Sei sulla pagina 1di 1
Il Il Resto Resto del Carlino del Carlino Pesaro Pesaro (ITA) (ITA) - it PAESE :Italia
Il
Il Resto
Resto
del Carlino
del Carlino
Pesaro
Pesaro
(ITA)
(ITA) - it
PAESE :Italia
- it
Tipo media:
Tipo media:
Stampa
Stampa
locale
locale
PAGINE :50
Publication
Publication
date:
date:
06.07.2017
06.07.2017
SUPERFICIE :28
%
Pagina:
Pagina:
50
50
Il Il Resto Resto del Carlino del Carlino Pesaro Pesaro (ITA) (ITA) - it PAESE :Italia

6 luglio 2017 - Edizione Pesaro

AUTORE : Lara Ottaviani

Tiratura:

Tiratura:

Diffusione:

Diffusione:

Spread:

Spread:

Readership:

Readership:

11.723

11.723

7.693

7.693

73.113

73.113

Print

Print

UNIVERSITÀ'

E'

IN

VENDITA

DA

ANNI:

«MA

ADESSO

A

CIFRE

ABBORDABILI»

Lara

Ottaviani

LA

RICHIESTA

di

venire

a

Urbino

da

parte

di

studenti

stranieri

crescono

continuamente,

ma

si

delinea

sempre

più

la

difficoltà

di

trovare

strutture

in

cui

collocare

i

giovani

in

città.

Una

soluzione,

tra

le

altre,

potrebbe

essere

rendere

finalmente

agibile

e

ristrutturato

in

modo

moderno

l'immobile

di

via

Oddi

di

proprietà

delle

suore

Pie

Venerini,

dal

quale

si

potrebbero

ricavare

almeno

200

posti,

tra

camere

singole

e

doppie,

con

bagni,

spazi

per

servizi.

La

proposta

arriva

da

Roberto

Edera,

titolare

delFomonima

agenzia

immobiliare,

cui

uno

studio

di

Milano

che

segue

tutte

le

proprietà

delle

suore

in

Italia,

ha

affidato

Fedi-

ficio.

SE

davvero

arriveranno

300

studenti

cinesi

a

Urbino

o

i

mille

libici

che

sono

stati

annunciati

dal

rettore

grazie

ai

processi

di

internazionalizzazione,

dove

si

potrebbero

alloggiare

visto

che

a

Urbino

i

collegi

universitari

sono

già

dedicati

agli

studenti

italiani,

poi

a

quelli

dell'Erasmus

e

a

quelli

che

vengono

con

altri

progetti,

ed

inoltre

dovranno

essere

ristrutturati?

«In

via

Oddi,

l'immobile

è

di

circa

3.700

metri

quadrati,

di

cui

3mila

utilizzabili

-

spiega

Edera

è

diviso

in

5

piani,

un

seminterrato

con

garage

e

locali

per

caldaia

e

centrale

termica,

un

piano

con

cucine

e

altri

saloni,

tre

piani

e

la

mansarda

abitabili.

Intorno

c'è

un

ampio

giardino

e

c'è

la

possibilità

di

parcheggiare.

Anni

fa,

forse

spaventava

il

prezzo

che

si

aggirava

sui

4

milioni

di

euro,

ma

ora

la

richiesta

per

l'acquisto

è

di

circa

1,5

milioni,

cui

si

dovrebbe

aggiungere,

secondo

me,

un

milione

per

fare

una

ristrutturazione

adeguata

alle

esigenze

di

oggi,

ovvero

creare

stanze

singole

o

doppie

con

bagno,

piano

cottura.

Si

troverebbe

sicuramente

da

affittarla

anche

e

la

struttura,

che

è

solida

e

necessita

di

adeguamento

alle

norme

antincendio,

potrebbe

soddisfare

le

richieste

che

l'Università

ha,

come

nel

caso

degli

studenti

cinesi,

che

creano

un

indotto

importante

per

la

città.

«Ma

queste

proposte

non

interessano

l'Università,

FErsu,

nonostante

in

passato

ci

siano

state

trattative

mai

andate

in

porto

e

nonostante

tutti

i

giorni

anche

da

me

si

fermino

studenti

che

chiedono

stanze

singole

con

bagno

che

non

si

trovano,

oppure

scolaresche

che

cercano

un

ostello

della

gioventù,

che

a

Urbino

non

esiste».

LA

STRUTTURA,

che

era

stata

individuata

anche

come

possibile

sede

per

ospitare

i

migranti,

ipotesi

abbandonata

immediatamente,

si

sta

degradando

col

passare

del

tempo:

anche

altri

immobili

privati

fuori

del

centro

storico,

ex

alberghi

non

utilizzati,

potrebbero

rappresentare

delle

soluzioni

per

UNIVERSITA' E' IN VENDITA DA ANNI: <(MAADESSO A CIFREABBORDABILI» «L'edificio dellesuoredi via Oddi idealeperospitarestudentistranieri» RICHIESTA divenire
UNIVERSITA'
E' IN VENDITA
DA ANNI: <(MAADESSO A CIFREABBORDABILI»
«L'edificio dellesuoredi via Oddi
idealeperospitarestudentistranieri»
RICHIESTA
divenire
a Ur-
pie
con
bagno,
piano cottura.
Si
di studenti stranieri
troverebbe sicuramente da affit-
tarla anche e la struttura, che è so-
continuamente,
ma
si
lida e necessita di adeguamento
al-
sempre
più la difficoltà
di
le norme antincendio,
potrebbe
strutture
in
cui
collocare
i
soddisfare le richieste
che l'Uni-
città.
Una soluzione,
versità ha, come nel caso degli stu-
potrebbe essere rende-
denti cinesi,
che creano un indot-
agibile e ristnittura-
to
importante
per
la
città.
«Ma
moderno
l'immobile
queste
proposte
non interessano
proprietà
delle suo-
né ['Università,
né l'Ersu,
nono-
Venerini,
dal quale
si
po-
stante in passato ci siano state trat-
ricavare
almeno
200 po-
tative
mai
andate in porto
e nono-
camere singole e doppie,
stante tutti
i giorni
anche
da me si
spazi per servizi. La
fermino
studenti
che chiedono
arriva da Roberto Edera,
stanze singole
con
bagno che non
dell'omonima agenzia im-
si
trovano,
oppure
scolaresche
che cercano
un
ostello
della
gio-
ventù, che a Urbino
non esiste».
PROPOSTA
immobiLiaredelLe
LA STRUTTURA,
che era stata
Venerini: «L'ateneo e La
individuata
anche come possibile
I
I
I
sede per ospitare i migranti,
ipote-
perdano l'occasione»
si abbandonata
immediatamente,
I
I
iL
si sta degradando
col passare del
uno studio
di
Mila-
tempo:
anche altri
immobili
pri-
del-
vati fuori
del centro
storico,
ex al-
tutte le proprietà
berghi
non
utilizzati,
potrebbero
Italia,
ha affidato
l'edi-
PROPOSTA L'immobile
di
via Oddi
di proprieta
delle suore
Pie
rappresentare
delle soluzioni
per
Venerini
e, nel tondo,
l'agente
immobiliare
Roberto
Edera
creare nuova ospitalità
per studen-
ti stranieri
a Urbino,
in
modo
da
arriverarnio
300 stu-
inoltre
dovranno
essere ristruttu-
un ampio giardino e c'è la possibi-
evitare
che molti
debbano
andare
Urbino
o i
mille
libi-
rati?
«In via Oddi,
l'immobile
è di
lità di parcheggiare.
Anni
fa, forse
in
altre
città.
«Io sono sicuro
che
stati
annunciati
dal
spaventava il prezzo che si aggira-
l'immobile
delle suore
si riempi-
circa
3.700 metri
quadrati,
di
cui
ai processi
di inter-
va sui 4
milioni
di curo,
ma ora la
rcbbc
subito
perché
la richicsta
3mila utilizzabili
spiega
Edera
nazionalizzazione,
dove si potreb-
richiesta
per l'acquisto
è di
circa
c'è
continua
Roberto
Edera
-.
—: è diviso
in 5 piani,
un seminter-
alloggiare visto che a Urbino
1,5 milioni,
cui
si dovrebbe
ag-
Quello
che fa impressione
è che
a
rato con garage e locali
per caldaia
universitari
sono già dedi-
giungere,
secondo
me,
un
milio-
Urbino
le potenzialità
ci
sono ma
studenti
italiani,
poi
a
e centrale
termica,
un
piano
con
ne per fare una ristrutturazione
sembra mancare la volontà,
anche
dell'Erasmus
e a quelli
che
cucine
e altri
saloni,
tre piani
e la
adeguata alle esigenze di oggi, ov-
tra gli enti di coordinarsi».
altri
progetti,
ed
mansarda
abitabili.
Intorno
c'è
vero creare stanze singole
o
dop-
Lara
Ottaviani
Il Il Resto Resto del Carlino del Carlino Pesaro Pesaro (ITA) (ITA) - it PAESE :Italia

Tutti i diritti riservati