Sei sulla pagina 1di 12

06/12/2016

Weber

Base politica Se si concentra sul partito che ambisce ad ottenere il controllo di un governo
appartenenza classe o ceto, si possono organizzare per ottenere il controllo di uno Stato.
il partito di massa: portatore di un messaggio rivolto a tutta la societ. Con lo sviluppo dello
stato moderno si sviluppa il partito di massa contemporaneamente emerge e si consolida anche la
figura del politico di professione. quella persona che per la quale, la lotta per il potere politico
l'attivit principale della sua vita.
Weber dice, si possono individuare due politici per la professione:
Politico che vive per la politica politica la principale attivit ma non la principale
fonte di reddito; persone che hanno rendite, che possono fare a meno di lavorare, e quindi si
dedicano alla lotta per il potere politico.
Politico che vive di politica politica la principale attivit ed anche la principale fonte
di reddito. una figura recente, che emerge nel momento in cui le cariche politiche
cominciano ad essere retribuite.
L'aspetto positivo in cui le cariche vengono enumerate si allarga il numero di persone che
possono accedere alla classe dirigente dal punto di vista politico. La enumerazione riduce
alla tentazione di usare la propria carica politica in modo illecito per ottenere guadagni.
L'aspetto negativo...

TEMA: LA BUROCRAZIA

Permette di trovare delle contraddizioni del funzionamento della societ capitalistica.


Weber, trova la tendenza generale nello sviluppo della societ occidentale che ha percorso nella
storia una progressiva razionalizzazione manifestata in molti ambiti:
La religione monoteismo: il mantenimento devozionale e come la sfera religiosa tenda a
rinchiudersi nella sfera privata;
Economia contabilit razionale, e la tendenza progressiva nella ricerca della
massimizzazione dei profitti.
Diritto diffusione del diritto razionale, altamente prevedibile, composto da norme
esplicite norme e sanzioni;
Vita Politica diffusione dell'autorit legale razionale, regolato dalla legge, indica le
procedure per ottenere il potere e i limiti del potere politico.
Societ la societ per potere funzionare ha bisogno di una struttura organizzativa che la
burocrazia, cio un modello organizzativo che permette di tradurre in pratica i principi della
razionalit che sono diffusi negli ambiti principali della societ.

La Burocrazia si sviluppata perch rende pi calcolabile e prevedibile i processi sociali: rendere e


ottenere il massimo dei risultati a partire dall'uso di determinati mezzi; e permette di gestire dei
fenomeni sociali che sono sempre pi complessi.
La societ contemporanea una societ complessa, con una pluralit di processi. La funzione della
burocrazia (coordinare la pluralit dei processi) rendere possibili e facili questi processi complessi
della societ contemporanea.

Secondo Weber la burocrazia fondamentale e necessaria per far funzionare il sistema democratico.
Quindi si domanda, qual uno degli elementi essenziali della democrazia?
1 elemento che difronte alla legge siamo tutti uguali prevede che leggi debbano essere
impersonali.
Quindi, la burocrazia una struttura che funziona sulla base di leggi impersonali.
La burocrazia serve per renderci tutti uguali e rendere le leggi impersonali. Quindi, la democrazia
implica la burocrazia. Ma il rapporto non univoco, la burocrazia pu far a meno della democrazia.
Rischio-contraddizione: La societ contemporanea nella ricerca delle leggi impersonali, si
sovraccarica e la burocrazia tende ad assumere un grande potere dare l'importanza di un
enorme valore alla burocrazia per rendere tutti uguali contrario all'ideali della democrazia
(contraddizione)

Elementi costituivi della burocrazia secondo Weber:

Ideal-tipo della burocrazia:

Funziona sulla base le norme esplicite societ contemporanea


Struttura gerarchica potere enorme dalla posizione pi alta
Le competenze dei funzionari sono chiaramente definite dalle norme esplicite
Il fatto dell'accesso alle diverse posizioni diverse della burocrazia avviene secondo
procedure esplicite e codificate, tipo il concorso.
Posizione del funzionario permanente; nel senso che una persona non pu essere rimossa
dalla sua posizione in maniera arbitraria, ma pu essere rimossa sulla base di procedure
esplicite e codificate.
Funzionario viene rinumerato sulla base di uno stipendio fisso e regolare.
Il burocrate non possiede i mezzi di amministrazione.

Caratteristica sullo sviluppo della burocrazia andato a piedi passo alla progressiva
specializzazione nelle competenze.

Obiettivo della societ contemporanei ottenere la maxi dei risultati con determinati mezzi
attraverso la specializzazione delle persone catena di montaggio.
La societ contemporanea al l'importanza dell'individuo produce spersonalizzazione?
La societ contemporanea richiede la razionalit:
Formale uguaglianza difronte alla legge norme esplicite che vanno contro gli interessi
delle persone; non prevede l'applicazione del buon senso. Il rispetto di tutte le norme pu
paralizzare la societ Contraddizione:
Weber Gabbia d'acciaio, perch la societ non riesce a raggiungere gli obiettivi a causa delle
norme che rendono impossibile il raggiungimento effettivo di tali obiettivi.
Marx pi ottimista perch c' una soluzione a questa contraddizione la Rivoluzione. Weber
dice no, anche se riteneva possibile una rivoluzione questa, per, non poteva risolvere questa
contraddizione, poich creerebbe una burocrazia con poteri molto forti a causa delle abolizioni delle
classi in quanto tutte le persone sarebbero uguali.
Sostanziale a che fare con il raggiungimento degli obiettivi e perseguimento dei valori;
dare valore alle persone poich le persone hanno un valore.
la societ contemporanea ha l'obiettivo di raggiungere i suoi valori e di essere razionale, e quindi,
ha costruito la burocrazia sulla base della razionalit formale; ma questa razionalit pu andare in
contrasto con la razionalit sostanziale.
SIMMEL

Autore contemporaneo a Durkheim e Weber poich nasce 1858-1918


fu amico di Weber.
Vita particolare: Simmel uno dei pi grandi sociologi classici. Uno dei limiti di Simmel la
mancanza di sistematicit. Non ha mai scritto nessun trattato o opera sulla metodologia della
sociologia. Simmel intellettuale molto conosciuto, ma era anche una persona che non ebbe fortuna
in ambito accademico. Insegnava nelle universit, ma riusc ad ottenere un solo posto fisso a
Strasburgo 1914.
Trattava argomenti che all'epoca sembravano stravaganti, tipo: la vita nelle metropoli o la Moda.
La sua storia postuma stata altalenante, ed stato dimenticato dalla sociologia.
Parsons Autore americano che prese spunto dalla riflessione della sociologia europea nel
1937, la struttura dell'azione sociale: Nella prima parte del testo discute e fa un buon punto dello
stato sullo sviluppo della riflessione della sociologia dell'epoca; una sorta di manuale della
sociologia. Dedica un capitolo al pensiero di Weber; Durkheim; Pareto, ma non di Simmel
questo fatto svantaggi la riflessione sociologica di Simmel.
Solo negli anni pi recenti si colta la straordinaria modernit della sua riflessione e dei suoi studi.

Che cosa la sociologia secondo Simmel?

"La sociologia lo studio scientifico della societ." ma che cosa la societ?

Posizioni sulla societ che rifiuta Simmel:

Organicistico
Idealista non esiste la societ, cio che non esistono solo gli individui.
Non sono vere queste due posizioni.

Che cosa la societ?

Simmel per spiegare la societ fa riferimento a due concetti:

Werchsel wirkung Interazione: l'azione reciproca di due o pi persone (1 interesse


sociale di Weber l'interazione).
Vergesells chaftung "sociazione o associazione": le persone interagiscono fra loro, e nel
tempo si cristallizzano. Cristallizzandosi tendono ad avere una forma di esistenza che va
oltre a persone che entrano in relazione. Prodotto cristallizzato delle interazioni.

Simmel dice che la sociologia studia tre cose:

1. Studiare le interazioni sociali;


2. Studiare i processi attraverso in le interazioni si cristallizzano;
3. Studiare il risultato di queste cristallizzazioni.

07/12/2016

Oggetto della sociologia Metodologia di studio della sociologia.


Che cosa vogliamo conoscere quando studiamo le interrelazioni?
Simmel era interessato alla sua forma, non al suo contenuto.
L'approccio di Simmel quello di una sociologia formale. Studia le forme delle interrelazioni,
piuttosto che i contenuti.
Esempio:

* le relazioni di potere sovra-ordinazione e subordinazione.

Forma delle interrelazioni:

1. Differenzia la sociologia dalle altre scienze.


2. Un motivo di semplificazione la realt sociale qualcosa di complesso, quindi bisogna
semplificare.
3. Non sempre facile separare la forma dal contenuto.
4. Nella realt si possono sovrapporre forme diverse.

* Per individuare le forme sociale estrarre dalla realt elementi peculiari.

*Le forme sociali sono in qualche modo un tipo d'ideale.

-> Forma che individua Simmel:


Tipi sociali: Sono delle costruzioni concettuali, che come i tipi d'ideali di Weber, non sono
fini a s stessi, ma cercano di spiegare la realt che corrispondono a delle forme particolari
delle relazioni, o meglio sono dei tipi particolari di soggetti che sono caratterizzati per la
forma delle relazioni sociali che li contraddistingue. Cio, di essere e di corrispondere a
soggetti definiti la virt del modo in cui gli altri si relazionano a questi soggetti. L'identit di
questi soggetti data dal modo in cui gli altri si relazionano a questi soggetti.
Ci sono due tipi sociali:
Povero una persona non povera perch possiede o non possiede qualcosa, ma diventa povera
nel momento in cui le persone la identificano come povera etichetta che la societ gli mette.
Straniero una persona di diverso dal vagabondo. Lo straniero ieri non c'era, oggi c', e domani ci
sar ancora. Straniero una forma; qualcuno che al tempo stesso simile ma diverso; fa parte del
gruppo ma non ne fa parte a pieno. Una persona che per la sua diversit pu assumere ruoli specifici
nel gruppo.

Approccio sociologico di Simmel:


Quali sono i confini della sociologia rispetto alle altre discipline?

Tracciare confine tra Sociologia e Filosofia


tipo Comte.
Simmel nella sua opere stato a cavallo tra sociologia e filosofia:
Il confine tra sociologia e filosofia in qualche modo duplice; la filosofia al tempo stesso il
confine inferiore e superiore della sociologia (anche tutte le altre scienze)
Nel senso che la sociologia una disciplina con cui vogliamo conoscere alla realt il quesito di
tipo filosofico confine inferiore gnoseologia fondamenti della conoscenza presupposti
della ricerca fondamentale Teoria della conoscenza.
La sociologia ci permette di studiare le diverse realt sociali; per non riesce a ricondurre tutte
queste conoscenze ad una visione complessiva di senso confine superiore della filosofia
Metafisica.
Queste sono le premesse su cui si fonda la sociologia di Simmel?

OPERE:
La differenziazione sociale,1890

Simmel pone un'analisi analoga a quella di Durkheim. Societ primitive omogenee che poi si sono
diversificate nel corso del tempo.
Durkheim sottolinea la differenza con quella di Simmel: Una differenza di prospettiva. Durkheim
interessato a studiare la trasformazione della societ. Simmel interessato a studiare la
trasformazione dell'individuo sviluppa la sua riflessione sottolineando come esista una
composizione dialettica tra individuo e societ: l'individuo conquista la libert a scapito della
societ dialettica tra individuo e societ. La societ con il passare del tempo tende a diventare pi
grande e quindi tende a differenziarsi al suo interno. questo meccanismo si auto rafforza. Per,
manca la spiegazione del perch la societ tende a differenziarsi dice solo che conviene alla
societ, ma non giustifica il perch si manifestato. un punto di debolezza. Ma non bisogna
dimenticarsi che a Simmel interessa studiare l'evoluzione dell'individuo nel tempo, non la societ
come si trasforma.

Concetto di cerchia sociale:


fondamentale il concetto di " Cerchia sociale".
La cerchia sociale un contesto specifico di relazione in cui all'interno l'individuo calato
all'interno di una cerchia sociale, cio ogni persona ha un ruolo. Un ruolo l'insieme di attese che
gli altri hanno nei confronti di un individuo in virt della posizione che questo acquisisce.

Un esempio di cerchia sociale la famiglia o il lavoro.

Qual la differenza delle cerchie sociali nella societ primitiva e contemporanea?


Nella societ primitiva, le cerchie sociali erano sovrapposte (tutti gli individui che appartengono al
clan appartengono alla stessa cerchia sono uguali. I ruoli che si assumono all'interno della
cerchia sono tutti uguali).
Nella societ contemporanea, le cerchie sociali sono diverse (La societ si differenzia e diventa pi
grande. Dal punto di vista dell'individuo significa che le cerchie sociali non si sovrappongono pi.
La conseguenza che in ogni cerchia si ha un ruolo che causa dei conflitti di ruolo. Inoltre, si
acquisisce la libert e responsabilit delle scelte che si compiono.

Non c' una spiegazione per questa differenziazione della societ. A Simmel non interessa spiegare
la trasformazione della societ ma spiegare la trasformazione dell'individuo all'interno della societ.

"La filosofia del denaro",1900

un'opera filosofica, psicologica e sociologica, ma non economica.

L'oggetto il denaro. Permette a Simmel di analizzare alcuni elementi fondamentali della societ:
Egli afferma che non c' nessuna riflessione di carattere economico; anzi egli parte da un
presupposto della vita dell'economia, cio che l'economia si basa sullo scambio e non sulla
produzione.
Struttura dell'opera:
1 parte dell'opera: tratta sull'origine della moneta, da un punto di vista sociale, cio quali
elementi sociali che hanno portato la nascita della moneta. Quindi, la precondizione che la
moneta nasce perch esistono gli scambi.
Lo scambio la forma pi semplice di interazione umana origine dell'interazione sociale che nel
tempo crea strutture - legami. Secondo Simmel, studiare il denaro un modo per studiare lo
scambio; e studiare lo scambio un modo per studiare l'interazione sociale, cio lessenza, l'origine
e la struttura della societ.
2 parte dell'opera: tratta gli effetti del denaro sulle relazioni sociali. Per capire l'effetto
bisogna capire alcune caratteristiche fondamentali che ha il denaro:
1. Il denaro un oggetto puro di scambio, non ha valore di uso. Il denaro serve solo per scambiare
ed essere scambiato.
2. Il denaro perfettamente frazionabile e manipolabile, e questo permette di dare ad ogni oggetto
un valore preciso, stimolo che porta a sviluppare il calcolo razionale, possibile grazie al denaro
in quanto riusciamo ad attribuire un valore preciso agli oggetti. Differenza fondamentale rispetto al
baratto.
3. Il denaro un mezzo puro, cio un mezzo applicato-utilizzato per raggiungere qualsiasi fine.

Quali sono le conseguenze della diffusione del denaro:

Tende nelle relazioni a far valorizzare pi gli elementi quantitativi che qualitativi
spersonalizzazione dei rapporti.
La diffusione del denaro, il fatto che gli scambi si basino su elementi quantitativi che
qualitativi, ha delle conseguenze ambivalenti:
1. Conseguenze negative rapporti spersonalizzarsi nessuna qualit.
- il denaro anonimo usato per corrompere.
- il denaro porta un ribaltamento rischio che il denaro diventi un fine societ capitalista
massimizzazione del profitto un fine a s stesso il denaro da mezzo diventa un fine.
- diffusione di due atteggiamenti: Il cinismo (solo aspetti quantitativi, lasciando gli aspetti
qualitativi) e blas (la perdita della capacit di cogliere il valore delle cose, tipo quelli che dicono
e allora) due atteggiamenti in cui si perde la capacit di assaporare la qualit delle cose, delle
esperienze ecc.., dove conta solo l'elemento quantitativo.
2. conseguenze positive raggiungimento di obiettivi diversi.
- Il denaro usato per fini diversi.
- il denaro pu essere accumulato nel tempo.
- maggiore libert: non c' un vicolo spazialmente sui beni che si possiede.
- il denaro spersonalizza i rapporti: aumenta la possibilit di avere le relazioni perch diventa pi
facile attraverso l'elemento quantitativi. Il denaro rende possibile una pluralit di relazioni
relazioni senza impegno es, far parte di diverse associazioni pagando la quota d'entrata.

La Sociologia 1908

un insieme di saggi indipendenti che hanno un filo da conduttore comune *come possibile la
societ (insieme di interrelazioni)?
- Presupposto: come possibile la societ?
- Sono necessari alcuni presupposti pre-sociali A priori:
Il RUOLO le persone hanno un ruolo (idee generalizzate che si attribuiscono ad una
persona) che rende possibile una prima interrelazione.
INDIVIDUALITA' il ruolo di una persona non esauriscono la persona stessa, poich ogni
persona ha una propria individualit che va al di sopra dei ruoli.
STRUTTURA presupposto pi debole di Simmel lo lascia come presupposto senza
spiegarlo poi gli individui hanno una struttura nella societ.

La metropoli e la vita dello spirito, 1903


Opera in cui vengono ripresi alcuni elementi della filosofia del denaro studia la metropoli poich
sarebbe un osservatorio privilegiato sulle caratteristiche della vita moderna:
La vita moderna una vita in continua trasformazione mancano certezze:
si moltiplicano le cerchie sociali di un individuo che non pu determinare la sua esistenza.
Appartenenza a tante cerchie i legami delle persone tendono ad essere deboli e meno intense;
La diffusione del calcolo razionale;
Diffusione del cinismo e del blas fare tante esperienze conseguenze l'intensificarsi della
vita nervosa, cio si intensificano le relazioni stimoli;
Nascita de un nuovo valore: la puntualit;
*Contraddizioni della vita contemporanea:
1. aumento delle relazioni (pesate in termini quantitativi) maggiore solitudine
2. tragedia della modernit spirito soggettivo e spirito oggettivo:
La societ moderna si caratterizza per la enorme quantit di conoscenze complessive acquisite
tecnica, strumenti aumento del bagaglio delle conoscenze spirito oggettivo.
Lo spirito soggettivo sono le conoscenze che ha un singolo individuo.
L'uomo sa costruire una cosa ma non sa come, cio non in grado di costruirla.
14/12/16

Il saggio sulla moda, 1905

un'opera che contiene la parabola esistenziale di Simmel.


Rivolge un'attenzione verso la moda affronta un tema che pu apparire come un tema frivolo. In
realt uno studio in cui riesce mettere in risalto alcune contraddizioni della societ contemporanea
in quanto complessa. Complessit che fa parte della contraddittoriet del processo.
La societ l'individuo emerge come valore riconoscimento del valore dell'individualit
emergere dalla massa = il paradosso. Questo emergere dell'individualit di ogni persona quando
raggiunge il suo massimo, causa un effetto contraddittorio in cui l'individualit tende a scomparire
causando un'uguaglianza tra le persone perch si parte dal presupposto che ogni persona unica
(questo il paradosso)!

Come si fa ad emergere quando si unici?

Si ricorre alla somiglianza. Per affermare l'individualit si ricorre alla somiglianza.


L'importanza nelle societ passate qualcosa di dato, tipo la nobilt. Mentre, nella societ
contemporanea l'importanza ci che si riesce acquisire. La moda il processo per cui si
riesce ad affermare la propria individualit cercando di assomigliare alle persone che
all'interno della nostra societ sono ritenute autorevoli.

La moda un problema: si cerca di imitare lo stile delle persone che sono autorevoli per stile, ma
questo imitare funziona finch lo stile delle persone che sono ritenute autorevoli rimangono poche.
La moda uccide s stessa: quando sono tutti alla moda, la moda perde il suo significato di
distinzione; per questo motivo che la moda cambia sempre. Cambia per far in modo che ci sia
sempre solo una minoranza che sia alla moda.

Cosa permette alle persone di emergere, e di rimanere alla moda?

Si rimane alla moda cercando sempre di stare in passo con una moda che cambia in
continuazione nel tempo.

Conta il fare tante cose elemento quantitativo correre insieme alle mode che cambiano nel
corso del tempo.
Sociologia formale:
l'obiettivo della sociologia secondo Simmel, quando si riferisce ai gruppi, nell'importanza delle
dimensioni del gruppo, poich regola la vita stessa dei gruppi. Questa importanza vale per qualsiasi
gruppo, famiglia; associazione; stato ecc.

Un gruppo un insieme di persone accomunate da un qualcosa in comune un elemento


fondamentale;
Accomunate da qualcosa in comune, vero solo in parte due elementi:
Interagire tra di loro con regolarit, cio devono riconoscersi come appartenenti al gruppo.

Quali sono le considerazioni che sviluppa a proposito delle dimensioni del gruppo secondo
Simmel?

Diade: una diade un gruppo composto da due persone gruppo pi piccolo e semplice
dal punto di vista quantitativo. Ha delle caratteristiche che non si trova in nessun altro
gruppo pi grande a partire da quello composto da tre persone.
Quali sono gli elementi?
1. In una diade entrambi gli appartenenti al gruppo sono indispensabili per la sopravvivenza
del gruppo. Se uno lascia il gruppo, il gruppo non esiste pi ognuno dei due
responsabile della sopravvivenza del gruppo.
2. In un gruppo di due persone bisogna necessariamente essere d'accordo sulle decisioni, e
sono pienamente responsabili del gruppo. Non possono essere prese decisioni a
maggioranza.
Conseguenza delle due azioni il gruppo non ha una esistenza e una volont separata dai
suoi appratenti.

La situazione cambia radicalmente con l'aggiunta di un terso membro:


la Diade diventa Triade cambiamento radicale: succede che nessuno pi indispensabile. Se uno
lascia il gruppo, il gruppo esiste ancora.
Si possono prendere decisioni a maggioranza gruppo pu prendere decisioni anche contro la
volont di un membro non sono pi responsabili giustificano la decisione con terza entit.
acquista una volont e autonomia dai singoli membri del gruppo una cristallizzazione.
Si comincia ad affermarsi la differenziazione dei compiti in particolare la possibilit che il
terzo manipoli i rapporti con altre persone.
Dimensione quantitativa del gruppo considerazioni diverse facendo delle differenze tra
gruppi piccoli e gruppo grandi a prescindere dal contenuto del gruppo:
1. interazione diretta e una conoscenza reciproca,
2. non necessit di una divisione dei compiti ci si accorda in maniera informale regole dei
gruppi dati per scontato.
3. in un gruppo piccolo dove ci si conosce abbastanza c' un controllo sociale molto forte
attenzione e reazione alle azioni dei singoli membri. Nei gruppi grandi non c' una conoscenza
diretta tra i membri non c' interazione diretta. C' bisogno di una chiara differenziazione dei ruoli e
dei compiti e delle regole esplicite ogni gruppo ha delle regole esplicite. paradosso nei gruppi
grandi ci sono compiti ben prestabiliti regole esplicite e ben codificate ma paradossalmente si pi
liberi perch minore il controllo sociale. Le regole sono un mix tra informali e formali.
Interazione diretta e indiretta.
TALCOTT PARSONS
(1902-1979)

Autore USA
si colloca nella dicotomia dalla parte della struttura l'attenzione rivolta nell'analisi della
societ.
Si colloca dalla parte del consenso capire come funzionano le societ e soprattutto capire
come rimangono nel tempo le societ coesione.
Si avvicina alla visione di Durkheim.
L'approccio di tipo funzionalista fondatore del pensiero sociologico detto
Funzionalismo c' l'ereditariet di Durkheim prende in considerazione gli aspetti
della metodologia della sociologia spiegare il fatto sociale nascita e come si
manifestato e le funzioni dei fatti sociali cio a cosa servono i fatti sociali. Parsons cerca
di capire quando si studia i diversi elementi quando si studia la societ di capire quali sono
gli elementi necessari per il funzionamento della societ.
Opere:
la struttura dell'azione sociale, 1937
il sistema sociale, 1951
Osservazione:
c' una contraddizione la prima opera che tratta dell'azione sociale riferimento a
Weber, mentre Parsons pi vicino a Durkheim.
Alla base dell'agire sociale c' un attore il soggetto dell'agire sociale che quando agisce si
deve porre un fine ci sono anche altri due elementi: entra in gioco una situazione: che si
compone di due elementi:
mezzi
condizioni
Mentre, l'ultimo elemento che entra in gioco nell'agire sociale il contesto normativo.

Nell'agire sociale molto presente la societ la societ che determina le norme; determina
anche le condizioni; la societ determina anche i mezzi si sceglie il mezzo pi adatto tra quelli
che la societ riconosce come socialmente accettabili; la societ presente anche nel fine il fine
condizionato dalla societ che orienta le nostre scelte-azioni.

Azioni sociali possono avere orientamenti diversi; in particolare individua cinque coppie di
orientamenti possibili, che vengono chiamate pattern variables cinque possibili azioni
come cinque coppie di alternative:

gli stili di comportamento espressivi

gli stili di comportamento strumentali

Espressive Strumentali
Ascrizione Acquisizione

Diffusione Specificit

Affettivit Neutralit affettiva


Particolarismo Universalismo

(collettivit) Individuo

Le situazioni di tipo espressivo e strumentali sono presenti in tutte le societ.

prevalenza di situazione espressivo nelle societ tradizionali


prevalenza di situazione strumentali nelle societ moderne
prevalenza di entrambe le situazioni secondo Parsons ci devono essere tutte due per funzionare
la societ

Ascrizione conta l'individuo


Acquisizione conta quello che si riesce a fare con la propria esperienza
Diffusione azione e ruoli che non hanno contorni precisi e dettagliati priori.
Specificit azioni ben definite azioni di un professore universitario.
Affettivit il modo in cui relaziona con le persone.
Neutralit affettivit
Particolarismo azioni dove non si segue regole generali, si relaziona con le persone per
quello che si .
Universalismo regole generali che tutti devo rispettare
Collettivit il primato della collettivit rispetto all'individuo
Individuo contano le particolarit dei singoli azione abbandonata

Azioni espressive e strumentali hanno due funzioni diverse che sono necessarie per la coesione
sociale. Quelle strumentali sono quelle che permettono di raggiungere obiettivi.

Sistema sociale:

Schema AGIL (probabile nell'esame libro ambrosini e sciolla)


Il sistema sociale un insieme di elementi e interrelazioni che hanno una certa autonomia e una
certa coerenza interna e una certa capacit di autoregolarsi. Il sistema sociale che pu essere una
societ piccole, come famiglia o grande come uno stato nazione, se vuole sopravvivere e mantenersi
nel tempo, deve risolvere quattro problemi: imperativi funzionali.
significa che all'interno di ogni sistema sociale ci devono essere degli elementi o parti
sottosistemi sociali che devono avere la funzione di affrontare di risolvere quel problema
individuare le funzioni fondamentali che devono essere svolte all'interno del sistema sociale per
risolvere problemi Funzionalismo:

A adattamento: per sopravvivere, il sistema deve essere in grado di procurare risorse sufficienti
dall'ambiente esterno, trasformandole e distribuendole al proprio interno;
G goal perseguimento dello scopo: ogni sistema deve stabilire e perseguire determinati scopi
che gli siano congeniali, tramite la motivazione e l'attivazione delle energie presenti in esso che
vanno incanalate verso il raggiungimento di fini scelti.
I integrazione: Ogni sistema deve disporre di strumenti per assicurare la propria coerenza e
solidariet interna.
L latenza: Ogni sistema deve assicurare ai suoi membri le motivazioni necessarie per farli agire
in modo congruente con le sue esigenze.

Esistono delle differenze tra questi quattro problemi e tra questi quattro funzioni funzioni rivolte
verso l'esterno le prime due A e G funzioni strumentali;
le successive due sono funzioni rivolte verso l'interno e sono funzioni di tipo espressivo I e L;
Il soggetto di questo schema IL SISTEMA SOCIALE, non l'individuo.
problema di adattamento il sistema che si deve adattare
problema d' integrazione il sistema si deve integrare.

Il sistema deve adattare al suo ambiente esterno, cio cosa deve fare?
Deve prendere dall'ambiente esterno le risorse presenti nell'ambiente esterno, trasformarle rendere
utilizzabili e distribuirli all'interno. Se il sistema sociale uno stato-> quale sottosistema serve per
l'adattamento funzione adattamento svolto dal sottosistema economico.

Il sistema sociale deve darsi degli obiettivi complessivi e raggiungere tali obiettivi funzione
strumentale sottosistema politico.

Il sistema deve integrare al suo ambiente interno garantiscono la tenuta del sistema sociale si
devono integrare- ordinare i sottosistemi -sottosistema normativo- giuridico

Il sistema ha bisogno che gli individui che sono all'interno del sistema agiscono in maniera coerente
con quelli che sono gli interessi del sistema il sistema deve dare le motivazioni i valori per
agire in maniera coerente con gli interessi del sistema sottosistema di latenza
Chi d le motivazioni agli individui? indica tre soggetti sottosistema culturale e nello
specifico scuola e famiglia. La latenza ha molto a che fare con i valori trasmessi all'interno della
scuola e della famiglia.

Vale per qualunque sistema sociale.

Qual il nesso che c' tra sistema e individuo?

Il punto di collegamento sono i processi di socializzazione.

Tema della Socializzazione sono i processi di apprendimento attraverso cui dalla nascita poi
apprendere i valori e comportamenti della societ e come si deve vivere all'interno di questa societ
attraverso la famiglia poi la scuola.
ci che permette al sistema sociale di dare all'individuo i valori e comportamenti che deve avere
per vivere all'interno della societ.

Critiche:

autore di riferimento

Proposto un visone della societ in qualche modo statica e intensificante positiva status quo della
societ come qualcosa che debba essere mantenuto e positivo.

Gli autori che fanno rifermento alla teoria critiche il compito della sociologia criticare l'esistente
problemi della societ e i bisogni, sono contro la riflessione di Parsons.
Sociologia Americana: eredit di Parsons

Interazionismo simbolico:

William Thomas, autore di riferimento nello sviluppo della sociologia americana.


autore di rifermento per l'interazionismo simbolico
quando si entra in relazione con realt non si interagisce con la realt come tale mi entra in
relazione con la definizione che si d a quella situazione. Due persone difronte alla stessa situazione
potrebbero agire in maniera diversa perch la definiscono in maniera diversa:
Teorema di Thomas una cosa ritenuta vera vera nelle sue conseguenze.
Legge sociologica legge della profezia che si auto adempie si crede che un a cosa sia vera e si
mette in azione delle decisioni che la fanno fare diventare vera.

George Herbert Mead


Opera: Mente, se, e societ a postuma

quando si parla della persona indicata come S una realt composta


Me S Io: frutto dell'interazione di un io e me
Io sogg. Autonomo elemento originale- creativo quello che si vuole fare
Me sogg. Come viene visto dall'ambiente esterno l'immagine del sogg che d agli altri
C' un dialogo tra L'io e me
Quando io agisco non penso solo ai miei desideri si pensa anche all'immagine che si vuole dare
agli altri.
L'azione sempre una negoziazione tra me e io se un individuo autonomo.
Le persone nelle medesime situazioni non agiscono allo stesso modo prima di agire interpreta la
situazione e poi si decide come agire.
Le azioni sociali sono in parte prevedibili.
Le azioni umane non funzione in questo modo stimolo risposta la situazione pi complessa
tra lo stimolo e risposta c' un processo di interpretazione diversa da un soggetto e un altro.
La societ ci condiziona ma non completamente.

Herbert Blumer principale esponente dell'interazionismo simbolico

Autore che ha contribuito a sviluppare l'opera di Mead

1. le persone agiscono nei confronti delle cose e delle situazioni in base al significato che
queste assumono non a caratteristiche intrinseche di una cosa.
Conta il valore simbolico che si d a questa cosa.
2. Il significato che si d a queste cose vien definito nell'ambito di una situazione ampia. Non
deciso individualmente
3. i significati non sono dati una volta per sempre si possono trasformare a livello generale
ma anche a livello pi ampio

Relazione valore simbolico