Sei sulla pagina 1di 21

INDIPENDENT ADVISORY FIRM

Financial Engineering

Nella presente Brochure la Consulting


Finanziaria vuole illustrare le procedure
La Nostra MISSION far s che tecniche ed operative per laccesso da
unopportunit di business non parte di Privati o Imprese, Investitori
rimanga tale, ma possa divenire per Istituzionali o Professionali, ai PPP come
voi una vera realt programmi di Investimento ad alto
rendimento.
In una economia che si evolve II Edizione Pubblicazione del 15 Aprile
2014: LAVALLE NICOLA
sempre pi verso nuovi orizzonti,
lessere capaci di leggere in anticipo
tale ciclo evolutivo e precederlo,
per noi la chiave di lettura dei vostri I PRIVATE
futuri successi
PLACEMENT
PROGRAM BULLET
La Consulting Finanziaria sostiene FIAS
Per il sociale e per una partecipazione concreta & STANDARD
HPP/PPP
Filosofia basata sulla competenza, la
We are Different,
trasparenza we are
e la chiarezza Power,
informativa, la
we are Indipendent
partecipazione a networks europei ed
internazionali, la creazione di valore per i
Advisory Firmclienti.
Il supporto di un Advisory in grado di
realizzare valore aggiunto nella visione
strategica e nella gestione della
CONSULTING FINANZIARIA
finanza dimpresa FINANCIAL ENGINEERING
(Indipendent Advisory Firm)

Indipendent Advisory Firm


Consulting Finanziaria
Presidente: Nicola Lavalle
Mobile: 327 1072296 327 6617740
E-Mail: lavallenicola@consultingfinanziaria.it
Skype: Lavalle.Nicola

Sede: Via Palagianello, 7 - 00133 Roma (RM)


Phone Office: 06 64832970
Mobile Office: 327 6617740
Web Site: www.consultingfinanziaria.it E-Mail: info@consultingfinanziaria.it
backoffice@consultingfinanziaria.it
amministrazione@consultingfinanziaria.it
CONSULTING FINANZIARIA
FINANCIAL ENGINEERING
(Indipendent Advisory Firm)

-Making Business Easier-


(Consulenze su Finanza Straordinaria a 360)

La nuova Indipendent Advisory Firm che nasce con lo scopo di essere un efficace
mediatore fra impresa e mercato, la cui mission lassistenza alle imprese nella ricerca di
soluzioni finanziarie e di assetti societari che massimizzino il loro valore.

LAdvisor indipendente a misura delle PMI su ogni specifica esigenza e le opere di


securitisations, fino al 100% dei progetti senza equity e con servizi integrati di tesoreria e
programmi ad elevato rendimento.

Il superamento della crisi attraverso strumenti alternativi e il supporto di un Advisory in


grado di realizzare valore aggiunto nella visione strategica e nella gestione della finanza
dimpresa.

Velocit decisionale ed esecutiva pienamente in linea con i tempi e loperativit delle


aziende. Filosofia basata sulla competenza, la trasparenza e la chiarezza informativa, la
partecipazione a networks europei ed internazionali, la creazione di valore per i clienti.

I target di riferimento sono iniziative imprenditoriali in qualsiasi settore industriale e


finanziario con una particolare attenzione alle PMI e aziende industriali opportunity
based senza limiti dimensionali e che basano il loro sviluppo secondo due principali
modalit di crescita aziendale, lo sviluppo dellinnovazione tecnologica e
linternazionalizzazione dimpresa.

La presente brochure elenca le procedure tecniche ed operative per laccesso ai mercati


finanziari nazionali ed internazionali per il reperimento delle risorse monetarie attraverso
vestiti finanziari creati su misura dellazienda.

1
CONSULTING FINANZIARIA
FINANCIAL ENGINEERING
(Indipendent Advisory Firm)

La FIAS, una catena di intervento sociale finalizzata alla partecipazione concreta nel
sostenere coloro che vivono uno stato di disagio, sia familiare che individuale.

Dal 2008 la FIAS ha iniziato il cammino per realizzare uno stato Sociale
giusto e utile a tutti. Crederci e partecipare un gesto di grande civilt umana che ci
permette di costruire quella sicurezza che noi tutti cerchiamo quando ci sentiamo soli e
senza speranza nel futuro.
Una piccola donazione per ridare luce e fiducia.

Richiedi la tua POSTPAY FIAS CARD tramite Consulting Finanziaria ed ottieni


sconti sui nostri Servizi.

Richiedici i link sotto indicati a info@consultingfinanziaria.it (baster cliccarvi sopra per


visualizzarli, scaricarli e stamparli):
Modulo di Adesione
Modulo di Conferimento Incarico per richiesta FIAS Card
Pieghevole FIAS

2
I PRIVATE PLACEMENT PROGRAM

PARTE I
LA NOSTRA AZIENDA

INTRODUZIONE DELLA COSTITUENDA CONSULTING CAPITAL & PARTNERS Ltd

LORIGINE DEL NOME pag. 5


CHI SIAMO pag. 5

PARTE II
I PRIVATE PLACEMENT PROGRAM DEFINIZIONI

CAP. 1 I Private Placement Program


1.1 Che cos un Private Placement Program? ..... pag. 7
1.2 Perch pochi Investitori conoscono questi programmi? Sono nuovi?... pag. 7
1.3 Sono sicuri? . pag. 7
1.4 Devo consegnare o trasferire i miei Fondi al Trader? pag. 8
1.5 Cosa serve per fare un PPP? pag. 8
1.6 Chi pu Partecipare? pag. 8

PARTE III
I PRIVATE PLACEMENT PROGRAM

CAP. 2 I Private Placement Program Opportunit con Immobili

2.1 Opportunit di PPP con immobili .. pag. 9


2.2 Documenti occorrenti . pag. 9
2.3 Procedura .... pag. 10
2.4 Vincoli . pag. 10
2.5 Tempistica pag. 11
2.6 Condizioni . pag. 11
2.7 Overview Linee guida PPP Immobiliari . pag. 11
2.7.1 Regole e documentazione richiesta per programmi immobiliari . pag. 11
2.7.2 Caratteristiche generali e sommarie degli immobili .. pag. 11
2.8 Documentazione relativa agli immobili intestati a persona fisica . pag. 12
2.9 Documentazione relativa agli immobili intestati a persona giuridica . pag. 13

CAP. 3 I Private Placement Program Opportunit con Opere dArte

3.1 Opportunit di PPP con OPERE DARTE .... pag. 15


3.2 Documenti occorrenti Info e Linee Guida PPP Opere dArte .. pag. 16

3
CAP. 4 I Private Placement Program Opportunit con Finanziario

4.1 Opportunit di PPP con FINANZIARIO .. pag. 17

CAP. 5 Descrizione/Procedure BULLET + Programma Standard di 40 settimane con TOP BANK


WW

4.1 Descrizione e Procedura BULLET con TOP BANK ...pag. 19


4.2 Bullet & Standard HPP/PPP . pag. 19

4
PARTE I
LA NOSTRA AZIENDA

INTRODUZIONE DELLA COSTITUENDA CONSULTING CAPITAL & PARTNERS

LORIGINE DEL NOME

Consulting Capital & Partners un termine inglese che letteralmente vuol dire consulenza
sul capitale, ma che nella sua interpretazione si riferisce a ci che consulenza sul capitale
umano, sociale e soprattutto aziendale.

Il termine da noi usato assume nei trattati comuni il significato filosofico-letterario di


consulenza e sembra adatto a definire la posizione che di intermediario tra cultura
umana e societaria e di mediatore dalluna allaltra. Il Presidente onorario Nicola Lavalle
associa il termine Consulting Capital & Partners alla consulenza sul capitale per indicare
colui che sapiente, saggio perch in grado di muoversi sul confine, sul crinale guardando
dall'una e dall'altra parte pur mantenendo i piedi nel suo territorio.

I fondatori di Consulting Capital & Partners, nata dalla fusione tra Consulting Finanziaria e
Pianeta Mutuo, ispirati dal significato attribuito a questo termine, decisero di usarlo come
nome di una nuova indipendent advisory firm che nasce con lo scopo di essere un efficace
mediatore fra impresa, specialmente medio piccola, e mercato. Due mondi contigui ma
spesso distanti fra loro in termini di linguaggio, comprensione ed obiettivi che riescono ad
incontrarsi e collaborare proficuamente grazie al ruolo di mediatore ricoperto dalladvisor
che si muove sul confine.

CHI SIAMO

Consulting Capital & Partners, societ di consulenza sul Capitale intrattiene importanti
rapporti con vari Partner; da societ finanziarie con la maggiore capitalizzazione quotata al
mercato AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale gestito da Borsa Italiana, a societ
indipendenti che svolgono attivit di merchant banking la cui mission lassistenza alle
imprese nella ricerca di soluzioni finanziarie e di assetti societari che massimizzino il loro
valore. Attraverso il suo team, Consulting Capital & Partners, mette a disposizione un
patrimonio di competenze e know-how apportando valore aggiunto nella visione
strategica e nella gestione della finanza dimpresa.

Consulting Capital & Partners si distingue dai propri competitor perch in grado di offrire
prodotti e servizi ad elevato valore aggiunto che incorporano soluzioni innovative ideate in
funzione delle specifiche esigenze del cliente.

5
La Societ sviluppa il proprio business stabilendo long term relationship con i propri clienti e
configurandosi come il loro Advisor indipendente nelle transazioni strategiche quali
acquisizioni, fusioni e ristrutturazioni.

Consulting Capital & Partners si presenta come un Financial Advisor in grado di offrire ai
propri partner ed ai propri clienti una vasta gamma di servizi che possono essere classificati
in attivit di Corporate Finance Advisory, Investment Banking ed operazioni di
Securitization.
La Societ ha sviluppato una profonda conoscenza del tessuto economico ed industriale
delle imprese operanti soprattutto nei settori delle Energie Rinnovabili, Editoria,
Telecomunicazioni, Aerospazio e Difesa, Real Estate, New Media, Information Technology,
Banking, Public Utilities, Railway ed Engineering.

6
PARTE II
I PRIVATE PLACEMENT PROGRAM

CAP. 1 I Private Placement Program

1.1 Che cos un Private Placement Program

Cos' un Private Placement Program, meglio conosciuto come "PPP" ? Si tratta di


programmi di investimento ad alto rendimento, che permettono ad investitori in possesso di
capitali elevati di ottenere profitti superiori a quelli realizzabili con la media dei prodotti
tradizionali.

I programmi di collocamento privato (o programmi di investimento ad alto rendimento) sono


programmi privati sulla base di BUY/SELL della banca di strumenti finanziari (principalmente
MTNs).

Questi strumenti vengono acquistati freschi tagliati con uno sconto significativo sul loro
valore nominale, per poi essere rivenduti a un prezzo pi alto sul mercato secondario. La
differenza tra il prezzo di vendita e il prezzo di acquisto il puro guadagno del Trader e degli
investitori.

Questi programmi sono offerti ai clienti con capacit di spesa elevata e possono essere
eseguiti solo da Trader con una licenza speciale per effettuare tali operazioni. Una parte
importante dei rendimenti sono destinati a cause umanitarie e al finanziamento di progetti
di business.

1.2 Perch pochi Investitori conoscono questi programmi

Come mai cos pochi investitori conoscono questi programmi? Sono nuovi? Questi
programmi non sono di dominio pubblico e solo un piccolo gruppo di investitori con capitali
propri o strumenti bancari di propriet pu averne accesso, solo ed esclusivamente su invito.

Queste forme di investimento non sono nuove, sono sul mercato da pi di 55 anni.

1.3 Sono sicuri?

I programmi di collocamento privato NON comportano rischi per l'investitore. Il BUY/SELL di


MTNs esente da rischi a condizione che il Trader sia garantito.
7
Se abbiamo a che fare con un vero e proprio Trader, infatti, l'investimento sar garantito da
contratto e quindi non ci sar alcun rischio per l'investitore. Prima dell'inizio del programma,
il Trader si "prepara" la pianificazione dei futuri acquisti e vendite, sapendo quindi in anticipo
i benefici che ognuno di essi porter. In una seconda fase, il programma verr eseguito, il che
non significa altro che effettuare gli ordini BUY/SELL che sono stati precedentemente
pianificati.

1.4 Devo consegnare o trasferire i miei Fondi al Trader?

In ogni caso, i fondi rimarranno sempre sul conto degli investitori. Per eseguire il programma,
sar solo necessario che restino bloccati per tutta la durata dell'investimento.

1.5 Cosa serve per fare un PPP?

Un Private Placement Program un investimento finanziario, pertanto serve un capitale.


Questo capitale di norma deve essere liquido (cash) ma private placement program
possibile usare come "asset" per linvestimento anche titoli bancari, gestioni patrimoniali,
certificati di deposito, oro, diamanti, opere darte e immobili.

1.6 Chi pu Partecipare?

La partecipazione ad un Private Placement Program concessa ad un investitore titolare di


asset consistenti. Tali "asset" devono tassativamente essere di origine chiara e pulita.

E importante tenere presente che la richiesta di partecipazione ad un programma non ne


comporta lautomatica accettazione e pu essere rifiutata, qualora taluni requisiti del
cliente/investitore non fossero rispettati.

8
PARTE III
I PRIVATE PLACEMENT PROGRAM CON IMMOBILI

CAP. 2 I Private Placement Program Opportunit con Immobili

2.1 Opportunit di PPP con Immobili

La Consulting Finanziaria grazie ad importanti accordi con Partner internazionali in JVA,


propone operazioni di PPP con immobili, anche con ipoteche, a patto che non superino il
10%/20% (verificabile per importi superiori) del valore di Perizia.

Loperazione da noi proposta e direttamente effettuata con Trader abilitato alla


strutturazione di tali operazioni, operante con appuntamenti presso la Banca e/o Partners
abilitati.

In seguito troverete la documentazione necessaria ed una procedura operativa.

2.2 Documenti occorrenti

La Consulting Finanziaria di seguito elenca la documentazione occorrente in linea di


massima per PPP con immobili: il Cliente/Collaboratore potr cominciare a raccogliere i
primi dati e successivamente il Nostro back-office invier i draft di tutte le dichiarazioni.

LEGGERE PRIMA CON ATTENZIONE IL PARAGRAFO "Overview-Linee Guida PPP


Immobiliari".

I drafts del POA - Power of Attorney e del Board of Resolution (per il conferimento dei poteri
in caso di societ) sotto riportati sono per il momento provvisori in quanto siamo in attesa
che Banca ed Assicurazione ci confermino eventuali loro modifiche od integrazioni, ma
servono per dare un'idea precisa del testo.

Si consiglia l'invio preventivo della sola perizia immobiliare in italiano prima


dell'asseverazione, completa di foto a colori, delle planimetrie, delle visure catastali per
oggetto e delle visure ipocatastali, in modo da poter valutare la congruenza e far apportare
eventuali modifiche.

Serve anche un Profilo Imprenditoriale dell'Investor in inglese oltre che una relazione
preliminare con i dati sotto riportati:

9
1- Perizia dell'Immobile asseverata;
2- Stato delle Ipoteche non superiore al 10%/20% (verificabile per importi superiori) del
valore di Perizia;
3- Stato e Citt dove l'immobile ubicato;
4- Copia del Passaporto della Propriet;
5- se societ visura camera di commercio e documento di chi ha potere di firma.

Va inviato un File per documento in cui viene specificato il nome dell'Investor ed il nome del
documento che contiene (Es.: Rossi - Perizia) allindirizzo back-
office@consultingfinanziaria.it.

Non si accettano pi file per documento a meno che non pesino pi di 20.000K, in questo
caso si divide il documento in due indicando Parte 1a e Parte 2a. Non si accettano File
Zippati o Jumbo Mail. I file tassativamente in formato PDF.

Tutti i fogli della documentazione devono essere firmati o siglati, a seconda del caso, sempre
con inchiostro blu. Ogni documento va datato. Non si accettano firme elettroniche (copia ed
incolla).

Tutta la documentazione deve essere su carta intestata o intestare in centro ciascun foglio
con i riferimenti dell'Investor (nome/cognome, indirizzo, e-mail, n. telefonico, fax ed
eventuale Skype).

Tutta la documentazione in originale va scansionata a colori e va anticipata prima per e-


mail per permetterci un controllo preventivo onde evitare errori, incomprensioni e perdite
di tempo.

2.3 Procedura

Dopo la consegna dei documenti indicati, visionati ed accettati dal Partner, appuntamento
con invito presso la Sede per la stipula del contratto di PPP, i profitti derivanti saranno divisi:
40% Banca + 40% propriet + 20% viene destinato: 50% gruppo intermediari parte Banca e
50% gruppo intermediari parte Propriet.

2.4 Vincoli

Gli immobili non si debbono conferire, restano di propriet dellinvestitore, c' comunque
esclusivamente l'obbligo di non vendere e di non ipotecare gli assets per il periodo
contrattuale, e naturalmente non ci sono obblighi.
10
2.5 Tempistica

La risposta dellaccettazione del programma avverr in tempi estremamente ridotti dopo la


consegna della documentazione di media si aggirano tra i 3 gg. ai 7 gg lavorativi.

2.6 Condizioni

Impegno a non vendere e a non ipotecare per tutto il periodo di durata delloperazione PPP.
I profitti saranno resi noti prima dellappuntamento per la firma del contratto.

2.7 Overview Linee guida PPP Immobiliari

Di seguito le Linee guida generali per i PPP Immobiliari.

2.7.1 Regole e documentazione richiesta per programmi immobiliari

IL PROPRIETARIO, DICHIARA CON LA CONSEGNA DELLA DOCUMENTAZIONE CHE


NESSUNO LO HA INDOTTO, INVITATO O SOLLECITATO ALLINVESTIMENTO. TRATTASI
SOLAMENTE DI RICHIESTA DI OPPORTUNITA PRIVA DI RISCHI. NESSUNO DA
CERTEZZE SUL RISULTATO FINALE PERTANTO NON CORRE NESSUN OBBLIGO DI DARE
GARANZIE DA PARTE DEI PROCURATORI ED INTERMEDIARI.

2.7.2 Caratteristiche generali e sommarie degli immobili

ville, palazzi, condomini, centri commerciali, uffici, negozi, aziende agrituristiche,


aziende agricole comprensive di immobili, terreni edificabili con licenza edilizia gi
concessa, alberghi, ristoranti, capannoni artigianali e industriali, complessi industriali,
etc.

Perizia Estimativa Giurata non inferiore ad Euro cinquemilioni (5.000.000,00)

Si prendono in considerazione immobili con debito residuo non superiore al 20% del
valore della Perizia giurata. Solo di fronte ad immobili di pregiato valore questa
percentuale potrebbe aumentare.

11
2.8 Documentazione relativa agli immobili intestati a persona fisica

Di seguito elenchiamo la documentazione definitiva relativamente ad un PPP Immobiliare:

1) passaporto della propriet, in alternativa carta didentit;

2) codice fiscale oppure tessera sanitaria (fronte e retro);

3) mandato ad acta con firma autenticata in inglese da notaio. (non ci devono essere
procuratori intermedi);

4) atto di provenienza (rogito, eredit, donazione, etc.);

5) visure catastali recenti per oggetto. (si raccomanda che non siano per soggetto;.

6) visura ipocatastale;

7) perizia estimativa recente in lingua italiana ed in lingua inglese, completa di foto e


planimetrie degli immobili redatta da persona iscritta ad albo professionale e giurata
in tribunale;

8) ricevuta dellultima rata di mutuo pagata dove normalmente figura il debito


residuo, in mancanza della copia della ricevuta, dichiarazione della proprieta del
debito residuo;

9) c.i.s. client information sheet (scheda antiriciclaggio usa);

10) non-solicitation letter (lettera di non-sollecitazione);

11) cease and desist;

12) privacy consensus (consenso alla privacy);

13) letter of interest and exclusive request of


service

14) scheda riassuntiva dellimmobile;

15) dichiarazione della completa conoscenza delle regole, vincoli, rischi e vantaggi
derivanti dal trading immobiliare.

16) rules of the road (regole di comportamento).

17) profilo professionale/imprenditoriale dellinvestor (curriculum/background)

18) letter of exlusivity. (lettera di esclusivit).

12
19) non circumvention & non disclosure.

2.9 Documentazione relativa agli immobili intestati a persona giuridica

Nel caso gli immobili siano intestati a persona giuridica oltre a quelli menzionati nel
paragrafo precedente occorrono:

20) atto costitutivo

21) statuto vigente

22) recente visura camerale (CCIAA) con elenco soci, poteri dellamministratore e
certificazione antimafia.

23) board of resolution (nel caso sia presente il consiglio di amministrazione).

Nota Bene: nel caso in cui gli immobili siano di pi proprietari, servono i documenti di tutti i
soci che firmeranno tutti insieme il mandato ad acta. in caso di comunione dei beni i coniugi
firmano entrambi il mandato.

Tutte le pagine della documentazione dovranno essere siglate dallinvestor con inchiostro
blu e, ove richiesto, dovr apporre la firma per esteso e datarle.

Va inviato un file per documento in cui viene specificato il nome del cliente e del documento
che contiene (es.: rossi - perizia). Non si accettano mail e file che pesino pi di 20.000k. Non
si accettano file zippati o jumbo mail.

Ribadiamo che tutta la documentazione dovr essere scansionata a colori dalloriginale con
risoluzione bassa (200/300) e dovr essere inviata via e-mail .

Il dossier non dovr essere stato presentato ad altra organizzazione per il trading
immobiliare, pena la decadenza dellintera operazione.

In caso di esito positivo del trading il proprietario, con la consegna della documentazione, si
impegna a non vendere limmobile per la durata di 13 mesi dalla data di partenza del PPP.

Tutti i dossiers con documentazione incompleta, documenti non leggibili o non rispondenti
alle caratteristiche sopra indicate, non saranno presi in esame.

Termine ultimo per la consegna della documentazione

13
Le condizioni economiche del PPP verranno rese note successivamente alla presentazione
del groupage degli immobili ed alla partenza del programma di trading.

Annotiamo la riserva di richiedere ulteriore documentazione integrativa

La documentazione cartacea in formato originale, verr consegnata/inviata dalla propriet


previa successiva specifica indicazione

14
CAP. 3 Opportunit di PPP con OPERE DARTE.

3.1 Opportunit di PPP con OPERE DARTE

La Consulting Finanziaria grazie ad un importante accordo con Partner internazionali in JVA,


propone operazioni di PPP su Opere dArte, anche con ipoteche, a patto che non superino il
20% del valore di Perizia ( possibile analizzare loperazione con ipoteche superiori).

Loperazione da noi proposta e direttamente effettuata con un Trader abilitato alla


strutturazione di tali operazioni, operante con appuntamenti presso la Banca e/o i Nostri
Partner.

In seguito troverete la documentazione necessaria ed una procedura operativa richiesti per


trading su opere d'arte, anche in questo caso occorreranno per cominciare la raccolta dei
dati e successivamente Vi invieremo i drafts di tutti i documenti.

Leggere il file Linee Guida Opere d'Arte (Overview)

Serve un Profilo Imprenditoriale dellInvestor in inglese.

Va inviato un File per documento in cui viene specificato il nome della Propriet ed il
soggetto del documento che contiene, per esempio: Rossi - CIS. Non si accettano pi file
per documento a meno che non pesino pi di 20.000K.

Tutti i fogli vanno siglati ed ove richiesto firmati per esteso sempre con inchiostro blu. Non si
accettano firme elettroniche (copia ed incolla).

Tutta la documentazione deve essere su carta intestata o intestare in centro ciascun foglio
con i riferimenti dell'Investor (nome/cognome, indirizzo, e-mail, n. telefonico ufficio e
Mobile, fax ed eventuale Skype).

Tutta la documentazione in originale va scansionata a colori e va anticipata prima per mail


per permetterci un controllo preventivo onde evitare errori, incomprensioni e perdite di
tempo.

Non si accettano File Zippati o Jumbo Mail.

Nel caso di Societ si dovr effettuare una Board of Resolution per il conferimento dei
poteri. Nel testo della BOR dovr essere inserito il Verbiage del POA che individua le Opere
d'Arte e specifica la limitazione dei Poteri ad Acta del Proxy. Il testo del nuovo POA sar
inviato quando lo avremo concordato con l'ufficio legale del Trader/Closing Bank.

15
3.2 Documenti occorrenti

Il valore minimo per partecipare ad un Trading fissato in Euro/US$ 10 milioni per singola
Opera dArte, ma possono essere aggiunte allOpera principale anche Opere di minor valore.

La documentazione richiesta va posta su carta intestata: nome e cognome, indirizzo,


telefono, fax, E-mail ed eventuale indirizzo Skype. Tutte le pagine dei documenti vanno
siglate ed ove specificatamente richiesto firmate per esteso con inchiostro blu e datate.

Il rendimento annuo netto del PPP (Private Placement Program) per lInvestor (Propriet) si
aggira indicativamente sul 40% del valore della Perizia Estimativa Giurata. I pagamenti sono
mensili per la durata di 10 mesi esclusi agosto e dicembre.

La durata del PPP di 1 anno ed 1 giorno. E possibile ripetere il PPP per ulteriori due anni
solo dietro approvazione preventiva del Trader.

Per poter partecipare ad un PPP si presenta la documentazione relativa alle Opere d'Arte
(Dipinti, Bronzi, Marmi, Collezioni archeologiche, etc.) per ottenere una Polizza Assicurativa
di Valore, senza oneri a carico della Propriet, da utilizzare quale collaterale per lattivazione
di una Linea di Credito da inserire nel Trading. Detta Polizza non potr in alcun caso generare
diritti di rivalsa sia sullOpera assicurata che sullInvestor. La documentazione necessaria
richiesta in inglese ed in italiano viene di seguito elencata e gli specimen da utilizzare, come
falsariga, si trovano in allegato.

Le Opere, se sono conservate in credibili Securities House/Banche, in linea di massima non


vanno spostate. Se, invece, sono in altri luoghi vanno messe in sicurezza presso una delle
due strutture succitate in accordo con il Trader o lAdvisor.

Documentazione richiesta:
1. CIS Client Information Sheet della Propriet (specimen Antiriciclaggio USA)
2. LOI - Lettera di Interesse Opere d'Arte
3. Letter of Non Solicitation and Request
4. P.O.A. (Power of Attorney) - Mandato Ad Acta
5. Attestato di Propriet Opere dArte e di Piena Disponibilit del Bene
6. Copia a colori del Passaporto
7. Copia a colori del Codice Fiscale o Tessera Sanitaria (fronte e retro)
8. Expertise/Autenticazione dell'Opera
9. Perizia Estimativa Giurata in lingua inglese. Se esiste gi una recente Perizia Giurata in
italiano sufficiente una corretta traduzione in inglese;
10. Foto a colori dell'Opera (fronte e retro)
11. Referti degli Esami Scientifici effettuati: a) analisi chimiche; b) radiografie e
riflessografie a raggi infrarossi; c) spettrografie; d) stratigrafie e) analisi del colore
16
12. Copia a colori di eventuali pubblicazioni (Bibliografia/Letteratura) e/o
mostre/esposizioni (Cataloghi)
13. Storia dell'Opera (Provenienza)
14. Eventuali Note aggiuntive od altra documentazione di supporto, sopra non citata, in
possesso della Propriet
15. Se l'Opera conservata in Security House od in Banca, copia del Certificato di
Deposito
16. Se l'Opera gi assicurata od esiste un preventivo di assicurazione, copia della
polizza o del preventivo
17. Copia dellAtto di Acquisto o di Provenienza (eredit, donazione, etc.)
18. Declaration su carta intestata del Proprietario che non esistono ipoteche o vincoli
impegnativi sull'Opera (no mortages ties and burdens);
19. Declaration su carta intestata del Proprietario di non vendere, modificare, ipotecare
l'Opera per la durata del Programma (not to sell, not to modify and not to mortgage);
20. Data Sheet ovvero Scheda Tecnica dellOpera
21. Non Circumvention and Irrevocable Non Disclosure Agreement
22. Perizia Calligrafica della Firma
23. Profilo Imprenditoriale/Professionale (Curriculum) della Propriet in inglese
24. Privacy
25. Rules of the Road
26. Cease & Desist ad altre organizzazioni cui le opere fossero state offerte
27. Dichiarazione della Propriet di completa conoscenza di regole, vincoli, rischi e
vantaggi derivanti da un Trading immobiliare
28. Dal KYC (Know Your Client)/Compliance vanno estratti, adattati e compilati i seguenti
documenti:
Corporate of Resolution, se una societ (da adattare specificando le Opere dArte
ed inserendo il testo del POA)
Authorization to Verify (da adattare specificando le Opere dArte ed il luogo ove
sono cusodite)

La Procedura del PPP prevede in tempi diversi:

Consegna di tutta la documentazione succitata pi incarico gestionale


Due Diligence bancaria e dellAdvisor del Trader per laccettazione dellInvestor e
delle Opere
Il Trader durante il periodo delle verifiche bancarie, come da prassi consolidata,
potrebbe contattare personalmente linvestor per verificare la ferma volont di voler
partecipare al PPP.

17
CAP. 4 I Private Placement Program Opportunit con Finanziario

4.1 Opportunit di PPP con FINANZIARIO

La Consulting Finanziaria Vi conferma la possibilit di lavorare importi a partire da 400 mila


euro.
La rendita del programma del 15%/20% MESE PER 1/3 ANNI.

Se linvestitore detiene il denaro in una banca importante dell'Europa occidentale,


potremmo entrare in trading con un semplice blocco amministrativo; l dove invece la banca
non sia soddisfacente per la compliance, riceveremo maggiori direttive quali il possibile
trasferimento dei fondi presso banca da nominare.

Non possiamo lavorare fondi giacenti su conti di banche italiane, a meno che linvestitore
non preveda il suo trasferimento presso la banca trading, anche temporaneo.

I fondi saranno sempre sotto il solo ed unico controllo dellinvestitore.

Per poter iniziare abbiamo necessit di ricevere Passaporto, Cis e Prova fondi aggiornata non
pi vecchia di tre giorni. Ricevuti i documenti li invieremo in banca per una prima DD: dopo
liter preparativo ed approntamento della documentazione, fisseremo allinvestitore
lincontro diretto in banca.

la procedura per il PPP finanziario la seguente:


1) occorre innanzitutto inviare la seguente documentazione:
a. copia dello strumento finanziario
b. copia del passaporto del beneficiario
c. Board of Resolution se si tratta di societ
d. autorizzazione alla verifica.
2) dopo la due diligence positiva si va in joint venture su base 50-50, meno le dovute
commissioni
3) si apre un conto corrente con firma congiunta.

18
CAP. 5 Descrizione/Procedure BULLET + Programma Standard di 40 settimane con TOP
BANK WW

5.1 Descrizione e Procedura BULLET con TOP BANK

Di seguito vengono illustrate le procedure con i programmi alto rendimento che non sono un
diritto ma un privilegio, come tale necessario attenersi alle procedure. Ricordiamo, inoltre,
che la validit delle procedure e delle stime storiche di resa sono disponibili in 48H dalla data
di presentazione.

Procedure:
1. Invio della prova fondi (equity) da portare in programma con i documenti definiti di BASE
del
proprietario :
a. CIS, Passaporto
b. Copia Estratto Conto (firmato e timbrato da due Bank Officers (in originale)
importante il loro numero ID);
c. mentre se il proprietario una societ (certificato dellazienda e una Board
resolution al rappresentate della societ)
d. Autorizzazione alle verifiche
e. Letter of Intent (signatory dichiara lintenzione di effettuare uan operazione
finanziaria).

questa documentazione indispensabile per effettuare una Due Diligence e per la verifica
dellequity.

2. Effettuata la Due Diligence (mediamente prende 2 giorni), se positiva, viene inviato un


Package da compilare da parte della propriet (KYC) e PSA/IMFPA (fees Protection), il tutto
sar immediatamente inviato alla Banca, la quale provveder alla preparazione del contratto
di trading ed invitare il firmatario a Londra. (la tempistica dipende dalla necessit della
piattaforma per lo start del trading, per cui possono passare da 2 giorni come alcuni giorni di
attesa).

5.2 Bullet & Standard HPP/PPP

Firmato il contratto di trading viene immediatamente rilasciato dei Pay Orders della Banca di
ALMENO un 500% Lordo (5 volte), del valore dellequity, con maturit a 72 ore (3 giorni) gli
stessi possono essere sostituiti da BONIFICO a 30gg (strumento scontabile
immediatamente), i fondi vengono bloccati per tutta la durata dei programmi, la durata del
bullet sar di circa 15-30 giorni, poi Long Term Program (standard) sar di 40 settimane.
(blocco fondi 40 settimane).
19
3. Dopo il BULLET abbiamo un Programma STANDARD; esaurito il tempo del BULLET si passa
sempre con lequity prevista ad un 40 settimane (minima resa 20%/25% settimana=100%
MENSILE) blocco fondi per le 40 settimane, rendimenti / pagamenti settimanali.

4. La propriet avr un netto del 65% del retratto, mentre il 35% saranno per la struttura
Finanziaria e per i consulenti/intermediari etc.

*Per operazione con Fondi destinati come in questo caso il blocco sar tramite MT760, verr
valutato dopo la Due Diligence la possibilit di farlo tramite PING (blocco interno).

Si ricorda che i programmi non sono un diritto ma un privilegio, come tale attenersi alle
procedure.

Validit delle procedure e delle stime storiche di resa: 48H dalla data di presentazione.

20