Sei sulla pagina 1di 2

TRANSFERS DA LAMEZIA TERME A CAPO RIZZUTO

Negli ultimi tempi la Calabria si imposta come meta privilegiata del turismo balneare, sia in
Italia che pi in generale in tutta Europa. I motivi di questo boom di presenze turistiche, che
aumentano anno per anno, sono da ricercare certamente nella bellezza mozzafiato dei suoi
scorci e delle sue coste selvagge, certamente nella cucina tipica ricca di tradizioni culinarie e
prodotti di elevata qualit, ma anche nel crescente bisogno di sicurezza e tranquillit che i
turisti vanno cercando durante le vacanze.
Risulta inutile ribadire come la delicata situazione internazionale, interessata da fenomeni
estremi e pericolosi come il terrorismo, le migrazioni selvagge e le tensioni geo-politiche,
abbia giocato un ruolo chiave nel tormentare il senso di sicurezza e di protezione dei cittadini
europei. Nel corso degli ultimi anni sono crollati i viaggi verso le vicine mete esotiche come il
Mar Rosso, l'Africa Mediterranea, e anche se in misura minore le Isole Canarie. Il turista
europeo predilige mete belle, a buon prezzo, ma anche sicure.
E la Calabria, come in genere tutte le regioni meridionali d'Italia, appare un porto sicuro e
tranquillo, dove trovare relax al mare piuttosto che in montagna, la buona cucina di una volta
e la sicurezza come valore aggiunto. E tra le diverse localit turistiche della Calabria, vi Capo
Rizzuto, sulla costa ionica crotonese che fa segnare un vero e proprio boom di presenze
turistiche. Non un caso che anche quest'anno l'aeroporto di Lamezia Terme (al momento
l'unico funzionante in Calabria) sia preso d'assalto da migliaia di turisti che ogni giorno
volano qui per raggiungere le spiagge rosse di Capo Rizzuto.

I VILLAGGI TURISTICI DI CAPO RIZZUTO

Lo sviluppo turistico di Capo Rizzuto e del comprensorio isolitano poggia su un ambiente


naturale ancora integro e selvaggio, protetto in gran parte dall'omonima Area Marina
Protetta, sul clima eccezionalmente mite per tutto l'anno e sull'abbondanza di evidenze
archeologiche e storiche disseminate in gran parte nell'area intorno. Probabilmente non
esiste in Calabria altra zona costiera cos ricca di storia e di evidenze archeologiche come la
Costa dei Saraceni.
Fortunosamente rimasto non del tutto contaminato dallo sviluppo edilizio, il territorio
presenta molte strutture ricettive, in gran parte campeggi e villaggi turistici, tra i quali
spiccano il Villaggio Spiagge Rosse, il Baia degli Achei a Le Castella, il Villaggio L'Oasi, e
tanti altri ancora. Ma questi sono solo alcune delle diverse strutture ricettive presenti in zona.
L'area di Punta Le Castella e di Capo Piccolo, sono invece interessate dalla presenza di molti
residence che forniscono appartamenti di ogni grandezza e per tutte le soluzioni. Il Tucano, il
Capo Piccolo, il Seleno, il Santa Cristina sono solo alcuni dei tanti residence costruiti in zona.
Chi ama invece la natura selvaggia e le spiagge incontaminate pu optare per uno dei
numerosi camping che sorgono all'ombra delle pinete e della macchia mediterranea molto
rigogliosa. Il Poker, il San Paolo e FKK Pizzo Greco, tutti in localit Fratte sono quelli pi
gettonati.

COLLEGAMENTI E TRASFERIMENTI

La situazione dei trasporti in Calabria non delle pi rosee, la regione pu contare su 3


aeroporti, di cui al momento pienamente operativo solo quello di Lamezia Terme. Il traffico
aereo e anche su linea ferrata si concentra sul grande HUB lametino. La costa ionica appare
isolata, ma la sua bellezza tale da non conoscere crisi e speculazioni politiche.
Tutto ci nonostante i circa 90 km di strada
che separano lo scalo lametino dalle spiagge
rosse e selvagge del comune di Isola di Capo
Rizzuto. Il servizio di transfer Lamezia Terme
aeroporto assicurato dai bus navetta del
servizio pubblico regionale che per fanno
tappa lungo la Statale 106 e non arrivano fino
ai villaggi turistici.
Da aggiungere che il servizio navetta
pubblico non segue perfettamente gli orari
delle compagnie aeree, segue piuttosto
l'arrivo dei treni nella vicina stazione ferroviaria. Questo comporta problemi per molti
viaggiatori che si ritrovano ad avere orari scompensati rispetto al loro arrivo/partenza.
Motivi per i quali spesso si rende migliore l'utilizzo dei taxi privati con formula ncc, molto
pi efficienti e versatili del servizio pubblico. Certo le tariffe risentono di un servizio dedicato,
ma spesso resta l'unica opzione possibile considerando anche la necessit di avere orari molto
flessibili. La formula NCC, ossia noleggio con conducente, prevede infatti il noleggio di
un'auto con conducente incluso, pronto a percorrere la tratta necessaria nei tempi e agli orari
indicati, tenendo conto di eventuali variazioni di traffico, di sheduling aeroportuali e
quant'altro. Rischi che in vacanza meglio non correre, rivolgendosi ad un privato che resta a
totale disposizione.
Sono attive sia su Lamezia Terme che su Capo Rizzuto diverse agenzie che svolgono
diligentemente il servizio di transfers e collegamenti aeroportuali, sopperendo spesso alle
mancanze delle strutture ricettive che non riescono a fornire internamente questi servizi
essenziali. Il consiglio quello di verificare assiduamente sul Web le migliori tariffe che sono
aggiornate mese per mese, e che possono variare anche in modo sensibile.
Fonte: Ionio Escursioni e Transfers