Sei sulla pagina 1di 5

L'ESPERIMENTO DI LORY: CRISI DELLA MEDICINA OCCIDENTALE.

Sergio Stagnaro*

"Chi non ha senso del domani non avr senno nell'oggi:


l'oggi inesorabilmente sempre venturo; non cos le cose sperperate."
(Alfredo Obertello: L'oro ch' cibo).

Introduzione.

Come ho scritto pi volte, denunciando fatti inconfutabili da parte delle cosiddette competenti
Autorit Sanitarie e dei Maestri del Pensiero Medico, allinizio del terzo millennio, la Medicina
Ufficiale, Accademica, Tradizionale dell'Occidente, inorgoglita dai progressi pragmatici
apparentemente epocali della semeiotica strumentale sofisticata, con desolante imbarazzo riesce
talvolta, ma non sempre, a sottrarsi alla presa di coscienza dell'esistenza di fatti ampiamente
descritti in letteratura, con i quali dovr quanto prima confrontarsi nell'assoluta incapacit di
risolverli, disponendo di un armamentario carente dal punto di vista fisiologico e fisiopatologico (1-
17).
Innanzitutto opportuno sottolineare che le ragioni principali di questa situazione di debolezza dei
fondamenti, giunta ormai ad un punto critico, risiede nella totale chiusura della Medicina
occidentale ad altre discipline, come la fisica quantistica, ad altre culture, come quella orientale, e
soprattutto al coprire di sospetti silenzi i progressi della Semeiotica Biofisica Quantistica, anche se
essa nata nel seno della Semeiotica Fisica tradizionale, invece di affrontarli criticamente.
Aulo Gello (II sec. d.C.) afferma, in Noctes Atticae, "Veritas Filia Temporis!"

Punti deboli della Medicina occidentale.

Di seguito alcune riflessioni su fatti esemplari che la Medicina occidentale non pu fingere a lungo
di ignorare come fa oggi, perch, non essendo in grado di fornire alcuna spiegazione, non vuole
rivelare i suoi mostruosi limiti teorici e metodologici.
"Il riduzionismo meccanico basato sulle interazioni biunivoche tra Energia e Materia, ci impedisce
di capire lattivit di informazione simultanea a distanza. Infatti, facendo seguito alle
sperimentazioni di tele-trasporto sappiamo anche sperimentalmente che due particelle quantiche
possono rimanere in un campo di informazione condiviso. Ci avviene in seguito di una operazione
di costrizione di entrambe le particelle in una dimensione insufficiente dello spazio tempo ed al
successivo collasso dello loro energia in energia di pura informazione. In seguito a tale operazione
quantistica detta di "Entanglement/dis-Entanglement" le due particelle pur distanziate, permangono
simultaneamente informate l'una dell'altra entro una dimensione temporale bidimensionale (T1-T2).
Ci significa che essendo modificato il cronotopo da (3D.S + 1D.T) in (2D.S + 2D.T),
conseguentemente anche le relazioni causali tra gli eventi a cui partecipano le particelle quantiche,
vengono a modificarsi, passando da una successione lineare relativa ad un tempo lineare (T0) a
un'altra di RETRO-CAUSALITA' nella quale il tempo T2 pu essere considerato come uno
specchio del tempo (T1), cosi da permettere, mediante un "eco-retroattivo", l'interscambio
simultaneo di pura informazione tra le particelle nuovamente separate" (Paolo Manzelli,
comunicazione personale).
Questi fondamentali concetti del mio prezioso amico fiorentino, che ha coniato il termine di
Semeiotica Biofisica Quantistica, sono stati da me visualizzati come segue:

A) La pressione digitale non occludente di una arteria, come l'arteria radiale, applicata per
esempio sopra il terzo inferiore del vaso arterioso, "simultanea" all'attivazione microcircolatoria
di tipo I, associato, fisiologica, NON soltanto nel microcircolo del polpastrello digitale delle dita
della mano omolaterale (riduttivamente ed erroneamente spiegabile dalla Medicina Ufficiale), ma
anche dell'unit microvascolotessutale dei polpastrelli delle dita del piede dello stesso lato.
Notoriamente, secondo le attuali conoscenze di fisiologia non esistono riflessi tra i primi e i secondi
macro- e micro-vasi, tali da spiegare questa evidenza sperimentale riproducibile utilizzando un
semplice fonendoscopio, indispensabile per corroborare oppure falsificare la teoria.

B) La stimolazione della cute soprastante il ginocchio destro, mediante massaggio manuale o


applicazione di LLLT, inclusi i NIR-LEDs, simultanea all'attivazione microcircolatoria di tipo I,
associato, in tutte la altre grandi articolazioni e nei surreni, osservabili nel loro modo di essere e
funzionare con la Semeiotica Biofisica Quantistica. Non esiste nessuna possibilit per la semeiotica
sofisticata della immagine di procedere alla falsificazione o corroborazione di quanto appena
riferito.

C) Il ripetuto massaggio della cute soprastante il processo stiloideo del radio di destra
"simultaneamente" associato all'attivazione microcircolatoria di tipo I, associato, fisiologico (oggi
ancora definiti con il termine di iperemia attiva), nella sola tonsilla omolaterale. L'identica
stimolazione applicata a livello del processo stiloideo di sinistra "simultanea" agli stessi fenomeni
microcicrcolatori nella tonsilla sinistra.
Esclusivamente la Semeiotica Biofisica Quantistica in grado di offrire una soddisfacente e
scientifica spiegazione di un evento che la Medicina occidentale ignora e che comunque non
saprebbe illustrarne i meccanismi fisio-patologici.

D) Il drenaggio manuale della mammella destra seguito dall'attivazione microcircolatoria di tipo I,


associato, fisiologico per i noti motivi di intervento sui rapporti "fre-water/bound water" interstiziali
che partecipano alla regolazione della vasomozione locale.
Fatto di estremo interesse, "simultaneamente" anche nella mammella sinistra si osserva attivazione
microcicrcolatoria di tipo I, associato, fisiologico. Non esistono riflessi nervosi che correlano i due
seni, alla base di una verosimile spiegazione secondo la Medicina accademica.

E) "Simultaneamente" alla stimolazione digitale, separatamente eseguita, del terzo superiore, poi
medio e quindi inferiore dell'arteria radiale destra appare l'attivazione microcircolatoria di tipo I
associato, fisiologico rispettivamente del fegato, rene e la dilatazione ciecale.
Interessante, all'identica stimolazione dei tre segmenti dell'arteria radiale di sinistra simultanea
l'attivazione microcircolatoria di tipo I, associato, della milza, del rene sinistro e la dilatazione del
sigma. La Medicina occidentale non saprebbe spiegare questi fatti, anche se li conoscesse!

F) Esperimento di Lory: se si applica la pressione digitale sopra una parotide, o una ghiandola
salivare sottolinguale, di una sorella gemella "monovulare" (l'esperimento stato eseguito la prima
volta su due gemelle, ma ovviamente valido indipendentemente dal sesso e dalla parentela tra
esaminandi!) simultaneamente si osserva l'attivazione microcircolatoria tipo I, associato,
fisiologico, del pancreas dell'altra persona, indipendentemente dalla distanza che le separa (1-15).
I miei primi esperimenti furono eseguiti con successo su due gemelle, di cui l'una era a Pavia e
l'altra a Riva Trigoso. La "simultaneit" appartiene alla realt non locale, che presenta una matrice
spazio/tempo a 4 D, ma caratterizzata da 2 D S e 2 DT, come insegna Paolo Manzelli.
G) Se una delle due sorelle gemelle (ma questo vale per due persone qualsiasi, come detto sopra, a
patto che la prima esaminanda pensi allaltra, originando lentanglemet quantistico) si massaggia
una mano, causando l'attivazione fisiologica della microcircolazione in TUTTI i suoi polpastrelli
digitali delle mani e dei piedi, simultaneamente si osserva identica attivazione microcircolatoria
nelle unit microvascolotessutali digitali dell'altra sorella o della persona a cui connessa mediante
entanglement quantistico.
Come ho riferito sopra, la distanza che separa gli esaminandi che intervengono nellesperimento
assolutamente irrilevante. Appare oltremodo evidente l'analogia dell'esperimento "macroscopico-
biologico"di Lory con quello "microscopico-subatomico"di Aspect.

Conclusione.

Questi pochi esempi sono paradigmatici anche della inefficacia del "METODO" scientifico, sul cui
"dogma" fondata la Medicina Ufficiale, inorgoglita ingiustificatamente da risultati epocali,
facilmente da me criticati senza nessuna risposta da parte dei Maestri del Pensiero Medico,
comprensibilmente preoccupati nella difesa dello status quo.
Inoltre le Autorit Sanitarie e Politiche, pi volte da me sollecitate a rispondere, non si sono ancora
espresse sulla scientificit di una semeiotica fisica, da me iniziata nel 1955 e successivamente
sviluppata fino ai nostri giorni, un contributo certamente efficace per fare uscire la Medicina, oggi
un gigante dai piedi dargilla dal suo Medio Evo (18-20).
Infatti, i casi sopra descritti, non sono spiegabili con la "trasmissione" di informazione lungo vie
nervose. Il termine "simultaneit, concetto ignorato dalla attuale conoscenza scientifica, tanto
orgogliosa quanto inadeguata, si riferisce ad una concezione della matrice spazio/tempo estranea a
questa Era dei Lumi Spenti (18-20).
All'inizio del terzo Millennio, prendendo l'esempio dalla Geometria e dalla Matematica, la
Medicina occidentale dovrebbe onestamente sentire il dovere di prendere atto dei raggiunti suoi
limiti ermeneutici e noetici ed in modo umile aprirsi criticamente sia ad altre millenarie culture sia
alla innovative scoperte che giungono dall'interno della stessa scienza occidentale, sebbene da fonti
non accademiche, fornendo sviluppi scientifici accettati ormai da lungimiranti Editori stranieri di
peer-reviews (V. www.semeioticabiofisica.it).

Bibliografia.

1) Stagnaro Sergio e Paolo Manzelli. Semeiotica Biofisica Quantistica: Realt non-locale in Biologia.
Dicembre 2007, http://www.fceonline.it/images/docs/lory.pdf
2) Stagnaro Sergio e Paolo Manzelli. Semeiotica Biofisica Quantistica Quantistica.
http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=1421&Itemid=47
3) Stagnaro Sergio e Paolo Manzelli, 09-1-2008, Semeiotica Biofisica Quantistica Quantistica: la
manovra di attivazione surrenalica jatrogenetica
http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=161&Itemid=63
4) Stagnaro Sergio. Pollios Sign in bedside Recognizing renal Cancer, since its initial Stage of
Inherited, Oncological Real Risk. Sunday, March 22, 2009. http://sciphu.com/
5) Stagnaro Sergio. La Diagnosi Clinica nella Semeiotica Biofisica Quantistica Quantistica.
www.fce.it 02-05, 2008,
http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=1285&Itemid=47
6) Stagnaro Sergio. Semiotica Biofisica Quantistica Quantistica: Diagnosi di Cuore sano in un
Secondo in paziente distante 200 KM! www.fce.it, 07-05-2008
http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=1316&Itemid=47
7) Stagnaro Sergio. Role of NON-LOCAL Realm in Primary Prevention with Quantum
Biophysical Semeiotics. www.nature.com, 01 Feb, 2008-05-17
http://www.nature.com/news/2008/080130/full/451511a.html
8) Stagnaro Sergio e Paolo Manzelli. LEsperimento di Lory. Scienza e Conoscenza, N 23, 13
Marzo 2008. http://www.scienzaeconoscenza.it//articolo.php?id=17775
9) Stagnaro Sergio e Manzelli Paolo. Semeiotica Biofisica Quantistica Quantistica: Livello di
Energia libera tessutale e Realt non locale nei Sistemi biologici. www.fce.it , 29 maggio 2008,
http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=1421&Itemid=47
10) Stagnaro Sergio e Paolo Manzelli. Semeiotica Biofisica Quantistica Endocrinologica:
Meccanica Quantistica e Meccanismi dAzione Ormonali. Dicembre 2007, www.fce.it,
http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=816&Itemid=45
11) Stagnaro Sergio. Diagnostica Psicocinetica, Evoluzione della Semeiotica Biofisica
Quantistica Quantistica. 30 maggio 2009, URLs:
http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.4823 ; http://www.semeioticaBiofisica
Quantistica.it/semeioticaBiofisica Quantistica/Biografia.htm ;
http://xoomer.virgilio.it/piazzetta/professione/professione.htm;
http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=11161&Itemid=47 ;
http://fai.informazione.it/search.aspx?whclau=quantistica+;
14) Stagnaro Sergio. La Diagnostica Psicocinetica migliora lEsame Obiettivo.
http://www.fcenews.it, 15, giugno 2009. http://www.fcenews.it/docs/diagnostica2.pdf ;
www.altrogiornale.org, http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.4889;
http://www.nonapritequelportale.com/?q=la-psicocinesi-esiste-funziona;
http://unlocketor.altervista.org/forum/viewtopic.php?t=1192&start=0&postdays=0&postorder
=asc&highlight=&sid=af35aa98b69d6f08d116f65d34b55827;
http://www.spaziomente.com/articoli/La_semeiotica_biofisica_quantistica_corrobora_la_psicoc
inesi.pdf
15) Sergio Stagnaro. DallEsperimento di Lory alla Diagnostica Psicocinetica. Ruolo
fondamentale
della Realt Non Locale in Biologia. www.fce.it, gennaio 2010.
http://www.fceonline.it/images/docs/lory.pdf e 11 gennaio 2010 www.ariannaeditrice.it,
http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=29958
16) Stagnaro S., Stagnaro-Neri M., Le Costituzioni Semeiotico-Biofisiche.Strumento clinico
fondamentale per la prevenzione primaria e la definizione della Single Patient Based Medicine.
Travel Factory, Roma, 2004. http://www.travelfactory.it/
17) Stagnaro Sergio. Reale Rischio Semeiotico Biofisico. I Dispositivi Endoarteriolari di Blocco
neoformati, patologici, tipo I, sottotipo a) oncologico, e b) aspecifico. Ediz. Travel Factory,
www.travelfactory.it, Roma, 2009.
18) Stagnaro Sergio. Middle Ages of todays Medicine, Overlooking Quantum-Biophysical-
Semeiotic Constitutions and Related Inherited Real Risk. http://sciphu.com November 4,
2008. http://sciphu.com/2008/11/meadle-ages-of-todays-medicine.html
19) Stagnaro Sergio. Medio Evo della Medicina e Terrorismo Psicologico ignorando le
Costituzioni Semeiotico-Biofisiche e i Relativi Reali Rischi Congeniti.
http://www.piazzettamedici.it/ , 25 novembre 2008,
http://www.piazzettamedici.it/professione/professione.htm e
http://www.dirittolibertadicura.org/images/InfoeNews/medio%20evo%20della%20medicina.pd
f

20) Sergio Stagnaro. La Medicina Occidentale: un Gigante dai Piedi dArgilla. 4 Gennaio.
2010, www.fce.it, http://www.fceonline.it/images/docs/gigante.pdf

* Sergio Stagnaro MD
Via Erasmo Piaggio 23/8,
16039 Riva Trigoso (Genoa) Italy
Founder of Quantum Biophysical Semeiotics
Who's Who in the World (and America)
since 1996 to 2009
Ph 0039-0185-42315
Cell. 3338631439
www.semeioticabiofisica.it
dottsergio@semeioticabiofisica.it