Svoboda, uno
maestra di yoga, ha creato sa Amelia Sagliano indica la dei massimi esperti di
un programma completo di via per affrontare in manie- medicina ayurvedica, ci
esercizi fisici e respiratori, di ra naturale e serena il male presenta le principali carat-
meditazioni e visualizzazioni del terzo millennio, cercando teristiche dellayurveda pren-
in grado di aiutare le cop- di superare il malessere e il dendone in considerazione i
pie a diventare genitori. logorio fisico e mentale che vari aspetti che vanno dalla
Uno straordinario supporto consegue a visite mediche ed costituzione fisica dellessere
per le donne e gli uomini che esami. Medicalizzare linferti- umano (dosha) alle abitudi-
desiderano vivere una gravi- lit affrontando paure e disagi ni salutari quotidiane, dai
danza consapevole e per chi con lausilio dei soli farmaci cicli della vita a quelli fisio-
non riesce a rimanere incinta. non una risposta adeguata logici e mentali, dal concetto
Lo yoga stimola la ferti- alla natura umana. di samskara (fare bene) alla
lit, poich migliora lirrora- Lautrice ci offre una guida stagionalit dei cibi, dalle
zione sanguigna negli organi esperta nel campo scientifico associazioni alimentari alla
e nelle ghiandole importanti insieme alla saggezza millena- qualit degli alimenti, dalle
per questo scopo. Gli eser- ria delle terapie naturali per cause delle malattie e i loro sei
cizi che vengono proposti risolvere le problematiche stadi ai metodi diagnosti-
sono suddivisi per donne, legate allinfertilit. ci ayurvedici e alle terapie
uomini e coppia. secondo i dosha.

Prezzo 14,50 - Pagine 192 Prezzo 15,50 - Pagine 352 Prezzo 13,50 - Pagine 340

Gruppo Editoriale Macro www.gruppomacro.com

115
Bio cosmesi Detox in 7 giorni Il mio erbario
Lesperta di biocosmetica Metti il turbo alla tua salu- Maurice Messgu, noto
Gabriela Nedoma ci descri- te con la dieta disintossicante anche come il Maestro delle
ve in maniera approfondita il veloce a base di succhi vegetali! Piante, in questopera ha
mondo della cosmetica natu- Il nostro organismo ha unin- selezionato e raccolto in ordi-
rale: le certificazioni, gli ingre- credibile capacit di rinno- ne alfabetico le 100 principali
dienti a cui fare attenzione varsi se viene alleggerito dallo erbe in base alla loro effica-
perch nocivi e come leg- stress e ripulito dalle tossine. cia terapeutica e reperibilit.
gere le etichette dei pro- Lesperto di alimentazione Ci sono erbe conosciute, ma
dotti. naturale Steve Meyerowitz anche alberi, ortaggi e frutti:
Lautrice poi ci spiega come ci presenta un programma dalla rosa canina alla rapa,
fare in casa cosmetici detox basato sui succhi vege- dalla calendula al crescione,
vegani e crudisti, sani e tali, facile da seguire, veloce ed dalla betulla alla menta, dai
salutari per il nostro corpo: efficace per disintossicare mirtilli alla salvia, dallarnica
quali ingredienti usare (con fegato, pelle, intestino e al ciliegio, e tante altre piante.
particolari indicazioni per sistema linfatico. Per ogni rimedio erboristico
quelli a km0); Lautore ci aiuter ad attinge- Messgu, con completez-
dove reperirli; re alla nostra innata capacit za, scientificit e in termini
 quali strumenti di casa
 di guarigione per ottenere il accessibili a ogni lettore,
nostra utilizzare; controllo del peso e una ci indica le propriet e le carat-
come conservare i cosmetici; maggiore longevit. Oltre teristiche, come riconoscerlo,
accorgimenti speciali per il al programma dietetico ci dove e quando raccoglierlo,
loro migliore utilizzo. sono poi suggerimenti utili di come coltivarlo e le malattie
altro tipo come esercizi, bagni, per cui indicato
saune, idrocolonterapia ecc.

Prezzo 14,50 - Pagine 144 Prezzo 11,50 - Pagine 160 Prezzo 12,90 - Pagine 272

Gruppo Editoriale Macro www.gruppomacro.com

116
Vivi- well(th) Batteri intestinali Il tuo latte vegetale
Una guida completa che con- Il nostro sistema immunitario fatto in casa
duce al vero benessere di corpo, si sviluppa solo in presenza di
Lo sapevi che fare il latte vegetale
mente e spirito. Un percorso batteri! I batteri sono fonda-
mentali per la nostra salu- in casa una tradizione popolare
fatto di 13 tappe per migliorare millenaria? E che queste bevan-
te. Da loro dipendono non
la nostra vita, attraverso cambia-
solo la nostra digestione, il de hanno 10 volte pi vitamine,
menti alla dieta, alla sfera lavo- amminoacidi e fosfolipidi dei latti
nostro sistema di difesa e il
rativa, alle gestione delle relazio-
nostro bilancio vitaminico, vegetali industrializzati e costano
ni e al proprio modo di pensare: di meno? Leggendo queste pagine
ma addirittura anche tutta
1.MANGIA 9.GUARISCI la nostra evoluzione perso- imparerai a preparare facil-
SANO IN MODO nale, i nostri sentimenti e mente da solo il latte vege-
2.MUOVITI NATURALE il nostro comportamento. A tale impiegando lo stesso tempo
3.LAVORA 10.RINGRAZIA partire dalla nascita, in particola- che ti richiede preparare una
FELICE 11.RADICATI re con parto il naturale e con spremuta o un t. Troverai idee
4.CREDI IN TE 12.VIVI OGNI lallattamento al seno, il bam- semplici e originali per riciclare la
5.ESPLORA GIORNO polpa restante dalla preparazione
bino acquisisce tutta una serie
6.RESPIRA E COME per cucinare piatti vegani dolci e
MEDITA FOSSE
di batteri che sono previsti per
lui dalla natura e che gli sono salati ispirati alle culture dei cin-
7.ASCOLTATI LULTIMO que continenti. Scoprirai inoltre
8.AMA 13.RIDI indispensabili per la sua salute.
Uneccessiva igiene, lassun- come preparare gustosi succhi,
Lopera che hai per le mani ti zione di antibiotici, unali- frullati, yogurt e formaggi vegani
offrir molte idee per investire mentazione errata posso- fermentati. Preparando i tuoi latti
su te stesso e diventare vera- no ridurre notevolmente il vegetali in casa, non farai solo
mente vivo. numero dei batteri e inibire qualcosa di buono per la tua salu-
JASON WACHOB in maniera gravosa la loro inte- te, ma anche per il pianeta, poich
razione nellintestino. eviterai di diffondere rifiuti.

Prezzo 14,50 - Pagine 240 Prezzo 16,50 - Pagine 344 Prezzo 9,80 - Pagine 96

Gruppo Editoriale Macro www.gruppomacro.com

117
La societ del Allergie nei cani LApicoltura
benessere comune e nei gatti MANUALE PRATICO
Il mito della crescita sta finendo? Perch non riusciamo a tro- ILLUSTRATO
Vari segnali ambientali ed vare una soluzione efficace, Un manuale perfettamente illu-
economici ci dicono di s. Ci duratura e soprattutto senza strato che presenta passo dopo
nonostante lattuale sistema eco- effetti collaterali per i proble- passo tutte le tecniche apistiche.
nomico continua a indicarlo come mi di allergie dei nostri amici Questopera fornisce tutte le infor-
il suo principale obiettivo, usando animali? Nella nostra cultura, mazioni necessarie allapicoltore
come giustificazione loccupazione. il ruolo ormai conclamato del principiante per gestire facil-
sempre pi evidente, per, dottore canonico sostanzial- mente il suo apiario: dallinstalla-
che di occupazione non se ne mente quello di dispensare zione alla manutenzione e pulizia,
creer pi a causa delle crescenti farmaci pronti alluso per ogni dalle protezioni da usare per lavo-
disuguaglianze nella distribuzione problema, spesso dimentican- rare alle attrezzature da utilizzare,
del reddito, della globalizzazione dosi che dietro a ogni sintomo dalla salute delle api ai prodot-
e dellausterit. Lintrecciarsi delle vi lunicit del singolo ti dellalveare, dalla raccolta del
contraddizioni interne al sistema paziente. Questopera forni- miele al confezionamento , dalle
con la crisi ambientale, indica che sce un utile aiuto, attraver- visite stagionali allacquisto o for-
se vogliamo trovare risposte ai so consigli e testimonianze, mazione di nuovi sciami, e molto
drammatici problemi sociali che a tutti coloro che intendono altro. Attraverso belle e dettaglia-
affliggono lumanit, dobbiamo avvicinarsi a un modo nuovo, te sequenze fotografiche delle
trasformare in profondit il integrato ed empatico di pre- varie operazioni di cura natu-
sistema economico, a partire venire, anzich curare, i fasti- rale delle api, possiamo diven-
da un radicale ripensamen- di che allergie e intolle- tare anche noi esperti apicoltori e
to di concetti di base come ranze causano agli animali produrre da soli un delizioso
lavoro, mercato, economia di domestici miele e gli altri frutti dellalverare.
comunit.
Prezzo 9,80 - Pagine 200 Prezzo 12,90 - Pagine 144 Prezzo 18,60 - Pagine 96

Gruppo Editoriale Macro www.gruppomacro.com

118
119
Orto, giardino e fattoria

120
Orto, Giardino e Fattoria

121
Sahaja Mascia Ellero
Il prossimo passo della tua vita - DVD + libro
Il metodo supercosciente per fare scelte felici
Il Prossimo Passo un metodo di life-coaching spirituale basato sugli insegna-
menti di due dei pi popolari maestri spirituali: Paramhansa Yogananda (autore di
Autobiografia di uno yogi) e Swami Kriyananda, suo discepolo diretto.
Dopo il grande successo degli omonimi corsi che hanno aiutato centinaia di per-
sone a trovare chiarezza e soluzioni ispirate per la propria vita il libro e il DVD
consentono di applicare il metodo del prossimo passo anche a casa propria,
con la guida della sua creatrice.
Come un vero e proprio personal trainer spirituale magnetico e coinvolgente,
Sahaja guida lascoltatore in una serie di pratiche yogiche ed esercizi di introspe-
zione, aiutandolo ad attingere alla Supercoscienza per definire i propri obiettivi,
potenziare le proprie risorse e superare gli ostacoli interiori ed esteriori.
SAHAJA MASCIA ELLERO. Insegnante e counselor spirituale specializzata negli in-
segnamenti di Life-Therapy e psicologia spirituale di Yogananda, risiede da oltre 20
anni nella comunit Ananda Assisi.

19,00 - Libro 112 pagine - DVD: 120 minuti

Paramhansa Jayadev Jaerschky Swami Kriyananda


Yogananda Gli esercizi di Affermazioni per
Autobiografia ricarica di lautoguarigione
di uno yogi con Paramhansa 52 frasi e preghiere
audiobook in Yogananda per guarire la tua vita
omaggio DVD + libro
Edizione originale
del 1946
18,00 12,00
19,00 Libro - Pag. 64 Libro - Pag. 148
Libro - Pag. 528 DVD 120 minuti

Swami Kriyananda Mahiya Zo Laura Fiandra e


SUPERCOSCIENZA Matthews Marina Pucello
Risvegliarsi oltre i Frllati di gioia! Le ricette
confini della mente Ama te stesso con dellenergia
leggerezza 150 proposte vegane
crude e cotte per
vivere con pi vitalit
12,00 19,00 24,90
Libro - Pag. 304 Libro con foto a Libro con foto a
colori - Pag. 252 colori - Pag. 386

Ananda Edizioni www.anandaedizioni.it


Orto, Giardino e Fattoria
IL MENSILE I LIBRI
Oltre titoli 200
per vivere ecologico
1977-2017 ANNI
w w w.terranuova.it

PENS A E V I V I EC OLOG IC
O n 328 GIUGNO 2017 Dal Luca Poma
ma
1977
            
       
      
      
        
        
            

USO  

  

 
  
  
 
   

 

TERA UTIC
PEEUTI
TERAPPEUT COO
ICO 







 

 



 


 



 
 


 
 


      
     

      
        
         
         
       

ENTOO
ABBBIGLIAMENT     

 

 
   
 
   


Simona Mezzera Sergio Segantini Valerio Selva


 


  


  

  

  
 
 

  

 



Mamma, sto male


1 Contiene I.R.

            
I

CARTA
            
          
      Iperattivvit, depressione e nuove
malattie:
libro-dennuncia su Big Pharm
Rimedi naturali di primo soccorso psicofarm
ma e sullabuso di
m i a danno
maci d di bam
mbini e adolescenti
per i pi comuni disturbi dei bambini
1, DCB Firenze
e

COSMESI
COSM ESI E
ERSONA
IGIENE PPEERSO LE
ONALLE
mma

Cristina
46) art. 1, com

Michieli

OMB
BIOCCOMB STIBILI
OMBUUST
353 nv in L.27/02/2004 n
3/2003 (con - D.L.

                

BIOEDILIZIA
Spedizione in Abb. Post.

LIMENTTAZIONE E IINDU STRIA


NDUSTRI
BUONO
O e VELOCE
ELOCE
E

CTEAPPUUUNNNTTEAE MIMPILLLALE USUSI Cucina vegetariana


a p chi ha p
per poco tempo
po
4,00

B ricettari
i BI

SSEETDTTT
ISBN 88-6681-224-1

erapeutici :
ai super food ai benefici t
Christopher Willard
HICH NNHAT
TTHICH HAT HANH
ANH
er la filiera italiana
si rinnova la scommessa p

ARTI MARZIALI Combbattere


per larmonia ECOTURISMO Proposte tra cibo
FUMETTO Un nido per un
roondone
e natura RICETTE
Golosi
CAAMMMINARE
MMINAR
orto bbioattivo
AGRICOLTURA Lorto ECO-PAAVVIMENTI I vantaggii
del linoleum
senza
peccato
IINN CCONSAPE
ONSAPE
SAPEVOLE
VOLEZZA
FIRENZE Convegno su ulla libert di cura

Mindfulness per
bambini e adolescenti
Ogni mese, 100 pagine a colori Esercizi e pratiche per educare alla
presenza mentale e conquistare la serenit

per uno stile di vita sostenibile.


il catalogo completo,
Richiedi una copia omaggio su: tutti i vantaggi e le offerte su
www.terranuova.it/copia-omaggio www.terranuovalibri.it
Il mensile Terra Nuova e i suoi libri sono distribuiti nei centri di prodotti naturali del
circuito negoziobio.info, nelle principali librerie, fiere di settore o su abbonamento.
Testata web: www.terranuova.it Terra Nuova Edizioni

Terra Nuova
www.terranuova.it

dal 1977

PENSA E VIVI ECOLOG ICO n 322 DICEMB


BRE 2016

A riparo! anche in digitale.


Contiene I.R. nze 1

SPECIALE DIFESE IMMUNITA


ARIE
Spedizione in Abb. Post. - D.L. 353/2003 (conv in L.27/02/2004 n 46) art. 1, comma 1, DCB Firen

Il segreto dei bimbi forti:


lequilibrio del microbiota intestinale
Vitamina C, propoli, echinacea:

Scarica subito la nostra APP su e


immunostimolanti a confronto
n cucina: le ricette
per non ammalarsi
Sciroppo antinfluenzale:
Disponibile su
come farlo in casa
4,00
N 11
SSN 17
21
122 78
7 8X

Ti aspetta un omaggio esclusivo!


IS

CREME MANI A CONFRONTO

INCHIESTA SPUMANTI Bollicine e pesticidi ECOTURISMO Sciare sostenibile


Con una
GRANI ANTICHI Una rivoluzione italiana FUKUOKA Lagricoltura
Lagricoltura del non fare ricetta
NON SOLO PANETTONE I dolci bioregionali CASE DI PAGLIAA Tre
Tre esperienze esemplari fai da te

123
Orto, giardino e fattoria

128
Orto, Giardino e Fattoria

129
Biosec Domus B5 Essiccare in casa, naturalmente!
Con Biosec conserva
il buon gusto della tradizione
pratico, efficiente, economico in modo nuovo ed originale!
Novit Biosec Domus il pi pratico, legge-
ro ed economico essiccatore della
famiglia Biosec. Realizzato in solido
materiale plastico per alimenti, Bio-
sec Domus la scelta pi conveniente
per luso domestico, senza rinunciare
allefficacia dellinnovativo sistema
elettronico Dryset Pro, che dedica
ad ogni prodotto un programma ot-
timizzato e specifico. E in pi sem-
plicissimo! Con Biosec la fantasia e
la creativit trovano nuovi strumenti:
rispetto per le materie prime, risulta-
to perfetto, risparmio energetico. Per
conservare il buon gusto della tradi-
zione in modo nuovo ed originale.

Acquista Tauro su Macrolibrarsi: 192,00 - 8% = 176,00 4,5 Kg - 27 x 27 x 45 cm


- sconto 8%
- libro omaggio Essiccare,
Bibliotheca Culinaria La Gamma di Essiccatori Biosec
- spese di spedizione gratuite

Essiccatore Biosec De Luxe B6 Essiccatore Biosec De Luxe B12


anima e cuore di acciaio il meglio per appassionati e professionisti
363,00 - 8% = 334,00 486,00 - 8% = 447,00
A tutta natura: lessiccazione ad 8 Kg 27 x 27 x 45 cm 10 Kg 27 x 27 x 82 cm
aria tiepida il miglior metodo per
conservare e consumare gli alimen- Novit
ti, perfino migliore del sole, che ne LEssiccazione
intacca componenti nutritive e quali- in Cucina
t organolettiche. Consigli e tecniche
per conservare e
Bio&Crudista: Biosec dotato di un gustare lessenza
timer e 12 programmi dedicati, da degli alimenti
66 ricette Drysilk - Fogli Antiaderenti
quello per la pasta a quello silen-
Fogli Antiaderenti, multiuso, riutilizzabili migliaia di volte
zioso, dalleconomy al superdelica-
22,5x34,5 cm
to per erbe e fiori, perfetto per chi
cura lalimentazione e segue la pro- 16,00 - 8% = 14,00
Pag 212 15x21cm 28,00 5 fogli 36,00 6 fogli
posta crudista, perch non supera
mai i 40 gradi di temperatura.
Tauro Essiccatori www.tauroessiccatori.com info@tauroessiccatori.com
Fior di Linfa SOLARE
Reintegratore Epidermico - Fase 1
Coadiuvante allabbronzatura. Aiuta a contrastare gli inestetismi solari ed
esalta i benefici di unesposizione solare attenta ed intelligente- 100 % vegano
Unequilibrata esposizione solare svolge unazione benefica, ma opportuno prendere
alcune precauzioni per evitare spiacevoli conseguenze. La pelle possiede una compo-
nente lipidica che tende ad ossidarsi durante lesposizione solare, causando lo svilup-
po dei radicali liberi ed il conseguente invecchiamento dei tessuti. Fior di Linfa solare
Fase 1 un innovativo Reintegratore Epidermico naturale e sebo-compatibile, senza
filtri chimici, da utilizzare quotidianamente durante lesposizione solare. Esso aiuta a
prevenire fastidiosi inestetismi e permette alla pelle di esaltare le sue naturali risposte
adattive durante lesposizione solare.
Concepito per unesposizione solare intelligente, lontana dalle ore centrali e consa-
pevole che il sole, preso nel modo corretto, fondamentale per la salute del corpo
e della pelle.
AGITARE BENE PRIMA DELLUSO - SENZA PROFUMO - 100 % vegano

32,00 (200 ml)

D Mary Rose D
Fior di Linfa SOLARE Fior di linfa viso Trittico compat-
Reintegratore Epi- Oro Verde tazione intensiva
dermico FASE 3 Aiuta a contrastare il settimanale
Doposole Viso - Corpo cedimento cutaneo e depura Trattamento durto trifa-
Reintegra la barriera idrolipi- la pelle sico ad effetto rinnovatore
dica cutanea, compatta e for- su rughe, pelli impure e
SENZA PROFUMO
nisce elementi antiossidanti 100 % vegano - AGITARE
cedimento epidermico
dopo lesposizione solare. BENE PRIMA DELLUSO
SENZA PROFUMO
100 % vegano - AGITARE
SENZA PROFUMO
100 % vegano - AGITARE BENE PRIMA DELLUSO
11.00 (10 ml)
BENE PRIMA DELLUSO
40.00 (50 ml)
29,00 - 200 ml 67.00 (100 ml) 37,00 - 3 x 10 ml

Fior di Linfa Corpo Fior di Linfa Fior di Linfa Corpo


Emulsione Seno Plus Concentrato
Compatta, nutre e depura la pelle Compatta, nutre e depura la Compatta e tonifica
del corpo riducendone i principali pelle, aiutando a sostenere aiutando a ridurre levi-
inestetismi il seno denza della pelle a buccia
darancia
SENZA PROFUMO SENZA PROFUMO
100 % vegano - AGITARE 100 % vegano - AGITARE SENZA PROFUMO
BENE PRIMA DELLUSO BENE PRIMA DELLUSO 100 % vegano - AGITARE
BENE PRIMA DELLUSO

65,00 - 100 ml 68.00 - 100 ml 70,00 - 100 ml

Mary Rose laboratori cosmetici di ricerca www.maryrose.it info@maryrose.it


Logo 2
Il portale
della Romagna
consapevole

La Rivista Digitale

La Rivista La Pagina Facebook


142
143