Sei sulla pagina 1di 23

Aut.ne Tribunale Livorno n 683 del 02/03/2005 - Spediz. in abb. postale: postatarget creative - CENTRO 1/02524/11.

2014 - Posteitaliane
Anno XVII - n 179 Luglio - Agosto 2017

LEditoriale Grande la confusione


di Enrico Dello Sbarba
enricodellosbarba@virgilio.it sotto il cielo...
Due di Francesco Butini

coincidenze Grande la confusione sotto il cielo, po-


tremmo dire dopo i risultati delle ultime ele-
le conseguenze del voto obiettivamente
centrale nelle nostre analisi, per un motivo
Nel giugno del 1975 in occa- zioni amministrative italiane prendendo a molto semplice: il PD attualmente il partito
sione di un ampio rinnovo dei prestito un noto detto di Mao Tse-tung. A del potere politico italiano, e dai suoi assetti
dire il vero Mao asseriva anche che, con e dai suoi risultati dipende il presente e lim-
consigli comunali e provinciali
questa confusione, la situazione appariva mediato futuro del Paese.
(allepoca non esisteva lelezio-
eccellente. Questa conclusione noi, oggi, Abbiamo scritto, in tempi non sospetti, che
ne diretta dei sindaci n tanto-
in Italia, non possiamo per condividerla. il successo elettorale del Partito Democrati-
meno il sempre pi discusso
I ballottaggi per le elezioni dei sindaci nelle co alle ultime elezioni europee del maggio
strumento del ballottaggio) la
citt che hanno votato nel giugno scorso 2014 sembrava frutto pi dellastensionismo
D.C. sub una gravissima scon-
hanno restituito un Paese sempre pi lon- e dello smarrimento del centro-destra italia-
fitta elettorale.
tano dagli appuntamenti elettorali (vedi no che di una effettiva spinta elettorale a
Decine e decine di comuni e di
lastensionismo), un Partito Democratico sinistra. Abbiamo condiviso con altri la va-
province cambiarono bandie-
oggettivamente sconfitto in tante citt dove lutazione critica dei risultati per il PD delle
ra e furono conquistati dal governava, un centro-destra che unito tor- elezioni amministrative in alcune grandi citt
P.C.I. insieme, nella maggio- na a vincere, un Movimento 5 Stelle molto del giugno 2016. Il risultato del referendum
ranza dei casi, al PSI: localit in difficolt nelle elezioni locali, forse an- costituzionale del dicembre 2016 stato uno
dove lo scudo crociato aveva che grazie agli scarsi risultati ottenuti lad- spartiacque per la storia recente del Paese,
ottenuto, nel passato, la mag- dove gi governa. passato senza una riflessione ampia, profon
gioranza assoluta, furono con- Lattenzione sul Partito Democratico e sul- segue a pag. 2
quistati dal partito della falce e
martello.
Per la verit, se non per le di-
mensioni assolutamente clamo-
rose, quella disfatta era in gran
parte annunciata. Lanno pre-
cedente nel maggio del 1974,
gli italiani furono molto poco
opportunamente chiamati ad
esprimersi sul referendum per
labolizione del divorzio che,
dopo tante peripezie, era dive-
nuta legge dello stato.
Fu imposto alla D.C. da forti
ed autorevoli componenti del
mondo cattolico pi conserva-
tore, certamente sollecitate da
importanti rappresentanti vati
segue a pag. 2
2 Politica e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

dalla prima pagina si svolgessero prima il congresso e poi assetto limitativo allo sviluppo di una ana-
le primarie, dove ha prevalso nettamen- lisi esaustiva sul Paese?
te la linea Renzi: i risultati di questa tor- Limpressione che tutti, ingabbiati negli
Due coincidenze nata elettorale hanno rappresentato una slogan inventati e ripetuti, non riescano
canensi: Amintore Fanfani - segretario sentenza inappellabile: grossa perdita di pi a capire quello che successo e che
politico della D.C. - pur tentando e cer- importanti comuni conquistati da un sta succedendo nellelettorato italiano.
cando di tergiversare, fu infine costret- centrodestra ritornato, almeno in que- In Olanda e in Francia, dove si recente-
to a proporre quel referendum abroga- sta circostanza, unito e compatto. mente votato, i cittadini hanno intrapreso
tivo di una legge che, ormai, per levo- Di fronte si proposto un PD pratica- una strada di responsabilit, nonostante
luzione dei tempi, non poteva pi esse- mente isolato, salvo loccasionale coin- infauste e sballate previsioni. Siamo con-
re ritardata. volgimento di liste civiche. vinti che anche in Germania, a settembre, i
Chi scrive queste note, quella battaglia la Evidentemente quella macchia oscura cittadini faranno altrettanto ancorando il
condusse in qualit di segretario provin- del referendum ha pesato molto sulle loro sistema politica alletica della respon-
ciale della D.C. livornese intravedendo, scelte degli elettori. sabilit.
per, fin dallinizio, una sicura sconfitta. Se insieme a queste ovvie e plausibili Il nostro augurio prima della pausa estiva
In effetti, attraverso quellincarico n considerazioni aggiungiamo la parteci- che lesito di queste ultime consultazio-
cercato n tantomeno voluto,ma assun- pazione sempre pi ridotta dei cittadini ni amministrative italiane raffreddino la fre-
alle elezioni di qualsiasi natura, il cre- gola elettoralistica che ha dominato per
to ed assolto per puro spirito di servizio
mesi nella classe dirigente in Italia. Tutti
(in quei tempi esisteva almeno per alcu- scere a dismisura di una miriade di liste
ad esercitarsi nel compito di creare le con-
ni) mi resi subito conto della enorme civiche e la data delle elezioni fissata nel
dizioni per un voto anticipato che avreb-
difficolt a cui la D.C. andava incontro mese di giugno sotto un caldo osses-
be interessato solo alcune persone pi che
per una consultazione cos impopolare sionante che ha tenuto lontano tantis-
il Paese. Ora speriamo che non interessi
e fuori da ogni logica politica di buon sima gente, il quadro si completa.
pi nemmeno a loro. Anche se lo scrivia-
senso. Tornando allinizio di questo editoriale,
mo con un certo scetticismo, vogliamo
Ed infatti prevalse alla grande il no al- la D.C. dopo la debacle delle ammini-
sperare di poter concludere questa legi-
labolizione della legge con le conse- strative del 1975 seppe risorgere cam-
slatura con pi responsabilit di quanta
guenze che poi apparvero chiare con la biando ampiamente la propria classe
ne abbiamo vista durante la sua vita. Solo
sconfitta alle elezioni amministrative dirigente, rimase al timore del paese in questo caso, la grande confusione di
dellanno dopo. ancora per molti anni malgrado la tragi- cui parlava Mao potrebbe sfociare in un
Facendo un balzo di ben 42 anni e cio ca fine di Aldo Moro che sicuramente timido ottimismo.
ai giorni nostri, osserviamo una eviden- ha inciso profondamente nella storia
te similitudine con la grave sconfitta che democratica del nostro paese.
il PD ha subito in questa ultima tornata Non sappiamo davvero se il PD, dove Periodico mensile
elettorale amministrativa. la rissosit al proprio interno non ac- del Circolo Culturale
IL PD ha vissuto questa campagna elet- cenna a placarsi e con la figura di un
torale chiaramente in chiave difensiva. leader Matteo Renzi, chiaramente in dif-
Anchesso veniva da una sonante e do- ficolt, sar in grado di superare que-
lorosa sconfitta, quella subita il 4 dicem- sto momento difficile e complesso. Aut.ne Tribunale Livorno n 683 del 2/3/2005
bre 2016 in occasione del referendum Intanto auguriamoci che il governo, ben
sulla riforma di alcune parti della costi- guidato, da Paolo Gentiloni, che giorno Redazione ed Amministrazione:
Via Trieste 7 - 57124 Livorno
tuente che prevedeva, tra laltro, la giusta dopo giorno, acquisisce sempre pi sti- e.mail: ilcentro.livorno@gmail.com
soppressione del Senato e quindi la fine ma e simpatia, non venga affondato da www.circoloilcentro-livorno.it
del bicameralismo perfetto (unanomalia logiche perverse ma continui tranquillo
DIRETTORE RESPONSABILE:
che permane soltanto nel nostro paese), a ben operare per il paese.
Enrico Dello Sbarba
una legge elettorale maggioritaria con even-
tuale ballottaggio ed un giusto riordino dei COMITATO DI REDAZIONE:
poteri tra Stato e Regioni). Massimo Cappelli,
Fu, anche quella, una campagna eletto- Grande la confusione Laura Conforti Benvenuti,
Sergio Cini, Valeria Grillo,
rale al cardiopalma: tutti contro la pro-
posta del PD impersonificato, in manie- sotto il cielo... Luca Lischi, Mario Lorenzini,
Mauro Paoletti, Angela Simini,
ra, per la verit, ossessiva ed esaspera- da, sui motivi e sugli abbagli. Ora, a giu- Marisa Speranza, Franco Spugnesi.
ta, dal segretario e presidente del consi- gno 2017, unaltra serie di sconfitte in sede Hanno collaborato a questo numero:
glio Matteo Renzi che tutte le opposi- locale. Cristina Battaglini, Francesco Butini,
zioni, e non solo, avevano trasformato Esiste una analisi seria, approfondita, fran- Massimo Cappelli, Sandro Cerri, Fa-
bio Figara, Luca Lischi, Mario Loren-
in una specie di diavolo da abbattere. ca, dentro il Partito Democratico su quan- zini, Riccardo Pasquinelli, Angela Si-
Non stato sufficiente che - dopo quel- to sta accadendo tra i cittadini italiani? E mini, Franco Spugnesi, Lorenzo Tac-
la dolorosa batosta, in larga parte pre- soprattutto, lassetto leaderistico di un cini.
vista ma certamente non di quelle pro- partito politico davvero quello migliore STAMPA: Editrice Il Quadrifoglio,
porzioni (60% i no, 40% i si), per ri- per affrontare la complessit della realt Via Pisacane 7, tel. 0586/814033 - Livorno
portare in auge un partito il PD ed un sociale italiana? O predicandone la sua Giornale chiuso in tipografia il 30/6/2017
leader, ormai logorato - Matteo Renzi, presunta efficienza, si va affermando un
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Politica 3

AMMINISTRATIVE

La 'batosta capillare' del PD


di Claudio Frontera
Il risultato delle amministrative di ieri parla di particolare non riesce a misurarsi in modo lezione di questo turno elettorale.
una batosta capillare del PD, che ha per- efficace e credibile con il problema oggi A Livorno si voter tra due anni. Il Pd sem-
so quasi tutti i ballottaggi, con concorrenti pi sentito, che quello del lavoro, unito ai bra fare conto sugli errori e sulle difficolt
di centro-destra, come a Genova (!), Pistoia temi delle conseguenze dellimmigrazione degli attuali amministratori Cinquestelle, ma
(!), Rieti, Oristano, Alessandria, LAquila, e della globalizzazione. sottovalutare gli avversari sempre ri-
Como, Piacenza, ecc. ma anche grillini, come Il PD non ha alleati, n a destra, n a sini- schioso.
a Carrara (!), o indipendenti, come a Parma. stra. Aver inseguito il mantra della voca- Non ha invece prodotto, in tre anni, una
Matteo Renzi e il suo staff possono anche zione maggioritaria (meglio soli, con pre- seria e visibile analisi delle cause della cla-
minimizzare, ma quando una tendenza, sep- mio di maggioranza, che male accompagna- morosa cocente sconfitta subita del 2014,
pure in un turno di amministrative parziali, si ti), rende limpegno politico meno fatico- n apportato correzioni al proprio modus
manifesta in modo cos diffuso, richiede so, ma pi rischioso. A voler star da soli si operandi, sempre caratterizzato dalla chiu-
unanalisi molto attenta. rischia infatti di coltivare involontariamen- sura il logiche interne, in cui si intravedo-
Certo, se ci che preme al PD sono le prossi- te una vocazione minoritaria. no allopera, in controluce, sempre gli stes-
me elezioni politiche, pu anche avere un A livello locale, poi, lisolamento il peg- si capi. Si anima solo per qualche puntata
senso glissare: la legge elettorale da deci- giore dei mali, perch il sistema elettorale polemica ora rivolta al M5S, ora alla sini-
dere, i giochi sono aperti. comunale, che basato sul doppio turno stra scissionista, per poi sparire di nuovo.
Ma per noi poveri elettori di centrosinistra, rende il PD particolarmente vulnerabile al Talvolta sembra sognare leffetto vincen-
col desiderio di essere amministrati da sin- ballottaggio, quando tutti quelli che non te di un/una candidato/a che faccia la dif-
daci di sinistra o di centrosinistra, la batosta lhanno votato al primo turno convergono ferenza. Auguri, ma in politica (come in qua-
capillare di oggi allarmante e la sua sotto- sul candidato concorrente (e non per ordi- lunque attivit competitiva) buona norma
valutazione lo ancora di pi. ne di scuderia dei partiti, ma per scarsa sim- non cullarsi nelle fantasie, ma fare i conti
Come noto per il tipo di elettorato al quale patia spontanea degli elettori). con la realt. Che quella di una citt che
apparteniamo esiste la percezione di non es- Lisolamento si vede anche nella scarsa ca- una volta se non ricca era sicuramente so-
sere rappresentato e abbandonato al suo pacit del PD nelle varie realt locali di rela- cialmente sicura e oggi appare disorienta-
destino, lieto o triste che sia. Nella bassa af- zionarsi con le liste civiche, la vera novit ta, con una disoccupazione galoppante,
fluenza al voto di ieri questa motivazione delle elezioni locali in unepoca di tramon- soprattutto giovanile e femminile, accom-
appare gi forte. Se la lettura dei dirigenti to dei partiti organizzati. Qualche volta il pagnata da una fuga/emigrazione di gio-
politici del PD si mostrasse seccata e disat- PD costruisce delle liste di appoggio artifi- vani in cerca di occasioni e di lavoro, feno-
tenta, la percezione di questo vuoto di rap- ciali che fanno perdere pi voti di quelli meno senza precedenti nella sua storia. In-
presentanza si accrescerebbe. che portano. sicura del proprio futuro e arrabbiata. Il de-
Di qui lurgenza di alcune semplici, ma deci- Il voto di appartenenza non incide pi in clino o la percezione del declino (che, dal
sive riflessioni, o anche mere constatazioni, modo decisivo. Anche le zone rosse punto di viste elettorale fa lo stesso) linsi-
indispensabili per chi volesse (se c qual- sono diventate contendibili. Non pi solo curezza o la percezione di essa (idem) non
cuno in giro) invertire la tendenza. Livorno o Parma. Anche citt come Torino si rivolgono contro gli attuali amministra-
La classe dirigente locale del PD risulta de- e oggi roccaforti della sinistra come Geno- tori o non solo contro di essi, perch han-
bole. Ci sono buoni amministratori in campo, va. In Toscana il PD perde a Pistoia e Car- no cominciato a manifestarsi nellarco de-
talvolta giovani e motivati, ma non sono po- rara (citt tradizionalmente di sinistra) e re- gli ultimi dieci anni e quindi non linsod-
chi i casi di amministratori che, alla prova dei siste a Lucca (una volta bianca), eviden- disfazione per come va Livorno che pu
fatti, si dimostrano inadeguati (renziani o temente per i meriti concreti messi in cam- portare voti al PD. (Meno che mai fino a
non-renziani che siano). Non viene incorag- po dai rispettivi sindaci uscenti quando non sapr riconoscere pubblica-
giato un dibattito interno - esterno sui con- A livello nazionale la partita politica an- mente le proprie responsabilit e i propri
tenuti e sulle novit dellamministrazione lo- cora apertissima e dipende in larga misura errori di ex-forza di governo e di potere as-
cale: Di conseguenza il livello di competenza dalla legge elettorale che non stata anco- soluto locale).
o di aggiornamento spesso carente. Il gra- ra decisa. Forse anche per questo il Naza- Il Pd avrebbe il tempo, trovandosi allop-
do di soddisfazione dei cittadini basso, ma, reno ha scelto di defilarsi clamorosamente posizione e quindi non assillato dal dover
finch si pu, si fa finta di niente. La soddi- da questo turno di elezioni amministrative. far fronte alle numerose emergenze e quin-
sfazione non viene misurata, non si ascolta- E in tuttaltre faccende affaccendato e for- di potrebbe, se volesse, lavorare a costru-
no le critiche e non si risponde alle sollecita- se in questa scelta c un senso. ire progetti e aggregazioni di cittadini com-
zioni. La selezione avviene spesso solo con Quel che certo, invece, che la legge petenti e motivati. Generare una nuova
logiche interne. elettorale delle elezioni comunali c e or- speranza. Puntare a vincere al primo turno,
Il Pd ha perso contatto con i ceti popolari, mai se ne conoscono bene vantaggi e ca- con un serio lavoro di preparazione e di
non ne capisce le paure e i bisogni, non di- ratteristiche, che per qualche forza politi- costruzione di alleanze e convergenze,
versamente da quanto accade alla sinistra ca, talvolta, possono diventare grossi osta- ascoltando, includendo, uscendo dai gio-
tradizionale in quasi tutti i paesi europei (il coli. chini di potere dei vecchi capicorrente.
collasso dei socialisti francesi stato, di re- Per questo il PD toscano e locale farebbero Forse la lezione di queste amministrative
cente, il pi clamoroso, ma non il solo). In davvero un grave errore a sottovalutare la lultima occasione.
4 Politica e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

DALLA BREXIT, A TRUMP A MACRON...

Quante cose sono cambiate!


Ma all'Italia tocca sempre accettare le decisioni degli altri
di Cristiano Toncelli di Macron in Francia e la debacle del qualcosa. Anzi, manchiamo proprio
Front National, un partito finito quasi noi, l'Italia. Il terzo paese per im-
allo sbando. Macron ha vinto con una portanza della UE avrebbe dovuto e
Quante cose cambiano in un anno! Era piattaforma politica orgogliosamente potuto entrare nella cabina di regia del-
giugno 2016 quando la Brexit scon- europeista e la sua marcia davanti al la Nuova Europa. Ma per farlo avrebbe
volgeva gli equilibri europei. Secondo Louvre sulle note dell'Inno alla Gioia dovuto avere un governo stabile ed au-
alcuni questo sarebbe stato solo il pre- stata il simbolo della speranza. Poi torevole, come in Germania ed in Fran-
ludio per la fine dell'Unione Europea arrivato il "discorso della birreria" di cia. Solo in quel caso avremmo potu-
(il 25 giugno George Soros defin la Angela Merkel, in cui il Cancelliere to far pesare il nostro punto di vista e
disintegrazione dell'EU "praticamente ha detto che in Europa i tempi in cui avremmo ottenuto che l'asse Franco-
irreversibile"). I movimenti populisti, na- potevamo contare pienamente su al- Tedesco diventasse un tridente.
zionalisti, xenofobi si sentivano ad un tri sono finiti e che dobbiamo es- Ma, si sa, gli italiani il 4 dicembre scor-
passo dalla vittoria. Pronti a scardina- sere noi stessi a combattere per il so hanno scelto di non avere governi
re i progressi economici e sociali ot- nostro futuro. Con una Germania che forti e di affidarsi ai tatticismi politici
tenuti dalla fine della Seconda Guerra a settembre avr un turno elettorale dei partiti. Le prossime elezioni ci fa-
Mondiale, avrebbero riportato le lan- da cui non si attendono sorprese, ranno precipitare nel gorgo dell'ingo-
cette della storia ai tempi cupi dei muri stato il segnale di partenza. Gi si vernabilit, dove baster lo spostamen-
e delle trincee. parla si difesa comune, di un Mini- to di gruppo di qualche senatore per
Poi era arrivato Trump e tutto sembra- stro delle Finanze e di un budget eu- produrre una crisi di governo. A Bru-
va definitivamente crollare. Il protezio- ropeo. Invece di essere il preludio della xelles eviteranno di scrivere i nomi
nismo, che dopo il Grande Crollo del fine l'uscita della Gran Bretagna, che sulle sedie riservate ai nostri, tanto
'29 aveva portato alla Grande Depres- in passato aveva spesso posto il veto incessante sar il cambio delle facce
sione, sembrava pronto a risorgere ad iniziative di maggiore integrazio- che vedranno scendere dall'aereo.
come un fantasma del passato. Solo ne, ha aperto la strada al cambiamen- Peccato. Poteva essere un Europa
l'elezione del Presidente in Austria to. "America in Retreat, Europe en Franco-Italo-Tedesca. Invece come al
dava un minimo raggio di speranza, Marche", sintetizzava pochi giorni fa solito, mentre continueremo allegra-
ma tutti temevano cosa sarebbe potu- un editoriale del New York Times. mente a beccarci tra noi come i polli
to accadere in Francia dove i sondag- In tutto questo fiorire di buone noti- di Renzo, finiremo per accettare di
gi davano Marine Le Pen certa di par- zie, non possiamo notare che manca buon grado le decisioni degli altri.
tecipare al ballottaggio.
Ma tutto questo ora sembra un lonta-
no passato. Ha iniziato l'Olanda, dove
le elezioni hanno visto la sconfitta dei
populisti. La Gran Bretagna, che al-
l'inizio sembrava immune dalle conse-
guenze economiche della Brexit, ha
iniziato a sentirne il peso (e siamo
appena all'inizio).
Ma il punto di svolta stata la vittoria

FRATELLI NERI
S.P.A.
LIVORNO - ITALY
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Attualit 5
Da Piazza San Carlo di Torino a Piazza Garibaldi di Livorno

Vetri, bottiglie e... karaoke


di Riccardo Pasquinelli

Girarsi dall'altra parte, fingere di non vede-


re. E' la regola che batte tutte le altre rego-
le. Che sono anche troppe, d'accordo, ma
che spesso un senso ce l'hanno eccome.
Nel paese della giungla delle norme, delle
interpretazioni difformi, dei gradi di giudi-
zio che troppo spesso finiscono con in- Piazza
San Carlo
credibili ribaltoni, dell'incertezza della pena
a Torino dopo
e degli azzeccagarbugli che prosperano tra la finale
i cavilli, le deroghe e le eccezioni, ormai far Juventus-
rispettare una disposizione delle autorit Real Madrid.
un'impresa eccezionale.
Tutto tollerato, minimizzato. Si lascia cor- re" arrivato a ironizzare sul fatto che dopo su un treno di notte? Provate, poi venite a
rere: l'ordine, la disciplina, il senso civico, Torino si parlato molto - per lui troppo - dirmi se sono chiacchiere leghiste!
le semplici basi dell'educazione alla vita del divieto di vendere bibite in bottiglie di L'insufficiente controllo del territorio pur-
associata sono dimenticati. L'episodio di vetro! Battista forse dimentica che centi- troppo un fatto acquisito: sotto Palazzo
Torino - che per fortuna non ha causato naia di persone si sono ferite e hanno ri- Chigi, sede del capo del governo, gli am-
una strage - la punta di un iceberg che schiato di morire proprio perch quella piaz- bulanti abusivi lavorano tutti i giorni come
dovrebbe far pensare. L, su una pubblica za era tappezzata di vetri (non a caso Pisa se nulla fosse e a Livorno, come in chiss
piazza, per di pi di una grande e civile ha vietato il vetro alla festa della Lumina- quante altre citt, ad ogni weekend vendi-
citt, andato in scena il festival della tra- ra). E sbaglia un'altra volta perch prima di tori improvvisati - naturalmente abusivi,
scuratezza e del disordine che quotidiana- tutto i servizi pubblici, gli eventi pubblici, stranieri (clandestini?) - portano carrelli di
mente trova spazio in ogni angolo, piazza i controlli delle forze dell'ordine devono supermarket pieni di bibite in bottiglia, al-
e piazzetta di questo paese, compresi Li- funzionare e darci precise garanzie di si- colici compresi, ai giovani che si raduna-
vorno, Pisa, Firenze e le altre nostre citt. curezza ed efficienza. L invece stato il no a centinaia per passare la serata lungo
Nulla a Torino stato fatto per rispettate trionfo dell'inefficienza e dell'insicurezza. i canali del quartiere della Venezia. Tutti lo
sul serio le regole e il buon senso. Le forze Purtroppo l'inevitabile risultato di anni sanno, possibile che non si intervenga mai
dell'ordine c'erano e non vedevano, i pro- di omissioni, sottovalutazioni, lacune che per fermarli? E tutti sanno anche che i gio-
motori hanno organizzato tutto "alla buo- emergono ogni giorno nella vita delle no- vani migranti dei centri di accoglienza fan-
na", come sempre, gli abusivi facevano, al stre citt diventate terra di conquista per no man bassa di biciclette non loro: ruba-
solito, il comodo loro e cos via. Molti han- abusivi di ogni tipo, bande criminali (fate no a tutto gas e noi li "educhiamo" fin da
no parlato della paura che si annida in fon- un giro nel vecchio centro di Genova), subito a vivere di espedienti e senza ri-
do alle nostre menti a causa del terrorismo, vandali, ubriachi, teppisti. spetto di niente nel nuovo mondo in cui
ma di folle prese dal panico purtroppo si Qualcuno dir: sono discorsi leghisti, alla sono venuti a vivere...
ha notizia da tempo, anche quando i ka- Salvini. No signori: solo la pura verit. Ma c' anche chi le regole le interpreta male
mikaze non massacravano gli innocenti. Siete mai stati in una delle nostre stazioni creando situazioni paradossali. E' succes-
Pierluigi Battista l'altro giorno sul "Corrie- e in una stazione spagnola? Siete mai stati so pochi giorni fa a Livorno quando una
pattuglia di vigili urbani, con solerzia de-
DISTRIBUTORI STRADALI Benzina, Gasolio, Gpl e Metano gna di miglior causa, ha fermato il minika-
raoke di un gruppetto di donne davanti a
AREZZO LUCCA un negozio durante una festa di quartiere
San GiovanniValdarno Gallicano
Montevarchi Antraccoli
promossa dalla Confesercenti con l'appog-
Terranuova Bracciolini Altopascio gio del Comune e un importante finanzia-
Loro Ciuffena Ponte alla Ciliegia
Viale Santa Margherita (AR) mento della Regione. Erano da poco pas-
.............................................
.............................................
PISTOIA
sate le 22 e in quel rione sfortunato in cui
SIENA si lotta da anni contro lo spaccio di droga,
Abbadia san Salvatore Panicagliora
Sovicille ............................................. le risse, gli schiamazzi le incredule "can-
............................................. LIVORNO
Via Cattaneo (LI)
tanti" sono state messe a tacere e costret-
FIRENZE
Viale Guidoni (FI) * ............................................. te ad andarsene: ben vengano pusher e
San Polo (FI) PISA coltelli, vade retro karaoke. Purtroppo
Fucecchio Montecatini Val di Cecina
* in ristrutturazione (Loc. La Bacchettona)
anche con assurdit come queste dob-
............................................. biamo fare i conti.
6 Attualit e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

Il Sistema portuale dellAlto Tirreno scommette sullInterporto Vespucci

Il Polo di Guasticce
si propone come scalo ferroviario
Far diventare lInterporto Vespucci lo 389.961 mila mezzi, di cui 191.468 in sbarco modalit e a rendere pi competitivo il
scalo ferroviario di riferimento del siste- e 198.493 in imbarco, non raggiungendo sistema portuale. Centrale, assieme al-
ma portuale dellAlto Tirreno per linstra- per un soffio il record del 2007, quando lAdsp dellAlto Tirreno, il ruolo gioca-
damento su ferrovia dei semirimorchi di- furono sbarcati/imbarcati 406 mila mezzi. I to da Rete Autostrade Mediterranee
retti al nord Italia e al centro Europa. semirimorchi vengono oggi movimentati S.p.a, struttura operativa in house del
Come? Usando le tracce notturne sulla su strada. Lobiettivo quindi chiaro: au- Ministero delle Infrastrutture e dei Tra-
tratta Firenze-Bologna. mentare il trasporto merci su rotaia per ri- sporti che promuove attivit connesse
Lobiettivo ambizioso e permetterebbe durre limpatto ambientale sul territorio e alla realizzazione di un sistema integra-
al porto di Livorno di convogliare, via In- liberare cos le strade dai camion. to di servizi di trasporto. A breve verr
terporto, una quota parte dei rotabili ver- per questo motivo che lidea progettua- firmato un protocollo di intesa tra le parti,
so i nodi ferroviari di Novara e Melzo o le elaborata dal Vespucci vede come co- nel frattempo da parte del Polo di Gua-
verso quelli di Verona e Padova, con de- protagonista la Regione Toscana, che sticce e della Port Authority Livorno-
stinazione finale Svizzera, Olanda, Ger- come ha affermato Giovanni Bonadio, Piombino stata avviata una indagine
mania, Austria e Slovenia. membro designato dal Consiglio Regio- mirata sul campo, i cui risultati verranno
a questo che puntano lamministratore nale a sedere nel Comitato di Gestione - presentati in occasione della firma del
delegato del Polo di Guasticce, Bino Ful- ha tutto linteresse a rafforzare linter- protocollo di intesa.
ceri, e il presidente dellAutorit di Siste-
ma Livorno-Piombino, Stefano Corsini, il
quale non ha mai fatto mistero di consi-
derare lo sviluppo dei collegamenti fer- TOSCANA AEROPORTI
roviari una delle partite pi importanti da
giocare nellimmediato futuro.
Lo scavalco tra lo scalo labronico e lIn-
terporto; la Collesalvetti- Vada, la Prato-
Nuove rotte: Firenze-Iasi
Bologna e i collegamenti ferroviari con il
porto di Piombino, sono i tasselli fonda-
mentali di un progetto di sistema portua-
e Pisa-Palma di Majorca
le che vuole rafforzare le proprie poten- stato inaugurato il 15 giugno scorso il Volotea, la compagnia aerea low cost che
zialit sul lato terra. E lInterporto, cos volo diretto da Firenze per Iasi, la pi gran- collega aeroporti di medie e piccole di-
vicino al porto di Livorno e alle principali de citt dellest della Romania, con tre fre- mensioni in Europa, scende in pista con
linee viarie e ferroviarie, pu ambire a di- quenze settimanali (marted, gioved e sa- lultima ripartenza estiva: da gioved 29
ventare a tutti gli effetti un polmone logi- bato) con tariffe a partire da Euro 20,99 a giugno al 1 Ottobre, infatti, ripartir la
stico per le attivit di prestivaggio e par- tratta rotta Pisa Palma di Maiorca (fino a 2
tenza di semirimorchi in transito. Il vettore gi operativo sullo scalo di Fi- frequenze settimanali / gioved e domeni-
LInterporto pronto da tempo e ha tutte renze dallestate 2015 con un volo diretto ca), portando cos a 3 i collegamenti in
le carte in regola per assumere questo per la capitale della Romania, Bucarest, con partenza dal Galileo Galilei. Gi opera-
ruolo: la struttura gi dotata al suo in- 3 frequenze settimanali (dal 01 giugno al tivi i voli per raggiungere le due citt
terno di un terminal di 60 mila mq dedica- 17 settembre 1 frequenza aggiuntiva). francesi di Nantes e Bordeaux.
to ai semirimorchi (il Terminal Autostra- La nostra societ - dichiara Toscana Ae- Riattiviamo con grande piacere que-
de del Mare, della Trailer Service) e di un roporti - continua ad ampliare il raggio delle stultimo collegamento estivo verso Pal-
terminal di 18mila mq dedicato al traspor- sue destinazioni, offrendo opportunit ma di Maiorca dichiara Valeria Reba-
to combinato strada/rotaia (ferroutage). sempre maggiori a chi voglia venire in To- sti, Commercial Country Manager di Vo-
Lidea, promossa da Fulceri, ora quella scana o a chi dalla Toscana intenda muo- lotea in Italia -. I passeggeri toscani
di sviluppare un progetto di fattibilit tec- versi nel mondo. In questo caso colleghia- avranno cos la possibilit di imbarcarsi
nica economica per la realizzazione di un mo la nostra regione con una destinazio- per una delle isole pi belle e divertenti
nuovo servizio intermodale per le auto- ne molto importante sotto il profilo cultu- del Mediterraneo, dove potranno trova-
strade del mare che rafforzi la sinergia tra rale e sociale, e di questo non possiamo re mare cristallino, spiagge assolate,
il porto di Livorno e lInterporto e che che essere estremamente soddisfatti. buon cibo e tanto divertimento.
consenta lo spostamento dalla strada alla I servizi Blue Air sono prenotabili nel web Tutte le rotte Volotea da e per Pisa sono
rotaia di quota parte dei semirimorchi in sul sito www.blueairweb.com, tramite il call disponibili sul sito www.volotea.com, nel-
transito dallo scalo labronico. center CIM AIR chiamando lo 06.48771355 le agenzie di viaggio o chiamando il call
Lanno scorso Livorno ha movimentato oppure presso le migliori agenzie di viaggi. center Volotea all895 895 44 04.
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Cinguettare 7

@Papa Francesco ha richiamato la ne-


cessit di trovare soluzioni vere al pro- tato il 46,03%! Si elegge un Sindaco
blema della mancanza di lavoro. In modo che non richiama alle urne neppure un
incalzante, in occasione del discorso ai elettore su due!). In Sicilia, con la nuo-
delegati della Cisl, ha affermato che va (loro) legge elettorale (se lo posso-
una societ stolta e miope quella che co- no permettere come regione a statuto
stringe gli anziani a lavorare troppo a speciale), Leoluca Orlando stato elet-
lungo e obbliga una intera generazione to subito Sindaco (gli stato sufficien-
di giovani a non lavorare quando do- te superare il 40%).
vrebbero farlo per loro e per tutti. Ed
ancora urgente un nuovo patto so-
ciale umano. E poi le pensioni doro @ Il Ruspante news! Benvenuto al nuo-
sono unoffesa al lavoro non meno gra-
ve delle pensioni troppo povere, perch
Cinguettare vo quotidiano on line che LAssocia-
zione Cacciucco Livorno ha fondato per
promuovere la conoscenza delle realt
fanno s che le disuguaglianze del tem- di Luca Lischi
po del lavoro diventino perenni. Chi ha economiche del territorio. In particola-
orecchie per intendere. re quelle piccolissime realt spesso a
conduzione esclusivamente familiare
che costituiscono delle vere eccellenze
@ Maturit 2017: La scuola rende leanze tra partiti per il governo delle cit- nella produzione di prodotti a filiera cor-
omaggio al poeta livornese Giorgio Ca- t. Che senso ha andare al ballottaggio ta. Il Ruspante non poteva che pre-
proni. La traccia di uno dei testi propo- dei sindaci quando ormai vi una vi- sentarsi tra loro, tra chi mette il pro-
sti ha riguardato la poesia Versicoli quasi sione distorta che porta a schierarsi prio volto e le proprie mani accanto al
ecologici. Un appello di un poeta per la contro qualcuno e non per qualcu- prodotto che vende: un esempio
difesa e la salvaguardia del creato, della no e quindi a identificarsi in un can- lAgrimercato di Campagna Amica della
bellezza della natura, troppo spesso fe- didato con cui spesso non si condivi- Coldiretti che ogni sabato mattina si tie-
rita dalluomo che rende questa terra un de un bel niente. E alquanto parados- ne nel Mercato Ittico di Livorno.
paese guasto. Solo scomparso luomo, sale che un candidato che ad esempio Al direttore Roberto Olivato e a tutto lo
a parere di Caproni, la terra potrebbe raggiunge il 49% dei consensi al primo staff (tra cui lo chef Michelangelo del
tornare a essere bella. Stiamo rischian- turno, al secondo poi risulti perdente ristorante lAragosta) auguriamo
do di sparire senza una ri-visitazione di perch sorpassato da un avversario che unestate e un cammino Ruspante!
un modello di vita pi sobrio e pi ri- magari al primo turno aveva sfiorato il Agli appassionati e cultori del mangiar
spettoso dellambiente. 20%. E poi con unaffluenza al voto bene e sano consigliamo di consulta-
sotto il 50%! (ai ballottaggi hanno vo- re: www.ilruspante.news
Non uccidete il mare,
la libellula, il vento.
Non soffocate il lamento
(il canto!) del lamantino.
Il galagone, il pino:
anche di questo fatto
luomo. E chi per profitto vile
fulmina un pesce, un fiume,
non fatelo cavaliere
del lavoro. Lamore finisce dove finisce lerba
e lacqua muore. Dove
sparendo la foresta
e laria verde, chi resta
sospira nel sempre pi vasto
paese guasto: Come
potrebbe tornare a essere bella,
scomparso luomo, la terra

@ Abbandoniamo i ballottaggi! Si
perduto lo spirito con cui essi erano nati, Da sin.: Roberto Olivato (direttore de Il Ruspante) Luca Lischi e Michelangelo Rongo (chef
ovvero permettere apparentamenti e al- dell'Aragosta).
8 Spigolature e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

e
ling. spaziale Filippo Nogarin - Sindaco di di condanna! Ma chiediamo noi: ma di quale

r Livorno - di una giunta zoppicante ed ancora sentenza , la prima o lultima, quella in Cassa-

u alla ricerca di un suo preciso identikit fosse zione?

lo at in grado di chiarire meglio il senso compiuto


della sua clamorosa proposta, gliene saremmo
veramente grati.
Sarebbe troppo lungo e noioso per i nostri let-
tori fare il lungo e fallimentare elenco di questa
bimbetta che eletta inopinatamente Sindaco

g
Nel frattempo, dintesa con il suo verace di Roma, sta completando lannientamento di

i collega - il fiorentino assessore Vece - quello una delle citt pi belle del mondo.

Sp
delle rotatorie, dei semafori in serie, delle piste Ora teleguidata da Davide Casaleggio che sta
per biciclette a pezzetti e propositore o in- tentando di salvarla dal baratro di una disfatta
ventore della filovia per aria nel tratto Sta- annunciata: ma difficilmente ci riuscir.
zione Centrale - Stazione Marittima per facili- Intanto la bambina cresciuta professional-
tare il transito dei turisti di passaggio per le mente nello studio del rivoluzionario avv. Pre-
loro ambite destinazioni, potr infilare nello viti si assegnata, dopo il primo anno di go-
scarso carnet della proposte da presentare verno, un bel 7 e mezzo! Allanima della im-
Livorno nel 2021 alla commissione aggiudicatrice per le designa- prontitudine.
zioni delle citt italiane della cultura, anche
capitale della cultura? queste grandi opere o mirabolanti progetti.
Siccome lassessore alla cultura - Francesco Ah dimenticavamo: nella proposta dovr indi-
Belais - uomo donore , dovr spiegare e bene care almeno lesistenza di un paio di servizi
Da jena (La Stampa)
come e su quali basi intende proporre la citt di igienici pubblici indispensabili per le centinaia - Ieri ho incontrato Grillo ma non lho ricono-
Livorno a capitale della cultura per il 2021! di migliaia di visitatori che caleranno nella no- sciuto. Era identico a Salvini.
La notizia apparsa, un po in sordina, a con- stra citt.
clusione di un servizio pubblicato sulle pagine - Renzi autoironico cita Tacito: Ho fatto un
di cronaca del quotidiano locale di venerdi 9 deserto che avevano chiamato PD.
giugno: viene collocata, infatti, nelle ultime tre
righe di un ampio servizio sul bilancio del turi- Ma noi abbiamo
smo in citt. il nostro Nogarin
Forse a molti livornesi, la nota, un po nasco-
sta, pu essere sfuggita ma non a chi, ed il Gi, qualcuno a proposito della nota sulla
Virginia ci potrebbe accusare di avere dimen-
Questo
caso dello scrivente, segue quotidianamente i
crescenti ed irrisolti problemi della citt. ticato il nostro Filippo Nogarin: no, lo abbia-
mo pensato giorni fa quando ci siamo dovuti
va per quello
Ebbene ritengo opportuno, anzi doveroso, che
lassessore Belais chiarisca meglio il senso del- forzatamente recare negli accoglienti ambien- Un mafioso la coscienza
le sue dichiarazioni che coinvolgono la serie- ti (sic!) del nostro Ospedale realizzato con i si voleva un po sgravare;
t ed il prestigio di Livorno, delle sue istituzio- criteri che prevalevano nel 1933!
va in parrocchia dal curato
ni e della sua gente. Coraggio, coraggio livornesi che lo avete eletto
a Sindaco di Livorno.
per potersi confessare.
Legare un evento di questa dimensione cos
alta a quelli che sarebbero i fiori allocchiello
Padre dice se marrabbio,
della citt labronica elencati, minuziosamente,
di coltello sono lesto
dal nostro assessore e cio nellordine da lui Se Virginia si contenta, ma poi dico un bel rosario
indicati: Effetto Venezia - Cacciucco Pride ed
il Senso del ridicolo non ci sembra, per la veri- del resto quindi quello va per questo.
t, materia sufficiente per combattere una bat-
taglia che vedr una concorrenza fortissima in chi si contenta, gode! Padre, vo sempre a puttane
grado certamente di mettere in bella mostra Ha festeggiato, quasi in contemporanea, il suo e frequento ogni bordello,
altre peculiarit di cui purtroppo Livorno non primo anno di Sindaco ed il rinvio a giudizio sento poi prediche e messe
dispone: a parte, a quanto assicura lassesso- emesso dalla magistratura romana. quindi questo va per quello.
re, limminente ristrutturazione di Villa Mim- Naturalmente niente dimissioni cos ha or-
belli la grande dimenticata dai livornesi ed dinato il comico miliardario Beppe Grillo.
Ancora una volta ricorriamo al Borghese: con-
E bestemmio, rubo e picchio,
anche dai pochi turisti che transitano nella no-
stra citt. trordine compagni: la frase, a suo tempo pro- di picchiare mai marresto;
Comunque se lassessore Belais, componente, nunciata, immediate dimissioni per chi rice- lelemosine che faccio
a seguito di presentazione del suo dotatissimo ve un semplice avviso di garanzia destituita quindi van quello per questo.
curricula passato sotto le forche caudine del- di ogni fondamento. Ci si dimette solo in caso
Padre, devo per dirle
daltra grande carognata;
Compagnia la perpetua che tenete
me la sono ispezionata.

Portuale di Il prelato, con distacco:


Giovanotto hai fatto questo?

Livorno Io tho ispezionato mamma


e anche quello va per questo!

Societ Cooperativa F. Biancani


periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Livorno 79

LA FLOTTA NERI DI LIVORNO SEMPRE PI POTENTE

Il varo del Rimorchiatore Montenero


minal Escort Tug (progettista Robert Al-
lan Rastar). E lungo 32 metri, largo pi di
13, la potenza totale raggiunge i 5.110 kw,
la velocit massima 14 nodi e il massimo
tiro a punto fisso 99,9 tonnellate.
Il rimorchiatore al termine del discorso di
Neri stato benedetto da S.E. mons. Si-
mone Giusti, con madrina Francesca Neri.

CAMERA DI COMMERCIO

Giornata
Il vescovo di Livorno, mons. Simone Giusti, durante la benedizione del rimorchiatore Montenero.

di Cristina Battaglini tuisca una triplice vittoria: per i ragazzi dell'Economia


con unottima opportunit, per le impre-
se che hanno a disposizione delle risor- (C. Batt.) - E passato meno di un anno dallac-
In una bellissima giornata destate si se umane valorizzandole, per il territo- corpamento delle Camere di commercio di
svolta al Cantiere Neri-Varco Valessini la rio che ha bisogno di crescere. Grosseto e Livorno, e con la 1 Giornata del-
cerimonia del battesimo del rimorchiatore lEconomia si riflettuto sullo stato delleco-
Corrado Neri, figlio di Piero Neri, assente
nomia di un sistema, il nostro, che annovera
Montenero, alla presenza della famiglia allevento per un lieve malessere, ha letto
oltre 77 mila imprese. Sono stati presentati
Neri e di autorit ed ospiti. In questa oc- il discorso preparato per questa occasio- alcuni dati di sintesi del Rapporto sullecono-
casione sono state assegnate inoltre, per ne dal padre, ricordando come il rimorchia- mia locale,a cura del Centro Studi e Ricerche,
il decimo anno consecutivo, delle borse tore Montenero va ad aggiungersi al- dove i fattori di sviluppo del sistema econo-
di studio intitolate a Tito Neri. lunit gemella Antignano; i due rimor- mico del territorio vanno dal fattore umano
Oltre allIstituto Nautico, questanno chiatori portano due nomi storici della flot- allimpresa.
sono state assegnate a studenti dellIsti- ta Neri, quelli di due navi cisterna degli Il viceministro Enrico Morando, presente al-
tuto Vespucci-Colombo e del Polo di Lo- anni 50 che rifornivano lAereoporto di lincontro, ha posto laccento sul declino de-
gistica dellUniversit di Pisa. I criteri di Fiumicino. mografico al quale necessario porre rimedio
selezione degli studenti meritevoli hanno Corrado Neri ha ricordato come a met con opportune misure per evitare che il terri-
tenuto conto del voto di laurea, della me- degli anni 90 la ditta Neri era stata sul torio finisca in un declino economico. Sostan-
dia dei voti riportati, dei periodi di studio punto di vendere, ma poi ci ripens e da zialmente, bisogna favorire la crescita demo-
e tirocinio allestero e conoscenze certifi- oltre 20 anni ha sempre implementato grafica e loccupazione degli under 30 nelle
cate di lingue straniere. aziende, con progetti a medio lungo termine e
lazienda reinvestendo gli utili.
detrazione fiscale.
Il premio prevede tre mesi di stage retri- Negli ultimi 18 mesi sono stati consegnati
Levento, moderato dal giornalista Cristiano
buito, per gli studenti del Nautico a bor- al Gruppo Neri sei rimorchiatori: Luisa Meoni, ha visto la presenza di qualificati ospiti
do dei rimorchiatori Neri, per le studen- Neri, Toscana, Antignano, Montenero, tra cui Stefano Corsini, presidente dellAuto-
tesse del Vespucci ai Depositi Costieri del Pacini e S. Giulia. rit Portuale di Sistema, che ha spiegato come
Gruppo e per gli universitari al terminal Piero Neri nel suo discorso non a caso entro il 2022/23 verr costruita la prima ban-
Sintermar. cita Marco Valerio Marziale: Saper rivi- china della Darsena Europa, elemento fonda-
La collaborazione tra scuola e impresa vere con piacere il passato vivere due mentale per dare nuovo impulso alleconomia.
nel tentativo di attrarre sempre pi gio- volte. Il sistema infrastrutturale vedr il realizzarsi
vani alla risorsa logistica con partico- Tra gli altri intervenuti, il Comandante di una piattaforma composta da tre blocchi: la
lare riferimento allindotto costituisce della Capitaneria Vincenzo Di Marco che darsena portuale, il collegamento ferroviario
una scelta importante - ha detto Giovan- ha sottolineato come il porto non sia un per le linee italiane ed europee e linterporto.
na Colombini, che presiede il Corso di lau- enclave ma una realt aperta allesterno, Tra gli altri interventi, quello dellassessore
rea in logistica dellUniversit di Pisa. - E e il presidente dellAutorit di Sistema Ste- regionale Cristina Grieco, che ha spiegato come
fondamentale pensare al futuro nono- preferisca parlare di impresa 4.0 piuttosto che
fano Corsini che ha sottolineato limpor-
industria 4.0. La sinergia scuola-lavoro serve a
stante la situazione di crisi- ha detto, ri- tanza del reinvestire gli utili nelle scelte
far comprendere agli studenti come funziona il
cordando come recentemente al polo lo- imprenditoriali. mondo del lavoro e alle imprese le caratteristi-
gistico sia stato costituito un tavolo tec- Il direttore del Cantiere Marino Rosetti che e il futuro delle loro risorse umane.
nico. dove stato costruito il rimorchiatore Oggi il Ministero dellIstruzione e quello del
Cristina Grieco, Regione Toscana, ha in- Montenero, ne ha illustrato i dettagli: lavoro dialogano, in armonia con la legge sulla
vece sottolineato come liniziativa costi- un rimorchiatore azimutale Asd Lng Ter- buona scuola.
10 Livorno e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

Il presidente dellAdsp dellAlto Tirreno a Prato per parlare di Portualit e Logistica

Livorno e Piombino pi vicine


ai mercati dellEuropa Centro-Orientale
Saranno investiti 330 milioni per realizza- vestimenti di miglioramento infrastrutturale
re una autostrada viaggiante sulla tratta e di riqualificazione ha dichiarato Cecca-
ferroviaria Prato-Bologna e rafforzare i relli - Linvestimento che consente il pas-
flussi di traffico tra i porti della Toscana e saggio dei container sulla tratta ferroviaria
il Centro-Nord Europa. tra Prato e Bologna fondamentale anche
La notizia emersa stamani in occasione per gli interporti di Prato e Guasticce.
di un convegno organizzato al centro per
lArte Contemporanea Luigi Pecci di Pra-
to cui hanno preso parte lassessore re-
gionale alle infrastrutture, Vincenzo Cec-
carelli, il vice ministro delle Infrastrutture,
Silver Muse
Riccardo Nencini; il presidente dellAu-
torit di Sistema del Mar Tirreno Setten- accolta a Livorno
trionale, Stefano Corsini e lassessore re- (Cristina Battaglini) - La nave da cro-
gionale al Turismo, Stefano Ciuoffo. ciera Silver Muse, ormeggiata al Molo
Nellottica del potenziamento del Corri- 75, una stupenda nave del lusso che
doio Scandinavo-Mediterraneo, verran- accoglie un massimo di 596 passeggeri
no risagomate le gallerie ferroviarie della con un equipaggio di 400 persone, ha
tratta Prato-Bologna per migliorare gli effettuato la sua prima visita al porto di
standard attuali relativi al flusso dei traf- Livorno, ed in questa circostanza si
fici. Per il momento siamo ancora nella fase svolta una cerimonia alla presenza di
progettuale. Presto si aprir un tavolo tec- autorit istituzionali (Il presidente della
nico che coinvolger la Regione Tosca- Il presidente Stefano Corsini ripreso a Prato. Porto 2000 Massimo Provinciali, il pre-
na, la Regione Emilia Romagna e RFI per sidente dellAutorit Portuale Stefano
cominciare a discutere dell'opera. I finan- importante per i porti liguri, previsto ven- Corsini, lassessore alla cultura del Co-
ziamenti sono in buona parte gi stanzia- ga realizzato nel 2022, mentre il Gottardo mune di Livorno Francesco Belais, il co-
ti. L'obiettivo quello di iniziare i lavori di sar pienamente operativo nel 2020. "Il mandante dei Piloti del porto di Livor-
ammodernamento nel 2018 (con una pre- nostro sistema portuale ha ricordato no Massimiliano Lupi, il comandante
visione di ultimazione nel 2021). Corsini - gi collegato con la linea Tirre- della Silver Muse Marco Sangiacomo)
"La Prato-Bologna fondamentale per il nica e ha oggi una via di sbocco preferen- con scambio di crest.
sistema portuale dell'Alto Tirreno - ha di- ziale in Europa Occidentale. Con la Prato- Negli ultimi tempi sono stati organizza-
chiarato a margine del convegno Stefano Bologna e con opere altrettanto importan- ti degli eventi dalla Porto 2000 per i cro-
Corsini -, attraverso questa importante ti, come lo scavalco ferroviario che colle- cieristi; il 19 Agosto, in Fortezza Vec-
opera, e grazie alla trasversale Firenze- ga Livorno e l'Interporto Vespucci e la Col- chia, ci sar un concerto per i passeg-
Pisa, Livorno e Piombino possono rag- lesalvetti-Vada, il sistema portuale dellAl- geri della Silver Muse. E proprio molti
giungere il corridoio del Brennero e pun- to Tirreno pu ambire a diventare, prima anni fa che la compagnia che possiede
tare diritto ai mercati dell'Europa Centro di altri porti, un hub strategico per i mer- la Silver Muse, la Silver Sea, ha avviato
Orientale". cati europei. il percorso di gemellaggio tra Livorno e
Chiaramente, il tempo non un fattore I porti di Livorno, Piombino e Carrara turismo e navi da crociera.
irrilevante: il Terzo Valico di Giovi, tanto sono stati e saranno oggetto di grandi in-

PORTO DI LIVORNO 2000 s.r.l.


Terminal Crociere
Piazzale dei Marmi
LIVORNO
Tel. 0586.202901 - Fax 0586.892209
info@portolivorno2000.it
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Livorno 11

Per far spazio ai fondali del canale del porto industriale

Condutture Eni presto interrate


Viste dallalto appaiono come due buche
profonde appena tre metri, con 16 e 13 Pozzo
metri di diametro, posizionate rispettiva- di spinta
mente una davanti alla Torre del Marzoc- del Marzocco
co, laltra sulla sponda del Magnale. Ma
quando domani saranno terminati i lavo-
ri di realizzazione dei diaframmi in cemen-
to armato e avviati cos i lavori di scavo,
il progetto del micro-tunnel comincer a
prendere definitivamente forma, diven-
tando qualcosa di pi che non un sem-
plice disegno su un pezzo di carta.
Quelle buche sono infatti destinate a di-
ventare i terminali di accesso e uscita di
una delle opere pi importanti dello sca-
lo labronico, il condotto sotterraneo de-
stinato ad ospitare quei tubi dellEni che
oggi sono posizionati lungo le sponde
del canale di accesso in porto e che re-
stringono gli spazi di manovra alle navi
contenitori pi grandi, rendendo cos banchinandola e arretrandola di 30 metri le navi di ultima generazione.
complicata laccessibilit della Darsena (la resecazione della prima parte stata Il pozzo lato Torre del Marzocco, detto
Toscana. completata nel 2011) .Lobiettivo finale anche pozzo di spinta, sar ultimato ad
Una volta realizzato il tunnel sar quindi arrivare ad allargare il canale dagli attuali agosto, quello sulla calata del Magnale
possibile interrare le condutture dellEni 97 a 120 metri, portando la sua profondi- (pozzo di recupero) ad ottobre. In autun-
e resecare la seconda parte della sponda t a 16 metri nel centro, e a 13 metri sulle no verr cos calata sul pozzo di spinta la
della strettoia lato Torre del Marzocco, sponde, permettendo cos il transito del- talpa meccanica (Tunnel Boring Machine)
che in circa due mesi di tempo realizzer
un tunnel di tre metri di diametro, lungo
234 metri e posizionato a 20 metri sotto il
Che spregio! livello dellacqua.
Lopera di microtunneling sar pronta per
lanno nuovo. A partire da quel momento
Ecco con quanta attenzione e
cura, l'Amministrazione Co- spetter allEni occuparsi dello sposta-
munale della nostra citt, man- mento del fascio tubiero.
tiene le espressioni artistiche Intanto di pochi giorni fa la notizia che
collocate nel centro. Osserva- sono stati aggiudicati alla R.T.I. formata
te le condizioni in cui si trova dalla societ Italiana Dragaggi Spa e dalla
l'aiuola che ospita una scultu- Sales S.p.a. i lavori di dragaggio per lallar-
ra moderna collocata dalla Fon- gamento dellimboccatura Sud. Dal mo-
dazione di Livorno in piazza mento della consegna dei lavori, il tempo
Grande, proprio di fronte al- contrattuale massimo previsto per lulti-
l'ingresso della stessa. mazione delle attivit di escavo di 76 gior-
ni.
12 Livorno e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

La giustificazione di addossare alle precedenti amministrazioni la colpa di tutto non regge pi

Livorno citt a vocazione turistica?


Ma con tutte quelle transenne...
delle sedute, per altro transennate, nel completo abbandono. Non parliamo poi
di Massimo Cappelli tratto tra i Bagni Acquaviva e la chiesa dello stato delle strade; una per tutte: via
di S. Jacopo. Lo stato di manutenzione Gamerra, divenuta quasi sentiero di cam-
inesistente prosegue poi anche verso pagna per le numerose buche e ripara-
LAmministrazione pentastellata, che or- sud con le discese a mare lasciate come zioni mal fatte, a tratti quasi impraticabi-
mai da oltre tre anni governa la nostra erano. Unica operazione fatta, quella di le, eppure in piena citt, tra via Roma e
citt, ha pi volte dichiarato che vuole una drastica potatura del verde per con- via Marradi.
favorire la potenziale vocazione turistica sentire una migliore vista del mare dalla Lelenco sarebbe lungo e devo dire che,
di Livorno, riportandola ad essere un strada. Operazione che ha sollevato di- man mano che scrivo, provo pena e mi
punto di riferimento per le vacanze degli scordi pareri. sento mortificato a rappresentare cos la
italiani e degli stranieri, cos come lo fu Trasferiamoci in citt. Qui lelenco dei mia citt, ma veramente uno stato di de-
agli inizi del novecento. siti bisognosi di interventi e a lungo ab- grado come questo era da anni che non
Non a caso il Sindaco Nogarin, in una bandonati sarebbe assai lungo. Ci limi- lo si vedeva, bisogna forse risalire agli
recente trasmissione televisiva naziona- tiamo a citarne alcuni che sono divenuti anni del dopoguerra. La cosa che poi stu-
le condotta da Concita De Gregorio, indi- un simbolo dellincuria e della mancanza pisce e amareggia la mancanza di umil-
cava come priorit labbellimento del lun- di intervento. Piazza Goldoni, sede del- t e larroganza nella gestione della cosa
gomare, penso che si riferisse a quello, lomonimo teatro, lunico teatro impor- pubblica.
pur utilizzando il termine inglese water tante, con una storia, rimasto a Livorno, Gli unici interventi significativi che ab-
front. da tempo transennata, con un selciato biamo visto riguardano la viabilit sul
Purtroppo, come ormai siamo abituati, alle bisognoso di rifacimento, come pure lan- lungomare, la costruzione di numerose
parole non sono mai seguiti i fatti e ov- tistante via Mayer. A ci si aggiunga, e rotatorie, la realizzazione di alcune piste
viamente, dopo tre anni, anche la puerile non poco, la facciata dello stesso tea- ciclabili, cosa positiva si badi bene, ma
giustificazione di addossare alle prece- tro, bisognosa di manutenzione, lasciata realizzate sul percorso stradale, con gran-
denti amministrazioni la colpa di tutto non l con delle transenne e ponteggi camuf- di cordoli (e presumiamo grandi spese)
regge pi. fati da un grande poster. Una indecenza con riflessi negativi sul traffico e intasa-
Ebbene basta fare una passeggiata lun- per qualsiasi citt, ancor pi per una cit- menti di auto che certamente non valo-
go il water front per vedere le precarie t che vorrebbe attrarre turisti. rizzano il water front.
condizioni in cui versa.. La Villa Mimbelli, sede museale cittadi- E chiaro che davanti a simili scelte, af-
La Terrazza Mascagni, vero gioiello del- na, con le facciate in completo stato di fiancate alla riduzione dei posti dedicati
la citt e del paese, in condizioni pieto- abbandono che mostrano decadenza al parcheggio e alla sosta a pagamento
se, bisognosa di urgenti manutenzioni sia anche al semplice passante. Lippodro- pressoch dilagante sia scoppiato, nei
lungo le spallette che ai lampioni. Conti- mo Caprilli, un tempo uno dei pi impor- fatti, un conflitto tra la cittadinanza, non
nuando la camminata si noter anche tanti, che poteva essere un richiamo per molto ligia alla osservanza dei divieti e
labbattimento di parte della spalletta e il turista ed invece versa in uno stato di lAmministrazione. Conflitto risolto a
suon di multe, oltre 60mila negli ultimi
cinque mesi, praticamente nella media al-
meno una a famiglia. Ma questo un al-
tro discorso.
Tornando alla cura della citt, a mio pare-
re si registra ad oggi una totale assenza e
sarei molto felice se questa visione fos-
se smentita nei due anni che mancano
alla fine del mandato di questa Ammini-
strazione, scelta per la voglia di cambia-
mento di molti cittadini. Era giusto pro-
vare ed stato fatto. Tuttavia, onesta-
mente mi sembra che il cambiamento non
abbia prodotto miglioramenti.
Il Teatro
Goldoni
Dopo i ballottaggi delle ultime ammini-
"ingabbiato" strative tocca ora a Carrara fare la nuova
e esperienza. Auguro loro migliore sorte di
transennato quella capitata ai livornesi.
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Livorno 13

DOPO PISA ECCO SPOLETO

Tutti ci scippano Mod!


li nellamministrazione comunale, anzi
di Franco Spugnesi
ammise che il suo assessorato, nellam-
ministrazione grillina, non aveva neppure
Che Livorno sia una citt votata alla cul- portafoglio.
tura, penso siano in pochi, veramente, a Pu darsi che la cosa sia stata risaputa
crederlo. anche a Spoleto? Il Festival dei due mon-
Tra questi pochi si annoverano sicura- di a Spoleto giunge questanno alla ses-
mente esponenti importanti dellammi- santesima edizione, ha conquistato lat-
nistrazione comunale, almeno quelli che, tenzione ammirazione di tutto il mondo e
senza vergogna, hanno proposto Livor- attira non solo spettatori ma anche inve-
no come capitale italiana della cultura stimenti e sponsor importanti.
nel 2021. Potrebbe essere la querelle Modigliani
In questi giorni lassessore alla cultura loccasione per i nostri amministratori per
Francesco Belais ha pubblicamente riflettere su quanto si pu fare anche da
espresso tutto il disappunto, suo e del- noi, anche con i nostri poveri mezzi, dan-
lamministrazione comunale, per linizia- do continuit a piccole iniziative di qualit
tiva assunta dalla citt di Spoleto, senza e sostenendo i nostri giovani artisti?
neppure interpellare i livornesi, di alle- A dire il vero non sembra che il sindaco
stire unimportante mostra, con annessi Nogarin abbia una visione di lunga getta-
e connessi, dedicata al nostro concitta- to sul futuro della citt, ma solo sulla sua
dino Amedeo Modigliani. rielezione, che da per certa, nel prossimo
Ma come - sembra abbia esclamato il quinquennio. Neppure sugli altri temi di
Belais - noi abbiamo la casa di Modiglia- competenza la Giunta comunale ha trac-
ni, da noi, dal nostro popolo ha attinto il ciato una visione di lungo periodo, mentre
genio e la sregolatezza, noi abbiamo ben preparata alla lamentela e alla re-
cercato e trovato le sue prime sculture criminazione, confermando in pieno la li-
La casa natale di Amedeo Modigliani in via nea del movimento cinque stelle che in
(ma erano false!) e voi ci scippate il dirit- Roma.
to di ricordarlo e festeggiarlo? ogni occasione vorrebbe avvalorare la te-
C stato un precedente simile nei fatti gione in misura tale da rendere la mo- oria della discriminazione dei poteri forti
ma con un altro assessore alla cultura, stra un vero affare non solo per il turi- nei loro confronti.
Serafino Fasulo, poi allontanato per mo- smo ma anche dal punto di vista econo-
tivi probabilmente coperti dal segreto gril- mico.
lino. Nel 2015 i cugini pisani dedicarono Anche allora ci furono numerosi mal di
al nostro Amedeo una bella mostra nel pancia ma lassessore del tempo, sin-
Palazzo Blu, ottenendo opere in prestito ceramente, riconobbe che uniniziativa
abbondanti e di qualit che, ben pubbli- del genere richiedeva mezzi e compe-
cizzata, attir pubblico anche da fuori re- tenze ben al di sopra di quelle disponibi-

La targa che ricorda il luogo ove nato Amedeo Modigliani.


14 Livorno e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

drale. se sar ufficialmente imposta solo nel 1314

qui la processione pi importante dellan-


no ha commentato Mons. Giusti la fe-
sta per portare Ges, non una statua o una
con un decreto di Clemente V. Oggi si cele-
bra, in molti paesi, il gioved successivo
alla ricorrenza della SS. Trinit, e sessanta

Diocesi di Fabio Figara


reliquia, per le strade di Livorno. Il Signo-
re passa attraversando le nostre chiese, le
nostre case: in molti paesi si creano addi-
giorni dopo Pasqua. In Italia e in altre na-
zioni il giorno festivo di precetto si festeg-
gia la seconda domenica dopo Penteco-
rittura tappeti di fiori, lanciati per onorar- ste.
lo. Una ricorrenza nata a seguito di nu- In tutti i luoghi dove emerso un minimo
merosi eventi miracolosi con cui, nel cor- dubbio sulla veridicit di questo dogma,
so dei secoli, Cristo ha manifestato la pre- Dio si manifestato. A Bolsena, oppure a
senza del proprio Corpo e del Sangue al- Lanciano, dove c un cuore, carne viva:
linterno dellOstia consacrata, il miracolo non resta che rimanere allibiti e stupiti per

La festa della transustanziazione, il dogma di Fede


fulcro del Cattolicesimo, e che ha origine
tutti i segni che Dio ci offre, per darci con-
tinuamente forza, e rimanere cos saldi nel-
nel Medioevo. Nel XIII secolo, a seguito la Fede!
del Corpus di numerosi fatti miracolosi riguardanti
particole consacrate, e alle visioni misti-
Domini che della beata Giuliana di Liegi, si regi-
str una crescente devozione verso il Cor-
po e Sangue di Cristo, con ricorrenze e
A conclusione delle celebrazioni dellan- processioni locali. Nel 1263, a Bolsena,
no pastorale 2016/2017, domenica 18 avvenne un ulteriore miracolo, decisivo per
giugno si svolta la solenne processio- listituzione della Festa Santa: un sacer-
ne in occasione del giorno dedicato al dote boemo, che dubitava della presenza
Corpus Domini. di Ges nellOstia, mentre celebrava la
Santa Messa, vide sgorgare sangue vivo
Il Vescovo di Livorno, con tutto il clero e proprio da essa.
numerosi fedeli, ha portato e mostrato A seguito di questo ulteriore fatto straor-
lOstia consacrata lungo le strade cittadi- dinario, lanno successivo, papa Urbano
ne. Questanno il percorso ha interessato IV (gi arcidiacono di Liegi), estese tale Il Vescovo di Livorno, mons. Simone Giusti,
le vie tra la Chiesa di S. Andrea e la Catte- celebrazione a tutta la Cristianit, anche durante la processione del Corpus Domini.
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Rosignano 15

La 25 edizione all'affermato giornalista de Il Tirreno nonch editore

A Dino Dini il Premio "Giorgio Lami"


Sabato 24 giugno nella sala conferenze
dell'Universit Popolare si svolta l'annua-
le cerimonia per il conferimento del Premio
Letterario Citt di Rosignano Giorgio
Lami con il patrocinio dell'Assessorato
alla Cultura del Comune di Rosignano: era
presente l'assessore al ramo la signora Li-
cia Caprai Montagnani.
Il premio straordinario della XXV Edizio-
ne, recita la motivazione, stato conferito
al sig. Dino Dini - giornalista de Il Tirreno,
collaboratore di numerosi quotidiani na-
zionali nonch importante titolare della
Casa Editrice "Il Gabbiano" di cui stato il
fondatore. Insieme a Giorgio Lami fu pro-
prio Dino Dini a istituire questo prestigio-
so premio giunto alla sua 25 Edizione.
E proprio all'editore Dino Dini il presidente
dell'Universit Popolare di Rosignano Ca-
millo Bargelli ha consegnato il premio con
la motivazione: UNA VITA PER LA CUL-
TURA. Un momento della consegna del Premio Giorgio Lami. Da sin.: Dino Dini, l'assessore Licia
Da parte della redazione de Il Centro ed in
particolare del direttore, le pi vive con-
gratulazioni.

Mariolina Lucaccini,
un caro ricordo
Si spenta, nei giorni scorsi, la nostra
carissima amica Mariolina Lucaccini,
una scomparsa che ha suscitato vasta
commozione e rimpianto in tutti coloro
che La conoscevano, che La frequenta- Via della Villana, 126, Rosignano Solvay-Castiglioncello
vano e di cui avevano apprezzato il pro- Telefono:0586 760981
fondo significato delle Sue tante precla-
ri virt.
Mariolina ha dedicato larga parte della
Sua vita al mondo della scuola non solo
come apprezzata insegnante ma anche
come esponente di rilievo nel mondo sin-
dacale (SINASCEL).
Dopo la Sua andata in pensione ha con- FAMIGLIA CHIANINA MINNOZZI
tinuato ad occuparsi delle complesse
problematiche che sono attinenti a quel
settore cos variegato dell'educazione
giovanile.
PORCAVACCA
- AGRITURISMO & MACELLERIA -
Numerose le Sue iniziative nel campo del-
la formazione pedagogica e didattica. Vendita al dettaglio di carni e salumi
E' stata, negli ultimi anni, anche socia
attiva ed impegnata del Club Culturale interamente prodotti e lavorati in azienda
La Carta contrbuendo anche in tale ve- Loc. Poggio Marchino - Rosignano Marittimo
ste a mettere in rilievo le Sue elevate Tel. 0586.799032 - Cell. 338.661.38.16 - 333.824.10.52
qualit.
16 Rosignano e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

Grazie anche ad una interessante APP


CIUCHEBA:
Alla scoperta dell'antica i ruderi
Vada-Volterrana sono ancora
Area archeologica di San Gaetano a Vada
ovvero il quartiere portuale dellantica
munque unite
dalla passio- in bella mostra!
Vada Volterrana (che ricordiamo essere sta- ne e dallinte-
to uno dei porti pi importanti e attivi nei resse per la (e.d.s.) - I ruderi del Ciucheba emergono
traffici del mediterraneo nellantichit) ha ancora maestosi nella loro sconvolgente
nostra storia.
"normalit" tutta italiana.
inaugurato un nuovo modo di visita gra- Ed stato ve- Abbiamo cercato di capire l'ennesima pun-
zie alle nuove tecnologie. ramente sor- tualizzazione dell'assessore Margherita Pia
Larea stata dotata di una APP scarica- prendente ri- alla quale non ci sentiamo pi di attribuerle
bile su tablet e smartphone (Approdare a vedere (quello precise responsabilit sul ritardo "angoscio-
Vada) che consente, attraverso linquadra- che fino al giorno prima stato solo im- so" che si trascina stancamente da almeno
mento del codice QR presente davanti ad maginato) nella sua maestosit e nella sei anni: le cause risiedono nell'incredibile
ogni ritrovamento, rivedere in modo tridi- funzionalit. groviglio burocratico che vedono nella Re-
mensionale le caratteristiche visive del Alla manifestazione erano presenti an- giona Toscana la diretta responsabile.
manufatto e quindi leggere il descrittivo Il discorso sarebbe molto lungo ma i ritardi
che la direzione scientifica dellUniver-
catastrofici nello svolgimento di normali
come se fosse presente larcheologo a rac- sit di Pisa e del Direttore degli scavi che pratiche di routine che, in ogni altro paese
contare il reperto. hanno anticipato la campagna 2017 au- del mondo vengono definite con puntualit
Una volta conclusa la visita, lAPP ri- torizzata dallUniversit che questanno e rapidit, sono sicuramente da attribuire
mane operativa ed possibile (come in vedr la partecipazione anche di studen- anche all'Ente Regione che anzich essere
una sorta di depliant) rivedere i conte- ti del Liceo Fermi e di studenti prove- elemento di sburocratizzazione e di velo-
nuti anche in momenti diversi e in luo- nienti da Universit Americane in aggiun- cizzazione in alternativa (si disse all'epoca
ghi diversi. Tutto questo stato speri- ta a quelli di scienze archeologiche del- della loro costituzione) all'asfissiante len-
mentato nella giornata di sabato 24 giu- lateneo pisano. tezza degli organi centrali, sono divenute,
gno in un caldo pomeriggio estivo da negli anni, ostacoli insopportabili ad un
La nuova campagna scavi inizier il 3 lu-
normale svolgimento delle procedure per-
un nutrito gruppo di persone (in parte glio e si protrarr per 3 settimane, pro- messuali.
residenti e soci dellAssociazione Ami- grammando per il giorno 15 luglio un L'altalena dell'ascensore dei bagni Italia, i
ci di M.AR.CO, in parte turisti) ma co- OPEN DAY. cui lavori sono stati sospesi per la terza
volta a seguito di intervento della Magi-
stratura, rappresenta un altro fulgido esem-
pio della funzionalit del sistema paese:
naturalmente rispettosi come siamo della
funzionalit degli organismi statali evitia-
mo qualsiasi commento.
Ed infine, nel bel mezzo di queste due "scia-
gure" non possiamo dimenticare la "mitica
Villa Celestina".
Che senso di smarrimento e di mestizia ci
invade, allorch, durante "le personali im-
mersioni" nel tratto di mare prospicente gli
Ausonia alziamo lo sguardo e vediamo Vil-
la Celestina, desolatamente "sola ed abban-
donata": sono passati ormai quattro anni
ed il suo "silenzio" divenuto assordante!
Per carit di patria: chiudiamola qua.
I numerosi partecipanti alla zona archeologica di Vada. Nel riquadro: Un cartello-piantina dell'area.

CHORUS S.r.l.
Ingegneria Impiantistica
Via Guido Rossa, 27
57016 Rosignano M.mo (LI) Italy
Telefono: 0586 764794 Centralino 0586 768783
mail: www.chorusimpianti.com
Sito Internet: www.chorusimpianti.com
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Montecatini Val di Cecina 17

IL COMUNE DI MONTECATINI HA FESTEGGIATO IL 71 ANNIVERSARIO

La Festa della Repubblica


di Sandro Cerri

Anche questanno lAmministrazione Comu-


nale di Montecatini Val di Cecina ha celebrato
in maniera solenne il 71^ anniversario della
costituzione della Repubblica Italiana.
Tutto si svolto Venerd 2 Giugno, in una
iniziativa istituzionale che si suddivisa in tre
parti; il mattino a Montecatini ed a Pontegino-
ri, ed il pomeriggio a Sassa.
Come di consueto, al mattino c stato il ritro-
vo presso il Palazzo Comunale con le Autori-
t, i rappresentanti delle Associazioni ed i Cit-
tadini. Dopo la benedizione delle corone di al-
loro da parte del Parroco Don Enrico Vanzini,
si tenuto il corteo che ha provveduto alle
deposizione delle corone di alloro a due monu-
menti ai Caduti nel Parco della Rimembranza
ed al monumento ai caduti posto nella centra-
lissima Piazza della Repubblica. Dopo una bre- Un momento della celebrazione del 71 anniversario della Costituzione della Repubblica.
ve orazione del Sindaco, tutti si sono poi por-
tati a Ponteginori, dove vi erano molti Cittadi- Ricotti. Prima dellorazione ufficiale del Sindaco, si
ni in attesa presso il Centro Civico Comunale. La cerimonia stata particolarmente sentita e anche provveduto alla inaugurazione del nuo-
Infatti, per la prima volta, anche a Pontegino- partecipata con commozione da tutti i pre- vo lastricato del centro storico, con il tradizio-
ri, che la frazione pi importante del Comu- senti e dei familiari dei due Partigiani in pri- nale taglio del nastro da parte dei componenti
ne, stata celebrata la Festa della Repubblica, mis, due dei quali, tra laltro, portano lo stes- della Giunta Comunale al completo. Il Sindaco
contestualmente alla svelatura di una nuova so loro nome (Amadori Mariano e Ricotti ha evidenziato limpegno dellAmministrazio-
lapide che stata posta sulla facciata del Cen- Ugo), che sono i loro nipoti. ne Comunale nel recupero del centro storico di
tro Civico Comunale in Via Volta, che ricorda i Presenti alla cerimonia anche il Sindaco di Sassa, che ha visto un impegno finanziario per
Caduti e dispersi della 2^ Guerra Mondiale e Guardistallo Sandro Ceccarelli, rappresentanti questa opera pubblica, pari a circa 190.000
le vittime dellEccidio nazifascista di Guardi- del Comitato martiri delleccidio di Guardi- Euro. Ha anche annunciato la realizzazione a
stallo del 29 Giugno 1944, dove furono truci- stallo, autorit civili, militari e religiose, le settembre del lastricato nel 3 lotto in Via Ga-
date 63 vittime innocenti, tra cui due Partigia- varie associazioni del Comune, oltre, natural- leotti.
ni di Ponteginori, Mariano Amadori ed Ugo mente, numerosi Cittadini che hanno ascolta- In ultimo, il Sindaco ha tenuto lorazione uffi-
to il suono del Silenzio Militare e dellInno ciale in onore della Festa della Repubblica, che
Nazionale. Gli interventi del Sindaco di Mon- ha concluso liniziativa istituzionale della Fe-
tecatini, del Sindaco di Guardistallo, del rap- sta della Repubblica.
presentante del Comitato Martiri e di Ugo
Ricotti a nome delle famiglie dei due Partigia-
ni, ha chiuso una bella e doverosa iniziativa.
La terza parte della iniziativa istituzionale del
2 Giugno 2017, si svolta nellaltra Frazione
del Comune, a Sassa, dove era tra laltro in
corso la consueta Festa Tavola a Quadri,
organizzata dalla locale Pro-Loco, e che an-
che questanno ha visto unottima partecipa-
zione di pubblico.
Anche a Sassa, si svolto il corteo con la
deposizione delle Corone di alloro, prima alla
lapide che ricorda i Caduti della 1^ Guerra
Mondiale, posta sulla facciata della Chiesa
Parrocchiale, e posizionata dai sassetani nel
lontano 1923. Presso questa lapide si tenu-
to un primo intervento del Sindaco ed il cor- AZIENDA STORICA
teo si poi portato presso il Centro Civico Dal 1839 Olivete e Frantoio in Bibbona (LI)
Comunale, dove stata posta unaltra corona Vendita diretta Olio Extravergine di Oliva
di alloro alla Lapide ai Caduti e dispersi della e linea cosmetica a base di polifenoli
2^ Guerra Mondiale, che stata posta dal- www.peccianti.com
lAmministrazione Comunale il 2 Giugno dello Tel. 0586/670087
La lapide scoperta a Ponteginori scorso anno.
18 Cultura e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

Da un articolo di Carlo Laurenzi del 18 agosto 1961

Campiglia M.ma - Cercando la pace


Per fortuna c ancora la Maremma. teri, di cani, di marinai che
Io la vivo da lontano, trascorro mesi e anni vanno in licenza.
senza ricordarmi di lei, le voglio bene sen- Molta gente impreca contro
za costanza, mi innamoro di citt nuove, il ritardo dei treni, contro il
di altre atmosfere, della Spagna, di pia- fatto che a Campiglia non
ghe che non somigliano alla Maremma. si pu che aspettare il tre-
E quali piaghe le assomigliano? no, non c una distrazione
Dov al mondo una stazione ferroviaria qualsiasi non una panca su
simile alla stazione di Campiglia Maritti- cui sedersi.
ma? Ora sono qui, sono tornato alla sta- Dicono: E bestiale, non si
zione di Campiglia Marittima, aspetto il tre- capisce perch ci si fermi il
no da Livorno con la prospettiva di atten- diretto.
dere fino a notte inoltrata giacch il con- A Campiglia si ferma il di-
voglio porta centoquaranta minuti di ri- retto perch vi fa capo la li-
tardo. nea secondaria per Piombi-
no, una delle capitali del fer- La stazione di Campiglia Marittima
C stata una frana di origine alluvionale
in Liguria. Dacch io mi ricordi ci sono ro e porto dimbarco per lisola dElba. Il remma.
sempre state frane in Liguria o allagamen- capostazione di Campiglia quindi un La fasciano i campi e il silenzio con le col-
ti nella zona di Maccarese, sempre qual- uomo importante e il suo disco rosso line e il mare ai due orizzonti.
cosa che comportasse spaventosi ritardi eluso soltanto dai rapidi. Nessun paese, Il mare batte lungo linterminabile striscia
ai treni di passaggio da Campiglia. nondimeno questa una stazione di pio- della spiaggia con una battigia grigia e
Campiglia la mia stazione quella che da nieri. Nessun paese le si trova vicino. oro.
bambino mi immetteva nel mondo, le rare Lo stesso nome di Campiglia Marittima Non conosco un mare pi puro e deserto
volte delle gite familiari o scolastiche il un non senso, un flatus vocis, poich non del Tirreno maremmano cosi puro e de-
passaggio dobbligo tra lElba e lItalia, esiste una Campiglia sul mare ma solo una serto che allalba potete sorprendere e
lanticamera di Roma, la stazione per an- Campiglia sui poggi, mitica, un villaggio tartarughe terrestri e vipere a strisciare
tonomasia, il simbolo del distacco e del di cacciatori, di bracconieri, in lotta per- sulla spiaggia a pochi passi dallonda, cre-
ritorno. petua con i guardaboschi del marchese ature della macchia fiduciosamente usci-
La ritrovo sempre qualera, senza tettoia, Della Gherardesca. te verso il mare. La macchia lunga quan-
ventosa, esposta alla pioggia e al sole, pri- La stazione di Campiglia Marittima sta to lunga la spiaggia e separa la spiaggia
va di edicola di giornali, popolata di but- sola nel cuore della Maremma ed la Ma- dalla strada maestra per una profondit
che varia dai cento ai cinquecento metri.
Fitta come una boscaglia tropicale irta di

Lora di Religione ginepri, di erbitri, di lentischi, di grandi


pini, la macchia di Maremma verde e nera
sempre verde e nera impassibile allinver-
no e al libeccio, misteriosamente abitata
da gazze e serpenti. In alto, oltre ai villag-
(Mario Lorenzini) - Leggo da La Rocca Gli studenti austriaci, tedeschi, danesi, ingle-
gi del piano, sono le colline con i greggi e
si, scandivani la possono portare come materia allesame di maturit. Una materia che
lagguato dei lupi e foreste di lecci e i cin-
hanno studiato lungo tutto il curricolum scolastico e che serve anche per passare gli
ghiali. Lentroterra di Campiglia Maritti-
esami dal ciclo primario. Alle scuole secondarie i loro insegnanti sono in genere laure-
ma la prima stazione della mia vita. Ora
ati abilitati in scienze religiose e umane in dipartimenti delle universit di stato.
eccomi qui con centoquaranta miniti di ri-
Impossibile un provvedimento del genere in Italia.
tardo.
Come noto linsegnamento della Religione facoltativo ed regolato da un trattato fra
lo Stato e il Vaticano.
Come va linsegnamento in Italia? Toscanaoggi recentemente ha dedicato spazio a
questa domanda: Regge bene, 87 per cento in Italia in ogni ordine di scuola, in (m.l.) - La stazione di Campiglia poi divent
nota per la presenza di un cane bastardo,
Toscana per siamo sul 20 per cento. E a Livorno? La Settimana, organo della curia
chiamato Lampino, che aveva trovato accoglien-
vescovile, lo ha chiesto al prof. Paolini. za nellufficio del capo stazione Icilio Cappe-
- Come si svolge lora di religione? Da parte dei ragazzi c sete di sapere, tanta rucci, bravo cacciatore.
curiosit e voglia di parlare degli argomenti di attualit Lampino andava in su e gi per i treni e alla
- Quanto pesa linsegnante di religione nel collegio di docenti? Dipende dallinse- sera scendeva alla stazione in perfetto orario
gnante, un insegnante autorevole anche nei confronti del corpo docente, per come per trovare la ciotola del pasto. Ma un giorno
insegna, per le sue competenze, per la chiarezza delle sue opinioni per i rapporti che fin fra le ruote di un treno e i ferrovieri fecero
riesce a interessare con i colleghi, sar ascoltato e benvoluto. una colletta per ricordarlo con un monumento
Buon lavoro. che ancora esiste.
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Cultura 19
7
Rievocata all'Istituto Mascagni la figura del celebre violinista e compositore del 700

PIETRO NARDINI di Marisa Speranza


via nel tempo sino a diventare unopera vette la visita del compositore e violinista
straordinaria per forma e contenuti. Su di Friedrich W. Rust. Nel 1768 fu nominato
essa si soffermato a lungo lautore Fede- primo violino nella cappella della Corte del
rico Marri, docente del Mascagni, respon- granduca Leopoldo di Toscana, dove ri-
A definirla unopera ricca di significati e sabile della Biblioteca del Conservatorio li- mase sino alla morte (1793), dividendosi
sentimenti, stato il prof. Stefano Guidi, vornese e del progetto Poeti e musicisti tra concertismo, didattica e composizio-
direttore dellIssm Mascagni, durante la livornesi tra il XVIII e il XIX secolo. ne. Richiestissimo, continu a esibirsi sino
presentazione del volume Pietro Nardini La prima parte dellopera, biografica, ci fa alla fine strappando il plauso di esperti
(1722-1793) da Livorno allEuropa di Fe- conoscere le vicende straordinarie di cui il ascoltatori. Tra questi ci fu anche limpe-
derico Marri e Marie Rouqui (Diastema musicista fu protagonista. ratore Giuseppe II per cui suon a Pisa
Editrice), presso lAuditorium Cesare Chi- Nato a Livorno nel 1722, con una forte pre- nel 1784. E accompagn con il suo violino
ti dellIstituto musicale. Unopera impor- disposizione musicale che si manifesta sin anche le recitazioni di Corilla Olimpica, la
tante (quasi ottocento pagine) che forni- dalla pi tenera et, riceve nella citt natale famosa improvvisatrice incoronata nel
sce unanalisi sistematica dellintera ope- le prime lezioni di musica. A dodici anni di- 1775 in Arcadia con lalloro dei poeti. Con
ra del musicista livornese e si pone come venta allievo di Tartini a Padova e ne fre- lei Nardini ebbe una liaison, intensa e ap-
strumento scientifico, del tutto inedito ad quenta la scuola, famosa in tutta Europa. Al pagante per en-
oggi, per la conoscenza dellautore e del termine del corso di studi inizia unintensa trambi, che si
suo tempo. attivit concertistica che lo porta lontano concluse solo
Unopera che non sarebbe esistita senza dallItalia. con la morte del
il prof. Marri e il contributo fondamentale Alcune date scandiscono momenti impor- musicista (se-
degli Amici dei Musei e dei Monumenti tanti della sua vita professionale: nel 1760 polto a Firenze
livornesi. Lo ha sottolineato Marco Lui- suona a Vienna il violino alle nozze del gran- in Santa Croce).
se, presidente dellIssm Mascagni, preci- duca ereditario di Toscana Giuseppe II con Una vita, quella
sando che gli Amici amano supportare la Maria Isabella di Borbone. Nel 1762 appro- di Pietro Nardi-
cultura dovunque si veda e, in questo da alla Corte di Stoccarda, famosa per la ni (nel riqua-
caso, si tratta di cultura musicale di alto sua eccezionale orchestra diretta da Nico- dro), ricchissima dal punto di vista com-
livello, meritevole di essere riproposta al- l Jommelli, e si fa conoscere per la perfe- positivo.
lattenzione della citt per il godimento zione del suo suono. Lo stesso Mozart, La sua produzione sparsa per tutto il
degli studiosi e il piacere dei musicofili. che fu presente a un suo concerto (1763), mondo e, darne conto, il merito di que-
Da Anna Maria Pecchioli Tomassi, presi- osserv che nulla di pi bello pu essere sto volume, grazie ad un catalogo temati-
dente degli Amici dei Musei, un caloroso ascoltato per la bellezza, la purezza, lugua- co che costato tempo e fatica. Sostenu-
saluto: Noi siamo onorati e orgogliosi per glianza di suono e per il gusto musicale. ti, luno e laltra, da quella passione che
questo eccellente lavoro, cresciuto via Nel 1766 fece ritorno a Livorno dove rice- alla base di ogni lavoro di ricerca.

Il Consiglio Direttivo del Ccn cos com-


posto:
Presidente: Vanessa Guidi.
Vicepresidente: Andrea Salvadori.
Consiglieri: Andrea Nacci, Roberto Gian-
narelli, Ferdinando Brigida e Beatrice
Falai.

Ristorante ARAGOSTA
CHIUSO IL MARTED

specialit Cacciucco alla Livornese - Frutti di Mare - Pesce fresco - Crostacei


Terrazza estiva - Sala climatizzata - Servizio Catering e Banqueting
ACCURATA SELEZIONE DI VINI TOSCANI E NAZIONALI
Livorno - Piazza dell'Arsenale 6 (Porto Mediceo) - Tel. 0586.89.53.95 - Cell. 349.860.75.25
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Cultura 21

Applaudito spettacolo del Laboratorio Teatrale dell'Universit della Terza Et

Teatro all'insegna di Shakespeare


di Laura Conforti

LUniversit della Terza Et presente a


Livorno da oltre trentanni, e da sempre
promuove cultura e socialit. I corsi sono
molti ed interessanti: si spazia dallastro-
nomia alla filosofia, dalla letteratura italia-
na e straniera, alle lingue, alla medicina, al
teatro. Con queste finalit, agli associati,
viene offerta lopportunit di migliorare la
loro cultura, di liberare la creativit e di
risvegliare interessi sopiti o mai coltivati,
mediante lattivazione di corsi e di labora-
tori su argomenti specifici con la realizza- Foto di gruppo dlele brave attrici del Laboratorio Teatrale dell'Universit della Terza Et
zione di iniziative concrete.
Questanno, il Laboratorio Teatrale del- del gruppo ed hanno sostenuto le varie di tale manifestazione dovuto soprat-
lUniversit, diretto da Marianna Pace, ha scene indossando indumenti verdi di va- tutto al prezioso insegnamento, alla regia
reso omaggio a William Shakespeare nei rie sfumature e fiori colorati e variopinti a ed ai costumi creati da Marianna Pace.
400 anni dalla sua .morte allestendo, re- simboleggiare il dono lasciato dallauto- Un sentito grazie agli attori che con la
centemente, una rappresentazione al CEN- re, come fossero le sue verit, le sue pas- loro professionalit hanno contribuito al
TRO DONNA del Comune di Livorno. sioni, la sua debole fragilit umana. Con- successo: Pagano S., Andreini M., Arti-
Lo spettacolo iniziato con un attore che cetti che risultano quanto mai attuali per- co A.M., Benetti F., Benvenuti L., Cacia-
immedesimava Shakespeare. Questi con- ch legati allamore in tutte le sue sfac- gli F., DAndreagiovanni E., Del Conte N.,
sigliava le attrici a presentarsi al pubblico cettature ed in qualsiasi momento stori- Del Punta L., Fiorenzani A.G., Finis D.,
in modo semplice e naturale, senza sbrai- co. E stato affrontato anche largomento Giorgi P., Giovannetti S., Gorelli G., Mar-
tare come fanno i banditori di piazza, sug- donna purtroppo ancora oggi attuale chetti E., Mazzotta A., Piccione M., Tam-
geriva di essere semplici nei movimenti visti anche i numerosi casi di violenza fem- pucci M.
del corpo e con il tono di voce chiaro, minile. Una riconoscenza particolare a Giovan-
anche quando lanimo agitato e preso Il tocco magico delle dita di Natalia Valli al na Papucci, presidente del Centro Don-
dal turbine violento della passione. Con- pianoforte, hanno accompagnato con na , ed al numeroso pubblico, che soddi-
sigliava infine di concordare lazione alla musiche russe alcune scene. Il successo sfatto, ha affollato le due sale.
parola e la parola allazione...
La scenografia si presentava molto sem-
plice ma funzionale e valida: un tappeto CAF, via Cecconi 40 - Tel. 0586/811809 - Livorno
verde con fiori sparsi che simboleggiava Patronato, via degli Apostoli 5 - Tel. 800740044 - Livorno
un immenso prato colorato ove le attrici si e
muovevano come fossero fiori variopinti
al vento. Per questa recita sono state rap- sport, tempo libero, volontariato
presentate al pubblico alcune parti dei
capolavori di questo grande drammatur- Acli Service Srl
assistenza, consulenza, sostegno
go: tragedie, commedie, aforismi, grandi
poesie e sonetti. Gli attori hanno rappre-
Via Cecconi 40
Livorno
ai lavoratori, ai giovani,
sentato le parti magistralmente, senza per- ai migranti, alle famiglie
dere, per, lobiettivo dellaggregazione

Acli Labor
SOCIET COOPERATIVA
Edilizia - Pulizie civili e industriali - Giardinaggio
Via del Mondiglio 18, loc. Le Morelline
Tel. 0586.790.751 - Fax 0586.790.604 - www.aclilabor.it
ROSIGNANO SOLVAY
22 Cultura e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

INTERESSANTE DINBATTITO DEL VICE DIRETTORE DELLA AGENZIA ANSA

Stefano Polli sul G7 di Taormina


ca, che Trump fa viaggiare su vecchi sche-
di Angela Simini mi, verso il neoprotezionismo e la rinego-
ziazione dei dazi, in sintonia, sotto questo
profilo, con la Gran Bretagna, e in aperto
Atteso, coinvolgente e pieno di aspetta- contrasto con la globalizzazione. Globaliz-
tive, aspettative che non sono state disat- zazione alla quale per siamo arrivati im-
tese, lincontro su Il mondo e le prospet- preparati e che, tra laltro, aveva portato
tive internazionali dopo il G7 di Taormi- con s un fenomeno che ha creato tanta
na, organizzato dal Circolo Culturale Il disoccupazione e povert, la delocalizza-
Centro e dalla Fidapa BPW Italy Sezio- zione, in base alla quale si sono protette
ne di Livorno, presso la Sala delle Confe- fette di aziende in altri paesi, portando loro
renze della Fondazione di Livorno, e che Il pubblico presente in sala. ricchezza e lavoro.
si configurato in prima battuta un even- Cambiano anche le prospettive dei rapporti
to, dato il livello del relatore, dottor Stefa- sa da quella di Barack Obama, che aveva con la Cina in sede internazionale: Barack
no Polli, Vice Direttore Agenzia Ansa, e firmato laccordo di Parigi sul clima, accor- Obama aveva concluso laccordo Trans-
del moderatore, il giornalista Giuseppe do che saltato per la miopia della politica, pacific Partnership, tenendo fuori la Cina,
Mascambruno, gi direttore de La Nazio- nonostante gli scienziati abbiano assicu- ora la Cina che sta facendo la stessa cosa,
ne. rato solo 75 anni di vita al nostro pianeta, ma senza gli USA, con la Nuova via della
Un flop politico Mascambruno, in aper- qualora il clima non venga tenuto sotto Seta One Belt, One Road Eonomies, ini-
tura dei lavori, ha definito cos, in modo controllo. ziativa tesa a promuovere infrastrutture di
tranchant, il G7 di Taormina e si do- Trump vuole che leconomia degli Usa trasporto e a favorire passaggi di capitali e
mandato se il G7 ha ancora una funzione cresca, qualunque ne sia il prezzo: in debi- di investimenti.
politica o se solo un successo turistico e to con i petrolieri che lhanno votato, ha Congruenze e incongruenze diplomatiche,
un fatto mediatico. Stefano Polli ha con- dato via libera alle trivellazioni, alla co- politiche ed economiche, poste sotto i ri-
dotto di seguito unanalisi serrata, affron- struzione di gasdotti e oleodotti le cui emis- flettori, hanno aperto un dibattito molto
tando la questione con toni pi soft ( ha sioni di gas non hanno controlli ecologici partecipato ed aperto altri innumerevoli
infatti parlato di ombre e di chiaro-scuri sufficienti. Ma, osserva Polli, siccome non scenari.
del convegno), ma sempre poco rassicu- si pu fermare il cammino della tecnologia
ranti. Se infatti il G5 nacque nel 75 a se- e della storia, si dovr tenere conto del fat-
guito della crisi petrolifera, da allora si pro- to che lenergia pulita coster meno, vedi
segu e si aggiunsero altri paesi fino alla le macchine elettriche. E questo un altro
formazione del G20, ma dal 2014, con punto di rottura tra Stati Uniti ed Europa.
lespulsione della Russia, motivata dalla Invece sul fronte del terrorismo si dac-
guerra di aggressione allUcraina, diven- cordo, ma la matassa si fa sempre pi com-
tato difficile prendere decisioni su fronti plessa, perch se da una parte le polizie
importanti e nevralgici. Il quadro politico degli stati europei non dialogano e non si
infatti cambiato: intanto in Europa, gio- avvertono con tempismo e sufficiente chia-
co forza, si sono creati due fronti opposti, rezza, dall altra Trump rivelava notizie se-
se non avversi, con Italia, Francia, Germa- grete sul terrorismo ricevute da Israele,
nia e Inghilterra da una parte e Russia spiazzando le aspettative di chi sperava in ANACI Sezione di Livorno
dallaltra sponda. Inoltre emersa in que- una costruttiva collaborazione.
sto vertice una visione del mondo diver- Altro punto dolente la politica economi- Via Puini 97 Int. 35 - Livorno

Vieni alla CISL


troverai Cortesia, Competenza, Convenienza
I nostri servizi: Fiscali, RED, ISEE, Successioni, Vertenze e cause di lavoro, Colf e Badanti,
Permessi di soggiorno, Pensioni, Infortuni, Affitti, Tutela Consumatori.
Per ogni esigenza rivolgiti con fiducia alle sedi della CISL
Per informazioni degli orari telefona alla UST-CISL Livorno n 0586-899732
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Danza 23
19

INTERVISTA CON MARIA VITTORIA NOLI

La delicata potenza del sentimento umano


Guardatemi bene sono distrutto e impotente che cosa ti ha trasmesso del suo amore
di Lorenzo Taccini sono la degradazione non sono pi niente pe la musica?
guardatemi bene ho gli occhi nel vuoto I ricordi di mio padre sono tanti, ma sem-
drogati e corrotti brano veramente pochi. Riguardo le can-
vete visto come siete ridotti zoni del Piccolo insieme, ricordo che
Ave Maria noli (me tangere), manca ti senti figlia del tempo che viviamo? mamma me le cantava sempre quando ero
soltanto la Vittoria e potrebbe sembrare Me ne sento colpita, pi che figlia, ma piccola Mio padre era una persona
davvero un saluto degno per lartista che naturale dover accettare alcuni com- molto particolare e forse lho capito fino
andiamo ad incontrare. Ed invece Maria promessi del nostro tempo. in fondo solo dopo la sua morte. Era un
Vittoria Noli, la ragazza di 21 anni che - Eventualmente quali sarebbero il posto e uomo triste, cupo, perennemente a disa-
protagonista di questa pagina, inevitabil- lepoca in cui avresti desiderato vivere? gio. Persino nei confronti della sua pas-
mente tocca profondamente chi abbia Francamente, se avessi potuto scegliere, sione pi grande, la musica, aveva un
la fortuna di ascoltarla e condividerci un forse non sarei proprio nata, ma dal mo- rapporto perennemente inquieto, di
momento, che sia nel retro di unambulan- mento che siamo qua, penso che proba- amore ed odio alternati (la stessa cosa
za dove lavora da volontaria dellSVS, in bilmente avrei scelto unera incivilizza- lha trasmessa a me).
un frangente dedicato allarte ed alla musi- ta, senza il pensiero della societ, dove - E prometto che avr pazienza, e pro-
ca di cui si occupa per passione e per san- si potesse vivere di istinti. metto che far di te la mia ancora di sal-
gue, o semplicemente per un incontro. - Sei impegnata nel sociale e nelle attivit vezza: questo scrivi sul social Facebook
Come scriveva il cantautore inglese Cohen culturali, cosa puoi raccontare di Livorno con limmagine del tuo flauto. A chi de-
e traduceva il nostro Fabrizio De Andr sotto questi punti di vista? dicato questo pensiero?
nella canzone Suzanne, E tu vuoi viag- Sul piano sociale ho imparato molto da Sicuramene a babbo (risponde sorriden-
giarle insieme, vuoi viaggiarle insieme Livorno, anche e soprattutto grazie a quel- do con questo nome molto pi intimo del
ciecamente, perch sai che ti ha toccato le persone pi schive e scontrose, meno mio giornalistico padre, n.d.r.). Fino a
il corpo, il tuo corpo perfetto con la men- empatiche, le quali nel momento del biso- poco non riuscivo neanche a godermi lo
te: altrettanto provo a restituire, attraver- gno (sia dal punto di vista fisico, sia sotto studio del flauto, ma chiaro che, alme-
so lintervista che segue, il profilo di una il profilo mentale), sono disposte a fare no per un breve periodo, suonare uno
giovane donna figlia darte, del nostro tem- molto, magari proprio ci che prima non strumento stata lunica vera passione
po e della nostra Livorno. E sar ben diffi- ti saresti aspettato da loro. Io ho scelto di condivisa con lui
cile raccontare tutte le sfumature di una vivere lesperienza nel sociale perch in - Nel libro Lidiota Dostoevskij affer-
persona che con semplicit restituisce in passato ho fatto degli errori enormi e mi ma che la bellezza salver il mondo.
ogni istante un sentimento molto umano sono comportata molto egoisticamente: Come interpreti questo aforisma e quale
ed unestrema sensibilit a chi le sta vici- cos ho cercato i riabilitarmi cercando di vorresti che fosse il tuo contributo in
no. 1005 motivi per conoscerla, ho pensa- dare quel che potevo di me stessa agli al- merito?
to: Mille (M) e cinque (V) il numero (roma- tri, per sconosciuti che fossero. Io spesso penso alla bruttezza ed alla pau-
no) che paiono suggerire le iniziali del nome - Come nasce il tuo percorso nel mondo ra che, quando sar pi grande, questa potr
della Noli (me tangere). della musica e perch soltanto da gran- sopraffarmi. Accidia, invidia, distacco, in-
- Maria Vittoria, un doppio nome, in parte de hai deciso di iniziare il tuo percorso in differenza, apatia, sono sentimenti che mi
di origine greco-biblica, e daltra parte un conservatorio? spaventano ed apatica sono spesso io la
nome di matrice latino-mitologica. Per pre- Veramente da poco che mi sono lascia- prima ad esserlo-. Non si tratta solo di fare
sentarti, pensi che siano due nomi coeren- ta trasportare da un richiamo verso la arte: per raggiungere la bellezza bisogna
ti con la tua personalit? musica. Nella mia vita ho fatto un sacco essere innanzitutto pi sensibili ed umani.
Assolutamente no, un nome molto pe- di sport ed attivit, ma ho sempre
sante per me. Limmagine della Maria abbandonato tutto, non portan-
santa e della vittoria non mi rappre- do mai a termine i percorsi inizia-
sentano affatto! ti. Solo dopo il diploma di matu-
- Se dovessi raccontarti attraverso una fra- rit ho deciso di lasciarmi travol-
se, o un aforisma che ti particolarmente gere definitivamente da una pas-
caro, quale sceglieresti? sione e la musica stata la mia ri-
Non mi piace fare mio qualcosa di altri e su sposta.
qualcosa di mio ci sto ancora lavorando - In merito alla musica, dobbiamo
- Il cantautore ed uomo di teatro Giorgio raccontare che si spento di re-
Gaber concludeva un suo noto brano Guar- cente tuo padre, il Maestro Mauri-
datemi bene mettendo in bocca al protago- zio Noli, che ha scritto, insieme al
nista della canzone le seguenti parole: gruppo Piccolo insieme una im-
Guardatemi bene eccomi davanti a voi portante pagina della musica livor-
questa volta senza recitare senza fare scene nese con lalbum Donne venite al
eccomi davanti a voi come fossi a un processo ballo (registrato per la Playphone
fiero dei miei ventanni buttati nel cesso nel 1975). Che ricordi hai di lui e Copertina disco "Donne venite al ballo".