Sei sulla pagina 1di 1

DOMANDE ESAME DIRITO CANONICO

1. Quali sono i requisiti per lamissione di un candidato ad un Istituto


religioso [cann. 597, 642]?

2. Quali sono le finalit principali del noviziato nellIstituto religioso [cann.


646, 652]?

3. Quali sono le condizioni richieste dal ICI/83 per la validit del noviziato
riguardo lammissione [cann. 641, 643], la durata [can. 648] e il luogo [can.
647]?

4. Quali sono le conseguenze teologiche e giuridiche della prima professione


dei consigli evangelici in un Istituto religioso [ can. 654]?

5. Quali sono le condizioni richieste per la validita dei voti temporanei [can.
656] e perpetui [can. 658]?

6. In che modo un religioso osserva concretamente il voto di poverta [can. 668]


e di obbedienza [can. 671]?

7. In che modo la testimonianza della separazione dal mondo [cf. can. 607 3]
si concretizza nella vita dei religiosi [ cann. 667, 669, 672]?

8. Che differenza c tra la legittima assenza prolungata di un religioso dalla


propria comunit [can. 665 1] e lesclaustrazione concessa [cann. 686-
687]?

9. Quali sono le condizioni necessarie per luscita dallIstituto di un religioso


di professione temporanea [cann. 688-689] e quali sono le quelle necessarie
per un religioso di professione perpetua [cann. 691-692]?

10. Spiegare lintervento dellautorit esterna dellistituto religioso nei casi di:
esclaustrazione imposta [can. 686 3], uscita di un professo temporaneo
[can. 688 2] e perpetuo [can. 691 2], dimissione [can. 700].

11. Quali sono le cause contemplate nel codice del 1983 per la dimissione
obbligatoria [can. 691 2] e facoltativa [can. 696]?

12. Spiegare i termini: voto temporaneo [cann. 607, 655], clausura


costituzionale e clausura papale [can. 667 3], esclaustrazione imposta [can.
686 3] dimissione ipso facto [can. 694].