Sei sulla pagina 1di 3

Margotta

La margotta una tecnica di moltiplicazione agamica


delle piante utilizzata in alternativa alla talea ma non solo,
e consiste nel far radicare un ramo ancora collegato alla
pianta madre.

1 Tipologie

1.1 Margotta aerea

Impiegata su piante tropicali e ornamentali. Si ottiene av-


volgendo con una tela contenente terra un ramo e legando
il sacco alle due estremit. La parte di ramo a contatto Fasi di esecuzione di una margotta
con la terra emette radici avventizie, quando le radici so-
no ben sviluppate il ramo viene tagliato al di sotto del
legaccio inferiore, terra e telo vengono rimossi e viene
2 Procedimento
trapiantata.
La metodologia operativa classica quella di incidere con
un coltello ben alato e pulito la corteccia asportando
un anello di altezza pi o meno uguale al diametro del
1.2 Margotta di ceppaia ramo; tolta la corteccia, si sparge sulla parte scortecciata
ormone radicante e lo si circonda con terriccio, sfagno,
Usata per produrre portainnesti di fruttiferi, la tecnica torba, o miscele tipo torba e perlite o torba e pomice. Il
pi eciente dal punto di vista del rapporto tra la quantit tutto va ricoperto da materiale plastico scuro, preferibil-
materiale prodotto e i costi di produzione (spazio e mano- mente nero, per la conservazione dell'umidit necessaria
dopera). Le piante madri vengono disposte a le (4050 e per far s che avvenga la formazione delle radici (di tanto
cm sulla la) e dopo un anno, prima della ripresa vege- in tanto sar bene idratare il terriccio con l'ausilio di una
tativa, vengono capitozzate all'altezza del colletto: questo siringa). Dopo un tempo variabile (secondo le essenze),
stimola l'emissione di numerosi germogli che, raggiun- il cartoccio sar pieno di radici, allora si potr separare
ti i 1520 cm di lunghezza, vengono ricoperti alla base il ramo dalla pianta madre e porlo a dimora in vaso con
con terra in modo da stimolare l'emissione di radici av- terriccio adeguato.
ventizie. A ne stagione si ottengono cos delle barbatel- Il periodo ideale per eseguire una margotta maggio-
le pronte da espiantare. L'operazione si pu ripetere pi giugno, periodo in cui le temperature sono sensibilmente
volte nel tempo: una margotta di ceppaia ben tenuta pu aumentate; la temperatura, infatti, insieme all'umidit co-
durare anche 15-20 anni. stante e l'entrata in vegetazione della pianta sono i fattori
principali per la buona riuscita di una margotta.

1.3 Margotta ad archetto


3 Piante utilizzabili
Chiamata anche propaggine semplice, usata per pian-
te ornamentali (es. vite americana) e per alcuni fruttiferi. Le varie specie rispondono in modo molto diverso alla
Si origina piegando un giovane ramo di una pianta no tecnica. Tra le piante che radicano rapidamente e in una
ad interrarlo per poi rivolgerlo verso l'alto sorretto da un percentuale vicino al 100% abbiamo il melograno, i cus,
paletto. La parte sotterranea emette radici avventizie e l'olivo. Al contrario, la maggior parte delle conifere, non
quella aerea nuovi germogli formando una nuova pianti- radicano con questa tecnica se non in rari casi. La mar-
na. A radicazione avvenuta il ramo di collegamento viene gotta si utilizza per avere piante di maggiori dimensioni
tagliato. di quelle riprodotte per talea, o piante da serra particolar-

1
2 6 COLLEGAMENTI ESTERNI

mente rare e preziose. una tecnica molto utilizzata in


campo bonsaistico.

4 Voci correlate
Propagazione delle piante ortive

5 Altri progetti

Wikimedia Commons contiene immagini o


altri le su Margotta

6 Collegamenti esterni
Margotta, in Thesaurus del Nuovo soggettario,
BNCF, marzo 2013.

Ormone radicante fai da te


3

7 Fonti per testo e immagini; autori; licenze


7.1 Testo
Margotta Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Margotta?oldid=84284345 Contributori: Unriccio, Neoneo, Starlight, Lukius, Oks, Alobot,
Ines, Al Pereira, Valepert, Paulatz bot, Madelait, Tatobot, Bonsaistapa, Furriadroxiu, Klone123, TekBot, LucaLuca, Abbot, Clematis, Ba-
silicofresco, Phantomas, Pracchia-78, Alecs.bot, Alexbot, Shadowfax~itwiki, Nalegato, MapiVanPelt, AushulzBot, Loiessa, RCantoroBot,
Yomaryo, Conte sty, Botcrux, Ggallozz, Emanuele676, AlessioBot, Addbot e Anonimo: 29

7.2 Immagini
File:Commons-logo.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/4/4a/Commons-logo.svg Licenza: Public domain Con-
tributori: This version created by Pumbaa, using a proper partial circle and SVG geometry features. (Former versions used to be slightly
warped.) Artista originale: SVG version was created by User:Grunt and cleaned up by 3247, based on the earlier PNG version, created by
Reidab.
File:Emoji_u1f33d.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/3/3d/Noto_Project_Corn_Emoji.svg Licenza: Apache
License 2.0 Contributori: https://code.google.com/p/noto/ Artista originale: Google
File:Margotta-01.png Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/it/4/42/Margotta-01.png Licenza: GFDL con disclaimer Contribu-
tori: ? Artista originale: ?
File:Nuvola_apps_khangman.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/e/e7/Nuvola_apps_khangman.svg Licenza:
LGPL Contributori: own work based on the icon from http://icon-king.com Artista originale: MesserWoland, oryginally David Vignoni
File:Question_book-4.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/6/64/Question_book-4.svg Licenza: CC-BY-SA-3.0
Contributori: Created from scratch in Adobe Illustrator. Originally based on Image:Question book.png created by User:Equazcion. Artista
originale: Tkgd2007

7.3 Licenza dell'opera


Creative Commons Attribution-Share Alike 3.0