Sei sulla pagina 1di 4

Dervish at the Door

A dervish knocked at a house


to ask for a piece or dry bread,
or moist, it didnt matter.

This is not a bakery, said the owner.

Might you have a bit of gristle then?

Does this look like a butchershop?

A little flour?

Do you hear a grinding-stone?

Some water?

This is not a well.

Whatever the dervish asked for,


the man made some tired joke,
and refused to give him anything.

Finally the dervish ran in the house,


Lifted his robe, and squatted
as though to take a shit.

Hey, hey!

Quiet, you sad man. A desert place


is fine spot to relieve ones self,
and since theres no living thing here,
or means of living, it needs fertilizing.

The dervish began his own list


of questions and answers.

What kind of bird are you? Not a falcon,


trained for the royal hand. Not a peacock,
painted with everyones eyes. Not a parrot,
that talks for sugar cubes. Not a nightingale,
that sings like someone in love.

Not a hoopoe bringing messages to Solomon,


or a stork that builds on a cliffside.

What exactly do you do?


You are no known species.

You haggle and make jokes


to keep what you own for yourself.

You have forgotten the One


who doesnt care about ownership,
who doesnt try to turn a profit
from every human exchange.

(Mathnawi, VI, 1250-1267)

Un mendicante giunse ad una casa e chiese un tozzo di pane secco o un


pezzo di pane fresco.

Il proprietario della casa disse: Dove ci sarebbe del pane, qui? Sei pazzo?
Pensi forse che questa casa sia una panetteria?

Almeno supplic datemi un pezzetto di grasso. Rispose: Questa non


una macellaria.

Disse: Oh padron di casa, dammi un poco di farina. Rispose: Pensi forse


desser in un mulino?

Ebbene, allora disse dammi dellacqua dalla cisterna. Rispose:


Questo non un fiume o un stagno.

Qualsiasi cosa chiedesse, pane o crusca, il padron di casa si prendeva gioco


di lui e lo derideva.

Il mendicante entr e si tolse la veste: voleva assolutamente fare i suoi


bisogni in quella casa.
Il proprietario grid: Ehi, fermati! Fermati, miserabile! Rispose: Voglio
alleggerirmi fra queste rovine.

Poich qui non c possibilit di vivere [zstan], su una simile casa casa
conviene defecare [rstan].

Se non sei un falcone in grado di ghernire la preda, un falcone allevato per


la caccia nella mano del re,

n un pavone dipinto con cento colori tanto da incatare cento occhi con il
tuo aspetto,

n un pappagallo verso il quale, se gli dai dello zucchero, tutte le orecchie


si tendono per ascoltare il suo dolce ciangottio,

n un usignolo che nella prateria o nel giardino dei tulipani canta


teneramente e lamentosamente come un innamorato,

n unupupa per portare messaggi 1, n una cigogna per costruire il nido


sulle sommit,

quale il tuo lavoro e perch sei stato acquistato? Che tipo di uccello sei, e
con che cosa vieni mangiato?

Da questa bottega in cui si mercanteggia innalzati sino alla bottega della


denerosit, in cui Dio lacquierente2.

L il Misericordioso ha acquistato una mercanzia che nessuno vorrebbe,


tanto misera.

Da Lui nessuna moneta di cattiva lega riffiutata, poich il Suo scopo,


comperando, non il guadagno.

1
2