Sei sulla pagina 1di 9

CENNI DI ANATOMIA E FISIOLOGIA

DEI PRINCIPALI ORGANI E APPARATI


DEL CORPO UMANO

7.1. Cenni di Anatomia e Fisiologia


Lanatomia umana studia e definisce la morfologia del corpo umano nei suoi aspetti macroscopici e
microscopici. La Fisiologia umana studia i meccanismi chimici, biologici e molecolari che consentono
agli organi del corpo umano, come singoli o riuniti in apparati, di espletare le funzioni per le quali sono
deputati.
La conoscenza, sia pur superficiale, della conformazione e del funzionamento dei principali organi e
apparati, risulta fondamentale per poter apprendere le manovre fondamentali da eseguire durante il
soccorso sanitario.

7.2. Apparato cardio-circolatorio


E formato dal cuore, che lorgano di pompa, e dai vasi che trasportano il sangue dal cuore alla
periferia e viceversa. I vasi si suddividono in arteriosi, quando trasportano sangue in direzione
centrifuga (dal cuore alla periferia) e in venosi, quando trasportano il sangue dalla periferia
dellorganismo verso il cuore.
Il cuore lorgano di pompa, situato nel centro della cavit toracica. E formato da una parte destra e
da una parte sinistra.

Ciascuna parte ulteriormente suddivisa in due cavit: una superiore detta atrio, ed una inferiore detta
ventricolo. Il cuore pompa il sangue proveniente dalla periferia verso i polmoni che, dopo averlo
depurato e ossigenato, lo rimandano al cuore e quindi nuovamente ai tessuti periferici.
Il sistema cardio-circolatorio quindi un sistema chiuso:

Le funzioni dellapparato circolatorio sono quindi


di pompa (cuore)
di trasporto del sangue (vasi)
Le funzioni del sangue sono invece
Trasporto di ossigeno e nutrienti verso i tessuti periferici
Rimozione dai tessuti periferici dei prodotti del catabolismo cellulare

7.3. Apparato Respiratorio


E formato dalle vie aeree superiori:
Bocca e cavo orale
Ipofaringe
Trachea
e dalle vie aeree inferiori, con i polmoni
Bronchi principali
Rami di suddivisione
Alveoli

I polmoni, in numero di due, sono contenuti nella parte laterale della cavit toracica. Comunicano con
lambiente esterno e hanno il compito fondamentale di fornire ossigeno al sangue e di rimuovere da
esso i prodotti di scarto del metabolismo, principalmente lanidride carbonica.
La funzione di interscambio dei gas disciolti nel sangue avviene quando i globuli rossi

raggiungono gli alveoli polmonari.


Questi rappresentano la pi piccola entit di suddivisione funzionale del polmone stesso, ed a livello
di essi che si svolge lo scambio gassoso: il sangue cede lanidride carbonica e le impurit derivanti dal
metabolismo, e si arricchisce di ossigeno.
A livello dei tessuti, invece, avviene lo scambio contrario:

E' intuitivo che, se un soggetto respira male:


I suoi scambi gassosi sono alterati: non riceve ossigeno, e non riesce ad espellere anidride carbonica
Il sangue trasporta ai tessuti una quantit di ossigeno inferiore al loro fabbisogno, e sempre pi
ridotta
Lanidride carbonica si accumula, con effetto tossico, nei tessuti periferici
Il tessuto va prima in ipossia, poi in anossia-ischemia

7.4. Apparato locomotore


E formato da unimpalcatura ossea, lo scheletro, e da un sistema di movimento, il sistema muscolare.

Lo scheletro
Lo scheletro costituisce la struttura portante del corpo, ed formato dallinsieme delle ossa,
variamente unite tra di loro da un sistema di formazioni pi o meno mobili che prendono il nome di
articolazioni.
Lo scheletro umano formato da 206 ossa.
Il sistema muscolare

Rappresenta il 40-50% dellintero peso corporeo. I muscoli si inseriscono sulle ossa tramite strutture
legamentose particolarmente robuste, i tendini.
La contrazione dei muscoli avviene tramite impulsi elettrici, provenienti dal cervello, e trasmessi alla
periferia dai nervi.
Esistono 501 diversi muscoli scheletrici.

7.5. Sistema nervoso


Il sistema nervoso si compone essenzialmente di due parti. Il sistema nervoso centrale comprende il
cervello ed il midollo spinale, mentre il sistema nervoso periferico comprende tutto linsieme dei
nervi che trasportano gli impulsi dal sistema nervoso centrale alla periferia e viceversa.

Il cervello
contenuto nella scatola cranica, una struttura ossea nelladulto rigida e non espandibile.
formato da due emisferi (destro e sinistro) formati a loro volta da sostanza bianca (pi profonda) e
sostanza grigia o corteccia (pi superficiale). Rappresenta la sede di elaborazione, trasmissione e
ricezione di tutti gli impulsi che regolano tutte le facolt percettive e di relazione dellorganismo
umano.
Il midollo spinale
Nella sua parte inferiore, il cervello prosegue nel midollo spinale, contenuto dentro la colonna
vertebrale.

Il cervello, come il midollo, rivestito da tre membrane dette meningi (dura madre, aracnoide e pia
madre). Tra le membrane contenuto un liquido, il liquor.
Dal midollo originano tutti i nervi, sensitivi e motori.

7.6. Apparato digerente


Lapparato digerente comprende i segmenti preposti allintroduzione, alla trasformazione, alla
digestione ed allassimilazione dei nutrienti introdotti nellorganismo tramite lalimentazione.
Decorre dallestremit buccale allorifizio anale passando quindi per capo, collo, torace, addome e
pelvi.
Fisiologia dellapparato digerente:
Cavit orale e denti: frammentazione, prima digestione del cibo

Esofago: transito del cibo

Stomaco: digestione del cibo, trasformazione in chimo (1-4 ore)

Fegato con bile, Pancreas con succo pancreatico: processazione molecolare dei nutrienti

Intestino: assorbimento di acqua e dei nutrienti (6-12 ore)

7.7. Apparato urinifero


Lapparato uranifero comprende due organi pari e simmetrici situati nella parte inferiore e posteriore
delladdome, i reni, che attraverso due condotti chiamati ureteri trasportano lurina in un serbatoio
che prende il nome di vescica e che collocato nella parte inferiore della cavit addominale, la pelvi.
Dalla vescica, attraverso luretra, lurina viene dimessa dallorganismo.

La principale funzione dellapparato urinifero quindi quella di depurazione del sangue da tutte le
sostanze di scarto. Queste vengono rimosse a livello dei reni, che fungono da veri e propri organi di
filtro.
Come gi accennato, lurina prodotta dai reni transita attraverso gli ureteri e si raccoglie nella vescica,
ove viene contenuta fino al momento della dismissione che avviene tramite luretra durante latto della
minzione.

7.8. La cute e gli annessi cutanei


La cute rappresenta lorgano a maggiore estensione di tutto il corpo umano, rivestendolo per intero.

E formata da un epitelio di rivestimento, lo strato pi esterno, e da uno strato di sostegno che poggia
su un pannicolo adiposo pi o meno rappresentato, che si adagia a sua volta sullo strato muscolare
sottostante.

La cute non rappresenta solo una struttura di protezione per il corpo, ma anche un organo di senso. E
infatti a livello della cute che si trovano i recettori che ci permettono di percepire sensazioni quali il
tatto, il freddo, il caldo, il dolore.
La cute rappresenta anche una delle modalit con cui il corpo scambia calore con lesterno attraverso il
meccanismo della traspirazione: lapertura o la chiusura dei pori della cute rappresentano un
importante meccanismo non solo per la regolazione della temperatura ma anche per la dispersione di
parte rilevante dellacqua corporea.

7.9. Cenni di Anatomia Topografica


LAnatomia Topografica studia la morfologia e la collocazione dei vari organi, apparati e segmenti
corporei dellorganismo umano.

Zone del corpo


La testa comprende il cranio, che ospita il cervello, il massiccio faciale e la mandibola.
Il collo la regione che congiunge il cranio al tronco.
Il tronco compreso fra il collo e la radice degli arti inferiori. Comprende il torace, l'addome e la
pelvi. La colonna vertebrale o rachide , suddivisa in 5 diverse regioni (cervicale, dorsale, lombare,
sacro e coccige) decorre nella parte posteriore del tronco.
Gli arti superiori presentano, in senso prossimale-distale, cingolo scapolare, braccio, gomito,
avambraccio, polso, mano e dita, a loro volta suddivise in falangi.
Gli arti inferiori comprendono cingolo pelvico, coscia, ginocchio, gamba, caviglia, piede e dita.

Cavit del corpo


La cavit cranica ospita il cervello e le sue membrane.
La cavit o speco vertebrale, situata nella parte centrale delle vertebre, contiene il midollo spinale
e le membrane dalle quali avvolto.
La cavit toracica contiene i polmoni e le pleure, il cuore, l'origine dei grossi vasi sanguigni, parte
di trachea ed esofago. E' delimitata, in basso, dal muscolo diaframma che la separa dalla cavit
addominale.
La cavit addominale si estende dal muscolo diaframma allo scavo pelvico e contiene la porzione
terminale dell'esofago, lo stomaco, l'intestino, i reni, fegato, pancreas, milza, utero e ovaie, vescica.

Potrebbero piacerti anche